Page 1

V I A G G I

ISRAELE

I N C O N F O N D I B I L I

NOVITà: boutIQue hotel a geruSalemme e tel aVIV nuoVI tour nuoVI mInItour ISraele In muSICa Self DrIVe

mAggIo 2012 | mARzo 2013

member of hotelplan group


Israele Notizie utili Per saperne di più

pag.

Tour Alla scoperta di Israele Israele facile Gerusalemme e Petra

pag. 14/19 pag. 14/15 16/17 18/19

Minitour Life Style & La città d’oro Tra acqua, sabbia e cielo & Cocktail di Israele

pag. 20/21 pag. 20 21

10/11 12/13

Escursioni Israele in musica Il Kibbutz Noleggio auto

pag. pag.

Self Drive Colori e profumi della Galilea Dalle Alture del Golan al Mar Morto

pag. 26/29 pag. 26/27 28/29

Hotels Tel Aviv Gerusalemme Mar Morto Eilat - Mar Morto

22 23 24 25

pag. 30/33 pag. 30 31 32 33

SOMMARIO

Il nostro mondo inizia Online... In pochi click il sapore di una vacanza Hotelplan! Consultate i nostri siti per scoprire il nostro mondo: fatto di emozioni, di colori e di profumi di paesi lontani. News, approfondimenti e i cataloghi sfogliabili vi aspettano online, perchè possiate iniziare a viaggiare con la fantasia.

hotelplan.it

tclub.com

secretslinehotels.com

turisanda.it

Valutazione delle strutture alberghiere In alcuni cataloghi, alla classificazione alberghiera ufficiale in stelle, abbiamo affiancato il giudizio sulla base della nostra esperienza professionale e sul responso avuto in passato dalla clientela. ● ● ● ● ● Alberghi di lusso che offrono ottimi servizi e ambienti eleganti. ●●●● Buone strutture confortevoli, con buon livello di servizio. ●●● Strutture informali e abbastanza semplici con diversi servizi a disposizione. Organizzazione tecnica: Hotelplan Italia S.p.A. - Milano. Progetto grafico: Hole in One - Milano Stampa: Grafiche Mazzucchelli - Bergamo - Le foto riportate nel presente catalogo sono da ritenersi indicative e pertanto nessuna responsabilità potrà essere addebitata ad Hotelplan Italia in caso di difformità. Foto: Archivio Hotelplan, Anna Gobetto, Gino Lizzi, Alessandro Biasi, Silvio Cavallo, Paola Caniggia, archivio Lizzi, Gianluigi Sosio, Stefano Bin, JTB Global Marketing & Travel Inc., ©JNTO, Taiwan Tourist Board, archivio Shutterstock

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ARTICOLO 17 DELLA LEGGE n° 38/2006: la legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.


Un suono, un profumo, un ricordo, tutto riporta alla mente l’emozione di un viaggio, qualcosa di magicamente indefinito che suscita dolci sensazioni. Un desiderio lontano che riemerge ogni volta che si sfoglia un catalogo Hotelplan Italia. In una cornice grafica totalmente nuova, suggestive immagini accompagnano le nostre idee di soggiorno e suggerimenti di itinerari in tutto il mondo. La realizzazione dei propri sogni è semplice, quattro i marchi tutti mossi dalla stessa filosofia: fornire al nostro cliente un servizio attento e personalizzato, una programmazione ricca e di qualità, un sincero rispetto dell’etica e della cultura degli altri paesi, valori irrinunciabili e imprescindibili. Una lunga esperienza, una grande professionalità e una creatività in costante movimento hanno portato a ridisegnare il “cuore” di Turisanda: una selezione di strutture con importanti vantaggi dedicati alle famiglie, ai genitori da soli con i figli, ai giovani con gli amici, ma anche ai nonni con i nipoti. Un “mondo” rinnovato che si affianca alla programmazione di Hotelplan, che da questa stagione annovera nuove mete di medio-corto raggio, TClub, con la collezione di strutture selezionate anche per l’attenzione all’ambiente, e Secrets Line per scoprire le piccole meraviglie nascoste nel nostro mondo. L’ampia gamma di proposte firmate Hotelplan Italia spazia quindi dagli hotel di lusso ai tour più avventurosi, dai club con grande attenzione all’italianità ai soggiorni balneari nei luoghi più suggestivi del mondo.

EMOZIONI DI VIAGGIO, MOMENTI DA VIVERE. I PARADISI SONO UNO STATO DELLA MENTE, NON ESISTONO NELLA REALTÀ, SORGONO OLTRE LA PORTATA DELLA NOSTRA VISTA COME LA LINEA DI UN TRAGUARDO DA RAGGIUNGERE: UNA SALVEZZA. KIRA SALAK

3


DeDIcATo, A VoI

VIAggI DI Nozze

pRImA pReNoTI, pIÙ RISpARmI

Per ringraziarvi di aver scelto di vivere con noi il momento più emozionante della vostra vita, abbiamo pensato di riservarvi: ■ Una riduzione di 100 € a coppia per viaggi lungo raggio e di 50 € a coppia per viaggi medio corto raggio che vi sarà riconosciuta all’atto della prenotazione. ■ Riduzione del 5% per un soggiorno in una delle strutture Secrets Line a vostra scelta entro 12 mesi dalla data di partenza della luna di miele. Per usufruire della promozione vi basterà contattare l’agenzia di viaggi più vicina a voi che aderisce al circuito Secrets Card. L’elenco completo è disponibile nella sezione Secrets Agents su secretslinehotels.com.

Risparmiate fino a 700 € A COPPIA prenotando almeno 60 giorni dalla data di partenza.

Inoltre abbiamo selezionato alcune tra le nostre più preziose strutture proponendole con un’eccezionale riduzione di 700 € a coppia: TClub The Sands at Chale in Kenya, TClub Constance Lodge Tsarabanjina in Madagascar, TClub Berenice in Mar Rosso, Vakarufalhi - Atollo di Ari, Maldive, Diamonds Athuruga Island Resort - Atollo di Ari, Maldive, Constance Moofushi Resort - Atollo di Ari, Maldive, Karafuu Hotel Beach Resort a Zanzibar, Sandies Neptune Pwani Beach a Zanzibar, Barcelò Punta Cana in Repubblica Dominicana, Barcelò Maya Beach Resort in Messico L’offerta è applicabile fino a 6 mesi dopo la data del matrimonio ed è necessaria la pubblicazione di nozze. Le promozioni non saranno fruibili per le partenze che comprendono i periodi di alta stagione (dal 02/08/2012 al 24/08/2012, dal 20/12/2012 al 04/01/2013 e dal 23/03/2013 al 05/04/2013) e non saranno tra loro cumulabili. Le riduzioni sono applicabili solo su quote da catalogo per pacchetti di volo ITC più servizi a terra con combinazione minima dopo sette notti nella struttura prescelta.

ANcoRA coN NoI Riduzione fino a 100 € PER CHI VIAGGIA ANCORA CON NOI. Agli «affezionati» che entro 12 mesi dalla data di partenza del loro viaggio, fruiranno di un’altra vacanza con Hotelplan, Turisanda e TClub verrà applicata una riduzione di 100 € a coppia per i viaggi di lungo raggio e di 50 € a coppia per i viaggi di medio-corto raggio. La riduzione Ancora con noi non sarà applicabile per le partenze che comprendono i periodi di alta stagione (dal 02/08/2012 al 24/08/2012, dal 20/12/2012 al 04/01/2013 e dal 23/03/2013 al 05/04/2013). Tali riduzioni e promozioni saranno riconosciute solo se richieste dal cliente all’atto della prenotazione. Le riduzioni e le promozioni non sono cumulabili e sono applicabili solo su quote da catalogo per pacchetti di volo più servizi a terra con combinazione minima di 7 notti.

Vi aspettano riduzioni fino a 700 € a coppia su alcune delle strutture presenti nella programmazione Hotelplan e TClub e fino a 400 € a coppia per le proposte corto raggio. ■ 700 € a coppia per TClub The Sands at Chale in Kenya, TClub Constance Lodge Tsarabanjina in Madagascar, TClub Berenice in Mar Rosso, Vakarufalhi, Diamonds Athuruga Island Resort, Constance Moofushi Resort nell’Atollo di Ari alle Maldive, Karafuu Hotel Beach Resort e Sandies Neptune Pwani Beach a Zanzibar, Barcelò Maya Beach Resort e Viva Wyndham Maya in Messico, Barcelò Punta Cana in Repubblica Dominicana e ClubHotel Riu Negril e Merril’s Beach Resort in Giamaica. ■ 400 € a coppia per Crociera sul Volga con la motonave Lev Tolstoj in Russia, Crociere sul Nilo con Miss Esadora II (programmi Ra e Amon) e con Dahabeya (programmi Sobek e Thot) in Egitto. Vi basterà cercare il simbolo all’interno dei nostri cataloghi.

La promozione è valida per tutte le partenze con voli ITC indicate nelle tabelle prezzi dove è presente il simbolo “Prenota Prima” ad esclusione delle partenze che comprendono i periodi di alta stagione (dal 02/08/2012 al 24/08/2012, dal 20/12/2012 al 04/01/2013 e dal 23/03/2013 al 05/04/2013) ed è soggetta a disponibilità limitata. La riduzione è valida per pacchetti di volo ITC più servizi a terra con combinazione minima di 7 notti nella struttura prescelta. Eventuali successive offerte sulle strutture aderenti all’iniziativa sono da ritenersi retroattive fino a 15 giorni prima della partenza.

RegAlATI UN compleANNo SpecIAle Un anno in più e 100 € IN MENO sulla vostra vacanza! Festeggiare il compleanno insieme a noi è ancora più conveniente: se la data del vostro compleanno cade all’interno del periodo di fruizione del viaggio, Hotelplan vi applicherà una riduzione di 100 € sulla pratica.

TANTI VANTAGGI IN pIù pER UNA VACANZA INDIMENTICABILE.

DeDIcATo, A VoI

4

-700

PRENOTA PRIMA!

La presente pagina è stata aggiornata in data 02/04/2012 ed è difforme da quanto precedentemente pubblicato sulla versione cartacea di questo catalogo.


NOI cOME INTERNET

Hotelplan da questa stagione è lieta di poter garantire ai propri clienti che ogni tariffa comunicata all’atto della conferma o della formale richiesta non subirà alcuna variazione di prezzo in riferimento al cambio valutario per i servizi acquistati in valuta differente dall’Euro. Questo passo ci avvicinerà alla formula della compravendita di servizi in Internet e offrirà alla nostra clientela una maggiore trasparenza sui costi del viaggio. Ogni preventivo, modificato più volte nel corso del tempo, potrà essere definito solo all’atto della conferma o della richiesta. Così come per un acquisto in Internet, la prenotazione e il conseguente saldo permetteranno di bloccare la quota evitando successivi adeguamenti valutari. Prenotando con Hotelplan Italia, attraverso la vostra Agenzia Viaggi di fiducia, il vantaggio è doppio: oltre al blocco del prezzo, la garanzia di un’accurata consulenza!

lE NUOVE TABEllE pREZZI Un’altra importante novità di molte destinazioni di Hotelplan riguarda la stagionalità dei prezzi che, dove possibile, è stata allungata pubblicando le quote di un intero anno permettendo ai nostri clienti la pianificazione della vacanza con largo anticipo. Gli importi riportati in catalogo sono indicativi e calcolati con il valore di cambio in vigore al momento della pubblicazione del catalogo. I prezzi verranno aggiornati per effetto delle oscillazioni del cambio e la quota definitiva verrà comunicata solo all’atto della prenotazione.

QUOTA INDIVIDUAlE DI GESTIONE pRATIcA non rimborsabile da versare all’atto dell’iscrizione ■ A DULTI - € 80 per persona ■ B AMBINI 2-12 ANNI non compiuti - € 50 per persona ■ INFANT 0-2 ANNI non compiuti - GRATUITA ■ PRENOTAZIONI DI SOLI SERVIZI A TERRA* € 80 per adulti - € 50 per bambini (2-12 anni non compiuti).

* Non effettuabili nei periodi di alta stagione. Per queste prenotazioni non verrà applicata alcuna scontistica e la documentazione di viaggio sarà costituita solo dai voucher per i servizi prenotati.

Poiché molte città ospitano manifestazioni, fiere e congressi, è possibile che in occasione di tali eventi gli alberghi applichino tariffe maggiorate. È possibile dunque che in alcune tabelle non siano riportati i prezzi di determinati periodi per i quali le quotazioni saranno su richiesta.

5


cON VOI, DA OGNI pUNTO DI VISTA

PROfESSIONISTI IN ITALIA E ALL’ESTERO, PERSONE fIDATE CHE RAPPRESENTANO HOTELPLAN IN TUTTO IL MONDO, ESPERTI IN “COCCOLE” PER fAR SENTIRE I NOSTRI OSPITI COME A CASA! L’assistenza Hotelplan

Very Important Passenger

L’organizzazione Hotelplan punta da sempre a un elevato livello di assistenza…

Hotelplan Italia, in collaborazione con Oasi Handling, è in grado di fornirvi un servizio ancora più attento fin dal vostro arrivo negli aeroporti di partenza (Milano Malpensa, Linate, Roma Fiumicino, Bergamo, Verona, Venezia, Bologna e tutti gli aeroporti italiani). Un’assistenza personalizzata con servizi unici. Dal CAR VALET (un incaricato prenderà in consegna la vostra auto in aeroporto per portarla nel parcheggio convenzionato), al FAST TRACK che consiste nell’effettuare i controlli di sicurezza attraverso un percorso prioritario e l’accesso alle VIP LOUNGE; inoltre, dove possibile, check-in rapido e preassegnazione del posto sul volo. Per un viaggio ancora più piacevole fin da casa, è disponibile anche un esclusivo servizio privato di trasferimento, che prevede auto e minivan con autista, dalla vostra residenza (o ufficio) fino all’aeroporto di partenza e viceversa. E per tutte le coppie in viaggio di nozze, quote speciali dedicate a chi vuole vivere una vacanza da Very Important Passenger. Per ulteriori informazioni sui costi e disponibilità del servizio, contattate la vostra agenzia di viaggio di fiducia.

Assistenza alla partenza dall’Italia In tutti gli aeroporti di partenza dei voli noleggiati gli assistenti Hotelplan sono a disposizione per aiutare i nostri passeggeri nelle operazioni di imbarco. All’interno dei documenti di viaggio sono riportati i numeri di telefono da contattare in caso di contrattempi, urgenze o eventuali necessità all’arrivo in aeroporto. Assistenza durante il viaggio Attraverso diverse formule di assistenza, modulate a seconda delle caratteristiche della destinazione e del viaggio, i nostri clienti vengono seguiti per tutta la durata del soggiorno o del tour. Nei paesi raggiunti con voli I.T.C. il team di assistenti è formato da professionisti di collaudata esperienza il cui compito è quello di garantire tranquillità e serenità; evidenziare gli aspetti più interessanti della destinazione e supervisionare la qualità dei servizi forniti curando ogni singolo dettaglio. Disponibili, cortesi e attenti, gli assistenti Hotelplan sono il punto di riferimento per una vacanza davvero inconfondibile… In alcuni casi il servizio sarà quantificato in fase di prenotazione. Non si tratta di una tassa aggiuntiva, ma un valore aggiunto che, fin dalla consegna dei documenti, permetterà di essere assistiti da Hotelplan Italia.

I documenti e il set da viaggio Per tutti coloro che prenoteranno un viaggio firmato Hotelplan, un set esclusivo: comode e funzionali borse contraddistinte da un tocco di eleganza che le rendono davvero uniche. E in più una guida turistica sulla meta della vacanza per affrontare la partenza nel migliore dei modi e iniziare a sognare già da casa. All’interno del set anche i documenti di viaggio, completi delle informazioni utili, dei voucher dei servizi prenotati e dell’assicurazione; perché ogni piccolo dettaglio contribuisce a rendere speciale una vacanza Hotelplan. Il set da viaggio, completo di borse, documenti e guida turistica, verrà consegnato per ogni camera prenotata e non in base al numero degli ospiti.

Parcheggio convenzionato Se volete raggiungere l’aeroporto di partenza con la vostra auto, Hotelplan Italia ha stipulato un accordo con ParkinGO: ampi parcheggi al coperto e allo scoperto situati in prossimità dei principali aeroporti. Una navetta, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per 365 giorni all’anno e inclusa nel prezzo della sosta, vi accompagnerà al terminal di partenza. La prenotazione su www.parkingo.com è sempre consigliata, ma è obbligatoria in alta stagione. È disponibile anche l’app ParkinGO per smartphone Android e Iphone.

