IL BRIVIDO SPORTIVO STADIO FIORENTINA-JUVENTUS DEL 21/05/2022

Page 1

GIORNALIERO PER FIRENZE CORRISPONDENTI PER TUTTA L’ITALIA SANTA CROCE SULL’ARNO SEDE 0571 486099 MAGAZZINO 0571 360511 URGENZE 335 7248082

www.corrierelai.it

30 21OTTOBRE MAGGIO |2020| |2022|

1ª Giornata 20 set 2020 31 gen 2021 BENEVENTO - INTER FIORENTINA - TORINO GENOA - CROTONE JUVENTUS SAMPDORIA LAZIO - ATALANTA MILAN - BOLOGNA

GIRONE DI

2ª Giornata 28 ago 2020 07 feb 2021 BOLOGNA - PARMA CAGLIARI LAZIO CROTONE MILAN INTER - FIORENTINA

ANDATA

SPECIALE INSERTO 3

PARMA - NAPOLI SASSUOLO - CAGLIARI UDINESE - SPEZIA HELLAS VERONA - ROMA

2

1

2

4

2

2 2 0 1

2

1

1

0

5ª Giornata 25 ott 2020 28 feb 2021

0

1

2

0

0

6ª 01

1

1

ATALANTA

- SAMPDORIA BENEVENTO - NAPOLI CAGLIARI CROTONE FIORENTINA - UDINESE GENOA - INTER JUVENTUS - HELLAS VERONA LAZIO - BOLOGNA

2

3

1

4

2

MILAN - ROMA

3

2

Giornata nov 2020 03 mar BOLOGNA

CROTONE

4ª Giornata 18 ott 2020 21 feb 2021 BOLOGNA

- SASSUOLO

CROTONE

- JUVENTUS INTER - MILAN NAPOLI - ATALANTA

0

SPEZIA - SASSUOLO TORINO - ATALANTA HELLAS VERONA - UDINESE

1

1

1

2

- CAGLIARI

- ATALANTA INTER - PARMA

0

0

0

4

NAPOLI - SASSUOLO ROMA - FIORENTINA

SAMPDORIA

- GENOA SPEZIA - JUVENTUS

2 2

2

2

1

3

2

3

2

2

7ª 08

1 4

0

0

1

1 1

2021

2

2

3

6

4

0

0

2

3ª Giornata 04 ott 2020 14 feb 2021

NAPOLI - GENOA ROMA - JUVENTUS SAMPDORIA - BENEVENTO

0

2

3

3

2

3

6

0

Giornata nov 2020 07 mar

1

1

8ª 22

1

2021

2

ATALANTA - INTER BENEVENTO - SPEZIA BOLOGNA - NAPOLI CAGLIARI SAMPDORIA GENOA - ROMA LAZIO - JUVENTUS MILAN - HELLAS VERONA PARMA - FIORENTINA SASSUOLO - UDINESE TORINO - CROTONE

ROMA - BENEVENTO SAMPDORIA - LAZIO SPEZIA - FIORENTINA

seguici 3

TORINO - CAGLIARI UDINESE PARMA HELLAS VERONA - GENOA

2 2

0 0

1

0

0

1

CAMPIONATO 2021/2022

1

2

1

Giornata nov 2020 14 mar

2 1

2021 CROTONE - LAZIO FIORENTINA - BENEVENTO INTER - TORINO JUVENTUS CAGLIARI NAPOLI - MILAN

1 4 2

9ª Giornata 29 nov 2020 21 mar 2021 ATALANTA - HELLAS VERONA BENEVENTO - JUVENTUS BOLOGNA - CROTONE CAGLIARI SPEZIA GENOA - PARMA LAZIO - UDINESE MILAN - FIORENTINA NAPOLI - ROMA SASSUOLO - INTER TORINO - SAMPDORIA

Estate a Villa Solaria 2

1

PARMA - SPEZIA SASSUOLO - TORINO

2

1

1

0

1

1

1

3

1

15ª 03

1

1

3

0

2

0

06

2

3

3

0

11ª 13

CROTONE - NAPOLI FIORENTINA - GENOA INTER - BOLOGNA JUVENTUS - TORINO PARMA - BENEVENTO

1

1

0

1

2

2

2

2

2

3

0

0

0

2

0

2

3

1

3

1

2

Giornata dic 2020 11

apr 2021 ATALANTA - FIORENTINA BOLOGNA - ROMA CAGLIARI INTER CROTONE - SPEZIA GENOA - JUVENTUS LAZIO - HELLAS VERONA MILAN - PARMA NAPOLI - SAMPDORIA SASSUOLO - BENEVENTO TORINO - UDINESE

3

2

1

2

1

4

3

ROMA - SASSUOLO SAMPDORIA - MILAN SPEZIA - LAZIO UDINESE - ATALANTA HELLAS VERONA - CAGLIARI

Giornata gen 2021 02 mag

2

2

10ª Giornata dic 2020 04 apr 2021

TORINO - LAZIO UDINESE MILAN HELLASVERONA - BENEVENTO

4

0

2

0

1

2

3

1

16

1

1

0

2

1

0

2

0

1

0

3

1

1

0

1

Il nuovo spazio estivo a Sesto Fiorentino 1

1

2021

4

1

3

0

0

2

4

0

2

2

0

1

ATALANTA

1

2

- SASSUOLO BENEVENTO - MILAN CAGLIARI NAPOLI FIORENTINA - BOLOGNA GENOA - LAZIO

3

0

INTER - CROTONE JUVENTUS - UDINESE PARMA - TORINO ROMA - SAMPDORIA SPEZIA - HELLAS VERONA

2

0

1

1

3

3

2

0

2

0

2

4

2

2

2

0

1

2

3

2

16ª Giornata 06 gen 2021 09 mag 2021 ATALANTA - PARMA BOLOGNA - UDINESE CAGLIARI BENEVENTO CROTONE - ROMA LAZIO - FIORENTINA MILAN - JUVENTUS

1

1

10

3

4

1

NAPOLI - SPEZIA SAMPDORIA - INTER SASSUOLO - GENOA TORINO - HELLAS VERONA

1

1

1

0

4

0

0

3

2

3

3

2

2

2

1

4

1

3

3

3

0

1

1

2

2

1

0

3

0

3

0

12ª Giornata dic 2020 18 apr 2021

2

20

1

5

0

4

0

2 3 0

0

2

2

2

0

PARMA - LAZIO

1

3

0

2

ROMA - INTER SPEZIA - SAMPDORIA UDINESE - NAPOLI HELLAS VERONA - CROTONE

0

0

2

1

3

0

0

1 1 1 1

0 1 1 1

1

- BOLOGNA SPEZIA - ATALANTA UDINESE - GENOA HELLAS VERONA - SASSUOLO

1

4

2

2

3

0

4

1

1

2

0

0

13ª Giornata dic 2020 21 apr 2021

2

3

0

3

2

LAZIO - NAPOLI

1

1

PARMA - JUVENTUS SAMPDORIA - CROTONE SASSUOLO - MILAN

2

3

0

2

1

1

4

2

1

2

18ª Giornata 17 gen 2021 16 mag 2021 ATALANTA - GENOA BOLOGNA - HELLAS VERONA CAGLIARI MILAN CROTONE - BENEVENTO INTER - JUVENTUS LAZIO - ROMA NAPOLI - FIORENTINA SAMPDORIA - UDINESE SASSUOLO - PARMA TORINO - SPEZIA

3

2

0 0

4

2

2

0

4

1

2

1

1

2

1

0

5 1 1

1 0 0 1

0 1 1 0 4

14ª Giornata 23 dic 2020 25 apr 2021 BOLOGNA - ATALANTA CROTONE - PARMA JUVENTUS - FIORENTINA MILAN - LAZIO

1 1 2

NAPOLI - TORINO

1

ROMA - CAGLIARI SAMPDORIA - SASSUOLO

1 1

SPEZIA - GENOA UDINESE BENEVENTO HELLAS VERONA - INTER

3 0 0

0

2 1

0

1 4

2

1

1

ATALANTA - ROMA BENEVENTO - GENOA CAGLIARI UDINESE FIORENTINA - HELLAS VERONA INTER - SPEZIA

TORINO - BOLOGNA

0

2

BENEVENTO - ATALANTA FIORENTINA - CAGLIARI GENOA - BOLOGNA JUVENTUS SASSUOLO MILAN - TORINO

1

1

2

2

0

0

1

1 2

17ª Giornata gen 2021 12 mag 2021

ROMA - PARMA SAMPDORIA

1

3

2

BENEVENTO - LAZIO FIORENTINA - SASSUOLO

GENOA - MILAN INTER - NAPOLI JUVENTUS ATALANTA PARMA - CAGLIARI ROMA - TORINO

SPEZIA - BOLOGNA UDINESE - CROTONE HELLASVERONA - SAMPDORIA

1

2

0

3

1

19ª Giornata 24 gen 2021 23 mag 2021 BENEVENTO - TORINO FIORENTINA - CROTONE GENOA - CAGLIARI JUVENTUS - BOLOGNA LAZIO - SASSUOLO MILAN - ATALANTA PARMA - SAMPDORIA ROMA - SPEZIA UDINESE INTER HELLAS VERONA - NAPOLI

1 0 2

www.samm

ontana.it

Il nuovo Da l 9 Giu Gn o spaz a Sesto Fiio estivo 2022 orentino! Vi as pe tti

PIZZERIA BIRRERIA

APERIC

SOTTO LE ENA STELLE

INTRATTEN IMEN

TO

4 0 1 0 0 1 1 3 1 3

GELATERIA

SPAZIO

GIOCO PER BAM BINI

LA TUA IMPRESA DI PULIZIE PER UN AMBIENTE CURATO E UNICO

am o!


