QE-MAG@ZINE N° 5 - Maggio 2022 by AMP Monaco

Page 1



Monaco web radio: Pocket Diciamo dopoche la èlente programma d'ingrandimento Premio Storico diun Monte Carlochemi sono concessa un tu fo nel passato visitando l'esposizione organizzata in radiofonico compare in in altocuidei vengono vostri smartphone. presentati, con dovrebbe la comparirvi, formula del talk-show comedell'asta canale o infotainment, pubblico, Monaco Pocket occasione Bonhams. Ed è proprio qui che, tra altre auto interessanti, mi ha ipnotizzato una Jaguar Econ l'icona eillustrata argomenti tematichequiraccontati di fianco.da Per iscriversi Type Serie II 4,2delle litrieccellenze Roadster. basta fare selezionati tap protagonisti e premere sulla voce 'Unisciti'. In La storia di questa vettura, ho scoperto dopo, è stata narrata in un capitolo del questo modo italiane del made è possibile in Italy.accedere Ed è accessibile al canale e libro 'Our Le Mans, The Film, The Friendship, The Facts', di Hans Hamer. Il titolare, Alfred "Fredy" Zurbrügg, leggere le notizie gratuitamente ma solo che vengono via web pubblicate e sui profili regolarmente. social @madeinitalyradio e condividerle dove volete! che ho incontrato mentre contemplava questo suo veicolo straordinario - "è come fosse il mio quarto figlio" mi

ha detto - , ha confermato di averla ricevuta in regalo da un'icona hollywoodiana Steve McQueen come riconoscimento del suo talento culinario espresso nel villaggio delle produzioni SOLAR. La vicenda è singolare: il nostro Fredy, svizzero di nascita, stava lavorando come chef sul set di Le Mans, il progetto di McQueen che veniva realizzato dalla sua società, la Solar Productions. Terminata la pellicola l'attore, in segno di riconoscenza al giovane cuoco, gli o frì di scegliere una macchina tra quelle utilizzate nel film. Ma ai tempi Fredy non aveva la patente. Per tutta risposta, in tedesco, McQueen risposte in tedesco: "È una lacuna nella tua istruzione", benché gli concesse questa fiammante Jaguar-e. Un momento indimenticabile per Zurbrügg, che aveva debuttato la sua carriera di chef dalla produzione del sesto film di Bond, 'Al servizio segreto di Sua Maestà', girato in parte in Svizzera. I suoi piatti erano eccellenti, tanto che nell'ambiente cinematografico, diventò anche lui una sorta di star. Per questo Fredy fu invitato anche nella produzione successiva, 'Le Mans', girato nell'omonima città dove la troupe stabilì un proprio centro noto come "Solar Village". E' lì che il nostro, da St. Gallen, portò il meglio della sua cucina, servendo una media dì 800 persone tra cast e troupe, per due anni. A conquistare definitivamente McQueen, mi ha rivelato, fu una bistecca la cui salsina fatta di miele e mostarda di Dijon, mandò in visibilio l'attore che ebbe l'onore di avere questa portata a lui dedicata, la "Steve Steak". La vettura, per la cronaca, è stata aggiudicata a poco meno di 110 mila euro, mentre la storia che vi ho appena descritto potrebbe essere uno dei tanti reportage previsti nel corso dell'emissione History Food Channel che, sia su Vimeo che Youtube, presto andrà in onda. Intanto la pagina FB è già attiva (per accedere cliccare qui). La sua produttrice ed ideatrice, Liana Marabini, è entusiasta del progetto, ha conquistato me e tutti coloro che collaboreranno a questa impresa che ormai è alle porte. L'idea è di parlare di alimentazione, ricette, cibo non solo dal Principato di Monaco ma ovunque ci sia una storia da svelare. Di sicuro non ci sarà da annoiarsi, anzi! Seguiteci e ne saprete di più!



e Nizza c'è...Monte Carlo! La sulla piazza del Palazzo sfogliabile in italiano magrande anche festa un sito d'informazione con post giornalieri pubblicati su ww.qe-

magazine.com. La versione cartacea in PDF, invece, è distribuita solo agli abbonati e gli inserzionisti PAG. Il facciano Principe alla conquista dell'Italia, e nonagli solo... che8ne richiesta. Attualmente offerto uffici dell'Ambasciata d'Italia a Monaco e al CREM, QE-MAGAZINE si propone come medium per servizi video - YOUTUBE MonteCarloBlog, podcast ed PAG. 14 David di Donatello 2022, la Principessa Isabella Orsini de Ligne de la Tremoille: " interviste audio diffusi sulla pagina SoundCloud di AMP Monaco. Dedico i premio a mio marito Eduard ed ai miei bimbi // I PREMI DEL 19° MONTE-CARLO QE-MAGAZINE è presente anche sui Facebook, Instagram, Twitter e Telegram FILM FESTIVAL DE LA COMÉDIE...in immagini// Premio Monte Carlo: 10 anni per Tutti i QE-MAGAZINE pubblicati fino ad//ora sono sfogliabili sulla piattaforma dedicata issuu.com/ celebrare il talento di donne straordinarie Il newyorkese street artist Futura tra i ampmonaco. Per maggiori informazioni scrivere a: ampmonaco@ampmonaco.com protagonisti del primo UPaint

PAG. 20 MOiTO, ingredienti di questa magica pozione: ria, creatività e libertà transgender al Museo E ore Fico PAG. 24 YCM: in arrivo gare e sfide innovative a zero emissioni di CO2 // Tradizione: scambiate le targhe al primo ancorag io monegasco di una nave da crociera di lusso PAG. 28 BENESSERE E PREVENZIONE Il Counseling on line PAG. 31 Rugby, mon amour...// L'indisciplina PAG. 36 Scintille: la glam intervista a Marco Presta // Accademia Italiana della cucina: la cena regale dello chef Giuseppe Giustozzi // Ristorante Elsa, alla scoperta straordinaria del sapore della natura PAG. 42 Lions Club di Monaco: 10000 per l' Initiative Pelagos ed un premio speciale a...


accordo stradale La06.Turbie - Beausoleil: evoFinanze raccordo del Consiglio Dipartimentale Invitati da Jean-Jacques Raffaele, Sindaco ostradale a Turbie, A8 pertra fare Lail punto sull'avanzamento di questo progetto strategico, n successo colle ivo... bie nanziato* e Beausoleil, dallo Stato monegasco, il Consiglio Dipartimentale delle Alpi Marittime, la

mmunauté nito "un successo d'Agglomération e la rete Escota / VINCI Autoroutes, gli ospiti hanno ettivo reso che per aMonaco, partire dal i primo trimestre del 2023, il nuovo raccordo dell'A8 fornirà un ni esso i comuni supplementare limitrofi e ilai 47.000 dipendenti francesi che "fanno i pendolari" verso il artimento cipato. Con delle quasi Alpi3.000 veicoli previsti per utilizzare la nuova uscita autostradale ogni no, ittime" si presume dal Presidente che l'apertura di questa tratta possa migliorare l'accesso a Monaco, Conseil rre il numero Nazionale di auto che passano per La Turbie e alleggerire il traffico sull'autostrada phane 0 nel tunnel Valeri di che Monaco. ha Il progetto, secondo quanto comunicato dallo stesso Consiglio ato ionale il cantiere di Monaco, ad un 'fa parte di un'ambiziosa politica globale per migliorare la mobilità tra partimento o dall'iniziodelle dei lavori Alpi Marittime e il Principato di Monaco'. Gli obiettivi di questa eme perazione a Ericsono Ciotti,quello qui di rafforzare sia lo sviluppo dell'occupazione e dell'economia dei epaesi vesti e, di allo presidente stesso tempo, la qualità della vita dei residenti di frontiera facilitando i gruppo spostamenti. d'amicizia In questo contesto, fa sapere il Governo monegasco, per migliorare cessibilità ferroviaria nel Principato (acquisto di 5 convogli, sovvenzione dei servizi R), lo Stato monegasco ha partecipato nel 2016 al miglioramento del servizio offerto dal 100 (linea Nizza-Mentone) in particolare per rispondere meglio alle esigenze dei


