Issuu on Google+

IMPRONTE CREATIVE Piccoli passi nel mondo creativo

Primavera / Estate N.2


presentazioni Ciao a tutte sono

Ciao sono

Silvia,

ho 29 anni,

una bimba di quasi 3 anni che è la musa ispiratrice delle mie creazioni con qualsiasi materiale, sia esso, carta, lana, cotone, punto croce, stoffa e pennelli. Il mio piccolo spazio virtuale mi permette di mostrare le mie creazioni e condividere pensieri ed emozioni con gli amici del web. Creare e pasticciare con qualsiasi materiale è sempre stata una delle mie più grandi passioni e spero di tramandare l’amore per la libertà creativa a mia figlia. pensierianimali.blogspot.com schemipensierianimali.blogspot.co m

Ciao, sono

Clelia,

37 anni, segno

dei gemelli: impiegata di giorno, creativa dalle 18 in poi! amo creare e mi piace sperimentare sempre nuove tecniche per poi poterle sperimentare in modo diverso! Amo in particolar modo lo scrapbooking, il cucito creativo e adoro anche i bijoux!Insomma: pasticcio tanto, forse non tutto verrà bene, ma io mi diverto molto e questo è fondamentale! Sono felice mamma di una miciona di nome Tai, che è sempre presente con me nella mia craft room! www.ilgufoelamucca.com

Teresa

del

blog crocettando fra le pesti, molti mi chiedono il perché di questo nome ... semplice il mio blog nasce con le mie due pesti che sono per me fonte di ispirazione . da poco ho iniziato a disegnare gli schemi che poi prendono vita sulle mie tele, adoro lo stile primitive, stile al quale mi sono approcciata lentamente e che ho amato pian pianino. Con i miei disegni mi piacerebbe trasmettere armonia e serenità, mi piacerebbe che nelle mie crocette si apprezzasse la semplicità delle piccole cose e l'essenzialità della vita.

x o x o x

x o x o x

x o x o x

Lucia, ma per tutti luli. Ciao a tutti mi chiamo

Luna, ho

25 anni e, in questo pazzo mondo dove nessuno si ricorda più che “Chi fa da sé fa per tre” anzi, meglio dire “Chi fa da sé, fa crochet” non è solo un modo di dire, io continuo ancora a prendere ago, filo, uncinetti e ferri in mano per dare vita a piccole creazioni che mi piacciono un sacco e spero piacciano anche a voi! Venite a trovarmi su: lunamigurumi.wordpress.com

2

Ciao a tutte le lettrici di questa meravigliosa rivista, mi presento per chi non mi conosce già,

Impegnata e professionalmente sono Iulia, una creatrice attiva nel mondo dell’arte; calabrese, nasco come costantemente curiosa di ricamatrice per poi crearmi io apprendere tecniche e di stessa gli schemi a punto croce conoscere materiali; incline ad ma piano piano mi sto osservare, per poter poi avvicinando a molte tecniche interpretare ed elaborare in handmade tra cui la maniera personale. lavorazione del feltro e creare Sempre con mille idee in testa e all’uncinetto. poco tempo a disposizione per Nel mio blog Didascalia che descrive l'immagine o la foto. realizzarle. www.lamatassinarossa.blogspot Totalmente incapace di sottrarsi .com potete trovare le mie ad intraprendere nuove creazioni, i miei schemi free e avventure e quindi presente ora ogni tanto qualche dolce nel gruppo per partecipare a ricetta..alla prossima! questa interessante iniziativa. http://ioluli.blogspot.it/

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Ciao sono

Laura, mamma di tre

figlie, moglie, sewaholic e blogger. Amo cucire, ricamare ed il crochet. Autodidatta, passionale e spontanea mi piace dare vita a tutto ciò che mi passa per la mente. Questo è stato il motivo che mi ha spinto a realizzare personalmente cartamodelli di cucito creativo. Oltre ad aver ideato svariati modelli ho realizzato anche tre libri cartacei, ed un e-book. Amo la mia casa, dove tutto parla di me. Sono ispirata dallo stile nordico, cottage, country e coastal che mescolo facendo nascere la mia personale espressione artistica. Se volete sapere altro di me, visitate il mio blog www.lauracountrystyle.com

