Page 1

QE-MAGAZINE WEB #25 Anno 2 - 30 giugno 2017

1


.................................................................................................................................................................................................... 2


Edito AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAA

« La globalizzazione attraverso i diritti, non attraverso i mercati »

Stefano Rodotà Nel corso dell'incontro organizzato con i rappresentanti del Governo monegasco ed il Primo Ministro Serge Telle, a beneficio di un ristretto comitato di giornalisti monegaschi, sono stati evocati gli argomenti di attualità che interessano ed hanno coinvolto il Principato di Monaco in questi ultimi tempi. Si è affrontato del disagio provocato dai disservizi che interessano i residenti del condominio 'Les Jardin d' Apolline'; e informato che Albert Croesi è l'incaricato a curare e tutelare gli stessi. Si è poi ritornato a ragionare sulla strategica e ponderata decisione di spendere tra 130 e 135 milioni di euro per acquistare una porzione delle quote azionarie appartenenti al gruppo Azzurra Aeroporti, mossa che permette di promuovere anche a Nizza l'attrattività del Principato di Monaco - e di questo ne abbiamo parlato anche noi nelle pagine di questo numero. Ed infine, confermata la presenza sia del Ministro Telle che dello stesso Principe Alberto alla commemorazioni del 14 luglio, organizzata sulla Promenade des Anglais, ad un anno dalla nota strage. Ora, premesso che non c'è nulla di sbagliato a trattare di acqua calda contaminata e di strategie finanziarie durante una colazione di lavoro, trovo sia invece il caso di riflettere di come il Principato di Monaco sia uno Paese con specificità tutte sue, da preservare e conservare così com'è. Mi spiego meglio. Immaginiamoci una riunione di un Consiglio dei Ministri di un qualunque Stato che, convocata la stampa locale, tratti di uno dei punti previsti nell'assemblea condominiale di un qualunque palazzo demaniale, e poi spieghi della ragione di certe scelte finanziarie che possono cambiare il destino del Paese. Infine, per impegno civile, si comunica di voler testimoniare la propria solidarietà nei confronti di famiglie colpite da un attentato annunciando che sia il Capo di Stato che quello di Governo saranno presenti alla cerimonia organizzata per le istituzioni. Surreale? Affatto, questa è la dimensione di familiarità che si respira a Monaco, a cui i cittadini e residenti sono abituati e alla quale ambiscono i VIP che qui trascorrono del tempo, senza essere disturbati nello svolgimento delle loro faccende quotidiane. Ebbene, secondo me, questo è uno dei valori aggiunti che spesso si confonde con la qualità della vita che tanto si promuove e difende nel Principato di Monaco. Chi qui ci vive davvero spesso si lamenta del traffico (tutto è concentrato in pochi chilometri, come può non essere diversamente?) e chi dell'inquinamento: sia acustico, perché moto e super-auto sono di casa; che ambientale, per via delle decine di cantieri in corso. Ma difficilmente si sentiranno apprezzamenti circa l'ordine che vige sui mezzi pubblici, o del profumo nei servizi igienici, sempre ben tenuti. Visto dal di fuori, la logica porta a dire che per quanto esista la globalizzazione, la realtà di un villaggio diventato Principato da numerosi secoli potrebbe essere un caso studio per capire quanto il coinvolgimento quotidiano sia il fulcro della buon governo. Dalla torre d'avorio si pontifica, dalla strada s'impara: e a Monaco, dove Foto ©Direction de la Communication/Charly Gallo ogni cosa è regale, è tutto più facile, ve lo assicuro! ....................................................................................................................................................................................................

