Page 1

Sport p.20

p.33

Salute p.27

MAGGIO 2018

Periodico d’informazione locale - Anno XXV n. 70

Cultura p.17

di Rovigo

4 6 7 8 11 12 16 23

GIUNTA

Andrea Bimbatti il nuovo vicesindaco CASO INSEGNANTI

12 giorni di sciopero della fame

on-line:  servizio a domicilio: pizza In crescita economia pizze, primi piatti, secondi con contorni con forno e incidenti sul lavoro e dolci a legna Germana Urbani >direttore@givemotions.it< PER OGNI PIZZA

L’AGGIUNTA E’ paradossale pensare che negli ultimiDICON anni € 0,20 queSUBITO UNA BIBITA sta piaga fosse diminuita fortemente soloINperché la LATTINA !!! crisi aveva rallentato e azzerato molte delle nostre imprese. telefono 0425 30059 · Eppure ultimiadige, dati paiono proprio viagliporta 59 · raccontare rovigo questo: la ripresa economica va di pari passo con la crescita degli incidenti sul lavoro. “C’è un chiaro grido di aiuto – ricordano i sindacati – che ci arriva da migliaia di lavoratori impegnati in aziende in cui si svolgono attività lavorative pericolose. Non bastano più le norme (sistematicamente disattese), non bastano più le proteste sindacali (che rischiano di cadere nel nulla). Occorre una seria analisi degli eventi e controlli sistematici e approfonditi, che oggi non vengono svolti per l’inadeguatezza degli investimenti”. Non serve dunque pensare a nuove leggi, serve servizi a pag 10 ascoltare i lavoratori quando segnalano qualcosa che non va nelle attrezzature o negli impianti, servono più controlli e solleciti fatti alle aziende, servono investimenti e aiuti alle imprese stesse perché possano affrontare le spese necessarie a garantire i lavoratori. “La sicurezza – sottolineano i sindacati – deve tornare ad essere il più importante investimento all’interno delle aziende perché la tutela della vita e della salute rappresentano un diritto fondamentale e inalienabile che va garantito a tutti i lavoratori, diretti e degli appalti, indipendentemente dalla tipologia lavorativa”. Ne è convinta anche Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato, che intervenendo sull’argomento ha definito la situazione una vera e propria emergenza di cui il Parlamento neo eletto dovrà occuparsi al più presto. Sicuramente é il caso che tutti mettano a disposizione un serio impegno per arginare questo triste fenomeno, e che la Regione Veneto sia in prima fila sul fronte di questa giusta battaglia che coinvolge tutti noi.

Una città che piace ai ciclisti, ma resta il nodo sicurezza I dati della Fiab di Rovigo parlano di 1.600 accessi ogni 90 minuti in centro. Restano, però, alcuni punti pericolosi come viale Tre Martiri

ISTITUZIONI

“Due consiglieri regionali sono pochi” SERVIZI COMUNALI

Rinnovata l’Alleanza per la famiglia SICUREZZA

Vandali e droga in piazza XX Settembre ASSOCIAZIONI

Viaggio dei dottor Clown in Terrasanta EVENTI

In 50mila in città per Rovigoracconta POLITICA

Sicurezza sul lavoro, è emergenza

Ambulatorio Veterinario Cartura

D O M E N I C A M AT T I N A A P E RT O Dr. Milan Roberto Dr. Lideo Luca ord. Vet. PD 538

349 1202137

ord. Vet. PD 602

349 4238734

via Stazione, 13 - PEGOLOTTE DI CONA (Venezia) via Padova, 220 - CAGNOLA DI CARTURA (Padova)

In crescita economia e incidenti sul lavoro Germana Urbani >direttore@givemotions.it<

L

’ultimo incidente sul lavoro, accaduto alle Acciaierie venete di Padova, ha coinvolto quattro giovani operai, ustionati dal calore dell’acciaio fuso. L’accaduto ha risvegliato in tutti noi l’attenzione su un argomento sul quale non bisognerebbe mai abbassare la guardia: la sicurezza sui posti di lavoro. 29 le vittime da inizio anno ad oggi, un dato che, aggiunto a quello degli infortuni, fa del Veneto la prima regione italiana per incidenti sul segue a pag 3 lavoro.

Rimani sempre aggiornato con le news in tempo reale direttamente sul tuo smartphone

facebook.com/lapiazzaweb

Clicca mi piace!


dal 1951 al vostro servizio

NON PERDERE I VANTAGGI DELLE NUOVE PROMOZIONI Piano in quarzo al prezzo del piano in laminato Quattro elettrodomestici delle migliori marche al prezzo di due - Lavastoviglie in omaggio PORTO VIRO (RO) Via Po Vecchio 1 Tel. 0426 321260

www.patio.it

seguici su

FERRARA Via Modena 250 Tel. 0532 731138

patio arreda


PORTO VIRO (RO) Via Po Vecchio 1 - Tel. 0426 321260

seguici su

FERRARA Via Modena 250 - Tel. 0532 731138

Patio arreda

Acquista subito il tuo arredamento al PATIO con 150 € AL MESE ad INTERESSI ZERO Offerta di credito finalizzato valida fino al 30/7/2018. Esempio rappresentativo dell’acquisto € 7.100 TAN fisso 0% TAEG 1,34% in 48 rate di € 150 oltre le seguenti spese già incluse nel calcolo del TAEG: spese incasso e gestione rata € 1,50 per ogni mensilità, imposta sostitutiva addebitata sulla prima rata € 10,00, spese per comunicazioni periodiche (almeno 1 l’anno ) € 1,03. Importo totale dovuto dal Consumatore € 7.234,18.

Al PATIO trovi occasioni uniche da non perdere: cucine, salotti, soggiorni, camerette, tavoli e sedie tutto delle marche più prestigiose Il PATIO offre il Servizio di Trasporto e Montaggio eseguito da personale dipendente specializzato


Classiche 1. 2. 3. 4.

€ 3,50

doppio pom. aglio, olio di oliva

MARGHERITA € 4,00

pomodoro, mozzarella

SICILIANA

€ 5,00

doppio pomodoro acciughe, olive, capperi

12. 13. 13. 14. 15. 15.

NAPOLI

€ 5,00

6. 6.

ROMANA ROMANA

€ € 5,00 5,00

18.

7.

FUNGHI TRIFOLATI TRIFOLATI PEPERONI MELANZANE

8. 9. 9.

i i giorni

MARINARA

10. 11. 11.

16. 17. 17.

5.

tt A PRANZO tu RA E S A L E AL edì

SCHIACCIATA € € 3,00

olio di oliva, sale, rosmarino

pomodoro, mozzarella acciughe, acciughe, capperi, capperi, origano origano

pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella acciughe, acciughe, olive, olive, origano origano

€ € € €

5,00 5,00 5,00 5,00

19. 20. 20. 21.

Pizze speciali

dal lunedì al giov ordinata o kebab per ogni pizza di soli € 0,50 nt con l’aggiu a A DI COCA UNA LATTIN O DI SAN I COLA, PEPS OMAGGIO!! IN O T T E D E ) BEN inferiore a € 4,00 (ordinativo non

1.

PIZZA DEL CORSO

€ 6,50

SHALÌ

€ 6,50

SCIUÈ

7.

3. 4.

pomodoro, mozzarella prosc.cotto, funghi,mascarpone

CARBONARA € 6,50

PORCINI E ASIAGO

8.

9. 9.

pomodoro, mozzarella melanzane, prosc.cotto, grana

10. 10.

pomodoro, mozzarella salsiccia, cipolla, fagioli

11.

pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella speck, speck, funghi, funghi, mascarpone mascarpone

12.

€ 6,50

5.

CONTADINA

€ 6,50

6. 6.

FANTASTICA FANTASTICA

€ € 6,50 6,50

22.

€ 5,00 € 5,00

25.

€ 5,00 € 5,50 € 5,50 € 5,50 € 6,00

€ 6,50

€ 6,50

pomodoro, mozzarella funghi porcini, asiago

pomodoro, mozzarella pancetta, uovo, grana

DELIZIA

5,00 5,00 5,00 5,00 5,00

€ € € € €

doppio impasto, pomodoro., mozzarella di bufala pomodorini, basilico

pomodoro, mozzarella patate, salsiccia, mascarpone

2.

PATATE RUCOLA POMODORINI ZUCCHINE SALSICCIA SALAME PICCANTE WURSTEL PROSCIUTTO COTTO PROSCIUTTO CRUDO SPECK FUNGHI PORCINI PROSCIUTTO E FUNGHI

CIMA CIMA 12 12

€ € 6,50 6,50

DIAVOLA DIAVOLA

€ € 6,50 6,50

pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella funghi funghi porcini, porcini, gorgonzola gorgonzola

pom., mozz., salame piccante, peperoni, olive, cipolla

OSCIÀ

€ 6,50

pomodoro, mozzarella gamberetti, zucchine grigliate

MARI E MONTI € € 6,50

Classiche Hamburgher Hamburgher Hamburgher Classiche Classiche Hamburgher Hamburgher

