{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

°

€. 2,50


Nessuna poesia potrebbe offuscare la bellezza d’una limpida sera di estate, i grilli in lontananza, un buon libro tra le mani, la luce di una candela e quella sensazione che il mondo sia racchiuso in quell’istante. Stephen Littleword

27 2007

giugno

BRESCIA www.bresciaup.it


Studio Dentistico

The same but different Dalla dentiera ai denti fissi. in un solo giorno. Senza taglio della gengiva. Potrebbe essere una soluzione per te!

Pagamenti personalizzati anche senza interessi Aperti anche il sabato

Cosa offriamo Laboratorio interno ad uso esclusivo Garanzia e certificazione scritta Sinergie ed ottimizzazione delle risorse ci consentono di ridurre i costi, non la qualitĂ

STUDIO DENTISTICO DR.AMEDEO ZIRILLI Via Giuseppe Garibaldi, 50 Rezzato (BS) CAP 25086 PRENOTA LA TUA VISITA 030 2792590

Materiali a norma, approvati e certificati Qui

Rigidissimi protocolli di sterilizzazione per gli strumenti, le attrezzature e per la pulizia degli ambienti


UN CAMMINO CHE DEVE

PROSEGUIRE INSIEME Sul finire dello scorso mese di giugno una festa davvero splendida (con tanti amici, ospiti illustri e molte sorprese) ha celebrato un traguardo importante come i cinque anni compiuti dal nostro mensile. Una ricorrenza che riveste grande significato e che, visti anche i tempi che corrono, costituisce anche un vero e proprio motivo d’orgoglio per aver portata avanti “un’impresa non certo di tutti i giorni”. Proprio in questo senso, però, la soddisfazione per quello che ha portato questo quinquennio deve spingerci ad alzare il nostro sguardo e a dare il massimo per raggiungere nuovi obiettivi. Non è neppure il caso di sentirsi appagati o di pensare di avere acquisito i diritti per andare avanti all’infinito nel nostro progetto. Al contrario il percorso tracciato in questi intensi cinque anni esige da parte nostra, di tutto il nostro staff e di quella che ci piace definire la nostra grande famiglia, un preciso sforzo, un salto di qualità in più affinché tutto quello che è stato costruito e preparato in questo lustro diventi il punto di riferimento e il trampolino di lancio per i compleanni a venire. In questa direzione, considerato anche come proseguono le cose a livello imprenditorialecommerciale, sono due gli elementi che devono unirsi per guidare il cammino di “Brescia Up” verso nuovi compleanni. Da una parte la nostra squadra deve puntare sempre di più sulla professionalità, sulla competenza e sulla qualità che le permettono di distinguersi da iniziative similari. La voce del nostro mensile è e deve essere sempre di più la testimonianza di chi guarda con occhio attento e coerente la vita della nostra grande (davvero in tutti i sensi) provincia. Dall’altra, però, il persistere della crisi che attanaglia un po’ tutti i settori ci obbliga a renderci conto che una “colonna” di questo genere non è purtroppo sufficiente per far stare in piedi una “costruzione” ambiziosa come un mensile. I costi e le risorse indispensabili possono essere coperti soltanto con l’aiuto e la condivisione di tante altre persone che, avendo visto la bontà del progetto che sta alla base di “Brescia Up” (un disegno che non vuole “sposare” questa o quell’idea, ma punta a raccontare tutta Brescia a tutti i bresciani), decidono di condividerne il cammino. Una condivisione che, in momenti come questi, non può prescindere (purtroppo, verrebbe da dire) dall’aspetto economico. Un sostegno economico è infatti irrinunciabile per fare in modo che la nostra testata possa continuare a far sentire la sua voce. Chi ama “Brescia Up” può e deve stargli vicino anche in questo modo. Certo leggere, diffondere e apprezzare il nostro mensile è il primo passo, ma adesso occorre anche fare un gesto concreto perché quella che più che mai dev’essere considerata come la voce di tutti i bresciani possa continuare a svolgere il suo compito. E’ un cammino che può proseguire solo se lo percorriamo insieme. Non sarà ovviamente semplice portare avanti un simile progetto, ma se tutti insieme ci riusciremo potremo creare qualcosa di assolutamente speciale…

Luca Marinoni


4


5


n° 55

Redazionali 12 B ingo De Sica 18 Girotondo 22 Sergio Mauri il sound del talento 24 CUS Brescia - L’ Arte del Tiro al Volo 26 Agriturismo Il Ghetto

€. 2,50

18 In Copertina

26 Rubriche 4 Domande a Mattia Margaroli Lo Chef Consiglia

16

¥

30 16

90 Up Finance 92 Up Egyptian Isocar, nuova sede

30


Sommario Events

Luca Marinoni Direttore Responsabile (direttore@bresciaup.it) Manuela Prestini Caporedattore (redazione@bresciaup.it) Sergio Filippini Pubbliche relazioni (info@bresciaup.it) Mario Omboni Marketing (commerciale@bresciaup.it)

Event

Susanna Guerrini Impaginazione (ufficiografico@bresciaup.it)

Event pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag

34 38 40 42 44 46 48 50 52 54 56 58 60 62 66 68

Brescia Up Birthday Araba Fenice The Dark Side & the Light Side party 2 Ripasso Roda Cup Sucrè My Own Spoon River Ferraluglio Chiusura Polveriera Beach G&B Ristorante Le Rose Swell Concess Sartoria del Garda Arthob

33 3434 40

46 48 64 66

Stefano Delpanno Impaginazione (ufficiografico@bresciaup.it) Chiara Pellegrini Segreteria (segreteria@pubblizeta.it) Stampa: Presservice Ottanta srl

BresciaUp Birthday Party The Dark Side & the Light Side Sucrè “Zuccherato” My Own Spoon River Roberto e Marta Oggi Sposi Sartoria del Garda

Photographer Rolando Giambelli Alan Pasotti Patrick Merighi Stefano Rossetti Selene Z. Hanno collaborato: Antonio Russo, Emanuele Lumini, Bonera Alberto, Roberto Cappiello, Edward Battisti, Giuseppe Petrocelli, Rolando Giambelli, Caterina Musciarelli, Giovanni Missaglia e Renato Missaglia. Redazione: T: 030 37 02 499 M: +39 339 68 36 770

Abbonamenti: tel. 030 37 02 499 e-mail info@bresciaup.it

40 68

BRESCIAUP, PERIODICO MENSILE DI INFORMAZIONE LOCALE ISCRIZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DI BRESCIA N° 37/2007 DEL 8 SETTEMBRE 2007 Testi e immagini della presente pubblicazione non possono essere riprodotti senza autorizzazione firmata da Duesse Adv.


ISOCAR : NUOVA SEDE per ancora piú per un un servizio ser vizio ancora più efficente

I

10


con grande convinzione su un servizio sempre più qualificato e vicino alle esigenze della clientela, su un’assistenza letteralmente a 360 gradi e su una carrozzeria in grado di risolvere nel modo più efficace anche il problema più serio. Un programma sicuramente impegnativo, che viene realizzato concretamente ogni giorno grazie alla voglia di fare e alla competenza di uno staff che cerca di migliorare costantemente in tutto quello che fa, compresa l’attività apparentemente più semplice. Del resto, sono proprio queste le salde radici del successo che in tutti questi anni ha accompagnato l’Isocar, un successo che può crescere ulteriormente proprio grazie alla nuova struttura che è stata inaugurata in via Triumplina e che, proprio per tutte le ragioni che abbiamo appena intravisto, merita a buon diritto una visita personale. E’ questo il modo diretto ed immediato per rendersi conto di persona di cosa significa effettivamente il “servizio Isocar” di cui tanto si parla!

Isocar Brescia Via Triumplina, 73 www.isocar-auto.it

11


BINGO DE SICA: LES JEUX SONT FAITS!

N

el panorama bresciano dei giochi ed intrattenimento, spicca il nuovo Bingo De Sica di Mazzano. Una struttura innovativa dove il gioco molto divertente del Bingo, è inserito in un contesto integrato, pensato per tutti, con Giropizza, American bar, Lounge, ristorante e parco giochi per i bambini. All’interno del complesso è stata creata anche una sala Slot VLT, con un jackpot che può arrivare sino alla fantastica somma di 500.000 euro. L’evoluzione del tempo, ha generato consumatori sempre più esigenti ed attenti ai particolari, che bene si adattano ad un’atmosfera cosi raffinata con il modernissimo Bingo De Sica. Ma qual è il giocatore tipo? Abbiamo girato la domanda a Ugo Iacomino, direttore della struttura. 12

Nella foto sopra: il responsabile del Bingo De Sica Ugo Iacomino

Donna tra i 55 ed i 70 anni, tendenzialmente pensionata o casalinga. La clientela, continua Iacomino, è diversificata a seconda delle fasce orarie. Nell’orario pomeridiano, dalle 11 alle 21 la sala è frequentata prevalentemente da persone dalla mezza età in su. In serata, invece, il pubblico è tendenzialmente più giovane. Se si osserva l’intero arco temporale, il dato di base rimane sempre quello: le donne rappresentano il 70% dei giocatori totali. La spiegazione è presto detta. Il Bingo è visto da molti come un momento d’incontro sociale, conviviale e di dialogo con altre persone, unito alla possibilità di vincere, senza rischiare molto. Il costo medio di una cartella è di un euro, questo permette alle persone di divertirsi, giocare e sperare di


portarsi a casa una discreta somma, senza dilapidare patrimoni. Forte di queste informazioni, il Bingo De Sica di Mazzano, ha potenziato le strategie di socializzazione, introducendo una serie di promozioni, come il “Mangia e vinci”, che permette ai giocatori di pranzare a mezzogiorno gratuitamente, se rimangono in sala. La crisi ha visto un aumento dei giocatori? domanda normale in tempo di crisi: “Da sempre, spiega Iacomino, in momenti di difficoltà, le persone si avvicinano al gioco sperando nella fortuna, ma le somme che si possono vincere al Bingo, non permettono di stravolgere la propria vita, più che altro togliersi qualche soddisfazione e passare una giornata di compagnia”. Il Bingo, da molti visto come la versione moderna della tombola, stà spopolando a Brescia ed in Italia e si sta affermando come uno dei giochi a premio piu divertenti e sicuri.

Bingo De Sica - Strada Padana Superiore 43 Molinetto di Mazzano Brescia

13


Strada Padana Superiore 43 Molinetto di Mazzano Brescia

N

el parco De Sica, a fianco del Bingo, sono state recentemente realizzate un GiroPizza con forno a legna, perfettamente inserito nella fantastica cornice del giardino estivo, con piscina panoramica ed area dedicata ai bambini con gonfiabili. Il complesso ospita anche un fantastico American Burger, un ristorante ed un lounge bar, dall’atmosfera affascinante e raffinata, con tavoli immersi negli ulivi e p iante esotiche che rendono la serata un evento unico.

