Page 1

virtualGart 2012 - 2013 goARTonline

1 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


2012

XIV ^ Settimana della Cultura 14 -22 aprile 2012 Palazzo Economo - Trieste Palazzo Attems Petzenstein - Gorizia Palazzo della Torre, MedeART gallery - Medea

Associazione Culturale Graphiti - Gorizia http://graphiti6.webnode.it/ associazionegraphiti@gmail.com

3 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


PRESENTAZIONE “Settimana della Cultura - virtualGart” Dal 14 al 22 aprile il MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha celebrato in Italia la XIV^ edizione della “Settimana della cultura” aprendo gratuitamente tutti i luoghi statali dell‘arte. Migliaia di appuntamenti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti, hanno reso ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori. Come per ogni anno, anche per il 2012, l’Associazione Culturale Graphiti ed il “virtualGmuseum” di Gorizia hanno collaborato con il MiBAC organizzando nel Friuli Venezia Giulia la IX^ edizione di “virtualGart “ dedicata all’arte contemporanea. All’ iniziativa hanno aderito la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia, l‘Assessorato alla Cultura della Provincia di Gorizia, il Comune di Medea e la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. Per la IX^ edizione di “virtualGart “ Graphiti ha proposto tre iniziative organizzate su diverse locations.Il primo evento dal titolo “Arte all’Attems” si è svolto a Gorizia a Palazzo Attems - Petzenstein, sede dei Musei Provinciali del capoluogo isontino proponendo quattro artisti: per la pittura Klemen Brun ed Etko Tutta (Slovenia), per la fotografia artistica digitale Giuseppina Mastrovito e Paul David Redfern ( Italia). “Tris d’arte”, il secondo appuntamento con l’arte visiva, in particolare con la fotografia artistica, ha avuto luogo a Trieste a Palazzo Economo, sede prestigiosa della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia. Tra gli artisti Giuseppina Mastrovito, Paul David Redfern ed Enzo Tedeschi.


Ultima location, ma non meno importante, quella della “MedeArt gallery” ubicata a Medea in provincia di Gorizia sede provvisoria del museo virtuale “virtualGmuseum”. Qui per espressa volontà degli organizzatori ha esposto per la prima volta un’allieva dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia: l’artista slovena Nežka Zamar. Per le tre le iniziative, coronate tutte da successo, un sincero ringraziamento va agli artisti, a tutti i collaboratori e soprattutto alla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia che ha reso possibile la realizzazione di questo catalogo.

Giuseppina Mastrovito - Operatore Beni Culturali Presidente dell’Associazione Culturale Graphiti

5 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


VIRTUALGART Palazzo Attems-Petzenstein, Gorizia Musei provinciali “Arte all’Attems”

Pittura (Slovenia) Klemen Brun Etko Tutta Fotografia digitale (Italia) Giuseppina Mastrovito Paul David Redfern


7 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


VIRTUALGART Palazzo Economo, Trieste Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici Friuli Venezia Giulia “Tris d’Arte”

Fotografia analogica (Italia) Enzo Tedeschi Fotografia digitale (Italia) Giuseppina Mastrovito Paul David Redfern


9 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


VIRTUALGART Palazzo della Torre, Medea (GO) MedeArt gallery - virtualGmuseum “Artisti Accademia Belle Arti di Venezia”

Pittura (Slovenia) Nežka Zamar


11 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


2012

Giornate Europee del Patrimonio 29 -30 settembre 2012 Palazzo Attems Petzenstein - Gorizia Palazzo della Torre, MedeART gallery - Medea

Associazione Culturale Graphiti - Gorizia http://graphiti6.webnode.it/ associazionegraphiti@gmail.com

13 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


PRESENTAZIONE “Giornate Europee del Patrimonio - GoArtonline” L’iniziativa culturale “GoARTonline” sin dalla sua prima edizione del 2009 ha rivolto lo sguardo alla fotografia restringendo però la propria visuale di interesse alla fotografia artistica. Nasce così l’idea di un festival dedicato alla fotografia artistica analogica, digitale e in movimento denominato appunto “GoARTonline”. Il progetto da subito suscita grande interesse negli ambienti istituzionali tanto che la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Friuli Venezia Giulia, con sede a Trieste, invita sia l’Associazione culturale Graphiti che il museo virtuale “virtualGmuseum” di Gorizia a partecipare alle GEP: “Giornate Europee del Patrimonio”, volute dalla Comunità europea e organizzate ogni anno in Italia dal MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali). In questi anni nel corso di “GoARTonline” si sono susseguite mostre e convegni dedicati ai quali hanno partecipato con il proprio contributo professionisti provenienti dal mondo dell’imprenditoria, della Pubblica Amministrazione e della fotografia contemporanea. Artisti ed istituzioni internazionali, inoltre, collaborando all’iniziativa hanno confermato con la propria adesione la validità del progetto. Non è un caso pertanto che nel 2010 a Lubiana, in Slovenia, l’Associazione Graphiti, con la mostra fotografica “GoARTonline - Obiettivo Divina Commedia”, abbia inaugurato la nuova sede dell’Istituto Italiano di Cultura. Come non è un caso che, sempre nel 2010, a Klagenfurt, in Austria, “GoARTonline” è tra le iniziative volute dall’Università della città austriaca a partecipare alla propria edizione della “Notte dei ricercatori”, la kermesse europea dedicata alla scienza e all’arte.


Locations prestigiose come gallerie statali, musei, università ospitano, quindi, gli artisti selezionati alle varie edizioni di “GoARTonline” inserita da subito nei “grandi eventi” del MiBAC per le GEP. Nel 2012 a Gorizia, nella sede dei Musei Provinciali di Palazzo Attems-Petzenstein , è stata inaugurata la mostra fotografica “Oltre lo scatto” dedicata alla fotografia analogica e digitale. Cinque gli artisti presenti: Mariano Di Clemente, Giuseppina Mastrovito, Loredana Princic, Paul David Redfern e Enzo Tedeschi. La “MedeArt gallery” di Medea invece ha ospitato le nove foto di Mauro Paviotti realizzate ad hoc per l’occasione come, del resto, lo sono state le opere esposte a Gorizia.

Paul David Redfern Direttore del “virtualGmuseum”

15 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


GOARTONLINE Palazzo Attems-Petzenstein, Gorizia Musei provinciali “Oltre lo scatto�

Fotografia (Italia) Mariano Di Clemente Giuseppina Mastrovito Loredana Princic Paul David Redfern Enzo Tedeschi


17 - goARTonline 2012_Giornate Europee del Patrimonio


GOARTONLINE Palazzo della Torre, Medea (GO) MedeArt gallery - virtualGmuseum “9 foto per Medea”

Fotografia (Italia) Mauro Paviotti


19 - goARTonline 2012_Giornate Europee del Patrimonio


2013

X ^ edizione virtualGart - “Oltre lo scatto� Palazzo Zuccato - Parenzo (Crozia)

Associazione Culturale Graphiti - Gorizia http://graphiti6.webnode.it/ associazionegraphiti@gmail.com

21 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


PRESENTAZIONE “virtualGart - Oltre lo scatto”