Kebab Kebab Kebab Kebab Kebab

Inostri nostri fritti nostri fritti fritti nostri fritti II IInostri fritti

Carne di pollo e Carne pollo e Carne di pollo e tacchino 1. SCHIACCIATA € 10. PATATE € 22. TONNO CARNE CARNE DI DI VITELLONE VITELLONE 1.1. NUGGETS NUGGETS Carne di pollo e tacchino tacchino 1. 10. 22. Carne di di pollo e tacchino tacchino 1. DI SCHIACCIATA € 3,00 3,00 10. PATATE € 5,00 5,00 22. TONNO CARNE DI VITELLONE 1. NUGGETS SCHIACCIATA € 3,00 PATATE € 5,00 TONNO Carne di pollo e tacchino CARNE DI VITELLONE NUGGETS CARNE VITELLONE 1. 1.1.NUGGETS E CIPOLLA € 6,00 olio E POLLO POLLO E DI DI POLLO POLLO €€ 4,00 4,00 olio di oliva, sale, rosmarino olio di di oliva, oliva, sale, sale, rosmarino rosmarinoPANINO EEPOLLO CIPOLLA € 6,00 CIPOLLA € €4,00 6,00 E POLLO DI € PANINO O O PIADINA PIADINA E POLLO POLLO DI POLLO € 4,00 PANINO O PIADINA 11. RUCOLA € 5,00 E DI POLLO 4,00 PANINO O PIADINA 11. 11. RUCOLA RUCOLA € 5,00 € 5,00 PANINO O PIADINA solo solo da da allevatori allevatori veneti veneti 8 23. pezzi 8 pezzi pezzi solo da allevatori veneti 8 pezzi 2. MARINARA € 3,50 solo da allevatori veneti 8 WURSTEL solo da allevatori veneti 8 pezzi 2. 2.allevatori MARINARA € 3,50 solo da veneti 8 23. pezzi 23. WURSTEL MARINARA € 3,50 1. 1. KEBAB KEBAB WURSTEL 1. KEBAB 12. POMODORINI € 5,00 KEBAB 12. 1.1.KEBAB 12. POMODORINI € € 5,00 5,00 locali locali di lunga lunga e e consolidata POMODORINI locali di lunga e consolidata 1. E € doppio pom. aglio, locali di lunga epom. consolidata locali di di lunga e consolidata consolidata doppio aglio, olio olio di di oliva oliva 2.2. 2.OLIVE OLIVE locali di lunga e consolidata EE PATATE PATATE € 6,00 PATATE € 6,00 6,00 doppio pom. aglio, olio di oliva 2.OLIVE OLIVE CLASSICO CLASSICO € 4,00 4,00 CLASSICO € 4,00 2. 2. OLIVE CLASSICO € 4,00 tradizione tradizione e e 13. tradizione e qualità CLASSICO €€ 4,00 13. ZUCCHINE € 5,00 tradizione e qualità qualità tradizione e qualità qualità 13. ZUCCHINE € 5,00 ASCOLANE ASCOLANE € € 4,00 4,00 13. ZUCCHINE € 5,00 tradizione e qualità 3. ASCOLANE € 4,00 kebab, kebab, insalata, insalata, carota, carota, 3. MARGHERITA € 4,00 ASCOLANE € 4,00 kebab, insalata, carota, 24. PARMIGIANA € 6,00 ASCOLANE € 4,00 3. MARGHERITA MARGHERITA € € 4,00 4,00 kebab, kebab, insalata, carota, 24. kebab, insalata, carota, 24. PARMIGIANA PARMIGIANA € 6,00 3. € 6,00 insalata, carota, 1. € 6,00 6,00 8 pomodoro, mozzarella 14. 1.VITELLONE VITELLONE € 6,00 pomodoro 8 pomodoro, pezzi pomodoro cipolla, crauti pomodoro cipolla, cipolla, crauti crauti pomodoro, 14. SALSICCIA € 1.VITELLONE VITELLONE € 6,00 8 pezzi pezzi 1.1. pezzi pomodoro, mozzarella mozzarella 14. SALSICCIA € 5,00 5,00 888 pezzi pomodoro, mozzarella 14. SALSICCIA € 5,00 1. VITELLONE €€ 6,00 pezzi pomodoro cipolla, crauti pomodoro, mozzarella pomodoro cipolla, crauti pomodoro, mozzarella mozzarella pomodoro cipolla, crauti vitellone, vitellone, fontina, fontina, pomodoro pomodoro vitellone, fontina, pomodoro cetriolo, salsa yogurt, piccante melanzane, cetriolo, salsa yogurt, piccante cetriolo, salsa yogurt, piccante vitellone, fontina, pomodoro vitellone, fontina, pomodoro 3. 3. MOZZARELLINE MOZZARELLINE 4. 15. vitellone, fontina, pomodoro cetriolo, salsa yogurt, piccante melanzane, grana cetriolo, salsa yogurt, piccante melanzane, grana grana 3. MOZZARELLINE 4. SICILIANA € 5,00 15. SALAME cetriolo, salsa yogurt, piccante 3. MOZZARELLINE 3. MOZZARELLINE 4.insalata SICILIANA € 5,00 15. SALAME 4. SICILIANA € 5,00 15. SALAME 3. insalata insalata (salse (salse a scelta) a scelta) (salse a scelta) o a scelta (ketchup, maionese) o a scelta (ketchup, maionese) o a scelta (ketchup, maionese) insalata (salse a scelta) insalata (salse apomodoro scelta) doppio pomodoro pezzi 8 € 4,00 4,00 insalata (salse a scelta) a scelta (ketchup, maionese) oa ao scelta scelta (ketchup, maionese) 8 QUATTRO pezzi € 4,00 doppio PICCANTE € o (ketchup, maionese) 8 pezzi pezzi € 4,00 pezzi doppio pomodoro PICCANTE € 5,00 5,00 888 25. doppio pomodoro PICCANTE € 5,00 pezzi €€ 4,00 25. QUATTRO 25. QUATTRO 2. € € 6,00 6,00 acciughe, olive, capperi 2.POLLO POLLO € 6,002. 2. KEBAB STAGIONI € 6,00 KEBAB acciughe, capperi acciughe, olive, olive, capperi 2.POLLO POLLO € 6,00 2.2. 4. 4. CROCCHETTE CROCCHETTE 16. 2. POLLO € 6,00 2.KEBAB KEBAB STAGIONI € 6,00 2.2. STAGIONI € 6,00 4. CROCCHETTE 16. WURSTEL € 5,00 2. KEBAB 4. CROCCHETTE 4. CROCCHETTE 16. WURSTEL €€ €4,00 5,00 16. WURSTEL € 5,00 4. pollo, pollo, fontina, fontina, pomodoro pomodoro pollo, fontina, pomodoro POLESANO € pomodoro, mozzarella, funghi POLESANO POLESANO 4,00 4,00 pollo, fontina, pomodoro pollo, fontina, pomodoro NAPOLI € 5,00 DI DI PATATE PATATE € € 3,00 3,00 5. pollo, fontina, pomodoro POLESANO € 4,00 pomodoro, mozzarella, funghi pomodoro, mozzarella, funghi DI PATATE € 3,00 5. NAPOLI € 5,00 5. NAPOLI € 5,00 POLESANO € 4,00 DI PATATE € 3,00 17. DI PATATE € 3,00 insalata insalata (salse (salse a scelta) a scelta) 17. PROSCIUTTO insalata (salse a scelta) kebab, insalata, zucchine, prosc.cotto, carciofi, salsiccia kebab, kebab, insalata, insalata, zucchine, zucchine, 17. PROSCIUTTO insalata (salse a mozzarella scelta) insalata (salse a scelta) scelta) 17. PROSCIUTTO 8 pezzi 8 pezzi pomodoro, mozzarella insalata (salse a kebab, insalata, zucchine, prosc.cotto, carciofi, salsiccia kebab, insalata, zucchine, prosc.cotto, carciofi, salsiccia 8 pezzi pomodoro, pomodoro, mozzarella kebab,COTTO insalata, zucchine, € 5,00 8 8 pezzi 8 pezzi pezzi a richiesta a richiesta Ketchup Ketchup o Maionese o Maionese a richiesta Ketchup o Maionese melanzane, peperoni, melanzane, melanzane, peperoni, peperoni, € COTTO € 5,00 5,00 26. CAPRICCIOSA € 6,00 a richiesta Ketchup o Maionese a richiesta richiesta Ketchup o Maionese Maionese COTTO acciughe, capperi, origano a Ketchup o melanzane, peperoni, melanzane, peperoni, acciughe, capperi, origano acciughe, capperi, origano melanzane, peperoni, 5. FRITTO MISTO MISTO 26. CAPRICCIOSA 26. CAPRICCIOSA € 6,00 6,00 5. FRITTO MISTO € 5.FRITTO FRITTO MISTO 5.5. salsa salsa yogurt, yogurt, piccante piccante salsa yogurt, piccante 5. FRITTO MISTO 18. salsa yogurt, piccante salsa yogurt, piccante 18. PROSCIUTTO pomodoro, funghi 18. PROSCIUTTO salsa yogurt, piccante ROMANA € 5,00 18. PROSCIUTTO 6. ALL’ITALIANA ALL’ITALIANA € € 5,00 5,00 pomodoro, mozzarella, funghi pomodoro, mozzarella, mozzarella, funghi ALL’ITALIANA € 5,00 6. ROMANA € 5,00 6. ROMANA € 5,00 ALL’ITALIANA € 5,00 o a o scelta a scelta (ketchup, (ketchup, maionese) maionese) Falafel Falafel o a scelta (ketchup, maionese) ALL’ITALIANA € 5,00 Falafel o a scelta (ketchup, maionese) o a scelta (ketchup, maionese) CRUDO € 5,50 Falafel o a scelta (ketchup, maionese) prosc. cotto, carciofi, olive CRUDO € 5,50 pomodoro, mozzarella Falafel nuggets nuggets di di pollo pollo CRUDO € 5,50 prosc. cotto, carciofi, olive prosc. cotto, carciofi, olive nuggets di pollo pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella nuggets pollo nuggets di di pollo polpette polpette di di di ceci ceci nuggets di pollo polpette di ceci polpette ceci polpette di ceci acciughe, olive, origano polpette di ceci PIATTO KEBAB olive ascolane, ascolane, mozzarelline mozzarelline acciughe, olive, acciughe, olive, origano origano PIATTO PIATTO KEBAB olive ascolane, mozzarelline 19. SPECK € 27. QUATTRO PIATTO KEBAB olive ascolane, mozzarelline olive ascolane, mozzarelline 19. 19. KEBAB SPECK € 5,50 5,50 olive e verdure verdure e macinate macinate SPECK € 5,50 e verdure macinate PIATTO KEBAB olive ascolane, mozzarelline 27. 27. QUATTRO QUATTRO e verdure verdure macinate e macinate e verdure macinate crocchette crocchette di di patate patate crocchette di patate € 7. FUNGHI FORMAGGI € 6,00 crocchette di patate crocchette di patate 1. 1. PIATTO PIATTO KEBAB KEBAB 20. 7. FUNGHI 7. FUNGHI crocchette di patate 1. PIATTO KEBAB FORMAGGI FORMAGGI € 6,00 6,00 20. FUNGHI PIATTO KEBAB 1.1.PIATTO 20. FUNGHI PANINO PANINO OO PIADINA PIADINA 20. FUNGHI PANINO O PIADINA€ 5,00 1. KEBAB PANINO O PIADINA PANINO O PIADINA TRIFOLATI pom., mozz., formaggi misti CON PANE PANE CALDO CALDO TRIFOLATI € TRIFOLATI € 5,00 5,00 CON CON PANE CALDO pom., pom., mozz., mozz., formaggi formaggi misti misti PORCINI € 5,50 CON PANE CALDO PATATINE PATATINE PORCINI € 5,50 PATATINE PORCINI € 5,50 CON PANE CALDO PATATINE PATATINE 1.1. FALAFEL FALAFEL 1.FALAFEL FALAFEL € € 5,50 5,50 € 5,50 1. 8. PEPERONI € 5,00 BOSCAIOLA € 6,50 1.1.FALAFEL € 5,50 28. 21. € 5,50 8. PEPERONI € 5,00 8. PEPERONI € 5,00 28. BOSCAIOLA € 6,50 28. BOSCAIOLA € 6,50 21. PROSCIUTTO 1.1. PICCOLA €€ 2,50 2,50 21. PROSCIUTTO CLASSICO CLASSICO €€ 4,00 4,00 1.PICCOLA PICCOLA € 2,50 21. PROSCIUTTO CLASSICO € € 4,00 kebab, kebab, insalata, insalata, carota, carota, PICCOLA € 2,50 1. € 2,50 CLASSICO € 4,00 kebab, insalata, carota, CLASSICO 4,00 1.1.PICCOLA pomodoro, mozzarella kebab, insalata, carota, kebab, insalata, carota, pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella carota, E FUNGHI € 9. MELANZANE € FUNGHI € 6,00 6,00 insalata, insalata, carota, carota, pomodoro pomodoro EEinsalata, FUNGHI € 6,00 carota, pomodoro 9. MELANZANE € 5,00 9.insalata, MELANZANE € 5,00 5,00 kebab, pomodoro pomodoro cipolla, cipolla, crauti crauti insalata, carota, pomodoro pomodoro cipolla, crauti insalata, carota, pomodoro funghi porcini, speck 2.GRANDE GRANDE € 4,00 2.2. GRANDE € € 4,00 4,00 insalata, carota, pomodoro pomodoro cipolla, crauti pomodoro cipolla, crauti funghi porcini, speck funghi porcini, speck 2. GRANDE € 4,00 2. GRANDE € 4,00 pomodoro cipolla, crauti 2. cipolla, cipolla, crauti, crauti, cetriolo cetriolo cipolla, crauti, cetriolo cetriolo, salsa yogurt, piccante cetriolo, salsa yogurt, piccante cipolla, crauti, cetriolo cetriolo, salsa yogurt, piccante cipolla, crauti, cetriolo cipolla, crauti, cetriolo cetriolo, salsa yogurt, piccante cetriolo, salsa yogurt, piccante cetriolo, salsa yogurt, piccante salsa salsa yogurt yogurt o a salsa yogurt a scelta a scelta (ketchup, maionese) a (ketchup, maionese) o (ketchup, maionese) salsa yogurt o scelta ao scelta scelta salsa yogurt oa ao scelta VERDURE VERDURE PASTELLATE PASTELLATE salsa yogurt o a scelta o scelta ao scelta scelta (ketchup, maionese) VERDURE PASTELLATE oa ao scelta (ketchup, maionese) o a scelta (ketchup, maionese) VERDURE PASTELLATE VERDURE PASTELLATE (ketchup (ketchup maionese, maionese, piccante) piccante) (ketchup maionese, piccante) (ketchup maionese, piccante) (ketchup maionese, piccante) (ketchup maionese, piccante) Pizze speciali Pizze speciali KEBAB KEBAB SOLO SOLO CARNE CARNE 1.1. PICCOLA PICCOLA €€ € 3,50 3,50 KEBAB SOLO CARNE 1. PICCOLA € 3,50 KEBAB SOLO CARNE 1. PICCOLA 3,50 KEBAB SOLO CARNE 1. PICCOLA € 3,50 1. 2. 2.FALAFEL FALAFEL 2.FALAFEL FALAFEL 2.2. 2. FALAFEL CON CON PANE PANE CALDO CALDO CON PANE CALDO € 6,50 2.2. GRANDE GRANDE € € 5,00 5,00 CON PANE CALDO 2. GRANDE € 5,00 1. 7. 13. POLESANO POLESANO € € 4,00 4,00 CON PANE CALDO POLESANO € 4,00 2. GRANDE € 5,00 2. GRANDE € 5,00 1. PIZZA 7. SCIUÈ 13. PROFUMO 1. PIZZA PIZZA 7. SCIUÈ SCIUÈ € 6,50 6,50 13. PROFUMO PROFUMO POLESANO 4,00 2. 13. 1. 7. € POLESANO €€ 4,00 doppio impasto, pomodoro., insalata, insalata, zucchine, zucchine, melanzane melanzane 1. € € 4,00 4,00 insalata, zucchine, melanzane doppio pomodoro., 1.PICCOLO PICCOLO € 4,00 DEL CORSO € DI € doppio impasto, impasto, pomodoro., DEL CORSO € 6,50 6,50 DI MARE MARE € 6,50 6,50 insalata, zucchine, melanzane insalata, zucchine, melanzane 1.PICCOLO PICCOLO € 4,00 1.1. doppio impasto, pomodoro., DEL CORSO € 6,50 DI MARE € 6,50 insalata, zucchine, melanzane 1. PICCOLO € 4,00 pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella, acciughe mozzarella di bufala peperoni, peperoni, salsa salsa yogurt yogurt o peperoni, salsa yogurt pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella bufala mozzarella di di€ bufala pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella, mozzarella, acciughe acciughe peperoni, salsa yogurt oa ao a peperoni, salsa yogurt oa ao pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella, acciughe 2. 2. GRANDE € 7,00 7,00 peperoni, salsa yogurt o a 2.GRANDE GRANDE € 7,00I Inostri 2. GRANDE € 7,00 2. patate, salsiccia, mascarpone capperi, pomodorini secchi nostri Dolci Dolci pomodorini, basilico 2. GRANDE € 7,00 scelta scelta (ketchup, (ketchup, maionese maionese I nostri Dolci patate, salsiccia, mascarpone capperi, pomodorini secchi scelta (ketchup, maionese pomodorini, basilico pomodorini, basilico patate, salsiccia, mascarpone capperi, pomodorini secchi nostri Dolci secchi patate, salsiccia, mascarpone capperi, pomodorini scelta (ketchup, maionese scelta (ketchup, maionese I Inostri Dolci scelta (ketchup, maionese piccante) piccante) piccante) PORCINI SHALÌ € 6,50 OVOLINA € 6,50 piccante) piccante) 1. GULAB 8. 2. 14. 1. GULAB piccante) 8. PORCINI PORCINI 2. € 14. OVOLINA € 2. SHALÌ SHALÌ € 6,50 6,50 8. 14. OVOLINA € 6,50 6,50 1.GULAB GULAB 1.1. 1. GULAB EE ASIAGO ASIAGO € 6,50 pomodoro, mozzarella JAMUN € € 0,50 0,50 pomodoro, mozzarella PIATTO PIATTO FALAFEL FALAFEL JAMUN € 0,50 pomodoro, mozzarella Piadine PIATTO FALAFEL Piadine Piadine E € pomodoro, ASIAGO € 6,50 6,50 JAMUN pomodoro, mozzarella mozzarella pomodoro, mozzarella JAMUN € 0,50 pomodoro, mozzarella PIATTO FALAFEL JAMUN € 0,50 Piadine PIATTO FALAFEL Piadine prosc.cotto, funghi,mascarpone pomodoro, mozzarella pancetta, spinaci, uovo 1 bocconcino 1 bocconcino 1 bocconcino prosc.cotto, funghi,mascarpone pomodoro, mozzarella pancetta, spinaci, uovo pomodoro, mozzarella pancetta, spinaci, uovo prosc.cotto, funghi,mascarpone 1 bocconcino bocconcino prosc.cotto, funghi,mascarpone bocconcino 1. FALAFEL FALAFEL 1.FUOCO FUOCO € 5,00 11ingredienti: 1.PIATTO PIATTO FALAFEL 1. € € 5,00 5,00 1.PIATTO PIATTO FALAFEL 1.1. funghi porcini, asiago 1.FUOCO FUOCO € 5,00 1.1. 1. PIATTO FALAFEL ingredienti: acqua, acqua, zucchero zucchero funghi asiago ingredienti: acqua, zucchero funghi porcini, porcini,€ asiago 1. FUOCO 5,00 KHASHMIR € 6,50 ingredienti: acqua, zucchero ingredienti: acqua, zucchero 3. 15. ingredienti: acqua, zucchero CON CON PANE PANE CALDO CALDO 3. CARBONARA 15. KHASHMIR € 6,50 prosciutto crudo, asiago 15. KHASHMIR € 6,50 PANE CALDO€ prosciutto crudo, crudo, asiago asiago 3.CON CARBONARA € 6,50 6,50 prosciutto 3. CARBONARA € 6,50 CON PANE CALDO prosciutto crudo, asiago prosciutto crudo, asiago CON PANE CALDO essenza essenza di di rose, rose, latte, latte, farina farina essenza di rose, latte, farina prosciutto crudo, asiago CIMA 12 € 6,50 essenza di rose, latte, farina essenza di rose, latte, farina pomodoro, mozzarella 9. pom., mozz.,kebab, insalata, essenza di rose, latte, farina € € 5,50 5,50 pomodoro, mozzarella 9. CIMA 12 € 6,50 pom., mozz.,kebab, insalata, 9. CIMA 12 € 6,50 pom., mozz.,kebab, insalata, zucchine, pomodorini € 5,50 zucchine, zucchine, pomodorini pomodorini pomodoro,€ mozzarella pomodoro, mozzarella € 5,50 5,50 zucchine, pomodorini zucchine, pomodorini lievito, lievito, cardamomo, cardamomo, burro burro lievito, cardamomo, burro zucchine, pomodorini pomodoro, mozzarella carota, pomodoro, cipolla lievito, cardamomo, burro lievito, cardamomo, burro pancetta, uovo, grana insalata, carota, pomodoro pomodoro, mozzarella carota, pomodoro, cipolla pomodoro, mozzarella carota, pomodoro, cipolla lievito, cardamomo, burro insalata, insalata, carota, carota, pomodoro pomodoro pancetta, uovo, grana pancetta, uovo, grana insalata, carota, pomodoro insalata, carota, pomodoro insalata, carota, pomodoro 2.ARIA ARIA € 5,002.2.RASGULLA 2. € 5,00 5,00 funghi porcini, gorgonzola 2.ARIA ARIA € 5,00 2.2. RASGULLA € € 0,50 0,50 funghi gorgonzola funghi porcini, porcini,€ gorgonzola cipolla, crauti, cetriolo€ 6,50 cipolla, cipolla, crauti, crauti, cetriolo cetriolo 2. RASGULLA € 2. ARIA € 5,00 16. DELIZIA 2. RASGULLA € 0,50 2. 16. PICCANTINA € 6,50 4. cipolla, crauti, cetriolo cipolla, crauti, cetriolo 16. PICCANTINA €0,50 6,50 2. RASGULLA € 0,50 cipolla, crauti, cetriolo 4. DELIZIA € 6,50 prosciutto cotto, fontina 4.salsa DELIZIA € 6,50 16. PICCANTINA € 6,50 prosciutto prosciutto cotto, cotto, fontina fontina prosciutto cotto, fontina€ 6,50 1 prosciutto cotto, fontina bocconcino 1 bocconcino yogurt a scelta salsa salsa yogurt yogurt o a scelta 1 pomodoro, bocconcino DIAVOLA prosciutto cotto, fontina 10. pomodoro, mozzarella 1 bocconcino 1 bocconcino pomodoro, mozzarella salsa yogurt o scelta aomozzarella scelta salsa yogurt oa ao scelta 10. DIAVOLA € 6,50 mozzarella 10. DIAVOLA € 6,50 pomodoro, mozzarella 1 bocconcino salsa yogurt o a scelta pomodoro, pomodorini, melanzane pomodoro, mozzarella pomodorini, pomodorini, melanzane melanzane pomodorini, melanzane pomodorini, melanzane ingredienti: latte, zucchero ingredienti: ingredienti: latte, latte, zucchero zucchero (ketchup, maionese) pom., mozz., salame piccante, friarielli, aglio, salame piccante (ketchup, (ketchup, maionese) maionese) pomodorini, melanzane melanzane, prosc.cotto, grana ingredienti: latte, zucchero ingredienti: latte, zucchero (ketchup, maionese) pom., friarielli, aglio, salame pom., mozz., mozz., salame salame piccante, piccante, ingredienti: friarielli, aglio, salame piccante piccante (ketchup, maionese) melanzane, prosc.cotto, latte, zucchero (ketchup, maionese) melanzane, prosc.cotto, grana grana 3. ACQUA melanzane, prosc.cotto, grana succo di limone, acqua succo di di limone, limone, acqua acqua € 5,00 succo peperoni, 3.3. ACQUA ACQUA €cipolla € 5,00 5,00 succo di limone, acqua succo di limone, acqua peperoni, olive, cipolla peperoni, olive, olive, cipolla ACQUA € 5,00 3. € 5,00 17. TEXANA € 6,50 succo di limone, acqua 3.3.ACQUA CONTADINA € 6,50 5. 17. TEXANA € 6,50 17. TEXANA € 6,50 acido citrico acido acido citrico citrico 5. CONTADINA € 6,50 tonno, peperoni 5. CONTADINA € 6,50 tonno, tonno, peperoni peperoni acido citrico acido citrico tonno, peperoni tonno, peperoni Piatti Piatti speciali speciali 11. OSCIÀ € pomodoro, mozzarella, Piatti speciali citrico tonno, peperoni Piatti speciali pomodoro, mozzarella 11. OSCIÀ € 6,50 pomodoro, mozzarella, salsiccia 11. OSCIÀ € 6,50 6,50 acido pomodoro, mozzarella, salsiccia salsiccia Piatti speciali cardamomo, pistacchi pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella cardamomo, cardamomo, pistacchi pistacchi cipolla, cipolla, maionese maionese cipolla, maionese cardamomo, pistacchi cardamomo, pistacchi cipolla, maionese cipolla, maionese pomodoro, mozzarella peperoni, fagioli, cipolla cardamomo, pistacchi cipolla,pomodoro, maionese mozzarella salsiccia, cipolla, fagioli peperoni, fagioli, pomodoro, mozzarella peperoni, fagioli, cipolla cipolla 1. 1.BIRYAN BIRYAN salsiccia, salsiccia, cipolla, cipolla, fagioli fagioli 1.BIRYAN BIRYAN 1.1. 1. BIRYAN gamberetti, zucchine grigliate 3. KHEER € 2,00 3. 3. KHEER KHEER € € 2,00 2,00 4. TERRA € 5,00 4.4. 4.TERRA TERRA €€ € 5,00 5,00 gamberetti, grigliate gamberetti, zucchine zucchine grigliate KHEER 2,00 3.3.KHEER TERRA 5,00 4. € 5,00 AL AL POLLO POLLO 6,00 6,00 18. APPETITOSA € AL POLLO € € 6,00 3. €€ 2,00 4. TERRA FANTASTICA € 6,50 AL POLLO € 6,00 6. € 6,50 18. APPETITOSA € 6,50 6,50 AL €€ 6,00 6. FANTASTICA € 6,50 6.POLLO FANTASTICA € 6,50 1 APPETITOSA porzione 1 18. porzione 1 mozzarella, mozzarella, bresaola bresaola mozzarella, bresaola € 6,50 1 1 porzione porzione riso basmati, pollo,olio di oliva mozzarella, mozzarella, bresaola bresaola riso riso basmati, basmati, pollo,olio pollo,olio di oliva oliva 12. MARI E MONTI pomodoro, mozzarella, pancetta 1 porzione porzione mozzarella, bresaola pomodoro, mozzarella 12. pomodoro, mozzarella, pancetta 12. MARI E MONTI € 6,50 pomodoro, mozzarella, pancetta riso basmati, pollo,olio di oliva riso basmati, pollo,olio di di oliva MARI E MONTI € 6,50 pomodoro, mozzarella pomodoro, mozzarella riso basmati, pollo,olio di oliva ingredienti: riso, latte, uvetta ingredienti: ingredienti: riso, riso, latte, latte, uvetta uvetta rucola, rucola, grana grana rucola, grana cipolla, peperoncino, curcuma cipolla, cipolla, peperoncino, peperoncino, curcuma curcuma speck, funghi, mascarpone cipolla, peperoncino, curcuma cipolla, peperoncino, curcuma speck, funghi, mascarpone speck, funghi,curcuma mascarpone cipolla, peperoncino, cardamomo, chiodi di garofano cardamomo, cardamomo, chiodi chiodi di garofano garofano cardamomo, chiodi di garofano cardamomo, chiodi di di garofano cardamomo, chiodi di garofano zenzero, alloro, cumino zenzero, zenzero, alloro, alloro, cumino cumino zenzero, alloro, cumino zenzero, alloro, cumino zenzero, alloro, cumino coriandolo, cannella coriandolo, coriandolo, cannella cannella coriandolo, cannella coriandolo, cannella coriandolo, cannella

ingredienti: riso, latte, riso, latte, uvetta rucola, grana mozzarella, rucola, grana pomodoro, zucchine, patate al forno ingredienti: riso, latte, uvetta rucola, grana pomodoro, mozzarella, gamberi zucchine, patate al forno pomodoro, mozzarella, gamberi gamberiingredienti: zucchine, patate aluvetta forno mandorle, mandorle, pistacchi pistacchi mandorle, pistacchi mandorle, pistacchi mandorle, pistacchi funghi, mandorle, pistacchi prezzemolo funghi, aglio, aglio, prezzemolo prezzemolo funghi, aglio, semi semi di di cardamomo cardamomo semi di cardamomo semi di cardamomo semi di cardamomo semi di cardamomo essenza essenza di di rosa rosa essenza di rosa essenza rosa essenza di rosa essenza di di rosa

Puoi avere tutte le pizze del menu Puoi Puoi avere avere tutte tutte le le pizze pizze del del menu menu

2.2. POLLO TANDOORI TANDOORI 2.POLLO POLLO TANDOORI POLLO TANDOORI 2. TANDOORI 2.2.POLLO UNA UNA PORZIONE PORZIONE 3,00 3,00 1. PORZIONE € € 3,00 1. DOPPIO UNA PORZIONE € 3,00 UNA PORZIONE 1.UNA DOPPIO 1. DOPPIO UNA PORZIONE €€ 3,00

IMPASTO + € INTERO INTERO €10,00 €10,00 IMPASTO€10,00 +€10,00 € 1,00 1,00 INTERO IMPASTO + € 1,00 INTERO €10,00 INTERO INTERO

2. 2. 2. 2.

FORMATO FORMATO FORMATO --- € BABY 0,50 BABY € 0,50 0,50 BABY €

3. 3. 3. 3.

TIRATE TIRATE TIRATE

+ +€ € 2,00 2,00 + € 2,00

DOPPIO IMPASTO + € 1,00

Pizze vegane Pizze Pizze vegane vegane 1. 1. 1.

FALAFEL FALAFEL FALAFEL

€ € 6.50 6.50 € 6.50

doppio doppio pom., aglio, doppio pom., pom., aglio, aglio, polpette polpette di ceci, carota, rucola polpette di di ceci, ceci, carota, carota, rucola rucola

Pizze Pizze vegetariane Pizze vegetariane vegetariane 1. 1. 1.

PASQUALINA € PASQUALINA € € 6.00 6.00 PASQUALINA 6.00 pom., ricotta, spinaci, uovo

2. 2. 2. 2.

ORTOLANA ORTOLANA ORTOLANA

€ € 6.00 6.00 € 6.00

3. 3. 3. 3.

ELEGANTE ELEGANTE ELEGANTE

€ € 6.50 6.50 € 6.50

pom., pom., ricotta, spinaci, uovo pom., ricotta, ricotta, spinaci, spinaci, uovo uovo pom., mozz., melanzane pom., pom., mozz., mozz., melanzane melanzane pom., mozz., melanzane zucchine, peperoni zucchine, zucchine, peperoni peperoni zucchine, peperoni

2. 2. 2.

4. 4. 4. 5. 5. 5. 5.

pom., mozz., stracchino, pom., pom., mozz., mozz., stracchino, stracchino, pom., mozz., stracchino, pomodorini secchi, rucola pomodorini pomodorini secchi, secchi, rucola rucola

Pizze bianche Pizze bianche bianche Pizze 1. 1. 1.

LUMINOSA LUMINOSA LUMINOSA mozzarella

€ 4,00 € € 4,00 4,00

2. 2. 2.

CAPRESE CAPRESE CAPRESE pomodorini,

€ 6,50 € € 6,50 6,50

mozzarella mozzarella mozzarella

pomodorini, pomodorini, pomodorini, mozz. Bufala, basilico mozz. mozz. Bufala, Bufala, basilico basilico

Calzoni Calzoni Calzoni

1. 1. 1.

CLASSICO CLASSICO CLASSICO

2. 2. 2.

FARCITO FARCITO FARCITO

3. 3. 3.

ESTROSO ESTROSO ESTROSO

3. 3. 3. 4. 4. 4.

FORMATO BABY - € BABY

VEGANA VEGANA VEGANA

0,50

€ € 7.50 7.50 € 7.50

pom., pom., friarielli, capperi, olive pom., friarielli, friarielli, capperi, capperi, olive olive cipolla, cipolla, falafel (polpette cipolla, falafel falafel (polpette (polpette di ceci e verdure macinate) di ceci ee verdure verdure macinate) di ceci ceci e verdure macinate) macinate) di

ZINGARA ZINGARA ZINGARA

€ € 6,50 6,50 € 6,50

26. 27. 28. 28.

13.

14. 15. 15. 16. 16. 17. 18.

3.

mozz., mozz., pom. pros.cotto, funghi mozz., pom. pom. pros.cotto, pros.cotto, funghi funghi

€ 6.50 € 6.50 6.50 € mozz., pom. cotto, carciofi, funghi

mozz., mozz., pom. cotto, carciofi, funghi mozz.,pom. pom.cotto, cotto,carciofi, carciofi,funghi funghi

€ 7.00 € 7.00 7.00 € mozz., pom., melanzane

4. 4. 4.

5. 5. 5.

mozz., mozz., pom., melanzane mozz., pom., pom., melanzane melanzane speck, emmental speck, speck, emmental emmental speck, emmental

1. 1. 1. MARGHERITA MARGHERITA € € 1. MARGHERITA €

12,00 12,00 12,00

pomodoro,mozzarella pomodoro,mozzarella pomodoro,mozzarella

SUPER SUPER SUPER

€ 7.50 € 7.50 7.50 € mozz., pom. pancetta, uovo mozz., mozz., pom. pancetta, uovo mozz., pom. pom. pancetta, pancetta, uovo uovo asparagi, asparagi, stracchino, grana asparagi, stracchino, stracchino, grana grana

3. 3. 3. 3.

FARCITA FARCITA DUE DUE € € 16,00 16,00 FARCITA DUE € 16,00

pom.,mozzarella +2 ingredienti pom.,mozzarella pom.,mozzarella +2 +2 ingredienti ingredienti

€ € 18,00 € 18,00 18,00

pom.,mozzarella pom.,mozzarella +4 ingredienti pom.,mozzarella +4 +4 ingredienti ingredienti

Aggiunte Aggiunte

€ 1,00 melanzane, zucchine, peperoni, olive, radicchio, rucola, prosc.cotto € € 1,00 1,00 melanzane, melanzane, zucchine, zucchine, peperoni, peperoni, olive, olive, radicchio, radicchio, rucola, rucola, prosc.cotto prosc.cotto pomodorini, fagioli, asparagi, spinaci, piselli, mais, noci, salsiccia, wurstel pomodorini, fagioli, asparagi, spinaci, piselli, mais, noci, salsiccia, wurstel pomodorini, pomodorini, fagioli, fagioli, asparagi, asparagi, spinaci, spinaci, piselli, piselli, mais, mais, noci, noci, salsiccia, salsiccia, wurstel wurstel acciughe, acciughe, salame piccante, funghi trifolati, tonno, mozzarella, stracchino, uova acciughe, salame salame piccante, piccante, funghi funghi trifolati, trifolati, tonno, tonno, mozzarella, mozzarella, stracchino, stracchino, uova uova mascarpone, gorgonzola, ricotta, asiago, fontina, emmental, scamorza, mascarpone, grana mascarpone, gorgonzola, gorgonzola, ricotta, ricotta, asiago, asiago, fontina, fontina, emmental, emmental, scamorza, scamorza, grana grana € 1,50 Friarielli, prosciutto crudo, speck, pancetta, funghi porcini € € 1,50 1,50 Friarielli, Friarielli, prosciutto prosciutto crudo, crudo, speck, speck, pancetta, pancetta, funghi funghi porcini porcini € Bresaola, mozzarella di bufala € 2,00 € 2,00 2,00 Bresaola, Bresaola, mozzarella mozzarella di di bufala bufala Bresaola, mozzarella di bufala

ORTO

CAPRICCIOSA € € 6,00

3.

ELEG

QUATTRO FORMAGGI FORMAGGI

pom., pom., mozz., mozz., formaggi formaggi misti misti

€ € 6,00 6,00

Pizze

BOSCAIOLA BOSCAIOLA

€ € 6,50 6,50

1.

LUM

pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella funghi porcini, speck

2.

CAP

PROFUMO DI MARE

€ 6,50

Calzo

OVOLINA

€ 6,50

pomodoro, mozzarella, funghi prosc. prosc. cotto, cotto, carciofi, carciofi, olive olive

pomodoro, mozzarella pancetta, spinaci, uovo pancetta,

KHASHMIR KHASHMIR

€ € 6,50 6,50

PICCANTINA PICCANTINA

€ € 6,50 6,50

TEXANA

€ 6,50

APPETITOSA

€ 6,50

pom., pom., mozz.,kebab, mozz.,kebab, insalata, insalata, carota, carota, pomodoro, pomodoro, cipolla cipolla

pomodoro, pomodoro, mozzarella mozzarella friarielli, aglio, salame piccante pomodoro, mozzarella, salsiccia peperoni, fagioli, cipolla pomodoro, mozzarella, pancetta zucchine, patate al forno

pom.,

pom., zucch

pom., pomo

mozz

pom pom mozz mozz

1.