14


Nella foto il responsabile del settore ristorazione Salvatore Nifosi. 15


INSALATA TIEPIDA DI GAMBERONI CON CITRONETTE AL LIME E VERDURE ESTIVE CROCCANTI

Ingredienti

Procedimento

per 2 persone

Pulire e lavare tutte le verdure, tagliare a rondelle i rapanelli, pelare le carote e tagliarle a cubetti. Togliere l’estremita dei fagiolini e scottarli in acqua salata, pelare i cetrioli e tagliarli a rondelle, tagliare a filetti il pomodoro dopo aver levato la polpa interna. Mettere le verdure in una bacinella e condirle con olio sale pepe menta e olive e lasciare insaporire. Emulsionare il succo di lime con sale pepe e olio d’oliva. A parte cuocere a vapore i gamberoni, privati di guscio e budella, per 5 minuti. disporre le verdure su un piatto, appoggiare i gamberoni conditi con la salsa al lime e servire.

4 gamberoni 50g fagiolini freschi 50g rapanelli 50g olive nere 50g cetrioli 50 g pomodori 50 insalata romana 1 lime 4 cucchiai di olio d’oliva 1 carota sale qb pepe qb

16

Chef Francesco dell’ “Antica Valle Bresciana”


GIROTONDO, nel cuore della Franciacor ta un ristorante dove sentirsi a casa

N

el cuore della Franciacorta, collocato in una posizione privilegiata, dalla quale si possono ammirare gli splendidi vigneti della zona e un panorama mozzafiato che degrada fino al Lago d’Iseo, si trova il ristorante “Girotondo”, un locale che davvero merita di essere conosciuto e visitato. In effetti è solo visitando personalmente il posto che si possono apprezzare pienamente le caratteristiche e le proposte che rendono il “Girotondo” originale ed unico nel suo genere. Un locale, come spiega con grande passione l’amministratore unico Marco Minelli, che da una parte fa del territorio il suo succulento biglietto da visita. In effetti la cucina che si può 18

gustare al suo interno è quella tipica della terra bresciana, ricca di alimenti che provengono proprio dal territorio e che rappresentano una splendida sintesi di freschezza, genuinità e qualità, dove il “fatto in casa” (dalla pasta al pane per finire con i dolci) costituisce una bella consuetudine di tutti i giorni. Dall’altra, nello stesso tempo, il “Girotondo” si presenta particolarmente attento alle innovazioni ed è pronto ad offrire sempre nuovi motivi per essere visitato. In questo senso non solo è possibile organizzare nella suggestiva location di via Tito Speri 10 a Monterotondo di Passirano feste a tema ed eventi del genere più vario, ma, proprio grazie alla voglia di fare e all’estro dei suoi titolari


(la società è guidata proprio da Marco Minelli e da Veronica Ghirardi), il “Girotondo” diventa anche il posto ideale dove fermarsi semplicemente per regalarsi un momento di relax, magari per leggere un libro o navigare sull’Ipad gustando un bicchiere di buon vino o una tisana davanti al camino d’inverno oppure portandosi in terrazza per immergersi nel verde della Franciacorta e nella quiete che circonda il locale. Il tutto pere una location che riesce ad essere, grazie alle collaborazioni instaurate con diversi professionisti del settore, contemporaneamente calda ed accogliente, ma anche moderna ed innovativa, così come è innovativo l’ulteriore servizio attraverso il quale il “Girotondo” offre

la possibilità a chi lo desidera di acquistare tutto quello che c’è in esposizione, dai vini (autentiche “chicche” che privilegiano sempre prodotti di grande qualità senza lasciarsi andare semplicemente a seguire il fascino dell’etichetta) ai quadri, dai complementi di arredo alla bigiotteria, dalle borse a tutto quello che completa l’arredamento del ristorante. Una parola, quest’ultima che rimane però costantemente al centro dell’attenzione, anche perché lo chef rappresenta un altro, illustre biglietto da visita del “Girotondo”. Sono proprio la sua mano sapiente ed il suo estro, guidate da un dosato tocco di modernità a realizzare e a colorare i piatti che il locale della Franciacorta propone, vere e

19


proprie creazioni, che si basano sulla tradizione bresciana ed usano i prodotti del territorio. Il tutto impreziosito da un servizio estremamente curato ed elegante. C’è poi un altro fiore all’occhiello del quale il locale di Monterotondo va giustamente fiero, visto che proprio il “Girotondo” è stato scelto dalla Scuola Europea Sommelier quale unico ristorante per rappresentarla per Brescia e provincia. Una scelta dalla quale è nata una collaborazione importante ed esclusiva, che fa a buon diritto del locale franciacortino un punto di riferimento privilegiato per l’insegnamento dell’arte enogastronomica. L’organizzazione a novembre dello scorso anno del corso per sommelier di primo livello è stata solo una tappa di un cammino che si è fatto subito molto intenso e ricco di significato. Se a tutto questo aggiungiamo le numerose iniziative che i titolari riescono a proporre (feste a tema, serate danzanti, iniziative speciali per la domenica e tante altre idee originali ancora), possiamo veramente comprendere perché Marco Minelli saluta con motivata soddisfazione il suo locale con queste parole: “Abbiamo voluto chiamare “Girotondo” il nostro locale innanzitutto perché alla base del progetto ci sono numerose collaborazioni con amici di vecchia data e, attraverso conoscenze comuni, con professionisti del settore. Tutti hanno unito il loro impegno al nostro, appunto, come in un “Girotondo” dove tante mani si uniscono per raggiungere la stessa meta. Questa considerazione può essere utile per comprendere lo spirito che il nostro staff propone a chi decide di venire da noi. Il nostro primo obiettivo, infatti, è quello di far sentire le persone a casa e per riuscirci mettiamo a disposizione tutta la nostra competenza, la professionalità, l’estro, la fantasia e le mille risorse che ci propone un territorio privilegiato come la Franciacorta”.

20


Scopri tutti i prodotti che Volkswagen Financial Services ha ideato per te.

Il Turbodiesel. In versione originale.

www.volkswagen.it

Golf United 1.6 TDI 5 porte a 17.900 euro. - ESP e 5 stelle Euro NCAP - 5 porte e climatizzatore - Lettore Cd/mp3 con USB

Showroom Volkswagen Via Triumplina 49, 25123 Brescia

tel. 030 2019711 fax 030 2010977

Golf 1.6 United 77 Kw/80 Cv diesel TDI da € 17.900,00 (IPT escl.). Listino € 19.900,00 meno € 2.000,00 grazie al contributo delle Concessionarie Volkswagen. Offerta valida per immatricolazioni fino al 29/06/2012. La vettura raffigurata è puramente indicativa.

Valori di Golf United 1.6 TDI: consumo di carburante ciclo comb. 4,5 l/100 km - CO2 119 g/km. Valori massimi di Golf: consumo di carburante ciclo comb. 8,4 l/100 km - CO2 195 g/km.

infovw@mandolini.it www.mandolini.it


S

ergio Mauri è bergamasco ma da anni suona in tutti o quasi i più importanti locali della provincia di Brescia. Dal Circus d’inverno al Molo Tre d’estate fino all’Hotel Costez, dove i suoi set fino a qualche tempo fa sono stati una costante. Tra Bergamo e Brescia è cresciuto un talento del mixer che ormai da tempo fa ballare mezza Europa. Per capirsi, il 7 agosto scorso suona al BCM di Palma di Maiorca, una delle discoteche più grandi ed importanti del mondo. Per capirsi, Sergio suona come special guest in un locale in cui in serate diverse arrivano al mixer top dj come David Guetta, Deadmau5 ed Erick Morillo. La strada per arrivare al loro livello, sia chiaro è ancora lunga, ma è chiaro che la direzione dell’A4, quella che va da Brescia a Bergamo e viceversa, è quella giusta. Come hai iniziato a fare il dj? Ho iniziato a fine 1995. Mi sono comprato il primo mixer ed i primi giradischi a trazione a cinghia. Avevo 13 anni e andavo le domeniche pomeriggio nelle discoteche della mia zona, ovvero a Bergamo Ci andavo ad osservare i dj resident. Poi, da buon autodidatta, tornavo a casa e mi esercitavo ininterrottamente sui piatti. Dal 1999 ho iniziato a suonare nelle discoteche bergamasche e via via, il mio raggio d’azione si e’ allargato sempre di più .Dapprima in tutta la Lombardia. Poi, più di recente, grazie anche alle produzioni discografiche iniziate nel 2005, ho iniziato a girare tutta Italia e pure in Europa. Come nascono le tue canzoni? Prendo spunto sempre dalle canzoni che in un dato momento mi piacciono di più. Che sia un groove, che sia un suono, che sia un effetto… cerco sempre di prendere spunto e rielaboro il tutto a mio gusto, dando alla canzone o alla traccia una mia impronta musicale. Ogni produttore ha a disposizione oggi un sacco di software e migliaia di sonorità. Agli appassionati del genere dico che in questo periodo uso spesso sintetizzatori Nexus e Sylenth. 22

Parlaci del tuo nuovo singolo, All My Love E’ cantato dalla voce della statunitense Sahra L. ed e’ stato creato in collaborazione con i fratelli Vinai (Alessandro ed Andrea). Esce su Saifam ed il primo giorno di uscita (il 26 giugno) ha raggiunto la quarta posizione nella classifica di Itunes Dance, un ottimo risultato! E’ una canzone dal sapore internazionale. Il suo sound lo definisco progressive melodico, accontenta un po’ tutti… credo. Sono molto contento di questo singolo perché rispecchia in pieno il mio gusto e il mio sound attuale nei miei dj set… ed inoltre ha ricevuto numerosi attestati di apprezzamento,ovunque lo si suoni ed ottimi feedback da parte di tutti i più importanti addetti ai lavori. Secondo te qual è la canzone per cui l’estate 2012 sarà ricordata? Ci sono due filoni. Uno e’ quello tipico che si riscontra in ogni estate, ossia ossia un sound molto fresco, easy e radiofonico. Quest’anno e’ il caso del singolo delle Serebro, di Oceana o di Dj Antoine e della sua Ma Cherie… Poi c’è il sound più da club, quello che mi caratterizza. Quest’estate piace la musica progressive house, ad esempio Calling di Ingrosso Alesso, oppure il nuovo singolo di Will I Am dei Black Eyed Peas, This is Love. La canzone è sempre in rotazione su tutti i network e la cosa aiuta… e non va dimenticato Avicii, che di tormentoni ne sforna uno alla settimana. Tornando alla domanda, ognuno sceglierà la sua canzone dell’estate a seconda dei propri gusti. Ogni quanto cambi la tua valigia dei dischi? Spesso. Mi piace rinnovarmi dal punto di vista musicale. Dopo circa tre settimane un disco per me diventa subito “vecchio”. Sono abituato a suonarlo spesso, sia nei mixati radiofonici che in quelli live e quindi mi stanca abbastanza facilmente. Per questo nei locali raramente metto dischi del passato nella mia valigetta. Al contrario mi piace sperimentare ed aggiungere, non appena posso, nuove tracce nei miei dj set. Ogni disco del passato comunque ha avuto una sua influenza nel mio background musicale. Non ce n’è uno in particolare, però. Alcuni ovviamente sono stati più apprezzati e suonati rispetto ad altri, ma tutti sono stati indispensabili alla mia crescita professionale.


