Page 1

ANNO VI, NUMERO 8

OTTOBRE 2012

Impresa  compresa...

.                    ...lavoro  sereno A  cura  di  S=le  Consul=ng NewSTILE   è   la   rivista   digitale   creata   dai   Professionis+   di   S+le   Consul+ng   per   i   lavoratori   e   le   imprese   all'avanguardia.   Ar+coli,   aggiornamen+,   scadenze   e   tu<o   ciò   che   occorre   sapere,   al   lavoratore   e   alla   propria   Azienda,   per   essere   sempre   informa+    sulle   ul+me   novità   del   mondo  del  

newSTILE No=zie e  Novità ogni  mese SOMMARIO I  con=  con  la  storia

Riflessioni sul  tempo   presente

di Giovanni    Pra0 Pagina  1

lavoro. Ogni  primo   venerdì   del  mese,   sul  suo   pc,   una   rivista   ricca   di   professionalità   e   competenza,   pra+ca,   u+le   e   di   semplice   le<ura.   La   copia   si   può   stampare   e   conservare  su  un  unico  foglio,   fronte  e   retro.   Una   persona   che   investe   in   conoscenza,   crede  in  un  futuro  migliore.  

Rischio =lt  da  eccesso   Le  6  “A”  per   tecnologia  smart espandere  il  proprio   business  nel  mercato   islamico Gli  effeJ  sulla  ‘materia   grigia’  della  mol+tudine  di   disposi+vi  digitali.

di Ma&eo  Zocca Pagina  2

Il comportamento  del   consumatore  musulmano.

di Giacomo  Pra0 Pagina  2

IL LIBRO  DEL  MESE Questo  mese  consigliamo: Federico  Rampini,    “Non  ci  possiamo   perme3ere  uno  stato  sociale”Falso!,   Laterza Siamo  davvero  sicuri  che  l'Europa  è  in   declino  perché  statalista  e  assistenziale?

I CONTI  CON  LA  STORIA di  Giovanni  Pra+

Tu<a una  vita  dedicata  al  lavoro,  alla  famiglia… I  nostri  vecchi  si  vengono  a  trovare   fragili  in  amore,   come   ramoscelli  al  vento,   mentre   un   tempo  erano   for+   davan+  alle   difficoltà  della  vita  e   di   fronte   alla   miseria  che  hanno  a<raversato.   I  più   hanno  iniziato   a  lavorare   da  bambini,  e   nei  momen+   liberi,   un  po’   di  scuola,  o  a  badare  gli  altri  fratellini. In   quei   tempi,   la   strada,   li   faceva  incontrare   tuJ,   con   i  loro   sogni  di   successo,   d’avventure.   I  ragazzi   corteggiavano   le   ragazze,   e   queste   ul+me   si   facevano   desiderare   sempre   più.   Altri  tempi,   altre   stagioni,  altre  storie  di  vita. Spesso   mi   capita   di   sen+rli   parlare   tra   loro,   accennare   al   fa<o   che   non   sono   più   buoni   a   fare   niente,   perché   i  movimen+   del   corpo   si  sono   faJ   len+,   e   i  malanni  che   portano   dentro  sono  per   tan+   una   sofferenza   con+nua,   una   pena,   un   cas+go   da   sopportare. Chiusi   nei   loro   ricordi,   mol+   non   hanno   più   un   nome,  né  una  storia.

Un paese,   il   nostro,   che   si   è   dimen+cato   di   loro,   come   dei  giovani,     perché   tra  verità,   passione   ed   inganno  è   quest’ul+mo   che   sempre   più   ha  preso  il   sopravvento  su  ogni  cosa.   Giovani  senza  futuro  e  vecchi  che   vivono  ormai  solo   nel  passato. Una   finanza   avida   che   va   a   bracce<o   con   una   poli+ca  menzognera,   prima   o  poi  farà  i  con+  con  la   storia.

© STILE  CONSULTING  S.r.l                                rassegnastampa@s+leconsul+ng.it                        WWW.STILECONSULTING.IT


ANNO VI, NUMERO 8 OTTOBRE 2012

RISCHIO TILT  DA  ECCESSO   TECNOLOGIA  SMART di  Ma3eo  Zocca In  ufficio  o  in  salo<o,   in  auto,  in  treno  o  al   bar,   le   tecnologie   ‘smart’   sempre   più   ci   fanno   sen+re   incompeten+.   Il   cervello,   sovraccaricato   dalla   ges+oni   di   nuovi   e   sempre   più   sofis+ca+   apparecchi,   non   riesce   più   a   dare   l’input   giusto   per   il   corre<o  movimento  della  mano. A   studiare   gli   effeJ   sulla   ‘materia   grigia’   della   mol+tudine   di   disposi+vi   digitali   il   neuroscienziato  cogni+vo  Ross  Cunnington   dell’Università   del   Queensland,   in   Australia.   Secondo   Cunnington   il   ciclo   di   an+cipazione,   irritazione   e   quindi   imbarazzo  per  un  gesto  sbagliato  si  verifica   q u a n d o   i l   c e r v e l l o   t r a s f e r i s c e   prematuramente   un   compito   dal   lobo   frontale  (dove  avviene  l’apprendimento)  ai   più   primi+vi   gangli  basali,   che   tra<ano   le   azioni   ‘automa+che’.   Con   ogni   nuova   ondata  di  disposi+vi  digitali  in   commercio,  