CLA

2.

FAR

3.

ESTR

mozz

mozz

mozz speck

Pizze

1. MAR

pomo

2. 2.

FARC FARC

pom., 1 ing

Aggi

TIRATE

pomodorin pomodorin acciughe, acciughe, ss mascarpon mascarpon

+ € 2,00

ACQUA ACQUA naturale naturale ACQUA naturale o gassata oo gassata gassata Bottiglietta € Bottiglietta 0,5 ltlt Bottiglietta 0,5 0,5 lt € 1,00 1,00 € 1,00 Bottiglia € Bottiglia 1,5 ltlt € 1,50 Bottiglia 1,5 1,5 lt € 1,50 1,50 COCA COCA COLA / ZERO COCA COLA COLA / / ZERO ZERO Bottiglietta € Bottiglietta 0,5 ltlt € 2,00 Bottiglietta 0,5 0,5 lt € 2,00 2,00 € 3,00 Bottiglia 1,5 ltlt Bottiglia € Bottiglia 1,5 1,5 lt € 3,00 3,00 BIRRA PERONI BIRRA BIRRA PERONI PERONI € 1,50 Lattina 0,33 cl Lattina € Lattina 0,33 0,33 cl cl € 1,50 1,50 BIRRA BECK'S BIRRA BIRRA BECK'S BECK'S HEINEKEN HEINEKEN HEINEKEN € 2,50 0,33 cl 0,33 € 0,33 cl cl € 2,50 2,50 BIRRA MORETTI BIRRA BIRRA MORETTI MORETTI € 2,50 0,66 cl 0,66 € 0,66 cl cl € 2,50 2,50 BIRRA CERES BIRRA BIRRA CERES CERES CORONA € 3,00 0,33 cl CORONA CORONA 0,33 0,33 cl cl € € 3,00 3,00

5. 5. 5. 6. 6. 6. 7. 7. 7.

2. 2. 2. 3. 3. 3. 4. 4. 4. 5. 5. 5.

FARCITA UNO €14,00 4. CREA LA 4. FARCITA FARCITA UNO UNO €14,00 €14,00 4. 4. CREA CREA LA LA TUA pom., TUA pom., mozzarella ++ TUA PIZZA PIZZA pom., mozzarella mozzarella + PIZZA 1 11 ingrediente ingrediente aa scelta scelta ingrediente a scelta

€ € 7.50 € 7.50 7.50

2.

2. 2. 2. 2.

€ 7,00 € € 7,00 7,00

mozz., mozz., pom., kebab mozz., pom., pom., kebab kebab spinaci, spinaci, olive, patate al forno spinaci, olive, olive, patate patate al al forno forno

Pizze

€ 6,00

LATTINE LATTINE LATTINE

mozz., pomodorini secchi, mozz., mozz., pomodorini pomodorini secchi, secchi, melanzane, pancetta ee grana grana melanzane, melanzane, pancetta pancetta e grana

CALZONE CALZONE CALZONE KEBAB KEBAB KEBAB

dopp polpe

PASQ

1. 1. 1. 1.

4. 4. 4.

SAPORITA SAPORITA SAPORITA

FAL

1.

QUATTRO STAGIONI

Bevande Bevande e Bibite Bevande ee Bibite Bibite

pom., pom., mozz., mozz., melanzane, melanzane, pom., mozz., melanzane, rucola, zucchine, rucola, rucola, zucchine, zucchine, rucola, zucchine, pomodorini, asparagi pomodorini, asparagi pomodorini, asparagi asparagi pomodorini,

pomodorini secchi, pomodorini pomodorini secchi, secchi, olive taggiasche, mozz. Bufala olive olive taggiasche, taggiasche, mozz. mozz. Bufala Bufala

pomodoro, mozzarella melanzane, grana

6,00 6,00

1.

€ € 1,00 1,00

3. 3. 3.

LIGURE € 7,00 LIGURE € LIGURE € 7,00 7,00 pomodorini secchi,

€ €

pomodoro, mozzarella, acciughe capperi, pomodorini secchi

pom., pom., mozz., peperoni, pom., mozz., mozz., peperoni, peperoni, funghi, olive, capperi funghi, funghi, olive, olive, capperi capperi funghi, olive, capperi

VEGETARIANA VEGETARIANA € € 7.00 7.00 VEGETARIANA € 7.00 pom., mozz., melanzane,

€ 6,00

pomodoro, mozzarella, funghi prosc.cotto, carciofi, salsiccia

1. 1. 1.

€ 6.00 € 6.00 6.00 €

Pizze giganti Pizze giganti giganti Pizze

2. 2. 2.

2.

24.

pomodoro, mozzarella, gamberi funghi, aglio, prezzemolo

Puoi avere tutte le pizze del menu 1.

23.

TONNO E CIPOLLA WURSTEL E PATATE PARMIGIANA

Pizze

6. 6. 6. 7. 7. 7. 8. 8. 8. 9. 9. 9.

€ € 1,50 1,50 € 1,50

0,33 cl -Coca Cola (Zero, Light) 0,33 0,33 cl cl -Coca -Coca Cola Cola (Zero, (Zero, Light) Light) 0,33 cl -Coca Cola (Zero, Light) The al limone, The alla pesca, The The al al limone, limone, The The alla alla pesca, pesca, The al limone, The alla pesca, Fanta, Pepsi Fanta, Pepsi Fanta, Pepsi Pepsi Fanta,

BIRRE ARTIGIANALI BIRRE BIRRE ARTIGIANALI ARTIGIANALI CAMPO BIONDO CAMPO CAMPO BIONDO BIONDO RADIOSA CHIARA RADIOSA RADIOSA CHIARA CHIARA € 4,00 5° alc. 5° € 5° alc. alc. € 4,00 4,00 SOLARE CHIARA SOLARE SOLARE CHIARA CHIARA € 4,00 5,1° alc. 5,1° € 5,1° alc. alc. € 4,00 4,00 ESOTICA WEIZEN ESOTICA ESOTICA WEIZEN WEIZEN € 4,00 5,4° alc. 5,4° € 5,4° alc. alc. € 4,00 4,00 BREZZA AMBRATA BREZZA BREZZA AMBRATA AMBRATA € 4,00 5,6° alc. 5,6° € 5,6° alc. alc. € 4,00 4,00 IPA IPA IPA (INDIAN PALE ALE) (INDIAN (INDIAN PALE PALE ALE) ALE) Bionda ambrata 5,8° alc. Bionda Bionda ambrata ambrata 5,8° 5,8° alc. alc. € 4,00 € € 4,00 4,00 ECLISSI ROSSA ECLISSI ECLISSI ROSSA ROSSA € 4,00 6° alc. 6° € 6° alc. alc. € 4,00 4,00 MISTICA BIONDA MISTICA MISTICA BIONDA BIONDA € 4,00 7,5° alc. 7,5° € 7,5° alc. alc. € 4,00 4,00 BIRRA DEL NONNO BIRRA BIRRA DEL DEL NONNO NONNO SCURA € 5,00 7° alc. SCURA € SCURA 7° 7° alc. alc. € 5,00 5,00 RISERVA SPECIALE RISERVA RISERVA SPECIALE SPECIALE € 5,00 9° alc. 9° € 9° alc. alc. € 5,00 5,00

€ 1,50 € 2,00


www.lapiazzaweb.it

e vegane

LAFEL

€ 6.50

pio pom., aglio, ette di ceci, carota, rucola

e vegetariane

QUALINA € 6.00

, ricotta, spinaci, uovo

OLANA

€ 6.00

, mozz., melanzane hine, peperoni hine,

GANTE

2.

4. 5.

€ 6.50

, mozz., stracchino, odorini secchi, rucola odorini

e bianche

MINOSA

€ 4,00

PRESE

€ 6,50

zarella

modorini, modorini, z. z. Bufala, Bufala, basilico basilico

oni

ASSICO

6.00

ZINGARA

1.

2.

€ 6,50

pom., mozz., peperoni, funghi, olive, capperi

3.

pom., mozz., melanzane, rucola, zucchine, pomodorini, asparagi

4. 4.

VEGETARIANA € 7.00

5. 5.

3. 4. 4.

4.

LIGURE

€ 7,00

pomodorini secchi, olive taggiasche, mozz. Bufala

SAPORITA SAPORITA

6. 6. 7. 7.

€ € 7,00 7,00

mozz., mozz., pomodorini pomodorini secchi, secchi, melanzane, melanzane, pancetta pancetta e e grana grana

7.00

5.

z., pom., melanzane k, emmental

e giganti

7.50

SUPER

7.50

mozz., pom. pancetta, uovo asparagi, stracchino, grana

iunte

3. 3. 4. 4. 5. 5.

3.

€ 1,50

0,33 cl -Coca Cola (Zero, Light) The al limone, The alla pesca, Fanta, Pepsi

In crescita economia e incidenti sul lavoro

ACQUA naturale o gassata Bottiglietta 0,5 lt € 1,00 Bottiglia 1,5 lt € 1,50 COCA COLA / ZERO Bottiglietta 0,5 lt € 2,00 Bottiglia € Bottiglia 1,5 1,5 lt lt € 3,00 3,00 BIRRA BIRRA PERONI PERONI Lattina € Lattina 0,33 0,33 cl cl € 1,50 1,50 BIRRA BECK'S BIRRA BECK'S HEINEKEN HEINEKEN 0,33 cl € 2,50 BIRRA BIRRA MORETTI MORETTI 0,66 cl € 2,50 BIRRA BIRRA CERES CERES CORONA 0,33 cl € 3,00

Germana Urbani >direttore@givemotions.it<

BIRRE BIRRE ARTIGIANALI ARTIGIANALI CAMPO CAMPO BIONDO BIONDO RADIOSA RADIOSA CHIARA CHIARA 5° € 5° alc. alc. € 4,00 4,00 SOLARE CHIARA SOLARE CHIARA 5,1° € 5,1° alc. alc. € 4,00 4,00 ESOTICA WEIZEN ESOTICA WEIZEN 5,4° € 5,4° alc. alc. € 4,00 4,00 BREZZA AMBRATA BREZZA AMBRATA 5,6° € 5,6° alc. alc. € 4,00 4,00 IPA IPA (INDIAN (INDIAN PALE PALE ALE) ALE) Bionda ambrata 5,8° alc.

FARCITA DUE € 16,00

pom.,mozzarella +2 ingredienti

CITA CITA UNO UNO €14,00 €14,00 4. 4. CREA CREA LA LA TUA PIZZA

, mozzarella + grediente a scelta

2. 2.

LATTINE

3

Facciamo. il punto

“Fuga dall’Ulss5 per situazione insostenibile”

RGHERITA € 12,00

odoro,mozzarella

CALZONE KEBAB

mozz., pom., kebab spinaci, olive, patate al al forno

6.50

z., pom. cotto, carciofi, funghi

ROSO

€ 7.50

pom., friarielli, capperi, olive cipolla, falafel (polpette di ceci e verdure macinate)

1. 1.

z., pom. pom. pros.cotto, funghi

RCITO

VEGANA

Bevande e Bibite

€ 18,00

pom.,mozzarella +4 ingredienti

melanzane, melanzane, zucchine, zucchine, peperoni, peperoni, olive, olive, radicchio, radicchio, rucola, rucola, prosc.cotto prosc.cotto ni, ni, fagioli, fagioli, asparagi, asparagi, spinaci, spinaci, piselli, piselli, mais, mais, noci, noci, salsiccia, salsiccia, wurstel wurstel salame piccante, funghi trifolati, tonno, mozzarella, stracchino, salame piccante, funghi trifolati, tonno, mozzarella, stracchino, uova uova ne, gorgonzola, ricotta, asiago, fontina, emmental, scamorza, ne, gorgonzola, ricotta, asiago, fontina, emmental, scamorza, grana grana Friarielli, prosciutto prosciutto crudo, crudo, speck, speck, pancetta, pancetta, funghi funghi porcini porcini Friarielli,

6.

ECLISSI ROSSA

€ 4,00

6° alc. € 4,00 MISTICA BIONDA 7,5° alc. € 4,00 8. BIRRA DEL NONNO SCURA 7° alc. € 5,00 9. RISERVA SPECIALE 9° alc. € 5,00

7.

Bresaola, Bresaola, mozzarella mozzarella di di bufala bufala

“L

Benazzo: “Agire su organizzazione e valorizzazione”

E’ paradossale pensare che negli ultimi anni questa piaga fosse diminuita fortemente solo perché la crisi aveva rallentato e azzerato molte delle nostre imprese. Eppure gli ultimi dati paiono raccontare proprio questo: la ripresa economica va di pari passo con la crescita degli incidenti sul lavoro. “C’è un chiaro grido di aiuto – ricordano i sindacati – che ci arriva da migliaia di lavoratori impegnati in aziende in cui si svolgono attività lavorative pericolose. Non bastano più le norme (sistematicamente disattese), non bastano più le proteste sindacali (che rischiano di cadere nel nulla). Occorre una seria analisi degli eventi e controlli sistematici e approfonditi, che oggi non vengono svolti per l’inadeguatezza degli investimenti”. Non serve dunque pensare a nuove leggi, serve ascoltare i lavoratori quando segnalano qualcosa che non va nelle attrezzature o negli impianti, servono più controlli e solleciti fatti alle aziende, servono investimenti e aiuti alle imprese stesse perché possano affrontare le spese necessarie a garantire i lavoratori. “La sicurezza – sottolineano i sindacati – deve tornare ad essere il più importante investimento all’interno delle aziende perché la tutela della vita e della salute rappresentano un diritto fondamentale e inalienabile che va garantito a tutti i lavoratori, diretti e degli appalti, indipendentemente dalla tipologia lavorativa”. Ne è convinta anche Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato, che intervenendo sull’argomento ha definito la situazione una vera e propria emergenza di cui il Parlamento neo eletto dovrà occuparsi al più presto. Sicuramente é il caso che tutti mettano a disposizione un serio impegno per arginare questo triste fenomeno, e che la Regione Veneto sia in prima fila sul fronte di questa giusta battaglia che coinvolge tutti noi.

a fuga non è in modo particolare verso il privato, ma semplicemente una fuga dall’Ulss 5 per la situazione organizzativa e di vita lavorativa che in alcuni casi sta diventando insostenibile. Medici e infermieri che vincono il concorso e, provata la nostra realtà, se ne vanno, cercano posto in altre strutture o ritornano nell’ente di provenienza, in entrambi i casi per le pessime condizioni di lavoro”. Così il segretario generale FP CGIL Rovigo Davide Benazzo, che torna sul caso della fuga dei camici bianchi. Benazzo si rivolge al direttore dell’Ulss 5 Compostella, “che parla di ‘soli’ 118 posti, dimenticando i 22 della Lungodegenza e i 10 delle malattie infettive, e dimenticandosi dei così detti letti bis o degenza straordinaria, che ormai sono costanza, portando alla situazione POLITICA dove un solo medico segue 160 posti letto mentre la regione negli Sicurezza standard che sta costruendo con la CR 128 pone come limite massisul lavoro, mo i 90/100 posti”. E incalza: “Si dimentica poi di dire che l’Ufficio è emergenza personale da mesi sta negando sia a medici sia ad altro personale sanitario l’aspettativa, cosa mai successa prima, per andare a lavorare da altre parti giustificandosi con l’impossibilità a gestire i servizi, costringendo i lavoratori alle dimissioni con chiara lesione dei diritti contrattuali”. ricorda ai soggetti interessati la propria “Bisogna agire sull’organizzazione e sulla valorizzazione dei proUrbani >direttore@givemotions.it < fessionisti rendendo le nostre strutture sanitarie più attrattive – Germana disponibilità ad ospitare per le prossime Elezioni messaggi continua Benazzo - puntando sulla qualità del lavoro e del servizio. ’ultimo incidente sul lavoro, accaduto alle politici elettorali e Acciaieinserti pubblicitari allegati al giornale. Servono scelte strategiche e investimenti che diano risposta alle rie venete di Padova, ha coinvolto quattro giovani peculiarità del territorio e ai bisogni di una popolazione anziana. (Indalottemperanza allaL’accaduto legge 28 del 22 Febbraio 2000). operai, ustionati calore dell’acciaio fuso. In caso contrario non saremo semplicemente di fronte a una emerha risvegliato in tutti noi l’attenzione su un argomento genza organici, ma diventerà impossibile mantenere i servizi aperti quale non bisognerebbe mai abbassare la guardia: la Gay con la conseguente riduzione della Sanità in Polesine”. Giorgiasul PER INFORMAZIONI: tel. · info@givemotions.it sicurezza sui posti di lavoro. 29 le vittime da inizio anno ad oggi, un dato che, aggiunto a quello degli infortuni, fa del Veneto la prima regione italiana per incidenti sul È un periodico formato da 15 edizioni localilavoro. mensilmente recapitato Periodico fondato nel 1994 da Giuseppe Bergantin Direzione, Amministrazione e a pag 3 Redazione: segue

Verso le Elezioni 2018 elezioni

In crescita economia e incidenti sul lavoro

L

049 8704884

di Rovigo

a oltre 250.000 famiglie del Veneto. Questa edizione raggiunge le zona di Rovigo per un numero complessivo di 15.320 copie. Iscrizione testata al Tribunale di Venezia n. 1142 del 12.04.1994; numero iscrizione ROC 22120

Concessionaria di Pubblicità Locale: via Lisbona, 10 · 35127 Padova tel. 049 8704884 · fax 049 6988054 >redazione@givemotions.it< >www.lapiazzaweb.it<

è un marchio registrato di proprietà Rimani sempre aggiornato con le news in tempo reale direttamente sul tuo smartphone di

Srl

Direttore responsabile (ad interim) Germana Urbani >direttore@givemotions.it< Ornella Jovane >o.jovane@lapiazzaweb.it<

facebook.com/lapiazzaweb

Centro Stampa: Rotopress International via Breccia · Loreto (An)

Questo periodico è associato alla Unione Stampa Periodica Italiana

Clicca mi piace!

Chiuso in redazione il 11 maggio 2018


4

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Andrea Bimbatti nuovo vicesindaco Ha ricevuto dal sindaco Bergamin le deleghe a Sport, Sviluppo economico, Ambiente, Ecologia, Igiene e decoro della città, Suap, Politiche per le frazioni e Associazionismo Il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin insieme al vicesindaco Andrea Bimbatti

sabilità per le deleghe che mi sono state affidate. Ringrazio anche il commissario di Forza Italia Cortelazzo e tutto il direttivo comunale. Ho deleghe importanti che devono essere un’opportunità per la città. Credo che Rovigo sia una città viva che ha spazio per i giovani, per la cultura, per lo sport, con eccellenze che devono essere valorizzate affinché possa riappropriarsi del suo ruolo di città capoluogo. Metterò il massimo impegno per dare risposte ai cittadini”. Con l’occasione il sindaco Massimo Bergamin, ha ridefinito il quadro delle deleghe assessorili. A Susanna Garbo Bilancio e Tributi, Gemellaggi, Cooperazione internazionale, Politiche universitarie, Istruzione, Servizi demografici, Elettorale, Sistemi informativi, Protezione civile; ad Antonio Saccardin Lavori pubblici e manutenzione, Servizi cimite-

riali, Patrimonio, Rapporti con il Consiglio Comunale, Risorse umane. Ad Alessandra Sguotti Politiche culturali, Politiche giovanili, Progettazione Europea, Affari generali, Statistica; a Federica Moretti – Urbanistica, Edilizia privata, Politiche energetiche; a Luigi Paulon Commercio, Mobilità (trasporti, viabilità, parcheggi, PUT), Turismo, Eventi e manifestazioni. A Patrizia Borile – Politiche sociali e della famiglia, Politiche per la casa, Sussidiarietà, Pari opportunità, Volontariato, Politiche sanitarie; a Stefano Falconi Partecipazioni, Politiche venatorie e di agricoltura, Politiche intercomunali e di Area Vasta, Sicurezza e Polizia Locale. In capo al sindaco, restano le deleghe relative a Comunicazione e Urp, Identità veneta, Attuazione e verifica del programma. Serena Di Santo

Benetti esorta il centrodestra all’unità

U

Novità dietro l’angolo! Grafica by Marco MainArt

A

ndrea Bimbatti è il nuovo vice sindaco. Sport, Sviluppo economico, Ambiente, Ecologia, Igiene e decoro della città, Suap, Politiche per le frazioni e Associazionismo, le deleghe assegnategli dal sindaco Massimo Bergamin. “Auguro buon lavoro al nuovo vice sindaco – dichiara Bergamin -, al quale chiedo un impegno importante su tutto. Con la nuova ridistribuzione dei referati ho voluto coinvolgere tutta la squadra nello sprint che ci attende per i prossimi due anni di mandato, restando invariata e costante la fiducia nei confronti di tutti gli assessori. Proseguiremo con un momento di incontro per condividere le attività portate avanti da ogni assessore per un’azione di squadra sinergica e costante”. Bimbatti, ringraziando il sindaco per la fiducia dimostrata, ha aggiunto: “Sono emozionato e sento un forte senso di respon-

Piazzetta Mainardi, 3 - CAVARZERE (VE)

na maggioranza compatta che si esprima con i numeri di tutti i consiglieri che ne fanno parte. Va nella direzione dell’unità, l’appello che lancia il consigliere comunale della Lega di Rovigo Fabio Benetti, attraverso la riduzione dei gruppi consiliari attualmente a sostegno della giunta. “Quando gran parte dei consiglieri in quota alle liste civiche di maggioranza sono passati nel gruppo di Forza Italia - spiega Benetti - ho ritenuto fosse stata compiuta un’operazione del tutto positiva e che ha fatto il bene di tutti. Del resto, è noto che bandiere e bandierine non aiutino l’azione di governo e che le divergenze si possano comunque affrontare e risolvere pur ‘abitando’ nella stessa casa e sotto la stessa bandiera”. Richiamando come esempio l’iniziativa degli azzurri, il consigliere leghista si rivolge ad Andrea Denti, attualmente esponente di maggioranza, ma in quota al gruppo misto, del quale fa parte anche Luca Gabban. “Luca Gabban faceva parte del gruppo Lega – chiarisce – ma è passato al misto per mantenerlo ‘in vita’, ovvero per permettere a Denti e a Renato Borgato di poter continuare ad esercitare il ruolo di consiglieri nel pieno delle proprie funzioni, come prevede il regolamento. Ma Gabban è leghista e, sono certo, sarebbe pronto a tornare ‘a casa’ in qualsiasi momento”. Per quanto riguarda il consigliere Denti, invece, Benetti lo incalza: “La sua passione per il leader del mio partito, Matteo Salvini, è sotto gli occhi di tutti”. E conclude: “Lo esorto a fare un passo in avanti, entrando a far parte del gruppo consiliare della Lega dando così ulteriore forza all’azione del partito di governo della città, grazie al suo voto unito al nostro”.


