Page 1

DONATORI DI SANGUE N. 1 Marzo 2017 - Anno XXIX

POSTEL - PREMIUM PRESS

Trimestrale della Consociazione Nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue FRATRES delle Misericordie d’Italia

La Fratres al Carnevale

La Fratres al Carnevale di Viareggio

(segue a pag.

INDICE ATTIVITÀ NAZIONALE La Fratres al Carnevale, p. 1 6° Campionato Italiano Donatori di Sangue Fratres, p. 5 Anche la Fratres presente all’incontro con il Presidente della Repubblica, p. 6

NOTIZIE DAI GRUPPI, p. 8 Assemblea Nazionale Fratres 2017, p. 7 La rivista Fratres cambia procedura di realizzazione e postalizzazione, p. 8 La famiglia Fratres cresce..., p. 8


ATTIVITÀ NAZIONALE Quest’anno la Fratres ha raddoppiato la promozione di livello nazionale alle manifestazioni di carnevale: il Consiglio Nazionale Fratres infatti, oltre a riconfermare, in compartecipazione con il Consiglio Regionale Fratres della Toscana, l’attività promozionale al Carnevale di Viareggio (LU), Carnevale d’Europa, ha deciso di compartecipare con il Consiglio Regionale Fratres della Puglia, per compiere attività di sensibilizzazione anche a quello di Putignano (BA), di rilevanza nazionale. Come di consueto per la tappa di Viareggio il Gruppo Fratres di Lido di Camaiore (LU) e quello di Corsanico (LU) hanno collaborato con i Giovani Fratres della Toscana per organizzare, grazie anche alla disponibilità della locale Fondazione Carnevale, la sfilata delle “Gocce della Vita” (foto di copertina ed a seguire con breve articolo redatto dai Giovani) mentre il Gruppo Fratres di Putignano (BA) si è adoperato per sfilare, grazie anch’esso alla disponibilità della locale Fondazione, con dei costumi sgargianti, con l’insegna “Mostruosamente...belli” (seguono foto di cui una dei costumi

riportata in retrocopertina).

CARNEVALE DI VIAREGGIO Ogni occasione è buona per promuovere la donazione del sangue, a maggior ragione se lo si fa tutti insieme e in allegria. E’ con questo spirito che anche quest’anno i Giovani Fratres della Toscana hanno partecipato al Carnevale di Viareggio: nella splendida cornice dei Viali a Mare e in mezzo a tantissima gente, in una tiepida domenica pomeriggio di fine febbraio, più di trenta dei nostri ragazzi hanno animato la sfilata dei carri indossando gli ormai inseparabili costumi a goccia e i caratteristici cartelloni con frasi a effetto sulla donazione del sangue. Il successo è stato grandissimo, un pubblico entusiasta ha applaudito e ha scattato numerose foto ai nostri volontari, che hanno a loro volta distribuito pacchi di volantini per promuovere la donazione e la nostra associazione. Far conoscere sempre più la Fratres è infatti uno dei nostri obiettivi, e uno dei motivi per i quali partecipiamo ad eventi di fama nazionale come il Carnevale di Viareggio.

Commissione Regionale Giovani Fratres della Toscana

2


3


CARNEVALE DI PUTIGNANO Di seguito ed in retrocopertina alcune foto inviateci dal Gruppo Fratres di Putignano (BA) relative alla sfilata“Mostruosamente...belli”

