__MAIN_TEXT__

Page 1

APPROFONDIMENTO SPECIALE

ISSN 2611-271X

N. SEI - OTTOBRE 2018 | COPIA OMAGGIO - FREE COPY

“INTERFERENZE” City Poster all’Incontrario


Servizi per la Salute

Il miglio Il miglio (Panicum Miliaceum) è una pianta erbacea annuale, appartenente alla famiglia delle Graminacee, che può raggiungere l’altezza di un metro e mezzo. Le foglie sono lineari, lanceolate, pelose. Il fiore è un’infiorescenza a forma di pannocchia pendente, formata da tante piccole spighe. La parte utilizzata è il frutto: una piccola cariosside di forma ellittica, lucida, di colore giallo. Il miglio è costituito da carboidrati (76%), proteine (11%) e tanta fibra (3,2%). Molto ricco di vitamina A, vitamine del gruppo B, Magnesio, Potassio, Calcio, Fosforo, Ferro, Zinco, Acido silicico, acido Fitico ed amminoacidi. Per questo il miglio ha diverse proprietà: - Rimineralizzante e ricostituente, grazie al contenuto in minerali e vitamine. - Antiastenico, è un ottimo aiuto per il sistema nervoso grazie al magnesio. - Antiossidante, per la presenza di curcumina, quercetina ed una buona percentuale di acidi grassi insaturi. - Coadiuvante nella riduzione del colesterolo cattivo (LDL) e nella promozione di quello buono (HDL) per azione dell’acido fitico. - Migliora la salute di capelli e unghie, rinforzandoli, poiché l’acido silicico e gli amminoacidi solforati (cistina e metionina) entrano nella composizione della cheratina; inoltre l’acido silicico conferisce elasticità e resistenza e ha azione anche sullo smalto dei denti e sulla pelle. -È stimolante del sistema immunitario. -Migliora il benessere del tratto gastrointestinale per la sua capacità di assorbire acqua e per l’alta percentuale di fibre. -I carboidrati in esso contenuti sono utili anche nel controllo della glicemia. - Coadiuvante nella prevenzione di malattie cardiovascolari per la presenza di potassio, magnesio e lignani vegetali , che agiscono come vasodilatatori. - Altamente digeribile. È adatto per lo svezzamento dei neonati poiché non contiene glutine. Grazie a queste proprietà il miglio può essere utilizzato senza effetti collaterali, facendo attenzione a chi ha problemi di intolleranze alle graminacee.

FARMACIA PICCONI Via Provinciale Montalbano, 317/a, Casalguidi (PT) FARMACIA BALDASSARRI Via Provinciale Lucchese, 22, Masotti - Serravalle P.se (PT) FARMACIA DEL BELVEDERE Via Dalmazia, 326, Pistoia FARMACIA SCORCELLETTI Via Porta al Borgo, 110, Pistoia FARMACIA SAN MARCO Via Antonelli, 17, Pistoia FARMACIA DI MARESCA Via Risorgimento, 72, San Marcello P.se (PT) FARMACIA NUCCI Via della Libertà, 48, Agliana (PT)

Alcuni consigli: Caduta dei capelli: si utilizza come estratto secco da solo o insieme ad altri principi attivi sotto forma di compresse , capsule o fiale da applicare localmente. Come alimento nella dieta, sotto forma di fiocchi, farine per preparare zuppe, creme, insalate, polpette. Utilizzandolo con continuità (almeno tre volte a settimana) possiamo beneficiare delle sue proprietà alimentari e terapeutiche.

FARMACIE AMICHE INSIEME è un gruppo di farmacie private della città di Pistoia e della sua provincia che si sono associate per fare fronte alle nuove esigenze della popolazione nel delicatissimo settore della salute. Nelle Farmacie FAI sarà possibile trovare, oltre alla tradizionale e insostituibile attività professionale di consiglio e assistenza nell’uso personalizzato del farmaco, tutta una serie di beni e servizi di alta qualità a prezzi contenuti.

FAI Via Molina di Gora, 4 51100 Pistoia farmaciefai@gmail.com Tel. 0573 1910112 www.farmaciefai.com


Giovanni Capecchi

SPECIALE

4

EDITORIALE

Sommario Direttore Editoriale Managing Editor —

g.capecchi@discoverpistoia.it

Calendario e valori

E

6 8 11

ra stato il nostro proposito fin dall’inizio, ma questo numero – ci sembra – lo fa emergere con una certa evidenza: “Discover Pistoia” ha voluto colmare un vuoto, che era rappresentato dalla mancanza di uno strumento agile, che mettesse in fila, mese per mese, i principali eventi e appuntamenti di un intero territorio; ma, contemporaneamente a questo obiettivo “di servizio”, “Discover” vorrebbe anche cercare di trasmettere dei contenuti, pur nella brevità dei suoi articoli.

www.discoverpistoia.it

Dei contenuti e dei valori, svolgendo – nel suo piccolo – un ruolo civile. È emblematico, in questo sesto numero, lo spazio riservato ad una esperienza imporrante dal punto di vista culturale e sociale come quella dell’“Incontrario”: una esperienza che anche nell’ultimo fascicolo di NATURART (la rivista ‘ maggiore’, il trimestrale che porta Pistoia nel mondo) abbiamo sostenuto con quelli che sono i nostri mezzi: la parola scritta, le immagini, lo spazio sulle pagine.

DISCOVER PISTOIA È UN PROGETTO DI COMUNICAZIONE INTEGRATA, CHE COMPRENDE UN SITO WEB DI VALORIZZAZIONE TERRITORIALE E UN URBAN MAGAZINE MENSILE DISTRIBUITO GRATUITAMENTE SCOPRI PISTOIA CON NOI SU www.discoverpistoia.it

Direttore Editoriale Giovanni Capecchi - g.capecchi@discoverpistoia.it

21

Direttore Responsabile Emanuele Begliomini - redazione@discoverpistoia.it Art Director Nicolò Begliomini - n.begliomini@giorgiotesigroup.it Coordinamento Redazionale Lorenzo Baldi - redazione@discoverpistoia.it

Pubblicità Maria Grazia Taddeo commerciale@discoverpistoia.it Segreteria Carolina Begliomini, Irene Cinelli, redazione@discoverpistoia.it Stampa - Industrie Grafiche Pacini Traduzioni - Studio Blitz - Pistoia

Registrazione Tribunale di Pistoia - N°628/2018 del 9 Aprile 2018 Iscrizione al ROC (Registro Operatori della Comunicazione) n° 30847 del 15 Gennaio 2018

24 GIORGIO TESI EDITRICE s.r.l.

Comune di Pistoia

Via di Badia, 14 - 51100 Bottegone - Pistoia -Italy Tel. +39 0573 530051 - Fax +39 0573 530486 - redazione@discoverpistoia.it


In collaborazione con

Pistoia in the World the World in Pistoia

INTERFERENZE

L’INCONTRARIO - FELICEMENTE CONTROCORRENTE APPROFONDIMENTO SPECIALE

Comune di Pistoia

City Poster all’Incontrario

Le prime due settimane di Ottobre, alcune vie e piazze del centro storico della nostra città saranno luogo di una mostra “open air”, un’invasione di immagini create con i disegni e le frasi dei ragazzi de L’Incontrario, un laboratorio/bottega in cui lavorano artisti e ragazzi con disabilità. Le immagini raccontano con leggerezza e ironia un universo sensibile di pensieri e parole in libertà. Piccole riflessioni, modi di dire e “pillole di saggezza” consegnate con spontaneità a chiunque ascolti e accompagnate da disegni di forte impatto visivo, immediati e semplici come soltanto chi si esprime in assoluta libertà può realizzare. Difficile non sorridere trovandosi di fronte a queste immagini, i poster realizzati sorprendono il passante regalando un attimo di buonumore a chiunque si soffermi a guardarli.

L’idea della mostra INTERFERENZE City Poster all’Incontrario nasce ed è supportata dalla collaborazione tra L’Incontrario, il Comune di Pistoia, NATURART, Discover Pistoia e Giorgio Tesi Group. Copie dei poster realizzati per la mostra sono in vendita presso L’Incontrario, Via Pacini, 34 Pistoia. Si va “all’incontrario” a volte perché non si può fare altrimenti, a volte per originalità, a volte perché quello che sembra più difficile è più facile, a volte perché si scambia il diritto per il rovescio, l’inizio con la fine. Qui si vuole semplicemente affermare la propria diversità andando felicemente controcorrente e assecondando il ritmo naturale di ognuno. www.lincontrario.org www.discoverpistoia.it

OGGETTI

4 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

UNA SCOMMESSA PER IL FUTURO L’Incontrario realizza oggetti in ceramica, pitture, collages e oltre alle proprie creazioni sviluppa progetti grafici personalizzati per clienti esterni, realizzati con grande cura grazie alla collaborazione tra i ragazzi e gli artisti, con il paziente e prezioso supporto degli educatori della Cooperativa Gli Altri.

Partecipano direttamente al progetto lavorando a fianco dei ragazzi tutti i giorni, le educatrici Sara Balducci, Alessandra Aiuti e Tommaso Sforzi - in doppia veste di artista/educatore - oltre a alcune persone che prestano volontariamente il loro tempo a favore di un progetto che è un’ entusiasmante scommessa per il futuro di diverse persone, fondato sulla dignità del lavoro.


COS’È L’INCONTRARIO?

L’INCONTRARIO è una bottega di artisti e artigiani creata da San Lorenzo Hand Made - un’associazione di promozione sociale che nasce come progetto di integrazione lavorativa e inclusione sociale per persone con disabilità - in collaborazione con la Cooperativa sociale Gli Altri , dove lavorano insieme artisti, educatori e ragazzi con disabilità con l’intento di valorizzare e potenziare la capacità creativa di ciascuno attraverso il lavoro di grafica, ceramica e pittura/oggettistica. Ad oggi i ragazzi impegnati nell’attività a L’Incontrario sono 19 e il progetto prevede la compartecipazione delle famiglie come sostegno all’attività laboratoriale.

L’Incontrario tesse i suoi legami con il mondo artistico del territorio attraverso iniziative come L’Artista Ospite, una serie di incontri con “artisti speciali”, personalità affini nella ricerca, sensibili a trasmettere saperi e competenze ai ragazzi che sanno tradurre e restituire con un linguaggio spontaneo e immediato, come Aleandro Roncarà e Daniele Capecchi, che lo scorso inverno con grande generosità e delicatezza hanno tenuto un pomeriggio di laboratorio tematico intorno ad una loro opera creata appositamente per l’occasione, presentata al pubblico nello stesso giorno e messa in vendita a L’Incontrario.

DIVERSA_MENTE ARTE

L’INCONTRARIO È FATTO DI PERSONE

L’INCONTRARIO

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 5

L’INCONTRARIO is a workshop of artists and craftsmen created by San Lorenzo Hand Made, a social-promotion association created, in collaboration with the social cooperative Gli Altri, as a work integration and social inclusion project for young people who are differently-abled. Sometimes one goes in reverse because there is no alternative, sometimes owing to originality, sometimes because something that seems hard is easier, and sometimes just to swap the beginning for the end. Here, one wants to simply affirm one’s own diversity, happily being a contrarian to follow one’s own natural rhythm. Copies of the posters created for the exhibition are on sale at L’Incontrario on Via Pacini, 34, in Pistoia. Readers of Discover Pistoia who show up with the October issue and buy a poster will receive a free bookmark with the same images. L’Incontrario creates ceramic objects, paintings, collages, and their own graphic creations, in addition to developing customized projects for outside customers.


In collaborazione con

MUSEI

FONDAZIONE MARINO MARINI

Un Tesoro della città Tanti eventi per vivere un luogo magico

Marino Marini - EXHIBITIONS, EVENTS, AND WORKSHOPS During the month of October, two exhibitions will open at the Marino Marini Museum, located in Pistoia at Corso Silvano Fedi, 30. The first is Renate Quast, Manfred Just: The nature of color. Abstract art positions from Reutlingen and Zittau, which kicks off on 6 October at 6pm and will run through 25 November. It is followed by the opening on 26 October at 6:30pm of Discipline and freedom. The origin of contemporary Italian jewelry - Mario Pinton/Francesco Pavan/Giampaolo Babetto, which closes on 24 March 2019. Another noteworthy occasion is ARTISTICAmente - incontri autunnali di arte e discipline olistiche (ARTISTICAmente – Autumn events on art and holistic disciplines) directed at different audiences, which will be held every Saturday afternoon from 20 October to 17 November. Four children’s workshops are also scheduled for 6, 13, 14, and 26 October.

La Fondazione Marino Marini opera dal 1983 per volontà di Marina Marini, moglie dell’artista, con il fine di assicurare la conservazione, la tutela e la valorizzazione dell’opera e del patrimonio artistico di Marino Marini, di favorirne una migliore conoscenza sia in Italia che all’estero tramite la promozione e il patrocinio di mostre antologiche, pubblicazioni d’arte ed ogni altra iniziativa, in particolare di ricerca e di studio, atta a valorizzare l’opera e la memoria dell’Artista. La Fondazione ha sede nel trecentesco Convento del Tau nel quale, attorno al piccolo chiostro centrale, sono disposte le sale che ospitano una ricca collezione di opere testimoni della produzione artistica di Marino e delle tematiche a lui care. In dotazione alla Fondazione è l’imponente gipsoteca nonchè dipinti, sculture e disegni che costituiscono nel loro insieme un ricco patrimonio a disposizione di turisti e studiosi. E’ patrimonio del Centro, oltre alle opere, una biblioteca specializzata sull’attività di Marino: monografie, cataloghi, riviste d’arte, nonchè una raccolta completa di ritagli stampa tratti dai quotidiani dal 1927 ad oggi.

