Page 1

GENTE SALESE - MENSILE DI ATTUALITÀ, CULTURA E INFORMAZIONE

N° 6 - ANNO XXVIII - GIUGNO 2011

n6 o

GIUGNO 2011

GENTE SALESE

TRICOLORE 4

COMUNE

approvato il bilancio consuntivo

8

CALTANA

“Alle vittime del terrorismo”

11

SPORT

Un mese ricco di manifestazioni


intro. 2

CONCITTADINA INDIGNATA Una lettrice ci scrive... Buongiorno, sono una cittadina nativa e residente a Santa Maria di Sala, e nei giorni scorsi, passando più volte davanti alla Villa Farsetti, ho provato un sentimento di profonda amarezza di cui cerco di darvi conto nel seguito. Durante la manifestazione ATIBOX 2011, tenutasi nel parco della villa il 28 e 29 maggio, ho notato che il prato della stessa era stato trasformato in un parcheggio di auto e caravan con bivacco per i partecipanti; non parliamo poi dei vialetti e giardini dove le zone verdi erano diventate recinti per il concorso mentre accampamenti di tende e barbecue erano stati allestiti sotto l’ombra dei meravigliosi archi di carpini. Da che mi ricordo non ho mai visto un simile degrado, …. Inoltre, come se non bastasse, finito il tutto, come al passaggio di una moderna orda di barbari, rifiuti di tutti i tipi stazionavano abbandonati in ogni dove con vero disprezzo del patrimonio comune. E’ vero, nei giorni seguenti si è provveduto alla pulizia, ma perché permettere un simile atto vandalico? Oltretutto, non riesco a comprendere come persone che dedicano tanto amore e cura per i nostri amici a quattro zampe possano avere così poco rispetto per la natura che ci sta attorno. Come cittadina mi ritengo offesa da un tale comportamento da parte dei fruitori di questo spazio i quali non hanno saputo dare il giusto valore all’ambiente in cui si trovavano. Peraltro, quanto da me riportato non sembra una sola sensazione personale avendo riscontrato pareri similari tra molti altri salesi che ho incontrato. Resto confidente pertanto che l’Amministrazione vorrà in futuro tenere in debita considerazione osservazioni come la mia e valuterà con più attenzione le richieste di uso di questo bene comune. I miei più sinceri saluti Stefania Martignon

LA RISPOSTA DEL SINDACO Abbiamo girato la lettera della nostra lettrice al Sindaco Paolo Bertoldo che ci ha risposto: “Purtroppo la Sig.a Stefania, che ringrazio per la sua premurosa segnalazione, ha ragione sull’uso scorretto del parco di Villa Farsetti in occasione della manifestazione ATIBOX. Questo è accaduto perché il gran numero dei partecipanti alla manifestazione ha messo in difficoltà l’organizzazione a cui avevamo dato ampio credito. Fortunatamente né il parco né la Villa hanno subito danni. Le pulizie radicali eseguite dopo la manifestazione hanno riportato all’ambiente il suo decoro. Dobbiamo, quindi, essere positivi e considerare la visibilità mondiale che questa manifestazione ha dato a Villa Farsetti ed a Santa Maria di Sala e la bella rassegna cinofila e valutare gli aspetti negativi affinché questa esperienza non debba più ripetersi perché se tanto abbiamo fatto in questi anni per recuperare e valorizzare il complesso storico-archittetonico non abbiamo certo intenzione di comprometterne ora la bellezza ed il decoro. “ Paolo Bertoldo Sindaco di S.Maria di Sala

• • • • • • • •

COSTRUZIONE, VENDITA, LOCAZIONE BENI MOBILI ED IMMOBILI TRASPORTO IN CONTO TERZI TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI IN IMPIANTI AUTORIZZATI SCAVI E DEMOLIZIONI EDILI PULIZIA ED ESPURGO POZZI NERI, DISINCANTAMENTO TUBAZ. AD ALTA PRESS. BONIFICHE AMBIENTALI E RIMOZIONE COPERTURE IN CEMENTO ARMATO COSTRUZIONE IMPIANTI DI SCARICO FOGNATURE E MANUTENZIONE NOLO CASSONI SCARRABILI E BOX SERVIZI IGIENICI PER MANIFESTAZIONI

GRUPPO BOLZONELLA Via Ariosto 2 - 30036 Santa Maria di Sala (Ve) tel. 041 5780386 fax. 041 5780989 - Email. bolzonella.group@tiscalinet.it - www.bolzonellagroup.com

Egregia redazione, Quest’anno la politica ha deciso di elidere le “Feste Cortesi” manifestazione che impegnava centinaia di persone e richiamava migliaia di spettatori. Voglio esprimere la mia vibrante protesta, poiché dopo un percorso di 16 anni consecutivi di  impegno e di sacrifici di tutti noi volontari ci vediamo privati di una manifestazione che sentivamo “Nostra!”. Distinti saluti Roberto Rainato

LE FESTE CORTESI Abbiamo girato la lettera all’amministr. comunale che ci ha così risposto: “Le Feste Cortesi sono una manifestazione tradizionale a cui tutti teniamo. Quest’anno l’Amministrazione Comunale ha avuto l’eccezionale l’opportunità di ospitare l’edizione provinciale della Festa Nazionale dello Sport che il CONI ha voluto proprio il 5 giugno (data in cui sono consuetudinalmente collocate le Feste Cortesi). Della cosa è stata tempestivamente informata la direzione della Pro Loco salese tanto è vero che le Feste Cortesi del 2011 erano state inserite fin da gennaio nella guida alle manifestazioni delle Pro Loco Regionali per il 21 e 22 maggio 2011. Questa data poi è stata ritenuta non idonea per cui l’Amministrazione ha proposto di effettuare le Feste il 4/5 giugno in concomitanza con la Festa dello Sport. Si riteneva, infatti, che le due manifestazioni potessero convivere visto che la prima avrebbe occupato la parte retrostante la Villa Farsetti, mentre la seconda si sarebbe svolta nel selciato antistante la villa e nei prati ad ovest della stessa ed esclusivamente nella mattinata e nel primo pomeriggio di domenica 5 giugno. La direzione della Pro Loco ha, però, rifiutato ogni forma di compromesso per cui le Feste sono saltate. La Festa dello Sport ha ospitato molte autorità istituzionali, militari e sportive, campioni dello sport locale e quasi settecento ragazzi con accompagnatori e famigliari. La giornata ha visto a S.Maria di Sala migliaia di persone che hanno potuto apprezzare la bellezza del complesso di Villa Farsetti che sta ospitando un crescente numero di importanti manifestazioni. Per questo bisognerà curare maggiormente la coordinazione e la collaborazione fra i vari soggetti organizzatori per dare a tutti i giusti spazi.”

SOLUX srl INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO

Via Pioga, 1 - 30030 Caltana di S. Maria di Sala (VE) Tel. 041/5760118 - Fax 041/5760148 E-mail: info@soluxsrl.it - web: www.soluxsrl.it


3

FESTA DELLA MAMMA A STIGLIANO Sabato 7 e Domenica 8 Maggio, a Stigliano si è svolta la “Festa della Mamma”, organizzata dai genitori della scuola d’infanzia e nido integrato “Madonna del Rosario”. Nel nuovo piazzale della chiesa, i genitori hanno allestito uno stand con gustosi dolci fatti in casa e tante varietà di fiori. Pop corn e panini accompagnavano i bambini nell’attesa dell’arrivo di meravigliose carrozze e splendidi cavalli che hanno allietato la giornata. Inoltre una splendida sorpresa arrivata dal cielo da un ultraleggero che lanciava caramelle a tutti i bambini. Il ricavato della festa verrà utilizzato per l’acquisto di materiale didattico e giochi per la scuola materna e del nido integrato. Gli organizzatori ringraziano i numerosi cittadini che hano contribuito e in modo particolare per la collaborazione dei proprietari dei cavalli, i signori: Pistore Adriano, Cazzin Andrea, Bellan Bruno, Bonaldo Orlando, Bertoldo Michele, si ringraziano anch el’associazione “ALA SALESE” e in particolare il sig. Rigo Costantino e la ditta di restauri e costruzioni Masiero Stefano. Arrivederci all’anno prossimo con nuove sorprese!

