Page 1

S P E D I Z I O N E I N A B B O N A M E N T O P O S T A L E - D . L . 3 5 3 / 2 0 0 3 ( C O N V. I N L . 2 7 / 0 2 / 2 0 0 4 N ° 4 6 ) A R T. 1 C O M M A 1 . D C B B R E S C I A L E C O P I E D I S T R I BU I T E P R E S S O I LO C A L I P U B B L I C I E AG L I S P O N S O R S O N O O M AG G I O

Redazionali Evo - Esclusività ed ottimismo Palazzo ‘900 Dominor Distribution srl

In Copertina

€. 2,50

Events Gate 65 - Consulenza di Viaggi Lullaby Shoes La Spiaggia Sole&Spa & Hair Artist


NUOVA RENAULT CLIO. DA SEMPRE, LA PASSIONE HA UN COLORE. DA OGGI, HA ANCHE UNA FORMA.

DA 199 � AL MESE* www.renault.it

NUOVA RENAULT CLIO.

LA PRIMA VOLTA CHE LA VEDI NON LA SCORDI PIÙ.

TAN 6,99% TAEG 9,24%

s.UOVIMOTORI%NERGY4#E#6E%NERGYD#I#6 sPERSONALIZZABILE s4OUCHSCREENMULTIMEDIACONNAVIGATORE * Esempio di finanziamento Renault su Nuova Clio Wave 1.2 75CV 5p: anticipo € 1.150, importo totale del credito € 9.800; 36 rate da € 199,11 comprensive, in caso di adesione, di Finanziamento Protetto e Pack Service a € 349 che comprende 2 anni di Assicurazione Furto & Incendio. Importo totale dovuto dal consumatore € 12.298; TAN 6,99% (tasso fisso); TAEG 9,24%; Valore Futuro Garantito € 5.130 (rata finale); spese istruttoria pratica € 300 + imposta di bollo a misura di legge; spese di gestione pratica e incasso mensili € 3. Salvo approvazione FINRENAULT. Informazioni europee di base sul credito ai consumatori disponibili presso i punti vendita della Rete Renault convenzionati FINRENAULT e sul sito www.finren.it; messaggio pubblicitario con finalità promozionale. È una nostra offerta valida fino al 30/11/2012. L’offerta è valida in caso di ritiro di un usato con immatricolazione antecedente al 31/12/2002 o di rottamazione e di proprietà del cliente da almeno 6 mesi. Foto non rappresentativa del prodotto.

Emissioni CO2 : 127 g/km. Consumi ciclo misto: 5,5 l/100 km. Emissioni e consumi omologati.

TI ASPETTIAMO SABATO 10 E DOMENICA 11.

Renault sceglie

CONCESSIONARIA RENAULT AUTOSPAZIO

VIA ARMANDO DIAZ, 12 - S. ZENO N. (BS) - TEL. 030 3539320 WWW.AUTOSPAZIO.IT


Luci, colori, musica, sorrisi, abbracci e strette di mano. In un tripudio di attese ed emozioni, mentre la luna vestirà d’argento il mare e le città. Cosa sarebbero le feste senza tutto questo! Nulla... se non dessimo Amore agli altri e se accanto a noi non avessimo chi ci Ama. Manuela

27 2007

giugno

BRESCIA

www.bresciaup.it


Non pensare a ciò che può portarti l’avvenire, ma sforzati di essere interiormente calmo e sereno, poichè, non da come si forma il tuo destino, ma dal modo in cui ti comporti dinnanzi ad esso, dipende la felicità nella tua vita. (Erich Fromm) A chi da tempo ci segue, a chi ora ci ha scoperto, a chi in futuro ci apprezzerà, INFINITI AUGURI DALLA REDAZIONE DI BresciaUp


EDITORIALE

PASSIONE PROGETTUALITÀ IMMAGINE Cari Lettori stiamo vivendo in un momento di forti cambiamenti ed essendo spinto per istinto e per lavoro a trovare soluzioni concrete ed originali a problemi organizzativi vecchi e nuovi, apprezzo moltissimo l’opportunità di confrontarmi, soprattutto ascoltando, con i protagonisti quali imprenditori, operai, manager, impegnati in varie realtà aziendali preferibilmente situate in contesti territoriali sociali e culturali diversi. Apprezzo questo perché sono dell’opinione che oggi le soluzioni ai problemi organizzativi e di gestione aziendale si sviluppano nel comparare, analizzare e raffrontare pratiche quotidiane in settori economici diversi soggetti a variegati contesti logistici e culturali. Sono anche dell’opinione che queste soluzioni nascono da un giusto mix di teoria e pratica: è quindi necessario utilizzare modelli teorici per avere un senso di prospettiva più ampio e completo sulle situazioni, al tempo stesso è fondamentale utilizzare gli strumenti della pratica per formulare soluzioni concretamente implementabili nello specifico del contesto aziendale. Nella mia esperienza ho concentrato parecchi appunti mentali dai quali sono emerse una serie di considerazioni che reputo rilevanti e significative per qualsiasi imprenditore e qualsiasi azienda operante nell’attuale contesto economico sempre più complesso e globale. Queste aziende, che sottolineo, operano in un contesto sociale e politico difficile e complesso in cui sono presenti barriere allo sviluppo che vanno ben oltre quelle di qualsiasi tipica attività economica, hanno avuto e stanno avendo successo in termini di crescita ed impatto economico sulla produttività utilizzando metodi di gestione che fanno perno su tre valori chiave: Passione, Progettualità e Immagine Tre valori su cui fa perno la gestione aziendale...Questi sono valori che magari possono non essere evidenziati espressamente ma che si percepiscono nella sostanza interagendo con gli imprenditori che hanno un percepito di organizzazione positiva nell’aria che si colgono negli occhi e gesti dei vari collaboratori. Spero in un benevolo 2013, un anno nuovo che comunque arriverà! Se sarà bello o brutto non possiamo saperlo, spero solo che ci lasci il tempo di goderci tutto ciò che ci porterà. Auguri di cuore

Emanuele Zarcone


NUOVO ORARIO - 9.30-12.30 15.00-19.30 SABATO ORARIO CONTINUATO 9.30 - 20.00 dOmeNICA ApeRTO 15.00 - 19.30


CORRESPONDANCES

CRESCIAMO NONOSTANTE LA CRISI “Cresciamo nonostante le difficolta’, e complessivamente difendiamo la nostra quota di mercato e riusciamo anche a crescere leggermente, nonostante la terribile crisi industriale che stiamo attraversando e i molti, troppi, ostacoli che incontra la carta stampata”. Osserviamo un aumento costante, dovuto come rimbalzo alla diminuzione del reddito pro capite,di persone che spinte e sapendo guardare avanti, abbandonano l’uso del fai da te, avvalendosi di operatori del settore affermati e innovativi. Brescia Up con la sua progettualità ed innovazione sta vivendo un’altra occasione per far sì che si attui un travaso significativo dei vari sistemi di comunicazione realizzando prodotti mirati ed innovativi soprattutto verso i progetti che abbiamo per il nuovo anno, ed è evidente che gli effetti di questo servizio offerto si trasferiranno subito ai nostri clienti e lettori. Se riusciamo a difenderci, vuol dire che il settore è vitale e, anzi, potrebbe fare molto di più, se ci fosse davvero la dovuta attenzione da parte dei vari soggetti a far crescere effettivamente la potenzialità diretta della carta stampata,pur non essendoci nessuna politica e nessuna struttura pubblica che si preoccupi di correggere una competizione finora fortemente sbilanciata o per creare le condizioni di una maggiore crescita delle aziende, con benefici in termini di risparmio sociale e ambientale. Detto questo, desidero abbracciarvi tutti affettuosamente per ringraziarvi del sostegno e della fiducia che ci avete mostrato sino ad ora, sicuramente insieme saremo ancora più forti (e come cita un nuovo nostro slogan”insieme a Voi sempre piu’ UP “) ed innovativi perchè noi di Brescia Up come voi, sosteniamo che c’è un’ Italia della politica, rissosa ed inconcludente e quindi sotto la costante mira dei mercati finanziari sospettosi, e c’è invece un’ Italia virtuosa che produce e mantiene alto nel mondo il suo prestigio. DA TUTTI NOI UN FELICE NATALE E CHE LE FESTE IMMINENTI PORTINO A TUTTI TANTA SERENITÀ BRESCIAUP

Manuela Prestini


n° 59

REDAZIONALI 22 Winter Marathon 24 Gocce di Lavoro 30 Dominor Distribution srl 32 Palazzo ‘900 - H.O.S. 40 Poliambulatori W.&B. - Pianeta salute 44 Evo - Esclusività ed ottimismo 64 Oratorio SMV Piamarta 80 Bresciani nel Mondo - Mario Fraschini 92 Ares Parquet 94 L’Astrologia - Una bussola per la vita

32

RUBRICHE 16 L’ angolo del pettegolo 28 Women Up - Valentina e Manuela 82 Face to Face - Laura Lipari 84 Lo Chef consiglia IN COPERTINA

82 10

20

Gabriele Acconciature

44


Abitare nel verde a contatto con la natura esidenze del

arco

onte

etto

Ville situate nel cuore del “Parco Monte Netto�... a due passi da Brescia Contesto ambientale unico, massima privacy e sicurezza Progetto su misura Finiture lussuose a scelta Realizzazione in classe energetica B: 43,505 kWh/m2 anno (di progetto)

Via Caterina dell’Olmo 49 | Bagnolo Mella (BS) 030 620857 | info@ongarinigroup.com


SOMMARIO Direttore Responsabile Luca Marinoni (direttore@bresciaup.it)

Caporedattore Manuela Prestini (redazione@bresciaup.it)

Direttore Editoriale Lidia Bianchi (info@bresciaup.it)

EVENTS 50 La Sosta - “Precious Platinum” 52 Lullaby 54 Belle Epoque 56 Serata Chic 58 BtoB 60 Cantine Gatta - EliteCaffè 62 Maison Cò 66 Serata contro l’AISLA 68 Compleanno Sucrè 70 iGussago - Trollbeads 72 Gate 65 - Inaugurazione 74 Inaugurazione Spiaggia 76 ”Le Vite” Serata Vintage 78 Circolino Piero

70

50

Marketing (info@bresciaup.it)

Graphic Design Susanna Guerrini (ufficiografico@bresciaup.it)

Graphic Design Stefano Delpanno (ufficiografico@bresciaup.it)

Segreteria (segreteria@bresciaup.it)

Stampa Poligrafica S.r.l.

Photographers Selene Z. Rolando Giambelli Patrick Merighi Stefano Rossetti

Collaboratori

58

Antonio Russo, Emanuele Lumini, Bonera Alberto, Roberto Cappiello, Edward Battisti, Giuseppe Petrocelli, Rolando Giambelli, Caterina Musciarelli, Giovanni Missaglia e Renato Missaglia, Mariateresa Bertazzoli

Redazione T: 030 5035518

M: +39 339 68 36 770 Abbonamenti tel. 030 5035518 e-mail info@bresciaup.it

BRESCIAUP, PERIODICO MENSILE DI INFORMAZIONE LOCALE ISCRIZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DI BRESCIA N°37/2007 DEL 8 SETTEMBRE 2007

72 12

via Corfù, 54 - 25125 Brescia


a cura di: Alberto Bonera

I

n ogni cosa umana (struttura, impresa od organismo che sia) è di certo opportuno affidare ad uno solo il governo, un po’ perché le decisioni devono essere rapide ed efficaci e un po’ perchè si realizzi una confluenza mirata al fine da conseguire. Intorno deve esservi posto per consiglieri all’ altezza, magari anche qualche filosofo di qualità, ma gli altri devono diventare giocoforza obbedienti. La rivendicazione di diritti deve essere conseguente e mai antecedente all’ assunzione dei doveri. Nell’ obbedienza si fortifica il carattere e si impara ad amare nel vero senso cristiano. Del resto il Vangelo chiede a noi per prima cosa di farci obbedienti alla parola in tutto .Chi non sa obbedire, non può imparare ad amare. Va da sé che chi governa , deve dimostrare di meritarlo sul campo,sia quanto a coraggio che abnegazione nel servire la causa comune. Virtù rara, ma non del tutto scomparsa ai nostri giorni. Il guaio è che oggi, più che dimostrare di meritare obbedienza, chi governa cerca soprattutto il consenso dei più. Questo ci conduce a rovina sicura, perché sono spesso solo in pochi a conoscere il bene dei molti, e le maggioranze, vittime come sono degli appetiti del basso ventre e delle stimolazioni mediatiche, difficilmente sono illuminate riguardo alla coscienza del loro migliore destino. 16

Fu la tanto osannata maggioranza a preferire Barabba a Gesù. E’ anche vero che in rarissimi casi il popolo in assemblea riunito può essere ispirato da un idem sentire nella consacrazione di una guida saggia e appropriata e ciò dà ragione del famoso motto “vox populi vox dei”,acclamazione rivolta comunque a un singolo ,da tutti ritenuto degno. Ma orientare la navigazione assecondando di continuo l’umore e i gusti delle masse è a lungo andare pernicioso e produce la rovina di una democrazia. Se infatti il consenso più largo possibile è l’ anima del commercio, non così deve valere per la morale e la civiltà. In tale dominio i principi fondanti non devono legittimarsi col consenso delle maggioranze, ma con l’ autorevolezza dei migliori che li hanno esperiti e testimoniati. Il costume non deve avere il sopravvento sulla morale, né la moda sull’ arte, né la libera opinione sulla verità. Si può invitare, ma non includere tutti. Ogni scelta è necessariamente esclusiva. In ciò sta la sua forza di attrazione e di slancio. Diversamente ci adattiamo a essere tanti, tutti uguali, nessuno escluso, a condividere solo lo stare insieme tutti. Pensate che bello! Tutti inclusi e conclusi come un immenso gregge,… senza pastore. Buon Natale!!! A tutti, si intende…


Autumn Winter 2012-2013

Atelier Orzinuovi - Via Asmondi, 14 Orzinuovi (BS) - 030 942455 - facebook: Atelier Chez Moi Atelier Roncadelle - Via Tien an Men, 27 Roncadelle (BS) - 030 2586098 - www.atelierchezmoi.com


a cura di:

Antonio Russo

A TUTTI PUÒ CAPITARE, MA NON È SEMPRE UTILE INDAGARNE I MOTIVI ecco come imparare a superare il voltafaccia...

