Page 1

ANNO XXX - N. 39-40 8-13 GIUGNO 2018

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.

WIZZAIR: LA FLOTTA ARRIVA A 100 VELIVOLI

ARUBA INVESTE NEL NOSTRO PAESE

IN

ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.

IN

L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,

PREZZO PER COPIA EURO 0,10

COMMA

1, DCB FIRENZE

ANANTARA AL JABAL, OASI DI RELAX NELL’OMAN

Aruba cala tutti i suoi assi continuando a investire sul mercato italiano, come spiega Alessandro Zanon.

Una superpotenza chiamata low cost

Dal ventennale Enac emerge il sorpasso di questi vettori su quelli tradizionali a livello globale A PAGINA 4

A PAGINA 6

A PAGINA 6

Gubitosi: «Gli andamenti di Alitalia sono positivi. Primi 6 mesi a +6%» L’IMPORTANZA DI CONTARE

Acgm: multa di 1,85 milioni a Ryanair

di GIUSEPPE ALOE

Nella foto notizia a fianco vedete un Michael O’Leary abbastanza arrabbiato. E infatti la notizia che riportiamo non è certo quella che fa felice qualsiasi capo azienda. Una multa di 1 milione 850 mila euro causata dagli annullammenti dei mesi scorsi. Ora, a fianco delle varie organizzazioni dei consumato ri, una sola associazione di settore ha segnalato la questione all’Autorità garante. E’ la Fiavet. Ora non mi interessa difendere un’associazione contro un’altra, mi interessa invece riportare il dibattito sull’importanza fondale che rivestono nelle compagini istituzionali atuali le rappresentanze di categoria. E’ un errore profondo non comprendere che il sindacato si rafforza in relazione alla base che l’appoggia. Più la basa è vasta, più l’associazione può lavorare a favore dei rapapresentati. Da qualche anno a questa parte c’è una sottovalutazione della funzione politica delle federazioni. Agenti è arrivato il momento di cambiare definitivamente idea.

ROMA - Per la prima volta le low cost hanno conquistato uno share di mercato superiore al 50%, sia nella classifica del traffico nazionale sia in quello globale. E’ questo il punto fondamentale delle celebrazioni dei 20 anni di Enac. Un sorpasso che era nell’aria da tempo e che è stato sancito dai numeri ottenuti dal comparto nel 2017: le compagnie aeree a basso costo hanno infatti registrato una crescita del 9,3% rispetto al 2016, mentre i vettori tradizionali sono cresciuti “solo” del 3,28%. L’evento è stata l’occasione per il commissario di Alitalia, Luigi Gubitosi, per fare il punto della situazione: «Il primo semestre sta andando decisamente bene, con un +6% e ci aspettiamo che anche il secondo seguirà lo stesso trend». A PAGINA 2

Povero O’Leary: prima il bacio a Niki Lauda (con tutto il rispetto per il grande Niki) poi la multa dell’Agcm. Al suo posto farei un volo diretto su Pietralcina. Non si sa mai..

GIVER: VOLO DIRETTO DA MILANO A TROMSØ

TROMSØ – Il nord della Norvegia sarà al centro della prossima stagione invernale di Giver Viaggi e Crociere, che ha lanciato un volo diretto dall’Italia a Tromsø a partire dal 23 febbraio. «Negli ultimi anni la richiesta di tour invernali in Norvegia è cresciuta notevolmente - ha spiegato Andrea Carraro, direttore marketing e comunicazione -. Per questo abbiamo deciso di affiancare allo storico charter su Rovaniemi anche un collegamento su Tromsø in partenza da Milano». Quest’estate invece in programma un volo diretto su Bodø, sempre oltre il Circolo Polare Artico, abbinabile a sette tour. A PAGINA 3

INTERJET SI RAFFORZA SUL MERCATO ITALIA

L’Agcm ha sanzionato una multa di 1 milione 850 mila euro a Ryanair, in merito agli annullamenti di voli iniziati a settembre 2017. L’unica associazione di categoria a segnalare la questione è stata Fiavet.

MILANO Rotta sull’Europa e sull’Italia in particolare per Interjet, terza maggiore compagnia aerea del Messico che dallo scorso mese di aprile ha fatto il suo debutto nel Bsp Italia (oltre che in quello della Gran Bretagna) e punta a consolidare i flussi di traffico provenienti dal

VOIHOTELS: apertura in Sicilia e sguardo rivolto verso l’Albania

SCICLI - VOIhotels ha inaugurato il Marsa Siclà, alle porte di Scicli. «Dopo l’Andilana di Nosy Be, il Marsa Siclà è la seconda struttura di cui abbiamo acquisito anche la proprietà, perché crediamo molto nella forza di attrazione di questa zona della Sicilia». Lo dichiara Paolo Terrinoni, amministratore delegato di VOIhotels, che racconta i dettagli dell’operazione e i futuri progetti in cantiere. «Fra acquisto e lavori di ristrutturazione - durati cinque mesi e piuttosto importanti - sono stati spesi quasi 15 milioni di euro, in un’ottica di lungo periodo.

In odore

Speciale

Parchi a tema

Speciale

Viaggi in treno

Paolo Terrinoni

Stiamo trattando un accordo di gestione per una struttura da 180 camere nel sud dell’Albania. Nel mirino anche Firenze, Venezia e la Costiera Amalfitana». A PAGINA 6

IN ALLEGATO IL NUOVO NUMERO DI

Da pagina 7 a pagina 9

Da pagina 10 a pagina 15

Luca Nardoni

nostro Paese. «Lo sviluppo sul mercato europeo è di primaria importanza per Interjet» ha detto Luca Nardoni, responsabile commerciale di Summerwind Italia che rappresenta il vettore nel mercato italiano illustrando progetti e obiettivi di sviluppo. A PAGINA 4


2

8-13 giugno 2018

Quotidiano www.travelquotidiano.com

In primo piano

ANNI DI ENAC

174.628.241

Low cost vs Legacy

passeggeri transitati negli aeroporti nazionali +6,2% rispetto al 2016

Le low cost hanno conquistato uno share di mercato superiore al 50%, sia nella classifica del traffico nazionale sia in quello globale l

Le compagnie aeree a basso costo hanno infatti registrato una crescita del 9,3% rispetto al 2016, arrivando a quota 88 milioni 820.337 passeggeri, mentre i vettori tradizionali sono cresciuti “solo” del 3,28%, per un totale di 85 milioni 807.904. l

L’evento all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Podio

aeroporti italiani per numero di passeggeri

1- Roma Fiumicino 2- Milano Malpensa 3- Bergamo Orio al Serio

491 mln €

spesa complessiva investimenti infrastrutturali

L’ENAC CERTIFICA IL SORPASSO delle low cost in tutti i mercati

Riggio: «Ora è importante mettere ordine». Gubitosi: «Ci avevano dati per morti. Ma abbiano reagito»

di PAOLA CAMERA

ROMA - Un quadro generale sul trasporto aereo e le infrastrutture, è quello che emerso dalle celebrazioni del ventesimo anno di attività dell’Enac. L’evento si è svolto all’Auditorium Parco della Musica di Roma e presenta il rapporto annuale 2017, con risultati in crescita del traffico aereo, soprattutto low cost, e degli investimenti infrastrutturali. Per la prima volta le low cost hanno conquistato uno share di mercato superiore al 50%, sia nella classifica del traffico nazionale sia in quello globale. Un sorpasso che era nell’aria da tempo e che è stato sancito dai numeri ottenuti dal comparto nel 2017: le compagnie aeree a basso costo hanno infatti registrato una Ryanair: crescita del 9,3% rispetto al 25.168.000 pax 2016, arrivando a quota 88 milioni 820 mila 337 passeggeri, mentre i vettori tradizionali sono cresciuti “solo” del 3,28%, per un totale di 85 milioni 807.904. easyJet: Andando nel detta13.697.000 pax glio dei vettori, nella graduatoria del traffico internazion a l e , Ry a Alitalia:

Graduatoria traffico internazionale

1

2

Traffico nazionale

Alitalia: 12.151.000 pax Ryanair: 11.104.000 pax easyJet: 2.828.000 pax

3

9.614.000 pax

Quotidiano TRAVEL AGENT BOOK S.r.l. www.travelquotidiano.com

Direttore responsabile GIUSEPPE ALOE Direttore vendite BARBARA BATTAGLIONI

Autorizzazione del Tribunale di Milano numero 793 del 30/11/91 Iscrizione a R.o.c. numero 13242 del 26.03.2005 Spedizione in abb. postale (Pubblicità 45%)

nair ha registrato 25 milioni 168 mila passeggeri, seguita da EasyJet con 13 milioni 697 mila e Alitalia con 9 milioni 614 mila. Se invece si guarda al traffico nazionale, la prima compagnia è Alitalia con 12 milioni 151 mila passeggeri, seguita a stretto giro da Ryanair con 11 milioni 104 mila pax e EasyJet con 2 milioni 828 mila.Negli aeroporti nazionali sono transitati 174 milioni 628 mila 241 passeggeri, con un aumento del 6,2% rispetto al 2016. In aumento anche il numero dei movimenti aerei commerciali, del 2,4% rispetto al 2016. Più rilevante, invece, l’aumento del trasporto cargo (merce + posta) con un totale di 1 milione 090 mila 923 tonnellate, il 9,2% in più del 2016. I primi tre aeroporti italiani per numero di passeggeri sono risultati Roma Fiumicino, seguito da Milano Malpensa e Bergamo. Sono continuati gli investimenti infrastrutturali, che hanno portato a una spesa complessiva di oltre 491 milioni di Euro. «Oggi l’Enac è una sezione dinamica di realtà europee – ha detto Vito Riggio, presidente Enac -. Qualche volta ci sembra che sia riuscito un processo di sburocratizzazione, di velocizzazione, di avvicinamento alla comunità, di internazionalizzazione vero e costante come dimostra la presenza diffusa in organismi europei e internazionali. Qualche volta ripiombiamo nella palude, nella paura, nell’esitazione che caratterizzano purtroppo ampie parti delle macchine pubbliche e anche delle società private operanti nel nostro Paese. Toccherà a chi ci l a DIREZIONE E REDAZIONE Via Merlo 1 - 20122 MILANO tel. 02/76316846 (r.a.) fax 02/76013193

AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI, REDAZIONE ROMANA Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA tel. 06/70476418 fax 06/77200983

vora e a coloro con i quali l’Enac lavora, fare in modo che il volto si rischiari, che le mete si illimpidiscano. Molto dipenderà dalla capacità di usare bene le risorse disponibili per colmare i vuoti e formare personale sempre più specializzato, come serve». Presente alla celebrazione del ventennale Enac, Luigi Gubitosi, commissario straordinario Alitalia, non ha perso l’occasione per un commento sul settore del trasporto aereo e della sfida che da un anno lo coinvolge. «Questo rapporto dimostra che il settore del trasporto aereo in Italia funziona ed è ben gestito – ha detto Luigi Gubitosi -. Si è sviluppato molto velocemente e credo quindi che ora sia importante dare un po’ di ordine. Manca una spinta alla reciprocità: l’Italia concede tanto ai paesi stranieri, ma ci vuole più reciprocità».

Il punto su Alitalia

Dopo di che il commissario ha fatto un punto su Alitalia, guardando con positività e realismo ai prossimi mesi della compagnia. «L’anno scorso era stata data per morta, ora possiamo dire che non sta bene ma sicuramente “il malato ha reagito bene” – ha continuato -. Il primo semestre sta andando decisamente bene, con un +6% e ci aspettiamo che anche il secondo seguirà lo stesso trend. Importante il risultato sul lungo raggio, che ha visto crescere del 7% il numero di passeggeri. Importante in termini di apporto economico, che ha un altro peso rispetto a quello del corto raggio. Ry a -

TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI: ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO VERSAM. SU C/C POSTALE N. 85638005 - ROMA CAUSALE DEL VERSAMENTO: «ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»

Stampa TIPOLITOGRAFIA FEDERICI snc Via Adda n. 3 - 05100 Terni (TR)

nair avrà anche cinque volte i nostri passeggeri ma fa un fatturato che è solo 2 volte il nostro. Questo vuol dire che ha un costo medio diverso». Alitalia continua quindi sulla strada della qualità e annuncia la creazione di una scuola di volo, dove formare i nuovi piloti che serviranno alla crescita, con la professionalità riconosciuta a livello internazionale, e nuovi servizi al cliente. «Anche alla fine di maggio siamo la prima compagnia in Europa per puntualità e la seconda al mondo. Lunedì 11 giugno, abbiamo inaugurato la nuova Casa Alitalia a Fiumicino, nel Terminal E. Una tappa fondamentale nel percorso di crescita dei servizi al passeggero, che continuerà con la nuova lounge a New York e con importanti novità nel servizio di bordo. Prima tra tutte il catering, che oltre ad essere ampliato, grazie all’interattività col cliente darà la possibilità di scegliere il menù prima della partenza. Dal 1° gennaio, poi, riporteremo a casa il programma MilleMiglia».

Abbiamo sburocratizzato. Siamo una realtà dinamica

Vito Riggio

+6%

Crescita Alitalia nel primo semestre 2018. Importante il risultato sul lungo raggio, con una crescita del 7% per numero di passeggeri.

Ryanair ha 5 volte i nostri passeggeri ma un fatturato 2 volte il nsotro

Luigi Gubitosi

Concessionaria di Pubblicità Network & Comunication srl via La Spezia 35 - 00182 ROMA Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983

Uffici Milano tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193

www.travelquotidiano.com E-MAIL: info @travelquotidiano.com redazionemilano@travelquotidiano.com redazioneroma@travelquotidiano.com Seguici anche su


Quotidiano www.travelquotidiano.com

3 Operatori

8-13 giugno 2018

Quattro rotazioni charter tra febbraio e marzo 2019 per arrivare al cuore del Nord della Norvegia

La programmazione

testi di CINZIA BERARDI

TROMSØ - Il nord della Norvegia è sempre più richiesto anche nel periodo invernale: a registrare questo trend già nella passata stagione è Giver Viaggi, che ha così deciso di facilitare l’accessibilità del Circolo Polare Artico con un collegamento diretto tra Milano Malpensa e Tromsø. Per presentare l’Aurora Express, diretto sulla Norvegia artica a partire dal 23 febbraio, Giver Viaggi e Crociere ha organizzato un viaggio stampa dedicato proprio a Tromsø e dintorni, tra fiordi spettacolari che fanno da sfondo al fenomeno dell’aurora boreale: «Negli ultimi quattro anni la richiesta di tour invernali in Norvegia ha fatto passi da gigante nonostante l’assenza del volo diretto spiega Andrea Carraro, direttore marketing e comunicazione del tour operator

