Issuu on Google+

Cos è, di cosa si occupa, secondo quali dimensioni, con quali strumenti e seguendo quali percorsi

Docenti Coordinamento:

Tom Jefferson

Health Technology Assessment

Lavora alla produzione di revisioni sistematiche Cochrane con finanziamenti dell area HTA del Regno Unito. È Scientific Editor di PLOS One.

Chiara Bassi

Convento San Giuseppe

È documentalista e si occupa del reperimento di fonti bibliografiche per rapporti di technology assessment. È docente di tecniche di ricerca bibliografica e di utilizzo delle risorse biomediche.

Via Paracelso snc (prolungamento via Parigi)

Marina Cerbo Dirige l area Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo dell Age.na.s. - Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

Luca De Fiore

Sala del Grano 09131 Cagliari Tel. 070.503343 www.conventosangiuseppe.com

È direttore generale del Pensiero Scientifico Editore.

Marco Marchetti Dirige l Unità di Valutazione delle Tecnologie Sanitarie del Policlinico A. Gemelli di Roma.

Andrea Messori Farmacista ospedaliero presso l ESTAV Centro Toscana e membro del Consiglio Direttivo della SIFO.

Simona Paone Collabora come economista sanitario presso l Age.na.s. - Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

Partecipano alla tavola rotonda: Michela Pellecchia

Indicazioni stradali Percorrere la S.S. 131 in direzione Cagliari e una volta in città dirigersi verso Viale Marconi - Quartiere Europeo.

Workshop residenziale Per l iscrizione è necessario contattare la segreteria scientifica e organizzativa: Il Pensiero Scientifico Editore Via San Giovanni Valdarno 8, 00138 Roma Tel. + 39 06 86282341 Tel. + 39 06 86282337 Cel. +39 393 2268377 Con il contributo educazionale di

Fondazione MSD

Segretario Regionale SIFO

Sergio Pili

Presidente Nazionale dei Probiviri A.N.M.D.O.

Marcello Tidore

Direttore Regionale Servizio Assistenza Ospedaliera

Con il patrocinio di

Introduzione all Health Technology Assessment

14-15 Giugno 2012 CAGLIARI


1° giorno

2° giorno

Ore 14:30 registrazione partecipanti

Durata corso: 15:00 ‒ 19:00 Negli ultimi decenni, nei Paesi sviluppati si è assistito ad un impetuosa crescita della spesa sanitaria imputabile essenzialmente a fattori quali l aumento dei bisogni assistenziali dovuto all invecchiamento demografico, la crescita delle aspettative da parte dei pazienti, il desiderio di reputazione dei professionisti che richiedono tecnologie sempre più avanzate e l aumento del tasso di innovazione tecnologica. Tutto ciò, in un contesto di crescita della domanda di assistenza sanitaria, e progressiva riduzione delle risorse disponibili.

15:00 - 16:00

16:00 - 17:00

Il processo di HTA TOM JEFFERSON Incertezza e quesiti di ricerca I diversi disegni di studio I quesiti di HTA (breve esercitazione) La Comparative Effectiveness Research La struttura di un rapporto di HTA Le revisioni sistematiche (introduzione)

17:00 - 18:00

09:00 - 10:00

Le analisi economiche SIMONA PAONE I diversi tipi di analisi economica Le checklist per la valutazione

10:00 - 11:00

La valutazione di farmaci e dispositivi ANDREA MESSORI Le ragioni di una costante valutazione delle tecnologie: strumenti, dinamiche e attori della HTA di farmaci e device

11:00 - 12:00

Le revisioni sistematiche CHIARA BASSI Metodi e ricerca di documentazione

18:00 - 19:00

Negli ultimi anni l Health Technology Assessment è divenuto oggetto di crescente interesse e di acceso dibattito in ambito sanitario. Sia a livello regionale, sia a livello di amministrazione centrale si evidenziano tentativi di realizzazione di alcune concrete esperienze che, tuttavia, sono rimaste frammentarie e spesso embrionali.

L Health Technology Assessment MARINA CERBO Cos è, Cosa valuta, Quando valuta, Chi valuta

L Health Technology Assessment È una valutazione complessiva e sistematica delle conseguenze assistenziali, economiche, sociali ed etiche provocate dall adozione di nuove tecnologie sanitarie così come dalla riconsiderazione di quelle già in uso. Si tratta di un processo che costituisce un ponte fra ricerca e politica sanitaria, attraverso un approccio multidisciplinare capace di valutare il contributo di una determinata tecnologia all interno di un percorso assistenziale.

Durata corso: 9:00 ‒ 18:00

HTA e organizzazioni sanitarie MARCO MARCHETTI HTA a supporto della gestione manageriale

12:00 - 13:00

Esercitazione TOM JEFFERSON

Il rapporto di HTA LUCA DE FIORE La produzione del report di HTA La sua disseminazione Il social web come strumento per la condivisione di evidenze ed esperienze

Leggere una revisione sistematica

TAVOLA ROTONDA Moderata da Tom Jefferson Esperienze e progettualità nel contesto di implementazione 14:00 - 18:00

Accreditamento ECM All evento sono stati assegnati 14 crediti ECM per medici e farmacisti ospedalieri. Per l acquisizione dei crediti è necessaria la presenza per l intera durata dell evento e il superamento della verifica di apprendimento. Il corso è a numero chiuso, per partecipare è necessario contattare la segreteria scientifica ed organizzativa.

Partecipano: MICHELA PELLECCHIA SERGIO PILI MARCELLO TIDORE

Cosa si intende per HTA nella regione/contesto? Cosa viene fatto? Cosa è stato prodotto? Cos è in programmazione? Prospettive e problemi? Esiste un problema di competenze nel personale dirigente per espletare la funzione di valutazione?


HTA: Cagliari