FESTA DEGLI ULTRASESSANTENNI Domenica 15 Maggio a Stigliano si sono festeggiati i parrocchiani che hanno un’età superiore ai sessantacinque anni. La mattinata è iniziata, accolti da Don Sergio, con la Santa Messa delle ore 10.30. La funzione Eucaristica è stata accompagnata dalle dolci note musicali del coro paesano. Il quale si ringrazia vivamente. Successivamente alle foto di gruppo ci si è spostati presso la Sala Ritrovi per il pranzo preparato in modo eccelso da volenterosi paesani. La giornata è trascorsa in serenità tra ricordi di gioventù, qualche barzelletta e soprattutto allietati da un amico che con la musica della sua fisarmonica ha fatto cantare tutti con canti popolari di qualche anno fa. Dopo la lotteria e un regalino per ognuno dei partecipanti, questi si sono lasciati prenotandosi per la festa dell’ anno prossimo... se Dio vorrà. Moreno

PAGOTTO di Pagotto Sandro & Co. snc

COSTRUZIONI EDILI CIVILI, INDUSTRIALI E RESTAURI Via Zinalbo 59 - 30036 Santa Maria di Sala - Venezia Tel./fax 041 5730308 - e-mail: edilpagotto@virgilio.it

· Prodotti per animali d’affezione e da cortile · Specialità per giardinaggio e agricoltura · Vendita, noleggio e assistenza macchine per il giardinaggio 30030 CALTANA (VE) - Via Marinoni, 15 - Tel. 041.5731651 Fax 041.5739845 E-mail: agrariaalmolino@libero.it


bilancio consuntivo. 4

Approvato dal Consiglio Comunale del 28 aprile scorso il bilancio consuntivo dell’esercizio 2010 con 12 voti favorevoli, astenuti Arpi e Masetto, contrari Fragomeni, Ragazzo e Zamengo, usciti prima della presentazione Merlo, Damin, Stevanato e Masiero. Documento presentato con una lunga relazione, quasi di fine mandato, dall’assessore Giovanni Vanzetto che ha evidenziato come in questi anni siano state risolte le criticità emerse nel 2007 (swap, debito, sforamento del patto di stabilità, squilibrio strutturale, ecc.). Il bilancio comunale ha cambiato radicalmente struttura dopo la gestione di questi quattro anni tesa a governare e disinnescare lo SWAP, portare in equilibrio il bilancio, ridurre il debito e la rata per liberare risorse per i servizi ai cittadini, rispettare i vincoli imposti dal Patto di Stabilità interno ed, ovviamente, sviluppare il programma elettorale. Cosa non da poco viste le difficoltà di una crisi economica eccezionalmente lunga e profonda e le crescenti restrizioni dei trasferimenti pubblici: basti ricordare la riduzione dei trasferimenti statali di oltre 293 mila euro nel 2011 e altri 350 mila nel 2012 (comples-

sivamente oltre 580 mila euro nel biennio2011-2012). Lo SWAP è stato estinto nel gennaio 2009 incassando un premio di 6.000 euro e chiudendo l’intera operazione con una perdita di 155.358,46 euro. Anche l’equilibrio di Bilancio è stato raggiunto, secondo l’assessore, che ha ricordato come gli oneri di urbanizzazione utilizzati in parte corrente siano stati 80.000 euro nel 2010 e zero nel 2011. “in questi anni si è lavorato anche alla pulizia e trasparenza del bilancio intervenendo soprattutto sui Residui Attivi e Passivi che sono in buona sostanza i crediti ed i debiti correnti del Comune -ha affermato l’assessore- I residui attivi sono scesi dai 4.828131,38 del 2006 agli attuali 2.061.070,15; i residui passivi sono passati dagli 8.078.416,73 del 2006 agli attuali 4.196.997,46. Questo significa una maggiore efficienza operativa. In definitiva possiamo ritenere raggiunto il primario obiettivo di riequilibrio, risanamento e trasparenza del bilancio -ha chiosato Vanzetto.” Il Debito, che aveva raggiunto a fine del 2006 i 15.130.000 euro con una rata annua che drenava il 21,44% delle entrate correnti,

Agenti Generali: dott. Vito Stocco e rag. Roberta Degan

oggi è di 10.622.000 euro ed a fine 2011 sarà di 9.610.000 euro con una riduzione di 5.520.000 euro di cui 2.995.000 euro per estinzioni anticipate. “Nel corso del 2010 abbiamo stipulato un leasing per l’intervento sul plesso di Stigliano per 1.465.695 euro -recita la relazione dell’assessore-. Se sommiamo il valore del contratto di Leasing ai residui mutui, l’indebitamento del Comune a fine 2011 sarà di circa 11.000.000 euro con una riduzione sul 2006 del 37% circa. A questo corrisponde una riduzione della rata complessiva di oltre il 25% (da 1.528.202 del 2006 agli attuali 1.143.000). 385.000 euro di risorse liberate che ci hanno, oggi, consentito di affrontare senza eccessiva preoccupazione i tagli dei trasferimenti statali. Nonostante tutto, sul fronte dei servizi, a fine 2010 dobbiamo registrare un incremento della spesa sia sul 2009 che sul 2006. In particolare -ha detto il relatore- rispetto al 2006 la maggiore spesa per i servizi è stata di 740.000 euro (oltre il 12% in più dei 6.117.005 del 2006). In particolare sono diminuite di quasi il 3%, sempre rispetto al 2006, le spese generali e sono, invece aumentate di quasi il 40% le spese

di Zanchin O. & Bertocco M. Via Caltana, 10/A - 30030 Caltana (VE) Tel. e Fax 041/5731603

ferro tondo per cementi armati profilati - tubi - lamiere - travi profilati speciali per serramenti accessori - raccorderia

Agenzia Generale Via Gramsci - Mirano (Ve) Tel. (041) 433333-4355788 Sub-Agenzia Via Guolo, 4 - Dolo (Ve) Tel. (041) 413666

per il sociale; del 36% quelle per l’istruzione pubblica ed in misura minore quelle per lo sport, per la viabilità e la cultura”. Investimenti “Dal 2007 al 2010 -ha dichiarato Vanzetto- abbiamo effettuate spese in conto capitale per complessivi 5.977.668 euro che corrispondono in buona sostanza alla capacità di spesa consentita dai citati vincoli del Patto di Stabilità, oltre, naturalmente al milione e mezzo circa del Leasing e quindi per complessivi 7.443.363 euro di investimenti. Fra queste cifre ricordo i 2.472.318 euro per la scuola, 2.157.582 euro per la viabilità e 879.237 euro per la gestione del territorio ecc.” Passando alla gestione dell’esercizio 2010 sul fronte delle entrate è stato accertato oltre il 90% degli stanziamenti finali; in dettaglio le entrate Tributarie sono state accertate per il 96,46%, i Contributi ed i Trasferimenti correnti per il 98,68% e quelle Extratributarie per l’81,34%. Il programma di spesa per il 2010 è stato, invece, realizzato per oltre l’85%. Le spese in conto capitale sono state 2.042.000 euro di cui 1.233.000 euro per investimenti attivati nel 2010 e la differenza per pagamenti di lavori già avviati nel 2009. Il risultato di Amministrazione presenta un avanzo di 579.853,86 euro di cui 206.266,91 euro rinvenienti dalla gestione dei residui (economie) e 373.586,95 euro dalla gestione di competenza. L’avanzo come sopra indicato è stato già stanziato per 50.000 euro nel bilancio di previsione 2011 per

Tende:

AD ARCO, A CAPPOTTINA, FISSA, A BRACCI ESTENSIBILI PER ARREDAMENTO, GAZEBI PER GIARDINO, BOX AUTO, ZANZARIERE

Via Noalese, 167 Santa maria di sala (VE) Tel. 041.5730222 Fax 041.5730966


5

IL COMMENTO

SPESE CORRENTI PER FUNZIONE il pagamento di parte delle aree da espropriare per la pista ciclabile di Caselle (I° Lotto fra il centro e Via Caltana); 445.000 euro saranno utilizzati per estinguere anticipatamente quote di mutui in essere; la differenza rimane a bilancio per manutenzioni straordinarie. In conclusione l’assessore ha evidenziato come: “Un occhio attento ed imparziale potrà vedere come: l’Avanzo di amministrazione, che rappresenta sostanzialmente un risparmio di spesa sia stato in questi anni utilizzato in prevalenza a sostegno degli investimenti e per la riduzione del debito e non per

spesare la parte corrente come successo nel passato; I residui, sia attivi che passivi presentano un saldo pressoché dimezzato rispetto a quello del 2006. Questo non per caso ma per effetto di quattro anni di gestione attiva ed oculata; Gli Oneri di Urbanizzazione sono stati spesi in via crescente per gli investimenti (e quindi senza fare ricorso all’indebitamento); Lo SWAP ed i pericoli che esso comportava sono alle spalle; Il debito complessivo dell’Ente è sceso del 24% sul medio lungo termine e del 48% sul breve ter-

mine. Conseguentemente anche le risorse impegnate per il servizio del debito sono state ridotte del 25% e questo con evidenti benefici sul bilancio corrente. Tutte queste azioni, combinate con la politica fiscale e tariffaria praticata in questi anni, ci consegnano un bilancio in equilibrio con le entrate correnti in grado di coprire le spese correnti; Una situazione economico-finanziaria che ci ha consentito di affrontare nell’immediato i tagli dei trasferimenti pubblici e di guardare alle sfide del futuro con un occhio meno preoccupato”.

L’approvazione del bilancio, di previsione e consuntivo, sono i due momenti fondamentali della attività del Consiglio Comunale. È significativo dell’interesse che le nostre opposizioni hanno per la “cosa pubblica” il constatare come in entrambe le circostanze abbiano abdicato al loro compito di controllo e di sprone. Evidentemente interessa molto di più discutere in una seduta straordinaria della situazione “politica” venutasi a creare dopo la fiera di primavera visto che nella seduta dedicata all’approvazione del bilancio di previsione 2011 sono tutte uscite dall’aula come in quella relativa alla approvazione del conto consuntivo. In verità in questo secondo caso il gruppo “Per crescere” ha salvato le apparenze restando in modo distratto in aula e nulla avendo, evidentemente, da eccepire sulla relazione dell’assessore si è lasciato andare, col suo capogruppo, ad un vaniloquio che ha ancora una volta evidenziato la situazione di disagio di chi è incapace di contrapporre obiezioni serie al suo interlocutore. Questo a riprova del crescente degrado della qualità delle sedute di un Consiglio Comunale in piena campagna elettorale dove più che discutere dei problemi e delle soluzioni adottate si preferiscono comizi elettorali e sceneggiate propagandistiche. Se questo è il nuovo che avanza, Dio ci aiuti!!