3


.................................................................................................................................................................................................... 4


QE-MAGAZINE #25

Sommario:

30 giugno 2017

ATTUALITA DAL PRINCIPATO DI MONACO

PAG 6-9 ASTANA-Expo: visita ufficiale del Principe Alberto II e di SAS Stéphanie di Monaco // Handiplage-Audio-plage sulla spiag ia del Larvo o: il 4 luglio l'inaugurazione // Alipay: turismo cinese favorito a Monte-Carlo // Jumping di Monaco: magnifica performance dell' italiano Alberto Zorzi

CULTURA E TRADIZIONI

PAG 10-11 Museo Oceanografico: il tempio del mare e degli oceani sve a dalla rocca di Monaco Ville

PERSONAGGI ED IMPRESE PAG 13 OPERAZIONE ATLANTIA: l'aeroporto di Nizza, ora, è anche monegasco DAL MONDO E DAL WEB

PAG 14-15 Web Marketing Festival 2017: due giornate 'E Mezza' di formazione non solo digitale

GLAMOUR & STYLE

PAG 16-19 Street Art protagonista sul Porto Ercole di Monaco // F(Ê)AITES DE LA DANSE: tu i insieme a MonteCarlo a suon...di pizzica!

LE PROGRAMME

PAG 20 HEBDO RENDEZ-VOUS A MONACO HEBDO RENDEZ-VOUS A MONACO

FISHOW supporta PASSION SEA

www.fishow.org

www.passionsea.com

.................................................................................................................................................................................................... 5


PERSONAGGI

INFORMAZIONE COMMERCIALE

INFORMAZIONE COMMERCIALE

Balo a Costruzioni: una storia di famiglia

Dal 1940 ad oggi, la famiglia Balotta lavora con successo nel settore delle costruzioni. Il gruppo, con sede a Cremona, è diretta dai fratelli Balotta Maurizio e Alberto che controllano e partecipano anche in altre società, sempre del settore immobiliare. Forte del know-how acquisito negli anni, al loro attivo contano numerose costruzioni civili, grazie alla sottoscrizione d'importanti contratti di appalto sia nel settore privato, residenziale che commerciale- produttivo. Attrezzata ed organizzata per la realizzazione di lavori su tutto il territorio nazionale, il gruppo BALOTTA ha acquisito importanti commesse nel settore privato sia in Italia che all’estero. Nel 2004 il gruppo vanta l’attestazione SOA con Cat. OG1 Classe II, oggi portata alla classe V cat. OG1 e inserendo la classe III cat.OG3. Nel 2007 ha conseguito inoltre la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 n. SC 06-866-EA28 (costruzioni civili in genere). Infine, nel 2012, è stato creato un brand, BALOTTA SERVICE, dedicato ai servizi di manutenzione, al servizio del privato. La BALOTTA Costruzioni opera comunque utilizzando materiali all’avanguardia e innovativi, avvalendosi della collaborazione di fornitori di materie prime eccellenti ed esperti nel settore. La COM & PRO International sviluppa e promuove il gruppo BALOTTA anche nel Principato di Monaco. Per informazioni info@monacobusiness.net .................................................................................................................................................................................................... 12


ED IMPRESE OPERAZIONE ATLANTIA: l'aeroporto di Nizza, ora, è anche monegasco

Dopo il via libera del governo francese, è stato siglato ufficialmente, il 23 giugno scorso, l'accordo che prevede l'acquisizione, da parte del governo monegasco, di alcune quote azionarie provenienti dal capitale sociale di Azzurra Aeroporti (ACA), azionista di maggioranza (64% a seguito della privatizzazione effettuata dallo Stato francese, ndr) dell'aeroporto nizzardo detenuto dal gruppo Aéroports de la Côte d'Azur. Ad apporre la firma il Ministro di Stato, Serge Telle, affiancato dai Consigliere del Governo Ministro delle Finanze, Jean Castellini, congiuntamente con i rappresentanti dei soci di Azzurra Aeroporti, Giovanni Castellucci, Amministratore Delegato di Atlantia S.p.A (già Autostrade S.p.A)., e Guillaume d'Engremont, Direttore di EDF Invest. All'ACA, lo ricordiamo fanno capo gli aeroporti di Nizza-Costa Azzurra, Cannes-Mandelieu e Saint Tropez, compresa la rete internazionale dei servizi di assistenza per l'aviazione generale Sky Valet. La vicenda si finalizza dopo un lungo percorso iniziato nel settembre 2016, quando lo Stato francese aveva reso noto la sua preferenza ad una privatizzazione dell'aeroporto di Nizza. A quel punto è intervenuto il consorzio franco-italiano Azzurra Aeroporti manifestando il suo interesse. Successivamente, dopo la selezione ed approvazione di quest'ultimo gruppo, è toccato al Governo monegasco

