Issuu on Google+

Direttore responsabile: Renato Caporale

Anno 4 • numero 21 • 6 Giugno 2014

sionomagazine.netweek.it

GRANDE CITTÀ Questa domenica il ballottaggio a Cesano e Trezzano

UNA POLTRONA PER DUE Urne aperte nella sola giornata di domenica dalle ore 7 alle 23

CORSICO

Dipendenti: per vederci chiaro...

a pagina 11 .

BUCCINASCO

Maiorano dal Ministro E’ tempo di ballottaggi. Sono due i Comuni nei quali si combatte per l’ottenimento della poltrona di Sindaco. A Cesano, Fabio Raimondo (Centrodestra) sta chiedendo un voto trasversale alla cittadinanza e anche a quel mondo di centrosinistra rimasto fuori dal ballottaggio (Cesano2020, Cesano Cambia). Sarà oggettivamente difficile per

lui, visto anche il 47,8% ottenuto da Simone Negri (centrosinistra) al primo turno, il quale ha deciso di non fare apparentamenti e di presentarsi con la stessa “squadra”. Molto più combattuta la situazione a Trezzano, dove Fabio Bottero e la sua coalizione di centrosinistra si sono fermati al 36,8%. Una percentuale considerevole,

ma che può essere a rischio al ballottaggio, considerato il vasto mondo del centrodestra che potrebbe andare a votare Giuseppe Russomanno (22,7% per lui): i papabili? La Lega, che ha deciso per l’apparentamento con quest’ultimo, ma anche Fratelli d’Italia e Nuovo Centrodestra. a pagina 6-7

.

a pagina 15


2

VenerdĂŹ 6 Giugno 2014


L’EDITORIALE

TUTTI CI

SEGNALANO di RENATO CAPORALE

C

ontinua il grande lavoro di SIoNO nel tentativo di raccontare al meglio un territorio, la sua gente e le sue imprese. Richieste che giungono quotidianamente alla nostra redazione. Recensioni di scrittori e poeti, approfondimenti o semplice e naturale lamento sulle cose pubbliche. Molti i comunicati stampa che segnalano iniziative o interventi. Tante altre le cose che la nostra redazione intercetta, come ad esempio la ormai prossima chiusura della libreria di Corsico, unica nella Grande Città a resistere… (nel prossimo numero, come da promessa, approfondiremo). E ancora, cosa succede al Lago Santa Maria per la stagione estiva 2014 (che per conoscenza diretta conosco e seguirò personalmente)? Nel frattempo il nostro Davide Mamone si è laureato in Lettere: non potevo e non potevamo fargli i complimenti! La vita del nostro “comunicare” è sempre più piena. Certo, la fatica esiste, e tanta, ma ne vale la pena, così come vale la pena sempre ringraziare tutti i nostri lettori. Grazie a tutti e continuate a segnalare le vostre preoccupazioni…È la comunità che vive e desidera!

CESANO BOSCONE - Lettera al Direttore

DIRE

Sembra quasi una maledizione...

CESANO BOSCONE (ces) Si continua a far credere che i cittadini del Quartiere Giardino di Cesano Boscone sono tutti rincretiniti. Mercoledì 21 maggio 2014, giornata di ritiro di rifiuti ingombranti, ad un cittadino che aveva telefonato al numero verde della società AREA SUD per il ritiro di alcuni mobili di una cucina, è stato risposto che poteva metterli in strada, dove più preferiva. Il ritiro, però, non è avvenuto per la seguente motivazione: gli addetti avevano l’indirizzo di via dei Mandorli 6, anziché via delle Ginestre (va detto che le due vie distano pochi metri, ovviamente si parla di un quartiere, non di una grande metropoli). A questa mancanza, nel corso della giornata si è aggiunta anche la mancanza del senso civico della gente, che ha deciso di depositare altra roba, tanto da rendere la via una discarica a cielo aperto. Vedendo che nessuno veniva a ritirare la cucina un gruppo di cittadini sono andati in Comune, per sollecitarne il ritiro. Un funzionario ha quindi telefonato alla società AREA SUD, che gli ha garantito un immediato intervento. Puntualmente questo non è avvenuto, per cui siamo arrivati al giorno venerdì 23 maggio e la società AREA non aveva ancora mantenuto fede al funzionario del Comune. A questo punto, grazie ad una rappresentanza del comitato inquilini e ad un consigliere comunale, ci è stato

3

LA TERZA

Venerdì 6 Giugno 2014

È ancora polemica sulla Materna Dante a pagina 10

FARE

Aggressioni, crolli e tetti in amianto... a pagina 5

APPROVARE

Il Consiglio su Bandi, Associazioni e Tari a pagina 14

LETTERA

D’Avanzo si congeda...col botto a pagina 20

assicurato ancora una volta un immediato intervento della società AREA. Finalmente questa volta è stata decisiva e infatti sono arrivati gli addetti che hanno sgomberato il marciapiede che occupa l’ingresso pedonale della gente. Può sembrare una maledizione, ma in verità bisogna dire che gli addetti hanno lasciato sul marciapiede pezzi di marmo della cucina. La domanda che ci

siamo posti è: perché? Grazie a cittadini che passavano di lì per caso, si è provveduto al trasporto di questi pezzi rimasti, portati in discarica con mezzi personali: se l’hanno fatto loro, perché non sono stati ritirati dalla società AREA? Non è la prima volta che succedono questi disguidi, ci auguriamo che tale società possa prendere provvedimenti in merito.

C.A.

FESTEGGIAMENTO

1500 persone in festa con le Associazioni a pagina 16


4

Venerdì 6 Giugno 2014

BUCCINASCO In zona signorile villa singola, con piscina coperta di mt 10x5,20, edificata su area di circa 1500 mq, soluzione ideale per due nuclei famigliari. Introvabile e esclusiva! Classe en. F ipe kwh/m2a 190,00. Info in ufficio

CORSICO • VIA CAVOUR 38 INTERNO A SX

PER INFORMAZIONI 02/4400521 www.realimmobil.it

CESANO BOSCONE Recente costruzione. Trilocale con giardino di 150 mq. Appartamento composto da ingresso, ampio soggiorno con cucina all’americana, doppi servizi, due camere, cantina e posto auto. Ottime finiture! Da vedere!

Classe en. C ipe kwh/m2a 101,03

€ 250.000,00

CORSICO Zona Via Cavour, soluzione indipendente con cortile e posto auto privato. Appartamento su due livelli con travi a vista composto da soggiorno, cucina, camera, cameretta ricavata e bagno. Ristrutturato! Termoautonomo!.

CORSICO Zona adiacente al Centro. Stabile di ringhiera in perfette condizioni appartamento di testa ristrutturato composto da soggiorno/notte con divano letto soppalcato, cucina abitabile, bagno e cantina. Luminoso! Termoautonomo! Libero subito! Cl. En. F kwh/m2a 189,23. € 100.000,00

CORSICO Bilocale di 65 mq in perfette condizioni: soggiorno con cucina semiabit. resa a vista rifatta di rivestimenti e tubazioni, con ripostiglio disimpegno, ampia camera da letto, bagno con vasca complet. ristrutturato, doppi vetri, cassonetti, impianti elettrici, porte interne. Splendida. Possibilità box! Luminosissima! Cl. En. F 181,42 kwh/m2a. € 128.000,00

CORSICO In piccola palazzina zona di artigiani, splendido appartamento di mq 80 c.a. composto da soggiorno, cucina, 2 camere da letto, bagno tripla esposizione, luminosissimo, stanze ampie, in ottime condiz., doppi vetri, condizion., termoautonomo, spese condominiali contenute. Classe en. F ipe kwh/m2a 201,56. € 165.000,00

CESANO BOSCONE Zona via Roma, in stabile con ascensore, adiacente via Milano. Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposiz., ripostiglio, complet. ristrutt. con doppi vetri, due balconate, condizionatore. Cortile con posto bici scooter! Classe en. F ipe kwh/m2a 148,36. € 168.000,00

CORSICO In zona centralissima appartamento di 125 mq con ingresso, salone, cucina abitabile, tre camere, bagno e due balconi con doppia esposizione. Ampio e luminoso! Da personalizzare! Classe en. G ipe kwh/m2a 238,47. € 200.000,00

CORSICO • ZONA CENTRO Luminosissimo, piano alto. Trilocale di 100 mq composto da ampia cucina abit., salone, 2 ampie camere, 3 balconi e solaio. Tripla esposiz., doppi vetri, zanzariere, tutto in ottime condizioni! Con posto auto condom.! Classe en. F ipe kwh/ m2a 181,44. Poss. box € 25.000,00. € 200.000,00

CORSICO • CENTRO Splendido appartament. completamente ristrutturato: ingresso, sogg. con ampia cucina a vista, possib. di renderla abitabile, disimpegno, 2 camere, ripostiglio, bagno, solaio. Condiz. canalizz., 2 balconi, doppia esposiz. Luminosissimo! Finiture di pregio! Classe en. F ipe kwh/ m2a 1829,64 € 205.000,00

CORSICO Tre locali con giardino. In stabile del 2008 composto da soggiorno con angolo cottura, camera, cameretta, bagno, balconata e terrazzino loggiato. Doppi vetri, zanzariere, condizionatore, giardino privato di mq 76 circa. Cantina e box annesso!

Classe en. F ipe kwh/m2a 196,54.

€ 133.000,00

Classe en. C ipe kwh/m2a 88,65

€ 210.000,00


CRONACA

Venerdì 6 Giugno 2014

CORSICO L’episodio negli uffici di via Roma lo scorso giovedì mattina

Follia in Comune: in ospedale 3 agenti

5

CORSICO - Lo scorso sabato

Palo della luce crolla in pieno centro storico

L’uomo è stato arrestato e denunciato per aggressione a pubblico ufficiale CORSICO (ces) Un ordinario giovedì mattina ha rischiato di concludersi in tragedia nel corsichese. Il 29 maggio scorso, infatti, poco prima delle 9 del mattino un cittadino, M.B. si è presentato agli Uffici comunali di via Roma, minacciando le impiegate e urlando contro di loro e i presenti insulti e parole pesanti. Le dipendenti, terrorizzate dalla sua azione, hanno tentato di rinchiudersi nei loro uffici e si sono difese dall’uomo che ha iniziato

a prendere a calci porte e mobili. Dopo di che è uscito, iniziando a passeggiare indisturbato prima per via Cavour, poi per via Dante. E’ proprio in quest’ultima via che la Polizia locale, avvertita di quanto successo poco prima, lo ha scovato di fronte agli uffici dei servizi sociali. Non appena riconosciuto l’uomo, i due agenti e il commissario hanno tentato di immobilizzarlo, subendo la forte reazione dell’uomo 45enne, che ha iniziato a lanciare di nuovo

pugni e calci. Gli agenti della Polizia locale, in qualche modo, sono riusciti ad arrestarlo, portandolo al comando. M.B., già noto a Corsico per alcuni precedenti penali e per essere già stato aiutato dai servizi sociali del Comune, è stato identificato e denunciato per minacce ed aggressione a Pubblico ufficiale. I tre agenti coinvolti nell’azione hanno riportato “ferite di guerra” piuttosto rilevanti, a riprova di come in un periodo come questo sia sempre più difficoltoso e pericoloso operare per gli agenti della Polizia Locale: ai due agenti è stata diagnosticata una prognosi di una settimana (contusioni a ginocchio e schiena), al commissario di venti giorni (una costola incrinata). Ha commentato l’accaduto la sindaca di Corsico, Maria Ferrucci: “Desidero complimentarmi con loro (gli agenti, ndr) perché stanno operando in situazioni sempre più difficili, determinate dall'esasperazione di alcuni cittadini, e il compito che svolgono quotidianamente è diventato più complicato. Rivolgo a loro il ringraziamento e la solidarietà mia personale e della Giunta”.

CORSICO (ces) Tanto per non stare eccessivamente tranquilli, sul territorio corsichese il mese di maggio non è finito nel modo migliore. Infatti sabato mattina, mentre il centro di Corsico respirava in pieno l’aria del mercato organizzato in Piazza Petrarca, la centralissima via Cavour ha vissuto attimi di enorme spavento. La ragione? Il fatto che un palo della luce all’altezza della traversa con via Roma sia caduto in modo trasversale, di colpo, colpendo una fioriera nei pressi di uno dei bar ivi presenti. L’accaduto ha preso di sorpresa i cittadini che stavano passeggiando per la via centrale, ma fortunatamente nessuno si è fatto male.

TREZZANO S/N Genitori in protesta per la scelta di far pranzare i loro figli durante la bonifica di un tetto in amianto

“I nostri bambini non possono mangiare sotto l’amianto!” TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) L’amianto torna a far discutere. Questa volta, in particolar modo, quello presente sul tetto della scuola di via Manzoni ad aver creato delle problematiche. Il motivo? Il fatto che durante le operazioni di bonifica, che prenderanno il via al termine dell’anno scolastico grazie ai fondi stanziati dal Commissario Prefettizio Giuseppa Scaduto negli scorsi mesi, i bambini del centro estivo organizzato

dall’oratorio San Lorenzo dovrebbero pranzare proprio all’interno di questo plesso. Un fatto che ha fatto decisamente storcere il naso alle mamme e ai papà dei bambini iscritti a questo centro, che inizierà la propria attività a metà giugno. Il problema non tocca quei genitori che potranno venire a prendere e riportare i propri figli in oratorio durante la pausa pranzo; colpisce però tutti coloro che

Ristorante italiano - Pizzeria

SERATE DI GIUGNO TUTTI I LUNEDÌ SERA DEGUSTAZIONE DI SALUMI NOSTRANI CON GNOCCO FRITTO E CALICE DI VINO TUTTI I MERCOLEDÌ SERA BRUSCHETTA GRIGLIATA MISTA DI CARNE CON PATATINE FRITTE ½ acqua, ¼ vino, caffè, coperto

non hanno questa opportunità e che hanno pagato la quota per l’intera giornata, dalle 8.30 alle 17.30. “Quando abbiamo iscritto i nostri figli, questo particolare non ci era stato detto” hanno lamentato i genitori ad un quotidiano nazionale, sottolineando la loro preoccupazione, nonostante le rassicurazioni giunte dalla società che si occuperà della bonifica e dagli organizzatori del centro estivo: “Hanno garantito che il tempo in

La Corte Nascosta

EURO 8,00

EURO 15,00

TUTTI I GIOVEDÌ SERA PIZZA A SCELTA (per pochi) GIRO PIZZA (per molti) Bibita o Birra piccola o ¼ vino o ½ acqua, coperto EURO 10,00

cui resteranno nell’edificio è minimo ma non riteniamo sia giusto e soprattutto salubre” hanno reso noto i genitori, che hanno proseguito: “Anche se si accelerassero i tempi, per far mangiare così tanti bambini ci vogliono almeno due ore, un’ora e mezza senza intoppi: un tempo comunque troppo lungo in un ambiente che, proprio per motivi di sicurezza, sarà accessibile solo ai lavoratori impegnati nelle operazioni di bonifi-

ca”. E quindi, cosa chiedono mamme e papà? “Non capiamo perché i bambini non possano mangiare in un’altra scuola, in uno spazio idoneo o direttamente all’oratorio. Il centro cottura non è in via Manzoni quindi, portare i pasti lì o da un’altra parte, non dovrebbe essere un problema per l’azienda che ha in appalto il servizio. Lo spazio c’è e crediamo che la priorità debba essere quella di garantire ai nostri figli la massima sicurezza”.

