Page 1

ANNO XXV - N. 43-44 26-28 GIUGNO 2013

PREZZO PER COPIA EURO 0,10

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.

Arbatax Park: risultati positivi

Numeri positivi per Arbatax Park Resort, grazie alla clientela estera che tocca il 75% del totale. A PAGINA 8

IN

ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.

Club Med: espansione in Turchia

IN

L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,

Club Med continua l’espansione inaugurando la nuova struttura a 4 Tridenti di Belek, in Turchia. A PAGINA 4

Ejarque: «Continuiamo a vendere il territorio, ma il turista non lo vuole più»

Italia: prodotto cercasi! I concorrenti al quarto modello di governance. Noi ancora alle apt Tap investe Sea: Modiano al posto di Bonomi in tecnologia LISBONA – Alle spalle un 2012 che ha centrato il quarto anno consecutivo di utili, Tap Portugal rafforza gli investimenti sul fronte tecnologico portando a bordo degli A330 i servizi wifi, così come è previsto anche per gli A350 che entreranno in servizio nel prossimo biennio. Bene anche i risultati sul mercato italiano, che dal 2001 al 2012 ha visto crescere le frequenze verso il Portogallo del 217%. A PAGINA 6

NUMERO

TRAVEL

LO SPECIALE CARAIBI DA PAG. 12 A PAG. 15

1, CNS/AC-ROMA

Piove, governo... L’assessore al turismo dell’Emilia Romagna vuole regolamentare le comunicazioni meteorologiche. Su Rimini, per esempio, non deve piovere mai, se no i turisti scappano. Stalin avrebbe approvato.

Pow Wow, gli Usa rilanciano LAS VEGAS – L’International Pow Wow di Las Vegas ha suggellato l’impegno Usa nel rilancio del turismo. «Abbiamo contato 6 mila partecipanti – ha commentato il ceo di Us Travel, Roger Dow - con oltre 90 mila appuntamenti prefissati». Secondo le cifre diffuse dall’Office of Travel and Tourism Industries, i flussi verso gli States sono aumentati su quasi tutti i mercati; il Canada resta il bacino principale, seguito da Messico e Regno Unito. Sul mercato italiano, notevoli passi avanti grazie all’opera di Brand Usa. A PAGINA 10

Meridiana apre a nuovi segmenti

SU QUESTO DI

MILANO - Un Paese arretrato, che ha bisogno, e alla svelta, di una scossa. Questa è la fotografia dell’Italia turistica. «In Italia in generale abbiamo gravi problemi di prodotto, continuiamo a vendere il territorio, ma il turista non lo vuole più» sostiene Josep Ejarque, amministratore delegato Four Tourism che continua: «Se guardiamo ai diretti concorrenti, loro utilizzano un modello di governance di quarta generazione, noi usiamo ancora quello dell’apt». A PAGINA 2

COMMA

MILANO - Dopo sette anni di presidenza Sea, Giuseppe Bonomi lascia la guida a Pietro Modiano, indicato dal comune di Milano, azionista di riferimento degli aeroporti milanesi con il 54%. Il comune ha ottenuto la nomina di 4 amministratori: Susanna Zucchelli, Salvatore Bragantini, Mario Anastasio Aspesi e Susanna Stefani.

MILANO – Meridiana a caccia di nuovi segmenti di domanda. Dopo l’accordo con Tirrenia ecco l’intesa con il sito ilmeteo.it: tariffa speciale da Milano e Roma per long weekend in Sardegna e Sicilia. A PAGINA 6

Andrea Andorno

1


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

In primo piano Una marcia in meno

I paesi concorrenti usano un modello di governance di quarta generazione, noi ancora quello delle apt

di PAOLA CAMERA

ROMA - Un Libro bianco sull’Italia turistica, un’analisi critica da cui ripartire. In questo modo Federturismo ha colto l’occasione del suo ventennale per dare slancio e prospettive a un settore che in questo momento soffre la mancanza di idee, competitività, progetti strutturati a lungo termine. «Molti gli aspetti che la realizzazione del Libro bianco ha messo in evidenza, primo fra tutti il problema della competitività della nostra offerta, che dipende dalle aziende ma anche dall’attrattività della destinazione in cui operano – ha detto Renzo Iorio, presidente Federturismo -. Per quanto riguarda le istituzioni e il Paese, abbiamo un problema di governance, che andrebbe risolto per arrivare ad avere un masterplan Paese. Abbiamo bisogno di costruire un brand forte ed unitario e che le poche risorse a disposizione siano utilizzate effettivamente per il nostro settore. C’è bisogno di lavorare su mercato del lavoro e fisco, con l’esigenza di una formazione secondaria professionale forte e valida e di una maggiore equità fiscale. Guardando alle aziende, invece, si evidenzia la necessità di una presa d’atto che il consumatore è cambiato. Lo stimolo dell’acquisto al viaggio passa attraverso lo stimolo all’esperienza di viaggio: cosa si fa conta più di dove. Poi, la polverizzazione del nostro sett o r e chiede di trovare econ o mie di scala per fare massa critica sufficiente e attrarre competenze anche esterne al nostro settore, attraverso le reti d’impresa». Tutte queste indicazioni nascono appunto da un’analisi attenta del turismo, che in 1100 pagine di libro bianco, ha evidenziato le maggiori problematiche di strategia ma anche operative che stanno rendendo l’Italia sempre meno competitiva.

«Continuiamo a vendere il territorio. Ma il turista non lo vuole più»

Quotidiano

Il turista di oggi - Molto informato - Impaziente - Vuole risposte in tempi brevi - Infedele - Intossicato dalle proposte che riceve - Viaggia spesso e per soggiorni brevi «Il turismo di oggi ha bisogno di attrattività delle risorse e strutture – ha detto Josep Ejarque, amministratore delegato Four Tourism -. In Italia in generale abbiamo gravi problemi di prodotto, continuiamo a vendere il territorio, ma il turista non lo vuole più. Abbiamo un ridotto uso del web come elemento di comunicazione e promozione. Gravi carenze di commercializzazione, di un’offerta turistica comunque inadeguata». Dall’analisi del comparto è infatti uscito che in Italia si pensa con la logica del passato, mentre low cost e internet hanno cambiato il turista e il mercato. Il turista di oggi è molto informato, è impaziente, vuole Direttore responsabile GIUSEPPE ALOE Direttore editoriale DANIELA BATTAGLIONI

www.travelquotidiano.com

TRAVEL AGENT BOOK S.r.l.

2

Autorizzazione del Tribunale di Milano 793 del 30.11.1991 Spedizione in abb. postale (Pubblicità 45%)

risposte in tempi brevi ed è infedele, intossicato dalle moltissime proposte che riceve. Il turista oggi viaggia spesso e per soggiorni brevi, il che in un paese ricco di mete come l’Italia potrebbe rappresentare un vantaggio. Se non fosse che l’offerta italiana risponde poco al cambiamento della domanda e continua ad usare solo la leva del prezzo invece di differenziare le proposte. «E’ fondamentale che anche le amministrazioni capiscano l’esigenza di cambiare – ha continuato l’ad -. Ci manca il prodotto motivazionale, esperenziale. Non siamo integrati ne organizzati in Italia. La politica e la pubblica amministrazione vanno per conto oro, gli operatori fanno quello che

DIREZIONE E REDAZIONE Via Merlo 1 - 20122 MILANO tel. 02/76316846 (r.a.) fax 02/76013193 AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI, REDAZIONE ROMANA Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA tel. 06/70476418 fax 06/77200983

“sulC’èmercato bisogno di lavorare “devono Le amministrazioni sentire del lavoro e sul fisco l’esigenza di cambiare ” Josep Ejarque ” Renzo Iorio ritengono, ognuno va dove vuole. Manca una visione strategica e questo ci porta ad un’offerta standardizzata e poco innovativa». Inoltre, ci stiamo concentrando troppo sui mercati cosiddetti emergenti, dimenticando quelli tradizionali che costituiscono i maggiori numeri del comparto. «Siamo indietro – ha con-

TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI: ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO VERSAM. SU C/C POSTALE N. 85638005 - ROMA CAUSALE DEL VERSAMENTO: «ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»

Stampa Comunicare Srl Piazza Dalmazia, 6 - 0511 Terni

cluso Ejarque -. Se guardiamo ai diretti concorrenti, loro utilizzano un modello di governance di quarta generazione, noi usiamo ancora quello dell’apt, di seconda generazione. Il turismo lo fanno le imprese, non la pubblica amministrazione. Stiamo ancora pensando di creare l’ennesimo portale Italia.it mentre i concorrenti stanno già lavo-

Concessionaria di Pubblicità Network & Comunication srl via La Spezia 35 - 00182 ROMA Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983 Area manager centro sud Italia: Olga Vaglio info@travelquotidiano.com Uffici Milano tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193 Marco Ferri marco.ferri@travelquotidiano.com 334.6288424

rando su portali di aggregazione e social media. Dobbiamo avere una strategia chiara come paese, per poi trasferirla sui territori. Bisogna agire, non vorrei ritrovarmi qui tra 5 anni a dire le stesse cose». E noi non vorremmo ritrovarci qui a sentirle, anche perché tra cinque anni, vista la situazione, per molte imprese turistiche sarà troppo tardi. www.travelquotidiano.com E-MAIL: info @travelquotidiano.com redazionemilano@travelquotidiano.com redazioneroma@travelquotidiano.com Seguici anche su