Consiglio Dipartimentale delle Alpi Marittime, poi Regione Sud Provenza-Alpi-Costa Azzurra, è stata firmata una convenzione con la società "Transdev Alpes-Maritimes", formalizzando un contributo annuale da parte del Principato di 450.000 € per aumentare la frequenza del bus linea 100 nelle ore di punta, estendere l'autonomia di esercizio e fare largo uso di autobus snodati ad alta capacità. Alla visita, infine, è stato reso noto che nel corso di una riunione tra Stéphane Valeri e Eric Ciotti, organizzata nella sede del Consiglio Nazionale monegasco, sono state discusse altre questioni, in particolare degli alloggi per i lavoratori francesi nel Principato; del futuro impianto di selezione e recupero dei rifiuti; e dell'avanzamento lavori di ricostruzione nelle valli valli colpite dalla tempesta Alex, a cui lo Stato monegasco ha partecipato finanziariamente stanziando alcuni milioni di euro. *Per la cronaca il costo complessivo della realizzazione dell'accordo autostradale A8 tra La Turbie e Beausoleil è di 6,06 milioni di euro (tasse escluse). È cofinanziato da ben quattro entità: il Principato di Monaco per 2,14 milioni di euro; il Dipartimento delle Alpi Marittime per 1,23 milioni di euro; la Comunità della Costa Azzurra per 200.000 euro; ed infine VINCI Autoroutes/Réseau Escota per 2,48 milioni di euro.


ra New York e Nizza c'è...Monte Carlo! oporto di New York di Newark all'aeroporto di Nizza Costa Azzurra, l'ufficio del turismo

Principato e e Convenzioni (DTC) ha condotto un'operazione promozionale sul suolo ericano. La delegazione monegasca, composta dal direttore del turismo, Guy ognelli, il suo vice, Sandrine Camia e Laurence Aquilina, capo della sezione per la mozione del turismo del tempo libero, era accompagnato dai direttori generali dei cipali alberghi del Principato. Oltre alle giornate dedicate agli incontri con agenti di gio e giornalisti specializzati nel turismo, il primo obiettivo raggiunto in questa sione è stato partecipare alla tavola rotonda che trattava della spettacolare ripresa del smo di lusso nel mercato nordamericano. Il panel dei partecipanti era composto dal ttore area atlantica di United Airlines, il capo dei contenuti digitali per la rivista AFAR, il presidente della rete di agenti di viaggio di lusso Internova ed il CFO dell'agenzia ne Travala. Questi giorni di attività, riferiscono dal Governo monegasco, si sono clusi con l'inaugurazione del nuovo volo ew York - Nizza, in presenza del direttore ognelli al fianco del cancello dell'aeroporto, e dell'equipaggio della United Airlines.


Matignon,a ecc. assenza causa Così, quasi 150 siti in Francia e in Italia hanno legami storici con la famiglia festa sulla della crisi Grimaldi, intrecciati nel corso dei secoli. Per perpetuarli ancora oggi, S.A.S. il Principe sanitaria,ha Sovrano ladel terza deciso di organizzare annualmente una riunione con alcuni dei ex feudi piazza edizione del Per questa nuova edizione saranno presenti tre siti: La Manche (con Saintmonegaschi. Palazzo Meeting Lô, Hambye, dei Siti Torigny-les-Villes, Granville, Moyon, Percy-en-Normandie e Cherbourg), Territoire Storici Grimaldi de Belfort di (con Belfort e Giromagny) e Alpes-Maritimes (con Cagnes-sur-Mer, La Turbie, MonacoAntibes-Juan-les-Pins, è attesa Puget-Théniers e Peille). Durante le due giornate, ognuno il 4 epaesi dei 5 giugno presenterà alcune delle sue specificità, che si tratti di artigianato, folklore, 2022 sullaculinarie specialità Place o animazioni legate alle sue tradizioni. Un altro evento da non perdere duloPalais è spettacolo princier. "Suoni e luci" proiettato sulle facciate del Palazzo Principesco sabato 4 Come è alle giugno noto,22.15 a circa. Il programma aggiornato è sul sito: https://www.rencontresgrimaldi.com/ seguito di accordi diplomatici o alleanze matrimoniali, i Principi di Monaco hanno acquisito vari titoli nobiliari come Duca di Valentinois,


Principe alla conquista dell'Italia, e non solo...

diatizzato zzi (Bari),ilad recente esempio tourS.A.S. il Principe Alberto II, durante la sua visita avvenuta ha visto coinvolto SAS il cipe Alberto di Monaco nel so di una sua visita in Sud a, organizzato per ritrovare acce dei suoi antenati, e minato poi a Genova dove icevuto le chiavi della città. questo viaggio, in effetti, ovrano in persona continua nsaldare i rapporti di quelle , borghi e paesi che, nei oli scorsi, erano feudi dei maldi conquistati non solo alia ma anche in Francia. n po' come voler andare a eare un network di



rete dei "Siti storici Grimaldi di Monaco". Stessa cosa è avvenuta a Canosa di Puglia, a consueta placca commemorativa apposta per marcare la visita del Sovrano. In sta città, però, c'è pure un nuovo luogo che omaggia i Grimaldi. Si tratta dell'aula gna della scuola alberghiera (Luigi Einaudi) appena battezzata "Salle Prince Albert II de naco", cosa che renderà particolarmente royal i suoi studenti, immaginiamo. Con i presentanti istituzionali del Comune di Andria, il Sovrano e la sua delegazione si è poi ata nel Castello di Garagnone, immerso nel cuore del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, ato nei pressi di Spinazzola e Poggiorsini. Anche qui, ad attenderlo c'era un pannello rmativo sui legami del sito con il Principato di Monaco. Dopo un passaggio turistico a era, e poi ancora ad Alberobello, il Sovrano ha raggiunto il capoluogo della Liguria, torio originario della famiglia Grimaldi dove, nella mattinata di sabato 23 aprile, dopo r presenziato all'inaugurazione della 12ª edizione di Euroflora, è stato accolto nella denza del Principe Domenico PALLAVICINO, Console Generale Onorario di Monaco a nova, per il pranzo, a cui è seguita una visita in questa dimora storica. Ma è solo dopo r partecipato a una tavola rotonda durante la quale gli è stato presentato il lavoro di rca svolto in collaborazione con enti genovesi nell'ambito del restauro in corso degli eschi del Palazzo Principesco di Monaco, che il Sovrano ha ricevuto la cittadinanza del mune di Genova, città con cui i Grimaldi hanno legami secolari, come ha ben espresso suo intervento lo storico dell'arte Giacomo MONTANARI. Tra l'altro la città di Genova aderito all'associazione italiana Siti storici Grimaldi di Monaco, presieduta da Fulvio


