Si o No Corsico 11 2018

Page 1

Direttore responsabile: Renato Caporale

Anno 5 • numero 11 • 16 Marzo 2018

sionomagazine.netweek.it

CORSICO

Nuovo laboratorio informatico A PAGINA

5

BUCCINASCO

Al via Buccinasco contro le Mafie A PAGINA

6

BUCCINASCO

Oltre mille persone per salutare Dano SAN GIULIANO MILANESE

TREZZANO SUL NAVIGLIO

Il Comune lancia “1SAFE” un’app per la sicurezza

Via alla campagna “...sai quanto ti amo?”

A PAGINA

5

A PAGINA

8

A PAGINA

12


2

VenerdĂŹ 16 Marzo 2018


LA TERZA

Venerdì 16 Marzo 2018

EDITORIALE

3

LEGGENDE METROPOLITANE, BENVENUTI AL SUD DI…MILANO

Il Buon Vicinato dipende da me...

Non il “contro” ma il “con” si fa strada

di Renato Caporale

(2rec) È un rotocalco televisivo, supplemento set-

(rec) Mi viene da ridere (anche di me stesso) se

APPUNTAMENTINELTERRITORIO

penso e pensiamo che sarà la politica a risolvere l’urgenza dei variegati bisogni di casa nostra. La cronaca di questi giorni mette in luce tutta la fragilità e l’impotenza del nostro essere. Furti, incendi, accoltellamenti e ladrerie varie e variegate dipendenze, si uniscono alla mancanza di prospettive economiche, il tutto non da oggi ma dal tempo che fu e che sarà. La cosa buffa è che la politica è fatta da noi, da ciascuno di noi, quindi se ne deduce che risolvere le urgenze di casa nostra dipenderà solo da noi, da ciascuno di noi. Siamo quel “ciascuno di noi” che deve trovare nell’urgenza una soluzione. Per fortuna che nel nostro territorio ci sono già molti “io” che si sono messi insieme nel tentare di rispondere all’urgenza, anche di bisogni estremi. Ogni esperienza che unisce, che mette insieme in ogni forma, sia sociale che imprenditoriale, è da sostenere, ricercare, condividere. Da soli non si va da nessuna parte, credo che questo sia chiaro a tutti! Ieri, nel registrare la VI puntata di Leggende Metropolitane (cercare su YouTube “leggende metropolitane 2018” ) siamo stati alla cascina Segrona di Mairano di Noviglio, dove vive la Comunità Molino, incredibile esperienza di solidarietà nella risposta al bisogno di “varie dipendenze”. Non posso che andare a rileggere il discorso alla città dell’Arcivescovo di Milano Mario Delpini “Per un’arte del buon vicinato”: “…Le istituzioni possono propiziare le condizioni, ma il buon vicinato è frutto di un’arte paziente e tenace, quotidiana e creativa. La parola di Gesù, che invita i suoi discepoli a farsi protagonisti dell’edificazione della fraternità oltre la carne e il sangue, indica un percorso che affascina e impegna tutti gli uomini e le donne di buona volontà: «se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario?» VENERDÌ 16 marzo TREZZANO SUL NAVIGLIO Sala Expo (via V. Veneto 30), ore 20.30 – In gioco da 10 anni Demetra Donne Trezzano con il patrocinio dell’Amministrazione comunale festeggia 10 anni di attività con la proiezione del film Babylon sister. San Donato Milanese Farmacia Comunale 2, dalle 8.30 alle 12.30 – Udito sotto controllo Lo screening gratuito è aperto a tutti, previa prenotazione. Il test punta alla diagnosi precoce e al trattamento di eventuali patologie dell’udito. Per l’esame rivolgersi direttamente in farmacia, al mattino.

SABATO 17 MARZO Buccinasco Centro culturale Bramante (via Bramante 14), ore 15.00 – I buoni colori. Laboratori di autoproduzione acquerelli a cura di Stefania Sansoni in collaborazione con la Banca del Tempo e dei Saperi. Numero chiuso - iscrizione obbligatoria. e 5,00 a partecipante per rimborso materiale. Per info: tel. 02 45715758 lunedì dalle 9.30 alle 10.30 - martedì, mercoledì e giovedì dalle 16 alle 18 - bdtbuccinasco@gmail.com. Biblioteca comunale (via Fagnana 6), ore 10.30 – Nati per la Musica, percorso di musicalità per bambini e bambine da 0 a 6 anni. Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 15.00 – Programmazione videogame, quinto incontro organizzato dall’associazione CoderDojo MiSO. Età dai 7 ai 14 anni. Partecipazione gratuita. Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 21.00 – Nell’ambito della Stagione concertistica 2017-2018 Casta Diva, concerto lirico da opere di Rossini, Bellini, Donizetti, Puccini e Verdi con la soprano ungherese Monika Lukàcs e Stefano Ligoratti al pianoforte. Concerto in collaborazione con l’Accademia dei Poeti Erranti e il Clavicembalo Verde. Ingresso libero. Cesano Boscone Sala delle carrozze di Villa Marazzi (via Dante Alighieri 47), dalle 10.00 alle 18.30 – Presso la sede del circolo Donne, il Gruppo per filo e per segno – Circolo Donne Sibilla Aleramo organizza Nel baule della nonna 2ª edizione della Mostra di ricami e manufatti. Prosegue anche domenica 18 marzo Corsico Teatro di via Verdi 3, ore 17.30 – In questo mese dedicato alle donne la Chiesa Cristiana Evangelica A.D.I., con il patrocinio del Comune di Corsico, propone l’iniziativa Diario di mia sorella, racconti con intrattenimento musicale. Gaggiano Biblioteca Aldo e Cele Daccò (via Roma 36), –

timanale di Sì o No Magazine, in onda ogni lunedì alle ore 20:00 trasmesso sul canale 908 e sul digitale terrestre canale 96 e dal mercoledì su YouTube “leggende metropolitane 2018”. È realizzato da un gruppo di amici, che con altri amici e sostenitori, “vanno a vedere” ( JAMM’A VEDE’ canta nella sigla il cantautore napoletano Alfredo Minucci) il bello e il buono del Sud di Milano, ormai definito il più operoso territorio del Nord d’Italia. Il tutto in una semplicità e senza nessuna pretesa, ma con il desiderio di dare visibilità a opere e storie all’apparenza di una normalità estrema. Ogni settimana scopriamo essere colonne portanti della nostra

comunità cittadina una Scuola, un Panificatore , un Teatro, un’associazione che opera sul Naviglio Grande, una comunità di recupero o un’attività, o un’impresa del settore “benessere”. Insomma, tutto così normale, così straordinariamente normale. Ecco, andiamo a vedere “dove il quotidiano diventa eroico e l’eroico quotidiano”. Di tutto questo è piena la nostra comunità cittadina di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Gaggiano, San Donato e San Giuliano Milanese, Trezzano S/Naviglio, Zibido San Giacomo, o dei nostri più vicini paesi con la loro gente. Un programma pieno di storie, dove il “Contro” è diventato il “Con”.

INTERROGAZIONI POPOLARI

È allarme droga... INTERROGAZIONI POPOLARI (dev) Sicuramente per gli interessi economici in gioco, la lotta allo spaccio ed alla diffusione di nuove droghe è dura e difficile. Soprattutto perché molto spesso non viene svolta una vera e propria campagna di informazione nelle opportune sedi, dalla scuola alle università, dalla stampa alla televisione, sui gravissimi danni che la stessa provoca, sia sui singoli individui che ne fanno uso, sempre più giovani, sia alla collettività, da una parte per l’innalzamento del rischio sicurezza, dall’altra parte per i gravosi costi sociali, nonché ovviamente per i vertiginosi guadagni che la mala ricava dallo spaccio.

cocaina. Si parla di ben otto chili e questo da la dimensione del fenomeno nel nostro territorio: Corsico, Assago, Buccinasco, Trezzano sul Naviglio, con contatti soprattutto in Colombia, Brasile, Spagna, Olanda e Bulgaria. Contatti, come ha ricostruito l’inchiesta del procuratore aggiunto Alessandra Dolci, finalizzati alla ricerca della sostanza stupefacente da importare in Italia e da distribuire sulla piazza italiana.

È del mese di gennaio l’ennesima retata con arresti per una indagine partita nel 2013 relativa a spaccio di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo

Avv. Paolo De Vivo

Ho visto il mare e mi sono innamorato. Mostra Fotografica di Simone Gavana. San Donato Milanese Area Parcheggio, dalle 8.00 alle 12.00 – Raccolta rifiuti Amsa. Il Centro ambientale mobile (Cam) di Amsa è a disposizione dei cittadini per la raccolta dei rifiuti a domicilio. Scarti elettrici ed elettronici (Raee), ma anche oli vegetali e minerali, toner, bombolette ecc. etichettate come materiali pericolosi. Cascina Roma, ore 10.30 – Aiuto, ho superato i 40! È il titolo dell’incontro promosso nell’ambito dell’iniziativa “I cicli della vita” per il benessere e la crescita nell’età di mezzo. La conferenza è tenuta dalla psicoterapeuta Laura Ortolani. Casa delle Associazioni, ore 15.00 – Libri e torte fatte in casa in vendita per solidarietà. Testi e dvd sono offerti al prezzo di 1 e. Lo speciale mercatino serve a raccogliere fondi per l’Associazione “Aiutiamoli a vivere” a sostegno dei bambini bielorussi che saranno ospitati a giugno. Prosegue anche domenica dalle 9 alle 18. Multisala Troisi, ore 16.00 – I musicanti di Brema. Un campo di papaveri, Brema all’orizzonte e pupazzi che suonano folk francese. Lo spettacolo teatrale, in cartellone al Troisi, rientra nella rassegna dei “Pomeriggi insieme per le famiglie”. San Giuliano Milanese Sala EsposizionI M.T. Radic, Spazio Cultura, – Mostra Illustrazioni romantiche di Luigi Eugenio Vigevano. La mostra rimarrà aperta nel pomeriggio fino al 25 marzo. SpazioCultura (piazza della Vittoria) Sala Previato, ore 16.30 – Nell’ambito delle iniziative per la “Giornata internazionale della donna” Premiazione del concorso di narrativa breve Essenzialmente Io.

DOMENICA 18 MARZO Buccinasco Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 14.30 – Festa del Baratto, giornata dedicata al servizio del baratto, organizzata dalla Banca del Tempo e dei Saperi. Si potranno barattare oggetti diversi (libri, vestiti, bigiotteria, casalinghi ecc.) con l’utilizzo delle “ore” come unità di misura per la valutazione. Dalle 10 alle 11.30 si potrà consegnare il materiale. Un allegro intermezzo: “La tombolaccia degli oggetti inutili”. Al termine aperitivo offerto dai soci. Per informazioni: tel. 0245715758. Auditorium Fagnana (via Tiziano 7), ore 18.00 – Buccinasco contro le mafie - Mala’ndrine - anche i Re Magi sono della ‘ndrangheta, spettacolo teatrale di Francesco Frongione e Pietro Sparacino a cura dell’associazione culturale “Due gatti”. Ingresso libero. Segue aperitivo. Cesano Boscone Sala della Trasparenza (via Libertà 9), dalle ore 15.00 – Giornata Culturale dedicata a Celenta-

Quale può essere una vostra proposta per combattere il fenomeno? Scriveteci

no. A cura del comitato di quartiere “Pasubio vive”, e con la collaborazione dell’Accademia Italiana del Terzo millennio. Ore 15: lettura di poesie, libri ed esposizione di quadri dedicati a Celentano, con intermezzi musicali. Ore 18.30: Aperitivo con ampio buffet e spettacolo musicale “Una festa sui prati” con Ilario e Barbara. Decathon di Corsico, con il patrocinio del Comune organizzano Rundays una corsa non competitiva di 5km e 10km, per tutti gli appassionati di running. Ritrovo alle ore 9.30 nel parcheggio Decathlon di Corsico. Partenza ore 10. Evento gratuito per tutti i partecipanti, e riservato ai possessori di Carta Decathlon “Gift bag”.

Chiesa Sant’Enrico, dalle ore 21.00 – Canticorum jubilo cerca nuove voci per continuare la sua tradizione. La corale è attualmente composta da 39 coristi. Per proporre la propria candidatura è sufficiente presentarsi il lunedì sera, dopo le 21, presso la chiesa di Sant’Enrico o, in alternativa, contattare il direttore Mauro Fagioli (348.6041908).

Teatro Luciano Piana (via Turati 6), ore 16.00 – Il Teatro D’Oltre Confine presenta Cuore d’albero, spettacolo gratuito per bambini dai 3 ai 9 anni, liberamente ispirato al romanzo di Jean Giono: “L’uomo che piantava gli alberi”.

MARTEDÌ 20 MARZO

San Donato Milanese Dalle 9.00 alle 12.00 – Apertura straordinaria Monticello. La piattaforma ecologica sarà a disposizione dei cittadini, eccezionalmente di domenica. Si potranno portare tutti i materiali riciclabili, anche voluminosi, i rifiuti ingombranti, i materiali inerti o i rifiuti urbani pericolosi. Piazza Bobbio, ore 10.30 – Portiamo armonia tra il cemento. È il titolo dell’incontro gratuito di pratica di Tai chi, antica arte cinese basata sul movimento. Adatto a tutti, dai più giovani agli anziani.

LUNEDÌ 19 MARZO Buccinasco Bar Buccino (via Roma 4), ore 17.00 – Raccontami, raccontati, ciclo di incontri aperti a tutti, organizzati dalla Banca del Tempo e dei Saperi. Info tel. 0245715758 - bdtbuccinasco@gmail.com. Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 21.00 – Prepariamo la Mezza di Bucci, conferenza organizzata dall’a.s.d. Verde Pisello con relatori d’eccezione: il podologo Daniele Simonetti, il Preparatore atletico della Sampdoria Umberto Borino. Moderatore il giornalista Paolo Viganò. Corsico Piazza Europa, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 – Posizionamento CAM (Centro Ambientale Mobile), una stazione ecologica informatizzata itinerante creata per promuovere e realizzare la raccolta differenziata. In tale occasione sarà possibile ritirare il bidoncino per la raccolta degli oli alimentari. San Donato Milanese Cascina Roma, ore 17.00 – Come dosare cura e autonomia. Gruppo di confronto con la pedagogista Michela Baroni. L’iniziativa è promossa nell’ambito del percorso “I cicli della donna” ed “Essere uomo e padre oggi” a cura di SpazioDUe. Per iscrizioni chiamare lo 02.52772.409.

Trezzano sul Naviglio Spazio giovani c/o Centro Socio Culturale (via Manzoni 10), ore 21.00 – Happy Father’s day. Laboratorio creativo gratuito in occasione della festa del papà. Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. Ingresso libero.