scattiamo fotografie. con passione.

www.mybabyphoto.it mobile+39 366 5420387 mail info@mybabyphoto.it


A cura di: Roberto Zarrillo Foto di: Maurizio Bellet

CUS BRESCIA: l’Ar te del Tiro a Volo

P

rovate ad immaginare il lancio di un piattello, un disco arancione che nella sua corsa crea un perfetto contrasto con il verde della natura attorno: piccolo, veloce, sfuggente. Il piattello ogni volta lancia una sfida secca tra la concentrazione dell’atleta e la sua dimensione, tra la sicurezza del tiratore e la sua rapidità, tra la vista del campione e la sua direzione di corsa. Tutto si decide in pochi millesimi di secondo, cercalo, aggancialo, anticipalo, spara: una fucilata lo raggiunge e si rompe, o vince lui. 1-0. La sfida si rinnova. Questa è l’essenza del Tiro a Volo. Una sfida, mentale prima che fisica, contro se stessi prima che contro gli altri. Come non definirlo la madre di tutti gli sport ? Praticando Tiro a Volo ci si convince che la potenza è nulla senza controllo, che questo sport olimpico sviluppa più di ogni altro capacità di concentrazione e di self-control, doti così importanti anche nella vita di ogni giorno. Ed il fascino di utilizzare un fucile, lo strumento sportivo per vincere la sfida contro il piattello. Concentrato di bellezza estetica, di sicurezza e di tecnica costruttiva, che richiede rispetto, conoscenza, maturità. Rispetto per se stessi e per il tiratore che è accanto, la conoscenza delle regole di sicurezza, la maturità di capire che l’oggetto che si ha in mano non è

24

proprio un giocattolo. Questa è la cultura del Tiro a Volo. Cultura fatta di valori e di regole. Per molti, ma non per tutti. Oggi avvicinarsi al Tiro a Volo è più facile, grazie al CUS Brescia che dallo scorso 2010 è il primo Centro Universitario Sportivo affiliato alla Federazione di Tiro a Volo. Un progetto a lungo termine che basa le sue fondamenta su tre assumption principali: 1) uno sport adrenalinico, a bassissimo coefficiente di rischio e praticabile da tutti, in cui l’Italia vanta risultati eccellenti nei giochi Olimpici; 2) la territorialità della produzione di fucili per il tiro a volo nella provincia di Brescia, con Beretta capofila, l’azienda d’armi più antica al mondo, che porta l’eccellenza dell’industria bresciana e dei suoi prodotti in tutto il mondo; 3) la capacità della polisportiva CUS Brescia di veicolare le attività sportive in ambito universitario, nelle palestre, nelle scuole e più in generale fuori dal canale tradizionale di sviluppo del Tiro a Volo. Il CUS Brescia ed i suoi partner sono così impegnati con successo ed a tutto tondo, nello sviluppo del tiro a volo. Già ad oggi, ampio il bacino di appassionati: oltre 150 atleti coinvolti ogni anno attraverso un passaparola frizzante ed una febbre di tiro a volo in continua espansione.


QUESTA È LA CULTURA DEL TIRO A VOLO. CULTURA FATTA DI VALORI E DI REGOLE.

Scalambrino (www.cbsgroup.it) e piu’ recentemente Safe Safety di Giulio Pedretti (www.safesafety.com) e SterilGarda di Silvia Sarzi (www.sterilgarda.it). Fattivo il supporto di Eurotarget (www.emiliana piattelli.com), di Clays Emotion (www. claysemotion.com), dell’ANPAM, de iltiro.com di Ludovico Vianello (www.iltiro.com) e di Brescia UP (www.bresciaup. it), con cui il CUS Brescia ha stretto una forte e sportiva amicizia e collaborazione, oltre alla storica azienda Beretta (www.beretta.com), principale sostenitrice del progetto. Se sono rose fioriranno, ma per ora la grinta e la professionalità di questo affiatatissimo team griffato “CUS Brescia”, ha già vinto la sua sfida contro un primo e velocissimo piattello. Ne mancano 24. Godiamoceli. Pull.

2° PULITORI & AFFINI CUP

Non solo corsi di avviamento allo sport destinati ai neofiti e di pre-agonistica per tiratori esperti, ma anche progetti in ambito scolastico e per gli ordini professionali della provincia e dal 2012 una vera squadra agonistica impegnata con successo nel circuito di gare federali. Non ultimo il Tiro a Volo sull’Acqua, ciclo di eventi di Tiro a Volo sul Lago di Garda, che permettono di vivere un esperienza unica sulle acque del lago di casa nostra. Quest’anno le date previste, sono il 20 luglio (2° Pulitori&Affini CUP) ed il 31 Agosto, a Toscolano Maderno all’interno dei programmi ufficiali del Comune di Toscolano Maderno, che con estrema illuminazione, supporta lo sviluppo del Tiro a Volo. I fortunati tiratori, uomini e donne, neofiti e non del Tiro a Volo, avranno la possibilità di sperimentare l’adrenalina di rompere un piattello a filo d’acqua, in un contesto assolutamente esclusivo e di far del bene: i ricavati della gara saranno infatti devoluti a progetti sportivi nelle zone terremotate dell’Emilia. Una vetrina di prim’ordine, patrocinata dall’Assessorato allo Sport della Provincia di Brescia e sponsorizzata dalla Pulitori & Affini SPA, azienda primaria nell’ambito delle pulizie e delle sanificazioni aziendali, e da sempre sensibile allo sviluppo dello sport universitario (www.pulitori.it), che restituisce allo sport con maggior tradizione nella provincia di Brescia il ruolo che gli compete e che a pochi giorni dalle XXX edizione dei Giochi Olimpici dell’era moderna, ne promette un assaggio adrenalinico e spettacolare. Il CUS Brescia in quella occasione ringrazierà gli amici che sulla stessa lunghezza d’onda sostengono il progetto universitario e che hanno trovato comunanza tra i valori della propria azienda e quelli veicolati dal tiro a volo: la territorialità bresciana, l’attitudine alla sfida, la ricerca della perfezione, il miglioramento continuo. Tra tutti, i principali sono il Gruppo Dac, di Daniele Scuola (www.gruppodac.eu), la Optowood di Ettore Colico, Miro Sport di Massimiliano ed Alessandro Bragaglio, Artebianca di Paolo Foglio (www. artebianca.org), Meccanica del Sarca di Nicola Perniola (www. sarca.it), il Centro Minerva di Mauro Lodrini (www. centrominerva.eu), Sarca” Catering di Stefano Consoli (www.sarcacatering. it), Atempo di Alfredo Albertini (www.atempospa.it) e la CBS di Franco

CUS BRESCIA PRESENTA 2° PULITORI&AFFINI CUP

GARA DI TIRO A VOLO SUL LAGO DI GARDA 20.07.2012 H 18.00 BAIA LIDO DEGLI ULIVI VIA RELIGIONE, 130 MADERNO, LAGO DI GARDA, BS

INFO ED ISCRIZIONI CUS BRESCIA SHOOTING TEAM 335.7258210 030.2008624 tiroavolo@cusbrescia.it IL RICAVATO VERRA’ DEVOLUTO IN BENEFICIENZA A SUPPORTO DI PROGETTI SPORTIVI NELLE ZONE TERREMOTATE DELL’EMILIA

25


AGRITURISMO “Il Ghetto”

A

ffacciato sul Lago di Garda, adagiato nell’entroterra delle colline Moreniche Valtenesi sorge l’Agriturismo “Il Ghetto”. Luogo ideale per chi ama passeggiare o fare escursioni in bicicletta scoprendo i bellissimi sentieri che serpeggiano attraverso la campagna circostante con piste ciclabili che collegano i 7 paesi della Valtenesi . La struttura si adagia tra il verde dei suoi uliveti, delle vigne e delle più variegate tipologie di piante e fiori: l’agriturismo “Il Ghetto’’ è una vera oasi di pace naturale. Il luogo ideale per chi è in cerca di relax o per gli amanti dello sport: a pochi minuti d’auto sono raggiungibili alcuni tra i migliori campi da golf, centri di equitazione e centri sportivi pronti ad offrire le più svariate tipologie di sport acquatici. La location di recente ristrutturazione, mette a disposizione dei propri clienti 20 appartamenti, mono-bi e trilocali, standard & superior, dal sapore rustico senza rinunciare all’eleganza degli arredi scelti con cura dalla proprietà e dotati di tutti i comfort per soddisfare gli ospiti più esigenti. 26

Aria condizionata, riscaldamento centralizzato, tv, ampi balconi da cui si può godere dello splendido panorama offerto dal Lago di Garda. Le spaziose e attrezzate cucine consentono ai clienti di godere della massima autonomia e di poter programmare nei minimi dettagli la propria giornata. È possibile acquistare e degustare i prodotti di coltivazione biologica e cucinare nella tranquillità degli appartamenti al fine di poter conoscere sapori e gusti dimenticati della tradizione locale. L’Agriturismo Il Ghetto mette a disposizione dei suoi clienti 2 piscine adagiate su diversi livelli intorno ai quali si snoda la struttura, soddisfando le esigenze dei più grandi e dei più piccini. Un oasi ideale dove trascorrere le giornate estive in totale relax e tranquillità. Il ristorante affacciato sulle rive della suggestiva piscina illuminata e circondata da una vegetazione lussureggiante si presta perfettamente all’organizzazione di esclusive cene a bordo piscina con la possibilità di accogliere piccoli o


grandi gruppi nella sala al coperto. Una cucina tradizionale, semplice e genuina per un menù esclusivo capace di valorizzare i prodotti del territorio e di propria produzione come la pasta tirata a mano, e le verdure coltivate all’interno della struttura. Materie prime che rispecchiano la stagionalità come olio e vino di nostra produzione: Olio extra vergine Il Ghetto prodotto da olive Casaliva, Moraiolo e Leccino, tipiche del Lago di Garda; il vino rosso Riviera del Garda D.O.C. ed il Rosso Superiore affinato un’anno in botti d’acciaio. La cucina è seguita e realizzata con cura dalla famiglia Annovazzi e rispetta le migliori tradizioni delle ricette Bresciane. Tra i classici spiccano i Casoncelli Bresciani al burro versato e salvia, i secondi realizzati con le esclusive carni di manzo Scottona, ed il noto Coregone, specialità pesce di lago, e si prosegue con grigliate di carne e spiedi alla bresciana… Cocktails Bar Creatività…esclusività…eleganza e ricercatezza sono lo standard dei nostri drinks. Classici, ma anche ricette innovative per cocktails dai gusti raffinati, da gustare in una cornice di verde per vivere esperienze coinvolgenti e scoprire i mille volti di un locale che saprà sempre stupirvi. E che cosa c’è di più rappresentativo per un’estate da ricordare se non sorseggiare un’aperitivo od un cocktail od una cena…a bordo piscina, avvolti dalla penombra delle luci notturne. 27