4


6° Campionato Italiano Donatori di Sangue Fratres MEZZA MARATONA CITTA’ DI FUCECCHIO (FI) La dodicesima edizione, annunciata ufficialmente dall’Atletica Fucecchio e dal Gs Pieve a Ripoli, si è disputata Domenica 5 Marzo u.s.ed anche quest’anno si è contestualmente svolto Campionato italiano donatori di sangue Fratres, giunto alla sesta edizione grazie alla sponsorizzazione della Consociazione Nazionale Fratres ed alla collaborazione con il locale Gruppo Fratres, il Campionato Criterium toscano, nonché la consueta ludico motoria di 5 e 10 chilometri, la 7° walking guidata dalla campionessa mondiale di marcia Milena Megli e la gara per le scuole di 1,5 chilometri. Scarpette ai piedi e via, tutti in strada, sempre accanto al bronzo olimpico del 3000 siepi Alessandro Lambruschini, testimonial dell’evento fucecchiese cresciuto di anno in anno grazie anche al Comune di Fucecchio e al sindaco Alessio Spinelli che ha sempre creduto in questa manifestazione e nel valore dello sport come veicolo di educazione per le nuove generazioni. In questa edizione Fucecchio è diventato meta prediletta di atleti di razza che si sono mischiati, come ogni anno, ai runners di società sportive provenienti da ogni parte d’Italia, nonché a podisti amatoriali individuali. Alla manifestazione ha partecipato, in rappresentanza istituzionale consociativa, l’Amministratore Nazionale Fratres Michele Liguori (a sinistra nella foto a

lato).

Di seguito si riportano alcune foto e la graduatoria finale del Campionato.

5


12^ Mezza Maratona Città di Fucecchio 05/03/2017 12^ Mezza Maratona Città di Fucecchio

AssociatoOLE11:

ORDINE D'ARRIVO PER CATEGORIA Campionato Italiano FRATRES Risultati ufficiali

Categoria: Cat. Assoluto 1 2

45 232

Categoria: Cat. Assoluto 1 2 3 4 5

44 72 115 327 476

Categoria: Cat. Assoluto 1 2 3

202 310 315

Categoria: Cat. Assoluto 1 2 3

437 566 572

Categoria: Cat. Assoluto 1 2 3

275 384 487

18-39 M M/F Pettorale Cognome

Nome

Società

Tempo

Naz.

42 213

PIERO FRANCESCO

ASD LA GALLA PONTEDERA ATL. C.S. ATL. VALDINIEVOLE RIONE E

1:23:26 1:36:39

ITA ITA

M/F Pettorale Cognome

Nome

Società

Tempo

Naz.

41 66 102 291 407

CARLO GIANLUCA SIMONE ANTONELLO DAVID

G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO

ATLETICA PERIGNANO

1:23:21 1:26:13 1:29:26 1:43:06 1:55:34

ITA ITA ITA ITA ITA

M/F Pettorale Cognome

Nome

Società

Tempo

Naz.

185 278 283

STEFANO MARCO DAVIDE

FREESTYLE TRIATHLON VALDINIE ASS.POD.MARCIATORI MARLIESI

1:34:57 1:41:42 1:42:05

ITA ITA ITA

M/F Pettorale Cognome

Nome

Società

Tempo

Naz.

60 109 113

SARA MARTA GERMANA

POD. EMPOLESE 1986 G. POD. LE SBARRE

1:51:25 2:18:54 2:20:39

ITA ITA ITA

M/F Pettorale Cognome

Nome

Società

Tempo

Naz.

