Page 1

RASSEGNASTAMPA2013


Festival Del Verde E Del Paesaggio A Roma Dal 17 al 19 maggio all'Auditorium Parco della Musica

Auditorium - Parco Della Musica Viale Pietro De Coubertin 30, Roma (RM) 17 May → 19 May

ll Festival del Verde e del Paesaggio si svolgerà a Roma, al parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica dal 17 al 19 maggio. La manifestazione è dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo e promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza. Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. - Per maggiori informazioniwww.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


06blog.it Roma Festival del Verde e del Paesaggio sabato 18 maggio 2013

È verde la sinfonia e filosofia di paesaggisti, designer di esterni, piante, soluzioni per fai da te, con corsi per imbranati e appassionati, al Festival del Verde e del Paesaggio, fino a domenica sul Parco pensile dell'Auditorium della musica.

Noi che abbiamo solo terrazze, giardinetti all’ombra o microscopici balconi, sui quali lasciar germogliare sfumature verdi che non attecchiscono altrove, e pratiche rilassanti che ci restituiscono l’illusione di tornare per un po’ in armonia con la natura, siamo sempre a caccia di piante, strumenti, soluzioni e stimoli. Ideuzze sostenibili per inverdire il quotidiano, e magari l’unica parete disponibile del terrazzino con un bel giardino verticale, quella sedia da giardino che cercate da tanto, un bel corso per imparare a gestire quelle cose verdi che avete eredito dalla monna … Soluzioni, suggerimenti, corsi e tante piante, che da ieri a domani, sono i protagonisti della terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio al Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica. Tre giorni dedicati alla sfumature scientifiche, artistiche e culturali del verde, tra produttori di piante e paesaggisti, designer di esterni e amanti del fai da te. L’unico posto dove imbattersi in un ricco programma di Follie d’Autore e Giardini effimeri ad opera di affermati paesaggisti invitati da Franco Zagari, Balconi per Roma con proposte firmate da giovani architetti a prova di spazi inospitali, un concorso creativo per paesaggisti, e uno di scrittura creativa a tema, 7 installazioni di paesaggio, giardini realizzati da architetti, paesaggisti e garden designer. Il posto giusto dove trovare piante rare e da collezione, insieme a oggetti, mobili e complementi da esterno, tavole rotonde e presentazioni di libri, iniziative a tutela del verde cittadino e incontri per sbocchi professionali, laboratori di giardinaggio, cucina e bricolage, tra installazioni di arte contemporanea e Musica dal vivo, Area dedicata ai bambini e Aree gourmet. Una sinfonia verde da seguire fino all’Auditorium Parco della Musica (via Pietro de Coubertin ), dalle ore 10 alle ore 20:30, fino a domenica 19 maggio 2013. Ingresso €10.


20MQ.COM Festival del verde e del paesaggio Auditorium Roma Parco della Musica

20MQ anche questo anno è presente al festival del verde e del paesaggio con i propri prodotti e con un anuova selezione per il verde in casa e per il terrazzo. 18-18-19 maggio 2013, Rpma Auditorium parco della musica. Per maggiori informazioni visita il sito della fiera.

17 mag 2013 10:00


Festa di Primavera al Parco della Musica

Roma in verde. All’Auditorium, il blu e giallo si mescolano in tutte le gradazioni della creatività. L’architettura del paesaggio, il giardinaggio, il decoro e la manutenzione. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, dalle 10 alle 20,30, il Festival del Verde e del paesaggio, ideato da Gaia Flavia Zadra, propone il verde come stile di vita. Sei autori in mostra, le “Follie d’Autore”, con diverse installazioni di paesaggio. “Avventure Creative”, con architetti paesaggisti in concorso per l’allestimento di giardini urbani e “Balconi per Roma”, per giovani con meno di 30 anni che partecipano alla selezione di nove proposte sperimentali in città. La penna in gara, con racconti di due cartelle per tratteggiare il giardino segreto nell’anima e le ultime tendenze del design da esterni. Per gli iniziati, gli appassionati e i curiosi, le piante più rare e gli oggetti più raffinati. Per gli apprendisti i migliori corsi di giardinaggio. Il gioco in verde, accompagnati anche dai vostri cani, ma anche letture in verde e concerti in verde. Se pensate che si tratti solo di colore, vi sfugge il quadro. INFO: Auditorium Parco della Musica, parco pensile – Via Piero de Coubertin – Da venerdì a domenica dalle 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