SummerPool 2012 programma Giovedì • Ore 19,30 – 24,00 Lounge Bar cocktails & music • Cena, Grigliata di carne mista offerta da noi con bevande a pagamento Sabato • Ore 14,00 – 19,30 Poolservice aperitivi, cocktails, food & music Domenica • Ore 16,00 – 19,30 Poolservice aperitivi, cocktails, food & music

28

• Ore 19,30 – 21,30 Happyhours aperitivi, cocktails, fingerfood & music • Ore 19,30 – 24,00 PoolParty & performance artistiche • Ore 21,30 – 24,00 Cocktails party & performance artistiche • Cena à la carte

Via Castellana – 25080 Soiano del lago – Brescia Mobile +39 335 6072784 Fax +39 0365 503767 www.agriturismoilghetto.it


Brescia Via Orzinuovi, 135/139 tel. 030.3530285 fax 030.3541867 www.hotelfieradibrescia.it

studioimpronta.it

TANTI BUONI MOTIVI PER SCEGLIERCI L’Hotel Fiera di Brescia è una nuova struttura che unisce efficienza, modernita’ ed eleganza.

Le favolose camere Deluxe e Superior offrono ampi spazi con una zona pranzo-lavoro e doppia vasca idromassaggio.

Ci troviamo a 100 m dal casello A4 di Brescia Ovest e a due passi dal Polo Fieristico cittadino.

E’ aperto il nuovo Centro Congressi con sale da 15 a 300 posti.

L’Hotel propone 84 camere, in ben 6 diverse tipologie, tutte dotate di climatizzazione e riscaldamento regolabili, building automation, sky o tv satellitare, minibar, telefono, cassaforte, sistema Wi-Fi.

A vostra disposizione il nuovo Spazio Fitness. Assicuriamo un servizio superiore, a prezzi da 3 stelle. Sappiamo darvi il benvenuto con la massima discrezione.

WWW.HOTELFIERADIBRESCIA.IT


Mattia Margaroli Presidente della Circoscrizione Ovest del Comune di Brescia Come prima domanda chiediamo un bilancio del suo lavoro svolto in questi anni come Presidente della Circoscrizione Ovest del Comune di Brescia? Innanzi tutto mi piace parlare di “Consiglio della Circoscrizione Ovest” perché non credo nei personalismi istituzionali. L’operato svolto dal Consiglio che presiedo è stato certamente dettato dalla passione civica che ogni singolo componente l’assemblea ha portato in aula. Non è stato semplice unificare due territori estremamente eterogenei (ex Quarta Circoscrizione e ex Terza Circoscrizione). Credo però nel “lavoro di cuore” e sono convinto che la gente abbia sin da subito apprezzato la disponibilità e la passione con la quale abbiamo saputo porci. Partendo da questi assunti l’esperienza della Circoscrizione Ovest è certamente stata positiva. Siamo riusciti in pochi anni a creare una rete di rapporti genuina e unica tra le realtà territoriali (associazioni, gruppi, parrocchie). Siamo stati veramente al servizio della gente, senza distinzioni partitiche né distinguo ideologici… semplicemente autentici!

30

“Consiglio della Circoscrizione Ovest” perché non credo nei personalismi istituzionali

Quante iniziative vorrebbe vedere realizzate per valorizzare il patrimonio urbano locale? La quantità non credo sia prerogativa di positività. La qualità sì. Durante questi anni l’Amministrazione centrale ha avuto occhi quasi esclusivamente per il Centro Storico che, pur essendo la “vetrina della città”, non ne rappresenta certamente l’anima. L’anima di Brescia abita nelle periferie e mi hanno sempre insegnato che l’anima è più importante della “vetrina”. Noi abbiamo sempre cercato di valorizzare il più possibile i nostri quartieri cercando sane opportunità di crescita per il territorio attraverso l’organizzazione di iniziative culturali popolari. Certamente l’aiuto economico dell’Amministrazione Comunale sarebbe stato gradito, ma la forza dei quartieri che rappresento è sempre stata “l’arte dell’arrangiarsi”, e se è vero che i politici hanno il compito di rappresentare la gente, noi ci siamo arrangiati in maniera egregia. I dati parlano e dicono che siamo la Circoscrizione che in assoluto ha organizzato più iniziative. Questo mi basta.


Volendo prevedere azioni mirate a sostenere lo sviluppo locale quali tipi di interventi ritiene possano essere più urgenti? E quali pensa siano i maggiori problemi dell’area territoriale di sua competenza? Il sito

inquinato nazionale “Brescia - Caffaro” comprende per la maggior parte l’area del territorio che rappresento. La Circoscrizione non ha la forza istituzionale per dialogare

Mi piacerebbe vedere una vera riqualificazione sociale, urbanistica e ambientale dell’asse viario. con il Ministero per l’ambiente, ma mi piacerebbe che chi ha il potere di manifestare le problematiche del Quartiere Primo Maggio con gli enti preposti, lo facesse urgentemente. La gente non può più attendere la concretizzazione di promesse! Le persone che abitano questo territorio vogliono i fatti! Anche l’area che comprende la Via Milano risulta essere molto problematica, sia per quanto concerne la quantità di etnie presenti, sia per l’urbanizzazione ormai al collasso. Mi piacerebbe vedere una vera riqualificazione sociale, urbanistica e ambientale dell’asse viario. Più volte il Consiglio della Circoscrizione Ovest ha proposto all’Amministrazione Comunale, anche in fase di approvazione del PGT, soluzioni di sviluppo per Via Milano. Sarebbe stato un buon risultato se avessero ascoltato. Avrebbe voluto realizzare un progetto a cui teneva particolarmente? Un suo sogno nel cassetto? L’unico sogno nel cassetto che ho è vedere una politica vicina alle esigenze della gente. Gli esponenti politici devono smetterla di propinarci pp (promesse e parole). Sarò davvero felice quando vedrò il mio Paese guidato da una classe dirigente sincera, vera e che abbia come intento il Bene Comune.

31


I

I

Dettagli d’arredo

I

Via Sibilla Aleramo - Ponte San Marco - Calcinato - Brescia tel. 0309969403 www.itaglietti.it


Event

Event pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag

34 40 42 44 46 48 50 52 54 56 58 60 64 66 68 72

Brescia Up Birthday Party The Dark Side & the Light Side party 2 Ripasso Roda Cup Sucrè “Zuccherato” My Own Spoon River Be Club “Posh Nightilfe” Coco Beach “Top Italian Djs for Children” Ferraluglio Hotel Araba Fenice “Pink Diamond” Chiusura Polveriera Beach Cena G&B alla Sosta Roberto e Marta Oggi Sposi Sartoria del Garda Arthob Cafè del Mar


Event

5 BresciaUp’s Birthday Party


Si ringrazia: Malavasi az. agr. vitivinicola, Antica Fratta, Le Cantorie, Sante Bonomo, Berlucchi, Loft Street Bar, Ripasso Cafè, Mirabella, Olivini, Bosio Franciacorta, Provenza, Pratello, La Montina, Pasticceria Tacconi, I Love Ostrica, Valle Bresciana, La Polveriera Beach, Pizzeria Paradise, Pasta Tonon, Riso Montanari, Gelateria L’altra Pecora, Mozzarella di Bufala, Valdigrano, Lago Store, Magenta 43, Fusari Drink Shop, La Sosta, Morix SRL, Integra Rent, Hobby di Carta, Biokalè, Isocar, Illy Cafè, Pasticceria Camera, House&Fashion, Auto Spazio, Diavoli Rossi Motor Sport, Gruppo Mangano, Fondazione Beneficenza ABE, Guardia Fuochi Onlus. Vocalist: Livio Dallas, Max Bertanza. Riky Yuma. Concerto Musica Live: DZ Management, Elisa Rovida e Massimo Baccano, Bazzani RTL, Danza del Ventre, Rose Dormienti, Photo Pierpaolo Romano, Art Quadri Giovanni Franchi, Lazzaro. Reception: Stefania. Coordinatore logisitica: Mino. Per la splendida paella lo Chef Antimo della Polveriera. Grazie a tutti gli intervenuti e arrivederci...


Prof. Alberto Bonera

I BRESCIANI

A VILLA FENAROLI

PH Rolando Giambelli

Se si tratta di pasteggiare gratuitamente (agratis) i bresciani corrono a frotte. La voce gira veloce e dalle ville ,dai boschi,dalle case popolari di periferia, dalle valli ,dalle contrade dei paesotti limitrofi, dalle borgate contadine e proletarie,dai palazzi aristo/borghesi del centro, dalle fosse e dai tombini della sub/urbe, si crea una torma di gente variamente dipinta e addobbata che s’addensa al luogo convenuto intasando selvaggiamente le aree di parcheggio,non molto curante degli appetiti altrui, per accaparrarsi al più presto la postazione migliore di beccaggio. Chi non sgomita,si arrangi, resti in piedi col piatto di plastica in mano ad aspettare la sua razione per un tempo indeterminato, cercando di non farsi soffiare il turno dal furbetto di passaggio o dalla avvenente, ma affamata gentil signora cui sarebbe disdicevole negare la precedenza. Al bresciano insomma il manducare interessa più del comunicare, il beccaggio più del cuccaggio . La riprova di ciò si è avuta in occasione della grande festa del quinto compleanno di Brescia Up a Villa Fenaroli di Rezzato lo scorso 25 giugno. Clima stupendo, serata di quelle che ispirano anche ai più insipidi pensieri rosati e aurorali, un apparato coreografico sublime, degno di confrontarsi umilmente pur senza arrossire al fasto architettonico di una piccola Versailles, cornice naturale del colle 38

retrostante perfettamente accordata al ritmo di linee e volumi della facciata, che dispiega solennemente le sue braccia laterali quasi a coccolare in un mistico amplesso chi si trovi ad attraversare lo spazio centrale, in cui ritagli di erba si intrecciano a ghiaiosi vialetti in amene settecentesche geometrie. In tale contesto si son formati , lungo gli ultimi secoli fino a qualche tempo fa , schiere di spiriti forti, pensatori e missionari infiammati dal desiderio di divulgare nel mondo i valori della civiltà cristiana. Brescia Up ha cosi offerto una rara spettacolare occasione di unire storia e diletto, bellezza e piacere , sapere e sapore, sostanza ed estetica ,gusto e divertimento. Beato chi ha colto … magari anche dopo aver sostato fino alle prime ore del mattino presso il gazebo della pizza in attesa di quietare la sola fame del corpo.


