Page 1

TATTICA INDIVIDUALE

FRANCESCO MACRI

DALLE ABILITÀ INDIVIDUALI AL POSSESSO PALLA SVILUPPO DELLO SMARCAMENTO E DELLE SOLUZIONI DI PASSAGGIO

w w w. youc oach . i t


YOUCOACH.IT

FOOTBALL DIGITAL TECHNOLOGIES

Mettere la tecnologia al servizio della metodologia. Questa è la mission di YouCoach, un servizio pensato dagli allenatori per gli allenatori. Crediamo nella ricerca, nello studio e nel confronto e lavoriamo per accrescere la cultura calcistica di chi si approccia al mestiere di allenatore. Grazie al nostro team di esperti rendiamo fruibili e condividiamo esercizi e contenuti di qualità per tutte le categorie. Dal 2013 abbiamo deciso di affrontare l’affascinante sfida di portare sul web tutto ciò che fino ad allora era presente solo su supporti cartacei: i contenuti e gli strumenti di cui gli allenatori di calcio hanno bisogno per svolgere il proprio lavoro quotidiano. La nostra ampia offerta di prodotti digitali, che comprende e-Book, e-Video e Webinar e le collaborazioni con diverse società professionistiche di rilievo nel panorama nazionale, ha reso YouCoach.it un punto di riferimento per tutti gli appassionati che sono alla costante ricerca di nuove idee e che vogliono tenersi aggiornati sulle nuove metodologie di allenamento. Abbiamo inoltre sviluppato YouCoachApp, un’applicazione accessibile via web da ogni dispositivo che permette di semplificare il lavoro di allenatori e società di calcio dentro e fuori dal campo, supportandoli nelle più comuni attività: raccolta di esercitazioni, programmazione e condivisione delle sessioni di allenamento, analisi di statistiche dettagliate su partite e giocatori. YouCoachApp è l’assistente digitale che aiuta l’allenatore a risparmiare tempo prezioso consentendogli di monitorare in ogni istante il proprio lavoro. Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti, buona lettura! Il team di YouCoach Continua a seguirci su www.youcoach.it


La tua stagione è fatta di obiettivi. Programmali con YouCoachApp

PER PREPARATORI ATLETICI

Con Training Load Monitoring bastano pochi clic per avere tutto sotto controllo

SCEGLI L’ABBONAMENTO A YOUCOACH ED ENTRA IN UN MONDO DI SERVIZI PER GLI ALLENATORI

Sconti riservati

e-Books e e-Videos gratuiti

www.youcoach.it- info@youcoach.it

Articoli senza limiti


PREFAZIONE Il calcio negli ultimi anni è cambiato notevolmente in termini di ritmo, velocità e intensità, con squadre sempre più organizzate nei minimi particolari che provano ad avere il dominio del gioco durante le partite attraverso un calcio propositivo, fatto di possesso palla. Proprio per questo, al calciatore moderno viene richiesto di possedere un elevato bagaglio tecnico associato a velocità di pensiero nel risolvere le problematiche tecnico-tattiche che la partita propone nei diversi momenti del gioco. L’insegnamento delle abilità individuali rappresenta l’obiettivo principe del settore giovanile, contribuendo in maniera determinante alla formazione del cosiddetto “calciatore pensante”, un giocatore capace di comportarsi in modo non meccanico nei diversi contesti della partita. Conoscendo di persona l’autore e avendo avuto modo di lavorare e confrontarci con lui durante esperienze vissute nel settore giovanile a Empoli, invitiamo tutti gli appassionati di insegnamento calcistico alla lettura di questo lavoro che, dal nostro punto di vista, risulta essere semplice e molto interessante nelle idee e nei contenuti per una – come piace definirla a Francesco – “proposta ditattica”, in quanto non si tratta di verità assolute ma di uno spunto di lavoro dettato da una linea di idee. Buon lavoro a tutti e buona lettura. Andrea Cupi Vice allenatore Prima squadra AS Gubbio Giovanni Martuscello Vice allenatore Prima squadra Juventus FC