Festa di Primavera al Parco della Musica

Roma in verde. All’Auditorium, il blu e giallo si mescolano in tutte le gradazioni della creatività. L’architettura del paesaggio, il giardinaggio, il decoro e la manutenzione. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, dalle 10 alle 20,30, il Festival del Verde e del paesaggio, ideato da Gaia Flavia Zadra, propone il verde come stile di vita. Sei autori in mostra, le “Follie d’Autore”, con diverse installazioni di paesaggio. “Avventure Creative”, con architetti paesaggisti in concorso per l’allestimento di giardini urbani e “Balconi per Roma”, per giovani con meno di 30 anni che partecipano alla selezione di nove proposte sperimentali in città. La penna in gara, con racconti di due cartelle per tratteggiare il giardino segreto nell’anima e le ultime tendenze del design da esterni. Per gli iniziati, gli appassionati e i curiosi, le piante più rare e gli oggetti più raffinati. Per gli apprendisti i migliori corsi di giardinaggio. Il gioco in verde, accompagnati anche dai vostri cani, ma anche letture in verde e concerti in verde. Se pensate che si tratti solo di colore, vi sfugge il quadro. INFO: Auditorium Parco della Musica, parco pensile – Via Piero de Coubertin – Da venerdì a domenica dalle 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


III Festival del Verde e del Paesaggio nel Parco della musica a Roma Spunti e idee in tema di ultime tendenze del verde e del design per esterni Scritto il 15/05/2013 da De Franceschi Linda in FIERE ED EVENTI

Dal 17 al 19 maggio al parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica, progettato da Renzo Piano aRoma, prende il via la terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, in cui, oltre a trattare di tematiche di carattere architettonico, si prendon come esempio attività legate al verde in tutte le sue sfaccettature, dall'arredo urbano e paesaggistico al semplice giardinaggio. Al verde, che oggi viene sempre più inteso come strumento di riqualificazione e miglioramento del benessere urbano, sono dedicati i due concorsi del festival: “Avventure Creative”, per gli architetti paesaggisti che si interessano di allestimento di giardini temporanei, e “Balconi per Roma”, destinato agli under 30 con proposte sperimentali di balconi in città. Sono stati già selezionati, dalla commissione presieduta da Franco Panzini, nove progetti. Letture, concerti, laboratori per bambini faranno da corollario alla manifestazione che ospita anche lamostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari. Qui, sei autori sono stati chiamati a ideare e realizzare alcune installazioni di paesaggio su piccoli giardini di 30 metri quadrati ciascuno. Non mancherà la sezione che offre spunti e idee in tema di ultime tendenze del verde e del design per esterni con piante rare, mobili e complementi da esterno.


ADNKRONOS.COM Dal 17 al 19 maggio

Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma

15 maggio

Roma - (Adnkronos) - Non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Dal 17 al 19 maggio l'Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione ideata per sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita. La manifestazione prevede aree tematiche scientifiche e dedicate agli aspetti tecnici della manutenzione, vivaistica e attività ludiche legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde. L'aspetto progettuale sarà al centro della mostra ''Follie d'Autore'', curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Non mancano i 'concorsi di paesaggio', che saranno due: ''Avventure Creative'', destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei, e ''Balconi per Roma'', concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. Ma anche un concorso letterario: "Racconto breve sotto le foglie", due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte è dedicata ai 'giardini applicati', realizzati da chi per mestiere si occupa di manutenzione del verde. La mostra mercato è la sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali.


Arte

Festival del Verde e del Paesaggio: dal 17 al 19 maggio 2013 al Parco della Musica di Roma 10 maggio 2013

inShare

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Nei tre giorni del Festival del Verde e del Paesaggio, lungo il percorso del giardino pensile si ammirano le sperimentazioni delle Follie d’Autore e gli allestimenti di Avventure creative e le proposte di Balconi per Roma, si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno e si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti. Follie d’Autore Nella sezione curata da Franco Zagari, il Festival del Verde e del Paesaggio invita sei autori a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio.


Avventure creative: sedersi in giardino Concorso destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. Balconi per Roma Concorso nazionale destinato agli under 30, per selezionare nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. Giardini applicati Selezione delle migliori aziende nel settore della manutenzione del verde che presentano i loro progetti di giardini realizzati in collaborazione con architetti, paesaggisti e garden designer. Il Mercato del Festival Il mercato del Festival del Verde e del Paesaggio mette in mostra le ultime tendenze del verde e del design da esterni. Nei tre giorni di manifestazione si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno dei negozi ed antiquari più selezionati, si scoprono spunti e proposte di designer e artigiani, lungo un percorso di oltre un chilometro nella magnifica cornice dell’Auditorium di Renzo Piano. Vai alla pagina dedicata » Racconto breve sotto le foglie È un concorso nazionale di scrittura. Il tema: il giardino, il Verde. I racconti sono stati letti e valutati da una giuria composta da Giovanna Salvia, consulente letterario della casa editrice Feltrinelli; Cecilia Ribaldi, responsabile editoriale Notebook – Auditorium Parco della Musica; Donatella Stasio, capo servizio Il Sole 24 Ore. I primi tre racconti classificati saranno pubblicati sul sito web del Festival nella sezione dedicata ai concorsi. Il racconto primo classificato sarà inoltre inserito nella pubblicazione del Festival del Verde e del Paesaggio 2013. Premi Il Festival del Verde e del Paesaggio assegna ogni anno un riconoscimento ad ogni sezione: 7 sculture originali raffiguranti un albero, simbolo iconografico del paesaggio e della natura, di solidità energia e generosità. I premi vengono assegnati da giurie composte da addetti ai lavori, giornalisti e appassionati del settore.