1

Dal 23 febbraio 2019 un volo ad hoc su Tromsø per vedere l’aurora boreale

2

Cinque i tour abbinabili al volo su Tromsø

3

Giver vola a Tromsø con l’Aurora Express Clarion the Edge a Tromsø

Tra gli hotel utilizzati a Tromsø spicca il nuovissimo Clarion the Edge, situato in pieno centro e a due passi dal porto in cui attraccano le navi Hurtigruten, un’elegante struttura dal design contemporaneo che fa parte della Nordic Choice Hotels. genovese - e per questo abbiamo deciso di affiancare allo storico charter su Rovaniemi anche un collegamento per Tromsø che consente di ridurre di ben cinque ore la durata del viaggio. Partendo da Milano con i voli di linea occorre infatti far scalo, cambiando aeromobile, prima a Copenhagen e poi ancora a Oslo, dove è anche necessario sdoganare

i bagagli. Con l’Aurora Express, che prevede quattro rotazioni tra febbraio e marzo, il viaggio durerà solo quattro ore». Affacciata su un fiordo che non ghiaccia mai grazie alla corrente del Golfo, Tromsø costituisce la base di partenza più famosa per andare a caccia dell’aurora boreale: il periodo migliore sono proprio i mesi invernali,

Per l’estate 2018, volo diretto su Bodø abbinabile a sette diversi tour

ideali anche per sperimentare insolite attività a contatto con la natura come i tour in motoslitta o su slitte trainate dai cani. Al volo su Tromsø, operato dalla compagnia spagnola Albastar con un Boeing B737-800 da 180 posti, Giver Viaggi e Crociere abbinerà cinque tour con accompagnatore in lingua italiana che avranno per meta l’arcipelago delle Lofoten, Capo Nord, la Lapponia e le grandi distese della tundra. Sarà inoltre possibile effettuare una crociera a bordo di Hurtigruten, la compagnia - di cui Giver è agente per l’Italia - ormai celebre per il Postale

Andrea Carraro e Fabrizio La Ferla

Inverno

Crescono le richieste per la Norvegia

Catalogo

Il Grande Nord in adv e online dal 20 giugno dei Fiordi. «Tutte le proposte legate al charter su Tromsø - aggiunge Carraro - saranno raccolte nell’edizione invernale del catalogo Il Grande Nord, disponibile nelle agenzie di viaggio e online a partire dal 20 giugno. Quest’estate abbiamo invece previsto un volo diretto su Bodø sempre oltre il Circolo Polare Artico - con 10 ro-

“La richiesta Andrea Carraro

di tour invernali in Norvegia è cresciuta

tazioni in partenza ogni domenica da Malpensa, alcune delle quali già esaurite. Al charter sono stati abbinati sette tour e proposte per varie gruppi». Non c’è solo la Norvegia in cima alle richieste della clientela: altrettanto positivo è l’andamento dell’Islanda e della crociera fluviale “La Via degli Zar” in Russia, tra Mosca e San Pietroburgo.


4

LA MESSICANA INTERJET fa rotta sul mercato italiano

8-13 giugno 2018

Trasporti

DALL’INGRESSO IN BSP A UN CODESHARE GIÀ IN FASE DI NEGOZIAZIONE di MARIELLA CATTANEO

MILANO - Rotta sull’Europa e sull’Italia in particolare per Interjet, terza maggiore compagnia aerea del Messico che dallo scorso mese di aprile ha fatto il suo debutto nel Bsp Italia (oltre che in quello della Gran Bretagna) e punta a consolidare i flussi di traffico provenienti dal nostro paese. Luca Nardoni, responsabile commerciale di Summerwind Italia che rappresenta il vettore nel mercato italiano illustra progetti e obiettivi di sviluppo. «Lo sviluppo sul mercato europeo è di primaria importanza per Interjet» che si è attivata sul mercato spagnolo dal 2017, prima quindi di arrivare al Bsp Italia e Uk. «Il mercato italiano nello specifico - sottolinea Nardoni - riveste una grande importanza, con flussi consolidati di circa 150 mila turisti italiani all’anno. Interjet intende intercettare una porzione crescente di questo flusso: nel breve termine posizionandosi come vettore

off-line, mentre nel medio termine, grazie ad un accordo di codeshare in fase di negoziazione, la compagnia sarà in grado di collegare direttamente l’Italia al proprio hub di Mexico City e alla propria rete domestica e regionale». In Messico la compagnia si posiziona subito dopo Aeroméxico e Volaris e opera voli di linea

da/per 30 destinazioni domestiche, oltre a vari collegamenti internazionali su Caraibi, Nord e Sud America, Stati Uniti e Canada, dai due hub di Mexico City e Cancun International. Oggi il vettore opera con una flotta di 84 velivoli – in gran parte A320 e A321 – «che con un’età media di 6,3 anni è la più moderna del Messico. Il mo-

Il gruppo

12,4 mln

Passeggeri trasportati nel 2017, di cui quasi 3 milioni su rotte internazionali, con un incremento dell’11,3% rispetto al 2016. Fondata nel 2005, Interjet è un vettore privato e fa parte della holding Grupo Alemán. Si tratta dunque di una compagnia giovane che è cresciuta in modo molto rapido. Nel 2017 Interjet ha ricevuto la TripAdvisor Traveller’s Choice 2017 come “Mexico’s Best Airline”, grazie alle recensioni favorevoli dei passeggeri. l

dello di business è un ibrido tra il low cost e le compagnie tradizionali, simile a quello proposto da Vueling in Europa. Questo business model «è sintetizzato nel motto “Mas por Menos”, che significa maggiore scelta e maggiore flessibilità per il passeggero a costi contenuti. Tra i plus garantiti dalla compagnia sottolineo la no overbooking policy, la possibilità di incremento della franchigia fino a 75 chili per voli domestici e verso destinazioni dell’America Latina; sedili più spaziosi – 34 inch seat pitch; sconto “Senior” del 15% sempre disponibile su tutte le rotte; toilette solo donne su ogni aereo; snacks e bibite incluse nel biglietto e i bebé (fino a 2 anni) viaggiano gratis». Infine uno sguardo ai canali distributivi e ai target di mercato maggiormente interessanti per Interjet: «Attualmente il focus è sul segmento tour operator, corporate e anche sulla nicchia dei marittimi. «Tutti i contenuti sono distribuiti attraverso Amadeus e Sabre, mentre su Travelport/Galileo saranno attivi per la fine del prossimo luglio».

Quotidiano www.travelquotidiano.com

LA FLOTTA WIZZ AIR raggiunge i primi 100 velvoli MILANO - Wizz Air centra il traguardo dei primi 100 aeromobili in flotta con una speciale livrea su uno dei nuovi Airbus A321 e con l’inaugurazione della Fondazione Wizz, che si focalizza su quattro aree: salute, educazione, cura dei bambini e aiuti d’emergenza.  La flotta ha raggiunto i 100 aeromobili in 14 anni dall’inizio delle operazioni: i  piani di crescita futuri sono sostenuti da ordini confermati per ulteriori 268 velivoli in consegna alla fine del 2026, che porteranno la flotta a quasi 300 aeromobili, trasportando 100 milioni di passeggeri ogni anno, con il supporto di uno staff di 10 mila persone.