Info e prenotazioni: www.parkingo.com, info@parkingo.com, tel. 0331.073400 (lun.-ven. 9.30-18.30), oppure contattate direttamente i recapiti dei parcheggi, operativi 24 ore su 24:

MALPENSA T. 0331.230717 FIUMICINO T. 06.65047976 LINATE T. 02.70208081 BERGAMO T. 035.335340

TORINO T. 011.9914460 VERONA T. 045.8961092 CIAMPINO T. 06.89760729

cON VOI, DA OGNI pUNTO DI VISTA 6


lA GARANZIA DI UNA pROTEZIONE TOTAlE Con Mondial Assistance e Hotelplan Italia avete la possibilità di scegliere tra due formule assicurative che prevedono una protezione completa prima e durante la vacanza. High Protection Insurance A tutti coloro che prenoteranno un viaggio con Hotelplan, verrà addebitato un premio assicurativo, che prevede una protezione completa contro gli imprevisti che possono accadere prima e durante il viaggio. La polizza comprende: ■ Il diritto di rinunciare al viaggio per malattia dei viaggiatori o dei familiari non viaggianti, per nuova assunzione o licenziamento, per danni all’abitazione a seguito di un furto o calamità naturale e per furto dei documenti necessari all’espatrio ■ Assistenza sanitaria 24 ore su 24 e Spese di Cura fino a € 10.500 ■ Assicurazione Bagaglio fino a € 1.000 ■ Rimborso per interruzione soggiorno ■ Assicurazione per i familiari a casa ■ Assistenza legale in viaggio La polizza varia in base al costo del viaggio per persona, come segue: ■ fino a € 1.000 - € 26 ■ fino a € 2.000 - € 46 ■ fino a € 3.300 - € 60 ■ fino a € 4.800 - € 80 ■ oltre € 4.800 - € 80 + 3,5 % sull’eccedenza

High Protection Insurance PLUS Una grande iniziativa Hotelplan per i vostri clienti, dedicata ai viaggiatori che desiderano una copertura ancora più completa ed estesa: High Protection Insurance Plus! Una polizza che garantisce, in aggiunta alle tradizionali coperture Hotelplan High Protection Insurance, anche: ■ il diritto di rinunciare al viaggio per qualsiasi motivo imprevedibile,documentabile ed indipendente della volontà delle persone coinvolte, fino al giorno stesso della partenza. Rientrano nella copertura anche le malattie preesistenti, gravidanza, patologie croniche e psichiatriche e motivi di lavoro (inclusa la revoca delle ferie). Nessun limite di età. ■ Aumento del massimale delle Spese di Cura fino a € 50.500 (€ 90.500 per le destinazioni Stati Uniti, Canada e Caraibi) La polizza, che potrà essere stipulata in alternativa alla formula base High Protection Insurance, varia in base al costo del viaggio per persona, come segue: ■ fino a € 1.000 - € 54 ■ fino a € 2.000 - € 102 ■ fino a € 3.300 - € 152 ■ fino a € 4.800 - € 214 ■ oltre € 4.800 - € 214 + 6,3 % sull’eccedenza Richiedete la polizza più adatta alle vostre esigenze all’atto della prenotazione Avvertenza: le coperture assicurative High Protection Insurance e High Protection Insurance Plus sono soggette a limitazioni ed esclusioni. Prima dell’adesione consultate le Condizioni Contrattuali disponibili in forma integrale sul sito web www.hotelplan.it e di Mondial Assistance www.mondial-assistance.it alla pagina Partners & Friends.

Assicurazione “Ritardo volo alla partenza dall’Italia” Compresa nella quota di partecipazione Nel caso in cui (per qualsiasi motivo) i voli previsti dal programma di viaggio dovessero partire dall’Italia o arrivare alla destinazione finale con un ritardo superiore alle 8 ore, verrà erogata un’indennità per ogni passeggero di € 120 per le destinazioni di lungo raggio e € 100 per le destinazioni di medio e corto raggio a titolo di indennizzo dell’eventuali spese sostenute nell’attesa e della frazione della quota di partecipazione al viaggio non fruita per effetto del ritardo.

2) Il 70% della quota individuale di partecipazione Se il passeggero, in conseguenza di un ritardo alla partenza superiore alle 24 ore, decide di rinunciare al viaggio; 3) Il costo ragionevolmente sostenuto per l’organizzazione di servizi turistici alternativi a quelli previsti dal contratto e/o di servizi di riprotezione dei passeggeri - L’assicurazione “Rischio Zero” è prestata fino a concorrenza del costo del viaggio con il massimo comunque di € 3.000 per passeggero. Sono esclusi dalla garanzia gli esborsi causati da overbooking e da eventi conosciuti con un anticipo di almeno 2 giornate lavorative rispetto alla partenza del viaggio organizzato.

Assicurazione “Rischio Zero” durante il viaggio Compresa nella quota di partecipazione Eventi fortuiti e casi di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventi atmosferici catastrofali (cicloni, inondazioni, terremoti, ecc.) ed eventi sociopolitici (scioperi, atti terroristici, guerre, colpi di stato, ecc.) che impediscano, a viaggio iniziato, il regolare svolgimento dei servizi turistici causando la modifica del viaggio rispetto a come era stato programmato danno diritto al rimborso di: 1) Il costo della parte di viaggio non usufruita - Determinata dalla quota individuale di partecipazione divisa per le notti di durata del viaggio e moltiplicata per le giornate di viaggio perse;

Nel caso si rendessero contemporaneamente operative sia la garanzia “Ritardo volo” sia la garanzia prevista al punto 1) dell’assicurazione “Rischio Zero”, l’indennizzo relativo alle prime 24 ore di viaggio perso non può superare il costo di una giornata di viaggio. L’operatività della garanzia di cui al punto 2) dell’assicurazione “Rischio Zero” rende nulla la garanzia “Ritardo volo”. La presente è una comunicazione informativa circa le condizioni di assicurazione che sono depositate presso Hotelplan e possono essere visionate nel sito web www.hotelplan.it.

VAI IN VACANZA E SENTITI PROTETTO CON UN PACCHETTO ASSICURATIVO COMPLETO

lA GARANZIA DI UNA pROTEZIONE TOTAlE


UN PAESE DI LIMITATE DIMENSIONI TERRITORIALI, MA CON UN GRANDE POTENZIALE DI ATTRAZIONE. TERRITORIO SACRO ALLE TRE RELIGIONI MONOTEISTE, INVITA ALLA RIfLESSIONE SULLE RADICI DEL CRISTIANESIMO, SULLA “TERRA PROMESSA” DEL POPOLO EBRAICO E SULLA PROfONDA SPIRITUALITÀ DELL’ISLAM. MA NON È SOLTANTO CON QUESTE ARGOMENTAZIONI CHE ISRAELE SI RIVOLGE AI POTENZIALI VISITATORI. PER CAPIRLO BASTA OSSERVARE LA CARTA GEOGRAfICA E CONSTATARE CHE SONO BEN TRE I MARI NEI QUALI CI SI PUÒ BAGNARE…

ISRAElE


Aria di monti limpida come vino e fragranza di pini portata nel vento del crepuscolo, con una voce di campane, e in un sonno di albero e di pietra, prigioniera del suo sogno, sta la città che siede solitaria, nel cuore della quale sta un muro... Gerusalemme d’oro, di bronzo e di luce, forse che io non sono un violino per tutte le tue canzoni?

Naomi Shemer


NOTIZIE UTILI INFORMAZIONI DA SAPERE PRIMA E DURANTE IL VIAGGIO

Documenti È necessario esibire il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di effettuazione del viaggio. Il Ministero del Turismo d’Israele ha un ufficio informazioni all’interno dell’aeroporto Ben Gurion (Tel Aviv) per aiutare chiunque ne avesse bisogno. Sicurezza I controlli per la sicurezza vengono eseguiti regolarmente, e in maniera accurata sia in Italia che in Israele alla partenza, per garantire protezione e incolumità. Le autorità israeliane apprezzeranno la vostra pazienza e comprensione. Controllo passaporto Il Governo Israeliano è disposto a non mettere il timbro sul passaporto, solo nel caso in cui il passeggero arrivi alla dogana con il modulo “L 17” compilato in ogni sua parte. Il modulo L 17 è reperibile SOLO al posto di polizia in aeroporto che si trova prima della dogana stessa. Quindi ogni passeggero che desideri non avere il timbro sul passaporto deve procurarsi il modulo. Valuta La moneta ufficiale è il Nuovo Shekel (NIS) 10 e = 50,9 Nis. Acquisti di merci o servizi possono essere pagati in Dollari americani o in Euro, tuttavia il resto viene dato esclusivamente in Shekel. Il pagamento in valuta estera esonera il turista dal pagamento della tassa sul valore aggiunto (I.V.A.) su alcune merci e servizi. Le maggiori carte di credito sono accettate nei negozi, nei ristoranti e negli alberghi. 10

ISRAELE

Lingua Pur essendo di dimensioni limitate, Israele ha il privilegio di ospitare una popolazione molto varia, di provenienze etniche culturali e sociali molto diverse. Le lingue ufficiali ed obbligatorie nelle scuole sono l’ebraico, l’arabo e l’inglese. Il francese, lo spagnolo, il tedesco, l’italiano, lo yiddish, il russo, il polacco e l’ungherese sono lingue molto diffuse. È facile trovare in Israele giornali e riviste locali e internazionali in varie lingue. I segnali stradali e molte insegne commerciali sono scritti in ebraico, in inglese e spesso anche in arabo. Fuso orario Un ora in più rispetto all’ora solare italiana. Vaccinazioni Nessuna vaccinazione è necessaria. Mance È buona consuetudine, a fronte di un buon servizio, lasciare una mancia nei ristoranti pari al 10% del conto totale, negli alberghi e 2 per il facchinaggio. Per i viaggi organizzati si consiglia di lasciare una mancia alla guida nell’ordine di e 4 al giorno per persona, mentre per l’autista e 3 sempre al giorno a persona. Elettricità La corrente elettrica in Israele è a 220 v alternata, monofase, a 50 Hz. Le prese di corrente sono a tre fori; sono in uso anche quelle a due fori per apparecchi di fabbricazione europea.

Apparecchi elettronici La corrente elettrica viene erogata ovunque a 220 volt. Si consiglia di procurarsi degli adattatori universali. Telefoni I telefoni pubblici funzionano con le schede telefoniche in vendita presso uffici postali, edicole, chioschi, bar, caffè. In molti negozi e ristoranti è possibile usufruire di un telefono pubblico a disposizione dei clienti ma la tariffa della chiamata è superiore a quella con la scheda telefonica. Il prefisso internazionale per Israele è 00972. Il prefisso per chiamare l’Italia da Israele è 0039. Clima Israele gode di lunghe estati calde e secche da aprile ad ottobre e di inverni generalmente miti tra novembre e marzo. Il clima si fa più fresco e secco nelle zone collinose, come Gerusalemme e Safed. Le piogge sono abbastanza intense a nord e al centro del Paese e molto più ridotte nella zona settentrionale del Negev. Nella zona meridionale, bagnata dal Mar Rosso, piove raramente e in quantità quasi insignificante. Divertimenti Vita notturna Tel Aviv, la città che vive 24 ore su 24, è il maggior centro di vita notturna, ma si trovano locali e discoteche anche in altre parti del Paese. Alcuni ritrovi hanno in programma spettacoli di varietà, in altri si può ascoltare

buona musica e ballare al ritmo di rock, jazz, folk e pop music fino a notte inoltrata. Anche Eilat affacciata sul Mar Rosso è una meta ideale per chi ama la vita notturna. Spettacoli Israele è un paese culturalmente vibrante e vitale. Spunti da differenti culture, ideologie e sistemi di vita, passione sfrenata per la musica ed attenzione verso le proprie origini danno luogo ad un interessante cartellone culturale al quale attingere. Danza, teatro, musica, cinema. Folclore Da non perdere le serate dedicate al folklore che riflettono lo spirito dell’Israele antico e moderno e dei vari gruppi etnici dalle origini più diverse, attraverso canzoni e danze. Gli spettacoli vengono rappresentati regolarmente nelle principali città e nei centri di villeggiatura. Sport, salute e benessere Oltre alle moderne e confortevoli infrastrutture termali del Mar Morto e di Tiberiade, dove rilassarsi e occuparsi di se, in Israele è possibile praticare tutti gli sport, dallo sci a tutti gli sport acquatici e terrestri, con una particolare attenzione alla salute e al benessere. Shopping Divertenti ed interessanti sono i vari tipi di mercati che si trovano nel paese, dai bazaar arabi, ai mercati beduini, al mercato delle pulci di Tel Aviv, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Non mancano neppure grandi centri commerciali e negozi di ogni genere. Articoli molto pregiati e particolari sono i manufatti degli artigiani del paese. Da non perdere una visita al villaggio degli artisti di Ein Hod.


SIRIA

LIBANO Nahariya Rosh Pina

Acco Haifa

Nazareth

Cesarea Netanya

Nablus Territori Palestinesi

Tel Aviv Jaffa Ashood Ashkelon Gaza

Gerusalemme Betlemme Hebron Ein Bokek

Mar Morto Ein Gedi Masada

Beer Sheva

ISRAELE GIORDANIA Negev Petra

EGITTO Eilat Mar Rosso

Assistenza locale In Israele Hotelplan si avvale della collaborazione di Amiel Tours, ufficio corrispondente con personale qualificato e parlante anche italiano, che opera sul territorio da più di 25 anni. L’assistenza e gli accompagnatori, parlanti italiano dove previsti, sono forniti dal personale dell’ufficio corrispondente. In caso di necessità durante il soggiorno si potrà contattare l’ufficio di Amiel Tours ai numeri di emergenza segnalati nei documenti di viaggio. Valutazione delle strutture alberghiere Alla classificazione alberghiera ufficiale in stelle abbiamo affiancato il giudizio sulla base delle nostra esperienza professionale. ••••• Alberghi di lusso che offrono ottimi servizi e ambienti eleganti •••• Strutture confortevoli, con buon livello di servizio ••• Strutture informali e abbastanza semplici con diversi servizi a disposizione •• Strutture essenziali Sistemazioni alberghiere Tutti gli alberghi dispongono di camere con servizi privati. In genere le doppie dispongono di due letti gemelli; le camere triple corrispondono a doppie con un lettino aggiunto adatto prevalentemente ai bambini e riduce lo spazio in camera. Se ne sconsiglia pertanto la prenotazione nel caso di tre adulti. Le singole, pur richiedendo un supplemento, sono spesso più piccole rispetto alle doppie e in numero limitato. Le camere devono essere lasciate en-

ARABIA SAUDITA tro le 12.00 e vengono assegnate dopo le ore 14.00. Durante le festività ebraiche o durante lo Shabbath potrebbero essere assegnate dopo le 16.00. Non sempre gli hotel in Israele rispecchiano gli standard internazionali. Imprevisti e cambiamenti La maggior dei viaggi che proponiamo sono su base individuale e la guida parlante italiano, dove è prevista, rimane a disposizione dei viaggiatori per la durata del programma giornaliero e durante la sera; nelle giornate lasciate a disposizione la guida non sarà disponibile per eventuali traduzioni, è perciò consigliata la conoscenza della lingua inglese. Va precisato che i programmi itineranti possono a volte subire modifiche nell’ordine delle visite e dei pernottamenti, senza peraltro variare il numero degli stessi. Si ricorda inoltre che gli alberghi dei tour possono variare o essere sostituiti con alberghi similari anche durante lo svolgimento del tour stesso.

Le quote comprendono Per i viaggi itineranti: • Sistemazione negli alberghi indicati in ogni programma o similari, in camere doppie con servizi; • Trattamento come indicato nel programma; • Trasferimenti dagli aeroporti agli alberghi e viceversa; • Entrate ai musei e ai siti archeologici, come da programma. Per i soggiorni nelle varie località: • Sistemazione in camera doppia con servizi nell’albergo prescelto. • Trattamento come indicato in ogni singola tabella.

Variazioni Eventuali variazioni alla prenotazione originale comportano l’addebito di e 80 a pratica, sempre che non comportino anche l’addebito di maggiori costi di gestione o penalità. Come leggere le tabelle prezzi In ogni tabella prezzi tutte le quote sono esposte per data di partenza dall’Italia. I supplementi e le riduzioni sono da intendersi al giorno per il periodo effettivo di utilizzo.

Le quote non comprendono Bevande, mance, tasse aeroportuali spese personali e extra in genere. Tutto quanto non espressamente indicato in ogni singolo programma.