Festival del verde e del paesaggio Roma

Dal 17 al 19 maggio si terrĂ all'Auditorium Parco della Musica a Roma il Festival del verde e del paesaggio 2013.

Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura.

http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


Festival del Verde e del Paesaggio

Fri May 17 2013 at 12:00 am Add to calendar Venue : Auditorium Parco della Musica, Rome, Italy Sponsored links Anche quest'anno Banchi141 Vi aspetta al Festival del Verde e del Paesaggio - Auditorium Parco della Musica – Roma.

Stand n°19 Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura.


ALTERNATIVASOSTENIBILE.IT

19 Maggio 2013 - 08:43

Festival del verde: arriva VegeTableTM, l'orto su ruota Da venerdì 17 maggio e fino al 19 maggio, il VegeTableTM, il nuovo orto prêt-à-porter, sarà esposto allo stand 10 del Festival del Verde e del Paesaggio che si terrà all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Sarà un'imperdibile occasione per ammirare dal vivo e per acquistare questo innovativo sistema modulare in legno massello che permette di coltivare un piccolo orto ovunque e con grande facilità.

L'innovazione è stata ideata e realizzata dall'ingegner Giacomo Borta, il vegeTable™, è una scelta di verde che trova il suo spazio sia sul terrazzo di casa, ma anche presso le aziende, la ristorazione, le scuole. Non solo: esso vuole essere un valido sostegno per i pazienti costretti a degenze prolungate in strutture ospedaliere. Il vegeTable™ rappresenta perciò un elemento d'arredo fedele al concetto su cui si basa il Festival del Verde e del Paesaggio, il contenitore che accoglie, lancia e amplifica le idee per migliorare il nostro paesaggio quotidiano, inteso come luogo che abitiamo e trasformiamo. Il Festival viaggia fra diversi ambiti e linguaggi del paesaggio contemporaneo, in un'ottica di valorizzazione estetica e di perfezionamento della qualità della vita di un territorio, in particolar modo della città. Il vegeTable™ trova così all'interno del Festival la sua giusta posizione, perché rappresenta l'oggetto ideale per chi vuole contrastare il grigiore della città, per chi ambisce a un cambiamento o semplicemente ama il verde, è quindi lo valuta come alternativa per abbellire il terrazzo, arricchendo anche la cucina con ortaggi e piante aromatiche di propria produzione. Uno strumento perfetto anche per le aziende che, disponendo del vegeTable™ negli spazi comuni, possono offrire un'atmosfera più distesa migliorando coì anche la propria immagine. Il vegeTable™ è realizzato con materiali di primissima qualità, si sposta facilmente grazie alle rotelle ed è disponibile in due altezze: il più alto è pensato per lavorare senza chinarsi, mentre il più piccolo è dedicato ai bambini o ai disabili che possono utilizzare la struttura con grande semplicità e comfort. (autore: Maria De Giovanni)


AMBIENTEQUOTIDIANO.IT L’arte della natura al festival del Verde e del Paesaggio DI ROSANNA BOTTIGLIERI – 15 MAGGIO 2013POSTATO IN: EVENTI & CULTURA

Un festival interamente dedicato al verde in tutte le sue declinazioni: in architettura, nei giardini, nei vivai, nella letteratura ma anche nei concerti e nelle attività ludiche, tutto questo è Festival del Verde e del Paesaggio che si terrà a Roma dal 17 al 19 maggio l’Auditorium Parco della Musica. Il festival sarà la dimostrazione che il “verde” è ormai divenuto uno stile di vita come dimostrano i focus organizzati nel corso della manifestazione e dedicati alla vivaistica e alla coltura delle piante. L’evento sarà anche l’occasione per godere della trasformazione del bello della natura in arte grazie alla mostra “Follie d’Autore“, a cura di Franco Zagari, che vedrà sei artisti impegnati nella realizzazione di istallazioni di paesaggio dando libero sfogo alla propria creatività. Due “i concorsi di paesaggio” previsti: il primo: ”Avventure Creative”, riguarda l’allestimento di giardini temporanei; mentre il secondo: ”Balconi per Roma”, dedicato agli giovanissimi under 30 selezionerà nove proposte sperimentali di balconi in città. L’arte “verde” si esprimerà anche attraverso la letteratura con il concorso letterario: “Racconto breve sotto le foglie“ due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Al Festival del Verde e del Paesaggio, nella sezione mostra mercato, sarà possibile anche acquistare piante rare, mobili e complementi d’arredo per esterni e corsi di giardinaggio. Il tutto sarà condito da iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti e performance musicali.