Quotidiano www.travelquotidiano.com

5 Alberghi

8-13 giugno 2018

VOI MARSA SICLÀ RESORT Inaugurata la seconda struttura di proprietà VOLI NEOS PER TUTTA L’ESTATE SU CATANIA

testi di CINZIA BERARDI

SCICLI - «Dopo l’Andilana di Nosy Be, il Marsa Siclà è la seconda struttura di cui abbiamo acquisito anche la proprietà, perché crediamo molto nella forza di attrazione di questa zona della Sicilia». Lo dichiara Paolo Terrinoni, amministratore delegato di VOIhotels, che racconta i dettagli dell’operazione e i futuri progetti in cantiere.

SCICLI - Nelle terre del commissario Montalbano, alle porte di Scicli, VOIhotels ha inaugurato il Marsa Siclà Resort, nato dalla ristrutturazione di un ex residence avviata lo scorso Natale. L’ultima creatura della società alberghiera del Gruppo Alpitour si estende con le sue villette a un piano su una vasta area che digrada verso una spiaggia di finissima sabbia dorata, situata a 20 minuti a piedi dal corpo centrale del resort ma raggiungibile anche con un servizio navetta di auto elettriche. Con una breve passeggiata lungo la battigia si può raggiungere il borgo marinaro di Sampieri, ma anche una vecchia fornace conosciuta come La Mannara dai fan di Montalbano. Il VOI Marsa Siclà Resort, presentato nei giorni scorsi a circa 150 agenzie di viaggio Welcome Travel, offre adesso 150 camere, alcune al piano terra con giardino, altre al primo piano con terrazzo - e, nelle parti comuni, una piscina da mille metri quadri, un ristorante a buffet con cucina a vista dove predominano i sapori tipici della Sicilia, un centro benessere, un ristobar sul mare aperto a pranzo e spazi meeting in grado di accogliere fino a 150 delegati. Le serate saranno animate da un cast artistico di profes-

sionisti che si esibirà due volte alla settimana nell’anfiteatro Xenia (400 posti), ma sono anche previsti cinema sotto le stelle e musica dal vivo presso il Bar Riviere. Per raggiungere questo angolo della provincia di Ragusa, nel cuore della Sicilia barocca, saranno attivi quest’estate voli Neos in partenza ogni domenica da Milano Malpensa a Catania. «Ci auguriamo che questa nuova struttura favorisca ulteriormente la scoperta del nostro territorio, che da alcuni anni sta vivendo uno sviluppo turistico impressionante: non riusciamo a calcolare il dato esatto degli arrivi, ma per avere un’idea basti pensare che a partire dal 1997 - anno del primo shooting di Montalbano - e poi dal 2002 con l’inserimento nel patrimonio Unesco, questa zona è cresciuta fino a contare oggi 274 bed & breakfast e cinque hotel di charme» ha dichiarato il sindaco di Scicli, Enzo Giannone. Merito anche della pedonalizzazione del centro storico, ricco di antiche dimore nobiliari: alcune di esse, come Palazzo Favacchio, sono state inglobate in Scicli Albergo Diffuso, che annovera 32 camere in dieci case diverse, tutte a breve distanza l’una dall’altra.

LE MOSSE DI VOIHOTELS, dall’Italia all’Albania Cosa vi ha convinto a scegliere ancora una volta la Sicilia? «La Val di Noto promette al visitatore molteplici esperienze culturali ed eno-

A quanto ammonta l’investimento per il resort siciliano? «Fra acquisto e lavori di ristrutturazione - durati cinque mesi e piuttosto importanti - sono stati spesi quasi 15 milioni di euro, in un’ottica di lungo periodo che prevede una stagionalità abbastanza lunga e guarda al possibile sviluppo del vicino aeroporto di Comiso».

gastronomiche, esercitando una grande attrazione sui mercati stranieri, soprattutto nordeuropei, che ci stanno già dando un ottimo riscontro. Puntiamo però anche sul segmento Mice e sul mercato siciliano, con maxi affissioni a Palermo e a Catania. Abbiamo concepito il Marsa Sicla non come villaggio classico, ma come una base di partenza per scoprire la vera Sicilia: i clienti stanno cambiando, non cercano più solo mare e spiaggia, ma opportunità plurali».

“Valutiamo novità a Firenze Venezia e in Costiera ” Paolo Terrinoni

15 mln €

L’investimento, fra acquisto e lavori di ristrutturazione, per il VOI Marsa Siclà Resort. Si punta a una stagionalità abbastanza lunga, che tiene conto anche dello sviluppo del vicino aeroporto di Comiso

Quali progetti avete in mente per il prossimo futuro? «Stiamo trattando un accordo di gestione per una struttura da 180 camere nel sud dell’Albania, una destinazione dal mare meraviglioso che abbiamo lanciato lo scorso anno. Se riusciamo a firmare entro l’estate ci vorranno 24 mesi per l’apertura. Inoltre prevediamo di sviluppare la linea Lifestyle, che già comprende il Donna Camilla di Roma e le due strutture di Taormina, l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace: stiamo prendendo in considerazione Firenze, Venezia e la Costiera Amalfitana. Pensiamo anche a una ristrutturazione importante per il Tanka Village: c’è un tavolo tecnico con la proprietà che a fine anno dovrebbe partorire un nuovo posizionamento del resort».

Il 5 stelle sul massiccio di Hajar propone 115 camere e ville con 6 ristoranti, oltre alla Spa e numerose attività

Anantara Al Jabal Akhdar, oasi di relax tra le alture dell’Oman

NEL MIRINO PIÙ OSPITI EUROPEI E ITALIANI

di ROBERTO SMANIO

MILANO - Ci vogliono oltre due ore di fuoristrada 4x4 da Muscat per raggiungere il massiccio di Hajar, nella zona montuosa del Sultanato dell’Oman. Ma una volta superate piantagioni di palme da dattero, wadi e antiche fortezze e arrivati sull’altopiano, a 2000 metri di quota, la fatica è ripagata dall’accoglienza nell’Anantara Al Jabal Al Akhdar Resort. È uno dei resort a cinque stelle più alti nel mondo, avvolta dagli scenari mozzafiato di mae-

stose cime e vertiginosi canyon, una lussuosa struttura da favola mediorientale. Il resort, che riflette lo stile e l’architettura tipiche della regione, riserva ai suoi ospiti 115 camere e ville, con 6 ristoranti. Fa parte, in management, della prestigiosa collezione di hotel e resort Anantara. Ha aperto le porte nel 2016, guidato dal general manager Darren Darwin, di Manchester, che ha accolto con entusiasmo e bravura (tanto da meritare nel 2017 il titolo di “GM of the Year” agli Hotelier Awards) la sfida di condurre

ad alti livelli questa struttura logisticamente “difficile”, data la posizione e l’isolamento: «Ma la posizione è anche il suo punto di forza: da sola assolve, per così dire, a metà del lavoro di marketing. Per il turismo interno è una classica destinazione da weekend, ma stiamo ora aumentando il riempimento durante la settimana grazie anche al crescente turismo europeo che

vede in testa Regno Unito, Germania, Francia e l’Italia al quarto posto come arrivi, oltre un migliaio l’anno scorso. Questi risultati sono dovuti anche all’ampliamento del numero di attività che proponiamo». In effetti gli ospiti non hanno certo da annoiarsi. Il clima mite tutto l’anno e le temperature che non oltrepassano i 25 gradi consentono di dedicarsi non solo alla tintarella

ai bordi della piscina a sfioro ma anche a una quarantina di proposte che spaziano tra centro fitness, campo da tennis, yoga, qi gong, lezioni di fotografia e astrofotografia, corsi di pittura, cinema sotto le stelle, trattamenti di relax e bellezza nella Spa. Questo è anche un paradiso per chi ama le arrampicate e le scalate. Il resort dispone di una via ferrata, recentemente

allungata, che serpeggia lungo le montagne rocciose circostanti, consentendo in tutta sicurezza e, per chi vuole, sotto la guida di istruttori, di vivere la montagna in modo diverso e con inediti scorci tra precipizi e formazioni calcaree. Nel suo complesso, il turismo omanita sta crescendo con una rapidità impressionante. Per quanto riguarda gli arrivi dall’Italia, dopo un 2017 da record con un incremento del 35,3%, il primo trimestre del 2018 ha fatto segnare un vero boom: 35 mila 984 visitatori, +131,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’Italia si afferma come terzo mercato europeo, dopo Germania e Uk. Nei primi tre mesi del 2018 i turisti internazionali che hanno scelto l’Oman, in totale, sono stati 530 mila 758, con un incremento del 41,2% sullo stesso periodo del 2017.