Pagina 2 aumenta   il   potenziale   di   disconnessione   fra   mano,   occhi   e   macchina.   Il   problema   con   tuJ   ques+   nuovi  disposi+vi  è   che  ve   ne   sono   tan+   +pi   differen+,   scrive   lo   studioso  sul  Journal  of  Neural  Engineering.   Ne  deriva  un  sovraccarico,   specie   a  causa   dei   ”movimen+   innaturali”,   quando   un   movimento   fisico   e’   disconnesso   dal   suo   effe<o   e   quindi   rappresenta   un   passo   cogni+vo   che   va   oltre   i   ges+   ‘naturali’,   come  raccogliere  qualcosa  da  terra. Nella  sua  ricerca  Cunnington   ha  ‘irritato’  i   partecipan+   con   situazioni   in   cui   ad   esempio   inver+va   la   direzione   del   mouse   in   modo   che   il   cursore   si   muovesse   in   direzione   opposta   alle   aspe<a+ve.   Fortunatamente,   scrive,   il   cervello   si   ada<a  rapidamente:   un  paio  di  minu+   per   l’inversione   fra   su   e   giù   e   10   minu+   per   l’assai   più   difficile   inversione   destra-­‐ sinistra.   Quando   si   impara   a   usare   un   nuovo   congegno,  tu<a   l’azione  è   sul  lobo   frontale.  

brand deve   vedere   realizzate   le   proprie   aspe<a+ve,   in   primo   luogo   rela+ve   alla   qualità. Accessability Assicurare   l’accessibilità   dei   prodoJ,   garantendne  un’ampia  distribuzione,  è  un   di  Giacomo  Pra+ fa<ore   imprescibile.   A   questo   scopo   potrebbe   essere   u+le   instaurare   degli   Acceptability accordi   commerciali   e  partnership   con   le   E’   necessario   conoscere   e   comprendere   GDO. profondamente   la   tradizione   dei   paesi   m u s u l m a n i   i n   q u a n t o ,   c o m e   ASack precedentemente   accennato,   essa   incide   In  ogni   mercato  e   per   qualsiasi  azienda  è   fortemente   sulle   scelte   del   singolo   necessario   fare   a<enzione   e   sapersi   individuo. difendere  dagli  a<acchi  dei  concorren+.

LE 6  “A”  PER  ESPANDERE  IL   PROPRIO  BUSINESS  NEL   MERCATO  ISLAMICO

Awareness Il punto   fondamentale   nella   strategia   di   espansione   verso   i  merca+  islamici  sta  nel   divulgare  la  conoscenza  del  proprio  brand.   Il  cliente  islamico  è  molto  a<ento  a  ciò  che   acquista   e   consuma,   quindi   è   necessario   informarlo  in  maniera  precisa  e  de<agliata   sulle  cara<eris+che  della  propria  offerta.

OTTOBRE 2012

Affinity L’acce<azione del  proprio  brand   da   parte   dei   consumatori   musulmani  è   fortemente   legata   all’awareness.   Il   potenziale   acquirente  acce<a  un   brand   solo   se   esso   sia  ritenuto  halal,  termine  arabo  che  indica   “cioè   che   è   consen+to“,   cioè   rispe<oso   della   tradizione   e   della   fede   islamica.   E s i s t o n o   d i v e r s e   i s + t u z i o n i   c h e   Adequacy conferiscono  la  cer+ficazione  di  leicità  dei   E’   importante   mantenere   adegua+   prodoJ   in   esame,   come   la   Brunei   Halal   standard   di   qualità,   questo   si   trova   alla   Brand  e  la  Commissione  Halal  Italia. base   di   qualsiasi   rapporto   di   fiducia.   Il   consumatore   per   essere   fedele   ad   un   Fonte

Scadenzario 16 OTTOBRE IVA   -­‐   LIQUIDAZIONE   PERIODICA   -­‐   SOGGETTI  MENSILI RITENUTE  ALLA  FONTE

25 OTTOBRE INTRASTAT  MENSILI Maggiori  informazioni  sul  nostro  sito

Ai sensi   della   Legge   7   marzo   2001,   n.62   “NewSTILE”   non   rappresenta   una   testata   giornalis+ca   in   quanto   il   documento   sarà   aggiornato   senza   alcuna   periodicità.   Non   può   pertanto   considerarsi   un   prodo<o   editoriale.   Le   immagini   qui   inserite   sono   tra<e   in   massima   parte   da   Internet   e   pertanto,   quando   specificato,   saranno   sogge<e   alle   leggi   internazionali   di   coyright;   qualora   la   loro   pubblicazione   violasse   eventuali   diriJ   d’autore,   vogliate   comunicarlo  e  saranno  subito  rimosse.

Autori GIACOMO PRATI F o r m a t o r e   e   Consulente   in   S v i l u p p o     I n d i v i d u a l e   e   Organizza+vo

MATTEO ZOCCA F o r m a t o r e   e   Consulente   in   F o r m a z i o n e   e   K n o w l e d g e   Management

GIOVANNI PRATI Consulente  di   Direzione   Aziendale  e   Finanza   Aziendale FONTI: h<p://it.wikipedia.org h<p://images.google.com h<p://pra+forma+vi.altervista.org zoccasionigenera+ve.wordpress.com

© STILE  CONSULTING  S.r.l                                rassegnastampa@s+leconsul+ng.it                        WWW.STILECONSULTING.IT

NewSTILE numero 8  
NewSTILE numero 8  

NewSTILE è la rivista digitale creata dai Professionisti di Stile Consulting per i lavoratori e le Imprese all’avanguardia.

Advertisement