Festival del Verde e del Paesaggio

Roma - Auditorium Parco della Musica, 17 18 19 maggio Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura. IN QUESTA EDIZIONE

Follie d'Autore Nella sezione curata da Franco Zagari, il Festival del Verde e del Paesaggio invita gli autori a ideare e realizzare installazioni di paesaggio in piena libertĂ creativa. Vai alla pagina dedicata


Avventure creative: sedersi in giardino Concorso destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. Guarda i Progetti selezionati

Balconi per Roma Concorso nazionale destinato agli under 30, per selezionare nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. Scopri i vincitori del Concorso

Il mercato del Festival Piante rare e da collezione, oggetti, mobili e complementi da esterno, gli antiquari, i designer più innovativi, gli artigiani più ricercati, i giardinieri più esperti. E da quest'anno i giardini applicati: le migliori aziende nel settore della manutenzione del verde presentano i loro giardini progettati e realizzati in collaborazione con architetti, paesaggisti e garden designer. Vai alla pagina dedicata


Programma Corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, arte contemporanea, musica e performance. Tutto questo e molto altro nel ricco programma del Festival. Vai alla pagina dedicata

Festival del Verde e del Paesaggio 17 18 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica Roma, Viale Pietro de Coubertin 00196 Roma Guarda come arrivare Orario 10 - 20.30 Biglietto 10 â‚Ź Abbonamento per 3 giorni 20 â‚Ź Under 12 gratis seguici su facebook

Contatti Via degli Orti d'Alibert 9 00165 Roma Tel.: +39 06 87909043 Fax: +39 06 23326975 info@festivaldelverdeedelpaesaggio.it www.festivaldelverdedelpaesaggio.it


Emu al Festival del Verde e del Paesaggio Le iconiche collezioni in mostra all'Auditorium Parco della Musica di Roma

16/05/2013 - EMU sarà sponsor ufficiale della terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde. Dal 17 al 19 maggio 2013, il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma sarà animato da numerose iniziative dedicate alla cura e al decoro degli esterni. In linea con la filosofia aziendale, che da sempre promuove la vita all’aria aperta, EMU sarà partner dell’evento arredando varie aree della manifestazione con alcune delle sue collezioni più rappresentative. L’azienda, che da oltre 60 anni fa della qualità e dell’innovazione dei prodotti il suo punto di forza, realizza da sempre collezioni che si contraddistinguono per la capacità di interpretare le diverse esigenze del mercato: dai prodotti della linea Classic, che include soluzioni per ogni tipo di spazio, alle collaborazioni degli ultimi anni con designers di fama internazionale, quali Arik Levy, Jean Nouvel, Carlo Colombo, Paola Navone, Patricia Urquiola, Jean–Marie Massaud, Christophe Pillet e Rodolfo Dordoni, che hanno dato vita alla linea Advanced. Nel corso della manifestazione sono previsti due appuntamenti quotidiani nello spazio EMU. Design d’autore per il terrazzo e il giardino, alle 11.30 e alle 18.30, dove i visitatori potranno incontrare personale qualificato e ricevere suggerimenti e soluzioni per l’arredo degli esterni. Per far da cornice a questa terza edizione della manifestazione sono state selezionate le vivaci palette della collezione ARC-EN-CIEL, che quest’anno presenta anche un ampliamento di gamma con la seduta lounge; i salottini delle raffinate collezioni IVY di Paola Navone e RE-TROUVÉ di Patricia Urquiola; gli ombrelloni SHADE di Christophe Pillet; la collezione in teakKONTIKI dello studio Chiaramonte-Marin e quella in metallo MIA disegnata da Jean Nouvel, nell’elegante versione black. Un “assaggio” dell’ampia gamma di prodotti EMU per arredare, con gusto e stile, ogni tipo di ambiente.


Festival del Verde e del Paesaggio AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, ROMA, dal 17/05/2013 al 19/05/2013

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. Il Festival del Verde e del Paesaggio esplora i diversi ambiti e linguaggi del paesaggio contemporaneo in un'ottica di valorizzazione estetica e di miglioramento della qualità della vita di un territorio, in particolar modo della città. Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione artistica di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Gioia Inzirillo, Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. Il Festival è pensato come un contenitore in grado di accogliere, lanciare ed amplificare idee e proposte per migliorare il nostro paesaggio quotidiano, inteso come luogo che abitiamo e trasformiamo. Il Festival cambia forma e dimensione in base agli impulsi che raccoglie nei dibattiti in corso tra gli addetti ai lavori, intellettuali, cittadini sensibili.