6

8-13 giugno 2018

Quotidiano

Aruba, viaggio nel cuore dei Caraibi

www.travelquotidiano.com

Mondo

L’isola si riconferma meta di punta dell’area. A breve il lancio della campagna “Authentic Aruba” INTERVISTA

di ISABELLA CATTONI

ORANJESTAD - «Dal 2014 ad oggi - spiega Alessandro Zanon, country manager Italia di Aruba Tourism Authority - gli arrivi dall’Europa sono aumentati del 15%, arrivando a toccare i 100 mila passeggeri nel 2017. L’Italia si posiziona al terzo posto tra i mercati d’origine europei, con un trend fortemente in crescita negli anni passati (superiore al +90% negli ultimi 5 anni). Un trend che si sta stabilizzando, ma che non accenna a diminuire».

Quali i target di riferimento? «Per il mercato italiano, Aruba si colloca tra le mete più richieste soprattutto per i viaggi di nozze, ma non solo. L’isola è infatti una destinazione perfetta per diverse nicchie di mercato e ormai da diversi anni l’Aruba Tourism Authority sta lavorando per diversificare e attrarre nuovi segmenti quali famiglie, coppie che decidono di sposarsi all’estero e amanti dello sport, soprat-

I voli

I collegamenti aerei quotidiani con Air France-Klm via Amsterdam dalle principali città italiane e la connessione da Milano via Miami con American Airlines, rendono Aruba facilmente raggiungibile qualora la si scelga come destinazione singola. Molto spesso però, Aruba viene combinata con un tour o un soggiorno negli Stati Uniti, che offrono collegamenti giornalieri per l’isola. Sempre più popolare è inoltre il combinato Sud America + Aruba.

tutto del beach tennis e del golf».

Prodotti di punta e punti di forza rispetto ai competitor? «Primo fra tutti, il clima. Il sole e i costanti venti alisei rendono il clima di Aruba ideale tutto l’anno: l’isola si trova infatti fuori dalla rotta degli uragani ed è visitabile anche nei mesi estivi. In secondo luogo, ma non meno importante, la sicurezza: Aruba è infatti un’isola molto sicura e visitabile in completa autonomia. E ancora, l’alta qualità dei servizi offerti rende Aruba una sicurezza non solo per i visitatori, ma anche per le agenzie di viaggio che la propongono. Infine, sicuramente il motivo principale per cui i visitatori scelgono Aruba sono le soffici distese di sabbia bianca e l’azzurro mar dei Caraibi, panorami e colori mozzafiato».

Aruba Meets Europe 2018: primi riscontri dall’iniziativa «Nove tour operator italiani, partner chiave di Aruba Tourism Authority Italia, hanno partecipato ad Aruba Meets Europe 2018: Alidays, America World, Amo il Mondo, Eden Travel Group, Idee per Viaggiare, Press Tours, Sud American Explorer, Tour2000, Viaggidea. L’evento è

Fra i nostri punti di forza clima, sicurezza, alta qualità dei servizi, panorami e colori mozzafiato

Alessandro Zanon

stato non solo un’opportunità per ricevere un aggiornamento su tutte le novità della meta, ma anche un’occasione per entrare in contatto con la famosa ospitalità arubana, grazie ad un programma che ha saputo bilanciare al meglio i momenti di lavoro con esperienze autentiche. Il riscontro è stato più che positivo e i tour operator si sono dimostrati entusiasti e sorpresi dall’alto livello dell’offerta di Aruba».

Eventuali iniziative per il trade? «Per Aruba Tourism Authority Italia mantenere un costante rapporto con il trade è fondamentale. Per questo motivo, ogni anno vengono svolte attività di formazione e co-marketing con l’obiettivo di incontrare e assistere le agenzie di viaggio. Particolare attenzione viene data ai network, come Gattinoni Mondo di Vacanze, Geo Travel Network, Cartorange e Euphemia Personal Voyager e al mantenimento e promozione del programma di formazione online Aruba Specialist. Inoltre, anche quest’anno non mancheranno gli ormai annuali appuntamenti organizzati da Aruba Tourism Authority Italia: un roadshow in tre città italiane e la Perù & Aruba Night».


Quotidiano www.travelquotidiano.com

7

8-13 giugno 2018

Parchi a tema Qu a lche in p idea iù A p ag

CANEVAWORLD

GARDALAND

PLUS

Con l’estate Gardaland amplia ancora la sua offerta

Vacanza

PANGEA La novità di Movieland è Pangea, la nuova attrazione a tema preistorico che coinvolgerà tutta la famiglia in un percorso avventuroso e sorprendente. Pangea è un’attrazione unica al mondo, la prima che permette di condurre in autonomia il proprio mezzo.

CABANAS CLUB Per il 2018 Caneva propone Cabanas Club, una zona privata con gazebo dedicati e tanti servizi “premium”: il perfetto connubio tra divertimento e relax per chi desidera un’esperienza ancor più esclusiva con una vista mozzafiato e tutti i migliori comfort.

«Canevaworld Resort è una destinazione turistica unica in Italia situata a Lazise, sulle sponde del bellissimo lago di Garda – racconta il general manager Fabio Amicabile -. Fanno parte del resort due incredibili parchi di divertimento, due ristoranti tematici e un discoclub che anima le calde serate estive del lago. Nel dettaglio, Movieland è un parco a tema cinematografico dove originali attrazioni e spettacoli dal vivo ricreano la magia di Hollywood; Caneva è il mitico parco acquatico a tema che da tanti anni rappresenta il punto di riferimento per questa tipologia di divertimento sul lago di Garda; Medieval Times è il più popolare e coinvolgente dinner&show a tema medievale: una ricca cena servita durante un combattuto torneo medievale scatenano il tifo di tutti i commensali. E ancora, il Rock Star Restaurant propone la formula “All You Can

Booking: 045 6969990

Organizzabile con il tour operator Canevaworld Viaggi

Due

Canevaworld è una destinazione turistica unica

Fabio Amicabile

Eat&Drink” dedicato al mondo della musica mentre il Margaritas Cocktail è un tiki-bar in stile caraibico per assaporare deliziosi cocktail. Per

8

I parchi di divertimento parte del resort visitare tutte le attrazioni di Canevaworld Resort sono a disposizione biglietti combinati e abbonamenti che consentono di risparmiare rispetto ai singoli accessi ma tutti coloro che desiderano organizzare la propria vacanza a Canevaworld Resort e sul Garda possono contattare Canevaworld Viaggi, il to di Canevaworld».