250 337 414

MARIO GABRIELE ENZO

A.S.D. MARATHON ATHLETIC AVO

1:39:42 1:47:26 1:56:07

ITA ITA ITA

93 91

PANCHETTI CLAPS

40-49 M 127 199 196 121 86

GIUGNO COGLIATI PETRONI COGILLI LISI

RUNCARD

ASD SEVENTIES RUNNING TEAM L ASD LUCCA MARATHON

50-59 M 715 606 621

PALAVISINI GIAMPAOLI MASSINI

RUNCARD

FEMM 867 1007 886

BOLOGNINI MONTELATICI CANNONE

CRAL INPS

OVER60 M 1117 1114 1094

BAGLIERI DANIOLO PERRONE

POL. CASA CULTURALE SAN MINIA PODISMO IL PONTE ASD

Anche la Fratres all’incontro con il Presidente della Repubblica Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stato a Lucca venerdì 3 Marzo u.s: la sua visita nel capoluogo toscano ha previsto anche un incontro con il Centro Nazionale per il Volontariato e la Fondazione Volontariato e Partecipazione (di cui Fratres fa parte) e il Volontariato lucchese (dove la Consociazione Nazionale Fratres è nata nel 1971) che si è tenuta alle 16 nel Complesso Monumentale di San Francesco. Durante la sua visita a Lucca, Mattarella ha celebrato la figura di Maria Eletta Martini, fondatrice del CNV 1 Pag. 1 5/03/2017 - 18.06 scomparsa alla fine del 2011. “E’ un onore per il CNV - ha affermato il Presidente del CNV Edoardo Patriarca– poter incontrare il Servizio Classifiche by Timing Data Service - Spinea (VE). Classifiche on-line su: www.tds-live.com

Presidente della Repubblica nella città dove il Centro è nato ed ha sviluppato il cuore della sua più che trentennale attività. L’omaggio del Presidente a Maria Eletta Martini ha un alto valore simbolico: incoraggia i volontari di ogni ambito a continuare ad impegnarsi per rendere l’Italia un Paese migliore. Compito di cui oggi c’è un vero e urgente bisogno”. Di fronte al Presidente Mattarella e ai volontari lucchesi, Patriarca ha ricordato l’insostituibile ruolo che il Volontariato ha svolto e continua a svolgere nella società italiana e la grande valenza educativa che l’impegno gratuito e solidale ha per le nuove generazioni. “Faremo tesoro delle parole del Presidente - ha concluso Patriarca- nell’impegno profuso per la costruzione delle giornate del Festival Italiano del Volontariato dal 12 al 14 Maggio a Lucca”.

Alla manifestazione era presente una delegazione della Consociazione (vedi foto a pagina seguente).

6


Nella� dazione e rappresentante Fratres in seno al CNV ed alla Fondazione Volontariato e Partecipazione, Giovanni Cinquini ed il Segretario Nazionale Fratres, Giancarlo Bozzi, ex rappresentante Fratres in seno al CNV ed alla Fondazione Volontariato e Partecipazione

Assemblea Nazionale Fratres 2017 Con la presente ricordiamo che l’Assemblea Nazionale Fratres 2017si svolgerà dal 19 al 21 Maggio p.v. presso il Lloyd’s Baia Hotel di Vietri sul Mare (Salerno) (vedi foto a lato). Auspichiamo una folta partecipazione dei Gruppi in considerazione sia delle linee programmatiche dirigenziali che saranno proposte, dibattute ed approvate nonchè del convegno, patrocinato dal Centro Nazionale Sangue, che aprirà la tre giorni e che sarà incentrato sul buon uso del sangue e degli emocomponenti contando la partecipazione del Direttore del Centro Nazionale Sangue e dei Direttori dei Centri Regionali Sangue dove la Fratres ha propri Organi Territoriali, nonchè altre autorevoli rappresentanze del settore trasfusionale ed associazionistico. Il Convegno sarà ripreso dall’emetittente televisiva SKY e rappresenterà anche l’occasione di presentare il nuovo parco mezzi consociativo per la promozione e la donazione del sangue “a km zero”. Gli aventi diritto riceveranno come di consueto tramite circolare l’occorrente per la partecipazione nonchè il programma dettagliato.

7


La rivista Fratres cambia procedura di realizzazione e postalizzazione Sulla base di alcune segnalazioni ed accertamenti è stato cambiato l’intero procedimento di stampa e spedizione del trimestrale onde superare definitivamente i problemi di mancata o tardiva ricezione riscontrati ricercando la necessaria garanzia di recapito in tempi certi e stabiliti preliminarmente con il nuovo fornitore del servizio, Poste Italiane, che attraverso il servizio Postel e Premium Press ottimizzerà e velocizzerà tutte le fasi a partire già da questo numero. Inoltre l’impaginazione sarà curata, oltre che dal Funzionario Christian Basagni anche dall’Area Comunicazione Fratres Nazionale, nella persona della dipendente Giulia Fredianelli, per migliorare la procedura di reperimento articoli e testimonianze e per la quale invitiamo i Gruppi, gli Organi ed i lettori ad una fattiva collaborazione nelle rispettive possibilità.