C E R A M I C H E

FACTORY STORE

FIRENZE

PAVIMENTI,RIVESTIMENTI E ARREDO BAGNO

Tu

C

A P P R O F I T T A D E L 5 0 % D I S C O N T O I N F A T T U R A*

CI TROVI IN:VIA BARBERINESE S.N.C ANGOLO VIA CASTRONELLA - CAMPI BISENZIO TEL. 055 098 2773 WWW.POLIS.IT FIRENZE@POLIS.IT *Beneficio fiscale possibile ai sensi degli artt. 119 e 121 del Decreto Rilancio n. 34/2020 e art 14 DL n. 63/2013, prorogato da Legge di Bilancio n 160/2019 convertito in legge n. 77 del 17 luglio 2020 e da ultimo modificata dalla legge 30 dicembre 2021 n 234


|3|

BS| 21 maggio 2022

Potrebbe essere la partita di chi ha deluso: cabral ha la chance di fare la storia

Nonostante l’ennesimo scivolone, niente è ancora perduto Però c’è da battere i bianconeri per l’Europa e per l’orgoglio di Firenze

EdITorIALE rUBrIcA

Contro la Juve vale tutto

Vincenzo Italiano

• MaRIo TeneRanI

P

er Firenze, per l'orgoglio e per l'Europa. Basta il titolo del nostro Brivido per spiegare l'ultima di campionato. Contro la Juve vale tutto. Chiaro, no? Ci sarà tempo per le discussioni, per giudicare lati positivi e negativi della stagione. Ora no, c'è FiorentinaJuve, non scherziamo. Quarto confronto del 21-22 con i bianconeri, i precedenti sono stati tutti negativi per i viola con tre sconfitte su tre e zero gol fatti. Sarebbe arrivata l'ora di invertire la tendenza. Anche perché la Fiorentina ha sempre giocato meglio dei bianconeri e regolarmente perso. Magari stavolta i viola potrebbero fare il contrario. Niente è per-

duto, nonostante un altro scivolone stagionale rimediato a Marassi contro la Samp. Basta una vittoria e la Fiorentina torna in Europa dopo 5 anni. Uno sforzo, l'ultimo, ma decisivo. Senza farsi venire l'ansia come è accaduto a Salerno o a Genova. I viola non pensino al braccino, giochino liberi da lacci e laccioli mentali. Potrebbe essere la partita di chi fino ad oggi ha deluso: Cabral. Se Arturone bucasse la Juve sarebbe già nella storia di Firenze e della Fiorentina. E scusate se è poco. Coraggio Fiorentina, è stata una bella stagione, ora si tratta di renderla produttiva e non buttare via tutto. E poi vacanze, meritate.

Arthur Cabral

Tutti i diritti riservati: vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e foto di questa pubblicazione Chiuso in redazione il 18/05/2022 alle ore 13

Direttore Editoriale Luca calamai Direttore responsabile mario Tenerani Caporedattore Tommaso Borghini

Editore e pubblicità SPorTmEdIA info@brividosportivo.it N° roc 26744

Redazione redazione@brividosportivo.it Grafica e impaginazione rossana de Nicola grafica@brividosportivo.it

Stampa Baroni e Gori Foto massimo Sestini Foto storiche archivio Paolo melani

Hanno collaborato Giacomo cialdi, daniele Taiuti, Lucia Petraroli ruben Lopes Pegna, Ilaria masini


APPUNTI dI VIAGGIo

BS| 21 maggio 2022

|4|

Un pareggio costringerebbe a guardare i risultati degli altri

• ToMMaso boRgHInI

N

ovanta minuti per non buttare tutto alle ortiche. Novanta minuti per raggiungere un obiettivo che si è dannatamente complicato, ma che è ancora lì, a portata di mano, attraverso un ultimo maledetto sforzo. La Fiorentina si è accartocciata su se stessa lunedì scorso a Marassi contro la Samp, ma ha ancora l’ultima chance da sfruttare per chiudere la stagione con la conquista dell’Europa. Che sia Conference o Europa League, a questo punto, poco importa purché ci si arrivi e per farlo non ci sono mezze misure: occorre battere la Juve perché solo i tre punti danno la garanzia di uscire dallo stadio Franchi a braccia alzate, tra le ovazioni del popolo viola. Potrebbe bastare anche un pareggio? È vero, ma è difficile pensare che l’Atalanta non batta un Empoli ormai senza più obiettivi. Non perché gli azzurri regaleranno la partita, questo no. Ma perché nel calcio le motivazioni fanno (o dovrebbero fare) tutta la differenza del mondo.

Solo i 3 punti garantiscono l’Europa La Fiorentina, per essere certa della qualificazione, deve solo vincere e allora l’obiettivo sarà centrato Il popolo viola risponderà presente in massa Il resto dovrà farlo la squadra, superando i propri limiti

Eccezion fatta, evidentemente, per la Fiorentina che ha buttato via due clamorose occasioni, perdendo il recupero con l’Udinese e la gara con i blucerchiati, ovvero contro due squadre già salve e senza più nulla da chiedere al campionato. Ma questa è acqua passata e non ne vogliamo più parlare. Lo sguardo, infatti, è rivolto esclusivamente alla Partita con la P maiuscola, quella che già di per sé Firenze attende con trepidazione per un’intera stagione e che ha avuto anche un antipasto (quello di Coppa Italia) che aumenta ulteriormente la voglia di rivalsa. Se poi aggiungiamo anche Igor l’ingrediente Dusan Vlahovic, il piatto diventa ancora più piccante, ai limiti dell’infuocato. Come sarà certamente infuocato il clima allo stadio Franchi, sabato sera a partire dalle ore 20:45. La Fiorentina, attraverso il sito ufficiale e i suoi canali social, ha chiamato a raccolta il suo popolo, ma non ce n’era bisogno: Firenze risponderà presente, come sempre, spingendo avanti i viola, oltre i propri limiti, le proprie incertezze e paure. Gli spalti saranno gremiti, probabilmente come non mai in questa stagione. Con tre punti, comunque vada la partita della Roma (di cui non conosciamo il risultato avendo chiuso il nostro giornale mercoledì mattina), l’Atalanta resterebbe dietro in classifica (per gli scontri diretti a favore dei viola). E Firenze potrebbe festeggiare. Quindi forza ragazzi, tutti uniti ce la possiamo fare, niente è ancora perduto!

Nico Gonzalez


NUOVO INGRESSO CAREGGI

IL CENTRO COMMERCIALE AL SERVIZIO DI TUTTI

PARRUCCHIERE UOMO/DONNA PARAFARMACIA/SANITARIA/ORTOPEDIA AGENZIA ASSICURAZIONI - PIGIAMERIA/INTIMO OTTICA VISTA/SOLE - LIBRERIA/EDICOLA BANCA/CAMBIO - SUPERMERCATO ABBIGLIAMENTO - DISPENSERIA BAR/RISTORO - INSALATERIA TELEFONIA - PIZZERIA Immobili AOU Careggi spa info@immobilicareggi.it



Il Puntero sarà al Franchi per “spingere” la Fiorentina: “La partita contro la Juventus è sempre speciale La squadra di Italiano deve essere aggressiva da subito e non lasciarli giocare con tranquillità. E’ l’unico modo per farcela”

Bertoni in viola • ILARIA MASINI

|7|

BS| 21 maggio 2022

EScLUSIVA

Bertoni: “Viola, vinci per la tua gente!”

“dopo anni di sofferenza Firenze merita un traguardo importante”

S

arà seduto in tribuna a godersi Fiorentina-Juventus. Daniel Bertoni, campione del mondo con l’Argentina nel 1978 e protagonista viola dal 1980 al 1984, ci racconta le sue emozioni del passato, ma affronta anche i temi legati alla sfida del presente, nella speranza di poter esultare sugli spalti del Franchi insieme a tutti i tifosi. Daniel Bertoni, come si immagina la sfida contro la Juventus? “È una partita dura perché la Juventus non regala mai niente, vuole vincere come ha fatto le altre tre volte in precedenza contro la Fiorentina in questa stagione. Non hanno giocato grandi partite contro di noi, però alla fine hanno ottenuto il successo”. Cosa teme dei bianconeri? “Mi preoccupa il fatto che loro hanno il vantaggio di venire qui tranquilli per il campionato, anche se hanno perso con l’Inter in Coppa Italia. Ci aspetteranno, giocheranno in contropiede, faranno un vecchio catenaccio come hanno fatto nella partita di ritorno di coppa”. Lei, fra l’altro, vedrà la sfida da vicino dal momento che sarà all’Artemio Franchi. “Sì. Sarò in tribuna e sono molto felice di esserci. Spero anche in un bel successo, di vincere con me presente. E poi naturalmente di raggiungere pure l’Europa”. Come affronterebbe tatticamente questa partita? “Io andrei a pressare subito la Juventus. Credo che la Fiorentina debba essere aggressiva, immediatamente vicino alla loro porta per non lasciarli tranquilli. È l’unico modo per vincere. Dobbiamo cercare di fare la partita dal primo minuto, pressare e non lasciarli giocare”. Cosa pensa di Vlahovic? “Lui deve ancora inserirsi al meglio nella sua nuova squadra. Ci vuole tempo per rendere al meglio. In Italia inoltre sanno già come anticiparlo, marcarlo. I difensori gli hanno preso le misure”. Il nuovo attaccante della Fiorentina, Cabral, le piace? “Non lo conoscevo profondamente però gli serve tempo per inserirsi bene in serie A e poi potremo capire quanti gol potrebbe assicurare dalla prossima stagione. Lui è un giocatore forte fisicamente, anche se non ha dei piedi come Kalinic che a Firenze fece tanti gol, anche se poi è sparito. Aspettiamo di vedere cosa riuscirà a fare il brasiliano e il prossimo anno daremo un giudizio più preciso”. E il suo connazionale argentino Nico Gonzalez? “È forte nel dribbling, ma secondo me doveva segnare più gol in questo campionato anche se sono convinto che la prossima stagione, il numero delle sue reti lieviterà molto. • Continua a pagina 8

Antica Farmacia del Pino Via Pacinotti, 37/R, Firenze- tel. 055 579705 - www.anticafarmaciadelpino.it - info@anticafarmaciadelpino.it


EScLUSIVA

BS| 21 maggio 2022

|8|

“Italiano? rischia un po’ ma a me piace perché somiglia a menotti”

• segue da pagina 7

A centrocampo mi piace Bonaventura che è un uomo d’esperienza e la difesa ha giocato benissimo, ad esempio contro la Roma”.

Daniel Bertoni

La sua partita del cuore contro la Juventus è stata quella del 27 novembre 1983 quando realizzò una doppietta personale? “Sono legato a molte gare contro i bianconeri, ma più di tutti mi ricordo quella della mia prima stagione in Una cove r del Brivi viola quando do su Ber toni giocammo una grande partita a Torino. Vinse la Juventus, ma noi facemmo davvero bene”. Negli anni quale Fiorentina-Juventus le è rimasta impressa nella mente? “Soprattutto quella del 1985 con una grande punizione di Passarella che regalò la vittoria a Torino per 2-1. Questa gara me la ricordo bene”.