Il 2013 sarà ricordato per i venti anni di attività dell’Associazione Culturale Graphiti di Gorizia. Un ventennio coronato di successi e pieno di emozioni, ma anche di tante difficoltà. L’appuntamento annuale con l’arte contemporanea di “virtualGart”, per questa particolare edizione, si è svolto in Croazia. Una scelta non casuale considerato che dal 1° luglio il Paese è entrato a far parte dell’Unione Europa. A Palazzo Zuccato, il più rappresentativo e importante spazio espositivo di Parenzo, è stata inaugurata la mostra “Oltre lo scatto”. Presentata da Graphiti già nel 2012 a Gorizia a Palazzo Attems-Petzenstein in occasione delle GEP, Giornate Europee del Patrimonio, l’iniziativa è divenuta così itinerante per l’occasione proponendo i cinque fotografi isontini ospitati l’anno precedente ai Musei Provinciali: Mariano Di Clemente, Giuseppina Mastrovito, Loredana Princic, Paul David Redfern ed Enzo Tedeschi, quest’ultimo unico fra gli autori a proporre lo scatto analogico. ...“Oltre lo scatto” è stata la prima “grande” mostra ad essere ospitata a Palazzo Zuccato dall’entrata in Europa della Croazia,” ha precisato nel corso dell’inaugurazione dell’esposizione il vice sindaco di Parenzo Nadija Štifanić Dobrilović sottolineando “l’importanza culturale dell’iniziativa sia per la città di Parenzo che per Gorizia e il suo territorio”. L‘evento è stato patrocinato dal MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, dalla Provincia di Gorizia nonché dal Ministero della Cultura della Croazia e dall’ Università degli Studi di Parenzo.


All’ inaugurazione presenti Istituzioni croate e isontine. A rappesentare la Provincia di Gorizia l’Assessore alla Cultura Federico Portelli. L’edizione 2013 di “Oltre lo scatto”, parte del più ampio progetto denominato “virtualGmuseum”, è stata curata a Parenzo da Sebastijn Vojvoda al quale vanno i nostri più sinceri ringraziamenti per impegno professionalità e competenza dimostrati. Aspettando il 2014, tanti auguri Graphiti!

Giuseppina Mastrovito - Operatore Beni Culturali Presidente dell’Associazione Culturale Graphiti

23 - virtualGart 2012_XIV^ Settimana della Cultura


VIRTUALGART Palazzo Zuccato, Parenzo (Croazia) “Oltre lo scatto”

Fotografia (Italia) Mariano Di Clemente Giuseppina Mastrovito Loredana Princic Paul David Redfern Enzo Tedeschi


25 - virtualGart 2013_”Oltre lo scatto”


2013

Giornate Europee del Patrimonio 28 -30 settembre 2013 Palazzo della Torre, MedeART gallery - Medea

Associazione Culturale Graphiti - Gorizia http://graphiti6.webnode.it/ associazionegraphiti@gmail.com

27 - goARTonline 2012_Giornate Europee del Patrimonio


PRESENTAZIONE “Giornate Europee del Patrimonio - goArtonline” Stadt Gallerie di Lienz e Klagenfurt, Palazzo della Torre di Greve in Chianti, Musei Provinciali di Gorizia, Palazzo Economo di Trieste, Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, Palazzo Zuccato di Parenzo sono alcuni degli spazi prestigiosi che nell’arco di vent’anni hanno ospitato le iniziative d’arte contemporanea dell’Associazione Culturale Graphiti di Gorizia. Musei, gallerie statali, spazi ministeriali hanno da sempre collaborato con Graphiti che in venti anni ha proposto e realizzato progetti culturali di qualità e di alto spessore artistico. Dopo venti anni restano ancora in essere due progetti: “virtualGart” e “GoARTonline” entrambi parti integranti del museo virtuale “virtualGmuseum ideato e presentato da Graphiti nel lontano 1997. Il progetto “GoARTonline”, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2013, ha presentato alla “MedeArt gallery” di Palazzo della Torre di Medea la mostra “Tessuto d’Autore” con opere di Giuseppina Mastrovito, Elisabetta Gon, Mauro Mauri, Lorella Klun e Paul David Redfern, quest’ultimi tre catalogati in qualità di artisti digitali anche nel SIRPAC del Centro regionale di catalogazione di Villa Manin di Udine. Anche queste opere fanno parte del museo assieme a molte altre, comprese quelle della “collezione Redfern” attualmente in dotazione al museo in comodato d’uso gratuito.


Se il “virtualGmuseum” potrà in futuro continuare ad esistere ed essere quindi per le generazioni future concreta testimonianza artistico-culturale della vivacità di questa terra sarà grazie all’impegno di Graphiti e di realtà territoriali sensibili e da sempre vicine all’arte, anche contemporanea, come, ad esempio, la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia la sola che ad oggi ha reso possibile l’esistenza dell’unico museo del Friuli Venezia Giulia a carattere sperimentale dedicato all’arte digitale e contemporanea.

Paul David Redfern Direttore del “virtualGmuseum”


GOARTONLINE Palazzo della Torre, Medea (GO) MedeArt gallery - virtualGmuseum “Tessuto d’autore”

Arte digitale (Italia) Elisabetta Gon Lorella Klun Mauro Mauri Giuseppina Mastrovito Paul David Redfern


31 - goARTonline 2013_Giornate Europee del Patrimonio


ARTISTI Klemen Brun - nato a Šempeter di Nova Gorica (Slovenia), risiede e lavora a Nova Gorica. Fin da adolescente mostra la sua propensione per l’arte. Dopo aver trascorso 5 anni nel Kuwait, torna nella terra d’origine e, terminata la scuola media, si iscrive all’Istituto Statale d’Arte “Max Fabiani” di Gorizia diplomandosi nel 1996. Prosegue gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e li conclude nel 2001 sotto la guida della prof. Rossella Piergallini. Esercita l’insegnamento del disegno e della pittura. Ha partecipato a numerose mostre in diverse sedi espositive in Slovenia e all’Estero; tra queste spiccano la personale al Parlamento Europeo di Bruxelles e di Strasburgo. È stato invitato a rassegne in Germania, Gran Bretagna e Italia, a residenze artistiche in Irlanda e negli Stati Uniti. Elisabetta Gon - giovane artista goriziana realizza le sue opere con programmi di computer grafica esplorando le possibilità del mezzo stesso di esprimere emozioni e pensieri attraverso gli algoritmi che sono alla base dei software utilizzati. Catalogata nel SIRPAC (Sistema Informativo Regionale del Patrimonio Culturale) del Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali di Villa Manin (UD). Scheda AUTORE 14548 - Qualifica: artista digitale. Mariano Di Clemente - Sito: http://marianodiclemente.webnode.it mail:jazbine@alice.it mail: grazie alla sua esperienza ultra decennale in campo fotografico ha scelto, di recente, un approccio tutto personale di fare fotografia. Le immagini, realizzate con una tecnica originale, ricordano più il mondo della grafica e dell’illustrazione ma sono, e restano, a tutti gli effetti fotografie. Di medio formato, esse sono stampate in digitale ai pigmenti di carbone. Il fotografo ha coniato per le sue opere il termine “CristalArt” ossia l’arte dal cristallo in quanto la tecnologia utilizzata per i suoi scatti è la medesima dell’oggetto tridimensionale inciso in cubi di cristallo che si può trovare nei vari mercatini di souvenir. Inventata da un russo e portata a conoscenza del mondo intero da un israeliano, la tecnica della scultura all’interno di cristalli ha negli ultimi anni invaso il mondo. L’artista isontino ha preso, quindi, spunto da questa scoperta e ha realizzato una serie inedita di fotografie in bianco e nero. Queste immagini nascono dagli scatti realizzati da più punti di vista dei vari cubi e quindi scontornati gli oggetti in post-produzione vengo preparati per la stampa digitale. Lorella Klun - artista digitale catalogata nel SIRPAC (Sistema Informativo Regionale del Patrimonio Culturale) del Centro regionale di catalogazione e restauro dei benii culturali di Villa Manin (UD). Scheda AUTORE 14546 - Qualifica: artista digitale. Vive e opera a Trieste. Dopo gli studi artistici, dal 1995 ha iniziato a presentare le sue immagini fotografiche, ricercando nuovi linguaggi espressivi e sperimentando svariate tecniche, dalla tradizionale stampa in bianco e nero alla stampa su carta di riso, dal Polaroid Transfer all´elaborazione digitale. Ha esposto le sue immagini fotografiche in numerose rassegne in Italia, Slovenia, Croazia, Austria, Francia, Portogallo ed Australia. Nel 2003 è stata insignita dell’onoreficenza Artista Fotografo Italiano della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.


