Page 1

Pagina 2

Bilancio Sociale 2005

LIBERI, UGUALI, SOLIDALI

Il bilancio sociale, è uno strumento di valutazione e di comunicazione esterna, dell’utilità sociale creata con le attività svolte dall’associazione nel 2005. Il bilancio sociale, inoltre, si caratterizza come strumento di comunicazione interna , utile per informare tutti gli associati, delle attività svolte nel corso dell’anno. Il nostro bilancio sociale è formato da due parti: la prima evidenzia l’identità dell’associazione e la sua organizzazione, la seconda evidenzia le attività svolte nel corso del 2005.

L’Associazione

L’Associazione Polriva nasce nel 1978 per volontà di numerosi cittadini del paese di Riva di Suzzara, con scopi

sportivi, ricreativi e culturali. Nel 1994 l'associazione viene riconosciuta ufficialmente dalla Regione Lombardia ai sensi della legge numero 261/91 Organizzazione di volontariato; L’associazione ha come finalità lo sviluppo

delle attività culturali, sportive, ricreative, sociali e civili, come elemento per la crescita e completamento della persona umana. L’associazione svolge ora le seguenti attività: attività sportiva: nell’ambito del quale,

bambini, ragazzi e adulti, partecipano a pallavolo, pallacanestro,

calcio, fitness, aerobica, danza, ecc . Attività sociale: nell’ambito del quale, bambini e ragazzi, partecipano a diverse attività post scolastiche con giochi, attività teatrale, attività educativa, ecc. Inoltre l’associazione organizza

scambi giovanili

europei e

meeting per lo sviluppo dei diritti civili nei giovani in Europa e nei paesi dell’ex Unione Sovietica. Attività umanitaria: nell’ambito del quale, sono attuate politiche di sostegno e aiuto, alle popolazioni dell’est europeo con programmi d’accoglienza di minori di Chernobyl, gestione di una casa d’accoglienza per bambini orfani o abbandonati in Moldova ed altri interventi, mirati, di sostegno ad anziani, donne e minori.

Mission dell’Associazione

La mission dell’associazione identifica le finalità a cui l’associazione si ispira nel proprio agire.

Polriva s’ispira ai valori di libertà, uguaglianza, solidarietà e democrazia,

riconosce l’importanza del

volontariato e dell’aggregazione sociale come momento fondamentale per l’affermazione dei predetti valori. L’associazione assume come finalità: lo sviluppo delle attività culturali, sportive, ricreative, sociali e civili, come

momento essenziale per lo svolgimento, crescita e completamento della personalità umana. L’associazione

svolge la sua attività in Italia e nel mondo verso gli associati ed i terzi, con particolare riferimento ai giovani, contro il disagio e le sofferenze giovanili, e verso gli adulti e anziani con iniziative tese a garantire una migliore qualità della vita.

Vision dell’Associazione

La vision dell’associazione, individua gli elementi che contraddistinguono il processo di realizzazione della Mission dell’associazione e sono: la valorizzazione della partecipazione democratica; promuovere l’innovazione

socio-culturale, lavorare con legalità e trasparenza; mantenere corrette relazioni con i soggetti pubblici e privati; migliorare le competenze dell’associazione; mantenere i legami con la popolazione.


Le Attività dell’Associazione nel 2005

LIBERI, UGUALI, SOLIDALI

Direzione per le attività sociali

La Direzione per le attività sociali persegue finalità culturali, ricreative e sociali attraverso:

Pagina 3

Attività

d’educazione non formale, iniziative umanitarie con interventi ed iniziative di aiuto umanitario e cooperazione allo sviluppo e interventi socio - assistenziali.