Event

39


Event THE DARK SIDE & THE LIGHT SIDE PARTY 2 By Barbara Bozzini @ Coco Beach. Grande successo per The Dark Side & The Light Side Party 2” , il party organizzato dalla creative director Barbara Bozzini (www.bozzaproject. com, www.barbarabozzini.com) il 28 giugno scorso al Coco Beach Lonato (Bs). Tra i presenti Rick Genest / Zombie Boy, protagonista del video di “Born This Way”, la hit di Lady Gaga… simpatico e disponibile, Rick ha ballato con i coloratissimi ospiti del Coco Beach fino a tarda notte insieme, tra gli altri, a tutto il cast di Centro Vetrine. Il fashion system milanese si è trasferito in massa sul Garda, per un party dal dress code molto restrittivo (black & fluo), ma assolutamente libero per tutto quanto il resto. Ognuno si è scatenato divertendosi sulla spiaggia e poi in discoteca, dalle 20 a tarda notte. La musica house mixata da Filippo Nardi, William Valoti e Dinero ha fatto da colonna sonora a un party on the beach assolutamente scatenato e ben diverso da quelli che di solito i locali propongono in questo periodo. Coco Beach Via Catullo, 5 25017 Lonato del Garda

40

Ph. Walter Borghetti


Ph. Roberto Mor

41


Event RIPASSO Continuano le serate al Ripasso, dove il 13 Giugno gli ospiti hanno trascorso una piacevolissima serata all’ insegna, come sempre, della buona compagnia, del buon vino e della buona cucina. Ripasso Piazza Statuto 29, 25049 Iseo (BS)

42


43


Event RODA CUP Si è svolto, come di consueto, nella prestigiosa cornice del Garda Golf di Soiano del lago l’appuntamento annuale con la RODA CUP, la gara che premia non solo l’abilità ma anche lo stile di tutti i partecipanti. L’eleganza RODA in partnership con l’esclusività e la tradizione dell’azienda Philarmonica, un connubio vincente che ha premiato il best look della giornata con un Magnum di Brut Réserve del nuovo champagne Charles Heidsieck, presentato per l’occasione dal Direttore Generale Gianfranco Tagliani. Di particolare rilievo la raccolta fondi organizzata per i terremotati dell’Emilia, con un premio prestigioso messo in palio dal gruppo Sun Resort Hotels: un soggiorno di una settimana presso il meraviglioso resort Le Touessrok a Le Mauritius.

44


45


Event SUCRÈ “Zuccherato” Mercoledì 13 giugno Sucré Iseo ha presentato l’evento “ZUCCHERATO” anche il VECCHIO LARRY” Dinner Party tra amici,ospiti ed amici che hanno potuto degustare piatti raffinati tra cui ostriche, tartar & Patanegra ...il tutto coadiuvato da un raffinato DjSet di “FABRY DEEJAY” .

Sucré Via Campo, 37 - ISEO (Bs) Tel. +39 030989523 info@sucrecafeiseo.com facebook/sucrecafeiseo

46


47


my own spoon river

Event

“MY OWN SPOON RIVER”

Lo scorso 17 giugno presso il teatro Agorà di Ospitaletto è andato in scena in prima assoluta lo spettacolo “ My own Spoon River” nella originalissima e geniale versione della regista-attrice Katiuscia Armanni.. Tratto dal noto capolavoro di E. Lee Masters dal titolo Antologia di Spoon River, la rappresentazione interpretata dalle bravissime attrici della compagnia dei TEATRANTI, ha inteso rimarcare e rendere con viva efficacia drammaturgica il tema della perenne ciclica trasmutazione della vita e della morte, elevando le voci delle povere anime del cimitero di Spoon River a inquietanti simboli universali della condizione umana, che deve comprendersi a partire dal suo stesso epilogo che, dolce o triste che sia, la riconsegna ineluttabilmente all’ eternità. Tra il non esser mai della vita e il non esser più della morte si confligge e risolve tutto il dramma dei morti che tornano vivi per vomitare il loro segreto dalla terra che li copre. Vermi che presto diverranno semi e radici e arbusti e fronde e frutti per poi tornare alla polvere in un ciclo inesausto, il cui segreto è forse custodito là, oltre la collina, nel ventre molle del cielo di Spoon River. Il pubblico che gremiva la gradinata del bel teatro ha accolto con entusiasmo e calorosi applausi la rappresentazione, alla cui splendida riuscita hanno partecipato tutti gli organizzatori. Un plauso particolare alla brava e bella regista che ha portato al massimo rendimento attrici dilettanti che si imbattevano per la prima volta in una esperienza teatrale.

48

17 giugno ore 20,30

Teatro Agorà - Piazza San Rocco,13 Ospitaletto (BS) OSPITI DELLA SERATA: Francesco Freda CarloAlberto Biazzi

REGIA:

Katiuscia Armanni

AIUTO REGIA: Silvia Mario

ALLIEVI:

Agnese Arici Alberto Bonera Andres Felipe Orellana Pidroni Anna Pagani Antonella Cassetti Diane de Beauvais Elide Torri Elisabetta Santoro Marianna Scalino Miriam Notarangelo Rosa Bracchi Santina Quaresmini Sara Zanetti Stefania Mariotto L’INCASSO SARA’ DEVOLUTO IN BENEFICENZA

PH Cesare Mazzocchi


49


Event BE CLUB “Posh Nightlife” Grande serata di house music al Be Club di Lonato qualche settimana fa quando al mixer per il party Posh Nightilfe, il lunedì più “up” d’Italia e non solo, è arrivato Claudio Coccoluto. Cocco, i fan lo chiamano così, è senz’altro il dj italiano più storico, il più stimato dai colleghi. E’ poi uno dei pochissimi ad utilizzare solo e soltanto vinili, una caratteristica che rende unici i suoi set. Al party organizzato da Vittorio Scala hanno partecipato soprattutto addetti ai lavori, stregati dal groove di Coccoluto. Si è ballato fino alle 4 del mattino ed oltre, il che, di lunedì notte, non è proprio una cosa che succeda di frequente. Ma con l’accoppiata Posh / Coccoluto è successo...

Be Club Via Monico, 3A - Lonato del Garda (BS) Uscita A4 Desenzano del Garda Lista, Cene e Tavoli 346 2178804 Lorenzo Tiezzi Comunicazione

50


51


Event COCO BEACH “Top Italian DJ’s for Children” Domenica 15 luglio 2012 si è svolta al Coco Beach di Lonato (Bs) la terza edizione di Top Italian Dj’s For Children, party elettronico scatenato dedicato alla beneficenza. Anche quest’anno l’intero incasso (10 euro a persona) è andato interamente all’Abe (Associazione Bambino Emopatico), che opera direttamente da oltre 30 anni presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica degli Spedali Civili di Brescia…E anche quest’anno, come nel 2011, ci si è avvicinati alle 4.000 presenze. Tutti a ballare con Cristian Marchi, la stella dei dj italiani, con le bellissime Catrina Davies, Rebekka Vox ed Eleonora Rossi, la prima dj la seconda e la terza scatenate vocalist, a muoversi forte con Nari & Milani, con Max Zotti e Gianluca Motta, bresciano puro sangue… è stata una grande serata di musica dance in spiaggia, ovvero un sogno che diventa realtà.  Grande è stato, come ogni anno, anche il contributo dello staff del Coco Beach, per il quale l’evento resta uno dei punti cardine della stagione. La direzione del Coco ha lavorato in sinergia con lo staff di Top Italian Dj’s For Children con risultati eccellenti, anche dal punto di vista artistico. Accanto ai dj si sono esibiti performer, artisti, vocalist, ballerini… Anche per il 2012  Top Italian Djs for Children  (che è diventata anch’essa un’associazione benefica) sosterrà quindi con diverse decine di migliaia di euro un progetto di Assistenza Domiciliare in collaborazione con Abe ed l’ANT, Associazione Nazionale Tumori. Obiettivo del “Progetto Terapia Domiciliare” è portare l’assistenza e

52

le cure sempre più vicino alle case dei bambini affetti da leucemia e tumori… Dopo 2 anni di party sul Garda, Alberto Gobbi, ideatore ed organizzatore, ha portato i suoi dj anche in Versilia, al Beach Club ed il 16 agosto porterà Top Italian Dj’s in Romagna, al mitico Pineta di Milano Marittima. Come dice spesso Cristian Marchi, top dj ammirato dagli amanti della dance, fare del bene fa bene… anche quando si balla. Lorenzo Tiezzi comunicazione www.lorenzotiezzi.it lt@lorenzotiezzi.it


one o i z a e ust

eg Romo D e nt o t Invi lietta o Sco Giu Buon 10%

o t a l o c c o ci amare per

La cioccolateria Lavazzoler ha dedicato completamente il suo cuore a Giulietta e Romeo.

Da questo innamoramento è nata una particolare linea di praline dai gusti esclusivi; dai classici del caffè, gianduia e nocciola, a quelli più insoliti, creativi, trasgressivi e curiosi… …così come imprevedibile e inaspettato è l’amore. La forma? …ovviamente il cuore!

Le Praline Innamorati | Giulietta | Romeo Amaretto | Wafer | Caffè | Caramello Rum Pampero | Baileys | Pistacchio | Liquirizia | Tabacco e vaniglia | Noce | Extra fondente | Bergamotto Gelsomino | Orchidea | Banana e cannella Lampone | Maracuja | Limone e miele Frutti di bosco | Fondente e peperoncino Fondente e menta I Tartufi Caffè | Cocco | Gianduia | Fondente Grappa e pera | Croccante e fondente Pistacchio | Rosa canina | Amarena I Bassinati: piccole perle di puro cioccolato che racchiudono chicchi di caffè, mandorle, nocciole e pistacchi di Bronte. Tavolette, Nocciolati, Rocher, Snack salati, Creme, Biscotti e Gelatine di frutta.

lavazzoler la selezione

Verona|Aeroporto Valerio Catullo|Terminal arrivi Tel. +39 3358321851

lavazzoler la selezione

Lavazzoler Chocolat Selezione Vicolo Crocioni, 4A (angolo Via Cappello) 37121 Verona Tel. 045 8005478

Piccolo ma fornitissimo negozio a due passi dalla Casa di Giulietta. Un seducente assortimento di cioccolato della migliore produzione artigianale italiana, sfuso e in confezioni regalo personalizzate. Oggettistica e bomboniere. Linea Giulietta e Romeo Selezione Lavazzoler.