Cosa vuol dire affrontare la Juventus? “È sempre speciale. Con loro è una partita diversa perché contro una società forte come quella bianconera, tutti vogliono vincere. Anche quando vestivo la casacca del Napoli è sempre stata la stessa cosa”. Quanto le piace Vincenzo Italiano? “È un allenatore che ha le idee chiare con il suo 4-3-3, come faceva Menotti che puntava sempre sullo stesso moduose fam le Ber toni nel lo, a volte pure in modo spregiudicato. car te del Brivido Rischia un po’ ma a me piace, con tre attaccanti che possono arrivare tutti al gol. È importante che dopo anni di sofferenza, ora la Poi c’è stata la beffa dello gente si diverta”. scudetto strappato all’ultima giornata nel 1982 e Secondo lei la Fiorentina meriterebbe l’Europa? lo slogan famosissimo a “Italiano fa bene a dirlo ma la parola “merito” nel calFirenze “Meglio secondi cio è particolare. A questo punto la Fiorentina deve che ladri”. provare a conquistare un piazzamento europeo, “Me lo ricordo bene e sono ancora convinto, come però è anche vero che sono state perse partite che dissi subito, che vale pure “Meglio ladri che secondi”. i viola potevano tranquillamente vincere, perfino Io però in generale in carriera ho perso poco contro in casa. Certo è che mi piacerebbe che la Fiorentina la Juve. Se andate a vedere i numeri (cinque sconentrasse in Europa adesso e poi l’anno prossimo in fitte, ndr) e le prestazioni, noi abbiamo fatto quasi Champions”. sempre delle grandi partite”.

osteria_pratellino_firenze

99% MADE IN TOSCANA

CURIOSA, ISOLITA, E TRADIZIONE

#dallenostreterre

A Ponte al Pino a due passi dal nostro Stadio, siamo aperti dal Martedì al Sabato per pranzo e cena

Offerta Speciale!

Osteria Pratellino

Una bottiglia di vino GRATIS se portate questa copia

Via del Pratellino, 44 rosso - Tel. 055 0203832

www.osteriapratellinoorenze.it www.osteriapratellino@gmail.com


DI NOI TI PUOI FIDARE ! DA PIU DI 20 ANNI LO STUDIO NUTI SI OCCUPA DELLA SALUTE ORALE DEI PROPRI PAZIENTI AVVALENDOSI DELLE PIU MODERNE TECNOLOGIE DEL SETTORE. L’ AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E LA RICERCA DELL ‘ ECCELLENZA SONO DA SEMPRE I CARDINI SUI QUALI FONDANO LA LORO PRATICA CLINICA.

Via Masaccio 90, Firenze (Fi) Tel: (+39) 055 244 930 nutistudiodentisticom@gmail.com

“Informazione sanitaria ai sensi della legge 248 (del 04/08/06) e della legge 145 ( del 30/12/2018)- Titolare studio Dott. Massimo Nuti- Iscr. Albo Odontoiatri n. 804 di Firenze”


21. 06. 2022

il Giorno del Cuore

COMUNE DI

SESTO FIORENTINO

STADIO COMUNALE TORRINI SESTO FIORENTINO ORE 17.00

QUADRANGOLARE Amici di malusci

gli

Le glorie Viola • Gli amici di Malusci • Arezzo femminile • Amici de il Brivido Sportivo

In occasione dei 50 anni di Alberto Malusci L’Evento sarà trasmesso in diretta su Teletruria.

e n a v o I del’g i c s u l a m

50

th

L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza a

Evento organizzato da

PER INFO E PRENOTAZIONI

333 5795793 prenotazioni2106@gmail.com


| 11 |

Questa è la partita dell’appartenenza, che ci rende orgogliosi di essere fiorentini E comunque vada a finire una cosa è certa: Noi siamo Noi, loro saranno sempre un’altra cosa

BS| 21 maggio 2022

ci sono dei momenti in cui è necessario ribadire una posizione, alzare un recinto, sentirsi distanti dagli altri

VIoLA IN mUSIcA

E alla fine Fiorentina-Juve è arrivata…

• PAOLO VALLESI

M

i viene in mente il grande Alberto Sordi quando ne ‘Il marchese del grillo’ dice “Perché Io sono io e voi non siete un c…” Cosa c’entra? C’entra eccome. Ci sono dei momenti in cui è necessario ribadire una posizione, alzare un recinto, sentirsi distanti dagli altri. Fiorentina Juve anche quest’anno finalmente è arrivata anche se l’andata sembra appartenere ad un altro campionato, tra chi c’è e non c’è più, da chi ha giocato con una maglia ed ora gioca con l’altra. Sotto gli occhi di tutti abbiamo il 3 a 0 a Torino lo scorso campionato. Quasi sotto gli occhi di tutti c’è forse la partita più bella che io abbia visto al Franchi, il famoso 0-2 al termine del primo tempo che diventò con Pepito e Joaquin un 4 a 2, una partita che fu una festa per tutta la città, una di quelle giornate che ricordi per sempre nella vita. Sì, è vero, ci sono state anche tante sconfitte, a volte perché sono stati più forti, a volte più fortunati e a volte purtroppo più aiutati. Ma cosa la rende una partita diversa dalle altre? Un po’ perché era la squadra dei poteri forti, e ai fiorentini già questo non piaceva, un po’ per lo scudetto rubato dell’81/82, un po’ per la cessione di Baggio, un po’ perché abbiamo assistito a troppe ingiustizie, un po’ perché a parte un caso (Unico10) abbiamo visto i giocatori migliori cambiare casacca e mettersi quella a strisce, e gli ultimi due, Chiesa e Vlahovic, ancora troppo freschi per risultare indifferenti. Sono troppe le cose che renderanno sempre questa partita una partita diversa dalle altre, e che ci fa sentire diversi da loro, oggi più che mai. Ed alla fine anche quest’anno Fiorentina Juve è arrivata. Non sappiamo, non possiamo e non vogliamo sapere come andrà a finire. Oggi siamo qui per questo, con tutte le ansie e l’adrenalina che solo il calcio e queste partite sono in grado di regalarci. È la partita dell’appartenenza questa, perché mai come oggi l’intero stadio diventa un unico ‘Noi’. Mai come in questa partita ‘Noi’ diventiamo ancora di più un gruppo, un popolo che si stringe intorno alla sua squadra ed alla sua città. E questo ci rende orgogliosi, orgogliosi di essere fiorentini e tifosi della Fiorentina, alziamo un recinto, ci distinguiamo dagli altri. Perché di una cosa siamo certi, comunque vada a finire. Che Noi siamo Noi e loro, che vincano o che perdano, sono e saranno sempre un’altra cosa. Forza Viola Sempre. Ha collaborato Lucia Petraroli



L’ex terzino che ha vestito entrambe le casacche: “La Fiorentina dovrà farsi trascinare dal suo stadio I viola non sbaglieranno approccio perché questa gara si prepara da sola e le motivazioni avranno la meglio”

• GIACOMO CIALDI

L

a Fiorentina si gioca tutto, negli ultimi novanta minuti. Si gioca il senso di una stagione che, comunque vada, ha regalato grandi emozioni. Novanta minuti per sognare. E ci ha pensato il destino a rendere l'atmosfera di questo finale ancora più elettrica: al Franchi arriva l'odiata Juventus, con in testa il contestatissimo Vlahovic. Potrebbe essere l'epilogo perfetto, di una stagione inaspettata. Per analizzare la sfida di oggi e commentare il cammino della squadra di Vincenzo Italiano, il Brivido Sportivo ha intervistato in esclusiva Moreno Torricelli, grande doppio ex di viola e bianconeri. Fiorentina-Juventus, non è mai una partita come le altre. Torricelli ne sa qualcosa... [ride, ndr] «Eh, lo so bene, sì. È una gara sentita tantissimo, che si prepara nella testa già giorni e giorni prima. E soprattutto è un match che si prepara da solo: i calciatori in campo sanno perfettamente cosa rappresenti questa sfida, a Firenze soprattutto, ma non solo». Quest'anno ci sono almeno due ingredienti in più, ad animare la sfida: Vlahovic, odiatissimo da buona parte della tifoseria, e la possibilità per la Viola di raggiungere l'Europa. «Come se ci fosse bisogno di ulteriori elementi per surriscaldare l'ambiente! Certo, il ritorno di Vlahovic, il secondo se contiamo la Coppa Italia, infiammerà il tifo che dagli

Moreno Torricelli in maglia viola

| 13 |

BS| 21 maggio 2022

“Peccato per le clamorose battute d’arresto ma si può ancora rimediare”

IL GrANdE doPPIo EX

Torricelli: “Il Franchi farà fuoco e fiamme”

spalti non perderà occasione di far capire al centravanti che Firenze, da gennaio, non è più casa sua. La qualificazione in Europa, dopo tanti anni di assenza, è chiaramente un fattore chiave: può spingere la Fiorentina ad andare oltre i propri limiti, come già successo in questa stagione... I viola meriterebbero l'Europa, su questo nessuno può darmi torto!». Al di là che possa arrivare o meno la qualificazione, che giudizio si è fatto sulla Fiorentina targata Vincenzo Italiano? «Per lunghi tratti di stagione ho visto una ottima Fiorentina. A prescindere da come andrà a finire, questo è stato un grande campionato e la tifoseria dev'essere soddisfatta: vedere la squadra lottare fino alla fine per centrare l'Europa è un passo avanti clamoroso rispetto alla lotta per la salvezza a cui abbiamo assistito negli ultimi anni. In più, e non è affatto secondario, ci siamo divertiti: a Firenze si è tornati a veder giocare al calcio, un buonissimo calcio. E per i fiorentini, intenditori di pallone quali sono, è fondamentale». Alla luce di tutto questo, del bel percorso della squadra, rischiano di rimanere però indigesti i punti persi malamente contro avversarie sulla carta abbordabili. Come si spiega quei passi falsi? «Sì, è un vero peccato. La Fiorentina stava viaggiando come un treno, sembrava proiettata verso l'Europa, ed è incappata in scivoloni pesanti. Penso a Salerno e alle sconfitte clamorose contro l'Udinese e la Sampdoria. • Continua a pagina 14


IL GrANdE doPPIo EX

BS| 21 maggio 2022

| 14 |

“Per trattenere ancora Italiano i programmi dovranno essere molto ambiziosi” • segue da pagina 13

Sconfitte consecutive che hanno frenato l'entusiasmo e complicato la sua classifica, ma ci possono stare nell'arco di un'annata un approccio sbagliato e un calo psico-fisico. L'importante è avere la capacità per rialzarsi, e la Viola lo ha fatto alla grande contro la Roma. Ora dovrà farlo con la Juve».

Torricelli ha fatto parte di una grande Fiorentina

E poi, chiaramente, stiamo parlando di un allenatore talentuoso... lo sta dimostrando».