La famiglia Fratres cresce... Dallo scorso numero un nuovo Gruppo Fratres si è affiliato alla Consociazione:

“Augusto Di Ruscio” di Carnello di Isola del Liri (FR) Al novello Gruppo il nostro fraterno saluto di benvenuto con l’augurio di una proficua e serena attività.

NOTIZIE DAI GRUPPI

Bagnone (MS) Soddisfazione a Bagnone per il raggiungimento delle 350 donazioni Come da tradizione, il Gruppo Fratres “Ugo Martinelli” di Bagnone ha onorato la 53a Giornata del Donatore con la sentita partecipazione alla S. Messa delle 18 di sabato scorso 10 dicembre nella chiesa di S. Nicolò. Alle 17,30 è iniziato il raduno, presso la sede del Gruppo, dei rappresentanti di tutte le associazioni con i loro labari, Aido compresa, per sfilare lungo via Cartegni fino in piazza Marconi. Un forte segnale di sinergia e di proficua collaborazione per perseguire l’obiettivo comune: la solidarietà, vissuta con letizia e largo altruismo. “L’avvicinarsi della venuta del Messia diviene per tutti motivo di rinnovata gioia – ha detto l’assistente spirituale don Giovanni Poggiali . La storia umana non solo è cambiata per la venuta di Cristo, che ha dato il suo sangue per salvarci, ma è anche redenta ad opera di Dio che ama i poveri, gli ultimi, i diseredati… per cui la liturgia odierna ci chiama ad attendere, con fede, la Luce vera. I volontari sono segno dell’amore del Padre poiché solo dal Vangelo nascono la misericordia, la carità, la condivisione, nella consapevolezza che la vita è attesa e l’attesa è vita . Chi non si aspetta più nulla è già interiormente morto. Dobbiamo re-imparare a cogliere i tanti segnali della presenza di Dio nel mondo, senza chiuderci nell’ombra del pessimismo e della non speranza. Il prezioso servizio dei volontari è spinta, per ciascuno di noi, ad operare il bene concretamente e con impegno profondo, non a livello epidermico, destinato a sparire insieme alla prima pseudo emozione”. Il Coro parrocchiale e la voce solista di Sergio Ballestracci nell’intonare pezzi di alto respiro spirituale, come Panis Angelicus, hanno reso toccante il sacro rito, grazie anche alla magistrale direzione di Pierfrancesco Carnesecca. Durante la squisita cena presso un noto locale lunigianese, si sono svolte le premiazioni, che hanno suscitato prolungati applausi. La presidente Rita Beccari, accompagnata dal direttivo, dal presidente nazionale Sergio Ballestracci, dal presidente provinciale Alberto Albericci, dai rappresentanti regionali e dal medico del Centro Trasfusionale, dr. Necchi – Ghiri, ha fatto il punto della situazione. Le donazioni relative all’anno che sta per finire sono state 350, in aumento rispetto al 2015. Si sono iscritti 13 giovani fra cui due immigrati, a conferma che il sangue ha lo stesso colore per tutti, come uguale è la dignità di ogni uomo. Molti gli interventi, uniti dall’esaltazione della bellezza del dono. “Un vero esercito che non si chiude nel privato, ma che si mette in gioco per gli altri, rispondendo, con umiltà e determinazione, alle mille sfide odierne. Il volontariato – ha commentato il sindaco Carletto Marconi – è testimonianza di democrazia in quanto questa chiede, per essere compiuta, il coinvolgimento pieno di cittadini che sappiano anteporre i bisogni globali agli individualismi di comodo”. Fra i doni, una targa ricordo a Sergio Ballestracci (prima foto in alto della pagina seguente), eppoi medaglie di bronzo e d’oro,

8


tre croci d’oro ed una pergamena “ad honorem” a Giorgio Rossi per aver superato il traguardo di 200 donazioni! Numeri che lasciano ben sperare senza, però, mai abbassare la guardia. Gesù che sta per nascere sostenga il cammino dei nostri volontari (tra cui anche i confratelli di Filattiera che hanno anche loro festeggiato la giornata del donatore) affinché sentano la sua presenza nel cuore e lo riconoscano nei fratelli sofferenti.