INCONTRI E LABORATORI OTTOBRE 2018 6 OTTOBRE ORE 15.30

Paint with Andy Warhol

laboratorio per bambini 7-11 anni

13 OTTOBRE ORE 15.30 Il misterioso sorriso di Monna Lisa laboratorio per bambini 7-11 anni

14 OTTOBRE ORE 15.30 Giornata F@Mu Famiglie al Museo Occhio al particolare! laboratorio per famiglie con bambini

26 OTTOBRE ORE 16.30 Il circo di Marino visita al museo per famiglie con bambini 18-36 mesi

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA INFO E PRENOTAZIONI

Tutti i laboratori si terranno presso Museo Marino Marini Palazzo del Tau Corso Silvano Fedi, 30 - Pistoia Tel. 0573 30285 fmarini.eventi@gmail.com www.fondazionemarinomarini.it

26 OTTOBRE 2018 – 24 MARZO 2019

RIGORE E LIBERTÀ

Mario Pinton / Francesco Pavan / Giampaolo Babetto 6 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

All’origine del gioiello contemporaneo italiano Inaugurazione venerdì 26 ottobre 2018, ore 18.30

#tuttounaltromichi

PIAZZA DEL DUOMO - PISTOIA

Un‘esposizione di gioielli realizzati da tre dei maggiori artisti dell’oro a livello internazionale: Mario Pinton, Francesco Pavan e Giampaolo Babetto. Purezza della forma, un’idea della materia come ispiratrice del gesto artistico ed equilibrio delle proporzioni, mediato dall’uso

sapiente della geometria accomunano le creazioni dei tre artisti. La mostra rientra nella programmazione del ciclo di esposizioni di approfondimento di importanti personalità che con Marino Marini hanno condiviso amicizia o fondamentali momenti di ricerca artistica. Mostra a cura di Marco Bazzini


In collaborazione con

AUTUNNO AL MARINI

ARTISTICAmente

GERARDO PAOLETTI

Incontri autunnali di arte e discipline olistiche

6 OTTOBRE 2018 – 25 NOVEMBRE 2018

LA NATURA DEL COLORE Renate Quast, Manfred Just

Posizioni artistiche astratte da Reutlingen e Zittau Inaugurazione sabato 6 ottobre 2018, ore 18.00 La mostra è una nuova tappa del percorso di collaborazione tra la Fondazione Marino Marini e la Volkshochschule di Reutlingen. Gli artisti selezionati rappresentano due interessanti visioni dell’astrattismo contemporaneo. I quadri di Renate Quast trasmettono forza e luce creando spazi di colore che si modificano in base all’illuminazione. «La mia vita è colore in molti materiali e forme – scrive Manfred Just - il mio desiderio è di

rappresentare l’essenza del colore, le sue qualità e i suoi meccanismi d‘azione». Il monocromatismo e la luce di Quast e la ricerca sull’uso dei materiali e delle forme di Just dialogano in un interessante gioco di sperimentazione delle potenzialità dell’espressione. La mostra è realizzata in collaborazione con Volkshochschule Reutlingen, Stadt Zittau (Comune di Zittau), Associazione Stammtisch Pistoia.

LA CARNE, LA MORTE E IL DIAVOLO

La mostra si svolge a Palazzo Fabroni da domenica 30 settembre a domenica 18 novembre 2018 Curata da Valerio Dehò e Claudio Giorgetti, la mostra GERARDO PAOLETTI | LA CARNE, LA MORTE E IL DIAVOLO vuole porre all’attenzione una modalità artistica che risulta essere contemporanea pur affiancandosi a pratiche del passato. I temi svolti hanno a che fare con gli archetipi come la morte o l’Eros, ma anche con il recupero delle marginalità. L’attenzione di Paoletti va agli esclusi, recupera i malintesi della Storia, le ansie di non comunicazione. Il lavoro di Paoletti si è sempre concentrato sull’attrazione per la fisicità, per il corpo, per il lato oscuro della mente dell’uomo. E’ un artista che nel contesto dell’arte contemporanea italiana ricopre un ruolo particolare e a sé stante rispetto alle tendenze neo-concettuali. La “carne” in questa mostra è rappresentata da una serie di lavori su cotone cucito in cui l’artista è partito da delle foto segnaletiche dei primi decenni del ‘900. La “morte” come tema è stato sviluppato da un lato sviluppando l‘iconografia classica della morte come scheletro con tanto di falce, dall’altro ibridando questa tradizione con una serie di immagini ironiche che spostano l’asse temporale delle figure. Il “diavolo” diventa in questa sequenza un elemento necessario, non solo come traghettatore verso l’oltretomba, ma anche come simbolo del peccato e del male. Paoletti ha in questo caso creato non solo una Diavoleria che riprende i vecchi elenchi di creature dell’Inferno, ma ha creato dei personaggi strani, incerti sul proprio futuro, dei vagabondi dello spirito. I lavori hanno anche un respiro epico con una grande tela di 10 metri di lunghezza che sottolinea la dimensione narrativa del tema. La mostra è realizzata dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del progetto “Toscanaincontemporanea2018”. ORARI DELLA MOSTRA dal martedì al venerdì ore 10.00/14.00 sabato, domenica e giovedì 1° novembre ore 10.00/18.00 chiuso il lunedì Biglietti d’ingresso (comprensivi anche della visita alla collezione permanente di Palazzo Fabroni) - Intero € 3.50 - Ridotto € 2.00 INFORMAZIONI Tel. 0573 371817 pagina Facebook: Musei Civici Pistoia www.musei.comune.pistoia.it

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 7

I linguaggi dell’arte letti attraverso la disciplina dello Shiatsu e la Naturopatia. Un autunno al Museo Marino Marini con incontri informali curati da operatori qualificati, alla scoperta del significato profondo dei colori e della fisiognomica, con approfondimenti su biografie di artisti celebri, origine e significato di opere d’arte, sperimentazioni creative. Gli incontri, destinati a diverse tipologie di pubblico, si terranno tutti i sabati pomeriggio dal 20 ottobre al 17 novembre. Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito. Evento organizzato e promosso dal Dipartimento Educativo della Fondazione Marino Marini. Incontri a cura di Vera Biagioni e Alessandro Lucarelli. Museo Marino Marini Palazzo del Tau Corso Silvano Fedi, 30 - Pistoia


TEATRO

In collaborazione con

La nuova stagione del Funaro Un cartellone di spettacoli tutto da vivere

Via del Funaro, 16 PISTOIA Tel. 0573 977225 www.ilfunaro.org

Il 29 settembre parte la nuova Stagione del Funaro di Pistoia e lo fa con uno spettacolo, omaggio a Lindsay Kemp, che originariamente prevedeva in scena il Maestro inglese, inaspettatamente scomparso lo scorso agosto. Lo spettacolo apre la 5∞ edizione di Performance Art Festival, a cura di Centro Studi Ricerche Espressive con Toscanaincontemporanea2018, GiovaniSì, Comune di Pistoia, Associazione Teatrale Pistoiese, il Funaro. Il cartellone degli spettacoli prosegue dal 5 al 7 ottobre con un momento di “teatro fuori dal teatro”, con gli spettatori che dovranno raggiungere non la consueta via del Funaro ma Piazza Giovanni XXIII a Pistoia, dove ad attenderli troveranno un Teatrobus e un Camionteatro. Teatri Mobili presenterà per un massimo di 35 spettatori alla volta “Manoviva” (adatto anche a bambini dai 3 anni in su) della Compagnia Girovago e Rondella e “Antipodi”, della Compagnia Dromosofista (per bambini dai 7 anni in su). Il 19 ottobre il Funaro torna a ospitare il progetto “Floema” - gli incontri musicali della Fondazione Pistoiese Promusica - con “Tra immaginazione e follia comporre Schumann”, composizione

per voce recitante, pianoforte, viola, clarinetto, soprano con i musicisti dell’Orchestra Lenore. Il 27 ottobre è in programma un evento speciale che vede protagonista una delle figure centrali del Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine: Jean-Jacques Lemêtre. Il 28 ottobre il musicista terrà una masterclass dal titolo “La musica in teatro”. Si prosegue il 17 novembre con “Esilio”, spettacolo pluripremiato di e con Mariano Dammaco e Serena Balivo, straordinaria attrice vincitrice del Premio Ubu 2017 come “Miglior Attrice Under 35”. La Piccola Compagnia Dammacco sarà anche in residenza artistica al Funaro per il progetto “Finestre / Esercizi di ricerca e composizione teatrale”, con la collaborazione di L’Arboreto-Teatro Dimora e del Funaro. Il 14 e 15 dicembre, subito prima di Natale va in scena a Pistoia, della cui provincia fa parte Collodi, “Pinocchio”, una versione teatrale per adulti, non pensata per il teatro ragazzi, del racconto sul più famoso burattino del mondo, a cura del Teatro del Carretto, già ospite gradito di più di una stagione del Funaro. Il 2019 si apre l’8 e 9 febbraio con l’anteprima italiana di “Mio Fratello”,

di Daniel Pennac. Lo spettacolo, è l’adattamento teatrale di Clara Bauer dell’ultimo libro di Pennac “Mon frère” che vede in scena Vincent Berger e lo stesso scrittore. Il 9 e 10 marzo, in prima regionale, va in scena “Link Link Circus”, di e con Isabella Rossellini, regia di Guido Torlonia, un originalissimo one-woman show, che prende ispirazione dal regno animale. Icona di stile e di bellezza, figlia d’arte, Isabella Rossellini - qui in veste di scatenata e istrionica performer - dà vita ad una inedita prova da solista che, dopo i successi ottenuti a Barcellona e al Baryshnikov Arts Center di New York, arriva in Italia, solo per poche date. Con lei sul palco il suo cane addestrato Pan, chiamato a interpretare il ruolo di altri animali che daranno vita al piccolo circo. Il 21 e 22 marzo il programma prevede “André e Dorine”, di Kulunka Teatro, compagnia dei Paesi Baschi e il 5 aprile torna al Funaro l’antropologo e scrittore Piergiorgio Giacché, che nel 2015 ha curato nel Centro il convegno “Il Teatro della Critica”. Questa volta incontrerà il pubblico sulla poesia di Aldo Capitini, filosofo, letterato, politico, pedagogista, libero religioso e poeta, uno degli uomini di cultura più importanti e meno celebrati del secolo scorso.

8 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018


TEATRO

In collaborazione con

www.teatridipistoia.it

STAGIONE TEATRALE 2018/19

Al via con “Verso faust” e “Goodbye Diabolik”

Nuovi ambiziosi progetti e una prima nazionale Anche quest’anno Pistoia torna ad accogliere, presso l’Associazione Teatrale Pistoiese, il Teatro Laboratorio della Toscana, il corso biennale di alta formazione per attori ideato e diretto da Federico Tiezzi (premio Flaiano 2018 miglior regista), in collaborazione con la Compagnia Lombardi - Tiezzi e sostenuto dalla Regione Toscana. Come negli anni passati, ogni sessione ha visto in conclusione la presentazione pubblica di un saggio di lavoro. Tra gli ultimi proposti a Pistoia ricordiamo: l pappagallo verde di Arthur Schnitzler (2014), Gli occhiali d’oro

di Giorgio Bassani (2016), Play Plauto da Plauto e Giovanni Testori (2017). Il saggio conclusivo di quest’anno, “VERSO FAUST” che inaugura la stagione teatrale come primo spettacolo della sezione fuori abbonamento “Altri linguaggi” (12/14 ottobre, feriali ore 21, festivo ore 16) - sarà un primo stadio di lavoro, un primo sguardo ‘verso’ la nuova coproduzione Compagnia LombardiTiezzi/Teatro Metastasio di Prato che debutterà a maggio 2019 al Teatro Fabbricone di Prato: Scene da Faust di Wolfgang Goethe. In scena sul palco del Piccolo Teatro Mauro Bolognini a dar vita a questi esercizi teatrali scritti per e

PRIMA NAZIONALE

GOODBYE DIABOLIK

10 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

Grande attesa per la prima nazionale della nuova produzione dell’Associazione Teatrale Pistoiese, GOODBYE DIABOLIK, su testo di Dominick Tambasco, per la regia di Massimo Navone che vede protagonisti tre eccellenti artisti: Alessandro Baldinotti, Alessia Innocenti e Giulia Weber (dal 23 al 28 ottobre, Piccolo Teatro Bolognini, feriali ore 21, festivo ore 16). Un testo che vuol rendere omaggio al più famoso e longevo eroe del fumetto italiano. Al centro, il dialogo tra tre personaggi: la creatrice di Diabolik Angela Giussani, Eva Kant e un fantomatico ‘agente’ di Diabolik che lascia più di un sospetto sulla sua reale identità... Ma non vogliamo svelarvi la fine... Il tutto accade in un momento della vita in cui Angela si interroga su cosa ci sarà dopo questa vita e sul destino che il suo eroe avrà una volta che lei non ci sarà più. “Tutto avviene – commenta l’autore Dominick Tambasco – nel vecchio ufficio dell’Astorina, la casa

editrice milanese dove è stato concepito il fumetto di Diabolik, in un’atmosfera Hopperiana, in cui un apparente scialbo evento quotidiano raggiunge una dimensione surreale”.

con gli allievi del Teatro Laboratorio della Toscana e a cura di Sandro Lombardi e Federico Tiezzi, saranno Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Nicasio Catanese, Valentina Elia, Fonte Fantasia, Alessio Genchi, Ivan Graziano, Alessandro Marini, Luca Tanganelli e Andrea Volpetti. L’attività didattica coinvolge, al di là della permanenza continuativa di Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, affiancati nel lavoro sull’attore da Roberto Latini, da Francesca Della Monica e Monica Demuru (preparazione musicale), da Heike Cantori Wallbaum (euritmia) e Giovanni Scandella (drammaturgia musicale). La stagione del Teatro Manzoni proseguirà poi con GIOVANNA D’ARCO scritto, diretto e interpretato da Monica Guerritore (9/11 nov.), I DUE MOSCHETTIERI dei Sacchi di Sabbia (16 e 17 nov. – prima nazionale), PETRUŠKA con la Compagnia Virgilio Sieni (21/11, ore 21), BELLA FIGURA di Yasmina Reza con Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, David Sebasti e Simona Marchini, regia Roberto Andò (23/25 nov.), IL PADRE di Florian Zeller con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere, regia Piero Maccarinelli (30 nov. -2 dic.) e il musical MAMMA MIA! (7/9 dic.)

Alla Biglietteria del Teatro Manzoni è in corso la campagna abbonamenti per la stagione teatrale e la prevendita per Verso Faust dal 16 ottobre si potranno acquistare i biglietti per Goodbye Diabolik, dal 30 ottobre per Giovanna D’Arco e I due moschettieri, dal 13 novembre per tutti gli altri spettacoli in cartellone.