Quotidiano www.travelquotidiano.com

26-28 giugno 2013

Notizie Per l’iniziativa stanziati 500 mila euro. Londra, Parigi, Berlino e Francoforte fra le città prescelte Nella foto da sinistra: Andrea Babbi, Silvia Godelli, Pierluigi Celli, Giancarlo Piccirillo, Valentino Bertolini

“la sinergia Necessaria fra pubblico e privato

Pier Luigi Celli

+7& Il tasso d’occupazione

delle camere nella regione

+40% Il mercato russo

di MONICA LISI

ROMA – Viaggerà in rete, sui principali canali social e su mezzi outdoor nelle capitali europee servite da voli diretti da Brindisi e Bari, la nuova campagna pubblicitaria della regione Puglia realizzata dall’Agenzia regionale del turismo, Pugliapromozione, in co-marketing con Nikon. Un investimento valso 500 mila euro ad entrambi i partner e che vedrà protagoniste le città di Londra, Parigi, Berlino, Bruxelles, Francoforte, Monaco, Zurigo, Ginevra e Berna. Il claim “#We are in Puglia”, con l’utilizzo dell’hashtag, rimanda esplicitamente al linguaggio Twitter. «Abbiamo lanciato questa campagna di comunicazione, già on air in mezza Europa, che attraverso un reportage fotografico mira a far conoscere

La Puglia lancia la sua “campagna” La regione protagonista a ... Londra Parigi Berlino Bruxelles Francoforte

Monaco Zurigo Ginevra Berna

l’offerta multi-target della Puglia – dichiara Giancarlo Piccirillo, direttore generale Pugliapromozione -. Tutto il mondo è una destinazione turistica,

la competizione tra Paesi è enorme e si gioca su accessibilità, organizzazione di servizi pubblici e privati, infrastrutture turistiche, accoglienza e sulla capacità di sedurre, di saper raccontare, un fattore su cui crediamo fortemente». La campagna si diffonderà avvalendosi del traino della brand awareness del marchio Italia. «Quest’attività di co-marketing è un sistema virtuoso dove pubblico e privato collaborano in modo sinergico per la rivalutazione del Paese –

commenta Pierluigi Celli, presidente dell’Enit -. Lavoriamo affinché l’Italia non si presenti all’estero come un sistema frastagliato. Ci impegnamo per creare maggiore sistema con le regioni e con le associazioni di categoria e sulla diversificazione dei prodotti: lo stanziamento previsto a supporto delle regioni è pari a 25 milioni di euro». Gli ultimi dati Isnart rivelano una crescita dal 5 al 7% sull’occupazione delle camere in Puglia nel primo trimestre 2013, con picchi di af-

fluenza nel periodo pasquale del 47% soprattutto dal mercato estero. Il 2012 in Puglia si è concluso con un +7% di arrivi e un +5% sulle presenze dall’estero. «Le nostre tre linee di lavoro sono impiegate sulla promozione del turismo balneare, della cultura e della storia della regione, nonché sulla gastronomia - spiega l’assessore al Mediterraneo, cultura e turismo della regione Silvia Godelli -. Nonostante le previsioni per quest’estate sul turismo domestico in-

dichino una flessione di circa il 7%, il trend è in aumento soprattutto da mercati stranieri come la Russia, in crescita del 40%. Per quello che offre la nostra terra siamo nelle condizioni di allungare l’alta stagione in modo significativo». «La concertazione nel turismo è fondamentale. Come Enit cerchiamo di essere ispiratori di una convergenza di idee, ma anche di risorse umane ed economiche. Il piano di promozione 2014 prevede oltre alla partecipazione tradizionale alle fiere, anche canali di comunicazione più evoluti come appunto il web e i social network - dichiara il direttore generale dell’Enit, Andrea Babbi -; modalità di promozione che non prevedano sprechi, che siano innovative e al passo con i tempi».

3


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

Operatori Proposta incentrata sulla cultura

Mistral Tour presenta il “suo” Messico di MARIANNA DE PADOVA

TORINO - «Il nostro Messico è cultura» così Antonio D’Errico, responsabile prodotto Messico di Mistral Tour, presenta la destinazione alle agenzie di viaggio. L’incontro, avvenuto presso l’ambasciata del Messico, si è avvalso di innovative immagini in 3D, realizzate dallo staff di Mistral Tour, per una resa estremamente realistica del’atmosfera messicana. Una scelta per sottolineare come il Messico «non sia solo mare, ma anche e soprattutto un Paese da scoprire, con itinerari testati da noi, per un target che ama cultura e natura». Le culture precolombiane, le tradizioni etniche ancora vive e i deserti sono gli elementi che D’Errico sottolinea, proponendo gli stati di Queretaro, Guanajuato e Michoacan, dalla forte connotazione coloniale. «I nostri tour in Messico sono 11, di cui quattro con partenza garantita per due partecipanti: Messico classico, Aztechi-Maya, Panorama Messico e Magico Yucatan».

Tutti i tour sono proposti con voli Iberia o Lufthansa e hotel 4 e 5 stelle, con sistemazione in mezza pensione: «Una soluzione pensata, e consigliata, per dare la possibilità di conoscere da vicino la cultura messicana attraverso i molti locali e ristoranti presenti sul territorio. Con un supplemento è possibile scegliere l’opzione pensione completa». Mistral Tour propone il Messico da 10 anni e nonostante la crisi, il prodotto si mantiene stazionario: «Lo scorso anno abbiamo avuto circa mille 500 passeggeri e per quest’anno pensiamo di mantenere gli stessi numeri». Numeri che complessivamente corrispondono circa al 10% del fatturato complessivo di Mistral Tour, che ha chiuso lo scorso anno con un aumento dell’8%. Un buon andamento, che secondo D’Errico è dovuto alla qualità del prodotto, rivolto ad un target medio-alto, e all’elevata quantità di repeater.

Un nuovo villaggio a 4 Tridenti completa l’offerta sulla meta. Disponibili anche lussuose Ville

di MASSIMO TERRACINA

MILANO - «La Turchia è la terza destinazione scelta dagli italiani per le vacanze nel Mediterraneo commenta Gino Andreetta, general manager di Club Med Italia -; Club Med propone qui tre resort e un villaggio, tra i quali spicca il nuovissimo 4 Tridenti di Belek. Credo che Club Med si confermi pioniere nel soddisfare i desideri dei clienti di ogni età, con una presenza più che decennale in Turchia, cosa che ci premia con una crescita a doppia cifra conquistando nuovi segmenti di mercato per i resort turchi, con un record di vendite nell’estate 2013». Il Club Med di Belek, è l’hit dell’estate, presentata ufficialmente al pubblico lo scorso aprile. Sulla riviera turca, il nuovo resort è un paradiso vicino ad Antalya, il punto di partenza ideale per scoprire i tanti luoghi di inte-

Belek: Club Med rilancia sulla Turchia

Il club Med di Belek

“ Le Ville consentono di ottenere servizi esclusivi usufruendo anche del villaggio ” Gino Andreetta

resse della regione. Belek si presenta come un autentico paradiso naturale affacciato sulla spiaggia di 2,5 chilometri ed è contiguo al Lykia Links Golf, prestigioso green18 buche considerato uno dei migliori percorsi al mondo, il numero uno in Turchia e il 22° in Europa secondo il Golf World magazine nel 2012. «Il resort è strutturato sia per coppie e gruppi di amici che per famiglie prosegue Andreetta -; è dotato di strutture per ospiti di tutte le età, con un’ampia scelta di Club per bambini da 4 mesi a 17 anni e un divertente waterpark. Il quadro lo completano la “maison de beauté Carita” e le

Un operatore specializzato, in grado di confezionare pacchetti ad hoc

prime Ville by Club Med nel Mediterraneo, strutture spaziose, con due camere, una piscina interna e una esterna e sauna privata. I clienti delle Ville hanno diritto a servizi esclusivi e su misura come la colazione in Villa e la prenotazione prioritaria di escursioni private: un maggiordomo dedicato pensa a tutto». Belek si aggiunge ad altre due strutture Club Med presenti nella zona di Antalya, ognuna con un proprio carattere e specificità ben definiti: Palmyie (4 Tridenti) pensato per famiglie e bambini e Kemer (3 Tri-

denti) dedicato a una clientela di soli adulti. «Tutte queste destinazioni sono abbinabili alla formula stop over conclude Andreetta - che permette di fare tappa senza limiti di notti nell’affascinante città di Istanbul, in concomitanza col soggiorno turco in un Club Med, per completare la vacanza».

