Page 1

QE-MAGAZINE WEB #28 Anno 2 - 21 luglio 2017

1


.................................................................................................................................................................................................... 2


Edito «Estate. Un'estate è sempre 'eccezionale', calda o fredda, secca o umida che sia.» GUSTAVE FLAUBERT

Promuovere misure efficaci per uno sviluppo sostenibile, anche attraverso una politica di sensibilizzazione all'Onu, per il governo del Principato di Monaco è una missione, soprattutto quando si è fatto portavoce al Forum convocato recentemente a New York dall'ECOSOC (Consiglio Economico e Sociale). In realtà il discorso tenuto per l'occasione dal Primo Ministro Serge Telle sull'attivazione dei 17 obiettivi previsti dall'ODD (Objectifs de Développement Durable) suona anche come una presa di coscienza forte e un atto di responsabilità coraggioso, in quanto lo stesso Primo Ministro monegasco ha ricordato come più del 1,1% delle spese statali sono consacrate allo sviluppo mentre oltre il 65% servono a finanziare attività e strutture nei paesi sottosviluppati. Inoltre, è sempre di questi giorni la notizia di un maggior coordinamento in materia sanitaria e di sicurezza tra la Francia e Monaco, formalizzato ufficialmente con degli accordi ad hoc con lo scopo di rendere più efficaci misure volte alla tutela dei cittadini e residenti di entrambi gli Stati. Del resto, il feeling tra i due paesi è forte, sicuramente maggiore di quello con l'Italia, con cui il Principato ha in comune radici storiche. Al di là dei viaggi 'a titolo personale' del Sovrano a Dolceacqua, Isola d'Elba, Pietrasanta e prossimamente a Noto, quello che conta è l'ufficialità della visita a Nizza in occasione della commemorazione ad un anno dall'attentato nizzardo a cui hanno presenziato sia il Primo Ministro che lo stesso Principe Alberto II. E' così che il neo eletto presidente francese Emmanuel Macron ha incontrato e salutato calorosamente il Sovrano monegasco (vedi foto in copertina, copyright Gaetan LUCI / Palais Princier) che poco prima aveva inviato un messaggio che alleghiamo qui di fianco. Sia chiaro, le relazioni tra i due Capi di Stato non potrebbero essere diverse, se consideriamo quante cose li accomunano. Come il mare, per esempio, protagonista indiscusso della quarta edizione della Monaco Offshore Solar e Electric Boat Challenge, manifestazione organizzata dalla Unione Internazionale Motonautica (Uim) e dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco, conclusasi lo scorso 16 luglio. A parteciparvici oltre 7 nazioni rappresentate da 21 team ed altrettanti battelli alimentati a energia solare. Tra le diverse gare disputate - quattro in tutto - per la prima volta, e sempre su iniziativa dell'ideatore della manifestazione sportiva, l'Ing. Marco Casiraghi, è stata organizzata una corsa d'altura tra le coste monegasche e quelle nizzarde. A vincerla il catamarano a propulsione fotovoltaica, Héliodive, che ha percorso 25 miglia nautiche in 3 ore e 10 minuti. E sempre a Nizza, tempo fa, partiva una competizione su waterbike promossa dalla Principessa Charlène che attendeva l'arrivo dei vincitori sulla banchina monegasca. Immaginiamo allora che, in un prossimo futuro, ci possano essere iniziative alle quali si possa associare Ventimiglia con Monaco, che ora condivide con la città di frontiera il nuovo porto Cala del Forte. Magari quello che via terra è complicato da gestire, per vie marittime potrebbe essere più efficace: vedi trasporti dei lavoratori, progetti legati all'energia pulite, o la preservazione delle specie protette dai vari accordi che accomunano le coste italo-franco-monegasche (vedi Ramoge e Pelagos). Con queste riflessioni vi invitiamo a leggere questo QE-MAG@ZINE #28, mentre in edicola, a Monaco ed in Costa Azzurra, potete trovare QE-MAGAZINE #7, aggiornato fino alla terza settimana di settembre. Infine vi ricordo che troverete, sempre su www.qe-magazine.com, tutte le edizioni digitali a partire dal 15 luglio 2016 oppure su ISSUU AMP MONACO le pubblicazioni accessibili anche ai non abbonati. A presto allora, con il prossimo numero di QE-MAG@ZINE SPECIALE ESTATE

.................................................................................................................................................................................................... 3


4


QE-MAGAZINE #28 21 luglio 2017

Sommario: ATTUALITA DAL PRINCIPATO DI MONACO PAG 6-7 Héliodive, l’innovazione tecnologica diventa anche campione al Monaco Solar Challenge 2017 // France et Monaco signent deux accords en matière sanitaire // Signature entre la France et Monaco d’un accord général de sécurité CULTURA E TRADIZIONI