Q

uesta è una e-mail che mi ha inviato un mio amico per sfogarsi su di una situazione, condivido con voi la mia risposta. “...ti è mai capitato di lavorare tanto non solo per voi ma anche per l’altro senza interesse di tornaconto?Ebbene io lo faccio sempre, forse perché amo il mio lavoro . Amo stare con gli altri...” Anche oggi però ho avuto la conferma che l’amicizia a lavoro non esiste, la gente ti sfrutta,ottiene quello che vuole e alla prima occasione se ti deve fare le “scarpe” non ci pensa due volte!” Potrei dire che vivere rettamente sia la giusta regola spirituale in un mondo in cui avidità, odio e delusione sembrano disubbidire. La nostra nuova definizione di successo non sta in ciò che abbiamo guadagnato e nemmeno in come ‘l’abbiamo avuta vinta’. Il nostro successo consiste nel come abbiamo agito onestamente, amorevolmente e realmente. Incredulità, disorientamento, a volte persino rabbia. Ma soprattutto, delusione: sono questi i principali stati d’animo che proviamo di fronte all’improvviso voltafaccia di una persona che, fino al giorno prima, ci cercava con frequenza e condivideva con noi tempo, progetti, amicizia. Poi di colpo e senza spiegazioni cambia atteggiamento e si mostra disinteressata, estranea, talvolta finanche offesa. Un’esperienza che ognuno di noi ha fatto almeno una volta nella vita e che può lasciare il segno se non la si affronta nel modo giusto perché contiene due elementi molto insidiosi: l’inspiegabilità e la freddezza. La delusione è maggiore se non capiamo il motivo. Chi volta le spalle in modo cosciente o meno di solito non spiega i motivi del suo brusco cambiamento e non manifesta tristezza per l’ amicizia che ha deciso di recidere così nettamente. Conseguentemente non capisce la delusione che provoca nell’altro. Non capendone i motivi, cerchiamo vanamente da lui una spiegazione. Non sappiamo se sentirci traditi o se abbiamo fatto qualcosa di male: tutto ciò, soprattutto se siamo

18

un po’ emotivi e temiamo il giudizio degli altri, ci mette sotto scacco al punto che spesso non osiamo nemmeno chiedere il perché del suo cambiamento. Restiamo lì, stupefatti a subire passivamente la delusione. Ci sentiamo scoraggiati e al contempo rabbiosi perché crediamo sia assurdo perdere un’ amicizia in questo modo. Cosa può essere accaduto? Qual è il motivo che ha spinto l’altro a un comportamento così inaspettato? Cosa fare: accettiamo la sua scelta e non ci umiliamo per recuperare l’amicizia... no, questo no. - Provare una volta ancora a salvare l’ amicizia. Se teniamo davvero a quest’amicizia, è comprensibile voler tentare un chiarimento. Ma non più di una volta; poi riprendiamo la vita di prima. Se non ci vedrà increduli e rabbiosi, forse sarà proprio l’amico o l’amica in questione a cercare il dialogo, magari per spiegarsi. Altrimenti dovremo arrenderci alla perdita di quest’ amicizia come a uno dei tanti eventi della vita. - Accettare il “non senso”. Accettiamo il fatto che alcuni comportamenti non abbiano una spiegazione logica. Il responsabile della situazione a volte non sa neanche lui perché l’ha fatto: può essere causato dal cambiamento d’umore in una personalità lunatica, può esservi opportunismo, superficialità, indole sospettosa....In ogni caso, non possiamo farci carico noi di un problema che l’altro non avverte di avere. - Attenti a farne un’ossessione. Se la delusione, dopo diversi mesi, è ancora molto forte può trasformarsi in un’ossessione che ci rovina la vita e rivela la presenza di un problema in noi. Forse quell’ amicizia simboleggiava qualcosa di più, o rappresentava un modo essere superato da cui però non vogliamo staccarci. Capirlo è fondamentale per ripartire senza zavorre , ed è con questo pensiero che vi auguro un buon 2013...


PASOTTI GIOIELLI

Botticino Sera (BS) - Via Tito Speri, 12 Tel. e Fax 030 2693874 - Mail: pasottigioielli@libero.it


a cura di: Antonio Russo

GABRIELE ACCONCIATURE nuova apertura

G

abriele Tracconaglia maestro d’arte parrucchiere di 41 anni, la sua esclusività è il luogo ideale dove dedicarsi interamente alla cura della persona. Situato nella zona centrale di Brescia in Via Mantova 78, il salone ha una doppia valenza: da un lato c’è la zona parrucchiere, riservato alle acconciature per uomo e donna , in cui trovate esperienza consolidata in circa ventisette anni di esperienza nel trattamento capelli e nel proporvi i tagli più in voga al momento. Dall’altra un momento di benessere

20

con cromoterapia, in cui ritrovare l’equilibrio psico-fisico: trattamenti rigeneranti per cute e capelli effettuati con prodotti esclusivi della linea “la Biosthetique”. Insomma, tutto quanto sia utile a rigenerarvi nel massimo comfort e relax. Gabriele da anni collabora nella formazione con scuole francesi e inglesi, acquisendo e creando un unico magico e inconfondibile stile, personalizzando tagli, colori e sfumature ad ogni viso ed età. Non ci sono barriere per i vostri desideri


l’unico obiettivo è soddisfare tutte le vostre esigenze. Utilizzo di prodotti naturali anallergici e la nuova ondulazione biologica. Disponibile ora anche l’esclusiva colorazione permanente senza ammoniaca. Si esegue il test del capello eseguendo poi il trattamento personalizzato anticaduta per capelli.

Tutto questo prettamente con Eleonora qualificata ad alto livello, che vi accoglierà facendovi scoprire trattamenti e apparecchiature ad alto rendimento per ogni vostra esigenza.

Negozio stupendo strutturato su architettura con novità esclusive all’avanguardia nel mondo della cosmetica per capelli, con la possibilità di poter acquistare il giusto trattamento personalizzato per i proprio capelli.

Gabriele, desidera ringraziare tutte le persone che gli sono state vicine in particolare la moglie Anna, la sua collaboratrice Eleonora e tutti i clienti che da sempre gli hanno manifestato apprezzamento e fiducia.

Via Mantova, 78 Su appuntamento T. 030 42090 www.gabrieleacconciature.it

21


a cura di: Ufficio Stampa Winter Marathon fotagrafie: Pierpaolo Romano

WINTER MARATHON si tolgono i veli alla 25ª edizione della Winter Marathon

D

opo il successo di visitatori intervenuti a fine ottobre alla fiera ‘Auto e Moto d’Epoca’ di Padova, dove Winter Marathon era presente con il proprio stand tematico per accogliere gli appassionati e coloro che necessitavano di informazioni dell’evento, il tradizionale e più importante Grande Evento invernale a calendario CSAI si presenta ufficialmente questa sera alla presenza di autorità, sponsor e appassionati nella moderna cornice del Centro Porsche Brescia Saottini di Desenzano del Garda (Bs). Numerose le novità introdotte dal Comitato Organizzatore, impegnato ogni anno nella ricerca di un percorso sempre nuovo che consenta ai partecipanti il transito su alcuni dei più importanti e conosciuti passi dolomitici e allo stesso tempo il passaggio in alcuni dei più caratteristici paesi trentini. La manifestazione, che avrà luogo a Madonna di Campiglio dal 24 al 27 gennaio 2013, ammetterà come consuetudine al via le vetture costruite fino al 1968 a trazione anteriore e posteriore e proporrà un percorso più lungo ed impegnativo rispetto allo scorso anno (450 chilometri contro i 410 dell’edizione 2012), nel quale le vetture affronteranno il valico di 11 passi dolomitici, quattro dei quali oltre i 2.000 metri (Pordoi, Falzarego, Valparola e Gardena). Saranno poi predisposte 40 prove cronometrate tecniche e ‘imprevedibili’, 8 delle quali suddivise fra il già apprezzato centro di guida sicura Safety Park di Vadena (Bz) e il nuovo Snow Ice di Cortina d’Ampezzo, pista completamente innevata alle porte di Cortina, che offrirà ai partecipanti 2 chilometri di puro divertimento fra curve, controcurve e sbandate. Altra importante novità è il cambio di location della cena del venerdì: gli equipaggi in gara potranno godere di alcune gustose specialità locali presso l’Hotel Lupo Bianco sulla strada per il Passo Pordoi, sperando in una massiccia nevicata che ricopra le strade e renda difficoltosa, ma allo stesso tempo più divertente, la guida. L’arrivo al Controllo Orario finale di Folgarida, previsto alle 2.30 di sabato 26 gennaio dopo 12 ore ininterrotte di gara, anticiperà la passerella 22

finale in Piazza Righi a Madonna di Campiglio, poi riposo meritato fino alle 13.30, dove lo spettacolo riprenderà sul lago ghiacciato di Madonna di Campiglio con lo svolgimento dei tradizionali trofei MotorStorica e TAG Heuer Barozzi. Confermato il calcolo dei coefficienti di correzione delle penalità conseguite (per privilegiare le vetture più datate e quindi più difficili da condurre in una manifestazione lunga e impegnativa come questa) con l’aggiunta, rispetto al passato, di un ulteriore bonus del 5% da sottrarre al coefficiente delle vetture da corsa progettate in origine senza possibilità di essere coperte in alcun modo o protette solo lateralmente (esempio: Amilcar CGSS, Bugatti Type 35/37, Ermini Sport, OSCA MT4, ecc.). A tutti i concorrenti sarà infine eliminata automaticamente la peggiore prova cronometrata. Madonna di Campiglio sarà nuovamente la location ed il punto di ritrovo per tutti i concorrenti, con le verifiche sportive al Savoia Palace Hotel**** nella doppia sessione di giovedì 24 (dalle 16.00 alle 19.00) e di venerdì 25 gennaio (dalle 7.30 alle 12.00) e le verifiche tecniche nella adiacente Piazza Brenta Alta previste negli stessi giorni ed orari. Sabato sera presso il PalaCampiglio, a partire dalle ore 19.30, si terranno le premiazioni e a seguire la cena conclusiva con il brindisi di arrivederci all’edizione 2014. Novità assoluta dal 2013 è l’istituzione di un challenge, denominato ‘3Tre Challenge’ (in onore della prestigiosa gara di Campionato del Mondo di Sci), organizzato da Vecars, Adige Sport e Scuderia Dolomiti, in collaborazione con APT di Madonna di Campiglio. Il progetto nasce con lo scopo di riunire tre fra le più importanti manifestazioni automobilistiche per auto storiche del Trentino Alto Adige, ovvero la 25ª Winter Marathon (Grande Evento), la 20ª Coppa Città della Pace e la 7ª Mendola-Mendel History (valevoli entrambe per il Campionato Italiano), e sarà presentato ufficialmente durante la serata alla presenza, oltre che dai presidenti dei rispettivi comitati organizzatori, dal presidente dell’APT di Madonna di Campiglio Marco Masè, che illustrerà anche le novità della rinomata Ski Area di


Madonna di Campiglio. Determinante, quest’anno come non mai, il supporto degli Sponsor che hanno deciso di legare il proprio marchio ad una ‘classica’ fra le manifestazioni di regolarità per auto storiche in un periodo economicamente difficile: oltre al citato e prezioso supporto del Centro Porsche Brescia Saottini e dell’APT di Madonna di Campiglio anche Fix Design, Ma-Fra, TAG Heuer & Barozzi, Guarni.Med, Gruppo Meregalli e IMPI, oltre a Sparco, Ctek, Bigoni Casa, Coys e Ser-Tec, hanno deciso di sostenere l’organizzazione nella ulteriore crescita dell’evento. Attraverso il sito internet www.wintermarathon.it gli appassionati possono trovare le informazioni necessarie per partecipare e, se in possesso dei requisiti necessari, effettuare l’iscrizione alla gara entro le ore 24.00 di domenica 25 novembre: il comodo modulo on-line compilato con i dati richiesti dovrà essere stampato ed inviato agli organizzatori accompagnato dalla tassa di iscrizione scelta (con ospitalità dal giovedì oppure dal venerdì), invariata rispetto agli ultimi due anni.