Via XXIV Maggio, 6 - Corsico (MI) - 02.4472373 - 366.6299558 (Chiusura martedì sera e domenica tutto il giorno ad eccezione di eventi)

TUTTI I VENERDÌ SERA MENU PESCE (Valore alla carta Euro 43,00) Antipasto: Vol au vent con gamberetti in salsa rosa Primo: Farfalle al salmone Secondo: Frittura di calamari e gamberi con croccante di zucchine ½ acqua, ¼ vino, caffè, coperto EURO 20,00 Sempre disponibili menù alla carta, menù vegetariano e menù bimbi Menù dedicati per battesimi, comunioni, cresime, compleanni, feste di laurea, ecc. SABATO SERA 21 GIUGNO NOTTE ROSA > SIAMO APERTI!


6

SPECIALE BALLOTTAGGIO

Venerdì 6 Giugno 2014

CESANO BOSCONE - Sei domande ai candidati al ballottaggio

Faccia a faccia (via carta) tra i contendenti

CESANO BOSCONE (ces) Sei domande, due candidati. Queste le risposte date al nostro giornale dagli aspiranti sindaco di Cesano Boscone Simone Negri e Fabio Raimondo.

1 - Alla fine ci sono stati apparentamenti in vista ballottaggio? NEGRI - Nessun appare nt a m e nt o : c o n f e r m o quanto detto prima delle elezioni, per chiarezza, coerenza e per portare a termine il cambiamento, già in parte realizzato. Ci sono stati contatti con Cesano2020 e Cesano Cambia, ma nonostante il rispetto e la considerazione reciproca, non abbiamo parlato di apparentamenti. RAIMONDO – No, nessun apparentamento. In questi giorni abbiamo parlato con tutti, liste e cittadini dall’orientamento di centrosinistra compresi, ma ho semplicemente esposto un concetto: tralasciamo ideologie e partiti e diciamo insieme basta ai “poteri forti” che hanno amministrato a Cesano negli ultimi 40 anni. 2 - Cos’ha lei che non ha il suo avversario? NEGRI - Credo di conoscere le tematiche di Cesano meglio di lui. Qui ho svolto la mia attività politica e sociale, mentre lui è tuttora assessore a Melegnano. Ho una squadra migliore, più ampia e coesa, molti giovani, un livello di scolarità alto. Dall’altra parte, i soliti ex PDL affiancati dalla new-entry Altitonante, già consigliere regionale che incomprensibilmente si è candidato da noi a Cesano… RAIMONDO – Penso che siamo tutti e due giovani appassionati di politica, pur con percorsi diversi. Quello che non ha lui è una squadra di persone completamente prive di interessi pro-

scuole. RAIMONDO Voglio aiutare davvero, concretamente, i quartieri abbandonati negli ultimi anni dalle Amministrazioni precedenti. Fondamentale sarà assistere, infatti, il Giardino e il Tessera, creando maggiori collegamenti con il centro storico, anche per aiutare gli anziani che si ritrovano sprovvisti di opzioni per raggiungerlo.

fessionali ed economici sul territorio cesanese. Chi mi sostiene, invece, è esclusivamente accomunato dalla passione per la politica e per la vita politica della città che vuole seguire. 3 - Qual è la prima cosa che intende fare da Sindaco? NEGRI - Già entro luglio vorrei sistemare un paio di strade, prima tra tutte quella che costeggia un noto ipermercato e porta sulla Vigevanese. Dopodiché, in caso di elezione, la mia sarebbe un’estate di studio, senza vacanze: c’è un lavoro di conoscenza della macchina comunale che va condotto subito in modo da aver in mano la situazione già dalla ripresa di settembre. RAIMONDO – La prima cosa che vorrei fare è quella di concentrarmi sui bisogni

delle famiglie. È scritto nel mio programma del resto: per chi fatica con l’affitto, per chi non riesce a stare dietro alle spese io attuerei un fondo-famiglie a loro sostegno, che possa permettere a chi è in difficoltà di attraversare questo periodo con qualche affanno in meno. 4 - Come intende coinvolgere il mondo dell'associazionismo? NEGRI - Le associazioni devono avere riferimenti comunali chiari: assessori a cultura e sport e uffici dedicati. Vorrei portare a una maggiore collaborazione delle associazioni tra loro, grazie alla costituzione di consulte cittadine delle associazioni culturali e sportive. RAIMONDO - La Corte dei Conti dice chiaramente che il Comune può dare

fondi solo ad associazioni che operano nel settore assistenziale e nel sociale. Quindi voglio coinvolgere questo mondo fondamentale senza false speranze o promesse, ma solo concentrandomi sul loro modo di operare. 5 - Un'azione specifica e concreta che vorrebbe fare a livello locale, come primo cittadino, per contrastare la crisi. NEGRI - La crisi ha colpito soprattutto sul fronte occupazionale, ma il Comune purtroppo nell’ambito-lavoro può far poco. L’attenzione ai deboli sarà garantita attraverso strumenti solidaristici come lo sportello opportunità o il fondo di solidarietà. Sono convinto che il nostro Paese uscirà dalla crisi investendo sul sapere, pertanto dobbiamo lavorare molto sulle nostre

6 - Qual è, a suo avviso, la problematica principale a Cesano a cui vuole trovare soluzione e come pensa di poterla risol-

vere? NEGRI - Ogni giorno incontro persone raccontare di difficoltà per la casa: il problema ha dimensioni enormi. Ascoltare racconti di vita tra il sottoscala e la cantina non lascia certo indifferenti. Non voglio creare false aspettative, ma mi impegnerò su questo fronte attraverso pressioni con ALER, ricercando accordi volti al calmieramento degli affitti e di futura vendita. RAIMONDO - Ci sono le “piccole” cose, come la manutenzione di strade e marciapiedi. Ma vi sono anche tematiche di maggiore spessore, come la sicurezza. Se Cesano non vive la sera, la sera non può essere sicura: vorrei quindi creare nuove sinergie con le Forze dell’Ordine e con i commercianti, per far rivivere la città e per controllarla meglio quando cala il sole.

TREZZANO SUL NAVIGLIO - Sei domande ai candidati al ballottaggio

Faccia a faccia (via carta) tra i contendenti TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) Le stesse domande, sempre due candidati. Queste le risposte date al nostro giornale dagli aspiranti sindaco di Trezzano Fabio Bottero e Giuseppe Russomanno. 1 - Alla fine ci sono stati apparentamenti in vista ballottaggio? BOTTERO - No, ci sono stati colloqui informali ma non finalizzati all’apparentamento. Abbiamo deciso di mantenere la coalizione presentata al primo turno per coerenza e rispetto degli elettori.

RUSSOMANNO - È vero, c’è stata una forte frammentazione al primo turno da parte del centrodestra dovuta ai diversi programmi presentati. In vista del ballottaggio c’è stato l’apparentamento con la Lega Nord che ha condiviso diversi punti del nostro programma elettorale, permettendoci ancora una volta di essere un riferimento per l’elettorato di centrodestra. 2 - Cos’ha lei che non ha il suo avversario? BOTTERO - A livello personale non sono oggetto di

discussioni sul passato se non altro perché non ho ricoperto incarichi rilevanti nelle passate amministrazioni. Ho fatto solo per poco più di 3 anni il consigliere comunale di opposizione mettendo sempre al centro della mia azione politica la legalità. Più in generale credo di poter rappresentare con credibilità una spinta innovativa e di freschezza amministrativa nel merito e nel metodo. Un esempio è l’anticipazione del vice-sindaco. RUSSOMANNO - La differenza tra me e il mio av-

versario è costituita principalmente da una grande esperienza che ho maturato in questi anni, sviluppando ampie conoscenze della macchina amministrativa. In una situazione come quella di Trezzano, ritengo che esperienza e competenza facciano la differenza. 3 - Qual è la prima cosa che intende fare da Sindaco? BOTTERO - Presentare figure credibili per la squadra, in contemporanea dimostrare che solo la cor-

responsabilità nel rispetto dei ruoli, tra amministratori e tra questi e la società civile, porta buoni frutti. RUSSOMANNO - Ci sono tante priorità, una su tutte è il rifacimento del manto stradale che negli ultimi 10 anni è stato completamente trascurato. Nell’anno 2010 sono stato assessore ai lavori pubblici, con i pochi soldi a disposizione sono riuscito a tamponare alcune emergenze, ma ero consapevole che questo era solo l’inizio di un progetto che non ho potuto realizzare perché sono uscito da quel-


Venerdì 6 Giugno 2014

SPECIALE BALLOTTAGGIO

7

la maggioranza. 4 - Come intende coinvolgere il mondo dell'associazionismo? BOTTERO - Intanto attuare quello che già prevede lo statuto comunale in merito alla partecipazione di Associazioni, Parrocchie e Comitati alle attività della nostra comunità. Il di più all’inizio può essere fatto solo con lo stile di chi vuole servire, opereremo così e non per assecondare ai propri fini le realtà sociali. Trezzano presenta una importante ricchezza sotto questo profilo: sarà nostro compito dare spazio e valorizzare tali realtà. RUSSOMANNO - Per il mondo dell’associazionismo va creata una consulta delle associazioni, coinvolgendo dalle parrocchie ai comitati di quartiere, fino a tutte le associazioni operanti sul territorio. Viene così data la possibilità di un confronto continuo e costante, tenendo in considerazione le problematiche e le riflessioni di ognuna di esse. 5 - Un'azione specifica e concreta che vorrebbe fare a livello locale, come primo cittadino, per contrastare la crisi. BOTTERO - Purtroppo le situazioni da “pronto soccorso” le avremo sempre con noi, i servizi sociali

avranno alta attenzione. Più in generale offrire possibilità di incontro tra domanda e offerta di lavoro cercando di favorire l’una e l’altra anche con la leva fiscale a sostegno delle attività produttive (aziende e commercianti), a patto che le finanze pubbliche locali lo permettano. RUSSOMANNO - Scrivendo il nostro programma abbiamo pensato di favorire

contemporaneamente le aziende del territorio e i disoccupati trezzanesi. Pensiamo di creare le condizioni affinché le aziende del territorio possano usufruire di agevolazioni fiscali mediante riduzione di imposte comunali se dovessero assumere cittadini trezzanesi. Inoltre, vogliamo creare un ufficio che si occupi delle aziende del territorio.

6 - Qual è, a suo avviso, la problematica principale a Trezzano a cui vuole trovare soluzione e come pensa di poterla risolvere? BOTTERO - Mi permetta, domanda di ampio respiro! Se proprio devo rispondere allo stesso livello direi: è necessario ricostruire il senso della comunità, le piccole scelte che inizialmente faremo – a livello sociale, ambientale, culturale, sportivo

e in tutti gli ambiti – avranno questa grande finalità. RUSSOMANNO - La problematica principale è sicuramente il traffico che imprigiona e inquina Trezzano […]. Possiamo finalmente dopo circa 30 anni realizzare mediante lotti funzionali una viabilità esterna che ci permetterebbe di evitare l’uso del ponte gobbo e rendendo il centro storico cittadino zona pedonale.