PAG 8-9 L'Accademia di scienze morali e politiche accoglie un nuovo membro: il professor Pierre-André Chiappori

PERSONAGGI ED IMPRESE PAG 10-11 Le Décor d’Intérieur et l’Art renaissent….au Château des Terrasses DAL MONDO E DAL WEB PAG 12-13 SONIK: un ponte musicale tra l'America e l'Italia tu a da ascoltare... GLAMOUR & STYLE

LE PROGRAMME

PAG 18-19 Pauline Ducruet, invitée de l'Ambassade de Monaco à Washington DC à l'occasion du Smithsonian Folklife Festival // A Garlenda, i primi 60 anni della mitica Fiat 500 si festeg iano...così!//Principato di Monaco: un estate culturale, artistica e musicale...tu a da vivere

PAG 20 HEBDO RENDEZ-VOUS A MONACO HEBDO RENDEZ-VOUS A MONACO

FISHOW supporta PASSION SEA

www.fishow.org

www.passionsea.com

.................................................................................................................................................................................................... 5


ATTUALITA DAL PRIN Héliodive, l’innovazione tecnologica diventa anche campione al Monaco Solar Challenge 2017

di Maurizio Abbati

secolare vocazione monegasca di esplorare i mari, innovando. Se poi si sperimenta dal vivo un catamarano a propulsione elettrica e solare, in grado di trasportare fino a trenta persone, si comprende che il futuro è già presente. Si chiama Héliodive ed è il frutto della passione per il mare e per il sole, condivisa dall'architetto navale, Yannick Wileveau, che ne ha curato il design e dall’ingegnere Alexis Synodinos, progettista che, alla domanda di come sia nata questo progetto elio-sostenibile ne ha approfittato per dirci

come adori il mare oltre ad essere un appassionato di immersioni: "Non potrebbe essere altrimenti, sono originario di un’isola greca e la mia esperienza pluriennale nel settore dell’ingegneria aeronautica mi porta a sperimentare sempre nuove forme di tecnologia. Ho sentito, dunque, la necessità di dare un contributo al trasporto marittimo creando un mezzo di trasporto innovativo che eliminasse i principali impatti negativi prodotti dall’uomo: il rumore, l’inquinamento atmosferico ed i rifiuti". Spettacolare il risultato,

.................................................................................................................................................................................................... 6

FOTO: Copyright Franck Ramet

“L’energia solare non è una questione di moda ma di sopravvivenza”, ci ricorda Sir Norman Foster, architetto e designer inglese, tra i principali sostenitori al mondo dell’architettura high – tech. Il Sole, una delle principali fonti di energia “pulita” esistenti, può davvero rappresentare il “carburante” del futuro? Dopo aver visitato Porto Ercole in questi giorni, la risposta non può che essere positiva. Lo Yacht Club di Monaco, in linea con le politiche ambientali volute da S.A.S. il Principe Alberto II, sta investendo in ricerca e tecnologia nautica alimentata da energia solare fotovoltaica, e la quarta edizione del Monaco Solar & Electric Boat Challenge dimostra tutto l’entusiasmo e la motivazione nel portare avanti la


NCIPATO DI MONACO

dunque,per Héliodive, prototipo di imbarcazione ecologica, a zero emissioni inquinanti:"Esatto, è un catamarano ad alte prestazioni, silenzioso e completamente smontabile, oltre ad essere alimentato da sola energia elettrica e solare. Le batterie al litio, da quattro a otto, a seconda della distanza che si deve percorrere, e un tetto di pannelli fotovoltaici, consentono di viaggiare in completa autonomia per spedizioni scientifiche, operazioni portuali o escursioni turistiche". Con queste caratteristiche, Héliodive si alimenta grazie ai raggi solari che diventano una fonte inesauribile di energia, consentendo di navigare fino ai 6-7 nodi nelle giornate di sole, senza lasciare impattare con scorie o residui tossici nell’ambiente circostante. Come ci conferma anche l’architetto Wileveau, "progettare in maniera sostenibile significa curare ogni dettaglio. A partire dai

materiali usati". Si tratta, infatti, della prima imbarcazione costruita in alluminio anodizzato, un materiale anti-corrosione che può essere riciclato infinite volte, migliorando la sua impronta ecologica (indicatore di ecosostenibilità, ndr). Monaco Solar Challenge e Héliodive rappresentano, dunque, un forte messaggio ecologico al servizio dell’uomo e dell’ambiente. “Per me l’energia solare è una priorità e trovare il modo migliore per utilizzarla è come ricercare il Santo Graal; investire sul solare è una soluzione economica, oltre che ecologica” conclude Alexis Synodinos ed aggiunge: “essere qui, nel Principato di Monaco, è per me un grande onore; proprio da qui sono partiti due progetti fondamentali per la diffusione nel mondo della tecnologia fotovoltaica: Planet Solar, la più grande nave solare al mondo e Solar Impulse, il velivolo quadrimotore ad energia solare che ha circumnavigato il nostro Pianeta”.