riunione che con ilstatuaria Principato della haFederazione dei Siti concluso Storici Grimaldi, il lungoentità iter per di diritto monegasco, ottenerne che dal 2021 il gemellaggio è incaricataadi coordinare tutte le partire promozionali azioni dal prossimo delle annovarie (due) entità (2023). Sul partner. A farne fronte parte, nazionale, per l'Italia, tutti i paesi sono ben membri dell'associazione ventitré i comuniitaliana Siti Storici italiani che Grimaldi di ne Monaco, fanno parte e quelli e già presenti nella buona più datata parte associazione dei loro illustri francese fondata nel rappresentanti 2015 dal Sindaco istituzionali di Mentone erano (per sapere quali presenti, sono basta insieme cliccare agli qui omologhi ). Per tutti, francesi, all'incontro globalmente, questa conviviale comunità d'intenti vuole tenutosi lo scorso raggiungere collettivamente 16 maggiopiù neiobiettivi: giardini privati contribuire a promozionare di Palazzo prima di tutto Princier,che progetti a Monaco mettano Ville. il valore Accolti l'ambiente, la dal Sovrano tutela dell'ecosistema e da una nutrito ma anche gruppo di personalità sinergicamente le tipicità di spicco di ogni paese e monegasco, prima del pranzo offerto per l'occasione il Principe, nel corso del suo discorso introduttivo, ha sottolineato quali siano gli


etto, più ludico, rientra negli scopi della prossima 3a riunione dei Siti storici Grimaldi di onunciato il 16 naco, in programma sulla Piazza del Palazzo i prossimi 4 e 5 giugno 2022 (Foto,

right Axel Bastello /Palais ag io 2022 dal Princier) incipe Alberto II Monaco, in esenza di una antina di legati affiliati alla derazione dei Siti orici dei Grimaldi

po la mia visita a Saint-Lô 2011, ho voluto rinnovare ematicamente i legami mati dalla storia, andando olarmente a incontrare sti territori, i loro presentanti eletti e la loro olazione. In effetti, poi, si è tita la necessità di endere queste riunioni e di petuare i legami, di tturarli in un movimento. 2015, Jean-Claude Guibal, aco di Mentone e sidente del gruppo di cizia Francia-Monaco ssemblea nazionale, ha so l'iniziativa di fondare ssociazione. A pochi mesi


dicevo,omaggio nuovo Historiques affido Grimaldi adalla Albert sua deCroesi, Monaco personalità, che si sono èal svolte con successo nel 2018 e nel 2019. La segnonominato terza stato siche svolgerà ha lasciato vicepresidente il 4 e 5 nella giugno sua prossimi, città e a grazie a una situazione sanitaria più controllata. ciò che Per aggiunto. la cronaca, i Siti Al fine Storici nel di garantire 2021, Grimaldi il sindaco gli un devono. perfetto di Dolceacqua, Fulvio Gazzola, ha preso l'iniziativa di Ho affidato fondare coordinamento un'associazione la responsabilità delle iniziative analoga diiniziative, curare a quella gli francese, denominata Siti storici Grimaldi di interessi iMonaco. presidenti di Gliquesta delle sonoassociazioni anche nuovamolto entità nazionali grato. AlbertRipensando alla strada percorsa, non posso Croesi, già dimenticare saranno vicepresidenti amministratore il direttore dell'Archivio nondelegato esecutivididiPalazzo che, da più di dieci anni, ha accompagnato Monaco questa del Consiglio dinamica Interexpo di amministrazione. iniziativa (ora Pavillon e ne ha Monaco, garantito la legittimità storica. Oggi quasi un centinaio società di vicepresidenti enti locali, statale francesi non incaricata esecutivi e italiani, di gestire delhanno i aderito a queste due reti. I vostri volti di fronte a me padiglioniladi riflettono Consiglio monegaschi portata amministrazione". di questo alle esposizioni movimento, che è come una grande famiglia. A questo universali), punto, ritengo il cui siadinamismo necessarioeamplificare senso la sinergia creata dalle iniziative francesi e dell'organizzazione italiane iniziative italiane, hannoper permesso dare lorodiuna leva monegasca, creando, alla fine dell'anno scorso, una federazione, che ho scelto di presiederla personalmente, al fine di sottolineare il mio personale attaccamento a tutti i territori da voi rappresenti. Naturalmente, non si tratta di fondere o indebolire le due associazioni nazionali. Vedo la federazione come una chiave di volta, sostenuta da due gambe forti, la cui azione porterà opportunità a entrambe le associazioni. Purtroppo non posso occuparmi della gestione


a nota produttrice cinematografica , la Principessa Isabella Orsini de Ligne de la

gne la Tremoille: " Dedico i premio a mio marito moille.de Umbra, mamma di tre figli e moglie del Principe Edoardo , uno dei rampolli di delle dinastie longeve e potenti Franco-belga , Isabella é anche stata una nota uard ed aipiùmiei bimbi

ce cinematografica ed è per questo che ha sempre avuto una forte inclinazione verso il di Grazia Pitorri ndo della cinematografia . Durante la scorsa edizione del premio televisivo David di atello 2022, la Orsini, con il film Freaks Out di Gabriele Mainetti , con GAP Busters gio , con Lucky Red , Rai Cinema hanno vinto il premio come migliori produttori. La mpagnia belga ha curato infatti tutti gli effetti speciali de l film. Lo scorso anno il team tanato dalla Principessa Isabella aveva già vinto il David di Donatello come miglior duzione per il film Primo Re ed ora un secondo importante traguardo . Ecco cosa ci ha o la Principessa Orsini poche ore dopo aver vinto e ritirato il premio dalle mani di Carlo ti, affiancato sul palco da una elegante Drusilla Foer.


davvero stata salire piacere sul palco , dopo e ritirare un premio aver vinto questo così importante David quale di Donatello? è il David di Donatello? Enorme, Da un po'forte, di tempo quando sono Carlo ( Conti noto tornata a vivere conduttore in ItalaRai) da mi ha consegnato Parigi e sono davvero il premio ero così emozionata felice di poter portare che mi fondi son dimenticata dal Belgio per di un togliere film tutto la mascherina italiano. È molto , poi ho sentito il mio nome citato gratificante questo dallavoro grande Andrea ed abbiamo Occhipinti altri film e l'ho pronti tolta, ma cassetto nel ero ancora e spero incredula, che ma felice tanto siamo i primifelice di una . lunga serie i miei soci vittoria ? A chi con dedica questa Joseph Ruschop e Jean A mio marito Eduard ed ai miei Yves Roubin. bimbi che mi hanno sempre supportata ed hanno insistito affinché io andassi avanti a fare questo particolare è bellissimo lavoro di produttrice televisiva .


nte-Carlo Film Festival de la Comédie, diretto

AEzio COMÉDIE...in Greggio, con la consueta immagini serata di Gala

ha consacrato i suoi vincitori. La Giuria, mposta da Paul Haggis (Presidente), Tom b, Clara Ponsot e Pierpaolo Spollon, ha egnato i suoi premi. Il film canadese bysitter ha ricevuto due premi per il miglior e il miglior attore, assegnato a Steve lante. Il regista spagnolo Dani De la Orden è glior regista per Mamá o papá, film che ene anche il premio per la migliore attrice a en Ibarguren. Il film danese Miss Viborg ve il Premio speciale della giuria per cezionale opera prima. Inoltre, la giuria del tival di Monte Carlo ha voluto premiare Oddgnus Williamson per la migliore neggiatura di Niente da ridere. La commedia ana Una Boccata d'aria, diretta da Alessio ria, riceve il Premio del Pubblico (Premio a Giuria Popolare). Infine, il premio Short medy Award va a A guide to dining out in robi (Kenya). L''evento, in collaborazione con G Bank ( Monaco), si è sempre svolto sotto o Patronato di S.A.S. il Principe Alberto II di naco e dell'Ambasciata d'Italia.