8

LETTERA

Venerdì 6 Giugno 2014

BUCCINASCO - Lettera al Sottosegretario

TASI: il sindaco Maiorano scrive a Graziano Delrio BUCCINASCO (ces) “Gentile Sottosegretario, siamo in assoluta emergenza, ti chiedo di prorogare la scadenza della Tasi oltre il 16 giugno”. Ieri mattina il sindaco di Buccinasco Giambattista Maiorano ha inviato un accorato appello a Graziano Delrio, Sottosegreterio alla Presidenza del Consiglio dei ministri, la richiesta al Governo di rendere autonomi i Comuni nel decidere un rinvio che potrebbe favorire sia i cittadini che gli uffici comunali. “Il mio Comune – scrive Maiorano – ha deliberato l’aliquota della Tasi in marzo parallelamente alla discussione e approvazione del Bilancio 2014. Sotto questo profilo siamo un Comune pertanto virtuoso. I ritardi registrati, le discussioni protrattasi sino all’ultima settimana di maggio, l’assoluta incertezza sulle scadenze, l’impossibilità a ottenere un programma adeguato da rendere disponibile alla cittadinanza (cosa resa possibile soltanto mercoledì 28 maggio), stanno generando caos e praticamente l’assalto del Municipio che, per quanto abbia potenziato il numero degli sportelli, non è in grado di smaltire quotidianamente il gran numero di cittadini in attesa”. Lunghissime le file agli sportelli, molti i cittadini che, pur utilizzando l’applicativo reso disponibile sul sito del Comune, temono di sbagliare: “È comprensibile – continua il sindaco – e nulla vale il farsi carico delle emergenze, anche i Caf sono strapieni, non vorrei che questa situazione vada a degenerare. Chiedo cortesemente se non sia possibile che il Governo, con un suo atto, renda per la circostanza autonomi i Comuni nel prorogare la scadenza oltre il 16 giugno”. “Il rischio di strumentalizzazioni è estremamente elevato – conclude il primo cittadino di Buccinasco – c’è già chi soffia sul fuoco e se le cose resteranno così nessuno può escludere che qualche fiammata possa elevarsi. Non voglio drammatizzare ma questa è la situazione che stiamo vivendo” PUNTUALIZZAZIONI SULLE ALIQUOTE Il Comune di Buccinasco ha già disciplinato con apposito regolamento la TASI e stabilito le tariffe. Pertanto, già con la rata di acconto dovranno essere applicate le aliquote deliberate, e precisamente: - Abitazione principale, assimilate e pertinenze: 2,2 per mille; - Altre abitazioni e relative pertinenze: 2,2 per mille; - Altri immobili: 1,6 per mille. DETRAZIONI Il Comune di Buccinasco ha inoltre previsto una detrazione di € 100,00 annua (proporzionata alla percentuale e ai mesi di possesso) a beneficio di chi utilizza l’immobile come abitazione principale, sia esso proprietario o inquilino; ciò a condizione però che l’immobile abbia una rendita catastale non superiore a 500 euro. COME SI CALCOLA La TASI si calcola sulla rendita catastale dell’immobile che si trova generalmente scritta sul rogito o su una visura catastale aggiornata. La rendita catastale deve essere rivalutata del 5% e moltiplicata per il “moltiplicatore” (160 per case e pertinenze, lo stesso utilizzato per l’IMU) al fine di determinare la base imponibile, sulla quale si applicano le aliquote. La formula per il calcolo: (rendita catastale + 5%) x moltiplicatore x aliquota TASI (N.B. questo importo deve essere suddiviso in base alle percentuali di possesso dell’immobile). Sul sito del Comune è a disposizione un applicativo per il calcolo on line e la stampa dell’F24. IMU La legge n. 147/2013 (Legge di Stabilità 2014) ha previsto l’abolizione definitiva dell’Imposta Municipale Propria (IMU) per l’abitazione principale (escluse le categorie catastali A1, A8 e A9) e i fabbricati rurali ad uso strumentale. Per tutte le altre fattispecie imponibili l’IMU è dovuta e deve essere corrisposta in due rate annuali con scadenza 16 giugno e 16 dicembre: è consentito anche il versamento in un’unica soluzione entro il 16 giugno; per il pagamento va sempre utilizzato il mod. F24 (codice Comune: B240). Aliquote anno 2014: - 0,47% abitazione principale, assimilate e pertinenze (solo cast. A1, A8 e A9); - 0,82% altri immobili; - - 0,76% abitazioni regolarmente affittate con contratto registrato o date in comodato gratuito a parenti di secondo grado o affini entro il secondo grado; - - 0,9% abitazioni sfitte da almeno due anni. Per calcolare l’IMU si parte sempre dalla rendita catastale a cui si applica una rivalutazione fissa del 5% ed un moltiplicatore che varia a seconda della categoria catastale (160 per case e pertinenze). Il valore risultante è la base imponibile a cui applicare l’aliquota IMU e le varie detrazioni d’imposta. Sul sito del Comune è disponibile un applicativo per il calcolo on line e la stampa dell’F24.


VenerdĂŹ 6 Giugno 2014

9


10

PROTESTARE

Venerdì 6 Giugno 2014

CORSICO Comunicato delle RSU che innalza nuovamente i toni, appena placatisi dopo la conciliazione

Accordo trovato, ma le polemiche non si placano

La firma dell’accordo non ha comunque soddisfatto l‘RSU dipendenti della scuola dell’infanzia CORSICO (ces) L’accordo c’è… la pace non ancora! Continua a tenere banco, sul territorio corsichese, la questione relativa alla scuola primaria Dante e alla chiusura dell’ormai celeberrima classe “lilla”. Delle vecchie sfaccettature evitiamo di rendervi nuovamente conto: le “puntate precedenti”, oramai, le conoscerete quasi a memoria. Nella giornata di giovedì 22 maggio scorso, però, si sono incontrate in Prefettura, di fronte al Vice Prefetto Cecilia Nardelli, le varie parti coinvolte nella vicenda per cercare di trovare finalmente la difficile quadratura del cerchio: alla fine, l’incontro, ha avuto esito positivo nel senso che le sigle sindacali da una parte e l’Ammini-

strazione comunale dall’altra, con la prima cittadina in persona Maria Ferrucci presente, hanno firmato un accordo. Si tratta di un documento vincolante redatto dalle Parti, che ha provato e proverà a mettere una pietra sopra su questa delicata vicenda. Gli elementi di questo accordo? Principalmente riassumibili nelle tre clau-

sole redatte: 200 ore previste di attività integrative, di cui 50 ore per attività di autoaggiornamenti; disponibilità per corsi di formazione da svolgersi nella prima metà di luglio da parte delle educatrici, sulla base di tematiche condivise; fruizione delle ferie nel rispetto del contratto nazionale degli enti locali.

Nonostante la redazione di tale accordo, però, come detto la quiete non è ancora calata su Corsico. Innanzitutto per un post dal blog delle rsu corsichesi, nel quale è stata sottolineata più la risposta tardiva dell’Amministrazione comunale che la bontà del documento alla fine firmato dalle Parti. Nel post, infatti, è stato evidenziato il fatto che “da tutta questa storia ne sia uscita una sconfitta, visto che siamo convinti che tale accordo non apporterà benefici al Servizio e non agevolerà, sotto diversi aspetti, le famiglie”. Questo perché “le ultime tessere del puzzle, nel nostro caso quelle più complesse, a differenza di quanto accade nella realizzazione di un normale puzzle, avrem-

mo dovuto inserirle insieme non rinunciando dopo gli iniziali falliti tentativi d’incastro”. Inoltre, nel ringraziare la disponibilità del Vice Prefetto Nardelli, le rsu corsichesi hanno lamentato il fatto che “è stata offerta la nostra intera mano, ma l’Amministrazione avrebbe voluto, invece, tutto il braccio!”. Hanno sottolineato, infine, che da parte di questa sigla sindacale è sempre stata dimostrata “massima disponibilità per raggiungere un buon accordo nell’interesse di tutti, in primis dei nostri piccoli utenti, accettando molte delle richieste dell���Amministrazione ed avanzando proposte ragionevoli, mirate a migliorare l’offerta formativa delle nostre scuole”.

CORSICO Petizione di 356 genitori (e non) per mantenere la qualità del servizio alla materna Dante

L’Amministrazione: “Servizio migliore, nessuno strumentalizzi” CORSICO (ces) L’Amministrazione Ferrucci ha deciso di dire la sua principalmente per rendere conto di un'altra tematica, sorta di recente: la costituzione di una petizione, giunta in Comune, sottoscritta da 356 persone. Un’iniziativa, si legge nel comunicato, portata avanti sia “da mamme e papà che hanno a cuore la qualità del servizio della scuola dell’infanzia di via Dante” (per i quali c’è stato un nuovo incontro nella giornata di ieri, giovedì 5 giugno e di cui vi racconteremo nel prossimo numero, ndr), sia “da qualcuno che intende strumentalizzare a fini politici una decisione che rientra nella normale organizzazione scolastica” e che non ha i propri figli all’interno di questo plesso scolastico.

“Abbiamo spiegato sia in un incontro con i rappresentanti di classe, sia in una lettera rivolta a tutti i genitori che la chiusura della sezione lilla è determinata esclusivamente da una riduzione del numero di iscrizioni, tanto che si passerebbe dai 167 frequentanti di quest'anno ai potenziali 142 del prossimo. Sottolineo potenziali, perché vi è una fisiologica ulteriore riduzione nel corso dei mesi e quindi il dato definitivo si potrà avere solo a settembre” ha affermato a riguardo, nel comunicato, l’assessora alle Politiche educative Nadia Landoni, che ha precisato: “Le educatrici non sono perdenti posto, ma rimarranno e potranno così supportare o sostituire le loro colleghe anche nei casi di assenza”. L’Amministrazione, nel ras-

sicurare che la composizione delle classi è coerente con “i parametri stabiliti nel caso vi siano bambini con disabilità” e che non vi sia alcuna lista d’attesa essen-

do state accolte “tutte le domande di genitori che hanno bimbi in età di scuola materna”, alla fine ha accettato di stilare una graduatoria tra tutto il personale docente, per individuare le figure che l’anno prossimo saranno libere dalla gestione della sezione Lilla, che per l’appunto verrà chiusa. E’ intervenuta ovviamente anche la sindaca, Maria Ferrucci: “Siamo sorpresi dall’entità della protesta perché, a fronte della riduzione di iscrizioni, ogni anno si verificano chiusure di classi o sezioni nelle scuole statali e non abbiamo mai assistito a un conflitto di tali dimensioni” ha affermato la prima cittadina, che ha concluso: “Nella nostra scuola le educatrici in sovrannumero saranno impiegate per ga-

rantire le sostituzioni e migliorare il servizio, che si avvale già di quattro ore di compresenza giornaliere contro una delle scuole comunali milanesi”.


REPLICARE

Venerdì 6 Giugno 2014

11

CORSICO Riceviamo e pubblichiamo

Anche i lavoratori vogliono il parere della Ragioneria! Comunicato delle RSU corsichesi in seguito al documento della Ragioneria di Stato e al nostro articolo CORSICO (ces) Come ben noto a tutti, diversi giorni fa è pervenuto l'esito dell'ispezione della Corte dei Conti che ha posto sotto la lente di ingrandimento la gestione contabile del Comune di Corsico degli ultimi 15 anni. La scrivente organizzazione sindacale, non appena ha appreso la notizia, ha richiesto copia integrale del corposo documento senza ricevere, a distanza di quasi due settimane, alcun riscontro. Giova precisare che, già nell'immediatezza, il Segret a r i o C o mu na l e av e v a preannunciato che alla RSU sarebbero stati consegnati solo alcuni stralci afferenti le criticità rilevate nei riguardi dei Dipendenti. Nel corso degli ultimi anni, è risaputo, le organizzazioni sindacali, a seguito dell'introduzione di Norme sempre più restrittive, hanno perso potere contrattuale; ma il diritto all'informazione, che coincide, a nostro giudizio, con il dovere di dare informazione da parte di un'Amministrazione, che fa della legalità e della trasparenza il principale ca-

vallo di battaglia, quello no, quello gli è rimasto. Soprassediamo per un attimo su questa forma di censura ingiustificata che, inevitabilmente, potrebbe dar adito ad insinuazioni e sospetti; ma, dopo qualche giorno dal ricevimento di questa provvisoria sentenza, leggiamo un articolo sul Vs. settimanale dal titolo: "300 Dipendenti sono troppi? Secondo il parere della Ragioneria di Stato sì”. La richiesta di poter replicare a questo articolo è determinata dalla volontà di pretendere rispetto e dalla necessità, insieme a voi, di dare una corretta e chiara informazione ai Cittadini. Il titolo dell'articolo esprime, a nostro giudizio, una capacità di sintesi estremamente discutibile, fa a pugni con l'imparzialità, è riduttivo, semplicistico, e potrebbe non porre l'accento sulle questioni più significative; perché, al momento, le uniche, scarne, informazioni trapelate sono solo quelle che si è voluto far conoscere e, pertanto, non ci appare corretto trarre conclusioni così affrettate e giudizi al-

trettanto trancianti. È vero, è trapelato, ad esempio, che una delle contestazioni possa riguardare la stabilizzazione di alcuni Dipendenti precari avvenuta alcuni anni orsono; ma dal titolo dell’articolo che contestiamo, l’opinione che si forma il Cittadino risulta inevitabilmente distorta. Infatti, sembra quasi che a sentirsi in colpa debba essere il Dipendente, in quanto è andato a pesare sulla collettività, mentre non dovrebbe essere decisamente più criticabile chi ha deciso che quelle stabilizzazioni potevano essere fatte? O chi doveva segnalare che quelle stabilizzazioni avrebbero avuto ripercussioni sui bilanci successivi? S i a m o c o nv i n t i c h e, quando il documento troverà la sua meritata e sacrosanta diffusione, si avrà modo di capire che i principali rilievi (alcune decine ... perché non è stato sottolineato?) riguarderanno prevalentemente errori compiuti da chi, nel corso di questi ultimi anni, ha ricoperto prestigiosi incarichi

di responsabilità. Ci auguriamo che, anche questa volta, non sopravvenga l’italica Norma "salvatutti" (Decreto “Salva Roma") e che, se colpe specifiche sono state individuate, i responsabili siano perseguiti sino in fondo e risarciscano il danno erariale eventualmente arrecato alle casse dello Stato. Ci auguriamo, altresì, che

queste ispezioni perdano il carattere della estemporaneità e della occasionalità ma si affermino come regola al fine di determinare massima professionalità e competenza dalle figure che ricoprono posizioni di responsabilità nell’ambito delle amministrazioni pubbliche.

R.S.U. Comune di Corsico

t

IL COMMENTO

Anche noi, come voi del resto, non siamo in possesso del testo integrale del documento. Il titolo è stato scelto per accattivare la lettura, né più né meno, e se ben ricordate riprende ciò che avevamo titolato già qualche mese fa quando l’ispezione aveva avuto inizio. Comunque, al di là dei mille giri di parole e senza voler colpevolizzare alcun dipendente, non pare proprio sia così lontano da quanto scritto dalla Ragioneria di Stato. Sono certo che il Cittadino non si sarà fermato al titolo e abbia letto l’articolo nella sua interezza. Anche voi l’avete fatto, vero?