Buccinasco Auditorium Fagnana (via Tiziano 7), ore 21.00 – Nell’ambito della rassegna “Questa sera si... dipinge a soggetto Divertimento e tempo libero, serata culturale condotta da Gabriele Crepaldi in collaborazione con l’associazione culturale teatrale Gli Adulti. Ingresso libero. San Donato Milanese Farmacia Comunale 4, tutto il giorno dalle ore 8.30 – Cuoio capelluto sotto controllo. Lo screening è gratuito, per controllare lo stato di salute della pelle e della chioma. Prenotazioni e visite direttamente in farmacia. Scuola De Gasperi, dalle 9.00 alle 13.00 – Formica amica è la raccolta di generi alimentari a cura del Banco di Solidarietà. I volontari del progetto saranno nell’atrio della scuola media di via Agadir per raccogliere carne e tonno in scatola, olio, pelati, legumi, caffé, biscotti, zucchero e altri generi alimentari non. Centro anziani, ore 18.30 – Milano curiosa: il Castello Sforzesco. Chiacchierata con il blogger Francesco Mezzotera per scoprire i tesori nascosti della città. Un viaggio oltre i luoghi comuni che mostra Milano come un luogo da studiare e conoscere al di là dei consueti percorsi Castello/Duomo/Brera.

MERCOLEDÌ 21 MARZO Assago Mediolanum Forum (via G. di Vittorio 6) – ISU World Figure Skating Championships 2018. Oltre 160 atleti provenienti da 40 nazioni tutti pronti a contendersi i titoli di Campioni del Mondo. Dal 21 al 25 marzo Buccinasco Biblioteca comunale (via Fagnana 6), ore 18.30 – Buccinasco contro le mafie “Memoria e impegno”, lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie con l’accompagnamento musicale di Francesca Gatto (violoncello) e Andrea Moschetti (chitarra) della Scuola Civica di Musica “Alda Merini”. Presentazione della nuova sezione “Buccinasco contro le mafie” in biblioteca. Segue aperitivo.

Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 20.00 – Tai Chi Chuan. Corso organizzato dall’Accademia dei Poeti Erranti, a cura di Verena Battilana. Secondo quadrimestre. Cesano Boscone Scuola Civica di Musica (via Matteotti 9), ore 21.00 – In occasione della “Giornata Nazionale Contro Le Mafie”, l’Ass. Culturale Avvicin’Arti, in collaborazione con il Comune, presenta il concerto spettacolo La ballata degli anonimi. Pianoforte: V. Pasculli, Violino: M. Nicastro, Voce recitante e regia: L. Montecchiani.Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. San Donato Milanese Cascina Roma, ore 21.00 – La poesia del cuore Evento organizzato dal Forum delle associazioni culturali sandonatesi, in occasione della “Giornata mondiale della poesia 2018”. La maratona poetica vedrà protagonisti i testi e i videoclip poetici inviati nei giorni scorsi dagli aspiranti scrittori. Maggiori informazioni su www.recsando.it Boutique Sabi, ore 17.00 – Reading con Nadia Visconti. La lettura è organizzata nell’ambito dell’iniziativa Vetrime (in città dal 21 al 25 marzo) che offre rime di poeti locali e internazionali all’interno delle attività commerciali aderenti. Trezzano sul Naviglio Spazio giovani c/o Centro Socio Culturale (via Manzoni 10), ore 16.30 – “La mafia uccide solo d’estate”: proiezione di film in occasione della “Giornata in memoria delle vittime di mafia”. ingresso libero.

GIOVEDÌ 22 MARZO Buccinasco Biblioteca comunale (via Fagnana 6), Mostre di artisti: “Mostra Alexandra Matveeva”, la mostra rimarrà aperta durante gli orari della biblioteca comunale fino al 3 aprile. Ingresso libero. Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 15.00 Università da 0 a 100 anni. Storia - “Storia delle donne nel secolo XIX” a cura di Jole Garuti. Cusago Biblioteca (Palazzo comunale - Primo piano - Ingresso da Via Libertà 3), ore 20.45 I GioveNott, rassegna culturale organizzata dalla Banca del Tempo in collaborazione con il Comune di Cusago e con il patrocinio della Fondazione per Leggere. 62° incontro. San Donato Milanese Bar d’Angolo, ore 11.00 Reading con Enza Minniti. La lettura è organizzata nell’ambito dell’iniziativa Vetrime. Figurella Centro Benessere, ore 17.30 Reading con Carla Lenci. La lettura è organizzata nell’ambito dell’iniziativa Vetrime


4

VenerdĂŹ 16 Marzo 2018


CRONACA

Venerdì 16 Marzo 2018

CORSICO

5

ZIBIDO SAN GIACOMO

Inaugurato laboratorio di informatica in Copernico Per la nuova scuola media in nato grazie a Rimaflow e al Comitato genitori arrivo dal ministero 3,7 milioni

CORSICO (gra) Rimaflow dona quattro postazioni complete di personal computer alla scuola primaria “Copernico” di Corsico. Lo scorso venerdì 9 marzo è stato inaugurato Fab Lab, un laboratorio di robotica la cui realizzazione è stata possibile grazie al determinante contributo del comitato dei genitori, di alcune aziende e di Rimaflow, l’azienda rilevata dagli ope-

rai licenziati. “Per i lavoratori e lavoratrici della Rimaflow è un'altra bella esperienza di cui andiamo orgogliosi perché dimostriamo nei fatti che il nostro impegno oltre a creare opportunità di lavoro nella nostra fabbrica, che era destinata all'abbandono e al degrado, possa essere anche una risorsa per il territorio – affermano fieramente i la-

voratori Rimaflow - Questo grazie anche alla cooperazione svolta con i genitori che hanno a cuore la scuola pubblica e che negli scorsi anni ci ha permesso di contribuire con altre donazioni di computer a tre scuole primarie dell'I.C. Roberto Franceschi di Trezzano sul Naviglio e alla primaria De Amicis di Vigevano” Grande soddisfazione anche da parte del Comitato genitori Copernico che spiegano come è nato questo importante strumento didattico: “Ci è stata data la possibilità di sfruttare un’aula che per ragioni organizzative era stata destinata ad altro. Una volta decisa la destinazione, è scattato il lavoro, frutto di risorse proprie del comitato e di donazioni volontarie”. La finalità è di offrire nuove opportunità educative agli alunni, per promuovere una didattica pratica all’interno di un laboratorio.

San Giuliano lancia “1SAFE”: un’app per segnalare episodi di criminalità in città SAN GIULIANO MILANESE (gra) Anche una semplice app può diventare un'arma efficace per difendersi da ladri e malintenzionati vari. Succede a San Giuliano dove tra pochi giorni vedrà la luce “1Safe”, una nuova app che consentirà ai cittadini di allertare i propri vicini di casa con segnalazioni che raggiungeranno immediatamente anche il comando della Polizia locale. Ogni cittadino che scaricherà la app sul proprio telefono potrà segnalare episodi di criminalità o situazioni di pericolo: ogni utente si potrà registrare in modo completamente gratuito al servizio, fornendo nome, cognome e nu-

mero di telefono. Qualora sarà testimone di furti, incendi, risse, comportamenti illegali potrà mandare immediata segnalazione attraverso la app alla centrale operativa della Polizia Locale che ne prenderà carico immediato. Le segnalazioni saranno infatti tutte georeferenziate e quindi diventerà estremamente semplice sapere cosa sta succedendo e dove sta avvenendo. Più utenti segnaleranno l’episodio, più crescerà l’affidabilità della segnalazione: un algoritmo evidenzierà alla centrale operativa il livello di attendibilità. Il concetto di base è semplice spiega il comandante del-

la Polizia Locale di San Giuliano Giovanni Dongiovanni: «Si tratta di un progetto che è già stato sperimentato a Bergamo e nei comuni limitrofi con buoni risultati: per noi è una scommessa importante che supera le singole segnalazioni sui social, dal momento che ci consentirà di avere un quadro aggiornato in tempo reale. Posso dire che è uno strumento estremamente semplice e agevole da utilizzare che mostreremo ai cittadini nel corso degli incontri itineranti che si terranno nei quartieri». L’applicazione per smartphone sarà disponibile tra una settimana circa.

ZIBIDO SAN GIACOMO (c es ) “Dietro ogni problema c’è un’opportunità”, diceva Galileo Galilei. Ed è quello che ha pensato la Giunta comunale quando, nel 2015, di fronte all’opportunità di reperire risorse per la realizzazione della nuova scuola media, ha partecipato a un bando regionale. Per ben due volte, nel 2016 e nel 2017, il progetto è stato inserito in graduatoria, ma non finanziato. E ora la bella sorpresa in un decreto del MIUR del 29 gennaio scorso, con il quale sono state recepite tutte le graduatorie regionali, attribuendo al Comune di Zibido San Giacomo l’importo di 3.764.834,65 euro. “Una bella sorpresa – sottolinea il sindaco Piero Garbelli – che non è certo piovuta dal cielo, ma è il frutto di una strategia amministrativa che abbiamo perseguito nel corso degli anni. Molte opere, infatti, non sarebbero state possibili senza la perseveranza nel cercare fonti di finanziamento esterne”. È il caso, ad esempio, del MUSA, delle nuove rotonde stradali, della sistemazione delle scuole di via Quasimodo e via dicendo. “Il progetto di fattibilità – spiega l’assessore e vicesindaco Francesca Pesenti – prevede quattro lotti, tre dei quali sono stati finanziati. In particolare era prevista la manutenzione straordinaria della scuola esistente, il completamento dei servizi e la realizzazione della nuova scuola se-

condaria di primo grado. Abbiamo già eseguito una serie di opere, come i nuovi serramenti della media, il tetto dell’elementare e il fotovoltaico per l’intero plesso. Ora potremo procedere con il resto”. Alla somma prevista dal decreto del MIUR, il Comune aggiungerà un importo di 757.000 euro. “Vogliamo puntare su un progetto innovativo – prosegue Pesenti – e a emissioni zero, tentando, anche in questo caso, di individuare altre fonti di finanziamento per la nostra parte”. Il progetto del nuovo edificio della scuola media prevede cinque cicli didattici, per un totale di 15 aule, la biblioteca, i laboratori. “Intendiamo puntare a una riprogettazione di tutto il complesso, tentando di ottenere la totale autonomia scolastica con un nostro dirigente, senza quindi più dipendere da Lacchiarella. Questo richiederà inevitabilmente alcuni interventi strutturali per definire gli spazi necessari a ospitare i necessari uffici”. Attualmente la popolazione scolastica comprende circa 750 studenti, 193 della scuola dell’infanzia, 379 della primaria e 193 della secondaria di primo grado. L’andamento della popolazione fa presumere che, nei prossimi anni, gli iscritti alla media potrebbero crescere di almeno altri 150 studenti e l’attuale struttura, che era stato costruita per ospitare solo un’elementare, non è certamente adeguata.


6

EVENTI

Venerdì 16 Marzo 2018

BUCCINASCO CONTRO LE MAFIE

Il 21 marzo la Giunta si riunisce in via Nearco

BUCCINASCO (dfg) L’aveva promesso, ma era una promessa che aveva più la forma di un monito. “Se i coniugi Papalia rifiuteranno la proposta dei nostri legali e vorranno procedere in tribunale, noi daremo un segnale forte per dire che le istituzioni ci sono, lo Stato c’è, e non scende a compromessi”. Il sindaco Rino Pruiti era stato chiaro, e ora lo ribadisce. Quel segnale forte che voleva dare ha anche una data: il 21 marzo, giorno in cui sindaco, assessori e altri esponenti dell’amministrazione, insieme alle forze dell’ordine, riuniranno il consueto incon-

tro di Giunta proprio in via Nearco al 6, nel cortile della villetta per metà confiscata alla famiglia Papalia. Sul cortile che ora utilizzano i ragazzi dello Sprar, il progetto di accoglienza dei minori profughi di cui si prende cura Villa Amantea, i coniugi Papalia hanno avanzato la richiesta di poterlo usare. Ma la risposta del Comune è stata secca, grazie anche all’appoggio dell’intero consiglio comunale che si è schierato compatto al fianco del sindaco (non senza qualche polemica successiva tra i banchi dell’opposizione).

Un segnale, quello di riunire la Giunta proprio lì, che si inserisce nella bella rassegna “Buccinasco contro le mafie” che ormai alla sesta edizione è un appuntamento fisso del calendario amministrativo. Si parte domenica 18 marzo, con lo spettacolo “Malan’drine – Anche i Re Magi sono della ‘ndrangheta”, a cura di Francesco Forgione (presidente della Commissione parlamentare antimafia dal 2006 al 2008) e Pietro Sparacino che hanno debuttato con l’opera al Teatro Vittoria di Roma (all’Auditorium Fagnana di via Tiziano, alle ore 18, ingresso libero). “Siamo particolarmente orgogliosi – commenta l’assessore alla Cultura antimafia Rosa Palone – di ospitare a Buccinasco il teatro civile di Forgione e Sparacino che ci aiuterà a capire meglio la realtà in cui viviamo, a guardarla in faccia continuando a dire chiaramente da che parte stiamo: Buccinasco è contro le mafie. Lo affermiamo con il teatro, le letture, il cinema e il grande investimento per le attività nelle scuole tra spettacoli, laboratori, incontri, co-

me quello dedicato agli alunni di terza media che hanno incontrato la guardia di finanza per parlare di reati economici”. “Particolarmente significativo quest’anno è il sottotitolo della rassegna Buccinasco contro le mafie, ispirato al giudice Giovanni Falcone: basta che ognuno faccia il suo dovere”, spiega il sindaco Rino Pruiti che mette a confronto passato (“quello fatto di indagini e processi per omicidi, sequestri, traffico di droga, movimento terra, inquinamento dei suoli”), e il presente (“nuovi arresti, latitanti, sequestri di appartamenti e importanti relazioni dei carabinieri che vivono il territorio”). Tanti appuntamenti

Tanti gli appuntamenti della rassegna: da segnare in calendario, dopo lo spettacolo tea-

trale, la lettura in biblioteca dei nomi delle vittime innocenti delle mafie con l’accompagnamento musicale della Scuola civica di Musica “Alda Merini” (mercoledì 21 marzo, 18.30). Per l’occasione sarà inoltre presentata la sezione della biblioteca “Buccinasco contro le mafie”.


Venerdì 16 Marzo 2018

7

SUV. IBRIDO. INEVITABILE. 50% IN ELETTRICO*, AUTORICARICABILE. E SEI LIBERO DI MUOVERTI ANCHE CON IL BLOCCO DEL TRAFFICO.

SCEGLI I SUV TOYOTA HYBRID. HYBRID BONUS DA € 4.500 A € 7.000 SE CAMBI IL TUO DIESEL.