Igoumenitsa e Patrasso ancora più vicine a Venezia e Ancona

Campo Base, la montagna “dinamica” Anek Lines

di ISABELLA CATTONI

DIMARO - La vacanza attiva con un particolare focus sul Trentino, ma non solo: Campo Base Travel & Holiday (http://campobase.travel; info@campobase.travel) riconferma la sua programmazione “tailor made”, che beneficia della partnership con la scuola di alpinismo Val di Sole e con altre guide alpine di grande esperienza. «La nostra avventura nel mondo del tour operating nasce dalla grande passione per la montagna e per la vacanza in movimento - conferma l’ideatore e direttore tecnico del tour operator, Cecilia Iachelini -. Con il tempo, ci siamo via via allargati a territori vicini, diversificando progressivamente l’offerta». Ecco allora che Campo Base offre oggi anche lo sci alpinismo in Marocco, l’arrampicata più vela in Croazia o il trekking in Etiopia, solo per citare alcuni programmi. Il tutto sempre in compagnia di guide-accompagnatori esperti, con l’obiettivo di fare della vacanza un’esperienza davvero unica. «I nostri prodotti si indirizzano sia agli appassionati di montagna più esperti, sia ai gruppi di amici e alle

4

Cecilia Iachelini

Diversificare Fra gli obiettivi sul prodotto

Online Grossi investimenti sull’It

famiglie con bambini, che possono scegliere percorsi e attività più “soft”». Ad esempio, il programma che prevede il soggiorno in chalet in Trentino, più attività ad hoc per le famiglie consente un approccio diretto e coinvolgente con il territorio. Fra gli obiettivi per il 2013, l’implementazione dell’offerta, creando prodotti sempre più differenziati. «I risultati migliori li otteniamo proprio con le proposte più originali; sui prodotti standard la concorrenza dei grossi nomi del tour operating si fa sentire, mentre sulle proposte più connotate veniamo premiati dall’esperienza sul campo». Il canale distributivo principale è quello online, anche se «siamo venduti da alcuni operatori e agenzie di viaggio». Fra i punti di forza del to, il turismo nel parco nazionale dello Stelvio, il freeride, le passeggiate con le ciaspole, ma anche l’ascensione del Kilimangiaro in autunno o l’arrampicata sportiva a Creta. Il comune denominatore è sempre rappresentato dalla vacanza attiva in montagna: «Siamo forse l’unico operatore a offrire la possibilità di creare un pacchetto dinamico sul prodotto montagna e in questa direzione va anche la nostra evoluzione futura».

rafforza le rotte ANCONA - La stagione 2013 di Anek Lines ha preso il via con l’arrivo a Venezia di due nuove Unità, la Coraggio e la Forza, che – fino al 6 luglio – saranno operative con quattro partenze settimanali per Igoumenitsa e Patrasso. Dal 7 luglio il collegamento sarà ulteriormente rafforzato attraverso l’inserimento di due corse supplementari con la Kriti II. La copertura della tratta Venezia – Igoumenitsa – Patrasso e ritorno sarà così garantita con sei partenze settimanali fino al 4 settembre, che si svolgeranno tutti i giorni a esclusione del giovedì per le partenze da Venezia e del martedì per le partenze da Patrasso. Per quanto concerne i collegamenti Ancona – Igoumenitsa – Patrasso e ritorno continua la joint-Service Anek-Superfast che assicura partenze giornaliere, da Ancona alle ore 13,30 e da Patrasso alle ore 17,00 (anticipate alle 14,30 per il periodo estivo). Inoltre, dal 22 giugno al 14 settembre si svolgeranno tre corse supplementari sia in andata (ogni martedì, giovedì e sabato con partenza alle ore 16,00), sia al ritorno (ogni lunedì, mercoledì e venerdì con partenza alle ore 17,00). Anek Lines è la compagnia di traghetti “amica dei camperisti”: da aprile a ottobre, su entrambe le linee è possibile usufruire del servizio “Campeggio a bordo”.


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

Trasporti Dopo l’intesa con Tirrenia il vettore torna ad incentivare le partenze grazie all’accordo con il sito ilmeteo.it

Quattro Coupon del Carnet

10-30% Riduzioni previste dal Carnet

Fly&Ferry

testi di MARIELLA CATTANEO

MILANO – «Intercettare nuovi segmenti di domanda e stimolare la propensione al viaggio»: Andrea Andorno, direttore commerciale di Meridiana, spiega così le più recenti iniziative messe in campo dalla compagnia, dall’accordo con Tirrenia a quello con ilmeteo.it. Dopo aver incluso bagaglio e catering in tutte le tariffe «mantendo i prezzi inalterati», in attesa del picco di traffico estivo «vogliamo fare leva sulle promozioni, per stimolare il mercato che, complice la situazione economica incerta, è ancora statico. Ecco allora le tariffe speciali del Grand Tour, quelle per i 50 anni della compagnia, le promo child: tutte hanno generato volumi interessanti, portando a viaggiare passeggeri che magari non lo avrebbero fatto. Il riposizionamento della compagnia viene quindi portato avanti anche in un’ottica di attenzione al

199 € Tariffa a/r ilmeteo.it

su Sardegna e Sicilia

“unEntro fine estate lanceremo altro paio di iniziative ” Andrea Andorno

L’estate di Meridiana intercetta nuovi segmenti di domanda Napoli-New York MILANO - Il Carnet Fly&Ferry realizzato con Tirrenia era stato presentato a Napoli, scalo su cui Meridiana è da sempre molto presente: da qui il vettore opera quest’estate 37 partenze settimanali di linea verso Cagliari, Catania, Linate, Olbia, Verona oltre a New York-Jfk. A queste rotte si aggiungono numerosi collegamenti charter/leisure verso Skiathos, Zacinto, Mykonos, Rodi, Heraklion, Santorini, Ibiza, Palma, Sharm-El-Sheikh, per un'offerta complessiva di circa 16 mila posti settimanali. «Il collegamento diretto su New York è ripreso a inizio giugno - ricorda Andrea Andorno - e gli indicatori sono positivi: benché i passeggeri siano tuttora per la gran parte americani - traffico etnico - il volo sta ottenendo un buon rispozionamento». cliente». Lanciato con Tirrenia alla fine di maggio il Carnet Fly&Ferry «sta andando relativamente bene, con

risultati anche oltre le attese. Credo che iniziative di questo tipo, che esaltano l’intermodalità, siano da considerare e imple-

mentare per il futuro della Sardegna». Presente su tutti i canali di vendita «trade incluso, perché le agenzie di viaggio restano uno dei nostri canali di vendita prioritari» al Carnet si è aggiunta nei giorni scorsi la promozione “long week-end meteo”: valida nei mesi di giugno, luglio e settembre: una tariffa di 199 euro, tutto incluso (tasse comprese) per volare da Roma su Olbia, Cagliari e Catania e da Milano su Olbia, Cagliari, Alghero, Catania e Palermo con partenza il giovedì e rientro il lunedì con

La compagnia, in utile per il quarto anno consecutivo, rilancia gli investimenti in tecnologia

Tap vola alto e porta il wifi sugli A350 di MANUELA CUADRADO

LISBONA - Tap Portugal, vettore membro di Star Alliance dal 2005, ha registrato per il quarto anno consecutivo risultati positivi. Il settore del trasporto aereo ha conseguito un utile di 15,9 milioni di euro, con un incremento di 3,1 milioni di euro rispetto al 2011. Il conseguimento di un risultato così positivo per il quarto anno consecutivo è stato possibile grazie alla crescita della compagnia, che ha trasportato 10 milioni 186 mila passeggeri, +4,4% rispetto all’anno precedente, superando per la prima volta nella sua storia il traguardo record dei 10 milioni di passeggeri. Il risultato operativo è stato ugualmente positivo: 43,4 milioni di euro (+5,6% rispetto ai 41,1 del 2011). Araci Coimbra, general manager Tap Portugal per l’Italia e la Grecia è soddisfatta: «Tap Portugal si è anche aggiudicata per il quarto anno consecutivo il premio come “Compagnia aerea leader mondiale per il Sud America” ai World Travel Awards, gli “Oscar” del turismo mondiale tenutisi a Nuova Delhi». Crescita e qualità vanno di pari passo per Tap. Continua Coimbra: «Dal 2001 al 2012 il totale delle frequenze settimanali dall’Italia è aumentato del +217%: ad oggi abbiamo 95 voli settimanali dall’Italia verso il Portogallo, diretti su Lisbona e su Porto; con i voli interni è possibile raggiungere varie località, come Madeira o le isole Azzorre». Anche se la crescita dell’offerta in termini di posti