È parere piuttosto unanime, soprattutto pensando che la maggior parte della rosa è la Quando allenatori stessa che un anno fa lottava per e calciatori sono salvarsi, che il fulcro da cui la Fiopalesemente tarentina ha tratto linfa vitale per lentuosi, c'è semambire a traguardi importanti sia pre il timore che mister Italiano. Se lo aspettava? E nera sacca bianco possano ambire a ca la n qual è secondo lei il suo segreto? co li Torricel palcoscenici più «Aspettarsi tutto questo era francaprestigiosi. A suo mente complicato, perché conosco parere c'è questo rischio, nel piuttosto bene Firenze e so che è una medio termine, con Italiano? piazza tutt'altro che semplice. Detto ciò, Vin«Nel calcio contano tanto, tantissimo, i progetti. Se cenzo Italiano ha fatto bene ovunque sia andato, il club di Rocco Commisso accompagnerà il tecnico ne conoscevamo le qualità, era solo da capire se con la volontà di costruire attorno a lui un progetto sarebbe riuscito a confermarsi in un club più preveramente ambizioso, che punti a scalare le gerarstigioso come la Fiorentina e, nel caso, in quanto chie del calcio italiano, a giocare costantemente le tempo. Be', lo ha fatto e anche velocemente. Ha coppe europee, credo che Italiano possa restare a stupito un po' tutti la sua capacità di rigenerare Firenze per un periodo di tempo più lungo. È un alun gruppo che pareva spento poche settimane lenatore ambizioso, per cui, per trattenerlo, si deve prima del suo arrivo. Gli ha dato mentalità ofragionare con ambizione». fensiva, grinta, idee, qualità di gioco... Un lavoro straordinario! Il suo segreto credo stia nella pasUn po' di ambizione, invece, sembra averla persione e nella dedizione con le quali affronta ogni giorno di lavoro. duta la Juventus quest'anno...

«La Juve ha avuto non pochi problemi in questa stagione, certamente non ha mantenuto le attese. La squadra di Allegri non è mai riuscita a trovare il giusto rendimento, non è stata quasi mai convincente: al gioco decisamente carente, si sono aggiunti gli infortuni... lottare per lo scudetto era impossibile!». Anche il già citato Vlahovic sta trovando non poche difficoltà a Torino. Numeri alla mano, tra campionato e coppe, sembra ci siano due centravanti, uno con la Fiorentina e uno con la Juventus. «Il ragazzo sta affrontando un momento molto difficile e delicato, è innegabile. Il suo rendimento, così diverso rispetto a quello con la maglia viola addosso, credo dipenda non tanto da lui quanto dal gioco della squadra: alla Juve è servito poco e male, per cui diventa complicato anche per un giocatore dalle qualità fantastiche come lui». E quindi, alla fine, chi vince oggi? «È una partita tirata, come quasi sempre tra Fiorentina e Juventus. Credo alla fine potrebbero prevalere le motivazioni: i ragazzi di Italiano daranno tutto, e forse riusciranno a metterci quel qualcosa in più che spesso fa la differenza. Firenze merita l'Europa, soprattutto dopo un'annata così, per cui sono sicuro spingerà la squadra in modo pazzesco».

Gelato Artigianale di Alta Qualità Aperti dalle 12 alle 24

FIRENZE • ViaToscanella 15/R www.gelaterialapassera.wordpress.com


ina


1ª Giornata 20 set 2020 31 gen 2021

2ª Giornata 28 ago 2020 07 feb 2021

3ª Giornata 04 ott 2020 14 feb 2021

GIRONE DI ANDATA BENEVENTO - INTER

BOLOGNA - PARMA

BOLOGNA - SASSUOLO

FIORENTINA - TORINO

CAGLIARI - LAZIO

CROTONE - JUVENTUS

GENOA - CROTONE

CROTONE - MILAN

INTER - MILAN

JUVENTUS - SAMPDORIA

INTER - FIORENTINA

NAPOLI - ATALANTA

LAZIO - ATALANTA

NAPOLI - GENOA

ROMA - BENEVENTO

MILAN - BOLOGNA

ROMA - JUVENTUS

PARMA - NAPOLI

2

0

SAMPDORIA - BENEVENTO

0

1

2

0

SPEZIA - FIORENTINA

3

2

SASSUOLO - CAGLIARI

2

2

SPEZIA - SASSUOLO

1

1

0

1

TORINO - CAGLIARI

2

1

UDINESE - SPEZIA

3

1

TORINO - ATALANTA

2

2

3

3

UDINESE - PARMA

2

2

HELLAS VERONA - ROMA

3

1

HELLAS VERONA - UDINESE

3

1

2

6

HELLAS VERONA - GENOA

1

4

0

0

1

2

0

1

2

0

6

1

2

1

2

6ª 01

Giornata nov 2020 03 mar 2021

2

ATALANTA - SAMPDORIA

2

0

BOLOGNA - CAGLIARI

0

0

ATALANTA - INTER

1

0

CROTONE - LAZIO

4

2

BENEVENTO - NAPOLI

2

3

CROTONE - ATALANTA

0

4

BENEVENTO - SPEZIA

0

1

FIORENTINA - BENEVENTO

2

0

0 1 2

1

2

0 0

INTER - PARMA

BOLOGNA - NAPOLI

INTER - TORINO

NAPOLI - SASSUOLO

CAGLIARI - SAMPDORIA

JUVENTUS - CAGLIARI

JUVENTUS - HELLAS VERONA LAZIO - BOLOGNA MILAN - ROMA PARMA - SPEZIA SASSUOLO - TORINO

4

2

3

2

2

3

3

0

3

CROTONE - NAPOLI

4 3 1

SAMPDORIA - GENOA SPEZIA - JUVENTUS TORINO - LAZIO UDINESE - MILAN HELLASVERONA - BENEVENTO

2

2

10ª Giornata dic 2020 04 apr 2021

GENOA - ROMA

ROMA - FIORENTINA 1

0

2

2

2

1

CAGLIARI - CROTONE

1

0

4

2

FIORENTINA - UDINESE GENOA - INTER 2

1

Giornata nov 2020 07 mar 2021

Giornata nov 2020 14 mar 2021

1

1

4

7ª 08

8ª 22

0

1

1

11ª 13

1 0 1

Giornata dic 2020 11 apr 2021 ATALANTA - FIORENTINA

2

2

LAZIO - JUVENTUS

3

3

MILAN - HELLAS VERONA

2

1

2

1

2

4

0

2

0

1

2

3

1

16

1 0

1

PARMA - FIORENTINA SASSUOLO - UDINESE TORINO - CROTONE

12ª Giornata dic 2020 18 apr 2021 BENEVENTO - LAZIO

BOLOGNA - ROMA

FIORENTINA - SASSUOLO

INTER - BOLOGNA

CAGLIARI - INTER

JUVENTUS - TORINO

CROTONE - SPEZIA

FIORENTINA - GENOA

NATO O I P M A C 022 2021/2

1

5ª Giornata 25 ott 2020 28 feb 2021

2

9ª Giornata 29 nov 2020 21 mar 2021

1 1

NAPOLI - MILAN 3

3

ROMA - PARMA

1

1

0

1

SAMPDORIA - BOLOGNA

4

2

1

2

SPEZIA - ATALANTA

2

3

2

1

UDINESE - GENOA

0

4

0

3

HELLAS VERONA - SASSUOLO

1

1

0

3

2

0

0

1

0

2

3

2

1

2

2

1

1

3

0

3

1

20

1

13ª Giornata dic 2020 21 apr 2021 ATALANTA - ROMA

ATALANTA - HELLAS VERONA BENEVENTO - JUVENTUS BOLOGNA - CROTONE CAGLIARI - SPEZIA GENOA - PARMA LAZIO - UDINESE MILAN - FIORENTINA NAPOLI - ROMA SASSUOLO - INTER TORINO - SAMPDORIA

1 4 0 1 1 0 4

14ª Giornata 23 dic 2020 25 apr 2021

1

BOLOGNA - ATALANTA

2

BENEVENTO - GENOA

CROTONE - PARMA

GENOA - MILAN

CAGLIARI - UDINESE

JUVENTUS - FIORENTINA

INTER - NAPOLI

FIORENTINA - HELLAS VERONA

1

MILAN - LAZIO

1

PARMA - BENEVENTO

2

2

GENOA - JUVENTUS

2

1

JUVENTUS - ATALANTA

2

5

INTER - SPEZIA

2

1

NAPOLI - TORINO

1

0

ROMA - SASSUOLO

2

2

LAZIO - HELLAS VERONA

0

2

PARMA - CAGLIARI

2

0

LAZIO - NAPOLI

1

2

ROMA - CAGLIARI

1

SAMPDORIA - MILAN

2

3

MILAN - PARMA

0

1

0

4

PARMA - JUVENTUS

3

0

1

NAPOLI - SAMPDORIA

0

3

0

SAMPDORIA - CROTONE

2

1

2

SASSUOLO - BENEVENTO

1

1

1

2

SASSUOLO - MILAN

1

4

SPEZIA - GENOA

3

0

SPEZIA - BOLOGNA

0

SAMPDORIA - SASSUOLO

0

0

ROMA - TORINO

0

2

0

1

1

3

1

3

2

1

2

0

TORINO - BOLOGNA

2

1

TORINO - UDINESE

2

3

1

0

1

1

0

0

2

0

1

1

2

2

2

0

2

3

2

2

1

0

1 1 1 3 1

15ª 03

SAMPDORIA - LAZIO

3

3

06

4ª Giornata 18 ott 2020 21 feb 2021

1 1 1

SPEZIA - LAZIO UDINESE - ATALANTA HELLAS VERONA - CAGLIARI

Giornata gen 2021 02 mag 2021

16ª Giornata 06 gen 2021 09 mag 2021

2 0

10

3 3

UDINESE - CROTONE HELLASVERONA - SAMPDORIA

17ª Giornata gen 2021 12 mag 2021

ATALANTA - SASSUOLO

ATALANTA - PARMA

BENEVENTO - ATALANTA

BENEVENTO - MILAN

BOLOGNA - UDINESE

FIORENTINA - CAGLIARI

CAGLIARI - BENEVENTO

CAGLIARI - NAPOLI

GENOA - BOLOGNA

4

FIORENTINA - BOLOGNA

0

2

CROTONE - ROMA

3

4

JUVENTUS - SASSUOLO

0

1

1

GENOA - LAZIO

0

1

LAZIO - FIORENTINA

1

1

MILAN - TORINO

3

0

3

MILAN - JUVENTUS

1

1

PARMA - LAZIO

3

2

NAPOLI - SPEZIA

0

4

0

2

0

0

3 0 0 2 4

INTER - CROTONE JUVENTUS - UDINESE PARMA - TORINO ROMA - SAMPDORIA SPEZIA - HELLAS VERONA

1

0

2

SAMPDORIA - INTER SASSUOLO - GENOA TORINO - HELLAS VERONA

3

2

3

2

1

3

2

2

2

3

4

0

0

2

2 2

ROMA - INTER SPEZIA - SAMPDORIA UDINESE - NAPOLI HELLAS VERONA - CROTONE

2 0 1 0

0 2 3 0

18ª Giornata 17 gen 2021 16 mag 2021 ATALANTA - GENOA BOLOGNA - HELLAS VERONA CAGLIARI - MILAN CROTONE - BENEVENTO INTER - JUVENTUS LAZIO - ROMA NAPOLI - FIORENTINA SAMPDORIA - UDINESE SASSUOLO - PARMA TORINO - SPEZIA

UDINESE - BENEVENTO HELLAS VERONA - INTER

19ª Giornata 24 gen 2021 23 mag 2021

0 0 1 1 0 2

BENEVENTO - TORINO FIORENTINA - CROTONE GENOA - CAGLIARI JUVENTUS - BOLOGNA

4

2

2

0

LAZIO - SASSUOLO

1

MILAN - ATALANTA

1

PARMA - SAMPDORIA

2

ROMA - SPEZIA

0

UDINESE - INTER

1

5

1

HELLAS VERONA - NAPOLI

1

4 2 1 1

4 0 1 0 0

1

0

2

1

1

1

0

3

2

1

1

1

1

0

1

4

1

1

1

0

1

3


O

seguici www.sammontana.it

DAL 9 GIUGNO

Il nuovo spazio estivo 2022 a Sesto Fiorentino! PIZZERIA BIRRERIA APERICENA

SOTTO LE STELLE

INTRATTENIMENTO

GELATERIA SPAZIO GIOCO

PER BAMBINI

LA TUA IMPRESA DI PULIZIE PER UN AMBIENTE CURATO E UNICO

Vi aspettiamo!