Corso Garibaldi, 20 Brescia

23


a cura di: Gocce di lavoro

GOCCE DI LAVORO un nuovo progetto di lavoro

E’

stato presentato il 29 Novembre 2012 il progetto Gocce di Lavoro, che vedrà la sua concretizzazione nei termini di un portale; online, si vocifera, dal 15 gennaio 2013. L’evento, organizzato a Montichiari, ha visto la partecipazione di un folto gruppo di imprenditori, 450 circa, provenienti dal territorio nazionale. La presentazione e il progetto stesso si sono avvalsi dell’appoggio di personalità di rilievo di ambito nazionale e internazionale.Hanno dato il proprio contributo alla splendida riuscita dell’intervento : Gianfausto Ferrari, Presidente di Superpartes Innovation Campus e Talent Garden, intervenuto in qualità di chairman e relatore dei moderatori. Gennaro Sangiuliano, Vicedirettore del tg1, che ha deliziato gli spettatori con un intervento atto a scattare un’istantanea del panorama socio economico italiano, Roberto Vacca,celeberrimo divulgatore scientifico di fama internazionale, che si è espresso nei termini della categorizzazione dei futuri utenti e fruitori di Gocce di Lavoro, e Maurizio Grifoni presidente della Camera di Commercio di Novara.Giuliano Noci, Vice Rettore del Politecnico di Milano, ha letteralmente rapito la platea definendo Gocce di Lavoro un progetto “generatore di cultura” ; cultura che per l’appunto alla nostra nazione manca, soprattutto se si parla di implementazione dell’ imprenditoria attraverso gli strumenti che l’era del 2.0 ci mette a disposizione.Il Prof. Noci ha proseguito poi, avvalorando la sua efficace e puntualissima analisi con una serie di dati e statistiche inoppugnabili, per quanto

24

sorprendenti. Ha concluso l’ evento Claudio Galuppini, imprenditore e mente creativa alla base del Progetto Gocce di Lavoro, con un intervento descrittivo/esplicativo sul funzionamento del portale e sui vantaggi che l’utilizzo del suddetto porterà ad aziende, segnalatori e consumatori. GOCCE DI LAVORO vuole essere esempio e simbolo di un progetto che invita ad articolare una vera e propria cultura di sistema; un sistema fuori dal localismo, basato sull’articolata elaborazione di una rete che vuole valorizzare peculiarità, capacità, doti, caratteristiche di un gruppo variegato di persone. GOCCE DI LAVORO è per questo da considerarsi come strumento socialmente utile, in grado di offrire benefici e vantaggi immediatamente tangibili ad ognuno degli utenti pronti ad entrare in rete. Non si tratta soltanto di una semplice piattaforma di e-commerce, ma di uno strumento concreto in grado sfruttare il geomarketing capillare e la disponibilità di un gran numero di persone senza lavoro o semplicemente alla ricerca di un integrativo delle entrate personali, dato dal difficile momento storico, per dare alle aziende la possibilità di ottenere la massima visibilità territoriale, in pochissimo tempo, senza necessità di impiegare grosse somme di denaro. GOCCE DI LAVORO offre inoltre, a chi richiede prodotti e/o servizi, l’erogazione di quanto richiesto alle migliori condizioni commerciali, permettendo di interfacciarsi direttamente con le aziende produttrici. GOCCE DI LAVORO, fa parte di quella consistente fetta


di mercato alla quale sarebbe opportuno dare sostegno, in ragione principalmente delle nuove generazioni, per restituire la fiducia in una Nazione che ancora crede nelle idee, nell’innovazione, nella possibilità tangibile di costruire un futuro solido. Sia consentito fare un cenno alla brescianità : al lavoro, alla progettualitá, alle idee che alla nostra città non mancano. Sia consentito accennare alle realtá imprenditoriali bresciane, le nostre cosiddette “eccellenze”, alla voglia di lavorare con passione e amore, che storicamente ci contraddistingue. GOCCE DI LAVORO vuole proporre nell’ottica della realtà sempre più 2.0 in cui attualmente viviamo, un nuovo modo per interagire con la rete. Un progetto aggregante, in cui il web sia solo strumento, atto ad implementare il contatto diretto tra le persone. 25


a cura di: Brescia Up

WOMEN UP ENTUSIASMO E PASSIONE, LE CHIAVI DELL’OSPITALITÀ A SIRMIONE! Valentina e Manuela raccontano la loro esperienza di direttrici all’Hotel Porto Azzurro-Ristorante La Sirena.

S

irmione, perla del lago di Garda. Un bellissimo hotel recentemente ristrutturato, un ristorante dalle proposte gustose e stuzzicanti, lo splendore del lago di Garda… ecco la splendida cornice che accompagna il lavoro di queste due ragazze con entusiasmo da vendere! Incuriositi dalle molteplici recensioni positive lasciate sul più famoso portale di valutazione dei viaggiatori di tutto il mondo (Tripadvisor.com), abbiamo deciso di conoscere le direttrici dell’Hotel Porto Azzurro – Ristorante La Sirena, Valentina Corfani e Manuela Romano, per meglio comprendere il motivo che ispira i Clienti ad accrescere e comunicare la brand reputation di questa struttura. La risposta è immediata: passione per il proprio lavoro! Questa è la chiave di tutto, la carica che porta queste due giovani ragazze a lavorare incessantemente da mesi accogliendo migliaia di Clienti con un caldo sorriso e tanta professionalità.” In questo lavoro”, affermano, “non esistono sabato o domenica, feste nazionali o ponti di vacanza, ma al contrario, è proprio in queste 28

occasioni che si deve lavorare ancora di più!”. Dirigere un hotel con 52 camere e un ristorante aperto anche alla clientela non alloggiata non è semplice, ma con dedizione, spirito di sacrificio e costanza, tutto sembra concretizzarsi con ottimi risultati. Chiediamo quali siano le competenze specifiche del lavoro di direttore di una struttura ricettiva e otteniamo una lista di mansioni davvero sorprendente: selezione e gestione di tutto il personale (pulizie, sala ristorante, cucina, bar), organizzazione di tutte le attività logistiche dell’hotel e del ristorante, promozione, vendita, marketing e social marketing, rapporto diretto con il Cliente, promozione del territorio, amministrazione e contabilità, analisi di mercato, gestione dei fornitori e degli approvvigionamenti… Probabilmente nessuno penserebbe mai che ricoprire questo ruolo possa essere così complesso ma in realtà prevede competenze a 360° e una capacità di problem solving non indifferente… “Bisogna sempre essere pronte a tutto, a qualsiasi richiesta o esigenza del Cliente, per coccolarlo e seguirlo durante tutto il soggiorno” – ci racconta Valentina. “Ricordiamoci”, spiega


Manuela, “che dobbiamo relazionarci con persone di qualsiasi nazionalità e cultura, con tutto l’impegno e la conoscenza dei diversi usi e costumi che ne deriva”. Parlare con Valentina e Manuela suscita molti spunti interessanti. Ci troviamo ad analizzare il trend della stagione appena trascorsa. La prima considerazione è stata sicuramente positiva: nonostante la crisi mondiale che ci attanaglia, il settore turistico ha saputo resistere. Un dato preoccupante, però, è dato dal netto calo di turisti italiani, che hanno puntato principalmente a una vacanza mordi e fuggi. Fortunatamente le presenze straniere si sono rivelate determinanti e in forte crescita. I tedeschi hanno rappresentato una fetta consolidata del fatturato della struttura, come olandesi, svizzeri, belga, inglesi e irlandesi, israeliani, ma altre nazioni hanno molto apprezzato il lago e le sue proposte: i paesi nordici, per esempio, che quest’anno hanno predominato soprattutto nel mese di giugno e luglio e i paesi dell’est europeo che pian piano stanno conquistando una consistente percentuale di mercato. Per quanto riguarda la conoscenza del nostro bel Paese, viene evidenziato l’ottimo livello di preparazione dei clienti ospitati. Infatti, grazie a internet, ai portali di recensione e ai siti di prenotazione online, il Cliente confronta, si crea delle aspettative ben precise, si documenta e al termine della sua vacanza si sente in dovere di commentare i pro e i contro della sua esperienza. “Internet può essere un’arma e doppio taglio”, conferma Valentina, “ma oggi non è possibile isolarsi dalla Community, anzi bisogna rimboccarsi le maniche e fare del proprio meglio affinché il potenziale Cliente scelga il tuo hotel e alla fine del soggiorno esprima la sua soddisfazione creando un effetto tam tam molto proficuo. Far parlare di sé e avere una bella immagine è diventato un must al quale non ci si può esimere!”. Valentina e Manuela credono molto anche nel Social Marketing come ottimo strumento di comunicazione

da utilizzare sia per la fidelizzazione che per la promozione. Facebook, Twitter, Foursquare… creano un dialogo alla portata di tutti, che completa un progetto di comunicazione che al giorno d’oggi deve essere alla base di qualsiasi realtà commerciale. L’utilizzo di Internet e dei Social Network non è una moda passeggera, ma un cambiamento culturale. Basti pensare che il Turista continua a interagire durante tutto il suo soggiorno: pubblica foto, commenta, segnala la sua posizione attuale, cerca informazioni, consulta mappe e guide…e tutti gli “amici” collegati vengono aggiornati e incuriositi, creando un passaparola eccezionale e gratuito. Per poter creare questo passaparola interessante e positivo, è indispensabile avvalersi del sostegno di un team giovane, competente e molto motivato, capace di viziare l’Ospite, facendolo sentire a casa. “Il Team è la nostra forza. La stagione è stata molto intensa e abbiamo lavorato tutti con grande impegno, ma ne è valsa la pena. L’anno prossimo contiamo di raccogliere i frutti di quanto seminato con grande determinazione!” – dicono Valentina e Manuela. Un altro notevole vantaggio è dato dalla stretta collaborazione con 2 partner di tutto rispetto: l’Hotel Residence Holiday indirizzato principalmente all’accoglienza di gruppi provenienti da tutto il mondo e l’Hotel Riel-Ristorante Al Braciere specializzato nella cucina senza glutine. Questa sinergia consolidata permette di poter rispondere a qualsiasi esigenza e richiesta, contribuendo al successo del gruppo. Possiamo, perciò, concludere il nostro “Ritratto di donna” confermando che queste due trentenni rappresentano un esempio di come, anche in periodi in cui la parola “crisi” fa da padrone, il sacrificio e l’impegno possano superare ogni ostacolo e creare business: queste due ragazze non sono solo immagine, ma due vere manager cariche di grinta e con un grande affiatamento che si legge chiaramente nei loro occhi! In bocca al lupo… 29


a cura di: Antonio Russo

DOMINOR DISTRIBUTION Srl il web è più un’innovazione sociale che un’innovazione tecnica

C

he il mondo stia cambiando in modo radicale è un dato di fatto incontestabile. Che poi il cambiamento stia investendo anche le relazioni sociali e pubbliche, tra aziende e aziende e tra aziende e pubblico, anche questo è un fatto incontestabile. Di certo, indietro non si torna... Internet, è e lo sarà sempre di più, una parte della metamorfosi. È, già oggi, un modo diverso di fare business, di relazionarsi con il pubblico e con altre realtà, al di là dei confini convenzionali. Questo è quello che pensa Antonio Abatiello, 30 anni, dal 2006 nell’azienda di famiglia ed ora titolare della Dominor Distribution Srl: la società, da anni inserita nel settore delle calzature e abbigliamento sportivo e fashion come vendita all’ingrosso, è diventata ora una nuova realtà di vendita via web, confermando il definitivo abbandono della cinica convinzione che un sito internet sia solo spreco di tempo e di denaro. La strategia di Dominor Distribution è infatti alla base di un progetto di web marketing, finalizzato all’ottenimento della 30

massima visibilità del sito internet grazie ad un’efficace azione di indicizzazione, capace di portarlo ai primi posti nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. L’ambizioso obiettivo di Antonio e del suo validissimo collaboratore Dario Luraghi: diventare uno dei principali player sul web e un punto di riferimento per il mercato italiano, annullando la distanza tra negozio e mercato diretto. La Dominor Distribution non è una prova commerciale, ma una realtà di fatto già affidabile ed in forte sviluppo che, con il suo catalogo online, dedica alla vendita capi d’abbigliamento, scarpe e accessori di marchi come: Adidas, Nike, New Balance, Converse, Puma, Fred Perry, Timberland e Ugg (solo per fare alcuni esempi). Sul catalogo online www.itopsport.it è possibile scegliere il capo o la sneaker adatti ad ogni stile e, digitando il codice BSUPPROMO nel carrello si può usufruire di uno sconto del 10% per il mese di Dicembre, riservato ai soli lettori di Brescia e Bergamo.