6

Araci Coimbra

95

Voli settimanali Italia-Portogallo

+217%

Crescita frequenze dall’Italia 2001-2012 per chilometro è aumentata del 4,1%, la compagnia nel 2012 ha registrato un incremento della produttività per passeggero/km di ben il 4,8%, con il conseguente miglioramento del coefficiente di riempimento pari al 76,8%, contro il 76,3% del 2011. Il ruolo degli agenti di viaggio è fon-

damenteale per Tap. Per questo dal 12 dicembre del 2012 è attivo www.tapagents.it, il portale della compagnia dedicato agli agenti di viaggio italiani. «Abbiamo voluto mettere a disposizione degli agenti uno strumento che fosse insieme informativo e comunicativo - spiega Coimbra -. Li abbiamo anche coinvolti in una simpatica iniziativa, invitandoli a inviarci una loro foto creativa che li ritraeva a braccia aperte, come lo slogan della nostra compagnia. Le adesioni sono state davvero numerose». Intanto, Tap Portugal sarà una tra le prime compagnie aeree europee a lanciare il servizio wi-fi on-air. I passeggeri del vettore potranno usufruire del servizio sugli aeromobili Airbus A330 che operano rotte transatlantiche e potranno connettersi ad internet con i loro pc portatili, tablet o smartphone. C’è inoltre la volontà da parte di Tap di estendere questi servizi anche a bordo degli A350 con i quali la compagnia inizierà a operare entro i prossimi due anni. Dopo le app gratuite per iOS (dispositivi Apple) Tap Portugal mette a disposizione le proprie applicazioni anche per Android. La maggioranza degli utenti mobile potrà quindi fare il mobile check-in, controllare le informazioni sugli orari di volo, le partenze e gli arrivi (ricercabili per rotta, aeroporto e volo), così come le informazioni aggiornate sulle offerte e sulle varie destinazioni (City Info). Scaricabile da Apple Store o Google Play.

la garanzia di poter cambiare le date del soggiorno o la destinazione, nel caso sia previsto maltempo nella meta prescelta. «Abbiamo messo a disposizione un numero dedicato (0789-52433) operativo dalle 12.00 del mercoledì alle 23.00 del giovedì, presso il quale i passeggeri possono comunicare la loro variazione senza costi aggiuntivi. Considerato quanto oggi incida il meteo sulla pianificazione di una vacanza, abbiamo scelto un partner come ilmeteo.it, il principale in Italia, e creato un’offerta che pensiamo possa generare nuova domanda». Premesso che «ci saranno sicuramente un paio di altre “soprese” prima della fine dell’estate, anche se magari non su grande scala ma mirate alla fide-

lizzazione del cliente» attualmente il trend delle prenotazioni lascia la compagnia «cautamente positiva in termini di volumi: mi riferisco ad una lettura preliminare dell’advance delle prenotazioni confrontata con lo stesso periodo del 2012». L’obiettivo è chiaramente quello di capitalizzare traffico per quei mesi di alta stagione che saranno il banco di prova del nuovo corso di Meridiana.

Dal 1° luglio per gli avvicinamenti su Roma in code share con Alitalia

SriLankan, tariffa unica per i decolli da tutta Italia di MARIANNA DE PADOVA

ROMA - Dal 1° luglio, su tutto il network italiano di SriLankan Airlines, sarà applicata un’unica tariffa: «Da qualsiasi aeroporto italiano si partirà in code sharing Alitalia per Roma, dove prendere uno dei tre voli settimanali per Colombo, il costo sarà come se si partisse solo da Roma – spiega Gianluca Basso, sales executive central & southern italy di Distal&Itr Group, gsa di SriLankan Airlines, che continua - faranno differenza solo le tasse aeroportuali. Sempre su tutto il network applicheremo la franchigia bagagli a 40 chili e in qualsiasi aeroporto di partenza si potrà utilizzare il through-check in, per ritrovare il bagaglio a destinazione finale». Quanto all’ingresso in oneworld, Basso annuncia la prossima fine «dell’anno di osservazione, che entro la fine del 2013 si concluderà con il passaggio anche su Amadeus. Un passaggio che agevolerà anche il lancio di long weekend a Colombo, per eventi culturali previsti da settembre a novembre». Proprio la cultura è una delle attrattive principali dello Sri Lanka: «Gli italiani hanno un po’ “dimenticato” questo Paese, che era conosciuto soprattutto come base per raggiungere le Maldive. Ma con la crisi dei charter, lo Sri Lanka sta ridestando interesse, grazie alla situazione interna pacificata e alle molte attrattive culturali, oltre ad un’offerta mare molto interessante», specie sulla costa est, nel mirino di «tour operator specializzati nel tailor made, interessati a località come Trincomalee e Passikudah». Colombo si pone anche come interessante hub per raggiungere Bangkok, Giacarta, Malesia e Maldive: «In bassa stagione a Colombo si ferma il 55% degli arrivi, mentre in alta solo il 35%, gli altri proseguono».


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

Alberghi Cinque stelle da 152 camere a Vienna

Kempinski, secondo hotel in Austria di CINZIA BERARDI

VIENNA - Dopo 15 anni di ricerche Kempinski ha trovato a Vienna una location adatta ad ospitare il suo secondo hotel austriaco dopo il Das Tyrol di Kitzbuhel. Sullo Schottenring, a 10 minuti a piedi dalla cattedrale di Santo Stefano e dal canale Danubio, sorge il Palais Hansen Kempinski. Legato al gruppo da un leasing trentennale, il 5 stelle è stato inaugurato lo scorso marzo dopo una ristrutturazione di tre anni che lo ha trasformato nell’indirizzo più ambito della città. «Palais Hansen ha già conquistato il primo posto nella classifica degli hotel viennesi di TripAdvisor, ed è molto frequentato anche dagli ospiti esterni perché uno dei ristoranti e il cocktail bar si affacciano direttamente sul Ring, il viale più conosciuto di Vienna»

conferma Paul Dutschmann, responsabile delle pubbliche relazioni dell’hotel. La struttura conta 152 camere (di cui 54 suite), sette sale meeting, una ballroom da 280 posti a teatro, una spa e una Presidential Suite da 320 metri quadri. Kempinski conta oggi 80 hotel in 30 paesi: «Secondo i piani di sviluppo - aggiunge Dutschmann – il gruppo arriverà tra un anno e mezzo a contare 120 strutture, tra cui il primo hotel di Zurigo appartenente ad una catena internazionale». L’immobiliare che ha realizzato il Kempinski Palace Hansen ha anche ricavato al quarto e quinto piano dell’edificio anche 17 appartamenti di cui 13 già venduti a prezzi tra i 25 e i 30 mila euro al metro quadro. I proprietari possono usufruire di tutti i servizi dell’hotel.

Gli ospiti provenienti dall’estero toccano il 75% del totale. Positivo il trend delle prenotazioni di CAMILLA MADERNA

MILANO – Nel cuore dell’Ogliastra, l’Arbatax Park Resort inaugura la stagione estiva sotto i migliori auspici, grazie in particolare alla benevolenza del mercato estero storicamente legato “al mar della Sardegna”. Infatti il resort che vantava, in passato, una clientela quasi totalmente italiana, è stato incanalato in un ampio progetto di internazionalizzazione che gli ha consentito di mettere a segno numeri nettamente in controtendenza, non solo per la stagione estiva, ma soprattutto per la Regione che lamenta cali di presenze. «I dati a metà maggio indicano un raddoppio delle prenotazioni rispetto allo stesso periodo del 2012 – dichiara Angela Mazzella, proprietaria della struttura, insieme al marito -. In particolare il mercato estero ha raggiunto il 75%, con i russi in testa, 30% del totale, seguiti da tedeschi,

Notizie

In 10 righe - NH Hoteles

Centocinque strutture NH Hoteles, di cui 15 italiane, hanno ottenuto il certificato di eccellenza Quality Selection 2013 di HolidayCheck. Questo riconoscimento premia l’elevata qualità delle strutture NH Hoteles e l’impegno che la compagnia ripone nella soddisfazione dei suoi ospiti per rendere migliore il tempo che trascorrono elevando la loro esperienza di soggiorno.

- Best Western Best Western International debutta in Kuwait con il Best Western Mahboula. La struttura da 96 camere è situata nell’omonima area della città: a disposizione degli ospiti anche 16 suite, accesso internet gratuito, due piani riservati a spazi meeting e congressuali, piscina, palestra, ristoranti e bar.

8

Arbatax Park Resort conta sulla clientela straniera francesi, spagnoli, inglesi e turisti provenienti dall’ Europa del Nord; Novità dell’estate è invece l’arrivo degli israeliani. Di contro risulta fermo l’andamento nazionale, confermando una tendenza che si trascina dal 2012, nonostante le incentivazioni che abbiamo proposto. Puntando quindi sull’estero, grazie all’accordo con l’operatore russo Pegas, nel 2014 verrà istituito un collegamento giornaliero, nel

periodo estivo, MoscaTortolì operato da Aeroflot». Inoltre, la gestione diretta da parte della proprietà ha consentito di riposizionare tutte le strutture del complesso (Monte Turri, Borgo Cala Moresca, Telis, Dune, Cottage, Ville del Parco, Executive Suites sul Mare, Villa Bianca, Eremi Eco-luxury), che sono passate da tre a quattro stelle. Se il contesto in cui è inserito l’Arbatax Park Resort, una

“accessibile, Un’offerta competitiva e ma di elevata qualità ” Angela Mazzella

penisola privata, fa da cornice d’eccezione, «è evidente che per resistere sul mercato la commercializzazione del prodotto deve inevitabilmente puntare alla qualità, attraverso una serie di plus che offriamo, pur rimarcando l’accessibilità e la competitività della nostra offerta». Tra i punti di forza, oltre alla tradizione gastronomica su cui punta in modo particolare la proprietà della struttura, va sottolineata la presenza del centro benessere Bellavista Thalasso & spa che si estende su oltre 40 ettari affacciati sul golfo di Arbatax: un’area dedicata alla spa, ed una riservata ai trattamenti estetici e olistici.