SCOPRILA SABATO 17 E DOMENICA 18 SABATO 24 E DOMENICA 25

ACCESSO GRATUITO NELL'AREA C DI MILANO. Concessionaria Ufficiale di Vendita e Assistenza Toyota CORSICO (MI) - Viale Italia, 25 | Centro Ass. - TREZZANO S.N. (MI) - Via F. Gioia, 52 MILANO (MI) - Viale Ortles, 56 (zona Ripamonti) Offerta valida fino al 31/03/2018 in caso di permuta o rottamazione di un veicolo diesel posseduto da almeno 6 mesi presso i concessionari che aderiscono all’iniziativa, solo per vetture disponibili in stock. Esenzione, fino al 14 ottobre 2019, dal pagamento della somma di accesso alla Zona ZTL Cerchia dei Bastioni di Milano (“Area C”) per i veicoli ibridi come da Deliberazione della Giunta Comunale n. 1907 del 18/11/2016 e Determinazione Dirigenziale del 31 gennaio 2017 della Direzione Mobilità, Ambiente ed Energia, Area Trasporto Pubblico. Maggiori dettagli su toyota.it. *La percentuale percorsa in modalità elettrica è ricavata dai risultati ottenuti con il “Test Drive della Verità” in base ai dati del sistema diagnostico del veicolo. I risultati dei test effettuati in collaborazione con Driveco sono consultabili sul sito toyota.it nella sezione “Test Drive della Verità”. Immagini vetture indicative. Valori massimi riferiti a C-HR Hybrid: consumo combinato 25,6 km/l, emissioni CO2 87 g/km. Valori massimi riferiti a RAV4 Hybrid: consumo combinato 19,6 km/l, emissioni CO2 118 g/km.


8

ATTUALITÀ

Venerdì 16 Marzo 2018

TREZZANO SUL NAVIGLIO L’obiettivo è ambizioso: superare entro l’anno 2018 il 65% di raccolta differenziata

Via alla campagna “Trezzano, sai quanto ti amo?” “il 5% di menefreghismo” che rovina quanto di buono viene fatto dagli altri. Obiettivi ambiziosi

TREZZANO SUL NAVIGLIO (dad) Lo scorso venerdì mattina l’Amministrazione comunale di Trezzano ha illustrato alla stampa la campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, realizzata da Amsa A2A per il comune, nell’ambito dell’appalto di igiene urbana. Il nome è senza dubbio evocativo, “Trezzano, sai quanto ti amo?”, e già dallo slogan vuole spingere alla partecipazione l’intera cittadinanza. Solo con il coinvolgimento di tutti, come hanno giustamente sottolineato gli intervenuti, è possibile cambiare le cose. Su questo tema, ha evidenziato Mauro De Cillis, direttore operativo di Amsa, il 95% della popolazione è molto sensibile, ma è proprio

Manifesti affissi in tutte le zone della città con quattro uscite da marzo a giugno, per ringraziare i cittadini che ogni giorno si impegnano nella riduzione e nella corretta separazione dei rifiuti e invitarli a fare di più. L’obiettivo è senz’altro ambizioso: superare entro l’anno 2018 il 65% di raccolta differenziata (il 2017 si è chiuso con un 51%).

colta dell’umido e sacchetti biocompostabili, organizzando incontri in ogni quartiere, rinnovato e reso più efficiente la nostra piattaforma ecologica (e stiamo preparando la cartellonistica). Ogni mese, inoltre, nei pressi delle aree mercatali è presente il CAM, il Centro Ambientale Mobile, dove i cittadini possono conferire rifiuti di apparecchiature elettroniche e altro, ma anche chiedere informazioni e ritirare i flaconi per l’olio esausto. Insomma, i cittadini hanno in mano tutti gli strumenti per poter fare la propria parte per tutelare l’ambiente e compiere il proprio dovere per le future generazioni. Voglio ringraziare l’ufficio ecologia per l’efficienza con cui lavora”.

“Cosa abbiamo fatto”

L’impegno di Amsa

“Già nei mesi scorsi – spiega l’assessore alle Politiche ambientali Cristina De Filippi – abbiamo distribuito a tutte le famiglie un opuscolo chiaro, interessante e utile con le indicazioni dettagliate per differenziare correttamente tutte le frazioni di rifiuti. Stiamo ultimando la distribuzione dei nuovi contenitori per la rac-

“Amsa ha assunto l’impegno, insieme all’Amministrazione comunale, di incrementare considerevolmente la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti riciclabili – ha proseguito Mauro De Cillis – e nei mesi scorsi abbiamo per questo introdotto dei cambiamenti nel sistema di raccolta. Il confronto tra le prime 8 set-

timane del 2018 rispetto alle stesse del 2017 sta dando indicazioni incoraggianti (54% contro il 46% dell’anno passato), ma per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo posti è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini e delle aziende di Trezzano del Naviglio. Da parte nostra prosegue anche l’impegno alla riduzione dell’impatto ambientale, utilizzando mezzi a metano e, per il nuovo servizio nei parchi, vetture elettriche”. Diverse iniziative previste

Saranno organizzate anche altre iniziative su temi vari: a maggio, per esempio, sono in programma due incontri per spiegare l’uso della compostiera (che sarà consegnata ai cittadini che ne faranno richiesta), gli istituti scolastici avranno nuovi contenitori per la plastica e gli edifici comunali per la carta. In piazza San Lorenzo e in piazza Risorgimento verranno presto installati pannelli a led per fornire tutte le informazioni sull’ambi ente, mentre nei cimiteri sono già presenti cartelli informativi per la raccolta differenziata degli sfalci.

Sia in piazza San Lorenzo che nei parchi è prevista anche l’installazione di cestini con gli scomparti per la raccolta differenziata. E nel mese di settembre 1500 famiglie trezzanesi saranno coinvolte nella prima fase sperimentale della raccolta puntuale (con la consegna di sacchetti dotati di microchip). Droni e telecamere mobili

“Tante novità e nuovi strumenti – ha concluso il sindaco Fabio Bottero – che ci permetteranno di acquisire nuove abitudini. Ora tocca ad ognuno di noi. All’Amministrazione anche il compito del controllo, per questo sono al lavoro gli agenti accertatori e stiamo organizzando incontri con la Polizia locale per l’uso dei droni e della telecamera mobile per il monitoraggio territoriale, per combattere anche il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. A maggio inoltre avvieremo anche una campagna sulle deiezioni canine in occasione della Giornata ecologica (che quest’anno vedrà anche la partecipazione degli scout) con manifesti e gadget per i cittadini”.

Andrea Demarchi


9

Venerdì 16 Marzo 2018

䐀䔀一吀䤀 匀吀䄀  匀倀䔀䌀䤀 䄀䰀䤀 匀吀䄀  䐀刀⸀   䐀伀䴀䔀一䤀 䌀伀  刀䤀 一䐀伀一䔀    匀倀䔀䌀䤀 䄀䰀䤀 匀吀䄀  䤀 一  伀䐀伀一吀伀匀吀伀䴀䄀吀伀䰀伀䜀䤀 䄀Ⰰ   䌀䠀䤀 刀唀刀䜀䤀 䄀  䴀䄀堀䤀 䰀䰀伀ⴀ 䘀䄀䌀䌀䤀 䄀䰀䔀  䔀䐀  䔀匀吀䔀吀䤀 䌀䄀

匀䌀伀一吀伀

㈀ ─

䔀匀吀䔀吀䤀 䌀䄀 䐀䔀䰀  匀伀刀刀䤀 匀伀 倀䔀䐀伀䐀伀一娀䤀 䄀 䤀 䜀䤀 䔀一䔀  䔀 倀䄀刀䄀䐀伀一吀伀䰀伀䜀䤀 䄀 䌀伀一匀䔀刀嘀䄀吀䤀 嘀䄀 䔀一䐀伀䐀伀一娀䤀 䄀 伀刀吀伀䐀伀一娀䤀 䄀 䜀一䄀吀伀䰀伀䜀䤀 䄀 䌀䠀䤀 刀唀刀䜀䤀 䄀 䤀 䴀倀䰀䄀一吀伀䰀伀䜀䤀 䄀 倀刀伀吀䔀匀䤀   䴀伀䈀䤀 䰀䔀 吀刀䄀吀吀䄀䴀䔀一吀䤀 䐀䤀   䴀䔀䐀䤀 䌀䤀 一䄀  䔀匀吀䔀吀䤀 䌀䄀 䌀䠀䤀 刀唀刀䜀䤀 䄀  䔀匀吀䔀吀䤀 䌀䄀

匀唀  吀唀吀吀䔀  䰀䔀  倀刀䔀匀吀䄀娀䤀 伀一䤀 倀刀䔀匀䔀一吀䄀一䐀伀 儀唀䔀匀吀䄀  倀䄀䜀䤀 一䄀

䤀 䰀  䐀刀⸀   䐀伀䴀䔀一䤀 䌀伀  刀䤀 一䐀伀一䔀  䔀匀䔀刀䌀䤀 吀䄀  䰀䄀  匀唀䄀  䄀吀吀䤀 嘀䤀 吀쀀  䐀䄀  儀唀䄀匀䤀   㐀   䄀一一䤀 Ⰰ   伀倀䔀刀䄀  䤀 一  䈀唀䌀䌀䤀 一䄀匀䌀伀  䐀䄀䰀  ㄀㤀㠀㄀Ⰰ   䠀䄀  䐀䤀 刀䔀吀吀伀  ㈀  䌀䔀一吀刀䤀   伀䐀伀一吀伀䤀 䄀吀刀䤀 䌀䤀 Ⰰ   䠀䄀  倀刀䔀匀吀䄀吀伀  䰀䄀  匀唀䄀  伀倀䔀刀䄀  䄀䰀䰀ᤠ 䤀 匀吀䤀 吀唀吀伀 匀吀伀䴀䄀吀伀䰀伀䜀䤀 䌀伀 䤀 吀䄀䰀䤀 䄀一伀 䔀 一䔀䰀 刀䔀倀䄀刀吀伀 䐀䤀  伀䐀伀一吀伀䤀 䄀吀刀䤀 䄀 䐀䔀䰀䰀ᤠ 伀匀倀䔀䐀䄀䰀䔀 匀䄀一 倀䄀伀䰀伀 䐀䤀  䴀䤀 䰀䄀一伀Ⰰ  䠀䄀 倀䄀刀吀䔀䌀䤀 倀䄀吀伀 䄀 倀刀伀䜀刀䄀䴀䴀䤀  䐀䤀  䄀匀匀䤀 匀吀䔀一娀䄀  伀䐀伀一吀伀䤀 䄀吀刀䤀 䌀䄀  倀䔀刀  䈀䔀一䔀䘀䤀 䌀䔀一娀䄀⸀   愀

㄀  嘀䤀 匀䤀 吀䄀Ⰰ   倀刀䔀嘀䔀一吀䤀 嘀䤀 Ⰰ   嘀䤀 匀䤀 吀䔀  䐀䤀   䌀伀一吀刀伀䰀䰀伀  䔀  刀䄀䐀䤀 伀䜀刀䄀䘀䤀 䔀  䔀一䐀伀刀䄀䰀䤀   䜀刀䄀吀唀䤀 吀䔀 䄀䐀  伀䜀一䤀   倀䄀娀䤀 䔀一吀䔀  匀䄀刀쀀  䌀伀一匀䔀䜀一䄀吀䄀  䰀䄀  䐀䔀一吀䄀䰀  䌀䄀刀䐀  䌀䠀䔀  䐀䄀刀쀀  䐀䤀 刀䤀 吀吀伀  䄀  䈀䔀一䔀䘀䤀 吀

匀吀唀䐀䤀 伀  䤀 一  䈀唀䌀䌀䤀 一䄀匀䌀伀  ⠀ 䴀䤀 ⤀   嘀䤀 䄀  䔀䴀䤀 䰀䤀 䄀Ⰰ   㔀  ⴀ   吀䔀䰀⸀   ㈀㐀㠀㠀㌀㐀㤀㌀

嘀䤀 匀伀

刀䄀䐀䤀 伀䘀刀䔀儀唀䔀一娀䄀 䰀ᤠ 攀渀攀爀 最椀 愀  搀攀氀   挀愀氀 漀爀 攀 瀀攀爀   甀渀  攀昀 昀 攀琀 琀 漀  最椀 漀瘀椀 渀攀稀 稀 愀⸀ 䰀ᤠ 甀琀 椀 氀 椀 稀 稀 漀  搀攀氀 氀 愀  爀 愀搀椀 漀昀 爀 攀焀甀攀渀稀 愀  最愀爀 愀渀琀 椀 猀 挀攀  甀渀愀  洀愀最最椀 漀爀 攀 挀漀渀猀 椀 猀 琀 攀渀稀 愀  攀  甀渀  搀甀爀 愀琀 甀爀 漀  攀昀 昀 攀琀 琀 漀  琀 攀渀猀 漀爀 椀 漀  搀攀氀 氀 愀  瀀攀氀 氀 攀


10

CRONACA

Venerdì 16 Marzo 2018

CESANO B. Lettera

CESANO B.

Via al Quartiere Giardino Smart

Ruba borsa da una macchina al parcheggio della Metro: arrestato

differenziata

CESANO BOSCONE (cav) Sfide del nostro tempo: doversi impegnare per ridurre i consumi energetici degli edifici, grazie ad un progetto innovativo, capace di migliorare realmente l’aspetto sociale della comunità con progetti integrati. Nei vari complessi denominati “boschi” in questi giorni la proprietà Palladium Group ha provveduto all’installazione di attrezzi per effettuare esercizi fisici. Fare un po’ di movimento ogni giorno è la regola fondamentale di chi vuole stare bene; nel Quartiere Giardino, sempre più Smart, è possibile farlo

con un qualcosa che permette di navigare in internet mentre si pedala, e intanto trasforma il movimento in energia elettrica, che può essere utilizzata ad esempio per caricare telefonini, come dimostra la foto di una ragazza che, attraverso un esercizio fisico carica il proprio telefonino. L’utente viene informato con dei segnali (una luce verde) quanta energia sta producendo. Ovviamente gli attrezzi sono ad uso di tutti gli abitanti del quartiere a titolo gratuito. Una migliore raccolta

Il grande problema che si presenta oggi nel quartiere è l’educazione della raccolta differenziata. Anni scorsi, i cittadini anziani senz’altro ricorderanno, il nostro quartiere veniva chiamato “ghetto”, poi “dormitorio” e oggi invece “multietnico”: lingue diverse, cittadini di diverse nazionalità. Ecco quindi la necessità di sensibilizzare alla raccolta differenziata, mettendo su ogni campana un disegno colorato indicante il tipo di rifiuto da gettare e, per favorire la comprensione, saranno scritte in quattro lingue diverse. Si cercano volontari

Ricordiamo che si cercano volontari, giovani studenti, ex insegnanti in pensione, tutti coloro che dispongano di un po’ di tempo libero per doposcuola elementare e medie per ragazzi del nostro quartiere. Volontari per gestire i nuovi orti, una piccola officina di attrezzi fai da te. Per informazioni rivolgersi Comitato Inquilini via delle Acacie, 1 Cesano Boscone.