Carlo Fossili «Con l’estate Gardaland allarga la sua offerta proponendo Gardaland Night is Magic - spiega Carlo Fossili, head of sales -, l’evento che permette di vivere la magica atmosfera del parco anche in versione serale. Per ben 85 giorni dal 17 giugno al 9 settembre - l’orario di apertura viene prolungato fino alle 23.00 trasformando il parco in un luogo ancora più suggestivo per godere di tutte le attrazioni del parco by night e assistere al nuovo spettacolo #generazionegardaland, che coinvolgerà in prima

+ 30%

Crescita del mercato italiano sul fronte prenotazioni con agenzie

+12%

Aumento biglietteria del parco sul fronte estero

NOVITÀ

persona tutti i visitatori attraverso modalità social. Per tutta l’estate è possibile vivere in piena libertà le novità 2018 del parco, a partire da Peppa Pig Land, un’area interamente tematizzata all’interno del parco che offre alle

Booking: 045 7590677

famiglie la possibilità di visitare la Casa di Peppa Pig, di incontrare Peppa e George e di divertirsi con tre nuove fantastiche attrazioni. Nella nuova area sarà possibile salire su divertenti vascelli pirata nell’attrazione Isola dei Pirati, vivere appassionanti avventure a bordo del simpatico Trenino di Nonno Pig o sperimentare un volo sulla coloratissima Mongolfiera di Peppa Pig per scoprire il fascino del parco dall’alto. Le nuove proposte nel parco, però, sono rivolte a tutta la famiglia. Il rinnovamento dell’iconica attrazione I Corsari - che si presenta in una veste più moderna con effetti di videomapping in alcuni tratti del percorso – soddisfa gli ospiti più affezionati mentre la versione in

UN TERZO HOTEL Gardaland Resort punta sempre di più ad un pubblico internazionale, rafforzando la propria posizione nel mondo dell’hotellerie: per il 2019 è infatti prevista l’apertura di un terzo hotel interamente tematizzato, dedicato al mondo della magia.

4D da 15 minuti del film campione di incassi “San Andreas” targata Warner Bros, un’avventura al cardiopalma tra i grattacieli americani da vivere con lo spirito di un’attrazione adrenalinica, incontra le esigenze degli appassionati di cinema e delle emozioni forti».


8 Speciale Parchi a tema

8-13 giugno 2018

Quotidiano www.travelquotidiano.com

L’offerta Prenota prima, Conviene! è prenotabile fino a ottobre

Disneyland Paris

Disneyland Paris propone l’offerta “Prenota prima, Conviene!”: la promozione comprende uno sconto fino al 25% sul pacchetto soggiorno (comprensivo di biglietto di ingresso) + la mezza pensione gratuita e può essere prenotata entro il 1 ottobre 2018, per gli arrivi dal 7 novembre 2018 al 1 aprile 2019. L’offerta “Prenota Prima, Conviene!” è prenotabile tramite i partner Alpitour, Albatravel, Mamberto e Olympia o attraverso i canali diretti.

Le stagioni incluse negli arrivi promozionali comprendono anche due delle stagioni piu ̀ entusiasmanti: Il Magico Natale Disney (12 novembre - 6 gennaio 2019): a Disneyland Paris i festeggiamenti del Natale durano per ben due mesi riempiendo di Magia entrambi i Parchi Disney. La Stagione della Forza (12 gennaio - 24 marzo 2019): offre la possibilità di scoprire tutti i segreti della galassia lontana lontana o passare al lato oscuro grazie a spettacoli mozzafiato, attrazioni incredibili e incontri indimenticabili con i mitici Personaggi di Star Wars.

Protagonista dell’estate il rinnovato parco acquatico Mirabeach «Mirabilandia per la stagione 2018 presenta una grande no«Mirabilandia è il parco divertimenti ideale per tutta la famiMirabilandia vità che vede protagonista il parco acquatico Mirabeach – glia, grazie all’ampia disponibilità di attrazioni pensate davBooking: 0544 561156

dice Sabrina Mangia, direttore commerciale -. Oltre 20.000 mq in più che ospitano nuovi scivoli, una strepitosa piscina a onde di 2.000 mq, punti ristoro, esclusive aree vip e due store. Inoltre, un calendario di show e spettacoli interamente rinnovato: da non perdere La leggenda del tesoro perduto un inedito stunt show sull’acqua e Sfida a Hot Wheels City».

vero per ogni età. Bimbopoli, una delle più grandi aree dedicate ai bambini in un parco di divertimenti europeo; Dinoland, l’area ispirata all’era preistorica con 54 dinosauri riprodotti e di Far West Valley. I più grandi e i teenager più temerari si possono divertire con Katun, Divertical e iSpeed».

Leolandia è il parco più amato d’Italia, al primo posto nella classifica di TripAdvisor. Immerso in una grande area verde a 30 minuti da Milano, con 6 aree tematiche e oltre 40 attrazioni adatte a tutte le età, tra cui personaggi preferiti dei cartoni animati, esclusivi spettacoli, animazioni itineranti e giostre, Leolandia è la meta ideale per trascorrere una giornata di divertimento in famiglia e il luogo dove i sogni dei bambini prendono vita.

Qui i piccoli possono incontrare dal vivo i loro beniamini come, i Superpigiamini, gli eroi mascherati più amati dai bambini, i simpatici Masha e Orso, il Trenino Thomas, la scintillante locomotiva blu, il Mondo di Peppa Pig, dove sentirsi davvero parte del cartone animato, e Geronimo Stilton in pelliccia e baffi. Molti i servizi per mamme e neonati: comode nursery con fasciatoi e scalda biberon, seggioloni, offerta di pappe e omogeneizzati e servizio di noleggio passeggini.

PortAventura World in Spagna ha pubblicato i primi dati dall'inizio della stagione 2018. Le cifre dimostrano l'impatto positivo che Ferrari Land ha avuto sul parco nell'ultimo anno, oltre alla nuovissima area per bambini Ferrari Land. Svelati anche i piani per un nuovissimo hotel a 4 stelle in programma nel 2019 e una nuova attrazione. Ferrari Land ha aperto la stagione 2018 il 23 marzo scorso e le cifre mostrano che le visite al parco sono aumentate del 60% rispetto allo scorso anno, con il parco che ha raggiunto 170 mila visite nei primi giorni.

Fernando Aldecoa, managing director di PortAventura World ha commentato: «Le cifre 2018 finora dimostrano come Ferrari Land si sia già affermato come una forza dinamica all’interno dell'offerta di PortAventura World. Il parco rafforza inoltre la nostra posizione come meta turistica mondiale, con tre parchi a tema, cinque hotel a tema, un centro congressi con capacità fino a 4 mila persone, tre campi da golf e uno stabilimento balneare». Nel 2017, PortAventura World ha raggiunto 4,7 milioni di visite (+19%). In questa stagione, la previsione è di superare i 5 milioni di visite.

Molti servizi per mamme e neonati, dalla nursery ai passeggini Leolandia

Booking: vendite@leolandia.it

PortAventura World Booking: 800 793320

Un polo turistico mondiale trainato da Ferrari Land


10

8-13 giugno 2018

Quotidiano www.travelquotidiano.com

Viaggi in treno a cura della redazione di Milano

Qu a lche in p idea A iù p ag

INTERRAIL © PKP

VOYAGES-SNCF

© Devid Rotasperti

PLUS

BAMBINI I bambini con meno di 4 anni viaggiano gratis, senza Pass. I bimbi tra i 4 e gli 11 anni viaggiano gratis, ma con un Pass Bambino, da ordinare insieme a un Interrail Pass Adulto o a un Interrail Premium Pass Senior.