6

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Stefano Siviero Il nodo dei maestri diplomati

“I miei 12 giorni senza cibo per poter continuare a lavorare” I

n sciopero della fame per 12 “Sì non soltanto da un colore. giorni per poter continuare Diciamo che il Governo Renzi a lavorare e portare avanti fino ha rincarato la dose perché ha alla classe quinta la sua 2A della creato la legge 107 in base alla scuola Giovanni Pascoli. Stefano quale chi ha sostenuto 36 mesi Siviero, di Rovigo, è uno dei 4mila di precariato e non ha ottenuto insegnanti in Veneto (55mila in stabilizzazione non può ambire Italia) colpito dalla sentenza del a un posto in ruolo ma anzi viene Consiglio di Stato che ha escluso licenziato. Io ad esempio ho 11 i docenti con diploma magistrale anni di precariato e due anni di dalle graduatorie ad esaurimento ruolo…”. (Gae) per l’immissione in ruolo. Adesso che prospettive ha? 42 anni, tre figli, e davanti un fu“Sembrerebbe che tutti abbiaturo incerto, Stefano aveva pen- no a cuore la nostra situazione: sato di scioperare per soli 6 giorni c’è la possibilità di un decreto ma, visto che nulla si è mosso, ha legge”. deciso di andare avanti finché ha In cosa è consistito lo sciopepotuto. Così in tutto lo sciopero ro? Si è privato di tutto? si è protratto per 12 giorni, finchè “Ho bevuto solo liquidi: acqua, il fisico non lo ha più permesso. bibite zuccherate, succhi di frutCi può spiegare ta, tè… i primi giorcosa è successo? ni sono i più difficiSiamo figli “Fino al 2001li, perché la fame ti di un 2002 si poteva inattanaglia, ma poi malgoverno, di ti abitui… Ci vuole segnare con il diploma, non per scelte sbagliate, tanta forza di volonniente la scuola tà”. si chiamava Isti- di dimenticanze Pensa di aver tuto magistrale, e contribuito concrevere o dava l’abilitazione tamente alla causa presunte” e l’accesso diretto così? alle Gae. Nel 2006 “Abbiamo porquando le Gae sono state aper- tato l’attenzione dei media su di te, per un semplice errore di tra- noi, siamo passati dal non essere scrizione non sono stati inseriti i visti da nessuno a essere cercati diplomati magistrali. Quando ce da tutti… ”. ne siamo accorti abbiamo fatto L’ha seguita un medico? presente la cosa e ci hanno messo “Ho avvisato il mio medico, ma in seconda fascia, subendo quin- senza controlli. Non ho la fortudi anche un’ingiustizia. Abbiamo na di essere Pannella, che poteva iniziato a fare supplenze e ricorsi. fare scioperi di 40 giorni, ma staNel frattempo è partita la Laurea va a letto seduto con il medico in Scienze della formazione che a fianco senza lavorare… Io no, dava accesso alle Gae. Quindi noi sono rientrato al lavoro, ho fatto siamo figli di un malgoverno, di servizio nelle scuole regolarmenscelte sbagliate e di dimenticanze te perché non sarebbe stato giuvere o presunte che vanno avanti sto per i bambini se mancassi… li da molti anni”. ho accompagnati anche in uscita Quindi è un problema che didattica. Io voglio poter portare coinvolge anche più governi fino alla quinta la mia 2A”. Giorgia Gay succedutisi negli anni.

Dalla sentenza del Consiglio di Stato alle proposte di legge: ecco il punto della situazione

I

l dicembre scorso una sentenza del Consiglio di Stato in adunanza plenaria ha stabilito che il diploma magistrale non costituisce titolo abilitante per insegnare, come prevedeva prima la legge. Perciò tutti gli insegnanti immessi nelle graduatorie ad esaurimento (GaE) che danno accesso all’assunzione o assunti tramite ricorso al Tar subirebbero una retrocessione. In altre parole, perderebbero il diritto alla cattedra e tornerebbero precari, in attesa di abilitarsi e superare un concorso. La sentenza, nel penalizzare i maestri diplo-

mati, premia i laureati in Scienze della formazione primaria, unica laurea abilitante all’insegnamento nella scuola primaria. Mentre il tempo stringe - a giugno tutti i contratti dei diplomati saranno interrotti - il Miur con i sindacati sta provando a tamponare la situazione. Sul piatto, il disegno di legge di Lucio Malan (Forza Italia) per inserire tutti i diplomati nelle graduatorie. Simona Malpezzi (Pd), invece, propone una fase transitoria per le immissioni in ruolo che tenga conto di tutte le esigenze. Ma una cosa è certa: per procedere serve un governo, che ancora non c’è.

Ambulatorio Veterinario D R.SSA P IVA RO ERIKA

visite cliniche • esami del sangue • chirurgia radiografie • ecografie • day hospital Via L. Baruchello, 10 · Rovigo · Tel.0425 412 100 · Cell. 347 563 82 95 Mattina 10,30-12,30 · Pomeriggio 16,30-19,30 · Giovedì e Sabato pomeriggio CHIUSO


7

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Politica Richiesta bipartisan

“Vogliamo tre consiglieri regionali” Votato dal consiglio comunale all’unanimità un ordine del giorno per chiedere alla Regione un polesano in più

“D

ue consiglieri regionali per il Polesine sono pochi: ne vogliamo tre”. È la richiesta del presidente della provincia Marco Trombini inoltrata attraverso un ordine del giorno in consiglio provinciale. Un voto unanime per un documento che riceve il plauso anche del consigliere di opposizione Michele Aretusini (Lega). “Sono contento che il presidente abbia sollevato questo problema e appoggio completamente la sua proposta – spiega il consigliere leghista –: il

Polesine ha bisogno di rappresentanti, sia di opposizione sia che di maggioranza anche alla luce delle criticità socio-economiche che caratterizzano il nostro territorio”. “Secondo la legge regionale n.5 del 16 gennaio 2012, che regolamenta la composizione del consiglio regionale – continua Aretusini - a Rovigo e provincia sono assegnati solo due rappresentanti e entrambi di opposizione. La stessa legge però indica delle specificità territoriali alle quali la Regione punta un oc-

Il consigliere Michele Aretusini

chio di riguardo per realizzarne un rafforzamento e in queste specificità ci sono anche le aree deltizie come il Polesine. Ed è proprio per questo, per il bisogno di rafforzare il peso del nostro territorio, una specificità della regione, e mirare al suo sviluppo, che non si può prescindere da una corretta rappresentanza politico-istitu-

zionale che ci garantisca peso in consiglio regionale, sia in minoranza che in opposizione”. Al momento il Polesine può contare solo sui due consiglieri Graziano Azzalin, eletto tra le fila del Partito Democratico, e Patrizia Bartelle, eletta con il Movimento 5 stelle. Giorgia Gay

LOrenzo crepalDI

45019 Taglio di Po (Ro) · via Kennedy, 60 telefono 0426 325437 · seguici su

www.lodiarredamento.com Adesso con ancora PIÙ SPAZIO ESPOSITIVO per divani, letti imbottiti, poltrone relax e fornito centro del materasso. Ora puoi trovare anche i prodotti di Stilema, il moderno 100% legno. Sono già ordinabili le NUOVE CUCINE del Salone di Milano. via J. F. Kennedy, 60 Taglio di Po (Ro) ACTUAL-OUTLET con INGRESSO RISERVATO e FALEGNAMERIA con sede staccata


8

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Sociale Il progetto regionale

Il Comune rinnova l’”Alleanza per la famiglia” Rovigo crede ancora nell’”Alleanza per la famiglia”: l’amministrazione ha deciso di continuare ad aderire al progetto regionale che promuove azioni a favore delle famiglie. Il primo step aveva come obiettivo primario il rafforzamento del sistema dei servizi e delle iniziative già esistenti in un’ottica di maggiore orientamento al benessere familiare e

lo sviluppo della collaborazione pubblico-privato, mediante la costituzione di un tavolo tra i soggetti attivi del territorio. Ora il percorso prosegue completando la progettualità con iniziative che ne garantiscano la continuità e la promozione. Previste attività di informazione e comunicazione sui servizi e risorse a favore delle famiglie con l’utilizzo delle nuove tecnologie e l’avvio nel territorio di un percorso di sperimentazio-

ne ed implementazione di modelli gestionali, organizzativi e di valutazione delle politiche, dei sistemi tariffari e delle politiche di prezzo per promuovere il benessere familiare. Il Comune di Rovigo ha ottenuto un

contributo di 12.133 euro. “Si tratta – ha detto il sindaco Massimo Bergamin -, di un importante lavoro di rete e di coordinamento fra Comune, istituzioni scolastiche, associazioni di famiglie, forze sociali,

economiche e culturali, nell’ottica di un maggiore benessere per le famiglie. La famiglia è importante per la crescita di una comunità. Ci crediamo e continueremo a sostenere progetti che vanno in questa direzione”.

• impasto pizza integrale + kamut • hamburger black angus • bruschetteria - piadine - panini • spillatura birre naturali • wi fi gratis !

festeggia la TUA RICORRENZA da noi LA TORTA TE LA REGALIAMO NOI ! MINIMO 10 PERSONE

via Arginello, 27/a · Crespino (Ro) cell. 338 475 11 80 APERTO LA SERA · GIORNO DI CHIUSURA MARTEDÌ

Seguici su

filippobirroteca2011

“nati per leggere”: un maggio di appuntamenti Doppio appuntamento con “Nati per leggere. Cavalcare fiabe, letture e sogni 2018”. Domenica 20 maggio dalle 10 alle 12, e domenica 27 maggio dalle 16 alle 18.30 due date per avvicinare i più piccoli alla lettura. Il primo appuntamento si terrà presso la scuola dell’infanzia Tassina in via Vittorio Veneto, 87, e ospiterà laboratori e letture con i volontari del NpL; dalle 10.30 si terranno letture bebè a cura delle educatrici del Nido Buonarroti; dalle 11.30 “Primi passi di lettura in famiglia”,

un incontro Nati per leggere per genitori. Nella seconda data, domenica 27 maggio, presso la scuola dell’infanzia S. Gaetano a Fenil del Turco in via Baracca, 19, si terrà un altro momento con laboratori e letture con i volontari del NpL. L’iniziativa è promossa dall’Istituto comprensivo Rovigo 3 con Nati per leggere e patrocinata anche dal Comune di Rovigo.


UNI EN ISO 9001 — CERT. n° 1807


10

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Una città che piace alle bici In 90 minuti 1.600 bici accedono al centro cittadino. Il dato è confermato dai rilevameti che Fiab Rovigo svolge sugli accessi ciclabili in direzione e di ritorno dal centro con l’iniziativa Contaciclisti

1

.600: è questo il totale di ciclisti che in un’ora e mezza accedono al centro storico di Rovigo. Il dato è confermato dai periodici rilevamenti che Fiab Amici della bici di Rovigo svolge sugli accessi ciclabili in direzione e di ritorno dal centro con l’iniziativa Contaciclisti. Quasi 500 passaggi di biciclette in transito in Largo della Libertà nell’ultima rilevazione del 20 aprile scorso. La via si è rivelata un punto privilegiato per l’ingresso al centro urbano. Seguono gli incroci di via Mazzini con viale Trieste, di viale Silvestri con viale Trieste e di Piazza della Repubblica con 300 passaggi. Meno frequentata, invece, la rotatoria tra via Sacro Cuore e via Badaloni con 200 passaggi (contro i 370 delle precedenti rilevazioni). In un confronto tra i dati storici, derivanti dai precedenti monitoraggi Contaciclisti, l’Associazione Fiab Amici della bici

di Rovigo ha potuto evidenziare una leggera riduzione dei passaggi ciclistici, che calano dopo i quasi 2000 del 31 marzo 2017, registrando 1800 passaggi a maggio 2017 e 1500 a settembre 2017. Secondo l’associazione i dati, per quanto in lieve flessione, confermano una notevole presenza del mezzo a due ruote in ambito urbano. Il monitoraggio compiuto dall’associazione mette in evidenza anche come il ciclista rodigino continui a preferire un ingresso in centro città affrontando in senso contrario alcune strade, soprattutto via Miani, via Mazzini e via Badaloni. Scelta che, per Fiab Rovigo, andrebbe tutelata realizzando corsie riservate alle biciclette in direzione opposta al senso di marcia, come previsto dal parere del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti nr. 6234 del 21.11.2011. E’ al terzo anno di vita l’iniziativa FIAB Rovigo Contaciclisti,

Una volontaria registra il numero di ciclisti in transito

Rovigo stringe legami con la Romania

R

ovigo stringe legami con la Romania: il presidente del consiglio comunale Paolo Avezzù è stato dal 13 al 19 aprile nel Distretto di Prahova (500 mila abitanti) accompagnato dalla manager di turismo e cultura Nicoleta Veronica Tacu, presidente ONG della Associazione Folkloriamo e Circolo europei per l’Italia Rovigo. Unavisita istituzionale che ha coronato un percorso di attività di partenariato e collaborazione tra Romania e Italia, portate avanti grazie al lavoro di Tacu. È stata una visita molto interessante, ha spiegato Avezzù, che apre scenari a future collaborazioni in vari settori, ma soprattutto in quello culturale, dove le autorità locali hanno espresso il desiderio di avviare un rapporto di partenariato: a settembre realizzano un festival musicale e ogni anno un festival jazz con l’orchestra del conservatorio. “Ci dispiace – ha detto Avezzù -, per motivi di tempo di non essere riusciti a visitare nei dettagli tutto ciò che era possibile esplorare, visitare, ma torneremo presto. Dalla cultura, tradizione, gastronomia, siamo riusciti a fotografare a immortalare gli aspetti più attraenti e interessanti visitati, che verranno presto condivisi alla cittadinanza in una mostra fotografica a Rovigo a fine maggio. Un ringraziamento alla signora Tacu – ha concluso Avezzù -, perché dopo circa 25 anni di lavoro intenso e promozione del territorio siamo riusciti a visitare il suo distretto d’origine; Prahova. L’amicizia con la Romania continua in varie città e provincie attraverso il progetto di cooperazione e gemellaggio tra Delta del Po e Delta del Danubio, Prahova, Piatra Neamt, Tulcea, Prahova-Rovigo, e altre città della Romania”.

Nella foto, il gazebo di Fiab Amici della bici di Rovigo per la raccolta firme

Fiab, pericoloso viale Tre Martiri Attraversamenti pedonali insicuri sul viale Tre Martiri. Successo di adesione per l’iniziativa Fiab Rovigo che ha lanciato la sottoscrizione di firme per chiedere di mettere in sicurezza i passaggi pedonali. 294 le adesioni raccolte Il gazebo allestito dall’Associazione

Amici della bici di Rovigo, all’inizio della ciclabile davanti la Questura, ha visto un flusso continuo di persone che, condividendo la finalità della petizione, sono accorse a rafforzare l’istanza di sicurezza per una strada molto trafficata e molto pericolosa, chiedendo interventi migliorativi sulla segnaletica e sul rispetto del limite di velocità. Nonostante l’illuminazione discreta, la

l’indagine sui passaggi di bicicletta da e verso il centro storico cittadino. Un monitoraggio che si sta svolgendo in quattro momenti dell’anno in corso: dopo il 23 febbraio e il 20 aprile, tocca al 22 giugno e al 21 settembre, in quest’ultimo caso nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità.

reale situazione di strisce sbiadite, la rigogliosa vegetazione e l’alta velocità (anche se il limite formale è dei 30 km/h) rende questi passaggi un vero terno al lotto per pedoni e ciclisti che vogliano attraversare il viale. La pericolosità è stata purtroppo dimostrata dai più recenti fatti di cronaca. Viale Tre Martiri è un collegamento essenziale di diversi poli di interesse: da un lato Questura, Stadio Gabrielli e non ultimo l’ospedale civile Santa Maria della Misericordia, dall’altro lato molte attività commerciali, farmacia, sede della Cisl e ufficio posale. Per richiamare l’attenzione sulla questione Fiab Amici della bici di Rovigo, in occasione dell’iniziativa “Contaciclisti”, ha promosso dunque questa raccolta suggerendo soluzioni efficaci, come l’installazione di segnaletica verticale illuminata nei passaggi, semafori a chiamata e led sulle strisce pedonali, un maggior controllo del rispetto dei limiti di velocità, che in quel tratto è di 30 chilometri orari. Infine, l’Associazione propone un rifacimento degli spazi di sosta a ridosso della ciclabile di fronte al Gabrielli e rastrelliere davanti a stadio e Questura per rendere più fruibili ai ciclisti questi luoghi pubblici. Si tratterebbe, nel complesso, di piccole misure che però possono garantire una maggiore sicurezza e tutela per chi si muove a piedi o in Serena Di Santo bicicletta.


11

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Vandali e droga in piazza XX Settembre: la denuncia di Rossini Il consigliere di Fare!: “Criticità simbolo di una città che deve maggiormente offrire valide alternative socio culturali e di aggregazione“

T

orna a denunciare la situazione di degrado in piazza XX Settembre il consigliere comunale di Fare! Antonio Rossini. Episodi di delinquenza comune con cadenza quasi giornaliera avvengono nella piazza più volte sfregiata da atto vandalico. Dove, afferma Rossini, “le persone oneste che hanno una vita normale vengono sopraffatte e intimorite da ragazzi senza scrupoli, che vivono alla giornata scambiando il giorno con la notte disturbando il quieto vivere dei residenti che da tempo lamentano il disagio di vivere in una zona d’ombra, poco sorvegliata, con una scarsa illuminazione, dove la video sorveglianza, quando c’è, non copre sufficientemente tutta l’area”. Non solo, a peggiorare la situazione, il circolo di sostanze stupefacenti nella zona. “Non è una sorpresa che piazza XX Settembre sia diventata zona franca di spaccio - diche Rossini -, oltre di stupefacenti chimici sintetici, di hascisc e marijuana”. E aggiunge: “Il disagio generazionale di questa gioventù che dovrebbe rappresentare il futuro della società civile, si incrocia con le criticità di una città che deve maggiormente offrire valide alternative socio culturali e di aggregazione”. Di fronte a tutto ciò, secondo il consigliere d’opposizione, la politica dovrebbe intervenire sensibilizzando il comandante dei vigili urbani ed i vertici delle forze di polizia affinché non venga sottovalutata la necessità di garantire in piazza XX Settembre il decoro, la sicurezza urbana, il diritto al riposo e al quieto vivere dei cittadini. “L’amministrazione comunale - aggiungeRossini -, nella progettazione delle politiche di sicurezza, dovrebbe non soltanto prendere in esame il quantum di pressione criminale in un determinato luogo, ma effettuare un’analisi accurata delle ‘incontrollabili’ logiche dei sentimenti di insicurezza di uno stato individuale e collettivo, da tutelare dai rischi derivanti dalla criminalità e dalla devianza. La percezione

della sicurezza a Rovigo - conclude - viene veicolata attraverso i racconti di vita dei cittadini, espressione di disagi, che evidenziano la paura di non poter più circolare con serenità in tutti i luoghi pubblici della città, come purtroppo accade in piazza XX Settembre”.

Nella foto, piazza XX Settembre

“Mancano le transenne”

vi aspettiamo da Giugno tutti i sabati dopo cena e le domeniche orario aperitivo con

Via Dante Alighieri, 14 • Cavarzere (Ve) Tempismo DiVino

Barriere antiterrorismo non posizionate a tutela delle persone che frequentano il mercato settimanale del giovedì in Piazza Vittorio Emanuele. A denunciare il fatto, documentato con foto, il consigliere di Fare! Antonio Rossini. “L’auspicio - scrive - è che non succeda mai un attentato terroristico o anche qualche gesto insensato da parte di qualche squilibrato, ma resta il fatto che , giovedì mattina, come da foto, alle 8,30 nessuno aveva ancora provveduto a proteggere con le transenne e/o con mezzi della polizia municipale l’accesso a piazza Vittorio Emanuela da via Maddalena”. E aggiunge: “Si sta forse sottovalutando le disposizioni impartite del Ministero dell’Interno? Chi è il responsabile dell’amministrazione comunale che deve garantire la sicurezza nel caso di specie? Chi sa parli - conclude Rossini -, e soprattutto ci dica perché non si è provveduto in tempo utile a proteggere i cittadini e gli ambulanti del mercato”.


12

Rovigo

www.lapiazzaweb.it

Nasi rossi polesani in Terrasanta Diego Pizzo, Sara Vason e Anastasia Verrengia, in arte dottor Ebo e dottoresse Tiana e Papillon, sono stati in Israele e Palestina per donare ai bambini sorrisi e cure Nelle foto, i volontari di Dottor Clown Italia

C

’erano anche tre polesani fra i volontari partiti in missione in Terrasanta dove sono rimasti per nove giorni fra la fine di aprile e i primi di maggio. Si tratta di Diego Pizzo, Sara Vason e Anastasia Verrengia, in arte dottor Ebo e dottoresse Tiana e Papillon, di Dottor Clown Rovigo Onlus, l‘associazione, attiva dal 2005 nelle corsie dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Rovigo. “In questi 9 giorni consecutivi - racconta Diego Pizzo, presidente Dottor Clown Rovigo Onlus - i 22 nasi rossi italiani della confederazione del Dottor Clown Italia di cui fa parte anche il gruppo di Rovigo, accompagnati da 8 nasi rossi arabi che prestano servizio negli ospedali in loco, hanno disseminato in maniera appassionata e unica un’ondata di gioia ed amore, donando emozioni positive e rigeneranti alle persone incontrate nelle diverse

dottor clown Rovigo è un’associazione attiva dal 2005 nell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Rovigo

realtà”. Numerose le tappe: dai beduini di Khan al-Ahmar, alla “Crèche”, orfanotrofio che accoglie i bimbi abbandonati; dalla “Home God Child”, casa gestita dalle Suore di Nostra Signora di Matarà che ospita bambini e adulti diversamente abili molto gravi, a quella ad Ain Karem, gestita dalle Figlie della Carità di

S. Vincenzo di Paolo. Dall’Istituto per i sordomuti “Effatà” delle suore di Santa Dorotea Figlie dei Sacri Cuori, agli anziani della Casa di riposo Sant’Antonio. Dalla casa famiglia “Home of Peace” delle suore Elisabettine, alla casa per malati pschiatrici custodita dalle Missionarie della Carità; dalla scuola elementare “Sa-

deel”, al Caritas Baby Hospital, all’ospedale della Sacra Famiglia Fate Bene Fratelli di Nazareth. “C’è chi scrive che l’universo ha senso soltanto se abbiamo qualcuno con cui condividere le nostre emozioni - afferma Diego Pizzo -. Se ora chiudo gli occhi ho dentro a me tanta ricchezza, i colori in continuo cambiamento del cielo e dell’acque, il sapore del pane caldo e soffice appena sfornato del deserto, i profumi di quella terra in fiore, un’esplosione di Primavera, ma quel che custodisco all’interno di una preziosa scatolina è il tesoro di quelle mani piccole e grandi, quegli occhi di luce e quei cuori di sole che quando sorridono illuminano il cielo di notte buia. Un viaggio, un cammino, una missione che ha arricchito d’amore la mia vita”.