Event FERRALUGLIO @ BORGO MACHETTO COUNTRY CLUB Dress Code :Sun & Fun. Queste le parole d’ordine per l’ evento Ferraluglio di domenica 15 luglio , evento organizzato in sinergia tra Brescia Up, Loft Street Bar e Borgo Machetto Country Club di Desenzano,alla presenza di un folto gruppo di amici ed ospiti. Una giornata all’insegna dell’allegria e del vestimento a bordo piscina nella prima parte….e a partire dalle 18 il party si è spostato nella parte della corte interna con intrattenimento musicale ,dj set ed un open buffet . Ferraluglio è solo il primo di una serie di appuntamenti con il divertimento che si riproporrà per tutte le domeniche della stagione estiva!

54


Event “PINK DIAMOND” @

HOTEL ARABA FENICE “DRESS CODE ELEGANT”…

with a touch of pink!

Il party piu’ esclusivo ed elegante si è svolto sabato 26 Maggio nella prestigiosa location dell’hotel Araba Fenice a Pinzone d’Iseo..Casino’ royale party & dv & may may ha organizzato l’evento piu’ glamour “ Pink Diamond Party “ nella prestigiosa location dell’ hotel . Un evento con musica e open buffet ed alla consolle hanno allietato la serata, Dj Luckino & William Valoti.

56


Great Wall Hover 5

HOV

ER

Km

WD 5 2

ZER

O

0€ 0 8 . a 15 *

Consumi ciclo combinato: (lt./100 km) benzina 10.3; Gpl 13.8 – Emissioni CO2 (g/ km): benzina 242; Gpl 222

GPL TO ! N A S I I M P G R AT I

Viaggiate in business class a prezzi low-cost.

HOV

ER

Km

WD 5 4

ZER

O

00 € 8 . 8 a1 **

PL O G! T N S IA I M P G R AT I

Ora Great Wall Hover 5 può essere vostro a soli 15.800 euro* chiavi in mano, con impianto GPL già montato dalla casa. Il motore 2,4 litri con doppia alimentazione Ecodual, rispettosa dell’ambiente, insieme alla linea contemporanea e al design ergonomico degli interni, rispettosi di pilota e passeggeri, fanno della Hover 5 un crossover unico. Le dotazioni di serie comprendono: climatizzatore, cerchi in lega 17”, lettore CD a sei slot, porta USB e lettore MP3 e, nella versione 4WD, interni in pelle, sedili anteriori riscaldabili, retrocamera, sensori posteriori, DVD e Bluetooth. Se siete sensibili al fascino del bello accessibile, scegliete Hover 5, scegliete di viaggiare senza rinunce. La promozione Great Wall Hover 5 vi aspetta in tutti concessionari Great Wall aderenti all’iniziativa. www.greatwall.it

*2WD LUXURY a € 15.800 con 28 optional, impianto GPL BRC gratis; IPT e vernice metalizzata esclusi. **4WD LUXURY a € 18.800 con 33 optional, impianto GPL BRC gratis; IPT e vernice metalizzata esclusi.

Un’auto che vale.


Event CHIUSURA POLVERIERA BEACH Simpatica serata quella di lunedì 9 Luglio alla Polveriera Beach, che dopo un anno di impegno e lavoro festeggia così la chiusura per ferie, pronta però a ripartire più in forma che mai con nuovi eventi e grandi novità.

Polveriera Beach V. Castellini 14 - Brescia (BS) rist.lapolverierabrescia@gmail.com

58


59


Event “GIOVEDINNER”: aperitivo e cena firmati G&B Negozio Giovedì 12 luglio, serata conclusiva degli eventi Giovedinner. G&B Negozio ha ospitato quattro ristoranti bresciani: Tami di Collio, l’Officina del Mare, il Miramonti l’Altro e La Sosta. Grazie collaborazione con IntegraRent per il servizio di banqueting, con ValVerde per l’acqua e Scab Design per le sedute, i giovedì sera presso il negozio di Flero si sono animati ospitando le eccellenze del lusso. A far da cornice, se così si può dire, le opere della Galleria Agnellini: Andy Warhol, Villeglè, Mathieu e l’olio su tela di Subodh Gupta, giovane artista indiano di grande successo nel mercato dell’arte contemporanea. Grandi opere d’arte si sono affiancate a grandi opere ingegneristiche, dai motori Aston Martin, Agricar e Autobase agli ingranaggi degli orologi delle gioiellerie Veschetti e Barozzi . Top di gamma anche per i viaggi messi in palio dall’agenzia Museo Viaggi, una vacanza sulla lussuosa Celebrity Cruises. Ringraziamo per il contributo: Scab Design, ValVerde, IntegraRent, Famiglia Olivini”

60


61


Event ROBERTO E MARTA OGGI SPOSI Castiglione Delle Stiviere, Sirmione, Padenghe sul Garda, 13 luglio 2012 ore 16. Sposi Roberto e Marta. “Un evento così importante come questo, non potevamo non condividerlo con tutti voi. La nostra felicità vogliamo che sia la vostra, il nostro amore lo auguriamo a tutti voi, il nostro obiettivo è stato raggiunto, ovvero trasmettere a tutti i nostri familiari ed amici la nostra voglia di stare insieme, basta vedere solo ogni singolo scatto per averne la conferma. Ringraziamo tutti per aver reso questo giorno perfetto, unico ed indimenticabile, proprio come l’avevamo sognato! Anche il Venerdì 13 ha portato fortuna e viva la scaramanzia!” Roberto e Marta PH Selly Z.

62


63


64


SARTORIA DEL GARDA NUOVA APERTURA OFFRIAMO SERVIZI RAPIDISSIMI E DI ALTA PROFESSIONALITÀ ORARI: TUTTI I GIORNI 9.00 - 12.00 14.00 - 19.00 Sabato pomeriggio e Domenica chiuso

Via Sirmioncino, 16 - Colombare di sirmione (BS)

Cell. 346.97.67.021 e-mail: stoica_marya@yahoo.com


Event SARTORIA DEL GARDA Lunedì 9 Luglio si è inaugurata, alla presenza di ospiti, amici e clienti la nuova Sartoria del Garda. Una nuova attività che si distingue per i nuovi rapidi servizi di alta professionalità nel mondo dell’alta sartoria. Sartoria del Garda Via Sirmioncino, 16 Colombare di Sirmione (BS) stoica_marya@yahoo.com Tel: 346.9767021

66


67


Event “Cena d’Estate” A.R.T.Ho.B. Momento di convivialità e di riflessione

68

Sulle dolci colline moreniche che guardano la parte meridionale del lago di Garda, zona vocata alla coltivazione del Trebbiano di Lugana, si è da anni insediata un’azienda vitivinicola di particolare bellezza architettonica e tecnologicamente all’avanguardia, l’Azienda Vitivinicola “La Perla del Garda” di proprietà della famiglia Prandini, la cui figlia Giovanna guida con passione e competenza, coadiuvata per la parte enotecnica dal noto enologo Cesare Ferrari. È in questa splendida cornice che si è svolta la “Cena d’Estate” dell’A.R.T.Ho.B, primo appuntamento in questo periodo dell’anno, ma che a detta del presidente del sodalizio, Beppe Rocca, diventerà un evento costante nel calendario delle manifestazioni annuali organizzate dall’A.R.T.Ho.B a favore dei propri associati. Come per gli altri eventi organizzati nel corso dell’annata da A.R.T.Ho.B, al pari della Festa di Primavera, dell’Ottobrata e del Capodanno del Ristoratore, anche la Cena d’Estate è stata un momento di sentita partecipazione e di confronto tra i colleghi ristoratori associati ed un modo per sottolineare sempre più l’importanza delle attività dell’associazione nel divulgare e promuovere la professionalità di seri ed appassionati imprenditori del settore dell’enogastronomia e dell’accoglienza, indispensabili divulgatori delle eccellenze agroalimentari che la nostra terra sa proporre. Ad un sontuoso buffet di benvenuto è seguita la cena magistralmente preparata dal consigliere dell’associazione, il noto chef Carlo Bresciani, i cui piatti erano perfettamente abbinati ai pregevoli bianchi fermi e bollicine della Perla


del Garda. Nel corso della serata la padrona di casa, Giovanna Prandini, coadiuvata dal vicepresidente dell’A.R.T.Ho.B. Leonardo Pedrazzani, ha rivolto sentite parole di ringraziamento per la cospicua partecipazione degli associati e dei rappresentanti delle istituzioni. Infatti, significativa è stata la presenza dei media, del sindaco di Brescia Adriano Paroli, dell’assessore al marketing urbano del Comune di Brescia Maurizio Margaroli, dell’assessore all’ agricoltura ed all’alimentazione della Provincia di Brescia Francesco Tomasoni, che nei loro interventi hanno voluto sottolineare l’importanza che riveste A.R.T.Ho.B. nel tessuto socio-economico della nostra provincia e del suo ruolo primario nella divulgazione e nella promozione del territorio ben oltre i confini provinciali. La serata si è conclusa con la consegna di un riconoscimento ai soci fondatori dell’A.R.T.Ho.B. che nel lontano 1980 diedero vita, con entusiasmo e chiaroveggenza, all’associazione che dopo oltre trent’anni gode ancora di ottima salute. A loro è andato il plauso dei presenti al grido: “lunga vita all’A.R.T.Ho.B.”

69


70


by Antonio PIAZZA G. ALMICI 28 BRESCIA TEL. 030 224911


Event HAPPY HOUR al CAFè del MAR Lunedì 16 luglio si è svolto il divertente aperitivo con ricco buffet firmato Cafè del Mar. Col supporto della Cantina Malavasi e del locale Be Club, la serata si è svolta in allegria tra la soddisfazione degli amici e dei frequentatori usuali, richiamati forse anche dall’ottimo sushi e dalle altre gustose pietanze.