I partner di Villa Solaria Tabaccheria Smokers di sbolci lorenzo via dante a. 109 sesto fiorentino

055445798 smokers.tabacchi@gmail.com

Rivenditori ufficiali Clipper e Raw Amazon Hub e Punto Poste Sigari Ricevitoria Articoli da fumo Canapa Light Bollettini e Pago PA Stampa file

Abbigliamento Donna

www. fixyoufirenze.com

FIXYOUFIRENZE

Via Mazzini 4 - Sesto Fiorentino (FI) Tel. 331 769712


Seguici

A.ros barber shop

Tel. 349 9356225

Via Corsi Salviati, 27A Sesto Fiorentino (FI)

Via Petrosa 19 c/o CENTRO*Sesto 50019 SESTO FiORENTiNO Telefono 055.445300 Fax 055.4484325 Email info@croceviola.com

www.croceviola.com seguici

P�la�e� c�� Le���i�! Mercoledì e Venerdì dalle ore 20.00 alle 21.00

Offerto dall’ organizzazione

P�rt� c�� �� �� �u� t���e��n�


A Villa Solaria si mangia con BURGER GOURMET

DI FASSONA

burger di carne fassona 200 gr insalata - pomodoro - formaggio cheddar maionese - ketchup - pane artigianale

€8,00

BURGER GOURMET

PIEMONTESE

burger di carne fassona 200 gr insalata - pomodoro - toma IGP pancetta caramellata - salsa verde pane artigianale

€9,00

BURGER GOURMET

LE LANGHE

burger di carne fassona 200 gr pomodoro - radicchio rosso - pancetta fontina - salsa di funghi pane artigianale

€9,00

PANINO GOURMET

CON LA LINGUA

lingua di bovino - salsa verde (prezzemolo aglio olio extravergine d'oliva)

€9,00

POLPETTE DI FASSONA

fresche e preparate da noi (7 pezzi)

carne di fassona - toma IGP - sale spezie - pangrattato - uovo

€5,00

BATTUTA AL COLTELLO DI FASSONA

carne di fassona - insalata zucchine grigliate - sale

€15,00

MENÙ KIDS

SCATOLIFICIO SCATOLIFICIO DAL 1956 DAL 1956

ISOLOTTO ISOLOTTO CARTOTECNICA CARTOTECNICA - LITOGRAFIA - LITOGRAFIA - STAMPA - STAMPA A CALDO A CALDO

DAL TOLIFICIO 1956 DAL 1956

TTO OTTO

RAFIA STAMPA - STAMPA A CALDO A CALDO

Via F.lli Cervi, Via F.lli 57 -Cervi, Loc. “GIGLI” 57 - Loc. “GIGLI” 50013 Campi 50013 Bisenzio Campi(FI) Bisenzio (FI) www.cartotecnicaisolotto.com www.cartotecnicaisolotto.com inca@scatolificioisolotto.it inca@scatolificioisolotto.it Tel. 055 8985913 Tel. 055 8985913 Tel. e Fax 055 Tel. e898050 Fax 055 898050

PANINO BURGER + PATATINE burger di carne fassona - formaggio cheddar + PATATINE Via F.lli Cervi, Via F.lli 57 -Cervi, Loc. “GIGLI” 57 - Loc. “GIGLI” 50013 Campi 50013 Bisenzio Campi(FI) Bisenzio (FI) www.cartotecnicaisolotto.com www.cartotecnicaisolotto.com inca@scatolificioisolotto.it inca@scatolificioisolotto.it Tel. 055 8985913 Tel. 055 8985913 MENÙ Tel. e Fax 055 Tel. e898050 Fax 055 898050 BURGER PANINO BURGER GOURMET + PATATINE

€7,00

€10,00

MENÙ POLPETTE

10 POLPETTE + PATATINE

€10,00


PANTONE 700 C PANTONE RUBINE RED C PANTONE 1355 C

Piazza Vittorio Veneto, 25 Sesto Fiorentino (FI)

MENÙ BURGER DI FASSONA PATATINE €3,00 PIEMONTESE PANE - CARNE - FORMAGGIO

€5,00

PANE - CARNE POMODORO - INSALATA

€5,00

PANE - CARNE - FORMAGGIO BACON

€6,00

PANE - CARNE - FORMAGGIO POMODORO - INSALATA

€6,00

PANE - CARNE - FORMAGGIO BACON - SALSE

€6,00

PANE - CARNE - FORMAGGIO CIPOLLE - SALSE

€6,00

PANE - CARNE - FORMAGGIO INSALATA - POMODORO BACON - SALSA BBQ

€8,00

PANE - CARNE - TOMA INSALATA - POMODORO PANCETTA CARAMELLATA SALSA VERDE

€9,00

PANE - CARNE - TOMA INSALATA - POMODORO PANCETTA CARAMELLATA SALSA AI FUNGHI

€9,00

T

E GOURM

ET GOURM ESE NT PIEMO

ET GOURM HE LANG

menù gourmet PANINO + PATATINE € 10,00

Via dei Gelsi, 16 50041 Calenzano (FI) Tel. 335463526 055 451222 www.mocalux.it info@mokalux.it


Via Giuseppe Verdi, 52 Sesto Fiorentino (FI) Tel 055 443776 info@otticagigli1.191.it

Il Mercoledì "LE SERATE DEL RAFFA"

Intrattenimento musicale

con Raffaello Zanieri

Tel. 0554476065 Via Felice Cavallotti, 78 Sesto Fiorentino (FI)

Via Corsi Salviati, 27 Sesto Fiorentino FI Tel 055 019 7043 seguici su


DAL 22 AGOSTO

ALL’11 SETTEMBRE

Special Nights Concerti Live Session Tribute Band Dj Set Seguici sui profili social per il programma detagliato del Festival

Centro TIM SESTO FIORENTINO Centro TIM, Telefonia FISSA e Mobile Consumer, offerte telefonia fissa e mobile per Partita IVA

Via Felice Cavallotti, 76 Sesto Fiorentino FI


NATO O I P M A C 022 2021/2

Evento da FRN FRN Entertainment Entertainment Evento organizzato organizzato da


La tua soluzione a prova di click!