Antonio Cipriani

CESANO BOSCONE (dfg) Sorpreso mentre cercava di portare via da una macchina una borsa con dentro soldi e documenti. Sono riusciti a fermarlo prima che potesse scappare e restituire, così, alla vittima borsa e soldi. I carabinieri della stazione di Cesano Boscone sono intervenuti sabato mattina, mentre perlustravano il territorio in zona Auchan. Colto in flagrante

Proprio di fronte, nel par-

cheggio del grande magazzino all’ingrosso Metro, lungo la Nuova Vigevanese, hanno beccato un 55enne di origine marocchina ma residente a San Zenone al Lambro. Aveva aperto la Golf e preso la borsa con dentro i contanti e i documenti del proprietario. I militari lo hanno fermato in pochi minuti e lo hanno portato nelle camere di sicurezza, in attesa del rito per direttissima.

A BUCCINASCO APRE UN INNOVATIVO CENTRO DI MEDICINA & ESTETICA

Le nostre apparecchiature all’avanguardia, un’equipe di professionisti e un’ampia offerta di servizi per la tua bellezza e il tuo benessere, ti aspettano!

•ESTETICA BASE •FILLER E BOTOX •RASSODAMENTO CORPO •LIFTING NON INVASIVO •RINGIOVANIMENTO VISO •SMAGLIATURE •RIMOZIONE TATUAGGI •ACNE E VERRUCHE •CICATRICI •EPILAZIONE LASER •GINECOLOGIA ESTETICA E FUNZIONALE

•OSSIGENOTERAPIA •PRESSOTERAPIA •FITNESS (EMS) •MANICURE E PEDICURE •MASSAGGI •RICOSTRUZIONE UNGHIE E NAIL ART •SOLARIUM •TRATTAMENTO ANTICELLULITE CON TECNOLOGIA AVANZATA •MASSAGGIO CRANIO SACRALE

•NATUROPATIA •NUTRIZIONISTA •OSTEOPATIA •RIFLESSOLOGIA PLANTARE MAKE-UP PERMANENTE PER: •LABBRA •SOPRACCIGLIA •TRICOPIGMENTAZIONE

Via Piero Gobetti, 2 20090 Buccinasco | MI tel. 02. 488.06.28 www.avenirgroup.it


VenerdĂŹ 16 Marzo 2018

11


12

CRONACA

Venerdì 16 Marzo 2018

Silenzio e lacrime a Buccinasco: “Ciao Dano” Le pareti bianche della chiesa di Romano Banco, grande, ma troppo piccola per accogliere un migliaio di persone venute a salutare Daniele. BUCCINASCO (dfg) C’era il bianco ad avvolgere tutto. E il silenzio. Come quando scende la neve, che tutto è ovattato e non si sente nulla. Un silenzio irreale, rotto dai singhiozzi. Quelli che proprio non si riusciva a trattenere, che salivano sopra la gola fino a farla bruciare. C’era il bianco nell’ultimo saluto a Daniele Della Calce. Le pareti bianche della chiesa di Romano Banco, grande, ma troppo piccola per accogliere un migliaio di persone venute a salutare Daniele. Il bianco…

Sono dovute rimanere fuori, ad aspettarlo dopo la cerimonia. Il bianco dei fazzoletti, tirati fuori di fretta, subito ricacciati in tasca, come a non farli vedere, per farsi forza. E dall’alto sembravano fiocchi di neve in chiesa. Il bianco delle rose, sopra la bara marrone chiaro. Le gerbere gialle, ma soprattutto le rose bianche. Sopra, gli amici gli hanno piegato una maglia dell’Inter. Il bianco della scritta, in mezzo ai colori nero e blu. Bianco, come la neve. Quella del canto che ha intonato il coro quando la cassa ha percorso la navata centrale. La neve, che è l’ultima cosa che ha visto Daniele prima di morire sullo snowboard su quelle maledette montagne di Domodossola, affacciate sulla Svizzera.

Tutti hanno voluto salutarlo

Daniele lo conoscevano tutti, ma anche chi non lo conosceva è venuto lo scorso mercoledì pomeriggio a salutarlo, ad accarezzare la bara, infilata nella lunga macchina scura, che stonava, in tutto quel bianco. “Un bravo ragazzo, un bravo ragazzo”, ripetevano gli anziani come un mantra, sentendosi un po’ in colpa per quella vita finita così presto. “Andava a scuola con mio nipote, non si può morire a 27 anni”, sussurravano piano, per non farsi sentire da mamma Paola, che è salita in fretta in macchina, per stare vicina a Daniele. A papà Giorgio, stretto nel suo giubbotto scuro, con gli occhiali appannati che gli scivolavano sul naso. Alla nonna Mary, a Giulia. Al fratello Alessandro, più piccolo di sei anni, che ha raccolto tutta la forza di questo mondo per salire sull’altare e dedicare due parole a Daniele. Lo strazio. Il saluto del fratello Alessandro

“Le ultime parole che ti ho detto sono state: vado a lavorare, ci vediamo domani. Sei stato più di un fratello, sei stata la mia guida. Eri così contento del nuovo lavoro, era un momento felice. Eri felice”. Quel nuovo lavoro, nel settore delle bici che Daniele amava. Il suo “nuovo capo” e la maestra di Dano

“Mi ricordo la gioia, quando ti ho visto firmare il contratto – raccontava il datore di lavoro – eri già parte della nostra famiglia, perché ti sei fatto amare subito da tutti. Pedala, pedala veloce Daniele”. E poi la maestra di scuola, che non ce l’ha fatta a trattenere le lacrime e dall’altare le si è spezzata la voce quando ha visto i suoi piccoli alunni tutti davanti a lei, tutti come Daniele, con la barba lunga e curata, ragazzi troppo adulti per essere ventenni, troppo piccoli per essere trentenni. “Vedervi qui, stretti al vostro amico, è un’emozione troppo grande e un dolore immenso. Vi voglio dire una cosa, ragazzi, bambini miei, vi voglio dire che ora le vostre strade saranno faticose, perché crescerete senza Daniele, ma deve essere il suo ricordo a darvi la forza. Raccontatelo, raccontate sempre il sorriso che aveva Daniele, portate in giro il suo ricordo, vivetelo sempre. Abbiatene cura, abbiate cura di quel ricordo”. Il prete ha stretto forte i genitori, gli ha detto che ha sentito i racconti su Daniele, che aveva quella scintilla che è così rara da trovare: a volte sembra impossibile. E invece Daniele quella scintilla ce l’aveva. La passione per il cinema e le serie tv, per la musica elettronica e i Daft Punk, che aveva trasmesso al fratellino e agli amici. “Ho riletto una delle nostre vecchie conversazioni, parlavamo di Squadra antimafia e i Subsonica che per te erano troppo commerciali, ti ricordi Dano? Come dicevamo, “tanto facciamo gli spessi, ma poi…”. Quanto mi piaceva il tuo essere genuino. Ti ricordi

quando ti dicevo che assomigliavi a Dave Gahan versione anni Ottanta? Quanto mancherai Dano, ti abbiamo adorato con tutto il cuore”, ricordano ancora gli amici di una vita breve, piccola solo di misura, ma non di un’intensità che travolgeva. Ha avuto il tempo di dire poche parole, avrebbe meritato un tempo eterno quel sorriso. Gli amici fuori dalla chiesa piangono. Non cercano più di nascondere le lacrime, di provare a trattenerle. Non fanno più finta che siano gocce di pioggia. Quel silenzio ovattato, come la neve, si rompe. Sono solo singhiozzi. E abbracci, e mani che si appoggiano sulle spalle del fratello Alessandro, che continua a dire “mi dispiace, mi dispiace”, soffocando i singhiozzi sulle spalle degli amici. “Abbiamo comprato Fifa 18, non abbiamo fatto in tempo a giocarci – diceva Alessandro dall’altare –. Ma quella partita la facciamo. La facciamo. Ti ho lasciato lì il controller”. Si chiudono le portiere della macchina nera, Daniele corre via. Il silenzio si rompe, solo applausi. E una voce da dietro, rotta dal dolore: “Ciao Dano”.

Francesca Grillo


ATTUALITÀ

Venerdì 16 Marzo 2018

13

Dopo di noi: a Trezzano un progetto L’Amministrazione inserisce la per l’autonomia delle persone disabili sosta a pagamento e divide la città SAN DONATO MILANESE

TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) Giovedì 15 marzo alle ore 17.00 nella sede dell’associazione Grupifh di via Colombo sarà presentato il progetto "Durante noi" nato nell'ambito della legge 112 "Dopo di noi", il progetto residenziale che darà indipendenza alle persone disabili realizzato da alcune cooperative sociali con l’associazione Grupifh e l’Amministrazione comunale di Trezzano. Un incontro molto utile per tutte le famiglie che hanno persone con disabilità medio/grave. Il progetto, che prenderà vita a breve, è rivolto a persone con disabilità adulte di tutto il distretto del Corsichese, che verranno accompagnate in modo graduale ad affrontare il distacco dalla famiglia originaria. Questo per aiutarle ad acquisire quelle competenze di cui fare tesoro in futuro per vivere da sole quando i loro genitori non ci saranno più. Il progetto “Durante noi” si svolgerà nella villa confiscata di via Leonardo Da Vinci 243/b, già assegnata a “L ibera” che l’ha restituita all’Amministrazione comunale. Un luogo idoneo e già dotato delle attrezzature in grado di accogliere le persone con di-

sabilità. Qui alcuni ragazzi sperimenteranno la convivenza e la condivisione e saranno organizzati anche momenti di socializzazione aperti a tutto il territorio. “Trezzano sul Naviglio – afferma il sindaco Fabio Bottero – è il primo Comune del territorio a realizzare un progetto innovativo nello spirito della legge 112 sul ‘Dopo di noi’, provvedimento approvato nel 2016 dal governo. Lo mettiamo a disposizione di tutti e speriamo che questo sia solo la prima di una serie di iniziative da progettare anche altrove. Quando la collaborazione tra pubblico e terzo settore funziona si possono realizzare progetti concreti e dare risposte alle famiglie”. Per dare la possibilità a tutti i familiari di parteci-

pare all’incontro sarà adibito uno spazio con educatori per accogliere le persone con disabilità che non intendono assistere (inviare la conferma a info@grupifh.it indicando nome e cognome). SAN DONATO MILANESE (dfg) L’idea dell’Amministrazione parte dall’obiettivo di scoraggiare i pendolari che lasciano la macchina sul territorio per poi prendere i mezzi pubblici e allo stesso tempo provare a preservare i posteggi per i residenti. Per questo il Comune ha deciso di dare continuità a un piano iniziato tre anni fa: strisce blu e parcheggi a pagamento. Su circa 5.500 posteggi, 3mila diventeranno con sosta a ticket, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 19. Mezz’ora gratis (ma ci vuole il ticket comunque), poi un euro per tre ore e sei euro per tutto il giorno. Previsti anche abbonamenti (400 euro l’anno per i residenti, 600 per i non residenti). Il pass per i quartieri rimane: 60 euro all’anno. “Il costo per i residenti è troppo alto: dicono che vogliono tutelarci ma come si può far pagare così tanto chi

abita sul territorio?”, si chiedono i cittadini. “Allora abbassiamo altre tasse comunali”, suggerisce qualcuno. “Per una famiglia con figli maggiorenni diventa una bella spesa. Inoltre, il concetto qui è che bisogna pagare per lasciare l’auto in strada, mica in parcheggi riservati: assurdo”. C’è anche chi tira in ballo il problema inquinamento: “Se la proposta – che entrerà in vigore entro fine anno – è fatta anche per la sostenibilità ambientale, è sbagliata. Ci sono alternative più valide senza penalizzare i cittadini, per esempio migliorare la rete dei mezzi pubblici visto che i pullman non sono efficienti”. Ma c’è anche chi appoggia la manovra: “Si tratta di pochi centesimi al giorno, se questo significa migliorare la qualità della vita e incentivare la mobilità sostenibile, ben venga”.


14

Venerdì 16 Marzo 2018

ANCORA PIÙ DISPENSER! PUOI TROVARE LA TUA INFORMAZIONE SETTIMANALE A: ASSAGO SALUMERIA MASCHERPA Via Duccio di Boninsegna, 11 EDICOLA Via Matteotti BAR CAPRICCIO Via Matteotti, 10/A BAR TABACCHI GERANIO Via Duccio di Boninsegna, 11 TRATTORIA BAR F2 Via Roma, 22 BAR JOLLY Via Roma, 29 PANIFICIO NITA Via Roma, 17 BAR TABACCHI STORY Via Roma, 7 KISS BAR Via Roma, 2 BAR TRATTORIA ANNA E GIULIO Via dei Caduti, 8 D&D PAN CAFFÈ Via Matteotti, 10 FARMACIA SANT’AGOSTINO Via Roma, 2 FONDAZ. PONTIROLO ONLUS Via A. Volta, 4

BUCCINASCO IMMOBILIARE ROSSIN Via Vittorio Emanuele,1 CARTOLERIA MERCERIA IL BOZZOLO P.zza Cav. di V. Veneto, 8 LA GRIGLIA SUL FUOCO Via Lomellina, 26 CASA IDEALE Via Emilia, 5/B MC2 SPORTWAY Via Aldo Moro, 1 EDICOLA LA CHIESETTA Via Emilia, 2 EDICOLA RECCHIMUZZI Via Romagna, 1 FARMACIA EMILIA Via Romagna, 1 EDICOLA MILANO PIÙ Via Aldo Moro FARMACIA COMUNALE Via Marzabotto, 1 BAR SODA Via degli Alpini, 46/48 BAR SMILE Via Vittorio Emanuele, 3 EDICOLA ROMANO BANCO Via Vittorio Emanuele CENTRO CIVICO ANZIANI Via Marzabotto, 3 MILANOPANE Via Fratelli Cervi, 22/24 GYM & FUN Via Indipendenza, 3 RISTORANTE ANSELMO’S Via Indipendenza, 3 PANIFICIO BEDON Via Palermo, 9 PANIFICIO BEDON Via Emilia, 1 LA FABBRICA DEI SAPORI Viale Lombardia, 31 PIZZERIA SAN TOMMASO Via dei Mille, 20 FARMACIA DOTT. CARNELLI Via Lomellina, 5 CARREFOUR EXPRESS Via Romagna, 1 FARMACIA S. ADELE Via Carlo Porta, 4 PORTINERIA Villaggio Rovido NATURALIA Via Manzoni, 10 BAR LA CHIESETTA Viale Lombardia, 1 SAMY’S BAR Via Gobetti, 2 FABIOTTICO Via dei Mille, 4 FARMACIA COMUNALE 2 Via Don Minzoni, 5