Ivana Fornesi Di seguito si riportano i nominativi dei donatori premiati: Croce d’oro: Luca Albericci, Andrea Barbieri, Roberto Cappanera. Medaglia d’oro: Riccardo Antolini, Massimiliano Giampietri, Stefano Martinelli, Matteo Veroni. Medaglia d’argento: Francesca Corbani, Tiziana Micheli. Medaglia di bronzo: Andrea Albericci, Sabrina Ballestracci, Luca Blundo, Roberta Bruzzoni, Daniel Forciniti, Lorenzo Guastalli, Maria Magnavacca, Luca Menghini, Roberto Olivieri, Cristina Pretari, Giuseppe Ravera, Rita Ricci.

9


Massarosa (LU) Il Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Massarosa, nel corso della Festa del Donatore, svoltasi il 6 Agosto 2016 al Parco Sterpeti, ha inaugurato una scultura in marmo bianco. Le belle parole di commento e la benedizione di Don Michelangelo hanno concluso la breve cerimonia con l’applauso dei presenti. Fra questi il Sindaco Franco Mungai, il Presidente Regionale Fratres Luciano Verdiani, il Consigliere Nazionale Fratres Giovanni Cinquini, molti donatori ed i rappresentanti di diversi Gruppi con i labari che facevano da cornice all’evento. L’opera, realizzata in modo gratuito dallo scultore nostro paesano e grande amico dei Donatori Franceschi Filiberto, raffigura un’ampolla stilizzata da Carlo Lorenzoni con una scritta “Caritas in Umbra” ed una fiammella sempre accesa. Questo è stato il primo stemma dei Donatori di Sangue di Massarosa quando il Gruppo non era ancora affiliato alla Consociazione Nazionale Fratres delle Misericordie d’Italia. Questo vuole significare che la carità deve essere fatta nell’ombra. Il Donatore non conosce mai il Ricevente e da questo non è riconosciuto. La carità è la massima delle virtù e questa scultura è lì a ricordarcelo.

Montecarlo (LU) Domenica 4 dicembre a Montecarlo, il Gruppo Donatori di Sangue Fratres Montecarlo “Alberto Tintori”, ha festeggiato i 50 anni dalla affiliazione alla Fratres Nazionale. È infatti nel lontano 1966 che su inziativa di un piccolo (25 unità) ma, volenteroso gruppo di persone guidati dall’allora Governatore dell’Arciconfraternita della Misericordia, Cav. Angiolo Donatini, nasce il Gruppo Fratres. Sin da subito si distingue per l’attiva laboriosità nella sensibilizzazione della donazione che, anno dopo anno, porta il gruppo a crescere costantemente sino ad arrivare ai giorni nostri dove il Gruppo conta 318 soci. Questo 2016 quindi, per noi è stato un anno molto speciale perché oltre che un momento di grande gioia e felicità, è stato anche un momento di profonda riflessione dove abbiamo visto quanto sino ad oggi è stato fatto ma, soprattutto, quanto ancora c’è da fare. Tanto ma, la cosa importante è che in noi arde così come il primo giorno di vita del Gruppo la medesima Voglia e Gioia di Fare. A memoria di quanto in questi anni è stato fatto, il Consiglio ha deciso di organizzare tutta una serie di eventi che hanno coinvolto la vita di Montecarlo durante tutto l’anno. Si è infatti partiti a primavera con uno spettacolo musicale presso il Teatro dei