Intitolati a Bisaglia i Giardini Due Torri DOMENICA 3 GIUGNO DALLE ORE 19.00

nato a Rovigo nel 1929 e più volte ministro, entrò in Parlamento nel 1929 con la dc

I

Seguici su:

@minimalaperitifloungebar

Via Roma, 4 bis - CAVARZERE (VE)

Giardini delle Due Torri saranno intitolati alla memoria del senatore Antonio Bisaglia. Nato a Rovigo nel 1929 e morto a Santa Margherita Ligure nel 1984, entrò in Parlamento come deputato della Democrazia Cristiana nella IV legislatura, divenne senatore a partire dalle VIII e dal 1968 al 1970 fu sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con Mariano Rumor presidente. Nel 1974 per pochi mesi assunse l’incarico di ministro dell’Agricoltura e delle foreste in seguito, fino al 1979, fu ministro delle Partecipazioni statali sotto i governi Moro e Andreotti. Infine, dal 1979 al 1980 fu ministro dell’Industria, del commercio e dell’artigianato sotto i governi di Francesco Cossiga e Arnaldo Forlani. La decisione della giunta rodigina di intitolare a lui i Giardinifa seguito alla mozione approvata lo scorso anno dal consiglio comunale. La proposta era stata fatta dall’associazione “Amici di Antonio Bisaglia”, che desideravano venisse dedicata all’illustre rodigino una strada o una piazza. Dopo le verifiche effettuate con la commissione comunale per l’Onomastica, si è deciso di dedicare a Bisaglia l’area dove si trovano le Due Torri. “È giusto – ha commentato il sindaco Massimo Bergamin - , ricordare un uomo che ha segnato una parte della storia politica del Polesine e dell’Italia”.


I Professionisti al tuo Servizio!

LEVIZZARI MANUTENZIONE VERDE nasce dalla passione per il verde. Dall 1991, nel cuore del delta del Po, si prende cura del verde privato e pubblico. Ad oggi la ditta LEVIZZARI MANUTANZIONE VERDE ha superato le piu rigide richieste di legge in temi di sicurezza per quanto riguarda lavori in quota (max 25 metri) e l’uso di tutti i prodotti fitosanitari (diserbi e trattamenti vari). Inoltre opera sempre con attrezzature nuove e all’avanguardia, in grado di soddisfare le recenti norme sull’inquinamento. Oltre alle normali attività di routine di giardinaggio è presente sul mercato anche con servizio lavaggio pannelli fotovoltaici pannelli solari e servizio spazzaneve. Opera nei territori di Adria, Cavarzere, Delta e Rovigo.


veneto srl Gruppo Bianalisi, realtà leader a livello nazionale nell’erogazione di prestazioni sanitarie, ora presente anche in Veneto. Le nostre sedi di Rovigo:

CENTRO MEDICO Viale della Pace, 81/A ROVIGO Tel. 0425 31681

www.centromedicorovigo.it

LABORATORIO ANALISI RISONANZA MAGNETICA APERTA* RADIOLOGIA OSSEA* – TAC* DENSITOMETRIA OSSEA* MAMMOGRAFIA 3D (Tomosintesi)* ECOGRAFIA* – ECODOPPLER* CARDIOLOGIA* – OCULISTICA* O.R.L. OTORINOLARINGOIATRIA* POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

CENTRO ATTIVITà MOTORIE

VISITA FISIATRICA*

Via Fuà Fusinato, 33/B ROVIGO

PALESTRA RIABILITATIVA*

Tel. 0425 29655

www.centroattivitamotorie.it

Le altre sedi venete: • CENTRO MEDICO POLESANO, Giacciano con Baruchella (RO) • ISTITUTO SHERMAN, Venezia • ISTITUTO SHERMAN, Mestre (VE) • RADIOLOGIA MEDICA, Quarto D’Altino (VE)

*Convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale

FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE* PISCINA TERAPEUTICA* ELETTROMIOGRAFIA* VISITE MEDICO SPORTIVE


Rovigo

www.lapiazzaweb.it

15

Ad Antonio Finotti le chiavi della città di Rovigo Il patriarca emerito alla guida della Fondazione Cariparo lascia dopo un mandato di 15 anni

U

na città al centro e tre cariche istituzionali in reciproco raccordo esplicativo di valori, progetti, attività. La riunione del consiglio comunale lo scorso 26 aprile ha affiancato il sindaco Massimo Bergamin, il presidente uscente della Fondazione Cariparo Antonio Finotti e il neodesignato subentrante alla presidenza Gilberto Muraro. Prima dell’avvio dei lavori consiliari si è svolta la cerimonia ufficiale della consegna delle chiavi della città da parte del primo cittadino ad Antonio Finotti, patriarca emerito alla guida della Fondazione che ha lasciato dopo un mandato di 15 anni. “Ricordo bene la telefonata che mi comunicava la decisione della giunta di attribuirmi un riconoscimento così importante - ha commentato Finotti -, reso ancora più prezioso dal fatto che si sia scelta l’occasione di un consiglio comunale, il massimo che ci si può attendere e che mi onora immensamente. Nonostante le numerose primavere che ho alle spalle sono affezionato a Rovigo perché ci sono nato e mi ricorda in maniera particolare uno spezzone di vita ricco di ricordi”. “Vorrei aggiungere che la Fondazione ha erogato alle province di Padova e Rovigo 1 miliardo e 400 milioni di euro, un terzo dei quali alla provincia di Rovigo. ha proseguito -.Tra i progetti finanziati meritano menzione le attività universitarie, le iniziative per lo sviluppo di cultura e turismo, il rilancio di Palazzo Roverella, ormai conosciuto a livello nazionale. È stato forte, inoltre, l’impegno sul fronte del lavoro ed il sostegno delle famiglie in difficoltà. Non posso dimenticare, infine, il personale della Fondazione che fa del suo meglio per favorire i rapporti fra enti e soggetti del territorio”. Al nuovo Presidente Muraro è stata donata, unitamente ad un libro, una litografia di Alberto Cristini raffigurante una colorata piazza Vittorio Emanuele II per sottolineare la continuità di vitalità e bellezza nel cuore della città. Daniela Muraca

Un momento della cerimonia

“Un esempio di cittadino”

“Caro Antonio, siamo oggi qui riuniti per dirti grazie per il tuo impareggiabile impegno, per il costante interesse, per l’amore profuso nella tua missione come presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo a favore della nostra città e del Polesine”. Così il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin alla cerimonia ufficiale della consegna delle chiavi della città ad Antonio Finotti. “Se è indiscutibile il risultato di ogni tuo sforzo, trasversalmente riconosciuto, forse, pochi, conoscono la grandezza più intima e privata della tua persona. La tua visione, la tua lungimiranza, rimarranno oltre il tuo mandato di presidente. Sei uomo prima ancora che presidente e ciò ti ha sempre permesso di vedere le cose con tutti i loro punti di forza e debolezza, senza scoraggiarti, ma anzi investendo energie e tempo per lottare, per migliorare le attività, le opportunità e le situazioni. Sei il cittadino che tutti noi dovremmo ambire di diventare”. (Da. Mu.)


16

Provincia .

www.lapiazzaweb.it

In 50mila in città per Rovigoracconta Folla di persone anche da fuori regione per assistere ai 70 incontri. Fra gli ospiti più apprezzati dal pubblico Cristina Comencini e Caterina Guzzanti, Francesco Guccini, Corrado Augias, Gianluigi Nuzzi Alcuni scatti del Festival: concerti, incontri ed eventi per bambini con Geronimo Stilton

H

a portato in città circa 50mila presenze la quinta edizione di Rovigoracconta. Illustri gli ospiti che hanno animato le piazze di Rovigo con un grandissimo successo di pubblico. Folle di persone sono giunte anche da fuori Regione per assistere ai 70 incontri del Festival. Tutti i workshop delle scuole sono andati sold out ancora prima del weekend e sono stati un enorme successo anche i 24 incontri dedicati ai bambini e alle famiglie, vera novità della quinta edizione. Più di 70 i volontari formati per l’evento, alcuni inseriti tramite il progetto scolastico di alternanza scuola-lavoro, che hanno saputo trasmettere l’anima arancione del festival. La città, e non solo, si è dimostrata ricettiva e ha permesso

Mattia Signorini, direttore artistico: “È stata l’edizione più luminosa, più partecipata e più grande di sempre”

al festival di “fare un salto” e di colorarsi di arancione per tutti e quattro i giorni. Tra gli incontri più affollati l’apertura di Cristina Comencini e Caterina Guzzanti; gli incontri di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli, Corrado Augias, Marco Cappato, Silvio Muccino, Gianluigi Nuzzi; il monolo-

go inedito di Fabio Genovesi e la serata musicale con Marcello Ubertone e i Pinguini Tattici Nucleari. In tantissimi anche al secondo appuntamento con la poesia, filone inaugurato lo scorso anno, che ha visto protagoniste su un divano le poetesse Silvia Salvagnini e Francesca Genti.

Grande partecipazione anche alla sezione dedicata ai bambini e alle famiglie: tra i tanti appuntamenti, Geronimo Stilton ha conquistato tutti i piccoli lettori, il caleidoscopio ha incantato tanti bambini e i genitori hanno potuto confrontarsi con gli scrittori Alberto Pellai e Matteo Bussola. “Per noi questa quinta edizione era un traguardo importante - dichiara Mattia Signorini, direttore artistico del Festival -. È stata l’edizione più luminosa, più partecipata e più grande di sempre, con persone venute da tante regioni diverse”. E conclude: “Quando in tutti questi giorni ho visto la mia città sempre così piena, con un’energia e un entusiasmo che si respiravano dappertutto, ho sentito che una comunità emana davvero luce quando decide di prendersi per mano”.

info@vacanzemaremonti.it - www.vacanzemaremonti.it Tel/Fax 0426 68100 - Cell: 335 452851 – 342 0836281 di Sacchiero Simone

Via dei Ligustri 4/6, 45010 Rosolina Mare (Ro), Nuovo ufficio in C.so Risorgimento 23, 45014 Porto Viro (c/o Centro Commerciale San Marco) si riceve su appuntamento

porto viro

rosolina mare

Vendesi due case singole su progetto interamente al piano terra, ciascuna di mq 100. Completano le proprietà: garage, doppio pergolato, cortile privato. Prezzo per unità € 175.000,00

Residence Mediterrano, vendesi graziosa porzione di villetta a schiera trilocale di 55 mq disposta su due livelli. Posto auto di proprietà, aria condizionata e barbecue esterno. Ammobiliata. € 150.000,00

porto viro

Vendesi appartamento bilocale arredato di mq 50, garage di proprietà. Prezzo € 73.000,00

porto viro

porto viro

Vendesi casa accostata

Vendesi

di mq 90, cortiletto di

schiera di mq 70, corti-

proprietà. Prezzo € 60.000,00

agenzia.maremonti

bilocale

letto di proprietà. Prezzo € 83.000,00

a


17

Cultura .

www.lapiazzaweb.it

Tanta arte per i diritti umani Di nuovo insieme “Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty” e “DeltArte - Il delta della creatività”: i due festival proseguono con la loro proposta artistica grazie al format Arte per la Libertà

S

ono ancora i dritti umani i protagonisti delle iniziative culturali che movimenteranno la primavera e l’estate delle province di Rovigo grazie alla rinnovata collaborazione tra “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty” a cura di Michele Lionello e “DeltArte – Il delta della creatività” a cura di Melania Ruggini. L’offerta, ricca e coerente con le anima di entrambe le realtà, si è resa possibile attraverso i fondi messi a disposizione da MiBACT, SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina” e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo attraverso il bando “CulturalMente Impresa”. I due festival, nuovamente insieme, continuano la loro proposta artistica grazie al format Arte per la Libertà. Una formula vincente, che sostiene anche quest’anno i diritti umani attraverso l’arte, nelle sue molteplici forme. Gli eventi in programma spa-

ziano dall’arte contemporanea alla musica, dal teatro al cinema, dalla fotografia alla danza, nella convinzione che queste forme artistiche siano il mezzo per eccellenza, una lingua universale per generare e mantenere una cultura dei diritti umani. A conferma del successo ottenuto l’anno scorso, questa edizione si caratterizza per essere approdata anche a Padova e Ferrara. Per quanto riguarda l’arte contemporanea, anche quest’anno la street art si conferma la soluzione vincente per trasmettere importanti messaggi sui diritti umani alle scuole e alle comunità locali e per la rigenerazione urbana delle periferie. Dal frutto di alcuni laboratori didattici dal titolo “Arte per i diritti umani” stanno prendendo vita numerose opere urbane, nate dal coinvolgimento degli artisti di DeltArte e degli studenti delle scuole medie e superiori delle province di Padova e Rovi-

Riccardo Buonafede al lavoro

go, che si sentono artisti per un giorno, concorrendo alla realizzazione delle opere. Nel Delta del Po, e ora anche nelle province di Padova e Ferrara, sta dunque prendendo forma un vero e proprio museo diffuso dove poter scoprire le opere pubbliche di Tellas, Dem, Lucamaleonte, Hitnes, Melinda Sefcic e tanti, tanti altri.

Tra gli street artist di quest’anno si segnalano Riccardo Buonafede, Gianluigi Zeni, Centocanesio, Zentequerente. Particolarissime, infine, le due cacce alla street art a Loreo e a Comacchio, rispettivamente l’8 e il 15 giugno, ad opera di Gian Luigi Zeni e Marco Mei. I due artisti under 35 coinvolgeranno le scuole della città per creare un percorso itinerante

in cui ricercare i loro stencil; un progetto che racchiude il potere del gioco, della socializzazione, dell’educazione, della scoperta del territorio. Un modo inedito per accogliere i turisti nel proprio territorio, enfatizzando alcuni scorci e punti di interesse delle città proprio grazie alla street art. Oltre all’arte contemporanea tanti appuntamenti legati anche alla musica, al teatro, al cinema e alla danza con il clou del festival musicale Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty a Rosolina Mare dal 19 al 22 luglio.I numeri di questa edizione: 26 comuni, 10 laboratori didattici, 5 proiezioni, 10 opere di street art, 3 rappresentazioni teatrali, 4 reading, 2 crociere, 24 concerti, oltre 200 artisti. Melania Ruggini

I suoni del Po, 31 concerti nella provincia

È

cominciata venerdì 11 maggio nella chiesa del Cristo a Rovigo “I suoni del Po, Architetture sonore”, iniziativa patrocinata dalla Regione del Veneto e di Rovigo. 31 i concerti programmati da qui alla fine dell’anno nella della provincia di Rovigo. L’idea è nata dall’Associazione Eroica Giovane Orchestra di Rovigo, fondata nel 2015 dal maestro Paccagnella, direttore del Conservatorio Venezze, ed è stata realizzata con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo e grazie alla collaborazione della Provincia e dei Comuni che ospiteranno i concerti. Oltre a Rovigo, Adria, Arquà Polesine, Badia Polesine, Castelnovo Bariano, Canaro, Canda, Crespino, Ficarolo, Fiesso Umbertiano, Fratta Polesine, Guarda Veneta, Melara, Polesella, Pontecchio, Porto Viro, S. Bellino, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villadose, Villanova del Ghebbo, Villanova Marchesana. 25 i giovani violoncellisti coinvolti, molti dei quali vincitori di concorsi internazionali . “Si tratta di concerti-conferenza” spiega il maestro “perché oltre all’ascolto l’iniziativa intende dare al pubblico il senso della musica e spiegarne il legame con i luoghi “. Scopo principale del progetto è la maggiore valorizzazione dei luoghi d’arte del Polesine inserendoli in un circuito di iniziative culturali attraverso “un viaggio culturale che dal fiume Po che si estende in tutta la regione del Veneto” come illustrato da Paccagnella . Nell’ambito del programma musicale sarà riservata una parte dedicata alla Grande Guerra, nel suo centesimo anniversario , che verrà accompagnata da una presentazione storica con l’esposizione di cartoline dell’epoca.

LAVAGGIO • TOSATURA STRIPPING • TAGLIO A FORBICI

vi e n i a ri t i ra re la t u a F I D EL I TY C A R D OGNI 10 LAVAGGI UNO IN OMAGGIO

Via Verdi, 5 • Cavarzere (Ve) • Cell. 392 6355425 Dal Lunedì al Venerdì 8,30-12,30 | 15.00-18.00 Sabato 8.30-12.30 • Giorno di chiusura: Martedì


APERTO TUTTI I GIORNI!!!

DALLE 9.00 ALLE 12.30

E DALLE 15.30 ALLE 19.30 QUALITÁ

PROFESSIONALITÁ

SERVIZIO

M A D E I N I TA LY

PROMOZIONE VALIDA DAL 24 MAGGIO AL 17 GIUGNO 2018

539

ROVERE

EASY

116

CAMERETTA A PONTE, VARI COLORI. L289, H245, P87 CON SECONDO LETTO.

TAVOLO ROVERE 180X90 GAMBE IN VETRO 12 MM

ARMADIO H245, P53.3 DISPONIBILE IN VARIE MISURE:

116 150 240 € 4 ANTE: L163,4 280 5 ANTE: L203,9 €360 6 ANTE: L244,2 €396 1 ANTA: L42,3 €

DA €

EASY

2 ANTE: L82,6 € 3 ANTE: L123,1 €

DESIGN

260

€ DAVIDE

2.190

DIVANO LETTO CM195

DIVANO 285•245, REVERSIBILE

1.050

499

KIRA

CUCINA 3,60 MT CON LAVASTOVIGLIE, MICROONDE, FRIGO COMBINATO, FORNO, CAPPA NERA

GRAFICA ALESSANDRA VECLANI

MEMORY

MATERASSO RIVESTIMENTO IN MEMORY NON SFODERABILE, H22

ELASTOCELL

129 259

80X190

160X190

CON GLI SCONTI

MATERASSO IN ELASTOCELL H.12 SOTTOVUOTO

39,90 79,90

80X190

160X190

Via Orti 7/A - Monselice - 0429 72209 / 72779 LA PIAZZA maggio 2018_copertina-mobili elettrodomestici2017.indd 1

14/05/18 10:15


ARISTON

DAIKIN

9000 btu

9000 btu

Condizionatore Ariston thermo classe A++ r32 pompa di calore

9000 btu

389 € 479

12000 btu

COMFEE

ARGO PRIOS Condizionatore classe A++ r32 inverter pompa di calore

349 € 389 €

condizionatore ecoplus CL A+ inverter pompa di calore

399

12000 btu

12000 btu

499

ELECTROLUX

Condizionatore, pompa di calore inverter classe A++ r32

12000 btu

359

SAMSUNG condizionatore Samsung quantum Maldives classe A++ r32 inverter pompa di calore

599

419

HAIER

Frigorifero SIDE BY SIDE 518 litri Classe A+ Total NO FROST

9000 btu

399 € 489 €

12000 btu

Frigo inox 318 lt cl A++ ventilato congelatore no frost

99

BOMPANI

Piano cottura a 4 fuochi GAS

159

279

299

219

HAIER

BEKO

Congelatore orizzontale, 200lt, CL A

Lavastoviglie CL A+, 5 programmi. Bianca

Lavastoviglie ad incasso, CL A++, 15 coperti, 9 programmi con TERzO CESTO

Forno ad incasso, inox ventilato CL A

299

269

179

HAIER 7 kg 1000 giri classe A+++, partenza ritardata, programma rapido

239

SMART TECH

tv 39 pollici led

ELECTROLUX

7 kg 1200 giri classe A+++, maxi oblò

Congelatore orizzontale, 100lt

BEKO

Congelatore verticale, 168lt h136 CLA+,6 cassetti.

169

STRONG

tv 32 pollici led

Lavatrice 9 kg 1200 giri classe a+++ motore inverter 10 anni di garanzia

BOSCH

WHIRPOOL

7 kg 1200 giri classe A+++, partenza ritardata, funzione vapore

BEKO

BEKO

WHIRPOOL

249

299

399

I prezzi potranno subire variazioni in caso di eventuali errori tipografici e modifiche alle leggi fiscali. Le foto sono solo rappresentative. Alcuni prodotti potrebbero non essere presenti.

- Via Orti 7/A - Monselice - 0429 72209 / 72779

LA PIAZZA maggio 2018_copertina-mobili elettrodomestici2017.indd 2

Visitaci su Facebook

14/05/18 10:15


20

Sport

www.lapiazzaweb.it

Calcio Giovanile

In foto, gli Esordienti dell’Asd Rovigo

Asd Rovigo, ottimi risultati nella stagione S

ono positivi i risultati dell’Asd Rovigo, società di puro settore giovanile, che da settembre opera sui campi dello stadio Gabrielli. “Per quanto riguarda l’attività giovanile e di base - dice il presidente Antonio Cittante sono particolarmente orgoglioso della stagione in quanto in tutte le categorie gli atleti iscritti si sono distinti per progressi sempre maggiori e con un percorso ricco di soddisfazioni. Il lavoro dei tecnici del Rovigo Asd (Franco Conte, Bruno Bernardinello, Lorenzo Ciasullo, Alessandro Leotta, Antonio Collo, Giuseppe Zuolo, Natalino Trione, Alessandro Uncini, Emanuele Zanaga, Andrea Tenan, Mattia Dalconte, Christian Capuzzo, coordinati da Alessandro

Rossi) ha permesso alle varie compagini iscritte a campionati Figc di ben figurare. Nel settore agonistico sia gli Allievi che i Giovanissimi hanno sempre occupato i primi posti delle classifiche, mentre nell’attività di base si sono raccolte davvero grandi soddisfazioni in relazione al corretto approccio alle gare da parte di tutte le compagini, dagli esordienti fino ai più piccoli, i piccoli amici delle annate 2011 e 2012. Gli oltre 150 iscritti saranno impegnati ancora fino al mese di giugno in campionati e tornei e recentemente con la squadre primi calci 2009 e pulcini 2007 abbiamo partecipato alla Abruzzo cup, con squadre provenienti da tutta l’Italia”.

tra gli eventi in programma, il 27 maggio un’interessante serie di amichevoli riservate alle categorie Allievi, Giovanissimi ed esordienti

Tra gli eventi in programma il 27 maggio un interessante serie di amichevoli riservate alle categorie Allievi, Giovanissimi ed Esordienti con squadre coetanee provenienti dall’Inghilterra che saranno ospiti al Gabrielli.