New entry a Palermo

Ibis Styles raddoppia in Sicilia PALERMO - Ibis Styles raddoppia la sua presenza in Sicilia: dopo l’apertura nel 2010 di ibis Styles Catania Acireale, il brand del gruppo Accor arriva anche a Palermo. L’hotel si trova nel cuore della città in via Francesco Crispi 230 e dispone di 122 camere e suite con wi-fi gratuito, cinque sale meeting modulabili sulla base delle esigenze dei clienti con una capienza da 10 fino a 200 posti. L’hotel propone la formula all inclusive che prevede camera con prima colazione, connessione internet illimitata e una serie di servizi supplementari. In questa fase di lancio la struttura offre diverse promozioni per la vacanza e per il soggiorno d’affari.

La struttura, che celebra i suoi primi 20 anni di attività, presenta le ultime novità al mercato italiano

Grace Bay Club, l’essenza di Turks and Caicos di MARIELLA CATTANEO

PROVIDENCIALES – Nell’anno che celebra i primi 20 di attività, il Grace Bay Club di Turks and Caicos investe sulla promozione ripresentandosi su diversi mercati, tra cui quello italiano. Situato nell’omonima baia sull’isola di Providenciales, la struttura propone differenti tipi di sistemazione, dalla camera jun i o r suite alle Vi l l a s per fi-

nire con una soluzione residence. «Il mercato italiano era il nostro secondo bacino di riferimento – spiega Nikheel Advani, coo & principal -, ora è il Regno Unito (alle spalle degli Stati Uniti, ndr) ma tornerà presto ad occupare questo posto». Sicuramente contribuirà anche il nuovo volo diretto di American Airlines su Miami «che decollerà il prossimo autunno e che consentirà di raggiungere Provindenciales in coincidenza con una sola ora di volo. L’Italia resta dunque uno dei mercati chiave su cui investire, insieme al Brasile e al Canada. Per questo teniamo a far conoscere al meglio il resort e la nostra offerta direttamente agli agenti di viaggio, e a realizzare offerte specifiche per questo mer-

Servizi al top PROVIDENCIALES - La Grace Bay Beach, spiaggia di 20 chilometri da anni presente nella top ten delle più belle al mondo, ospita il complesso costituito da un hotel centrale costituito da suite adults only; inoltre, 38 Villas con vista oceano e una struttura in formula residence da 22 unità, ciascuna dotata di facilities tra cui piscina privata, che beneficiano di tutti i servizi dell’hotel. «Siamo da sempre orgogliosi del nostro staff – dichiara Nikheel Advani -, tra l’altro siamo stati il primo resort ad introdurre il personal concierge ai Caraibi. Così come siamo particolarmente fieri della nostra proposta culinaria». Anacaona, Grill Rouge, Krave, Infiniti Bar, The Lounge e Pool Bar, questa la selezione di ristoranti e bar a disposizione degli ospiti, ciascuno con un suo carattere preciso. E nell’ottica di migliorare ulteriormente i servizi è in cantiere il progetto per la realizzazione di una scuola alberghiera «di livello internazionale, grazie alla consulenza di una realtà svizzera che sarà pronta nell’arco dei prossimi due-tre anni». cato». La struttura è infatti già presente sui cataloghi dei principali tour operator italiani che pro-

“il nostro L’Italia tornerà presto ad essere secondo mercato ” Nikheel Advani

grammano la destinazione Turks and Caicos: «Quest’anno per la prima volta parteciperemo insieme al tourism board a Ttg, proprio per incontrare direttamente gli adv, presentare la nostra offerta e agevolare in qualche modo anche il lavoro ai to, che invece già ci conoscono

75% Tasso occupazione media annua

bene. Oggi l’andamento delle prenotazioni è buono: registriamo un’occupazione media annua del 70-75%, con punte del 90% in alta stagione, da dicembre a maggio». Nel mirino sicuramente gli honeymooners, ma «ci interessano molto anche le famiglie: abbiamo programmi dedicati ai bimbi, con mini club e altre attività, ludiche e sportive, che portano i più piccoli anche a conoscere la realtà al di fuori dell’hotel». Si tratta certamente di un turismo di fascia alta «ma in estate – aggiunge Luca Ferrari, rappresentante in Italia del Grace Bay Club -, quando la richiesta dal mercato nordamericano è inferiore, proponiamo pacchetti a costi più accessibili».


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

Mondo La fiera tenutasi a Las Vegas indica numeri in crescita da molti mercati. Confortante l’affluenza dei visitatori Gli obiettivi in cantiere

testi di MASSIMO TERRACINA

LAS VEGAS - Dall’ultima edizione, il Pow Wow si chiama Ipw, acronimo di International Pow Wow. La 45ª edizione dell’Ipw si è svolta a Las Vegas e ha chiuso con numeri da record: «Abbiamo avuto 6 mila partecipanti registrati - ha detto Roger Dow, ceo di Us Travel, ospite dell’evento - con oltre 90 mila appuntamenti prefissati, mille 300 stand presenti e una copertura di oltre 500 giornalisti da 74 paesi. Forti di questi numeri continueremo a perorare la causa del turismo in Usa che è una voce importante del nostro Pil. Il presidente Obama ha dimostrato la propria fiducia nel settore e con la professionalità di Chris Thompson, nuovo ceo di Brand Usa, abbiamo tutte le premesse per incrementare il numero di visitatori». L’obiettivo è di raggiungere i 100 milioni di visitatori per il 2020. Per ogni mezzo milione di arrivi l’impatto economico cresce di un miliardo di dollari e si creano ulteriori 14 mila posti di lavoro. Secondo le cifre diffuse dal-

10

100 milioni di visitatori entro il 2020

Crescita sui principali mercati stranieri

Potenziamento di Brand Usa sul mercato italiano

Dall’Ipw segnali positivi: gli States avanti tutta “presenza Concreta di Brand Usa ” Massimo Loquenzi

Massimo Loquenzi con Silvio Rebula

l’Office of Travel and Tourism Industries, i flussi verso gli Usa sono aumentati da quasi tutti i mercati “top 10” tranne Gran Bretagna (-2%) e Francia (3%). Il Canada resta il mercato emissore più forte, con

Roger Dow e Christopher Thompson

22,7 milioni di arrivi (+6%), seguito dal Messico con 14,5 milioni (+8%). Terzo il Regno Unito, 3,76 milioni, quarto il Giappone 3,7 milioni (+14%), quinta la Germania, con 1,88 milioni (+3%), sesto il Brasile con un +19% per 1,79 milioni di passeggeri, settima la Cina con un +35% e un volume di 1,47 milioni. «Sul mercato italiano si sta iniziando a muovere qualcosa grazie alla concreta presenza di Brand Usa» commenta Massimo Loquenzi, rappresentante di Us Travel in Italia. L’occasione è stata propizia per confermare che in un periodo di recessione totale per l’Italia, il traffico italiano verso gli Usa nel 2012 è calato solo del 7%, il che significa che ha tenuto. «Il 2013 - ha concluso il vicepresidente dell’associazione Visit Usa, Silvio Rebula - sta dando segni di ripresa».

Appuntamento a Chicago 2014 LAS VEGAS - Erano 15 anni che l’Ipw non toccava Chicago. «Molte cose da allora sono cambiate - spiega il ceo di Choose Chicago, Don Welsh - la città è viva e piena di attrattive e vuole affacciarsi al mercato turistico mondiale». L’ambizione è grande, con il traguardo fissato a 50 milioni di visitatori per il 2020. «36 mila stanze di hotel, ristoranti e negozi sono un biglietto da visita che assieme al lungolago Michigan danno a Chicago un appeal planetario». L’apertura di ben nove rappresentanze turistiche all’estero testimonia la volontà di aumentare gli 1,2 milioni di visitatori internazionali del 2012 (sui 46,1 totali). «Sarà un Ipw memorabile» chiude dando appuntamento al 5-9 aprile 2014 Desiree Rogers, responsabile della manifestazione.