Programmi d’accoglienza Umanitaria di minori di Chernobyl

Nello scorso anno Polriva ha ospitato 90 minori colpiti dal disastro nucleare di

Chernobyl. Nelle zone contaminate della Bielorussia vivono ancora centinaia di migliaia di bambini che hanno la necessità di uscire dalle loro zone per il periodo estivo per decontaminarsi. A distanza di venti anni dal disastro di Chernobyl, sono ancora moltissimi i bambini costretti a vivere nelle zone colpite dal fall-out. Grazie alla collaborazione di numerose famiglie del

nostro territorio, si è offerto ai bimbi, la possibilità di respirare aria pulita,

mangiare cibi sani. Il venire in Italia, anche solo per brevi periodi, li aiuta a recuperare le difese immunitarie venute meno a causa della loro condizione di vita e riduce i rischi di ammalarsi.

Gestione della casa d’accoglienza in Moldova

Nel 2004, è iniziato il funzionamento della casa d’accoglienza per bambini

orfani o abbandonati in Moldova. In questo paese ci sono 15.000 orfani e 13.000 bambini abbandonati. Per dare sostegno a questi bambini, Polriva in

collaborazione con il Forum of Women’s Organization della Moldova ha aperto un centro d’accoglienza per bambini orfani dai 3 ai 14 anni, con l’obiettivo di garantire l’assistenza di base e favorire il reinserimento sociale di 25

bambini e bambine orfani o abbandonati. Con la crisi economica si

sono intensificati anche fenomeni come violenze all'interno dei nuclei familiari, violenza sessuale, prostituzione, abuso di alcool e droga. La Moldavia è uno dei paesi europei maggiormente coinvolti nel traffico di donne e bambini che finiscono nel giro della prostituzione Per il funzionamento servono 25.000 annui, raccolti in parte, grazie all’iniziativa Vantaggi per la Comunità di Coop Nordest e al Macello Coop di Pegognaga.

Le Adozioni Internazionali a distanza

Nel 2005, Polriva ha sostenuto diversi bambini nei paesi dell’ex Unione Sovietica con il sostegno Internazionale a distanza. Tale iniziativa è un atto di solidarietà nei confronti di un bambino in difficoltà, al fine di aiutarlo nel

suo sviluppo umano, nel paese nel quale vive. L’obiettivo è il miglioramento

delle condizioni di vita del bambino e il sostegno affinché abbia la possibilità di inserirsi positivamente nella famiglia e nella società. Le donazioni

messe a disposizione serviranno per: il soddisfacimento dei

bisogni primari, cibo, vestiti, cure medichee il sostegno degli studi.

Foto a destra, dall’alto in basso: minori bielorussi ospitati da Polriva lo scorso anno; orfani Moldavi ospiti della nostra casa d’accoglienza; altri minori bielorussi ospitati da Polriva; una bambina del programma Polriva di sostegno internazionale a distanza.


Pagina 4

LIBERI, UGUALI, SOLIDALI

Centro d’aggregazione Giovanile l’Arcobaleno

Nato nel 2002, l’Arcobaleno ha continuato l’attività anche nel 2005 per dare risposta al problema di collocazione dei figli di genitori entrambi impegnati nel lavoro. Il centro si caratterizza per essere, non, un servizio di momentaneo

parcheggio ma una serie d’attività e iniziative educative che contribuiscano di concerto con il percorso scolastico e la famiglia a formare e completare la personalità del ragazzo. Si è cercato di creare un unico contenitore ove i ragazzi possano secondo le loro propensioni e attitudini,

in un ambito

formativo ed educativo, scegliere e sviluppare quelle iniziative ed attività educative, culturali, sociali, sportive, ricreative che maggiormente possano contribuire alla crescita complessiva dell’individuo.