FARMACIA TRIESTE Via Trieste, 24 FOOD HOUSE Via Lomellina, 1 COLORIFICIO MARINI Via Petrarca, 1 ALEXIS BAR P.zza Cav. Vittorio Veneto SHUN FA Via Emilia, 5/c CENTRO SERVIZI SICUREZZA Via Emilia, 5/c CAFFÈ DE LA PLAZA Via Emilia, 3/a LAVANDERIA NORDESTWASH Via don Minzoni, 24 BAR PIÙ Centro Comm. Milano Più SUPERMERCATO SIGMA Via Lomellina, 23 NATURALMENTE GELATO Via degli Alpini 48/b BAR GELATERIA IL SORRISO Via dei Gelsi 1/c DOCTOR BUCCINASCO Via della Resistenza, 121 BAR COCCOLE D’ORO Via don Minzoni BAR TRATTORIA IL BUCCINO Via Roma PALESTRA G MOVE Via Modena, 5

CESANO BOSCONE CINEMA TEATRO CRISTALLO Via Mons. Pogliani CAFÉ DE MARIE Via Grandi, 13 ARTE E SAPONE LAVANDERIA SELF SERVICE P.zza Mons. Moneta, 42 COMITATO DI QUARTIERE “PASUBIO VIVE” Via Libertà, 9 MARZORATI CAMERETTE Via B. Croce, 13 C’È UN PELO DI TROPPO Via Turati, 22 IL BAR DEL FUTURO Via Libertà, 22 CAFFÈ SOPHIA Via Pasubio, 15 BAR BETULLE Via delle Betulle, 1 FARMACIA TESSERA Via Fratelli Rosselli, 1 EDICOLA Via Benedetto Croce, 10 CREM Via Milano, 5 PANIFICIO UGGERI Via Milano 8 PANCAFFÈ Via Repubblica, 35 PANIFICIO SAPORI DI PANE E NON SOLO... Via Dante, 3 CIRCOLO ARCI Via Kuliscioff,8 ASSOCIAZIONE SPIGHE D’ORO Via Don Sturzo,8 LA SALA DELLA TRASPARENZA Via Libertà ASSOCIAZIONE SOCIO CULTURALE Via Turati,18 EDICOLA Via Libertà FARMACIA PASUBIO Via Pasubio,1 FARMACIA DEL GIARDINO Via Delle Betulle, 3 CAFFETTERIA COLOMBO Via Cristoforo Colombo PANIFICIO L’ANGOLO DEL PANE Via De Amicis, 16 PANIFICIO Via Diaz SPACCIO AGRICOLO Via Roma, 46

FARMACIA DR. CAMERA Via Mons. Pogliani, 16 POLIAMBULATORIO Via Mons. Pogliani, 16 PASTICCERIA MERLINI Via Mons. Pogliani, 56 BAR AL BUS Via Roma 51 PANE E DOLCI Via Libertà EDICOLA Via Garibaldi FARMACIA Via Roma, 76 FARMACIA S. SPIRITO Via Repubblica, 2 CHOCO PAN CAFFÈ Via Dante, 16 EDICOLA Via Fermi ang. Via Roma PANE DOLCI E SFIZI Via Roma, 96 PANETTERIA ANTICHI SAPORI Via E. Fermi, 6 PANIFICIO PASTICCERIA Via Pasubio, 47 MAGIA BAR P.zza Mons. Moneta, 6 PREGIATA PIZZERIA Via Roma, 19 CARTOLERIA-MERCERIA PAILLON Via della Repubblica, 5 CALONGHI RIPARAZIONI Via delle Betulle, 7 UFFICI COMUNALI Via Vespucci, 5 MORO IL FIORAIO Via Mons. Pogliani, 42 PIZZERIA TABISCA Via Libertà, 16 FATTORIA DEL CASARO Via Pasubio, 61 IMPRONTE DI COLORE Via Roma, 97 MADAME LA CREPE Via Dante, 12 OROLOGERIA TIME OUT Via Roma, 36 XIER3 RIS TORANTE Via Isonzo, 26 IL CALZOLAIO Via Roma, 73 CAFFETTERIA “STUZZICHERIA” Via Dante, 28 BAR PRINCIPE Via Roma, 108 CENTRO TIM Via Pasubio, 4 SHOP BARBER Via Betulle CESANO RUGBY Via Don Sturzo CAFFETTERIA DELLE STELLE Via Roma, 52 FRANCESCHI (MATERIALE EDILE) Via dei Mandorli, 22 AUSER Via Dante, 47 (Villa Marazzi) CONDOMINIO GIRASOLE Via Vespucci, 23 CAFFÈ TERRA Via Mons. Pogliani, 50 AUTOSCUOLA SAN MARCO Via Betulle, 5 ABBIGLIAMENTO BOZZATO Via Roma, 65 EL CAFFERIN Via Dante, 26

CORSICO NOTO CAFÈ Via V. Emanuele II, 23 DISTRIBUTORE ENI Via Vigevanese EDICOLA P.zza Libertà, 10 BAR TABACCHI COMMERCIO Via Cavour, 1 CSG IMPIANTI Via Ugo Foscolo, 44

VOGLIA DI FRUTTA Via Cavour, 8 ORTOFRUTTA DANILO Via S. Adele, 8 SUPERMERCATO CRAI Via Cavour, 76 RIPARO QUOTIDIANO Via Cavour, 3 CARTOLERIA NON SOLO SCUOLA Via Copernico, 47 PIZZERIA SMERALDO Via Copernico, 77 GESPAN Via Leonardo da Vinci, 19 CARTOLIBRERIA Via Curiel, 2 MERCATINO DELL’USATO P.zza Europa, 39 PANETTERIA CURIEL Via Curiel, 2 BAR DAMATRA’ Via Vecchia Vigevanese, 7 FARMACIA COMUNALE Via XXIV Maggio, 2 I MAESTRI DEL PANE Via XXIV Maggio, 2 PIZZERIA SAN GIORGIO Via Ugo Foscolo, 50 SARTORIA LAVANDERIA S. GIORGIO Via Salma, 21 PANIFICIO IL FORNO DI VIA MONTI Via Monti, 55/A FARMACIA PRATI P.zza F.lli Cervi, 8 ABC SERVICE P.zza F.lli Cervi, 6 FARMACIA INTERNAZIONALE Via Milano, 17 BAR TABACCHI CLAYTON Via Volta, 22 PANIFICIO IL PANE... IL DOLCE Via Sant’Adele, 46 BAR SCOOBY DOO Via Parini, 15 CALDO AMBIENTE Via Garibaldi, 42 FARMACIA MUTTINI Via Copernico, 4 L’ANGOLO DEL PANE Via Copernico, 12 FARMACIA EUROPA P.zza Europa, 37 PROFUMERIA PIÙ BELLA Via Cavour, 43 PANZEROTTO MIO Via della Resistenza, 8 TOYS CENTER Viale Italia NEW COFFEE TIME Viale Italia, 12 PANIFICIO Via Montello, 14/A CAFFETTERIA-BAR-TABACCHI Viale della Liberazione, 30/c ERBORISTERIA SANATANA Via Roma, 9

CUSAGO FARMACIA DR.SSA DALMAZIO Via IV Novembre, 8 PANIFICIO ANTICO FORNO Via Casati, 4 CAFFÈ DELLA POSTERIA Via Libertà, 24 BAR GELATERIA-OSTERIA RAVELLI Via Libertà, 25 CENTRO SPORTIVO AQUADOLCE Via F.lli Cervi, 5 RISTO GRILL AQUADOLCE Via F.lli Cervi, 5 RISTORANTE PIZZERIA TOURLÉ Viale Europa, 30/c10 IL PARADISO DEL DOLCE C/o parcheggio VIRIDEA RISTORANTE PIZZERIA VISCONTEA Via per Bareggio

GAGGIANO EDICOLA DI TITO Via Carroccio

FARMACIA CAROLI Via Carroccio, 19 PANIFICIO Via Carroccio, 19/c PANIFICIO TARANTOLA Via Roma, 36 FARMACIA D.SA ROUMELIOTOU P.za Cav. Vittorio Veneto, 2 LE CARTOIDEE DI MONICA Via al Cornicione, 12 LA ZAMPA Via al Cornicione, 48 MACELLERIA - SALUMERIA Via Matteotti, 46 FRUTTA/VERDURA MURIACCA Via Liberazione, 1 BAR EDEN Via Gramsci, 7

TREZZANO S/N CAFFÈ ROMA Via Roma THAT’S AMORE Largo Risorgimento, 12 LA PIAZZETTA Largo Risorgimento, 3/5 BAR DEL CENTRO Via Rimembranze LA BOUTIQUE DEL PANE Via E. Fermi, 34 BAR TENCONI Via L. da Vinci 58 QUEEN CAFÈ Via Garibaldi, 20 80 VOGLIA DI... P.zza San Lorenzo, 5 PICASSO CAFFÈ P.zza San Lorenzo, 5 ROXY BAR Via Leonardo da Vinci, 102 COSTANZA’S BAR Via Leonardo da Vinci, 154 MI MANDARINO Via Leonardo da Vinci, 129 PANE CIOCCOLATO Via Morona, 62 BAR TABACCHI MORONA Via Morona, 80 PANIFICIO FIBRE DI GRANO Via Indipendenza, 21 FARMACIA MORONA Via Morona, 62/A FARMACIA D.SSA BORSARI Via Toscanini, 17 PANETTERIA TOSCANINI Via Toscanini, 19 FARMACIA D.SSA GERARDIS Via Matteotti, 13 PANETTERIA Via Roma, 2 FARMACIA COMUNALE 1 Viale Indipendenza, 14 PANETTERIA UGGERI Via Leonardo da Vinci, 66 EDICOLA SCARAVELLA Via Leonardo da Vinci, 209 BAR TRATTORIA TREZZANESE Via San Cristoforo, 50 ARIEL CAFÉ Via L. Da Vinci, 191 SELF-RESTAURANT ZIME’ Via Leonardo da Vinci, 97 NAT&BIO Via C. Colombo, 37

S. DONATO M.SE BAR TABACCHI VITTORIA Via Gramsci, 12 EDICOLA Via Alfonsine FARMACIA COMUNALE N.1 Piazza Tevere, 22 FARMACIA COMUNALE N.2 Via Gramsci, 14 FARMACIA METANOPOLI Via Monte Bianco, 10/12 FARMACIA SANTA BARBARA Via Alfonsine, 22 FARMACIA SAN CARLO Via Parri, 57

ALIMENTARI “ALLE CASCINE” Via Adige, 2 EDICOLA P.zza Tevere “EL PRESTINEE DE SAN DONAA” Via della Libertà, 4 PANIFICIO PANETTERIA METANOPOLI Via Alfonsine, 24 PANIFICIO Via Di Vittorio, 47 PANIFICIO GRANFORNO Via Mont Bianco, 7/9 EDICOLA Via della Libertà, 9 CARTOLERIA Via della Libertà, 28 BAR TABACCHI DIANA Via Martiri di Cefalonia, 35 PANETTERIA PRINCIPE Via Martiri di Cefalonia, 35 MACELLERIA BASANA Via Martiri di Cefalonia, 35 EDICOLA POZZOBON Via Europa, 1 BAR GIUDICI Via Europa, 24 FARMACIA COMUNALE 4 Via Europa, 7 (ang. v. Morandi) BAR DEL CORSO Via Europa, 44 (ang. v. Morandi) TABACCHERIA Via Morandi (fronte ospedale) EDICOLA BALDASSARRI Via Kennedy CARTOLERIA KENNEDY Via Kennedy, 14 EMPORIO DEL PANE Via Angelo Moro, 39 BAR PASTICCERIA BELLA SICILIA Via Angelo Moro, 57 LARY BAR Via Salvemini, 3 CAFFÈ MINERVA P.zza Supercortemaggiore, 3 BAR TRATTORIA S. MARTINO Via Emilia, 34 NOLEGGIO BICICLETTE MM San Donato P.zza IX Novembre CIRCOLO ACLI P.zza Santa Barbara, 5 BOTTEGA ITALIANA Via Cesare Battisti, 16/b OLIVIMMOBILIARE Via Martiri di Cefalonia, 2 MERIGGI GASTRONOMICA Via Martiri di Cefalonia, 2 CRAZY PIZZA Via Marignano, 1 (Milano) PANIFICIO LAYLA Via Rogoredo, 113 (Milano) LEPETIT CAFÉ Via C. Battisti, 55 DPIÙ DISCOUNT Via Correggio VOBIS TELEFONIA Via A. Gramsci, 32 EDICOLA CARTOLERIA DOZIO Via Trieste, 35 BREAD & COFFEE Via Trieste, 45 CAFFETTERIA DA SERENA Via Trieste, 6 SUPERMERCATO CRAI Via Trieste, 8 DREAMS BAY CAFÉ Via Strasburgo, 3

S. GIULIANO M.SE FARMACIA COMUNALE N.1 Via S. Remo, 3 FARMACIA LOMOLINO Via M. Gorki, 8 FARMACIA RUBISSE Via Trieste, 43 IL FORNARETTO F.LLI INSERRA Via Costituzione, 29 PANETTERIA MATELLINI A. Via Costituzione, 5

PANIFICIO DOLCE & SALATO Via F.lli Cervi, 29 GELATERIA & CREPERIA Via F.lli Cervi, 19 PANIFICIO FORNO MEDITERRANEO P.zza Italia, 12 BAR NEVE Via dei Giganti, 16 EDICOLA CAMPO VERDE Via dei Giganti PANIFICIO “NON SOLO PANE” Via M. Gorki, 8 EDICOLA DA ALESSANDRO Via M. Gorki ang. Via Bixio BAR PERLE DI CAFFÈ Via Papa Giovanni XXIII, 29/E PIZZA MANIA KEBAB Via Papa Giovanni XXIII, 13 BAR TABACCHI IMPERIOSO Via Papa Giovanni XXIII, 17/C FARMACIA SERENELLA P.zza Vittorio Alfieri, 9 LUCA BAR Via Roma, 54 PIZZA KEBAB Via Roma, 21 BAR MAN Via Piave, 1 SALUMERIA IL TORELLO DI S.G. Via Papa Giovanni XXIII, 2 PANIFICIO ARCOBALENO Via F.lli Cervi, 8 FARMACIA BORGOLOMBARDO Via Labriola, 18 TENNIS DEL LAGO Via Risorgimento, 19 FARMACIA COMUNALE N. 3 Via Cavalcanti, 1 CARTOLERIA DEL VILLAGGIO Via della Repubblica, 0/A CAFFÈ TABACCHI RISTÒ P.le della Stazione, 3 CARTOLERIA TIPOGRAFIA MASCHERPA Via Roma, 75 ALIMENTARI ALLE CASCINE Via IX Febbraio, 7 CASA DEL PANE Via F. Turati, 20 CIRCOLO ARCI “EL CIRCULIN” Via F. Turati, 23 PANIFICIO L’ANGOLO DEL PANE Via dei Giganti, 7/9 SUPERMERCATO TUODÌ Via Trieste, 56 SUPERMERCATO SIGMA Via Trieste, 27 PANIFICIO PINO E PATRIZIA Via Trieste, 11 PANIFICIO DOLCI SAPORI Via Piave, 2 EDICOLA Piazza della Vittoria FRUTTA E VERDURA Via Roma, 68 PANETTERIA MINIMARKET Via Giolitti, 14 CAFFÈ ‘900 - Via Giolitti, 21 GELATERIA CAFFETTERIA Via Verdi, 26 KING BAR P.zza Italia, 2 CAFFETTERIA CAVOUR Via Cavour, 53/A BAR OASI - PARCO NORD Via Cattaneo GUIDO’S CAFÉ Via Carlo Porta, 2 LAVANDERIA Via Cavalcanti, 1