Il 2 e il 3 giugno due importanti tornei: il “Città delle Rose” per le categorie 2007-2009 e Torneo “Amici del Cuore” in stretta collaborazione con l’omonima Associazione” che si occupa di promuovere e organizzare attività finalizzate all’informazione e alla sensibilizzazione sulle malattie che colpiscono il sistema cardiocircolatorio. A entrambe le manifestazioni sono invitate società polesane e alcune professionistiche di serie A e B. Infine, del tutto nuova è la programmazione di un torneo amatoriale in notturna dal 4 all’ 8 giugno che la società si augura possa portare nei campi del Gabrielli un notevole movimento di atleti e pubblico. Dall’11 giugno, poi, inizierà il camp estivo aperto a tutti i ragazzi della città che potranno passare intere giornate di sport e divertimento. Cristiano Aggio

Il Granzette calcio conquista la salvezza

V

ittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Granzette calcio a 5 femminile, nell’ultima giornata del campionato di serie A2, ha battuto con un rotondo 5-1 il Trilacum Trento, conquistando la salvezza nel campionato nazionale di serie A2. Trascinate da un caloroso pubblico nella palestra di San Pio X, le ragazze allenate da Chiara Bassi, hanno subito messo le cose in chiaro e dopo due minuti erano già sul 2-0 grazie ai gol di Vannini e Paolucci. Le trentine, salve e con possibilità, in caso di vittoria, di play off, stentano a reagire e il primo tempo si chiude sul 3- per le nero arance del Granzette, terzo gol di Andreasi. Nella ripresa, l’ultimo sigillo porta la firma di bomber Longato con una doppietta. “È straordinario, dice il presidente Alfredo Verza, quello che hanno fatto queste ragazze in questo campionato. Sono molto orgoglioso di loro. Un gruppo formidabile guidato da una grande allenatrice come Chiara Bassi e da una team manager eccezionale che porta il nome di Silvia Dall’Ara. Era importante mantenere la categoria e ci siamo riusciti: queste ragazze hanno meritato di rimanere in serie A sul campo, giocando un ottimo calcio a 5, mettendo spesso in difficoltà anche le prime della classe, merito di una ottima organizzazione di gioco e di giocatrici che in alcuni frangenti hanno fatto la differenza. Vorrei ringraziare gli sponsor che ci sono stati vicini in questa stagione, in particolare Asm Set nella persona del suo presidente Cristina Folchini.” La squadra domenica sera ha festeggiato la vittoria con annessa permanenza in serie A al Ristorante le carni di Borsea, gestito dal fratello del presidente Marco Verza. “Sì, ma festeggeremo ancora, perché il risultato è veramente importante, poi per la prossima stagione ne riparleremo tra 15 giorni. Ovviamente l’obiettivo principale è quello di mantenere tutto il gruppo, anche se sappiamo che molte società hanno messo già gli occhi su alcune nostre giocatrici e anche sul nostro mister”. (Cr. Ag.)


de laPiazza

Tutti gli Appuntamenti per il Tempo Libero a Cavarzere e dintorni TUTTI I SABATI DI GIUGNO

Karaoke Bar Venezia Piazza della Repubblica Cavarzere (Ve) Ore 21.00 TUTTI I SABATI DI GIUGNO Serata Tecno con

Jim Noizer DJ

Tempismo Divino Via Dante Alighieri Cavarzere (Ve) SABATO 3 GIUGNO

Evento Campari Soda

Minimal Aperitif Lounge Bar Cavarzere (Ve) SABATO 24 GIUGNO

Serata Soul Brothers tribute Bar Break Point Cavarzere (Ve) Ore 22.00


ECOCLIMA GAS

Cerchiamo I AGENAT NDATARI per

Società del Gruppo Autogas

IM MONO e/o PLURTE con OTTIME ZONE SCOPER UADAGNO POSSIBILITÀ di G

fotovoltaico l’energia pulita

del sole

Gentile Cliente,

Non perda questa occasione!

ECOCLIMA, azienda del Gruppo Autogas Nord, sempre attenta e sensibile sul mercato delle energie rinnovabili, La informa che è stato emanato il Decreto legge fiscale numero 148/2017 che ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 la detrazione fiscale del 50% delle spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie, tra le quali rientrano anche gli impianti fotovoltaici. In caso di sottoscrizione di un contratto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico, entro e non oltre la data del 31/12/2018, ECOCLIMA sarà lieta di fornirLe in OMAGGIO per il Suo tempo libero uno splendido barbecue a gas:

MODELLO EASY SUN Per qualsiasi informazione La invitiamo a voler contattare il ns. agente di zona:

Sig. Augusti Vittorio Tel. 328 3838672

ECOCLIMA GAS Società del Gruppo Autogas

Via Canalette, 3 · 45012 Ariano nel Polesine (Ro) Tel. 0426 378402 · ecoclimagas@gruppoautogas.com www.gruppoautogas.com · Ecoclimagas


www.lapiazzaweb.it

#Politica

23

Sicurezza sul lavoro I sindacati chiedono a Zaia azioni concrete

Dal primo gennaio ad oggi 29 incidenti mortali sul lavoro in Veneto S

ciopero generale per la sicurezza to che lavorava presso l’Aso di Vallese sul lavoro. E’ solo questa l’arma Oppeano di Verona. Stiamo monitoin mano ai sindacati che nel tempo rando i dati ed emerge con chiarezza hanno chiesto revisione di impianti e che gli infortuni e gli incidenti aututele che tardano a venire. mentano in due settori del compar“Quello che è accaduto alle Accia- to metalmeccanico: lavoratori delle ierie Venete di riviera Francia, nella acciaierie e lavoratori di aziende in zona industriale di Padova, non do- appalto. Qui sta la vera emergenza, veva succedere”. Così il segretario ge- occorre intervenite per far rispettare nerale della Uilm, Rocco Palombella, le regole e le leggi e per garantire il sull’ennesima tragedia che ha colpito rispetto dell’incolumità fisica. Molquattro operai metalmeccanici, di cui te aziende sono sorde rispetto a dedue diretti dipendenti dell’azienda nunce dei delegati sindacali e della e gli altri due collegati a ditte in apsicurezza. La formazione deve essere palto. L’azienda, rileva, “aveva assi- più qualificata, insieme agli investicurato una revisione degli impianti menti”. a Pasqua, ma qualcosa purtroppo ha Dal primo gennaio ad oggi in Veneceduto sul piano strutturale. In azien- to sono avvenuti 29 incidenti mortali de come queste i ritmi di lavoro sono sul lavoro censiti dall’Osservatorio insostenibili e molto spesso non ven- Indipendente di Bologna (che esclugono rispettate le distanze di sicurez- de gli incidenti in itinere ma assume za”. una platea più vasta Da tempo, sottolinea rispetto a quella dell’ i sindacati: Palombella, “stiamo Inail). In particolare i “Molte aziende morti sul lavoro sono chiedendo maggiore responsabilità e magstati 6 a Venezia, 2 a sono sorde giori investimenti in Belluno, 1 a Padova, rispetto alle salute e sicurezza sul 1 a Rovigo, 3 a Vicenlavoro. Occorre sopratza, 8 a Verona e 8 a denunce dei tutto creare una cultura Treviso che eguagliadelegati della sicurezza sul lano la grande Milano. voro che investa tutti a sindacali e della Tale cifra va incre360 gradi”. mentata di un ultesicurezza” “È il terzo grave inciriore 30% di incidenti dente in una acciaieria in itinere che nella nel Veneto dall’inizio dell’anno - di- stragrande maggioranza dei casi avchiara Massimiliano Nobis, segreta- vengono al ritorno dal lavoro (quasi rio Fim Veneto - questo incidente si mai in andata) e sono spessissimo aggiunge ad altri due infortuni mor- imputabili a stanchezza a seguito del tali che hanno coinvolto un operaio lavoro. L’incremento delle morti sul della Acciaierie Beltrame lo scorso 22 lavoro in regione è indicato dall’Inail febbraio e il 31 gennaio, ad un opera- in un +18% nel primo trimestre 2018 io manutentore di una ditta in appal- rispetto allo stesso periodo del 2017.

Secondo un recente studio delle Cgil regionale un lavoratore veneto su 5 nel corso degli ultimi 5 anni è stato colpito da un incidente sul lavoro. Sono 375.135 gli infortuni denunciati all’Inail dal 2013 al 2017. Significa che nell’arco di 5 anni un lavoratore su 5 si fa male sul lavoro riportando lesioni di varia gravità, fino a menomazioni permanenti e, in 560 casi, addirittura la perdita della vita. Il dato (essendo riferito al totale degli assicurati Inail in cui rientrano anche categorie a basso rischio) incide in modo ancora più sensibile sui settori più esposti, a partire dall’edilizia e da alcuni comparti industriali (metalmeccanico in testa), oltre che dall’agricoltura. Ed è particolarmente accentuato negli appalti e nelle esternalizzazioni dove minori sono le tutele sul lavoro. La provincia con il maggior numero di incidenti è Verona (79.831 eventi) cui seguono Vicenza e Padova che però sopravanzano il capoluogo scaligero per numero di morti. Uno stillicidio che vede ogni anno il Veneto funestato da 75.000 infortuni e più di 110 morti sul lavoro, pari a una media di 2 morti ogni 5 giorni lavorativi e 335 infortuni per ogni giornata di lavoro. “La recrudescenza di infortuni e morti sul lavoro – ha ribadito Christian Ferrari, segretario regionale della Cgil – cui stiamo assistendo negli ultimi mesi in Veneto rappresenta una vera e propria emergenza sociale che non può più essere sottovalutata da nessuno, e che deve vedere una risposta immediata di contrasto sia da parte del sistema delle imprese, che da parte del mondo politico e istituzionale, a cominciare dalla Regione”.

L’opinione

Presidente Casellati: “Lavoro, priorità del Parlamento” “La notizia del grave incidente avvenuto alle Acciaierie Venete di Padova - scrive la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati mi addolora profondamente. Non è concepibile che il posto di lavoro diventi un luogo in cui si rischia la vita. La fatalità è per sua natura qualcosa di eccezionale, ma gli incidenti e le morti bianche sono ormai in costante aumento nel nostro Paese e si deve parlare di vera e propria emergenza. Mi auguro che questo dramma sociale sia tra i primi punti all’ordine del giorno dell’agenda del nuovo Parlamento e di tutte le istituzioni, per individuare correttivi e soluzioni legislative finalmente efficaci. La sicurezza e la vita dei lavoratori devono essere una priorità”.

I NOSTRI SERVIZI: • LUCE E GAS • TELEFONIA • BANCHE E FINANZIARIE • ACQUISTI ONLINE • PRODOTTI E GARANZIE • CONCILIAZIONE … E MOLTO ALTRO ANCORA …

INFORMA, ASSISTE, FA RISPARMIARE R OV I G O via Mazzini, 24 · Galleria Pasteur, int. 6 · tel. 0425 423359

LA CASA IN RETE • IL BLOG http://consumatore.tgcom24.it • www.casadelconsumatore.it • Casa del Consumatore • SHOPPINGVERIFY www.shoppingverify.com


24

Politica

www.lapiazzaweb.it

Disoccupati: la Regione rifinanzia i progetti per lavori di pubblica utilità L

a Regione Veneto rifinanzia con 4 milioni di euro progetti per offrire a disoccupati e persone svantaggiate una opportunità di lavoro. La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore al lavoro, dà continuità all’esperienza avviata in via sperimentale nel 2009 con la leva del Fondo sociale europeo e che nell’ultimo triennio ha coinvolto oltre il 70 per cento dei comuni veneti e offerto una forma di inserimento lavorativo a 2500 disoccupati. Solo nel 2017 sono stati 228 comuni in Veneto ad aver avviato progetti per lavori di pubblica utilità, con un cofinanziamento regionale di 2.235.000 euro, che ha consentito di creare opportunità temporanee di lavoro per un migliaio di persone. Le esperienze di lavoro proposte si sono svolte nei servizi bibliotecari e museali, nel riordino archivi, nella valorizzazione, custodia e promozione dei beni culturali e

artistici, nella manutenzione del verde e nell’abbellimento urbano, nella vigilanza di impianti, attrezzature sportive, centri di aggregazione sociale e luoghi pubblici, nell’assistenza agli anziani, nel supporto scolastico, nel controllo del territorio e nella tutela dell’ambiente “Obiettivo del nuovo bando 2018-2020 che si rivolge a Comuni, società partecipate ed enti pubblici, in partenariato con gli enti di formazione accreditati –

conferma l’assessore al lavoro – è offrire un percorso di inserimento lavorativo e di cittadinanza attiva ad almeno 600 persone svantaggiate, disoccupati di lunga data. L’esperienza maturata in Veneto in un decennio di sperimentazione conferma che questo tipo di interventi, volti ad offrire una opportunità concreta di lavoro per sei mesi, integrata da iniziative di orientamento e di formazione, rappresenta un approccio valido, inclusivo e non

assistenzialistico per contrastare Veneto erogherà 5 mila euro per povertà e marginalità sociale e ogni lavoratore assunto, i partaffiancare così, in modo dignito- ner pubblici e privati del progetso e solidale, le persone più fragi- to integreranno per almeno il 35 li e a rischio”. per cento la quota pro-capite al “Abbiamo dimostrato in que- fine di garantire ai destinatari un sti nove anni – aggiunge l’asses- contratto di lavoro per sei mesi sore - che dare una opportuni- (minimo 20 ore la settimana) e tà di lavoro, trovare modalità di relativo stipendio, ma anche inserimento con un accompa- azioni di orientamento e accomgnamento forte, pagnamento, e un rimotiva le perso- L’obiettivo è offrire aiuto nella ricerca ne, le riqualifica attiva di un lavoro lavoro e reddito in prosecuzione sia in termini occupazionali che dell’impiego soa circa 600 morali. Lavorare ciale. persone è dare dignità ed Tutte le espeè l’esatto opposto rienze di lavoro in difficoltà dell’assistenza e proposte sarandel sostegno al reddito che sa- no organizzate come ‘training’ rebbe, a mio avviso, diseducativo all’inserimento lavorativo: la per i cittadini e uno spreco di ri- qualità dei progetti verrà misusorse pubbliche per le istituzioni rata, infatti, anche valutando le pubbliche”. esigenze e l’impatto sociale ed Il nuovo bando, di prossima economico nel territorio di rifepubblicazione, conferma la si- rimento e monitorando gli esiti nergia tra Regione, Comuni e sog- in termini di inserimento sociale getti pubblici e privati: la Regione e lavorativo.

Quando il tuo bambino viene al mondo è la sua salute che ti sta a cuore È attivo nei Centri nascita lo Screening neonatale esteso, un test eseguito gratuitamente a tutti i nuovi nati che identifica già dalle prime ore di vita circa 40 malattie metaboliche ereditarie. Malattie che se non diagnosticate per tempo provocano la morte o forti disabilità. Intervenire subito con cure e diete cambia il destino dei bimbi malati! Tutte le informazioni sul test nel sito www.aismme.org/infoscreening

Dona il tuo 5 per mille ad AISMME Onlus Ci permetterà di continuare a sostenere i piccoli pazienti e le loro famiglie. Per donazioni IBAN: IT 58 S 05018 12101 0000 1121 8104

Inserisci nella dichiarazione dei redditi il codice fiscale di AISMME Onlus

onlus

www.aismme.org

Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie

92181040285

La campagna di AISMME è sostenuta anche da Fondazione Telethon


Via Canale, 7 · Cavarzere (Ve) www.essebiecologia.it

718 4 3 7 7 7 iorio 4 3 . Cell lberto G6 311799 m A 042 il.co Fax gma Tel. e cologia@ bie esse

• TR A S PORT O CON TO TERZ I

• SP U RG O P OZZ I NE RI

• S ER VIZI G RU

• STAS AM E NT O TUB AZ I O NI

• S GO MBERO ABITA ZIO NI • PU L IZIE GENERALI - n e gozi … - u ff i c i …

• P UL I Z I E IDRODI NAM I CHE • VIDEO I SP E Z I O NI A CO LO RI - t ub az io ni in g enere - lav elli, co lo nne WC … - ca nne fumar ie …


laPiazza

www.lapiazzaweb.it

Informazione a pagamento a cura degli esperti del settore

Salute

Salute / Si Viaggiare

Per partecipare alla rubrica chiamare il numero 049 8704884

27 1

www.lapiazzaweb.it/category/salute/

editoriale Hikikomori, la nuova piaga sociale giovanile

L

L’attenzione dei genitori favorisce la salute dei più giovani La malattia Parodontale (aiuto la Piorre!)

a pag 29

Visual Training

In privato è meglio? a pag 30

i chiamano hikikimori, termine giapponese da hiku (tirare indietro) e Komoru (ritirarsi). Sono il popolo silenzioso dei reclusi in casa, affetti da una sindrome sociale che si sta diffondendo in modo preoccupante. Mentre in Giappone sono oltre un milione, nella quasi totalità di sesso maschile, in Italia il loro numero è in rapida crescita, e si stima che attualmente possano raggiungere i centomila con il 30% dei casi di sesso femminile. Hanno un’ età per lo più compresa fra i 13 e i 30 anni, non studiano né lavorano, non escono dalla loro camera, in una sorta di autoreclusione, che li isola dalla vita sociale. Pranzano e cenano con un vassoio passato attraverso la porta socchiusa delle loro stanza, non hanno rapporti amicali, non comunicano con la famiglia,evitano qualsiasi contatto con assenza di relazioni significative. Il loro tempo, alterato fra sonno e veglia, trascorre in una realtà virtuale, fra videogame, trasmissioni televisive, fumetti ed internet, che con le chat e i social network rimangono l’unico aggancio con il mondo esterno.

Vitreolisi: trattamento per le “mosche volanti”

a pag 30


laPiazza

28

Salute

Consulenza scientifica Farmacia

Studio Dentistico Studio dentistico - dott. Dante Baioccato Via Sacro Cuore 3 45100 Rovigo Tel. 042528030 dante.baioccato@gmail.com www.studiodentisticobaioccato.it

PUNTO PRELIEVI, DIAGNOSTICA PER IMMAGINI, POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO Centro Medico-Bianalisi Veneto Viale della Pace, 81/A - ROVIGO Tel. 0425 31681 - www.centromedicorovigo.it

L’editoriale oftalmologia

Farmacia Tre Colombine della Farmacia San Gaetano s.n.c. Dott.sse Maddalena e Patrizia Zanetti - Via Leopoldo Baruchello, 30 - ROVIGO tel.0425/412038 Piazza Risorgimento 21 - Lendinara (Ro) tel. 0425/641026 www.farmaciatrecolombine.it

Dott. Massimo Camellin Oftalmologo Via Dunant, 10 • Rovigo tel. 0425 411357 mail: segreteria@sekal.it web: www.lasek.it

Studio dentistico Studio Dentistico Dott. Giuseppe Bertolini Largo Cappellini 1 – Rovigo 0425-1680170 - 349-6299110 drbertolini@libero.it www.ildentistaperte.it

Vaccini: più di 85 mila gli inadempienti

8

5.676 soggetti inadempienti. Questo fa riferimento alla tabella ministeriale il numero preciso dei bambini e contenuta nell’allegato 2 della circolare ragazzi, di età compresa tra gli 0 ed i 16 del 16/08/2017 che scandisce, per ogni anni che non hanno completato il ciclo fascia d’età, il numero di vaccinazioni di vaccinazioni previste dalla legge. Di e dosi sufficienti per considerare questi, 22.311 sono in età pre-scuola un soggetto adempiente, al netto di dell’obbligo, ovvero eventuali esenzioni. tra gli 0 ed i 6 anni. E’ quindi bene Molti minori tra I dati sono ricordare, che il stati forniti dalla gli 0 e i 16 anni sono profilo di soggetto Regione, nell’ottica inadempiente di tenere monitorata in regola con alcune non coincide con la situazione di quello di soggetto vaccinazioni ma adempienza alla non vaccinato legge nazionale o addirittura di non con tutte sull’obbligo vaccinale soggetto contrario n. 119 del 2017, la alle vaccinazioni, ma Regione del Veneto ha provveduto a spesso rappresenta un soggetto che non calcolare a livello regionale, e per singole è in regola o semplicemente in ritardo Aziende Ulss territoriali, il numero di col numero corretto di dosi o con tutte le inadempienti.  vaccinazioni previste. In Regione Veneto Per la definizione di inadempiente si sono complessivamente inadempienti

www.lapiazzaweb.it

85.676 soggetti, tra bambini e ragazzi, di età compresa tra gli 0 ed i 16 anni. Di questi, 22.311 sono in età pre-scuola dell’obbligo, ovvero tra gli 0 ed i 6 anni. Ai fini di approfondire la tematica si è calcolata la quota di soggetti che hanno già fissato un appuntamento per una delle vaccinazioni obbligatorie, dato che tali soggetti hanno già espresso una volontà di continuare o iniziare l’iter vaccinale.  A livello regionale la quota di inadempienti con almeno un appuntamento già fissato dalla relativa Azienda Ulss è del 25,6% (21.964) tale quota sale nel sottogruppo 0-6 anni al 35,2% (7.853).    Per differenza risulta che sono 63.712 i soggetti inadempienti e senza alcun appuntamento fissato tra tutti gli elementi coinvolti, di questi, sono 14.458 in età 0-6.

Hikikomori, la nuova piaga sociale giovanile Anche dal punto di vista clinico non sempre è agevole inquadrare tali atteggiamenti. Spesso vengono classificati come depressi e trattati come tali, oppure considerati internet-dipendenti, ragion per cui viene negato loro l’utilizzo di ogni dispositivo elettronico, togliendo così l’unico mezzo di comunicazione, ancorchè virtuale, con il mondo esterno: una vera pena per un giovane hikikimori. Oppure “il loro disagio viene confuso con l’inettitudine e la mancanza di iniziativa delle nuove generazioni che ha trovato terreno fertile nel dibattito politico fornendo stereotipi come “bamboccioni”, definizione dell’ allora ministro Padoan Schioppa o “giovani italiani choosy” (schizzinosi) dell’ex ministro Elsa Fornero, o “ragazzi senza studio né lavoro”. Nella prefazione del libro “Hikikimori. Narrazione da una porta chiusa” di C. Ricci, le cause che più frequentemente sono alla base di tale fenomeno, secondo Mazzoni, sono di diversa natura, da quelle sociali, come l’incapacità di stringere relazioni, l’ insicurezza, la perdita del lavoro, vergogna, la mancanza di motivazioni, la crisi economica che ritarda l’ ingresso nel mondo del lavoro, la cultura dell’immagine esasperata dalla diffusione dei social network; a quelle scolastiche quali il bullismo, la competizione, il fallimento degli esami, i cattivi risultati, il rifiuto della scuola; da quelle familiari come pressioni per risultati sempre più performanti e paragoni con i compagni, difficoltà di relazioni, padre assente e madre iperprotettiva, il calo delle nascite con l’ aumento di figli unici,sottoposti di norma a maggiori pressioni ; a quelle individuali, ma molto distanziate, legate a problemi di natura psicologica. Il senso di inadeguatezza e la disistima che spesso si associano a fronte ad aspetti valoriali di una società che ha i suoi miti nell’apparenza e nel successo porta negli hikikimori ad una ansia sociale che si traduce in un ritiro sociale e auto esclusione. “E’ un male che affligge tutte le economie sviluppate - spiega Marco Crepaldi, fondatore di “Hikikimori Italia, la prima associazione nazionale di informazione e a supporto sul tema dell’ isolamento sociale volontario - Le aspettative di realizzazione sociale sono una spada di Damocle per tutte le nuove generazioni degli anni duemila: c’ è chi riesce a sopportare la pressione della competizione scolastica e lavorativa e chi, invece, molla tutto e decide di autoescludersi”. E’ nel periodo scolastico, più frequentemente negli anni delle medie e delle superiori, che si verifica quello che viene definito come il fattore scatenante, ovvero l’ evento che porta all’ allontanamento dai genitori e dagli amici. “Un avvenimento innocuo agli occhi delle altre persone, ma che contestualizzato in un quadro psicologico fragile e vulnerabile, assume un’ importanza rilevantespiega Crepaldi - E’ la prima fase dell’ Hikikimori: il ragazzo comincia a saltare i giorni di scuola utilizzando scuse di qualsiasi genere, abbandona tutte le attività sportive, inverte il ritmo sonno-veglia e si dedica a monotoni appuntamenti solitari come il consumo sregolato di serie TV e di videogame”. Accorgersi in tempo di questi disagi, comprendere le motivazioni dei nuovi eremiti domestici, dediti ad una realtà virtuale, incuranti delle gioie della loro età, degli amici, delle famiglie, è di fondamentale importanza per intervenire, in questo primo stadio, per dare un aiuto immediato e riportare questi ragazzi alla vita vera.