Info 0573 991609 - www.teatridipistoia.it


FONDAZIONE

SINFONICA PROMUSICA 2018/2019

SULLE TRACCE DI UN ARCHITETTO PISTOIESE

Raffaello Ulivi La figura del sacerdote e architetto Raffaello Ulivi, personalità illustre del Settecento, ha rivoluzionato l’aspetto dei palazzi nobiliari pistoiesi e di gran parte delle chiese tardo barocche della città. La sua attività inizia all’incirca nel 1720, con il cantiere della chiesa di San Giovanni Decollato, detta il Tempio, e continua fino alla morte avvenuta nel 1756, dividendosi fra i rifacimenti dei palazzi della famiglia De’ Rossi e Brunozzi, le chiese di San Leone e di Santa Maria del Carmine e supervisionando cantieri minori come quello dell’Oratorio della Compagnia della Croce. L’architetto ha saputo portare a Pistoia un linguaggio nuovo, riuscendo a far trasparire da ogni progetto il dialogo continuo tra pittura, scultura e architettura, rivoluzionando edifici sacri e profani.

Promossa da Associazione Teatrale Pistoiese, in collaborazione con Fondazione Pistoiese Promusica e con il sostegno di Fondazione Caript. Campagna abbonamenti: - Riconferma abbonamenti: da martedì 2 a martedì 16 ottobre, presso la Biglietteria del Teatro Manzoni (da martedì a giovedì 16-19; venerdì e sabato 11-13, 16-19). Da giovedì 18 ottobre i posti non confermati saranno rimessi in vendita; - Acquisto nuovi abbonamenti: da giovedì 18 ottobre; - Prevendita biglietti: da sabato 3 novembre; - Prenotazioni telefoniche: da martedì 6 novembre. FONDAZIONE PISTOIESE PROMUSICA lunedì, mercoledì, venerdì, 9-13 tel. 0573 974249 - info@fondazionepromusica.it www.fondazionepromusica.it BIGLIETTERIA TEATRO MANZONI martedì, mercoledì, giovedì, 16-19 venerdì e sabato, 11-13 e 16-19 corso Gramsci 127, Pistoia tel. 0573 991609 – 27112 - www.teatridipistoia.it

Di seguito il programma di visite e conferenze – a cura di Giulia Anabasi e Simone Martini e promosse da Fondazione Caript – per riscoprire opere e progetti dell’enigmatica figura del prete e architetto che porta il linguaggio barocco nei palazzi e nelle chiese della città:

6 ottobre ore 10.30 Visita alla chiesa di San Giovanni Decollato detta il Tempio via San Pietro 32-36, Pistoia Apertura straordinaria di Palazzo de’ Rossi via de’ Rossi 26, Pistoia ore 15:30 – 19:30 Apertura delle Sale Espositive ore 15:30 e 16:30 Visite guidate a Palazzo de’ Rossi ore 17:30 “Concerto del Grandonio”, Banda Borgognoni dirige il Maestro Carlo Cini Musiche di: Gazzani, Piovani, Mc Dermot, Warren, Rota, Trovajoli, Armàran, Shore, Weiss, Hautvast, Seracini Per le visite guidate prenotazione obbligatoria: Cel. 338 3133212 PARTECIPAZIONE GRATUITA FINO A ESAURIMENTO POSTI

Dal 2017 i musicisti dell’Orchestra Leonore sono impegnati in Floema, un progetto cameristico parallelo alla Stagione Sinfonica attraverso il quale la musica d’arte raggiunge luoghi inconsueti, nato con l’obiettivo di sviluppare nel nostro territorio un vero e proprio ecosistema musicale. Il progetto torna per la sua seconda edizione con tanti nuovi appuntamenti a partire da ottobre. Per info: www.fondazionepromusica.it www.discoverpistoia.it


MONDO LIBRI

In collaborazione con

Il Tesoro delle case editrici indipendenti

Ciclo di incontri all’insegna della bibliodiversità Schiacciati nei margini strettissimi dell’effetto novità, delle brevi esposizioni in libreria, dei pochi spazi sui media e dalla potenza editoriale, comunicativa e commerciale dei grandi gruppi, gli editori indipendenti italiani combattono ogni giorno una vera e propria guerra invisibile per la sopravvivenza. Editoria indipendente significa molteplicità di contenuti e di punti di vista, approfondimenti, ricerca, scoperta di talenti, rischio, sperimentazione, bellezza non ancora canonizzata e libertà: un tesoro inestimabile che non possiamo permetterci di dilapidare. Con “Lib(e)ri e diversi” la Rete Provinciale delle biblioteche pistoiesi (REDOP) propone sei incontri – tre in settembre e tre in

ottobre - con alcuni dei più rilevanti editori indipendenti italiani attraverso la voce di altrettanti autori. L’invito per tutti i lettori e gli amanti del libro è quello di seguirci in questo itinerario, che è anche un percorso nei diversi luoghi della lettura in provincia di Pistoia, e farsi sorprendere dalle conferme come dalle sorprese inattese. L’invito è ad aprirsi al nuovo e al molteplice, a scoprire con curiosità i frutti del genio e della passione di questi editori. Il ciclo di appuntamenti scandisce inoltre, settimana dopo settimana, l’avvicinamento a L’anno che verrà. I libri che leggeremo (25-28 ottobre 2018), il festival letterario della Biblioteca San Giorgio, dedicato alle anteprime dei cataloghi di alcuni dei maggiori editori italiani.

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI NEL MESE DI OTTOBRE Sabato 6 ottobre 2018, 17.30 Lamporecchio

Biblioteca Comunale “Don Siro Butelli” (Via della Costituzione, 13) Andrea Pomella presenta Anni luce, Add, 2018 (CANDIDATO PREMIO STREGA 2018) Modera l’incontro Serena Marradi Benedetta Bruno (voce) e Marco Giovannetti (chitarra) eseguiranno in versione acustica alcuni brani dei Pearl Jam

Venerdì 12 ottobre 2018, 21.15 Monsummano Terme

Teatro Yves Montand (Piazza del Popolo, 97) Laura Morante presenta Brividi immorali, La nave di Teseo, 2018 Modera l’incontro Fulvio Paloscia

Giovedì 18 ottobre 2018, 21.15 Quarrata

Biblioteca Multimediale Giovanni Michelucci (Piazza Agenore Fabbri) Francesco Recami presenta “Il diario segreto del cuore”, Sellerio, 2018 (ANTEPRIMA NAZIONALE) Modera l’incontro Sara Landini Progetto “La Toscana che legge: biblio diversità come strategia di promozione del libro e della lettura” finanziato dalla Regione Toscana, nell’ambito del Bando “La Cooperazione: una strategia diffusa per la qualità dei servizi delle Reti documentarie toscane per l’anno 2018”

“L’ANNO CHE VERRÀ. I LIBRI CHE LEGGEREMO” Dopo il successo della prima edizione, torna a Pistoia alla Biblioteca San Giorgio dal 25 al 28 Ottobre 2018, il festival letterario rivolto al futuro del libro. In programma incontri con autori ed editor, anteprime dai cataloghi dei maggiori editori

italiani, sezione internazionale, incontri di scouting tra aspiranti autori, editori e agenti letterari. In collaborazione con la rivista The FLR - The Florentine Literary Review e la libreria Diari di Bordo di Parma.

12 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

RICORDATI DI DONARE!!! avispistoia.it - 0573 23765


IL PIÙ LETTO

LINGUAGGI DEL DIVINO 2018 In collaborazione con

Il purgatorio dell’angelo: confessioni per il commissario Ricciardi Einaudi, 2018

Tra i più prestati segnaliamo “Il purgatorio dell’angelo: confessioni per il commissario Ricciardi” di Maurizio De Giovanni, un libro che racconta della nuova indagine del commissario napoletano sull’omicidio, apparentemente inspiegabile, di Padre Angelo, un prete amato da tutti. Un fine teologo, un uomo che nella vita ha donato conforto a tante persone. Un confessore. Perché qualcuno dovrebbe uccidere un angelo? Perché qualcuno dovrebbe sposare un dannato? Tra i più richiesti invece menzione per “L’Amica Geniale, infanzia e adoloscenza” di Elena Ferrante, Il romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana. L’autrice scava nella natura complessa dell’amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l’Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. IL PIÙ PRESTATO

Elena Ferrante

L’amica geniale: infanzia, adolescenza Roma: e/o, 2011

Parte il 5 Ottobre la rassegna teologica della diocesi di Pistoia - arrivata alla 31ma edizione - che si chiuderà quest’anno con una tavola rotonda sul tema del lavoro e impegno dei cattolici, con protagonisti l’ex premier Letta, l’economista Giovannini e mons. Santoro, Vescovo di Taranto Otto incontri, più tre eventi straordinari si dipaneranno in tutto il mese di ottobre (5 -22) in alcuni dei luoghi più significativi della nostra città, come il convento di San Francesco, il convento di San Domenico e il Battistero di San Giovanni in corte, offrendo uno spazio libero, aperto e in dialogo con tutti. Padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato a Firenze, aprirà la rassegna teologica riflettendo sul tema della spiritualità in una prospettiva dialogica con le “cose della terra”, cioè la complessità del reale, accompagnati dalla suggestione in bianco e nero delle fotografie di Mariangela Montanari. Il noto biblista Ermes Ronchi ci ricorderà le nude domande del Vangelo che continuano a provocare la nostra esistenza, mentre con Gaetano Piccolo, gesuita e metafisico, intraprenderemo un viaggio sorprendente attraverso noi stessi alla luce del discernimento cristiano. Il professor Andrea Monda, docente di religione, scrittore e autore assieme a un gruppo di studenti dei testi dell’ultima via Crucis col Papa al Colosseo, protagonista del format “Buongiorno professore” (TV2000), ci aiuterà a scoprire quale spiritualità è diffusa oggi tra i giovani. Proveremo a a riflettere sul tema del “silenzio” e dell’ascolto nell’esperienza radicale degli eremiti con Antonella Lumini, affiancata nel racconto dal vaticanista di “Repubblica” Paolo Rodari, ma anche grazie al documentario “Voci del silenzio” diretto da Joshua Wahlen

e Alessandro Seidita. Il loro racconto proporrà un percorso a ritroso verso le radici dell’esistenza, lo stimolo concreto a riequilibrare il nostro modo di stare al mondo. Goffredo Boselli, monaco di Bose, ci aiuterà a scoprire come la liturgia ci introduce nello spazio in cui opera l’assoluto e l’umano si apre al divino. Basilio Petrà, teologo e preside della Facoltà Teologica dell’Italia centrale indicherà gli orizzonti della vita nello Spirito donata a chi “rinasce dall’alto”. Per concludere, quest’anno ecco una tavola rotonda di grande livello sull’impegno dei cristiani sul tema economia e del lavoro, curata dell’Ufficio per la Pastorale sociale, con la presenza di Enrico Letta, economista ed ex premier, Enrico Giovannini, economista ex presidente dell’Istat, mons. Filippo Santoro, vescovo di Taranto. INFORMAZIONI: Pagina fb @ilinguaggideldivino - @diocesipistoia Twitter: diocesi di Pistoia Mail: ilinguaggideldivino@diocesipistoia.it

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 13

Maurizio De Giovanni

Uno sguardo verso il cielo per “Rinascere dall’alto”


In collaborazione con

EVENTI

LUOGHI E TERRITORIO

La Casa di Zela

Di nuovo visitabile la struttura e la sua straordinaria collezione di oggetti della civiltà contadina

Con l’inaugurazione dello scorso 9 settembre, è tornata ad essere visitabile ed aperta al pubblico Casa di Zela, antico edificio tutelato dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio come esempio di “edilizia rurale tradizionale”, situato nel cuore dell’area naturale protetta (Anpil) della Querciola, a Quarrata. Dopo alcuni, necessari interventi di adeguamento antincendio, Casa di Zela presenta oggi al suo interno un nuovo allestimento che valorizza la straordinaria collezione

demoetnoantropologica di Ernesto Franchi: una raccolta di oltre 7000 oggetti appartenenti alla civiltà rurale, contadina e mezzadrile, frutto di una ricerca lunga oltre quarant’anni. Nel mese di ottobre Casa di Zela tornerà nel pieno delle sue attività, con le visite settimanali e alcune iniziative straordinarie. Per le visite guidate, Casa di Zela sarà aperta il sabato e la domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Domenica 7 ottobre, oltre alle regolari visite alla collezione, Casa di Zela ospiterà un’iniziativa pubblica, organizzata dall’associazione “Amici di Casa di Zela” per ringraziare Ernesto Franchi per la sua inesauribile passione ed il suo impegno: partendo da una frase di Italo Calvino che Franchi ricorda sempre, “Si è quel che non si butta via”, tutti gli “amici” di Casa di Zela sono invitati a portare un oggetto significativo per la loro vicenda personale e a presentarlo in cinque minuti nell’aia di Casa di Zela, così da dar vita ad un racconto collettivo inedito e profondamente umano.

Ad ottobre Casa di Zela uscirà anche dai confini toscani: giovedì 11 ottobre, nel convegno organizzato in occasione della costituzione della rete provinciale dei musei di Parma, Casa di Zela sarà portata come virtuoso esempio di valorizzazione di una casa colonica all’interno di un’area naturale protetta. Il convegno sarà introdotto da Vito Lattanzi membro della Direzione Generale Musei del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Leggi l’articolo di approfondimento su www.discoverpistoia.it

Premio internazionale di poesia Domenica 21 ottobre si svolgerà il Premio Internazionale di Poesia “Città di Quarrata” Torna ad ottobre l’appuntamento con la poesia. Domenica 21 ottobre, alle ore 10.00, nelle Scuderie di Villa Medicea La Magia, si terrà invece l’attesa cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso internazionale di poesia “Città di Quarrata”, giunto quest’anno alla sua trentasettesima edizione. Anche quest’anno il Premio

internazionale sarà affiancato dal concorso “Vivaldo Matteotti”, rivolto a tutte le scuole della città, che vedrà il suo momento conclusivo sabato 20 ottobre, alle ore 17 nel salone “Giancarlo Zampini” del Polo Tecnologico comunale in piazza Agenore Fabbri, con la premiazione degli studenti vincitori. I due appuntamenti sono promossi dalla Pro Loco di Quarrata e hanno il patrocinio del Comune di Quarrata.