In Israele con

Le quote Le quote, indicate in euro , sono state stabilite in base alla scheda tecnica riportata nelle pagine conclusive del catalogo ed elaborate con tariffe aeree ed alberghiere in vigore al momento della stampa dell’opuscolo, nelle classi dedicate e nelle tipologie di camera specifiche, come da nota a pag. 10, possono subire variazioni anche in corso di validità del catalogo, nonché in occasione di fiere e manifestazioni.

I S R A E L E

11


pER SApERNE DI pIÙ pRINcIpAlI RIcORRENZE DEl 5772 OVVERO DEl 2012

Il calendario ebraico Quello ebraico è il più antico calendario che sia tuttora in uso; discende direttamente da quello babilonese che è un calendario lunisolare basato su un ciclo di 19 anni (ciclo di Metone), durante i quali si devono intercalare 7 mesi lunari per mantenere l’allineamento tra mesi e stagioni. Il calendario ebraico ricalca quello babilonese sia nei nomi dei mesi, sia nell’uso del ciclo di 19 anni. Nel corso di questo ciclo si hanno 12 anni comuni (12 mesi) e 7 embolismici. La lunghezza dei mesi è di 29 o 30 giorni ed è regolata da norme complesse relative alle varie festività ebraiche. L’era ebraica ha inizio con la data della creazione del mondo che la tradizione biblica fissa all’anno -3760 (3761 AC). Vi è quindi una differenza di 3760 anni tra l’era ebraica e quella cristiana. In questo momento, secondo il calendario ebraico stiamo vivendo l’anno 5771. ROSH HA - SHANÁ: il capodanno ebraico 16-19 settembre 2012 e lo YOM KIPPUR 25-26 settembre 2012 Rosh Ha-Shanà, l’anno nuovo, è celebrato nei primi due giorni del mese di Tishrì, seguito dallo Yom Kippùr, il giorno del Pentimento, nel decimo dello stesso mese. Queste ricorrenze, come lo “Shabbàt” il sabato ebraico, e tutte le altre festività durante l’anno cominciano e terminano al crepuscolo. Gi ebrei parlano tradizionalmente di Ròsh ha-Shanà e dello Yom Kippur come delle “grandi ricorrenze” che aprono e chiudono un periodo di dieci giorni 12

ISRAElE

chiamato “i dieci giorni penitenziali”. Nelle ricorrenze è proibito lavorare. Sebbene le grandi ricorrenze accentuino il tema del pentimento, non bisogna credere che esse siano tristi e cupe; infatti Rosh ha-Shanà inizia con una cena festosa che comprende la benedizione delle candele da parte della donna di casa e il qiddùsh (letteralmente santificazione) sul vino da parte dell’uomo. La tradizione vuole che nel giorno di Rosh ha-Shanà si mangi un pezzo di mela o di pane intinto nel miele, simbolo della speranza in un “anno dolce”. Lo Yom Kippùr è preceduto da un pasto che deve tuttavia concludersi prima del crepuscolo. Il servizio del mattino di Ròsh ha-Shanà comprende il suono dello Shofàr (“corno di montone”), uno strumento usato fin dai tempi biblici per richiamare le persone alle assemblee sacre o importanti e per destare gli animi al pentimento. Alla fine dell’ultimo servizio dello Yom Kippùr si suona ancora lo Shofàr, per avvertire della fine del digiuno. SUKKOT – 30 settembre- 20 ottobre 2012 Succòt è una festa di ringraziamento per il raccolto e prende il nome dalla succàh, “capanna” che gli ebrei osservanti costruiscono per “abitarvi” (o perlomeno per mangiarvi dentro) durante la settimana di festa. La succàh può essere adiacente alla casa di una famiglia, oppure una serie di famiglie possono costruirne una insieme. La succàh è spesso decorata con fiori e frutta dai bambini; l’origine della succàh è la capanna che i contadini nei tempi antichi costruivano nei campi durante il raccolto. La Toràh la ricollega ai ripari temporanei degli israeliti durante le loro

peregrinazioni nel deserto dopo l’esodo dall’Egitto. HANUKKAH - 8-16 dicembre 2012 Festa che cade durante il solstizio d’inverno, Chanukkà inizia il 12 del mese di Kislèv e dura otto giorni. L’osservanza caratteristica della festa è l’accensione delle luci in ciascuna delle otto sere. La lampada di Chanukkà viene accesa scrupolosamente ogni sera accompagnata dalle relative benedizioni: una candela la prima sera, oltre alla candela del “servitore”, quella che serve ad accendere le altre, fino all’ottava serata. La festa ricorda la vittoria dei guerrieri maccabei contro le forze del re seleucide nel 165 a.E.V. Nella tradizione la ragione per cui la festa dura otto giorni è attribuita al miracolo di una piccola ampolla d’olio che bruciò ininterrottamente per otto giorni nel Tempio che veniva nuovamente consacrato. Insieme al miracolo dell’ampolla d’olio, si celebra il miracolo della vittoria dei pochi sui molti, di coloro che hanno lottato per difendere le proprie tradizioni di vita contro le forze imperiali che cercavano con grande crudeltà di spazzare via le tradizioni di un popolo. In anni recenti la festa è diventata un’occasione per lo scambio di doni, quale risultato dell’influenza del Natale, anch’essa festa del solstizio invernale. PURIM - 7-8 marzo 2012 Purìm: la festa delle sorti, celebrata il 14 del mese di Adàar, racconta la vittoria degli ebrei di Persia contro Hamàn, il malvagio consigliere del Re che tentò di distruggerli.

Si tratta del periodo del carnevale ebraico, nel corso del quale le persone di solito molto sobrie si vestono in costume, fanno il verso alle autorità, e forse eccedono. Il rito più importante di Purìm è la lettura della meghillà, il rotolo di Ester. Il libro di Ester è scritto come una storia ironica: agli occhi dell’autore stesso probabilmente non si trattava di una pagina di storia, ma gli ebrei col tempo ne hanno tratto ispirazione per ricordare che quando la distruzione sembra imminente, la salvezza può essere dietro l’angolo. Molte le squisite ricette delle differenti tradizioni ebraiche cucinate e gustate dopo la lettura della meghillà. PESACH - 6-14 aprile 2012 La Pasqua è la più grande festa ebraica del periodo primaverile ed è così chiamata perché l’angelo della morte “passò oltre” le case degli israeliti quando uccise i primogeniti egizi, l’ultima piaga che afflisse l’Egitto prima dell’Esodo, l’uscita degli ebrei dalla schiavitù egiziana sotto la guida di Mosè. In terra d’Israele la Pasqua ebraica dura sette giorni. Il primo ed il settimo giorno sono feste complete in cui non si dovrebbe lavorare. Gli altri sono giorni di mezza festa, in cui è consentito lavorare. Il grande evento della Pasqua ebraica è la cena del séder (“séder” significa “ordine”) che ha luogo nella prima notte della festività: si tratta della commemorazione dell’Esodo dall’Egitto e della nascita di Israele come popolo libero, soggetto solo a Dio. La matzàh, pane non lievitato, è ancora presente, come il maròr, erba amara, in ricordo


dell’amarezza della schiavitù. Dopo la cena si recita la benedizione conclusiva del pasto, seguita da molti canti. Nei rimanenti giorni della festività si possono mangiare solo prodotti non lievitati, e gli ebrei osservanti non mangeranno niente che non sia stato accuratamente controllato per accertare che non sia entrato in contatto con lievito. Le case sono pulite con cura prima della Pasqua ebraica e si tirano fuori le stoviglie, tenute a parte, che si usano solo durante tutto questo periodo. YOM HA AZMAUT - 26 aprile 2012 La Festa di Yom ha Azmaut cade il cinque di Iyàr e celebra il Giorno dell’Indipendenza. Alla vigilia della festività si ricordano le vittime cadute durante la Guerra d’Indipendenza, i luoghi di divertimento sono chiusi e la solita vita israeliana rumorosa ed affannata è ridotta al minimo. Quando poi inizia la festività, l’umore cambia completamente: danze, parate, salmi di lode nelle sinagoghe. SHAVUOT - 26-27 maggio 2012 50 giorni dopo Pesah, esattamente al sesto giorno di Sivàn, si celebra la festa di Shavuòt, la Pentecoste ebraica. Si tratta di un’antica festa del raccolto, ma è anche associata con il dono dei Dieci Comandamenti. CHE COSA È LO SHABBATH “Il Cielo, la Terra e tutte le loro moltitudini erano ormai completi. Il Signore aveva portato a termine l’Opera Sua che aveva fatto, e pertanto cessò nel settimo giorno tutta la Sua Creazione che aveva compiuto. Dio bene-

disse il settimo giorno e lo santificò, poiché in esso aveva cessato da tutta la Sua Opera che Egli stesso aveva creato per poi elaborarla.” Genesi capitolo 2 versi 1-3 La parola Shabbath deriva dall’ebraico Lishboth, che significa cessare o smettere. Il Signore compì la Genesi in sei giorni e dedicò il settimo al riposo ed alla contemplazione della Sua stessa Opera. Il genere umano deve comportarsi secondo l’esempio divino, ed è per questo motivo che gli Ebrei, per tradizione antichissima ed ancora oggi, utilizzano i giorni dalla Domenica al Venerdì per il lavoro e dedicano lo Shabbath al riposo assoluto, alla preghiera ed alla contemplazione di quanto hanno realizzato durante la settimana. Nella tradizione ebraica il giorno ha inizio all’apparire delle prime tre stelle dopo il tramonto, ed è per questo che il Venerdì sera gli Ebrei recitano il bellissimo inno acrostico in onore del Sabato, composto nel XVI secolo a Safed dal cabalista Salomone Alcavez Valevi: Vieni, o amico mio, incontro alla Sposa, l’arrivo del Sabato accoglieremo. L’osservare e il ricordare in una sola parola ci fece ascoltare il Signore, Unico, il cui nome e’ Uno per fama, gloria e lode. Incontro al Sabato venite e andiamo poiché e’ fonte di benedizione. Dai tempi più antichi fu consacrato, venne al termine della Creazione, ma nel Pensiero di Dio era all’inizio. di Sergio Cigliuti, consulente tecnico e guida

I S R A E l E

13


TOUR cON GUIDA/AUTISTA pARlANTE ITAlIANO

AllA ScOpERTA DI ISRAElE 8 GIORNI | 7 NOTTI | Minimo 4 partecipanti Tour su base privata su richiesta

JAffA “LA BELLA”, COME LA CHIAMANO GLI EBREI, POCO A SUD DI TEL AVIV, È LA PRIMA TAPPA DI QUESTO CLASSICO ITINERARIO, CHE SI SNODA ATTRAVERSO CESAREA, CAPITALE ROMANA DELLA GIUDEA (DOVE AMMIRARE I RESTI DELLA CITTÀ PORTUALE VOLUTA DA ERODE), HAIfA (LA CITTÀ SUL MONTE CARMELO), TIBERIADE (SULLE TRACCE DEI VANGELI), LE ALTURE DEL GOLAN (QUI NASCE IL GIORDANO), NAZARETH (LUOGO DELL’INfANZIA DI GESù), IL MAR MORTO (IN CUI CONCEDERSI UN BAGNO NELLE SALATISSIME E BENEfICHE ACQUE),

1º giorno TEL AVIV (cena e pernottamento) Incontro con il nostro incaricato e trasferimento all’hotel Kfar Maccabiah Hotel o similare. 2º giorno TEL AVIV / JAFFA / TIBERIADE (prima colazione, cena e pernottamento) Partenza per l’animata Jaffa, passeggiando tra i vicoli affacciati sull’antico porto. Si prosegue poi lungo il litorale per raggiungere Cesarea Marittima, capitale erodiana e fortezza dei Crociati: visita agli scavi archeologici, il teatro, l’ippodromo, le terme la villa e la fortezza. Si prosegue verso nord per la città di Haifa, centro industriale costruito sul Monte Carmelo. Vista panoramica della baia e del centro mondiale della Fede Bahai, e del promontorio chiamato “Stella Maris”, si raggiungerà la città di Acco (San Giovani d’Acri), si visiterà il complesso del Centro dei Cavalieri di San Giovanni e i mercati che animano i vicoli del porto. Dopo la visita di Acco proseguimento lungo la Bassa Galilea per raggiungere in serata il Lago di Tiberiade. Sistemazione all’Hotel Kfar Giladi Kibbutz Guesthouse o similare.

14

ISRAElE

3º giorno TIBERIADE (prima colazione e pernottamento) Partenza per i luoghi narrati dai vangeli sulle rive del lago di Tiberiade: Cafarnao e Tabgha, luogo della moltiplicazione dei pani e dei pesci e il Monte delle Beatitudini. Proseguimento per il capoluogo dell’Alta Galilea, la città di Safed, centro dell’insegnamento mistico ebraico della “Khabala” e il suo antico quartiere che ora ospita numerosi artisti. Si scende dalla città di Safed ai piedi delle alture del Golan per visitare le sorgenti del fiume Giordano e le rovine di Cesarea Filippi. Si sale sulle alture del Golan e dalla cima di un cratere vulcanico ormai estinto, si osserva il panorama e il confine con il territorio siriano. Rientro a Tiberiade. 4º giorno TIBERIADE / MAR MORTO (prime colazioni, cene e pernottamenti) Partenza per la Bassa Galilea per la visita del suo capoluogo, Nazaret: la Basilica dell’Annunciazione, la sorgente, i mercati. Il viaggio prosegue attraversando fertili vallate, per raggiungere poi gli scavi archeologici di Beit Shean, capitale della Decapolis; fu distrutta nel 749 d. C. da un terremoto le cui tracce

sono oggi visibili in maniera impressionante. Visita al sito archeologico di Qumran dove sono stati ritrovati i famosi “rotoli del Mar Morto”. Arrivo sulle sponde del Mar Morto, trasferimento all’hotel Leonardo o similare. 5º giorno MAR MORTO / GERUSALEMME (prima colazione, cena e pernottamento) Tempo a disposizione per un bagno nelle acque salate del Mar Morto; si prosegue in direzione nord fino a Masada, costruita da Erode il Grande 2000 anni fa, luogo che fu teatro della difesa e dell’eroica morte degli Zeloti che resistettero all’assedio romano per più di tre anni. Si prosegue poi con un passeggiata nell’Oasi naturalistica di Ein Gedi dove si potranno ammirare la flora e la fauna locale. Nel pomeriggio si risale verso Gerusalemme. Sistemazione presso il Prima Royal o similare. 6º giorno GERUSALEMME (prima colazione, cena e pernottamento) Visita della parte moderna della città di Gerusalemme, il parlamento israeliano per ammirare la “Menorah”, il famoso candelabro a 7 bracci, visita al museo di Israele dove si potranno vedere anche i famosi “rotoli del Mar

Morto” ritrovati a Qumran. Si prosegue nel pomeriggio con la visita al memoriale dell’Olocausto “Yad Vashem”. 7º giorno GERUSALEMME (prima colazione, cena e pernottamento) Visita della città cominciando dalla più classica, suggestiva e spirituale vista panoramica dalla cima del Monte degli Ulivi. Si scende ai piedi del Monte alla “Valle di Giosafat” per visitare la Chiesa delle Nazioni e il giardino del Getsemani, si continua con la visita della Città Vecchia di Gerusalemme: la Via Crucis (Via Dolorosa), la Chiesa del Santo Sepolcro, il Muro del Pianto e gli affascinanti mercati orientali. Nel pomeriggio escursione a Betlemme per visitare la Basilica della Natività (qualora non fosse possibile andare a Betlemme, sarà visitata la Chiesa di Ein Karem, luogo della nascita di San Giovanni Battista). 8º giorno GERUSALEMME (prima colazione ) Trasferimento da Gerusalemme all’aeroporto di Tel Aviv “Ben Gurion”.


Tiberiade

Territori Palestinesi

Tel Aviv Jaffa

Gerusalemme Striscia di Gaza

Mar Morto

■ DATE DI PARTENZA

Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile

06 10 08 05 02 14 04 02 02 10 10 07

13 24 29 12 26 09 21 18 26 20 24 17 21

Quote per persona in Euro

TLV 7000*

01.05 - 30.04

MASADA (CON LA fORTEZZA E GLI SCAVI ROMANI) PER APPRODARE, INfINE, A GERUSALEMME.