10


Rassicurati con la compagnia “La Disturbanda”, per poi proseguire in estate presso l’ex Chiesa della Misericordia con una Mostra Fotografica sui 50 anni di vita ed attività del Gruppo e realizzando anche il un giornalino a ricordo della strada percorsa dal Gruppo dal 1966 ad oggi, dotando sia lo stadio comunale “Althen Des Paludes” che la palestra del Complesso Scolastico di San Giuseppe di 2 defibrillatori sino ad arrivare a domenica 4 dicembre dove, durante i festeggiamenti, lunga la strada che conduce al Centro Storico è stato inaugurato un monumento a forma di goccia di sangue a ricordo dell’anniversario. All’inaugurazione erano presenti tutte le più alte cariche della Fratres, dal Presidente Nazionale Sergio Ballestracci al Presidente Provinciale Gino Donati, oltre che da molti altri Gruppi appartenenti alla Fratres, senza dimenticare la rappresentanza della Confederazione Nazionale delle Arciconfraternite d’Italia e del Governatore della Misericordia di Montecarlo Mario Davini, del Sindaco Vittorio Fantozzi e del Comandante della locale Caserma dei Carabinieri di Altopascio. A margine della festa il Consigio ha confermato, fra le attività del 2017, lo stanziamento di un contributo per la realizzazione a Montecarlo di un Fontanello di acqua depurata. Tanta strada fatta, ancora di più da farne con sempre intatta la voglia di farla ma soprattutto con la consapevolezza di poter contare sempre su nuovi giovani pronti ad unirsi a noi! INSIEME SI PUÒ!!!

Il Consiglio Fratres Montecarlo Alberto Tintori

11


Mulazzo (MS) Il gruppo Donatori Fratres Mulazzo proseguendo nel suo cammino di solidarietà ha consegnato SABATO 17 dicembre in occasione della consueta assemblea natalizia,un Doblò fiat attrezzato per il sollevamento e trasporto carrozzina ad una famiglia del comune Mulazzo per alleviare le difficoltà di Luca un bimbo affetto purtroppo da una grave disabilita. Iniziativa fortemente voluta da questo gruppo che chiaramente ha comportato un notevole sforzo economico e organizzativo,infatti la cospicua somma necessaria all’acquisto (anche se il mezzo è usato) è stata attinta sia “svuotando” le casse del gruppo sia grazie ad una cena di autofinanziamento a cui si sono sommate le donazioni anonime dei cittadini del comune di Mulazzo. Faccio presente che questo gruppo quest’anno ha realizzato un parco giochi,donato un contributo all’associazione ALDI di Bagnone, donato 2 defibrillatori alle scuole, aiutato associazioni del comune. Colgo l’occasione per invitare tutti coloro che possono a donare il sangue.

Andrea Gussoni Presidente Gruppo Fratres di Mulazzo

Paternopoli (AV) Il 3 Dicembre, in occasione della giornata internazionale della disabilità, la Fratres “Luigia Sandoli” di Paternopoli ha dato il via ai festeggiamenti per il proprio ventennale con il convegno “Insieme per Telethon”. Il fervente spirito di solidarietà e l’impegno sociale che da venti anni a questa parte caratterizzano il gruppo Fratres ha fatto sì che questo si aprisse a diverse forme di solidarietà e promozione. Il convegno, tenuto nell’auditorium dell’istituto comprensivo L. Di Prisco, a Paternopoli, a sottolineare l’importanza del ruolo educativo rivestito dalla scuola, ha visto la partecipazione in primis degli alunni della scuola secondaria inferiore e delle classi quinte elementari accompagnati dai rispettivi docenti. Sono intervenuti inoltre don Rocco Salierno, con un breve momento di preghiera, il presidente della Fratres “Luigia Sandoli” Paternopoli Pasquale Gambino, il sindaco di Paternopoli Giuseppe Forgione, la professoressa Iona Berenice Losco che, nel suo intervento, ha riportato anche i saluti della dirigente scolastica Antonella de Donno. Ruolo centrale l’ha avuto il coordinatore provinciale telethon Agostino Annunziata