INDEBITAMENTO MUTUI E DEBITO RESIDUO

Patenti A-B-C-D-E-K - SpecialI “Patentino” Ciclomotori

Via Lissa 12 - Mestre 30174 (Ve) Tel. e fax 041 5730001 - Cell. +39 335 7053828 E-mail: impresabarizzasas@gmail.com

Via dei Larici, 2 - S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax 041.487417

Via Gramsci, 45/b - 30035 MIRANO (VE) Tel. 041.5731656 - Fax 041.5725404 - Email: autoscuolamirano@virgilio.it


La carica dei 6

Non è un titolo del caro vecchio Walt Disney ma il Campionato Mondiale Atibox di Bellezza 2011 che si è tenuto presso la splendida cornice di Villa Farsetti nei giorni 28 e 29 maggio 2001. Nessuna Crudelia De Mon ma tante tante persone accorse da tutta Europa per l’occasione. 37 i Paesi coinvolti: Italia, Francia, Spagna, Olanda, Germania, Ungheria, Slovenia, Croazia, Serbia, Austria, Polonia, Romania, Portogallo, Russia, Lettonia, Slovacchia, Rep. Ceca, Danimarca, Belgio, Ucraina, Inghilterra, Svizzera, Azerbaijan, Montenegro, Norvegia, Grecia, Svezia,

Finlandia, Macedonia. 952 i cani iscritti, suddivisi in due giorni, al termine dei quali si premia Mr e Miss Boxer, “ciò che conta” ci dice un’appassionata, nonché moglie di uno dei giudici, “ è la proporzione, il colore, il portamento, l’età e le varie varietà. Coloro che presentano i cani sono Handler, lo fanno per mestiere, sono professionisti, perché non sempre il proprietario riesce a presentare il cane, ci vuole un certo modo, occorre che si presenti nella miglior forma. I cani sono suddivisi anche per categorie, i giovanissimi fulvi fino a 9 mesi e i giovani ful-

vi fino a 18 mesi. È la massima espressione mondiale di questa forma canina, ogni anno si assegna il campionato ad una nazione diversa. L’ultimo in Italia è stato nel 1995, l’anno scorso lo si è tenuto in Polonia e l’anno prossimo sarà in Francia. L’Italia è una delle poche nazioni che lo organizza meglio, il Campionato Italiano si svolge a Settembre e ogni anno viene affidato a delle regioni diverse che dimostrino di avere la struttura adatta, tale da poter ospitare i cani.” Struttura adatta e spaziosa come afferma Tino Testolina, vicesindaco e a testimoniarlo sono le oltre 1500

SCOUT - SAN GIORGIO INSIEME Eravamo in 500 ed io c’ero!! Ragazzi e ragazze scout arrivati da diversi paesi, tutti insieme con un unico obbiettivo: passare un altro fantastico San Giorgio insieme!! San Giorgio è il patrono e protettore di noi scout, rappresenta la prontezza e la tenacia, con cui, come nella leggenda ha affrontato e ucciso un drago. Ogni anno in primavera lo ricordiamo cimentandoci in giochi e attività e quindi come tradizione centinaia di guide ed esploratori si sono trovati il 31 Aprile e il 1 Maggio a Zerobranco. In questi due giorni volati come il

vento le nostre prove erano basate sulle tecniche di pionieristica, infermieristica e su animazione, calchi di impronte e percorsi herbert.Inoltre alla premiazione

finale contribuivano i punti assegnati ad ogni reparto per la loro impresa, e noi, ovviamente abbiamo presentato le ciaspole che avevamo costruito per l’ uscita di

persone presenti: “Soddisfazione da parte dell’ Amministrazione Comunale anche perché si permette di far conoscere la villa a livello internazionale. Ci sono persone dall’ estero che alloggiano con camper in villa Farsetti o negli alberghi. Si genera un indotto turistico in tutto il territorio non indifferente.” “Questo paese si fa una grande pubblicità in tutto il mondo.” Dicono gli organizzatori dell’ evento, ossia Gruppo Veneto Centrale capitanato dal Presidente Giorgio Milan: “Atibox ha dato un grande spettacolo e un grande incremento. È una manifestazione a

Gennaio. Il pomeriggio di domenica, dopo la messa ci furono le tanto attese premiazioni e il nostro reparto fin dall’ inizio si era ripromesso di arrivare almeno a metà della classifica. Le nostre squadriglie in gioco erano i Cervi e le Api, eravamo in pochi ma siamo comunque riusciti a classificarci 10^ su 20 gruppi!!! Poi venne il turno della classificazione delle squadriglie e… con nostro grandissimo stupore noi ragazze arrivammo 1^ con un totale di 69 punti su 75! Non avete idea dell’ emozione provata nei minuti che sono seguiti e, ancora oggi a ripensarci mi sento felice ed orgogliosa! Anita Sartore - Sq Pantere

Via Cornara 44 - Mellaredo di Pianiga (Ve) Via Cavin Caselle 191 - Caselle di S. Maria di Sala (Ve) - Cell. 328 6599022 P.IVA 04012410272 - SI RICEVE PER APPUNTAMENTO

c.f. P.IVA 02657040271 - tel/fax 041 468825 e-mail: simionatogianni@libero.it

Simionato F.lli s.r.l. • Compravendite immobiliari • Materiali per l’edilizia • Costruzioni civili ed industriali • Pavimenti e rivestimenti

4.000 mq di articoli regalo, cartoleria, casalinghi, giocattoli, articoli da campeggio.

BRICO FAI DA TE tutti gli articoli per il tempo libero e il fai da te

Sede Legale a Amm.va: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38/B Tel. (041) 5760642 - Fax. (041) 5760048 e-mail: costruzioni@simionato.net

Simionato F.lli s.r.l.

Presso il Centro Commerciale PRISMA a Caselle di Santa Maria di Sala - Loc. Madonna Mora Tel. (041) 5730377-5730323 - brico center (041) 5731405

Esposizione: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38 Tel./Fax (041) 48.77.77 e-mail: info@simionato.net

certificato n.432


quasi mille...

7

livello mondiale e sono 17 anni che non si ripeteva in Italia. Onore a Giorgio Milan, presidente di Veneto Centrale che con calma e capacità ha organizzato un evento raro in Italia. Ha scelto Santa Maria di Sala anche per questa splendida cornice, unica in campo cinofilo per tutti i comfort, per l’ampiezza e per gli spazi che offre per tutti gli espositori che sono venuti da tutta Europa. La manifestazione è riuscita veramente alla grande, un applauso al vostro Sindaco che ha collaborato in pieno.” Serenella Bettin

FESTEGGIATA LA CLASSE DEL 1951 In un clima di festosa amicizia la classe 1951 ha festeggiato i suoi 60 anni. La giornata è iniziata con una Santa Messa ufficiata da Don Giuseppe Bacchion presso il bellissimo Santuario Maria Salute degli Infermi in località Scaldaferrro nel Comune di Sandrigo Vicenza. Dopo gli slogan degli anni passati : “oro bon no ciapa macia” e “tegno bota” quest’anno il motto è stato “so come a gramegna”. Tutti i partecipanti durante il pranzo hanno indossato la maglia dell’anno e hanno dato il via ai festeggiamenti. C’era di che stupirsi nel vedere

l’entusiasmo e la grinta di questi “giovani” nel ballare e cantare in coro o al caraoke. Non sono mai mancate le risate, soprattutto quando Giulia, esperta barzellettiera, ha allietato la compagnia

con una delle sue performances. A fine pranzo da bravi italiani e a ricordo dei 150 anni dell’unità d’Italia è stato cantato l’inno nazionale. Verso sera una bella e tranquilla passeggiata nel centro di Bassano,

con gli immancabili cori sullo storico ponte, ha chiuso la giornata. Che dire, è stata una semplice ma riuscita festa,un modo bello per ritrovarsi e non perdersi di vista. Vorrei da queste pagine ringraziare tutte le persone che hanno partecipato, quelle che con me hanno collaborato affinché ciò fosse possibile . Un ringraziamento particolare va a agli amici Renato e Silvia Scapinello che ci hanno donato la stampa di Villa Farsetti e a Manuel Rigo ideatore della maglietta. A tutti quelli della classe 1951 un arrivederci, a Dio piacendo, a presto ! Liliana Dal Lago

Produzione gelato artigianale, sorbetto, monoporzioni e dolci tutto su misura

Via Cainazzi 33/A :: Veternigo di S. Maria di Sala Ve Tel./Fax 041 5781316 :: Cell. 339 2834682 larredogiardino@libero.it :: www.larredogiardino.it

DI ANDREATO STEFANIA E SIMIONATO SIMONE Via Cavin di Sala, 73 – 30036 S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax 0415760246 - info@pianetacasasnc.it