Mi chiamo

Francesca

e vivo a

Milano con marito e due figli. Mi piace inventare disegni per punto croce e sperimentare tutti i tipi di ricamo. Dipingo tele da ricamo per hobby e costruisco piccole casette di legno. Nel tempo libero colleziono schemi e disegni di grandi designers. cuoreditela.blogspot.it

Seguici anche su Google+ Impronte creative

x o x o x

Dicono: "Patrizia è matta come

3

un cavallo"...... Alessandro, Federico e Giorgio i bipedi che, insieme al quadrupede Ottaviano Augusto chiudono il cerchio della mia "sit com", come il mio amico Enzo ama definire il mio entourage e la mia routine familiare...... Io: teorica del CCO Caos Creativo Organizzato, vivo fra l'essere "diavolo e acquasanta" che, in un perfetto equilibrio, fanno di me una mente vivace e felicemente folle!!!

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Indice Pag. 4 S.Valentino Pag. 6 Coroncine Pag. 7 Lettere di famiglia Pag. 9 Una casetta Pag. 10 Little floral pincushion

Questa rivista è conforme alla nuova legge sull’editoria (l. n. 62 del 7 marzo 2001) in quanto non è una testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornata secondo la disponibilità del materiale

Scriveteci: Silvia: zimmersilvia85@gmail.com Luna: lunabiancapozzati@gmail.com Teresa: murgidateresa@gmail.com Francesca: cuoreditela.blog@gmail.com Clelia: ilgufoelamucca@gmail.com Laura: laura.countrystyle@gmail.com Iulia: lamatassinarossa@alice.it Patrizia: pa.desantis@gmail.com Oppure scriveteci all’indirizzo comune: improntecreativefree@gmail.com

Pag. 11 Intervista a Madame Chantilly Pag. 14 Fragola ricamata Pag. 16 Forever Always Pag. 19 Happiness in spring Pag. 21 Maschera procione Pag. 24 Le vostre foto

Ringrazio: Rossana Gallo per aver partecipato alla creazione di questo secondo numero! Abbiamo deciso di introdurre una piccola intervista alle creative d’Italia che ci “illuminano” con la loro arte e che con noi la condividono.

Ringrazio: Come sempre le mie compagne di avventure e le nuove arrivate nel gruppo. La rivista è creata per tutte coloro che amano il “fatto a mano” e soprattutto per noi che attraverso queste esperienze cresciamo e impariamo ogni volta qualcosa di nuovo. Noi tutte speriamo di avervi ispirato con creatività e originalità!

Grazie

4

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


S.Valentino

creato da Luli materiali DMC 817 e 535 Tela di lino Ago e Forbici

Esecuzione Foto 1 (pagina seguente) Stampare la scritta “amore” e riportarla su tela di lino

Buon S. Valentino! Il segnalibro: un piccolo gesto per esprimere un grande sentimento, con il desiderio che non si esaurisca nei festeggiamenti di un giorno, ma che duri nel tempo. Foto 2 (pagina seguente) Ricamare lo schema a punto croce e la scritta a punto indietro

Confezionate il segnalibro come più vi piace.