“Settimana della Cultura - virtualGart” - “Giornate Europee del Patrimonio - goArtonline” Giuseppina Mastrovito - http://giuseppinamastrovito.webnode.it/ Operatrice Beni Culturali - indirizzo informatico, da sempre attiva nel mondo dell’arte contemporanea e, in qualità di presidente dell’Associazione Culturale Graphiti, anche nell’organizzazione e nella cura di eventi artistici internazionali. La sua passione per la fotografia, in particolare, risale al 1975 quando, ancora quindicenne, entra per la prima volta in una camera oscura che diventerà, da lì a poco, il suo luogo di lavoro in quanto Tecnico di Radiologia Medica. Per ragioni professionali, quindi, in quasi quarant’anni ha assistito, step by step, ai grandi cambiamenti e alle grandi trasformazioni che la tecnologia ha imposto a quest’ambito lavorativo, compresa quindi la camera oscura che da “oscura” è diventata “chiara” e da analogica si è trasformata in digitale. Questa grande rivoluzione tecnologica, figlia prediletta di questa nostra Era, ha influenzato inevitabilmente, in modo positivo, anche il pensiero artistico dell’autrice consapevole, già da subito, della straordinaria potenzialità che la tecnica e la tecnologia digitale stava offrendo anche ad un linguaggio, come quello fotografico, per definizione in continua evoluzione in quanto legato da sempre, e per sempre, alla tecnologia. Da qui la scelta di realizzare le “Morefografie “. Mauro Mauri (1945-2001) - artista poliedrico e tra i fautori, assieme all’amico Paul Redfern, dell’arte digitale giuliana. Tra i pionieri della computer-art ma anche stimato pittore ha, nell’arco di trenta anni, esposto nelle più prestigiose gallerie e ha partecipato a molteplici eventi internazionali. E’ stato tra i principali sostenitori del “virtualGmuseum” a cui dona l’opera “I Carmina burana” del 1997. Artista catalogato nel SIRPAC (Sistema Informativo Regionale del Patrimonio Culturale) del Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali di Villa Manin (UD). Scheda AUTORE 1533 - Qualifica:pittore/ artista digitale. Mauro Paviottti - nasce a Palmanova il 1956 e si dedica alla fotografia dal 1982. Dopo una lunga pausa di riflessione, durata dieci anni, ritorna a fotografare nel 2009. Dei suoi progetti fotografici si sono interessati critici e personaggi importanti del mondo della cultura come ad esempio Carlo Patrone, Francecso Tullio Altan, Vittorio Basaglia, Sergio Maldini, Paolo Maurensig, David Maria Turoldo e Italo Zannier. Di recente ha prediletto per i suoi scatti la fotocamera Holga 12 e il risultato della fotografia stampata è evidente: tutto rimane “effimero”, “ovattato” e la delicata patina retrò che Paviotti ottiene ci riconduce in atmosfere lontane dove tutto era più “vivibile”. Catalogato nel SIRPAC (Sistema Informativo Regionale del Patrimonio Culturale) del Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali di Villa Manin (UD). Scheda FOTOGRAFO 1141 - Qualifica: dilettante.


ARTISTI Loredana Princic - Sito: http://loredanaprincic.webnode.it/ fotografa dagli anni Novanta e ama sviluppare spesso tematiche sociali che esulano però dall’impatto descrittivo della fotografia. Socia attiva del fotoclub Skupina75 di Gorizia, si è sempre caratterizzata per i temi particolarmente impegnativi delle sue fotografie. Pur adoperando la tecnica dello scatto digitale ha sempre voluto che il risultato finale fosse indenne da possibili manipolazioni in post-produzione. Dove il limite della tecnologia più tradizionale è invalicabile nel digitale, invece, le possibilità sono immense e per tale motivo attualmente ha deciso comunque di non precludersi la possibilità dell’utilizzo della tecnologia digitale. Loredana Princic conscia di queste potenzialità ha deciso quindi di allargare il suo orizzonte fotografico e di sperimentare nuove vie nel campo della fotografia tradizionale. Nascono con questa formula le fotografie realizzate in bianco e nero con la tecnica del “mosso”, successivamente “perfezionate” al PC, e quindi stampate in digitale. Paul David Redfern - Sito: http://pauldavidredfern.webnode.it mail:pauldavidredfern@gmail.com artista di origini americane è considerato tra i padri della fotografia digitale artistica italiana. Redfern ha iniziato a sperimentare la grafica digitale dalla metà anni Ottanta (computer Commodore Amiga). Nel 1987-1988 inizia a porre le basi del linguaggio fotografico noto come “Photomorfosi” ossia “metamorfosi della fotografia tradizionale”. Pubblicato sulle maggiori riviste settoriali, sin dal 1996, nel 2007 vince il premio “We show awards” per il miglior foto-video artistico online. Invitato ad eventi internazionali come ad esempio la biennale di New York, la Ibiennial di Londra, Pixxel Point International (Slovenia), International Internet days (Croazia). Alcune delle sue “Photomorfosi” sono in collezioni private e museali come il MOCA Museum di New York , il Museum of Modern and Conteporary Art di Fiume (Rijeka) in Croazia, il Siena Art Institute, ecc. Artista digitale catalogato nel SIRPAC (Sistema Informativo Regionale del Patrimonio Culturale) del Centro regionale di catalogazione e restauro dei beni culturali di Villa Manin (UD). Scheda AUTORE 14550 - Qualifica: artista digitale. Enzo Tedeschi - Sito: http://enzotedeschi.webnode.it/ si dedica alla ricerca e alla sperimentazione di raffinate tecniche di stampa e di metodi di lavoro condivisi da diversi linguaggi il cui risultato, evidente nei suoi lavori, va oltre al convenzionale linguaggio fotografico. Egli nella fotografia “mette in scena” una realtà - la sua - sospesa in un “altra dimensione” che ci racconta storie di mondi fantastici con paesaggi reali solo nel momento in cui vengono accuratamente costruiti e assemblati dopo una progettazione meticolosa dei singoli elementi che li costituiscono. Il fotografo Enzo Tedeschi ha alle spalle un lungo portfolio di esperienze in tema di mostre fotografiche. Nato nel 1952 ha scoperto presto la passione per la fotografia e per ciò che questa rappresenta. Il progetto titolato “Luoghi non luoghi” iniziato nel 2008, tuttora aperto, si basa sull’allestimento di set reali che ricalcano ambienti immaginari che l’artista crea nello studio di Cormons (GO). La realizzazione è interamente analogica con fotocamera Hasselblad e le foto sono stampate su carta baritata ai sali d’argento mediante un procedimento del tutto personale.