Andrea Demarchi .

sei SINGLE? dai una svolta alla tua vita, trova il partner giusto per te! PER

PER

LUI

ROSSANA 32 enne, capelli mossi e scuri, occhi verdi è una ragazza molto carina. E’ diplomata, ama il nuoto e il cinema. E’ molto gentile e disponibile ed è alla ricerca di un Lui sensibile, aperto mentalmente e desideroso di un rapporto solido e vivace. Obiettivo Incontro: Tel/sms 320 6476890 SONIA 34 enne, commessa, è una ragazza solare e dallo sguardo vivace. Indipendente, schietta, vorrebbe un compagno con cui poter parlare di ogni cosa e guardare al futuro insieme. Obiettivo Incontro: Tel/sms 320 6476890 NADIA, 37 enne, segretaria, è una ragazza profonda, decisa e piena di risorse. Vuole incontrare un uomo brillante,curato e che abbia uno sguardo profondo sulla vita. Obiettivo Incontro: tel/sms 320 6476890 FEDERICA, 47 anni, impiegata. Ha un bimbo molto dolce. Desidererebbe un compagno premuroso da amare e da viziare. Ama i viaggi,la natura e cucina molto bene. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 ELENA 39enne,impiegata, spigliata,dal fisico atletico. E’ una donna con la testa sulle spalle, ha ben presente che desidera: una relazione appagante, duratura e vivace. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 GIULIANA ha 48 anni. Veterinaria, carina e seria.E’ una donna intelligente e pacata. Vorrebbe incontrare un uomo colto,piacevole,con il quale condividere interessi quali l’arte ed i viaggi. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 EMMA 43 enne, dinamica, socievole e molto femminile. Ama il mare, la semplicità e i valori domestici. E’ libera da impegni familiari e vorrebbe accanto a sé un compagno affidabile e sincero, attento al rapporto di coppia, per ricominciare a sorridere. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 RAFFAELLA ha 45 anni, separata, lavora in campo artistico, è molto creativa e vive la vita in modo giocoso e solare. Vorrebbe incontrare un uomo positivo e sincero. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 IRENE, 48enne, infermiera. È una donna che affascina. Sensibile, affettuosa e allo stesso tempo determinata.E’ stanca di uomini che non sanno amare. Il suo cuore è pronto per una nuova e coinvolgente relazione. Obiettivo Incontro: lel/sms 3206476890 AGNESE 54 enne, dolce, sveglia e di bell’aspetto. E’ vedova da ormai qualche anno ed e’ stanca di essere sola e vuole ricominciare a vivere un amore maturo e stimolante.Vorrebbe un compagno che come Lei sia energico e positivo verso la vita.Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 VIVIANA 52 enne, divorziata, farmacista: alta, longilinea, molto femminile, dal carattere estroverso e altruista. Vorrebbe conoscere un uomo con il quale viaggiare e condividere tutte le piccole cose della vita. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 INES, 55 anni, commercialista. E’ una donna carina e curata, interessante, appassionata del suo lavoro e conserva sempre un velo di dolcezza e timidezza nel sorriso. Ha tanta voglia di incontrare la persona giusta per vivere un rapporto che sia frizzante e stimolante ogni giorno. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 VERONICA, 64 enne di bell’aspetto,curata e di piacevole compagnia. Ama la lettura, i viaggi,e le cene romantiche. In un uomo cercherebbe intelligenza,cultura ed un atteggiamento amorevole e premuroso. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 MARZIA è una raffinata ed elegante 63 enne, divorziata, indipendente economicamente. Decisamente dinamica e molto curata. Vorrebbe incontrare un gentiluomo brillante, dinamico e di buon dialogo max 70 anni. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890

LEI

IN DUE LA VITA È PIÙ BELLA !

Invia un sms con nome, professione ed età al

320 6476890

Riceverai alcuni profili adatti a Te!

MILANO - via Civitali 73 (Zona San Siro) tel. 02.36587155 cell. 320 6476890

www.obiettivoincontro.it infomilano@obiettivoincontro.it

DIEGO 38 enne,impiegato,è un ragazzo di ottimo dialogo, determinato, estroverso e simpatico.In una relazione cerca confronto, sincerità e complicità. Incontrerebbe ragazza carina,positiva, dolce e socievole. Obiettivo Incontro: tel/ sms 3206476890 SANDRO 37 anni, è molto loquace e di buona compagnia. Valuterebbe la conoscenza di una ragazza semplice e tranquilla, per intraprendere una sana e vitale relazione di coppia. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 MATTIA è un bel ragazzo ironico ed originale di 35 anni. Fotografo, è un ragazzo attivo, di compagnia e vegetariano. Si sente ormai pronto per iniziare un percorso a due con una ragazza allegra e briosa. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 ANTONIO 33enne, rappresentante. Ragazzo carino, atletico, adora la piscina e la corsa. Ama dedicare il suo tempo agli amici, ma non trova la ragazza della sua vita. Le storie passate, in cui ha creduto molto, gli hanno lasciato l’amaro in bocca, ora vorrebbe sorridere e guardare al futuro con più fiducia. Obiettivo Incontro: tel/ sms 3206476890 MASSIMO 47 enne, imprenditore, ha viaggiato molto, ama l’avventura, vive con curiosità. Crede nell’amore vero basato sulla fiducia e l’impegno. Vorrebbe incontrare una ragazza sensibile e generosa, sorridente e simpatica. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 LEO, carino, spigliato e di sani principi: questi sono gli aggettivi che meglio lo descrivono, 45 enne e separato. E’ un uomo di ottimo dialogo, spiritoso, disponibile verso il prossimo e che sa mettere a proprio agio le persone. Cercherebbe una Lei con la quale possa nascere un bel rapporto, basato sulla fiducia e la complicità. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 DANIELE, comunicativo e perspicace, 52 enne, lavora in ambito giornalistico. Ha un carattere forte e deciso,ma sa essere molto dolce e comprensivo con la persona che ama. Incontrerebbe donna interessante,affascinante e estroversa per una stabile unione. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 EZIO 54 anni,grafico pubblicitario,ha un figlio al quale vuole molto bene. Ha capito che l’unica cosa che gli manca è proprio quella giusta dose di gioia che solo una donna può donare.Ha voglia di condividere ogni momento della sua vita con una Lei che lo sappia emozionare. Obiettivo Incontro: tel/sms3206476890 NICOLA, imprenditore, 55 anni, ha un’innata vivacità che applica nel lavoro e nelle relazioni affettive. E’ separato da due anni ed ora sente l’esigenza di avere un contatto sincero ed intimo con una donna che apprezzi il vero valore della vita e sappia cimentarsi in un’importante storia d’amore. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890 FULVIO 59 enne, divorziato, brizzolato, occhi blu, dal modo di fare assolutamente originale e dal dialogo impeccabile. Vorrebbe accanto una donna vera, che sappia curare la sua mente come il suo aspetto, per esplorare insieme la vita. Obiettivo Incontro:tel/sms 3206476890 TIZIANO è un 58 enne distinto e di buon carattere. E’alto,fisico sportivo, ha dei bellissimi occhi castani. Ama molto muoversi ed è un ottimo ballerino. Cerca una compagna piacevole, simpatica edinamica, possibilmente amante ballo. Obiettivo Incontro: tel/sms 320 6476890 BRUNO, benestante, ha 79 anni, di bell’espetto che non dimostra la sua età .E’un uomo di ottimo dialogo, gli piace tenersi in forma, ama viaggiare,e la buona compagnia.Vorrebbe incontrare una signora giovanile,dinamica e piacevole con la quale trascorrere dei momenti sereni. Obiettivo Incontro: tel/sms 3206476890

PER LE RAGAZZE FINO A 35 ANNI ISCRIZIONE GRATUITA


12

VenerdĂŹ 6 Giugno 2014


SPECIALE RISPARMIO

Venerdì 6 Giugno 2014

Oggi per molte famiglie il primo guadagno è il risparmio Ridurre le spese dovute alle inefficienze o la staticità di amministratori o professionisti.

A

Abbiamo letto, nelle pagine del giornale dedicate al risparmio, come sia possibile risparmiare su molte delle spese che risultano oggi necessarie; ed avere quei servizi a migliori condizioni e riducendo i costi. • Tasse e contribuzioni previste dalla legge. Non siamo entrati qui nel merito delle modalità contorta e della quantità abnorme con cui la amministrazione pubblica italiana tassa i suoi cittadini, ma abbiamo evidenziato alcune indicazioni sulle diverse possibilità per ridurre e risparmiare con le detrazioni o deduzioni previste. • Professionisti. La modalità contorta del nostro sistema nei vari ambiti ed il comportamento spesso poco civile di molti furbi ci hanno portato ad un proliferare di norme (legali, fiscali, ecc.ecc.). Questo non aiuta a trovare in modo semplice una modalità di difesa di fronte a soprusi o inefficienze. Una burocrazia che proprio per la complessità e la quantità di norme finisce per essere forte con i deboli e debole con i forti. Siamo costretti a dover ricorrere troppo spesso a dei professionisti, per gestire gli aspetti di competenza, ed a dover pagare consulenze e gestioni professionali specifiche: il legale, il fiscalista, il notaio. • Banche. La gestione del risparmio e della liquidità, che impone di avere un contro corrente e i relativi servizi. • Amministrazioni. Chi deleghiamo ad amministrare, ovvero a prendersi cura della nostra casa o delle nostre proprietà condominiali. • Impianti e Manutenzioni. Se sommiamo queste spese elencate sopra e puntiamo ad ottenere una riduzione del 10%/15% annuo, significa per ogni famiglia una bella fetta di liquidità in più da poter spendere in cose più sane e non sprecate per inefficienza. Questo è il primo motivo per fare quella fatica di cambiare un fornitore. Sia esso un servizio

bancario, una gestione condominiale, un professionista legale o fiscale, una assicurazione. Può essere l’occasione per risparmiare ed avere servizi più efficienti ed efficaci, e questa stessa mobilità spingerà anche i più stantii a mettersi in moto ed adeguarsi o a lasciare spazio a nuove forze che con nuovo slancio soddisfano le nuove esigenze del consumatore ottimizzando i costi e salvaguardano la qualità. Con l’azione di ognuno nel proprio quotidiano e nelle cose di tutti i giorni si può incidere. Probabilmente dobbiamo modificare molti degli usi e costumi a cui facilmente ci siamo abituati. Sostenibilità, efficienza e ottimizzazione dell’uso delle risorse, rispetto dell’ambiente e del Creato a cui con severità e preoccupazione papa Francesco ha richiamato; ci impongono un cambio di passo ed una attenzione ai comportamenti e alle condizioni di operare, di vendere di fornire servizi e competenze e certo di spendere. Oggi per molte famiglie il primo guadagno possibile è il risparmio e questo richiede attenzione e azione. Azione che è spesso bloccata per quieto vivere o per una forma di pigrizia abitudinaria. Risulta spesso più facile mantenere le abitudini che cambiare. Ed è molto diffuso sentirsi dire che “tanto non cambia niente” o “che si è sempre fatto così” o “chi lascia la strada nuova... ecc.”. Da qui la ricerca di quei fornitori di servizi, amministratori, professionisti, impiantisti, manutentori che si propongono ed agiscono nel mercato con trasparenza e professionalità; che lavorando con soddisfazione e vivacità, propongono listini e offerte confrontabili e ben fatte, contemporaneamente adeguano la loro struttura e organizzazione con nuove tecnologie e strumenti per una ottimizzazione del servizio e conseguente risparmio per il cliente Prendersi cura, amministrare, scegliere con attenzione e consapevolezza. Un lavoro che ci impegna tutti e che continuiamo a raccontare.

13

Dott. Pasquale Ceruzzi Family Banker

Conti correnti, Risparmio, Finanziamenti, Polizze Protezione Personale e Patrimoniale ASSAGO - Via G. Di Vittorio, 6 (c/o Mediolanum Forum) Cell. 348.1580132 E.mail: pasquale.ceruzzi@bancamediolanum.it iscr. Albo Prom. Fin. n° 334

SEBASTIANO

LA MURA

CONSULENZE ASSICURATIVE Analisi gratuita contratti in corso Aziende Veicoli natanti/auto/moto Incendio casa/fabbricati/condomini Tutela persona e famiglia Fidejussioni - Finanza e risparmio Via V. Monti, 1 CORSICO (MI) Tel./Fax 02 45103276 - Cell. 339 7488143

Studio Legale

Avvocato Laura Di Palma Gestione del recupero crediti Esecuzioni mobiliari ed immobiliari - Proprietà e diritti reali Diritto alle locazioni - Diritto assicurativo Responsabilità civile e risarcomento danni Diritto di famiglia e procedimenti di volontaria giurisdizione Consulenza, finanziamenti e mutui ipotecari - Contratti 20094 Corsico - Via V. Monti, 1 Tel. 02.45103276 - Cell. 333.6456533 20122 Milano - V.le Bianca Maria, 11 Tel. 02.36533208 - Fax 0321.1850927 avvlauradipalma@libero.it


14

APPROVARE

Venerdì 6 Giugno 2014

BUCCINASCO Lo scorso martedì si è tenuto un importante Consiglio comunale

Associazioni, bandi e TARI approvate

All’unanimità (anche per l’assenza, o quasi, del centrodestra) i principali punti BUCCINASCO (mmv) Nella seduta del Consiglio comunale di martedì 3 giugno sono state tre le tematiche principalmente affrontate nel corso di una serata produttiva, che ha visto per l’ennesima volta i banchi del centrodestra vuoti (ad eccezione di Serena Cortinovi) e la maggioranza compatta a sostenere le scelte dell’Amministrazione Maiorano. Innanzitutto è stato posto in votazione il nuovo regolamento per la concessione dei contributi alle Associazioni di Buccinasco,

approvato all’unanimità. Il consigliere Carlo Benedetti (Gruppo Misto) ha elencato gli ‘step’ attuati prima del raggiungimento del documento finale: dalla bozza del gennaio 2014, ai dibattiti intercorsi con le Associazioni, sino all’approvazione condivisa del regolamento definitivo da parte della Commissione socio-culturale a marzo. Un punto, invece, più caldo è stato quello relativo al nuovo sistema elettronico che il Comune di Buccinasco utilizzerà per l’assegnazione dei lavori pubblici e

degli appalti, sino ad una cifra di 200.000€. Un sistema innovativo, che è passato favorevolmente al vaglio del Consiglio, ma con due emendamenti. Il primo, giunto dai lavori in Commissione, che non permetterà a chi ha appena ottenuto un lavoro pubblico di poter partecipare alla “competizione” per quello successivo. Il secondo, dei consiglieri Filippo Errante (Coalizione Civica) e Serena Cortinovi (FdI), che hanno chiesto che vi siano obbligatoriamente “in lizza” i preventivi di almeno dieci operatori interessati, per l’assegnazione di lavori che andranno dai 5000€ ai 200.000€; un numero più alto rispetto ai cinque minimi pensati dall’Amministrazione Maiorano. Anche quest’ultimo emendamento è stato votato all’unanimità. Infine, da sottolineare una modifica importante apportata alle aliquote della IUC, in modo specifico alla Tari. L’Amministrazione comunale, come spiegato dall’assessore al Bilancio Ottavio Baldassarre, ha deciso di scontare del 50% tale tassa a tutti i bar “no slot” della città. Una proposta di spessore, votata all’unanimità dal Consiglio.