Attività del programma Gioventù e del Consiglio d’Europa

Il programma GIOVENTÙ dell’Unione Europea, si rivolge ai giovani tra i 15 e i 25 anni residenti in uno degli Stati membri dell'Unione europea. Gli

scambi e gli incontri tra giovani offrono un'opportunità d'incontro a gruppi di giovani provenienti da diversi paesi. Essi hanno una valenza didattica e sono finalizzati all'apprendimento in un contesto non formale, in quanto i gruppi hanno la possibilità di approfondire temi comuni e di conoscere le rispettive culture. Polriva nel corso del 2005 a 2 progetti:

Azione 1 - Gioventù per l'Europa

Dal 20 al 29 aprile 2005 si è svolto uno scambio giovanile europeo in Romania dal titolo “Common History, Common Future” a cui hanno partecipato 30 giovani provenienti da Romania, Italia, Moldova, Russia,

Ucraina, Grecia, Polonia. Dal 17 luglio al 06 agosto 2005 si è svolto un’altro scambio giovanile europeo in

Bielorussia dal titolo “ART ON THE EDGE”

a cui hanno

partecipato 50 giovani provenienti da Bielorussi, Italia, Germania, Russia, Ucraina, Lituania, Polonia.

The Young Net, la rete giovanile per lo sviluppo dei diritti civili

The European Youth Foundation del Consiglio d’Europa ha finanziato, un progetto per la promozione e diffusione dei diritti civili nei giovani di

Bielorussia, Ucraina e Moldova. Polriva in collaborazione con le associazioni (Independent Children’s Aid ), Moldova (Forum of Womens Organization), Ucraina ( Social Center)

con attività d’educazione non formale ha

promosso, con politiche d’informazione, ascolto e sostegno, i diritti civili e umani nei giovani e sviluppare attività di educazione non formale, scambi e meeting giovanili e sviluppo del volontariato giovanile.

Foto a destra, dall’alto in basso: un gruppo di ragazzi dell’arcobaleno durante le attività estive; un momento dello scambio giovanile in Romania; un momento dello scambio giovanile in Bielorussia; giovani durante la rivoluzione arancione in Ucraina; un altro momento della rivoluzione arancione in Ucraina;


LIBERI, UGUALI, SOLIDALI

Direzione per le attività sportive

Pagina 5

La Direzione per le attività sportive persegue finalità sportive partecipando a gare, tornei, campionati, indicendo ed organizzando corsi interni di formazione e addestramento, gare e tornei ed in generale manifestazioni sportive.

Settore Pallavolo

I campionati e i risultati del 2005: 1° Divisione maschile, 1° posto assoluto, promossa in serie D. Under 17 femminile, 3° posto provinciale. Under 14 femminile, 6° posto regionale.

Under 16 femminile

Binacchi Beatrice, Cavicchini Nicole , Corradini Chiara, Lici Marsela, Ruggero Francesca, Scardua Jessica, Zucchi Elisabetta, Davoli Silvia, Campagnari Giulia, Zanichelli Giulia.

1° Divisione maschile

Algeri Paolo, Colombi Elia, Dondi Stefano, Marocchi Giovanni, Oliverio Salvatore, Panisi Diego, Scattolini Alessio, Storti Davide, Tosetti Matteo, Cavalli Diego, Benassi Alan, Guarnieri Matteo, Benazzi Graziano.

Settore Calcio I campionati e i risultati del 2005: Campionato Dilettanti C.S.I 5° posto.

Giocatori e Dirigenti: Alberini Federico, Alberti Mauro, Aldrovandi Daniele, Allegretti Marcello, Bassi Andrea, Berni Simone, Canossa Federico, Carboni Sandro, Castellini Simone, Costa Emanuele, Dall’Oglio Stefano, Manfredini Gianluca, Melli Alessio, Melli Roberto, Mellini Iuri, Moretti Maurizio, Palazzani Giuseppe, Righi Massimiliano, Storchi Stefano, Zanardi Stefano, Zonta Emanuele, Berni Davide, Marchini Alessio, Lipreri Alessio, Saurro Franco, Bonfietti Nicola, Zapparoli Davide, Tassini Andrea, Ballasini Gabriele, Russo Luca, Casaletti Luca, Ferri Massimo.