1ª Giornata 20 set 2020 31 gen 2021

2ª Giornata 28 ago 2020 07 feb 2021

O

2 0 1 3

21 1

ATALANTA - SAMPDORIA

1

BENEVENTO - NAPOLI

GIRONE DI RITORNO

BENEVENTO - INTER

BOLOGNA - PARMA

ATALANTA - CAGLIARI

BOLOGNA - SASSUOLO

CAGLIARI - LAZIO

BENEVENTO - BOLOGNA

CROTONE - JUVENTUS

GENOA - CROTONE

CROTONE - MILAN

FIORENTINA - SAMPDORIA

INTER - MILAN

JUVENTUS - SAMPDORIA

INTER - FIORENTINA

GENOA - TORINO

NAPOLI - ATALANTA

MILAN - BOLOGNA PARMA - NAPOLI SASSUOLO - CAGLIARI UDINESE - SPEZIA HELLAS VERONA - ROMA

3

5ª Giornata 25 ott 2020 28 feb 2021

4ª Giornata 18 ott 2020 21 feb 2021

FIORENTINA - TORINO

LAZIO - ATALANTA 4

3ª Giornata 04 ott 2020 14 feb 2021

6ª Giornata 01 nov 2020 03 mar 2021 BOLOGNA - CAGLIARI CROTONE - ATALANTA

NAPOLI - GENOA

JUVENTUS - NAPOLI

2

ROMA - JUVENTUS

1

1

SAMPDORIA - BENEVENTO

0

5

4

0

SPEZIA - SASSUOLO

0

1

1

1

TORINO - ATALANTA

3

2

HELLAS VERONA - UDINESE

1

1

1-

3

2

4

1

2

2

0

4 1

7ª Giornata 08 nov 2020 07 mar 2021 ATALANTA - INTER BENEVENTO - SPEZIA

2

LAZIO - INTER MILAN - SPEZIA PARMA - HELLAS VERONA

6

SASSUOLO - CROTONE

2

UDINESE - ROMA

1

2

2

0

0

0

2

2

2

0

0

3

0

2

4

1

1

0

1

4

0

0

1

6

2

4

1

3

CROTONE - LAZIO

1

FIORENTINA - BENEVENTO

1

1

8ª Giornata 22 nov 2020 14 mar 2021

INTER - PARMA

BOLOGNA - NAPOLI

INTER - TORINO

FIORENTINA - UDINESE

NAPOLI - SASSUOLO

CAGLIARI - SAMPDORIA

JUVENTUS - CAGLIARI

GENOA - INTER

ROMA - FIORENTINA

GENOA - ROMA

CAGLIARI - CROTONE

ROMA - BENEVENTO 0

NAPOLI - MILAN

1

JUVENTUS - HELLAS VERONA

2

1

SAMPDORIA - GENOA

1

2

LAZIO - JUVENTUS

1

4

ROMA - PARMA

0

0

0

LAZIO - BOLOGNA

0

1

SPEZIA - JUVENTUS

1

1

MILAN - HELLAS VERONA

1

2

SAMPDORIA - BOLOGNA

3

0

0

MILAN - ROMA

3

1

TORINO - LAZIO

1

1

PARMA - FIORENTINA

0

0

SPEZIA - ATALANTA

0

1

1

PARMA - SPEZIA

2

4

UDINESE - MILAN

0

0

SASSUOLO - UDINESE

2

3

UDINESE - GENOA

1

0

2

SASSUOLO - TORINO

0

3

HELLASVERONA - BENEVENTO

0

1

TORINO - CROTONE

1

1

HELLAS VERONA - SASSUOLO

2

5

0

0

1

0

2

2

1

1

1

2

2

1

1

2

2

1

1

0

0

2

2

2

0

2

1

1

0

1

11ª Giornata 13 dic 2020 11 apr 2021

2

1

1

0

1

2

2

1

ATALANTA - FIORENTINA

2

1

1

1

2

1

4 2 0

10ª Giornata 06 dic 2020 04 apr 2021 CROTONE - NAPOLI

12ª Giornata 16 dic 2020 18 apr 2021 BENEVENTO - LAZIO

BOLOGNA - ROMA

FIORENTINA - SASSUOLO

INTER - BOLOGNA

CAGLIARI - INTER

JUVENTUS - TORINO

CROTONE - SPEZIA

FIORENTINA - GENOA

13ª Giornata 20 dic 2020 21 apr 2021 ATALANTA - ROMA

SAMPDORIA - LAZIO SPEZIA - FIORENTINA TORINO - CAGLIARI UDINESE - PARMA HELLAS VERONA - GENOA

1 4 0 1 1 0

9ª Giornata 29 nov 2020 21 mar 2021 ATALANTA - HELLAS VERONA BENEVENTO - JUVENTUS BOLOGNA - CROTONE CAGLIARI - SPEZIA GENOA - PARMA LAZIO - UDINESE MILAN - FIORENTINA NAPOLI - ROMA SASSUOLO - INTER TORINO - SAMPDORIA

0 1 0 1

0 3 1 0 0 0 1

14ª Giornata 23 dic 2020 25 apr 2021 BOLOGNA - ATALANTA

BENEVENTO - GENOA

CROTONE - PARMA

GENOA - MILAN

CAGLIARI - UDINESE

JUVENTUS - FIORENTINA

INTER - NAPOLI

FIORENTINA - HELLAS VERONA

0 1 4

MILAN - LAZIO

0

PARMA - BENEVENTO

0

0

GENOA - JUVENTUS

1

1

JUVENTUS - ATALANTA

3

2

INTER - SPEZIA

0

1

NAPOLI - TORINO

2

1

ROMA - SASSUOLO

0

0

LAZIO - HELLAS VERONA

1

1

PARMA - CAGLIARI

0

1

LAZIO - NAPOLI

2

1

ROMA - CAGLIARI

0

1

SAMPDORIA - MILAN

2

1

MILAN - PARMA

1

1

ROMA - TORINO

0

0

PARMA - JUVENTUS

0

1

SAMPDORIA - SASSUOLO

0

1

SPEZIA - LAZIO

0

1

NAPOLI - SAMPDORIA

0

0

SPEZIA - BOLOGNA

1

1

SAMPDORIA - CROTONE

4

1

SPEZIA - GENOA

1

1

UDINESE - ATALANTA

0

1

SASSUOLO - BENEVENTO

1

2

UDINESE - CROTONE

1

2

SASSUOLO - MILAN

0

1

UDINESE - BENEVENTO

1

2

HELLAS VERONA - CAGLIARI

2

2

TORINO - UDINESE

0

0

HELLASVERONA - SAMPDORIA

0

2

TORINO - BOLOGNA

3

2

HELLAS VERONA - INTER

0

3

2

1

0

1

2

1

1

15ª Giornata 03 gen 2021 02 mag 2021

0

3

0

0

1

2

1

1

1

4

16ª Giornata 06 gen 2021 09 mag 2021

1

1

0

0

0

1

ATALANTA - SASSUOLO

1

0

ATALANTA - PARMA

2

5

1

1

2

4

1 2 1 1

BOLOGNA - UDINESE

BENEVENTO - MILAN

3 1 1 3 1 2

GENOA - LAZIO

1

INTER - CROTONE

2

1

JUVENTUS - UDINESE

0

1

1

2

1

1

2

6

PARMA - TORINO ROMA - SAMPDORIA SPEZIA - HELLAS VERONA

GENOA - BOLOGNA

CROTONE - ROMA 2

BENEVENTO - ATALANTA FIORENTINA - CAGLIARI

CAGLIARI - BENEVENTO

CAGLIARI - NAPOLI FIORENTINA - BOLOGNA 2

17ª Giornata 10 gen 2021 12 mag 2021

JUVENTUS - SASSUOLO

LAZIO - FIORENTINA

1

2

MILAN - JUVENTUS

2

2

NAPOLI - SPEZIA

3

1

SAMPDORIA - INTER

1

4

SASSUOLO - GENOA

0

2

TORINO - HELLAS VERONA

1

1

MILAN - TORINO

0

1

PARMA - LAZIO

1

1

ROMA - INTER

3

1

SPEZIA - SAMPDORIA

2

0

UDINESE - NAPOLI

0

2

HELLAS VERONA - CROTONE

1

2

18ª Giornata 17 gen 2021 16 mag 2021 ATALANTA - GENOA BOLOGNA - HELLAS VERONA CAGLIARI - MILAN CROTONE - BENEVENTO INTER - JUVENTUS LAZIO - ROMA NAPOLI - FIORENTINA SAMPDORIA - UDINESE SASSUOLO - PARMA TORINO - SPEZIA

1

19ª Giornata 24 gen 2021 23 mag 2021 BENEVENTO - TORINO FIORENTINA - CROTONE GENOA - CAGLIARI JUVENTUS - BOLOGNA

3

LAZIO - SASSUOLO

3

MILAN - ATALANTA

1

PARMA - SAMPDORIA

1

ROMA - SPEZIA

2

UDINESE - INTER

0

HELLAS VERONA - NAPOLI

1

0

0

1

1

3

0

1

2

1

0

1

3

1

1

2

1

3

4

0

1

4

1

1

3

1

2

4

3

2

3

2 3 1



FIORENTINA - JUVENTUS

STADIO ARTEMIO FRANCHI DI FIRENZE, 21.05.2022, ORE 20,45 CLASSIFICA Serie A

P

g

partite totali v n p

1

Milan

83 37 25

8

4

2

Inter

81 37 24

9

4

3

Napoli

76 37 23

7

7

4

Juventus

70 37 20 10

7

5

Lazio

63 37 18

9

10

6

Roma

60 37 17

9

11

7

Fiorentina

59 37 18

5

14

8

Atalanta

59 37 16 11 10

9

Verona

52 37 14 10 13

10

Torino

50 37 13 11 13

11

Sassuolo

50 37 13 11 13

12

Udinese

44 37 10 14 13

13

Bologna

43 37 11 10 16

14

Empoli

15

Sampdoria

36 37 10

38 37

9

6

21

16

Spezia

36 37 10

6

21

7

10 20

18

Cagliari

29 37

6

11 20

19

Genoa

28 37

4

16 17

20

Venezia

26 37

6

8

CLASSIFICA MARCATORI Immobile Vlahovic Martinez Simeone Scamacca Abraham Berardi Osimhen Arnautovic

Lazio Juventus Inter Verona Sassuolo Roma Sassuolo Napoli Bologna

5 Bonaventura 18 Torreira 32 Duncan

29 Odriozola 4 Milenkovic 98 Igor 3 Biraghi

Duncan Biraghi

RETI

RIGORI

27 24 21 16 16 15 15 14 14

7 5 3 1 2 6 2

23

Cabral

Igor

22 Gonzalez 9 Cabral 8 Saponara

Terracciano

ALLENATORE: ITALIANO

Gonzalez

Torreira

Bonaventura Milenkovic Odriozola

A Disposizione: 69 Dragowski, 25 Rosati, 2 Quarta , 55 Nastasic , 23 Venuti, 17 Terzic , 34 Amrabat, 7 Callejon , 33 Sottil, 19 Piatek , 91 Kokorin , 11 Ikoné.

11 17

17 Salernitana 31 37

NOME SQUADRA

Saponara

FIORENTINA 4-3-3 1 Terracciano

ProBABILI FormAZIoNI

| 27 | BS| 21 maggio 2022

JUVENTUS 4-4-2 Vlahovic

Arthur Bernardeschi Pellegrini

1 Szczesny

Dybala

Chiellini

Zakaria

Cuadrado

De Sciglio 19 Bonucci 3 Chiellini 17 Pellegrini

11 Cuadrado 28 Zakaria 5 Arthur 20 Bernardeschi 10 Dybala 7 Vlahovic

De Sciglio Bonucci

ALLENATORE: ALLEGRI

Szczesny

A Disposizione: 36 Perin , 23 Pinsoglio, 24 Rugani, 12 Alex Sandro, 47 Miretti, 25 Rabiot, 27 Locatelli, 41 Nicolussi Caviglia, 4 De Ligt, 38 Aké, 9 Morata, 18 Kean.


LE orIGINI dEL mITo

BS| 21 maggio 2022

| 28 |

doppio evento del Brivido per il 40esimo anniversario Appuntamento il 21 giugno

Meglio secondi che ladri! La storia di uno slogan che ha fatto epoca Ideato nella redazione del Brivido Sportivo dopo lo scippo-scudetto del 16 maggio 1982 E ancora oggi simbolo dell’antijuventinità

La Fiorentina 1981-82

• ToMMaso boRgHInI

U

n colpo di genio, figlio dell’ironia fiorentina. “Meglio secondi che ladri!” è lo slogan che, attraverso generazioni, da 40 anni simboleggia l’anti juventinità di Firenze. Un motto semplice quanto esplicito che sintetizza, in modo perfetto, la reazione del tifoso viola all’arroganza del potere bianconero. Poche, argute parole accompagnate da un’immagine altrettanto sagace: il Leone del Marzocco che spernacchia gli autori del clamoroso scippo di cui tutto il mondo fu spettatore il 16 maggio 1982. La storia è nota: Fiorentina e Juventus che duellano punto a punto fino alla domenica decisiva. I viola sono di scena a Cagliari, i bianconeri a Catanzaro. Al Sant’Elia viene annullato un regolarissimo gol a Ciccio Garziani, in Calabria non viene sanzionato un rigore per i padroni di casa per una gomitata in area di Brio a Borghi. Svanisce così il sogno di Firenze di conquistare il terzo Scudetto e, all’indomani, nel-

la redazione del Brivido Sportivo, diretta da Paolo Melani, durante una riunione molto concitata, qualcuno esclama: “Meglio secondi che ladri!”. Un frizzo satirico che ha fatto storia e che è stato stampato dal Brivido su migliaia di adesivi diffusi poi in tutta Firenze e che, ancora oggi, qualcuno conserva gelosamente. Il simbolo della nostra storia, racchiusa in uno sberleffo, che fa da trait d'union fra il passato e il presente, del quale, a quarant’anni di distanza, andiamo orgogliosamente fieri. Per celebrare l’anniversario di quella stagione, Sport Media, la società editrice del Brivido Sportivo, ha organizzato un evento che andrà in scena il 21 giugno prossimo: Il Giorno del Cuore che si svolgerà in due

momenti. Il primo allo stadio Torrini di Sesto Fiorentino, a partire dalle ore 17:00, con un quadrangolare, nel quale si festeggeranno anche i 50 anni di Alberto Malusci, e che vedrà di fronte le formazioni degli Amici di Alberto, delle Glorie Viola, degli Amici del Brivido e dell’Arezzo Femminile. Poi, dalle ore 21:00, tutti al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio per ripercorrere la stagione ‘81-’82 con i suoi protagonisti di allora. Ricorderemo, poi, con grande emozione e trasporto Beatrice Radulescu, l’editrice del Brivido prematuramente scomparsa lo scorso ottobre. L’evento è stato ideato anche per sostenere l’Att e la Fondazione Niccolò Galli.