remio Monte Carlo: 10 anni per celebrare il phane ne in grande Valeri, stile, seguito invitando dalla Dott.ssa a Monaco Ornella le tre vincitrici del Premio 2021 (Nadda ra, daoui, e Michelle Giovanna Tinetti Alto e Iolanda Commissario Osvat) aper ricevere l'ambito trofeo. Come ha lento diBachelet, donne straordinarie

vamente tti umani sottolineato che ha raccontato nel suolacomunicato triste attualità stampa l'ideatrice del premio, Cinzia Colman, rotagoniste profughi e delle di ogni diverse edizione situazioni sono persone da cui che, secondo la giuria (composta da sonalità ppano. Aistituzionali quest'ultima e imprenditori è stato assegnato principalmente un residenti a Monaco) si sono distinte mio il loro come eccezionale protagonista lavoro delnel Monaco campoWomen della ricerca scientifica, nei settori del cancro, um astrofisica nel Principato. e della radioattività. La serata di Gala, invece, è stata organizzata il 2 ggio grazie alla preziosa sponsorizzazione di Walgreens Boots Alliance, che ha enuto il Prix Monte-Carlo Femme de l’Année fin dalla sua prima edizione nel 2012, e a collaborare attivamente anche alla promozione del Forum Internazionale Monaco men Forum. In particolare, quest'ultimo appuntamento,alla sua 5a edizione, è stato tato all'interno dell'Emiciclo del Consiglio Nazionale di Monaco. Ad intervenire sul a "Scienza e tecnologia per una società moderna e più equa" sono state Diane Harper, a Raddaoui, Giovanna Tinetti e Michele Mitchell, che hanno condiviso con le presenti


Il newyorkese street artist Futura tra i protagonisti del primo UPaint

hanno scelto dedicata agli artisti di devolvere specializzati il ricavato in dell'asta graffiti che conclude urbani, le solitamente 4 giornate armati alla "Human-Wildlife di bombolette Initiative" della spray, Fondazione fantasia ePrincipe molta Alberto II, voglia un programma di sorprendere, a sostegno Urban della Painting fauna selvatica Around nelle zone therurali Worlde (UPAW), montane cambia della Francia identità trasformandosi meridionale. Inoltre, coerente ma non con lo slogan di concept, trasformando quest'anno, U COME, Uil suo SEE,nome U PAINT in - che UPAINT ("YOU riassume il dinamismo PAINT"). della Il villaggio manifestazione effimeroanche ritorna che loil accoglie, "The Junior questa Challenge" volta, si installa a destinato sulle stimolare terrazze gli del studenti Casinò delle di scuole Monte-Carlo e, monegasche a cimentarsi come al solito, con le questa tele arte da sarannorealizzando strada, 'live' rispondono graffitiad poiuna esposti al missione fino pubblico benaprecisa: quandodifendere il festival si conclude, l'impegno l'ultimo giorno, per lecon grandi l'asta cause delle eopere la valorizzazione presieduta sul posto della pittura da Artcurial. urbana, al fianco degli artisti di strada. A partecipare sono stati annunciati ben quattordici artisti di street art di fama mondiale, tra cui il mitico Leonard Hilton McGurr, in arte Futura. Tutti insieme, dal 17 al 20 giugno, sono chiamati a realizzare opere monumentali, data la dimensione delle tele fornite dall'organizzazione. Per questa edizione 2022 a Monte-Carlo, il


sentarcelo: rica tti il ruolo preferita, di“Ilscrigno MEF tuttaèprezioso torinese unMuseo museo (eEaperto propositivo. Contemporaneo nella storia della ertà transgender al oreeFico

àace, lche e internazionale attraverso volte piemontese), i suoi nell’arte spazi, adi ricerca. Interessato alle culture globali, all’arte polifonica mettere fferente. sto “giro” in Ègrande un di museo MOrisalto i TO “transgender” vi le e fluido, sempre aperto al cambiamento e alla tiamo formazione. re in esposizione. a dueNon mostre omologato visitabili e non dipendente: un museo libero per gente libera.” Non evamo domenica non iniziare 26 giugno se nonpresso in questo modo: “trasportandovi”, almeno idealmente, in aaPignatelli presenta EF sa che – Museo ci andiate Ettore fisicamente, Fico: in questo luogo, non farlo sarebbe stata mancanza di mportante mostra personale sonale uta considerazione di circa Lucacinquanta Pignatelli ed apprezzamento a cura per tale interessante realtà che funge non solo mposta da uca Beatrice e Repetition kills re che ripercorrono gli ultimi Scarabello a cura di ilessandro della sua ricerca artistica. drea Busto. averso un’originale riflessione a memoria, l’immagine, il po, Pignatelli sviluppa una


The Gallery Apart Roma

giovani talenti circolare”, sperimenta dando e interviene italiani cosìche vita supuò amateriali una dialogare, sorta poveri di in e di recupero: tele di canapa, teloni ricuciti e “teatroparitario, strappati, modo della ferri memoria”, econ tappeti, le avanguardie frutto divengono di un supporti di un universo visivo che parte dalla pittura e eterogeneo incontra internazionali altriarchivio linguaggi contemporanee di etematiche nuoveed forme. è stato “ Mentre il dipingo cerco delle contaminazioni che personali spesso vincitore riguardano nel e collettive, 2020 del il tempo, di “Premio epoche la Ettore storia, antiche eleInes immagini e e la materia. Cerco di realizzare contemporanee. qualcosa Fico”, cheche ognisembra anno Installate viene affacciarsi nelle attribuito sale al passato, dal al Mef ma è nuovo, contemporaneo. Allo stesso piano terra tempo durante ho Artissima sempre del museo, al'impressione un si artista alternano che che si isia miei lavori esistano già da molti anni e non creazioni site-specific, appartengano particolarmente alla distinto cronologia tele sulla di scena grandi delle decadi”. dimensioni e opere internazionale. La mostra prodotte “Repetition nell’ultimo kills”, decennio, curata da in Andrea cui predomina Busto Direttore l’astrazione e sulla figurazione. Questa fase più recente del lavoro di Pignatelli, che si potrebbe definire “aniconica”, è fortemente caratterizzata da campiture monocrome e da colori terrosi e sordi su cui però predominano i rossi, da quello cinabro ai vermiglioni squillanti. Sono inoltre presenti le tematiche e gli elementi figurativi “iconici” che lo hanno reso celebre, come teste scultoree, imperatori, statue di divinità mitologiche appartenenti


zzo.” presentano ereteDavanti a rivedere e all'arte testimoniano Pignatelli ci si chiede poiché comecome negli avrete ultimi siabisogno possibile anni l’artista di riflettere abbia attraverso saputo coniugare lo sguardoalle su me w mare” York-Time fantasmatiche il Tempo Lapse in di una con ectoplasmi forma i suoiespressiva orologi, pittorici fermi, lae storia farlo sì, ma e lacapaci cultura di contemporanea. far ticchettare il vostro Evocazioni mite ogare re o Pompei, dell’astrazione, tanto a opera lungo composta nella Scarabello mente sue convoglia telone nelle emozioni ferroviario nelle sueo opere Persepoli un’impressionante eseguita su un quantità raffinato liformazioni spettatori...Quell' estetiche Infinito che vanno istantedacon Balthus cui Geoff a Luc Tuymans, da Scipione all’ultimo ano, r definisce in cui tutto la Fotografia si stratifica o, permettendoci in una stesura al una confine tra figurazione e astrazione. volata” metaletteratura, ossia citando Andrea dell'agire umano per guardarlo ingere nella mi permette di uscire dal flusso incessante to nel Considero catalogo dedicato a Pignatelli a proposito di in una realtà satura di immagini rrere. un privilegio dipingere un'immagine incisive battute di Lewis Carroll che riassumono ali. Credo che questa sia una posizione radicale che mi permette di concentrarmi sulla estessa il messaggio tutti gli artisti!): natura edell'Artista autonomia(edidiindividuo, di interpretare gli eventi della vita, personali e e “Per quanto tempo è per sempre?”. nconiglio “A volte solo un secondo”.