In un Mondo dove si costruirà sempre di meno, noi crediamo che riqualificare quello che c’è sarà sicuramente la scelta migliore ... per tutti ... Gruppo Leone

Allestimento Natale 2009 - Corso Zanardelli - Brescia by Leone Arredamenti&Contract

32


Tanti Auguri a quelle grandi Persone che con il loro quotidiano impegno hanno dato il massimo, per affrontare e superare il “complicato” 2012, con la Speranza che tutto l’impegno profuso sia servito per un futuro migliore, in tutti i sensi e per tutti ... - AeH Aura Estate Holding - Building Concept - Gruppo Leone - Gruppo Possi - Zanchi - HOS Hub Office Solutions

33


34


PALAZZO‘900 Extraordinary Building 35


PALAZZO‘900 Contemporary Charm

36

Ph Ottavio Tomasini


PALAZZO‘900 Uffici Residenze Attici Eventi

Info vendite e locazioni Brescia, Palazzo ‘900 PROPRIETÀ Building Concept Srl UBICAZIONE Via Moretto, 38/B, angolo via Gramsci, via Einaudi INFO Palazzo ‘900 Tel. +39 030 280128 www.palazzonovecento.com Palazzo ‘900

37


38


Brescia, H.O.S.: UBICAZIONE Palazzo ‘900, 3° piano Via Moretto, 38/B, angolo via Gramsci, via Einaudi INFO Palazzo ‘900 Tel. +39 030 280128 info locazioni www.hosbrescia.it h.o.s.hubofficesolutions

39


a cura di: W.& B. Poliambulatori

W. & B. POLIAMBULATORI PIANETA SALUTE I cinque pilastri per star bene e preservare il proprio benessere

A

bbiamo incontrato il Dott. Stefano Faustini, laureato in Odontoiatria presso l’Università di Brescia; il Dott. Faustini è stato anche atleta professionista di alto livello nel ciclismo, arrivando anche ad indossare la maglia della nazionale italiana. Dallo sport alla sanità sono questi gli anni in cui il Dott. Faustini si è occupato di approfondire e migliorare il concetto di salute e di benessere, costruendo un percorso molto semplice, ma efficace, di “vivere bene” migliorando la qualità della vita per ognuno di noi. Partendo dal protocollo odontoiatrico di S.F.E. Dental concept, Salute, Funzione, Estetica, il Dott. Faustini Stefano, in collaborazione con il dott. Francesco Agostini amministratore di W. & B Poliambulatori di Brescia, ha completato la sua vision creando “Pianeta Salute”. Abbiamo posto al Dott. Faustini alcune domande. Che relazione esiste tra l’esperienza odontoiatrica e la collaborazione con W.&B. Poliambulatori? Ho personalmente affrontato e condiviso un percorso con questo centro medico poliambulatoriale, perché ho trovato nella struttura una condivisione di valori fondamentali dell’uomo, soprattutto nel concetto che la buona salute è molto più della sola assenza di malattie. La persona racchiude in se i principi di conservazione del suo stato di benessere e di grazia; il nostro vivere quotidiano ci porta a spendere energia, che il nostro corpo e il nostro spirito possono rigenerare. Per far questo, però, ognuno di noi deve conoscersi, sapere come funziona il suo metabolismo e percorrere la strada che porta a preservare questa energia nel tempo. Il sorriso di una persona è solo una parte del mosaico di una struttura più complessa di ogni individuo, che fonde corpo, anima e spirito.

40


Cosa ci può dire di più su questa visione a 360 gradi della persona? Personalmente credo molto nella scienza, che in questi ultimi decenni grazie a ricerche e miglioramento tecnologico ha portato più risultati efficaci e benessere a chi si vuole curare. Ho però anche sviluppato una consapevolezza che il nostro stato di salute è fortemente legato a una filiera di azioni che ognuno di noi compie ogni giorno. Come un automobile ha bisogno di benzina per muoversi, di olio nel motore per non avere problemi, di gomme efficienti, anche il nostro essere ha bisogno di elementi fondamentali per essere efficiente e performante nella vita di tutti i giorni, al lavoro, a casa, con gli amici. E quali sono questi elementi? I principi non cambiano mai! Le verità̀ assolute rimangono immutate nel tempo! La medicina occidentale, scientifica, nel corso di questi ultimi anni si è molto avvicinata alla medicina orientale, ascoltando e approfondendo il senso olistico della persona. Il concetto di energia ha trovato finalmente anche nel nostro mondo medicale un percorso di ricerca e sviluppo, finalizzato a vedere ogni persona come un sistema complesso, fatto non solo di organi ( la parte meccanica dell’automobile), ma anche di anima ( i nostri sentimenti) e di spirito ( i nostri valori). E’ questo il punto di partenza

per sapere quindi che per star bene ognuno di noi deve coccolare il nostro corpo su più livelli. Ecco che allora, nel nostro vivere quotidiano, un elemento importante è la nutrizione, intesa come cibo e come assunzione di liquidi. La medicina quantistica è finalmente in grado di comunicare ad ogni individuo come è il suo metabolismo, quanta acidità è presente nel suo corpo, di quanta acqua ha bisogno ogni giorno per far funzionare gli organi al meglio. Mangiar bene e bere bene, questi sono i primi due pilastri del percorso “Pianeta Salute”. Significa mangiare sano, biologico, evitando i processi chimici che alterano i cibi; significa anche bere acqua basica, con un PH oltre il livello di 8,5. Già questi primi due passi aiutano le nostre cellule a far fluire meglio l’energia nei nostri corpi. E gli altri passi di questo percorso per mantenere il nostro benessere? Come terzo pilastro abbiamo il movimento e il respiro, intesi come atti che consumano energia finalizzata ad eliminare le tossine nel nostro corpo. Non serve essere atleti professionisti, frequentare assiduamente la palestra; è sufficiente, attraverso un esame di biorisonanza, capire di quanto movimento ha bisogno il nostro corpo e il paziente scoprirà che bastano anche delle semplici passeggiate di 20 minuti al giorno per essere in forma, perdendo peso senza fatica e sentendosi decisamente più vitale. Come quarto pilastro abbiamo il volersi bene, prendersi cura delle nostre relazioni sociali, che vanno dai rapporti 41


di lavoro, alle amicizie, alle relazioni affettive. Quando abbiamo sistemato la parte meccanica del nostro corpo ( i primi tre pilastri) non dobbiamo dimenticarci che l’energia scorre dentro di noi e che questa non deve trovare ostacoli. Quando abbiamo una disarmonia ( rabbia, paura, inquietudine) l’energia non scorre fluida perdiamo e vitalità. Il volersi bene sta in questo: voler approfondire i nostri sentimenti, riconoscerli e poter intervenire in quelle dinamiche che non ci fanno star bene. E l’ultimo passo? E’ il nostro spirito, ossia poter esprimere i nostri valori nella vita di tutti i giorni, poter perseguire i nostri sogni e realizzarli. Poter alimentare in modo positivo la nostra voglia di emergere, di avere successo è già di per se stessa fonte di energia e vitalità. Se ho un corpo che funziona bene, vivo in modo gioioso e sto bene con gli altri, il mio spirito troverà campo fertile per raggiungere i miei obiettivi, sia che essi siano lavorativi o personali. Ma come ha fatto Dott. Faustini ad arrivare a questo percorso, partendo dall’odontoiatria? Il paziente va ascoltato in modo empatico; dalla mia esperienza professionale ho capito che il primo bisogno nell’immediato di un malato è eliminare il dolore. Ma il bisogno vero, latente, di ognuno di noi è voler preservare il nostro stato di grazia, utilizzando la prevenzione. Questi cinque pilastri (i principi che non cambiano nel tempo!) sono un’educazione a lavorare sulla prevenzione. Evitare lavori odontoiatrici con materiale che può portare alterazione dei valori biologici e metaboloci nel nostro organismo è solo un esempio concreto di come prendersi cura non solo dei denti, ma anche dell’intero organismo. Utilizzare farmaci naturali, non di derivazione chimica, affinché il nostro corpo riesca a riconoscerli ed assorbirli senza nessuna controindicazione ne è un ulteriore esempio. Per concludere che messaggio vuole dare ai nostri lettori? La piramide del benessere, questi cinque pilastri sono un valore che ognuno di noi deve sentire propri. La salute è un diritto che va perseguito e difeso; migliorare se stessi ( nel mangiare, nel bere, nel muoversi, nel stare con gli altri e con se stessi) è un passo difficile e complesso. Questa mia filosofia, che trasmetto ogni giorno a tutti i miei pazienti e ai collaboratori, è semplice, efficace e da risultati tangibili. E’ stata già testata scientificamente e permette davvero di poter vivere in salute, godere di un benessere psico-fisico ottimale e di affrontare le difficoltà della vita con un’energia diversa, forte e stabile. Se anche per voi star bene è un valore, venite a scoprire Pianeta Salute, il nostro metodo per farvi sentire sempre giovani!

42


a cura di: BresciaUp

EVO esclusività ed ottimismo

E

VO è il nome di un progetto tanto giovane quanto ambizioso legato ai distillati di qualità, ma in questa congiuntura EVO diventa anche un invito all’ottimismo ed alla voglia di non arrendersi e reagire. Proprio così, perché se in una fase storica ed economica depressa e deprimente quale quella che stiamo vivendo, un manager ha il coraggio di lasciare un ottimo posto, ben remunerato, senza grandi rischi ed in un settore piacevole quale quello vinicolo, per realizzare un proprio progetto legato ai distillati di qualità, prodotti tanto penalizzati sia dallo spauracchio dell’alcol test che dall’inevitabile riduzione della spesa pro-capite al ristorante, questo significa che non bisogna rinunziare mai ai propri sogni e progetti. EVO nasce dall’incontro avvenuto più di due anni fa tra Marcello Bruschetti, il manager franciacortino cui alludevamo sopra e Luciano Brotto, un distillatore veneto, figlio e nipote di distillatori. E’ in occasione di una manifestazione vinicola denominata “Vini nel Mondo” a Spoleto che i due si incontrano ed è in tale occasione che Luciano promette a Marcello di fargli assaggiare l’ultimo suo esperimento. Promessa volutamente molto vaga - per creare la giusta 44

curiosità - che si concretizza con l’invio di una bottiglia nuda contenente un distillato ambrato di cui Marcello si innamora immediatamente. Da quel primo assaggio alla decisione di costruire su quell’esperimento un progetto vero, passa oltre un anno: il tempo necessario per convincersi di riuscire a realizzare una proposta assolutamente unica ed estremamente esclusiva. EVO è abbreviazione di “evoluzione” e riassume l’obiettivo del progetto voluto da Marcello e realizzato per il tramite di Luciano: creare una gamma di grappe tanto “evolute” da costituire un’alternativa non tanto e non solo alle altre grappe in commercio, ma in generale alle diverse tipologie di distillati. La gamma EVO come unicum per le sue caratteristiche peculiari, destinato genericamente agli amanti dei distillati di qualità. L’esperimento da cui tutto ha inizio è divenuto EVO ed a questo sono seguiti EVO FUMO ed EVO XII. EVO è una grappa caratterizzata da lunghi affinamenti separati (circa cinque anni) in diverse tipologie di legni italiani (prevalentemente castagno, ciliegio e faggio). Il risultato è un distillato con una complessità, lunghezza, morbidezza e bevibilità difficilmente paragonabili a quanto oggi in commercio tra gli “spirits” made in Italy.


FUMO concentra in se due ambiti di sperimentazione: affumicatura delle vinacce pre-distillazione ed utilizzo di legni autoctoni per l’affinamento. In FUMO il ciliegio è il legno prevalente per affinamenti di circa cinque anni ed apporta al distillato la grande morbidezza ed eleganza che caratterizza l’entrata in bocca. Dopo pochi istanti, a questa si sostituisce la personalità dell’affumicatura a cui è affidato il compito di caratterizzare la chiusura ed il retro-gusto. Affatto invadente e quasi inaspettata, fa di questo distillato un prodotto raffinatissimo ed esclusivo. EVO XII è un gioco. Il gioco del 2012. Quattro barriques (in totale circa 900 litri) usate per anni per l’affinamento del più morbido e nobile degli Sherry, il Pedro Ximenez, in cui la grappa è rimasta in affinamento per oltre quattro anni. Qui non è il legno in sé a fare la differenza, ma ciò che tale legno ha contenuto per anni e di cui si è impregnato. La morbidezza che il PX ha trasferito alla grappa ha convinto Marcello a fare un gioco “estremo”. Nessuna diluizione: filtrazione ed imbottigliamento a grado pieno, che in questo caso sono ben 62 gradi. Un distillato che richiede pazienza. La pazienza necessaria a far “sfogare” tutto l’alcol in esso contenuto, per lasciare lentamente spazio ai piacevolissimi sentori di frutta tropicale regalatici dallo Sherry. Insomma, una gamma di prodotti molto diversi tra loro ed assolutamente diversi da ciò che il mercato propone a cui Marcello ha cercato di dare anche un’immagine altrettanto caratterizzante, partendo dalle bottiglie da litro e mezzo litro e relative confezioni, pensate avendo in mente una bottiglia di profumo, per arrivare all’elemento più caratterizzante in assoluto: il gioco dei sigari. Provette monodose (3 cl.) in vetro, confezionate con etichetta in foggia di anilla (la fascetta da sigaro) da conservare in un mondo di portasigari creati ad hoc. L’obiettivo dei sigari è quello di riavvicinare la gente ai distillati attraverso un approccio ludico che ne consenta la condivisione e stimoli la curiosità per la degustazione. Non sappiamo se l’obiettivo sia stato raggiunto: ciò che è certa è l’entusiastica accoglienza da parte della ristorazione di qualità e dell’hotellerie di lusso. www.enoglam.com/evo 45


46


SITODIROSSA.IT

Blù Experience: rare e pregiate crudité, da selezionatissimi allevamenti della zona di Marennes-Oléron che producono in esclusiva per noi, secondo standard qualitativi esigenti e costantemente sotto controllo. Blù Experience, per un regalo speciale durante le feste, per un’occasione inaspettata o per un semplice intermezzo di assoluto piacere, da soli o in compagnia. Ostriche freschissime che apriremo al momento per voi, scegli la selezione di crudité che vuoi regalare.

A Natale regala un’esperienza La Vie en Blù con “Blù Experience”.