“vogliamo Entro il 2017 posizionare i Caraibi tra le principali mete fruibili tutto l’anno

” Carol Hay

12

Un’area in costante evoluzione, che guarda con rinnovato interesse ai mercati europeo ed italiano in particolare. Carol Hay, direttore marketing Uk & Europe della Caribbean Tourism Organization (Cto) illustra andamento e principali novità della regione. Qual è l’andamento dei flussi turistici, in particolare dall’Europa, sulla destinazione? «Le performance dei mercati europei continuano a contrarsi a causa della crisi economica e dell’aumento dei prezzi dei voli, influenzate a loro volta dall’incremento delle tasse aeree. Gli arrivi stimati dall’Europa nel 2012 sono stati 4 milioni 800 mila – con un calo del 3,8%, rispetto al 2011. Gli arrivi stimati dall’Italia nel 2012 sono stati 234 mila 724, -6,1% rispetto al 2011. Top destination per i turisti italiani sono Cuba, Repubblica Dominicana, Antigua & Barbuda, Giamaica, Aruba e St.Maarten». Quanto invece ai dati globali? «Nel 2012 i Caraibi hanno accolto oltre 25 milioni di turisti, con un incremento del 5,6% rispetto al 2011 e il maggior numero di pernottamenti degli ultimi cinque anni». Quali sono le principali strategie di marketing nel breve-medio termine? «La vision è sicuramente quella di posizionare entro il 2017 l’area caraibica tra le prime destinazioni turistiche fruibili tutto l’anno. In particolare, gli obiettivi del Cto Uk-Europa puntano all’attuazione di programmi strategici che generino risultati concreti per la regione, grazie all’aumento delle prenotazioni turistiche, dei finanziamenti e della cooperazione. Cto ha organizzato a maggio una roundtable per concordare con tour operator ed enti del turismo presenti in Italia le azioni dei prossimi mesi. In particolare sono state presentate: la presenza a No Frills e a Ttg Incontri; roadshow 2014; video tutorial online training; creazione di un Caribbean Club di prodotto e di un eventale Cto Advisory Council, per discutere di come affrontare al meglio e in maniera unitaria le sfide di mercato». Sono previste sinergie tra i vari Paesi della regione? «Particolarmente importante per Caribbean Tourism Organization è lo sviluppo di un turismo sostenibile nella regione, ricercato attraverso la cooperazione tra i nostri partner, membri e stakeholder e supporto tecnico su importanti questioni come gli standard di sviluppo. Attuazione di progetti focalizzati su tematiche come il cambiamento climatico, il disaster risk management, l’efficienza energetica. Collaborazione con agenzie regionali e internazionali in materia di turismo sostenibile». Ci sono novità riguardo allo sviluppo alberghiero e delle infrastrutture? «Diverse le novità in ambito ricettivo, eccone qualcuna. Am Resorts lancia quest’anno un nuovo brand, il

Breathless Resorts & Spa, dedicato alle vacanze per soli adulti il cui debutto è previsto in Repubblica Dominicana con il primo resort all’inizio di novembre. Lo scorso 15 giugno a Barbados ha aperto il primo resort per soli adulti, il Barbados Couples, originariamente Casuarina Beach Resort, che ha visto una ristrutturazione multi-milionaria. Verrà inaugurato il prossimo 12 dicembre il Sandals LaSource Grenada Resort, con 200 camere, cottage privati e bungalow, molti dei quali con servizio maggiordomo. L’Atlantis, Paradise Island Resort (Bahamas) apre un nuovo ristorante e aggiunge nuove “cabanas”; ristrutturazione in corso anche per Biras Creek, il boutique resort situato a Virgin Gorda, Bvi. Sul fronte trasporti va segnalata la costruzione dell’Argyle International Airport, che sarà completato e operativo per l’inizio del 2014, e rappresenterà un passo importante per St. Vincent e Grenadines portando voli diretti dal Regno Unito. Dallo scorso aprile è inoltre attivo il collegamento diretto di Liat tra Dominica e San Juan con due voli giornalieri; sempre Liat opera anche un volo quotidiano tra St. Maarten e la Repubblica Dominicana». Iniziative mirate al trade e volte a contrastare il perdurare della crisi? «L’avvio del Club di Prodotto e del Cto Advisor Council per affrontare insieme ai partner specialisti i problemi del mercato italiano». Su quali segmenti di mercato e prodotto sono rivolti i principali investimenti? «Vogliamo valorizzare la diversità dell’offerta dei Caraibi. A questo proposito ogni mese Cto presenta al mercato, tramite la propria newsletter, i diversi “temi” che caratterizzano l’offerta caraibica: viaggi di nozze, sport d’acqua e di terra, musica, festival, ecoturismo, spiagge, gastronomia, casino & shopping, Mice, Spa & wellness, storia e cultura». Parteciperete alle fiere di settore? «E’ già prevista la partecipazione con i partner a Ttg, Bit e No Frills. Inoltre, organizziamo periodiche round table con operatori ed enti del turismo». Sono previsti investimenti sul web e sui social network? «Inviamo una newsletter mensile a più di 7 mila 800 contatti (tour operator, agenti di viaggio, consumer, partner Cto). Il sito italiano www.caraibiturismo.it viene costantemente aggiornato con news, eventi ai Caraibi e offerte speciali dei tour operator. Il profilo Facebook dedicato a “Destinazione Caraibi” è stato sviluppato a partire da gennaio 2013; inoltre abbiamo un account Pinterest con board dedicato a Cto “La vita ha bisogno di Caraibi”. Infine è stato creato anche un hashtag dedicato su Twitter #lavitahabisognodicaraibi».

a cura della redazione

Caraibi

SPECIALE

26-28 giugno 2013

oltre 25 mln

Totale turisti 2012 (+5,6% sul 2011)

4,8 mln

Arrivi dall’Europa 2012 (-3,8%)

234.724 Arrivi dall’Italia 2012 (-6,1% sul 2011)

7.800

Contatti newsletter mensile Cto


Quotidiano www.travelquotidiano.com

26-28 giugno 2013

Speciale Caraibi RCL CRUISES

SANDALS & BEACHES RESORTS Prodotto di punta

+40%

Fatturato Caraibi inverno 2012-estate 2013

« P e r i l m a r c h i o B e ac h e s , l e f a m i g l i e i t aliane amano il Beaches Turks & Caicos. Per Sandals, difficile a dirsi: da quando il p r i m o r e s o r t a p r ì , a bb i a m o m i e t u t o u n s u ccesso dopo l’altro».

+25%

Passeggeri Caraibi inverno 2012-estate 2013

L’operatore Telefono booking: 010 545821

Prodotto di punta Le sette notti da Fort Lauderdale a bordo di Oasis of the Seas o di A l l u r e o f t h e S e a s , a bbinabili all’estensione pre o post crociera in Florida, soluzione ideale anche per viaggi di nozze.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Il 15% dei clienti italiani ci richiede crociere ai Caraibi – commenta il direttore generale Italia di Rcl Cruises, Gianni Rotondo -. Su quest’area, stiamo registrando un ottimo andamento delle prenotazioni anno su anno, che si traduce a oggi, per il periodo inverno 2012-estate 2013, in una crescita del fatturato pari al 40% e del 25% quanto a numero di passeggeri. Questi risultati sono tanto più significativi se si considera che abbiamo ridotto gli investimenti nella comunicazione e che il valore medio delle crociere è aumentato. Ci avviamo pertanto ad archiviare il 2013 come il miglior anno della storia di Rcl Cruises in Italia. Fra le ragioni del successo sui Caraibi, il posizionamento delle navi di classe Oasis, veri giganti del mare che spiccano per qualità e innovazione, e la varietà dei prodotti disponi-

bili da tutti i principali porti caraibici». La novità di prodotto? «Grazie alla nostra fortissima presenza sui Caraibi possiamo proporre un’“esperienza di crociera” a tutto tondo, forte di un prodotto integrato e flessibile: a bordo della navi di classe Oasis, offriamo una vastissima scelta di itinerari e possiamo contare anche su due isole private a nostra disposizione: Labadee (Haiti) e CocoCay (Bahamas). Un’ulteriore novità arriverà a fine 2014, con la classe Quantum»

L’operatore Telefono booking: 0422 702463 e-mail sandals@dreams-hotels.it

La novità di prodotto?

Il plus Qualità delle navi, con esperienze uniche da vivere a bordo; ampia offerta grazie anche a Celebrity Cruises; flessibilità nella durata; forte presenza su tutti i principali porti dei Caraibi; due isole private a disposizione.

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Grazie ad azioni di marketing rivolte al settore lusso e grazie ai nostri agenti presenti sul territorio, abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo posti per il 2012-2013: allungare la durata del soggiorno medio e spingere la clientela verso le camere di categoria più elevata – dichiara Karl Thompson, amministratore delegato di Unique Vacations Uk -. La scelta è ampia: tanto presso i Sandals che presso i Beaches esistono suite con maggiordomo».

Gruppi

Ottimo potenziale per soddisfare varie esigenze

Viaggi di nozze Crescita notevole

Il plus «Il concetto di Luxury Included, nato come impegno a superare ogni aspettativa, per permettere a clienti e partner di toccare con mano la nostra unicità».

«L’ultimo anno è stato emozionante per Sandals & Beaches: in dicembre 2012 ha aperto il Sandals La Source di Grenada, mentre il mese scorso il Beaches Turks & Caicos si è arricchito dell’area Key West Luxury Village. Da parte di Sandals & Beaches, gli investimenti sull’innovazione e sulla creatività sono continui: è il modo migliore per far sì che la formula Luxury Included sappia prevenire gusti e desideri degli ospiti. Gli hotel vengono rinnovati regolarmente, se ne aggiungono di nuovi, si ideano offerte ad hoc… Per qualcuno, puntare sul “tutto compreso” significa accettare compromessi sulla qualità: ma è una mentalità che deve cambiare. Sandals & Beaches offre il lusso più autentico, da suite di prim’ ordine a servizio impeccabile, da una gamma di ristoranti eccezionale a vini dell’esclusiva marca Beringer, da sport di terra a quelli nautici».