ARCHITETTURADIPIETRA.IT 18 maggio 2013 News

Festival del verde e del paesaggio

Festival del verde e del paesaggio Roma 17 – 19.05.2013 Il Casone e Frassinagodiciotto – accanto a Emu – prenderanno parte alla terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio in programma dal 17 al 19 maggio 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Un’ulteriore occasione per Il Casone e Frassinagodiciotto per esprimere la loro vocazione ai diversi linguaggi del paesaggio contemporaneo, promuovendo il design, i materiali naturali e la cultura del verde. Questa cornice d’eccezione, progettata da Renzo Piano, ospiterà quindi un evento di grande respiro culturale con l’obiettivo di accogliere idee atte a migliorare il nostro paesaggio quotidiano. Informazioni di servizio Terza edizione 17-19 maggio 2013 Roma, Auditorium Parco della Musica Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.30


14.5.13

Save the date: Festival del verde e del paesaggio a Roma

Festival del verde e del paesaggio, Roma Auditorium Parco della musica Segnaliamo una data molto importante per gli addetti ai lavori e/o per gli appassionati di architettura, design e paesaggio insieme: questo week end Roma ospiterĂ la III edizione del Festival del verde e del paesaggio in una importante location: l'Auditorium Parco della musica di Renzo Piano. Si tratta di un vero salone del verde, che, al pari del Salone del mobile, ospiterĂ  le piĂš importanti aziende che lavorano o nella produzione del design per esterni o nella fornitura di servizi e progettazione del verde.


Il festival nasce da un'idea di Gaia Flavia Zadra, come visione tout court del verde come stile di vita, come culto estetico e approccio scientifico. Il successo delle passate edizioni (circa sedici mila visitatori alla II edizione) è in parte dovuto alle splendide scenografie allestite all'interno del Parco della musica, in parte ai numerosi espositori ed in parte all'organizzazione di seminari e concorsi, oltre che eventi teatrali e musicali annessi. Quest'anno i concorsi legati al Festival ed i cui risultati verranno esposti nelle tre giornate sono: Avventure creative sedersi in giardino, Balconi per Roma eRacconti sotto le foglie; il primo analizza l'allestimento del giardino temporaneo, il secondo vuole analizzare nuove proposte creative per i balconi in città ed il terzo è un concorso letterario sul tema del giardino.


Alcuni progetti selezionati

per "Avventure creative sedersi in giardino"

Alcuni progetti selezionati per "Balconi per Roma" Un'altra sezione molto interessante dell'ala espositiva del festival saranno, a mio avviso, le Follie d'autore, a cura di Franco Zagari: piccoli giardini, di circa 30 mq ciascuno, il cui disegno è affidato a sei maestri, mani d'autore per l'appunto; i progettisti dovranno ideare e realizzare negli spazi del parco le loro visioni. Il suggerimento tematico raccoglie alcune parole chiave della nostra epoca, come orto, giardino, crisi, cura: può il giardino essere una cura contro gli effetti della crisi? Nell'introduzione al programma vi è già un'avvertenza: non ci saranno risposte dai maestri, ma, in quanto tali, porgeranno tramite i loro progetti altre domande. Qui i link ai progetti. Il programma delle tre giornate, scaricabile qui comprende corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, mostre e concerti. Infine vi è anche una mostra mercato, per non tornare a casa a mani vuote, ma, magari, con una pianta rara o con un arredo di design per il proprio giardino. Non lo facciamo mai, ma per chi fosse a Roma in quei giorni (noi purtroppo non ci saremo) e volesse inviarci alcune foto saremmo davvero contente di pubblicarle! (Marta)


Roma. Arriva il Festival del Verde Dai concorsi creativi a quelli letterari, dal mercato di oggetti e piante rare agli spazi per i bambini: questo il Festival del verde e del paesaggio di Roma, che prenderà vita dal 17 al 19 Maggio nella suggestiva cornice dell'Auditorium di Renzo Piano.

Redazione- 14 Maggio 2013- Roma. Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Torna ilFestival del verde e del paesaggio all'Auditorium di Roma dal 17 al 19 maggio. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa di architetti superspecializzati, non solo hobby all'aperto, ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività ludiche legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L'offerta è ampissima: si parte dall'aspetto progettuale con la mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei e "Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. In più anche un concorso letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte è dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una mostra tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un'oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice nel pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell'Auditorium di Renzo Piano.


MANIFESTAZIONE: "FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO" - ROMA

Dal 17 al 19 maggio al Parco Pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma si svolgerà la manifestazione ideata da Gaia Flavia Zadra. Il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. All'interno della manifestazione anche due concorsi di paesaggio: - "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. - "Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. Informazioni dal: 17-5-2013 al: 19-5-2013 regione: Lazio città: Roma sede: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma


BATTISTAREA.IT PAESAGGIO - ROMA 2013

Festival del verde e del Paesaggio - Roma 2013

13 APR Il mercato del Festival del Verde e del Paesaggio mette in mostra le ultime tendenze del verde e del design da esterni. Nei tre giorni di manifestazione si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno dei negozi ed antiquari più selezionati, si scoprono spunti e proposte di designer e artigiani, lungo un percorso di oltre un chilometro nella magnifica cornice dell’Auditorium di Renzo Piano. Il nostro laboratorio parteciperà all'evento presentando le ultime collezioni.