TROVI TANTISSIME ALTRE OFFERTE SU:

www.pianetacasasnc.it

Orario apertura: Lunedì mattina: CHIUSO Dal lunedì al venerdì: 9.00 - 12.00 / 15.00 - 18.30 Sabato: 8.30 - 12.30 / 15.00 - 18.30

I ON

I E AZ IT T U U

L T VA RA

G

S. Eufemia di Borgoricco Tel. 049.9336194 Fax 049.9338497 E-mail: dolcegelato@libero.it http: www.dolcegelato.it

PROPOSTA DEL MESE

casette in legno - gazebi - pergolati box e coperture per auto

Spaccio vendita diretta Info: al pubblico Via Mussolini, 3 - 35010

CASELLE

Al secondo ed ultimo piano in residence del 2003. Luminoso appartamento con due camere libero su tre lati. Scoperto condominiale attrezzato per i bambini. € 124.000


2 8

GIUGNO Milan Sandro

In occasione del centocinquantenario dell’Unità d’Italia, la festa del 2 giungo, data di nascita della Repubblica Italiana, ha assunto un significato particolare. In aderenza agli indirizzi promossi dalla Presidenza della Repubblica e condivisi dalle forze politiche, il Comune di S. Maria di Sala quest’anno ha voluto festeggiare in modo particolare la ricorrenza del 2 giugno. Nel 1946 gli Italiani furono chiamati a scegliere tra la continuità con la forma di governo monarchica, pesantemente compromessa con il regime fascista e la Repubblica. Soprattutto qui al nord, la maggioranza con il referendum istituzionale scelse quest’ultima, legittimando una svolta rispetto al passato. Tra i compiti delle amministrazioni, rientra sicuramente quello di educare i futuri cittadini al rispetto e alla consapevolezza verso la

storia e l’attualità delle istituzioni democratiche, così come disegnate nella Costituzione. La nostra Carta fondamentale fissa infatti l’equilibrio tra i poteri dello Stato, garantisce i diritti ed esplicita i doveri dei cittadini. Proprio a tal fine, l’amministrazione comunale ha consegnato in occasione della festa della Repubblica una copia della Costituzione ai neo diciottenni salesi. La cerimonia, alla presenza del Sindaco è avvenuta nello splendido scenario della sala ovale in Villa Farsetti. In seguito è stata scoperta una lapide nella sala del consiglio comunale a ricordo del concittadino salese Sante Schiavon, nato nel 1826 e che, fatto sconosciuto ai più, ha partecipato alla spedizione dei mille a fianco di Giuseppe Garibaldi, quasi a simboleggiare il contributo delle genti della nostra terra al processo di unificazione nazionale.

Quindi la cerimonia è proseguita con l’esecuzione dell’inno di Mameli, l’alza bandiera e un discorso celebrativo sui valori dell’unità d’Italia ad opera del sindaco. La serata è poi proseguita con un partecipatissimo momento musicale nella sala teatro, dove si sono esibite L’Orchestra dei Fiati del Veneto e L’Orchestra Sinfonica Giovanile di Spinea. Cristian Novello

CALTANA - “ALLE VITTIME DEL TERRORISMO” Domenica 12 giugno a Caltana si è svolta la cerimonia di intitolazione “Alle vittime del terrorismo” della piazzetta antistante la Chiesa parrocchiale, nell’angolo tra via Caltana e via Marinoni. L’evento era previsto già da molto tempo, in conseguenza di un espresso indirizzo della giunta comunale, che ha ritenuto di onorare la memoria di due caltanesi vittime del terrorismo degli anni di piombo: Nazzareno Basso e Lino Sabbadin. E’ drammaticamente singolare come la piccola realtà di Caltana sia stata colpita ben due volte dalla violenza politica di quegli anni, ma proprio per questo si sentiva il bisogno di manifestare finalmente con un atto simbolico la vicinanza della comunità salese ai famigliari delle vittime. Nazzareno Basso è mancato a seguito dell’esplosione di una bomba nella stazione di Bologna il 2 agosto 1980 attribui-

ta ai neofascisti dei NAR, mentre Lino Sabbadin è stato assassinato per mano dei PAC (Proletari Armati per il Comunismo) guidati da Cesare Battisti il 16 febbraio 1979. Le notizie giunte dal Brasile in questi giorni, con l’inspiegabile decisione di liberare l’ex terrorista, frutto di una patetica contiguità ideologica tra i vertici dello stato sudamericano e il terrorista

dei PAC, hanno reso ancor più densa di significato la cerimonia. Dopo il discorso del Sindaco Paolo Bertoldo, alla presenza di una folla numerosa, delle organizzazioni delle vittime del terrorismo, nonché delle associazioni dei bersaglieri, ci sono stati gli interventi dei figli di Lino Sabbadin e di Nazzareno Basso. In particolare, Adriano Sabbadin ha voluto rin-

graziare i caltanesi per i sentimenti di vicinanza che continuamente dimostrano, mentre Francesco Basso ha esortato tutti a guardare oltre, ribadendo la serenità che gli regala l’idea della Resurrezione, proprio nel giorno di Pentecoste. Dopo altre testimonianze che hanno voluto portare rappresentanti delle associazioni che riuniscono i familiari delle vittime del terrorismo politico, è stato eseguito l’inno nazionale e quindi è stata scoperta la targa di intitolazione della piazzetta, avvolta nel tricolore. Successivamente la famiglia Sabbadin ha voluto accogliere i partecipanti ad un rinfresco organizzato davanti all’omonima macelleria, dove ormai più di quarant’anni fa si consumava una pagina nera della nostra storia, che Caltana non ha dimenticato. Cristian Novello

STONE HOUSE S.r.l. Pavimenti - rivestimenti - arredo bagno sanitari - rubinetteria - complementi d’arredo Via dei Marsari 23 30036 S. Angelo di S. M. di Sala (Ve) Tel. 041 486088 - Cel. 338 9891652

via L. Da Vinci, 5 - 30036 S. Maria di Sala (VE) - Tel. 041.487046 - fax 041.5760097 E-mail: info@simionatosrl.it - www.simionatosrl.it


Milan Sandro

il ponte Dopo il rinvio, a causa del maltempo, domenica 15 Maggio scorso, in concomitanza con la “biciclettata” organizzata dall’Assessorato allo Sport dell’Assessore Sambati, è avvenuto l’inaugurazione del Ponte degli Armati di Veternigo/Stigliano. Una struttura storica del nostro territorio e un evento molto atteso dalle popolazioni dei tre comuni: Santa Maria di Sala, Noale e Salzano. Infatti, il Ponte permette ai pedoni e alle biciclette di raggiungere

i tre Comuni in modo comodo e fuori dal pericolo del traffico veicolare. Il taglio del nastro è avvenuto con gesto congiunto del nostro Sindaco Paolo Bertoldo e dei rappresentanti degli altri Comuni di Noale e Salzano. Alla cerimonia, resa simpatica dall’esibizione delle giovani danzatrici dell’Aiace di Vania Vescovo, hanno partecipato, con evidente soddisfazione, molti cittadini dei tre Comuni interessati. P.B.

RICORDIAMO CHE GENTE SALESE SI TROVA ANCHE SU FACEBOOK. VI ASPETTIAMO NUMEROSI RILASCIO TESSERE DI RICONOSCIMENTO A PERSONE DIVERSAMENTE ABILI PER L’ACCESSO GRATUITO ALLE MANIFESTAZIONI PROMOSSE DAL COMUNE.

La Giunta Comunale del 30 maggio scorso, su proposta dell’Assessore ai Servizi Sociali Primo Bertoldo, ha deliberato di confermare il rilascio di una tessera di riconoscimento per le persone diversamente abili che consenta di beneficiare, al titolare della stessa e ad un suo accompagnatore, dell’ingresso gratuito alle manifestazioni culturali e sportive promosse dal Comune di Santa Maria di Sala. Per la domanda e per informazioni relative ai requisiti richiesti, gli interessati possono rivolgersi agli uffici dei servizi sociali.