MILANO FAUNAFOOD Via Lodovico il Moro, 147 PANCAFFÈ Via Lodovico il Moro, 159 CARTOLIBRERIA GIOCATTOLI Piazzale Negrelli, 4


15

Venerdì 16 Marzo 2018

KITCHEN and the CITY

Seguitemi sulla mia pagina Facebook: Kitchen and the City Per domande, suggerimenti e per essere recensiti: a.demarchi@keydea.net

Inno alla pasta e patate

Q

ualche giorno fa, quando ancora faceva freddo e pioveva a dirotto, ero in giro per Milano a fotografare cheesecake per un progetto di lavoro. La pasticceria non è il mio luogo del cuore, ho capito che la cheesecake mi piace, ma ho la certezza della mia intolleranza al lattosio. Non scenderò nei particolari di una spiacevole intolleranza, con tutta la parte emotiva che ne consegue, mi limiterò a dire che in quei giorni ho mangiato la miglior pasta e patate della mia vita. Senza pretese, bollente, avvolgente, semplice e buonissima! Ero da Osterialnove in via Tahon di Revel al civico 9, in piena zona Isola e da lì non mi sarei più spostata per nessuna ragione al mondo. Quella pasta e patate mi è subito sembrata una questione importante, pasta rigorosamente mista, patate gialle, qualche pomodorino qua e là e una generosa macinata di pepe. La faccenda si fa ancora più seria quando si parla di pasta e patate a Napoli, città natale di questo piatto della tradizione che ultimamente sta avendo molto successo anche tra i fornelli dei ristoranti più all’avanguardia. Nasce come piatto povero, come gran parte dei piatti tradizionali, è nutriente

Come tutte le ricette della tradizione, anche la pasta e patate ha diverse versioni originali, c’è chi ci mette la pancetta, chi la scamorza, chi la prepara più brodosa e chi più asciutta. Io ne ho provate un po’ di versioni e mai nessuna mi ha deluso, anzi. L’ultima pasta e patate che mangio mi sembra sempre la più buona della mia vita. Questo è un fatto strano, ed estremamente appagante. Così, dopo questa lunga riflessione sulla pasta e patate, ho pensato di darvi due ricette questa settimana. Una della pasta e patate preparata come impone la tradizione napoletana, e una un po’ più creativa. Il consiglio è quello di affrettarvi per provare entrambe le versioni, la pasta e patate va servita rovente e con l’alzarsi delle temperature la sensazione inebriante potrebbe non essere più la stessa. Per quanto mi riguarda la mangerei anche ad agosto, sotto il sole, ma io non sono un educativo termine di paragone.

Pasta e patate come si faceva a Napoli

Pasta e patate terra e mare

Ingredienti per 4 persone: • 1 cipolla • 500 gr di patate • 50 gr di lardo • 1 pezzo di sedano • 1 piccola carota

Ingredienti per 4 persone: • 320 gr di mezze maniche rigate • 300 gr di patate a pasta gialla • 350 gr di cozze • 1 scalogno

• 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro • 400 gr di pasta mista • Parmigiano Reggiano • Prezzemolo • Sale • Pepe

Claudia Concas

e soprattutto riempie, i contadini puntavano a questo. Alcuni la vedono come una pesante ridondanza: carboidrato + carboidrato uguale male assoluto. Per me è un dono prezioso della terra a cui faccio fatica a rinunciare al costo di pagarla con quelche taglia in più nel camerino del negozio di vestiti dove sono andata dopo averla mangiata. Cosa importa della linea se posso essere felice a tavola?

• Prezzemolo • Olio extravergine di oliva • Sale • Pepe

Lavate bene le cozze sotto acqua corrente ed eliminate la barbetta. In una padella ampia fatele aprire coprendole. Dopo qualche minuto, eliminate il coperchio, sgusciate le cozze e filtrate la loro acqua di cottura. Preparate un soffritto con scalogno e olio, aggiungete le patate pelate e tagliate a cubetti e fatele cuocere usando l’acqua delle cozze. Quando le patate saranno tenere, lessate la pasta in una pentola a parte e scolatela al dente. Unite la pasta al condimento, mescolate bene e aggiungete un filo d’olio a crudo, una generosa macinata di pepe e una spolverata di prezzemolo tritato.

Tagliate finemente il lardo e scaldatelo in un tegame insieme alla cipolla, al sedano e alla carota tritati. Quando le verdure saranno soffritte per bene, unite il concentrato di pomodoro e le patate pelate e tagliate a pezzetti irregolari. Mescolate bene e poi copritele con l’acqua bollente. Regolate di sale e di pepe e fate cuocere per 20 minuti. Quando le patate saranno morbide aggiungete la pasta e cuocete fino a quando non sarà pronta. Servite la pasta e patate e conditela con il Parmigiano Reggiano grattugiato e una spolverata di prezzemolo tritato.


16

Venerdì 16 Marzo 2018

San Giuliano alla ricerca di talenti Al via le domande per partecipare alla kermesse estiva “Città Dei Talenti”

SAN GIULIANO MILANESE (ces) San Giuliano alla ricerca dei suoi talenti più virtuosi: a partire dai 15 anni di età, ogni sangiulianese che ritenga di avere un'attitudine particolare per la musica e per il canto, per la recitazione, per la danza o la street art, ora può dimostrarlo con più facilità e con un vero palco a disposizione. “La Città dei Talenti” che si svolgerà la prossima estate al Parco Nord, offre infatti uno spazio agli artisti più o meno giovani. Ogni partecipante può scegliere tra 4 sezioni: Musica e canto - Recitazione (teatro, giocoleria, mimo, cabaret, lettura espressiva...)- Danza - Street Art e opere eseguite direttamente sul posto. La domanda di partecipazione, nella quale occorre specificare se si partecipa singolarmente o in gruppo, dovrà pervenire a: spazio.cultu-

ra @c omu ne. sa ngi ul ian omi la nese.mi.it, entro le ore 13 del 30 aprile 2018, unitamente a un video della performance della durata massima di 15 minuti. Le prestazioni artistiche saranno giudicate da una commissione di esperti nelle diverse discipline che decreterà chi passerà alla fase finale, nella quale è prevista la pubblicazione dei video rimasti in gara sulla pagina Fb comunale dedicata - con possibilità di ricevere like - a cui seguirà l'esibizione live sul palco (durata 15 minuti max), giudicata dalla sola Commissione artistica. Il vincitore di ogni singola categoria sarà decretato in base alla somma dei voti espressi dalla Commissione più il numero dei like ottenuti su Fb (nella misura del 40%) e riceverà un premio grazie al supporto di uno o più spon-

sor. L'assessore agli Eventi, Nicole Marnini, commenta al riguardo: “Con questa iniziativa vogliamo offrire un'opportunità nuova ai giovani, ma anche a tutti coloro che negli anni hanno coltivato una passione, o a chi è consapevole di possedere un talento e non hai mai avuto l'occasione giusta per dimostrarlo. Per questo abbiamo pensato di organizzare un contest per nuovi artisti nel campo della musica, del canto, della recitazione e della street art eseguita dal vivo. “La Città dei Talenti” ci è sembrata una bella scommessa su cui puntare, ma soprattutto un'esperienza significativa da far provare a chi si candiderà, dimostrando creatività e capacità di mostrare il proprio lato artistico in un clima di sana competizione. L'auspicio quindi è che tanti giovani - e non solo - vogliano mettersi in gioco, in modo da avere una nutrita rappresentanza per ognuna delle sezioni stabilite dal regolamento. “La Città dei Talenti” sarà inoltre un appuntamento di aggregazione per tutti e che la prossima estate richiamerà al parco Nord non solo eventuali “fan” dei partecipanti, ma anche tanti cittadini curiosi di assistere alle esibizioni di nuovi o inaspettati artisti locali”.

“Rundays”: Una giornata di sport

CESANO BOSCONE (ces) Domenica 18 marzo corri ad iscriverti ai "RUNDAYS" per passare una giornata di sport insieme. La Decathon di Corsico, con il patrocinio del Comune, ha organizzato una corsa non competitiva di 5km e 10km, per tutti gli appassionati di running. Il Ritrovo è alle ore 9.30 nel parcheggio Decathlon di Corsico per partire alle ore 10. L’evento è gratuito per tutti i partecipanti e riservato ai possessori di Carta Decathlon “Gift bag”. Info e iscrizioni su: eventi.decathlon.it


17

Venerdì 16 Marzo 2018

batti ti animali

Battiti... di bellezza!

C

erette, lampade, estetista, unghie, peli superflui, sopracciglia, trucchi, smalti, terme e chi più ne ha più ne metta. Quanto tempo passiamo a farci belli, a curarci, a cercare di piacerci e piacere sempre un po’ di più? E se pensate che siamo l’unico animale a farlo, vi sbagliate di grosso. Nel regno animale sono tantissime le specie che trascorrono molto del loro tempo a pulirsi e a migliorare il proprio aspetto fisico, alcuni di loro sono dei veri e propri acrobati della pulizia, come l’okapi, che con la sua lunga lingua riesce a pulirsi tutto il corpo, compreso l’interno delle orecchie, come lui anche il protele, parente della iena che con la lingua arriva a leccarsi fin sopra gli occhi e ancora le antilopi, che riescono a pulirsi l’interno delle narici. E i fanghi? Che piacere sentire il fango sulla propria pelle e goderne di tutti i benefici! Lo sanno i centri termali di tutta Italia che grazie a questi bagni e impacchi miracolosi, hanno fatto una fortuna. Ma non siamo noi i sagaci studiosi che ne hanno scoperto le preziose qualità, siamo solo imitatori di molte altre specie che fanno dei bagni di fango la loro coccola preferita.

Elefanti nel fango.

Bufali, rinoceronti, maiali, cinghiali, elefanti, ippopotami e facoceri, amano immergersi nel fango per avere sollievo dalle punture degli insetti, per liberarsi dai parassiti e lottare contro la secchezza della pelle. E non pensate nemmeno di essere gli unici fortunati ad avere parrucchieri ed estetiste al vostro servizio! Aironi guardabuoi e bufaghe ad esempio, accompagnano i grandi mammiferi nei bagni di fango e si occupano di pulirli da insetti Bufaghe. e parassiti cibandosene e arrecando un gran sollievo ai loro grandi compagni di vita. Non solo, pare che le bufaghe avvisino i pachidermi di pericoli in arrivo, con voce stridula ed intenzioni che non si può che definire altamente collaborative. Ma questa amabile igienista dentale non si occupa solo di pachidermi, ma

Inviate qui le vostre domande:

battitianimali@gmail.com

Susanna Canonico

anche di giraffe e antilopi. Sulle bufaghe è però doveroso precisare che il loro comportamento non può essere definito un grande esempio di mutualismo, perché recenti scoperte hanno evidenziato che il loro becchettare la pelle di alcuni animali, li ferisce e non migliora la situazione della loro cute. Anche altri uccelli si occupano di animali più grandi di loro, come la pavoncella armata che, senza timori e con grande fiducia, entra nelle fauci spalancate dei coccodrilli per estrarre loro i fastidiosi parassiti che s’insediano tra i loro denti. Ma anche nella profondità del mare troviamo centri di bellezza di tutto rispetto. Alcuni gamberetti puliscono branchie e bocca dei pesci, mentre i Labroides Dimidiatus, chiamati anche pesci pulitori, si occupano in gruppo della pulizia completa di pesci molto più grandi di loro, dalle branchie alle pinne, fornendo un servizio così efficiente e preciso, da far invidia ai migliori istituti di bellezza umani. Le remore invece, sono pesci che puliscono per sdebitarsi di un passaggio! Dotati di una bocca a ventosa che gli permette di attaccarsi ai grandi mammiferi marini e di cibarsi dei loro parassiti, sfruttano anche i loro movimenti per spostarsi in altre zone del mare. Un po’ come se noi pulissimo un pullman per sdebitarci del viaggio che ci sta facendo fare. La ghiandaia azzurra Ghiandaia azzurra americana invece, non americana. potendo far affidamento su servizi così accurati, per lisciare e pulire il suo bel piumaggio, si risolve prendendo con il becco le formiche e se le strofina addosso, spargendo in questo modo l’acido formico secreto dall’insetto e alla fine, non contenta di averla usata come una salvietta profumata, la mangia. Le scimmie cappuccino Scimmia cappuccino. invece, hanno delle interessanti nozioni di medicina naturale. Rompono alcuni frutti per spargersi la polpa sul pelo per combattere acari e altri fastidiosi insetti, raccolgono baccelli e foglie di precise piante curative e mischiandole alla loro saliva, ottengono un unguento per alleviare le irritazioni della cute. Sorprendenti. Ma anche gli animali della stessa specie (e dello stesso gruppo sociale), si curano e puliscono a vicenda con spiccata dedizione e questo viene chiamato grooming. Fra questi troviamo molti primati, che si spulciano a vicenda, sicuramente per pulirsi, ma anche per combattere noia e stress. Si leccano vicendevolmente anche orsi, grandi felini, topi, conigli, colombi ed i nostri amati cani e gatti.


18

SPORT

Venerdì 16 Marzo 2018

CALCIO Cronaca, commenti e risultati delle nostre squadre del territorio impegnate nei campionati amatoriali

Gaggiano sconfitta contro la prima. Per l’Assago un pari “di fiducia”. Tante sconfitte per le altre squadre CALCIO (fag) Lo guardi che fa avanti e indietro davanti a te. Lo guardi mentre urla, mentre dà indicazioni, mentre incita un tuo compagno. Lo fissi, cerchi di farti notare, in qualche modo. Lo stuzzichi e poi osservi il suo volto, i suoi occhi. Ascolti i suoi consigli, nonostante abbia dato la formazione e tu, come spesso accade, non sei stato chiamato per far parte degli undici titolari. Senti le tattiche, le strategie, gli apprezzamenti e le critiche che non risparmia alla squadra e tu, imperterrito, continui a fissarlo perché prima o poi speri che si giri verso di te, che sei seduto in panchina, ti fissi negli occhi e ti dica : “ehi, vatti a scaldare, tra poco entri”.