Cucina senza glutine


PAroLA ALL’ESPErTo

BS| 21 maggio 2022

| 30 |

“La Juventus? Quest’anno si può battere come facemmo Noi con Agroppi”

Nassi: “Ora serve l’ambizione” L’ex diesse viola degli anni ‘80 traccia la strada: “Per il futuro la Fiorentina deve cercare i migliori Solo così si può compiere il salto di qualità e costruire una squadra degna della storia viola”

Claudio Nassi ds viola nel 1985-86 • DanIeLe TaIuTI

P

otrebbe essere la Juve a riconsegnare ufficialmente la ritrovata Europa alla Fiorentina. In un anno, quello viola che, finalmente, al di là del risultato finale torna a essere base per il futuro. Qualità e difetti utili a modellarne l’ossatura di squadra della prossima stagione, per un giglio che torni a sorridere libero dal velo di limitatezza progettuale quindi tecnica che ne aveva soffocato le ambizioni nel recente passato. Ci soffermiamo a parlare della sfida coi bianconeri e del futuro viola, insieme col direttore Claudio Nassi, a Firenze nella stagione 8586, portando grandi calciatori come Nicola Berti e sfiorandone altri, Van Basten su tutti. Claudio Nassi, la partita con la Juve suggella la fine del campionato viola. Che partita si aspetta? “La Juventus attualmente è una squadra battibile. Mi hanno sempre insegnato l’importanza del calcio per questo paese, e che Juventus, Milan e Inter vadano sempre bene per l’equilibrio generale del movimento. La squadra bianconera mi sembra in grossa difficoltà, per questo sono preoccupato. La Fiorentina ha fatto un campionato da 6,5/7 non poteva fare di più. È lecito però aspettarsi di più dalla società di uno degli uomini più ricchi del mondo. La classifica finale non mente mai, però i gigliati coi bianconeri hanno l’occasione di chiudere in bellezza”.

Il presidente viola Rocco Commisso

Ha un ricordo da rivelarci riguardo ai confronti con la Juventus vissuti da dirigente viola? “Senza dubbio la rincorsa di Aldo Agroppi alla rete di Berti. Nella vittoria interna 2-0, nell’aprile del 1986. Seguì la protesta di Boniperti, ma fu un episodio indimenticabile”. La cessione di Vlahovic ai bianconeri è stata principalmente un’occasione realizzata o un ridimensionamento delle ambizioni? “Un’occasione non realizzata, una proprietà come quella di Commisso deve portale le Fiorentina nelle prime posizioni. Quest’anno c’erano le possibilità, deve pensare al vertice. Le faccio un esempio: nel 2019 Haaland del Borussia Dortmund aveva una clausola rescissoria da 30mln e ci doveva essere un’offerta della Viola. Io penso a questi calciatori. Come a Tevez e Ibrahimovic al ritorno dei viola in Serie A, anziché Miccoli e Maresca.

Il Borussia Dortmund è un modello, ha già trovato un sostituto all’altezza di Haaland, Adeyemi del Salisburgo; con tutto il rispetto degli attaccanti acquistati, ma anche in questo caso ci poteva essere la Fiorentina”. Dove può intervenire la dirigenza per rinforzare la squadra? “Non sono dentro alla società per parlare in questa ottica. Non importa il ruolo, ma la caratteristica: deve determinare. Bisogna competere per i migliori, e qualche volta arrivare prima degli altri. Questa è la Fiorentina, la storia parla, bisogna ascoltarla altrimenti si vivacchia...”. Quali sono i vantaggi concreti che porta un centro sportivo? “Finalmente un club importante come la Fiorentina ha una casa. Un centro sportivo serve a produrre calciatori, e a preparare nel migliore dei modi il lavoro delle varie squadre nel corso della settimana in vista dei vari impegni”.


CAMPO SPORTIVO LEGNAIA Via Dosio, 77A - Firenze

APERTO A TUTTI I NATI DAL 2008 AL 2016 Migliora e divertiti con il “metodo Tau”condiviso e convenzionato con l’F.C Internazionale Milano

Allenamenti con Istruttori Dal 13 al 17 GIUGNO Dal 20 al 24 GIUGNO qualificati del “TAU CALCIO” IN REGALO IL KIT COMPLETO Dal 27 al 1 LUGLIO PER L’ALLENAMENTO

“imparerai un gesto tecnico al giorno” UNA PORTA DEL COPIA

10% TO SCON

1 SETTIMANA €160

2 SETTIMANE € 300 3 SETTIMANE €420

seguici su

I UN AVRA DI

LI O M A I R A P E PR E R A T N E V I D A

GRANDI!

PER INFORMAZIONI • GIANCARLO BROGI (responsabile Audace Legnaia) Tel. Segreteria 0557135001 Cell. 3388750208 • Amedeo Ariani (Responsabile) Cell. 3393713734



| 33 | BS| 21 maggio 2022 Il 2 marzo scorso il ghiaccio fu rotto col fuoco e la ferita è ancora aperta

Riecco Dusan al Franchi con la maglia della Juve La prima volta l’accoglienza fu “dantesca” Firenze prepara un altro “benvenuto” al figliol prodigo che ha lanciato messaggi d’amore al suo nuovo club

La coreografia della Fiesole della semifinale di Coppa Italia

• ILARIA MASINI

L

a prima volta non si scorda mai, ma anche la seconda potrebbe rimanere impressa nella storia. Dusan Vlahovic torna allo stadio Artemio Franchi con la maglia bianconera dopo due mesi e mezzo dalla gara di andata di Coppa Italia, e Firenze è pronta ad accoglierlo nuovamente, senza averlo certo perdonato. Anche questa volta non mancheranno cori negativi e striscioni-sfottò ma sarà comunque un’altra cosa perché il ghiaccio è già stato rotto con il “fuoco”. La prima volta infatti l’inferno di Dante, girone dei traditori, ha dato il “benvenuto” al serbo, lo scorso 2 marzo: «Omai, diss'io, non vo' che più favelle, malvagio traditor; ch'a la tua onta io porterò di te vere novelle». Lo striscione che era stato esposto durante l’inno di Narciso Parigi, con la frase tratta dal canto XXXII dell’Inferno e dedicata ai traditori dei parenti, era stato pure circondato di fiamme in una spettacolare scenografia della Curva Fiesole. In più cori, insulti vari dagli spalti e purtroppo anche un grido “sei uno zingaro” prima del fischio di inizio. Un’offesa che il serbo aveva già ricevuto spesso in altri stadi quando vestiva la maglia viola, ma che non può comunque passare per normalità o essere giustificata. Quel 2 marzo c’erano pure 10mila fischietti distribuiti per “accompagnare” ogni tocco di palla dell’attaccante bianconero fin dai primi minuti di gioco. La prestazione dell’attaccante fu sottotono e nervosa. Igor lo arginò senza problemi e fu

domato con determinazione, tanto che la doccia gelata della sconfitta, arrivata a tempo scaduto, non fu per opera dell’odiato ex. Per i fiorentini il suo trasferimento alla Juventus lo scorso gennaio è ancora una ferita aperta e trovare il suo erede sembra tutt’altro che facile. Del resto tre stagioni e 44 gol segnati in 98 partite di campionato non possono essere dimenticati così facilmente. In più Dusan ha scelto la nemica storica per accasarsi e, subito dopo il trasferimento, non ha più speso una parola di vero affetto per il club viola e i suoi tifosi. Però quando l’ambizione personale supera l’amore, lasciare Firenze diventa un attimo e Vlahovic ne è una chiara dimostrazione. La Fiorentina non è abituata a vincere e per alzare un trofeo meglio andare altrove, avrà pensato Vlahovic. Anche se per quest’anno l’attaccante torna allo stadio Artemio Franchi senza aver alzato la Coppa Italia che è andata all’Inter, senza lottare per lo scudetto e fuori dalla Champions League già da due mesi. E l’episodio curioso è che il giorno successivo alla sconfitta nella competizione nazionale della scorsa settimana, Dusan abbia scritto sui social: «Sono pronto a scendere all'inferno con te, se servirà a riportarti in paradiso" cioè un messaggio d'amore nei confronti della Juventus, ma con un retrogusto dantesco. Che la coreografia della Fiesole sia ancora nella sua mente?

L'ex viola Dusan Vlahovic

LENTE d’ INGrANdImENTo

Vlahovic, il ritorno atto secondo



| 35 | BS| 21 maggio 2022

L’ultimo confronto all’ultima giornata si giocò a Torino nel 1988 E la Fiorentina di Eriksson s’impose a sorpresa sui bianconeri Il successo al Franchi sulla Vecchia Signora manca da oltre 5 anni A firmarlo furono i croati Kalinic e Badelj sotto la guida di Sousa

Amarcord

Quando Baggio e Di Chiara mandarono ko la Juve

• Ruben Lopes Pegna

Q

uella odierna è la quarta sfida stagionale con la Juventus. La Fiorentina ha perso tutte e tre le precedenti, senza segnare

nemmeno un gol. E' stata sconfitta a Torino in campionato per 1-0 il 6 novembre, al Franchi nella semifinale d'andata di Coppa Italia con lo stesso punteggio il 2 marzo e allo Stadium per 2-0 in quella di ritorno il 20 aprile. L'ULTIMA VITTORIA VIOLA AL FRANCHI Risale al 15 gennaio del 2017 (alla prima giornata del girone di ritorno), quando sulla panchina gigliata siede l'ex giocatore bianconero Paulo Sousa, che nella gara d'andata allo Stadium ha fatto esordire in serie A Federico Chiesa. La Fiorentina si impone per 2-1 con le reti di Kalinic al 37' e di Badelj al 54', grazie anche una finta determinante di Chiesa che inganna Buffon. Per la Juve poi accorcia le di-

L'esultanza di Kalinic dopo il gol alla Juve del 2017

stanze Higuain al 58'. L'ULTIMO PAREGGIO Risale al 25 aprile dell'anno scorso. Il match finisce 1-1. La Fiorentina va in vantaggio con un rigore (tiro con il cucchiaio) trasformato da Vlahovic al 29' del primo tempo. Morata realizza il gol del pareggio al primo minuto della ripresa.