A2 Camera doppia 1.330 Singola 1.750 Doppia uso tripla 1.395 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. Supplemento hotel 5 stelle: € 841 in doppia, € 959 in singola Quota volo: a partire da € 250 Tasse aeroportuali: € 50 circa Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E l E

15


TOUR cON GUIDE lOcAlI pARlANTI INGlESE

ISRAElE FAcIlE

6 GIORNI | 5 NOTTI | Minimo 4 partecipanti partenze tutti i martedi da Tel Aviv

UN ITINERARIO CHE INCLUDE ALCUNE DELLE LOCALITÀ PIù CONOSCIUTE DI ISRAELE; TEL AVIV, CITTÀ MODERNA E COSMOPOLITA, GERUSALEMME, “LA CITTÀ SANTA”, MASADA, UN’ANTICA fORTEZZA CHE DIVENNE NOTA PER L’ASSEDIO DELL’ESERCITO ROMANO DURANTE LA PRIMA GUERRA GUIDAICA E PER LA SUA TRAGICA CONCLUSIONE. IL VIAGGIO TERMINA SUL MAR MORTO, IL MARE DEL SALE, SITUATO NELLA DEPRESSIONE PIù PROfONDA DELLA TERRA.

1º giorno TEL AVIV (pernottamento) Arrivo a Tel Aviv, trasferimento all’hotel Prima Tel Aviv o similare. 2º giorno TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Prima colazione. Giornata a disposizione per visite individuali e per il relax. Consigliamo la visita del vecchio porto di Jaffa o una passeggiata a piedi nel quartiere di Neve Tzedek. 3º giorno TEL AVIV / GERUSALEMME (prima colazione, cena e pernottamento) Incontro con la guida locale inglese e partenza per Gerusalemme. Sosta all’azienda vinicola di Flam per una degustazione del vino israeliano. Proseguimento per la Città di David, per ammirare i recenti scavi della città ed il tunnel di Ezechia. Pernottamento.

16

ISRAElE

4º giorno GERUSALEMME (prima colazione, cena e pernottamento) Visita al mattino del mercato di Machne e delle sue stradine colme di bancarelle che vendono soprattutto verdura, frutta, pesci e formaggi e dove ambulanti arrostiscono carne e preparano Felafel e Hummus. Proseguimento per il Monte degli Ulivi per una vista panoramica di Gerusalemme dall’alto e del cimitero ebraico. Si scende ai piedi del Monte alla “Valle di Giosafat” per visitare il giardino dei Getsemani, si continua con la visita della Città Vecchia di Gerusalemme, della Via Crucis (la Via Dolorosa), della Chiesa del Santo Sepolcro e del Muro del Pianto.

5º giorno GERUSALEMME / MASADA / MAR MORTO (pensione completa e pernottamento) Partenza in direzione sud fino a Masada, costruita da Erode il Grande 2000 anni fa. Visita della fortezza che fu teatro della difesa e dell’eroica morte degli Zeloti che resistettero all’assedio dei romani per più di tre anni. Proseguimento per il Mar Morto per rilassarsi sulla spiaggia e fare il bagno. Sistemazione in hotel. 6º giorno MAR MORTO / TEL AVIV (prima colazione) Trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi.


Tel Aviv Jaffa

Territori Palestinesi Gerusalemme Mar Morto

Striscia di Gaza

Quote per persona in Euro

TLV 7001*

01.05 - 30.04

Masada

A2 Camera doppia 1.238 Singola 1.530 Doppia uso tripla 1.365 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. Supplemento minimo 2 persone: € 450 in doppia, € 775 in singola Quota volo: a partire da € 250 Tasse aeroportuali: € 50 circa Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante inglese, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E l E

17


TOUR cON GUIDA/AUTISTA lOcAlE

GERUSAlEMME E pETRA 9 GIORNI | 8 NOTTI | Minimo 4 partecipanti partenza tutte le domeniche da Tel Aviv

TRA ISRAELE E GIORDANIA, A CAVALLO DI DUE MONDI E DI ALTRETTANTE CULTURE. DAPPRIMA TEL AVIV E GERUSALEMME, I DUE VOLTI DI ISRAELE, E POI LO SPLENDORE DELLA GIORDANIA: DALLA CAPITALE AMMAN A MADABA, CON I PREZIOSI MOSAICI DELLA CHIESA DI SAN GIORGIO; DALLA STORICA fORTEZZA DEI CROCIATI DI KERAK ALLA MAGICA PETRA, CITTÀ DEI NABATEI; DA BEIDA, CUSTODE DI TOMBE RUPESTRI, A WADI RUM, UN PAESAGGIO LUNARE DI SABBIA E ARENARIA ROSSO CUPO.

1º giorno TEL AVIV (pernottamento) Incontro con il nostro incaricato e trasferimento all’hotel Tai o similare. 2º giorno TEL AVIV / GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Partenza per Gerusalemme. Visita della città, cominciando dalla più classica, suggestiva e spirituale vista panoramica dalla cima del Monte degli Ulivi. Si scende ai piedi del Monte, alla “Valle di Giosafat” per visitare la Chiesa delle Nazioni e il giardino del Getsemani, si continua con la visita della Città Vecchia di Gerusalemme: la Via Crucis ( la Via Dolorosa), la Chiesa del Santo Sepolcro, il Muro del Pianto e gli affascinanti mercati orientali. Nel pomeriggio visita al Monte Sion, fuori dalle mura della città “vecchia” e alla città di Davide, il luogo dove sorgeva la casa di Caifa, la stanza dell’Ultima Cena e la Tomba di Davide. Sistemazione presso il Dan Boutique o similare.

18

ISRAElE

3º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Visita panoramica della parte moderna della città di Gerusalemme e visita al memoriale dell’Olocausto “Yad Vashem”. Escursione a Betlemme per visitare la Basilica della Natività. Proseguimento con la visita del Museo del Libro, dove si potranno ammirare i famosi Rotoli del Mar Morto. 4º giorno GERUSALEMME / AMMAN (prima colazione, cena e pernottamento) Partenza per la Giordania, passaggio della frontiera ed arrivo ad Amman. Sistemazione presso il Golden Tulip o similare. 5º giorno AMMAN / MADABA / MONTE NEBO / KERAK / PETRA (pensione completa e pernottamento) Partenza per Petra (260 km), sostando lungo il percorso a Madaba per la visita dei mosaici della chiesa ortodossa di San Giorgio, al Monte Nebo, e a Kerak, fortezza dei Crociati fatta edificare da Re Baldovino di Gerusalemme nel

1135. Arrivo a Petra nel tardo pomeriggio e sistemazione presso l’hotel Kings Way Inn o similare. 6º giorno PETRA (pensione completa e pernottamento) Intera giornata dedicata alla visita di Petra, la splendida città fondata nel VI secolo dai Nabatei. 7º giorno PETRA / BEIDA / WADI RUM / DISEH/ AMMAN (pensione completa e pernottamento) In mattinata partenza per Beida e visita della “piccola Petra”, con le tombe rupestri dei Nabatei. Proseguimento per Wadi Rum (80 km), misteriosa distesa di sabbia e torreggianti montagne di arenaria rosso cupo. Escursione in fuoristrada all’interno del canyon e al villaggio beduino di Diseh, nella vallata, per ammirarne i graffiti. Nel pomeriggio proseguimento per Amman (300 km) e sistemazione presso il Golden Tulip o similare.

8º giorno AMMAN / TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Partenza per Israele, passaggio della frontiera. Arrivo a Tel Aviv e sistemazione presso l’hotel Tai o similare. 9º giorno TEL AVIV (prima colazione) Trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi.


Tel Aviv Gerusalemme Mar Morto Striscia di Gaza

Amman Monte Nebo Madaba Kerak

Beida Petra

Quote per persona in Euro

01.05 - 30.04

Wadi Rum

A2 Camera doppia 1.750 Singola 2.330 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. Supplemento minimo 2 persone: € 250 in doppia, € 420 in singola Quota volo: a partire da € 250 Tasse aeroportuali: € 50 circa Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”. Il visto giordano deve essere ottenuto prima della partenza dall’Italia (costo e 30 circa).

I S R A E L E

19


MINI TOUR - 4 GIORNI | 3 NOTTI

MINI TOUR - 4 GIORNI | 3 NOTTI

lIFE STylE

lA cITTà D’ORO

TEL AVIV

GERUSALEMME

Itinerario con escursione serale ai quartieri di Tel Aviv con guida parlante taliano. Partenze giornaliere. Minimo 2 persone.

Itinerario con una visita d’intera giornata a Gerusalemme Antica con guida parlante italiano. Partenze giornaliere. Minimo 2 persone.

1º giorno TEL AVIV (solo pernottamento) Trasferimento all’hotel Dan Panorama Hotel o similare.

1º giorno TEL AVIV / GERUSALEMME (pernottamento) Trasferimento a Gerusalemme, sistemazione al Dan Panorama Hotel o similare.

TLV 7002*

A2 Camera doppia 592 Singola 918 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni.

3º giorno TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Intera giornata dedicata al relax in spiaggia o alla visita individuale della vicina Jaffa, ricca di testimonianze storiche, con i suoi vicoli che si affacciano sul porto antico e con la sua tipica atmosfera araba. 4º giorno TEL AVIV Trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi

2º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Intera giornata dedicata alla visita della Gerusalemme Antica, con particolare attenzione ai luoghi legati alla tradizione Biblica tra cui la Via Dolorosa e il Santo Sepolcro, salendo poi sul monte degli Ulivi per avere una panoramica dell’intera Città Santa.

Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

Quote per persona in Euro

JRS 7000*

A2 Camera doppia 812 Singola 1.102 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni.

Supplemento hotel 5 stelle: € 302 in doppia, € 450 in singola

Supplemento hotel 5 stelle: € 298 in doppia, £ 594 in singola

Quota volo: a partire da € 250

Quota volo: a partire da € 250

Tasse aeroportuali: € 50 circa

Tasse aeroportuali: € 50 circa

2 0

ISRAElE

4º giorno GERUSALEMME / TEL AVIV (prima colazione) Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv. Fine servizi.

3º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Intera giornata a disposizione per le vie di Gerusalemme, consigliamo la visita alla Gerusalemme Nuova con il Museo dell’olocausto Yad Vashem, il Museo del Libro, dove sono conservati i famosi “Rotoli del Mar Morto” e la Knesset: il parlamento.

01.05 - 30.04

Quote per persona in Euro

01.05 - 30.04

2º giorno TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Giornata a disposizione per scoprire in autonomia la città. Si consiglia la visita del Museo d’Arte con le famose sculture di Calder, o della “città Bianca” (dichiarata patrimonio dell’Unesco dal 2004) ovvero un insieme di edifici accanto al centro città, progettati secondo i dettami della Bauhaus, un linguaggio architettonico basato sulla purezza delle forme, sull’essenzialità e la sobrietà. Questo stile è testimoniato da oltre 1000 edifici, sopravvissuti ai 4000 costruiti dagli anni 20 in poi. In serata incontro con la guida parlante italiano e visita a piedi dei quartieri storici tra cui Neve Tzedek, Rothschild Boulevard e Allenby Street. Rientro in hotel.

Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.


MINI TOUR - 3 GIORNI | 2 NOTTI

MINI TOUR - 5 GIORNI | 4 NOTTI

TRA AcqUA, SAbbIA E cIELO

cOcKTAIL dI ISRAELE

MAR MORTO

TEL AVIV, GERUSALEMME, COSTA NORD

Itinerario con escursione di mezza giornata a Masada con guida parlante taliano. Partenze giornaliere. Minimo 2 persone.

Itinerario con escursioni con guida parlante italiano. Partenze giornaliere. Minimo 2 persone.

Quote per persona in Euro

JRS 7002*

01.05 - 30.04

2º giorno MAR MORTO (prima colazione e pernottamento) Escursione di mezza giornata a Masada, antica fortezza che sorge su un altopiano affacciato sulle rive del Mar Morto. La fortezza divenne nota per l’assedio dell’esercito romano durante la prima guerra giudaica e per la sua tragica conclusione che avvenne nell’anno ‘74 d. C. Rientro in hotel e tempo a disposizione per rilassarsi nelle acque salate del Mar Morto.

A2 Camera doppia 799 Singola 972 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni.

3º giorno MAR MORTO / TEL AVIV (prima colazione) Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv. Fine dei nostri servizi.

1º giorno TEL AVIV (pernottamento) Trasferimento e sistemazione all’Hotel Dan Panorama o similare. In serata incontro con la guida parlante italiano e visita a piedi dei quartieri storici tra cui Neve Tzedek, Rothschild Boulevard e Allenby Street. 2º giorno TEL AVIV / GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Partenza per Gerusalemme. Visita di Gerusalemme Antica, con particolare attenzione ai luoghi legati alla tradizione Biblica tra cui la Via Dolorosa e il Santo Sepolcro, salendo poi sul monte degli Ulivi per avere una panoramica dell’intera Città Santa. Sistemazione presso il Dan Panorama o similare. 3º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Intera giornata a disposizione per la visita individuale della città. Si consiglia la visita alla Gerusalemme Nuova con il Museo dell’olocausto Yad Vashem, il Museo del Li-

Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

Quote per persona in Euro

TLV 7003*

01.05 - 30.04

1º giorno TEL AVIV / MAR MORTO (pernottamento) Trasferimento in direzione sud verso il Mar Morto, sistemazione presso il Hod Dead Sea Hotel o similare.

A2 Camera doppia 1.664 Singola 2.075 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni.

Supplemento hotel 5 stelle: € 88 in doppia, € 109 in singola

Supplemento hotel 5 stelle: € 356 in doppia, £ 648 in singola

Quota volo: a partire da € 250

Quota volo: a partire da € 250

Tasse aeroportuali: € 50 circa

Tasse aeroportuali: € 50 circa

bro, dove sono conservati i famosi “Rotoli del Mar Morto” e la Knesset: il parlamento. 4º giorno GERUSALEMME / TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Trasferimento verso la costa mediterranea di Israele, per la visita di Caesarea Marittima con il suo spettacolare sito archeologico, visita di Acco (San Giovanni D’Acri) con il suoi sotterranei e il Mercato Arabo, si prosegue poi verso nord per la vista alle grotte di Rosh Hanikra. Arrivo a Tel Aviv sistemazione presso il Dan Panorama o similare. 5º giorno TEL AVIV (prima colazione) Trasferimento in aeroporto. Fine dei nostri servizi.

Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, trasferimenti, escursioni ed attività come da programma con guida/autista locale parlante italiano, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E L E

21


EScURSIONI AllA ScOpERTA DI . . . Escursioni di gruppo con guida parlante inglese, con pullman, minivan o auto, in relazioneal numero dei partecipanti. Tutti i veicoli utilizzati sono dotati di aria condizionata. Ricordiamo ai signori viaggiatori che è una buona abitudine nel rispetto delle tradizioni locali, chiedere il permesso prima di fotografare le persone. Le partenze giornaliere sono garantite con minimo due persone, tranne nei periodi delle festività ebraiche Rosh Hashanah e Yom Kippur. Bambini ammessi solo dai 5 anni in su; dai 6 ai 12 anni non compiuti sconto del 10%. Invitiamo i signori viaggiatori ad avere un abbigliamento sobrio e consono alle visite, spalle coperte e pantaloni lunghi. ■ Gerusalemme antica e nuova

Con guida parlante inglese Partenza per il Monte degli Ulivi per una veduta panoramica della città dall’alto. Proseguimento piedi alla scoperta della città Vecchia attraverso il quartiere armeno ed ebraico, passando per Cardo Maximo e la strada romana. Visita al Muro Occidentale o Muro del Pianto, si prosegue per il quartiere Cristiano. Passeggiata lungo la Via Dolorosa o Via Crucis visita della Chiesa del Santo Sepolcro. Si Procedere verso la Città Nuova; vista della Knesset, il parlamento di Israele e visita lo Yad Vashem, il Memoriale dell’Olocausto. € 96 TLV 4100* - Da Tel Aviv (ore 07.30) JRS 4100* - Da Gerusalemme (ore 08.30) € 76 *Nei giorni festivi e di sabato il Museo Yad Vashem, verrà sostituito con la visita alla 2 2

ISRAElE

Tomba di Re David, la sala del Cenacolo e l’Abazia della Dormizione. ■ Nazareth, Cafarnao e il fiume Giordano

Con guida parlante inglese Partenza di buon mattina verso nord, percorrendo la strada costiera fino a Nazareth, città dove Gesù trascorse la sua infanzia. Visita alla Chiesa dell’Annunciazione e la Chiesa di San Giuseppe. Si continua, passando per Kana, per arrivare alla piccola cittadina di Tiberiade affacciate sulle rive dell’omonimo lago. Visitare Cafarnao e breve sosta alle rovine antica Sinagoga dove Gesù tenne il suo primo insegnamento. Si prosegue per Tabgha, luogo famoso per il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci. Per poi giungere a Yardenit, il famoso sito battesimale sul fiume Giordano. € 95 TLV 4102 - Da Tel Aviv (ore 06.00) JRS 4102* - Da Gerusalemme (ore 07.20) € 102 * L’escursione opera il lunedi, mercoledi e sabato ■ Gerusalemme e Betlemme

Con guida parlante inglese Partenza per il Monte degli Ulivi per una veduta panoramica della città, sosta nel giardino del Getsemani. Proseguimento a piedi per la visita della Città Vecchia attraverso il quartiere armeno ed ebraico, passando per Cardo Maximo e la strada romana. Visita al Muro Occidentale o Muro del Pianto, e del quartiere Cristiano. Passeggiata lungo la Via Dolorosa o Via Crucis visita della Chiesa del Santo Sepol-

cro. Si continua per Betlemme entrando in territorio Palestinese, visita alla tomba di Rachele, alla Chiesa della Natività. TLV 4104* - Da Tel Aviv (ore 07.20) € 123 JRS 4104 - Da Gerusalemme (ore 08.50) € 112 *E’ necessario munirsi del passaporto da mostrare alle autorità palestinesi ■ Cesarea, Haifa, Acco, Rosh Hanikra

Con guida parlante inglese Si risale la costa fino alle rovine di Caesarea, passando per Haifa. Confine con il Libano e visita alle grotte di Rosh Hanikra. Visita di Acco, con i ritrovamenti sotterranei, il mercato arabo, la città vecchia, la Moschea e l’antico porto. TLV* - Da Tel Aviv (ore 07.20) € 112 JRS 4103* - Da Gerusalemme (ore 06.20) € 122 *l’escursione opera il martedi, venerdi e domenica.