Tu, tronfio, ti alzi, metti la casacca e vai a correre, gasato a molla. Guardi i tuoi compagni, da appena fuori il rettangolo verde, quello che conta, non quella porzione chiamata “fuori” in cui ti stai scaldando. Li vedi, li invidi, vorresti essere lì in mezzo al campo con loro, a fare squadra, a faticare insieme, a dar consigli, a renderti utile. Perché alla fine far parte di un team significa questo. Significa aspettare il proprio momento, tanto agognato, per dare un piccolo o grande contributo per la causa. Conta quello che fai

Non importa che tu venga chiamato ad alzarti da quella fredda panca a cinque minuti dal termine del match o all’intervallo, l’importante è entrare e non farsi mai ripetere che si deve dare sempre tutto. Perché alla fine, quello che conta, non è mai quanto pensi di riuscire a far bene, quanto pensi di riuscire a correre, quanto pensi di riuscire a non sbagliare. Conta solo quello che non pensi. Conta solo quello che fai. Quello che fai davvero. Per te. Per la squadra. Per il mister. Per la società. E quando hai fatto questo, tutto questo, nessuno potrà mai chiamarti panchinaro, nessuno potrà mai dire che giochi poco e conti meno, nessuno potrà mai dirti nulla se non, a gran voce, grazie. Grazie di esserci, di aver pazienza, grazie di essere il primo

Carducci - Buccinasco 1-0 Vittoria della Vercellese di misura contro il Freccia Azzurra, che permette alla squadra di casa di agguantare il terzo posto occupato dal Buccinasco che ha invece perso in trasferta contro il Carducci, prima in classifica. Sconfitta per il Villapizzone contro l’Orione, che rientra in corsa per i playoff, e sarebbe davvero qualcosa di epico.

gi

Campi “pesanti” causa maltempo

tifoso e il primo consigliere. Grazie. E adesso che aspetti: “Entra e dai tutto”. Ecco i risultati più importanti della giornata appena passata:

Eccellenza - Girone A Busto 81 - Accademia Gaggiano 3-1 Castellanzese 1921 - Fbc Saronno 1910 4-0 Cavenago Fanfulla - Alcione 4-1 Busto schiacciasassi e, in questo caso, i sassi calpestati sono purtroppo i giocatori dell’Accademia Gaggiano, che prendono tre gol dalla squadra di casa e, nonostante una prestazione sufficiente, trovano la sconfitta, un risultato preventivabile a inizio gara. Il Gaggiano riesce solo a segnare un gol ma non è mai stato troppo pericoloso. Adesso la classifica è davvero brutta: -13 punti dalla salvezza. Busto primo a 50 punti. Grande vittoria anche per la Castellanzese contro l’ultima in classifica. Ottimo 4-1 anche per il Cavenago, a pari punti leader della classifica con il Busto, contro gli Orange. La squadra ospite dovrà cercare nelle prossime gare di ottenere una manciata di punti per mantenere matematicamente la categoria. Promozione - Girone F Lomello - Acc. Calcio Vittuone 2-1 Magenta - Assago 1-1 Robbio - Corbetta 2-1

Vittoria del Lomello contro l’Accademia Vittuone. La squadra di casa vince e mantiene una posizione di metà classifica, mentre la squadra ospite perde la possibilità di agguantare il terzo posto, ottimo per la corsa ai playoff. Pareggio noioso e senza grandi spunti qualitativi tra Magenta e Assago che va in rete con il solito bomber Sow. Bella, invece, la vittoria del Robbio contro il Corbetta, tre punti importantissimi per la squadra di casa che si avvicina alla zona salvezza del girone. Prima Categoria - Girone N Sedriano - Ticinia Robecchetto 3-2 Settimo Milanese - Romano Banco 1-1 Turbighese 1921 - Concordia 2-3 Vince il Sedriano contro il Ticinia, che cade e lascia in solitaria la vetta al Settimo Milanese, passando di tre lunghezze il Ticinia. La squadra di casa si avvicina al terzo posto, occupata dalla Barona con due punti di vantaggio. Il Settimo non approfitta appieno della vittoria del Sedriano contro il Ticinia e pareggia contro il Romano Banco, ma rimane in vetta al Girone. Nella fattispecie il pareggio regala un punto importantissimo per la corsa della squadra di Buccinasco. Seconda Categoria - Girone S Vercellese 1926 - Freccia Azzurra 2-1 Villapizzone - Orione 0-2

A grande richiesta ritorna il Cinema... CINEMA M U LT I S A L A

SAN GIULIANO MILANESE

INGRESSO per TUTTI GLI SPETTACOLI compresi quelli 3D TUTTI I GIORNI per TUTTI I FILM

SEMPRE VALIDO

Corsico 2-1 Audace 1943 - Oratori Cesano Boscone 7-0 Iris - Vermezzo 6-0

Giornata difficile e un po’ falsata dal maltempo. Nel caos del clima freddo, di un marzo strano e matto, l’Atletico Milano vince contro il POSL per 2-1 senza grosse apprensioni. L’Audace stravince contro il POCB che non sembra nemmeno essere sceso in campo, praticamente come il Vermezzo, che in casa dell’Iris, in corsa per i playoff, ne subisce 6. Prossima Giornata:

Eccellenza - Girone A Accademia Gaggiano - Verbano Calcio Alcione - Città Di Vigevano Ardor Lazzate - Busto 81 Promozione - Girone F Assago - Bareggio San Martino Bastida - Lomello Brera - Robbio Prima Categoria - Girone N Concordia - Sedriano Corsico - Barona Garibaldina 1932 - Turbighese 1921 Seconda Categoria - Girone S Aprile 81 - Città Di Opera Buccinasco - Travaglia Fatima - Vercellese 1926 Terza Categoria - Girone C Grossman - Atletico Milano Idrostar - Nevada Calcio Oratori Cesano Boscone - Santa Rita Vedetta

Fabio Fagnani

NON PERDERTI LE

PRIME VISIONI!

OFFE

STREPITORSTA A!

4,39 anzichè

Terza Categoria - Girone C Atletico Milano - Pol. Or. San Lui-

€11 11

Presenta alle casse il coupon stampato acquistato su www.comincom.it e non questo ritaglio Per informazioni: 039.99.89.246 - 348.07.40.856

IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE IN PROGRAMMAZIONE


ATTUALITÀ

Venerdì 16 Marzo 2018

19

Cinque alloggi a Cesano Boscone Il Circolo Il Mulino vi per genitori separati o divorziati invita alla Gara Sociale gri

CESANO BOSCONE ( c e s ) Mentre Corsico esamina la proposta partita dal consigliere di maggioranza Michele Valastro di dare nuova vita all’ex fabbricato di via Curiel, nel tormentato quartiere Lavagna che da decenni soffre una situazione di degrado perenne, Cesano prende spunto dallo stesso tema. La proposta di Valastro era infatti di pensare ai genitori separati, in particolare ai papà che vivono una situazione di disagio. Cesano “offre” cinque alloggi

Il Comune di Cesano ora

mette a disposizione cinque alloggi per chi vive una situazione di difficoltà. Tra i requisiti: non essere assegnatari della casa coniugale, in base alla sentenza di separazione o divorzio . “Sono solo cinque appartamenti – spiega il sindaco di Cesano Boscone Simone Negri – ma si tratta di una misura che ci permette di rispondere a una delle categorie sociali più svantaggiate, quella dei genitori separati che sono tra i più esposti ad essere travolti dalle difficoltà della crisi economica. Il commento del sindaco Ne-

È un’altra iniziativa – prosegue il primo cittadino – che va a completare la rosa degli interventi previsti dalla nostra politica sulla casa (che vede, tra l’altro, anche la ricerca di finanziamenti per la riqualificazione dei quartieri). Mentre il welfare arranca nel recepire queste esigenze sempre più pressanti – tira la stoccata – Cesano è in prima linea e, ancora una volta, dimostra la grande capacità della sua macchina comunale nel riuscire a competere e vincere finanziamenti importanti”. Con il contributo di Ats Città Metropolitana

Un’operazione resa possibile grazie al contributo di Ats Città Metropolitana che ha versato al Comune per il progetto 40mila euro: soldi che serviranno a realizzare interventi di manutenzione per rendere abitabili gli appartamenti. Sul sito istituzionale, si può consultare il bando per partecipare all’assegnazione.

RIVERA - MONTECENERI (Canton Ticino-CH)

40 minuti da Como

INGRESSO GIORNALIERO SPA

€24,90*

anzichè

€ 56

*con l’ingresso Giornaliera Spa, l’ingresso all’area Splash è OFFERTO!

INGRESSO GIORNALIERO SPLASH

€19,90

anzichè

€ 42

INGRESSO GIORNALIERO SPLASH BAMBINO (6/16 anni)

€14,90

anzichè

€ 32

Acquista su

www.comincom.it per informazioni

039 99 89 246 348 07 40 856


20

BREVI

Venerdì 16 Marzo 2018

Cinema Teatro CRISTALLO

dove il cinema costa meno e il prezzo è dinamico

TRE MANIFESTI A EBBING MISSOURI

Genere: drammatico, commedia Regia: Martin McDonagh Cast: Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish Durata: 115 min.

CINEFORUM CON DIBATTITO: 15 marzo ore 16.00-21.15

16 marzo

ore 16.00-21.15

LA FORMA DELL’ACQUA

Genere: drammatico Regia: Guillermo del Toro Cast: Sally Hawkins, Doug Jones, Michael Shannon Durata: 119 min.

17-18 marzo

ore 21.15

C’ERA UNA VOLTA.... FAMILY SHOW

DOLCE ARIEL, LA SIRENETTA Musical dal vivo

17 marzo

ore 16.00

Ingresso unico euro 12,00

Rapina farmacia a Buccinasco puntando un cacciavite alla gola

RUDOLF ALLA RICERCA DELLA FELICITÀ Genere: animazione Regia: Mikinori Sakakibara, Kunihiko Yuyama Durata: 89 min.

18 marzo

ore 15.30

COCO

18 OSCAR 20

Genere: animazione Regia: Clovis Cornillac Durata: 105 min.

18 marzo

ore 17.30

IL VEGETALE

Genere: commedia Regia: Gennaro Nunziante Cast: Fabio Rovazzi, Luca Zingaretti, Antonino Bruschetta Durata: 90 min.

19 marzo

ore 16.00-21.15

PERTINI IL COMBATTENTE

Genere: documentario Regia: Graziano Diana, Giancarlo De Cataldo Cast: Sandro Pertini, Ricky Tognazzi, Massimo Poggio, Giorgio Napolitano, Eugenio Scalfari Durata: 76 min.

20 marzo

ore 16.00-21.15

ZEROVSKIJ – SOLO PER AMORE Genere: concerto, musicale, documentario Regia: Gaetano Morbioli Cast: Renato Zero Durata: 120 min.

21-22 marzo

INGRESSO euro 10,00

ore 16.00-21.15

PRENOTAZIONI E ACQUISTI ON LINE SUL SITO www.cristallo.net Prenotazioni telefoniche e info:

Call Center 199 208002

tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 21.00

Cinema Teatro Cristallo Via Mons. Pogliani CESANO B. -

Tel. 02 4580242

BUCCINASCO (dfg) “Apri il cassetto e dammi i soldi”, ha urlato al farmacista, puntandogli un cacciavite alla gola. Non ha avuto alcun timore: né di essere visto dalle telecamere esterne e interne del negozio, né di essere sorpreso dalla gente che passava, visto che erano le 11 del mattino.

re la cassa e svuotarla. Poi, presi i contanti, circa 200 euro dalle primissime stime, ha ripreso la bicicletta che aveva lasciato fuori dal negozio ed è scappato in sella. Per fortuna, il farmacista non è rimasto ferito ma molto scosso e spaventato per quello che poteva succedere.

È successo venerdì, alla farmacia comunale di via Marzabotto

I carabinieri, subito intervenuti sul posto, sono ora sulle tracce del rapinatore. I militari analizzeranno anche le immagini raccolte dalle telecamere: il delinquente ha nascosto solo parte del viso sotto una sciarpa.

Il rapinatore ha aspettato che il farmacista fosse solo e appena gli ha dato le spalle per sistemare i medicinali sugli scaffali, lo ha afferrato e gli ha puntato un cacciavite alla gola, gridandogli di apri-

Volto in parte scoperto

SAN DONATO MILANESE

Due ragazzini aggrediti e rapinati fuori da un locale milanese SAN DONATO MILANESE (gra) Ragazzini aggrediti e rapinati dopo la serata in un locale milanese. Due giovani di 15 e 16 anni di San Donato sono stati aggrediti e minacciati con delle forbici nella notte tra sabato e domenica mentre aspettavano che la mamma di uno dei due andasse a prenderli per riportarli a casa. Erano appena usciti dal locale dove avevano passato la serata quando si sono ritrovati circondati da tre ragazzi , appena più grandi di loro, che li hanno rapinati di tutto ciò che ave-

vano: soldi, smartphone, orologi e perfino la tessera della metropolitana. I rapinatori hanno fatto in tempo a fuggire ma due di loro sono stati presto identificati e rintracciati e una parte di bottino è stato recuperato. Quello che purtroppo non è stato ritrovato è l’iWatch sottratto a uno delle vittime e scomparso con il terzo rapinatore della banda mentre gli smartphone sono stati rintracciati in un cespuglio dove erano stati buttati durante la fuga.


BREVI

Venerdì 16 Marzo 2018

21

OFFRO LAVORO

Studio dentistico con laboratorio in ampliamento

CERCA

odontotecnico informatico o un informatico (max 25 anni) da inserire in organico

Tel. 02 45103419

mail: montecarlo-srl@virgilio.it – salvatore.raimo@me.com Azienda multiservizi

cerca personale generico per lavori di pulizia e/o manutenzioni Requisiti richiesti: disponibilità a lavorare su turni.

Inviare CV a: lmgroupricercapersonale@gmail.com

CERCASI

assistente alla poltrona

Con esperienza (oppure prima esperienza con stage), per Studio Dentistico sito a Corsico.