.................................................................................................................................................................................................... 7


France et Monaco signent deux accords en matière sanitaire Agnès BUZYN, Ministre des Solidarités et de la Santé et Serge TELLE, Ministre d’Etat de la Principauté de Monaco, ont signé le 13 juillet un accord de coopération en matière de sécurité sanitaire, et un second accord relatif au traitement des produits sanguins. L’accord-cadre de coopération en matière de sécurité sanitaire a notamment pour vocation d’officialiser les échanges franco-monégasques préexistants en matière de veille sanitaire, de mise à disposition de moyens sanitaires d’urgence, et de mise en commun de moyens de prévention et de traitement. Il permet en outre d’intégrer Monaco au dispositif de crise sanitaire de la région PACA, afin que la Principauté puisse pleinement s’engager dans le cadre du Règlement Sanitaire International de l’Organisation Mondiale de la Santé. L’accord relatif à la coopération en matière de traitement des produits sanguins permettra de faire assurer par l’Etablissement Français du Sang le traitement du sang collecté par le Centre de Transfusion Sanguine du

Photo: ©Direction de la Communication / Charly Gallo

Centre Hospitalier Princesse Grace de Monaco. Il permet de répondre de la manière la plus efficace possible aux besoins des populations en produits sanguins dans le respect d’un haut niveau de sécurité transfusionnelle et des règles de collecte éthique. Ces deux textes font suite à des négociations entre les parties qui reflètent leur volonté d’une action commune en faveur de la mise en œuvre du Règlement Sanitaire international, de la lutte contre les crises sanitaires, de la préparation aux pandémies grippales, de l’éradication des maladies infectieuses et de la lutte contre les résistances antimicrobiennes. La mise en œuvre de ces deux accords permettra de pérenniser une précieuse coopération transfrontalière en matière de sécurité sanitaire. (Source: Direction de la Communication)

.................................................................................................................................................................................................... 8


Signature entre la France et Monaco d’un accord général de sécurité Les relations entre la Principauté de Monaco et le gouvernement de la République française sont historiquement très anciennes, concrétisées depuis le traité francomonégasque du 17 juillet 1918, qui affirme le désir des deux Etats de s’accorder une « mutuelle confiance », jamais démentie depuis. Cette confiance se développe encore aujourd’hui, avec de nouveaux projets d’accords intergouvernementaux. C’est ainsi que les deux Etats ont convenus de signer, le 13 juillet 2017, en présence de S.E. M. Serge Telle, Ministre d’Etat et du Secrétaire général de la Défense et de la Sécurité nationale, M. Louis Gautier, un accord général de sécurité relatif à l’échange et à la protection réciproque d’informations classifiées. Cet accord a été rendu possible grâce à la nouvelle loi monégasque sur la préservation de la sécurité nationale du 6 juillet 2016, qui instaure un « secret de sécurité nationale » inexistant jusqu’alors. Cette loi fixe ainsi pour la Principauté de Monaco les règles de création et de conservation des données classifiées et leur échange avec des partenaires étrangers. Les

Margherita Hack (Firenze, 12 giugno 1922 – Trieste, 29 giugno 2013) Copyright AMP Monaco

négociateurs de chaque côté se sont entendus sur un texte qui reconnaît mutuellement les niveaux de classification et fixe les modalités de l’échange d’informations classifiées, leur garantissant une protection pénale adaptée. Cet accord, conclu entre partenaires très proches, permettra de renforcer la coopération dans des domaines sensibles, en particulier en matière de la lutte contre le terrorisme ou encore de sécurité informatique. La France devient ainsi le premier partenaire de la Principauté de Monaco à signer un tel accord général de sécurité.

