Page 1

     

      

    



    

Info point accrediti: Piazzale Aragonese dal 26 giugno Orario: 10.00 | 13.00 17.00 | 23.00

PIANTINA PROIEZIONI Pontile Aragonese

5 8 I

7

4 9

6 A

3

I 2 I

www.ischiafilmfestival.it

E

1 A

9

I

I

P E A I 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Percorso a piedi Ingresso Ascensore Info Point Piazzale delle Armi Cattedrale dell’Assunta Casa del sole Terrazza del convento Androne delle Clarisse Caffetteria del Convento Saletta Convento Albergo“Il Monastero” Servizi igienici


Sabato 29 giugno Cattedrale dell'Assunta

PROGRAMMA

Domenica 30 giugno

Cattedrale dell'Assunta

21.00: Angelo Cretella introduce: 21.15: Emilio 21.30: Incontro con Benoit Jacquot 22.00: Les adieux a la Reine

21.00: Alessandro Grande introduce: 21.15: Margerita 21.30: Incontro con Rolando Ravello 22.00: Tutti contro tutti

Piazzale delle Armi

21.10: Treno di notte per Lisbona 23.00: Tutti giù

21.00: Cleopatra versione restaurata

Piazzale delle Armi

Terrazza del convento

Terrazza del convento

21.30: 50 Pesos Argentinos 21.40: Aquel no era yo 22.10: Potwòr 22.30: Dell’arte della guerra Casa del sole

21.00: Vitriol* 22.30: TARO. El eco de Manrique* Il programma puo subire variazioni senza preavviso. * sarà presente l’autore

21.30: La concha de la vieira* 21.45: La guerra dei mariti 22.00: CROP 22.45: Rodicas* Casa del sole

21.00: Marc Brummund introduce: 21.10: Fish & Onions 22.00: Temporary* 22.30: Viva Sarajevo Torre di Michelangelo

21.00: Avanti 23.20: Fine del mondo* 23:30: Snig

Lunedi' 1 luglio

Cattedrale dell'Assunta

21.00: Sean Kanan introduce: 21.20: I’m a soap star 21.30: Incontro con Leonardo Di Costanzo 22.00: L’intervallo Piazzale delle Armi

21.00: Francesco Patierno introduce: 21.15: La guerra dei vulcani 22:00Fabrizia Sacchi introduce: 22.15: Viaggio sola

Terrazza del convento

21.15: Quel giorno sul lago di Como 21.30: La mezzanotte bianca* 22.00: Totò - ‘A Livella* 22.30: Se io fossi acqua Casa del sole

21.00: Andrea Papini introduce: 21.15: Fili invisibili 22.30: Ravens, buttercups and myrrah*

Torre di Michelangelo

21.00: En plein soleil 23.00: Distants 23.20: Street Cinema . A proposito di Padova

PROGRAMMA

Martedi' 2 luglio

Mercoledi' 3 luglio

Giovedi' 4 luglio

Venerdi' 5 luglio

Sabato 6 luglio

21.00: Pippo Mezzapesa introduce: 21.15: settanTA 21.30: Incontro con Abbas Kiarostami 22.00: Qualcuno da amare

20.30: Incontro con Vittorio Storaro 21.00: Premio Plinius a: Diva Universal 21.15: Downton Abbey 22.00: Una famiglia perfetta o Piazzale delle Armi

21.00: Incontro con Enrico Lo Verso 21.10: Il turno di notte lo fanno le stelle 21.30: Incontro con Renzo Martinelli 22.00: 11 settembre 1683

21.00: Paolo Sassanelli introduce: 21.15: Ammore 21.30: Incontro con Jean Sorel 21.50: Vittorio Giacci introduce: 22.20: Anna Karenina

Ore 21:00 Serata di premiazione dell'XI edizione dell'IFF

Cattedrale dell'Assunta

Piazzale delle Armi

21.00: Giorgia Farina introduce: 21.15: Amiche da morire 23.00: Poulette Terrazza del convento

21.30: Giocodimare 21.50: Nomos 22.20: Regilaul Casa del sole

21.15: L'amore (quello vero) 21.30: Noi e gli altri* 22.00: Giuseppe Tornatore Ogni film un’opera prima* Torre di Michelangelo