Tel. 02 45103419

CORSICO

Semina panico minacciando i passanti con un seghetto: fermato in via Cavour

CORSICO (dfg) Sono riusciti a bloccarlo a Corsico, in via Cavour, dove ha arrestato la sua folle corsa. Un senegalese di 53 anni ha seminato il panico tra Cesano Boscone, Corsico e Buccinasco, urlando e minacciando chiunque incrociasse la sua strada, puntando un seghetto da giardinaggio. La lunga “corsa” con il seghetto

Sembrava un coltello, per la lama lunga dell’arnese, almeno secondo le testimonianze di chi ha visto girare l’uomo per i tre comuni. Ha iniziato

da Cesano Boscone, in zona Vespucci, poi si è diretto verso Buccinasco e infine a Corsico. Le segnalazioni sono iniziate ad arrivare in tarda mattinata, tutte con lo stesso tenore: “Presto, venite, c’è un uomo armato che minaccia la gente per strada”. Fermato in centro a Corsico

I carabinieri e gli agenti della polizia locale si sono messi subito sulle tracce del 53enne, fino a fermarlo in via Cavour, dove lo hanno trovato visibilmente ubriaco. Lo hanno denunciato e hanno sequestrato l’arma.

Arrestati due ladri di auto dai Carabinieri di Trezzano TREZZANO SUL NAVIGLIO (dfg) Avevano rubato una macchina in via Cesare Battisti a Milano, lo scorso 20 ottobre. Poi, ci avevano riprovato un mese dopo a Cesano Boscone, ma non erano riusciti a piazzare il colpo. Ora, a mettergli le manette, ci hanno pensato i carabinieri di Trezzano sul Naviglio.

ogni loro movimento e aver analizzato le immagini catturate dalle telecamere. C’è stato infine il riconoscimento fotografico che ha incastrato definitivamente i due ladri. Italiani residenti a Baggio

Due italiani, di 42 e 46 anni, residenti in zona Baggio, a Milano. Già noti alle forze dell’ordine per altri furti, i due uomini sono stati portati al carcere di San Vittore.

Telecamere e pedinamenti Renato Caporale

direttore responsabile direttoresiono@hotmail.it

ca e collaborativa con attitudini di lavoro in team. Cerco part-time zona sud ovest milanese. Eliana cell. 338 8975555 Operatore Socio Sanitario (OSS) italiano offresi per assistenza ad anziani, malati e disabili. Part-time o notturno, sia a domicilio che presso strutture ospedaliere. Massima serietà. Roberto cell. 392 5233213 Diplomato Liceo Scientifico 25enne, ottima conoscenza inglese e francese scritto e parlato, eccellente utilizzo computer, esperienza come addetto vendite e magazzino presso “Il Libraccio” cerca lavoro impiegatizio o commerciale zona Corsico. Alessandro cell. 392 6527500 Impiegata amministrativa esperienza pluriventennale, ottima conoscenza AS400 e Zucchetti, preventivi, recupero crediti, banche/cassa, co/ge, offresi come aiuto contabile zona Corsico. Daniela cell. 339 2838548 Donna 46enne, italiana, automunita, residente a Cesano offresi per pulizie domestiche, commissioni di vario tipo due-tre volte alla settimana. Cell. 347 5751500 Barbara Signora italiana 60enne offresi per assistenza anziani, pulizia, accompagnatrice per visite e prenotazione mediche, spesa e varie. Anche pomeriggio. Zona Buccinasco e dintorni, Cusago - Trezzano sN.- Milano Baggio. Cell. 338 8493166 Signora con esperienza offresi come baby sitter, amante dei bambini. Cell. 389 8153689 Magazziniere 46enne patentino muletto, uso AS400, Store 2000, gestione autonoma magazzini,valuta offerte. Cell. 347 4332180 Ragioniera ventennale esperienza contabilità completa aziende piccole “Zucchetti”. Gestione personale, Home banking, Intrastat, spedizioni, segreteria, offresi part time Milano sud ovest. Referenziata. Daniela cell. 340 4623559 Contabile trentennale esperienza gestione autonoma fino al bilancio, Intrastat agenti Coge cli/for. Offresi part-time/full time. Cell. 339 1523638

Per le tue inserzioni CERCO/OFFRO LAVORO

segreteria@keydea.net

Esclusivamente per le inserzioni CERCO LAVORO il limite max è stabilito in 25 parole

Li hanno beccati dopo aver seguito

Aut. Tribunale di Milano n. 478 del 14/09/2011

CERCO LAVORO

Andrea, 32enne ordinato, serio, preciso, diplomato, cerco lavoro come segretario, impiegato, centralinista, cassiere, commesso. Part/full time. Zona Milano e provincia sud. Cell. 333 8737438 OSS italiana offre assistenza a malati, anziani e disabili, sia a domicilio che presso strutture ospedaliere, pluriennale esperienza. Massima serietà. Annalia cell.348 0134130 Italiana 54 anni offresi per stirare. Disponibile per qualsiasi prova. Zona sud ovest. Contattare 348 1986819 Signora abitante a Corsico in via Copernico affitta camera singola arredata preferibilmente a una donna. Per informazioni telefonare a Clara cell. 338 9154625 Signora italiana 60 anni, cerca lavoro come domestica o pulizia uffici. Offresi anche come badante o baby sitter. Rosa cell. 348 0325105 Signora 53 enne italiana, solare, bella presenza, precisa e collaborativa, con esperienza pluriennale nella vendita fiori e abbigliamento cerca come commessa, pulizie uffici e stiro. Zona Corsico, Buccinasco, Cesano B., Milano. Cell. 338 9788634 no perditempo Contabile, laureata, pluriennale esperienza in studi professionali, offre collaborazioni part time a studi o aziende. Valuta collaborazioni con Partita Iva. Stefania, cell. 335 7196345 Pluriennale esperienza lavori vari ufficio, libera subito offresi. Cell. 340 2772906 Impiegata amministrativa receptionist decennale esperienza in albergo: accoglienza clienti, fatture fornitori, prima nota, riconciliazioni, F24, cassa, gestione sospesi. Residente a Corsico, cerca lavoro con disponibilità immediata. Patrizia cell. 347 9258904 Esperienza sicurezza sul lavoro, figura RSPP, documenti e valutazioni ogni codice Ateco (attestati di legge) offresi. Cell. 366 2293536 Signora con esperienza offresi come baby sitter. Cell. 389 8153689 37enne con pluriennale esperienza nella vendita bimbo, cassiera e impiegata comm.le. Solare, bella presenza, empati-

Condirettore

Andrea Demarchi

Direttore sviluppo Luca Brunello

Editore

Keydea! s.r.l. Tel. 02.4408541 In compagnia della storia di Fulvio Scova

Pubblicità Commerciale Andrea Demarchi cell. 392.9733588 a.demarchi@keydea.net

Stampa

Litosud Pessano con Bornago (MI)

E’ fatto divieto a chiunque anche ai sensi della legge sul diritto d’autore, di riprodurre - in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo - le opere giornalistiche contenute e pubblicate sul presente giornale. La proprietà ed i diritti di sfruttamento delle opere ivi contenute sono riservate all’editore.


1

A CURA DI FRANCESCO LEONARDI 2

3 10

9

13

11 14

4

5

6

7

Ognuno dei fiumi sottoelencati bagna una città italiana. Sapete individuarla?

8

12 15

16

17

18

19 21

20 22

23 25

24

26

27

28

ORIZZONTALI: 1. Ponchielli musicista (iniz.) - 3. Uno degli scultori del ‘satiro rosso’ - 9. Cabina (breve) - 12. Recipiente di vimini - 13. Il corno da caccia mediovale che ci ricorda ‘Orlando’ - 16. Sua Maestà - 17. Così sono chiamati i calciatori triestini - 19. Braccio di mare fra Spagna e Marocco (vedi foto) - 20. Appoggi per pittori - 21. Varese - 22. L’ha sciolta il loquace - 24. Donna che non ride - 25. Annoiati - 27. Il ventre delle balene - 28. Colpevole. VERTICALI: 1. Ha soci patentati (sigla) - 2. Rapato nel mezzo - 3. Antiche raccolte giuridiche - 4. Il continente più freddo - 5. Piccole piastrelle per rivestimenti - 6. Vocali in Piet - 7. L’amatoria di Ovidio - 8. Scuola per futuri sacerdoti - 10. Circola in Venezuela 11. La profetessa cumana - 12. Consulta gli orari - 14. I vessilli di Cesare - 15. Apertura nello scafo - 17. Antico convitto liturgico - 18. Affermazione a Norimberga - 23. Bagna Berna - 24. Sua Santità - 26. Simbolo del tellurio.

1

2

3

14

4

5

7

6 11

10 13

21

19

22

23

24

25 28

27

26

29

31

30

34

33

35

37

36

38 40

39 42

9

16 18

20

8

12

15

17

32

Venerdì 16 Marzo 2018

43

41

1) Secchia ................................ 2) Mincio ................................ 3) Tagliamento ................................ 4) Velino ................................ 5) Adige ................................ 6) Tanaro ................................ 7) Savio ................................ 8) Piave ................................ 9) Ticino ................................ 10) Oglio ................................

SOLUZIONI: 1. Sassuolo - 2. Mantova - 3. Tolmezzo - 4. Rieti - 5. Trento - 6. Alessandria - 7. Cesena 8. Belluno - 9. Pavia - 10. Boario Terme.

22

ORIZZONTALI: 1. Sand scrittrice - 6. Pianta con foglie palmate - 10. Ha rinomate birrerie - 12. Società Italiana Resine - 13. Consonanti di lima - 15. Frammenti - 16. Fratello di Cam - 17. Catinella - 18. Mezzo Onorio - 20. Poca ostilità - 21. Parolina avversativa - 23. Pordenone - 24. Prelevato - 26. Iniziano l’esempio - 27. Nel mezzo 28. Bruciato - 30. Il marito di Ruth - 31. Un lago asiatico - 32. Selezionati - 34. Li avversarono i Fieschi - 36. Lavorano per abbellire - 38. Andata - 39. Conservate - 41. Tiri senza pari - 42. Lo stato con Cork - 43. Dure come tibie. VERTICALI: 1. Fregio militare - 2. L’inizio dell’opera - 3. Riassunti in modo conciso - 4. Giramondo esotico - 5. Lesione superficiale - 6. Assisteva ‘Ares’ in battaglia - 7. Proprio quello - 8. Donne cattive - 9. Il nome del generale Diaz - 11. Il tenore Caruso (iniz., vedi foto) - 14. Silurante di un tempo - 19. Dettava atti nel ’500 - 22. Nel coro - 25. Li osservano i treni - 29. Veicoli trainati da renne - 30. Si manovrano con le gru - 31. Li consente l’uscio aperto - 32. Carico in groppa al mulo - 33. Il verso del corvo - 35. Massiccio elvetico - 37. Le prime dei rustici - 40. Breve esempio.

Vuoi sponsorizzare la nostra Andrea Demarchi PAGINA GIOCHI? Contattaci! 392 9733588 - a.demarchi@keydea.net


EVENTI

Venerdì 16 Marzo 2018

23

Fa' la cosa giusta 2018: tante novità Ingresso gratuito per tutti alla fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili a cura di Terre di Mezzo, giunta quest’anno alla 15esima edizione, che si svolgerà dal 23 al 25 marzo in Fieramilanocity MILANO (ces) Dal 23 al 25 marzo torna Fa' la cosa giusta!, l'edizione nazionale della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili a cura di Terre di Mezzo, giunta quest’anno alla 15esima edizione. Per festeggiare questo traguardo l'ingresso sarà eccezionalmente gratuito per tutti i visitatori. L’edizione 2017 si è chiusa con 70mila presenze, 700 espositori e 400 appuntamenti nel programma culturale, 550 giornalisti accreditati, 2800 studenti partecipanti al progetto scuole. Saranno 11 le sezioni tematiche, che daranno spazio ad ambiti storici come la moda etica e l'arredamento sostenibile, a quelli più recenti come la scelta vegana e cruelty free e ai temi emergenti del consumo consapevole. E ancora incontri e laboratori e degustazioni per grandi e piccini. Tra le novità di questa edizione: Sfide. La scuola di

tutti. SFIDE – Scuola, Formazione, Inclusione, Didattica, Educazione sarà un vero e proprio salone, con un ricco programma di incontri e workshop rivolto a tutti i protagonisti della scuola - studenti, docenti, dirigenti, personale scolastico e famiglie - che spazieranno dall’innovazione tecnologica e didattica all'inclusione, dall'edilizia scolastica al cyberbullismo.

Per la prima volta sarà presente a Fa' la cosa giusta! l'associazione animalista LAV che porterà in fiera un percorso di realtà virtuale per sensibilizzare sulle condizioni negli allevamenti intensivi e “Dalla parte degli animali”, una mostra che narra 40 anni di battaglie e attività svolte per migliorare il rapporto tra esseri umani e altre specie: dalle campagne contro le pellicce, a quelle per un circo senza

animali, fino alla lotta alla caccia, c o n l ' a ttuale camp a g n a #bastasparare. A l l ' i nterno di un vero campo da calcio, real izzato in collaborazione con CSI Milano all'interno di Fa' la cosa giusta!, si alterneranno atleti, allenatori e giocatori che credono in uno sport diverso e cercano di viverlo in prima persona: dal basket in carrozzina passando per l'hockey in carrozzina e il calcio integrato. Ai bimbi e alle famiglie saranno dedicati incontri e spazi di educazione e intrattenimento ispirato al tema dell'orto e realizzato dal Centro d'Arte Trillino Sel-

vaggio con tre aree di gioco per coinvolgere attivamente e artisticamente i bambini tra i 3 e i 10 anni. Tre soste creative dedicate al tempo del prendersi cura, conoscere, manipolare, sperimentare, progettare e seminare: l’Orto profumato, un laboratorio tattile e olfattivo che immergerà i bimbi nel mondo delle piante officinali; la Strada, un laboratorio-teatro in cui i bambini vivranno diverse avventure accompagnati da veri artisti di strada; e infine murales-collage per creare un orto artistico verticale. FA’ LA COSA GIUSTA:

dal 23 al 25 marzo 2018 a Fieramilanocity (viale L. Scarampo 2) - Milano Metro Lilla M5 con fermata Portello. Stazioni di interscambio sono quella di Lotto (sulla linea rossa M1), Garibaldi (sulla linea verde M2) e Zara (sulla linea gialla M3).


24

Venerdì 16 Marzo 2018

RISTORANTE - PIZZERIA Specialità campane tradizionali ed innovative con pizza a metro e pizze classiche con forno a legna Vasto assortimento di carne piemontese e pesce fresco

“a proposito di politica, ci sarebbe qualche coserellina da mangiare?” da “La legge è legge” - Totò 1958

F e s te g g ia Pasqua c o n n o i!

APERTO TUTTI I GIORNI

Si accettano prenotazioni per cerimonie e feste. Ampio locale climatizzato. ✯

VIA LEOPOLDO BOZZI 15/A CORSICO O2.45119442

VIA COSTANTINO CANTÙ 27 ABBIATEGRASSO 02.94602304