Source: Direction de la Communication // Légende photo : De gauche à droite, au 1er plan : Louis Gautier, Secrétaire Général de la Défense et de la Sécurité nationale et S.E. M. Serge Telle, Ministre d'Etat de la Principauté de Monaco. De gauche à droite au second plan : Didier Gamerdinger, Conseiller – Ministre des Affaires Sociales et de la Santé, Patrice Cellairo, Conseiller – Ministre de l'Intérieur et Claude Cottalorda, Ambassadeur de Monaco en France. ©Direction de la Communication / Charly Gallo

.................................................................................................................................................................................................... 9


CULTURA E T

L'Accademia di scienze morali e politiche accoglie un nuovo membro: il professor Pierre-André Chiappori Il cosiddetto 'Conseil Scientifique' de l'IMSEE (Institut Monégasque de la Statistique et des Etudes Economiques), è un organismo di consultazione i cui membri, nominati per tre anni, sono tenuti ad esprimersi su studi di settore necessari e sul programma annuale delle ricerche in corso per l'attualizzazione degli archivi e studi connessi all'IMSEE stesso. A farne parte 11 membri presieduti dal Prof. Pierre-André Chiappori il quale, dallo scorso mese (26 giugno, ndr), ricopre il ruolo appartenuto ad un suo omologo recentemente scomparso, il professore universitario Pierre Bauchet: è infatti il nuovo membro della prestigiosa Académie de sciences morales et politiques' sezione 'Économie politique, statistique et finances'.

10

L'ultimo monegasco ad aver avuto l'onore di far parte di questo istituto francese è stato lo scultore Joseph Bosio, duecento anni fa. Per il prof.Chiappori, che ha effettuato i suoi studi superiori al Liceo Alberto I di Monaco per poi proseguire all'università di Parigi la sua formazione in scienze economiche per poi insegnare Economia in America, questo incarico si aggiunge ai tanti riconoscimenti già ottenuti. Per saperne di più su quest'uomo e della sua brillante carriera professionale il Monaco Press Club ha organizzato un incontro al quale l'esimio accademico partecipa ad come intervistato, il prossimo 26 luglio. Del resto Chiappori con Monaco un forte legame, non solo formale. Infatti, oltre all'IMSEE che presiede, è

.................................................................................................................................................................................................. ..


TRADIZIONI anche membro dell’Advisory Board dell’International University of Monaco, e partecipa al consiglio di amministrazione di un noto istituto finanziario monegasco oltre che della Monaco Mediterranée Foundation. L'Accademia Scienze Morali e Politiche, dalla sua creazione (1795), oltre ad essere tra le più antiche, rappresenta una delle 5 istituzioni governate dall'Istituto di Francia. Organismo dedicato alle riflessioni interdisciplinari a cui fa riferimento il Presidente della Repubblica, l'Accademia è punto di riferimento anche per altre entità pubbliche che ne sollecitano il parere su varie tematiche di rilevante importanza nazionale.

Légende photo : © - Charly Gallo Conseil Scientifique de l’IMSEE (2016) 1er rang de gauche à droite : Marc Burini, Conseiller national, Lionel Galfré, Directeur de l'IMSEE, Pierre-André Chiappori, Président, du Conseil Scientifique, Axelle Amalberti-Verdino, Conseiller municipal 2ème rang de gauche à droite : Paul Champsaur, ancien Directeur Général de l'INSEE, Sophie Vatrican, Directeur du Budget et Trésor, Michel Dotta, Président du MEB, Jean-Jacques Campana, Directeur des Caisses Sociales, André Garino, Président du CES et Pascal Granero, Inspecteur de l'Administration Absent, excusé sur la photo : Serge Pierryves, Directeur de l'Expansion Economique.

.................................................................................................................................................................................................... 11


PERSONAGGI

.................................................................................................................................................................................................... 12


ED IMPRESE

.................................................................................................................................................................................................... 13


DAL MONDO

AAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAA

Balo a Costruzioni: una storia di famiglia

INFORMAZIONE COMMERCIALE

INFORMAZIONE COMMERCIALE

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAA

Dal 1940 ad oggi, la famiglia Balotta lavora con successo nel settore delle costruzioni. Il gruppo, con sede a Cremona, è diretta dai fratelli Balotta Maurizio e Alberto che controllano e partecipano anche in altre società, sempre del settore immobiliare. Forte del know-how acquisito negli anni, al loro attivo contano numerose costruzioni civili, grazie alla sottoscrizione d'importanti contratti di appalto sia nel settore privato, residenziale che commerciale- produttivo. Attrezzata ed organizzata per la realizzazione di lavori su tutto il territorio nazionale, il gruppo BALOTTA ha acquisito importanti commesse nel settore privato sia in Italia che all’estero. Nel 2004 il gruppo vanta l’attestazione SOA con Cat. OG1 Classe II, oggi portata alla classe V cat. OG1 e inserendo la classe III cat.OG3. Nel 2007 ha conseguito inoltre la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 n. SC 06-866-EA28 (costruzioni civili in genere). Infine, nel 2012, è stato creato un brand, BALOTTA SERVICE, dedicato ai servizi di manutenzione, al servizio del privato. La BALOTTA Costruzioni opera comunque utilizzando materiali all’avanguardia e innovativi, avvalendosi della collaborazione di fornitori di materie prime eccellenti ed esperti nel settore. La COM & PRO International sviluppa e promuove il gruppo BALOTTA anche nel Principato di Monaco. Per informazioni info@monacobusiness.net .................................................................................................................................................................................................... 14


O E DAL WEB AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAA

SONIK: un ponte musicale tra l'America e l'Italia tu o da ascoltare...