Cafè del Mar Via Brescia, n°1 Sirmione (BS)

72


73


74


Le vittime della strada non hanno scelto di esserlo

850 Feriti al giorno

12 Morti

al giorno

54

Disabili al giorno


BRESCIAUP al seguito della Mille Miglia

76


TROUP UNO DRIVER: LUCA BELOTTI SPEAKER UFFICIALE: LAURA TESTINI PH: GBRIELA SAS CAMERAMAN E POST PRODUZIONE: NICOLA TERELLI TROUP DUE DRIVER: VITO CIRILLO SPEAKER UFFICIALE: LUCIANA MONTALBANO PH: VITO CIRILLO REGIA E CAMERAMAN: VIDEOREPORTER ANGELO DOMINI

PROGETTO ORGANIZZATO DA VPS SRL PROMOTER IN COLLABORAZIONE CON Angelo Damini Direttore responsabile VPS srl 338/2872162 Prodotto da PubbliVideo Agency con la collaborazione di NMM - NEO MAX MEDIA supporto tecnico - REPORTWEBTV.IT 77 reportwebtv@gmail.com


DAL CONVEGNO ALL’HOTEL VITTORIA di: www.bresciacentroshopping.it Con un paio di siti Internet si può rivitalizzare il Centro Storico di Brescia

Il Promotore del convegno, Rolando Giambelli, fotografo di professione, ma anche ideatore di vari eventi di musica, cultura e per il Tempo libero, ha aperto il dibattito annunciando innanzitutto di aver ricevuto l’incarico dall’Assesore Maurizio Margaroli e dallo staff del Settore Marketing Urbano del Comune di Brescia per mantenere aggiornato anche il sito internet ufficiale del DUC (Distretto Urbano del Commercio) www.duc-brescia.it/ shopping. Il sito originale www.BresciaCentroShopping.it operativo 24 ore su 24, è un’autentica ed efficace finestra virtuale con vista sulla città, per riscoprire e guardare “on Line” , attraverso immagini e filmati, i negozi del Centro, le loro vetrine con le merci ben esposte, ma anche i ristoranti, i bar e le trattorie, i musei e le chiese, i palazzi, le piazze e le fontane, il Castello, i teatri, i cinema e tutti i luoghi per il “tempo libero” o dove si fa cultura a Brescia. Ma il sito contiene anche informazioni utili su: parcheggi, trasporti pubblici, forze dell’ordine e con il Comune di Brescia. L’installazione, poi, di grandi schermi televisivi sparsi nei punti strategici della città (come avviene ormai nelle città importanti del Mondo), nella stazione ferroviaria, in quelle dei Bus e, prossimamente, anche in quelle della Metropolitana, come pure nelle vetrine dei negozi del Centro, collegati con la centrale operativa di www.BresciaCentroShopping.it ed aggiornati in tempo reale, potrebbero dare agli utenti sempre più desiderosi di sapere e di vedere “tutto, tanto e subito”, le informazioni richieste da un pubblico sempre più esigente, magari con un semplice tocco di un dito sullo schermo computerizzato interattivo! A tale proposito è intervenuto Matteo Linotto della Neos, azienda leader nel settore, che ha spiegato in maniera semplice, ma efficace affascinando i presenti sull’enorme importanza delle nuove tecnologie informatiche, soprattutto se applicate

80

alle nuova generazioni dei “mobile/phone” ovvero dei telefoni portatili ormai dotati di schermi ed applicazioni in continua evoluzione che ci permettono di fare e di vedere tutto ciò che vogliamo, in tutto il globo… basta collegarsi con www.BresciaCentroShopping.it o con www. duc-brescia.it/shopping del Duc e di conseguenza con i link desiderati. Sono tutti metodi, questi, molto semplici, intuitivi poco costosi e facili da capire e da usare che, se applicati saggiamente allo shopping, al turismo e alla cultura della Città, tutte attività positive e costruttive che quotidianamente vi si svolgono e… il gioco è fatto!. Di questa opinione è stato anche l’intervento appassionante di Sandro Belli, noto industriale bresciano nel settore elettrotecnico, ma anche persona molto conosciuta in città per la sua sensibilità al problema dello sviluppo della cultura a Brescia; prima, per aver fondato, molti anni fa con l’attore Mauro Barcellandi il Teatro del Tè. Alcuni commercianti presenti ed esponenti del direttivo del Consorzio Brescia Centro, si sono dimostrati molto interessati al tema proposto e soprattutto sui costi per l’inserimento ed il mantenimento “on line” delle loro attività soprattutto in un momento generale particolarmente difficile come questo, e sono stati rassicurati da Giambelli che, a conclusione del partecipato convegno, ha confermato il costo veramente esiguo di 350 Euro + iva per mantenere aggiornati i contenuti di entrambi i siti per un intero anno. Si è infine anche ipotizzato sulla reale possibilità di poter inserire nel sito www.BresciaCentroShopping.it una “prima” nuova area commerciale urbana denominandola “Il Centro fuori dal Centro”. Si cercherà di ridare vitalità al Centro “malato” riportando cittadini e turisti in Città e restituendo quelle secolari caratteristiche della Città “vera” e non di plastica, riassunte brevemente nello slogan di Giambelli: “Il Centro commerciale più bello è… e sempre sarà… il centro delle tua Città!”.


26


GINA LOLLOBRIGIDA

PRESENTA LA NUOVA BOTTIGLIA

MONDIAL EXCLUSIVE Un franciacor ta Satèn realizzato da Torreggiani per il Blanco di Marina di Pietrasanta

Gina Lollobrigida ospite d’onore a Marina di Pietrasanta per la presentazione delle nuove bottiglie “Mondial Exlusive Satèn”, realizzate da Torreggiani per il ristorante Blanco del gruppo Mondial Hotels. Una serata Vip, quella organizzata per il lancio di questo speciale Franciacorta Satèn. Un vero e proprio evento a bordo piscina, una cena in un’atmosfera magica, quella del Blanco Lounge Restaurant, a Marina di Pietrasanta, nella frequentatissima via Duca della Vittoria. L’organizzazione è stata curata direttamente dal proprietari, Massimo Mallegni, già Sindaco della cittadina, e la moglie Paola. Un’occasione speciale, che ha visto la partecipazione, oltre alla Lollo nazionale, anche una nutrita schiera di personaggi del jet set del mondo dell’arte, di cui Pietrasanta ne è una delle capitali italiane. La bottiglia, realizzata da Torreggiani, una delle cantine più antiche del mondo, fondate nel 1408, utilizza una particolare tecnologia, che ha permesso di riprodurre una serie di zebrature dalle differenti sfumature bianche e nere, che avvolgono l’intera superficie del vetro, spiegano i fratelli Andrea e Michele Torreggiani Una sistema particolare che permette di trasformare la bottiglia in un’opera d’arte. Arte di cui la Lollo è sempre stata madrina, o come è stato espresso, un nuovo modo di vedere il vino, che in questo caso si trasforma sempre più lo stile e l’ingegno visivo in un doppio veicolo di comunicazione sul panorama internazionale. Il Franciacorta scelto è uno chardonnay speciale

dal colore dorato, premiato all’International Wine Challenge di Londra. Un Bollicine dalla spuma intensa, persistente e con perlage fine e continuo, per questo Franciacorta dal colore giallo paglierino carico tendente al dorato, dai profumi piacevoli che ricordano le note di lievito e nocciole tostate.

83


MODELLA PER UN GIORNO

PH S. Rossetti


Ricerca e Selezione, Head-hunting, Consulenza Organizzativa, Formazione e Coaching sono le aree di competenza di una delle realtà bergamasche più affermate nell’ambito delle Risorse Umane: SIRIUM. Sirium opera dal 1987 in Italia e dal 2000 a livello internazionale grazie al network Sirium International.

In occasione dei suoi primi 25 anni Sirium ha pensato di invitare amici e aziende clienti ad un innovativo percorso formativo che si sviluppa lungo tre giornate a tema: L’Individuo (28 marzo), L’Individuo nel Team (20 giugno) e l’Azienda Sistema (24 ottobre) L’evento sarà l’occasione di fare business network, apprendendo divertendosi! Via Camozzi, 130 - 24121 Bergamo - tel 035.217168 - fax 035.240452 - 340/6821084 - sirium.bg@sirium.it - www.sirium.it


Ava Andreina Nata il 21/12/1984, lavora come ballerina, modella, hostess e ragazza immagine. Ama la musica, ballare e viaggiare. Il suo sport preferito è il tennis. Ăˆ innamorata del Lago di Garda, infatti vive a Desenzano insieme alla sua famiglia che reputa la cosa piĂš importante che ha.

Vuoi essere la prossima modella per un giorno? Inviaci la tua email a info@bresciaup.it 89


74


Studio Cappiello di Roberto Cappiello Riferimenti: Studio Cappiello, via Fratelli Lechi 13, 25121 Brescia Tel/Fax 030 5030934 www.studiocappiello.it Il dott. Cappiello è delegato Aduc (Associazione per i diritti degli Utenti e dei Consumatori) per Brescia

UNA POSSIBILE SOLUZIONE “CINICA”

per galvanizzare i mercati Oggi, lunedi 9 luglio 2012 per chi scrive, è in corso la riunione dell’ Eurogruppo in cui si dovrebbero definire i dettagli relativi al funzionamento del cosiddetto fondo salva-stati che servirà anche come “scudo salva-spread” così come Mario Monti è riuscito a strappare all’ultimo vertice europeo del 28-29 giugno. Non sappiamo ancora cosa verrà fuori, ma possiamo immaginare quale effetto potrebbe avere, ad esempio una notizia shock come quella della “concessione della licenza bancaria” al fondo. In questo modo si aprirebbe alla possibilità teorica di monetizzare il debito europeo. Non sarebbe affatto necessario usare le risorse sostanzialmente illimitate che il fondo avrebbe, basterebbe dare l’annuncio e sostenere la posizione per qualche settimana o mese. Risultato? Dopo poche settimane scatterebbero le ricoperture massicce, e non solo non sarebbe più necessario continuare ad acquistare i titoli di stato, ma sia il fondo che la BCE potrebbero, nei tempi e nei modi dovuti, liquidare le posizioni prese con stratosferici guadagni. Naturalmente una simile strategia richiederebbe una unità e una complicità dei Paesi dell’area Euro che oggi non possiamo neanche lontanamente immaginare, frantumati come siamo su posizioni diverse e sempre attenti a salvaguardare i propri interessi nazionalistici. Dopo la Germania, che continua ad ostinarsi sul rigore senza pensare al rilancio dell’economia, anche la Finlandia e i Paesi Bassi si sono messe a seminare incertezza mettendo in dubbio gli accordi sottoscritti nel vertice Ue del 28-29 giugno. Per carità, è giusto che si cerchino le migliori soluzioni nell’interesse di tutte le parti in causa, ma bisogna anche rendersi conto che indietro non si può tornare, una maggiore integrazione politica ed economica non è solamente auspicabile, è assolutamente necessaria. Purtroppo nella migliore delle ipotesi da questo vertice dell’Eurogruppo potremo, al massimo, attenderci un fondo salva-spread con risorse limitate e procedure complicate, e per quanto possano essere importanti, a mio modo di vedere non potranno che tradursi in un peggioramento della situazione attuale. Lo abbiamo già visto più volte dal 2008 ad oggi. Ammettiamo per un attimo che il fondo ESM venga messo in condizioni di acquistare 300 miliardi di titoli pubblici ita-

