Issuu on Google+


Prospero’s Books

«Noi siamo fatti della materia di cui sono fatti i sogni…» (Prospero, da La Tempesta di William Shakespeare)


Tony Sandoval

Nocturno


Tony Sandoval (Esperanza, Messico, 1973), ha lavorato in agenzie di grafica e design, per poi approdare all’illustrazione e al fumetto. Si è occupato di libri per l’infanzia e illustrazioni editoriali a Città del Messico. Trasferitosi in Europa, nel 2005 esce il suo primo libro in Francia, Veille Amerique, nel 2007 Le cadavre et le sofà, nel 2008 Nocturno 1 e a distanza di un anno Nocturno 2. Del 2010 Un regard par sessus l’epaule con Pierre Paquet e del 2011 Les betises de xinophixeroux. Ha pubblicato con Tunué nel 2011 Il cadavere e il sofà.


Nocturno


era una settimana che il vento aveva iniziato a soffiare, quasi un mese prima del solito.

karen camminava tranquilla verso l’auditorium centrale dove si sarebbe tenuto il concorso dei gruppi metal, sostituiva il suo amico ivan, che era a casa con l’influenza . 42 | NOCTURNO


avrebbe intervistato i gruppi di musica, ma ce n’era uno in particolare che era il preferito di ivan, kraneus.

il gruppo aveva un leader carismatico, rojo. confidenzialmente ivan le aveva parlato di un amico di rojo chiamato seck. il tipo gli interessava molto e lui lo chiamava “il fantasma della band”.«

ma il successo di kraneus era incerto, visto che avevano problemi con l’attuale cantante. karen era incuriosita…

NOCTURNO

| 43


da dove inizio? mmm, eccoci.

sono la giornalista mandata al posto di ivan, lui non è potuto venire. così se non vi dispiace…

vi faccio un paio di domande.

44 | NOCTURNO

a giudicare dalle foto, questo deve essere rojo.

Wow!! meglio ancora, ah ah! spara, bimba!

dunque, innanzitutto: come sta il gruppo in vista del concorso? abbiamo sentito che avete avuto problemi con il vostro cantante.

ciao!

era vero, ma adesso va meglio che mai!

abbiamo un nuovo cantante, è quello perfetto per noi.


uOh!

è proprio super! sono euforico!

lo vedo…

non vedo l’ora di suonare!!!

sto cercando il nuovo cantante dei kraneus per un’intervista.

dove sarà il nuovo membro del gruppo?

e così, l’intervista fu breve. invece, il nuovo vocalist era ancora chiuso in camerino a memorizzare i testi delle canzoni

ah! sono io. seck.

saaalve!

ehi!

NOCTURNO

| 45


sembra come se avessi visto un fantasma.

ah sì? perché? mi piaceva l’idea che la band avesse un fantasma, ossia tu.

è così!

ecco, non lo so. non sono mai salito sul palco prima.

e come va con le canzoni?

46 | NOCTURNO

effettivamente, sì, ah! scusa.

diciamo che mi avevano parlato di te e, onestamente, non pensavo di incontrarti qui dentro.

karen aveva i suoi dubbi su seck, forse non meritava la sua piccola leggenda.


ma no!

NOCTURNO

| 47


era ormai certo che rojo e seck erano un duo quasi telepatico.

come due mostri degli abissi che emergono in superficie per divorare i loro rivali.

karen ne rimase colpita.

48 | NOCTURNO


e non avrebbe pi첫 guardato seck allo stesso modo.

NOCTURNO

| 49


ma non tutti erano contenti della performance dei kraneus.

mmm, l’hai visto? quel chitarrista è pericoloso.

sì, bisognerà toglierlo di mezzo.

lo facciamo oggi?

no, oggi non conviene.

inoltre, abbiamo qualcosa in sospeso con quel giornalista.

vino?

50 | NOCTURNO


scusa ma non ho i bicchieri.

Seck il fantasma! piacere.

non importa.

ah!

Wow! che carina!

comunque, mi chiamo karen.

vedi, insomma, ivan è rimasto molto colpito da quello che rojo gli ha raccontato quella notte.

e ha deciso di scrivere un articolo speciale sui kraneus, al quale aggiungere le vostre avventure in paese.

per questo mi ha chiesto di fare domande a rojo su di te e i vostri antichi progetti. e adesso ti incontro di persona, questo è meglio del previsto. ne sarà contento quando NOCTURNO | 51 glielo raccontero.


e che fai quando non sostituisci giornalisti rock?

adesso sto lavorando su alcuni articoli su mostri e leggende del mare. infatti domani devo uscire presto per visitare l’acquario di puerto azul. dicono sia molto bello.

fico.

52 | NOCTURNO

beh, scrivo nella sezione culturale del quotidiano locale e su riviste.


ti piacerebbe‌ venire con me?

davvero?

ok! allora ci vediamo domani!

sĂŹ, sarebbe divertente!

bene, allora passo da te alle 6:30.

NOCTURNO

| 53


54 | NOCTURNO



Nocturno