9

SEGNALI DI RIPRESA PER IL MIRANESE La presidente del Consiglio provinciale, Marina Balleello, il 16 giugno scorso ha introdotto a Santa Maria di Sala il convegno su “Economia e lavoro nel Miranese. La ripresa”. Fra i relatori c’erano il politologo e docente universitario Paolo Feltrin, l’assessore regionale alla Viabilità Renato Chisso, più vari rappresentanti sindacali; oltre 150 i partecipanti. Balleello ha tracciato un quadro descrittivo sul passato e presente della seconda zona industriale della provincia di Venezia, dopo Marghera, che da sola occupa oltre 8mila lavoratori. “A partire dagli anni ’50 fino ai giorni nostri, la crescita demografica del Miranese si è manifestata con un’intensità tale da non trovare paragoni nelle altre aree del Veneziano (nel corso del cinquantennio l’aumento demografico ha segnato addirittura un +94,25%). Con il risultato che il Miranese si è trasformato dall’area meno popolata della provincia, in quella maggiormente popolata, dopo quella del capoluogo veneziano”. Si tratta di un territorio ad imprenditorialità diffusa, sia in campo economico che sociale, a testimonianza dei valori forti di solidarietà ed impegno civile vissuti dalla popolazione. Si registra una dominanza di imprese di piccola e piccolissima dimensione (oltre il 70% delle imprese manifatturiere sono micro, vale a dire che impiegano da 1 a 9 addetti). “Mentre in passato la piccola dimensione ha rappresentato un punto di forza del nostro sistema economico, soprattutto per gli standard di flessibilità, - ha detto Balleello - oggi questo è un punto di debolezza. Il piccolo non necessariamente è bello, anzi... Dalle dimensioni ridotte spesso derivano i ritardi nelle attività di ricerca e sviluppo e nei processi

di internazionalizzazione”. Si tratta di un territorio sottoposto ad un forte processo di terziarizzazione. “Notevoli punti di forza derivano dalla presenza di infrastrutture per lo sviluppo, legate all’aeroporto e alla portualità veneziani, agli interporti di Padova e Venezia, alla grande viabilità autostradale e ferroviaria, ai poli scientifici e tecnologici (come le Università di Venezia e Padova, il Vega di Mestre) e di una diffusa dotazione di servizi, frequentemente caratterizzati da punte di eccellenza”. Negli ultimi tre anni, a partire dal 2008, la crisi mondiale ha sferzato impetuosa anche il Miranese. “Sono sotto gli occhi di tutti varie situazioni aziendali di difficoltà, che hanno portato alla perdita di numerosi posti di lavoro. Rumorosa la crisi quando tocca grosse aziende o marchi celebri (come Aprilia, Speedline, San Benedetto e poi Pometon, Kelemata, Dal Maschio, San Marco Plast); più impalpabile quando tocca la rete dei piccoli, eppure altrettanto determinante. Infine, anche il nostro territorio non è immune dal fenomeno crescente della disoccupazione giovanile e delle nuove forme di povertà, come i 50enni che faticano a ricollocarsi nel mondo del lavoro”. L’intervento di Balleello si è comunque concluso con un messaggio positivo. “Nel 2010 nel Miranese risultavano attive 9 imprese ogni 100 abitanti. I dati congiunturali di Unioncamere Veneto, relativi alla provincia di Venezia, già da fine 2009 evidenziano un’attenuazione delle performance negative rispetto ai trimestri precedenti, a dimostrazione di un ridimensionamento degli effetti della crisi internazionale e di una ripresa degli ordinativi provenienti sia dal mercato interno che estero”. M.B.

Gottardo Dino

SO.GE.di.CO. Srl

Lavorazione ferro battuto Carpenteria leggera Serramenti in alluminio

IMPIANTI E Costruzioni Generali

Via Rugoletto, 49 Veternigo di S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax. (041) 5780374

Piazza A. Moro - Tel. 041/5730203 Caselle di S. Maria di Sala (VE)

Sede Legale: ZELARINO 30174 (VE) Tel. 041.5461109 Fax. 041.5461114


scuola 10

La scuola pubblica in Italia non sta vivendo un bel momento. Si ha quasi l’impressione che quest’istituzione sia considerata ormai un peso inutile di cui sarebbe meglio disfarsi. Infatti ogni anno noi genitori ci troviamo alle prese con tagli al corpo insegnanti, con riduzione di tempi scuola, con mancanza di aule e spazi adeguati, con la carenza di materiali come la carta igienica, il sapone, i gessi, la carta per le fotocopie, e molto altro ancora. Bisogna rassegnarsi dunque a questa situazione? Il Comitato Genitori di S. Maria di Sala pensa di no, e raccogliendo con entusiasmo l’invito dell’Istituto “Cordenons”, che sollecitava i genitori a trovare forme alternative di finanziamento, ha organizzato due giornate di raccolta fondi per la scuola, a Caselle e nel Capoluogo, dove sono stati posti in vendita biscotti, torte e pasta fresca, il tutto rigorosamente fatto in casa dai genitori stessi. Le iniziative, seppur approntate con i pochi mezzi di cui il Comitato dispone, hanno permesso la raccolta di 1.200 euro a Caselle e più di 5oo euro a S. Maria di Sala, soldi che saranno spesi per l’acquisto di materiale didattico in accordo con le insegnanti. Per cercare di evitare la dimi-

nuzione del corpo docenti del nostro istituto, come prospettato dall’Uff. scolastico regionale, questo Comitato, in collaborazione con il Consiglio d’Istituto ha promosso una petizione tra i genitori degli studenti, raccogliendo in pochi giorni più di 800 firme, consegnate con una lettera contenente le nostre richieste agli uffici scolastici competenti. Infine, un’altra iniziativa che intendiamo proporre è il “Mercatino del libro di testo usato”, giunto alla seconda edizione, che si terrà presso i locali della scuola primaria di secondo grado (medie) con il seguente calendario:

S A N BA ST I A N Ottima performance per il San Bastian Ca5 che ha vinto il campionato Promozione CSI 2010/11, conquistando, quindi, la promozione in Eccellenza. Nonostante una sofferta partenza (10 punti nelle prime 7 giornate, frutto di 3 vittorie,1 pari e 3 sconfitte), gli uomini di mister Rampazzo hanno poi sfoderato delle incredibili prestazioni, anche contro squadre molto quotate, che li hanno portati a vincere ben 14 partite sulle rima-

nenti 15 da disputare. Ad incorniciare questa splendida vittoria va anche il fatto di avere avuto sia il miglior attacco che la migliore difesa del campionato. Considerando che due anni fa i nostri atleti avevano già centrato una promozione vincendo i play-off della Prima Categoria e l’età della squadra (a parte un paio di elementi, gli atleti in rosa sono nati tutti tra il 1967 ed il 1971), certo non è un impresa da poco. Complimenti ragazzi!

In piedi da sinistra:

1 LUGLIO

Minto Massimo (cap.),

venerdì

Bolzonella Luca, Schiavo Lucio,

dalle 15:30 alle 18:30

Cecchinato Paolo, Simionato Simone Accosciati: Rampazzo Fabrizio, Anastasio Moreno, Bolzonella Alberto, Simionato Diego, Pre-

2 LUGLIO

te Giovanni. Un ringraziamento per il loro contributo anche ad Andrea Barbato, Luca Dalle

sabato

Fratte e a Roberto Gottardo, non presenti nella foto.

U14-BIG LAUREATI

09:30 - 12:00 15:30 - 18:30

chiuso sabato a pranzo e martedì tutto il giorno via Noalese 23, Stigliano di Santa Maria di Sala (Ve) per info e prenotazioni 041 5780465 / 392 5032657

4 LUGLIO lunedì

dalle 15:30 alle 18:30

Carne a brace lla tutt le sere e ...

La formazione Under 14 di Big (Basket Insieme Graticolato), unione a livello giovanile delle società Jolly Basket Santa Maria di Sala e Salzano ’03, si è laureata nell’ arco di un mese, campione provinciale di Venezia e campione regionale di categoria. Nel week end del 30 aprile e 1 maggio al Palagraticolato di Caltana di Santa Maria di Sala si sono disputate le Final Four provinciali; le semifinali hanno visto prevalere Big su Dolo Dolphins e Annia su Eraclea e nella finale Big ha superato per 72 a 69 la forte compagine di Annia , conquistando il titolo di campione provinciale di Venezia. Superate nel mese di maggio con 3 vittorie i pari età di Villafranca

(VR), Oderzo (TV) e Vigonza (PD), Big si è qualificata a punteggio pieno per le Final Four regionali, svoltesi nel week end del 4 e 5 giugno scorsi al Palasport “Mazzetto” di Noventa Padovana; alla fase finale si sono qualificate anche le compagini di Annia, Buster Verona e Virtus Riva (TN), vincitrici dei rispettivi gironi. Nella semifinale di sabato 4 giugno Big ha nuovamente sconfitto Annia per 58 a 51 in un match combattuto ed equilibrato, ennesima sfida tra i 2 validissimi team veneziani ; in finale Big ha incontrato i pari età gardesani di Virtus Riva, già campioni trentini e, in un match vibrante ed intenso, basato sulla corsa e sulla componente atletica, la for-

tappeti - serbini - tovaglie e altre idee per voi per cucina, bagno, salotto, camera, bimbo, ingresso orari: 9-12 / 14-18:30 da lunedì a venerdì - sabato solo su appuntamento Casa Service srl via Cavin Caselle 19, 30030 Caltana di S. Maria di Sala (VE) tel. 0415730544 - email: casaoutlet.tappeti@gmail.com - www.casa-service.it


11

F E S T A L’ASD SALESE CYCLING DELLO SPORT Il 5 Giugno 2001 si è svolta una giornata indimenticabile, ricca di colore, di gioia, di attività, di gente che dell’attività fisica ha fatto un punto fermo. Merito della Giornata Nazionale e Festa Provinciale dello Sport, quest’anno voluta nella stupenda cornice di Villa Farsetti e promossa dal comitato provinciale di Venezia del CONI, dalla Prefettura e dalla Provincia di Venezia. Vista la grande quantità di materiale che abbiamo raccolto per raccontare l’avvenimento, per non limitare la visibilità di tutte le società presenti e della cronaca relativa, abbiamo pensato di dedicare nel prossimo numero un servizio speciale di approfondimento corredato da un ricco servizio fotografico realizzato per l’occasione da Sandro Milan.