17 maggio 2013 Wachtmeister Werkstatt a Roma al Festival del Verde e del Paesaggio Biclazio.it | Home Battista Rea con il Wachtmeister Werkstatt sarà presente all'evento primaverile più esclusivo di Roma con l'esposizione e la vendita della nuova collezione al Festival del Verde e del Paesaggio il 17-18 e 19 maggio. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura. Il "Wachtmeister Werkstatt", che in tedesco significa “laboratorio del guardiano notturno”, dispone di due laboratori e di uno shop nel cuore di Capena, a pochi passi da Roma. Tra le sue collezioni artigianali, il laboratorio offre una ricca selezione di prodotti dedicati alla casa e al giardino, realizzati in ceramica tradizionale, raku e in calcestruzzo. Tra le lavorazioni d'eccellenza emergono delle linee speciali tra cui le edizioni limitate curate da Battista e da Rosina Wachtmeister. Il laboratorio, dal 2011, è formalmente certificato dalla Regione Lazio come Impresa Artigiana di Elevato Valore Estetico e Culturale in ambito laziale, rientrando nel progetto Artigianato Artistico Lazio.


14 mag 2013No Comments

Il Festival del Verde e del Paesaggio, in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. Al suo interno la mostra mercato di piante, design e arredamento da esterni più importante d’Italia, per trasformare anche il più piccolo spazio esterno in un angolo verde da godere.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. Tra le attrazioni di maggior richiamo segnaliamo Follie d’Autore, installazioni creative di architetti paesaggisti; Balconi per Roma, allestimenti di balconi proposti da giovani architetti; i progetti delle Avventure creative; musica. E poi un ricco programma di corsi di giardinaggio, laboratori ecologici per bambini e molto altro lungo un percorso espositivo di oltre 1km sul parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano. Scopri i vivai, gli espositori e i giardini dell’esposizione 2013 » Tutto sulle Follie d’Autore » Guarda i progetti selezionati dal concorso ‘ Avventure creative: sedersi in giardino ’ » I 9 vincitori del concorso ‘ Balconi per Roma ‘ » I corsi di giardinaggio e tutte le iniziative del programma 2013 »


Festival del Verde e del Paesaggio: a Roma per piante e green design 17 maggio 2013 Il Festival del Verde e del Paesaggio, in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, è la manifestazione dedicata ai diversi campi e

linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. Al suo interno la mostra mercato di piante, design e arredamento da esterni più importante d’Italia, per trasformare anche il più piccolo spazio esterno in un angolo verde da godere.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. Tra le attrazioni di maggior richiamo segnaliamo Follie d’Autore, installazioni creative di architetti paesaggisti; Balconi per Roma, allestimenti di balconi proposti da giovani architetti; i progetti delle Avventure creative; musica. E poi un ricco programma di corsi di giardinaggio, laboratori ecologici per bambini e molto altro lungo un percorso espositivo di oltre 1km sul parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano. 

Scopri i vivai, gli espositori e i giardini dell’esposizione 2013 »

Tutto sulle Follie d’Autore »

Guarda i progetti selezionati dal concorso ‘ Avventure creative: sedersi in giardino ’ »

I 9 vincitori del concorso ‘ Balconi per Roma ‘ »

I corsi di giardinaggio e tutte le iniziative del programma 2013 »


Boodiv.it GIARDININTERRAZZA - FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO dal 17/05/2013 al 19/05/2013 - ROMA (RM) Mycupoftea; Roma ospita al Parco pensiledell\'Auditorium Parco della Musica giardininterrazza, la manifestazione pensata per chi voglia trasformare il proprio terrazzo, balcone, davanzale o giardino, in un angolo verde da godere. Tre giorni di evento dedicati a tutti i cittadini, professionisti ed appassionati, che si incontrano per creare, esporre, vendere e promuovere il verde in cittĂ .


CAFELAB.BLOGSPOT.IT Festival del verde e del paesaggio | 17-18-19 maggio 2013

Torna il Festival del verde e del paesaggio a Roma, presso il Parco Pensile dell'Auditoium Parco della Musica, il 17-18-19 maggio 2013. Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto,

divertente

e

spettacolare,

partendo

da

un'idea

etica

di

armonia

e

bellezza.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori

italiani

di

piante,

per

estendersi

Info e orari: Festival del Verde e del Paesaggio

Emanuela Carratoni

alla

musica

e

all'arte

contemporanea.


COMUNE.ROMA.IT All’Auditorium il Festival del Verde e del Paesaggio

Roma, 18 maggio – Un week-end all’insegna delle soluzioni verdi e delle fioriture più diverse. Al Parco Pensile dell’Auditorium debutta il Festival del Verde e del Paesaggio: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Un verde inteso come stile di vita, che abbraccia sia le aree tematiche più scientifiche che gli aspetti tecnici della manutenzione, per estendersi poi alle molte attività legate alla coltivazione delle piante e cura del verde. L’esposizione è strutturata in sezioni: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra Follie d’Autore, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio, e due concorsi, Avventure Creative, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei, e Balconi per Roma, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati, veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Gran parte della rassegna è dedicata alla mostra mercato, con ultime tendenze del verde e del design da esterni. Inoltre presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Auditorium Parco della Musica - Via Pietro de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso €10 (info www.auditorium.com) 17 MAG 2013 – RR