“Settimana della Cultura - virtualGart” - “Giornate Europee del Patrimonio - goArtonline” Etko Tutta - appartiene alla generazione di artisti accademici sloveni formatosi alll’Accademia di Belle Arti di Lubiana. Il suo lavoro si caratterizza soprattutto per l’arte astratta, anche se in determinate occasioni si avvale di temi figurativi. Il suo linguaggio artistico è forte e facilmente riconoscibile. Esso combina elementi arcaici di antiche civiltà con la comunicazione moderna. Molteplici le mostre ed eventi internazionali ai quali partecipa. Nežka Zamar - nata a Šempeter pri Gorici (Slovenia) nel 1990 consegue il Diploma di Maturità presso il Liceo artistico Likovna gimnazija di Nova Gorica. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia indirizzo pittorico con il prof. Carlo di Raco. Ha esposto a vari workshop e mostre curate da Carlo di Raco, Martino Scavezzon e Miriam Pertegato.


Rassegna stampa Sin dalle prime iniziative culturali, risalenti al 1993, Graphiti ha sempre ottenuto una notevole visibilità sui media locali e, in alcuni casi, anche su quelli nazionali ed esteri. Tra le prime associazioni culturali goriziane a dotarsi di un proprio sito, la prima versione risale infatti al 1997, ha sempre seguito l’evoluzione tecnologica anche nel mondo della comunicazione. E’ stato quindi naturale per Graphiti scegliere per la divulgazione delle proprie iniziative anche l’utilizzo di internet. Grazie alla rete telematica l’associazione goriziana è riuscita, in breve, a raggiungere parte dei “fruitori-navigatori”provenienti da tutto il globo. La decisione del 2010 di promuove la propria arte quasi esclusivamente tramite il blog “BlockArt news” (http://blockartnews.blog.tiscali.it/) è stata una scelta vincente. In breve il blog ha raggiunto, infatti, una cifra notevole di visitatori giornalieri. Cifra importante considerando il fatto che gli argomenti trattati sono quasi esclusivamente quelli relativi all’associazione. A partire dal 2011, quindi, la rassegna stampa sarà soltanto online tramite il sito: http://graphiti6.webnode.it/. Di seguito la rassegna stampa a partire dal 1994 al 2010. 2010 Associazione Graphiti invitata alla settimana dedicata alla promozione di eventi culturali, in «Messaggero Veneto», venerdì 9 aprile; Fotografia digitale e scultura protagoniste a Medea e S. Floriano, in «Il Piccolo», martedì 13 aprile; Arte e musica nella settimana della cultura, in «Messaggero Veneto», mercoledì 14 aprile; Fotografia e arte digitale al Museo della moda, in «Il Piccolo», mercoledì 14 aprile; Medea, si inaugura a Palazzo della Torre una galleria d’arte, in «Il Piccolo», venerdì 16 aprile; V znamenju ustvarljanosti, in «Primorski dnevnik», venerdì 16 aprile; Comincia oggi la 12^ Settimana della cultura, in «Messaggero Veneto», sabato 17 aprile; Settimana della cultura: il calendario di Gorizia e S. Canzian, in «Voce isontina», sabato 17 aprile; Comincia oggi la 12^ Settimana della cultura, in «Messaggero Veneto», 17 aprile; Virtualgart, aperta la 7^ edizione, in «Messaggero Veneto», lunedì 19 aprile; La Settimana della cultura fa tappa a Medea, in «Il Piccolo», martedì 20 aprile; Inaugurata “MedeArt gallery “ per la settimana della cultura, in «Messaggero Veneto» martedì 20 aprile; Galerijo “krstila” kipar Bianchi in fotograf Vižintin Vižintin, in «Primorski dnevnik», mercoledì 21 aprile; Mostra fotografica a San Floriano, in «Messaggero Veneto», 26 aprile; Prorogata a fine mese la rassegna sull’arte digitale a borgo Castello, in «Messaggero Veneto» martedì 4 maggio; Gorizia-Klagenfurt, 45 anni insieme, in «Messaggero Veneto» martedì 11 maggio; L’associazione cittadina sarà presente con la mostra “Obiettivo Divina Commedia”. Istituto di cultura italiano a Lubiana. Attesi ministri del governo sloveno: Gorizia rappresentata da Graphiti, in «Messaggero Veneto» giovedì 16 settembre; Pezzo di cultura goriziana a Lubiana. L’associazione “Graphiti” con un progetto fotografico, in «Messaggero Veneto» martedì 21 settembre; Raffica di mostre sulla fotografia analogica e digitale promossa nell’Isontino, in Austria e Slovenia, in «Messaggero Veneto» mercoledì 22 settembre; Graphiti, prende il via il Festival delle foto digitali, in «Messaggero Veneto» venerdì 24 settembre; Le nuove frontiere della fotografia, mostre e incontri, in «Il Piccolo», venerdì 24 settembre; Foto digitale al servizio dei beni artistici. Folta partecipazione al convegno-dibattito organizzato dalla associazione “Graphiti “, in «Il Piccolo», lunedì 27 settembre; GoArtonline, fitto programma distribuito su ben cinque sedi, in «Messaggero Veneto» domenica 26 settembre; MedeArt gallery, oggi cerimonia inaugurale a palazzo della Torre, in «Messaggero


Veneto» domenica 26 settembre; Inaugurata la mostra del VirtualGmuseum, in «Messaggero Veneto» giovedì 30 settembre; L’arte della fotografia digitale in mostra a Medea, in «Il Piccolo» venerdì 1 ottobre. 2009 Settimana della cultura in «Il mercatino», 17 aprile; Una mostra d’arte fotografica contemporanea. Settimana della cultura: presenta virtualGart, da domenica a casa Morassi di Borgo Castello in « Messaggero Veneto», 18 aprile; Fotografija na poti inovacije in «Primorski dnevnik», 18 aprile; In mostra interessanti esperimenti di fotovideo in «Voce isontina», 18 aprile; VirtualGart, arte digitale in mostra in «Il Piccolo», 19 aprile; Rassegna fotografica a casa Morassi. Aperta la sesta edizione di virtualGart: gli autori utilizzano tecniche diverse in «Messaggero Veneto», 21 aprile; Arte digitale a Casa Morassi in «Il Piccolo», 26 aprile. Primo festival della fotografia digitale. La novità. Sarà inaugurato alla fine del mese: coinvolti villa Coronini, i Musei Provinciali e la Prefettura in «Messaggero Veneto», 14 settembre; Alla scoperta dei segreti dell’arte fotografica. Porte aperte a villa Coronini, casa Morassi e in Prefettura per l’iniziativa “goARTonline “ dedicata alle Giornate europee del patrimonio in «Messaggero Veneto», 18 settembre; Fotografski festival goARTonline in «Primorski dnevnik», 22 settembre; goARTonline festival internazionale di fotografia analogica. La novità. Sarà inaugurato alla fine del mese: coinvolti villa Coronini, i Musei Provinciali e la Prefettura in «Voce isontina», 26 settembre; Primo festival sulla fotografia digitale. Fine settimana dedicato a incontri ed esposizioni curati da Graphiti in «Messaggero Veneto», 26 settembre; Arte digitale e Divina commedia in «Messaggero Veneto», 27 settembre; Goart! in «Il fotografo», settembre; La Divina commedia tradotta in immagini in «Messaggero Veneto», 1 ottobre; Ultimi giorni per visitare la mostra fotografica a Casa Morassi dedicata alla Divina commedia in «Messaggero Veneto», 14 ottobre; In Prefettura opere di Fonda e David Redfern in «Messaggero Veneto». 2008 Visuale fotografica - per la settimana della cultura, artisti isontini e stranieri in mostra a Gorizia, in «La Dolce.Vita magazine», 3 marzo; Tutto pronto per virtualGart, in « I-magazine», n ° 13 mese di marzo; VirtualGart, in «Fotocult », n° 41 mese di marzo; “VirtualGart”: fotografia analogica e digitale, in «Il mercatino»,n° 11 / 14 - 20 marzo; Arte fotografica in castello. Ai Musei provinciali giovedì si inaugura “VirtualGart”, in « Messaggero Veneto», 18 marzo; L’iniziativa rientra nella Settimana della cultura: Da giovedì ai Musei provinciali “virtualGart”, mostra di arte fotografica, analogica e digitale, in « Il Piccolo», 18 marzo; Gorizia Città. Appuntamenti - virtualGart, in « Il Piccolo», 20 marzo; Cronaca di Gorizia. S’inaugura “VirtualGart”, in «Messaggero Veneto», 20 marzo; Inaugurata nei Musei provinciali di Borgo Castello la 5^ rassegna “virtualGart”. Le foto di cinque artisti contro la guerra, in « Il Piccolo», 22 marzo; Cronaca di Gorizia. Virtual-Gart ritorna con cinque artisti ai Musei, in « Messaggero Veneto»,22 marzo; Festa degli spaventapasseri, in «Il Piccolo», 3 maggio; Maggio ricco di feste, in « Il Piccolo», 6 maggio; Medea per 2 giorni invasa dagli spaventapasseri, in « Il Piccolo», 10 maggio; Museo del vino pronto nel 2009, in « Messaggero Veneto», 28 ottobre; Nove giornate all’insegna della cultura, in «Messaggero veneto», 18 novembre; Video sulla Grande guerra ai musei, in «MessaggeroVeneto», 19 dicembre.