A Santa Maria di Sala non mancano società ciclistiche: nella frazione di Caselle de’ Ruffi ben due sono le società cicloturisticheamatoriali: il Gs. Fenice Caselle e il Gs. 92. Stigliano è invece nota per il Gs. S. Marco. Poi c’è l’FPT industrie, una tra le prime aziende creare all’interno del proprio organico una società ciclistica, ora fiore all’occhiello dell’intero movimento del fuoristrada con il Trofeo d’Autunno il circuito di MTB più anziano del settore. Ora la ciliegina sulla torta: in centro storico è nata l’ASD Salese Cycling. L’l’idea di creare una società che avesse sede nel capoluogo di Santa Maria di sala è venuta a Gabrielle Tomaello ed alcuni sportivi locali muniti di magliette neutre. L’idea è stata accolta di buon grado da alcuni imprenditori locali, e così è nata la Cycling Salese. La presentazione ufficiale è avvenuta a fine maggio in villa Farsetti presenti sponsor e politici con l’assessore allo sport Giuseppe Sambati in prima fila. Oltre una quarantina i nuovi iscritti. Ora l’obbiettivo primario è quel-

lo di “crescere” ciclisticamente e portare alcuni giovani del paese vicino a questa realtà che mancava nel nostro centro. Ci si augura in un prossimo futuro magari di poter organizzare qualche bella manifestazione per offire spettacolo ai nostri concittadini. Questo l’organico e gli sponsor. Presidente Gabriele Tomaello; Vice Presidente Gervasio Bettin; Segretaria Giuseppina Comacchio; Consiglieri: Jenny Rossi; Claudio Parma; Massimo Pasqualetto e Domenico Barbato.

Sponsor e sostenitori principali: Dolce Gelato, Autotrasporti Bertoldo, Ortofrutta Tomaello, Auto Moderna, Immobiliare Salese, Passione, Linea Capello, Il Molino Ristorante di Stigliano, Nuova Foto Ottica al Quadrato. Sponsor sostenitori: Maccelleria da Plinio, Pulisecco Linda, Erboristeria Il Tiglio, FBF impianti idraulici, Bar Caffetteria di Filippo e Sandra, Klick l’arte della stampa, Carrozzeria Rolling Paint. Luciano Martellozzo

CAMPIONI PROVINCIALI E REGIONALI mazione veneziana ha prevalso con il punteggio finale di 69 a 64, laureandosi campione regionale di categoria. La cronaca degli eventi vincenti lascia spazio ora alle considerazioni generali di una stagione agonistica che ha visto la formazione del Graticolato costantemente sugli scudi, guidata sagacemente da coach Luigi Dal Zio in panca; la squadra è cresciuta molto in questa annata, sia a livello tecnico che dentro lo spogliatoio, e tutto il roster è stato determinante nelle varie fasi del campionato, superando i momenti critici delle partite con la volontà positiva di andare oltre l’ostacolo senza tremare. Le statistiche di un’ annata da in-

corniciare (21 vittorie su 23 gare ufficiali disputate, 1° posto in tutti i gironi eliminatori provinciali e regionali disputati) non rendono pieno merito ad un team che, oltre ai numeri, ha fatto dello spirito di corpo e dell’ unione di intenti il cemento armato di questa fantastica stagione agonistica. Per chiudere i nomi dei protagonisti della stagione agonistica vincente: Daniel Volpato, Riccardo Mocellini, Alberto Lazzari, Luca Bianco, Martino Criconia, Luca Ceoldo, Filippo Ciardo, Alberto Corrocher, Mattia Fiorentino, Davide Bertan, Lorenzo De Marchi, Riccardo Danesin, Isaia Zago, Luca De Checchi, Andrea Sottana, Favaro Thomas, Alessio Tonello.

PRATICHE AUTO E AMMINISTRATIVE MEDICO IN SEDE PER RINNOVI O DUPLICATI PATENTI ACCETTAZIONE AUTENTICHE DI FIRMA PER TRASFERIMENTI DI PROPRIETÀ

Via Caltana, 175/A - Caselle Tel. 041 5731255 presso Centro Commerciale TOM

ASSICURAZIONI - RISCOSSIONE BOLLI AUTO Dal lunedì al venerdì: 8.30-12.30 e 15.30-19.30 / sabato: 9.30 – 12.30 Via Cavin di Sala, 65 – 30036 S. Maria di Sala (VE) Tel. 041/487453 – Tel/Fax 041/487871 – E-mail: agenzia.ducale@libero.it


volley 12

Una stagione esaltante per il G.S. Volley Salese che quest’anno viene premiato anche dai risultati agonistici e raccoglie i frutti del grande lavoro e dell’impegno di tutte le 130 atlete che ne fanno parte. La stagione era iniziata sotto buoni auspici con l’inserimento di nuovi allenatori (tutti tesserati FIPAV o

FA I FUOCHI D’ARTIFICIO ISEF) e con la scelta di puntare sulla qualità sia dal punto di vista sportivo che educativo. I risultati non hanno tardato ad arrivare.

RISULTATI OTTENUTI NEI CAMPIONATI FIPAV: - La Terza divisione ha vinto il Campionato guadagnando la promozione; - la squadra Under 16 ha raccolto un meraviglioso 3° posto; - nel campionato di Apertura le Under 14 si sono classificate al 2° posto, e nella Fase d’Eccellenza hanno meritato il 4° posto in classificata; - La squadra Under 13 ha raggiunto il podio con un bellissimo 3° posto.

KARATE Il 21 e 22 maggio a Jesolo si è svolto il 32° Campionato Nazionale di Karate Libertas e hanno partecipato circa 630 atleti. Il Direttore Tecnico dell’A.S.D. Centro Karate Interstile di Santa Maria di Sala, Renzo Paganin, ha fatto partecipare quattro atleti della categoria Master, sia nella specialità del Kata che in quella del Kumite.ottenendo i seguenti risultati finali:

La squadra della Terza divisione, composta da atlete molto giovani, grazie anche all’inserimento di alcune nuove ragazze e al cambio dell’allenatore che ha portato nuovi stimoli lavorando molto sulla tecnica, si è dimostrata un gruppo estremamente competitivo raccogliendo 22 successi e 1 sola sconfitta, conquistando così una meritatissima promozione nel Campionato Fipav di Seconda divisione. Ottimi risultati anche per le altre formazioni. Strepitosa la squadra dell’Under 12 che ha vinto la finale ed è diventata Campione Provinciale; Doppio successo nel campionato Under 13 dove le due squadre iscritte hanno guadagnato il primo e il secondo posto facendo terra bruciata attorno a loro e diventando anch’esse Campionesse Provinciali; Vittoria del campionato anche per la squadra Under 16 che è così vo-

lata alle finali Regionali aggiudicandosi il secondo posto dopo una finale combattuta contro il Mestre; Anche nei Tornei Primavera di chiusura dell’attività del CSI tutte le nostre squadre hanno concluso al vertice della classifica nelle rispettive categorie: Under 12, Under 13 Blu e Giallo, Under 14 e Under 16. Non dimentichiamo il Minivolley che è la culla della nostra Società, dove le bambine seguite dalle loro istruttrici imparano, giocando e divertendosi i fondamentali della pallavolo. Un ringraziamento particolare al Sindaco Paolo Bertoldo e all’Assessore allo Sport Giuseppe Sambati che sono intervenuti alla Festa sociale in Villa Farsetti e ci hanno messo a disposizione la Sala Teatro. Grazie a tutti ed arrivederci alla prossima stagione 2011/2012. Nel frattempo continuate a seguirci sul nostro sito www.volleysalese.it

Nella specialità del KATA o forma, si è classificato campione italiano Salvadori Groppo Stefano. Nella specialità del KUMITE si sono classificati vice Campioni Nazionali Luca Semenzato nella categoria di peso KG.70, Maurizio Zanardi nella categoria di peso KG 90. Roberto Caccin si è classificato al 4° posto sia nel Kata che nel Kumite. Nella foto da sinistra l’Ufficiale di Gara Merlo Antonio, Zanardi Maurizio, Semenzato Luca, Salvadori Groppo Stefano, Caccin Roberto, Renzo Paganin e l’Assessore allo Sport Giuseppe Sambati.

telefono: 041 5780158 fax: 041 5780668 email: info@bortolato.eu web: www.bortolato.eu

BORTOLATO s.a.s. di Bortolato Onorino & C. via Rugoletto, 37 - 30036 Veternigo di S. Maria di Sala (VE)


13

MTB MIRANO RACE IN BICI PER SALA Nella cornice della villa Belvedere di Mirano, con le spalle rivolte al castelletto, con il gruppo di oltre una ventina di giovanissimi al nastro di partenza per il giro a loro dedicato, tra due ali di genitori, nonni, parenti ed amici è partita la mini pedalata a loro riservata. Un chilometro per districarsi nel fettucciato del parco Barzizza accompagnati dagli atleti del team FPT. Come di consueto e per lo spirito che caratterizza questa pedalata non ci sono stati vinti ma tutti vincitori. Ma entriamo nel vivo della manifestazione, al via alle 09.30 puntualissimi, subito ad inseguire la moto, la coppia Mariuzzo e Kogler (UC FPT) seguiti a breve dai compagni di squadra Lazzaro e Borotto e quindi una lunga fila di bikers che hanno voluto cimentarsi nella prova. Ben 298 i partenti a conferma che gli sforzi organizzativi in qualche modo sono ripagati dai partecipanti. Luca Kogler, favorito dal compa-

gno Mariuzzo, chiude vittorioso l’edizione 2011 della Pedalata MTB Mirano Race. Manifestazione non competitiva che premia sopratutto la partecipazione dei gruppi che vede al primo posto il consueto MTB BIGA dominare su Venezia Bike, Due Emme di Noale, MTB Calcroci, Fenice Caselle premiati dall’assessore allo sport di Mirano Adriano Prete e dal rappresentante dell’azienda FPT Enrico Dalla Riva. A chiudere la giornata di festa e sport oltre 50 premiazioni a sorteggio per la gioia di grandi e piccini. Il gruppo ciclistico FPT ringrazia tutti i volontari intervenuti a supportare l’evento, le forze dell’ordine, la protezione civile e quanvvti hanno contribuito alla riuscita. Il prossimo appuntamento è con la prova di Santa Maria di Sala con il trofeo d’autunno il 16 ottobre 2011. Seguirà la Kermesse in villa Farsetti il 12 novembre.