EXTRA Un Pass Interrail dà accesso a una vasta gamma di vantaggi extra presso alcune delle principali destinazioni europee: riduzioni sulle tariffe dei traghetti, gratuità sui mezzi di trasporto pubblici, offerte sugli ostelli ecc.

«Creato nel 1972 come un prodotto ferroviario dedicato ai giovani, oggi Interrail permette di viaggiare in Europa in 30 paesi diversi con un unico Pass e senza limiti di età – spiega Silvia Festa, market manager Southern Europe Eurail Group -. Il Pass Interrail è disponibile per i residenti in Europa e in Russia di tutte le età e per ogni tipo di viaggio, e può essere acquistato fino a 11 mesi prima di partire. I viaggiatori over 60 e i giovani con meno di 28 anni hanno diritto a tariffe scontate. Inoltre, fino a 2 bambini under 12 per ogni adulto pagante viaggiano gratis. L’acquisto è possibile presso le biglietterie e le agenzie autorizzate

E’ possibile viaggiare in 30 Paesi europei con un unico Pass

Silvia Festa

Trenitalia e su trenitalia.com/interrail. Il Pass prevede viaggi in treno illimitati in quasi tutti i paesi europei, un’esperienza unica per viaggiare e incontrare persone di diverse culture e libertà di viaggiare in maniera flessibile in tutta Europa. E’ adatto a tutte le età e itinerari, mettendo a disposizione oltre 250.000 km di ferrovie e oltre 10.000 stazioni ferroviarie in Europa. Viaggi su quanti

oltre 280.000

Le vendite di Pass Interrail nel 2017, quasi triplicate in 12 anni

NZ

IONE

SO

N

SIDE

ATT

E

Maggiori info sul Pass: Trenitalia.com/interrail

CIAL

I

Segui lo speciale anche su

treni si desidera nei giorni di viaggio scelti, con possibilità di usufruire di vantaggi esclusivi su mezzi di trasporto, hotel, traghetti, attrazioni ecc. E’ anche uno dei modi più convenienti per scoprire l’Europa. Un prodotto versatile che soddisfa le esigenze dei clienti grazie all’ampia gamma di Pass disponibili, con un valore di transazione medio elevato e la possibilità di vendere oltre al Pass anche altri servizi turistici – city cards, musei, hotel - per proporre al cliente un pacchetto di viaggio più ricco».

Novità 2018 la linea Eurostar fra il centro di Londra e Rotterdam Amsterdam Voyages-sncf.eu è l’esperto per i viaggi in treno in Europa e rappresenta l’interlocutore privilegiato di agenzie viaggio, tour operator e business travel center per le prenotazioni ferroviarie in Francia e in Europa. Voyages-sncf.eu consente infatti agli operatori turistici di far beneficiare i loro clienti dei vantaggi di un viaggio in treno su moltissime tratte, dal Portogallo alla Russia. Le connessioni attualmente più vendute sono: Tgv Italia-Francia: 3 collegamenti quotidiani a/r fra Milano, Novara,

Tgv

L’alta velocità fra oltre 300 destinazioni in Francia, anche da Cdg verso oltre 60 città francesi.

B2B

inOUI

I nuovi servizi in fase di implementazione sui Tgv per migliorare l’esperienza di viaggio BOOKING

Vercelli e Torino verso Chambéry, Lione, Parigi e città intermedie. L’Eurostar, che attraverso il Canale sotto la Manica collega il centro di Londra al centro di Parigi, Lille, Bruxelles e Amsterdam con tempi di percorrenza record. I Thalys, cioè l’alta velocità fra Parigi e Bruxelles, che

+30%

La crescita del target adulti e famiglie negli ultimi 5 anni

15

raggiungono anche Amsterdam e Colonia. Poi tutto il prodotto spagnolo Renfe, inclusi i treni Ave (alta velocità) e i Tgv Lyria: connessioni quotidiane ad alta velocità fra la Svizzera e la Francia. La principale novità del 2018 è la circolazione della nuova linea Eurostar fra il centro di Londra e Rotterdam/Amsterdam, con due treni diretti al giorno (sole 3h41’). Altra novità è l’introduzione del servizio Tgv inOUI sulle tratte domestiche francesi, per migliorare l’esperienza di viaggio con due nuovi servizi: le WiFi, gratuito per tutti su Tgve Business Première, una nuova offerta premium per la clientela d’affari.

Info: https://italia.voyages-sncf.eu/contact

Speciale-Viaggi-in-Treno-Travel-Operator-Book

Prenotazioni ferroviarie europee facili e veloci per gli operatori del turismo grazie al sito internet dedicato al b2b www.voyagessncf.eu e alle applicazioni grafiche “rail” dei principali gds, con commissione immediata sulle vendite.

PLUS Un unico interlocutore che offre alle adv la maggior parte dei collegamenti ferroviari europei in un’unica piattaforma, con servizio commerciale e di assistenza clienti dedicato.


12

8-13 giugno 2018

Quotidiano www.travelquotidiano.com

Speciale Viaggi in treno FERROVIA RETICA TRENO+ «Nel 2018 la tendenza è quella di proporre la formula “treno +”, che prevede di volta in volta pacchetti legati per esempio al trasporto delle biciclette o alle escursioni al Diavolezza». L’obiettivo è proprio quello di incrementare prodotti integrati all’offerta del treno.

Dieci

Anni dall’inserimento delle linee del Bernina e dell’Albula nel Patrimonio Unesco

Treni storici

Nel 2018 ampia visibilità ai viaggi a bordo di mezzi di inizio Novecento

TRENITALIA

I RICONOSCIMENTI

Nel 2018 si sta riconfermando la tendenza molto positiva già registrata nel 2017

Enrico Bernasconi

Continuiamo a puntare sul canale delle agenzie

Ferrovia Retica avanti tutta. «Nonostante la primavera piovosa, i primi cinque mesi del 2018 riconfermano la tendenza estremamente positiva che continua ormai da anni – spiega il responsabile per l’Italia di Ferrovia Retica, Enrico Bernasconi -. I risultati sul mercato italiano sono infatti in crescita sia quanto a passeggeri sia quanto a fatturato rispetto al corrispondente periodo del 2017, anno record per Ferrovia Retica. Considerando che i mesi “forti” sono per noi quelli estivi, si prospetta un’altra annata boom per il Trenino Rosso». Numeri alla mano, Bernasconi sottolinea come «il prodotto acquisisca anno dopo anno una sempre maggiore

Booking: 0342 701353

notorietà, associata a garanzie di funzionalità ottimali. Abbiamo infatti registrato pochissimi problemi tecnici – si possono contare sulle dita di una mano - e una puntualità record, superiore al 95% medio». Indirizzandosi alle agenzie di viaggio, Bernasconi consiglia di «spalmare le prenotazioni su tutti i giorni, evitando le date più gettonate dalla clientela individuale - 25 aprile-1° maggio, 15 agosto, 7-8 dicembre - in quanto potrebbero esserci problemi di disponibilità di posti a sedere». Infine, un richiamo al tema forte del

2018: «In giugno siamo orgogliosi di festeggiare i 10 anni dall’inserimento delle linee di Bernina e Albula all’interno del Patrimonio Unesco; un biglietto da visita importante per presentare il prodotto. Quest’anno diamo poi ampia visibilità ai treni storici, proponendo ad esempio ogni giorno da maggio a ottobre due corse da Davos a Filisur a bordo di un treno storico di inizio Novecento trainato dal locomotore “Coccodrillo”, il tutto al normale costo del biglietto».