■ Masada e Mar Morto

Con guida parlante inglese Escursione lungo le dolci colline della Giudea fino ad arrivare sul Mar Morto, la depressione più profonda della terra, a 662 metri sotto il livello del mare. Visita alla fabbrica di cosmetici “Ahava” famosa per la qualità dei prodotti. Proseguimento lungo le rive del Mar Morto fino alla fortezza di Masada costruita da re Erode e tristemente nota per la gloriosa resistenza degli Zeloti. Salita in funivia e visita dei resti delle mura, del palazzo, della sinagoga, e dei pavimenti a mosaico. Breve sosta sul Mar Morto per l’opportunità “unica” di nuotare e di galleggiare nelle sue acque curative. Sulla via del ritorno, visita alle grotte di Qumran, dove sono stati ritrovati i Rotoli del Mar Morto. TLV 4101: TLV* - Da Tel Aviv (ore 07.20) € 122 JRS 4101* - Da Gerusalemme (ore 08.50) € 112 *l’escursione opera il martedi, venerdi e domenica.

TRASFERIMENTI I trasferimenti sono operati con i taxi, da 1 a 5 persone massimo per auto, la maggior parte degli autisti parla anche l’inglese. Viene fornita dal nostro corrispondente in loco una assistenza in arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv e dall’areoporto di Eilat. Quote per auto solo andata o solo ritorno da 1 a 5 persone in Taxi Da/Per Tel Aviv Gerusalemme Mar Morto Haifa BEN GURION 212 75 161 264 MAR MORTO 264 191 400 HAIFA 201 282 400 GERUSALEMME 161 191 280 161 TEL AVIV 264 205

Trasferimento da Eliat/aeroporto a Eliat/hotel o confine: da 1 a 2 persone € 26 da 3 a 4 persone € 35.


ISRAElE IN MUSIcA Alla scoperta di Gerusalemme e Masada durante due eventi musicali internazionali, il Festival Operistico di Gerusalemme e il “Carmen Opera Festival” a Masada. Un’esperienza unica per chi vuole scoprire questo affascinante paese e partecipare ad uno di questi incredibili eventi culturali. Il Festival Operistico di Gerusalemme avrà luogo dal 06 al 11 settembre in tre straordinari spettacoli serali alla piscina del Sultano, ai piedi delle mura della Città Vecchia. Tra le opere presentate, la Boheme, una delle più famose opere di Puccini, una toccante storia d’amore che riesce sempre ad emozionare. Tra i solisti Ira Bertman, Roberto Aronica, Boaz Daniel. Direttore d’orchestra David Stern. Il “Carmen Opera Festival” si svolge invece ai piedi dell’antica fortezza di Masada che sorge sopra un altopiano affacciato sulle rive del mar Morto dal 07 al 11 giugno 2012. L’evento sarà dedicato alla Carmen, l’opera di Georges Bizet, tratta dall’omonima novella di Prosper Mérinéé. Direttore d’orchestra Oren Daniel, tra i solisti Anita Rachvelishvili che interpreta la Carmen e Marco Berti Don Jose. Possibilità di includere questi eventi anche in un tour classico di Israele per chi desidera avere una visione più ampia e completa di questo affascinante paese.

PACCHETTO CARMEN MASADA 4 giorni/3 notti da € 1.496 Il pacchetto comprende: 2 notti a Gerusalemme presso l’hotel Mamilla o similare, 1 notte sul Mar Morto presso il Prima Spa Club o similare in trattamento di pernottamento e prima colazione, trasferimenti da e per le località incluse con autista parlante inglese, biglietto VIP per assistere alla Carmen. Il pacchetto non comprende: voli internazionali, visto, tasse aeroportuali, bevande, mance e tutto quanto non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”. PACCHETTO BOHÉME FESTIVAL OPERISTICO GERUSALEMME 4 giorni/3 notti da € 1.650 Il pacchetto comprende: 3 notti a Gerusalemme presso l’hotel Mamilla o similare, in trattamento di pernottamento e prima colazione, trasferimenti da e per l’aeroporto di Tel Aviv con autista parlante inglese, biglietto VIP per assistere alla alla Bohéme il giorno 07 settembre 2012. Il pacchetto non comprende: voli internazionali, visto, tasse aeroportuali, bevande, mance e tutto quanto non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E l E

23


IL KIBBUTZ

Kibbutz Lavi

La parola kibbutz in lingua ebraica significa gruppo; esso rappresenta un sistema socioeconomico basato sull’uguaglianza, sul principio di condivisione della proprietà e della cooperazione di produzione, di consumo e di formazione e sulla partecipazione volontaria dei componenti. Il kibbutz è organizzato in modo tale che le capacità di ogni membro vengano messe a disposizione della comunità sostenendo l’individuo in ogni momento della sua vita. I primi kibbutzim (plurale di kibbutz) sono stati fondati circa 40 anni prima della dichiarazione dello Stato di Israele (1948); il primo nacque nel 1909 col nome di Degania (degan in ebraico significa chicco), i cui fondatori erano giovani ebrei, provenienti principalmente dall’Europa Orientale, con l’inten-

MARE DI GALILEA

COSTA DEL MEDITERRANEO MAR MORTO

Ein Gedi

GERUSALEMME EILAT

Ramat Rachel Marina Riviera

Quote per persona in Euro

ECONOMY Kfar Giladi Ein Gev Nes Amim Dor Lavi Shefaym Kalia Almog Shoresh Eilot

Nota bene: vi segnaliamo che alcuni Kibbutz sono inseriti sia nella tipologia Superior che in Economy, poiché dispongono di diverse categorie di camere posizionate in diverse zone dell’hotel.

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

A2 Kibbutz Superior doppia* 91 125 Singola 157 224 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazione nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. In alcuni periodi all’anno è richiesto soggiorno minimo 2 notti, inoltre ad agosto, dicembre e gennaio non è possibile prenotare la mezza e pensione completa. Supplemento mezza pensione: € 26 Supplemento pensione completa: € 49 Le quote comprendono: pernottamento in Kibbutz con trattamento di pernottamento e prima colazione. HP PLUS STAY 5/PAGHI 4 in alcuni periodi dell’anno.

24

ISRAELE

25.05 - 27.05 29.07 - 25.08 16.09 - 18.09 30.09 - 08.10 24.03 - 02.04

KIBBUTZIM PREVISTI SUPERIOR Kfar Giladi Ein Gev Nof Ginosar Ma’agan Lavi Shefaym Marina

01.05 - 24.05 28.05 - 28.07 26.08 - 15.09 19.09 - 29.09 09.10 - 23.03 03.04 - 30.04

LOCALITA’ GALILEA

to di creare un nuovo modo di vivere. Nonostante il percorso pieno di difficoltà, rappresentate in parte dalla penuria di acqua, dal terreno poco fertile e dalla scarsità dei fondi monetari riuscirono a prosperare ed a svilupparsi. Nel corso degli anni, i coltivatori del kibbutz hanno ridato vita ad una terra che sembrava sterile, con campi coltivati, frutteti e allevamenti riuscendo a creare con il loro rendimento una vera e propria economia. Con il passare del tempo oltre a queste attività sono nate e si sono sviluppate fabbriche e industrie. Anche il turismo ha avuto un suo sviluppo, molti kibbutz gestiscono pensioni, hotel o sistemazioni rurali, con servizi e strutture correlati come le attività sportive, i centri di divertimento e tour guidati.


NOlEGGIO AUTO

Deserto Negev

Il modo migliore per conoscere un paese è sicuramente quello di noleggiare un’auto e muoversi in modo indipendente, scoprendo paesaggi mozzafiato lontano dai circuiti classici effettuando visite ed escursioni in totale autonomia. In Israele poi è facilissimo, le strade sono tutte asfaltate, i luoghi di interesse sono ben segnalati in lingua ebraica, araba e in inglese. La rete viaria è agevole e capillare.

Notizie generali: tutte le auto hanno aria condizionata; è possibile noleggiare un telefono cellulare in loco, le assicurazioni incluse nella tariffa si intendono valide solo su strade asfaltate. Vi ricordiamo che i modelli delle auto sono solo indicativi, inoltre segnaliamo che non tutti modelli di auto sono disponibili in tutte le località.

Condizioni generali di noleggio

Le quote includono: noleggio auto, chilometraggio illimitato (solo per noleggi superiori a 3 giorni), assicurazione CDW (Collateral Demage Waiwer), responsabilità civile conto terzi e protezione contro il furto.

Età minima L’età minima richiesta è di 21 anni. Per età compresa tra i 21 e i 23 anni è richiesto un supplemento giornaliero di 12 dollari americani da pagare in loco (più le tasse). Guidatori aggiunti È richiesto un supplemento giornaliero da pagare in loco di 3 dollari americani per le tipologie di auto: B. Patente È necessaria la patente internazionale.

La quote non includono: Assicurazione P.A.I (Personal Accident Insurance) e assicurazione contro atti di vandalismo, carburante. Le tariffe non includono l’iva (VAT) che andrà pagata in loco secondo la legge israeliana. Navigatore satellitare: in Israele esiste la possibilità di noleggiare in loco il navigatore satellitare in lingua italiana, presentando una carta di credito e pagando in loco 13 dollari al giorno + IVA. Il navigatore satellitare può essere ritirato e riconsegnato solo all’ aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv.

Deposito È richiesto un deposito cauzionale per il rilascio della vettura da versare esclusivamente con una delle maggiori carte di credito non elettronica (visa, mastercard). Ritiro e consegna con supplementi da pagare in loco Sarà possibile ritirare o lasciare la vettura all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv con un supplemento di 30 dollari americani, da pagare in loco. Per il ritiro o il rilascio presso l’aeroporto di Uvda o il Sheikh Hussein bridge supplemento di 35 dollari americani. Supplemento di 20 dollari americani per il ritiro o il rilascio presso il confine Giordano Rabin Border. Assicurazione supplementare PAI da pagare in loco Possibilità di sottoscrivere in loco l’assicurazione integrativa P.A.I. (personal accident insurance) supplemento di 3 dollari americani al giorno per qualsiasi tipologia di auto. Franchigia da pagare in loco In caso di danno alla vettura o di furto saranno applicate le seguenti franchigie: 375 dollari americani per la tipologia: B, C, L; 450 dollari americani per le tipologie E.

01.05-31.10

Gruppo

Posti

Bagagli

Quota al giorno da 1-2 giorni

Quota al giorno da min. 7 in poi

Cambio manuale B

Hundai Getz, Fiat Punto

4

1 grande + 1 medio

42

33

C

Chevrolet Aveo

4

1 grande + 1 medio

44

34

Cambio automatico E

Chevrolet Aveo 1.4

4

2 grandi + 1 medio

53

42

L

Hundai Getz

4

2 grandi + 1 medio

44

34

I S R A E l E

25


SElF DRIVE

cOlORI E pROFUMI DEllA GAlIlEA 6 GIORNI | 5 NOTTI | Minimo 2 partecipanti

BASSA E ALTA GALILEA, OVVERO LA PARTE DEL PAESE PIù fREQUENTATA DAI TURISTI E DAGLI STESSI ISRAELIANI. UN ECCEZIONALE MIX DI STORIA, SPIRITUALITÀ E BELLEZZE NATURALI, DOVE POTER SEGUIRE, A CAfARNAO E A TIBERIADE, LE TRACCE DEI VANGELI, APPREZZARE LA SERENITÀ DEL MONTE DELLE BEATITUDINI, GODERE I MAGNIfICI PANORAMI DAL MONTE TABOR, PERDERSI, TRA SINAGOGHE E GALLERIE D’ARTE, NELLA RAREfATTA ATMOSfERA DELL’ANTICA SAfED, LA CITTÀ PIù IN QUOTA DI ISRAELE (800 METRI).

1º giorno TEL AVIV (pernottamento) Ritiro dell’auto Hertz categoria B in aeroporto e trasferimento all’hotel Dan Panorama o similare. 2º giorno TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Giornata a disposizione per la visita di Tel Aviv e dintorni. Visitate il mercato del Carmelo, la zona antica di Tel Aviv e l’area di Neveh Tzedek; fate una passeggiata sul lungomare di Tel Aviv, raggiungete il porto di Jaffa, con le sue gallerie d’arte, e il museo d’arte della città, luogo dove tornare la sera per i suoi numerosi bar e ristoranti. 3º giorno TEL AVIV / CESAREA / HAIFA (prima colazione e pernottamento) Percorrendo la via costiera si arriva a Cesarea dove si potrà ammirare il sito archeologico; consigliamo la visita dell’anfiteatro e dell’acquedotto. Riprendendo l’auto trasferimento ad Haifa e visita dei giardini Bahai e di Stella Maris; poi proseguite verso la città dei crociati, Acco. Rientro ad Haifa sistemazione presso il Dan Carmel o similare. 2 6

ISRAElE

4º giorno HAIFA / SAFED (prima colazione e pernottamento) Partenza per l’alta Galilea e visita dell’antica città di Safed, con le sue antiche sinagoghe e gallerie d’arte. Nel pomeriggio si potrà raggiungere l’Hotel Spa Mitzpe Hayamim e concedersi un pò di relax con i trattamenti che l’hotel propone, oppure organizzare una visita dell’area circostante dalla spettacolare vista panoramica. Sistemazione all’Hotel Mitzpeh Hayamim o similare. 5º giorno SAFED / CAFARNAO / TABGHA / TEL AVIV (prima colazione e pernottamento) Giornata da dedicare alla visita del lago di Tiberiade, detto anche Mare di Galilea. Visita di Cafarnao e di Tabgha, a soli 3 km più a sud. Qui, secondo la tradizione cristiana, ebbero luogo diversi episodi evangelici: la moltiplicazione dei pani e dei pesci e il discorso di Gesù sul Monte delle Beatitudini. Percorrendo la strada verso sud si arriva a Tel Aviv. Sistemazione presso il Dan Panorama.

6º giorno TEL AVIV (prima colazione) Rilascio dell’auto all’aeroporto. Fine dei servizi.


Cafarnao Haifa Cesarea

Tel Aviv Jaffa

Territori Palestinesi Gerusalemme

Quote per persona in Euro

Mar Morto

01.05 - 30.04

Striscia di Gaza

A2 Camera doppia 1.100 Singola 1.730 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche tariffe gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazioni nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. Supplemento hotel 5 stelle: € 326 in doppia, € 599 in singola Quota volo: a partire da € 250 Tasse aeroportuali: € 50 circa Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, noleggio auto Hertz categoria B, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E l E

27


SElF DRIVE

DAllE AlTURE DEl GOlAN Al MAR MORTO 8 GIORNI | 7 NOTTI | Minimo 2 partecipanti

UN ITINERARIO IN AUTOMOBILE DI GRANDE SPESSORE EMOTIVO ATTRAVERSO IL CUORE DI ISRAELE, TOCCANDO LOCALITÀ SACRE E PROfANE. SOSTERETE DOVE SI DICE CHE GESù ABBIA MOLTIPLICATO I PANI E I PESCI, ANDRETE ALLE SORGENTI DEL fIUME GIORDANO, COSTEGGERETE IL MAR MORTO E GIUNGERETE ALLA fORTEZZA DI MASADA DOVE AMMIRERETE REPERTI DI EPOCA ROMANA. POI ENTRERETE A GERUSALEMME E LA VISITERETE IN LUNGO E IN LARGO, PRIMA DI fAR RITORNO A TEL AVIV, NEL XXI SECOLO.