21.00: Villa Amalia 22.00: La preda e la fuga 23.00 Yom Echad Achari Ha-Shalom

Cattedrale dell'Assunta

21.00: Transeuropae hotel 22.40: Noi siamo infinito

Terrazza del convento

21.30: Le train blue* 21.50: Genesi 22.10: Zalumose 22.40: Libros y nubes Casa del sole

21.00: Aureliano Amadei introduce: 21.15: Il leone di Orvieto 22.30: Silvio Rodrìguez. Ojalà Torre di Michelangelo

21.00:Il Talento di Mr. Ripley 23.20: L’heure bleue 23.30: I love Roma

Cattedrale dell'Assunta

Piazzale delle Armi

21.15: Io sono riuscito* 21.45: Osvaldo Desideri introduce: 22.00: Les Miserables Terrazza del convento

21.30: Taransporting 21.35: La nostra casa 22.00: Igrushki* 23.10: Lovebirds - Rebel lovers in India Casa del sole

21.00: Roland Sejko introduce: 21.15: Anija 22.40: L’alfabeto del fiume Torre di Michelangelo

21.00: Moddhikhane Char 22.30: Parole sostenibili 22.50: Od zrna do slike

Cattedrale dell'Assunta

Piazzale delle Armi

21.00: Pescasseroli. Storie di uomini, ... 22.00: Niente può fermarci Terrazza del convento

21.30: Regreso a casa* 21.45: Los demonios 22.05: Il secondo tempo 23.00: Where is my house? Casa del sole

21.00: Costanza Quatriglio introduce: 21.15: Terramatta 22.30: Gelati e granite 22.50: Les âmes dormantes

Cattedrale dell'Assunta

INGRESSO RISERVATO AGLI ADDETTI AI LAVORI

Piazzale delle Armi

Dalle 21:00 alle 23:30 proiezioni delle opere vincitrici L'accesso al Piazzale delle armi e' soltanto a piedi. Possono partecipare alla proiezioni tutti gli accreditati del festival che esibiranno il bracciale d’accesso. Ingresso consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Torre di Michelangelo

21.00: Zabawka 21.30: El amor amargo de chavela 22.20: Baztan

Le locations del festival

Casa del sole

Terrazzo del convento

Cattedrale dell’Assunta

Tutti gli accessi a proiezioni e incontri sono consentiti fino ad esaurimento posti. ACCREDITO: €. 10,00 (per una serata o per l'intera settimana) Per maggiori informazione sulle opere richiedere il catalogo

Piazza delle Armi

Torre di Michelangelo

Per accedere ai luoghi del festival (proiezioni, incontri, mostre) bisogna indossare il bracciale acquistato presso l’info point al Piazzale Aragonese. La rimozione del bracciale determina la perdita del diritto di accesso al festival.


Parliamo di Cinema

gli incontri alla Cattedraledell’Assunta

Proiezioni alla Cattedrale (a seguito degli incontri con gli autori) TUTTI CONTRO TUTTI di Rolando Ravello

Quello era un giorno di festa, la prima comunione del figlio Lorenzo, con tutta l’agitazione che accompagna un giorno così, in un modesto appartamento di periferia. Il vestito buono, il rinfresco per festeggiare con i parenti un grande avvenimento.

Rolando Ravello

Benoit Jacquot Les adieux a la Reine Cattedrale dell’Assunta Sabato 29 Giugno ore 21:30

Tutti contro tutti Cattedrale dell’Assunta Sabato 30 Giugno ore 21:30

Sean Kanan I’am a soap star Cattedrale dell’Assunta Lunedì 1 Luglio ore 21:30

Pippo Mezzapesa settanTA Cattedrale dell’Assunta Martedì 2 Luglio ore 21:00

VIAGGIO SOLA di Mariasole Tognazzi

Irene ha superato i quarant’anni, niente marito, niente figli e un lavoro che è il sogno di molti: Irene è l’ospite a sorpresa, il temutissimo cliente in incognito che annota, valuta e giudica gli standard degli alberghi di lusso.