La Vie en Blù Via Castellini 14, Brescia T 030 3752271

www.lavieenblu.it


50 La Sosta - “Precious Platinum” 52 Lullaby 54 Belle Epoque 56 Serata Chic 58 Be to Be 60 Cantine Gatta - EliteCaffè 62 Maison Cò 66 Serata contro l’AISLA 68 Compleanno Sucrè 70 iGussago - Trollbeads 72 Gate 65 - Inaugurazione 74 La Spiaggia Sole&Spa&Hair Artist 76 “Le Vite” Serata Vintage 78 Circolino Piero


CASINO ROYALE PARTY “PRECIOUS PLATINUM”

al Ristorante LA SOSTA Raffinato evento alla Sosta venerdì 23 Novembre, organizzato da Casinò Royale Party, Luckino & William Valoti DJs, Daniela Vezza Fasoli e Maira Romano. Durante la serata è stato esposto uno scrigno contenente Gioielli preziosi in Platino, offerti da Gioielleria Fasoli. Il ricavato della vendite delle chiavi per aprire lo scrigno è stato devoluto in beneficenza all’Associazione “ESSERE BAMBINO” per l’acquisto dei giocattoli di S. Lucia per i bambini in cura presso la Clinica Pediatrica degli Ospedali Civili di Brescia. Ad allietare la serata la voce di Miss Alida.

50


LULLABY SHOES Dopo il grande successo del primo negozio Lullaby Dress a Rovato, sabato 24 novembre ha inaugurato in Piazzale Arnaldo 7B la seconda boutique Lullaby Shoes, grazie alla determinazione della proprietaria Buonomo Claudia che con la sua passione per la moda ha deciso di dare vita a soli 27 anni a 2 negozi di tendenza e di ricerca, cercando il perfetto rapporto qualità prezzo e puntando sull’unicità! Il motto di Claudia: “È così difficile stare dentro le scarpe di una donna, per questo ne servono veramente di speciali. Per camminare più allegramente”. Lullaby Shoes Piazza Arnaldo, 7B, Brescia T 030 3773061 Lullaby Rovato Via Silvio Bonomelli, 71, Rovato Lullaby Rovato Catering: “Il pane quotidiano” di Piergiorgio Salvoni, a Chiari

52


53


HA HA SCELTO:

Ha Ha inaugurato inaugurato ilil 16 16 novembre novembre ilil nuovo nuovo Belle Belle Èpoque ÈpoqueLive LiveMusic Music Club Club di di Sirmione Sirmione ee per per ilil lancio lancio promozionale promozionaleeelalacomunicazione comunicazioneilillocale localesi sièèaffidato affidato all’agenzia all’agenziadi dicomunicazione comunicazione SwitchOn SwitchOn presente presente nel nel mondofashion fashionee style style nazionale nazionale ee internazionale internazionale ed ed mondo esperta,non nonsolo solodi dicomunicazione comunicazioneeedesign designad adampio ampio esperta, raggio, ma ma anche anche nell’ nell’ organizzazione organizzazione di di piccoli piccoli ee raggio, grandieventi. eventi. grandi Belle Èpoque Èpoque Live Live Music Music Club Club èè una una nuova nuova idea, idea, Belle unprogetto progettoche chesupera superaililsemplice semplice concetto concetto di di locale locale un dovelalaclientela clienteladi diogni ognietà, età, può puòtrovare trovareun’atmosfera un’atmosfera dove chiceeraffinata raffinatain inun uncontesto contestocomunque comunque divertente divertenteee chic moltocoinvolgente. coinvolgente. molto Belle Epoque Epoque organizza organizza tre tre serate serate speciali speciali ilil ilil Belle mercoledì ilil venerdì venerdì ee ilil sabato sabato dove dove dalle dalle ore ore mercoledì 20.00si siparte partecon con un unaperitivo aperitivolounge lounge ee aa seguire seguire 20.00 cena buffet buffet offerta offerta dal dal locale locale aa tutti tutti ii clienti clienti con con cena programmamusicale musicalepiano pianobar baroospettacoli spettacoli di di live live programma musicfino finoaatarda tardanotte. notte. Le Le altre altre sere sere l’apertura l’apertura èè music alle22.30 22.30con conprogramma programmamusicale musicalepiano pianobar. bar. alle Belle Èpoque Èpoque Live Live Music Music Club Club offre offre inoltre inoltre IlIl Belle la possibilità possibilità di di cenare cenare (su (su prenotazione) prenotazione) oo la semplicemente degustare degustare sfiziosi sfiziosi piatti piatti espressi espressi ad ad semplicemente ogni ora ora della della notte notte ee dove dove freschissime freschissime ostriche ostriche ee ogni cavialesono sonosempre semprepresenti presentinel nelmenu menudi ditutti tuttiiigiorni. giorni. caviale Particolare attenzione attenzione èè rivolta rivolta alla alla vasta vasta ee pregiata pregiata Particolare selezione di champagne, bollicine e distillati. Il localeèè selezione di champagne, bollicine e distillati. Il locale adattoper perserate seratein incoppia coppiaooin incompagnia compagnia ma ma anche anche adatto percene ceneaziendali, aziendali,ricorrenze, ricorrenze,compleanni, compleanni,eeparty party per di ogni genere. di ogni genere. mm maa ddeel ll lee sseerraattee ddii D Diicceem mbbrree èè IIl l pprrooggrraam particolarmente stimolante stimolante con con una una particolare particolare particolarmente attenzione alal Capodanno Capodanno dove dove l’organizzazione l’organizzazione attenzione della serata, serata, èè stata stata affidata affidata all’agenzia all’agenzia Switchon Switchon della che ha già in serbo grandi sorprese. che ha già in serbo grandi sorprese.

54

Pattyee Roby Roby titolari titolari del del Belle Belle Èpoque Èpoque Live Live Music Music Club Patty


ph. Giuseppe Milani

Thanks: RE MIDA VINTAGE LUXURY STORE PESCHIERA

La Public Relations Federica Lippa

Adriano 333 1326142 adry@switchoncdem.com Federica 388 8084073 fede@switchoncdem.com

Communication Design Public Relations Events Models info e prenotazioni: 388 8084073 55 Ingresso riservato esclusivamente ai soci L.A.C.C.S


partner:

www.bresciaup.it -

BresciaUp

57


PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

BTOB Una collaborazione azzeccata, quella tra Brescia Up, Event!que e Pallina Group. Un modo per riunirsi, scambiarsi opinioni , creare contatti e rilassarsi. La presentazione del progetto BtoB, che racchiude in sè i concetti primari e fondamentali di marketing e business, si è svolta il 3 dicembre 2012 Palazzo ‘900 via Moretto,38/b . Un luogo dai tratti moderni ma accoglienti, gli ospiti accuratamente selezionati dagli organizzatori, hanno potuto trascorrere la serata allietati dalla suadente voce di Najaa e dal suo maestro Fabrizio Palermo tra le bollicine della cantina Gatta, il catering sapientemente allestito di Villa Fenaroli, le lasagne dell’azienda web emergente “ pronto lasagne” e il caffè Illy. Il business rappresenta l’attività primaria di una società e di un gruppo al fine di concentrare le proprie risorse su attività a maggior valore aggiunto. Creare e fornire valore attraverso le persone, la formazione, le risorse, i prodotti e i canali è il “core business”, l’obiettivo, della serie d’incontri programmati e definiti BtoB. Il progetto vero e proprio è stato esposto da Andrea di Luca, capostipite dell’azienda Pallina Group, che con il suo entusiasmo e carisma ha saputo coinvolgere il pubblico partecipante. Il progetto BtoB, è stato meticolosamente studiato dagli organizzatori e i loro collaboratori esterni, per poter dare luogo ad incontri tra le diverse tipologie di aziende bresciane e del territorio lombardo, al fine di creare una reciproca sinergia tra organizzazioni e clienti. I punti che verranno evidenziati in queste serate coinvolgono aziende e

58


professionisti di piccole e medie società. Il primo incontro servirà a capire come l’evoluzione di grandi aziende italiane sia stata così efficace. Quali siano stati i punti di forza che hanno portato certe attività ad avere un maggior sviluppo rispetto ad altre. L’ importanza nell’economia aziendale del prodotto o servizio commercializzato, l ’avvento del marketing che ha reso fondamentale e necessario lo studio di un piano di comunicazione e del lancio del prodotto. Il secondo incontro verterà sull’ importante ramo della comunicazione che, solamente da pochi anni, si sta ramificando nelle aziende: il concetto di fidelizzazione della propria clientela. Durante il terzo incontro si discuterà del marketing di se stessi e creazione di un buon team. L’importanza in ogni azienda di sapersi vedere come persone e saper coinvolgere ogni dipendente. Comprendendo anche i corsi di formazione nelle aziende e per i giovani che dovranno approcciarsi agli ambienti lavorativi. Nell’ultimo appuntamento il Web: grande strumento di sviluppo dell’era moderna. Molte società che nella “vita reale” non hanno raggiunto i risultati preposti, mediante il web sono riusciti ad ottenere ciò che credevano fosse impossibile. Le date dei diversi appuntamenti BtoB saranno fornite a gennaio 2013 e per gli interessati sarà sufficiente iscriversi confermando la propria presenza all’indirizzo mail : info@eventque.it, info@ bresciaup.it. Un grazie particolare a: Morix Italia, Cantine Gatta e Villa Fenaroli e Illyteca.

59


ELITE CAFÉ Grande serata all’Elite Cafe. “Aspettando il Natale”. In collaborazione con Preziosilla e Cantina Gatta!! Allestimento Zubani piante. Il tutto accompagnato da musica Blues. Inoltre esposizione Porche del Centro Porsche Brescia Grande serata per combattere questo periodo di crisi creando una situazione Natalizia e di festa. Elite Cafè via Crocifissa di Rosa 46.48 Brescia info@elitecafe.it www.elitecafe.it

60


a cura di: Maria Chiusolo MerendineMusica maria@merendinemusica.com

ELISA ROV I DA I N “VEGAS NIGHT” PRIMO ESTRATTO DA “SKIN” DA L 5 DICEMBRE SINGOLO E VIDEOCLIP

S

i chiama “Vegas Night”, ed è la prima anticipazione da “Skin”, il nuovo album di Elisa Rovida in uscita giovedì 13 dicembre 2012. A partire da mercoledì 5 dicembre, in anteprima sul canale YouTube di MerendineMusica, il videoclip della canzone, diretto dal bresciano Roberto Capo. E’ un lento sguardo in una solitudine che non presenta vie d’uscita, “Vegas Night”, soggetto comune tanto al brano quanto alla sua versione cinematografica, protagonista la stessa Elisa al fianco di Nicola Imbres. “Vegas Night” - firmato Rovida/Donadio - apre il nuovo lavoro di inediti, per una svolta che è elettrica ed insieme linguistica: “Skin” è, infatti, interamente scritto e cantato in lingua inglese. La dimensione jazz-acustico di “Rinascimento” (2009) ha lasciato spazio al suono di Arki Buelli (batteria), Simone Boffa (chitarre), Roberto Gherlone (basso), Giancarlo Zucchi (pianoforte e tastiere). “Skin” sarà disponibile la sera del 13 dicembre, stampato appositamente per il concerto di presentazione del Nuovo Eden, e successivamente in vendita sui tradizionali canali digitali. Da iTunes (ed affini) sarà immediatamente scaricabile il singolo “Vegas Night”, contestualmente all’uscita del videoclip. Tutte le informazioni sul concerto di presentazione, oltre alla prenotazione del posto (ingresso euro 10,00 - inizio ore 21.00) sono reperibili scrivendo all’indirizzo maria@ merendinemusica.com. Tutto su Elisa Rovida sul sito ufficiale www.elisarovida.com.


PRESENTAZIONE LIBRO “ALTA INFEDELTÀ” AL

MAISON CÒ

Nella serata di giovedi’ 29 Novembre, nella nascente “Wedding Room” in Maison Cò “dove la bellezza e’ di casa”, Andrea e Michele apprezzati DJ di Radio Deejay ed ora anche scrittori, accolti da un pubblico curioso ed alquanto interessato, tra un aperitivo e quattro chiacchiere, tra tanti autografi e altrettante dediche, hanno presentato il loro libro “Alta Infedelta’” particolare, interessante e… inaspettata analisi di una realta’ strettamente legata all’AMORE….e ai suoi misfatti…. accogliendo gli intervenuti con tanta disponibilita’ e la simpatia che li contraddistingue . Il libro e’ edito da Kowalski-Feltrinelli

MAISON CÒ Via Vantini, 44, Brescia T 030 3758165

62


Studio Verzelletti e Geom. Scalvini

Augurano ai clienti Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Studio Tecnico Geom. Verzelletti Massimo e Geom. Scalvini Elisa Via Umberto 1째 n 36 25020 Flero Tel. - Fax 030 3582844


a cura di: Giorgio Ragni

Da tutti noi della redazione di Brescia Up tanti auguri a tutta la squadra e a tutti i sostenitori!!!