13


Quotidiano

26-28 giugno 2013

www.travelquotidiano.com

Speciale Caraibi JOLLY ROGER TOUR 1.390

Passeggeri trasportati nel 2013 a Cuba

1.480

Pax trasportati nel 2013 a Roatan Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Per l’isola di Roatan ad oggi abbiamo il doppio delle prenotazioni rispetto a due anni fa (l’anno scorso non c’era il volo estivo), per cui per ora siamo soddisfatti - dichiara Marco Agostini, direttore generale Jolly Roger Tour -. Per quanto riguarda la programmazione su Cuba invece, l’andamento delle prenotazioni di pacchetti sta andando a rilento. L’obiettivo per il 2013 è il mantenimento dei margini e del fatturato».

L’operatore Telefono booking: 02-70105658 e-mail: jollyrogertour.it

Prodotto di punta L’Henry Roatan.

14

Morgan

di

Novità di prodotto? «Continuiamo con la nostra programmazione, che grazie al volo Roatan - Cancun è sul mercato per tutto l’anno. Per quanto riguarda la destinazione in Honduras, continuiamo a vendere le tre strutture di HM Resorts che è nostro partner. Proponiamo quindi ogni tipologia di sistemazione: dall’albergo più piccolo, a

misura d’uomo, al villaggio, all’hotel più bello e isolato. A Cuba offriamo tutto: abbiamo contratti con tutti gli hotel, dai cayo agli alberghi nelle località meno conosciute, e proponiamo tour, fly&drive o anche itinerari personalizzati solo per due persone, con trasferimenti. Praticamente una Cuba à la carte».

Il plus L’esclusiva su Roatan e la specializzazione su Cuba.

PER SAPERNE DI PIU’...

P

rodotto di punta dell’inverno di Costa Crociere, i Caraibi mostrano «segnali molto incoraggianti - dice Carlo Schiavon, direttore commerciale e marketing -. Da metà dicembre a metà marzo le tre navi Costa Magica, Costa Mediterranea e Costa Luminosa propongono il “fly and cruise” da 9 giorni, 12 giorni e anche la possibilità di combinare due itinerari per godere di 16 giorni di vacanza. La novità di prodotto, anche per le adv, è il nuovo tour della Mediterranea I Colori dei Tropici, che si alterna ai Profumi dei Tropici. Da citare anche Le Perle del Caribe di Costa Magica e la crociera Caraibi Magici di Costa Luminosa».

R

iscontro positivo delle prenotazioni per Eden Viaggi: «I Caraibi sono una meta richiesta tutto l’anno e la più importante novità di prodotto le abbiamo presentate a inizio inverno 2012-2013 - spiega Angelo Cartelli, direttore commerciale e marketing - il nuovo catalogo “Oceani – I Villaggi”. Altre tre grandi novità arriveranno per la stagione 2013-2014. Confermato l’Eden Village Cayo Largo di Cuba e tornano nei Caraibi le strutture a marchio Eden Gold più amate: il Riu Negril in Giamaica, il Barceló Bavaro Palace Deluxe in Repubblica Dominicana e il Barceló Maya & Beach in Messico, affiancato dal nuovo Eden Gold Gran Bahia Principe Cobà a Playa

Aventuras, in esclusiva Eden per il mercato italiano. Riconfermato inoltre il tour della Florida a marchio Eden Special, Welcome to Miami.

T

re cataloghi con validità annuale fino al 31 ottobre: questa la proposta firmata Hotelplan Italia sull’area caraibica: «Si tratta di Caraibi, Messico Guatemala (che include anche la parte balneare dello Yucatan) e Cuba – dice Norma Padrevita, pm Messico e Caraibi del to -. Nel primo ci sono mete quali Repubblica Dominicana e Giamaica, ma anche Isole Vergini, Bermuda, Bahamas, Turks & Caicos. Qui operiamo esclusivamente con voli di linea e il mercato ci sta premiando. Sulla Riviera Maya operiamo principalmente con voli di linea ma per chi lo desidera offriamo anche pacchetti con voli noleggiati. Hotel sempre molto amati Tucan Iberostar, Maroma Orient Express e Quinto sol. A Cuba, dove i collegamenti avvengono con voli di linea, il nostro obiettivo è sempre stato quello di proporla come destinazione da scoprire, molti quindi i tour con guida locale parlante italiano e fly&drive».

L

e prenotazioni sui Caraibi «sono in linea con quelle dello scorso anno - dice Luca Manchi, titolare Karisma TravelNet -. In particolar modo sono diminuiti i soggiorni con i voli charter e aumentate le combinazioni Usa e Caraibi grazie alle ottime tariffe di linea. Non prevediamo una ripresa nel breve periodo, comunque per l’estate abbiamo intensificato le offerte Usa con i Caraibi esclusivi grazie alle lussuose strutture che abbiamo ormai da tanti anni. Altra novità interessante le promozioni per Bahamas, Aruba e Barbados insieme a Bermuda».


Quotidiano www.travelquotidiano.com

26-28 giugno 2013

Speciale Caraibi PER SAPERNE DI PIU’...

D

C

araibi Premium per il gruppo Alpitour significa Antille, con programmazione di linea. «Quindi si fa sempre più importante la porzione dei viaggi via Usa - spiega la contracting manager, Sabrina Bartolini -. La tendenza per quest’anno vede Aruba in grande crescita; l’isola si sta sviluppando anche nella parte fino ad oggi meno conosciuta, verso Eagle Beach. Notiamo inoltre il ritorno significativo delle isole, con resort più appartati ed esclusivi alle isole Vergini o ad Anguilla. Antigua e Bahamas si riconfermano invece come destinazioni di alta produzione, Bahamas soprattutto nel periodo estivo, come Bermuda, estensione naturale con programmi combinati che hanno come tappa principale New York. Per le novità di prodotto, la programmazione Viaggidea è online dallo scorso novembre e sto adesso lavorando a quella nuova; il catalogo uscirà a settembre». Denise Vittone, contracting manager Caraibi per la divisione Easy, aggiunge: «D’estate l’andamento delle prenotazioni per le mete caraibiche è inferiore rispetto ai mesi invernali. Dopo qualche stagione sofferente si registra un andamento positivo per Cuba, in particolare per il marchio Francorosso che propone il SeaClub Iberostar Laguna Azul a Varadero, resort 5 stelle con formula all inclusive. Il trend di vendite per il Messico si mantiene in linea con la scorsa estate, con ottimi risultati in particolare per il marchio Villaggi Bravo (Bravo Viva Azteca, a Playa del Carmen). Si riscontra invece un leggero rallentamento delle richieste per la Repubblica Dominicana. I prodotti sono gli stessi della stagione invernale, con proposte di tour in Messico e Cuba e ampia scelta di resort 4-5 stelle in all inclusive, oltre ai club che rappresentano il prodotto principale».

I

Caraibi «rappresentano una delle destinazioni top per Gioco Viaggi commenta il responsabile, Gigi Torre -, primo tour operator italiano per numero di compagnie rappresentate e per ricchezza dell’offerta. Carnival è presente nell’area per 365 giorni giorni l’anno con 20 destinazioni raggiungibili da 13 porti d’imbarco negli Stati Uniti. A partire da novembre 2013, con l’arrivo di Carnival Sunshine, saranno 22 (oltre il 95% della flotta) le navi schierate nel periplo caraibico, con un ampio dislocamento degli home port, da Miami fino a New York. Non è da meno Princess Cruises, che propone una ricca stagione invernale nei Caraibi e che a partire da novembre posizionerà la Royal Princess proprio a Fort Lauderdale da dove effettuerà crociere regolari nei Caraibi orientali. E ancora, Holland America Line, con 10 unità schierate nell’area propone itinerari con una durata da 7 fino a 35 notti. Chiudiamo con il segmento luxury, che comprende i Caraibi Seabourn che schiera le sue lussuosissime navi. Le prenotazioni registrano un ritorno di presenze nei Caraibi, grazie al posizionamento da parte delle compagnie delle unità di ultima generazione. L’inverno 2012/13 è stato l’anno di Carnival Breeze, che ha effettuato crociere nei Caraibi da Miami e la nuova stagione alle porte vedrà altre due new entry con Carnival Sunshine e Royal Princess».