2007 Musei provinciali. Ancora 4 giorni per la mostra “VirtualGart”, in «MessaggeroVeneto», 29 maggio; A Gorizia arte per tutti, in «il Gomitolo», Anno IV, n ° 3, giugno/luglio; Dvd realizzato da tre artisti di Graphiti sul patrimonio culturale della città, in «Il Piccolo», 30 settembre; Anche Gorizia partecipa alle giornate europee del patrimonio, in «Il NUOVO», 21 settembre; A Casa Morassi la presentazione delle opere verrà accompagnata da letture di poesie. Da domani l’ultima edizione di “EurArt”, la rassegna di arte digitale dell’isontino, in «Il Piccolo», 15 dicembre; A casa Morassi quindici artisti spazieranno dalla fotografia alla pittura, dalla poesia alla scultura. EurArt chiude a quota tredici. Tanti gli anni della manifestazione: l’ultima comincia domani, in «MessaggeroVeneto», 15 dicembre; EurArt 2008: si apre la 13^ edizione. La rassegna d’arte contemporanea resterà aperta dal 16 dicembre al 2 gennaio, in «Notizie - Novice», dicembre; Gorizia/Casa Morassi “EurArt 2008 “ rassegna d’arte contemporanea, in «Il mercatino», n° 49, 14 dicembre; Domenica 16 l ‘inaugurazione. EurArt 2008 in Casa Morassi, in «Voce isontina», 15 dicembre; EurArt collettiva a Gorizia, in «Giusto Magazine», Anno I, n ‹4, dicembre, pag. 59. 2006 VIII Settimana della Cultura VirtualGart, in «100eventi FVG», aprile; Graphiti ospite a Radio Gorizia, in «Messaggero Veneto»; A Gorizia VISUAL-G-ART esplorando tra le arti, in «La.Dolce.Vita MAGAZINE», aprile; virtualGart a Gorizia, in «Televideo rai», pag.520/5 5/5, aprile; virtualGart (3^ edizione) da domenica 2 a domenica 9 aprile 2006, in «Turismo Friuli Venezia Giulia», aprile; Dal 2 al 9 aprile. A Casa Morassi la settimana della cultura, 29 marzo; Sette giorni di arte, musica e poesia in «Il NUOVO», 17 marzo, Gorizia/Casa Morassi “virtualGart 2006”, in «Il mercatino », anno XXIX, n° 13, 31 marzo - 6 aprile; Inno alla cultura tra musica, arte e poesia. Domenica, in castello si inaugura la mostra allestita a Casa Morassi, in«MessaggeroVeneto», 31 marzo; Una settimana all’insegna della cultura, in «Il NUOVO», 31 marzo; Mostra multimediale d’arte contemporanea. E ‘ allestita a casa Morassi nell’ambito delle iniziative per la settimana della cultura, in «Messaggero Veneto», 1 aprile; Da domani a domenica in Borgo Castello la mostra multimediale “virtualGart”, in «Il Piccolo», 1 aprile; Dal 2 al 9 aprile. Alla Casa Morassi in Borgo Castello a Gorizia. Terza edizione di virtualGart. Dal 2 al 9 aprile la mostra multimediale d’arte contemporanea: musica, poesia e fotografia, analogica e digitale, in «Notizie - Novice», aprile; virtualGart terza edizione, in «www.beniculturali.it», aprile; A Casa Morassi inaugurata virtualGart: mostra d’arte, musica, poesia e fotografia. All’interno della Settimana della Cultura (2-9 aprile), l’associazione Graphiti e virtualGmuseum fanno “vivere la cultura”, in « il Gomitolo», anno III n° 14, marzo – aprile; VirtualGart, oggi si chiude. La mostra d’arte contemporanea sta ottenendo consensi, in «MessaggeroVeneto», 9 aprile; Hiša Morassi/ Razstava Sodbone Umetnosti.VirtualGart tudi letos ušpešna. Na ogled fotografije, slike in verzi goriških umetnikov, in «Primorski dnevnik», 9 aprile; Visite guidate al Castello e alla mostra Caleidoscopio Missoni. Ai Musei provinciali ultimo giorno per visitare VirtualGart, in «Il Piccolo», 9 aprile; Culot in cattedra al Dams svela i segreti della fotografia, in «Il Piccolo», 18 maggio; Il museo corre sul web, in «Il NUOVO», 24 novembre; Musei del Friuli Venezia Giulia online, in «www.mecenate90.it», 27 novembre; Virtuale è bello, in «Il NUOVO», dicembre; Dalle video poesie alla computer-art: Ad EurArt tanti stili diversi in passerella.