Dalle abilità individuali al possesso palla / 15


CAPITOLO 1

ABILITÀ INDIVIDUALI Le abilità individuali come detto in precedenza rappresentano il bagaglio di conoscenze tecnico-tattiche che il giocatore deve possedere per risolvere in modo funzionale le diverse situazioni di gioco. Nel calcio il giocatore a livello individuale è costretto a dare risposte tecnico-tattiche veloci in relazione alle seguenti variabili: • propria posizione in campo; • posizionamento dei compagni; • comportamento degli avversari. Diventa determinante quindi, per lo sviluppo del gioco collettivo, una programmazione che formi il “calciatore pensante”, un giocatore capace di leggere velocemente le variabili del gioco utilizzando le giuste risposte tecnico-tattiche (abilità individuali) al fine di risolvere le situazioni ed essere così utile allo sviluppo degli obiettivi di squadra. Nella tabella sottostante vengono elencate le abilità individuali. FASE OFFENSIVA

FASE DIFENSIVA

Smarcamento

Marcamento

Posizionamento/orientamento

Presa di posizione

RICEZIONE

ANTICIPO

Dominio Difesa della palla Passaggio Conduzione/dribbling

Contrasto (duelli)

Tiro

Dalle abilità individuali al possesso palla / 19


03

CAMBIO DIREZIONE E TRASMETTO PALLA

MEZZO OPERATIVO

Esercizio

DURATA 18 minuti

OBIETTIVI • Dominio basso • Finte • Cambi di direzione • Passaggio

MATERIALE • Palloni • 4 cinesini • 4 coni

PREPARAZIONE Area di gioco: 20×20 metri Giocatori: minimo 8, massimo 16 Numero di serie: 3 da 5 minuti con 1 minuto di recupero tra le serie

ORGANIZZAZIONE

Formare un rombo con quattro cinesini; all’interno collocare quattro coni a formare un quadrato di 8 metri di lato. Dietro ogni cinesino creare una fila composta da un minimo di due a un massimo di quattro giocatori. Due file frontali hanno la palla, le altre due no.

DESCRIZIONE

L’allenatore, dopo aver stabilito la tipologia di finta e il cono verso cui indirizzare la conduzione, darà il segnale di partenza. L’esercitazione viene svolta contemporaneamente da due file. Al segnale del tecnico i giocatori in possesso palla 36 / Francesco Macri


conducono la stessa verso il cono prestabilito, eseguendo la finta e il cambio di direzione internamente al cono, per poi trasmettere la sfera al primo giocatore della fila di destra se il cono prescelto era quello di sinistra, al giocatore della fila di sinistra se il cono era quello di destra.

REGOLE

• I giocatori devono eseguire l’esercizio contemporaneamente • Il cambio di direzione va effettuato verso l’interno del cono su cui è indirizzata la conduzione

VARIANTI 1. 2. 3. 4.

Cambiare la tipologia di conduzione palla nell’avvicinamento al cono Cambiare la tipologia di finte richieste Il segnale di partenza viene dato dai giocatori di una delle file Vincolare il numero di tocchi nella guida verso il cono per stimolare le capacità coordinative

TEMI PER L’ALLENATORE

• L’esercizio deve essere svolto in contemporanea tra i giocatori delle due file e la trasmissione palla deve avvenire nello stesso momento • I giocatori devono essere concentrati per percepire il segnale di partenza • I giocatori guida devono analizzare la situazione e dare il segnale di partenza nel momento in cui il compagno posto frontalmente è in pieno controllo della palla • La palla deve essere sempre sotto il controllo del giocatore durante la conduzione • Controllare che la palla venga spinta in avanti con la giusta forza • Far capire il punto esatto in cui iniziare la finta per poter effettuare il cambio di direzione in corrispondenza del cono • Limitare o aumentare i tocchi a disposizione nella conduzione palla se i giocatori hanno difficoltà a trovare il giusto spazio e tempo da cui far partire la finta e il cambio di direzione • Controllare la giusta tecnica nel passaggio (posizionamento piede d’appoggio, punto e superficie d’impatto con la palla)

Dalle abilità individuali al possesso palla / 37

Profile for YouCoach

Dalle abilità individuali al possesso palla  

Sviluppo dello smarcamento e delle soluzioni di passaggio Disponibile sia in versione eBook che in formato cartaceo: http://www.youcoach.it/...

Dalle abilità individuali al possesso palla  

Sviluppo dello smarcamento e delle soluzioni di passaggio Disponibile sia in versione eBook che in formato cartaceo: http://www.youcoach.it/...

Profile for youcoach