12


CORRISPONDENZA CON I LETTORI che ha descritto la sua esperienza di volontario e fatto il punto dello stato dell’arte circa le ricerche in termini di malattie genetiche rare. Ricordando il motto che caratterizza la campagna telethon 2016, #presenti, sono stati mostrati i cuori di cioccolato che è possibile acquistare per sostenere la campagna. I ragazzi del servizio civile sono stati presenti per la vendita dei cuori tutti i giorni presso la sede fratres ed i giorni 4-17-18 Dicembre in piazza XXIV Maggio. Questo Natale siate PRESENTI con il Cuore.

Putignano (BA) FLASH MOB: “A N D I A M O A D O N A R E” La Sez. FRATRES di Putignano (BA) per cercare di addentrarsi nel mondo dei giovani, in collaborazione con il Rotaract Club e della Croce Rossa, ha organizzato nell’arco di una tranquilla settimana settembrina, vari eventi a cui hanno partecipato anche giovani facenti parte di altre realtà giovanili del paese: una scuola di danza, giovani della Parrocchia S. Filippo Neri, l’AVIS e la squadra del Rugby Granata. Sabato 17 settembre i ragazzi, con delle pettorine con il logo della Fratres prima su C.so Umberto I° e poi in P.za Plebiscito hanno ballato delle canzoni modificate per l’occasione tra cui il tormentone estivo “Andiamo a comandare” trasformato in “Andiamo a donare”. La serata si è conclusa con un contest fotografico in cui si sono utilizzate le tipiche cornici di Instagram permettendo la diffusione dell’iniziativa sui social. Domenica mattina 18 in Piazza Aldo Moro si è svolto un “blood tag rugby”, allietato per i bambini dalla distribuzione di palloncini sagomati e truccabambini. Martedì 20 la Fratres ha voluto ringraziare i partecipanti agli eventi offrendo loro una panzerottata all’Agriturismo Pedone. Sabato 24 infine, un gruppo di ragazzi si è recato al Centro Trasfusionale di Putignano per la donazione di sangue. Tutti gli eventi grazie alle attività ludi formi proposte, hanno riscosso una grande successo, considerato il riscontro positivo avuto dalla fascia più giovane e non solo della cittadinanza. Un’esperienza bellissima e formativa piena di vita e di entusiasmo sia per i giovani che hanno partecipato, sia per noi adulti che li abbiamo supportati.

Maria Nardone

13


Triggianello (BA) Donazione con il Vescovo Domenica 25 settembre, in occasione della giornata della raccolta sangue organizzata dal gruppo Fratres “San Giuseppe Moscati” di Triggianello, in tanti hanno compiuto un atto di straordinario amore e solidarietà qual è la donazione del sangue. Per i donatori di sangue e i collaboratori del gruppo, riunirsi è una gran festa e domenica lo è stato ancora di più in quanto hanno avuto l’op�

Adele Adriani

14


Spettacolo di beneficenza per Shago Tutto esaurito per lo spettacolo “FIlumena Marturano” che il fine settimana scorso è andato in scena alla Casa delle Arti. La commedia è stata recitata in vernacolo dall’ associazione culturale “Amici per la crepapelle” per la regia di Carlo Pice. Il ricavato di sabato e domenica è stato devoluto a favore del giovane cantautore conversanese Roberto Valenza, in arte “Shago”, che ha subito più di un anno un delicato intervento chirurgico a seguito del quale necessita di ulteriori cure e sedute di riabilitazione molto dispendiose per la sua famiglia. Una storia di lotta contro la malattia che ha commosso tutti. Shago, stretto dall’affetto dei partecipanti, al termine dello spettacolo ha raccontato la triste vicenda che l’ha costretto a rimanere 20 giorni in coma, dopo i quali è stato trasferito per 8 mesi in un ospedale specializzato di Verona, e di cui ancora porta i segni sul volto, nella parte sinistra paralizzato. Il giovane ha ringraziato tutti lanciando un messaggio di speranza r, sopratutto, affermando la volontà di voler riprendere a cantare, passione che l’ha portato a calcare palchi importanti come quello delle selezioni di X Factor.