14 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

I Poderi del Poggio dei Colli si trovano a Carmignano, immersi nelle colline toscane Via Poggio dei Colli 5/A – Carmignano (PO) Telefono: +39 339 249 3426

NUOVA APERTURA AREA CAMPER

www.poderipoggiodeicolli.it

www.agricamperpoderipoggiodeicolli.it


In collaborazione con

SCOPRIRE E VALORIZZARE

Giornate FAI di Autunno 2018 Sabato 13 e Domenica 14 Ottobre porte aperte ai tesori nascosti di Pistoia e al Museo della Carta onlus di Pescia LUOGHI E ORARI PISTOIA

Palazzo Brunozzi - Palazzo Puccini - Teatrino Gatteschi

SABATO 13 OTTOBRE

(Ingresso Riservato ai tesserati FAI) 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso alle 17.30)

DOMENICA 14 OTTOBRE

(Ingresso aperto a tutti con contributo libero a partire da 3€) 9:30 – 13:00 14:00 – 18.00 (ultimo ingresso alle 17.30)

PESCIA

Museo della Carta - Archivio Magnani, Cartiera le Carte

SABATO 13 OTTOBRE

(Ingresso Riservato ai tesserati FAI) 16:00 - 18:00

DOMENICA 14 OTTOBRE

(Ingresso aperto a tutti con contributo libero a partire da 3€) 9:30 – 17:30 PER INFORMAZIONI pistoia@gruppofai.fondoambiente.it faigiovani.pistoia@fondoambiente.it www.discoverpistoia.it

UNA SPA TERMALE DI SCOPERTE E RIVELAZIONI Piscine termali, grotta termale naturale, pacchetti day spa, trattamenti viso e corpo, programmi medical spa personalizzati, convenzione con SSN.

Informazioni e prenotazioni | spabooking@grottagiustispa.com | 0572 90771 | grottagiustispa.com

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 15

In occasione delle Giornate FAI di Autunno 2018, i volontari del FAI di Pistoia organizzano un programma molto interessante che coinvolge sia la nostra città che la Valdinievole, con l’apertura, a Pescia, del Museo della Carta - Archivio Magnani, Cartiera Le Carte - un antico opificio, situato lungo il torrente Pescia, che risale al 1712 - dove potremo entrare nell’affascinante mondo della carta fatta a mano, un’ eccellenza che affonda le sue radici in sei secoli di storia, e a Pistoia di tre noti palazzi signorili situati nel centro storico della città. Palazzo Brunozzi, aperto solo nella giornata di sabato (riservata ai tesserati FAI), è un fastoso esempio di architettura civile settecentesca, realizzato nelle forme odierne dall’Architetto Raffaele Ulivi.

I visitatori potranno accedere sia al grande salone d’onore, decorato dal pittore fiorentino Giovan Domenico Ferretti e dallo stuccatore Tommaso Cremona, che al piccolo ambiente dell’alcova. Il celebre Palazzo Puccini, realizzato e decorato tra XVII e XVIII secolo, aprirà al pubblico le stanze affrescate da Luigi Mecherini e il singolare Teatrino Gatteschi, piccolo tesoro nascosto della città voluto dall’architetto Francesco Maria Gatteschi. A grande richiesta, solo nella giornata di domenica, sarà riaperto Palazzo Rossi Cassigoli, edificio che affonda le sue radici in un pezzo della cinta muraria altomedioevale (VIII sec.) e che conserva in sé sorprendenti stanze affrescate che hanno per soggetto storie tratte dal mondo classico.


In collaborazione con

CINEMA

FESTIVAL CINEMATOGRAFICO

“Presente Italiano”

Dall’11 al 18 ottobre a Pistoia, in vari luoghi della città, un festival interamente dedicato alla produzione nazionale Sarà l’omaggio al cinema di Carlo e Enrico Vanzina l’evento centrale della quarta edizione di Presente Italiano, festival interamente dedicato alla produzione nazionale, che si terrà dall’11 al 18 ottobre a Pistoia in vari luoghi della città, per la direzione artistica di Michele Galardini. Il festival è promosso dall’associazione culturale Promo Cinema, è sostenuto per il terzo anno da Conad ed è inoltre risultato tra i progetti vincitori del bando Cultura 2018 promosso dalla Fondazione Caript. Nel 2017 si è piazzato al primo posto tra i giovani festival toscani, vincendo il Bando Vivaio promosso da Fondazione Sistema Toscana. Il festival prosegue la sua ricognizione della piccola e media distribuzione cinematografica nazionale, presentando, anche quest’anno, 6 film in concorso: “Gatta Cenerentola”, “Dove non ho mai abitato”, “Il codice del babbuino”, “La vita in comune”, “Surbiles” e “La strada dei Samouni”. La manifestazione presenterà un cartellone di eventi ampio, dove trovano posto la fiction, il documentario, la sperimentazione ma anche i cortometraggi e l’animazione. Otto giorni di incontri, proiezioni, eventi speciali: un vero e proprio festival costruito all’interno del centro città ma che abbraccia soggetti, associazioni e luoghi dislocati su tutto il territorio comunale. “La città – ha detto Galardini - comincia a conoscerci e a sostenere questo progetto nato all’interno delle mura e deciso a radicarsi sempre più in profondità.

Il cinema italiano ha vissuto un’ottima annata e noi ne raccogliamo i frutti, piantiamo nuovi semi e presentiamo al pubblico quello che, secondo noi, è uno sguardo attento e curioso nei confronti della piccola e media produzione contemporanea. La tre giorni ‘vanziniana’ sarà l’occhio di un ciclone che porterà a Pistoia autori del presente e del futuro e film a volte piccolissimi ma straordinari di cui il pubblico, sono certo, si innamorerà”. Enrico Vanzina sarà a Pistoia dal 12 al 14 ottobre per incontrare il pubblico prima delle proiezioni e per partecipare a incontri di approfondimento come quello di sabato 13 con Rocco Moccagatta, autore del libro “Carlo & Enrico Vanzina. Artigiani del cinema popolare” edito da Bietti e che verrà presentato in anteprima proprio in

occasione del festival. L’omaggio sarà inoltre occasione per ricordare, con affetto smisurato, Carlo Vanzina, scomparso improvvisamente l’8 luglio di quest’anno. Il festival si concluderà con la proiezione della copia restaurata dalla Cineteca di Bologna di “Il posto” di Ermanno Olmi. Presente Italiano è diretto da Michele Galardini ed è organizzato dall’associazione PromoCinema grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, di Conad e con la collaborazione di Associazione Recente, Associazione Spichisi, Bietti Edizioni, Nocturno, Mabuse Cineclub, Il Funaro, Libreria Lo Spazio, di via dell’ospizio, Discover Pistoia e Mediacritica.it.

PER INFORMAZIONI: www.presenteitaliano.it www.discoverpistoia.it

16 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018


Le immagini sono state selezionate attraverso Wikimedia Commons

GRANDE SUCCESSO IN PROVINCIA DI PISTOIA

In concorso fotografico più grande al mondo Il primo settembre è iniziata la 7° edizione di Wiki Loves Monuments (WLM), un concorso fotografico promosso ogni anno dai volontari wikimediani e certificato dal Guinness World Records come il più grande al mondo. WLM invita a caricare su WIkimedia Commons le foto di beni culturali dei vari paesi per favorirne la conoscenza e la diffusione. Una volta caricate le foto sono riutilizzabili liberamente da chiunque anche per scopi commerciali, citandone sempre l’autore. La libertà di riutilizzo dei contenuti anche a scopo commerciale è un pilastro delle piattaforme Wikimedia scelta per favorire al massimo una cultura libera. In Italia il Codice dei beni culturali e del paesaggio vincola tale uso alla preventiva autorizzazione del proprietario del bene. Per questo da

anni i volontari richiedono a ciascun proprietario una apposita liberatoria; nel 2018 hanno concentrato i loro sforzi su questo fronte proprio in provincia di Pistoia. Grazie al supporto di partner locali quali la Biblioteca San Giorgio, la BCC ViVal, il sito Pescia il tuo Paese e Discover Pistoia è stato possibile impostare una promozione capillare del concorso. Pistoia è passata così da provincia poco rappresentata ad essere un modello di successo per il coinvolgimento di enti locali e privati in termini quantitativi e qualitativi, con 208 nuovi beni culturali da fotografare. Quest’anno abbiamo anche un nuovo sponsor, la “Impresa Sociale Magnani” di Pescia, che si è offerta di stampare le foto vincitrici regionali su carta artigianale. Pistoia, con diciotto comuni coinvolti attivamente in questo progetto, si conferma come assoluta protagonista dell’edizione corrente di Wiki Loves Monuments 2018. A Novembre, proprio nella nostra città, si terranno sia la premiazione delle foto vincitrici a livello regionale che una mostra delle foto premiate presso la Biblioteca San Giorgio, prezioso partner dell’iniziativa.

CLUB ALPINO ITALIANO

CORSO DI SPELEOLOGIA Una grande famiglia dove crescere e condividere esperienze uniche

La sezione CAI di Pistoia vanta novant’anni di vita e ha all’attivo al suo interno numerose attività. Popolata da appassionati della montagna di ogni età e interesse, si presenta come una grande famiglia all’interno della quale crescere e condividere esperienze uniche. Il gruppo di Escursionismo propone corsi di base e avanzati per gli amanti del trekking, delle vie ferrate e di escursioni invernali con le ciaspole. Per chi fosse invece attratto dalla progressione alpinistica sia estiva che invernale, i gruppi di Alpinismo, Arrampicata e Sci-alpinismo da anni collaborano con altre sezioni toscane per iniziare i neofiti a progressioni più tecniche. Gli amanti della mountain-bike possono invece unirsi al gruppo di Ciclo-escursionismo. Il Gruppo Speleologico Pistoiese (fondato nel 1988) è popolato da membri storici e da giovani che, tra corsi di introduzione, attività sezionale ed esplorazioni, proseguono con le attività speleologiche e, da qualche anno, anche col Torrentismo (canyoning). Nel mese di ottobre 2018 il Gruppo Speleologico Pistoiese organizza un corso di Introduzione alla sua ventisettesima edizione, con cadenza annuale. La prima serata introduttiva aperta a tutti sarà giovedì 4 ottobre ore 21:00, presso la sede del CAI in via Antonini, 7 Pistoia. Il corso è aperto a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco in una disciplina fuori dall’ordinario, alla scoperta del mondo carsico sotterraneo. Lezioni pratiche si alterneranno a lezioni teoriche per un totale di 9 incontri.

PER INFORMAZIONI:

Simone: 347 7883297 - Nicola: 338 3034085 - Costanza: 339 8782192 gruppospeleologicopistoiese@gmail.com Presso la sede CAI di Pistoia ogni giovedì dalle 21.30 in via Pellegrino Antonini 7

CONSEGNA A DOMICILIO Un sconto del 15% sulla spesa ai lettori di Discover Pistoia!

www.ladegnatana.it

RISTORANTE - BIRRERIA Piazza Della Sala 1, Pistoia Tel. 0573 994117

di Suci Flaviano Via dello Sparito 6/D, Piuvica 51100, Pistoia (PT) Tel. 0573 544292 - Cell. 392 3207031

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 17

Wiki Loves Monuments


In collaborazione con OFFICIAL HOUSE ORGAN

www.pistoiabasket2000.it

SLAM DUNK BASKET

f o r z a

testo Lorenzo Baldi

d e l l a

n a t u r a

CUORE BIANCO ROSSO

Pallacanestro nel DNA Ad inaugurare questa nuova rubrica sportiva di Discover Pistoia dedicata al basket, non poteva che essere Alessandro Ramagli, il nuovo Head Coach della Ori Ora Pistoia Basket 2000

18 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

periodo si è già creato un rapporto con la città, che è indubbiamente molto bella e che sta entrando sempre di più nei percorsi turistici internazionali, segno che nel tempo è riuscita a valorizzare bene le proprie eccellenze. A questo proposito alcuni miei amici operatori nel settore a Livorno, mi hanno anche parlato di un grande interesse turistico, specie dall’estero, per il comparto vivaistico e questo vuol dire che la città si è aperta anche verso un turismo diverso dai percorsi classici. D – Dopo aver allenato due anni a Bologna, sei arrivato a Pistoia - la Basket City toscana dove si respira pallacanestro ad ogni ora Livornese doc, 54 anni, grandissima del giorno – un ambiente che sa esperienza e capacità di lavorare e amare in modo viscerale allenatori formare i giovani. Questo è Alessandro e giocatori. Quali sono le tue Ramagli, che dopo Paolo Moretti e impressioni sull’ambiente? Vincenzo Esposito è diventato il nuovo R – Appena arrivato ho capito capo allenatore della OriOra Pistoia subito quello che già immaginavo Basket 2000. e quindi che Pistoia è una città che D – Coach, prima di tutto grazie ha la pallacanestro nel DNA. La della tua disponibilità. Poi, vogliamo prima serie A, quella dell’Olimpia, far conoscere a tutti i pistoiesi ha indubbiamente lasciato il segno, l’uomo e poi l’allenatore. Quindi chi lasciando una traccia che ha consentito è Alessandro Ramagli? poi la rinascita del basket pistoiese, R – Alessandro è una persona semplice, con la recente storia del Pistoia Basket il classico vicino di casa con cui avere 2000. Oggi Pistoia è una città che ha rapporti confidenziali, basati anche capito perfettamente la dimensione di sulla complicità. Sono un uomo aperto al dialogo ed al confronto con tutti. L’Allenatore Ramagli rispecchia in pieno la persona e quindi esercita la propria leadership basandosi sulla condivisione dei valori e delle idee. Potrei dire che guardandomi allo specchio la mia persona si riflette totalmente nella figura professionale che ricopro. D – Ormai sei a Pistoia da un paio di mesi. Hai scelto di abitare in città? Che ne pensi di Pistoia? R – Si, nonostante Livorno sia vicina ho scelto di abitare nella primissima periferia di Pistoia e non in centro. Non sono una persona che fa vita mondana e vivo questa professione in maniera molto intensa. In questo

questa realtà, e quindi che mantenere la serie A è un grande privilegio da difendere con unghie. Un bellissimo ambiente, maturo e soprattutto consapevole dei propri obiettivi e delle proprie possibilità. D - Ormai siamo pronti per l’inizio del campionato ed il 14 ottobre sarà la tua prima partita ufficiale al Pala Carrara, certamente il Palazzetto più caldo d’Italia. In passato lo hai vissuto da avversario, ma ora la prospettiva è diversa. Cosa ci dici in proposito? R - Sarà sicuramente molto emozionante. Personalmente credo che l’ambiente si riscaldi in maniera proporzionale alle emozioni che la squadra è in grado di offrire. Se riusciremo a fornirle ed a dare tutti noi stessi, sono sicuro che il Pala Carrara potrà rappresentare per noi quello che nell’ambiente viene definito il “sesto uomo in campo”, che è un fattore importantissimo per aiutarci a superare tutti gli ostacoli, anche i più duri. Il 14 Ottobre esordiremo in casa contro la Reyer Venezia, una delle favorite alla vittoria del campionato e mi aspetto un grande aiuto da parte del nostro fantastico pubblico.