1º giorno TEL AVIV (pernottamento) Ritiro dell’auto Hertz categoria B in aeroporto e trasferimento all’hotel Dan Panorama o similare. 2º giorno TEL AVIV / CAFARNAO / TIBERIADE (prima colazione e pernottamento) Giornata dedicata alla scoperta dei dintorni del Lago di Tiberiade, detto anche Mare di Galilea. Visitate Cafarnao e Tabgha, a soli 3 km a sud, luogo dove, secondo la tradizione cristiana ebbero luogo: la moltiplicazione dei pani e dei pesci e il discorso di Gesù sul monte delle Beatitudini. Sistemazione presso il Rimomim Timeral o similare di Tiberiade. 3º giorno TIBERIADE / ALTURE DEL GOLAN / TIBERIADE (prima colazione e pernottamento) Giornata a disposizione per la visita delle alture del Golan lungo la via di Banias, luogo dove nasce il fiume Giordano; suggeriamo la visita al sito dell’antica Cesarea Filippi. Continuando per la riserva naturale del fiume Giordano proseguite per Katzrin, la capitale 2 8

ISRAElE

del Golan con le sue famose aziende vinicole. Da questa zona si potranno distinguere le cime innevate del monte Hermon, la cima più alta del Medio Oriente. 4º giorno TIBERIADE / MAR MORTO/ MASADA / QUMRAN / GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Partenza da Tiberiade attraversando la valle del fiume Giordano e oltrepassando il Mar Morto (la depressione più profonda della terra), fino a raggiungere la fortezza di Masada, con i suoi interessantissimi scavi risalenti all’età romana. Si scopriranno gli scavi di Qumran dove furono ritrovati i “rotoli” del Mar Morto. Si consiglia una sosta per tuffarsi nelle acque del Mar Morto. Sistemazione presso il Dan Panorama o similare di Gerusalemme. 5º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Giornata dedicata alla scoperta della città: potreste iniziare salendo sul Monte degli Ulivi per godere della vista mozzafiato della parte antica della città e poi discendere attraverso il sentiero della Domenica delle palme, dove Gesù fu accolto dalla folla. Continuando poi

per il giardino del Gethsemani, qui sorge la chiesa di Tutte le Nazioni. La visita può proseguire attraverso la porta dei Leoni per raggiungere la città antica, camminando lungo la Via Dolorosa incontrerete la chiesa di S. Anna e le vasche di Bethesda, arrivando fino al Santo Sepolcro sul Monte Golgota. Sempre a piedi attraverso il “cardo” romano è possibile raggiungere il quartiere ebraico fino al Muro occidentale, noto come Muro del Pianto. Vi rimarrà comunque del tempo per far compere nei vari negozi variopinti. 6º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Proseguimento della visita della Città di Davide, nucleo originario dell’antica Gerusalemme, con i suoi numerosi strati di insediamenti portati alla luce dagli scavi e la chiesa S. Pietro in Gallicantum (che ricorda l’episodio del rinnegamento di Pietro al canto del gallo), costruita sul luogo dove sorgeva la casa di Caifa. Possibilità di visitare il Monte Sion, fuori dalle mura della città “vecchia”, la stanza dell’Ultima cena e la tomba del re Davide.

7º giorno GERUSALEMME (prima colazione e pernottamento) Giornata dedicata alla visita della città moderna, visita del Knesset, sede del Parlamento con all’ingresso una grande Menorah, simbolo dello stato di Israele. Tra i vari luoghi vi consigliamo la visita di Yad Vashem, museo dell’Olocausto, del monte Herzl con il cimitero militare, (dove c’è anche la tomba del primo ministro Itzchak Rabin) e del museo di Israele. Consigliamo di raggiungere En Kerem, il luogo di nascita di Giovanni Battista, e fare una passeggiata in questo pittoresco villaggio. 8º giorno GERUSALEMME/TEL AVIV (prima colazione) Riconsegna dell’auto a noleggio in aeroporto.


Cafarnao Haifa Cesarea

Tel Aviv Jaffa

Territori Palestinesi Gerusalemme

Quote per persona in Euro

Mar Morto

01.05 - 30.04

Striscia di Gaza

A2 Camera doppia 1.020 Singola 1.686 *Importante: durante le principali ricorrenze religiose ebraiche gli hotel potrebbero applicare dei supplementi sulle quote pubblicate ed il programma potrebbe subire delle variazioni nell’ordine dello svolgimento delle visite e delle escursioni. Supplemento hotel 5 stelle: € 326 in doppia, € 599 in singola Quota volo: a partire da € 250 Tasse aeroportuali: € 50 circa Le quote comprendono: pernottamenti negli alberghi indicati o similari, trattamento come da programma, noleggio auto Hertz categoria B, assistenza Hotelplan. Le quote non comprendono: voli internazionali e interni, tasse aeroportuali, visto di ingresso, bevande, mance e tutto quando non indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

I S R A E l E

29


TEL AVIV

TEL AVIV

DAN PANORAMA

BROwN TLV, uRBAN HOTEL

TEL AVIV

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

A2 Camera doppia deluxe 131 144 119 Singola 247 276 224 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

■ PERNOTTAMENTO

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

06.01-30.04

Quote per persona in Euro

■ PERNOTTAMENTO

01.06-30.06 01.08-31.08

Quote per persona in Euro

01.05-31.07 01.07-31.07 01.09-05.01

Boutique Hotel, situato in una via tranquilla nei pressi del quartiere Neve Tzedek a soli 10 minuti dalle spiagge della città. Dispone di 30 camere ben arredate, che sono state progettate con attenzione per offrire la massima comodità . A disposizione degli ospiti lobby spaziosa, un terrazzo sul tetto con viste panoramiche di Tel Aviv, una suite con SPA, una sala per incontri e un parcheggio privato. Un hotel che si rivolge all’ospite che ricerca un buon valore, ma che apprezza anche l’eleganza.

25.11-22.12 06.01-28.02

•••••

Chiamato anche “The City Hotel” per le sue dimensioni, questo hotel sovrasta la Città Vecchia offrendo una bella vista del lungomare. Dispone di 500 confortevoli camere. A disposizione degli ospiti grande piscina, spiaggia privata, palestra, sauna, jacuzzi bar e ristoranti per soddisfare tutti i tipi di palati. Gli ospiti più attivi potranno praticare windsurf e sport acquatici, a disposizione dei bambini ci sono le attrazioni speciali del miniclub. 01.08-31.08 24.03-01.04

••••

01.05-31.07 01.09-31.10 01.11-24.11 23.12-05.01 01.03-23.03

AVETE PRESENTE LO STRANO CASO DEL DOTTOR JEKYLL E DI MISTER HYDE? TRA GERUSALEMME E TEL AVIV È PIÙ O MENO LO STESSO: QUANTO L’UNA È MISTICA E RELIGIOSA, TANTO L’ALTRA È MOSSA DA SPIRITO LAICO E PRAGMATICO. QUANTO LA PRIMA È INTROVERSA E SERIOSA, TANTO LA SECONDA È ESTROVERSA, ALLEGRA, DIVERTENTE. PERFINO SBARAZZINA.

A2 Camera doppia classic 116 132 126 Singola 205 242 228 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

TEL AVIV

LEONARDO SuITE BAT YAM

••••

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

A2 Camera doppia standard Singola

3 0

ISRAELE

01.06-04.08 26.08-30.09 21.11-28.02

■ PERNOTTAMENTO

13.05-18.05 05.08-25.08

Quote per persona in Euro

01.05-12.05 19.05-31.05 01.10-31.10 01.11-20.11

Affacciato direttamente sul mare e sulla lunga spiaggia di Tel Aviv e situato vicino al centro direzionale e a poca distanza dai quartieri che di notte animano la città. 116 camere o suite, con aria condizionata, angolo cottura, ed un piccolo balcone, con vista mare. A disposizione degli ospiti palestra, parrucchiere, piscina (solo d’estate) una piccola spa, fitness club, parcheggio e accesso diretto alla spiaggia.

86 153

110 195

78 139


GERuSALEMME

DAN BOuTIquE JERuSALEM

GERuSALEMME

KING DAVID

GERuSALEMME Nel centro di Gerusalemme, a pochi minuti a piedi dalle mura della città vecchia, il Kind David è uno dei migliori hotel del paese. Dispone di 237 camere, tra cui Suite e Luxury Suite, dotate di telefono, aria condizionata, e bagno con doccia o vasca da bagno. A disposizione degli ospiti, piscina, fitness center, salone di bellezza, sala conferenza, boutique, campi da tennis, idromassaggio. Vasta scelta di ristoranti di altissima qualità con piatti tipici della cucina israeliana e internazionale.

Quote per persona in Euro

Quote per persona in Euro

CONTINENTALE

A2

Camera doppia standard 105 115 Singola 194 214 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

CONTINENTALE

01.05-10.10 23.10-31.10

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

01.11-30.04

•••••

A pochi minuti dalla Città Vecchia, gode di una spettacolare vista sul Monte Sion, l’hotel rappresenta la giusta combinazione tra tradizione occidentale e orientale. 127 camere arredate con particolare attenzione al dettaglio e ai colori, dotate di Tv satellitare e connessione iPod. A disposizione della clientela servizio in camera e lavanderia. Inoltre un ristorante dove è possibile assaporare la vera cucina israeliana ma anche piatti internazionali; un bar è situato nella lobby. 01.11-30.04

••••

01.05-10.10 23.10-31.10

A2

Camera doppia standard 261 340 Singola 500 657 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

GERuSALEMME

ALEGRA BOuTIquE HOTEL

GERuSALEMME

MAMILLA

CONTINENTALE

A2

Camera doppia 202 221 Singola 404 442 Importante: durante i week end l’hotel applica dei supplementi.

■ PERNOTTAMENTO

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

01.11-30.04

Quote per persona in Euro

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

30.09-09.10

Quote per persona in Euro

16.09-17.09

Nel cuore della città, a pochi passi dalla Porta di Jaffa. In stile contemporaneo rappresenta il giusto equilibrio tra design e confort. 194 camere e 25 suite in stile minimalista e dotate di i i comfort. Numerosi ristoranti di altissima cucina internazionale e nazionale, oltre ad una importante “cantina” di vini. A disposizione degli ospiti centro fitness,spettacolare piscina interna con centro Spa e trattamenti olistici. 01.05-07.07 01.08-28.08 10.10-31.10 08.07-31.07 26.08-15.09 18.09-29.09

•••••

Boutique hotel, immerso nella natura, risalente agli anni 20. Recentemente ristrutturato, è situato nel quartiere di Ein Keren a circa 8 km dalla città vecchia di Gerusalemme. Dispone di 7 lussuose e romantiche suite dotate di tutti i comfort, arredate con gusto e stile minimalista ma nel rispetto dell’edificio originale. A disposizione degli ospiti rinomato ristorante con cucina a vista, una fornita enoteca, piscina, spa, bagno turco. 01.05-31.12

•••••

01.01-30.04

PIÙ CHE UNA CITTÀ, È UN GRANDE LIBRO DI STORIA CIVILE, POLITICA E RELIGIOSA. UNA STORIA CHE È STATA SPESSO DRAMMATICA E CHE, TUTTAVIA, COSTITUISCE L’INDISCUTIBILE FASCINO DI GERUSALEMME. COME CONSIDERARE ALTRIMENTI LOCALITÀ COME IL MURO DEL PIANTO, LA BASILICA DEL SANTO SEPOLCRO O LA SPIANATA DEL TEMPIO?

A2 Camera doppia studio 155 130 143 229 155 Singola 278 234 256 412 278 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

I S R A E L E

31


MAR MORTO

MAR MORTO

PRIMA SPA CLuB

HOD

MAR MORTO

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

doppia A2 Camera 126 198 115 111 standard Singola 225 355 194 186 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

■ PERNOTTAMENTO

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

17.09-19.09

■ PERNOTTAMENTO

01.07-31.08

Quote per persona in Euro

12.06-30.06 01.09-16.09 20.09-30.09

Quote per persona in Euro

25.05-27.05 01.10-08.10

Hotel completamente rinnovato, situato fronte mare, con spiaggia privata. Dotato di 203 camere tutte con servizi privati, Tv, telefono e minibar. A disposizione centro benessere con centro massaggi, fanghi e trattamenti viso e corpo, piscina con acqua del mar Morto e due piscine con acqua termo-minerale. Non mancano la sauna, la palestra i bar e la discoteca.

01.05-24.05 28.05-11.06 09.10-30.10

••••

Hotel specializzato nelle cure terapeutiche con fanghi, massaggi, trattamenti estetici. 96 camere arredate in stile moresco, dotate di tutti i confort. A disposizione degli ospiti sauna, solarium, piscina interna ed esterna, jacuzzi, palestra attrezzata, un bar, un ristorante con piatti tipici israeliani e cucina internazionale, una Sinagoga. L’hotel non accetta ospiti al di sotto dei 18 anni, non è consentito fumare né l’utilizzo del cellulare nelle aree comuni. 01.12-28.02

••••

01.05-23.05 28.05-31.05 09.10-31.10 01.11-30.11 02.04-30.04 24.05-27.05 07.06-11.06 13.09-18.09 01.06-06.06 12.06-12.09 19.09-26.09

I SUOI FANGHI HANNO VIRTÙ TERAPEUTICHE E LE SUE ACQUE SONO DIECI VOLTE PIÙ SALATE DI QUELLE DEL MEDITERRANEO: NON A CASO IN EBRAICO VIENE CHIAMATO “MARE DI SALE”. IL VASTO LAGO SALATO OCCUPA UNA CONCA NATURALE CHE COSTITUISCE LA PIÙ PROFONDA DEPRESSIONE DEL PIANETA, A 400 METRI SOTTO IL LIVELLO DEL MARE.

doppia A2 Camera 250 272 210 188 233 standard Singola 143 166 121 110 143 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

MAR MORTO

LE MERIDIEN

••••

COLAZIONE CONTINENTALE

A2

25.05-11.06

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA

12.06-30.09

Quote per persona in Euro

01.05-24.05 28.05-11.06 09.10-30.10

578 spaziose ed eleganti camere, con vista panoramica sul Mar Morto. Tutte dotate di balcone privato, aria condizionata, cassetta di sicurezza, Tv, telefono e asciugacapelli. A disposizione degli ospiti 3 ristoranti, bar, piscine interne ed esterne d’acqua dolce e con acqua del Mar Morto, palestra, campi da tennis e discoteca. Il Mineralia Spa Club offre trattamenti antistress, idroterapia, bagni solforici.

Camera doppia standard 140 124 186 Singola 246 222 333 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

3 2

ISRAELE


EILAT

LEONARDO PLAzA EILAT

EILAT

DAN PANORAMA

EILATMAR ROSSO

01.11-30.11

26.08-15.09 19.09-29.09

doppia A2 Camera 112 126 212 94 116 standard Singola 200 229 389 170 209 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

EILAT

HILTON quEEN Of SHEBA

•••••

Quote per persona in Euro ■ PERNOTTAMENTO E PRIMA

COLAZIONE CONTINENTALE

01.07-31.08

Elegante e sofisticato, si affaccia direttamente sul Mar Rosso. 479 camere, tra cui suite e Presidential suite, dotate di tutti i comfort. A disposizione della clientela una Spa con bagno turco, sauna, vasche jacuzzi, massaggi e trattamenti estetici. Per gli ospiti più piccoli, un miniclub molto attrezzato, con uno staff dedicato. 12.06-30.06 01.09-30.09

Camera doppia standard 80 151 176 110 Singola 140 265 314 176 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

E PRIMA COLAZIONE CONTINENTALE

01.10-30.04

A2

■ PERNOTTAMENTO

01.05-11.06

COLAZIONE CONTINENTALE

30.07-25.08 16.09-18.09

Quote per persona in Euro

■ PERNOTTAMENTO E PRIMA

01.05-23.05 29.05-30.06 09.10-31.10 24.05-28.05 01.07-29.07 30.09-08.10

Quote per persona in Euro

01.07-31.08

A 10 minuti dall’aeroporto e a pochi passi dal mare, in una posizione strategica. Costruito in stile moderno dispone di 306 camere , dotate di aria condizionata, minibar, Tv satellitare, asciugacapelli, cassetta di sicurezza. A disposizione degli ospiti 3 piscine, sauna, centro massaggi, salone di bellezza, palestra, vasca jacuzzi, campi da tennis e la possibilità di praticare sport acquatici.