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAA

Lui si chiama Sonik, nome d'arte di Simone Governali, eclettico deejay, produttore e musicista di Torino che, ha scelto fin dall'infanzia di farsi sedurre dalla musica e dal ritmo della batteria che inizia a suonare a 10 anni. La sua però non è solo passione. Infatti per perfezionare le sue bacchette, riesce ad iscriversi al Conservatorio della città sabauda studiando con profitto gli strumenti a percussioni di cui carpisce tutti i segreti. Una volta terminati i corsi - siamo negli anni '90 - matura la sua cultura musicale prediligendo la dance musique che decide d'interpretare a modo suo. Nel 2011, con l’incontro con Neja, la svolta professionale che si concretizza con la produzione di uno spettacolo che, ispirato alla storia della musica dance, utilizza le hit dagli anni 90 ai giorni nostri. Le tournée, immancabile e lunghissime, hanno permesso al duo di essere presenti nei club più noti oltre che ospiti nelle maggiori piazze delle città italiane che contano. E giungiamo così all'autunno del 2015, data che segna l'uscita del primo singolo "Do It Again!" a cui segue, in autunno, la nascita ufficiale del duo Supersonika. Il ritmo, la scenografia ed il dj set permettono al gruppo di distinguersi per il loro sound capace di fondere armoniosamente melodia e

elettronica come dimostrato da un altro successo, l'ultimo recente nuovo singolo "Thru The Night", prodotto in co-produzione con MCR Auction & Events ed un gruppo sud-americano. Tra i protagonisti del video, oltre ad un nutrito gruppo di giovani, anche il Gatto Rosa - simpatico fumetto disegnato dal nizzardo Jeremy Taburchi, ndr - che è anche mascotte della MCR. Non resta dunque che vedere il clippino girato in Sardegna, che racconta di un viaggio ricco di emozioni e colori realmente avvenuto o... è solo un sogno?

.................................................................................................................................................................................................... 15


GLAMOU

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA A

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Pauline Ducruet, invitée de l'Ambassade de Monaco à Washington DC à l'occasion du Smithsonian Folklife Festival

Dans le cadre d'un hommage rendu au Prince Rainier III pour son implication dans les arts du cirque et pour les contributions que la Famille Grimaldi continue d'apporter dans ce domaine, Pauline Ducruet, Présidente du Festival des jeunes artistes New Generation, était l'invitée de l'Ambassade de Monaco à Washington DC et du Smithsonian Folklife Festival. A cette occasion, Mlle Ducruet a présidé la séance de clôture consacrée à la nouvelle génération du cirque. La veille,

une réception à la Résidence de l'Ambassadeur avait été organisée pour la visite de Pauline Ducruet ainsi que pour célébrer le 50ème anniversaire du festival. Le Smithsonian Folklife Festival est organisé par le Smithsonian Institute qui a pour vocation de favoriser les échanges culturels entre pays, artistes et public. (Source: Dorection de la Communication) Du 18 janvier au 4 février 2018, la Principauté de Monaco vibrera au son du 42° Festival International du Cirque et de la 7° édition de la "New Generation". La billetterie est désormais ouverte pour reserver les meilleures places du plus grand Festival du cirque au Monde ! Au Chapiteau de Fontvieille, du lundi au vendredi de 10h à 13h et de 14h à 18h. www.montecarlofestival.mc

............................................................................................................................................................................................ 16