Il segnalibro finito misura 20 cm x 6 cm

5

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


6

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Coroncina

creato da silvia MATERIALI Gomitoli di cotone colorato 50gr Uncinetto 2,5 Bottoni o strass Ago e filo

Avviate 84 catenelle e chiudete a cerchio con una maglia bassissima nella prima Per il carnevale delle principesse catenella, poi proseguite come segue: 6°G Sugli archi così ottenuti dalle catenelle 1°G Su ogni catenella uncinettate procedete con: *una maglia bassa, due maglie una maglia bassa, chiudete l’ultima alte, una maglia altissima, due maglie alte, una con una maglia bassissima sulla prima maglia bassa e chiudete dove si chiude l’arco con maglia bassa. una maglia bassa* e ripetete da * a * su tutti gli 2°G Su ogni maglia del giro archi della corona. Affrancate il filo. precedente, uncinettate una maglia bassa, chiudete l’ultima con una Per decorare la corona io ho voluto mettere solo una maglia bassissima sulla prima maglia gemma in mezzo, cucite lo strass o il bottone con il filo del colore della corona e voilà il lavoro è finito! bassa. 3°G Su ogni maglia del giro precedente, uncinettate una maglia alta, chiudete l’ultima con una maglia bassissima sulla prima maglia bassa. 4°G Su ogni maglia del giro precedente, uncinettate una maglia alta, chiudete l’ultima con una maglia bassissima sulla prima maglia bassa. 5°G Fate 4 catenelle e puntate l’uncinetto nella terza maglia dall’uncinetto e chiudete con una maglia bassissima, e procedete così fino a tornare al punto di partenza.

7

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Lettere di famiglia creato da Clelia MATERIALI e attrezzature 3 lettere di legno, le mie stamperia 3 carte decorate 30*30 di colori abbinati tra loro Spago grezzo, circa 3 metri Bottoncini di legno a forma di cuore Matita, Forbici, Pennellino per colla Colla vinilica, Colla a caldo Fustella rosellina da arrotolare Fustelle o punch di rametti Punch tondi da 1 pollice ( 2.5 cm) scallop ( con bordo smerlato) e ¾ di pollice (2 cm) liscio Tampone di inchiostro marrone ( distressink, walnutstain) e spugnetta per sporcare i bordi Prima di tutto dobbiamo ritagliare le lettere dalla carta decorata: scegliete una carta per ogni lettera, appoggiate quindi la lettera stessa sul retro della carta ( di modo che eventuali segni di matita non siano visibili davanti) al contrario. Con la matita tracciate il contorno e ritagliate in modo quanto più preciso possibile.

8

Spennelliamo poi la superficie delle lettere con la colla vinilica: ricoprite bene tutta la lettera. VI sconsiglio di usare la colla a caldo per questo passaggio poiché creerebbe spessore e l’effetto estetico non sarebbe gradevole!

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Appoggiamo poi la sagoma della lettera in carta sul supporto di legno e lasciamo asciugare bene.

Iniziamo ora a decorare le lettere: utilizziamo l’inchiostro marrone e la spugnetta per sporcare bene tutti i bordi delle lettere: questo darà un effetto vintage alla struttura e permetterà di coprire qualche imperfezione del taglio. Con circa 80/90 cm di spago facciamo diversi giri intorno alla struttura della lettera, in un punto in cui si armonioso, e terminate con un fiocco.

Arrotoliamole e fissiamole con un punto di colla a caldo.

Tagliamo poi i cerchi tondi e quelli scallop: una coppia per ciascun bottoncino che decideremo in inserire. Io ne ho messo uno nella F e due in ciascuna altra lettera. Per ciascuna rosa avremo bisogno di due rametti piccoli o un rametto grande. Una volta tagliati i vari elementi non ci resta che assemblare a nostro gusto.

Tagliamo ora le roselline: decidiamo se inserirne una o due per lettera.

9

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Una casetta

creato da luna

MATERIALI 20g di cotone rosa DMC 40 20g di cotone marrone DMC 40 Uncinetto 0,5 mm 30cm di raso rosa

Base: Avviate 30 catenelle Lavorate in linea 30 mb e al termine del primo giro congiungete i due lembi del lavoro. Proseguite lavorando 30 mb per 7 giri.