L'ULTIMA VITTORIA DELLA JUVE AL FRANCHI IN CAMPIONATO Risale al 1 dicembre 2018. I bianconeri si impongono per 3-0 con i gol di Bentancour nel primo tempo e di Chiellini e Ronaldo su rigore nella ripresa. IL PRIMO PUNTO DI COMMISSO La sfida con la Juve va in scena al Franchi alla terza giornata, sa-

bato 14 settembre 2019 alle ore 15 con un caldo pazzesco. La Fiorentina è reduce da due sconfitte consecutive, mentre la Juve ha vinto le prime due gare. La panchina di Montella sembra già traballare. Invece l'allenatore viola cambia pelle alla squadra, passando dal 4-3-3 al 3-5-2. • Continua a pagina 36

Ristorante Il Baracchino Pranzo e cena all’ombra dei castagni

TIRLI (GR)

www.bbarcobalenotirli.it info@bbarcobalenotirli.it


AmArcord

BS| 21 maggio 2022

| 36 |

• Segue da pagina 35

La Fiorentina gioca meglio della Juve e Ribery vin-

cui era arri-

ce alla grande il duello con Ronaldo. Sensazionale

vata alla pari.

è un recupero del francese sul portoghese. Alla

La

fine l'incontro con la Juve che vincerà lo scudetto

na perse 3-0

finisce 0-0. Ma la Fiorentina che conclude il cam-

nel

pionato al decimo posto non demerita affatto.

quando arrivò

Fiorenti1979/80,

sesta, e 1-0 nel BOMBER VIOLA Il giocatore della Fiorentina che

1980/81 quan-

ha segnato complessivamente più reti alla Juven-

do arrivò quinta.

tus, considerando sia le partite giocate a Firenze

La squadra viola

che quelle disputate a Torino ma anche le gare di Coppa Italia, è Miguel Angel Montuori. L'attaccante argentino naturalizzato italiano (ha disputato anche 12 partite in maglia azzurra) ha realizzato ai bianconeri 6 reti. Al secondo posto ci sono Hamrin e Virgili con 5. Batistuta alla Juve ha, invece, segnato 4 gol.

si impose per 2-1, con gol di Baggio e Di Chiara, nel 1987/88 quando si classificò ottava. Grazie alla sua vittoria

NOVE SFIDE CON LA JUVE ALL'ULTIMA GIORNATA I viola hanno affrontato i bianconeri nove volte negli ultimi novanta minuti di campionato. Hanno ottenuto 2 vittorie e 4 pareggi e hanno subito 3 sconfitte. A Firenze le gare con la Juve sono state 4 e la Fiorentina ne ha vinta una, persa una e pareggiate 2. Nel 1940/41, i viola classificatisi terzi alla pari con il Milan, si imposero per 5-0 con tripletta di Di Benedetti, e reti di Menti su rigore e Morisco. La Fiorentina nel 1934/35, quando si piazzò sempre al terzo posto, perse 1-0. Pareggiò, invece, 2-2, con gol di Viani II e Borsetti, nel 1936/37 quando arrivò nona. E sempre 2-2, con gol di Bizzarri e Virgili, pareggiò nel 1956/57 quando giunse se-

costrinse

la Juve a giocare lo spareggio per qualificarsi per la Coppa Uefa con il Torino (il match fu vinto dai bianconeri). Quella è

ggio in viola

Roberto Ba

stata l'ultima sfida tra le due squadre all'ultima giornata. UNA COREOGRAFIA DA SOGNO Si gioca di sabato pomeriggio il 6 aprile 1991 questa partita speciale, perché è la prima al Comunale da ex di Roberto Baggio. La Fiorentina vince 1-0. Prima del

Ma Mareggini riesce a pararlo. Il Comunale esplode di gioia. Le emozioni sono grandi ma non sono finite. Al 64' Baggio viene sostituito da Alessio. E mentre sta per avviarsi verso gli spogliatoi dagli spalti gli viene lanciata una sciarpa viola. Baggio esce con quella mentre metà stadio lo applaude e l'altra metà lo fischia.

conda. Quella fu l'ultima gara a Firenze con la Juve

match la curva Fiesole fa una coreografia da bri-

all'ultima giornata. A Torino nelle gare con la Juve

vido con i monumenti di Firenze disegnati sugli

negli ultimi novanta minuti di campionato la Fio-

spalti. I viola di Lazaroni passano in vantaggio al

rentina pareggiò 2-2, con gol di Petrone e Galluzzi

41' con un gol su punizione dell'ex granata Die-

nel 1931/32 (primo torneo di serie A della sua sto-

go Fuser sotto la curva Ferrovia. Poi al 50' l'arbitro

ria) quando arrivò quarta alla pari con il Milan. Con

Rosario Lo Bello concede un rigore alla Juve per

il pareggio per 1-1, con gol di Vitali, nel 1970/71

un fallo su Baggio. Tutti si attendono che sia l'ex

la squadra viola ottenne la salvezza grazie alla mi-

viola a calciare dal dischetto. Invece, Roby non se

UN VITTORIA DA URLO Il 22 febbraio 1998 i viola di Malesani giocano che è una meraviglia e vincono 3-0. Al Franchi danno una lezione di calcio ai bianconeri, con una prova di forza straordinaria. Firicano segna il gol del vantaggio al 31'. Al 34' raddoppia Oliveira. E poi al 79', Robbiati subentrato da appena 13 minuti a Oliveira, cala il tris. La Fiorentina è sugli scudi. Per la Juve, che pure

glior differenza reti nei confronti del Foggia con

la sente. Il rigore lo batte De Agostini.

vincerà lo scudetto, è notte fonda.

Da 26 anni

FIOR

di

PANE

IL PANE

quotidiano

dei tifosi

VIOLA

• Guanciale lievitazione naturale • Bozza pratese • Pane integrale • Prime macine • Pasticceria produzione propria • Biscotti di Prato

GRASSINA

Via Costa al Rosso 28/32

055 640480


cHI NON SALTA Bianco nero e’! PIZZA DA ASPORTO ROSTICCERIA FORNO A LEGNA

Via della Crescia, 2

CAMPI BISENZIO (FI)

Cell. 338 3375133

Specialità pizza alla pala


IL PUNGIGLIoNE

BS| 21 maggio 2022

| 38 |

Nessun trofeo per i bianconeri che adesso si lamentano degli arbitri...

I signori del “nullete”

Dopo innumerevoli stagioni con la vana utopia del triplete, finalmente hanno centrato l’obiettivo: nulla, nisba, nada de nada

• LuCa CapannI

A

bbiamo le traveggole… o è accaduto davvero? E’ un periodo in cui capita l’inimmaginabile, ormai si sa. Un periodo in

cui la realtà supera la fantasia dei film, spesso tragicamente purtroppo. Nel caso della Juve, invece, si dovrebbe dire tragicomicamente! E’ accaduto davvero che la Juve si sia lamentata più volte delle decisioni arbitrali, nel corso della stagione, e sia incappata anche in situazioni squisitamente trash di

isterismo e botte da orbi? a Italia

data di Copp

mifinale di an

us, se entina-Juvent magini di Fior

Alcune im

cio fra le zampe del leone: era questo un adesivo del Brivido Sportivo che campeggiava sui paraurti di tutte le auto a Firenze (celeberrimo, lo vendono tuttora nei siti d'aste). L’altro adesivotormentone era: “Meglio secondi che ladri”. Eh già, altri tempi quarant'anni fa: esisteva ancora il diritto di incazzarsi per bene, senza mezzi termini, semmai con sarcasmo e goliardia. Insomma adesso sono loro, dicevamo, a perdere le staffe. Non sarà mica perché quest’anno sono rimasti con un pugno di mosche? Dopo innumerevoli stagioni con la vana utopia del E la Fiorentina… che lo diciamo a fare? A par-

triplete, finalmente hanno centrato l’obiettivo

La sublimazione nella finale (persa) di Coppa Ita-

te la travagliata finale di Coppa Uefa del 1990,

del… “nullete”! Nulla, nisba, nada de nada, stop-

lia, con espulsione di Allegri e denuncia da parte

come dimenticare lo scudetto assegnato al foto-

dimentica. Certo, arrivano comunque al quarto

dello stesso che… «uno dell’Inter m’ha dato una

finish alla Juventus nel 1982? Chiedete a Ciccio

pedata». Ridere o piangere? Fortissimamente la

Graziani: ultima giornata, con le due squadre

posto, ma non c’è bisogno di scomodare Einstein

prima. Gaudium magnum per l’apoteosi del trash,

appaiate al primo posto, Graziani segna un gol

firmata proprio da coloro che sciorinavano signori-

regolare a Cagliari che viene annullato per un

lità, aplomb, distaccato senso di superiorità verso

fallo inesistente di Bertoni, mentre a Catanzaro

le squadre che si inalberavano nei loro confronti.

viene ignorata la gomitata in area sferrata del

Come la Roma (con il famigerato gol annullato a

difensore bianconero Brio all’attaccante avversa-

per vincere», ora si potrebbe affermare che essa

Turone nel 1981), il Napoli (anche recentemente,

rio Borghi; la Fiorentina finisce a reti bianche (o

non avrebbe bisogno di arbitraggi sfavorevoli

nella lotta serrata per lo scudetto 2018), l'Inter (per

biancastre), mentre la Juventus vince 1-0 grazie

per perdere (sempre che ne abbia avuti, ovvia-

le varie imputazioni ai bianconeri in ambito Calcio-

ad un rigore concessole nell'ultimo quarto d'ora.

mente). E così sia, anche e soprattutto oggi al

poli), tanto per dirne qualcuna.

“Arbitri ci avete rotto le”… con due palloni da cal-

Franchi.

per ricordarci che tutto è relativo. E se tante volte abbiamo sentito i detrattori della Juve (quelli più moderati) esclamare che essa «non avrebbe bisogno di tutti questi episodi arbitrali favorevoli


PROSSIMA REALIZZAZIONE APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE CON BOX AUTO

COOPER

BAGNO A RIPOLI

FIRENZE VIA CANOVA

CALDINE VIA FAENTINA

COOPER

BAGNO A RIPOLI

Via Brigate Partigiane, 19 • Bagno a Ripoli (FI) PER INFO 0556560386

www.cooperbagnoaripoli.com


100 95 75

25 5 0