Adele Adriani

15


Anche la Redazione vuole partecipare ai lettori ed ai loro

La Fratres al Carnevale di Putignano (vedi articolo a pag. 1)

Acquisizione immagini Comunichiamo che è desiderio della Redazione usare il più possibile, per i rispettivi numeri del Trimestrale, immagini “Fratres” sia delle festività legate al Santo Natale ed alla Santa Pasqua di Resurrezione che di eventuali locandine di appello ad andare a donare prima delle vacanze estive. I Gruppi ed Organi Territoriali Fratres che hanno prodotto/utilizzato materiale grafico della tipologia sopradescritta sono pertanto invitati a trasmetterlo elettronicamente all’indirizzo rivista@fratres.it oppure tramite WhatsApp (assicurandosi che la risoluzione dell’immagine trasmessa sia mantenuta idonea ad una stampa di dimensioni 10 x 15 cm di sufficiente qualità) al numero 335/6271500.

Come pubblicare un articolo Vi ricordiamo che ogni richiesta di pubblicazione articolo sul Trimestrale “Fratres”, come ogni parere e/o suggerimento, dovrà essere inviata a mezzo posta elettronica al nuovo indirizzo rivista@fratres.it oppure all’indirizzo info@fratres.org indicando, in quest’ultimo caso, come Oggetto del messaggio“ARTICOLO PER RIVISTA”. Ricordiamo che è possibile anche effettuare l’invio a mezzo posta cartacea, con allegato supporto informatico, all’indirizzo della Consociazione Nazionale Fratres - Via Benedetto Dei, 74/76 - 50127 FIRENZE scrivendo sulla busta “CONTIENE ARTICOLO PER RIVISTA”. Precisiamo che la lunghezza massima di ogni articolo è di circa 9.000 battute (spazi inclusi) puntualizzando che le foto in formato elettronico saranno pubblicate solo se di dimensione e risoluzione atte alla stampa ed in numero proporzionale alla dimensione della parte testuale. In caso di impossibilità a produrre immagini rispondenti ai summenzionati requisiti, è possibile comunque inviare fotografie stampate su supporto cartaceo per la successiva scansione a nostra cura. Nel contempo vi preghiamo di prendere nota che eventuali richieste difformi da quanto sopraindicato saranno prese in considerazione con tempi e metodologie di pubblicazione a totale discrezione della Redazione.

Trimestrale a cura della Consociazione Nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue Fratres delle Misericordie d’Italia registrato al Tribunale di Firenze il 24.02.94 al n. 4367 Direttore di Redazione:

Giovanni Cinquini Direttore Responsabile:

Giulio Tarro Impaginazione, immagini e revisione testi:

Christian Basagni Giulia Fredianelli Comitato di Redazione:

Sergio Ballestracci, Vincenzo Manzo, Giancarlo Bozzi, Michele Liguori, Luigi Mangione, Giovanni Paglionico, Filippo Seminara, Don Paolo Luciano, Michele Santodirocco, Valeria Turelli, Giuseppe Marraffa Hanno collaborato a questo numero:

Stefano Caverni ed i Gruppi Fratres di: Bagnone (MS), Massarosa (LU), Montecarlo (LU), Mulazzo (MS), Paternopoli (AV), Putignano (BA), Triggianello (BA) Redazione & Amministrazione:

Via Benedetto Dei, 74/76 - 50127 Firenze Tel. 055 0139179 - Fax 055 0139184 www.fratres.org - info@fratres.org Codice Fiscale: 94019700486

Rivista FRATRES n° 1 del 2017  

Versione digitale in bassa risoluzione della rivista FRATRES n° 1 del 2017 postalizzata in data 29 Marzo 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you