Vuoi collaborare con noi? Contattaci!

Salute

>> Condividi la tua esperienza ed i tuoi consigli sul nostro >> Inserto Salute

via Lisbona, 10 · 35127 Padova · tel. 049 8704884 · info@givemotions.it · www.givemotions.it


laPiazza

www.lapiazzaweb.it

Salute

29

In privato è meglio? Tariffe agevolate per le analisi di laboratorio al Centro Medico – Bianalisi Veneto di Rovigo

L’

orientamento della politica regionale in tema di laboratori analisi sta conducendo ad una sempre maggiore concentrazione dei punti prelievo convenzionati presso le grandi strutture ospedaliere territoriali. In questo contesto si inserisce la variazione nell’offerta dei servizi di laboratorio proposta da Centro Medico – Bianalisi Veneto di Rovigo. Le analisi di laboratorio sono infatti erogate privatamente ma a tariffe agevolate, molto vantaggiose e sempre inferiori alla quota ticket. Dall’inizio dell’anno la struttura è una delle sedi operative di Bianalisi Veneto, azienda appartenente al Gruppo Bianalisi, realtà leader a livello nazionale nell’esecuzione di analisi di laboratorio ed indagini diagnostiche, presente capillarmente sul territorio nazionale con una rete di laboratori, punti prelievo e poliambulatori. Allo scopo di conoscere in modo più approfondito le novità relative al servizio di laboratorio, abbiamo intervistato il dottor Giuliano Caslini, Biologo, Amministratore Delegato e Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Bianalisi. Dottor Caslini, in che modo Bianalisi riesce a garantire delle tariffe inferiori rispetto a quelle applicate dal Servizio Sanitario Nazionale? “Si tratta di una realtà in continua espansione, che

al momento attuale può contare 12.000.000 di test di laboratorio eseguiti all’anno, 250 punti prelievo, 15 laboratori certificati e 10 centri polispecialistici. Numeri, questi, che consentono di fornire un servizio diagnostico di alta qualità, efficiente, rapido e con costi contenuti”. A chi sono rivolti i servizi Bianalisi e quale tipo di esami sono forniti? “Oltre che al cittadino, i servizi sono offerti anche a medici di medicina generale, medici specialisti e a laboratori pubblici e privati. I test eseguiti sono compresi nelle seguenti aree specialistiche: Biochimica clinica, Tossicologia e Droghe d’abuso, Anatomia patologica, Citogenetica e Genetica medica, Ematologia e Coagulazione, Microbiologia e Virologia”. Quali sono i vantaggi offerti da Centro MedicoBianalisi Veneto all’Utente del punto prelievi? “Il servizio fornito dai punti prelievo è costruito intorno alla persona e alle sue necessità. E’ possibile accedere liberamente ai punti prelievo, senza alcuna prenotazione e quindi senza tempi d’attesa. E’ inoltre disponibile il Servizio Express, che consente di saltare la fila in fase di accettazione. In più, sono garantiti tempi brevi per ottenere i referti, visualizzabili anche online, ed è possibile richiedere preventivi gratuiti per

conoscere il costo degli esami ai quali è necessario sottoporsi”. Com’è necessario procedere per richiedere un preventivo e per usufruire del Servizio Express? “Ricevere un preventivo di spesa è semplice, veloce e senza impegno. E’ sufficiente contattare la segreteria della struttura, telefonicamente o tramite posta elettronica. Per avvalersi del Servizio Express basta inviare un’email contenente le seguenti informazioni: dati anagrafici, contatto telefonico, prescrizione medica, impegnativa o elenco degli esami da effettuare e data

PUNTO PRELIEVI Centro Medico-Bianalisi Veneto ROVIGO - Tel. 0425 31681 accettazione@centromedicorovigo.it www.centromedicorovigo.it Orario punto prelievi: dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 10.00

La malattia parodontale (aiuto la Piorrea!) Il paziente deve essere cosciente che un controllo continuo ed una buona igiene possono migliorare decisamente le sue prospettive

S

i parla comunemente di “piorrea” quando ci si vuole riferire ai problemi gengivali che portano alla caduta dei denti. Si tratta in realtà di “malattia parodontale” ed è un insieme di manifestazioni che interessano il tessuto di sostegno dei denti, inteso come complesso osso-legamento parodontale, che può variare dal semplice sanguinamento sporadico alla più pericolosa infezione parodontale con formazione di “tasche” e riassorbimento osseo. Sono molteplici i fattori che possono influenzare la comparsa di questa malattia: in primo luogo una predisposizione genetica, che determina in modo più o meno importante la capacità di reagire nei confronti di agenti infettanti e quindi di circoscrivere i danni; la presenza di tartaro e quindi microbi; il tempo di contatto con questi ultimi. I sintomi possono essere lo sporadico sanguinamento, l’arrossamento della gengiva, la comparsa di retrazioni della stessa, gonfiore, cattivo sapore proveniente dai denti fino a comparsa di pus e mobilita dentale. Una visita accurata della bocca mette in evidenza, di solito, la presenza di placca, tartaro, sanguinamento della gengiva e permette di valutare la presenza di tasche parodontali e la loro profondità. È necessario esaminare tutta la bocca per escludere altre cause quali protesi incongrue, fratture verticali di radici, problemi endodontici

ed avere un quadro completo della situazione. Un tempo si riteneva che non ci fosse rimedio, a questa patologia, ed ancora oggi non esiste una cura specifica, che risolva definitivamente il problema, però esistono dei protocolli di trattamento che permettono di eliminare i sintomi, migliorare la condizione della gengiva, la stabilità dei denti e prevenire la ricomparsa di ulteriori manifestazioni. La detartrasi, l’uso di antibiotici dedicati,

e ora richiesti per l’appuntamento. Tramite email si riceveranno la conferma dell’appuntamento, il numero di accettazione ed il costo degli esami”. Quali sono i tratti distintivi che identificano il Gruppo Bianalisi e le sedi Bianalisi Veneto? “La salute del cittadino è per Bianalisi il fine primario. Centralità della persona, qualità e innovazione ed etica sono i valori che riflettono la visione dell’azienda, guidandone le scelte aziendali e l’operatività. Non esistono traguardi ma la consapevolezza che, con il supporto dei nostri Utenti, si possa sempre migliorare”.

piccoli interventi chirurgici sono gli strumenti che danno la possibilità di ridurre il movimento dei denti e prolungare la loro permanenza in bocca. Il paziente cui viene diagnosticata questa patologia non deve pensare di essere irrimediabilmente destinato alla perdita dei denti, ma essere cosciente che un controllo continuo ed una buona igiene possono migliorare decisamente le sue prospettive future.

I nostri servizi CONSERVATIVA ENDODONZIA PARODONTOLOGIA PROTESI CHIRURGIA IMPLANTOLOGIA ORTOGNATODONZIA MEDICINA ESTETICA ORTODONZIA INVISIBILE

Studio Dentistico Dott. Dante Baioccato Via Sacro Cuore 3 - 45100 Rovigo Tel. 042528030 dante.baioccato@gmail.com www.studiodentisticobaioccato.it


laPiazza

30

Salute

www.lapiazzaweb.it

Vitreolisi: trattamento per corpi mobili, miodesopsie, “mosche volanti” Vitreolisi Pre e Post

L

e “mosche volanti” sono una patologia molto frequente nella popolazione adulta ed il paziente che sperimenta questa sensazione vive spesso con angoscia questo fastidio. La spiegazione di questo fenomeno risiede nella struttura del corpo vitreo, gelatina trasparente che riempie l’occhio. In giovane età il vitreo, aderente alla retina, è perfettamente omogeneo ma nel corso del tempo, a causa dell’invecchiamento può alterarsi e perdere la sua trasparenza. Nel processo di contrazione si distacca e si possono generare aggregati di fibre più o meno isolati. Le mosche volanti, chiamate più propriamente MIODESPOSIE, fanno si che si formino delle ombre mobili sulla retina. Possono essere classificate genericamente in 3 gruppi: • filamenti vitreali fibrosi: riscontrati soprattutto nelle persone più giovani e appaiono nel soggetto affetto come punti multipli o sottili ragnatele; • miodesopsie sparse: a forma di “nube”, spesso causate da un naturale processo di invecchiamento; • miodesopsie a forma di anello detto di “Weiss”: un grosso corpo fibroso distante sia dal cristallino che dalla retina legato al

distacco del corpo vitreo dal nervo ottico. Poiché i corpi mobili seguono i movimenti oculari questi possono disturbare in qualunque situazione; inoltre, un soggetto affetto da miodesopsie può presentare la percezione di fotopsie (lampi di luce) dovute a trazioni sulla retina sia al buio sia ad occhi chiusi (è presente infatti una casistica importante di soggetti che presentano distacchi di retina in seguito alla percezione dei floaters). Fino a poco tempo fa non esistevano cure semplici per eliminare questi corpi mobili e si doveva ricorrere ad una vitrecto-

mia, procedura chirurgica di alto livello non scevra da rischi. Recentemente è stato perfezionato un tipo particolare di laser, YAG Laser, già usato da anni per sezionare membrane ed aderenze all’interno dell’occhio. Nell’ultima versione sono state realizzate delle modifiche che lo rendono adatto alla vaporizzazione delle miodeospsie. La “Vitreolisi Yag” è una procedura non invasiva, indolore di circa 20 minuti di durata che può eliminare il sintomo visivo mediante vaporizzazione dei corpi mobili. La procedura si completa in 3-4 sedute duran-

Guardare troppo da vicino potrebbe nascondere un problema.

te le quali le opacità vengono vaporizzate L’oculista, oltre ad avere un’ottima maed il gas si riassorbe riducendo la dimen- nualità nell’utilizzo del laser, deve essere in sione della miodesopsia stessa. grado di selezionare in maniera consona il Presso il centro SEKAL è presente lo Yag paziente che può essere soggetto a questo Laser di ultima getipo di trattamento: nerazione ELLEX La “Vitreolisi Yag” è una i floaters devono ULTRA Q, l’unico al trovarsi ad almeno procedura non invasiva, 2 mm di distanza momento nato con lo scopo di poter indolore di circa 20 minuti dalla retina e dal focalizzare corpi cristallino e questi di durata che può mobili anche nella ultimi non devono parte posteriore eliminare il sintomo visivo essere associati a mediante vaporizzazione una patologia o a del vitreo, grazie ad un particolare un’infiammazione dei corpi mobili. specchio oscillanin fase attiva. te. Le complicanze Questo Laser ottimizza il percorso ottico di tale trattamento sono comunque rare, impiegando la metà della potenza riducen- si può associare un rialzo della pressione do di conseguenza i rischi dovuti all’impat- intraoculare o, molto raramente, una catato acustico delle micro vaporizzazioni. ratta.

Dott. Massimo Camellin Oftalmologo Via Dunant, 10 • Rovigo tel. 0425 411357 mail: segreteria@sekal.it web: www.lasek.it

Ottica Toffoli è sinonimo di eccellenza in : CONTATTOLOGIA AVANZATA • IPOVISIONE • VISUAL TRANING

Con il Visual Training si ristabilisce l’equilibrio dei muscoli oculari. Il Visual Trainig è una disciplina nata negli anni sessanta in America, per migliorare le performance visive degli atleti, che si è poi espansa in vari ambiti. Pensare di vedere dieci decimi ed avere una visione perfetta non è del tutto corretto. In realtà la visione da lontano dieci decimi è solo un centesimo delle nostre performance visive. I nostri occhi hanno la capacità della profondità di campo, della tridimensionalità, della visione periferica, della convergenza, della motricità,dell’accomodazione; queste sono tutte le varie sfaccettature delle performance visive. E’ quindi importante non più considerare l’occhio come organo svincolato dal corpo ma attuare delle indagini a 360°, ed è per questo che

non possiamo più svincolare la visone della postura. Visione e postura sono due discipline complementari che fanno parte di un unico processo funzionale. La terapia visiva è quella che si propone di migliorare le performance visive, quindi affrontare lo stress e insegnare al cervello ad utilizzare gli occhi insieme, con meno dispendio di energie. Affrontare lo stress durante la lettura, a distanza prossimale, per un atleta significa avere delle ottime performance visive durante una gara, oppure affrontare lo stress di tutti i giorni quando stiamo davanti al computer a distanza prossimale. E’ per questo importante seguire delle norme di

Ortocheratologia a Giugno.

igiene visiva, innanzitutto la distanza di lettura: mai stare troppo vicini ad un testo o al computer, avere sempre un ottima illuminazione, ed importantissimo avere sempre una postura ergonomicamente corretta. La filosofia del Centro Optometrico Toffoli è proprio quella di attuare un’indagine a 360° gradi per poter prevenire, migliorare e quindi rieducare le performance visive, perche ricordiamoci che sono gli occhi che dirigono il nostro corpo.


laPiazza

Salute

Denti perfetti? L

’ortodonzia è quella branca dell’oSono casi in cui si verifica il ricorso urdontoiatria che si occupa del corretto gente alle cure del dentista che spesso si posizionamento dei denti nelle arcate trova nell’impossibilità di fornire garanzie e del corretto loro rapporto. Non è una sul recupero del dente interessato. semplice questione di estetica, che pure Il controllo periodico presso un dentiper taluni rappresenta la motivazione sta “generico” risulta quindi cruciale per principale, ma una questione di funzional’unica cura certa di una qualsiasi malatlità e salute. In verità esistono situazioni tia: la prevenzione. di conservazione di una buona funzione La prima e più importante forma di premasticatoria pur in presenza di denti venzione è quella primaria. E’ necessario malposizionati: dobbiamo intervenire in venire ad impedire che si verifichino, con questi casi? la crescita e lo sviluppo, quelle condizioNon necessariamente qualora venga ni che saranno poi predisponenti all’inconsiderata la condizione dei tessuti pasorgere delle patologie dentarie (carie, rodontali di supporto (gengive e osso) che piorrea) o funzionali (malocclusione) o in caso di sofferenza articolari (click e scroe infiammazione versci articolari), emiIl controllo periodico rebbero a rappresencrania da disfunzione presso un dentista tare la prima pietra dell’articolazione per il verificarsi della “generico” risulta quindi temporo-mandibolare temuta piorrea (pa- cruciale per l’unica cura e fino all’artrosi con lirodontosi). Un dente mitazione più o meno certa di una qualsiasi invalidante dell’amalposizionato è infatti incline a formare malattia: la prevenzione pertura della bocca e le cosiddette tasche associata sintomatoparodontali, prima porta per l’ingresso logia dolorosa. di germi patogeni a un livello più profonQuindi alla domanda che spesso viedo (osso) con conseguente perdita della ne posta “a quale età è utile portare un stabilità del dente che inizia a “ballare”. bambino dal dentista?”, la risposta non E’ una condizione spesso silente per un può essere che “prima possibile”. All’età lungo periodo fino alla comparsa improvdi sei anni, con la crescita dei primi movisa di dolore alla masticazione, gonfiore lari permanenti e spesso con presenza e spesso ascesso di origine parodontale. in arcata di alcuni elementi del gruppo

frontale, è già possibile stabilire molte cose che se trattate in maniera semplice e poco invasiva (oltre che poco costosa) correggono piccoli difetti (ma destinati a divenire importanti) sia mediante forme di educazione dei tessuti molli (logopedista, applicazione di semplici apparecchi funzionali, placche o disgiuntori, tutti trattamenti ben accetti dal piccolo paziente) sia mediante interventi moderatamente invasivi (che in caso di poca collaborazione verranno eseguiti in sedazione cosciente) quali la correzione di un frenulo (linguale o labiale). Lo scopo primario di ogni branca della medicina, odontoiatria compresa, deve essere non tanto quello di curare una malattia presente, quanto quello di evitare che una tale malattia insorga. Considerare quindi il dentista non come persona cui rivolgersi in caso di bisogno manifesto, ma come consulente per un’educazione alla salute orale e per evitare che possano insorgere problemi nei tempi futuri è una precisa responsabilità di qualsiasi genitore. La prevenzione in un suo secondo stadio si attua quando una certa situazione predisponente a una qualsiasi patologia, è già in essere. Ecco allora che (nelle età adolescenziali e adulta), la cura ortodontica non potrà più essere di tipo passivo come in età infantile e puberale, ma dovrà assumere la caratteristica di intervento attivo (più lungo e costoso) con applicazioni di trazioni sui denti più o

meno visibili (valida la tecnica Invisalign che riduce al minimo l’impatto estetico ma allunga i tempi di terapia, aumenta la spesa che il paziente deve sostenere e, soprattutto non è indicata quando sono in programma spostamenti di una certa rilevanza).

Il dentista da tempo ha smesso di essere motivo di ansia e timore; il tuo dentista deve ora essere visto come il tuo confidente a amico in grado con la sua esperienza di donarti sorriso e salute. Pensaci.

Studio Dentistico Dott. Giuseppe Bertolini Largo Cappellini 1 – Rovigo 0425-1680170 - 349-6299110 drbertolini@libero.it www.ildentistaperte.it

Proteggere la pelle con gli antiossidanti Prepararsi all’esposizionone al sole con l’assunzione degli antiossidanti, non solo ci protegge dai danni degli UV, ma riduce il rischio di scottature e danni che provocano l’invecchiamento della pelle

l

sole è fonte di vita e di benessere, mette il buonumore e genera diversi effetti positivi sul nostro organismo come ad esempio la sintesi della vitamina D, importante fattore per la salute delle nostre ossa. Inoltre aumenta la produzione di neurotrasmettitori come la serotonina e la dopamina, fondamentali per il benessere della mente. Infatti dopo un lungo e freddo inverno, la voglia di esporsi al sole e prendere la tintarella è tanta e questa fretta di dare un pò di colore alla nostra pelle ci può far correre dei rischi. Un’esposizione inadeguata al sole ci espone ai danni dei raggi ultravioletti che possono provocare irritazione a livello dell’epidermide come ad esempio le scottature fino ad arrivare a veri e propri eritemi solari. Alcune conseguenze a lungo termine possono includere i danni estetici come l’insorgenza di rughe o nei casi piu’ gravi la comparsa dei melanomi. Preparare la pelle a ricevere i raggi solari con l’utilizzo degli antiossidanti aiuta a proteggersi dallo stress ossidativo causato dall’irradiazione

solare poiché i raggi ultravioletti sono responsabili della comparsa dei radicali liberi coivolti nell’invecchiamento cellulare. E’ stato dimostrato che il betacarotene, uno dei più importanti antiossidanti, aumenta la tolleranza al sole della pelle perchè stimola la sua pigmentazione ovvero al sintesi della melanina, che oltre a dare quel bel colorito tanto ricercato, ha un effetto protettivo contro i raggi solari. Altri antiossidanti sono il licopene, la luteina e la zeaxantina, il primo in particolare insieme al betacarotene aiuta a preparare la pelle all’esposizione solare, proteggendola dai danni provocati dalla fotoesposizione. La luteina e la zeaxantina invece sono importanti contro lo stress ossidativo degli occhi. Prepararsi all’esposizionone al sole con l’assunzione degli antiossidanti, non solo ci protegge dai danni degli UV, ma una buona e regolare assunzione di tali sostanze velocizza la comparsa di un colorito perfetto, riducendo il rischio di scottature e danni che provocano l’invecchiamento della pelle. Ma dove trovare queste sostanze dalle

incredibili proprietà antiaging? Sicuramente frutta e verdura di colore giallo e arancio ne sono ricchissimi cosi come la verdura di colore verde scuro. Ne sono un esempio, le carote, le albicocche, i pomodori, ma anche gli spinaci, la lattuga e il radicchio. Per fortuna l’estate ci da una mano con una varietà di cibi di tanti colori che sono fondamentali in questo periodo. Anche gli integratori ci danno una mano a combattere lo stress ossidativo, poichè sono un concentrato di antiossidanti i quali se presi poco prima delle vacanze diventano un ottimo alleato della pelle. In tutto questo non bisogna dimenticare le creme con i filtri solari che devono essere particolarmente elevati in persone con fototipo 1 e 2 e nei bambini che risultano essere particolarmente delicati. Dunque godiamoci la bella stagione che fa tanto bene alla mente e al corpo senza dimenticare che possiamo proteggerci anche dall’interno , con sostanze benefiche che ci aiutano a ridurre i rischi provocati dai dannosi raggi UV!