Festival del Verde e del Paesaggio – Giardini in Terrezza Auditorium Parco della Musica Roma, 17-19 maggio 2013 Coverture, rivenditore autorizzato Corradi, parteciperà alla III edizione del Festival del Verde e del Paesaggio – Giardini in Terrazza che si è terrà a Roma dal 17 al 19 maggio. La Manifestazione interamente dedicata al verde ha come obiettivo quello di far crescere il desiderio di rendere la città più green e sostenibile, senza trascurare le nuove tendenze del verde urbano e del design outdoor. Il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica per tre giorni ospiterà vivai, paesaggisti, designer, aziende, incontri con esperti del settore e dibattiti, creando eventi nell’evento . Coverture accoglierà i visitatori conPergotenda 45, vele ombreggianti Moduse Sosta che creeranno ambientazioni raffinate e funzionali per rendere ancora più uniche le atmosfere dell’Auditorium di Roma. Ancora una volta stile e design s’incontrano all’ombra del Made in Italy Corradi.


CORRIEREDELLASERA.IT Roma / Agenda INCONTRI

Festival del Verde e del Paesaggio Al Parco della Musica, dal 17 al 19 maggio 2013, il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attivitĂ ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione celebra il verde inteso come stile di vita. Giardini pensili. Biglietti: 10 euro. Info: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


"Festival del verde e del paesaggio" Roma 17/19 maggio 2013 La cultura del verde in una tre giorni nella Capitale

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza. Nella cornice del Parco Pensile dell'Auditorium Parco della Musica si raduneranno sperimentazioni e installazioni Artistiche, allestimenti ed esposizioni, laboratori gratuiti di giardinaggio e performance musicali. Inoltre verranno decretati i vincitori di alcuni interessanti concorsi sempre a tema "verde":  

Avventure creative: sedersi in giardino Concorso destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. Balconi per Roma Concorso nazionale destinato agli under 30, per selezionare nove proposte sperimentali di balconi in città. Racconto breve sotto le foglie Concorso di scrittura

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea: i visitatori potrannoseguire corsi, assistere ad incontri, ascoltare musica, assaggiare prelibatezze circondati per tre giorni dal verde nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.


Festival del Verde e del Paesaggio 17 – 18 – 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell’Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell’architettura, delle arti e della natura.

http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


CRONACADIRETTA.IT Scienza&Tecnologia / Festival del verde e del paesaggio

Festival del verde e del paesaggio Al Parco Pensile dell'Auditorium di Roma dal 17 al 19 maggio

Architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. E' il Festival del Verde e del Paesaggio: una "tre giorni" allestita all'Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano e dedicata ai professionisti del paesaggio e dei giardini e a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde. In questa edizione poi ci sarà una sezione dedicata alle piante afrodisiache, da coltivare in terrazzo, che sono a volte quelle semplici e profumate tanto usate nella cucina di tutti i giorni. Fonte: Marilina Conte Notizia del: 14/05/2013 12:14


CULTURALAZIO.IT FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO

MAGGIO

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza. Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Fonte: http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/ (http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/) dal 17/05/2013 al 19/05/2013


21 maggio 2013

Festival del Verde e del Paesaggio 2013 a Roma

Si è appena concluso il Festival del Verde e del Paesaggio 2013 a Roma. Era la prima volta che andavo a vedere la manifestazione e devo dire che sono rimasta molto colpita per la bellezza della location, il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano è fantastico, e per la professionalità nell'organizzare i tre giorni del festival. Focus della manifestazione è promuovere la cultura del verde, dove la componente scientifica, quella artistica e culturale si coniugano con il design e l'arredo da esterni e le piante e i fiori.

Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione artistica di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Gioia Inzirillo, Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. Il Festival è pensato come un contenitore in grado di accogliere, lanciare ed amplificare idee e proposte per migliorare il nostro paesaggio quotidiano, inteso come luogo che abitiamo e trasformiamo. Tantissime le iniziative e i concorsi: Follie d’Autore Concorso Avventure creative Concorso Balconi per Roma Giardini applicati Concorso Racconto breve


sul sito troverete tutte le tavole dei progettisti, l'elenco degli espositori e dei i vivaisti e ancora l'elenco dei corsi di giardinaggio, delle presentazioni, e degli incontri a tema. Un’occasione per vedere le nuove collezioni di piante e cogliere qualche spunto per decorare i nostri spazi esterni con piante, arredi e oggetti.

Come direttore di Blossom zine insieme all'ufficio marketing e comunicazione, abbiamo visitato il Festival e preso contatti con alcuni espositori.