QUALCUNO DA AMARE di Abbas Kiarostami

Akiko è una studentessa con un fidanzato geloso e il vizio della prostituzione. Salita su un taxi dopo un’animata discussione col suo disinvolto pappone, accetta suo malgrado di concedersi a un vecchio professore in pensione impegnato nelle traduzioni.

Abbas Kiarostami Qualcuno da amare Cattedrale dell’Assunta Martedì 2 Luglio ore 21:30

Leonardo Di Costanzo L’intervallo Cattedrale dell’Assunta Mercoledì 3 Luglio ore 21:30

Renzo Martinelli e Enrico Lo Verso 11 Settembre 1683 Cattedrale dell’Assunta Giovedì 4 Luglio ore 21:30

Jean Sorel

Cattedrale dell’Assunta Venerdì 5 Luglio ore 21:30

Libri & Cinema Il premio Oscar, Chairman 2013 dell’IFF, si racconta attraverso il libro “L’ arte della cinematografia. I grandi direttori della fotografia nel cinema.”

Vittorio Storaro Cattedrale dell’Assunta Mercoledì 3 Luglio ore 20.15

L’intervallo inizia con una considerazione zoologica sulle diverse ragioni che spingono a cantare tipologie differenti di uccelli caratterizzati da un canto molto simile: “...così un canto di sfida può essere confuso con un canto d’amore”.

11 SETTEMBRE 1683 di Renzo Martinelli

Il critico cinematografico Vittorio Giacci presenta il libro sulle co-produzioni Italo-Francesi “Cinè”

Vittorio Giacci Saletta Convento Venerdi 5 Luglio ore 19:30

Presentazione Universal Pictures

Il Premio Oscar Osvaldo Desideri e il critico cinematografico Vittorio Giacci commenteranno i contenuti speciali dei film “Les Miserables” e “Anna Karenina”, in occasione dell’uscita dei film in Home Video. Piazzale delle Armi Giovedì 4 Luglio ore 22:00

L'INTERVALLO di Leonardo Di Costanzo

Piazzale delle Armi Venerdì 5 Luglio ore 22:00

‘11 settembre 1683 trecentomila guerrieri chiamati da ogni angolo dell’Impero Ottomano tengono Vienna sotto assedio. Sono comandati dal Gran Visir Kara Mustafa, al quale il Sultano di Istanbul ha affidato il vessillo del Profeta: lo stendardo verde con la luna crescente dorata che la tradizione rivendica essere appartenuta al Profeta Maometto in persona.

NIENTE PUO FERMARCI di Luigi Cecinelli

A Villa Angelika si incontrano i destini di quattro giovani affetti da varie patologie psicofisiche. Il narcolettico Mattia, l’internet-dipendente Augusto, l’ossessivo compulsivo Leonardo e Guglielmo, affetto da sindrome di Tourette, hanno scelto il ricovero in una struttura tranquilla per non dare ulteriori noie ai genitori, ma la routine di giornate troppo tranquille li spinge a elaborare un piano di fuga.

IL TURNO DI NOTTE LO FANNO LE STELLE di Eduardo Ponti

Un uomo solitario e una donna sposata scalano una parete nelle Dolomiti. Lui ha appena affrontato un trapianto di cuore, lei un’operazione a cuore aperto. Si sono promessi quella scalata nei giorni di attesa in corsia. La loro intesa e complicità sfiora l’amore, però è altra cosa: è ringraziamento fatto all’aria aperta per i nuovi battiti del cuore. La cima raggiunta è il punto di partenza per la vita restituita.


Proiezioni alla PIAZZA D'ARMI (prima serata ore 21:00)

Proiezioni alla PIAZZA D'ARMI (seconda serata ore 22: 30 c.a.)

CLEOPATRA di Joseph L. Mankiewicz. (versione restaurata per il 50°anniversario)

UNA FAMIGLIA PERFETTA di Paolo Genovese

In una villa di campagna nei pressi di Todi, un cinquantenne misterioso, ricco e solo, decide di affittare una compagnia di attori per far interpretare loro la famiglia che non ha mai avuto in occasione delle feste natalizie.