EVENTI

L’APERTURA DELLA SERIE A IL 6 OTTOBRE A PISTOIA Appuntamento decisamente insolito quello in programma il 6 ottobre, alle ore 18, al PalaCarrara di Pistoia. Nonostante la OriOra sia impegnata in trasferta il giorno successivo a Pesaro, nel palasport si respirerà lo stesso aria di Serie A: arriveranno a giocare in campo neutro, infatti, Sidigas Avellino e

Red October Cantù per quella che sarà la prima gara in assoluto della nuova stagione. I campani hanno il proprio palasport squalificato e, quindi, hanno ottenuto ospitalità a Pistoia non avendo trovato altri impianti più vicini al proprio che fossero adeguati per la massima serie.

RITORNO

LA GIORGIO TESI GROUP TORNA NELLA FAMIGLIA PISTOIA BASKET Dopo due anni dalla fine del rapporto di title sponsor, che tanti successi e soddisfazioni ha regalato, la Giorgio Tesi Group torna nel pool dei sostenitori del Pistoia Basket in vista della nuova stagione di Serie A. A certificare questo nuovo matrimonio una conferenza stampa che si è tenuta presso la sede dell’azienda, in via di Badia. «Il nostro legame con il Pistoia Basket - ha affermato Fabrizio Tesi, legale rappresentante della Giorgio Tesi Group - non si è mai interrotto. Ovviamente, dopo la nostra uscita da title sponsor, c’è stato un momento di riflessione, ma

siamo comunque rimasti vicini, in maniera significativa, al settore giovanile della società. Personalmente non è stato difficile rientrare, così come non sarà difficile fare quello che ci viene naturale, e cioè far sentire chiunque sia nostro ospite un po’ come a casa propria. Il nostro modo di essere una famiglia in tutto e per tutto credo sia stata una delle chiavi dei successi della squadra: oggi ripartiamo insieme con l’obiettivo di aiutare il Pistoia Basket e la città di Pistoia a mantenere uesto grande patrimonio che è la Serie A». Dal 7 ottobre, quindi, il marchio Giorgio Tesi Group tornerà sui parquet di tutta Italia.

“CAMMINGIOCHIAMO” Al via la prima edizione, appuntamento in Piazza del Duomo a Pistoia il 14 Ottobre

L’ Associazione “Amo Pistoia” è nata lo scorso 19 dicembre per volontà di 40 - 50 cittadini con la voglia di fare un passo in più per la propria città…Nel mese di febbraio inizia il lavoro per individuare un evento solidale ed ecco l’idea di una corsa o di una camminata che percorra il cuore della nostra città con la volontà di coinvolgere più cittadini possibile, con l’obiettivo di acquistare giochi per bambini da installare in quei parchi pubblici pistoiesi che hanno la maggiore accessibilità e fruibilità da parte di tutti i bambini, senza le barriere architettoniche che in alcuni casi impediscono l’aggregazione e l’inclusione dei portatori di handicap. Nasce così “Cammingiochiamo” una nuova camminata solidale pistoiese per giocare senza barriere, con lo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di questi giochi da installare in parchi pubblici pistoiesi. Il ritrovo sarà in Piazza del Duomo per le ore 9:00 del 14 Ottobre, dove verranno formalizzate le iscrizioni e consegnate le pettorine e un gadget. Ci sarà la possibilità di curiosare, prima della partenza, tra le mitiche Fiat 500, sulle auto Abarth e poi su speciali super car come Ferrari e Porsche...Alle 10 ci sarà la partenza di “Cammingiochiamo” con il Cantagallo e l’Orso Micco che proporranno momenti ludici con simpatici richiami alla storia della nostra città e al mondo del gioco e della fantasia per arrivare poi al suo definitivo tracciato di circa 1,6 km. La manifestazione viene realizzata con l’importante patrocinio del Comune di Pistoia e la collaborazione dell’associazione culturale teatrale “Mind out”, la Compagnia dell’Orso, Giorgio Tesi Group, Piante Mati e Lady Sound per i diffusori acustici Partner dell’evento saranno l’associazione Agrabah, l’associazione Insieme per il Meyer, la Fondazione Maic, l’Associazione Gianluca Melani e l’Avis Pistoia. Sarà una domenica in cui vivere a pieno la nostra città uniti da uno spirito di grande solidarietà.

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 19

EVENTO/CURIOSITÀ


In collaborazione con

TORRI DI POPIGLIO

MONTAGNA

COMUNE SAN MARCELLO-PITEGLIO

I paesaggi fortificati della Montagna pistoiese Visite guidate gratuite ai siti della fortezze di Castel di Mura e della Sicurana

La Montagna pistoiese è stata luogo di transito e di confine e la nota che ne contraddistingueva il paesaggio in epoca medievale, era, probabilmente, la diffusione capillare di strutture difensive e di controllo: fortezze, torri, villaggi fortificati costituivano un sistema di protezione diffuso, destinato a tutelare non solo Pistoia dall’arrivo di nemici dalle aree a nord dell’Appennino. Divenne inoltre campo di battaglia tra le due famiglie pistoiesi dei Cancellieri e dei Panciatichi e le fortificazioni ebbero quindi il duplice compito di difendere il territorio dai nemici esterni, ma anche da quelli interni e dai malandrinos, sive derubbatores stratarum che si

trovavano al seguito di personaggi come quel Vanni Fucci di parte nera, reso famoso grazie ai versi 122-126 del ventiquattresimo Canto dell’Inferno dantesco. Per la città di Pistoia, il controllo dei castelli della montagna era di vitale importanza; tra questi il Castel di Mura fu una delle fortezze più importanti, tanto da essere scelta come sede del Capitano della Montagna tra il 1358 e il 1361. Questa fortezza era parte di un sistema formato dalle Torri di Popiglio (Fortezza della Sicurana), dalla Torre del Partitoio o del Cerreto e da numerose torri e villaggi fortificati che punteggiavano il territorio. Grazie alla sensibilità dei comuni di Piteglio e di San Marcello, oggi uniti nel comune di San Marcello Piteglio, alcuni siti di questo complesso paesaggio fortificato sono stati oggetto di ricerche archeologiche condotte nella fortezza della Sicurana dall’Università di Pisa (2000-2001) e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana (2006), a Lancisa dall’University of Noth Carolina at Chapell Hill (20032007) e a Castel di Mura dal Comune di San Marcello (poi San Marcello Piteglio) con l’Universidad del País Vasco e l’Associazione Valle Lune (2017-2018).

PROGRAMMA VISITE GUIDATE

Domenica 21 ottobre 2018 il Comune di San Marcello Piteglio, Valle Lune associazione di volontariato e lo staff scientifico che si occupa dello scavo nel sito di Castel di Mura (Simonetta Lupi, Barbara Serio, Cristina Taddei) propongono due visite guidate alla fortezza della Sicurana, detta oggi Torri di Popiglio, e a Castel di Mura, dove si è da poco conclusa la seconda campagna di scavo. Ritrovo ore 10.30 presso il parcheggio delle Torri di Popiglio per la visita alla fortezza della Sicurana. Dopo la visita spostamento con mezzi propri a Lancisa per la visita a Castel di Mura. Per chi lo desidera sulla via del ritorno sarà possibile percorrere via dei Ripi, il probabile tracciato della medievale via Romea Nonantolana. LE VISITE SONO GRATUITE. È gradita la prenotazione. In caso di forti rovesci di pioggia le visite non saranno effettuate. Attrezzatura personale richiesta: pranzo al sacco e scarpe da montagna. INFO E PRENOTAZIONI: Fabiano Fini, +39 3388393423, fabianofini@libero.it Cristina Taddei, +39 3389901507 cristinataddei.artemisia@gmail.com Simonetta Lupi, +39 3478708335 lupisimonetta@gmail.com

OPEN DAY - DYNAMO CAMP 2018

20 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

PROVARE PER CREDERE “Provare per credere” è l’invito che Dynamo Camp lancia ai propri sostenitori, alla comunità, ai donatori, alle istituzioni, alle aziende, agli amici e alle associazioni, in occasione del consueto Open Day - in programma quest’anno Domenica 7 Ottobre a Limestre. Una grande festa per adulti e bambini che permette a tutti i visitatori di conoscere Dynamo Camp, cimentarsi

nelle attività di tiro con l’arco, agility dogs, arrampicata, equitazione e circo. Sarà inoltre possibile visitare la Dynamo Gallery, con tutte le opere realizzate dagli artisti e dai ragazzi nell’attività di Art Factory, gustare i numerosi prodotti locali offerti dalle realtà della zona e raccogliere informazioni per diventare volontario e Ambasciatore. Un’esperienza assolutamente da provare per toccare con mano questo progetto e calars per un giorno intero nella realtà del Camp.


OSSERVATORIO ASTRONOMICO

6 OTTOBRE ORE 21.30 - MUSICA

NEGRAMARO TRIBUTE BAND

La Negramaro tribute band si esibisce per la prima volta il 26 dicembre 2008 e si appresta quindi a festeggiare i 10 anni di attività. In occasione di questi festeggiamenti Fulvio Notari, il cantante della band, ha scritto uno spettacolo teatrale dal nome “Negramaro, una storia salentina” che esordirà a dicembre ma di cui si vedranno alcuni estratti musicali in anteprima al teatro di Popiglio. La band si presenterà infatti in versione elettrica ma con alcuni inserti acustici i cui arrangiamenti sono

stati curati da Federico Sagona (già tastierista per Litfiba, Morandi, Noemi) e Davide Gobello (già chitarrista per diverse trasmissioni tv in collaborazione con Demo Morselli, Antonella Clerici, Loretta Goggi e turnista per Fabrizio Moro e Pierdavide Carone). Il concerto sarà un’occasione irripetibile per vedere la band al lavoro tra momenti di forte impatto energetico e armoniose sperimentazioni acustiche sempre in rispettosa celebrazione di Giuliano Sangiorgi e dei Negramaro

“LA NOTTE DELLA LUNA”

L’ Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese di Pian dei Termini propone, come ogni anno in Ottobre, il consueto appuntamento dedicato all’osservazione della luna, che consente agli appassionati di ammirare nei particolari il vicino satellite naturale della Terra. Alle ore 21 del 20 Ottobre, il Gruppo Astrofili della Montagna Pistoiese, che gestisce la struttura gavinanese, organizza “ La notte della luna”, evento durante il quale tutti e due telescopi di cui è dotato l’osservatorio avranno come obiettivo dichiarato il suolo e i mari lunari, permettendo ai partecipanti all’iniziativa un’esperienza davvero unica nel suo genere. Assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati di Astronomia. Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando la Biblioteca Comunale di San Marcello-Piteglio al numero 0573 621289

PROGETTO FLOEMA

Il progetto Floema – promosso da Associazione Teatrale Pistoiese in collaborazione con Fondazione Pistoiese Promusica e con il sostegno di Fondazione Caript – arriva a San Marcello Pistoiese grazie ai musicisti dell’Orchestra Leonore che hanno il compito di far giungere “nutrimento musicale” in profondità nel tessuto sociale, per offrire nuove opportunità di crescita culturale e sviluppare nel territorio un vero e proprio ecosistema musicale. Il 5 Ottobre alle 21.00 presso la Chiesa di San

Marcello l’appuntamento è con un’esibizione - dall’orchestra Leonore - del Quartetto Mirus (Federica Vignoni - Massimiliano Canneto Riccardo Savinelli - Luca Bacelli) insieme al Coro Giovanile Pistoiese diretto da Sandra Pinna Pintor con il seguente programma: Johannes Brahms Quartetto per archi op. 51 n. 1 in Do minore - Ciclo Caro Johannes Federico Maria Sardelli “Laudate Pueri” per coro a quattro voci e archi. Nuova composizione per Floema e prima esecuzione assoluta.