G.S. ORATORIO SMV-PIAMARTA quando il Natale si festeggia tra volley e mattoncini LEGO

L’

Oratorio SMV di Via Cremona è da sempre centro di aggregazione Cristiana e luogo dove praticare in modo sano sport e vita comunitaria per tanti ragazzi delle zone limitrofe alla nostra Parrocchia e non solo. Anche quest’anno le attività sportive di calcio e pallavolo sono partite alla grande con la sempre copiosa adesione da parte di tanti piccoli e grandi atleti. Ed è proprio dalla nostra pallavolo, ed in particolare dalla squadra dell’ SMV-BresciaUp (nella foto), militante nel campionato OPEN CSI Femminile, che arrivano i nostri più calorosi auguri di Buon Natale e Felice Anno nuovo a tutti i lettori di BresciaUp. E giusto per non farci mancare nulla, quest’anno, per chi 3 anni fa se lo fosse perso, a grandissima richiesta torna a Brescia, nelle stanze dell’Oratorio di Santa Maria della Vittoria, il visitatissimo “Presepe di LEGO”. Una particolarissima ricostruzione della nascita di Nostro Signore ambientata tra i mitici mattoncini colorati tanto amati dai più piccini, e come potrete ammirare, anche da qualche “bimbo

64

cresciuto”! L’oratorio SMV è davvero orgoglioso di questa sua imponente opera di ingegno e di cuore, alla quale hanno partecipato regalando e regalandosi momenti indimenticabili di condivisione tutti i gruppi oratoriali, giovani, adolescenti, chierici, famiglie con i loro bambini, ragazzi del Centro di Aggregazione Giovanile e tutti coloro che non hanno saputo resistere a questo tuffo nell’infanzia. Una importante donazione di innumerevoli scatole di costruzioni fatta 3 anni fa da parte dell’amico Abramo (dipendente LEGO Italia), ci ha permesso, integrandola con pezzi nuovi acquistati direttamente da noi appassionati, di realizzare qualcosa di davvero speciale, che siamo sicuri vi lascerà a bocca aperta. Il potere ricreativo e coinvolgente delle costruzioni LEGO unito alla magia del Natale……..venite a trovarci a partire dalla notte di Natale, dal martedì al venerdì dalle ore 15:00 alle 19:00 e naturalmente il sabato e la domenica dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00. Il ricavato delle offerte sarà devoluto alla costruzione di un parco giochi per l’infanzia all’interno del giardino oratoriale. Buon Natale da tutto lo Staff SMV-Piamarta


asilo nido e atelier dei bambini

crescere ad arte In un luogo incantevole, una villa liberty immersa in un parco, c’è Artinido, l’asilo nido e atelier dei bambini. L’asilo nido accoglie bambini da 0 a 3 anni in uno spazio tutto nuovo, a misura e sicurezza dei più piccoli. L’atelier dei bambini è uno spazio dedicato ai laboratori pomeridiani di arte e creatività: piccolissimi lab : mini-atelier 0-3 anni il martedì e mercoledì 17.00-18.15 Zero-99: domenica laboratori per le famiglie dalle 16.30-18.15.

domenica 16 dicembre dalle ore 15.00 alle 18.30 Artinido organizza con COOPI CLICK DI NATALE un’occasione speciale per far ritrarre i vostri bimbi da due fotografe professioniste della moda bimbo.

www.artinido.it

artinido è in via Achille Papa n.12, Brescia - tel. 3483150653 www.artinido.it - info@artinido.it - www.facebook.com/Artinido


AISLA, le “ragasse” per beneficenza nel calendario vintage Le “ragasse” bresciane quest’anno diventano “ragasse de na olta” e tornano per beneficenza a posare per il calendario dell’ Aisla, l’associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica. Il tema di quest’anno è stato particolarmente impegnativo per i fotografi e le ragazze, chiamati ad immaginare diverse ambientazioni dal gusto vintage-campagnolo. Ciò che conterà come sempre sarà la raccolta che verrà realizzata nei diversi punti vendita che hanno dato la disponibilità per coordinare la distribuzione supportando Maurizio “Mao” Angelini, che è da sempre l’ispiratore ed animatore dell’iniziativa a favore della sezione bresciana Aisla presieduta da Paolo Marchiori. La presentazione ufficiale è iniziata al Bombardone di piazzale Arnaldo intorno alle 22, e successivamente al Matilda dove anche l’ingresso degli invitati è stato devoluto in beneficenza in una serata con fabietto dj, Fede Samba Voice, dj Ramon dr Sax, dj Festa e dj Nicolino, special guest Andrew M. Il calendario è a disposizione in 27 punti della città: Beoom be Bar, Try rugby, Osteria delle streghe, Mezzeria, Caffè portici al Villaggio Sereno, Bombard-One, Officina meccanica Rizzini, Centro estetico tattoo Armonia, Trattoria Griss, Pasticceria caffetteria Riccelli, Friends Bar, Polentone, Loft street bar, Ponchy’s bar, Barzotto, Barb bar, Bar Tirelli, Bar Fly, Bulldog Pub, Intimo Romantica Miss, Cocca Caffè, Primo Bar Travagliato, Le Sorgive di Flero, Verde Rock Logicam, Bar 6.2, Voglia di Piada, Befeed, Thaiti Sun.

66


68


69


TROLLBEADS L’8 novembre , la gioielleria iGussago , primo rivenditore Trollbeads premium plus in Lombardia, ha ospitato la codesigner del beads “luce interiore”: l’architetto bresciano Roberta Brescianini. Un evento che ha scatenato le appassionate Trollbeads.

Via Vittorio Emanuele II, 52/d, Flero (BS) Tel. 030 2761055 www.igussago.it

70


71


DECOLLA

GATE 65 01/12/2012 a Gussago in via IV Novembre 144/a, amici e clienti hanno brindato al decollo di “GATE 65”: studio di consulenza viaggi. Con professionalità e cortesia Pia e Francesca, esperte del settore, sono a disposizione per soddisfare ogni vostra richiesta ed elaborare insieme a voi il vostro viaggio ideale. Possono accogliervi in un ambiente moderno ed elegante (grazie all’”Officina di Archittettura “dell’ Arch. Stefano d’Aquino) o su appuntamento anche presso il vostro domicilio. Biglietteria business e leisure, liste nozze, consulenze personalizzate, turismo accessibile, pacchetti vacanze del migliori tour operator con esclusive quote scontate. Questi i servizi che “GATE 65” può offrire.

Consulenza Viaggi in Gussago (BS)

72


73


L A S P I AG GI A sole&spa &Hair Artists Venerdì 7 dicembre è stato inaugurato il nuovo salone Hair Artists de “La Spiaggia”, il centro di bellezza che offre trattamenti viso, massaggi, solarium, trattamenti corpo e trattamenti benessere. Per l’occasione è stato offerto ai numerosi ospiti un ricco buffet con aperitivo, accompagnato dalla musica di PlayOneRadio. La Spiaggia sole&spa via Breve, 26 (p.le Ipermercato Continente) - 25066 Rezzato (BS)

74


75


“LE VITE”

L’EVENTO VINTAGE PIÙ GLAMOUR DELLA FRANCIACORTA! Una serata magica ed esclusiva, quella che si è svolta Venerdì 16 Novembre presso il Borgo Santa Giulia a Corte Franca, che ha ripercorso i più bei momenti vintage del XX secolo. Aperitivo con buffet, stile minimal chic e musica d’ambience si sono legati all’atmosfera vintage dell’abbigliamento, dell’arredo e dello spumeggiante spettacolo di charleston. Il dj set by “Infinytech” ha accompagnato tutta la serata, con sonorità minimal soft durante l’aperitivo, per poi entrare in un mondo più elettronico e contemporaneo che ha scatenato le danze! Mattia Bocchi e Gaia Ricci, organizzatori dell’evento, ringraziano tutti i partner che ne hanno contribuito alla realizzazione: la scuola “Danza Studio” di Chiari per lo show. “Tiricreo by Foresti Arreda” di Corte Franca per l’arredamento del set fotografico e dell’angolo makeup. “X-Tan” di Villongo per il trucco e l’abbiglio vintage. “JJ Acconciature” di Chiari per le acconciature di ballerine e staff. “Nightroyale” per la fotografia. Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno vissuto questa serata con noi e ci hanno regalato questo affascinante salto indietro nel tempo. A presto! www.facebook.com/eventilevite

77


ENJOYMENT Siete stanchi delle solite feste incolore? Annoiati dalle serate banali prive di vivacità? Il Circolino Piero, attivo ormai da 4 anni, nasce con lo scopo di rispondere a questa esigenza comune! Sinonimo di divertimento, vi coinvolge in serate indimenticabili, trascinandovi in un fantastico vortice caratterizzato da arte, spettacolo, cultura e ottima musica. Attivo dal mercoledì alla domenica, saprà movimentare le vostre serate spaziando da semplici giochi di società (tornei di carte, biliardo, freccette, scala 40 e molto altro...) fino a veri e propri spettacoli serali. Il giovedì è animato da grandi maestri del latino americano, capaci di coinvolgervi in balli sfrenati. La parola chiave del venerdì è invece Musica Live; vari gruppi musicali emergenti si esibiscono allietando l’udito. Il sabato, il protagonista sei tu, emozionaci con la tua voce in una serata dedicata completamente al famosissimo Karaoke. Un capitolo a parte merita invece l’appuntamento ormai clou della domenica: la Tombola, capace di regalarvi una serata divertente e non solo, in palio ogni settimana infatti, fantastici viaggi/week-end... “un buon giocatore è sempre fortunato” allora perchè non provarci? Il Circolino Piero si presta inoltre nell’organizzazione di varie feste a tema, compleanni, feste di laurea, cene etc... assicurandovi un servizio impeccabile ed accurato. È doveroso ricordare, che l’ingresso è consentito ai soli soci Arci. Associarsi è semplicissimo, dovrete compilare un modulo ed il gioco è fatto! Vi verrà rilasciata la tessera con validità un anno. Per essere aggiornato su tutte le nostre serate visita il nostro sito: www.circolinopiero.it, o diventa nostro amico su Facebook! Mi raccomando.. il Circolino Piero ti aspetta in Via Roma, 85 - COLOGNE (BS) 78


79

lapassa.it


a cura di: Mario Fraschini www.mariofraschini.it

BRESCIANI NEL MONDO Mario Fraschini a Bangkok e Phuket

C

hiamato dal dott. Roberto Ugolini per prendermi cura delle cucine dei ristoranti del gruppo Watermark (www.watermarkgroup) eccomi in Thailandia a portare la cucina italiana e l’eccellenza bresciana. Inizio nel bellissimo “Ugolini il ristorante italiano” di Bangkok e, dopo 22 giorni di training del personale sul nuovo menu che vede tra i piatti anche i casoncelli bresciani e le mericonde ai porcini, parto per Phuket per l’apertura stagionale dei vari lcali del gruppo... Whitebox, Totò Ristorante, Limoncello Ristorante e Pizzeria, Opus One Lounge Bar, Loft nuovo concept per un locale realizzato completamente con materiali riciclati... Un’avventura molto interessante ed impegnativa nel “paese

80

del sorriso” (questa è la scritta che si legge appena si entra nell’ International Airport di Phuket). Portare la cultura e l’eccellenza italiana e bresciana nelle cucine non è cosa semplice ma gioca a mio vantaggio la curiosità dei vari staff nei confronti della cucina più conosciuta e copiata al mondo. Al mio fianco ho dei professionisti italiani ed uno spagnolo e, chi mi da manforte a sfondo bresciano è Filippo Ventura giovanissimo (appena 21 anni) cuoco e conterraneo bresciano che ha deciso di seguirmi senza riserve... Che dire... lo staff è pronto, le cucine sono collaudate, gli ordini sono stati fatti: tutto pronto per partire con la stagione all’insegna della buona cucina italiana e bresciana.


FACE TO FACE Laura Lipari

Ciao mi presento, sono Laura e ho colto la possibilità di farmi conoscere per mezzo di BresciaUp che da tempo ammiro e alla quale desideravo in qualche modo farne parte. Ho vent’anni e vivo a Brescia, sono parrucchiera al salone Immagine Capelli, lavoro che amo anche per il contatto che c’è con le persone, essendo solare e semplice ma soprattutto sempre con il sorriso, credo che siano doti di “valore aggiunto” per il tipo di lavoro che faccio. Amo prendermi cura di me stessa, con il movimento e stando attenta all’alimentazione. Amo la fotografia, tutto ciò che è moda, un mondo che mi affascina del quale vorrei farne 82

parte partecipando a concorsi e servizi fotografici. Adoro lo shopping, a chi non piace?! mi piace la musica in generale e quando posso leggo. Adoro il gelato e se fosse per me le mie serate con gli amici sarebbero da “gelateria”... ma non sempre mi riesce di convincerli. Altra cosa, ambita da tanti, che adoro è viaggiare, la mia meta preferita è la Sicilia, la mia terra visto che sono di Palermo, ma non per questo sono di parte, ma perchè ritengo sia un’ isola meravigliosa ricca di cultura, arte e storia; Per me un’ isola solare come il mio modo di essere e di affrontare la vita. Facebook: Laura Lipari. 82


83

I saloni IMMAGINE CAPELLI con la sua Art Director Mara Traversi hanno seguito il servizio curando il progetto Hair e Make artist IC Parrucchieri Ghedi,via X giornate, 26 T 0309050603 Poncarale, via fiume, 18 T 0302548553

83


Risotto al trevisano tardivo con Rosso Curtefranca e formagella dolce di Collio

Ingredienti

Preparazione

Per 4 persone:

Fare rosolare un battuto di scalogno in poco olio extravergine d’oliva ed aggiungere il trevisano tardivo mondato e tagliato a pezzi, sfumare con un generoso bicchiere di Rosso Curtefranca, aggiustare di sale e pepe e una volta ritirato il vino aggiungere il Carnaroli e farlo tostare a fuoco alto. Una volta tostato il Riso aggiungere un poco alla volta il brodo vegetale bollente e mescolare fino a cottura desiderata( il chicco deve essere al dente e uniforme). Togliere dal fuoco quando il riso è all’onda e mantecare con la formagella di Collio tagliata a cubetti fini e con una noce di burro . Lucidare il riso con un filo di olio extravergine a crudo e servire in piatti piani.