Roma, 48 a. C. Sconfitto Pompeo nella battaglia di Farsalo, Giulio Cesare sbarca ad Alessandria d’Egitto, dove il suo avversario si è rifugiato. Pompeo spera di ottenere l’aiuto del giovane faraone Tolomeo XIII, ma il sovrano lo fa uccidere e consegna la sua testa a Cesare.

PAULETTE di Jérôme Enrico

TRENO DI NOTTE PER LISBONA di Bille August

Paulette è una signora anziana, che vive da sola in un complesso residenziale alla periferia di Parigi. Con la sua magra pensione non riesce a sbarcare il lunario. Una sera, osservando alcuni misteriosi movimenti fuori dal suo palazzo, Paulette scopre un mondo che non conosceva. Decide così di iniziare a vendere cannabis.

Ogni mattina, il professor Raimund Gregorius si reca nella scuola di Berna dove insegna. Ma una mattina riscrive per sempre il suo percorso: una ragazza disperata è in procinto di buttarsi da un ponte ed è proprio Raimund a fermarla prima che sia troppo tardi.

LA GUERRA DEI VULCANI di Francesco Patierno

NOI SIAMO INFINITO di Stephen Chbosky

Un gruppo di giovani cineasti guidati dal pioniere della cinematografia subacquea Francesco Alliata fonda una casa di produzione denominata Panaria Film. Il loro punto di riferimento sono le Eolie e presentano a Roberto Rossellini le riprese effettuate e delle idee per un film possibile. Rossellini all’epoca vive una storia d’amore con la passionale Anna Magnani. Un giorno però legge la lettera di un’attrice svedese ormai famosa ad Hollywood: Ingrid Bergman.

È il 1991 e Charlie (Logan Lerman) è un ragazzo molto intelligente, ma allo stesso tempo timido e insicuro, che osserva il mondo intorno a sé tenendosi in disparte. Un giorno due carismatici ragazzi dell’ultimo anno, la bella Sam (Emma Watson) e il suo impavido fratellastro Patrick (Ezra Miller), lo prendono sotto la loro ala protettrice accompagnandolo verso nuove amicizie.

LES MISERABLES di Tom Hooper

AMICHE DA MORIRE di Giorgia Farina

Siamo nella Francia della prima metà dell’Ottocento. Protagonista della storia è Jean Valjean, appena uscito di prigione in cerca di redenzione. Sotto falso nome, diventa un fortunato imprenditore e sindaco di una città della provincia francese. Perseguitato dall’ispettore Javert, è costretto a fuggire nuovamente, portando con sé la piccola orfana Cosette, che alleva come una figlia.

Il film racconta una storia che si svolge d’estate su un’isoletta del sud Italia. In questa realtà, divisa tra modernità e retrogrado tradizionalismo, si snodano le vite di tre donne, che malgrado le notevoli diversità si trovano costrette a far fronte comune per salvarsi la pelle.

ANNA KARENINA di Joe Wright

TRANSEUROPE HOTEL di Luigi Cinque

Siamo nel 1874. Energica e bella, Anna Karenina ha quello che tutti i suoi contemporanei aspirerebbero ad avere; è la moglie di Karenin, un ufficiale governativo di alto rango al quale ha dato un figlio, e la sua posizione sociale e reputazione a San Pietroburgo non potrebbe essere più alta. Anna si reca a Mosca dopo aver ricevuto una lettera da suo fratello, un dongiovanni di nome Oblonsky.

Un gruppo di musicisti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Europa all’Africa fino al Sud America, si riunisce in un hotel con vista panoramica sullo splendido mare della Sicilia, il Transeurope Hotel, per le prove di una tournée. Vengono interrotti da due donne brasiliane, giunte a dare notizie di un amico musicista, scomparso diversi anni prima nel bel mezzo di un loro concerto.