- Manutenzione delle aree verdi - Sfalcio del verde con raccolta, asporto e smaltimento - Potatura di piante e siepi - Rifacimento di manto erboso - Messa a dimora di piante e cespugli - Trattamenti antiparassitari - Raccolta foglie - Decespugliatori per cigli e fossi Sede operativa: Via Matteotti, 1 6 Torricella di Motteggiana (MN) Tel: 0376 590392 Fax: 0376 591105 Cell: 3355633209


Pagina 6

LIBERI, UGUALI, SOLIDALI

La gestione degli Impianti Sportivi Polriva, gestisce da diversi anni il palazzetto dello sport di Suzzara e il campo sportivo di Riva. Nel 1997 Polriva in base ad una convenzione con Regione Lombardia e Comune di Suzzara ha costruito il campo di calcetto esterno e la palestra Sani & Belli per un valore complessivo di 175.000 euro, ora annessi al palazzetto dello sport e che al termine della convenzione saranno donati al Comune di Suzzara; Gli impianti, tra i più importanti del comune, sono attualmente utilizzati da numerose associazioni e da molti cittadini per la pratica di diverse attività sportive e ricreative. Lo scorso anno, vi sono state circa 26 .000 presenze.

Le Attività Fitness e Wellness

L’attività sportiva deve confrontarsi con un contesto sociale ed economico, che sta rapidamente evolvendosi verso stili di vita, individuale e collettiva, completamente nuovi. Ne è l’esempio il fatto che da tempo gli italiani coltivano consapevolmente un'attenzione a se stessi (al proprio corpo come alla propria psiche) che è molto coerente con più collettive virtù di stile di vita. Ne è prova il successo di ogni attività di wellness, dalle diete alle beauty farms, dalle palestre allo sport non agonistico; Polriva con la palestra Sani & Belli ha posto in atto, un’attività tesa al soddisfacimento di quell’attenzione a se stessi, che quotidianamente è rilevata come marcata tendenza di comportamento degli italiani. Nella palestra vengono attualmente svolte diverse attività fitnes, welness e danza che stanno riscuotendo un notevole successo tra la cittadinanza.

Le Manifestazioni e Iniziative Nel corso del 2005, Polriva, ha inoltre promosso queste iniziative: 1. Organizzazione della marcia podistica di Riva. 2. Organizzazione del Memorial di pallavolo femminile Mauro Binacchi. 3. Organizzazione di attività motoria di base per i bambini della scuola materna dell’Istituto comprensivo 1 di Suzzara. 4. Organizzazione di un progetto di Servizio Civile Nazionale. 5. Organizzazione del torneo di calcetto interno Matteo Salardi & Foroni. 6. Organizzazione del torneo di calcetto esterno Giorgio Iori. Nel corso del 2005, Polriva, ha partecipato a queste iniziative: 1. Polenta in festa. 2. Il Po, le corti, la festa. 3. Progetto per la promozione dell’attività motoria nelle scuole elementari di Suzzara, promosso dall’Amministrazione Comunale. 4. Convegno nazionale sulle accoglienza “ il Pioppo e la Betulla “. 5. Aderente al progetto sociale “ Diamoci una mano “ con altre 18 associazioni suzzaresi di volontariato. 6. Aderente al progetto Kiama Suzzara, Progetto in collaborazione col Comune di Suzzara, dove una decina di studenti dell’Istituto Manzoni sono impegnati regolarmente e seriamente in attività di volontariato. Foto a destra, dall’alto in basso: Il Palazzetto dello sport di Suzzara; Il campo di Calcio di Riva di Suzzara; Il campo di calcietto esterno costruito da Polriva; la palestra Sani & Belli costruita da Polriva

bilanciosociale05  

Vision dell’Associazione La vision dell’associazione,individua gli elementi che contraddistinguono il processo di realizzazione della Missio...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you