©Manuel Vitali - Direction de la Communication

convenire sulle modalità per l'acquisizione di quote societarie, equivalenti al valore stimato di circa 135 milioni di euro. Dopo la sigla dell'accordo postillato a giugno, al Principato di Monaco sono cedute dunque azioni della Azzurra Aeroporti, parte del gruppo Benetton - composto dal 75% appartenente ad Atlantia e 25% Edf Invest - nella misura del 12,5% . Tale operazione, formalmente si consoliderà con il trasferimento della cessione prevista per il mese di luglio di quest'anno.

.................................................................................................................................................................................................... 13


DAL MONDO Web Marketing Festival 2017: due giornate 'E Mezza' di formazione non solo digitale Emozionare oltre 6000 persone ed emozionarsi, raccontando storie di uomini, di aziende esemplari e di associazioni, con un occhio particolare a quelle impegnate nel sociale: è una bella impresa, soprattutto se avviene nell'ambito di un evento dedicato alla formazione ed all' aggiornamento di tematiche legate al mondo del web e del marketing. E questo è un grande traguardo del suo ideatore, Cosmano Lombardo ed il suo staff, condiviso con i fruitori delle due giornate del Web Marketing Festival, di cui QEMAGAZINE è stato media supporter. Svoltosi il 23 e 24 giugno a Rimini, questo grande contenitore è stato per molti anche una esperienza di vita, in quanto ha permesso di assistere, tra un intrattenimento musicale ed una premiazione, a decine di seminari, workshop e tavole rotonde a cui hanno relazionato numerosi professionisti della comunicazione. Sebbene la mole degli interventi non si è adattata ai tempi ed alle modalità del format che prevedeva inoltre plenarie impegnative - vedi la presenza di Danilo Sulis, che con Giuseppe Impastato lanciò Radio Aut; oppure il dibattito sulle no profit o l'accessibilità del web ai portatori di handicap - per il patron Cosmano, questa quinta edizione rappresenta la prosecuzione di un percorso iniziato nel 2013. Qui si sono promossi e

condivisi il talento ma anche valori come l'onestà, la trasparenza, con un occhio particolare all'impegno civile, mettendo in luce tematiche scottanti come la mafia o la migrazione: " Lottiamo…ogni giorno affinché la nostra visione possa effettivamente prendere forma. Quando abbiamo pensato per la prima volta al Web Marketing Festival, non abbiamo mai creduto di realizzare un mezzo per aumentare il fatturato, bensì uno strumento che potesse in tutte le forme possibili e immaginabili impattare positivamente per la costruzione di una società migliore. Un progetto ambizioso? Assolutamente sì…direi

.................................................................................................................................................................................................... 14


O E DAL WEB Vogliamo però proseguire su tale strada con la forza del vostro supporto, dei vostri feedback, delle vostre critiche costruttive. Abbiamo richiamato Peppino Impastato e i 100 passi festeggiando i 40 anni di Radio Aut. 100 passi che sono diventati il macro-tema della due giorni. 100 passi che costituivano la distanza tra casa di Peppino e il boss Badalamenti: un percorso arduo verso la legalità. 100 passi che rappresentano la distanza da abbattere per la digitalizzazione del paese, per mettere a disposizione del maggior numero di persone possibile prodotti formativi di qualità, per raggiungere l’accessibilità, l’integrazione, ecc. 100 passi che possono essere fatti utilizzando il digitale come strumento al servizio degli esseri umani. Per continuare a mettere in fila un passo dietro l’altro e raggiungere la meta dobbiamo essere uniti, dobbiamo essere un esercito, una macchina. Qualcuno ha folle ancor prima che ambizioso". Ed detto una “macchina da guerra”, ma ancora: "Questo festival è un’agorà credo che tutti insieme possiamo che parte dal digitale e che vuole essere una “macchina da pace”. mettere insieme tutti per discutere, Insomma, se vogliamo riconoscere il riflettere e formarsi su temi merito 'umano' a questo Web dell’innovazione sociale e digitale" ha Marketing Festival sempre più sottolineato Mr Lombardo in un post maturo, è quello di essere riuscito a pubblicato sul suo profilo Facebook. Ed legare il digitale ed il reale in un ora si guarda avanti, alla prossima evento coinvolgente, costruito per edizione che si svolgerà sempre a essere vissuto per due giorni E Rimini ma in 3 giornate, dal 21 al 23 Mezza - in omaggio al volpino di giugno 2018, con qualche nuove Cosmano che si chiama così - e formule e meno ostacoli tuttavia capace di lasciare una all'organizzazione, forse: "Siamo già testimonianza ben più duratura nel alle prese con possibili soluzioni. tempo. Bello esserci stati, insomma! .................................................................................................................................................................................................... 15