appese a base di ferro, le quali potrebbero aprire le porte del Paradiso o quelle del nostro Io più profondo. Pignatelli non segue uno spartito, ma suona una melodia tutta sua. Egli stesso confessa che, fino a quando un lavoro si trova nel suo laboratorio, continua ad essere modificato in un “montaggio di temporaneità sfalsate e quindi differenti”. Preparatevi: la stessa voglia di un rinnovato contatto diretto vi riporterà da Scarabello, ad ammirare le velature dei suoi tanti Banquets, una scaldata da una zona rosso fuoco, colore che l'artista dimostra di amare molto, citiamo il Trittico e l'Opera rubra, appunto o Untitle. Di nuovo velature su toni di grigio sui due lavori su Ostia titolati Impression of the sea e Impression of the sea II. Interessanti per il punto di vista assolutamente non banale quelli che vengono denominati Esercizi Eretici. Dunque quadri che dialogano in un linguaggio non solo estetico, ma anche psicoanalitico. “...l'euforia del vivere e il timore del morire: l'unico modo di convivere con quest'ansia è convincersi che è possibile riderne. Penso che l'enigma esista per motivare l'individuo a risolverlo.” L'artista è anche docente di Arti Visive presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Roma. Ben realizzati i due cataloghi dei rispettivi artisti. Insomma, due mostre da non perdere!!! Per maggiori informazioni: www.museofico.it


YCM: in arrivo gare e sfide innovative a zero

o rnativa Yacht per Club la monegasco nautica da diporto, che ha

ppresenteranno 20 nazionalità che si daranno battaglia nella pliato otticaildiproprio un futuro ruolo senza di guida emissioni nella di emissioni di CO2 baia bonio, rca di soluzioni ha una data eco-compatibili, ed un luogo bendel Principato

ciso: ma in è causa dal 4 alla9nona luglioedizione a Monaco, del più cisamente BC e decine nella di natanti baia dello sperimentali. Yacht Club Monaco. me nelle All'origine passate edizione, c'è il marchio ettivo puntamento "Monaco, intende Capitale promuovere dello Yachting nzato", zioni innovative che riunisce per una le imbarcazioni nuova diporto, erazione indi particolare ingegneri nel coinvolti campo nel della naco pulsione Energy e delle Boat energie Challenge alternative (MEBC), rmandosi, ativa che intende con il tempo, partecipare come hub rnazionale amente nell'affrontare per la nautica le di sfide domani. rgetiche questa edizione, e ambientali più di del3521° squadre, secolo. cui ento 27sportivo università, decisamente rappresenteranno green, nazionalità o quello piùnel motoristico Principato. ( Monaco "Vogliamo Eruire ) e diilmobilità futuro attraverso (Salone Ever) un prisma più ale ntrato eco-responsabile sulla sostenibilità chee si sulle


classe Open settore della nautica Sea a finalizzare da diportolenon loropuò evolversi se iscrizioni, mentre non incorpora le imbarcazioni il concetto di sviluppo sostenibile omologate CE hannointempo tutte lefino sueal 1° iniziative", luglio. L'incontro afferma è promosso Bernard d'Alessandri, da molti Segretario Generale sostenitori, tra cui Bertrand dello YCM. Piccard, Oltre a Paesi come fondatore della Indonesia, Fondazione Monaco, SolarFrancia, Impulse: Grecia,stato "Sono Italia,il padrino Portogallo, di questo Emiratievento Arabi per Uniti, Perù diversi annieeCina ho visto con come l'Istituto si è di evoluto ed Elettronica ora, dopo nove di Hainan, anni, ilCanada messaggio e India è fanno la loro semplice: bravi prima a tutti apparizione voi per quello dall'inizio che dell'evento. avete realizzato In particolare e continuate queste cosìdue per il nazioni saranno futuro". Per saperne rappresentate di più di questo da studenti del Politecnico evento, aggiornamenti di Montreal e live e del in streaming Kumaraguru basta cliccareCollege direttamente of Technology. sul sito: https:// Dopo energyboatchallenge.com/en/home-english/ la conferma delle iscrizioni per le classi Solar ed Energy, tocca ai prototipi non


pse ndomentre una nave consegna da crociera quellafa dei scalo Portiper Monaco rima volta riferita in un al primo porto,ormeggio avviene alla lo mbio di china Rainier targhe III tra (vedi le foto autorità qui sopra) portuali l comandante del natante. Questo è nto avvenuto lo scorso 10 maggio in tinata, in occasione dell'ancoraggio della Scenic Eclipse della compagnia ceristica Scenic Cruises. Questa nave ga 168 m può ospitare fino a 228 seggeri. I servizi di lusso a bordo vedono tanti membri dell'equipaggio nti sono i passeggeri. Consegnata nel 9, la M/V Scenic Eclipse riflette la denza di un segmento molto esclusivo nel cato, le cui unità sono percepite come ga-yacht. L'accoglienza di questo tipo di à, inoltre, in linea con la nuova politica stica crocieristica del Principato. Come memoria, dopo due anni di interruzione ausa della crisi sanitaria mondiale, la esa dell'attività di crociera all'inizio di le è avvenuta tenendo conto di alcuni vi criteri, che si basano su tre ncipali presupposti:

onegasco di una nave da crociera di lusso

periodo: l'attività ora copre solo il periodo inizio di aprile a metà novembre; lunghezza e la capacità delle navi: che possono più superare 250 m e/o 50 passeggeri rispettivamente; categoria: limitata alle categorie sso" e "premium".

a foto qui di fianco Aleco USSEOGLOU (a sinistra), Presidente a Société d'Exploitation des Ports de



ENESSERE E PREVENZIONE Il counseling on line

recedenti numeri di QE, hai parlatoadella del burn centi eventi stanno mettendo durasindrome prova tutti noi.out, I dell’ansia e della paura. Mi ritenevo una n-etre nel Principato di Monaco, risponde ona abbastanza equilibrata e credevo che sarei riuscita a far fronte alle emergenze del lockdown. Però mbiamenti delle nostre abitudini ci hanno trovato esomail dei lettori. In questo numero ha scelto che si è conclusa la relazione con il mio compagno di vita dopo reparati e le sicurezze sulle quali avevamo basato la 10 dieci anni, mi rendo conto di aver delicata tematica del counseling psicologico gno unsono aiuto, soprattutto perché èrivelando finito per metutte anche tra di vita spesso crollate, le l’amore, nostre o forse quello che illusoriamente pensavo amore. Vorrei incontrare uno psicologo che possa aiutarmi a chiarire alcuni stati d’animo di grande ine. ilità. Sovente ci identifichiamo troppo in ciò che gio, accentuatisi in questo periodo. Tu suggerisci di rinforzare il Sistema Nervoso con un corretto stile di iamo dimenticando inevitabilmente chi siamo, le che può sostenere la mente a trovare il suo benessere, purtroppo mi sono accorta che non è su ficiente, o tre più profonde esigenze e così l’equilibrio psichico non riesco a cambiare certe abitudini. Ho una sorta di disordine alimentare che cerco di gestire ce per risentirne, non sempre c’è lafarmi coraggio e contattare uno psicologo, l’idea mi nendomi delle regole,infatti ma è troppo di ficile.Dovrei sapevolezza dell’importanza benessere mentale ra però inquietudine. So che esistonodel forme di counseling psicologico per via online, forse un primo passo emozionale e didelquanti siano dipendenti da verso lo schermo PC perproblemi cercare di superare la mia forte timidezza e iniziare a parlare di me. Cosa ne i?Il nostro potenziale di vita può aver bisogno, Marita rattutto in momenti critici come quelli attuali, di un o che oltre a far conoscere meglio noi stessi ci erà a capire gli altri e il mondo che ci circonda vando magari una scala di valori che i modelli troppo etici e consumistici ci possono aver spinto a