Gli autori presentano:

Francesco Patierno La guerra dei vulcani Piazzale delle armi Lunedì 1 Luglio ore 21:00

Giorgia Farina Amiche da morire Piazzale delle armi Martedì 2 Luglio ore 21:00

Massimo Ghini Niente pùo fermarci Piazzale delle Armi Venerdì 5 Luglio ore 22:00

Marc Brummund Fish & Onions Casa del sole Domenica 30 Giugno ore 21:00

Costanza Quatriglio Aureliano Amadei Il leone di Orvieto Terramatta Casa del sole Venerdì 5 Luglio ore 21:00

Casa del sole Mercoledì 3 Luglio ore 21:00

Andrea Papini Fili invisibili Casa del sole Lunedì 1 Luglio ore 21:00

Rolamd Sejko Anjia Casa del sole Giovedì 4 Luglio ore 21:00


Le mostre 2013 del festival CLEOPATRA ad Ischia (1963-2013)

In occasione del cinquantenario di “Cleopatra” il Festival di Ischia rende omaggio al kolossal di Joseph L. Mankiewicz, girato nel 1963 proprio nella baia del Castello Aragonese e nel borgo di Ischia Ponte. Intorno alle pareti di un finto sarcofago egiziano, esposto ai piedi del Castello, si potranno ammirare gli scatti dal set del film. Dodici foto dalla collezione privata del Prof. Franco Garbaccio. Alla Cattedrale dell’Assunta saranno invece in mostra tre dei costumi di scena indossati da Richard Burton ed Elizabeth Taylor, messi a disposizione del Festival dall’Atelier Costumi d’Arte Peruzzi di Roma. A completare l’omaggio, la proiezione del kolossal nella versione restaurata presentata a Cannes e gentilmente concessa dalla 20th Century Fox.

Castello Aragonese | Piazzale Aragonese

FILMography (di Christopher Maloney) Per la prima volta in Italia l’autore televisivo canadese Christopher Moloney presenta 21 scatti che raccontano il cinema americano ambientato nella Grande Mela. Realizzati attraverso la tecnica del ‘place in location’, ovvero la sovrapposizione di fotogrammi di film famosi ai luoghi reali dove sono stati girati, rappresentano un viaggio fotografico in una New York in cui finzione e realtà si confondono. La mostra sarà inaugurata dallo stesso autore in occasione dell’apertura del Festival.

Androne delle Clarisse | Castello Aragonese

LA SCENA NATURALE (di Antonio Maraldi) Dopo la trilogia sui set del Cinema Italiano, Antonio Maraldi torna ad Ischia con una mostra che racconta i set del Cinema Italiano ‘en plein air’. Il vulcano Stromboli alle spalle di Luigi Lo Cascio ne “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana, i campi di grano di “Io non ho paura” di Gabriele Salvatores, la Bassa della Pianura Padana voluta da Ligabue per “Radiofreccia” sono solo alcune delle fotografie riunite nella mostra La scena naturale che verrà allestita nella cinquecentesca Torre di Michelangelo, sede di eventi culturali del Comune d’Ischia.

Torre di Michelangelo | Via nuova Cartaromana 171

REGOLAMENTO Le mostre al Castello e alla Torre di Michelangelo sono visitabili per gli accreditati del festival esclusivamente di sera dopo le ore 20:00 (durante gli orari del festival 20:00 - 23.30). Dalle 9:00 all’imbrunire per accedere al Castello bisogna acquistare il regolare biglietto d’ingresso. Il Castello Aragonese oltre ad essere un bene culturale è sopratutto una proprietà privata pertanto si prega di osservare il massimo rispetto dei luoghi. L’accredito non costituisce riservazione di posti. L’accesso alle sale è consentito fino ad esaurimento posti. Il bracciale d’accredito va sempre indossato altrimenti non si puo accedere al castello e\o alla torre. In caso di pioggia o di condizioni meteo proibitive non sarà effettuato alcun rimborso sull’accredito. Con l’accredito si accetta il presente regolamento.

InfoPoint e accrediti: PIAZZALE ARAGONESE dal 26 giugno orario: 10.00| 13.00 - 17.00 | 23.00 InfoPoint e accrediti: TORRE DI MICHELANGELO dal 29 giugno orario: 20.00|23.00 Durante le proiezioni e gli incontri si prega di spegenre i cellulari o di abbassare la suoneria al minimo.,

Programma 2013 ischia film festival  

Il programma dell'undicesima edzione dell'Ischia Film festival. Proiezioni, Incontri e Mostre

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you