CATENA PUNTI VENDITA A MARCHIO REGISTRATO

IN CENTRO A VETERNIGO per prenotazioni 345-61.40.122 Aperto tutti i giorni 07.30-13.00 Il venerdi’ anche il pomeriggio 15.00-19.00 Inoltre anche a pianiga troverete aperta la pescheria presso il centro agroittico a 100 mt dalla chiesa anche il pomeriggio 15.30-19.30 Per informazioni tel. 041-48.70.31 Uffici r.A.

Macelleria GALLO PLINIO Q ua l i tà c o n v e n i e n za e t r a d i z i on e offe rte sp ec i ali o g n i m ese

S. Maria di Sala (VE) Via Cavin di Sala, 34-36 Tel. 041.486005

Milan Sandro

Domenica 15 maggio si è ripetuta la tradizionale biciclettata attraverso le strade del Comune organizzata dall’Assessorato alla Sport del Comune di Santa Maria di Sala con la collaborazione del G.S. La Fenice di Caselle e la Protezione Civile. “Ques’tanno -ci ha detto l’assessore allo sport Giuseppe Sambati- il percorso si è sviluppato prevalentemente a nord del Capoluogo con una tappa al Ponte degli Armati dove ci sarà l’incontro con i partecipanti di una biciclettata proveniente da Noale. Con l’occasione il nuovo ponte sarà inaugurato e riaperto al pubblico”. Il Ponte è stato costruito sul Muson a fine di Via Mazzan nel 1915 per favorire lo spostamento di truppe (da qui il nome) fra i comuni di Noale, S. Maria di Sala e Salzano. In seguito è stato utilizzato dai residenti di Veternigo e Zianigo per raggiungere Noale e Salzano attraverso le Valli. Il ponte, (in realtà una passerella ciclo-pedonale) era impraticabile e chiuso al traffico da alcuni anni. Finalmente l’Amministrazione Bertoldo ha

F.B.F. Impianti s.r.l. CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO IMPIANTI ELETTRICI Santa Maria di Sala (VE) Tel. 041486081 - Fax. 041 486928

deciso di ricostruirlo in modo più sicuro e consono ai tempi. “Come promesso -ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Granziero- con la ricostruzione del ponte tanto caro alla nostra gente potrà essere finalmente ripristinato lo storico percorso per Noale e Salzano. Per il collegamento col Castello di Stigliano lungo l’argine del fiume bisognerà, invece, accordarsi con i proprietari delle aree e quindi ci vorrà ancora del tempo”. La biciclettata è partita come suo solito alle ore 9,00 da Villa Farsetti dove poi è ritornata dopo uno sviluppo di una quindicina di chilometri lungo le strade del nostro territorio comunale. La manifestazione si è svolta nella più totale sicurezza ai nostri vigili urbani e ai premurosi volontari della Protezione Civile e del G.S. La Fenice di Caselle, è stata di sicuro una buona occasione per fare un po’ di movimento all’aria aperta e conoscere luoghi e percorsi desueti del nostro territorio con l’augurio che il prossimo anno veda ancora più partecipanti.

Via L. Einaudi, 2/b 30030 Caltana di S.M. di Sala (VE) tel. e fax 0415732037 Via Cici 17/2 30038 Spinea (VE) tel. 041997271 fax 041995550 email: chinellato.favaretto@libero.it


lions

14

RELAZIONI FAMILIARI

Da qualche mese vedo Giada, una ragazza di 17 anni, prima di due figlie, perché manifesta ansie esagerate e paure notturne. All’inizio vidi Giada da sola perché sembrava che il problema fosse esclusivamente suo ma, col proseguire degli incontri, richiesi la presenza dei genitori perché, dai colloqui con Giada, sempre più spesso emergevano problemi nella relazione familiare. La coppia era da tempo in crisi e spesso veniva manifestata da ambo le parti la possibilità di una separazione. Il nucleo familiare sembrava diviso in due gruppi: da una parte il padre un “po’ orso” che urla e si arrabbia per niente, dall’altra la madre che protegge le figlie da tutto e da tutti e queste a loro volta che la difendono dal padre. Giada era molto dispiaciuta per la litigiosità dei due genitori e se ne faceva una colpa perché, secondo lei, le sue ansie e paure rendevano irritabili i due genitori e finivano per essere sempre arrabbiati tra loro. Un giorno arrivarono al colloquio Giada, la madre e la sorella di 14 anni. Giada era visibilmente addolorata mentre la sorella e la madre con piglio rabbioso accusavano Giada di essere stata la causa dell’ultimo forte litigio tra i genitori. Calmai le due donne e poi mi feci raccontare in modo preciso l’accaduto. Giada aveva chiesto al padre se l’accompagnava a casa di una sua amica; il padre le aveva detto di no perché al mattino si doveva alzare molto presto per un viaggio molto lungo e voleva andare a letto presto. La madre già prima aveva detto che aveva mal

di schiena e che non si sentiva di guidare. Giada andò dalla madre e le disse che sarebbe andata dalla sua amica da sola a piedi perché il papà non voleva portarla. La madre urlando andò dritta dal marito dicendogli che doveva occuparsi delle figlie e non poteva dire di no. Ne seguì una urlata furibonda tra i due e alla fine il padre accompagnò Giada dall’amica. A quel punto chiesi – Come mai da la colpa a Giada del vostro litigio!? – Madre e figlia minore risposero in coro che Giada quando vuole qualcosa è insistente e non sa rinunciare. Dissi – Certo, Giada non ha rinunciato ma lei non ha saputo dire di no! – Giada intervenne dicendo che lei sa che la mamma non dice mai di no e quindi si sente autorizzata a chiedere. La madre scoppiò a piangere e tra le lacrime disse – Ma io sono qui che faccio tutto per loro, rinuncio a tutto pur di accontentarle sempre e non va bene neanche così; cosa devo fare di più!? – È evidente che il “dare tutto dei genitori” diventa un “volere tutto dei figli”. Ma come può un figlio imparare a dirsi dei “no” se i genitori, che sono l’esempio, non sono in grado di farlo! In più, il “rinunciare a tutto per dare tutto” dei genitori, mette il figlio nella condizione di non potersi assumersi la sua giusta parte di responsabilità nella relazione con loro e spesso finisce o col disinteressarsi di tutto, oppure con l’assumersi tutta la responsabilità e farsene una colpa. Dott.ssa Vallj Vecchiato Psicologa Psicoterapeuta

DICIOTTO GENITORI AL CORSO LIONS Come da programma e con enorme soddisfazione dei partecipanti (18 genitori) si è svolto presso la “sala consiliare” di Villa Farsetti il corso riservato ai genitori dei ragazzi della scuola media inferiore denominato “Progetto Adolescenza” e svoltosi il 14 e 15 maggio organizzato dai Lions Club di Strà Riviera del Brenta – Rosalba Carriera – Noale e Spinea sotto la responsabilità del socio Rag. Alfredo Difonzo di Santa Maria di Sala. Nel corso sono state applicate strategie che permettono di sviluppare il senso critico onde poter affrontare piccoli e grandi problemi quotidiani e saper dare

risposte pertinenti ad eventuali comportamenti negativi. È stata un’esperienza coinvolgente ed entusiasmante e, come tutti gli avvenimenti che hanno un significato, non poteva non finire con una foto di gruppo e scambio di indirizzi e numeri telefonici per mantenersi in contatto e scambiarsi sensazioni ed esperienze. Da tutti i partecipanti è stato auspicato un secondo corso per i tanti genitori che non hanno potuto per vari impegni partecipare a questo incontro. I Lions Club ringraziano i 18 genitori perché, con il loro entusiasmo, li hanno convinti ad insistere su questa strada.