Tetto: Avviate 36 catenelle e chiudete le due estremità per formare un tondo. Lavorate dunque: 1° giro: 5 mb, 1 diminuzione (30) 2° giro: Mb (30) 3° giro: 3 mb, 1 diminuzione (24) 4° giro: 2 mb, 1 diminuzione (18) 5° giro: Mb (18) 6° giro: 1mb 1 diminuzione (12) 7° giro: Mb (12) 8° giro: Mb (12) 9° giro: Diminuzioni (6) Al termine del lavoro otterrete una fessura da cui far passare il raso legato alla chiave. Decorate la casetta con porte e finestre a piacere con il filato marrone.

10

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Little floral pincushion

creato da teresa

MATERIALI Ago da ricamo Fili a scelta Tele da ricamo di recupero

Questo piccolo pincushion si basa sull’idea del riciclo, tutti abbiamo in casa e nelle ceste del ricamo piccoli pezzi di lino che ci rifiutiamo di buttare. Ho realizzato appunto due piccoli pattern che poi ho unito insieme. Naturalmente per chi desidera, può ricamare lo schema tutto su un unico pezzo di tela che si preferisce. Io ho fatto così.... Ho ricamato prima la parte iniziale dello schema su un piccolo pezzo di lino, poi su un pezzo più grande ho ricamato il resto dello schema. Ho unito i due lini ricamati, dritto con dritto e ho cucito. Ho tagliato un pezzo di stoffa grande quanto tutto il ricamo e ho cucito di nuovo, dritto con dritto, ho risvoltato e ho imbottito. Nei punti dove era evidente la cucitura ho abbellito con dei punti speciali . Ho fatto un contorno a tutto il pincushion con il buttom hole.

11

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


In questo numero ho volute dare spazio ad una intervista che poteva essere utile per spronare le ragazze che hanno un sogno nel cassette a dare spazio alla loro fantasia…..Rossana Gallo alias Madame Chantilly è ora impegnatissima tra fiere in Italia e all’estero

Il punto croce èsolo un elemento marginale della tua vita o ne èèparte integrante?

Il punto croce mi appassiona, è parte fondamentale delle mie giornate e dei miei fine settimana. Ormai la mia famiglia è abituata a vedermi armeggiare con il mio portatile per seguire gruppi di ricamine, sono abituati a vedere matassine di mouliné sparse sul tavolo e schemi ovunque. E' il protagonista anche delle mie uscite  Da dove trai ispirazione per le tue creazioni? a visitare i mercatini dell'antiquariato dove mi piace osservare oggetti che poi mi serviranno per In realtà non c'è qualcosa in particolare che mi fa ambientare le fotografie delle mie creazioni. trovare l'ispirazione. A volte immagino una tematica, mi metto davanti al portatile e inizio ad abbozzare qualcosa che non so ancora cosa sarà. A volte invece mentre faccio le cose più disparate, ecco che arriva un'idea. In quel caso devo fare in fretta ad afferrarla segnandomi da qualche parte ciò che dovrò disegnare perchè non bisogna mai lasciarsi scappare un'ispirazione! In genere amo disegnare qualcosa legato ad una storiellina simpatica oppure legato al mondo dei bambini. Ancora, mi piace moltissimo disegnare per il Natale, la festa più emozionante dell'anno.

A quale dei tuoi progetti sei piùù legata in assoluto e perché è?

Foto prese dal blog di Madame Chantilly

12

Non necessariamente i soggetti che più mi piacciono sono quelli più apprezzati dal pubblico di ricamatrici. I gusti sono gusti! Il mio progetto preferito è difficile da inquadrare... come faccio a scegliere tra tutte le mie "creature"?!?! Di solito i miei preferiti sono quelli usciti da meno tempo perché gli altri ormai mi hanno "assuefatto" la vista. E' valida come risposta? Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Foto prese dal blog di Madame Chantilly 

Quanto tempo dedichi alla confezione?