C e r c o Se cerchi lavoro nel settore turistico, se hai qualche opportunità di impiego da offrire o se vuoi vendere o acquistare un’agenzia di viaggio, utilizza lo spazio che Travel Quotidiano riserva agli annunci gratuiti. Come? E’ sufficiente compilare i campi richiesti nella sezione “Annunci di lavoro” all’indirizzo www.travelquotidiano.com CERCA LAVORO PER NUOVA SFIDA PROFESSIONALE, DINAMICO, DETERMINATO, INTRAPRENDENTE, MOLTO MOTIVATO PER RAGGIUNGERE OBIETTIVI DI RILIEVO. PREGO CONTATTARE PER RICHIEDERE CURRICULUM VITAE CON RELATIVA DOCUMENTAZIONE. Cell.: 329 1334743 e-mail: averuser@libero.it DIRETTORE TECNICO ADV LOMBARDIA-REGIONI LIMITROFE OFFRESI. ESPERIENZA PLURIDECENNALE TEORICO-PRATICA CERTIFICATA DA COMMISSIONE ESAME D'ABILITAZIONE NAZIONALE DIRIGENTI TURISTICI PRESSO ALBO. VOTAZIONE: OTTIMO E COMPLIMENTI DELLA COMMISSIONE D'ESAME, COME DA CERTIFICATO SCRITTO. LAUREA 109/110+CERTIFICATI IATA+DOPPIO MASTER SPECIALIZZAZIONE TOURISM MANAGEMENT CON PROF. CASTOLDI . GESTIONE COMPLETA FRONT-OFFICE - BACK-OFFICE. COMPENSO DA CONCORDARE; MASSIMA FLESSIBILITA'. SI GARANTISCE: ESPERIENZA-PROFESSIONALITA'AFFIDABILITA'. Tel. 334 1607278; lesinfos@libero.it Direzione tecnica regione Lombardia offresi anche come collaborazione esterna. E mail: giorsig@libero.it CONTABILE 41ENNE ULTRA DECENNALE ESPERIENZA SIA IN AGENZIE VIAGGIO CHE T.O. FATTURE CLI-FOR, CASSA EURO E VALUTE ESTERE,

o f f r o

opo un primo trimestre 2013 in leggero calo rispetto ad un entusiasmante inizio 2012 - commenta il titolare di Glamour Viaggi, Luca Buonpensiere -, stiamo registrando una sensibile ripresa nelle prenotazioni riallineandoci al trend di crescita positivo dello scorso anno (prenotazioni a +18%). La novità di prodotto è rappresentata dai soggiorni combinati fra più isole. Pubblichiamo in catalogo numerosi itinerari nell’area caraibica, che prevedono la visita di due o tre diverse isole in base alla durata del viaggio. Fra i più venduti, i piccoli resort di charme fuori dai circuiti del turismo di massa. In tutto offriamo 18 diversi itinerari di viaggio in catalogo, che toccano le 24 isole in programmazione».

S

ilvana Franceschini, managing director di Hirondelle, traccia un profilo dell’andamento delle prenotazioni sui Caraibi. «Stiamo riscontrando molto interesse per i mesi a venire - anche per Capodanno - per i viaggi ai Caraibi, spesso abbinati agli Usa. In particolare, le richieste vertono su Bahamas, Antigua, Giamaica e Turks & Caicos. La tipologia di clientela varia dalle famiglie con sistemazione nei beach resort alle coppie, molte in viaggio di nozze nei resort Sandals». La scelta di questi resort è motivata dalla qualità dell’all inclusive e dalla molteplicità di servizi offerti, tra i quali l’organizzazione del matrimonio nelle varie sfaccettature e stili, oltre alle numerose categorie di camere con servizio concierge o alle esclusive con maggiordomo. «La novità Sandals - conclude Franceschini - è l’apertura in dicembre di un resort a Grenada».

v e n d o

T

rend delle prenotazioni estive «decisamente positivo» per i Caraibi di Veratour (Repubblica Dominicana, Cuba e Messico), come spiega Massimo Broccoli, direttore commerciale: «Rileviamo un incremento nel portafoglio prenotazioni, rispetto al 2012 di circa l’8-10% su tutte e tre le mete. Quelle più richieste sono il Messico e la Repubblica Dominicana. In forte crescita è il prodotto di linea, che abbina i tour negli Stati Uniti ai villaggi Veraclub presenti nell’area caraibica e che ha già raggiunto un picco di crescita nel portafoglio prenotazioni pari al 30%. L’abbinamento dei combinati-tour negli Usa e villaggi Veraclub - continua ad essere uno dei prodotti preferiti dal segmento nozze. Veratour per il 2013 ha riconfermato le tre strutture consolidate: in Repubblica Dominicana, a Bayahibe, il Veraclub Canoa; a Cuba, a Cayo Largo, il Veraclub Lindamar; in Messico, il Veraclub Royal Tulum».

L

e prenotazioni estive di Viva Resorts, «anche se in leggera flessione, stanno tenendo abbastanza bene in considerazione della crisi congiunturale del mercato in particolare europeo – spiega Giuliana Carniel, sales & marketing director Europe di Viva Wyndham Resorts -. Dall’Italia notiamo un generale ritardo nelle prenotazioni dovuto alla contrazione dei consumi. Il Messico è la destinazione favorita, seguito da Repubblica Dominicana e Bahamas. Per sostenere la domanda abbiamo organizzato una serie di eventi di formazione per adv insieme ai principali partner oltre alle campagne di comunicazione, newsletter e attività di comunicazione sui social media. La strategia commerciale 2013 è stata finalizzata a stimolare la domanda per target specifici».

c o m p r o

RUBRICA DI ANNUNCI ECONOMICI

BANCHE, CARTE CREDITO, RITENUTE D'ACCONTO E RELATIVE CERTIFICAZIONI, ENASARCO, SCRITTURE DI ASSESTAMENTO E RETTIFICA. IN MOBILITA' 223 DA FINE MAGGIO 2013 TEL 340 0539057 - 02 96798378 E-MAIL: M.RIPANDELLI@LIBERO.IT DIRETTORE TECNICO OFFRESI REGIONE LAZIO. OFFRO ANCHE COLLABORAZIONE ESTERNA CON PORTAFOGLIO CLIENTI. EMAIL o.battisti@youtourgroup.it; tel. 339 6402376 Avviata agenzia viaggi a Napoli, Vomero, discreto giro di affari , ampia possibilità di incremento con attività correlate, convenzione con maggiori operatori del settore, biglietterie, ricerca socio interessato a investire tempo e denaro. Per maggiori info: giaeda@hotmail.com No perditempo o curiosi, solo seriamente interessati ed esperti del settore Tour operator incoming e outgoing ricerca addetto gruppi ad hoc. Si richiede: • Esperienza nel settore • Autonomia nello svolgimento del lavoro • Ottima conoscenza dell’inglese scritto e parlato e possibilmente anche del portoghese • Esperienza nell'organizzazione operativa e tecnica di viaggi tailor made in Italia • Automunito • Residente a Roma Nord o zone limitrofe • Ottima conoscenza del pacchetto office, posta elettronica e internet • Fortissima motivazione Si prega vivamente di leggere con attenzione le caratteristiche richieste prima di inviare il CV con foto all’indirizzo: a.stefanelli@realworldtours.com Cedesi attivitaà agenzia di viaggio, posizione su strada e accanto al centro storico, ottimo canone mensile, licenza A+B, biglietteria aerea nazionale, internazionale, marittima. elisam72@alice.it

Agente con decennale esperienza, costruzione pacchetti viaggio ad hoc, vendita pacchetti turistici, biglietteria aerea, Amadeus e Galileo, biglietteria ferroviaria e marittima, gestione contabile , gestione siti e pagine Facebook, direttore tecnico e portafoglio clienti. Ricerco su Roma agenzia viaggi, disponibilità immediata. Valentina.santamaria80@gmail.com Cedesi attività di agenzia di viaggi su Sarno (SA), presente sulla piazza dal marzo 2010, completa di arredamento e pc. Regalata a soli 7.000,00 euro contro i 30.000,00 euro spesi per l'apertura. info@guapoloco.it 31enne con esperienza decennale nel settore turistico, cerco lavoro presso incentive house oppure tour operator in quanto ho predisposizione ed interesse in quella che è la creazione/presentazione/sviluppo di viaggi ed itinerari. Attualmente mi occupo di programmazione oceano Indiano, Brasile e Capo Verde presso tour operator. Esperienza nelle vendite individuali/gruppi/incentive con voli charter e linea, gestione reparto operativo (rooming / flight e transfer list) e supporto commerciale. Ottima conoscenza office e sistemi operativi IDEAL - EAGENCY ZUCCHETTI - FARELOGIX, buona conoscenza AMADEUS e SABRE. Estroversa, dinamica, affidabile e precisa. Mi contraddistinguono spirito organizzativo, buone capacità comunicative, senso pratico, predisposizione a lavorare in gruppo, costanza, disponibilità ed elevata capacità problem solving. Disponibile per le zone di Milano/Monza e Bergamo e province. Resto a disposizione per ulteriori informazioni: Simona cell. 329 1615698. Agente di viaggio con esperienza ventennale in agenzia di viaggio e con titolo di direttore tecnico. Esperta in vendita al pubblico, viaggi costruiti, biglietteria aerea e navale e pacchetti. Altre esperienze: hostess con Corsica Ferries, gestione autonoleggio Europcar, impiegata biglietteria Grandi Navi Veloci. Cerco impiego in agenzia viaggio, tour operator, biglietterie, autonoleggi. Disponibile a trasferirsi in altre città e a viaggiare. cristianascotti@libero.it

15


travel-quotidiano-26-28062013  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you