Page 1

PREPARAZIONE ATLETICA

ANDREA NONNATO

PREPARAZIONE PRECAMPIONATO UNDER 16 APPROCCIO RAGIONATO E SCIENTIFICO ALLA PREPARAZIONE DELLA CATEGORIA ALLIEVI

www. youc oac h. it


Collana “Preparazione atletica”, 8 C

Copyright 2015 YouCoach srl – Tutti i diritti riservati

www.youcoach.it Progetto editoriale: YouCoach Impaginazione e grafica: Ilaria Canova


INDICE Prefazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

5

L’autore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

6

Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

7

YouCoach.it. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

8

Preparazione precampionato Under 16. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

11

Capitolo 1. Allenamento giovanile. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

15

Capitolo 2. La categoria Allievi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

21

Capitolo 3. La preparazione precampionato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

24

Capitolo 4. Descrizione dei test . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

31

Capitolo 5. Le sedute. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

40

Coachpedia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

73

Bibliografia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

78

Ringraziamenti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

80


PREFAZIONE

Uno degli aspetti che nella mia vita sia di calciatore che di allenatore mi hanno sempre affascinato sono i legami che possono venire a crearsi con persone con le quali si condividono esperienze, ed è per questo che quando Andrea mi ha chiesto di scrivere la prefazione del suo libro ho accettato con molto piacere. Incontrare persone competenti, umili, disponibili, preparate e in continuo aggiornamento non è facile nell’ambiente calcio, ma Andrea (che chiamerò Prof nelle prossime righe, come sono abituato a chiamarlo in campo) racchiude tutte queste caratteristiche. Ho letto l’e-book in pochissimo tempo perché ciò che racchiude è l’essenza del lavoro sul campo spiegato in modo semplice, efficace e utile a qualsiasi preparatore atletico e allenatore per comprendere e stilare un percorso di lavoro ad hoc per la propria squadra. Personalmente ho trovato col prof un mix stimolante e divertente di lavoro che sappiamo essere la chiave per raggiungere gli obiettivi prefissati. Vi lascio alla lettura dell’e-book certo che non rimarrete delusi e concludo questa prefazione augurando un grande in bocca al lupo al Prof sapendo che nel suo futuro ci sarà una carriera degna della sua preparazione e competenza. Nicola Saviolo Allenatore Allievi Calcio Padova Credo che allenare sia un’arte che racchiude in sé molte competenze e sensibilità. Questo lavoro, rivolto prevalentemente ai preparatori atletici e agli allenatori di calcio, intende approfondire le tematiche della formazione fisica di una disciplina in continua evoluzione attraverso un’ottima sintesi di quanto Andrea ha sperimentato sin qui, grazie alla sua passione e voglia di conquistare quei “saperi” che permettono di ottimizzare i tempi a disposizione e migliorare l’efficacia del proprio lavoro nel rispetto dell’atleta, poiché “il carico” e la sua ricaduta dovranno essere sempre più personalizzati. Giorgio Molon Responsabile settore giovanile Calcio Padova

Preparazione precampionato Under 16 / 5


YOUCOACH.IT

Ricerca, studio, confronto: questo sta alla base di YouCoach, un sito creato da allenatori per allenatori con lo scopo di fornire gli strumenti migliori per allenare la propria squadra. YouCoach è la guida online per gli allenatori di calcio: il sito offre oltre 1500 esercizi, allenamenti psicocinetici, situazioni semplificate, giochi semplificati, partite a tema, giochi condizionati, e-book e approfondimenti con la collaborazione di allenatori esperti e preparati, aperti alla condivisione di idee e al miglioramento continuo. YouCoach.it offre la possibilità di leggere e condividere gli articoli dei nostri collaboratori (allenatori, osservatori, nutrizionisti, psicologi e preparatori atletici) direttamente dal web e su qualsiasi dispositivo mobile grazie a contenuti semplici, immediati e fruibili ovunque e in qualunque momento. La presenza di YouCoach sui maggiori social network permette inoltre di commentare e condividere gli articoli proposti: YouCoach è su Facebook, Twitter, Google+, YouTube e LinkedIn. Non sempre un allenatore ha gli strumenti e il tempo per pianificare e monitorare al meglio la stagione calcistica: per questo il team di YouCoach ha creato MyCoach, l’applicazione web che permette di creare, salvare e monitorare ogni allenamento dell’intera stagione usufruendo di un ampio database di esercitazioni suddivise per categoria e obiettivi e ordinate per livello di difficoltà. Iscriviti ora a YouCoach e prova subito a creare il tuo programma di allenamenti con MyCoach! You read, You share, YouCoach!