Il tempo del confezionamento è variabile: i soggetti incorniciati solitamente mi impegnano meno e impiego un'ora circa. Il confezionamento con stoffa solitamente è quello che mi manda più in crisi perchè non ho tantissima dimestichezza con le rotelle da taglio e con le misure, quindi rischio di spazientirmi e combinare pastrocchi. Ebbene si! Se volete sapere una specie di "segreto", ciò che mi mette più in crisi è la scelta dei colori: sbagliarne anche solo uno fa si che il ricamo perda tantissimo in bellezza e armonia. Questa è una gran responsabilità!

Non ci rimane quindi che augurarti…

Dove ti possiamo trovare il prossimo anno?

Gli appuntamenti che per ora ho fissato per l'anno prossimo sono a Formigine a marzo, poi andrò a tre saloni in Francia, uno dei quali a Pexiora. Viaggio un po' lontano ma un salone molto carino. Per il resto non ho altre date fissate ma se seguirete il mio blog o la mia pagina di Facebook vi potrò aggiornare man mano. www.facebook.com/pages/Madame-ChantillyCross-Stitch-Charts/261947097181965 http://mmechantilly.blogspot.it/

13

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Fragola ricamata creato da Francesca MATERIALI e attrezzature cm 20 x 20 di tela da ricamo 12 fili al cm. (nell’esempio: Lino Florentia colore blu) 1 matassina di filo da ricamo (nell’esempio: Flamingo di Shamrock Threads) Ovattina per imbottire Perline trasparenti Filo da cucito Panno grigio scuro Cordoncino per appendere

Su un foglio di carta disegnare un semicerchio con il raggio di cm. 8,5 e ritagliarlo. Sarà la dima per la fragola.

Cucire lungo la base del semicerchio con una cucitura resistente (meglio se a macchina) piegando a metà dritto contro dritto.

Ricamare il motivo proposto avendo cura di centrare la tela. Fissare le perline come indicato nello schema (sono indicati come punti di colore differente). Tagliare la foglia nel panno (non importa se è imprecisa: le foglie sono irregolari)

14

Rivoltare il lavoro e spingere in fuori la puntina della fragola aiutandosi con un oggetto abbastanza appuntito

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Eseguire una filza lungo l’apertura della fragola.

Per lo schema e la foglia

Riempire di ovattina il “cono” ottenuto utilizzando molta imbottitura in modo da rendere compatta la fragola.

Tirare con delicatezza la filza in e chiudere la fragola, fissando in ultimo con diversi punti l’apertura rimasta.

Appoggiare la foglia sulla fragola come da foto e cucire tutt’intorno al perimetro con un punto festone piccolo.

Fissare il cordoncino.

15

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Forever Always creato da laura MATERIALI e attrezzature Scampolo di tessuto di lino colore ecrù (base) Scampolo di tessuto di lino colore panna (macchina fotografica) Filo da cucito marrone (cuciture a vista) Filo da ricamo (se la vostra macchina non ricamasse) Fettuccia color panna alta 2 cm Colla a caldo Carta termo adesiva Penna evanescente Cornice ( quella che ho scelto è la NYTTJA di Ikea 21x 30 cm)

Premessa Se per motivi vari, non avete la possibilità di recuperare la cornice come la mia, sceglietene una che possa contenere un foglio A4, in quanto il disegno dell'applicazione è proporzionato ad una cornice di questa dimensione.

Procedimento: Step 11 Prendete la misura interna della cornice, aggiungendo 8 cm (es 21x 30 cm = 29 x 38) Tagliate un rettangolo di lino ecru' con le misure che avete appena preso. Stiratelo molto bene piegandolo in quattro parti in modo tale da trovare il centro perfetto.

Step 2 Disegnate sul retro della carta termo adesiva il pattern della macchina fotografica. Stirate la carta termo adesiva sul tessuto di lino bianco, seguendo le istruzioni allegate al vostro tipo di carta. Una volta che il tessuto si è raffreddato, tagliate il contorno seguendo le linee disegnate. Togliete la carta protettiva e stirate nuovamente il tessuto di lino bianco sopra il tessuto di lino ecrù, centrandolo.