LA FARMACIA LE TRE COLOMBINE ORGANIZZA PER IL GIORNO 7 GIUGNO LA GIORNATA DEDICATA ALLA DENSITOMETRIA OSSEA. Per informazioni e per appuntamenti: tel 0425/412038

Farmacia Tre Colombine della Farmacia San Gaetano s.n.c. Dott.sse Maddalena e Patrizia Zanetti - Via Leopoldo Baruchello, 30 - ROVIGO tel.0425/412038 Piazza Risorgimento 21 - Lendinara (Ro) tel. 0425/641026 - www.farmaciatrecolombine.it


www.lapiazzaweb.it

I

nseguire il condor, sempre più in alto. Inseguire quelle ali dispiegate e armoniose che sfiorano vette, picchi e pianori della parte più solenne delle Ande per poi scoprire che, anche quando si tocca il cielo con un dito, il condor resta sempre più in alto. E sembra irriderti, ricordandoti che l’uomo non può sfidare oltre la natura. Un viaggio in Perù è proprio come un volo, fisico e metaforico. Un viaggio perennemente proiettato oltre il limite, su un mondo le cui origini sono in parte ancora avvolte nel mistero (vedi le inquietanti e mai “spiegate” linee di Nazca) e impastate di riti ancestrali e storie cruente che rimandano sia all’epoca precolombiana che alla “conquista” spagnola. Il Perù – quattro volte l’Italia e 30 milioni di abitanti - è una delle mete più affascinanti del pianeta, un magnete del mappamondo che attira visitatori da ogni dove: attualmente circa 4 milioni all’anno, dei quali 80.000 italiani (dato in crescita costante). La destinazione simbolo di questo paese del continente latino-americano è sicuramente Machu Picchu, città incastonata tra montagne dai pendii arditi di cui si era persa traccia dall’epoca della prima colonizzazione e ri-scoperta solo nel 1911 – per caso – dall’archeologo americano Hiram Bingham, che in realtà cercava il leggendario tesoro degli Incas. Machu Picchu che, liberata dalla selva che l’aveva nascosta e protetta per tre secoli, oggi è tra le meraviglie del mondo. Città carica di mistero che – prosaicamente ma saggiamente - i peruviani vedono come un inesauribile “bancomat”: per entrare si pagano 45 euro (senza contare quelli necessari per salire sul treno di lusso tra Cuzco e Aguas Calientes) e il flusso di turisti è inarrestabile tutto l’anno.

laPiazza del Turismo

33

Perù da sogno, sulle ali del condor Il paese andino si svela in un viaggio ad alta quota sui misteri irrisolti di Machu Picchu e di Nazca, sul fascino coloniale di Cuzco e Arequipa e sulle isole galleggianti degli Uros sospese sul lago Titicaca di Renato

Malaman

Da Lima a Puno imperversa la febbre calcistica da Mundial: un ritorno atteso da 36 anni e festeggiato con il rito collettivo (e un po’ nostalgico) dello scambio di figurine Panini in tutte le piazze Perù e grandi altitudini sono sinonimi e il “volo” è il loro trait d’union. Si vola anche quando si viaggia su quattro ruote e si superano valichi – come il Mirador de Los Andes, tra Arequipa e Chivay – che superano i 4.900 metri. Lo stesso lago Titicaca, il più grande specchio lacustre navigabile del mondo, è a 4.000 mila metri d’altezza, non paralizzato dai ghiacci solo perché il Perù è prossimo all’Equatore. Lago “abitato” in mini villaggi (costruiti su isole galleggianti) da indios di etnia Uros, maestri nel realizzare barche e capanne con la totora, giunco che si ricava da una pianta palustre locale. Il Perù di oggi scommette molto sul turismo. Passata l’emergenza terrorismo degli anni ’80-‘90, che era la conseguenza esasperata di una situazione sociale e politica esplosiva (chi non ricorda il movimento di ispirazione maoista Sendero Luminoso e suoi sanguinosi attentati?), il governo di Lima ha intrapreso una vasta campagna di investimenti per migliorare le infrastrutture di collegamento, per rendere i servizi più al passo con i tempi e soprattutto per restaurare monumenti , città d’arte e siti archeologici. Oggi un metro quadro in centro a Cuzco costa come a New York e il motivo c’è. L’antica e potente capitale degli Incas, a cui gli spagnoli nel XVI secolo hanno praticamente “sovrapposto” la loro città barocca con chiese e piazze sfarzose (per dare un segnale chiaro su quali mani fosse finito il potere e quale fosse la religione da seguire,

NELLA FOTO PRINCIPALE IL MAESTOSO VOLO DEL CONDOR NELLA VALLE DEL COLCA. DALL’ALTO, A DESTRA: UNA SPETTACOLARE VISTA SU MACHU PICCHU, CITTÀ INCAS RITROVATA SOLO NEL 1911; DONNE ANDINE INTENTE A FILARE, LA MUMMIA DI JUANITA, BAMBINA SACRIFICATA AL VULCANO SEI SECOLI FA; UN VICOLO DI SAN BLAS A CUZCO; LO CHEF RAFAEL RODRIGUEZ CON IL COLLEGA FRANSUA ROBLES. NELLA FASCIA SOTTO: LA PIAZZA DI CUZCO; IL MONASTERO DI SANTA CATALINA AD AREQUIPA; IL LAGO TITICACA; DONNE UROS SU UN’ISOLA GALLEGGIANTE; UNA FESTA POPOLARE A CUZCO E UN PIATTO DI CEVICHE

processo facilitato da un’abile operazione di sincretismo con i precedenti riti), è oggi una delle capitali culturali dell’America Latina. Bella e seducente, pittoresca ed elegante nelle sue architetture d’epoca e nelle sue atmosfere coloniali. Gustare un Pisco, distillato di uve autoctone che è “l’espiritosa bandera nacional”, in uno dei suoi locali è un piacere che va oltre il rito dell’aperitivo perché evoca l’anima di questo paese, sempre in sospeso fra tradizione e sete di futuro. Ammaliante anche Arequipa, stesso fascino coloniale e stessa storia, ma declinata in vari colori. Come quelli vivacissimi del Monastero di Santa Catalina. Misteriosa nell’esposizione delle mummie di bambine sacrificate sei secoli fa dagli Incas in alta quota per conquistarsi la benevolenza del vulcano. Piccole mummie restituite dai ghiacci eterni solo nel 1994, come Juanita, testimonianza di un passato cruento anche prima della violenza praticata dagli spagnoli.

Perù che è anche molto altro da vedere: dal cosmopolita e scintillante centro storico di Lima (dietro le cui quinte tuttavia – separate da un muro - sopravvivono periferie di evidente povertà), alla costa percorsa dalla Panamericana (Ica, Pisco, Paracas e isole Ballestas, regno dei leoni marini), alla parte amazzonica celata dalla foresta pluviale, alla città andina di Ayacucho. Perù che in questi giorni è in preda alla febbre da Mundial. C’è arrivato dopo uno spareggio e non viveva questa gioia calcistica dal 1982, quando in Spagna pareggiò anche con gli azzurri del cittì Bearzot e Paolo Rossi, poi trionfalmente vincitori del “mundial”. Febbre da mondiale in Russia che si coglie anche nelle piazze che ogni sera brulicano di grandi e piccini (a Puno il fenomeno è incredibile) che si scambiano le figurine Panini per completare l’album dedicato al torneo. Tutto il mondo è paese, si dice. Qui però bisogna coniugare

questo concetto con l’altitudine, che può dare anche alla testa, in tutti i sensi, anche letterale del termine, perché il Soroche (malessere da debito di ossigeno) colpisce alla cieca e prostra il fisico. Chi lo ricompensa è l’enogastronomia peruviana, basata sulla straordinaria biodiversità dell’agricoltura, dell’allevamento (avete presente i lama, l’alpaca e la vigogna per la pregiata lana?) e della pesca. Rafael Rodriguez, chef peruviano ormai nell’elite italiana della cucina (presto apre in Costa Smeralda il “Nuna”), dice: “Non solo Ceviche, questa è una cucina nuova dalle radici antiche”. Karina Ruiz, giovane peruviana che in Italia ha creato il tour operator Vuela specializzatosi proprio nella destinazione Perù, è convinta che il suo paese è una terra da amare, anche con le sue contraddizioni: “Il paese piano piano cresce - dice - e può guardare in alto”. Sempre inseguendo il volo regale e armonioso del condor, appunto.


laPiazza del Gusto

34

www.lapiazzaweb.it

PRIMAVERA DEL PROSECCO SUPERIORE, PERCORSI DI GUSTO, DI VINO E CULTURA perdere “Corbanese nel bicchiere”, evento in programma per giovedì 24 maggio sotto la guida degli esperti sommelier di AIS Veneto. Da segnalare, inoltre, l’appuntamento di mercoledì 30 maggio con “Golosi e Curiosi – il sapore del cibo, il gusto del vino”, cena che permetterà ai partecipanti di scoprire i migliori accostamenti tra le prelibatezze culinarie e i vini del territorio, affinando la sensibilità delle proprie papille gustative.

Una full immersion nella terra natia del Prosecco dal punto di vista naturalistico e storico vi attende da domenica 20 maggio fino alla prima domenica di giugno per la celebrazione della Primavera del Prosecco Superiore. Il 20 maggio si terrà anche la visita guidata “Conegliano tra Natura e Storia” e lo spettacolo “Festival Folk” con animazione e body painting. A Corbanese di Tarzo, invece, inizierà anche la “49a Mostra del Vino Superiore dei Colli”, una rassegna enogastronomica che fino al 3 giugno vedrà il vino al centro di degustazioni e serate musicali. Sabato 19 maggio la rassegna si aprirà con l’inaugurazione ufficiale della mostra e degli stand gastronomici che, per tutta la durata della mostra, proporranno moltissime degustazione, tra cui il tradizionale spiedo con polenta bianca, la costata ai ferri e la paella di pesce. Non mancheranno i momenti per ammirare il paesaggio grazie a “Colline di natura e storia”, una passeggiata guidata in programma per domenica 20 maggio che farà riscoprire agli interessati le bellezze del territorio. Chi volesse imparare di più riguardo alla pratica della degustazione, non potrà assolutamente

A Corbanese di Tarzo inizierà la Mostra del vino superiore dei Colli, una rassegna enogastronomica visitabile fino al 3 giugno Tante le iniziative culturali in programma, grazie alla collaborazione con la Gipsoteca Canova di Possagno, il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto e la Mostra “Teodoro Wolf Ferrari” a Palazzo Sarcinelli a Conegliano. Tutti i visitatori delle Mostre del Vino potranno infatti ritirare un buono per l’ingresso ridotto ai Musei, da utilizzare nei mesi della Rassegna.

FESTA DELLA CILIEGIA IGP DI MAROSTICA

ALTO ADIGE, LA NOTTE DELLE CANTINE

“La Ciliegia di Marostica IGP”, come vuole il marchio di valenza europea di Indicazione Geografica Protetta, sarà la regina del territorio per promuovere le eccellenze cerasicole  della zona. Le ciliegie certificate hanno calibro minimo di 23 mm, un colore rosso uniforme e corrispondono alle varietà regolate dal disciplinare di produzione. La 74esima mostra mercato della cigliegia Igp di Marostica inizierà sabato 26 maggio con la Notte rossa, nel centro storico della cittadina. Domenica 27 si terrà la la tradizionale mostra mercato, spettacoli, intrattenimenti musicali e degustazioni. Per quattro giorni la cittadina metterà al centro il rosso frutto, offrendo al pubblico numerose occasioni per gustare le diverse varietà ma anche per far festa ed animare la città.  Le degustazioni e le feste dedicate a questo frutto prelibata si susseguiranno sabato 2 e 3 giugno tra Molvena e Mason Vicentino.

Torna il 9 giugno la Notte delle Cantine, la manifestazione organizzata dalla Strada del Vino dell’Alto Adige che rende visitabile per una notte intera decine di cantine del territorio, aperte ai visitatori dalle 17 fino alle 24. Alla Cantina Tramin a Termeno si organizzano visite guidate alla cantina, splendido esempio di architettura moderna, realizzata nel 2010 dall’architetto Werner Tscholl

Abbigliamento · Pelletteria e · Accessori

e ispirata alla vite e alla sua morfologia. Oltre ai Gewurztraminer sarà possibile gli altri vini bianchi che hanno reso celebre la cantina guidata da Willi Sturz. Ci sarà la possibilità di approfittare delle diverse proposte gastronomiche del ristorante allestito appositamente nella sala panoramica o nei diversi angoli della cantina.

¿ Hai bisogno di un cambio look ma non hai tempo perché gli orari di lavoro combaciano con quelli del negozio ? ¿ Cerimonie in vista ma tra i bambini e i vari impegni non riesci a ritagliarti un po’ di tempo ? ¿ Vuoi essere seguita con calma senza fretta e senza altri clienti in negozio ?

via dei Martiri, 51 · 30014 Cavarzere (Ve) · tel. 0426 51021 ·

·

LES BIJOUX D’EMILIE è a tua disposizione: chiama e prendi un appuntamento fuori orario di negozio (pausa pranzo o alla sera) senza impegno! Verrai consigliata, seguita e ti sentirai coccolata, in tutta serenità e senza fretta!


www.lapiazzaweb.it

a

Tavola

35

Proposte per una cucina biologica, integrale, vegetariana, in sintonia con la natura Crostini alla salsa di asparagi Ingredienti: 200 g di asparagi - 1 pizzico di paprika - sale e olio q.b. - 1 cipolla - 80 g di ricotta.

Barchette di zucchine Ingredienti: 6 zucchine - 1 cipolla - 2 spicchi d’aglio - 7-8 asparagi - 1 pizzico di peperoncino - 1 C di parmigiano - 2 C di pane grattugiato - olio e sale q. b.

Crostata di frutta fresca Ingredienti: 180 g di farina per dolci - 75 g di zucchero integrale - 60 g di tahin - 1 uovo - 2 c di lievito - 1 bustina di vanillina - 1 pizzico di sale - 4 hg di fragole alga agar-agar.

Carmen Bellin Educatore Alimentare dell’Associazione Culturale La Biolca di Padova: tiene corsi e conferenze su alimentazione e cucina, collabora al mensile Biolcalenda, ha pubblicato Metti una sera a cena libro di ricette e consigli utili per una cucina in armonia con i ritmi della natura. LA BIOLCA · www.labiolca.it info@labiolca.it · tel. 049 9101155

Preparazione: sbucciare gli asparagi, tenere da parte le punte (che si cuoceranno a vapore), tritare la cipolla, metterla in una pentola con gli asparagi tagliati a pezzetti, il sale, la paprika e un po’ d’olio. A fine cottura aggiungere la ricotta, frullare bene il tutto e guarnire con le punte degli asparagi.

Preparazione: lavare le zucchine e dividerle a metà, con un cucchiaino togliere la parte interna. Tritare questa polpa con gli asparagi precedentemente cotti con la cipolla e l’aglio e far rosolare il tutto in una padella con un po’ d’olio; aggiustare di sale e peperoncino e riempire le zucchine con questo composto. Adagiarle in una teglia da forno oliata, cospargere con parmigiano e pane grattugiati. Coprire la teglia e metterla in forno a temperatura media per 15-20 minuti. Passato questo tempo scoprire e terminare la cottura.

Preparazione: in una terrina mettere la farina, lo zucchero, l’uovo, il lievito, la vanillina, il sale e il tahin. Amalgamare bene tutti gli ingredienti; lasciare riposare l’impasto in un luogo fresco per almeno 15 minuti. Quindi spianare l’impasto con il matterello, disporlo in una teglia unta d’olio e cosparsa di pane grattugiato e passare in forno per 15 minuti. La crostata non deve essere troppo cotta. Lasciar raffreddare e intanto preparare la gelatina con l’agar-agar. Disporre la frutta fresca, unire la gelatina e tenere in luogo fresco.

Note

La quantità degli ingredienti si riferisce a un menù tipo per 4 persone. Abbreviazioni usate: C = cucchiaio · c = cucchiaino g = grammo · kg = chilogrammo L = litro · dl = decilitro olio (quando non è specificato altro) = olio extra vergine di oliva q.b. = quanto basta.

APER DA M T I D A L L I L V E N E TÀ G I U G E OR E 11 ERDÌ, SA NO SIAM B O CON O R A RAT O E D O IO CO MENI C NTIN UAT OA

PIZZERIA PIADINE • PANINI CALDI

041 55 40 550

V.le Padova, 1 • Sottomarina di Chioggia (Ve) • ANCHE SU PRENOTAZIONE www.pizzeriadaleo.it • Pizzeria Da Leo


Oroscopo

36

www.lapiazzaweb.it

l’

Ariete Vi attendono incontri frizzanti e piacevoli. Espandete la cerchia delle amicizie e concedetevi qualche viaggio extra

Toro Attenti agli imprevisti: un grande amore, inaspettato e sconvolgente, qualcosa in famiglia, la scelta di una persona

Maggio

Bilancia Non mancheranno le complicazioni che vi impediranno di godere appieno del tempo libero. Usate la vostra grinta

L’estate alle porte ci regala già molti effetti positivi: buonumore e desideri vengono rinvigoriti, nuovi incontri per tutti i gusti!

Scorpione La vostra energia interiore si manifesterà con una grande decisione e vi darà forza, attenti all’aggressività

Gemelli

Sagittario

Vita sociale appagante, varia, ricca di occasioni, di divertimento forse perfino dei primi viaggi, ottimo!

Affronterete al meglio situazioni incerte o che richiedono una certa grinta. Nel complesso, un periodo positivo

Alimentari

Pane fresco

Colazioni e aperitivi Prodotti tipici italiani e del Sud Tirolo Cancro Cautela: non mancheranno gli ostacoli. Siate chiari e diretti con tutti e le cose andranno meglio verso fine mese

Piccola stuzzicheria Vino sfuso in bottiglia

Tante gustose idee regalo

Capricorno I giorni bui non mancheranno: mantenete sangue freddo e capacità decisionale e non lasciatevi spaventare

Leone

Acquario

Da metà mese sarete travolti da un’ondata di nervosismo che vi vedrà polemizzare con tutti. Pazienza!

Da metà maggio Marte sarà in Acquario e aumenterà reattività e grinta. Attenti: prenderete fuoco facilmente…

Vergine

Pesci

Mese eccellente per i vostri progetti che saprete concretizzare in fretta. Siate sapienti, tenaci e realistici

dalle 8.00 alle 14.00 e dalle 17,00 alle 22.00 - Sabato e Domenica chiusura alle 23.00

piazza della Repubblica, angolo via Rosselli - 30014 Cavarzere (Ve)

In arrivo situazioni più eccitanti, svolte desiderate e cambiamenti che vi faranno sentire finalmente soddisfatti


Via Umberto I°, 27/c - 45100 Rovigo - Tel. 0425 090894 - fax 0425 1902137 - mail: rovigo@gabetti.it - web: rovigo.gabetti.it ROVIGO

VENDESI In zona Commenda, casa accostata ad un solo lato disposta su 2 livelli, completamente ristrutturata a nuovo. Cortile esclusivo davanti e dietro. APE in definiz. Euro 115.000,00. Rif. RO1795

VENDESI In Viale Porta Adige, Appartamento al 1° e ultimo piano su condominio di sole quattro unità abitative con garage al piano terra. Arredato di cucina. L’immobile Ristrutturato con zanzariere e condizionatore. APE in definiz. Euro 64.000,00. Rif. RO1789

VENDESI San Bortolo. Casa singola composto da casa su 2 livelli più appartamento al piano rialzato; indipendenti, ma unificabili. Il lotto complessivo con giardino è in comune alle due abitazioni. La casa è anni 70 ma è tenuta molto bene, abitabile quindi da subito; l’appartamento invece necessita di lavori. APE in definizione. Euro 250.000,00. Rif. RO1728.

VENDESI In zona centro storico appartamento arredato sito al 3° piano in un condominio dotato di ascensore. Internamente l’appartamento è così composto: ingresso, cucina separata, sala, camera da letto matrimoniale molto ampia , ripostiglio e bagno finestrato. Ape in definiz. Euro 105.000 Rif.RO1818

VENDESI San Pio x, in zona residenziale molto tranquilla, a due passi dalla stazione dei treni , quadrifamiliare di nuova costruzione. Immobile dotato di ogni confort, con possibilità di scegliere pavimenti e rivestimenti , di personalizzare l’abitazione in base alle proprie esigenze. Ape A. Euro 220.000 + iva. Rif.RO1813

VENDESI San Bortolo. Trifamiliare di nuova realizzazione ad alta efficienza energetica, costruzione totalmente in legno , antisismica, anti incendio Foto voltaico, solare termico con possibilità di renderla una casa quasi passiva. Al primo preliminare verrà applicato uno sconto del 6% RO1802 Ape A e superiore. Euro da 250.000. Rif. RO1802

VENDESI Zona Parenzo, appartamento su palazzina composta di sole tre unità abitative, al 2° piano di tre. Da ristrutturare. Al piano terra, garage/cantina. APE in definizione. Euro 89.000,00. Rif. RO1775

VENDESI A due passi dal centro. Bilocale al piano terra con giardino esclusivo e ampio garage. Completamente arredato a nuovo con ascensore che arriva fino al garage, cancelli automatici e condizionatore. Ottimo rapporto qualità/prezzo. APE in definizione. Euro 78.000,00. Rif. RO1788

VENDESI

garage. APE C. Euro 180.000,00. Rif. RO1749

VENDESI San Pio x, in zona residenziale a 5 minuti dal centro , casa singola su due livelli con garage e cantina. Internamente l’abitazione è così composta: ingresso, cucina abitabile, sala da pranzo, salotto, due bagni, tre camere da letto. Ape in definizione. Euro 100.000. Rif.RO1827

VENDESI Commenda. A due passi dal centro, villa singola di recente ristrutturazione dotata di ogni confort Immobile completamente climatizzato con impianti a norma e suddivisi per zona, dotato di doppio allarme. Ape in definizione Euro 450.000 Rif. RO1792

VENDESI Sarzano. Appartamento trilocale con ingresso indipendente e giardino esclusivo collocato in un contesto di residence con giardino e posto auto scoperto. Climatizzato e con impianto d’allarme. Ape in definiz. Euro 95.000 Rif. RO1786

A cinque minuti dal centro di Rovigo, in frazione, bifamiliari di recente costruzione disposte su due livelli, con giardino e

PERIFERIA

VENDESI Villamarzana. In centro al paese in un contesto di 3 unità , appartamento con ingresso indipendente, garage e cantina. L’appartamento è così composto: ingresso nella sala da pranzo, cucinotto , sala, due camere da letto, bagno e ripostiglio. Climatizzato .Ape in definì. Euro 30.000. Rif.RO1831

VENDESI Fratta Polesine. Casa singola disposta su due livelli con ampio scoperto di proprietà. Immobile da ristrutturare. Ape G. Euro 38.000 Rif.RO1774

VENDESI Fenil del Turco. Casa accostata, disposta su 2 livelli con al piano terra ingresso, soggiorno, cucina e bagno; al piano 1° 2 camere da letto e bagno. Sul davanti e sul dietro circa 500 mq di scoperto. Garage di proprietà. In vendita ad Euro 35.000. Rif. R1769

VENDESI Stanghella. Casa singola di ampie dimensioni ideale per famiglie numerose o divisibile in due appartamenti (con qualche modifica). Necessita di qualche lavoro, i serramenti sono nuovi e il tetto rifatto 9 anni fa. Giardino esclusivo. APE in definizione. Euro 228.000,00. Rif. RO1794.

AFFITTI

AFFITTASI Rovigo in prossimità del centro,a 400 metri dal tempio della rotonda, bilocale non arredato con posto auto scoperto. Appartamento ideale per un/a single. Climatizzato e termo autonomo. Ape in definiz. Euro 300 mensili. Rif. RO1766

AFFITTASI Rovigo -Centro Storico, ufficio sito al p. terra dotato di doppio ingresso collocato in un contesto di assoluto pregio. L’immobile è così composto: doppio ingresso, tre stanze, zona archivio, zona server, antibagno e bagno. Climatizzato. Ape in definiz. Euro 700 mensili. Rif.RO1808

AFFITTASI In zona centrale a Sarzano, bilocale di recente costruzione posto al 2° ed ultimo piano. Posto auto esterno esclusivo. Spese condominiali di 30 euro mensili. Libero da subito. APE in definizione. Euro 330 mensili. Rif. R0497

AFFITTASI Casa accostata ad un lato disposta su 2 livelli, ristrutturata a nuovo. Non arredata. No spese condominiali. Libera da ottobre 2018. APE in def. Euro 450,00 mensili. Rif. RO1811

AGENZIA DI ROVIGO Tel. 0425 090894

e-mail: rovigo@gabetti.it web: rovigo.gabetti.it

Rovigo mag2018 n70  

Rovigo mag2018 n70

Rovigo mag2018 n70  

Rovigo mag2018 n70

Advertisement