8 / Andrea Nonnato


CAPITOLO 1

ALLENAMENTO GIOVANILE 1.1 - LE FASI DELLO SVILUPPO PIÙ FAVOREVOLI PER L’ALLENAMENTO Il problema dell’esistenza di fasi sensibili favorevoli per l’allenamento è stato trattato da molti autori. Per la pianificazione a lungo termine è interessante chiedersi se nell’andamento dello sviluppo ci siano periodi entro i quali si può sviluppare al massimo un’abilità, ma niente è stato dimostrato con validità assoluta. Considerato che questo sviluppo dipende dalla formazione del sistema nervoso centrale, Israel (1977) ci dice come già a tre anni il bambino abbia il cervello con dimensioni pari all’80% della sua grandezza massima.

CAPACITÀ/ABILITÀ

FASE SENSIBILE

Coordinazione movimenti

Età prescolare Prima e seconda età scolare

Abilità motorie

Prima e seconda età scolare Adolescenza

Mobilità articolare

Dall’età infantile Prima e seconda età scolare

Rapidità

Prima e seconda età scolare Prima età puberale

Forza massima

Dalla prima età puberale

Resistenza aerobica

Dalla prima età puberale

Resistenza anaerobica

Dalla prima età puberale

Nel realizzare l’allenamento giovanile, è sempre importante non dimenticare i concetti di multilateralità e differenziazione, perché più esperienze e conoscenze vengono fornite al ragazzo, più sarà in grado di integrarle e risolvere anche problemi complessi facendo forza sulle situazioni provate. È per questo che non si può, a

Preparazione precampionato Under 16 / 15


PRIMA SETTIMANA: VENERDÌ 30 minuti

ATTIVAZIONE

Core stability (10 minuti) 2’40”: 2 serie di plank, left side plank abductor, back, right side plank abductor. Pausa 1’20”. 2’: plank one leg, left side leg up, bridge one leg, right side leg up. Pausa 2’. 2’: knee superman, bridge. Attivazione tecnico-motoria (20 minuti) Creare un campo di 15×15 metri e disporre il materiale come in figura. • Stazione 1: il giocatore affronta i coni con uno slalom in corsa all’indietro. • Stazione 2: affronta la speed ladder come in figura. • Stazione 3: salta da una parte all’altra dei paletti simulando (senza colpire) il gesto tecnico del calciare d’interno piede. • Stazione 4: prende un pallone e va in guida palla d’interno piede puntando il primo paletto, esegue un dribbling frontale superandolo e punta il secondo paletto in guida palla d’interno piede, poi effettua un cambio di direzione. Infine torna indietro in guida palla d’interno piede e abbandona il pallone. I giocatori partono uno dietro l’altro mantenendo tra di loro una distanza sufficiente per lo svolgimento dell’attività e del recupero.

LAVORO CENTRALE

40 minuti Partita a tema fisico (15 minuti) Dividere il campo in tre aree (le due aree esterne maggiori rispetto all’area centrale). In ognuna delle aree più esterne si collocano tre bianchi e tre rossi. Nella fascia centrale si sistemano un bianco e un rosso. Lungo le fasce laterali esterne al campo si posizionano due jolly, uno per lato. Lo scopo della squadra in possesso palla è di riuscire a trasmettere palla verso il compagno all’interno della fascia centrale che, a sua volta, passa la palla ai compagni in attacco, che cercheranno di

46 / Andrea Nonnato


LAVORO CENTRALE

finalizzare l’azione. La squadra in possesso in ogni momento può avvalersi dell’aiuto dei jolly esterni. Le azioni ripartono sempre da uno dei due portieri. Tattica e circuito di reattività (30 minuti??) Dividere la squadra in due gruppi di lavoro. Gruppo 1: tattica di reparto per 15 minuti lavorando sulle idee tattiche dell’allenatore. Gruppo 2: 15 minuti di circuito 30”-30” di reattività. • Stazione A: il giocatore esegue dei salti con la corda da fermo. • Stazione B: il giocatore effettua lo skip a una gamba (prima sinistra e poi destra) e ritorna in corsa blanda. • Stazione C: il giocatore esegue degli appoggi alternati su una linea formata da due paletti distesi a terra. • Stazione D: il giocatore effettua lo skip basso con entrambe le gambe sugli over. • Stazione E: il giocatore fa dei salti con la corda in avanzamento. • Stazione F: il giocatore lavora sulla propriocezione stando in equilibrio su una gamba ad occhi chiusi (fermo sul posto con un aiuto, ad esempio un compagno).

LAVORO FINALE

Tattica (15 minuti) Tattica 11 contro 0, con l’obbligo di partire ogni volta dal portiere, lavorando sugli schemi e le idee tattiche dell’allenatore. 30 minuti Partita libera (20 minuti). Scarico (10 minuti).

PRIMA SETTIMANA: PARTITA

SABATO Partita amichevole in famiglia. Postpartita (10 minuti) Scarico con ball roller (stretching con la palla) e posture.

Preparazione precampionato Under 16 / 47

Profile for YouCoach

Preparazione precampionato Under 16  

Approccio ragionato e scientifico alla preparazione della categoria allievi

Preparazione precampionato Under 16  

Approccio ragionato e scientifico alla preparazione della categoria allievi

Profile for youcoach