Davide Mamone

BUCCINASCO - Aggiornamento

Sulle indagini a Sindaco e Vice BUCCINASCO (ces) Nel corso della seduta si è tornati a parlare delle indagini in corso che coinvolgono sindaco Giambattista Maiorano e vice sindaco Rino Pruiti. La consigliera Serena Cortinovi ha domandato se vi siano delle novità a riguardo. A rispondere è stato il primo cittadino in persona, che ha sottolineato come la “natura segreta dei documenti dell’indagine sia tale da non permettere nemmeno ai miei avvocati difensori di saperne di più”, esprimendo ancora “piena fiducia nei lavori della magistratura”. Una novità, riportata per altro dallo stesso Maiorano, in realtà c’è. È notizia degli scorsi giorni che è stata notificata ai due oggetti coinvolti la richiesta (accolta) da parte della magistratura di proseguire le indagini per altri sei mesi. Di conseguenza, soltanto nel novembre del 2014 dovremmo finalmente venire a conoscenza di qualche particolare in più di questa vicenda e se l’indagine verrà archiviata o se sarà richiesto al Gip il rinvio a giudizio. C’è una terza via: la magistratura potrebbe decidere di lasciare in sospeso tale indagine, senza chiedere il rinvio a giudizio ma senza nemmeno permetterne l’archivio. Nel contorto mondo della Giustizia italiana, infatti, esiste anche questa opportunità.

D.M.


CONSULTARE

Venerdì 6 Giugno 2014

15

BUCCINASCO - Diverse tematiche da affrontare

IlSindacoincontrailMinistro degliAffariRegionaliaRoma

Davide Mamone

I lavori del mese di

Giugno

Cooperativa Agricola Santa Marta a.r.l. - Zibido San Giacomo (Mi) Telefono e Fax: 02 90002390 - info@santa-marta.it - www.santa-marta.it

In giardino giugno è il mese dei colori, la gran parte delle piante sono in fiore o hanno già preparato i boccioli, è quindi fondamentale garantire il giusto grado di umidità e le giuste dosi di concime. Nella gran parte del giardino avremo, già in marzo-aprile sparso del concime a lenta cessione, o dello stallatico, che continuano nel tempo a mantenere costante la quantità di sostanze minerali contenute nel terreno; per le piante in vaso, o comunque per tutte le piante che non abbiamo concimato, sarà importante fornire del fertilizzante mescolandolo all’acqua delle annaffiature, ogni 12-15 giorni. Le annaffiature dovranno essere regolari, soprattutto se le temperature sono molto alte ed il clima asciutto; evitiamo di annaffiare il giardino nelle ore più calde del giorno, preferiamo il primo mattino, o la sera, in modo da evitare che le nostre annaffiature evaporino rapidamente sotto il sole cocente. Anche il prato andrà annaffiato, in modo regolare ed abbondante, e soprattutto se è di nuovo impianto. Le alte temperature e le molte ore di insolazione rendono rapida e costante l’evaporazione, soprattutto per quanto riguarda le piante coltivate in vaso; ricordiamo quindi che non serve annaffiare ogni giorno, se forniamo poca acqua, che evapora rapidamente.

Il grosso delle potature sono già state effettuate, ricordiamo però che le siepi, i rampicanti e le rose vanno potati con regolarità; quindi cimiamo i rami delle rose che portano fiori appassiti e accorciamo i rami di siepi e rampicanti che si sono sviluppati eccessivamente. Evitiamo di potare le piante in modo massiccio, soprattutto nelle giornate più calde: la perdita di linfa dalle ferite sommata alla siccità esterna potrebbe essere deleteria per le piante.

potature

paura che si possa ricadere nel baratro di un passato cronologicamente non così lontano c’è sempre. Negli scorsi mesi aveva tenuto banco la questione relativa al ritorno sul territorio di Rocco Barbaro, additato da organi di stampa nazionali come “esponente di spicco delle nuove gerarchie della criminalità organizzata nel sud ovest milanese”: in questo contesto, Maiorano oltre a concederci un’intervista dai toni fermi e coraggiosi, aveva inviato una lettera all’allora Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri, dalla quale ha però ricevuto una risposta “burocratica” e fin troppo formale. Altra questione delicata di questi mesi, che potrebbe essere materia di dibattito, è quella del mancato riscontro ad un’interrogazione parlamentare della deputata Pd Lia Quartapelle, che ha chiesto (per ora invano) delucidazioni al Ministero della Giustizia sulle medesime tematiche che avevano spinto il primo cittadino a scrivere la lettera di cui sopra. Tanta, insomma, la potenziale carne al fuoco. Il tutto all’interno di un contesto difficile, con la Guardia di Finanza talvolta in visita in Comune, con spettri del passato che a volte ritornano e con il timore mai assopito ma sempre espresso proprio dal sindaco Maiorano: la “bestia” della criminalità organizzata, a Buccinasco, è ancora viva e l’attenzione non può che rimanere costantemente alta. Al punto, magari, di parlare di questi temi anche con un Ministro di quel calibro in persona, se necessario…

I mesi estivi rendono i trattamenti abbastanza difficoltosi; infatti la gran parte delle piante sono in fiore, diventa quindi arduo distribuire un insetticida senza andare a disturbare o uccidere anche gli insetti utili, come bombi e api. Evitiamo quindi di utilizzare insetticidi in giardino nelle ore del giorno, momento in cui le api si aggirano sui fiori. Anche i fungicidi andranno utilizzati nelle ore serali, quando il sole si abbassa sull’orizzonte. Oltre che per evitare di disturbare gli insetti utili i trattamenti vanno effettuati nelle ore fresche della giornata anche per evitare che i prodotti vaporizzati sul fogliame evaporino rapidamente, facendo un effetto di “lessatura” sulle foglie.

trattamenti

BUCCINASCO (mmv) Giambattista Maiorano si reca a Roma da Maria Carmela Lanzetta. Nella giornata di mercoledì 4 giugno, infatti, il Sindaco accompagnato dal Segretario generale Patrizia Bellagamba ha fatto visita al Ministro degli Affari Regionali. Un fatto, questo, che potrebbe sorprendere per più motivi. Innanzitutto è davvero singolare che un Ministro riceva un solo amministratore locale di un piccolo (seppur fin troppo celebre per le ragioni che tutti sappiamo) Comune del sud ovest milanese. Inoltre pare che a fare da tramite sia stato il Sottosegretario Graziano Del Rio in persona, una delle figure più forti del Governo Renzi. Infine a colpire è il Curriculum Vitae del Ministro stesso del quale si sta parlando: come ampiamente risaputo, infatti, la Lanzetta è stata una sindaca per anni nel mirino della criminalità organizzata. A Monasterace, Comune calabrese di circa 3000 abitanti da lei amministrato per sette anni, le fu bruciata la sua farmacia nel 2011, mentre la sua macchina venne colpita da spari nel 2012. Ma se queste sono le ragioni che porteranno alcuni a sorprendersi, quali possono essere state invece le tematiche di questa visita? Lucio Battisti canterebbe che “lo scopriremo solo vivendo”, magari tramite una comunicazione ufficiale nei prossimi giorni. In realtà, in ragione di tutte queste premesse, forse basterebbe fare “due più due” per provare a pensare ad alcuni possibili argomenti. Si sa, a Buccinasco succede da sempre di tutto e la


16

FESTEGGIARE

Venerdì 6 Giugno 2014

BUCCINASCO Ha riscontrato una grande partecipazione la Festa delle Associazioni: oltre 1.500 i presenti

Due giorni di festa a Buccinasco per le Associazioni Lo scorso week end il Parco Spina Azzurra è stato invaso da stand, spettacoli, famiglie e tanta allegria BUCCINASCO (ces) Il parco Spina Azzurra per due giorni, sabato 31 maggio e domenica primo giugno, è stato invaso da stand, spettacoli, famiglie e tanta allegria: si è svolta, infatti, l’annuale Festa delle associazioni che ha radunato bambini e adulti per due giornate alla scoperta delle possibilità offerte dalle organizzazioni della città. Tra spettacoli di ginnastica ritmica, musica, cibo e giochi, in tantissimi, oltre 1.500 le presenze registrate, hanno trascorso il week end al parco allietati dal clima già estivo. Le associazioni erano davvero tantissime e riguar-

davano ogni settore: le società sportive (dalle squadre di calcio alle scuole di ballo), l’Avis, i comitati dei genitori delle scuole, la Banca del tempo, LiberaMENTE, la scuola internazionale di Shiatsu con corsi professionali e amatoriali, la Proloco Buccinasco con annesso uno stand “truccabimbi” che ha colorato i volti di tanti dei piccoli presenti. Abbiamo reincontrato i membri dell’Ape, Angela Landiana con le sue alunne del corso di pittura su stoffa con i loro originali lavori, e gli amici di Messinscena teatro, nuovamente sul palco del teatro Verdi di Corsico il 7 e 8 giugno con lo

spettacolo da non perdere Io sono Eva. Abbiamo conosciuto il Centro cinofilo di Buccinasco, nato come associazione sportiva dilettantistica sulla base di una associazione più “anziana”, dal 2010 si è sviluppato come centro per la conoscenza dei cani e dei loro padroni, offrendo servizi di addestramento base e avanzati per cuccioli e cani adulti, corsi comportamentali in collaborazione con veterinari, dog service (spostamenti e dog sitteraggio) e la partecipazione a diversi sport cinofili. Inoltre c’è il corso di educazione “Conoscere il cane” prevede

quattro incontri settimanali per comunicare con il cane, riconoscere i segnali di minaccia, avvicinarsi ai cani senza pericolo, insegnare i principali esercizi di obbedienza. Particolarmente indicato per i bambini, il corso viene anche riattivato in base al grande numero di richieste. Agnese e Carmen, della Onlus La goccia di Senago, sono delle volontarie che abbiamo conosciuto a un banchetto di libri antichi, moderni, ricercati e selezionati da un libraio di professione che è riuscito a realizzare nel corso degli anni una biblioteca di 35000 volumi nel carcere di Bollate. La loro associazione con questa iniziativa, con contributi minimi (1, 3, 5 euro per libri anche molto pregiati), raccoglie fondi per moltissimi progetti all’estero come due ospedali in Etiopia. Ma

è soprattutto il progetto Vivir Arte e cidadania a far battere il cuore di queste due signore, che personalmente visitano il Brasile e il Movimento pela Paz in memoria del giovane scout Valter Hufnagel, a cui devolvono tutto ciò che raccolgono. I progetti spaziano dal recupero dei ragazzi di strada ai corsi di artigianato per i loro genitori, supportato da figure professionali e dall’amore dei volontari dell’associazione. Dopo aver avuto modo di parlare con tante delle associazioni presenti in questa giornata una cosa è certa: le possibilità di incontro, scambio, svago, relax, insegnamento, studio o semplice chiacchiera sono veramente tante e inaspettate e basta mettersi un po’ più in gioco per conoscere nuove e sorprendenti realtà a un passo da casa. Tutti domenica pomeriggio ci hanno anticipato di aver in programma tantissime iniziative. Non resta che seguirle e dare spazio a tutto quanto di buono esiste sul territorio.

Roberta Campagna


17

Venerdì 6 Giugno 2014

LUNEDÌ 9 GIUGNO

APPUNTAMENTI NEL TERRITORIO

CORSICO

organizzata dal Circolo Fotografico Cizanum. La mostra resterà aperta fino al 15 giugno con i

Sala La Pianta (via Leopardi 7), ore 21.00 – Saggi di fine anno 2014 degli allievi della Civica Scuola di Musica A. Pozzi: “Il respiro dolce dell’ estate” con un omaggio a W. Shakespeare, nel 450° anniversario della nascita - “Dal tempo non mutato” Giovani percussionisti

Casa della Musica (via Matteotti 9), ore 21.00 – I Concerti della Civica Scuola di Musica: il saggio concerto “Musica insieme”

VENERDÌ 13 GIUGNO CESANO BOSCONE Sala delle Carrozze di Villa Marazzi (via Dante 47), ore 11.15 – Inaugurazione della Mostra fotografica di Luis Boccuti “Luján 1995–2000”

BUCCINASCO Cascina Robbiolo, via Aldo Moro 7, ore 15.00 – Saggio di fine anno della Scuola Civica di Musica “Alda Merini” TREZZANO SUL NAVIGLIO

GIOVEDÌ 12 GIUGNO CESANO BOSCONE

SABATO 14 GIUGNO

seguenti orari: venerdì dalle 17 alle 19 - sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19. Per informazioni: 3391392457 www.cizanum.org GAGGIANO

Oratorio della Parrocchia Sant’Ambrogio (via Rimembranze 1), dalle ore 16.00 – C’è Festa ore 16.00 Gare di basket, ore 19.00 cena con musica dal vivo, ore 21.15 recital “Punta in alto”

ginale di un elicottero AW 109 e si svolge sempre alla presenza di un tutor che segue l’intero volo ed assiste il visitatore in ogni momento. Orari: sabato dalle 14.30 alle 18.30, domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00

del Progetto “InComune contro il disagio” Biciclettata di FiabBuccinbici: Rosate (Madonna della Pace) Biciclettata organizzata da FiabBuccinbici e Punto Parco Terradeo. Ritorno previsto per le ore 12.00

DOMENICA 15 GIUGNO

Auditorium Fagnana (via Tiziano 7), ore 15.00 – Saggi di fine anno scolastico della Seven Notes School

CORSICO Area ex Pozzi, ore 9.00 – Magnalonga Sudomi 2014 Una biciclettata all’interno del Parco Sud per

Oratorio della Parrocchia Sant’Ambrogio (via Rimembranze 1) – C’è Festa ore 11.00 Messa, ore 13.00 pranzo, dalle ore 14.00 spettacoli dal vivo, ore 19.00 cena

MILANO Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia (via S. Vittore 21) – Simulatore virtuale di volo in elicottero.