16

Cucite tutto il contorno a macchina, utilizzando un filato di colore contrastante rispetto al tessuto, in questo caso il marrone andrà benissimo. Per cucire l'applicazione, potete farlo nella maniera tradizionale, ossia con il piedino, oppure se siete pratiche il free embrodery sarà perfetto. Applicazione con piedino : spostate l'ago verso destra, programmate il punto più stretto (1mm) e cucite lungo tutto il perimetro per almeno tre volte. Con la penna evanescente disegnate la parte superiore e gli obiettivi (v. cartamodello). Spostate l'ago al centro mantenendo però la stessa lunghezza del punto (1mm).Ricamate a macchina, le varie parti che avete disegnato, ripassando il tutto almeno tre volte. Disegnate, sulla parte esterna del disegno, le manovelle e cucite nuovamente. Applicazione embrodery free machine o a braccio libero: se avete la macchina abilitata, togliete il piedino classico ed inserite quello adatto al ricamo. Togliete le barre interne che trattengono il tessuto. Abbassate il piedino e ricamate tutta l'applicazione spostando il tessuto con le mani. Se non siete pratiche, vi consiglio di fare un po' di prove utilizzando un vecchio tessuto, oppure di scegliere la prima opzione.

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Step 3 Se la vostra ,macchina è abilitata al ricamo programmate la scritta “You & Me”, altrimenti la potete scrivere con un pennarello per tessuti. Ricamate la scritta sulla parte indicata nel cartamodello.

Step 4 Applicare un piccolo cuore sulla parte superiore della macchina (v. pattern)

Step 5 Sempre se la vostra macchina è abilitata al ricamo dell'alfabeto, programmate la scritta “FOREWER ricamo di un cuore, ALWAYS. Ricamate la scritta lungo tutta la fettuccia. Se la vostra macchina non ricama, potete ricamare a mano, con il punto stitchery, la scritta, direttamente sul tessuto.

Step 6 Assemblaggio Smontate la vostra cornice, togliete la pellicola protettiva dalla parte trasparente( quel simil vetro che hanno le cornici ikea). Posizionate il tessuto sul simil vetro centrandolo. Piegate il tessuto in eccedenza verso la parte posteriore, aiutandovi con dello scotch. Nel frattempo accendete la pistola a caldo. Incollate i bordi con la colla a caldo, facendo molta attenzione a non scottarvi. Inserite la cornice, il cartoncino e chiudete. Il vostro quadretto è pronto. Naturalmente, l'applicazione, può essere applicata in altri progetti: rimpicciolendo il pattern, può diventare la copertina di un book fotografico; potete abbellire una shopper, oppure una bustina in stoffa porta ricordi del matrimonio, di un battesimo, di una comunione... Non mi resta che augurarvi buon lavoro! Happy creativity

17

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


18

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Happiness in spring creato da iulia MATERIALI e attrezzature cartamodello forbice cornice da rivestire carta di riso feltro in 4 colori lino filo per uncinetto n°5 uncinetto, colla vinilica ferma campioni

Dopo ho realizzato la girandola con la carta di riso e il fiore all’uncinetto. Per creare la girandola occorre tagliare un quadrato di 8 cm di carta di riso e tagliare seguendo la figura qui riportata

Per prima cosa mi sono armata di colla vinilica e ho rivestito tutta la cornice, anche l’interno e ho lasciato asciugare per tutta una notte. e poi piegare i bordi verso il centro

19

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


fino ad ottenere la girandola.