01.10-30.04

•••••

Posizionato in una zona tranquilla della laguna di Eilat, dista 5 minuti a piedi dalla spiaggia. Dispone di 277 camere incluse 4 suites dotate di minibar, telefono con linea diretta, cassetta di sicurezza, Tv, asciugacapelli, balcone privato. Aria condizionata nelle zone comuni, bar, ristoranti e negozi, lavanderia e parcheggio privato per i clienti. Sono previsti speciali intrattenimenti per i bambini dai 4 ai 18 anni. 12.06-30.06 01.09-30.09

••••

01.05-11.06

NEL PUNTO PIÙ A SUD DEL GOLFO DI AQABA, TRA LA GIORDANIA E L’EGITTO, EILAT RAPPRESENTA IL MAR ROSSO CON LA STELLA DI DAVID. LE SUE ACQUE TRASPARENTI E NON TROPPO PROFONDE ASSICURANO LA MASSIMA VISIBILITÀ DEI FONDALI ANCHE A CHI SIA EQUIPAGGIATO SOLO CON MASCHERA E BOCCAGLIO. E IN SUPERFICIE CI SONO LE MERAVIGLIE DEL DESERTO.

A2

Camera doppia standard 116 145 160 138 Singola 198 258 275 240 Importante: quote soggette a riconferma durante le principali feste e ricorrenze ebraiche.

I S R A E L E

33


ESTRATTO DEllE cONDIZIONI GENERAlI DI ASSIcURAZIONE Riportiamo l’estratto delle Condizioni Contrattuali delle polizze MONDIAL ASSISTANCE relative ai prodotti: High Protection Insurance nr. 168624, come indicato nella sezione QUOTA ASSICURATIVA all’interno di questo catalogo; High Protection Insurance Plus nr. 186601 per i Partecipanti che, in alternativa, hanno sottoscritto la formula più estensiva, come indicata nella sezione QUOTA ASSICURATIVA all’interno di questo catalogo. Avvertenza: prima dell’adesione, consultare le Condizioni Contrattuali disponibili in forma integrale sul sito web di Hotelplan www.hotelplan.it e di MONDIAL ASSISTANCE www.mondial-assistance.it alla pagina “Partners & Friends”. ANNULLAMENTO VIAGGIO • A rt. 1 - OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE Polizza High Protection Insurance nr. 168624 MONDIAL ASSISTANCE indennizza l’Assicurato, tutti i suoi familiari (il coniuge di diritto o di fatto purché risultante da regolare certificazione, figli, madre, padre, patrigno, matrigna, suoceri, fratelli, sorelle, nonni, cognati, generi, nuore, zii e nipoti fino al 3° grado di parentela dell’Assicurato) e “uno” dei compagni di viaggio, iscritti al medesimo viaggio ed assicurati con la polizza nr. 168624, delle somme pagate (esclusi i costi di gestione pratica) ed a loro non rimborsabili, trattenute da Hotelplan in base alle Condizioni di Partecipazione al viaggio, se il viaggio stesso non può essere iniziato in seguito ad uno dei seguenti motivi documentati, involontari e non prevedibili al momento della prenotazione: a) malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato o di un suo familiare; b) in caso di iscrizione contemporanea di due persone al medesimo viaggio, malattia, infortunio o decesso della persona iscritta contemporaneamente e con la quale l’Assicurato doveva partecipare al viaggio, purché assicurata, o di un suo familiare; c) malattia, infortunio o decesso del socio/contitolare della ditta o studio associato dell’Assicurato, o del suo diretto superiore; d) impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate, a seguito di licenziamento o sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità ecc.) dell’Assicurato o sua nuova assunzione; e) danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o calamità naturali, che colpiscano i beni immobili dell’Assicurato od i locali ove questi svolge la propria attività commerciale, professionale od industriale, tali da rendere necessaria la sua presenza; f) impossibilità di raggiungere il luogo di partenza dal luogo di residenza, a seguito di calamità naturali verificatesi nel luogo di residenza e dichiarate dalle competenti Autorità, o di incidente al mezzo di trasporto durante il percorso verso il luogo di partenza. Sono coperti, in questi casi, anche gli eventuali maggiori costi sostenuti per acquistare nuovi biglietti di viaggio in sostituzione di quelli non utilizzabili; g) intimazione a comparire avanti l’Autorità Giudiziaria quale testimone, o convocazione a giudice popolare, trasmesse all’Assicurato in un momento successivo all’iscrizione al viaggio; h) convocazione davanti alla competenti Autorità per le pratiche di adozione di un minore; i) furto dei documenti necessari all’espatrio, quando sia comprovata l’impossibilità materiale per il loro rifacimento. Si precisa che, tra le malattie accettate come causa di annullamento, devono intendersi ricomprese le recidive imprevedibili di patologie preesistenti all’iscrizione al viaggio, non aventi carattere evolutivo o cronico. Polizza High Protection Insurance Plus nr. 186601 (condizioni operanti esclusivamente se il Partecipante ha aderito espressamente alla copertura) MONDIAL ASSISTANCE rimborsa all’Assicurato, a tutti i suoi familiari (il coniuge di diritto o di fatto purché risultante da regolare certificazione, figli, madre, padre, patrigno, matrigna, suoceri, fratelli, sorelle, nonni, cognati, generi, nuore, zii e nipoti fino al 3° grado di parentela dell’Assicurato) ed a “uno” dei compagni di viaggio, iscritti al medesimo viaggio ed assicurati con la polizza nr. 186601, la penale applicata contrattualmente da Hotelplan, per rinuncia al viaggio determinata da cause o eventi imprevedibili, documentabili ed indipendenti dalla volontà delle persone coinvolte, che colpiscano direttamente l’Assicurato, un suo familiare, il contitolare dell’azienda/studio associato, il cane o il gatto di documentata proprietà dell’Assicurato stesso. • A rt. 2 - SCOPERTO (valido per la Polizza High Protection Insurance nr. 168624 e per la Polizza High Protection Insurance Plus nr. 186601) Il rimborso della penale è effettuato a termini di polizza e fino alla concorrenza del capitale assicurato: a) senza deduzione di alcuno scoperto per rinunce a seguito di ricovero ospedaliero o decesso; b) per tutte le altre causali, con la deduzione di uno scoperto: • b.1 del 15%, con un minimo in ogni caso di € 50,00, se l’Assicurato denuncia telefonicamente o a mezzo internet il sinistro entro le ore 24.00 del giorno immediatamente successivo al verificarsi dell’evento che causa la rinuncia al viaggio, così come indicato al successivo art. 5 – In caso di sinistro; • b.2 del 30%, con un minimo in ogni caso di € 100,00 in mancanza di denuncia telefonica o internet del sinistro o se la denuncia telefonica o internet non è stata inoltrata entro le ore 24,00 del giorno immediatamente successivo al verificarsi dell’evento che causa la rinuncia al viaggio; • b.3 del 30%, con un minimo in ogni caso di € 100,00 nel caso di rinuncia per malattia senza ricovero ospedaliero, qualora non venga consentito a MONDIAL ASSISTANCE l’accertamento, tramite medico fiduciario della compagnia, dello stato di salute della persona la cui infermità è all’origine della rinuncia.

*

*

3 4

• A rt. 3 – ESCLUSIONI (valide per la Polizza High Protection Insurance nr. 168624 e per la Polizza High Protection Insurance Plus nr. 186601) Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e/o evento derivanti direttamente od indirettamente da: a) situazioni di conflitto armato, invasione, atti di nemici stranieri, ostilità, guerra, guerra civile, ribellione, rivoluzione, insurrezione, legge marziale, potere militare o usurpato, o tentativo di usurpazione di potere; b) atti di terrorismo in genere, compreso l’utilizzo di ogni tipo di ordigno nucleare o chimico; c) anche solo parzialmente da radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva sviluppata da combustibili nucleari o da scorie nucleari, o derivanti da fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo o da proprietà radioattive, tossiche, esplosive, o da altre caratteristiche pericolose di apparecchiature nucleari o sue componenti; d) trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura; e) inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo, del sottosuolo, o da qualsiasi danno ambientale; f) fallimento del Vettore o dell’agenzia di Viaggio; g) un evento provocato dolosamente o per grave incuria dell’Assicurato; h) nel caso di epidemie aventi caratteristica di pandemia, di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile; i) quarantene. Inoltre, ad integrazione delle esclusioni di cui all’Art. 3: • A rt. 3.1. Esclusioni specifiche per la polizza High Protection Insurance nr. 168624 È esclusa dall’assicurazione ogni conseguenza derivante da: a) un evento non espressamente previsto dall’art. 1 – Oggetto dell’assicurazione polizza nr. 168624; b) infortuni e malattie preesistenti all’iscrizione al viaggio (salvo quanto previsto all’ultimo capoverso del precedente art. 1 – Oggetto dell’assicurazione polizza nr. 168624), come pure malattie croniche, malattie neuropsichiatriche, nervose, mentali e psicosomatiche; c) abuso di alcolici e psicofarmaci, uso non terapeutico di stupefacenti od allucinogeni, suicidio o tentato suicidio; stato di gravidanza; d) patologie della gravidanza, se questa è iniziata antecedentemente alla prenotazione; e) motivi professionali, salvo quanto disposto al comma “d” del precedente art. 1 – Oggetto dell’assicurazione polizza nr. 168624. • A rt. 3.2. Esclusioni specifiche per la polizza High Protection Insurance Plus nr. 186601 (operanti esclusivamente se il Partecipante ha aderito espressamente alla copertura alternativa) È esclusa dall’assicurazione ogni conseguenza derivante da: a) cause o eventi non oggettivamente documentabili; b) cause, non di ordine medico, note all’Assicurato al momento della prenotazione. • A rt. 4 – DISPOSIZIONI E LIMITAZIONI (valide per la Polizza High Protection Insurance nr. 168624 e per la Polizza High Protection Insurance Plus nr. 186601) L’operatività della garanzia è subordinata alle seguenti disposizioni e limiti di risarcimento, ovvero: a) fino alla concorrenza del capitale assicurato, nel limite di € 100.000 per pratica; b) qualora il viaggio venga annullato in un momento successivo al verificarsi di uno degli eventi previsti al precedente art. 1 – Oggetto dell’assicurazione, MONDIAL ASSISTANCE rimborsa la penale prevista alla data in cui tale evento si è manifestato, purché non superiore a quella effettivamente applicata (art. 1914 C.C.). Pertanto, la maggior penale addebitata a seguito di ritardo nella comunicazione di rinuncia al viaggio rimarrà a carico dell’Assicurato; c) qualora l’Assicurato sia iscritto ad un medesimo viaggio con due o più persone, non familiari, o con un gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, in caso di annullamento la garanzia si intende operante, oltre che per l’Assicurato direttamente coinvolto dall’evento e per i suoi familiari, per “uno” dei compagni di viaggio; d) MONDIAL ASSISTANCE ha diritto di subentrare nel possesso dei titoli di viaggio non utilizzati, riservandosi il diritto di ridurre l’indennizzo di un importo pari ai recuperi effettuati dall’Assicurato stesso; e) in caso di malattia o infortunio di una delle persone indicate ai predetti articoli, è data facoltà ai medici di MONDIAL ASSISTANCE di effettuare un controllo medico. • A rt. 5 - IN CASO DI SINISTRO Al verificarsi dell’evento che causa la rinuncia al viaggio, l’Assicurato, o chi per esso, deve: a) annullare immediatamente il viaggio, direttamente o tramite l’Agenzia dove è stato prenotato; b) entro le ore 24 del giorno immediatamente successivo a quello in cui si è verificatol’evento che causa la rinuncia al viaggio inoltrare a MONDIAL ASSISTANCE denuncia telefonica al numero 02.26609.830 (attivo 24 ore su 24) o via Internet sul sito www.ilmiosinistro.it, indicando: • cognome, nome, indirizzo e recapito telefonico delle persone che rinunciano al viaggio; • circostanze e motivo della rinuncia (in caso di malattia precisare tipo di patologia, eventuale diagnosi e prognosi); • data di partenza prevista; • costo del viaggio per persona; • numero di polizza: High Protection Insurance nr. 168624 o, in alternativa, High Protection Insurance Plus nr. 186601 ; • numero di pratica Hotelplan (riportato sulla conferma di prenotazione inoltrata da Hotelplan presso l’agenzia prima del viaggio); • in caso di rinuncia a seguito di malattia senza ricovero ospedaliero, indicare il luogo di reperibilità dell’assicurato e della persona la cui malattia è all’origine della rinuncia al viaggio, per consentire l’accertamento da parte del medico fiduciario di MONDIAL ASSISTANCE. A seguito della denuncia verrà rilasciato all’assicurato il numero di sinistro che dovrà essere riportato come riferimento

nelle successive comunicazioni a MONDIAL ASSISTANCE. c) successivamente alla denuncia telefonica o Internet e comunque entro 10 giorni far pervenire a Aga International S.A. - Rappresentanza Generale per l’Italia - Piazzale Lodi, 3 - 20137 MILANO: • documentazione provante la causa della rinuncia, in originale (se di ordine medico il certificato deve riportare la patologia e l’indirizzo ove è reperibile la persona ammalata od infortunata); • documentazione attestante il legame tra l’Assicurato e l’eventuale altro soggetto che ha determinato la rinuncia, in copia; • contratto di viaggio con ricevute di pagamento, in copia; • estratto conto di prenotazione e di penale emessi da Hotelplan, in copia. SINTESI DELLE RESTANTI GARANZIE CONTENUTE NELLE POLIZZE 168624 E 186601 Avvertenza: le Condizioni Contrattuali qui riportate sono da considerarsi come “estratto” e, di conseguenza, è indispensabile consultare prima dell’adesione le condizioni disponibili in forma integrale sul sito web di Hotelplan www. hotelplan.it e di MONDIAL ASSISTANCE www.mondial-assistance.it alla pagina “Partners & Friends”. RIMBORSO PER INTERRUZIONE SOGGIORNO In caso di rientro sanitario dell’assicurato o rientro anticipato a causa del decesso o di una malattia con imminente pericolo di vita di un familiare, autorizzati ed organizzati dalla Centrale Operativa di MONDIAL ASSISTANCE; rimborso del prorata del soggiorno non usufruito a decorrere dalla data di rientro a domicilio. ASSISTENZA IN VIAGGIO In caso di necessità MONDIAL ASSISTANCE provvede, mediante la Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24, a fornire le seguenti prestazioni: • consulenza medica telefonica; • segnalazione di un medico specialista all’estero; • trasporto in ambulanza; • rientro sanitario del passeggero con il mezzo più idoneo, e con eventuale accompagnamento Medico/infermieristico; • rientro dei familiari o dei compagni di viaggio; • rientro salma, in caso di decesso; • spese di viaggio di un familiare, in caso di ricovero ospedaliero superiore a 7 giorni; • rientro dei figli minori di 15 anni; • spese supplementari di soggiorno/rientro a domicilio dell’assicurato convalescente; • rientro anticipato a causa di lutto in famiglia, fino a concorrenza di € 1.300,00; • invio medicinali urgenti/invio messaggi urgenti; • rischio in itinere; • rimborso spese telefoniche; • interprete a disposizione; • anticipo cauzioni all’estero/ anticipo denaro; • protezione documenti. PAGAMENTO DELLE SPESE DI CURA

HIGH PROTECTION INSURANCE NR. 168624 - Capitale di *€ 10.500 per rimborso o pagamento diretto delle Spese Mediche e/o per acquisti di medicinali. HIGH PROTECTION INSURANCE PLUS NR. 186601 - Capitale di € 50.500 (€ 90.500 per viaggi negli Stati Uniti, Canada e Caraibi) per pagamento diretto previo contatto con la centrale operativa delle spese Ospedaliere e Chirurgiche. Nel capitale è compreso, nel limite di € 10.500 anche il rimborso o pagamento diretto delle Spese Mediche e/o per acquisti di medicinali.