La dodicesima edizione della rassegna in Casa Morassi, in «MessaggeroVeneto», 19 dicembre; Dodicesima edizione di “EurArt artisti per il virtualGmuseum”, in «Notizie - Novice», n° 4, pag. 9; VirtualGmuseum bo ponudil video digitalno poezijo, in «Primorski dnevnik», 16 dicembre; EurArt 2006 in Casa Morassi, in «MessaggeroVeneto», 16 dicembre; EurArt 2006: musica, pittura, poesia e computer-art a Gorizia fino al 3 gennaio 2007, in «il Gomitolo», anno III, n° 16, novembre - dicembre; EurArt a Casa Morassi. A Graphiti riconoscimenti dal Ministero, in «MessaggeroVeneto», 12 dicembre; Gorizia - “Casa Morassi”. “EurArt”: arte multimediale, in «Il mercatino», anno XXIX, n° 29, 15 dicembre - 21 dicembre. 2005 Undici artisti ai Musei provinciali, in «Messaggero Veneto», 10 maggio; Arte per tutti, in «Il Nuovo Friuli», 13 maggio; L ‘arte virtuale approda ai Musei provinciali, in «Il Piccolo», 14 maggio; Sette goriziani alla virtualGart, in «Messaggero Veneto», 14 maggio; Undici artisti italiani espongono in una rassegna sulla fotografia, in «Messaggero Veneto», 19 maggio; Pokrajinski muzeji: prost vstop, in «Primorski dnevnik», 14 maggio; Zrcalo našega časa - digitalna fotografia, in «Primorski dnevnik», 15 maggio; virtualGart sino al 29, in «Il Nuovo Friuli», 20 maggio; Sette giorni dedicati alla cultura in cui “l’Italia è arte per tutti”, in «Il Gomitolo», aprile - maggio; Do nedelje virtualGart, in «Primorski dnevnik», 22 maggio; Ai Musei la rassegna “virtualGart” resterà aperta fino a domenica, in «Messaggero Veneto», 23 maggio; L’arte virtuale ai Musei provinciali, in «Notizie - Novice», n° 6, maggio; Alla scoperta dell’arte contemporanea, in «Il Gomitolo», aprile - maggio. 2004 Arte e turismo a Casa Morassi, in «Il Piccolo», 17 aprile; In 15 paesi per l’arte nella cultura del turismo, in «Messaggero Veneto», 18 aprile; L’arte nella cultura del turismo, in «Messaggero Veneto», 27 aprile; Casa Morassi. Arte e turismo, apertura straordinaria il Primo Maggio, in «Il Piccolo», 28 aprile; Arte “digitale” all ‘auditorium, in «Messaggero Veneto», 17 maggio; Mostra Palazzo Morassi. “L ‘arte nella cultura del turismo” resterà aperta fino a giovedì, in «Messaggero Veneto», 18 maggio; VirtualGart. Presentazione, in «Messaggero Veneto», 18 maggio; Arte “digitale all’auditorium”, in «Messaggero Veneto», 19 maggio; La settimana della cultura nel segno di “VirtualGart”, in «Il Piccolo», 19 maggio; VirtualGart: digitalna umetnost na pohodu, in «Primorski dnevnik», 19 maggio; Una mostra sull’arte contemporanea nell’ambito della settimana della cultura. Si chiama “VirtualGart” e sarà inaugurata venerdì, in «Messaggero Veneto», 19 maggio; Il contemporaneo in Italia: Arte e Architettura. 50 anni di creatività in una settimana, in « Il Venerdì di Repubblica», 21 maggio; Arte: oltre 500 visitatori in Casa Morassi, in«Messaggero Veneto», 22 maggio; VirtualGart, nuove frontiere dell’arte contemporanea, in«Messaggero Veneto», 23 maggio; Utrip umetnosti digitalne tehnike, in «Primorski dnevnik», 23 maggio; Gorizia, capitale della computer art, in «Il Friuli», 28 maggio; Avanguardia. A Gorizia l’arte è digitale, in «Il Nuovo Friuli», 22 ottobre; L’associazione culturale Graphiti presenta il virtualGmuseum, in «Il Gomitolo», n° 5, ottobre – novembre.


2003 L’Abbazia diventa tempio dell ‘arte, in «Il Piccolo», 3 gennaio; Scuola d’informatica: RAI TRE interessata al progetto di Graphiti, in «Messaggero Veneto», 3 gennaio; “Icone” di successo a Rosazzo. Ottava edizione di EurArt. Da domani un ciclo di conferenze, in «Messaggero Veneto», 9 gennaio; Una mostra di fotografia a San Floriano, in «Il Piccolo», 25 maggio; L’arte della cultura del turismo, in «Messaggero Veneto», 25 maggio; Arte e turismo: nuovi linguaggi, in «Messaggero Veneto», 1 giugno; Kolektivna razstava v domu na Bukovju, in «Primorski dnevnik», 24 maggio; Artisti goriziani in Friuli, in «Il Piccolo», 24 ottobre; Artisti goriziani espongono a San Giorgio di Nogaro, in «Messaggero Veneto», 24 ottobre. 2002 Multimedia Associazione Graphiti - EurArt, Millennium & Dimore dell’arte nel Friuli Venezia Giulia, in «Applicando» giugno; Vetrina per EurArtMillennium sul mensile nazionale “Applicando” in «Messaggero Veneto», 13 giugno; Cooperazione autogestita on-line. Con un clic d”mouse si può accedere da oggi al progetto dell’associazione Graphiti, in «Messaggero Veneto», 3 ottobre; Dal 29 dicembre presso l’Abbazia di Rosazzo la mostra multimediale “EurArt”, in «Notizie - Novice», dicembre; Oggi l’inaugurazione di “EurArt “ che per la prima volta lascia Gorizia per Rosazzo. L’arte in icone multimediali, in «Il Piccolo», 29 dicembre; Graphiti, scatta l’ottava edizione di “EurArt”, in «Messaggero Veneto», 29 dicembre. 2001 Mac artistico - EurArt2000 “Il flauto magico - comunicazione universale”, in «Applicando», febbraio; Archeologia e arte digitale, omaggio al Millenario di Gorizia, in «TamGo, rivista Provincia di Gorizia», numero zero, aprile 2001; “Applicando”, una rivista sulla città, in «Messaggero Veneto», 7 febbraio; La Provincia organizza la proiezione di alcuni film di fantascienza in DVD - Collaborazione con Graphiti, in «Messaggero Veneto», 14 febbraio; Gorizia apre le frontiere all’arte digitale – Sono già pervenute numerose adesioni al concorso promosso da “Graphiti”, in «Messaggero Veneto», 23 marzo; Concorsi speciali EurArtMillennium, in «Fotocinevideo», aprile; A Lienz il libro su Gorizia - Un ‘iniziativa culturale del GS Marathon e di Graphiti, in «Messaggero Veneto», 4 aprile; 1000 Jahre Gorz in eine Kurzfassung, in «Tiroler Tageszeitung», quotidiano tirolese - Austria, 9 aprile; Pixxelpoint tudi v Gorici, in «Primorski dnevnik», 14 dicembre; Nagrade EurArt ter odprtje razstave, in «Primorski dnevnik», 16 dicembre; EurArtMillennium in Provincia - Domani la premiazione del concorso internazionale d‘arte digitale, in «Messaggero Veneto», 16 dicembre; EurArtMillennium - Un premio internazionale riservato agli artisti digitali, in «Computer arts», dicembre. 2000 Tutti i segreti del web svelati in un corso, in «Il Piccolo», 4 febbraio; Da mercoledì un corso di editoria su Internet destinato ai giovani - Artisti cibernetici, fatevi sotto, in «Messaggero Veneto», 4 febbraio; L’organizzazione è stata curata dalla Provincia e dall’associazione Graphiti - Internet spiegato ai giovani, in «Messaggero Veneto», 26 maggio; E’ uno degli obiettivi che si pone l’attivissima Associazione culturale goriziana “Graphiti “- Verso il museo d’arte contemporanea, in «Messaggero Veneto», 27 agosto; “BibliotecArte“ si ripropone per il 2000 - L’iniziativa è dell’associazione culturale goriziana “Graphiti”: Poesie per il Millenario di Gorizia, in «Messaggero Veneto», 5 ottobre; E i paesi festeggiano il millenario di