-

240 gr. riso Carnaroli 2 trevisani tardivi di media grandezza 1 scalogno 100 gr. Formagella di Collio 1 noce di burro brodo vegetale olio extravergine d’oliva del Garda sale e pepe q.b.

Buon appetito

Mauro Lazzari e la brigata del Tamì

www.tamitrattoria.com info@tamitrattoria.com www.facebook.com/trattoriatamì 030 927112 - 335 6846358 Piazza Zanardelli,9 Collio Valtrompia (Bs)

84


a cura di: IIN - Italian International Network

N

ell’elegante cornice dell’Albereta di Erbusco, Martino de Rosa, fondatore e amministratore delegato di Wiish (Worldwide Independent Investments Services Holding) ha presentato i dati relativi all’andamento del mercato immobiliare di pregio in provincia di Brescia, raccolti dall’Osservatorio IIN Italian International Network, la società del Gruppo Wiish che si occupa di compravendita di immobili e case di pregio in provincia di Brescia. Il mercato fotografato da IIN è ad altissimo potenziale: basti dire che negli ultimi 6 mesi, IIN ha ricevuto in media una richiesta alla settimana per soluzioni abitative da 600mila euro in su, sul lago di Garda o nei territori della Franciacorta. Inoltre, dei 100 milioni che IIN ha in gestione in provincia di Brescia, più dell’80% riguarda la categoria degli immobili “esclusivi”. Le proprietà della zona riscuotono particolare interesse tra i norvegesi ma sono particolarmente ambite anche da russi,

inglesi, olandesi e tedeschi, tradizionalmente legati alle spiagge e alle località del Garda. La vicinanza a città importanti come Milano, Verona o Venezia e la disponibilità di infrastrutture stradali e autostradali e aeroporti internazionali, fanno della provincia di Brescia, con i suoi laghi e la Franciacorta, la meta ideale per chi cerca luoghi unici, incantevoli e facilmente raggiungibili. IIN S.r.l. www.iinetwork.it info@iinetwork.it Nella fotografia accanto: Martino de Rosa, Amministratore Delegato WIISH

86


a cura di: Staff Chrono Alps 500

CHRONO ALPS 500

CHRONO ALPS 500 è una gara di regolarità riservata ai possessori di Harley-Davidson tesserati HOG, ideata da Harley-Davidson Brescia e organizzata dal Brescia Chapter. L’evento si svolgerà in due tappe: si partirà venerdì 12/07/2013 dalla concessionaria Harley-Davidson Brescia e si ritornerà sabato sera 13/07/2013 alla stessa concessionaria, dove si terranno le premiazioni e a seguire, presso il Museo Museo 1000 Miglia, il party di chiusura organizzato nel classico stile Harley-Davidson. Per quanto riguarda il percorso, il primo giorno si punterà verso nord risalendo il lago di Garda, mentre nel corso della seconda giornata dal Trentino si tornerà a Brescia attraversando le Alpi. Più che una vera e propria competizione CHRONO ALPS 500 è una passeggiata tra i più bei paesaggi del nord d’Italia, con un “taglio” competitivo. Essendo una “gara” di regolarità, infatti, la velocità sarà imposta dal codice della strada ed i riders potranno scegliere il ritmo tra un controllo orario e l’altro. Le prove saranno di abilità: si percorrerà un tratto di strada in un tempo imposto cercando di riuscire a passare sul pressostato che rileva il tempo, facendo fermare i cronometri quanto più vicino al tempo indicato sul road book. Tutto questo permetterà all’evento di essere più eccitante ed appassionante, senza nulla togliere al classico spirito bikers. Da sottolineare i premi eccezionali per i vincitori!! Per il 1°

classificato è previsto un viaggio a Milwaukee per due persone, con visita al museo Harley-Davidson! Premi importanti anche per il secondo e terzo classificato, rispettivamente un buono spesa da 1.000,00 € e da 500,00 € da utilizzare presso la concessionaria Harley-Davidson Brescia. Per i primi tre un ulteriore straordinario premio: l’orologio U-Boat collezione CHRONO ALPS 500 dal valore di 2.000,00 € ! L’ orologio avrà il marchio dell’evento sul quadrante, l’incisione della posizione d’arrivo sulla cassa e sulla piastra dell’ansa, il nome del vincitore inciso in tempo reale all’arrivo! Di questo modello, dedicato alla manifestazione, sarà prodotta da U-Boat una collezione speciale. I primi dieci riceveranno un trofeo e, a tutti i partecipanti verrà consegnata la patch ricordo dell’evento. Sarà premiata anche la prima squadra (Chapter) e un premio speciale sarà riservato alla prima lady classificata. Per non farsi mancare nulla, ci sarà un’occasione unica per gli appassionati e non, di visitare una delle più belle collezioni di Harley-Davidson d’epoca del Mondo, allestita in concessionaria Harley-Davidson Brescia durante i giorni dell’evento. La CHRONO ALPS 500 del 2013 sarà la prima edizione di un evento unico al mondo per il suo genere e l’impegno di Harley-Davidson Brescia e del Brescia Chapter, insieme alle aziende sponsor, è quello di dare un seguito importante

87


a cura di: Growp

TORNEO DI BURRACO A.A.D.S: CAPACI DI AGIRE, CAPACI DI AIUTARE!

Una serata all’insegna della solidarietà e del divertimento, quella che si terrà il 17 dicembre 2012 negli eleganti spazi dell’agenzia di comunicazione e marketing Growp. 120 partecipanti si sono sfidati a burraco per sostenere l’A.A.D.S., l’Associazione Amministratori di Sostegno di Brescia. L’associazione, apolitica, apartitica, aconfessionale e senza fine di lucro, nata nel luglio di quest’anno, ha lo scopo di fornire mutuo aiuto e supporto a coloro che prestano la loro opera nel campo dell’amministrazione di sostegno. L’amministratore di sostegno è un istituto giuridico entrato per la prima volta nell’ordinamento italiano con la legge n. 6 del 9 gennaio 2004, al fine di affiancare i soggetti la cui capacità di agire risulti limitata o del tutto compromessa. Se è vero, come diceva Dostoevskij, che per aiutare bisogna anzitutto averne il diritto, è altrettanto vero che spesso aiutare soggetti, soprattutto se con patologie molto gravi, implica un elevato dispendio di tempo ed energie. Per questo, l’A.A.D.S. attraverso l’adesione e la generosità degli invitati, aspira a creare un fondo per i soggetti amministrati che non posseggono patrimonio e non percepiscono alcun reddito. La serata si aprirà alle ore 20.00 con 120 giocatori pronti a sfidarsi su un campo da gioco composto da 30 tavoli. A rifocillarli un ricco buffet offerto fa The Bistrò e una degustazione di brut e rosé gentilmente concessa dalla Cantina Avanzi che da ottant’anni vinifica le migliori uve del Lago di Garda. Al termine del torneo avverranno le assegnazioni dei premi, gentilmente messi in palio da molti sponsor locali quali: Andrini Marmellate, Antichità Biffarino di Biffarino Mario, Cantine Avanzi, Casa del gelato (Centro Commerciale Le Rondinelle), Chic Nails, Clinica del Sale, Da Alessandro Chiosco di Frutta, Eide, Estetica Body Mania, Gatta Jardin & Maison, Growp, Igussago, Ila Malù, La Perla del Mare, Nember Club, Pistacchio e Caffè, Pizzer Pan, Studio Yoga, Taglietti Mario, The Bistrò, Tradizioni Padane, Tuttodolce. I soggetti incapaci non sono in grado di provvedere ai propri interessi ma necessitano di terzi che li tutelino. La speranza dell’associazione è che il torneo di burraco diventi il primo di una lunga serie di manifestazioni e incontri che sensibilizzino, avvicinino alle problematiche sperimentate dall’associazione e dalle persone che rappresentano.

www.ovaleitalia.it


89


nel tempo, generando sempre maggior appeal negli anni a seguire. I partners coinvolti a supporto dell’iniziativa rappresentano marchi di prestigio e tutti impegnati direttamente e la Provincia di Brescia patrocinerà la CHRONO ALPS 500. Banca Mediolanum organizzerà vari eventi nell’evento, di U-Boat abbiamo detto dell’esclusivo premio ai primi tre classificati e della creazione di una collezione dedicata. Le gioiellerie Tranquilli organizzeranno l’aperitivo all’arrivo della gara, FT Travel ha pianificato il viaggio premio e tutta l’ospitalità della manifestazione. Photò sarà il fotografo ufficiale e donerà l’intero incasso ricavato dalla vendita delle fotografie della gara ad un ente di beneficenza da definire. Le iscrizioni si sono aperte ufficialmente il giorno 01/10/2012. Per offrire ai partecipanti la miglior organizzazione possibile, per l’edizione 2013 saranno ammesse al via solo 200 moto, quindi sono previsti al massimo 400 partecipanti. I primi 200 iscritti in ordine di tempo parteciperanno alla CHRONO ALPS 500. A parità di data di iscrizione, sarà privilegiata la coppia rispetto al singolo; questo per offrire a più persone l’opportunità di partecipare e per garantire maggior sicurezza nell’affrontare la lettura del roadbook e nell’utilizzo del cronometro. Le iscrizioni si possono effettuare compilando il form di prenotazione sul sito ufficiale www.chronoalps500. com oppure direttamente presso l’ Harley-Davidson Brescia. Il costo di partecipazione è di 250,00 € (200,00 € per il passeggero) e include: Ristoro 1° giorno + Cena + Pernottamento + Colazione + Ristoro 2° giorno + Party all’arrivo + Patch dell’evento + Road-book + Servizio di cronometraggio ufficiale + Premi.

Augura Buone Feste Buon Natale!

www.famigliagatta.it

La Concessionaria H-D e lo staff del Brescia Chapter si stanno preparando alla tradizionale cena di Natale, appuntamento atteso non solo perché è bello condividere lo stesso tavolo e la coinvolgente musica con compagni di avventure o perché si festeggia l’ammissione al Chapter di nuovi soci che aspettano trepidanti la consegna delle patch distintive, ma in larga parte per la lotteria che fa sentire tutti parte di un comune progetto benefico. La cena di Natale è infatti l’anticamera del momento più coinvolgente dell’anno: il Toys Run! Lo spirito Harley non è solo motore, viaggio, rumore ma è anche coinvolgimento, amicizia, solidarietà, gioco: il bambino che c’è in ognuno di noi ci trasformerà anche quest’anno in tanti Babbo Natale… in sella alle rombanti bicilindriche porteremo giochi, abiti e un contributo ad una comunità di accoglienza per bambini che vivono situazioni di disagio. Le nostre Harley sembreranno per qualche ora destrieri meccanici da cavalcare, mentre i più intraprendenti ci chiederanno di aprire il gas e far rombare le marmitte…. This is Brescia Chapter… the genuine H-D living! Ivana Passamani Editor Brescia Chapter

Bee Chic? ...dal 2013

Follow us www.bresciaup.it


A

res Parquet ha scelto il prodotto made in italy mantenendo il giusto rapporto qualità/prezzo per un pavimento in legno da favola. Ares Parquet è azienda leader nella produzione di parquet tradizionali e prefiniti. Nasce nel 2004, dopo una fortuita coincidenza: AresInvest, società di compravendita edilizia in tutto il mondo, si trova a dover vendere un grande capannone pieno di parquet, articolo nuovo per la famiglia Scorta, che fino ad allora si era sempre occupata di immobili di vario genere. Quel capannone di parquet da lanciare e valorizzare sul mercato edile ha dato inizio a una nuova società di successo, che dal 2004 ad oggi si è, con costanza e serietà, occupata di pavimentazioni in legno, con le sue linee dalla Basic alla Exclusive. Questo dimostra che la duttilità e l’evoluzione continua non spaventano Adino Scorta, titolare prima della AresInvest e oggi della Ares Parquet. Egli nasce innanzitutto come medico chirurgo e si trasforma negli anni in un imprenditore di successo proponendo sempre la giusta miscela fra innovazione e tradizione.

92

Dopo 9 anni di intensa attività lavorativa, com’è cambiato il mercato? Prima del mercato, è cambiato il consumatore. È diventato più esigente, più competente, più raffinato e il prodotto si è dovuto plasmare a sua immagine e somiglianza. Noi puntiamo sulla linea Exclusive da ormai un anno. La richiesta generalmente nasce dalla Basic per arrivare, quasi sempre, alla linea più evoluta in termini di lavorazione e attenzione al particolare. Il prodotto Naturale è diventato un’esigenza imprescindibile. Qualche tempo fa, arrivava dal mercato dell’est un parquet definito, in un secondo momento, nocivo per la salute umana. I nostri prodotti sono tutti certificati, come lo sono quelli complementari quali le colle, le verniciature o le oleature. Il mercato Italiano di parquet è rigidamente controllato, esistono infatti delle sanzioni molto severe che non permettono una produzione lasciva. Il prodotto ora dev’essere sano, il consumatore vuole essere rassicurato e ci richiede massima attenzione e competenza.