Bonirola, via Italia 24, ore 21.00 – Rassegna “Serate a teatro”: L’anima travasada 3 atti in lingua meneghina di Guido Bertini. Prossima replica il 5 luglio a San Vito

TREZZANO SUL NAVIGLIO

riscoprire i colori, i profumi e i sapori. Il contributo di partecipazione è di 13 euro dai 16 anni in su. Info: magnalonga.sudomi@ gmail.com - http://magnalongasudomi.altervista.org/

Centro Socio Culturale (via Manzoni 10), ore15.30 – Rassegna “Domenica al cinema” Gravity. Ingresso libero

BUCCINASCO

L’esperienza, di 20 minuti, avviene all’interno di una cabina ori-

Partenza ore 9.00 da Punto Parco Terradeo (via Emilia - parcheggio mercato del sabato). Nell’ambito

SA A C A A T POR IA! P O C A LA TU

ARRIVANO SEMPRE PIÙ DISPENSER! OLTRE CHE IN CASELLA POSTALE PUOI TROVARE LA TUA INFORMAZIONE SETTIMANALE A: TREZZANO SUL NAVIGLIO DISTRIBUTORE IP DP CAFÈ CAFFÈ ROMA THAT’S AMORE LA PIAZZETTA REMO BAR BAR DEL CENTRO LA BOUTIQUE DEL PANE BAR FENICE ROSTICCERIA PASTICCERIA “LA TEGOLA” BAR PIPPO BAR TENCONI QUEEN CAFÈ 80 VOGLIA DI... BAR CENTRALE PICASSO CAFFÈ PANE, FOCACCE... UGGERI NADIA PANIFICO

Via Circonvallazione Via Circonvallazione, 13 Via Roma Largo Risorgimento, 12 Largo Risorgimento, 3/5 Viale Indipendenza, 19 via Rimembranze Via E. Fermi, 34 Via Crispi, 10 Via Crispi, 22 Via L. da Vinci 6 Via L. da Vinci 58 Via Garibaldi, 20 P.zza San Lorenzo, 5 P.zza San Lorenzo, 21 P.zza San Lorenzo, 5 Via Dante (P.za S. Lorenzo) Via Leonardo da Vinci, 70

ROXY BAR COSTANZA’S BAR MI MANDARINO PANE CIOCCOLATO BAR TABACCHI MORONA

Via Leonardo da Vinci, 102 Via Leonardo da Vinci, 154 Via Leonardo da Vinci, 129 Via Morona, 62 Via Morona, 80

CORSICO NOTO CAFÈ DISTRIBUTORE ENI EDICOLA BAR TABACCHI COMMERCIO CSG IMPIANTI TINTORIA SPRINT ORTOFRUTTA DANILO SUPER MERCATO CRAI EDICOLA DEL PONTE

Via V. Emanuele II, 23 Via Vigevanese P.zza Libertà, 10 Via Cavour, 1 Via Ugo Foscolo, 44 Via S. Adele, 39 Via S. Adele, 8 Via Cavour, 76 Via V. Emanuele II, 29

CESANO BOSCONE CINEMA TEATRO CRISTALLO BAR TABACCHI LIBERTY

Via Mons. Pogliani Via Grandi, 13

ARTE E SAPONE Lavanderia Self Service COMIT. DI QUARTIERE “PASUBIO VIVE” MARZORATI CAMERETTE C’È UN PELO DI TROPPO IL BAR DEL FATURO CAFFÈ SOPHIA EDICOLA BAR BETULLE FARMACIA TESSERA MALIBU BAR CARTOLIBRERIA EDICOLA

P.zza Mons. Moneta, 42 Via Libertà, 9 Via B. Croce, 13 Via Turati, 22 Via Libertà, 22 Via Pasubio, 15 Via Pasubio, 63 Via delle Betulle, 1 Via Fratelli Rosselli, 1 Via Turati, 44 Via Curiel, 2 Via Benedetto Croce, 10

BUCCINASCO IMMOBILIARE ROSSIN IL BOZZOLO LA GRIGLIA SUL FUOCO CASA IDEALE ASPIRA AROMI B...

Via Vittorio Emanuele,1 P.zza Cav. di V. Veneto, 8 Via Lomellina, 26 Via Emilia, 5/B Via Isonzo, 1


18

BREVI

Venerdì 6 Giugno 2014

CESANO BOSCONE - Già arrestato a vario titolo, A.G., pregiudicato 29enne originario della Provincia di Milano

Ritorna in carcere il rapinatore di farmacie L'uomo è stato preso con la pistola addosso: risultata essere una riproduzione senza il consueto tappino rosso

CREM

di Vantaggiato Roberto

CENTRO RICAMBI E ACCESSORI ELETTRODOMESTICI

RIPARAZIONE E VENDITA DI PICCOLI E GRANDI ELETTRODOMESTICI ASPIRAPOLVERE, MACCHINE DA CAFFÈ, FERRI DA STIRO, MICROONDE, LAVATRICI, LAVASTOVIGLIE, FORNI, RASOI ELETTRICI, ecc. Via Milano, 5 – CESANO BOSCONE

TEL. 02 4503729

crem-milano@libero.it

CESANO BOSCONE (ces) E terminata giovedì sera a Cesano Boscone la serie di rapine a mano armata commesse da A.G., pregiudicato ventinovenne originario della provincia di Milano. Il bandito solitario, pistola in pugno e volto coperto, dopo avere fatto irruzione all’interno della farmacia Tessera della cittadina al confine con Milano, ed essersi impossessato di 150 euro è stato bloccato dai carabinieri della Compagnia di Milano Porta Magenta e della stazione Carabinieri di Cesano Boscone che stavano operando congiuntamente allo scopo di porre fine ad una serie di rapine in farmacia che si erano verificate tra il Quartiere Tessera di Cesano e quello degli Olmi di Milano, dallo scorso aprile. I carabinieri, dopo un’attenta analisi del modus operandi, degli orari e degli obiettivi prescelti dal malvivente in passato, avevano circoscritto l’area dove erano maggiori le possibilità che potesse colpire e sapevano, inoltre, che si allontanava dal luogo del reato a bordo di uno scooter color oro. Giovedì sera quando hanno notato aggirarsi nei pressi della farmacia un uomo a bordo di un ciclomotore rispondente alle descrizioni hanno stretto il cerchio. L'uomo è stato preso con la pistola addosso, risultata essere una riproduzione priva del tappo rosso ed il bottino in tasca; era vestito come nelle altre rapine consumate in precedenza; infatti dovrà rispondere di altre due rapine commesse settimana scorsa a Cesano Boscone e a Milano. Gli investigatori ritengono che il numero dei “colpi” sia destinato a salire sensibilmente come risulterebbe dai primi accertamenti svolti nell’immediatezza. Quando è stato fermato non ha opposto resistenza ed ha ammesso di avere violato la legge per soddisfare il bisogno di cocaina. Scarcerato a febbraio ora è di nuovo in carcere.

Traffico in Tangenziale a causa di un incidente CESANO BOSCONE (ces) Un ragazzo di 26 anni è rimasto ferito in seguito ad un ribaltamento sulla Tangenziale Ovest (A50), tra Baggio e Cesano Boscone. L'incidente che si è verificato intorno alle 16.30 dello scorso venerdì, ha visto accorrere sul posto un'ambulanza e un'automedica che hanno portato il ferito in codice rosso in ospedale per fortuna non è pericolo di vita. Inutile dire che il traffico in tangenziale è rimasto fermo a lungo.

Palazzina in fiamme sui Navigli: 13 intossicati MILANO (ces) Un incendio si è sviluppato sabato mattina in una palazzina in via Meda, nella zona dei Navigli, a Milano. Sul posto quattro ambulanze e diverse squadre dei Vigili del fuoco. Il 118 ha soccorso una ventina di persone, con intossicazioni lievi, che erano già fuggite dallo stabile riversandosi in strada. Le fiamme si sono sviluppate in un appartamento al secondo piano a causa, pare, di una candela dimenticata accesa da un'anziana che si è addormentata sul divano. Le fiamme sono scaturite dai tendaggi del soggiorno. Sono 16 le persone evacuate (tra cui due minorenni) ma tutte hanno rifiutato il trasporto in ospedale. Bisognerà accertare la stabilità del palazzo. L'incendio è scoppiato intorno alle 8, quando molti negozi sulla strada erano ancora chiusi. «Al nostro arrivo, alle 8.30, c'erano già i pompieri — racconta la dipendente di una tintoria — le fiamme ormai erano spente. È rimasta solo una grossa macchia nera di fumo sulla facciata». Quasi tutti erano svegli e hanno potuto accorgersi di quanto stava accadendo. La strada è stata chiusa dalla polizia locale e i mezzi pubblici sono stati deviati.


19

Venerdì 6 Giugno 2014

LA RICETTA - Polpette di formaggio di capra

L’idea per un aperitivo elegante

P

rova costume all’orizzonte, diete, intolleranze, allergie. Ormai a tavola se ne sentono di tutti i colori, per questo, questa settimana ho pensato di proporvi una ricetta facile, veloce, dietetica e direi quasi priva di allergeni (o almeno per i casi più comuni). Queste polpette sono indicate per un aperitivo elegante e raffinato. Ma veniamo alla preparazione! Mettiamo il formaggio fresco in una terrina. Tagliamo le albicocche a pezzetti, uniamole al formaggio e amalgamiamo bene il tutto. Versiamo i semi di papavero in una ciotola e dopo esserci inumiditi leggermente le mani, formiamo

delle piccole palline con il formaggio e poi facciamole rotolare delicatamente

sui semi di papavero. Infilziamo le polpettine con uno stecchino lungo e

serviamo accompagnandole con un bel calice di bollicine fresche.

polpette di formaggio di capra

Ingredienti per 6 persone • 400 gr di formaggio di capra fresco • 8 albicocche secche morbide (sostituibili con prugne, datteri o fichi secchi) • 100 gr di semi di papavero

LA GITA FUORI PORTA - A Brescia la seconda edizione

Gli estremi del vino

SCUOLA DI CUCINA - Tecniche di cottura

Grill, piastra e barbecue

Bere consapevolmente, responsabilmente, naturalmente! Dopo il successo della prima edizione, torna a Brescia sabato 7 e domenica 8 giugno “Gli Estremi del Vino” una manifestazione ideata lo scorso anno per promuovere le produzioni dei piccoli vignaioli nazionali. Sono ormai innumerevoli gli incontri dedicati all’enologia e alla produzione del vino, gli Estremi del Vino però si concentra su tutti quei vignaioli all’interno del territorio italiano, che producono non solo in condizioni climatiche e territoriali estreme, ma anche facendosi largo con fatica all’interno di un sistema sempre più omologato e industriale. I vignaioli aderenti alla manifestazione hanno caratteristiche e metodologie molto diverse tra loro, ma condividono un unico concetto

di far vino, che consiste nel ritrovare il vero sapore dell’uva, nel mantenere un forte legame con il territorio, ma soprattutto quello di difendere un mestiere sapiente. Un altro obiettivo della manifestazione è quello di avvicinare il pubblico dei più giovani al vino, insegnando a bere con consapevolezza e responsabilità, facendo in modo che imparino a riconoscere i prodotti buoni da quelli scadenti. Un’occasione irrinunciabile per gli appassionai, ma anche per chi si affaccia oggi su questo variegato mondo, un evento per degustare, acquistare e soprattutto per capire vini provenienti da tutte le regioni italiane. Per saperne di più visitate il sito internet www.gliestremidelvino.it

Arriva il caldo e arrivano le grigliate con gli amici e i parenti. Questa settimana vi svelerò i trucchi e le tecniche per poter fare un barbecue di verdure da veri professionisti e lasciare tutti i vostri ospiti a bocca… piena! Si tratta di due metodi di cottura facili e sani. In genere tutte le verdure sono adatte a questi metodi, anche se quelle più ricche di amido e più compatte, come ad esempio carote, finocchi e patate, andrebbero prima fatte parzialmente bollire per ottenere una cottura uniforme senza bruciare. Per dare alle verdure più sapore, sarebbe bene marinarle prima di cuocerle o, in alternativa, spennellarle con la marinatura mentre cuociono, in questo modo manterranno un bel colore dorato e risulteranno più umide e succulente. SUL BARBECUE Le verdure cotte sulla carbonella

assumono un delizioso sapore affumicato che potremmo intensificare distribuendo sul fuoco dei piccoli pezzetti di legno leggermente inumiditi prima in acqua. Se le verdure sono marinate, per evitare fastidiose “fiammate”, è buona norma scolarle molto bene prima di disporle sulla griglia. SOTTO IL GRILL In questo metodo la temperatura può essere controllata sia agendo sul termostato sia spostando in alto o in basso la griglia. Per cuocere le verdure e bruciare la buccia dei peperoni prima di pelarli, mettete la griglia a circa 10 cm dal grill. ALLA PIASTRA Questo metodo di cottura diretto consente di ottenere lo stesso risultato della cottura al barbecue, ma senza il sapore affumicato. È importante che la padella in ghisa sia ben calda prima di porre sopra le verdure.


20

LETTERA

CESANO BOSCONE - Lettera aperta del Sindaco uscente

CeSano boSCone Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposizione, doppi vetri, due balconate, condizionatore. RISTRUTTURATO. Classe energetica F ipe kwh/m2a 148,36

€ 168.000,00

Telefono 02 4400521

vuoi Svuotare Cantine, box, SoLai, appartamenti? Vuoi liberarti di qualche oggetto di casa e non sai come fare? Vi libero da ogni ingombro a prezzi bassi. Concorderemo senza problemi il prezzo, dopo aver visionato assieme la quantità da trasportare e/o smaltire in discarica.