Viale Macallè 14, Pistoia Mob. +39 392 109 9560 pistoia@helendoron.com www.helendoron.it/pistoia

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 21

NUTRIMENTO MUSICALE CON L’ORCHESTRA LEONORE


LA SOCIAL GUIDA

PER UNO SHOPPING MODERNO E CONVENIENTE - PRESENTA PRODOTTI - PROMUOVI ATTIVITÀ - INFORMA I CLIENTI - TROVANE DI NUOVI SCARICA SUBITO L’APP

VUOI PARTECIPARE AL PERIODO DI PROVA?

www.happyin.today

22 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

La mappa è stata gentilmente concessa dal Comune di Pistoia Grafica studiophaedra INFORMAZIONI UTILI: Polizia: 113 - Carabinieri: 112 - Vigili del Fuoco: 115 - Guardia di Finanza: 117 - Polizia Municipale: 0573.22022 - Prefettura: 0573.3501 - Emergenza medica: 118 – Guardia Medica: Pistoia e Serravalle: 0573.368378 - Marliana Val di Forfora: 0572.69103 - Sambuca Pistoiese: 0573.893772 - San Marcello a Piteglio: 0573.66032 - Cutigliano e Abetone: 0573.68120 - Montale e Agliana: 0574.751370 - Quarrata: 0573.774416 - Pescia: 0572.47007 - Montecatini Terme: 0572.90901 - Monsummano Terme: 0572.53771-2 - Lamporecchio: 0573.51123 - Larciano: 0573.838516. Guardia Medica Odontoiatrica: sabato dalle 15 alle 18 e domenica 9-13 e 15-18. Tel. 0572 - 32511 o 334 - 6280319. Guardia Medica Veterinaria: Pistoia: 0573.353614 - Val di Nievole: 0572.927920. Misericordia di Pistoia: 0573.5050 - Croce Verde di Pistoia: 0573.34345 - Servizio Infermieristico Domiciliare: 800.360636 - Emergenza infanzia Telefono Azzurro: 114 - Antiviolenza donna: 1522 - Taxi: 0573.24331 - Tribunale di Pistoia: 0573.3571 - Biblioteca San Giorgio: 0573.371600


Tel. +39 0573 21622 Orario estivo / Summer time: Tutti i giorni 9-13 e 15-18 Everyday 9-13am / 15 -19pm

Cosimo degli Alberi

alla scoperta della città dal cuore verde

Vive sugli alberi in giacca e cappello e rende a ogni passo tutto più bello. Insegna a seguire la propria natura per generare una gran fioritura: questa di Cosimo, caro lettore, l’audace scelta ed il nostro stupore.

ORARI MUSEI: Museo civico d’arte antica - Piazza del Duomo: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Museo dello Spedale del Ceppo - Piazza Giovanni XXIII: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Palazzo Fabroni Museo del ‘900 e del contemporaneo - Via Sant’Andrea 18: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Casa Studio Fernando Melani - Corso Gramsci 159: aperta solo su prenotazione da effettuare inviando una mail a al.giachini@comune.pistoia.it. La visita guidata prevede un massimo di 6 persone. Museo Diocesano - Ripa del Sale 3 - Tutti i giorni dal Martedì alla Domenica 9.00 – 13.00. Info: museodiocesano@diocesipistoia.it

Museo del Ricamo - Ripa del Sale 3 - Dal Martedì al Giovedì: 10-13 - Venerdì, Sabato e 1° Domenica del mese: 10-13/15-18. Info: museodiocesano@diocesipistoia.it Pistoia Sotterranea - Piazza Papa Giovanni XXIII, dentro Vecchio Ospedale del Ceppo Tutti i giorni dalle 10 alle 17 - Solo visite guidate 10.30-11.30-12.30 / 14.00-15.00-16.00-17.00 festivi ultima visita ore 18. Museo Marino Marini - Corso Silvano Fedi 30 – Palazzo del Tau – Pistoia: dal Martedì al Sabato: 11.00 / 18.00 - Domenica: 14.30 – 19.30. Cattedrale di San Zeno e Altare Argenteo - Piazza del Duomo Visite - 8.30 - 12.30; 15.00 - 19.00. Luglio e Agosto 8.30 - 19.00 Altare Argenteo aperto e visitabile su richiesta negli orari di apertura della Cattedrale. Battistero di San Giovanni in Corte - visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Visite al Campanile su prenotazione.

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 23

ACQUISTA IL LIBRO SU www.discoverpistoia.it


AROUND PISTOIA

TERME TAMERICI - MONTECATINI TERME

www.discoverpistoia.it/aroundpistoia

Kandinsky Color Experience

La mostra multimediale Kandinsky Color Experience, allestita per godersi a 360 gradi il lavoro dell’artista russo Projection mapping, schermi curvi, tecnologia 4d, leap motion, le soluzioni più innovative della realtà virtuale e interattiva per immergersi e conoscere l’arte di Vassilj Kandinsky, a partire dall’elaborazione ancora figurativa delle suggestioni folkloristiche della terra natale, per giungere all’evoluzione della forma libera, geometrica e biomorfa. Nell’anticamera dell’esposizione virtuale il visitatore sarà introdotto in una sorta di studiolo neorinascimentale dove si troverà a tu per tu con l’esperienza della pittura e con il dipinto ‘La Dama a mosca’ del 1912, originariamente realizzato da Kandinsky alle porte della Rivoluzione Russa. A seguire, introdotta da pannelli informativi e didattici, una quadreria virtuale realizzata con la tecnologia del projection mapping, svelerà, con una passeggiata nel mondo immaginifico di Kandinskij, le trasformazioni dei soggetti tradizionali nell’evoluzione dell’opera del grande artista russo e il percorso proseguirà poi con varie installazioni fino al gran finale dove

La mostra Kandinsky Color Experience, curata da Roberta Reali e dal Prof. Alessio Bortot - allestita nelle strutture liberty della Palazzina Terme Tamerici a Montecatini Terme dal 15 settembre 2018 al 13 gennaio 2019 - è una straordinaria esperienza multimediale e immersiva che grazie alla realtà virtuale conduce il visitatore all’interno delle opere del grande pittore russo.

la tecnologia crea un ambiente a 360 gradi dove gli elementi pittorici sono animati in maniera tridimensionale ed è presente una video-proiezione interattiva che consente al pubblico di interagire con l’opera geometrica di Kandinsky. La mostra è stata realizzata grazie al sostegno del Comune di Montecatini e Terme di Montecatini con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è promossa dal Nuovo Teatro Verdi s.r.l. Terme Tamerici Via delle Tamerici, 69 Montecatini Terme Telefono per informazioni: Tel. +39 0572 78903 info@kandinskycolorexperience.it www.kandinskycolorexperience.it Orario: lun-giov 9-13 e 15-18, ven-dom 9-22 Costo del biglietto: Intero € 16, Over 65 € 14, Under 10 / Studenti € 12, Family pack 4 € 52. Open € 18 / € 14. Ingresso gratuito per bambini fino a 3 anni non compiuti

MODA, SPETTACOLO & SOLIDARIETÀ

SLOW WINE A MONTECATINI TERME

Il 15 Settembre la serata organizzata dalla Parrocchia di Canapale Montecatini Terme è ormai un po’ la seconda casa di Slow Wine e di Slow Food (che a giugno ci ha organizzato pure il congresso nazionale). La degustazione annuale di presentazione della guida si è ormai trasformata in uno dei momenti più importanti del calendario “vino” italiano.e quest’anno si svolgerà il 13 ottobre 2018 dalle ore 14,30 alle 19,30.

Il luogo è quello degli ultimi 3 anni, ovvero le Terme Tettuccio, magnifica location che permette di distribuire i produttori (oltre 500 per 1.000 etichette) sotto il colonnato neoclassico dello stabilimento termale. C’è solo un modo per partecipare alla più grande degustazione di vini in Italia:

24 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

RISTOCAFFETTERIA PIAZZETTA DELL’ORTAGGIO - PISTOIA

Vai su http://www.slowfood.it/slowine/non-fateviscappare-la-degustazione-di-slow-wine-2019-amontecatini-terme/ acquistando il pacchetto che comprende la guida Slow Wine 2019, la rivista Slow, la guida Fare la spesa con Slow Food e Zuppa di Latte. Il costo è di 45 euro per tutti e 35 per soci di Slow Food e Fisar.


LARCIANO DA METÀ OTTOBRE

QUALITÀ DELLA VITA

Publiredazionale

GLI ANZIANI E LA PERDITA DI UDITO A cura del dott. Gilberto Ballerini – Tecnico Audioprotesista

Al via la seconda edizione della manifestazione dedicata al libro ed alla lettura a cura del comune di Larciano “Libremente Larciano” è una manifestazione dedicata al mondo del libro e della lettura, giunta quest’anno alla sua seconda edizione e che offre eventi diversificati in grado di interessare e coinvolgere varie fasce d’età, all’insegna della letteratura di qualità e della promozione e diffusione del testo scritto. “Libremente” nasce dal desiderio di creare sul territorio un momento culturale nella certezza che possa diventare, nel tempo, un appuntamento in grado di promuovere Larciano oltre i propri confini. Marco Buticchi ha aperto l’edizione 2017 ed a seguire si sono avvicendati altri autori come Saverio Tommasi, Simone Lenzi, Lidia Castellani e Roberto Vecchioni. Quest’anno previste un gran numero di presentazioni e tra i tanti autori ospiti segnaliamo Marco Bianchi, Iacopo Melio, Giuseppe Grattacaso, Erminio Maraia, Jacqueline Monica Magi e altri ancora. Insieme a “Libremente” torna anche l’iniziativa “un libro X un libro”: punti di raccolta e scambio libero e gratuito presenti in alcune zone del territorio comunale. Per info e dettagli seguite la pagina Facebook o il profilo Instagram di Libremente Larciano

(Seconda parte) Molto spesso gli anziani pensano che gli apparecchi acustici servano per ricordare al mondo e a se stessi che stanno invecchiando. Altri invece sanno che gli apparecchi acustici servono per rimanere connessi e vitali. Da queste due reazioni cosi opposte, si può intuire che quando parliamo di anziani non facciamo riferimento ad una categoria omogenea così come siamo soliti pensare; tanto è vero che se incontriamo Antonio che vive in un paesino sperduto, non ha finito la scuola elementare, è felicemente sposato con tre figli ed ha un nipote, non si sposta mai da casa, non fa ginnastica, non legge, ama la buona tavola e trascorre molto tempo al bar, abbiamo incontrato una persona che probabilmente ci dice di vivere bene e di essere sereno. Allo stesso modo ci può dire di essere contenta di sé e serena Luisa che ha la stessa età di Antonio, ma è divorziata, ha due figli e cinque nipoti, vive in città, viaggia molto spesso, tutti i giorni fa attività fisica, mangia sano e con attenzione, legge molto, frequenta teatri, cinema e partecipa a conferenze, spende molto tempo con i nipoti. Ho estremizzato parlando di due persone (immaginate, ma verosimili) con situazioni di vita e forme mentali completamente diverse, per sostenere l’idea che la generalizzazione ci allontana dalla comprensione.Certamente è più facile che queste differenze di atteggiamento siano rilevate tra persone di età diversa. Il cambio di mentalità generazionale è infatti costantemente in corso. A partire dal 2010 la mentalità dei cinquantenni di allora ha determinato un forte cambiamento delle attitudini degli anziani. I nati negli anni 60 si sentono più giovani dei loro padri quando avevano la stessa età, vogliono essere più sani, apprezzano la qualità della Vita, vivono la seconda e la terza giovinezza, vogliono vivere più intensamente, provano risentimento per la vecchiaia, non vogliono sentirsi vecchi e rifiutano di invecchiare. Correggere l’udito rappresenta in questo senso un passo in avanti verso la determinazione a volerci essere e confrontarsi con il mondo. In collaborazione con

Qualità della Vita - Quality of Life

VALLERIANA

Nelle domeniche 14 e 21 ottobre Vellano diventa il palcoscenico della cinquantunesima edizione della Sagra delle Frugiate, ormai un classico appuntamento per gli amanti del prelibato frutto del bosco.

www.uditovivo.com

Il programma prevede, per entrambe le domeniche, fin dal mattino, il mercatino con tante bancarelle di prodotti tipici, la visita al museo del cavatore e del minatore, la visita alla cava di pietra serena di Marco Nardini, unica attiva nella provincia di Pistoia dove sarà possibile ammirare i lavori realizzati dagli artisti che hanno partecipato al simposio internazionale di scultura della pietra serena. Si potrà visitare il paese e le due splendide chiese, quella castellana di San Michele e quella pievana dei SS Sisto e Martino. Aperto anche del Circolo, dove è allestita la mostra di diorami “La lunga liberazione” miniature di episodi della storia di Pescia e Vellano nel periodo agosto/ottobre 1944 curata da Cesare Bocci. Apertura anticipata al mattino anche degli stand per la vendita delle castagne e della farina dolce, dei necci, del castagnaccio e dei bomboloni. Alle ore 14, accensione del fuoco sotto la grande padella e…. frugiate per tutti!

HOTEL

MONTECATINI PALACE

MONTECATINI TERME Via Giacomo Puccini, 20 - T +39 0572 910862

www.lhphotels.com

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 25

SAGRA DELLE FRUGIATE

16, V. Panciatichi - 51100 Pistoia (PT) Tel. +39 0573 30319 info@uditovivo.com


In collaborazione con

VERDE

UNA MANO AL TUO VERDE

Publiredazionale

Erica vagans…

È una pianta arbustiva perenne e sempreverde, appartenente alla famiglia delle ericacee originaria del Sud Africa e dei paesi dell’Europa mediterranea Prodotti consigliati Terriccio Triplo acidofile

Descrizione: Terriccio particolarmente indicato per il rinvaso e la coltivazione di specie acidofile come Azalee, Rododendri, Eriche, Pieris, Ortensie, ecc.. A basso valore di PH (ph 4.0), addizionato a sostanze proteiche e ioni di zolfo assicura ottimi risultati colturali con piante rigogliose e fioriture abbondanti e dai colori intensi Prezzo: 3,70€

Concime liquido

Descrizione: Concime minerale liquido ideale per tutte le piante acidofile: azalee rododendri ortensie camelie eriche ecc. La speciale formulazione, l’aggiunta di microelementi e l’’alto tenore di Ferro agiscono sulle caratteristiche del terreno garantendo alle piante acidofile l’ambiente ideale per una crescita rigogliosa; facilitano la fotosintesi impedendo l’ingiallimento delle foglie (Clorosi) e favoriscono una fioritura abbondante e prolungata. Prezzo: 5,90€

Questo piccolo arbusto è possibile trovarlo spontaneamente nella macchia mediterranea ed è molto apprezzato per i suoi piccoli fiori a campanula, molto colorati e profumati. Oltre alle meravigliose infiorescenze l’erica spontanea (Erica arborea) è una risorsa molto importante per gli apicoltori, permettendo la produzione di un miele molto apprezzato e con caratteristiche organolettiche molto importanti. Esistono più di seicento specie di erica, tra spontanee e selezionate come ornamentali da giardino, sia da coltivazione in vaso che da coltivazione all’aperto. Ogni varietà, per quanto riguarda le ornamentali, ha struttura e portamento differenti, necessitando perciò di cure e terreni diversi. Tra le specie di erica che fioriscono in settembre è da segnalare l’Erica vagans, una specie di Erica che si caratterizza proprio per la fioritura che avviene in tarda estate; come tutte le eriche, anche la vagans ha un portamento cespuglioso, con foglie aghiformi e i fiori a forma di piccola campanula, di colore rosa oppure rosso porpora, ottima per la coltivazione a terra ma può essere posizionata sia all’interno che all’esterno delle abitazioni. Questo arbusto è di piccole dimensioni e raggiunge al massimo i 60

26 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

Forbice Archman 2 Forbice da Potatura è un attrezzo professionale costruito in acciaio al Carbonio di altissima qualità. La lama e la controlama sono costituite da un trattamento superficiale anticorrosione, Il manico in materiale plastico antiscivolo è pratico e comodo da usare. Capacità di taglio 24 mm - Lunghezza totale 21 cm - Peso 230 gr Prezzo: 13,99€

centimetri di altezza. In inverno le foglie non cadono ma la parte aerea rinsecchisce e avrà nuovo sviluppo nella successiva stagione primaverile. Si può coltivare tutto l’anno perché resiste anche ad un clima molto freddo, infatti la E. vagans ha una rusticità ottima, tollerando temperature fino a -15° nel periodo invernale. Non necessita di molta acqua e bisogna fare molta attenzione al ristagno idrico se coltivata in vaso. Predilige terreni tendenti ad un pH acido, sabbiosi, permeabili e ricchi di sostanza organica. Può essere posizionata in pieno sole, mezza ombra e ombra. Questa è una pianta che necessita di poche cure. Le più importanti risultano essere l’asporto delle infiorescenze dopo il disseccamento dei fiori e una concimazione all’anno, nel periodo primaverile con un concime a lento rilascio.