Via A. Gramsci, 58 Mirano (Ve) Tel. 041-432946

Nuovo Punto Vendita Via Firenze, 34

S. Maria di Sala (Ve) Via Firenze, 34 Tel. 041 5760382 S. Maria di Sala (Ve) Tel. 041.5760382 Via A. Gramsci, 58 Via A. Gramsci 58 Mirano (Ve) Tel. 041 432946

Mirano (Ve) Tel. 041-432946

Via Firenze, 34 S. Maria di Sala (Ve) Tel. 041.5760382

DAL 1982 AUTOMOBILI PER PASSIONE - Vendita Nuovo, Km 0 e multi marche - Vendita semestrale e usato garantito - Installazione impianti a GPL - Noleggio Auto

- Revisione - Elettrauto - Assistenza officina - Gommista

Via Cavin di Sala 72/A Mirano (Ve) - Tel. 041 5701190

www.autorombo.com

Lavanderia Self Service Caselle di S. Maria di Sala Piazzetta Aldo Moro 1

Villanova di Camposampiero Piazza Mercato 38


ye ars

15

GITA 29 MAG.

CHIUSURA

42º

Sarà stato il fascino dei luoghi, la voglia di evasione o la stagione invitante, fatto sta che la gita di Gente Salese del 29 maggio scorso ha visto una grande partecipazione, ben oltre le attese, che ci ha imposto, nostro malgrado, di chiudere le iscrizioni anzitempo. Poi, grazie anche alla splendida giornata di sole, tutto è andato per il meglio. Come da programma abbiamo potuto visitare una parte poco conosciuta della laguna di Venezia che pur meno ricca di monumenti si presenta in ogni

caso di buon interesse naturalistico e paesaggistico oltre che storico. D’altra parte il solo attraversamento del bacino di San Marco e la navigazione in laguna con lo sfondo della città dei dogi fra isole e le barene basta ad appagare una giornata diversa dalla routine quotidiana. Gratificati da questo successo diamo appuntamento ai nostri lettori per la prossima gita di settembre per cui proporremo un’altra giornata di relax e di arricchimento culturale sperando di essere sempre all’altezza delle aspettative.

ANNO S O C I A L E SAN MARCO STIGLIANO Il giorno 29 maggio alle ore 4:55 è venuto alla luce il piccolo Achille Badalocchi, del peso di 3,210 kg e lungo 50 cm. La mamma Alessandra, il papà Andrea, i nonni, gli zii e il cuginetto Pietro gli augurano una vita piena di felicità!

Piccoli Amici

E sempre allo stadio comunale di Salzano al “Tigrotto d’Oro”, manifestazione calcistica riservata ai Piccoli amici, ha partecipato con grande merito anche la squadra Piccoli amici del Gs San Marco Stigliano che hanno ricevuto gli apprezzamenti, foto e attestato dagli organizzatori. Alle due squadre uniamo anche i complimenti della redazione di Gente Salese.

Il 21 maggio Giulia Carraro ha compiuto 4 anni. Tantissimi auguri da parte della mamma Giovanna e papà Fabio.

TRATTORIA DA

JOLANDA TIPICA CUCINA VENETA DAL 1950

BEAUTY IDENTITY

SPECIALITÁ BACCALÁ Via Gaffarello 53 - 30036 S. Maria di Sala (Ve) Tel. e Fax 041 5760372 - Chiuso il Lunedí

0 4 1 / 5 7 3 1 8 9 9

Via Cavin Caselle, 123/C - S. Maria di Sala (VE) - Tel 041.5730718

esci dal guscio, vendi con noi!

SOLARIUM

Gli Esordienti del San Marco Stigliano, pur essendosi classificati al 4° posto al 16° Torneo di Robegano, e che li ha visti in finale nello stadio comunale di Salzano, a detta degli esperti, la squadra di del mister Emanuele Miccoli, non meritava quella classifica vista la prestazione in campo che era supportata da un’ottima caratura e una preparazione atletica molto buona.

ESTETICA

Esordienti

PARRUCCHIERI

Domenica 12 giugno il Lions Club Strà Riviera del brenta Host ha festeggiato la chiusura del 42º anno sociale. Come di consueto è avvenuto il passaggio delle cariche con la nomina del nuovo presidente Gianni Giordan che ha presentato il nuovo direttivo che lo assisterà nell’organizzare l’attività del Club. Nel suo discorso programmatico il neo Presidente ha confermato l’impegno del Club a proseguire l’attività di formazione ed informazione su tutte le tematiche inerenti alla “famiglia” ponendo quindi al centro del programma incontri formativi per genitori, operatori social ed insegnanti, proseguendo il cammino già iniziato lo scorso anno con la “Scuola per Genitori” organizzata dal Comune di Santa Maria di Sala e con i corsi di formazione per docenti “Lions Quest”.

via marinoni, 29 caltana di s. maria di sala (VE) 30030 dario@dariobeautyidentity.it - www.dariobeautyidentity.it

esci dal guscio, esci dal gusc vendi con noi! vendi con 041 5760005 www.planningpool.it041 5760

chiamaci! chiamaci! chiamaci! 041 5760005

www.planning S. Maria di Sala, via Cavin di S. n. 65 S. Maria di Sala, via Cavin di S. n. 65 www.planningpool.it S. Maria di Sala, via Cavin di S. n. 65


16

GIORNATA DEL VOLONTARIATO

Sabato 11 Giugno scorso si è svolta in Villa Farsetti la 1ª Festa del Volontariato, dell’Associazionismo e della Solidarietà, organizzata dall’Assessorato ai Servizi Sociali con la partecipazione delle Associazioni del territorio. Una prima edizione che, vista l’importanza, ci si augura possano seguire molte altre. Quali sono stati i motivi che hanno spinto l’assessorato a dar vita a questa manifestazione? “Era da tempo che frullavo l’idea di organizzare una Festa che coinvolgesse tutte le Associazioni Comunali – afferma l’assessore Primo bertoldo - e l’imput è venuto con l’ Anno Europeo del Volontariato” promosso in quest’anno”. Quante Associazioni hanno partecipato? “Hanno partecipato 36 Associazioni; molte delle quali svolgono un volontariato quale missione esclusiva, altre in senso più generale”. E’ stato facile organizzare la Festa? ”L’organizzazione della Festa ha richiesto un buon impegno e diversi incontri con tutti i soggeti”. Come si è svolta la giornata di Festa?

”La giornata prevedeva, dopo l’apertura ufficiale, un Convegno sui temi del Volontariato con la partecipazione del Senatore Giovanardi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Famiglia, alla droga e alle adozioni, inoltre la presenza degli assessori Provinciali al Sociale e alla Pubblica Istruzione, di un Assessore al Sociale dell’Andalusia e della Presidente del Centro Servizi al Volontariato. Sono intervenuti anche rappresentanti di Associazioni di Volontariato che operano in Ciad e localmente. L’argomento era: il “Volontariato locale con riferimento ai progetti Europei.” Cosa prevedeva ancora il programma? ”La giornata prevedeva due spettacoli di intrattenimento. Uno con la compagnia “I Fioi del Fiò” e uno, di conclusione della serata, “Musical” con I Fiorellini; un lavoro di un Gruppo di diversamente abili. Questa esibizione ha riscosso un grande successo e ha registrato una grande partecipazione di pubblico, in calore e persone presenti, fino a stipare la sala Teatro come non si era mai visto prima.” Bilancio positivo? ”Io sono particolarmente felice per essere riuscito a coinvolgere tante Associazioni, i cui componenti sono sempre animati da ammirevole generosità e di aver parlato dei loro problemi. Spero di aver seminato bene – conclude l’assessore – i frutti li vederemo in futuro”.

DIRETTORE RESPONSABILE Graziano Busatto PRESIDENTE Liliana dal Lago ART DIRECTOR Manuel Rigo TIPOGRAFIA Grafiche Quattro Santa Maria di Sala (VE) Registraz. Tribunale di Venezia n° 770 - 17 gen 1984

SIAMO PRESENTI NEI MERCATI DI: lunedì: Mirano (Ve) - Mogliano (Tv) martedì: Pianiga (Ve) - Marghera (Ve) mercoledì: Maerne (Ve) - Villorba (Tv) giovedì: Noale (Ve) - Istrana (Tv) venerdì: Martellago (Ve) - Silea (Tv) sabato: Fiesso d’Artico (Ve) - Vedelago (Tv) domenica: Camisano Vicentino (Vi) CON ASSORTIMENTO DI:

GASTRONOMIA - ROSTICCERIA FRIGGITORIA DAL 1964 STIGLIANO DI S. MARIA DI SALA (VE) Via Fracasso 22 Cell. 335 6327747 / Fax 041 2430815 E-mail: anticafattoria@vodafone.it

FABBRICA DIVANI POLTRONE E LETTI PRODUZIONE E SPACCIO AZIENDALE

Crazy Sun di Barbara e Fabiana

Via Don Gallerani, 2 - Caltana (VE) - Tel. 041.5732508

Bernardi

Onoranze Funebri M. G. S.R.L. 30036 S. MARIA DI SALA (VE) VIA SALGARI 4/F1 SS. PADOVA - TREVISO TELEFONO 041 486311 - FAX 041 487810

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: Associazione Culturale Gente Salese Via dei Tigli 10 - 30036 S. Maria di Sala Ve Tel. 041 486369 E-mail. redazione@gentesalese.com www.gentesalese.com

Via Desman, 139 S. Angelo di S. M. di Sala - tel. 041.487341

GS GIUGNO 2011  

Gente Salese Giugno 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you