liani e spagnoli per sostenerne il corso, tenuto conto che sul mercato ci sono più di 2.500 miliardi di titoli in circolazione, è facile prevedere che si potrebbe andare avanti solo per qualche mese, perché poi ci riposizioneremmo di nuovo ai limiti del baratro, ma in una posizione più difficile di quella precedente. Uno dei possibili scenari che ci potrebbe attendere con un fondo salva-stati con risorse limitate da usare come scudo salva-spread, potrebbe essere il seguente: nelle prime settimane dopo l’annuncio i prezzi dei titoli salirebbero in conseguenza dei primi massicci acquisti. Scatterebbero un po di ricoperture, ma non in modo massiccio, perché i grandi speculatori se ne starebbero alla finestra in attesa di vedere cosa succederebbe una volta terminate le risorse del fondo. In questa fase il compratore principale sarebbe sicuramente il fondo stesso. Passerebbero le prime settimane ed il mercato inizierebbe a chiedersi cosa succederà ai prezzi di queste obbligazioni non appena il fondo avrà esaurito le sue risorse. Probabilmente alcuni operatori che nel frattempo avranno maturato buone plusvalenze sui titoli, non vorranno rischiare di perderle, cosi, man mano che il limite delle risorse del fondo si avvicinerebbe a zero, gli operatori tornerebbero a vendere prepotentemente per non rimanere con i titoli in portafoglio. A quel punto tutti vorranno liberarsene e le quotazioni verrebbero spinte al ribasso. Il mio personale auspicio è che qualunque soluzione tecnica si decida di mettere in cantiere oggi, o meglio si decida di adottare, anche prima del prossimo vertice previsto per il 20 luglio, vada nella direzione di dotare il fondo di risorse potenzialmente illimitate come scudo salva-spread. 91


di Edward Battisti

ISIDE dea della fer tilità egizia Dea che impersonava l’ideale egizio di donna e madre e quindi della fertilità e maternità. Sorella e moglie di Osiride e madre di Horus, figlia di Geb (la terra) e Nut (il cielo) divenne la madre simbolica di tutti i re Egizi, di fatto considerati come la manifestazione vivente di Horus. Isis, deriva dal geroglifico “Aset” che significa trono e spesso la dea è raffigurata assisa su un trono mentre allatta il figlio Horus, avuto dalla relazione postuma con Osiride. Caratteristico il suo copricapo, rappresentante o il trono Aset, oppure una coppia di corna di vacca con al centro il disco solare. Un culto molto antico, di origine incerta, anche se pare originario della regione del Delta e quindi del Basso Egitto. Protagonista principale delle resurrezione o reincarnazione di Osiride, nella complessa mitologia che la vede protagonista insieme al suo sposo, dapprima attirato con l’inganno da Seth e rinchiuso e soffocato in un sarcofago gettato poi nel Nilo, ed il cui corpo, sarà poi smembrato in 14 parti, quando questi, entrerà casualmente in possesso del suo sarcofago e lo aprirà, rendendo vani gli sforzi di Iside, che dopo un faticoso ritrovamento, aveva tentato di nasconderlo. Iside, partirà alla ricerca delle parti smembrate per ricomporle, ed ogni volta che ne troverà una, la seppellirà e ivi costruirà un tempio, ecco perché, si trovano numerosi tempi dedicati ad Osiride, sparsi un po’ dovunque. Lo scopo naturalmente, è quello di riunificare il corpo del defunto. Iside, riuscirà nell’intento, tutte le parti verranno ritrovate, tranne il fallo che il malvagio Seth aveva buttato nel Nilo e che era stato divorato da un pesce, e ridarà vita ad Osiride, usando le ali per creare vento e dargli il respiro, riuscendo poi a concepire un figlio. Viene per questo, considerata dea della magia e dell’oltretomba, con una simbologia dipinta nel tempio della

92

dea Hathor a Dendera, ed il cui culto, è spesso associato a quello di Iside. Osiride tornerà a regnare, ma non più sulla terra dei viventi, ma nella Duat od Oltretomba e diventerà il signore delle necropoli o signore di Abido, il Kentimentiu o il primo degli Occidentali in quanto le necropoli erano situate ad Ovest, ed a lui verranno dedicate la maggior parte delle invocazioni di offerta dei defunti. Una divinità, i cui confini varcarono ben presto, quelli delle terre egizie, diffondendosi in tutto il Mediterraneo ed assumendo grande importanza anche in Roma, dove le venne dedicato un monumento in Campo Marte, nel Foro. Viene generalmente rappresentata con una figura di donna che indossa una lunga veste con in mano il simbolo della vita ankh e lo scettro uasit. Si possono osservare sorprendenti analogie tra il culto di Iside e quello della Vergine, ed i primi cristiani trovarono notevoli affinità, soprattutto nei monumenti raffiguranti Iside mentre allatta Horus, immagine che ovviamente ricorda, l’allattamento di Gesù Bambino, da parte di Maria. Molte altre somiglianze, si riscontrano nei racconti Egizi, confrontati con quelli delle Sacre Scritture, quali l’allattamento del figlio, il concetto della risurrezione dei morti, anche se alcuni studiosi preferiscono parlare di reincarnazione, le lotte contro il nemico nel deserto, la nascita prodigiosa del primogenito. Un dibattito mai completamente risolto. Il racconto di Iside e Osiride è un mito o una leggenda, mentre il Cristianesimo basa le sue fonti su avvenimenti ritenuti storici e quindi realmente esistiti, questo tuttavia, nulla toglie alla sorprendente somiglianza dei racconti, che lascia naturalmente la strada aperta a mille interpretazioni.


4


Event PAUSA CAFFÈ Speciale Miss a Cenate Sotto di Alessia Paganelli Ph Giorgio Sorti La serata del 16 Giugno presso il Pausa Caffe’ di Cenate Sotto e’ stata tutta dedicata alla bellezza con l’elezione delle molte Miss. Bellissime ragazze che si sono meritate la fascia di MISS SORRISO, MISS ELEGANZA, MISS BOLLICINE, E DELLA “ SUPER” MISS PAUSA CAFFE’ . Tanta bella gente e ottima musica ,con Dj Set , hanno animato questa serata . I titolari del Pausa Caffe’ Michele ed Andrea ti aspettano per golose colazioni, con le loro deliziose brioches e torte . A pranzo la scelta e’ varia e poi non perdetevi gli ottimi aperitivi. Non mancate alle stupende serate da passare tutti insieme per un estate speciale… Si puo’ gustare anche una buonissima pizza tutto all’insegna della Qualita’ e del Gusto. Il locale mette a disposizione dei suoi clienti un funzionale e bellissimo spazio esterno dove si possono organizzare i Vostri Event, Compleanni e Feste. Un ringraziamento speciale a tutti gli sponsor presenti PAUSA CAFFE’ Via Aldo Moro 4 - Cenate Sotto .BG. Tel. 035 5900096

94


95


Ariete. Sarà un estate contradditoria, che ti riserverà momenti bellissimi ma anche tanta irritazione. Di tuo, spesso sei già molto passionale. Agirai con moltissima irruenza anche in circostanze che, forse, avrebbero bisogno di maggiore tatto. Toro. Sarà un periodo “strano”, percorso da strani bisogni, da pensieri che assomigliano ad intuizioni, premonizioni che però non riuscirai ad afferrare fino in fondo perché sarai anche facilmente irritabile.

Gemelli. L’estate ti regalerà momenti molto belli, in parecchi settori. Buona parte del mese di Luglio sarà favorevole e quasi tutti i pianeti saranno schierati dalla tua parte. Se ci sono ancora rancori in sospeso in famiglia, fai passare i primi giorni di luglio e poi cerca di risolverli. Cancro. Periodo piuttosto controverso per le questioni familiari e personali. Sei parecchio irritabile e tenderai ad essere pessimista e nervoso. D’altra parte, hai anche le tue ragioni: tuttavia, rimuginare sulle tue vicende non ti aiuterà certo a risolverle. Leone. Vivacità, voglia di divertimento, amore, accordo in famiglia e tante novità piacevoli che potrebbero riguardare un po’ tutti i settori. Ti aspetta un’estate simpaticissima, sia se parti sia se rimani in città.

Bilancia. L’estate potrebbe riservarti sorprese molto piacevoli ma purtroppo non ti risparmierà tensioni e qualche battibecco. In ogni caso, non preoccuparti, perché avrai dalla tua parte diplomazia e astuzia per affrontare ogni questione al meglio.

Vergine. Sarà un periodo colmo di contraddizioni. Vivrai giornate più serene ed altre caratterizzate da tensioni se non aperte polemiche. Questioni economiche e familiari saranno al centro di continui rimproveri.

Scorpione. Tendi ad essere ironico, sarcastico quasi? Allora sarà meglio tenere a freno la tua linguaccia biforcuta: perché questo mese rischi davvero di sollevare un gran vespaio con una delle tue osservazioni corrette ma troppo pungenti. Sagittario. Avrai un gran voglia di divertimento, di fare nuove conoscenze, di partire e di fare le ore piccole tutte le sere, o quasi. Sei sereno ma ci sono lievi ombre che turbano la tua voglia di quiete e di svaghi. Capricorno. Non sarà un periodo riposante per i rapporti di parentela, di vicinato, e le relazioni in genere. Le stelle ti consigliano di evitare discussioni accese, perché c’è il concreto rischio di degenerare in battaglie verbali terribili. Acquario. Insoddisfatto di come procedono le cose per il tuo cuore? Luglio potrebbe essere il mese dell’amore per te. Venere e Marte in ottimo aspetto per buona parte di luglio ti offriranno flirt incantevoli passioni mozzafiato. Pesci. Le preoccupazioni di questo periodo, che probabilmente riguarderanno famiglia o denaro, incideranno sulla tua voglia di divertimento per tutto il mese. Eppure, avresti bisogno di staccare la spina.


via Crocifissa di Rosa 78 25128 Brescia Tel: xxxxxxxxx email: brescia@illyteca.com Orari: dal lunedì al sabato dalle ore xx,xx alle xx,xx e dalle xx,xx alle xx,xx

di r os issa

ilei

cif

o

lo

gal

chi

a

d

el

m

ed

v ia

cro

via Crocifissa di Rosa 78 - Brescia viacrocifissa@illyteca-brescia.it v ia ore f ic i www.illyteca-brescia.it.

ass

i

vi

via

o

du

a

vi

a

ma via

ane

via

n to via

tre

a

ga

pa p

iac

un

p i sc

ti

al

via

ro

o

st

ILLYTECA | VIA CROCIFISSA DI ROSA 78 | 25128 BRESCIA TEL: XXXXXXXXXXXXX | EmAIL: BRESCIA@ILLYTECA.COm Dal lunedì al sabato dalle ore xx,xx alle xx,xx e dalle xx,xx alle xx,xx

via

ber

n

in

co

gio

sa

h

a

via

v

ia

cc

vi

v ia c i pa n

via

i

rc

on

i

del

a

bor

go

vi a b as si

cc

a ll v ia g u

UNA SORPRESA PER TE, DA ILLYTECA.


Pagina Spazi Brescia.indd 2

21/05/12 18.48

Profile for Brescia Up

BresciaUp 2012  

Luglio2012

BresciaUp 2012  

Luglio2012

Advertisement