Vieni a trovarci nel nostro negozio! N.G. Niccolai s.r.l. Via Fonda di Sant’Agostino 6-8-10 – Z.I. 51100 Pistoia (PT) – Italia Tel. : +39 0573 530179 - Fax : +39 0573 934251 e-mail: info@ngniccolai.com - www.ngniccolai.com


La riabilitazione del pavimento pelvico femminile concerne una struttura neuromuscolare estremamente complessa il cui malfunzionamento, che può essere legato a circostanze ed evenienze diverse nel corso della vita, dà luogo a numerosi disturbi. La riabilitazione interviene dunque sia sul piano della prevenzione sia nel trattamento vero e proprio. Presso Koinos, Centro sanitario pistoiese della Fondazione Turati, è in partenza un progetto riabilitativo specifico curato da un’ostetrica, un uroginecologo e un’ostetrico-ginecologa. Molte le patologie che questa metodologia può prevenire e trattare, dall’incontinenza al prolasso. Perseguendo il miglioramento del tono e della coordinazione dei muscoli pelvici, è inoltre indicata sia per preparare il perineo al parto sia come terapia di supporto da effettuare prima e dopo gli interventi chirurgici dell’area pelvica. Il servizio attivato da Koinos prevede una visita effettuata dall’ostetrica, comprendente un’accurata anamnesi e una valutazione osservazionale e manuale del pavimento pelvico. Ciò consente la definizione di un programma terapeutico in base alle necessità e agli obiettivi della paziente, nel quale sono utilizzate tecniche specifiche a seconda della situazione da trattare: tra queste anche fisiochinesiterapia, elettrostimolazione (SEF e TENS), manipolazioni, terapia del calore e terapia di rinforzo con ausilii riabilitativi. Le competenze mediche specialistiche (uroginecologo e ostetrico-ginecologa) consentono lo studio clinico e fisiopatologico indispensabile per l’ottimale impostazione e gestione del trattamento riabilitativo.

www.koinos-pistoia.it

Il buon contatto Pratica di benessere indispensabile per corpo, mente e cuore Non tutti sanno che il bisogno di contatto è uno dei bisogni essenziali dell’essere umano, di tutti gli esseri umani. Oramai la scienza lo ha ampiamente dimostrato: sin dal momento del concepimento e poi per tutta la nostra vita, necessitiamo di ricevere un contatto fisico adeguato per svilupparci, crescere e mantenere uno stato di salute psicofisica ottimale. I milioni di recettori sensoriali tattili presenti nella pelle sono strettamente collegati al sistema immunitario e quando stimolati adeguatamente ne modulano il corretto funzionamento. Malattie della pelle (es. dermatiti, psoriasi, eczemi) e disequilibri del sistema immunitario possono essere correlati a un carente o inadeguato contatto. La nostra pelle ha bisogno di essere toccata, accarezzata e nutrita con cura e amorevolezza costantemente: i nostri amici pelosi cani e gatti conoscono istintivamente questa legge di natura, ecco perché si avvicinano spesso ai propri padroni e non demordono finché non ricevono e non soddisfano la “razione” quotidiana di contatto, carezze e attenzioni necessaria alla propria salute. In una società sempre più frettolosa e povera di vere relazioni umane, è fondamentale ritrovare il tempo e lo spazio del buon contatto quale via privilegiata per sciogliere tensioni psicosomatiche, migliorare la qualità delle proprie relazioni sociali, guarire ferite e carenze

affettive, nutrire nel vero senso della parola tutto il nostro sistema corpo-mente-spirito. Toccare e carezzare la pelle può essere un’esperienza ancora più ricca e nutriente se si utilizzano olii, burri ed essenze naturali. La Farmacia Banci ha formulato una linea di burri e olii specifici per il massaggio del viso e del corpo in grado di esaltare il piacere del tocco e nello stesso tempo nutrire e rigenerare la pelle.

PERCORSO DI EDUCAZIONE AL CONTATTO IN GRUPPO PRESENTAZIONI E PROVE GRATUITE: Martedì 9 ottobre

SALOMÉ Il Burro Corpo

dalle ore 17 alle ore 19 Presso Biblioteca San Giorgio Via Pertini, Pistoia

Venerdì 19 ottobre

dalle ore 18 alle ore 20 Presso Associazione Trasformazione Via IV Novembre, 57 - Pistoia TRATTAMENTI INDIVIDUALI DI EDUCAZIONE AL CONTATTO E MASSAGGIO BIOINTEGRANTE Presso Studi Medici Farmacia Banci Info e prenotazioni: 0573 22183 – 3496426127 Per maggiori info visita il sito

PARADISIACA Burro Corpo Doposole al Tiarè

www.naturalisvaletudo.it

Per provare gratuitamente e conoscere tutti i prodotti della linea passa in farmacia e visita

www.bottegafarmaciabanci.com

Soffri di dolori articolari, mal di schiena, torcicollo?

Menanni

LABORATORIO DI COSMESI NATURALE UNICO A PISTOIA, FITOTERAPIA E GALENICA, CONSULENZA NUTRIZIONALE, IDROCOLONTERAPIA, LINFODRENAGGIO, MASSAGGI

Via degli Orafi 22 Pistoia - Tel. 0573 22183 info@bottegafarmaciabanci.com www.bottegafarmaciabanci.com

La crema tutta naturale per il benessere di muscoli e articolazioni a base di Arnica, Artiglio del Diavolo ed Essenze Naturali Formulata e prodotta nel laboratorio della Farmacia Banci

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 27

La riabilitazione del pavimento pelvico femminile

SALUTE E BENESSERE

A cura dello staff della Farmacia Banci


MESEVENTI

Da 8 anni NATURART racconta Pistoia al Mondo

Ottobre 2018 Colore e divertimento!!!

GIOVEDÌ 4 OTTOBRE

DOMENICA 7 OTTOBRE

VENERDÌ 12 OTTOBRE

Ore 17.00, Biblioteca Forteguerriana - Pistoia Presentazione del libro “La Valdinievole. Tracce, storie e percorsi di donne” di Laura Candiani Interviene Amedeo Bartolini

Tutto il giorno Piazza XX Settembre - Montecatini Terme – Mercatino dell’Antiquariato

Fino al 14 Ottobre Pistoia – Teatro Bolognini (feriali ore 21, festivo ore 16) Stagione 2018/2019 Teatro Manzoni - VERSO FAUST esercizi per e con gli allievi del Teatro Laboratorio della Toscana a cura di Sandro Lombardi e Federico Tiezzi info 0573 991609 www.teatridipistoia.it Ore 17.00, Sala Bigongiari Biblioteca San Giorgio – Pistoia Presentazione del libro “Le meraviglie del cielo, e la vita di un astronomo mancato” di Viviano Becagli - Interviene Chiara Caselli Ore 21.15, teatro Yves Montand di Monsummano Terme - Presentazione del libro “Brividi immorali” di Laura Morante - Modera l’incontro Fulvio Paloscia

VENERDÌ 5 OTTOBRE

Tutto il giorno Limestre (San Marcello Pistoiese) Open Day 2018 Dynamo Camp Per info:www.dynamocamp.org

Fino al 7 Ottobre – Piazza Giovanni XXIII – Pistoia – Il Funaro presenta: Teatro Fuori dal Teatro: “Manoviva” e “Antipodi”, spettacoli per massimo 35 spettatori alla volta, su TeatroBUS e CAMIONteatro.

SABATO 6 OTTOBRE

28 | DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018

www.discoverpistoia.it

sfoglia tutti i numeri su

EVENTI CONSIGLIATI DA DISCOVER PISTOIA

Fino a Domenica 7 “39° Rally Città di Pistoia” con partenza ed arrivo da Piazza Gavinana Fino a Domenica 7 Cutigliano - Centro Storico - 20^ Rassegna Micologica della Montagna Pistoiese - Mostra micologica, escursione nel bosco, percorso gastronomico Info: 0573/6888243 - 3929394740 comune@comune.cutigliano.pt.it Ore 10.00, Auditorium Terzani Biblioteca San Giorgio – Pistoia “Meraviglie mute: libri per immagini, possibilità per i lettori” Prenotazione obbligatoria al numero 0573-371790 Ore 10.30 – via San Pietro 32-36, Pistoia Visita alla chiesa di San Giovanni Decollato detta il Tempio Ore 15.30 Museo Marino Marini, Pistoia - Paint with Andy Warhol, laboratorio per bambini 7-11 anni Ore 15.30/16.30 – Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26, Pistoia - Visita a Palazzo de’ Rossi Ore 17.00, Sala Bigongiari Biblioteca San Giorgio - Pistoia Presentazione del libro “Il cuore batte nel pensiero. Diario della campagna di Russia (aprile-dicembre 1942)” di Giuseppe Ferri, a cura di Francesca Banchini e Giulia Barontini Ore 17.30 – Terrazza Grandonio, Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26, Pistoia Concerto della Banda Borgognoni Ore 17.30, Biblioteca comunale “Don Siro Butelli” di Lamporecchio Presentazione del libro “Anni luce” di Andrea Pomella (candidato Premio Strega 2018) L’incontro fa parte del ciclo “Lib(e)ri e diversi: il tesoro delle case editrici indipendenti” Ore 18.00 Parterre di Piazza San Francesco a Pistoia “Una festa di fiori e di luce. Piazza Mazzini e l’esposizione Circondariale del 1899” conferenza a cura della Dott.sa Silvia Mauro

www.discoverpistoia.it/eventi

Ore 9.30 Stazione FS di Pistoia – Partenza del Porrettana Express – Viaggio da Pistoia a Porretta Terme su treno storico sulla linea Porrettana con Rientro da Porretta alle ore 16.30 ed arrivo a Pistoia alle 17.18. Ore 17.00 – Palazzo Achilli – Gavinana: Le stranezze del clima, che cosa sta cambiando e perché. Quali prospettive per il futuro? A cura di Francesco Sabatini. Con laboratorio didattico dal titolo: Conosciamo i tipi di nuvole e costruzione dei pluviometri. Ore 20.00 - Circolo di Candeglia - Fondazione Un Raggio di Luce Onlus organizza “Una Cena per Una Casa” Evento per sostenere il progetto per le Filippine che dona una casa stabile e sicura ai bambini e alle loro famiglie. Prenotare entro giovedì 4 ottobre ai numeri 0573/451554 335/6106438

SABATO 13 OTTOBRE

Fino al 14 Ottobre Salone Espositivo “La Cattedrale” di Pistoia – Mercato dell’Antiquariato Ore 10.00/18.00 – Palazzo Fabroni – Pistoia Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, presenta l’opera Raptus (2009, stampa lambda, 34 x 22 cm) dell’artista Marcello Maloberti, autore dell’immagine della “Giornata del Contemporaneo”. E’ inoltre gratuito l’accesso alla collezione permanente di arte del Novecento e contemporanea di Palazzo Fabroni e alla mostra GERARDO PAOLETTI | LA CARNE, LA MORTE E IL DIAVOLO in corso nelle sale del secondo piano del palazzo LUNEDÌ 8 OTTOBRE Ore 14,30 -19,30 Terme Tettuccio – Montecatini Inizio anno accademico 2018/2019 - Scuola di Terme - Slow Wine: la più grande degustazione Musica e Danza “T. Mabellini” Pistoia di vino dell’anno Info 0573 371480 segreteria@mabellini.com Ore 15.30, Museo Marino Marini, Pistoia Il misterioso sorriso di Monna Lisa, laboratorio MARTEDÌ 9 OTTOBRE per bambini da 7 a 11 anni Ore 21.00 Teatro Nazionale, Via Montalbano Ore 16.30 Gavinana, Palazzo Achilli, Inaugurazion. 11 Quarrata - Spettacolo teatrale promosso da ne mostra “Le macchine di Leonardo: tracce del “Cervelli in tempesta” genio sulla Montagna Pistoiese. Esposizione di 46 modellini leonardiani realizzati dall’ArchiGIOVEDÌ 11 OTTOBRE tetto Andrea Neri”. Ingresso libero - Per info: 800 Fino al 18 Ottobre in vari luoghi di Pistoia, 974102 - ecomuseopt@gmail.com Festival Cinematografico “Presente Italiano” con Ore 18.00 Parterre di Piazza San Francesco a omaggio a Carlo ed Enrico Vanzina. Per info www. Pistoia, il G.A.D. Città di Pistoia presenta: “Le Irrepresenteitaliano.it golari – Buenos Aires Horror Tour” di Massimo Ore 21.00 - Santomato Live Club - Via Montale- Carlotto. Al termine Aperitivo. se, 25/A Loc. Santomato - Pistoia - Concerto dei J. Ore 21.00 Gavinana, Osservatorio Astronomico True Tale - Jethro Tull Tribute Band. Inizio serata della Montagna Pistoiese, La notte della luna con una Ricca Cena a buffet. Per info e prenotazio- A cura di Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese ni al 333 4657051 o 0573 479957 Per info: Biblioteca Comunale 0573/621289