preesistenti l’uso degli psicofarmaci, di disagio mentale. che possono Il disagio essere di aiuto per mentale è lasuperare condizione statiindicui profonda si vive ansia e depressione, quando si avverte ovviamente uno stato vanno di sofferenza, sempre prescritti da connesso a difficoltà un professionista, di varia natura ma l’incontro (negli con uno affetti, nelpsicologo lavoro etc…) è fondamentale che si presentano nel processo nella vita. di Tensione, conoscenza frustrazione, di noi stessi ansia, e di superamento rabbia, aggressività di un disagio o tristezza psichico. possono Se pensi di metterti a nudo caratterizzare questa concondizione un percorsosenza di counseling tuttavia chepsicologico si instauri alcun onlinesintomo fallo tranquillamente, specifico. Anche in secanali dobbiamo accreditati, tenere magari come un primo presente che, insieme passo nell’attesa alla condizione di un di incontro in presenza. benessere, una quotaIldicounselor disagio ènon parte va confuso con integrante di lo ogni psicologo, esistenza, lo psicoterapeuta bisogna o lo psichiatra, prestare attenzione in quanto chenon la soglia utilizza di tecniche e metodologie tolleranza non di venga intervento mai proprie superata. delle Riporto figure professionali la definizione citate, dell’OMS come: di salute l’utilizzo mentale: di test psicodiagnostici, “Uno stato di benessere la redazione emotivo di relazioni e sul trattamento nel psicologico effettuato quale l’individuo e sulla diagnosi è in grado rilevata. di sfruttare Si occupa le sue capacità di persone cognitive che hanno ed bisogno di colloqui emozionali, esercitare di sostegno la propriaofunzione di aiuto per affrontare problemi all’interno della società, relazionali rispondere o decisionali, alle senza la necessità esigenze quotidianedidella una cura vita didiogni tipo psicoterapeutico giorno, stabilire relazioni che richiede soddisfacenti competenze e e specializzazioni mature con gli altri, diverse. partecipare La figura professionale del ai costruttivamente counselor mutamenti non è specificatamente dell’ambiente, adattarsi regolamentata alle condizioni dalla normativa esterne e ai italiana, conflittitroverai interni”.però Ritengo diversi sia psicologi abilitati che svolgono attività di counseling. Tra l’altro durante il lockdown, la necessità di continuare a seguire i pazienti già in terapia, ha visto l’affermarsi delle consulenze da remoto. E come riferisce in una recente intervista il dottor Fabio Castriota, psicoterapeuta, nonché Segretario scientifico della Società Psicoanalitica italiana, molte persone hanno trovato nella modalità online un importante sostegno alle problematiche generate dall’emergenza


ntale, etodi psicologo, attraverso diversiprofessionista tra loro: una storia la tradizionale sanitario intensa eche psicoanalisi, intelligente, svolge attività la portata terapia di prevenzione, sul grande schermo diagnosi, dalla duzione emico-familiare rvento, promozione di Stefano e laBethlen, terapia della salute, cognitivo-comportamentale. che ha abilitazione-riabilitazione, creduto nel progetto In della sostegno stessa eGerini, consulenza che in bito senza rpreta psicologico. di il ruolo un disagio della Lo protagonista psicoterapeuta, soggettivo che in modo non a differenza comporta magistrale. dello unaLa psicologo, vera sceneggiatura, e è il professionista scritta anche che pria a regista, sintomatologia rappresenta puòi malesseri essere utile delrivolgersi nostro tempo, inizialmente soprattutto allo del periodo di post ologo down, con dove cuiil filo valutare con lalaquotidianità natura dellaabituale problematica si è drammaticamente assottigliato. Un osentata, bel film,per di cui avere ti suggerisco indicazionilasull’opportunità visione, è “Lasciarsi o meno undigiorno una a Roma” (anche questo sentato sulenzaapsicologica, Monaco, sempre di unaall'ultima vera e propria edizione psicoterapia del MCFFC), e/o di una bella storia di amori che ascinano consulenza come psichiatrica, per forza d’inerzia se il disagio e tratta si configura il tema della comedifficoltà un del lasciarsi. urbo contata psichico con straordinaria diagnosticabile.Dopo naturalezza queste da Edoardo considerazioni Leo, che ti oltre ad esserne il regista è he gerirei l’interprete qualcosa insieme di più leggero ad uno straordinario come la visione castdel di film attori, tra i quali ritroviamo la brava udia rulant Gerini. - presentato Il confronto lo scorso con altre 29 aprile storiescorso di vita,alanche Monte quelle Carlodi un buon film, che mramente Festival avranno de la comédie caratteristiche (MCFFC), comuni n.d.r.-,alla esordio tua daalla poco regia finita, di potrà essere una sorta udia uto per Gerini, affrontare nella parte questo di counselor, difficile momento sicuramente della fine un po' di un amore. inale, che fa le sue consulenze mentre è sul tapirulant, munica infatti con i suoi pazienti tramite uno schermo digitale egato al suo tapis roulant di ultima generazione. La figura a counselor online sul tapis roulant può essere considerata me una sorta di metafora di quanti nel quotidiano corrono eticamente da un posto all’altro o nel turbine dei loro pensieri si susseguono spesso con ritmo accelerato, distraendo la


Rugby, mon amour....

svolta sabato 7 maggio allo Stadio Louis-II, in presenza di S.A.S. il Principe Alberto II e la Principessa Charlène, S.A.S. il Principe ereditario Jacques e S.A.S. la Principessa Gabriella. Organizzato dalla Federazione monegasca di rugby in collaborazione con la Fondazione Principessa Charlene di Monaco, questo campionato internazionale U-12 di rugby a 7 ha accolto 16 squadre provenienti da 14 Paesi: Andorra, Belgio, Emirati Arabi Uniti, Ecuador, Spagna, Francia, Georgia, Mauritius, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Marocco, Monaco e Svizzera. Dopo una giornata di partite, la squadra del Montpellier Hérault Rugby ha conquistato il trofeo internazionale alla finale contro l'Apollo Perelini Rugby Skills Academy di Dubai. Il miglior giocatore di questa edizione, Sandro Garbajosa della squadra di Montpellier, ha invece ricevuto il trofeo da Mathieu Bastareaud. Infine la squadra monegasca ha ricevuto il Trofeo Sainte Dévote, riconoscimento istituito dal 2009 e che premia il vincitore della partita tra la Federazione Monegasca di Rugby e il Rugby Club Lucciana. Foto: Éric Mathon / Palazzo Princier


L'indisciplina

naco izione Press delloClub, scorso alcuni anno; giorni dellafa, su onta nto indicato dei cugini dall'ultima francesi,classifica che dalla 34a Opinioni in libertà, di Alba La Calce uale relativa iano conquistato alla libertà la 21a di posizione; stampa nel e ndo, ome ili paesi Worlddel Press nord Freedom Europa Index. svettino, eralmente, ata dalla ONG su tutti. no-profit Evidentemente Reporters hout a stessa Borders lunghezza (RSF) per d'onda, confrontare la nostrail a, llostuzzicata di libertà di dalstampa significato di cuiche godono ha i rnalisti unto la eGiornata i media mondiale in 180 paesi della e territori, rtà sta della lista, stampa basandosi chesu ogni parametri 3 maggio, dicembre ettivi indiscutibili, del '93, ricorda provoca ogni volta zioni niversario diverse della dagli Dichiarazione addetti ai lavori. di tti, dhoek, anche ci ha noi,regalato non senza unaun sua certo fonda arazzo, riflessione ci siamo interrogati che sentiamo su perché, esempio, tra e che,ilcon Principato piacere,dicondividiamo Monaco non se voi. minimamente Già dal titolo, preso l'indisciplina, in vale ettura, siderazione ve lo assicuriamo! nella classifica; di come