UR & STYLE AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAA

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

A Garlenda, i primi 60 anni della mitica Fiat 500 si festeg iano...così! E' bastato una sola piccola vettura, rossa, perfetta, targata Monaco, gioiellino glamour dell'architetto milanese Massimo Pelleson, da anni residente nel Principato, a dare un tocco glamour al tradizionale Meeting Internazionale Fiat 500 Storiche organizzato dal 7 al 9 luglio a Garlenda? Evidentemente si, perché alla 34a edizione c'erano ben 1.204 cinquini, un record secondo solo al raduno storico del 2007. Intanto, gli equipaggi presenti, ben 282, hanno rappresentato 17 nazioni. Nello specifico, dopo le 18 vetture provenienti dal Lussemburgo, paese d'onore di questa edizione, hanno sfilato scandendo i tempi dei rispettivi inni nazionali 111 cinquini provenienti dalla vicina Francia, 63 dalla Germania, 29 dai Paesi Bassi, 18 dal Belgio, 12 dalla Danimarca, 9 dalla Svizzera, 6 dall'Ungheria e 5 dal Regno Unito. Due gli equipaggi dall' Australia e dall' Austria, mentre a far compagnia al cinquino del Principato di Monaco c'era una sola 500 per la Finlandia, Portogallo, Repubblica Ceca, Svezia e addirittura una dal lontano Giappone. Quanto invece alle Regioni italiane, ecco i dettagli: Liguria(249), Piemonte (219), Lombardia (188), Toscana (55), Lazio (39), Emilia Romagna (35), Veneto (32), Campania (29), Puglia (26), Sicilia (25), Friuli Venezia Gilia (12), Marche (5), Valle d'Aosta (5), Sardegna (2), Umbria (2). Tra i modelli non c'era che l'imbarazzo della scelta: decine di 500 L (464), 500 F (282), 500 R (148), 500 Giardiniera (65), 500 D (83), Modelli vari (58), 500 Abarth (32), 500 Gamine (32), 500 Giannini (16), 500 N (12), Steyr Puch 500 D (4), 500 My Car (3), 500 Ferves Ranger 4x4 (2), mentre hanno completato la serie esemplari unici come la 500 Giardiniera Jolly Ghia, Jolly Ghia e Zanella Erina. I

numeri comunque dimostrano che la sessantenne continua ad essere sempre sulla cresta del successo tanto che, forse a breve, anche nel Principato di Monaco, le piccole 500 ritorneranno a sfilare dopo l'ultimo raduno internazionale organizzato nel 2010. E, quando avverrà, saranno sempre le benvenute....

............................................................................................................................................................................................ 17


Gli appuntamenti di CREM

Appuntamento a Monaco-Ville, venerdĂŹ 21 luglio, a partire dalle 18h00: parate, animazioni e per

concludere serata danzante alle 22h00. Ingresso gratuito. Per informazioni: +377 93 15 06 03

.................................................................................................................................................................................................... 18


.................................................................................................................................................................................................... 19


20


............................................................................................................................................................................................ 21


Principato di Monaco: un estate culturale, artistica e musicale...tu a da vivere a cura di Angela Valenti Durazzo (articolo tratto dal suo blog Monaco Italia Magazine

Il mese di luglio ha debuttato con successo con la Prima Festa della Danza ma ha continuato ad offrire decine di altri appuntamenti, tanto che l'agenda monegasca ha iniziato a farsi fitta con esibizioni epiche, come quella proposta dalla leggenda musicale George Benson, sul palco dello Sporting di Monte Carlo; o con il recita del vulcanico Depardieu alla Salle Garnier. Ci sarà come vuole la tradizione il Gala della Croce Rossa, alla presenza del Principe e della sua famiglia; l'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo con i concerti a Palazzo del Principe e moltissimo altro. Particolarmente amato dal pubblico anche il Concorso internazionale di fuochi d'artificio piromelodici e il Festival internazionale d'organo in Cattedrale che saranno affiancati, quest'anno, dalla novità del primo Festival di musica elettronica di Monaco. Non possiamo infine non citare l'inaugurazione al Grimaldi Forum dell'attesa mostra dell'estate, "La Cité interdite à Monaco", (La Città Proibita a Monaco: Vita a Corte degli Imperatori e delle Imperatrici della Cina) e la stagione di teatro al Fort Antoine. Insomma attività culturali, spettacoli ed eventi per tutti i gusti e per tutte le tasche, che riportiamo qui di seguito nel nostro

dettagliato calendario degli eventi di luglio. Venerdì 21 luglio, dalle 19 alle 22 Stadio Louis II Incontro Internazionale di Atletica “Herculis 2017” IAAF Diamond League a cura della Federazione Monegasca di Atletica Informazioni : +377 92 05 42 60 Sabato 22 luglio, ore 22 Porto di Monaco “Concorso internazionale di fuochi d'artificio piromelodici” (Francia), a cura del Comune di Monaco Informazioni : +377 93 10 12 10 Sabato 22 luglio, ore 22,30 Porto di Monaco Concerto Tributo a Téléphone Informazioni: +377 93 15 06 02 Domenica 23 luglio, ore 17 Cattedrale di Monaco 12° Festival Internazionale di Organo con Jürgen Wolf (Germania) a cura della Direzione degli Affari Culturali Informazioni: +377 98 98 83 03 Domenica 23 luglio, ore 21,30 Palazzo del Principe, Corte d'Onore Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo Concerto Sinfonico sotto la direzione di Tomàš Netopil con Julian Rachlin (violino). Programma:

............................................................................................................................................................................................ 22


Zdeněk Fibich, Ludwig Van Beethoven Antonin Dvořák Informazioni: +377 98 06 28 28 Lunedì 24 luglio, ore 20,30 Opera di Monte-Carlo, Salle Garnier Sporting Summer Festival 2017 Concerto di Joss Stone,(cena-spettacolo) Informazioni: +377 98 06 28 28 Lunedì 24 luglio, alle 21,30 Fort Antoine Stagione 2017 del Teatro del Fort Antoine "Le cercle de craie caucasien" "Il cerchio di gesso del Caucaso" di Bertolt Brecht dell'Istituto Internazionale della Marionetta, a cura della Direzione degli Affari Culturali di Monaco Informazioni: +377 98 98 83 03 Martedì 25 luglio, ore 20,30 Opera di Monte-Carlo, Salle Garnier Sporting Summer Festival 2017: Pink Martini (concerto con posti a sedere) Informazioni : +377 98 06 28 28 Mercoledì 26 luglio, dalle 19,30 alle 22 Square Théodore Gastaud Les Musicales - concerto di pop rock con La Triade, a cura del Comune di Monaco Informazioni : +377 93 15 06 02 Giovedì 27 luglio, ore 20.30 Opéra de Monte-Carlo, Salle Garnier Sporting Summer Festival 2017, Show musicale con Gérard Depardieu “Depardieu chante Barbara”: "Dopo lo spettacolo “Lily Passion”, nel quale era stato protagonista nel 1986, Gérard Depardieu ha voluto prolungare la sua storia d’amore musicale con Barbara, scomparsa nel 1997. Per riuscirci, l’attore si è avvicinato al pianista, direttore d’orchestra e arrangiatore Gérard Daguerre". Informazioni: +377 98 06 28 28 Venerdì 28 e sabato 29 luglio, Grimaldi Forum Monaco, Espace Indigo Primo Festival di musica elettronica di Monaco "Deep Klassified Music Festival" Informazioni : +377 99 99 30 00 Venerdì 28 luglio, ore 20,30 Le Sporting Monte-Carlo, Salle des Etoiles Sporting Summer Festival 2017 Gala della Croce Rossa Monegasca con “Christine and The Queens” Informazioni: +377 98 06 36 36 Sabato 29 luglio, ore 20,30 Le Sporting Monte-Carlo, Salle des Etoiles Sporting Summer Festival 2017 Concerto di George Benson “Mezzo secolo dopo aver cominciato ad accompagnare con la sua voce il suono che sapeva

produrre con la sua chitarra, George Benson continua a percorrere il mondo intero, strumento alla mano, al ritmo di un centinaio di concerti l’anno”, con ben 10 Grammy Awards® all'attivo la leggenda musicale ha festeggiato i 74 anni. Informazioni: +377 98 06 36 36 Sabato 29 luglio, ore 22 Porto di Monaco “Concorso internazionale di fuochi d'artificio piromelodici” (Austria), a cura del Comune di Monaco Informazioni: +377 93 10 12 10 Sabato 29 luglio, ore 22,30 Porto di Monaco Concerto Tributo ai Rolling Stones Informazioni: +377 93 15 06 02 Domenica 30 luglio, ore 17 Cattedrale di Monaco 12° Festival Internazionale di Organo con JeanPierre Leguay, a cura della Direzione degli Affari Culturali Informazioni : +377 98 98 83 03 Domenica 30 luglio, ore 21,30 Palazzo del Principe, Corte d'Onore Concerto sinfonico dell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo sotto la direzione di Kazuki Yamada con Daishin Kashimoto (violino). Programma: Camille Saint-Saëns e Albert Roussel Informazioni : +377 98 06 28 28 Lunedì 31 luglio, ore 21,30 Fort Antoine Stagione 2017 del Teatro del Fort Antoine, "Fratrie" "Fratelli e sorelle" di Marc-Antoine Cyr-Compagnia Jabberwock, a cura della Direzione degli Affari Culturali di Monaco Informazioni: +377 98 98 83 03 . QUI programma del Sporting Summer Festival cliccare

....................................................................................................................................................................................................