R & STYLE

.................................................................................................................................................................................................... 17


F(Ê)AITES DE LA DANSE: tu i insieme a MonteCarlo a suon...di pizzica! Il coreografo JeanChristophe Maillot rapito dalla pizzica salentina, che lui chiama tarantella, ha colpito ancora. Coinvolgendo il corpo di ballo de 'Les ballets de MONTE-CARLO e decine di altri artisti, oltre a 250 per la precisione, ecco che il primo luglio prende vita la prima edizione della F(Ê)AITES DE LA DANSE, un grande happening esteso geograficamente in tutto il quartiere di MonteCarlo ed organizzato con la complicità del Governo del Principato e la Société des Bains de Mer. In breve, dalle 18h00 alle 6h00 del mattino la popolazione, i turisti e chiunque abbia voglia di mettersi in 'movimento' sono invitati, gratuitamente, a ballare e misurarsi a passi di danza, potendo scegliere tra quindici postazioni allestite nei viali, nella

Fêaites danse©Michal Batory piazza e sul retro del fianco del cantante Casinò. Ovunque, le salentino Antonio piste da ballo, ognuna Castrignanò, già 'caldo' diversa per ogni genere, dopo un primo concerto ha un suo ritmo, a previsto alle 18h50. In partire dal tango all’hip programma, eseguiti da hop, passando per balli validi musicisti come latino-americani, disco Rocco Nigro dance, flamenco e danze (fisarmonica) Gianluca africane. Il pezzo forte Longo (mandola e della serata, a mandolino) Giuseppe mezzanotte, è lo Spedicato (basso) Max spettacolo che coinvolge Pellizzari (chitarra) il cast dei ballerini Gianni Gelao (fiati) e monegaschi in scena Luigi Marra (violino), per esibirsi dal vivo al oltre a Antonio Aprile

Créations et Retouches Sur-Mesure Buckingham Palace, 11, Av.. Saint -Michel MC 98000 Principauté de Monaco www.angy-moda-creation.com TEL: 00377 97 70 35 55

.................................................................................................................................................................................................... 18


(cello), Cristian Musio (viola) e Joele Micelli (violino), impegnati ad eseguire sei brani arrangiati per l'occasione dal maestro Eliseo Castrignanò. Poi, il flashmob gigante che precede l'appuntamento con la musica discotecno dal vivo ed in differita, trasmessa attraverso 1000 caschi per ballare uniti nel 'silenzio'. Coté grafica, per annunciare l'evento, vi invitiamo ad ammirare anche i poster giganti affissi in giro per la città, e realizzati dagli studenti dell'ESAP Pavillon Bosio che si sono ispirati proprio al tema F(ê)aites de la Danse. Per saperne di più sul programma e l'iniziativa cliccare su www.balletsdemontecarlo.com .................................................................................................................................................................................................... 19

QE-MAG@ZINE #25 by AMP Monaco  

QE-MAG@ZINE N° 25, 30 giugno 2017: les news en Principauté de Monaco by AMP Monaco QE-MAGAZINE // Notizie e approfondimenti dal Principato d...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you