Chiamami al 347 8854512 o mandami una mail a davide.cornacchione@hotmail.it

OFFRO LAVORO green promotion

società distributrice di prodotti cosmetici naturali e biologici nonché di enogastronomia italiana,

ricerca operatrici telefoniche per lavoro di vendita

Sede di lavoro Buccinasco. Preferibilmente disponibilità ad orari pomeridiani. Contratto a progetto. miCHeLangeLo rinaLDi 342.3225033 infogreenpromotion@gmail.com Per Studio Medico Dentistico in zona Corsico

cerchiamo n. 1 assistente alla poltrona

con o senza esperienza. Si richiedono: passione per la mansione e propensione ai rapporti con i clienti, presenza curata e disponibilità al lavoro su due turni in fascia oraria 8.00-20.00, dal lunedì al venerdì. Titolo preferenziale: diploma di odontotecnico. Si offre: iniziale contratto a tempo determinato, finalizzato all’assunzione diretta in azienda. i candidati interessati sono pregati di telefonare dalle 10.00 alle 18.00 allo 02.45103419

CERCO LAVORO Signore italiano bella presenza e dialettica con pluriennale esperienza settori salumeria, ortofrutta, latticini self, scatolame, cerca impiego full o parttime zona sud-ovest Milano. Maurizio Cell. 347 1261834 impiegata/segretaria 47enne libera subito, prima nota, fatture, bolle, preventivi, lavori ufficio, cerca lavoro part-time o full-time. Cell. 340 5982459 Signora italiana 45enne residente a Corsico cerca lavoro come stiro, badante e pulizie. Cell. 388 7863038 Antonella CuStomer service with problem solving, note credito e debito, Sap R/3, discreto inglese scritto, automunita. Cerca part time zona sud ovest Milano e hinterland. Emanuela Cell. 340 7993106 Signora italiana con esperienza cerca lavoro come babysitter. Disponibile anche per ritiro da scuola o asilo. Corsico e comuni limitrofi. Dalle ore 13 alle 19. Cell. 347 6918058 Signora offresi per ritiro bimbi scuola e asilo. Automunita, referenziata esperienza di 25 anni come baby sitter libera subito, si offre anche per malattie. Zona Buccinasco, Corsico, Assago. Cell 368 3019147 Signora italiana, automunita offresi come aiuto stiro e/o baby sitter. Dama di compagnia, spesa, aiuto ai pasti. Zona Corsico, Buccinasco, Assago. Astenersi perditempo. Susanna Cell. 347 5520367 magazziniere esperienza ventennale, preparazione ordini, bollettazione, gestione scorte, patentino muletto, cerca impiego. Cell. 347 4332180 penSionato cerca qualsiasi lavoro part time. Zona Corsico, Buccinasco, Trezzano. Cell. 339 7369080 ex banCario pensionato, ragioniere, buon inglese scritto-parlato, esamina proposte collaborazione amministrativa-commerciale-finanziaria, part-time. Cell. 333 3943548 Segretaria amministrativa e aiuto contabile diplomata in ragioneria con esperienza pluriennale, disponibile qualsiasi mansione ufficio, cerca lavoro

Venerdì 6 Giugno 2014

part-time. Cell. 334 3973015 Signora 48enne, italiana seria, referenziata offresi come badante diurna part/ full time o a ore (anche in Rsa). Dama di compagnia, pulizie, passeggiate, spesa, aiuto ai pasti. Corsico e comuni limitrofi. Astenersi perditempo. Cell. 333 607491 impiegata ufficio, clienti e fornitori, banche, primanota, F24, INPS, INAIL fatture, uso PC, gestione ufficio. Zona Buccinasco, Corsico, Assago. Disponibilità immediata. Cell. 347 9692359 impiegata primanota, clienti fornitori, fatturazione, liquidazione Iva, F24, certificazioni. Conoscenze: AS400, Esatto 2000, Sole 24ore, Ipsoa, sgravi fiscali. Buccinasco e dintorni. Cell. 338 8493166 Signora italiana offresi per stiro al proprio domicilio. Competenza pluriennale. Disponibile anche per pulizie. Buccinasco e zone limitrofe. Cell. 338 7548982 mamma baby sitter italiana pluriennale esperienza anche neonati disponibile accudire bimbi presso mia abitazione a Buccinasco oppure presso voi solo la mattina. Contattatemi: colore67.azzurro@virgilio.it Signora italiana, referenziata e con maturata esperienza, offresi per assistenza a persone anziane. Disponibile a ore, automunita. Cell. 338 8062323 Signora 50enne con esperienza ventennale come segretaria di studio medico polispecialistico, cerca lavoro part-time preferibilmente mattino e primo pomeriggio o turni. Cell. 339 5990109 - tussino@libero.it giovane 20enne serio, volenteroso, diplomato Tecnico aziendale informatico, buon uso pc e Internet. Brevi esperienze lavorative come stagista lavori ufficio. Automunito, cerca impiego. Cell. 347 2926453 impiegata italiana 45enne, ventennale esperienza ufficio come aiuto contabile (registrazione fatture, note spese, cassa) e come commerciale (processo ordini). As400, inglese. Cell. 338 9601764

per le tue inserzioni CerCo/oFFro Lavoro da gennaio cambia indirizzo: segreteria@keydea.net Esclusivamente per le inserzioni CERCO LAVORO il limite max è stabilito in 25 parole

D’Avanzo si commiata con una lettera piccata a David Gentili CESANO BOSCONE (ces) Caro David Gentili, ti scrivo dopo circa tre anni dal nostro “scontro” a distanza. Scontro che ritenevo chiuso dopo la mia audizione dinanzi ai probiviri che mi hanno assolto perché i fatti, come da te raccontati, non sono mai esistiti. Non è però stato cancellato, forse per mancanza di coraggio, l'infamante “marchio di fabbrica” che mi avevate attribuito. Mi rivolgo a te ora che il mio mandato sta per concludersi e mi sento quindi più libero di esprimere le mie opinioni senza il rischio che queste abbiano una ricaduta sull'andamento delle decisioni del Consiglio comunale, ma soprattutto su quelle della mia città e sulla relativa coesione sociale. Qui, troppo spesso nel corso degli ultimi anni, abbiamo assistito a strane convergenze. Le stesse che Nando Dalla Chiesa ha ben evidenziato nel suo volume del 2010. Convergenze che non sono necessariamente collusioni, ma che favoriscono chi, da una parte, punta ai propri interessi personali nonostante abbia un ruolo politico-amministrativo e chi, dall'altra, vuole alimentare i propri interessi illeciti. Eppure, dopo il tuo accanimento (gratuito) nei miei confronti – cioè all'epoca in cui eri impegnato nella tua campagna elettorale – hai perso interesse per Cesano Boscone. A volte anche in politica occorre un pungolo. È necessario che qualcuno ti dia una scossa, non certamente delle botte gratuite, per aprire maggiormente gli occhi e valutare in modo diverso ciò che succede intorno a te. Sono un signore e quindi, nonostante tutto, voglio per questo ringraziarti e rivolgerti un appello. Naturalmente, quando si vive e si decide di mettere tutto se stesso a disposizione degli altri, della comunità che ti ha accolto e dove hai deciso di costruire una famiglia e la tua vita professionale, non è facile accettare che non tutto è positivo. Forse ci si vuole illudere che le proprie convinzioni, la propria formazione e disponibilità verso gli altri, i propri ideali, la propria dignità personale non verranno mai scalfiti se si decide di metterli al servizio del bene comune. Invece, in una realtà come Cesano Boscone è tutt'altro che facile. Perché ci sono imprenditori che decidono ancora oggi di non operare in determinati settori, aspettando il momento in cui si allenterà la morsa della legalità. Eppure c'è un silenzio sconfortante da parte degli investigatori e dell'autorità inquirente. Paradossalmente ancora più “assordanti” sono quelli di una politica troppo distratta e di un tessuto sociale indifferente. L'unico fatto clamoroso degli ultimi anni è stato quello che ha dato un colpo significativo agli interessi illeciti della 'ndrangheta, la quale è stata capace di insinuarsi nell'economia locale, contaminandola. Con questo non voglio certo criminalizzare le decine di persone che lavoravano all'interno della Kreiamo spa, anche se non c'è dubbio che sul piano politico qualcuno ha dovuto pagare il conto delle relazioni, anche lavorative, mai nascoste o negate. Tanto che sono stato costretto a rinunciare a un bravo e onesto assessore, la cui unica sfortuna era stata quella di aver accettato, in tempi non sospetti, un incarico professionale. Un sacrificio che mi era stato chiesto da quel sistema politico di cui tu fai parte, dove, insieme a persone impegnate per una nuova etica c'erano, e ci sono, altre che hanno collaborato con quella società sul piano tecnico e rivestono ancora oggi importanti ruoli nell'Amministrazione comunale. Gli stessi che hanno condiviso con quella società la realizzazione di un cantiere edile a Cesano e dai quali attendiamo, da oltre due anni, una struttura da assegnare a un'associazione che riunisce familiari di bambini autistici. Naturalmente nulla di illecito, nulla di illegale. Così come nel caso del mio ex assessore, un professionista che ha pagato a livello personale e professionale quell'episodio, anche se la magistratura non ha rilevato nei suoi confronti alcun comportamento anche solo dubbio. Da quando mi hai fatto aprire maggiormente gli occhi, sono riuscito a dare una connotazione diversa a molti fatti accaduti sia quando ero vicesindaco sia da sindaco. Non c'è dubbio che i tuoi attacchi, senza una conoscenza diretta del sottoscritto e della sua storia personale, mi abbiano ferito profondamente. Così come l'aver messo in dubbio, anche da parte del partito al quale sono iscritto a livello locale, la mia onestà e dignità personali, considerandole di secondo piano rispetto a quelle del partito stesso. Aspetto che considero inaccettabile. Ti assicuro, però, che il pericolo è tutt'altro che dietro l'angolo. Per questo ti rivolgo un appello da cesanese che fino al 25 maggio prossimo ha l'onore di ricoprire la carica di primo cittadino: non perdere di vista Cesano Boscone. Naturalmente, fai più attenzione rispetto al passato. Se, infatti, nelle ultime elezioni amministrative sono riuscito con grande fatica a mantenere fuori dalle stanze dei bottoni persone legalmente fragili, questa volta il compito è molto più difficile, perché è mia impressione che siano possibili discutibili convergenze. Serve quindi una vera e propria alleanza civica, che coinvolga osservatori esterni attenti come sei tu. Ti saluto molto cordialmente.

Vincenzo D'Avanzo sindaco


Cineforum Estate: terzo appuntamento con “Donne dietro la macchina da presa" CESANO BOSCONE (ces) Il terzo appuntamento della rassegna organizzata dal Circolo donne Sibilla Aleramo è per giovedì 12 giugno alle ore 21, presso la sala Ilaria Alpi in via Turati 6, a Cesano Boscone con il film Bling Ring (2013). In una Los Angeles tormentata dal successo, un gruppo di adolescenti ci mostra la frenesia criminale ed emozionante delle colline di Hollywood. L'ossessione per la vita delle star porta i ragazzi a rintracciare online gli indirizzi di molte celebrità, tra cui Paris Hilton, Orlando Bloom e Rachel Bilson, arrivando a sottrarre dalle loro abitazioni circa 3 milioni di euro in beni di lusso. Basato su un evento realmente accaduto, il film racconta la storia della banda più famosa di Hollywood, ribattezzata dai media " Bling Ring". Genere: Drammatico Interpreti: Emma Watson, Katie Chang, Israel Broussard, Claire Julien, Taissa Farmiga, Paris Hilton Scritto e Diretto da: Sofia Coppola Prossima proiezione: sabato 28 giugno 2014: "Viaggio da sola". La rassegna è organizzata dal Circolo donne Sibilla Aleramo che, dal 1980, svolge sul territorio attività legate alle problematiche femminili, incontri, conferenze, seminari, proiezioni cinematografiche. Per informazioni: sibillacircolo@yahoo.it

Ritorna "Guarda come luccico" CESANO BOSCONE (ces) Anche quest'anno per tutti i mercoledì e venerdì sera del mese di giugno, il circolo Abete Rosso di Legambiente aprirà l'oasi dei nuovi nati (Cesano Boscone Via Vespucci 26) in notturna (dalle 21:15 alle 23.00) per l'iniziativa GUARDA COME LUCCICO.

Renato Caporale

direttoresiono@hotmail.it Editore Keydea! s.r.l. Tel. 02.4408541 In Compagnia della storia di Fulvio Scova Condirettore Andrea Demarchi Direttore sviluppo Luca Brunello Pubblicità commerciale Andrea Demarchi cell. 392.9733588 a.demarchi@keydea.net Stampa Litosud Pessano c. Bornago - Via Aldo Moro 2 Tel. 02.95742234 E’ fatto divieto a chiunque, anche ai sensi della legge sul diritto d’autore, di riprodurre - in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo - le opere giornalistiche contenute e pubblicate sul presente giornale. La proprietà ed i diritti di sfruttamento delle opere ivi contenute sono riservate all’editore.

dove il cinema costa meno

LE MERAVIGLIE

Genere: drammatico Regia: Alice Rohrwacher Cast: Maria Alexandra Lungu, Sam Louwyck, Alba Rohrwacher, Sabine Timoteo, Agnese Graziani, Monica Bellucci Durata: 111 min.

7-8-9-10 giugno

ore 21.15

UN FIDANZATO PER MIA MOGLIE

Genere: commedia Regia: Davide Marengo Cast: Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Geppi Cucciari, Dino Abbrescia, Franz, Ale, Pia Engleberth, Corrado Fortuna, Brenda Lodigiani, Daniela Tusa, Alice Mangione, Astrid Meloni Durata: 97 min.

ore 21.15

IL PASSATO

MILANO (ces) Milano vuole un nuovo ostello, nello storico quartiere dei Navigli, anche in vista di Expo 2015: è l'obiettivo del bando appena aperto e promosso dal Comune per il recupero di uno storico immobile comunale, in Ripa di Porta Ticinese 83. Il bando prevede una concessione per un periodo tra i 30 e i 50 anni, per un contributo annuale di 50 mila euro a base d'asta. Lo stabile è una grande casa di ringhiera, risale a fine '800 e ha una superficie lorda di 2.300 metri quadrati su 5 piani.

direttore responsabile

Cinema Teatro CRISTALLO

11-12 giugno

Nuovo bando per un nuovo ostello sugli storici Navigli a Milano

Reg. Trib. Milano n. 478 del 14/09/2011

21

BREVI

Venerdì 6 Giugno 2014

Per Buccinasco con la gente: tra favole e realtà BUCCINASCO (ces) Sono passati due anni dall'inizio del nostro mandato elettorale, due anni intensi, a volte entusiasmanti, a volte pesanti, a volte di soddisfazione, a volte di frustrazione. Bisogna ammettere che è facile ideare un programma elettorale ma REALIZZARLO è incredibilmente più complicato. Ogni risultato, ottenuto con impegno e sudore, è una grande gioia e una bella spinta emotiva, ogni ritardo o sconfitta è un boccone amaro ed una frustrazione da superare. Dopo due anni i nostri obiettivi sono rimasti uguali: qualcuno lo abbiamo raggiunto, ad altri ci stiamo avvincinando, alcuni sono ancora lontani. Siamo cittadini prestati alla politica e vogliamo portare la politica fuori dal Palazzo, per condividere con voi, in totale trasparenza, quello che facciamo, quello che non facciamo, quello in cui riusciamo e quello in cui falliamo. COME, QUANDO E PERCHÉ. Venite ad incontrarci e ad avere risposte alle vostre domande: noi della Lista Civica 'Per Buccinasco', insieme coi nostri rappresentati nelle istituzioni, organizzeremo un incontro con merenda e bibite presso il parco Spina Azzurra (Fagnana) sabato 7 giugno dalle 16,30 alle 18,30. Per l'occasione abbiamo inoltre organizzato un laboratorio di favole per bambini a cura di Alessandra Sala. Le favole noi le raccontiamo solo a loro. Vi aspettiamo!