VISITA LA SEZIONE EVENTI SU www.discoverpistoia.it/eventi PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE INIZIATIVE DEL TERRITORIO DI PISTOIA Se vuoi inserire i tuoi eventi su Discover Pistoia contattaci a: redazione@discoverpistoia.it


DOMENICA 14 OTTOBRE

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE

VENERDÌ 26 OTTOBRE

ore 9.00, Piazza del Duomo – Pistoia

Ore 21.15, Biblioteca Multimediale Giovanni Michelucci di Quarrata Presentazione del libro “Il diario segreto del cuore” di Francesco Recami (Anteprima nazionale) Modera l’incontro Sara Landini

Fino al 28 Ottobre - Auditorium Terzani - Biblioteca San Giorgio – Pistoia - “L’anno che verrà: i libri che leggeremo” Il festival letterario rivolto al futuro del libro. Ore 16.30, Museo Marino Marini – Il circo di Marino, visita al museo per famiglie con bambini 18-36 mesi Ore 17.00, Auditorium Terzani - Biblioteca San Giorgio – Pistoia - “IL FORMICHIERE ERNESTO, ovvero: formichieri banchieri, contro formiche amiche” Spettacolo per bambini e ragazzi con Teresa Porcella Ore 21.00 Teatro Verdi di Montecatini Terme “Perle” - Dodi Battaglia in concerto

Tutto il giorno a Vellano – Pescia 51 edizione della Sagra delle Frugiate Tutto il giorno a Pistoia - Giornata delle Famiglie al Museo - I Musei Civici di Pistoia, aperti con orario 10.00/18.00, propongono al pubblico delle famiglie attività rivolte a tutto il nucleo familiare. Dalle ore 10.00 alle 14.00 – Quarrata PAESAGGI DI VINI - Visita guidata a Villa La Magia e Fattoria Betti. Degustazione Caprone, Pagro de’ Betti, Chianti Montalbano Riserva, Semel, € 32 a persona Prenotazione obbligatoria bookingwinetasting@fattoriabetti.it oppure sms al numero: 347 3437462 Sconto 20% per i lettori di DISCOVERPISTOIA Ore 10.30 Piazza San Francesco a Pistoia, visita guidata al Complesso di San Francesco, Chiesa e Convento. Al termine Aperitivo. Dalla mattina Cutigliano, Centro Storico - 5^ Rassegna del “Fungo fritto” - Degustazione di funghi fritti ed altri prodotti locali, dimostrazione di cucina con piatti a base di funghi A cura di Pro Loco Cutigliano Per info: 0573/6888243 - 3929394740 rombiolchini@virgilio.it Ore 15.30, Museo Marino Marini, Pistoia Giornata FaMu Famiglie al Museo – Occhio al particolare! laboratorio per famiglie con bambini Ore 17.00 – Palazzo Achilli – Gavinana: Il mondo segreto sotto il bosco a cura di Alessio Magni. Con Laboratorio didattico: i mangiatori di suolo, il fantastico mondo dei lombrichi. Ore 18.15 Palacarrara – Pistoia Campionato di Basket serie A ORIORA Pistoia Basket – Umana Reyer Venezia

Ore 17.00, Auditorium Terzani Biblioteca San Giorgio - Pistoia Presentazione del libro “Campo Tizzoro, antologia dei cento anni. Campo Tizzoro. Il paese, un mondo” a cura di Roberto Prioreschi. Fino al 23 Ottobre tutti i giorni in Piazza Oplà a Pistoia Street Padel Tour 2018 by Fisiocrem Ore 21.00 Il Funaro – Pistoia – FLOEMA: Tra immaginazione e Follia – comporre Schumann – composizione per voce recitante, pianoforte, viola, clarinetto, soprano con i musicisti dell’Orchestra Lenore.

SABATO 20 OTTOBRE Ore 21.00 Osservatorio Astonomico della Montagna Pistoiese – Pian De’ Termini – Gavinana: La Notte della Luna

DOMENICA 21 OTTOBRE Ore 9.00 Circolo Sport Valenzatico Podistica La Stanca organizza la 41° edizione della gara podistica “5 frantoi” - Ore 10.00 Scuderie Villa Medicea La Magia Ore 9.00 Pro Loco Quarrata organizza la Premiazione del 37° concorso internazionale di poesia “Città di Quarrata” Ore 10.00 FAVOLE A COLAZIONE - Latte e cioccolata, pasticcini e un racconto seduti al tavolino di un bar del centro storico a cura dei Servizi educativi del Comune di Pistoia (prenotazioni 0573 371823 m.berti@comune.pistoia.it) Tutto il giorno a Vellano – Pescia 51 edizione della Sagra delle Frugiate Ore 9.30 Stazione FS di Pistoia – Partenza del Porrettana Express – Viaggio da Pistoia a Porretta Terme su treno storico sulla linea Porrettana con Rientro da Porretta alle ore 16.30 ed arrivo a Pistoia alle 17.18.

LUNEDÌ 22 OTTOBRE Fino al 28 Ottobre ore 16.00 Polo tecnologico Sala Zampini, Piazza Agenore Fabbri Quarrata L’associazione Agorà presenta “Emozioni dal mare” personale di pittura di Nicla Paola Nerozzi

MARTEDÌ 23 OTTOBRE Fino al 28 Ottobre Piccolo Teatro Bolognini – Pistoia – “Goodbye Diabolik” (Prima nazionale) – (feriali ore 21, festivo ore 16) di Dominick Tambasco – regia Massimo Navone con (o.a.) Alessandro Baldinotti, Alessia Innocenti, Giulia Weber Info 0573 991609 – www.teatridipistoia.it Ore 16.45, Auditorium Terzani - Biblioteca San Giorgio – Pistoia “Le parole dipinte: immaginare e raccontare negli albi illustrati” Incontro fa editori: Babalibri e Carthusia con Francesca Archinto e Patrizia Zerbi

SABATO 27 OTTOBRE Ore 21.00 Il Funaro – Pistoia – Evento speciale Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine: Jean-Jacques Lemêtre.

DOMENICA 28 OTTOBRE Tutto il giorno Pian degli Ontani, 17^ Rassegna della Castanicoltura - Escursione nel castagneto, visita ai canicci e al mulino; degustazione; dimostrazione dei mestieri - Info: 0573/6888243 - 3929394740 - rombiolchini@virgilio.it Ore 9.00 Parco di Villa Medicea La Magia “In cammino per la legalità” gara competitiva e passeggiata ludico motoria Ore 10.00 e ore 15.00 - Pian degli Ontani Il cammino della castagna dalla selva al metato Percorso guidato con ritrovo in piazza A cura di Centro Studi Beatrice di Pian degli Ontani info: 0573/673000 Ore 16.00 Gavinana, Palazzo Achilli, Presentazione del libro “La montagna fortificata. Castel di Mura, le Torri di Popiglio e il sistema difensivo della Montagna Pistoiese nel Medioevo.” Ingresso libero - info: Ecomuseo Montagna Pistoiese 800 974102 - ecomuseopt@gmail.com Ore 18.15 Pala Carrara Pistoia: Campionato di Basket serie A ORIORA Pistoia – Happy Casa Brindisi

MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE Fino al 4 Novembre Lucca Lucca Comics

DA VEDERE A PISTOIA dal 20 settembre al 7 ottobre Sale Affrescate del Palazzo Comunale Piazza del Duomo La bellezza giapponese a Pistoia - Progetto mostra Ukiyo-e Xilografie e dipinti giapponesi sul tema della figura femminile, dalla fine del XVII secolo agli inizi del XX secolo- Orario: dal lunedì al venerdì 9.00-13.30; martedì e giovedì 15.00-17.30 Per informazioni: 0573 371452 dal 12 ottobre al 4 novembre Sale Affrescate del Palazzo Comunale Piazza del Duomo Pistoia - Una città sulla linea del fronte Percorso storico-didattico ed esposizione di reperti Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus

DISCOVERPISTOIA | OTTOBRE 2018 | 29

Camminata lungo le vie del centro storico con intrattenimento e ristoro Soste in luoghi di interesse storico turistico La partecipazione alla camminata prevede un contributo-donazione di minimo 5 euro Attraverso le sponsorizzazioni e le donazioni saranno acquistati giochi per bambini diversamente abili e non da collocare nei parchi della città ore 9.00 ritrovo in Piazza Duomo -iscrizioni e consegna delle pettorine e dei gadget -animazione per bambini in attesa della partenza -curiosando ...con le mitiche fiat 500, club Abart e Super Car ore 10.00 partenza per il CAMMINGIOCHIAMO con il Cantagallo e l’orso Micco ore 11.45 circa arrivo in Piazza Duomo spuntino finale e saluti

www.primanaturagiardini.it

VENERDÌ 19 OTTOBRE


EVENTI IN TOSCANA - TUSCANY EVENTS

In collaborazione con

ARTE

Palazzo Strozzi ospita ‘The Cleaner’ di Marina Abramović

TRENO E MONTAGNA

Porrettana EXPRESS

Ultimi appuntamenti dell’anno con una delle eccellenze del territorio

Il 7 e il 21 ottobre e il 4 novembre, sono le ultime date in calendario per il 2018 del “Porrettana Express”, il treno storico che partendo da Pistoia percorre l’antica e affascinante ferrovia che da dalla nostra città si inerpica nelle verdi vallate dell’Appennino Tosco Emiliano, con ardite gallerie e maestosi viadotti per giungere fino a Porretta Terme. I treni partiranno treno partirà da Pistoia alle ore 9.30 con arrivo a Porretta Terme alle 11.10, da dove ripartirà alle ore 16.30, con arrivo a Pistoia alle 17.18. I biglietti - 12 euro per gli adulti e 6 euro per i ragazzi - sono acquistabili attraverso i principali canali di vendita Trenitalia o direttamente a bordo treno senza alcuna maggiorazione. Ricordiamo poi, che ogni prima domenica del mese è possibile prenotare una visita guidata al Deposito Rotabili Storici di Pistoia, gestito dalla Fondazione FS, dove si effettua la manutenzione delle antiche vaporiere che percorrono ancora oggi, alla testa dei treni storici, le linee ferroviarie della penisola. Per visitare il DRS di Pistoia occorre inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica drspistoia@fondazionefs.it Per info www.fondazionefs.it

L’EROICA

Fino al 20 gennaio 2019 Palazzo Strozzi a Firenze ospita per la prima volta nella sua storia una grande monografica dedicata ad un’artista donna Marina Abramović, una delle personalità più celebri e controverse dell’arte contemporanea. La mostra a Palazzo Strozzi si intitola “The Cleaner”, un voler mettere ordine, fare pulizia in oltre 50 anni di carriera artistica ed oltre a un centinaio tra video e oggetti con cui il pubblico può interagire, comprende anche la riesecuzione dal vivo di alcune sue celebri performance attraverso un gruppo di giovani attori specificatamente formati e selezionati dall’artista. PER INFORMAZIONI: www.palazzostrozzi.org

FOTOGRAFIA

FORME DI FUTURO

A Lucca “Henri Cartier-Bresson In America”

Pisa ospita l’Internet Festival 2018

SPORT

L’Eroica è una gara ciclistica tradizionale ma allo stesso tempo unica che si tiene a Gaiole in Chianti in Toscana ogni prima domenica di ottobre. Pedalare su strade sterrate con una bici vintage, indossando un abito retrò, attraversando i meravigliosi paesaggi del Chianti senese, delle Crete Senesi e della Val d’Orcia. Un sogno che per un giorno diventa realtà !!! Cinque diversi percorsi: 209 km, 135 km, 115 km, 75 km e 46 km e un numero limitato di partecipanti (Max.5000) per una manifestazione strettamente legata al territorio che oggi rappresenta un esempio di rispetto dell’ambiente, stile di vita sostenibile e ciclismo “pulito”. PER INFORMAZIONI: www.eroica.cc Mail: info@ciclocluberoica.cc Tel. +39 3349380512

Fino all’ 11 novembre 2018 il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art accende i riflettori sulla mostra “Henri Cartier-Bresson In America”, organizzata in collaborazione con Magnum Photos e Fondation Henri Cartier-Bresson con il supporto di MVIVA. L’esposizione - 101 immagini in bianco e nero - riunisce gli scatti che il famoso fotografo parigino – fondatore insieme a Robert Capa, George Rodger, David ‘Chim’ Seymour e William Vandivert della Magnum Photos – realizzò negli Stati Uniti a partire dalla metà degli anni Trenta, fino alla fine degli anni Sessanta. Assolutamente da non perdere per tutti gli amanti della fotografia d’autore. PER INFORMAZIONI: www.luccamuseum.com/it Mail: info@luccamuseum.com Tel. 0583 492180

Dall’11 al 14 Ottobre, Pisa, in diverse location cittadine, ospita Internet Festival 2018 – Forme di futuro, una manifestazione importantissima e ricca di eventi giunta alla sua ottava edizione. Intelligenza: una sola parola, tante declinazioni. Collettiva, distribuita, sintetica, creativa, addirittura etica, ma anche logica, spaziale, artificiale. Resta sempre la dote che consente di conoscere, comprendere, immaginare e modificare una realtà in continuo mutamento, per coglierne gli aspetti più profondi, le connessioni e i rapporti che la regolano e risolvere con successo i problemi che ci pone. Una capacità che da sempre è appartenuta al genere umano, agli animali e alle diverse forme di vita del nostro pianeta non affatto inferiori con apprendimento e memoria come il mondo vegetale. Una dote che è oggi, a pieno titolo, il traguardo sempre più raggiungibile della tecnologia digitale. PER INFO E PROGRAMMA: www.internetfestival.it

In collaborazione con


Profile for Giorgio Tesi Group

Discover Pistoia - N°6  

Discover Pistoia - N°6  

Profile for naturart