A questo punto creiamo il nostro piccolo fiore i punti che ci occorrono sono: Catenella ( cat ) Maglia bassissima ( m.bss. ) Maglia bassa ( m.b. ) Mezza maglia alta ( mezza m.a ) Maglia alta ( m.a ) Partiamo facendo un cerchio magico 1° giro : 10 mb nell’anello magico, chiudi il cerchio. 2°giro : 2 cat più una mezza m.a nella prima m.b. del giro precedente ( aumento ) e cosi per tutte le m.b, alla fine avremo 20 mezze m.a chiudi il giro cn una m.bss nella seconda cat. 3° giro : 1 m.b in tutte le mezze m.a del giro precedente ( 20 m.b ) chiudi con una m.bss. 4° giro : 2 cat più 8 m.a. saltare un punto e nellla terza mezza m.a fare una m.bss, saltare un punto e fare 9 m.a saltare un punto e fare 1 m.bss e cosi via ripetendo per 5 volte. Chiudere con una m.bss A questo punto abbiamo girandola e fiore uniamoli con un ferma campioni e creiamo un piccolo fiocchetto.

20

Tagliamo i nostri banner in lino seguendo le misure del cartamodello e ritagliamo anche la farfalla, il cuore e il coniglietto nei vari colori del feltro.

cuciamo i banner affinché stiano appesi ad un filo e fissiamoli sullo sfondo della cornice, a questo punto non ci rimane che chiudere la cornice e metterla nella stanzetta per rinnovare il look!

Le bimbe saranno contentissime!

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Mascherina procione creato da Patrizia MATERIALI e attrezzature Feltro sottile di colore grigio cm 21x26 o 13x42 Feltro sottile di colore nerocm 9x21 Cartatermobiadesiva pesantecm 13x21 Forbici Colla (a caldo o per tessuti) Macchina per cucire (utile ma non indispensabile) Filo elastico

Tagliare a metà il feltro grigio lungo il lato minore. Il feltro è una stoffa nontessuta ottenuta dall’infeltrimento di lana cardata di pecora. Attualmente in commercio lo possiamo trovare anche sintetico con un costo più basso. La nontessitura (assenza di trama e ordito) permette un taglio che non necessita di orli o rifiniture che evitino lo sfrangiamento. Lo possiamo trovare di diversi colori e diversi spessori. Il feltro sottile viene comunemente chiamato “panno lenci”. Questo termine deriva dal nome dell’azienda, “Lenci” appunto, che agli inizi degli anni venti lo inventò e che, per la prima volta, lo utilizzò per la produzione e la confezione di bambole. Non ci si faccia quindi confondere... Il panno lenci altro non è che il feltro (sottile) chiamato in altro modo.

21

Stirare la carta termobiadesiva su una metà del panno grigio (tenere la carta piu piccola di circa 1 mm per parte rispetto alla misura del feltro)

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


sovrapporre quindi la seconda metà del feltro e stirarla così da doppiarne lo spessore rendendo il feltro più rigido.

Forare ai lati la mascherina per inserire il filo elastico.

Riportare la forma del modello della mascherina sul feltro grigio e ritagliare la sagoma. Riportare la forma degli occhi e del naso sul feltro nero e ritagliare la sagoma (anche l’interno degli occhi).

Incollare alla maschera con colla a caldo o colla per tessuti il naso e il contorno degli occhi in feltro nero e……

Ribattere con la macchina per cucire i margini esterni della mascherina (è solo una rifinitura estetica, se non si possiede la macchina per cucire potete procedere con un punto filza a mano, al contrario potete saltare lo step)

Buon Carnevale! 22

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


23

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Le vostre foto

Inviateci le foto dei vostri lavori fatti con i nostri progetti, li pubblicheremo in questa sezione!

Dal progetto di Francesca! A sx Ecco la mia interpretazione. Silvia Pensieri Animali

Dal progetto di Francesca! A dx Ecco cosa ha creato Roberta da Bologna

Sempre da Bologna, altri progettini di un corso di ricamo!

Ciaooo al prossimo numero! 24

Impronte Creative – N°2 – Anno 2015


Impronte creative 2