Lista Civica 'per Buccinasco'

Genere: drammatico Regia: Asghar Farhadi Cast: Bérénice Bejo, Tahar Rahim, Ali Mosaffa, Pauline Burlet, Elyes Aguis, Jeanne Jestin, Sabrina Ouazani Durata: 130 min.

POMERIGGI CINEMATOGRAFICI: 12 giugno ore 16.00

Euro 4,00

IL PASSATO

Genere: drammatico Regia: Asghar Farhadi Cast: Bérénice Bejo, Tahar Rahim, Ali Mosaffa, Pauline Burlet, Elyes Aguis, Jeanne Jestin, Sabrina Ouazani Durata: 130 min.

CINEFORUM CON DIBATTITO: 13 giugno

ore 21.15

MALEFICENT

Genere: fantastico Regia: Robert Stromberg Cast: Angelina Jolie, Elle Fanning, Brenton Thwaites, India Eisley, Juno Temple, Miranda Richardson, Sharlto Copley, Sam Riley, Imelda Staunton, Lesley Manville, Hannah New Durata: 97 min.

14-15-16-17-18 giugno ore 21.15

PRENOTAZIONI ON LINE SUL SITO www.cristallo.net Prenotazioni telefoniche e info tutti i giorni 17.30/19.00 tranne la domenica

Cinema Teatro Cristallo Via Mons. Pogliani CESANO B.

Tel. 02 4580242


22 1

2

A CURA DI FRANCESCO LEONARDI 3

4

9

5

11

14

19 21

20

22

23

36

35

34

33

32

31

39

38

37

42

41

40

5

VERTICALI: 1. Ciclo di studi - 2. Ammiraglio (breve) - 3. Ai lati del viso - 4. Sode - 5. Ricorda il pagliaio - 6. Rovigo - 7. Eroina belliniana - 8. Nome di uomo - 10. Stato baltico - 12. Piccoli parassiti - 14. Frutto estivo - 15. Bagna Torino - 16. La cosa di Bruto - 17. Calmante - 19. Segue Sab - 22. Farrow diva - 23. Grossi cani - 25. Robert del cinema - 26. Seggi per monarchi - 28. Ripetizione di suoni - 30. Orazione poetica - 33. Rubinstein pianista - 35. Il pilota Schumacher (iniz.) - 36. Diversi oggetti - 38. Il verso del grillo - 39. Vale ‘vino’ - 41. Lionello comico (iniz.) - 42. General Motors

44

43

2

ORIZZONTALI: 1. Fune - 4. IL NEGOZIO (vedi foto) - 9. Fiume etiope - 10. In provincia di Ravenna - 11. Noioso caduco - 13. Centro d’armi - 14. Tuttavia - 15. La gazza - 16. Goal - 17. Radiogoniometro - 18. È rosso di sera - 19. Poco debole - 20. Gicheri - 21. Priva di agio - 24. Un pronome - 25. Direttore Tecnico - 27. Bestia - 29. Il piano Marshall (sigla) - 31. Conferma a Brema - 32. Incisione - 34. Regola - 36. Ricci della vela - 37. La bella Sastre - 38. Rifugi per banditi - 39. In seta - 40. Insieme a Gian 41. Come il grizzly - 42. Un’antilope - 43. Ne fa parte Vulcano - 44. Ballo del Manzotti

24 28

27 30

29

12

17

18

26

8

15

16

1

7

10

13

25

6

3 6

4 7

PORTA UN AMICO INSERZIONISTA:

8

9

PER TE UN BONUS

PARI AL 20% DEL SUO IMPORTO CONTRATTUALIZZATO!!!

10 11 12

TELEFONA A:

ANDREA DEMARCHI

392 9733588

13 14 15

16

17

18 20

22

Venerdì 6 Giugno 2014

19 21

23

24

ORIZZONTALI: 1. Anno Domini - 5. Ladrone evangelico - 9. Può essere contante - 10. Un vento francese - 11. Racchiude il teatro ‘Regio’ - 12. Lo stampo della Zecca - 13. Riepilogo stringato - 14. La ‘Ciociara’ di Moravia - 15. Arti pennuti - 17. Torino - 19. Simbolo del metro cubo - 20. Come dire cioè - 22. L’AGENZIA (vedi foto) - 24. Vena VERTICALI: 1. Prime per abilità - 2. Cubi numerati - 3. Incidono dischi - 4. Perego della Tv - 6. Risposte date agli oracoli - 7. C’è quella corallina - 8. Smaniosa, avida - 10. Matera - 12. È solcato dagli aerei - 13. Vecchia marca d’automobile - 16. Palmipede - 18. Tavola di legno - 19. Gonna molto corta - 20. Osteria (breve) - 21. Baronetto inglese - 22. Nera in parte - 23. L’inizio degli orali.

Cosa mi hai portato? Un giornale molto interessante esce al venerdì e non si paga!!


VenerdĂŹ 6 Giugno 2014

23


24

Venerdì 6 Giugno 2014

TREZZANO S/N tel. 02.48404032 P.zza San Lorenzo, 52 trezzanosn@obiettivocasa.com

CORSICO tel. 02.4409416 Via U. Foscolo, 54 corsico@obiettivocasa.com

www.immobililamaison.it

www.obiettivocasa.com

NEW

CORSICO 2 locali Rif.V233: Lungo il Naviglio, in stabile anni 90, appartamento: ing. nella zona giorno/notte con terrazzino che affaccia sul Naviglio, bagno finestrato con vasca, ampia cantina. Riscald. termoaut., spese condom. 500 € annue. Completamente arredata, doppia esposizione. Cl energ. G ipe 198,30 € 95.000

CESANO BOSCONE 2 locali Rif D220: In palazzina in klinker, appartamento al piano rialzato: soggiorno con cucina a vista, camera, bagno, balcone, TERRAZZO di mq. 25 e cantina. Complet. ristrutturato. Impianti a norma. Riscaldam. auton.. ACE G IPE 236,62 kWh7m2a € 130.000

TREZZANO S/N Rif. D214: Residenza. “Il Borgo” soluzione su 2 livelli: P.T. soggiorno con cucina a vista, camera, bagno con vasca e doccia, portico e giardino su 2 lati scala intera. P.S. luminosa taverna piastrell. e riscald. con ripostiglio nel sottoscala, portico e scala est. per accedere al giardino. Poss. box colleg. con la casa. ACE E -IPe 127,20 kWh/m2 € 170.000

CORSICO 2 locali Rif.V216: Via Mazzini appart. in ottimo stato: ingresso nella zona giorno (cucina e sala in unico ambiente), disimpegno, bagno finestr. con vasca, camera matrim. Comoda cantina. Posizione comoda a qualsiasi tipo di servizio, consegna immediata. Cl. en.: G ipe € 100.000 147,89

NEW

CORSICO 2 locali Rif.V231: Zona Coop appart. di generosa metratura: ingresso nel disimpegno, cucina di ampia metratura separata dal soggiorno, bagno finestrato con vasca e camera matrim. con balcone. Cantina di proprietà, doppia esposiz., piano alto; ben arieggiato e luminoso. Libero subito. Cl. En. G - IPE 167,80 € 105.000 kWh/m²

TREZZANO S/N 3 locali Rif.T337: In contesto di recente costruzione quartiere TR4, immediate vicinanze di tutti servizi e mezzi di trasporto, ottimo 3 LOCALI CON GIARDINO, CANTINA E POSSIBILITÀ BOX. Ottime finiture interne. ACE F IPe 165, 76 kWh/m2a € 190.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. T327: In zona tranquilla, fermata ATM nelle immediate vicinanze, appartamento: ampio soggiorno con cucina a vista, ampio disimpegno, 2 camere da letto; bagno finestr. con vasca e 2° bagno con doccia. Comoda cantina. Ottime finiture. Libero al rogito. ACE D IPE 88,89 kWh/m2a € 195.000

CORSICO 2 locali Rif. V298: Zona centro in condom. con tetto appena rifatto appartamento di 2 locali tot. ristrutturato: ingresso, soggiorno con cucina a vista, bagno finestrato con doccia, camera matrim., ripostiglio e cantina. Doppia esposizione, libero subito. Cl.en.: F ipe € 108.000 166,77 kwh/m

NEW

CORSICO 2 locali Rif. V219: Vicino al parco Verdi in condom. con ascensore, appart. composto da: ingresso nel disimpegno, soggiorno con balcone, cucina abit. con accesso al 2° balcone, ripostiglio, spaziosa camera matrimoniale, bagno ristrutt.. Doppia esposiz., posto auto condom. Libero subito. Cl. en.: G ipe 176,20 € 115.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. Antonio06: In contesto esclusivo di recente costruzione, signorile appartamento composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, due camere, due bagni, terrazzino, cantina. Possibilità box. Parquet in tutta la casa, aria condizionata, allarme. € 215.000 ACE: C

TREZZANO 3 locali Rif. T333: Residenza Il Borgo, ultimo piano! Delizioso 3 locali con cucina abitabile, doppi servizi, ripostiglio, terrazzo e BOX. Ottime finiture! Parquet zona notte, tende da sole, zanzariere. Doppia esposizione. ACE D IPE 98,00 kWh/m2a € 240.000

CORSICO 2 locali Rif. V215: Vicino Parco della Resistenza, in stabile di buon livello appart.: ingr. nella zona giorno (sala e ampia cucina abit.), disimpegno che conduce alla camera matrim. e al bagno finestr. con vasca. Ottimo stato, comodo rispost. e solaio. Doppia esposiz. Cl. en.:F ipe € 115.000 157,19

CORSICO 2 locali Rif. V205: In prossimità della Via Cavour, in stabile con ascensore ed in palazzina Signorile con portineria, appartamento di 2 Locali oltre i servizi di c.ca 70mq con comoda cantina. Buono stato di manutenzione. Libero subito. Cl. En. G khw/m2a € 120.000 186.10

TREZZANO S/N Villa Rif.V101: Resid. “Il Borgo”, villa a schiera porz. di testa di ampia metratura: 4 locali con tripli servizi, taverna, giardino priv. e poss. box quadruplo. Ottime finiture: zanzariere, aria condiz., cancelletti di sicurezza, parquet nelle camere. ACE F Ipe € 375.000 162,02.

TREZZANO S/N Villa Rif. V120: Zona Morona, ottima villa singola su unico livello oltre taverna: P.T. 4 loc.con cucina abit. oltre doppi servizi, al P.S. taverna, lavanderia, bagno, cantina e box doppio. Giardino priv. su 4 lati di mq. 600. Da vedere! ACE D IPE 106,84 kWh/ € 550.000 m2a

CORSICO 2 locali Rif.V209: Zona pedonale, in stabile con posto auto condom., ampio appart.: ingr. nel disimpegno soggiorno, cucina abit., bagno finestr. con vasca, camera matrim. con balcone, ripost. Solaio di propr., possib., box a parte. Valv. termost. con contabilizz. di calore, doppia esposiz. Libero subito. € 120.000

CESANO BOSCONE 3 locali Rif.VT100: Ottima posizione, palazzina con ascensore, appart. all’ultimo piano, 3 locali + servizi, ripost. e solaio di pertinenza. Buone condiz. interne, doppia esposiz. e aria condiz. canalizzata. Valvole termostat. installate. Posto auto condom. a rotazione. Cl. En.: G kwh/m2a: € 125.000 271,02.

CORSICO 2 locali Rif. V206: In prossimità della Via Cavour, in stabile con ascensore splendido 2 Locali ristrutt. di c.ca 65mq con un ampia balconata con accesso dal balcone. Impianto elettrico certificato, infissi in PVC con doppi vetri. Completa la proprietà una comoda cantina. Cl. En. G khw/m2a 185.40 € 128.000

PREZZO RIBASSATO CORSICO 3 locali Rif.V346: In prossimità di Via Cavour, in stabile con ascensore, ampio 3 locali: ingr. nel disimpegno, sogg. squadrato con balcone, cucina abit. con accesso al 2° balcone, 2 ampie camere, bagno finest. con vasca. Cantina e ripostiglio, doppia esposiz. Cl. En. G khw/m2a 198,04 € 146.000

PREZZO RIBASSATO CORSICO 3 locali Rif. V341: Centro storico, stabile con ascensore, ottimo appart.: Ingresso nel disimpegno, sogg. separato da cucinotto finestrato con balcone, bagno finestrato con doccia rivisto dal punto di vista idraulico, 2 ampie camere, solaio di proprietà. Tripla esposizione, arieggiato e luminoso. Aria condiz. e allarme. € 150.000 Libero al rogito.

CORSICO 3 locali Rif. V349: Zona Centro, in piccola palazzina tot. ristrutturata con ampio spazio di giardino condom., app. to di 3 Locali più servizi. Inclusi cantina e BOX. Doppia esposizione, con termovalvole con i contabilizzatori di calore installate. Cl.En:G IPE Kw\m2a: 216,12 € 155.000

PREZZO RIBASSATO CORSICO 2 locali Rif.V211: In pieno centro storico ottimo appart. di 50 mq: ingr. in zona living, (sala e cucina unico ambiente), disimp., bagno finestrato tot. ristrutt. di recente, funzionale ripostiglio, camera matrim. di ampia metratura. Doppia esposiz., riscaldam. auton. Cl.E.: G Kwh\m2a IPE 236,10 € 78.000

NEW

PREZZO RIBASSATO

TREZZANO S/N

Immobile non soggetto all’obbligo di certificazione energetica.

Residenza Marchesina 2 VILLE A PARTIRE DA € 275.000,00 Trezzano sul Naviglio, in zona ben collegata con le principali arterie di comunicazione, è sorto un complesso residenziale di splendide ville a schiera di varie tipologie e metrature. Le pregiate finiture rendono unico il complesso: zona giorno in monocottura, zona notte in parquet, antenna tv terrestre e predisposizione satellitare, vasca idromassaggio, giardini privati, serramenti in legno con doppi vetri completi di zanzariere e impianto di videocitofono.

PRONTA CONSEGNA


Si o No Corsico 21 2014