23


24


HEBDO RENDEZ-VOUS A MONACO Vendredi 21 juillet, de 19h à 22h, Stade Louis II : Meeting International d'Athlétisme Herculis 2017 - IAAF Diamond League organisé par la Fédération Monégasque d'Athlétisme. Renseignements : +377 92 05 42 60 Samedi 22 juillet à 22h30, Port de Monaco : Concert Tribute to Téléphone. Renseignements : +377 93 15 06 02 Dimanche 23 juillet à 17h, Cathédrale de Monaco : 12e Festival International d’Orgue avec Jürgen Wolf (Allemagne), organisé par la Direction des Affaires Culturelles. Renseignements : +377 98 98 83 03 Dimanche 23 juillet à 21h30, Palais Princier - Cour d'Honneur : Concert symphonique par l'Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo sous la direction de Tomàš Netopil avec Julian Rachlin, violon. Au programme : Zdeněk Fibich, Ludwig Van Beethoven Antonin Dvořák. Renseignements : +377 98 06 28 28 Lundi 24 juillet à 21h30, Fort Antoine : Saison 2017 du Théâtre du Fort Antoine, "Le Cercle de craie caucasien" de Bertolt Brecht par L’Institut International de la Marionnette, organisée par la Direction des Affaires Culturelles de Monaco. Renseignements : +377 98 98 83 03 Mercredi 26 juillet, de 19h30 à 22h, Square Théodore Gastaud : Les Musicales - concert de pop rock avec La Triade, organisé par la Mairie de Monaco. Renseignements : +377 93 15 06 02 Vendredi 28 et samedi 29 juillet, Grimaldi Forum Monaco - Espace Indigo : 1er Festival de musique électronique de Monaco "Deep Klassified Music Festival". Renseignements : +377 99 99 20 00 Samedi 29 juillet à 22h, Port de Monaco : Concours International de feux d'artifice pyromélodiques (Autriche), organisé par la Mairie de Monaco. Renseignements : +377 93 10 12 10 Samedi 29 juillet à 22h30, Port de Monaco : Concert Tribute to Rolling Stones. Renseignements : +377 93 15 06 02 Dimanche 30 juillet à 17h, Cathédrale de Monaco : 12e Festival International d’Orgue avec JeanPierre Leguay, organisé par la Direction des Affaires Culturelles. Renseignements : +377 98 98 83 03 Dimanche 30 juillet à 21h30, Palais Princier - Cour d'Honneur : Concert symphonique par l'Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo Au programme : Camille Saint-Saëns et Albert Roussel. Renseignements : +377 98 06 28 28 Lundi 31 juillet à 21h30, Fort Antoine : Saison 2017 du Théâtre du Fort Antoine, "Fratrie" de MarcAntoine Cyr par la Compagnie Jabberwock, organisée par la Direction des Affaires Culturelles de Monaco. Renseignements : +377 98 98 83 03

....................................................................................................................................................................................................

25


Grimaldi Forum Monaco : Les porcelaines des collections impériales de Chine se dévoilent au travers d'une animation numérique interactive Les porcelaines des collections impériales de Chine se dévoilent au travers d’une animation numérique interactive. Chaque année, le Grimaldi Forum Monaco s’attache à proposer une animation numérique interactive dans le cadre de ses grandes expositions estivales, afin de faire vivre à ses visiteurs une expérience inédite complète. Après le succès des dispositifs « My Touch Gallery » à l’occasion de l’exposition « De Chagall à Malévitch, la révolution des avant-gardes » (été 2015), l’atelier participatif « 7 Reece Mews Experience » en parallèle de l’exposition « Francis Bacon, Monaco et la culture française » (été 2016), c’est une animation ludo-pédagogique qui a été imaginée autour des collections impériales de porcelaine pour l’exposition « La Cité interdite à Monaco, Vie de cour des empereurs et des impératrices de Chine ». La modélisation 3D des différentes porcelaines permet une grande liberté de

création pour un rendu très élégant et réaliste. Les visiteurs reçoivent, par email, leur porcelaine mise en valeur au centre d’une affiche avec leur nom d’artiste et peuvent, s’ils le souhaitent, participer à un tirage au sort chaque semaine, récompensant la plus belle création. Un site dédié répertorie l’ensemble des porcelaines ainsi réalisées, à la manière d’un rouleau des antiquités, consultable directement depuis le site web du Grimaldi Forum Monaco, www.grimaldiforum.com. Dès le premier week-end d’ouverture de l’exposition, plus d’une centaine de porcelaines ont été créées. (Source: GRIMALDI FORUM)

............................................................................................................................................................................................ 26


27


, N O

I TA T I S E D C O R N E I M D O M E I U L S ACO UG E L IN O N 1 Z 2 A M L G A DA A , M , A A L E R Q ICO R U D Z E AZ IN

28

QE-MAG@ZINE N° 28 by AMP Monaco  

QE-MAG@ZINE N° 28, 21 luglio 2017: les news en Principauté de Monaco by AMP Monaco QE-MAGAZINE // Notizie e approfondimenti dal Principato d...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you