Alessandra Bucci L’estate di Trenitalia è forte di oltre 110 fermate stagionali di Frecce, InterCity e FrecciaLink, realizzate con il nuovo orario in vigore dal 10 giugno. Un’offerta complessiva che si arricchisce stabilmente, rispetto all’attuale, anche di altre 16 fermate e due Frecce, che portano così a 437 le corse giornaliere di Frecce e InterCity e a oltre 200 i capoluoghi e le città servite. «In particolare – commenta Alessandra Bucci, responsabile marketing and sales della divisione passeggeri long haul di Trenitalia -, continuiamo a puntare sulle agenzie di viaggio, un canale che

7.000

Le agenzie di viaggio partner

Incentivi

Al via una nuova campagna per le adv

ci procura oltre il 20% del venduto totale e che presidiamo stabilmente attraverso la collaborazione con circa 7 mila punti vendita in tutta Italia. Si tratta di un importante veicolo di distribuzione dei nostri prodotti, soprattutto nell’ottica della creazione di quei pacchetti integrati che oltre al trasporto in treno possono comprendere anche soggiorno e altri servizi aggiuntivi. Le agenzie di viaggio garantiscono infatti una consulenza e un

Booking gruppi: 06 6000

customer care ottimali, uniti alla possibilità di prenotare contemporaneamente tutti quei servizi ancillari che contribuiscono a creare la vacanza o il viaggio di lavoro perfetti. Fra gli strumenti che dedichiamo ad hoc ai nostri partner adv, il sistema dedicato Pico e alcuni tools di ultima generazione come il sistema di pagamento Sts, che consente alle agenzie più piccole di non ricorrere alla fidejussione. Inoltre, dal 1° giugno al 31 agosto proponiamo una campagna incentivi ancora più ricca e più semplice che coinvolge tutti i treni, compresi i regionali».

DUE PREMI Trenitalia si è aggiudicata un doppio riconoscimento in occasione dell’Italia Travel Awards. La compagnia nazionale vede così per il terzo anno consecutivo l’assegnazione del trofeo, quest’anno tributato per entrambe le categorie di votanti: clienti viaggiatori e agenti di viaggio. A ritirare i due riconoscimenti assegnati come compagnia Ferroviaria preferita sia da agenti che da viaggiatori c’era Alessandra Bucci, chiamata per due volte sul palco per la consegna della statuetta dal titolo “La Viaggiatrice” da parte di Roberta Lanfranchi.


14 Speciale Viaggi in treno

8-13 giugno 2018

Quotidiano www.travelquotidiano.com

La Trasversale del Nord Est oggi conta 14 servizi giornalieri

Italo

Info: www.italotreno.it

La novità di punta di questo 2018 è il treno Italo Evo: il più moderno d’Europa. Acquistandone 17, la flotta Italo cresce del 65%. Questo permette di offrire ai viaggiatori ben 90 collegamenti giornalieri, rispetto ai 56 dell’anno passato, e di introdurre nel network nuove fermate: un esempio Desenzano, Peschiera del Garda e Vicenza. Italo Evo è il treno più moderno d’Europa in termini di sostenibilità, confort e aerodinamicità: può viaggiare alla velocità di 250 km/h, è lungo 187 metri, composto da 7 carrozze e ospita 480 passeggeri nei tre ambienti Club, Prima e Smart.

La Trasversale del Nord Est, Torino – Milano – Venezia. Con i nuovi treni Italo Evo la società ha debuttato su questa tratta il 1° maggio 2018, con 10 servizi quotidiani. Dal 10 giugno sono diventati 14 i collegamenti giornalieri lungo la linea. In questo modo si è ampliato il network, collegando le due principali direttrici ferroviarie del Paese. La Trasversale soddisfa le esigenze di più tipologie di viaggiatori: dal businessman che in massimo comfort viaggia fra Milano e Venezia in meno di 2 ore e mezza, al viaggiatore leisure che può visitare le diverse bellezze offerte dalle città lungo la tratta.

«Ogni giovedì, venerdì e sabato si raggiungono Rimini e Cesena, senza cambi direttamente da Monaco di Baviera e il venerdì, sabato e domenica il rientro – dice Marco Monaco, responsabile marketing & relazioni esterne Db Bahn Italia -. Il servizio estivo sarà attivo fino al 9 settembre. I biglietti sono disponibili dall’Italia alla Germania a partire da 39,90 euro, dall’Italia all’Austria a partire da 29,90 euro e per i collegamenti in Italia a partire da 9,90 euro. Rimini si conferma un’importante destinazione per Db Bahn Italia confermando la rilevanza che il mercato italiano ha per l’azienda il cui obiettivo è da sempre aumentare i servizi per chi sceglie di lasciare l’auto e viaggiare comodamente in treno».

«Giornali gratuiti in prima classe, ristorante a bordo, prezzi competitivi. I ragazzi viaggiano gratuitamente fino a 14 anni se accompagnati da un genitore oppure da un nonno. Per il sesto anno le Ferrovie Tedesche rinnovano la partnership con l’Arena di Verona per la stagione lirica 2018: i passeggeri avranno così la possibilità di beneficiare di uno sconto del 15% sul biglietto di ingresso presentando alle casse il titolo di viaggio ferroviario. Il sodalizio permette ai treni DbÖbb EuroCity di portare migliaia di amanti della musica d’oltralpe a Verona per assistere alle ineguagliabili rappresentazioni in cartellone».

«Adrastea Viaggi TO – spiega il direttore commerciale, Dario Medde - nato nel 1999, è agente ufficiale delle Ferrovie Svizzere e tour operator certificato da Svizzera Turismo. Proponiamo itinerari in treno che, grazie alle numerose varianti dei percorsi panoramici, permettono di godere pienamente delle bellezze del paesaggio circostante. La sede è a Tirano, punto di partenza del famoso Bernina Express, il nostro treno per eccellenza. La nostra programmazione include tutta la rete dello Swiss Travel System (treni, battelli e autopostali) di cui fanno parte i migliori treni panoramici svizzeri tra i quali ricordiamo la Ferrovia del Pilatus, la Ferrovia della Jungfrau, il Glacier Express, il Gornergrat…e numerosi altri ancora».

«Adrastea Viaggi organizza itinerari sia per gruppi precostituiti che per viaggiatori individuali. Le proposte sono rivolte a un ampio ventaglio di clientela per soddisfare le esigenze di chi ricerca i servizi essenziali oppure per chi invece preferisce un servizio più completo. Adrastea Viaggi è inoltre tour operator Incoming per la Valtellina».

Fino al 9 settembre Monaco è collegata a Rimini e Cesena, senza cambi Db-Öbb

Booking: 02 3032 8990

La programmazione include tutta la rete Swiss Travel System Adrastea Viaggi Booking: 0342 706263

Sempre sul pezzo Sempre più SOCIAL

Gli Speciali di Travel Quotidiano sono in continua evoluzione anche sui nostri social!

Seguici e interagisci con il mondo del turismo

Quotidiano www.travelquotidiano.com

Trova tutti gli Speciali Social su www.travelquotidiano.com/tipologia-sfogliabile/speciali


travel-quotidiano-08-13-giugno-2018  
travel-quotidiano-08-13-giugno-2018