Ed il Caos fu il Principio. Della vita e del suo movimento, della forza che riempie di vitalità l’immobilità inerte del mero esistere. Io mi muovo, dunque sono, avrei voglia di dire. Il movimento fisico e del pensiero, libero da strettoie e preconcetti, è, in fondo, ciò in cui consisteva il Caos, il Principio formante da cui tutto deriva, la sostanza primaria di quello che siamo. E’ forse questa appartenenza fondante ed identitaria il movente che ci richiama, a volte, alla ribellione, all’insofferenza a regole, ordine e rigore, puntelli necessari del vivere civile, paletti da scardinare in nome di nuovi passi evolutivi. Nata sotto il segno dell’Acquario, segno dell’anticonformismo e dell’indipendenza per antonomasia, mi sono trovata a riflettere sulla mia piu’ grande fonte di piaceri e di guai: l’indisciplina. Da quando ero bambina, scolaretta che detestava il grembiulino e lo appallattolava dentro il panierino, accansando improbabili scuse per non averlo indossato (« la mamma non lo ha stirato, sono saltati via tutti i bottoni »), ero disposta a subire le umilianti punizioni inflitte dalla Madre Superiora pur di non soggiacere a quella tortura che pretendeva di uniformare la nostra


ciava un’ora dietro alla lavagna quando mi sorprendeva a chiacchierare e ridere la mia compagna di banco o quando, allora come ora, pasticciavo sui quaderni e vevo andando « oltre le righe » ! pure, nessuna esperienza riesce a procurarmi quell’ebrezza di dire una parola fuori coro della classe, di oppormi al dictat di un professore autoritario, di prendere, tro tutti, la difesa della collega additata come la somma estrema di ogni male. suna credenza è inoppugnabile, nessuna morale irreversibile ed il solo mio credo utto in quel monito : «Chi non ha peccato, scagli la prima pietra ».

esta piccola digressione personale vorrebbe avere, senza troppe pretese, lo scopo piegare come l’indisciplina sia spesso una vera vocazione a cui non solo è ossibile rinunciare (senza che ciò comporti un perpetuo senso di frustrazione), ma meriterebbe, addirittura, d’essere elevata al rango di valore da riabilitare tout rt.

uesto proposito, torna utile un richiamo letterario che, non a caso, afferisce alla a dell’infanzia, a quel giardino ancora incolto in cui ogni contatto con il mondo è tto e primordiale. discipina di Pinocchio, eternamente distratto dai divertimenti e dall’avventura, in tinua rotta con le istanze del bravo alunno, del bravo figlio, del bravo bambino, se animato da amore integro e sincero verso il suo Babbo Geppetto.

esta indisponibilità all’obbedienza, nella famosa favola, come é stato rilevato da ci eminenti, assume un contenuto politico in quanto critica corrosiva dello status , insubordinazione e rivolta contro la povertà e la precarietà di una classe sociale ressa dal potere.

uesta chiave ed in ogni epoca, l’indisciplina diventa un grimaldello in cui si legge more per il proprio tempo, per la natura, per la creatività che non può farsi abbiare dalla regola del politicamente corretto, del Mercato padrone, della strategia ficiosa delle gerarchie e del controllo.

egge l’anelito ad un sistema più giusto e libero.


frontiere”. contraddizione perché ambisce all’ordine mentre lo rifugge, ma èsenza ancheinterferenze gioia pura, » « La libertà d’opinione libera di fluire senza direzioni, dai significa non soltanto libertà di fuori manifestare sentieri battuti, verso la scoperta nuovi la propria opinione senza ricatti odi limitazioni mondi possibili. imposte dagli editori o dalle lobby di potere, Ha un ma anche, risvolto a mio giocoso sommessissimo ed uno tragico, ed ben rappresentati modo indisciplinato nella parabola di vederedel le cose, nostrodalle Pinocchio, utenze – giornalistiche in una tensione e nonperpetua dei social verso un’idea, perfino network che possono un’ illusione, costituire purché veri esipropri muova con comitati di censura sentimento « indiretta e senza »,artefizio. un occhio attraverso cuifiume, deve mare, passare l’accettabilità Come fonte, l’indisciplina è condivisa dellenon opinioni, anche di quelle una forza che ammette argini, espresse da giornalisti qualificati, altrimenti rischia di diventare furia, professionisti di settore, esperti e studiosi calamità, catastrofe. pesati sulla bilancia di un nuovo Perchè questo argomento, oggi ?senso comune che corre sul filo della fa, si è Perchè proprio qualche giorno comunicazione digitale.della Libertà di festeggiata la giornata Ed il dubbio checome ad orchestrare questa di Stampa e mai, in questo periodo nuova censura travestita dalla più direttail informazione digitale e globale, si sente delle democrazie, in una sorta di Agorà del bisogno di affermare con forza il sacro futuro,… il dubbio che vi possa essere un diritto ad un’informazione plurale, editore occulto dietro l’urlo delle intellettualmente onesta edunanime incesurata. masse lapidare la prostituta E, se è pronte il caso,aindisciplinata. Maddalena, appare, alle volte, un dubbio Le nuove sfide della società ragionevole. dell'informazione pongono, oggi, il L’indisciplina, in taledinanzi contesto, Consiglio d'Europa allacostituisce necessità di un’attitudine personale (da coltivare !) ed difendere e mantenere i propri principi un’arma contro il tentativo di omologazione fondamentali, in tema di libertà del pensiero, contro l’appiattimento delle d’espressione, dinnanzi alle nuove realtà, aspettative e delleproprio competenze, contro una tra le quali spicca Internet. propaganda a senso che Unite, risponde La Dichiarazione delleunico Nazioni in a logiche predefinite e spesso insondabili. materia, fa un richiamo esplicito all’articolo Contro giudica e punisce la difformità 19 dellachi Dichiarazione Universale dei Diritti dell’altro, senza lasciar aditoche ad appello, dell’Uomo il quale stabilisce “Ogni l’indisciplina alzaalla e solleva individuo ha si diritto libertà ildisuo potente monito : « scagli primainclude pietra la chilibertà non ha espressione, taleladiritto di peccato »senza perchè « la Verità e» quello per quanto opinione interferenze di folle possa sembrare, «ci renderà liberi ». cercare, ricevere e diffondere informazioni


cintille: la glam intervista un libro sugli italiani durante la pandemia e sui cambiamenti che un evento teso può operare anche sull’essere umano più impermeabile ai mutamenti. a Marco Presta