Nel 2012 ha deciso di produrre solo parquet italiano Ciò che differenzia il prodotto italiano è la qualità, è l’unico parquet totalmente certificato. In questo momento il parquet italiano prefinito risulta più versatile rispetto al massello. Ad esempio è molto più stabile applicato su un pavimento riscaldato, più impermeabile e più massiccio. Il parquet italiano più richiesto è in modalità maxiplancia da 2 mt. Un tempo la materia prima veniva acquistata sul mercato Cinese per poi essere venduta in Italia, ma da qualche anno a questa parte, i prodotti importati sono diventati di qualità scadente, a causa anche dello scarso impegno d’acquisto dell’Italia. La nostra è una scelta aziendale, abbiamo cercato di mantenere un ottimo rapporto qualità/prezzo investendo su un prodotto eccellente. La sua comunicazione è cambiata, è diventata capillare e sinergica con i suoi fornitori. Crede che possa essere la soluzione alla crisi in corso? Senza pubblicità un’azienda non può vivere. In questi momenti di difficoltà economica bisogna fare la differenza, bisogna dare la risposta al consumatore. Sono convinto che un’azione sinergica di comunicazione possa portare cambiamenti tangibili in termini di fatturato e brand awareness. Collaborare con i fornitori è la scelta giusta per arrivare all’obiettivo comune nel minor tempo possibile, sfruttando quanti più strumenti a disposizione. Abbiamo rivoluzionato il sito istituzionale, stiamo facendo operazioni di visibilità su Google e ci stiamo focalizzando su una comunicazione territoriale. Credo sia inutile agire solamente sul web o al contrario con

93

semplici flyer. È importantissimo coniugare strumenti, mezzi e approcci differenti. Nel 2013 sponsorizzeremo delle gare di golf in tutta Italia e ci vedrete protagonisti di Fiere ed esposizioni ad hoc. Ares Parquet ha varcato il confine bresciano firmando un successo europeo strepitoso. Si, inizialmente abbiamo lavorato tantissimo in Lombardia. Ci siamo occupati di cantieri molto grandi come palestre rinomate e hotel a cinque stelle. Poi sono arrivate commesse nelle isole, Sardegna e Sicila. Poi Roma e Firenze. Nel 2009 siamo stati a Montecarlo. Nel 2010 abbiamo lavorato molto bene in Svizzera. E così, nel tempo, siamo riusciti a costruire la nostra nicchia di interlocutori esigenti ma soddisfatti del lavoro compiuto. I suoi prossimi obiettivi? Creare una linea sempre più attenta alle esigenze del consumatore sfruttando le importanti collaborazioni in esclusiva che si sono formalizzate pochissimo tempo fa. Puntare sulla nostra collezione Exclusive come nostro fiore all’occhiello per progetti sempre più esclusivi e ricercati. Far conoscere il nostro Brand come marchio di qualità e raffinatezza in tutta Europa. Ares Parquet Via Benaco, 92, 25081 Bedizzole (BS) Tel. 329 1419272 Fax: 030 6870864 info@aresparquet.com - comunicazione@aresparquet.it www.aresparquet.it


a cura di: Maryline JM-W

L’ASTROLOGIA UNA BUSSOLA PER LA VITA intervista a Joseph Procino

C

hi non ha mai teso l’orecchio per ascoltare il proprio oroscopo alla radio? Chi non si è mai soffermato a leggere le previsioni di tale o tale rivista trovata dal parrucchiere o altrove? Certo, molti sono scettici. Eppure ogni tanto la curiosità vince la ragione e per un attimo ci si chiede: chissà se è veramente tutto scritto? Questo mese Joseph Procino, astrologo di BresciaUp ormai da anni, ha accettato di rispondere per noi a questa domanda. Joseph, tra determinismo e libero arbitrio, il dubbio persiste? No. Ogni individuo su questa terra nasce con un destino, una linea scritta che inevitabilmente deve essere percorsa. L’astrologia non è fantascienza, ma un valida disciplina esoterica, anche se è stata abbandonata dall’uomo occidentale per dare spazio all’istituzione ecclesiastica. L’uomo pecca dunque d’orgoglio nel pensare di essere dotato di libero arbitrio? Sì e no. Sì, se pensa di poter modificare ciò che accadrà. No, se consapevole invece di avere margini d’azione nel modo di vivere e di affrontare le esperienze che la vita gli proporrà. Nulla è lasciato al caso! Infatti, attraverso la lettura del tema natale, possiamo conoscere il nostro futuro. Il tema natale si basa, se non erro, sulla posizione dei pianeti nel luogo e nell’ora della nostra nascita; questo significa che due persone che nascono nella stessa clinica a pochi minuti d’intervallo avranno un destino simile? Non sono le stelle a influenzare la vita di un uomo. I corpi celesti sono semplici oggetti che rappresentano simbolicamente la realtà, attraverso principi primi archetipici. I pianeti, se letti attentamente, forniscono indicazioni sul


destino dell’umanità e del singolo. L’astrologia è una bussola per orientarsi nella giungla della nostra esistenza. Prendiamo un esempio concreto. La prima parte del 2012 è stata all’insegna della chiusura di segni come lo Scorpione, l’Acquario, il Leone per via di Giove in Toro. È tuttavia chiaro che ognuno di noi ha compiuto il proprio destino. Ognuno di noi ha vissuto questa chiusura in modo più o meno marcato. Sapere per tempo che questa bussola indicherà un’apertura piuttosto che una chiusura servirà ad aiutarci a vivere meglio il nostro quotidiano, ma non potremmo mai contrastare il destino. Se chiusura è scritta, chiusura sarà.

Adriano e tutto lo staff del Ripasso augurano

Buone Feste

Quindi, astrologo si nasce? [Sorride] Potrei dire che l’astrologia è entrata nella mia vita grazie ad incontri che durante la mia adolescenza hanno sollecitato la mia curiosità, ma sarebbe tradire tutto quello in cui fermamente credo. Tutto è scritto. Non ho fatto altro che percorrere la via che mi ha portato ad approfondire questa materia, prima da autodidatta e poi, frequentando settimanalmente il Dott. Umberto Pirotta, luminare della disciplina, che nei suoi salotti serali di Milano teneva lezioni sul mondo spirituale e sull’astrologia. Alcuni aspettano con timore il 21 dicembre 2012, cosa dicono le stelle in merito? Le stelle non parlano di particolari situazioni in cui la vita della collettività sarà messa a repentaglio. Non finirà, ovviamente, il mondo! Quella data è spartiacque dell’inizio di cambiamenti (peraltro già in atto), in cui la fratellanza e l’unione saranno necessarie per uscire da qualsivoglia problema.

Per sapere cosa vi riserva il 2013, nella sfera affettiva, economica o professionale, non esitate a contattare Joseph al 346 00 62 854 95


dicembre 2012 ARIETE Amore: riflettori accesi sulla vita di coppia. Tante soddisfazioni e momenti d’intimità sono attese, grazie ad una Venere armonica e a un Mercurio fautore di facile intesa. I single vivranno le serate del 12 e 13 con quel pizzico di stravaganza in più. Lavoro: Buona la seconda parte del mese. Marte in quadratura al Sole, vi sprona e v’invita ad osare per ottenere traguardi certi, già dai primi dell’anno. Comunicazioni e progetti fermi, ripartiranno dal 12.

TORO Amore: Marte nasconde le carte e vi regala un mese in cui tutto sembra andare per il verso giusto.

Tante scelte saranno rimandate e l’arte di recitare il copione del tutto ok, la farà da padrone. Gennaio è alle porte e le grosse decisioni arriveranno. Lavoro: È una fase di trasformazione e cambiamento quella che vi vedrà protagonisti nell’ultima parte dell’anno. Forse un trasferimento, un cambio della guardia o una decisione radicale. Senza dubbio, i rami secchi del passato saranno tagliati.

GEMELLI Amore: Un mese ricco di pathos. Marte in Capricorno riaccende il desiderio di essere amati e Venere in Sagittario è preludio di nuovi incontri. I single, si preparino a trascorrere le ultime notti dell’anno senza limite. Possibili battibecchi violenti: evitate! Lavoro: Disaccordi con colleghi e superiori. Dalla fine dell’anno, nuovi contratti, nuove formule aziendali porteranno un cambiamento. CANCRO Amore: Le acque del vostro mare, iniziano ad agitarsi. I single matureranno il desiderio di condividere le strade della vita, con una persona accanto. Nuovi amori e amicizie sono previsti nei primi giorni del mese, grazie ad una Venere armonica e a un Mercurio, arciere di possibilità. Lavoro: Marte in Settima casa vi benedice e vi spinge a osare di più. Tante sono le possibilità di trovare un piccolo impiego dal 12 in poi. Ottimo mese per ottenere quel denaro che aspettavate. LEONE Amore: Piccole tensioni e disarmonie nella famiglia. Attendente la seconda parte del mese, garanzia di coccole, amore e sorprese! I Single potranno beneficiare del transito di Venere in Sagittario dal 19: passione e flirt all’orizzonte. Lavoro: Quanti guai e bocconi amari da mandar giù! Dicembre non promette bene, almeno in fatto di relazione con colleghi e superiori. Di certo, la mole di lavoro ci sarà. Siate più riflessivi. VERGINE Amore: Un mese benedetto. Marte in Capricorno vi fa sentire forti come non mai. Sì, questo è

il momento per prendere decisioni importanti: un trasferimento, un nuovo figlio, un matrimonio o forse quel viaggio rimandato da tempo. I single vivranno il fuoco di Marte già da inizio mese. Lavoro: Un blocco generale è previsto dal 12. Venere e Mercurio in Sagittario non riconoscono la supremazia di un Sole in Vergine e sarete preda di facili discussioni.

BILANCIA Amore: Gli anni bui sono finiti. Ora, Giove dal segno fratello dei Gemelli garantisce equili-

brio e diplomazia: armi vincenti. Dalla seconda parte del mese: ottimo il rapporto di coppia, forte intesa e desiderio. Per i single, si avvicina un incontro d’oro: Marte in acquario dal 27 apre lo scrigno del vostro cuore con la chiave giusta. Lavoro: Venere e Mercurio in Sagittario sono presagio di piccole fortune e spirito d’iniziativa. Viaggi, brevi spostamenti e volontà per realizzare piccoli progetti sono attesi dal 12.

SCORPIONE Amore: Saturno, Venere e Mercurio nel segno sono presagio di maturità. Inizierete ad

osservare la realtà che vi circonda con maggior profondità e sarcasmo. Sarà messa in discussione l’amicizia con una donna. Un incontro passionale riaccenderà il fuoco del desiderio. Lavoro: Attenzione alle incomprensioni tra colleghi. Momenti di tensione sono previsti per tutto il mese, in particolare dal 12. Per molti, Dicembre sarà preludio di chiusure professionali a fronte di nuovi inizi nel 2013.

SAGITTARIO Amore: Buona la seconda parte del mese. Mercurio in aspetto armonico conferisce facilità nella comunicazione col partner e ottima intesa anche sotto le coperte. Venere garantisca per i single incontri romantici e qualche scappatella fuori porta dal 12. Lavoro: Non siate troppo autoritari! Cercate il compromesso con un Mercurio brillante dal 12. Una seconda parte del mese eccellente, per stringere accordi proficui e firmare alleanze vincenti.

by JOSEPH JOSSE Astrologo, specializzato nella lettura dei transiti (tecnica per la previsione di avvenimenti futuri attraverso il moto dei pianeti). Per info ed eventi: jossep.84@gmail.Com

CAPRICORNO Amore: Un mese di rivalse. Tante riconciliazioni, riavvicinamenti e una spinta emotiva per vivere con curiosità e fascino la mondanità. I single, beneficeranno di un incontro speciale. Dal 21, le coppie si preparino a trascorrere week-end da favola con gite e cene romantiche. Lavoro: Si riparte verso nuove avventure. Artisti, scrittori, e creativi troveranno facile strada per raggiungere posizioni di prestigio. Ottimo mese per chi è a contatto con la folla. I precari potranno firmare contratti che garantiranno una stabilità. ACQUARIO Amore: Amare intensamente? Assolutamente no. Un Dicembre frizzante che accompagna le coppie instabili a possibili separazioni, già dalla fine del mese. Per i single, non è proprio il momento di innamorarsi, a meno che non pensiate di risolvere la vostra caotica interiorità con il nuovo flirt che si profilerà alla fine del mese. Lavoro: Ottimo il passaggio di Venere e Mercurio, in Sagittario dal 12: una chiamata e un piccolo progetto vi daranno quella verve necessaria. Dal 27: tagli col passato. PESCI Amore: Il Natale di per sé, rievoca amore e calore. Giove in Gemelli, Venere e Mercurio in Sagit-

tario non perdonano e i single somatizzeranno molto il “mal di vivere”. In ogni modo, la grinta conferitavi da Marte in Capricorno vi condurrà verso una moltitudine di occasioni per espandere la cerchia delle vostre conoscenze. Lavoro: Dalla metà del mese, tante situazioni in stand-by. Non preoccupatevi! Già dalla fine dell’anno, nuovi progetti vi attenderanno. Abbiate fede!


Scopri tutti i prodotti che Volkswagen Financial Services ha ideato per te.

www.nuova-golf.it

Golf. Das Auto. Scoprila nelle Concessionarie Volkswagen e su www.nuova-golf.it

Nuova Golf. Ancora da 17.800 euro.

Showroom Volkswagen Via Triumplina 49, 25123 Brescia

tel. 030 2019711 fax 030 2010977

infovw@mandolini.it www.mandolini.it

Prezzo riferito a Golf 1.2 TSI Trendline BlueMotion Technology 77 kW/105 CV (IPT escl.). La vettura raffigurata è puramente indicativa.

Valori massimi: consumo di carburante, ciclo comb. 5,0 l/100 km - CO2 121 g/km.


Dicembre  

BresciaUp Dicembre

Dicembre  

BresciaUp Dicembre

Advertisement