Gorizia - La computer art, invece, irrompe nella biblioteca dove il silenzio viene spezzato dalla fantasia, in «Il Piccolo», 8 ottobre; Mostra digitale curata dall’associazione Graphiti - “L’arte del lavoro, Il lavoro dell’arte”, in «Lavoro isontino», ottobre; Premi di fotografia, EurArt 2001, in «Progresso fotografico»; Arte senza frontiere - GoNg, realizzata da Graphiti, da oggi a Nuova Gorizia - L’esposizione rientra nel più ampio progetto culturale ideato per il Millenario, in «Messaggero Veneto», 9 novembre; Odprta skupinska razstava - Pobuda združenja Graphiti, in «Primorski dnevnik», 12 novembre; EurArt a quota 6, in «Messaggero Veneto», 4 novembre; Una nuova iniziativa dell’attivissima Associazione Graphiti EurArt e il flauto magico, in «Messaggero Veneto», 11 novembre; La Seghizzi e l’associazione Graphiti hanno presentato, ieri, gli interessanti programmi avviati congiuntamente - Quando la musica incontra l’arte, in «Messaggero Veneto», 12 novembre; Il flauto digitale di EurArt, in «Gorizia&Monfalcone», 13 novembre; Un cd-rom sul “Flauto magico” - Da una scoperta archeologica a un progetto multimediale, in «Messaggero Veneto»,15 novembre; Projekt Eurart glasba slika in poezija, in «Primorski dnevnik», 17 novembre; EurArt, tanti collaboratori per il Flauto magico, in «Messaggero Veneto», 17 novembre; Gran folla, al Bratuz, per l’inaugurazione della rassegna promossa da Graphiti - Il reperto ha ispirato tanti artisti - Dal Flauto paleolitico all’arte digitale, in «Messaggero Veneto», 19 novembre; L’arte viaggia dal paleolitico al digitale, in «Gorizia&Monfalcone», 27 novembre; Computer art, in «Ghirigori» numero zero; Graphiti goriziani, in «Banca - rivista di economia, attualità e cultura», dicembre. 1999 A Nuova Gorizia sta ottenendo vivo successo EurArt, organizzata da Graphiti -Contributo d’arte al millenario, in «Messaggero Veneto», 8 gennaio; Carmina burana in Wort und Bild, in «Aviso» 16 aprile, Austria; La rassegna dell’associazione Graphiti inaugurata nella città carinziana - “EurArt” a Klagenfurt - L’assessore Gassner ricorda la lunga collaborazione con Gorizia, in «Messaggero Veneto», 27 aprile; Manifestazione di arte contemporanea in vista delle celebrazioni del 2001. Gli artisti “senza confini” per i 1000 anni di Gorizia, in «Messaggero Veneto», 29 ottobre; La rassegna “EurArt” torna in città tra musica, arte digitale e computer, in «Messaggero Veneto», 6 novembre; EurArt, un sogno multimediale - Le esperienze vissute in Toscana e a Klagenfurt - Un ipertesto realizzato su Cd rom, in «Messaggero Veneto», 23 novembre; All’Auditorium la performance all’insegna di musica, poesia e arte visiva - Si conclude oggi EurArt, in «Il Piccolo», 27 novembre; La lunga stagione di EurArt si chiude con un omaggio al Millenario della città, in «Messaggero Veneto», 27 novembre; Prireditev v avditoriju “EurArt Carmina burana”, in «Primorski dnevnik», 27 novembre; Multimedialna predstava sklenila program “EurArt”, in «Primorski dnevnik», 30 novembre; Arti visive e poesia “sposano” la viticoltura - Il progetto “Vino del Millenario” illustrato nella serata inaugurale di “EurArt I Carmina burana”, in «Messaggero Veneto», 2 dicembre. 1998 EurArt ‘97, in «Appliware»; Rime baciate, tele dipinte; grazie a queste pagine l’arte in Rete si fa sentire, in «Internet Magazine», luglio; Vivo interesse per la rassegna promossa dall’Associazione “Graphiti” Arte digitale in Biblioteca - Le nuove tecniche la rendono un centro propulsivo di cultura, in «Messaggero Veneto», 14 dicembre; Razstava “Carmina burana EurArt97”, 17 dicembre; Carmina burana EurArt ‘97 Ustvarjalni izziv, in «Oko», 17 dicembre; EurArt Carmina burana, in «Oko», 24 dicembre; Successo a Nuova Gorizia della mostra multimediale per il millenario - EurArt, un manifesto universale, in

41 - goARTonline 2012_Giornate Europee del Patrimonio


«Messaggero Veneto», 3 gennaio. 1997 Graphiti per valorizzare l’arte - L’associazione goriziana continua a promuovere iniziative di successo, in «Messaggero Veneto», 28 gennaio; Il buon anno si vede da gennaio, in «Applicando», 137, gennaio; Riconoscimenti a Graphiti - Fotografie digitali, magie al computer, in «Il Piccolo», febbraio; Arti e mestieri - Sotto il banco, in «Applicando» n°139, marzo; I Diamanti di Appliware - Portfolio associazione Graphiti, in «Appliware», n ° 13, aprile - maggio; In anteprima nazionale stasera sarà inaugurata una mostra di Graphiti - Ammirare l’arte contemporanea, in «Messaggero Veneto», 5 aprile; Il computer è il pennello ma la fantasia è la stessa, in «Il Piccolo», 2 aprile; Anteprima nazionale della mostra GoArt al Bratuz - La computer- art è “on line” - Esposte opere di otto artisti - A disposizione un cd-rom, in «Il Piccolo», 5 aprile; “GoArt online” prikaz sodobne umetnosti, in «Primorski dnevnik», 5 aprile; Go Art Online, una mostra con tante gemme “virtuali”, in «Messaggero Veneto», 8 aprile; Vernice-arte online, anteprima nazionale al Bratuz, in «Il Piccolo», 8 aprile; Sodobna umetnost na internetu, in «Delo», aprile; La mostra “GoArt online” anche nel catalogo virtuale, in «Il Piccolo», 21 aprile; “GoArt online” è stata particolarmente apprezzata da pubblico e critica - Una mostra di successo - Ammirate le opere di numerosi artisti, molti dei quali della regione, in «Messaggero Veneto», 4 maggio; Dopo l’anteprima goriziana - “GoArt online”va in Toscana, in «Messaggero Veneto», 23 agosto; “GoArt online” a Greve in Chianti, in «Il Piccolo», 23 agosto; Pietro Consagra prestigioso ospite della rassegna di Graphiti apertasi in Toscana - Un grande scultore a GoArt Online, in «Messaggero Veneto», 29 agosto; Baraldi l’altra arte - progetto internazionale associazione goriziana Graphiti, in «La Repubblica» Toscana, agosto; La mostra “GoArt” ha riscosso un plauso nel Chianti fiorentino, in «Messaggero Veneto», agosto; Fascino medievale per EurArt ‘97 - Progetti per un Museo e una Biennale, in «Messaggero Veneto», 25 novembre; Musica, pittura, grafica e poesia animeranno la rassegna EurArt, in «Messaggero Veneto», 27 novembre; Multimedialna priredtiev EurArt Carmina burana, in «Primorski dnevnik», 29 novembre; EurArt 97/98 Multimedijski Carmina burana, in «Novi glas>>, novembre; Tutto ciò che è arte si specchia in EurArt f97: musica, grafica, poesia, fotografia e pittura, in «Il Piccolo», 29 novembre; Il multimediale si sposa con l’arte - Omaggio al Millenario di Gorizia, in «Messaggero Veneto», 29 novembre; Musica e poesia alla vernice di EurArt ‘97 - Al Bratuz con i Carmina burana il via all’originale manifestazione di arte classica e virtuale, in «Il Piccolo», 1 dicembre; Zanimiv kulturni projekt EurArt-Pobuda goriške skupine Graphiti, in «Primorski dnevnik», 2 dicembre; Partiti da EurArt gli auspici per un gemellaggio con Greve, in «Messaggero Veneto», 5 dicembre; La terra del vino fa da madrina a “EurArt ‘97”, in «La Nazione», Siena, dicembre; “EurArt97”, un valzer di muse per la pace, in «La Nazione», Siena, 7 dicembre; Tanti modi per dire “Carmina burana” - Una panoramica sugli artisti che espongono con grande successo a EurArt ‘97, in «Messaggero Veneto», 8 dicembre; Il cd di EurArt è nelle edicole con “Appliware“ 13 dicembre, in «Messaggero Veneto», dicembre; La manifestazione “ambasciatrice” del nostro capoluogo, sarà allestita fino al Duemila in varie città d’Europa - EurArt ‘97, un successo destinato ad ampliarsi, in «Messaggero Veneto», 22 dicembre; Chianti, Concerti e EurArt, in «La Nazione», Chianti, 17 giugno; La rassegna artistica è stata allestita a Greve in Chianti - EurArt in Toscana,