lo sono e lo è anche Vittorio. Siamo dei grandi ruminanti dell'esistenza! Rivedere insieme a Marco Presta il Raccontare vita anche nelle sue a periodola del lockdown equivale drammaticità ma da un punto di vista riavvolgere il nastro di un passato ironico: quanto ti ha aiutato quanto prossimo e confrontarsi cone le paureèdi unaquel tua metafora vita? periodo. Edirileggerle ci aiuta a Ad aiutare capire aiuta se e quanto parecchio siamo ma nel cambiati mio caso non insieme è una ascelta, Vittorio, è unil vero protagonista e proprio de modo “Il diprigioniero essere, perdell'interno certi aspetti 7” una(Einaudi), condanna. un Esistono uomo dipersone quarant’anni che vedono a cui le la cose tragedia tutto ovunque, sommato ci sono vanno altre bene. persone Lavora cheper un affrontano importante la giornale, vita in maniera è giovane superficiale e ha una e altre fidanzata ancora che dal cercano bruttodi carattere filosofeggiare. ma L'ironia bellissima. è una delleCosa chiavipotrebbe di interpretazione mai della succedergli? vita e, tra tutte, Unaèpandemia un modo per globale, cercare diovvio. avereLa meno suapaura esistenza di quello viene che sconvolta può succedere. e si ritrova E' unaaforma fare i di conti esorcismo con unnei cambiamento. Chi è Vittorio? E' un uomo schivo, che non ama farsi coinvolgere ma si ritrova a essere il punto di riferimento del condominio, suo malgrado. Qual è la scintilla che fa divampare l'incendio? L'equivoco scoppia quando tutti credono che lui conosca delle notizie sulla pandemia che altri non sanno e lui, pur di non deluderli, dà delle notizie rassicuranti. Poi incontra Gloria, una condomina, che invece ha una vocazione ad aiutare il prossimo e lo coinvolge. Lui la asseconda, anche perché è una bella ragazza, e piano piano scopre un'umanità che non credeva di avere. Vittorio le somiglia? Sì, sicuramente per la vocazione a guardare un po' la vita dalla finestra e


tà e aiuta, aiutare in e ostanze. prattutto in ostanze me quelle affronta il tagonista, andemia unto... Vittorio è he un tipo to ansioso e na azione di l genere, un attere che ti a ad avere certa ansia onte alle e riuscire a rci sopra è forma ema di ravvivenza, valvola che ermette di esplodere.

e le Immagini, ne la rtina del libro, tratte dal o ufficiale ebook di co Presta)


Accademia Italiana della cucina: la cena regale dello chef Giuseppe Giustozzi

del Principato di Monaco dell'Accademia Italiana della cucina, fondata dal giornalista Orio Vergari nel 1953 e successivamente riconosciuta istituzione culturale della Repubblica italiana, ha organizzato la sua cena conviviale presso il ristorante della Société Nautique invitando ai fornelli lo chef marchigiano Giuseppe Giustozzi. Molti dei commensali, in verità, avevano già apprezzato le prelibatezze di questo super cuoco, poiché è stato protagonista il 13 dicembre del 2021, sempre nel


anizzata dall'Ambasciata d'Italia a Monaco. Tra chi ha avuto il piacere di bissare ha spiccato un ospite ciale, il Presidente onorario dell'Accademia del cipato, il Sovrano, che tra antipasti e stuzzichini, e abbia ha particolarmente apprezzato il brodetto di tanova, composto da 14 ingredienti tra pesci e uschi freschissimi, pescati nel pieno rispetto del e (Adriatico). Infatti i pescherecci devono seguire stretto protocollo che prescrive il divieto di utilizzare grossi propulsori per muoversi al largo (25-30 miglie a costa); devono essere poco pesanti (30-40 nellate di capacità); ed navigare per un massimo di ore settimanali per raggiungere la zona di pesca, tra ata e ritorno. La serata, terminata con i tradizionali etti alle mandorle con vino cotto, si è conclusa con onsegna ufficiale dei riconoscimenti ad alcuni fedeli egati e quelli di benvenuto ai nuovi accademici.


condimenti saporiti realizzati utilizzando non solo pozioni magiche ma anche quello che più comunemente viene definito scarto alimentare come le foglie e bucce di frutta e ortaggi o spine di pesce. Uno spettacolo di sapori, insomma, pronto a conquistare commensali e ospiti del Monte-Carlo Beach. Siamo all'Elsa, ristorante storico che propone esclusivamente alimenti biologici e pescato del giorno. Qui, a dirigere i giochi ai fornelli, la chef Mélanie Serre che, affiancata dall'italianissima Simona Boccia, dopo aver affilato coltelli e forchette grazie ad anni di esperienza all'estero, riapproda a Monaco per sfoggiare la propria cucina sincera, generosa e appetitosa declinandola nei tre valori cari al ristorante certificato Ecocert dal 2013: biologico, locale e di stagione. Il luogo, meta negli anni Trenta di eventi epici, sapientemente orchestrati da Elsa Maxwell,è conosciuto anche per la magnifica posizione sulla baia che si affaccia sul Mediterraneo, di fronte al Principato, oltre che per la cucina proposta. Probabilmente, il tocco di Mélanie potrà agevolare la conquista di una nuova stella Michelin, poiché ben due, la nostra ne ha già conquistate a Parigi, nel 2015, nell’Atelier Étoile Paris di Joël Robuchon). Vincitrice, quando lavorava al Louis Vins, del premio Gault & Millau riservato ai giovani talenti, Mélanie mette a disposizione il suo savoir faire rispecchiando pienamente la sua personalità, allegra e creativa. Per lei valorizzare la materia prima rima con l’armonia tra sapori intensi e colorati, offrendo anche uno spettacolo per gli occhi. “Il Monte-Carlo Beach rimane fedele al proprio impegno per l’utilizzo di prodotti biologici a km zero e per la riduzione dei rifiuti, al fine di esaltare i sapori, tutelare la salute e favorire un benessere autentico per natura. Mélanie Serre ci ha conquistato, e siamo certi che rapirà anche i cuori e i palati degli ospiti di Elsa; si preannuncia una stagione ricca di sapori e sorprese per tutti!”, ha affermato Danièle Garcelon, Direttrice Generale del Monte-Carlo Beach. Difficile darle torto: tra i piatti preparati nel corso della degustazione a cui stati invitati, abbiamo apprezzato anche la verve della sua vice, la sous-chef Simona Boccia che farà nei prossimi mesi da padrona di casa in cucina. E che dire di quella portata a base di petali di carote aromatizzate con un pesto realizzato utilizzando le stesse foglie di questo ortaggio e cumino, condito con succo con note fresche d’arancia e zenzero? E' stata un'esperienza incredibile che, durata un attimo, avremmo voluto non finisse mai. Voto 10!

sapore della natura


anizzata ecipare anniversario all'Iniziativa il 27 del aprile, Lions Isidoro Pelagos, ClubMiele, la prima area transfrontaliera del Mediterraneo per la negasco, sidente ezione dei del organizzato mammiferi Lions Clubilmarini, di 2 Monaco, aprilela cui governance è condivisa da Francia, Italia e sso cipato ncato la sua dai di Monaco. membri sede, l'Hotel del Tuttavia, bureau Hermitage siamo ha di consapevoli che il nostro contributo a un budget di naco, .000 iarato: euro un'asta "Siamo è modesto. d'arte feliciediuna Per offrire tombola il futuro, oggi ase la FPA2 accetterà il nostro contributo, potremmo, ano 2base questo permesso dell'esperienza importo di raccogliere che èacquisita il frutto la quest'anno, organizzare un evento di raccolta fondi mma asta mportante diorganizzata 10.000 e impiegare euro nell'ambito che le è stata nostre del 60° energie per portare a termine con successo questo getto ramente iversario chedevoluta del ci sta nostro sinceramente alla club. Fondazione La tutela a cuore". A margine della cerimonia Federico Soffici, mbro ambiente, cipe Alberto Lions infatti, e IItra digli Monaco è sponsor una delle (FPA2) più cause generosi per del Club, ha ricevuto dai suoi accoliti una damentali aenere di riconoscimento, l'INIZIATIVA del Lions PELAGOS. Club manifestando International, In così il loro apprezzamento alle sue donazioni. èasione stato addirittura della consegna adottato dell'assegno una ice iarazione Presidente di obiettivi e Amministratore nel campo ecologia. Di fronte alle sfide globali stiamo affrontando, non potevamo

ed un premio speciale a...