*

ASSICURAZIONE BAGAGLIO FINO A € 1.000 ASSISTENZA LEGALE IN VIAGGIO GARANZIE ASSICURATIVE PER I PARENTI NON VIAGGIANTI INFORMAZIONI SALUTE E TURISMO COME UTILIZZARE LE PRESTAZIONI MONDIAL ASSISTANCE Assistenza sanitaria - In caso di necessità durante il Vostro viaggio/soggiorno contattate la Centrale Operativa, attiva 24 ore su 24, ai numeri indicati sui certificati di assicurazione. Annullamento viaggio - Si rimanda al Art. 5 del presente estratto. Richieste di rimborso (Interruzione soggiorno, Spese mediche, Bagaglio). Per queste richieste di rimborso scrivete, entro cinque giorni, a: Aga International S.A. - Rappresentanza Generale per l’Italia – Ufficio Liquidazione Danni - Piazzale Lodi, 3 - 20137 MILANO. Fax Ufficio Sinistri 02/2665593 Nota informativa al Contraente - predisposta ai sensi dell’art. 185 D. Lgs. 7.9.2005 N. 209 ed in conformità con quanto disposto dal regolamento Isvap n. 35 del 26 maggio 2010. - La presente “Nota Informativa” ha lo scopo di fornire al Contraente (persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione), all’Assicurato e a tutti i soggetti portatori di un interesse alla copertura assicurativa tutte le informazioni preliminari necessarie al fine di pervenire ad un fondato giudizio sui diritti e gli obblighi contrattuali, in conformità all’art. 185 D.Lgs. 7.9.2005 n. 209. La presente nota è redatta in Italia in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente di richiederne la redazione in altra lingua. 1) Informazioni Relative alla Società • Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice) - L’Impresa Assicuratrice è Aga International S.A., operante in Italia anche con il marchio commerciale Mondial Assistance, che identifica la Società stessa. • Sede Legale - 37, Rue Taitbout, 75009 Paris - France - Registro delle Imprese e delle Società Francesi nr. 519490080 - Capitale Sociale sottoscritto € 17.128.575 • Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni - Autorizzata all’esercizio delle assicurazioni dall’Autorité de Contrôle Prudentiel (ACP) il 1 febbraio 2010 • Rappresentanza Generale per l’Italia - Piazzale Lodi 3, CAP 20137, Milano ITALIA - Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano nr. 07235560963 - Rea 1945496 • Recapito Telefonico – Sito Internet – Indirizzo e-mail - 02/23.695.1 - www.mondial-assistance.it – info@mondial-assistance.it

• A bilitazione all’esercizio delle assicurazioni - Società abilitata all’esercizio dell’attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta il 3 novembre 2010, al nr. I.00090, all’appendice dell’albo Imprese Assicurative, Elenco I 2) Informazioni Relative al Contratto • Legislazione applicabile al contratto - La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque la facoltà prima della conclusione del contratto stesso, di scegliere una legislazione diversa. La Società propone di scegliere la legislazione italiana. Resta comunque ferma l’applicazione di norme imperative del diritto italiano. • Prescrizioni dei diritti derivanti dal contratto - Ogni diritto dell’Assicurato nei confronti di Aga International S.A. derivanti dal presente contratto si prescrive in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto, ai sensi dell’art. 2952 del C.C. • Reclami in merito al contratto - Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Società: Servizio Qualità, Aga International S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia - P.le Lodi 3 - 20137 MILANO (Italia) - fax: +39 02 26 624 008 - e-mail: Quality@mondial-assistance.it Qualora il contraente/assicurato non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all’ISVAP, Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma - Fax 06.42133.745 / 06.42133.353, corredando l’esposto con copia del reclamo già inoltrato all’Impresa ed il relativo riscontro. Resta salva, comunque, per il contraente/assicurato che ha presentato reclamo la facoltà di adire l’Autorità Giudiziaria. Nel caso di lite transfrontaliera, tra un contraente/assicurato avente domicilio in uno stato aderente allo spazio economico europeo ed un’impresa avente sede legale in un altro stato membro, il contraente/assicurato può chiedere l’attivazione della procedura FIN-NET, inoltrando il reclamo direttamente al sistema estero competente, ossia quello in cui ha sede l’impresa di assicurazione che ha stipulato il contratto (individuabile accedendo al sito internet http://www.ec.europa.eu/fin-net), oppure, se il contraente/assicurato ha domicilio in Italia può presentare il reclamo all’Isvap che provvede all’inoltro al sistema estero competente, dandone notizia al contraente/assicurato stesso. 3) Informazioni in Corso di Contratto Qualora nel corso della durata contrattuale dovessero intervenire variazioni inerenti alle informazioni relative alla Società e/o quella relativa al contratto, la Società si impegna a comunicarle tempestivamente al Contraente, nonché fornire ogni necessaria precisazione. Avvertenze La presente nota è un documento che ha solo valore e scopo informativo e non già contrattuale e deve essere consegnata al Contraente prima della sottoscrizione di ogni contratto di assicurazione contro i danni. Si raccomanda al Contraente di chiedere sempre al proprio intermediario assicurativo di fiducia qualsiasi ulteriore precisazione sul contratto prescelto e di leggerlo attentamente prima di sottoscrivere la Polizza.

cONDIZIONI GENERAlI DI cONTRATTO DI VENDITA DI pAccHETTI TURISTIcI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011 (il “Codice del Turismo”) - dalla L. 27/12/1977 n° 084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23.4.1970 - in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni. 2. REGIME AMMINISTRATIVO L’organizzatore e l’intermediario del pacchetto turistico, cui il turista si rivolge, devono essere abilitati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile, anche regionale. Ai sensi dell’art. 18, comma VI, del Cod. Tur., l’uso nella ragione o denominazione sociale delle parole “agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo”, “tour operator”, “mediatore di viaggio” ovvero altre parole e locuzioni, anche in lingua straniera, di natura similare, è consentito esclusivamente alle imprese abilitate di cui al primo comma. 3. DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto s’intende per: a) organizzatore di viaggio: il soggetto che si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 o offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione; b) intermediario: il soggetto che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario; c) turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico. 4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.). Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto


turistico (redatto ai sensi e con le modalità di cui all’art. 35 Cod. Tur.). Il contratto costituisce titolo per accedere al Fondo di garanzia di cui al successivo art. 21. 5. INFORMAZIONI AL TURISTA - SCHEDA TECNICA L’organizzatore predispone in catalogo o nel programma fuori catalogo – anche su supporto elettronico o per via telematica - una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori della scheda tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo sono: - estremi dell’autorizzazione amministrativa o, se applicabile, la D.I.A. o S.C.I.A. dell’organizzatore; - estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile; - periodo di validità del catalogo o del programma fuori catalogo; - modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore (Art. 39 Cod. Tur.); - parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio (Art. 40 Cod. Tur.). L’organizzatore inserirà altresì nella scheda tecnica eventuali ulteriori condizioni particolari. Al momento della conclusione del contratto l’organizzatore inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effettivo/i , fermo quanto previsto dall’art. 11 del Reg. CE 2111/2005, e della sua/loro eventuale inclusione nella cd. “black list” prevista dal medesimo Regolamento. 6. PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista presso l’agenzia di viaggi intermediaria. L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’art. 37, comma 2 Cod. Tur. Ai sensi dell’art. 32, comma 2, Cod. Tur., nel caso di contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali (come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs. 206/2005), l’organizzatore si riserva di comunicare per iscritto l’inesistenza del diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. del D. Lgs. 206/2005. 7. PAGAMENTI La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 25% del prezzo del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, risultano dal catalogo, dall’opuscolo o da quanto altro. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. 8. PREZZO Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; - diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; - tassi di cambio applicati al pacchetto in questione. Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma, come riportata nella scheda tecnica del catalogo, ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo. 9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA Prima della partenza l’organizzatore o l’intermediario che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al turista, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il turista potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10. Il turista può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del turista del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al turista il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il turista sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4° comma qualora fosse egli ad annullare. 10. RECESSO DEL TURISTA Il turista può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%; - modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal turista. Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il turista dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata.

Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, o nel caso previsto dall’art. 7, comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. 11. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del turista, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal turista per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. 12. SOSTITUZIONI Il turista rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario; b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 39 Cod. Tur. ) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione; d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo. Le eventuali ulteriori modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica. 13. OBBLIGHI DEI TURISTI Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale - aggiornate alla data di stampa del catalogo - relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i turisti provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti Autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www. viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più turisti potrà essere imputata all’intermediario o all’organizzatore. I turisti dovranno informare l’intermediario e l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio. I turisti dovranno inoltre attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei Paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti, alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I turisti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o l’intermediario dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio Il turista è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il turista comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. Il turista è sempre tenuto ad informare l’Intermediario e l’organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati. 14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del turista. 15. REGIME DI RESPONSABILITÀ L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a ca-

rattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui all’art. 46 Cod. Tur. 16. LIMITI DEL RISARCIMENTO I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti , dalla C.C.V, .dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile. 17. OBBLIGO DI ASSISTENZA L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al turista secondo il criterio di diligenza professionale con esclusivo riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore. 18. RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 1227 c.c. Il turista dovrà altresì – a pena di decadenza - sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata,con avviso di ricevimento, o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza. 19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o dell’intermediario speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto turistico, da eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli trasportati. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti, malattie, casi fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista eserciterà i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le modalità previste da tali polizze. 20. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE DELLE CONTESTAZIONI Ai sensi e con gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista - a catalogo, sul proprio sito o in altre forme - modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte . In tal caso l’organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti che tale adesione comporta. 21. FONDO DI GARANZIA (art. 51 Cod. Tur.). Il Fondo Nazionale di Garanzia istituito a tutela dei turisti che siano in possesso di contratto, provvede alle seguenti esigenze in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato dell’intermediario o dell’organizzatore: a) rimborso del prezzo versato; b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero. Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite col decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n. 349 e le istanze di rimborso al Fondo non sono soggette ad alcun termine di decadenza. L’organizzatore e l’intermediario concorrono ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 51 Cod. Tur. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.

SCHEDA TECNICA

ex Art. 05 - Parte integrante delle Condizioni Generali di Contratto • Organizzazione Tecnica Hotelplan Italia S.p.A. – Licenza: cat. A e B Decreto N° 2205 del 04/03/1993. • Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Professionale per Agenti di Viaggio Navale Assicurazione Spa - Polizza numero 4070221A. • Tassi di cambio - Si informa che i nostri programmi sono basati sui cambi, sulle tariffe dei trasporti, sulle tasse aeroportuali, su eventuali tasse di soggiorno e sul costo dei servizi a terra in vigore il 31/10/2011 (a titolo esemplificativo 1 € = 1.4001 USD). La quota del prezzo soggetta alle variazioni di cambio è mediamente pari al 70% e, comunque, non eccede l’80% tranne nel caso di quote riferite unicamente a servizi a terra, nel qual caso la succitata percentuale è del 90%. Per prenotazioni ricevute a partire dal 5 marzo 2012, i preventivi saranno aggiornati ai tassi di cambio correnti. Le quote comunicate all’atto della richiesta impegnativa e/o alla conferma pratica non subiranno alcuna variazione relativa al tasso di cambio. • Costo di trasporto Voli ITC - In caso di viaggi effettuati con voli ITC vi informiamo che per quanto riguarda il trasporto, i prezzi dei pacchetti turistici eventualmente pubblicati sul presente catalogo sono stati calcolati utilizzando i parametri medi euro/dollaro riferiti al carburante, come pubblicato sui cataloghi monografici relativi all’effettivo periodo di effettuazione del viaggio. Pertanto per la conseguente regolamentazione, vi preghiamo consultare la scheda tecnica relativa al catalogo di riferimento. • Il nome del/i vettore/i che effettuerà/anno il/i volo/i è indicato negli operativi o nei programmi in catalogo e sarà/anno ripetuto/i nel foglio di conferma prenotazione e/o nella documentazione di viaggio; eventuali variazioni verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005. • Il consumatore è tenuto a corrispondere un acconto del 25% del prezzo del pacchetto turistico secondo quanto riportato all’art. 7 delle Condizioni Generali di Contratto, mentre il saldo della quota del pacchetto prenotato dovrà essere versato almeno trenta giorni prima della partenza, salvo diverse indicazioni e accordi con il fornitore di servizi (es. alberghi, servizi in loco, emissione anticipata di biglietteria aerea), per i quali potrebbe essere richiesto un acconto differente. • Qualsiasi variazione richiesta dal consumatore successivamente alla conferma dei servizi facenti parte del pacchetto comporta l’addebito al consumatore di € 80. • La modifica del nominativo del cliente rinunciatario con quello del sostituto può non essere accettata da un terzo fornitore di servizi, in relazione ad alcune tipologie di essi, anche se effettuata entro il termine di cui all’art 10, paragrafo a, delle condizioni generali di contratto a fianco riportate. L’organizzatore non sarà pertanto responsabile dell’eventuale mancata accettazione della modifica da parte dei terzi fornitori di servizi. Tale mancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall’organizzatore alle parti interessate prima della partenza. • Penali di annullamento del pacchetto turistico - Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell’articolo 8 e indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5/1° comma e tranne ove diversamente specificato all’interno del presente opuscolo e/o in fase di conferma dei servizi, sarà addebitata a titolo di penale la relativa percentuale della quota di partecipazione, a seconda del numero di giorni che mancano alla data di partenza del viaggio, escludendo dal computo il giorno della partenza: - fino a 30 gg: 10%; - da 29 a 20 gg: 30%; - da 19 a 10 gg: 50%; - da 9 a 3 gg: 75%; - 0,1 e 2 gg: 100%. Rimangono sempre a carico del consumatore la quota individuale di gestione pratica e il premio della copertura assicurativa, in quanto non rimborsabili. Si precisa che alcuni servizi potrebbero prevedere penali differenti da quelle sopra riportate, maggiori informazioni saranno riscontrabili nella conferma di prenotazione. • Penali di annullamento del singolo servizio - In caso di annullamento del singolo servizio (solo servizio di trasporto o solo servizio di soggiorno) al Cliente saranno addebitati dal Tour Operator l’importo effettivamente corrisposto dallo stesso Tour Operator - a titolo di penale di cancellazione - al fornitore del singolo servizio annullato, nonché la quota individuale di gestione pratica ed il premio della copertura assicurativa • Copertura assicurativa - Per poter aderire ad una proposta di viaggio Hotelplan, il consumatore è tenuto a stipulare, al momento della prenotazione, una polizza assicurativa a copertura delle spese derivanti sia dall’annullamento del pacchetto, che da cure mediche per infortuni e malattie, da furto e/o danneggiamento del bagaglio, da rimpatrio per rientro anticipato in caso di gravi incidenti o malattie propri o dei congiunti più stretti. • Quota individuale gestione pratica - Tale quota aggiuntiva richiesta al consumatore oltre al prezzo del pacchetto turistico va a coprire il c.d. costo individuale di gestione pratica, costituito appunto dai costi della gestione dinamica della pratica stessa (corrispondenza varia, telefono, fax, invio/spedizione documenti di viaggio, gestione amministrativa, etc.). • Escursioni e servizi facoltativi acquistati in loco - Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal consumatore in loco e non comprese nel prezzo del pacchetto turistico, pur potendo essere illustrate e descritte in questo opuscolo, sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato da Hotelplan nella veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta a Hotelplan, a titolo di organizzatore di servizi, nell’eventualità che persone del nostro staff, accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi della prenotazione o vendita di tali escursioni. • Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani - sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri. it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà - consultando tali fonti - a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

ADDENDUM - CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI A) DISPOSIZIONI NORMATIVE I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31 (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. Il venditore che si obbliga a procurare a terzi, anche in via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun modo essere considerato organizzatore di viaggio. B) CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 8. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.).

Per i vettori aerei comunitari e quelli appartenenti a Stati aderenti alla Convenzione di Montreal 1999 non sussistono limiti di responsabilità per danni da morte, ferite o lesioni personali del passeggero. Per danni superiori a 100.000 DSP (equivalenti a circa € 120.000) il vettore aereo può contestare una richiesta di risarcimento solo se è in grado di provare che il danno non gli è imputabile. In caso di ritardo nel trasporto passeggeri il vettore è responsabile per il danno fino ad un massimo di 4150 DSP (circa 5.000 Euro); in caso di distruzione, perdita, danneggiamento o ritardo nella riconsegna dei bagagli, fino a 1.000 DSP (circa 1.200 Euro). I vettori non appartenenti a uno Stato aderente alla Convenzione di Montreal 1999 possono applicare regimi di responsabilità differenti da quello sopra riportato. La responsabilità del tour operator nei confronti del passeggero resta in ogni caso disciplinata dal Codice del Consumo e dalle Condizioni Generali di Contratto ASTOI pubblicate nel presente catalogo.

ESCLUSIONE AL DIRITTO DI RECESSO L’organizzatore comunica al turista che ai sensi dell’art. 32 co. 2 del Codice del Turismo, si avvale di poter escludere il diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. Del D. L.gs. n. 206/2005 (Codice del Consumo), che regola la facoltà di rinuncia senza alcuna penale a carico del turista nei casi previsti dalla normativa.

35


israele  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you