42


in «Messaggero Veneto», 20 giugno; La prestigiosa rassegna artistica di “Graphiti” inaugurata a Greve in Chianti – EurArt, tappa in Toscana - La mostra andrà poi anche a Lienz, Klagenfurt e Nuova Gorizia, in «Messaggero Veneto», 24 giugno; E’ inserita nei grandi festeggiamenti della città - EurArt a Lienz - Tappa austriaca per la mostra d ‘arte, in «Messaggero Veneto», 11 agosto. 1996 Oggi si apre “EurArt ‘96 “, in « Messaggero Veneto», 14 giugno; “EurArt96”, nuove proposte culturali al Castello di Gorizia, in «Il Mercatino», 15 giugno; Una mostra nelle carceri del Castello - L ‘arte supera gli steccati, in «Il Piccolo», 17 giugno; Razstava lepa, prostor neprimeren, in «Primorski dnevnik», 6 luglio; “EurArt ‘96”, una mostra che esalta l ‘immaginazione, in «Messaggero Veneto», 7 luglio; La mostra dal Castello a Lienz - “EurArt” diventa il ponte per gli scambi culturali, in «Il Piccolo», 9 luglio; Lo spettatore coinvolto dall’artista nel creare immagini con il computer- “EurArt”, successo doc - La mostra ammirata da 3000 visitatori provenienti da tutto il mondo, in «Messaggero Veneto», 14 luglio; Amicizia con il Tirolo - EurArt ‘96 a Lienz poi il gemellaggio, in «Il Piccolo», 18 luglio; Kunstwerke aus Europa – EurArt Ausstelung in der Stadtischen Galerie, Lienz, 18 luglio; EurArt ‘96 - Ausstellungsubernahmevon der Kulturabteilung der Gemeinde Gorz, Lienz 18 luglio; La mostra EurArt ‘96 allestita anche a Lienz, in «Il Piccolo», 22 luglio; La trasferta della mostra EurArt ‘96 - Ecco gli artisti isontini a Lienz, in «Il Piccolo», 24 luglio; La mostra apprezzata dalla critica a Lienz - Successo di EurArt in terra austriaca, in «Messaggero Veneto», 3 settembre; Un gemellaggio con l’arte - Confronto tra tendenze, linguaggi ed esperienze - Brilla Mauro Mauri, in «Il Piccolo», 4 settembre. 1995 All’I.T.I. organizzato dalla Provincia con il patrocinio del Provveditorato - A lezione di fotoritocco Concluso un corso di camera oscura digitale per gli studenti superiori, in «Messaggero Veneto», 1 aprile; al Galilei un corso di camera oscura digitale - Creativi con il PC - Un’utile esperienza nella prospettiva dell’inserimento lavorativo, in «Il Piccolo», 4 aprile; In una mostra i progetti degli allievi dell’I.T.I. Quando la tecnologia si “sposa” con l’arte, in «Il Piccolo», aprile; Fotografija/tečaj za dijake-Obdelovanje fotografij s pomočjo ččjo računalnika, in «Primorski dnevnik», aprile; Iniziativa EurArt: c‘è anche Mauri Artisti di tre nazioni uniti in una mostra in Castello, in «Il Piccolo», 14 giugno; Razstava/prestavili EurArt ‘95-Umetniki iz štirih drzav na gradu, in «Primorski dnevnik», 14 giugno; Promossa dall’Associazione Graphiti, sarà inaugurata venerdì - Il castello si apre all’arte contemporanea - Con una rassegna che guarda all’unità anche nella cultura, in «Messaggero Veneto», 14 giugno; Artisti di quattro nazioni al castello, in «Notizie/novice», giugno; Inaugurata la mostra nelle carceri del Castello – Incontro/confronto transfrontaliero, in «Il Piccolo», 18 giugno; Grande affluenza di pubblico all’inaugurazione di Eurart ‘95 in Castello - Quando l’arte non ha confini, in «Messaggero Veneto», 18 giugno; Do 9. julija je na gradu odprta kolektivna razstava “EurArt ‘95”, in «Primorski dnevnik», 21 giugno; L ‘artista goriziano presente a “EurArt‘95” in Castello - Mauri, ritorno al pennello; in «Il Piccolo», 9 luglio; In Castello Blitz di Messner - Anche Messner tra i visitatori della rassegna - Consensi dal mondo per “EurArt ‘95”, in «Messaggero Veneto», 21 luglio; Graphiti - Una collettiva di arti visive, in «Il Piccolo», 17 settembre; Mednarodni izbor

43 - virtualGart 2013_”Oltre lo scatto”


likovnih ustvarjalcev, in «Primorski dnevnik», 20 settembre; Una rassegna internazionale dedicata all’arte mutlimediale, in «Messaggero Veneto», 29 settembre. 1994 Mostra dell’associazione Graphiti - Il computer e le arti visive: incontro che fa meraviglie, in «Il Piccolo», 26 giugno; All’Istituto Galilei - Computer e foto - Lezioni a scuola, in «Il Piccolo», 4 novembre; Un corso riservato alle superiori - A scuola per imparare a usare la foto elaborazione al computer, in «Messaggero Veneto», 4 novembre; Nella mostra di Paul David Redfern allestita da Graphiti in via del Faiti – Gli orologi tema di progetti grafici, in «Messaggero Veneto», 26 novembre.

CONTRIBUTO:

Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia 44


Sin dalle prime edizioni “virtualGart” e “goARTonline” hanno goduto delle seguenti collaborazioni: Ministero per i Beni e le Attività Culturali Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Gorizia Assessorato alla Cultura Provincia di Gorizia Comune di Medea Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia “virtualGmuseum” di Gorizia Staff Musei Provinciali Ufficio Tecnico Provincia di Gorizia un grazie particolare a tutti coloro che direttamente e indirettamente hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione. Sin dalle prime edizioni “virtualGart” e “goARTonline” hanno goduto dei seguenti patrocinii ministeriali: Medaglia Presidente della Reppublica Consiglio dei Ministri Ministero degli Affari Interni Ministero degli Affari Esteri Ministero per i Beni e le Attività Culturali ORGANIZZAZIONE: Elena Lazar, Mariano DI Clemente e Enzo Tedeschi PROGETTO CULTURALE: Giuseppina Mastrovito PROGETTO GRAFICO: Paul David Redfern SERVIZIO FOTOGRAFICO: Loredana Princic, Paul David Redfern

45 - virtualGart 2013_”Oltre lo scatto”


INDICE

4 Presentazione virtualGart 2012, Giuseppina Mastrovito 6 virtualGart 2012 14 Presentazione GoARTonline 2012, Paul David Redfern 16 GoARTonline 2012 22 Presentazione virtualGart 2013, Giuseppina Mastrovito 24 virtualGart 2013 28 Presentazione GoARTonline 2013, Paul David Redfern 30 GoARTonline 2013 32 Artisti “virtualGart” e “GoARTonline” 36 Rassegna stampa 45 Ringraziamenti, Patrocini - Partners 46 Indice


47 - goARTonline 2012_Giornate Europee del Patrimonio

Catalog "virtualGart" and "goARTonline" year 2012/2013  

Catalog of the two exhibitions: "virtualGart" and "goARTonline" made by the cultural association Graphiti included in the "Culture Week" and...