Pubblicato da Dana Frigerio


Promozione sociale e cultura della sostenibilità al centro degli eventi nordici in Italia

ROMA - A Roma l’ente del turismo svedese “VisitSweden” e l’associazione dei parchi pubblici e giardini “Swedish Gardens” saranno presenti all’evento “Festival del Verde e del Paesaggio” in programma il 17, 18 e 19 maggio. All’interno della manifestazione i promotori cureranno lo spazio “Swedish Garden Lifestyle”, con piante tipiche e con l’intervento di Sonia Santella, autrice del libro “Giardini di Svezia”. Tra le iniziative previste nell’ambito del festival del verde e del paesaggio ci sono dimostrazioni sulla elaborazione di spazi verdi outdoor in ombra ed in luce, di decorazione di interni, con ospiti tra gli altri Patrick Sewerin per quanto riguarda la cucina svedese. Il Festival del Verde e del Paesaggio si svolgerà presso Via degli Orti D’ Alibert a Roma. A Torino, Presso il Caffè letterario del Salone del Libro, lunedì 20 maggio alle 12,00, si svolgerà l’incontro intitolato “investire in arte e cultura: propulsore dell’economia in Finlandia”. Interverranno nella discussione Katia Lemberg, presidente dell’associazione “Benessere dalla Cultura” di Kotka (Finlandia); Eija Tarkiainen, presidente dell’associazione Minuksi APS; Rossana Becarelli: Direttrice Scientifica Giornale Internazionale dell’Arte e Medicina. Come ogni anno la maggior parte delle iniziative legate al salone del libro di Torino si svolge al Lingotto Fiere di via Nizza 280. L’associazione Minuksi mira a promuovere attraverso arte e cultura l’espressione delle capacità individuali, con l’organizzazione di iniziative di letteratura, spettacolo, impresa.


Festival del verde e del paesaggio. Arte,design e musica all' Auditorium Parco della Musica di Roma Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. Anche noi saremo presenti all'evento con i nostri NIWABOX i vasi giardino in plexiglass trasparente presentati il mese scorso all'evento Floracult. Per chi se li fosse persi , potra' ritrovarli, con tanti nuovi ed interessanti allestimenti green presso lo spazio allestito in collaborazione con L'EMU FLAG STORE di Roma. In sintesi,Arte,design,performance dal vivo, corsi di giardinaggio e laboratori ecologici è quello che troverete dal 17 al 19 Maggio 2013 presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.


La manifestazione in breve: COSA: Festival del verde e del paesaggio DOVE: Auditorium Parco della Musica di Roma QUANDO: 17-18-19 maggio 2013 ORARI: dalle 10.00 alle 20.00 - 21.00 BIGLIETTI: 10â‚Ź gratuito fino ai 12 anni PROGRAMMA: Consulta il programma dell'evento


Festival del verde e del paesaggio: 17-18-19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica FESTIVAL DEL VERDE MUSICA from FVPon Vimeo.

E

DEL

PAESAGGIO

2012

-

AUDITORIUM

I nostri vasi moderni e trasparenti in plexiglas Niwabox vi aspettano per conoscervi meglio!

PARCO

DELLA


Festival del verde e del paesaggio 17-18-19 Maggio 2013

13 mag 2013 Festival del verde e del paesaggio 17-18-19 Maggio 2013

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte


contemporanea. Anche noi saremo presenti all'evento con i nostri NIWABOX i vasi giardino in plexiglass trasparente presentati il mese scorso all'evento Floracult. Per chi se li fosse persi , potra' ritrovarli, con tanti nuovi ed interessanti allestimenti green presso lo spazio allestito in collaborazione con L'EMU FLAG STORE di Roma. In sintesi,arte,design,performance dal vivo, corsi di giardinaggio e laboratori ecologici è quello che troverete dal 17 al 19 Maggio 2013 presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.

La manifestazione in breve:


COSA: Festival del verde e del paesaggio DOVE: Auditorium Parco della Musica di Roma QUANDO: 17-18-19 maggio 2013 ORARI: dalle 10.00 alle 20.00 - 21.00 BIGLIETTI: 10â‚Ź gratuito fino ai 12 anni PROGRAMMA: Consulta il programma dell'evento


TV 13 bis:DIpiùTV 1/news 14/12/2007

16-04-2013

12:07

Pagina 1

NEWS

DALLE AZIENDE

Per le mamme “un regalo grande quanto il mare” a Gardaland SEA LIFE Aquarium: il 12 maggio tutti i bambini potranno regalare loro una visita all’Acquario gardesano omenica 12 maggio, in occasione della Festa della Mamma, ogni bambino potrà regalare alla propria mamma una giornata a Gardaland SEA LIFE Aquarium grazie all’ iniziativa “Un regalo grande come il mare”. Tutti i bambini, infatti, potranno dimostrare alle mamme il proprio amore regalando loro un ingresso gratuito all’ Acquario per trascorrere insieme una giornata ricca di emozioni. Per farlo è sufficiente scaricare dal sito www.gardalandsealife.it la “bolla voucher” da presentare alle casse dell’ Acquario il 12 maggio e dare il via ad una giornata indimenticabile. I bambini di età inferiore a 10 anni entreranno con il biglietto ridotto a 9,50€, mentre le loro mamme avranno accesso gratuito. Mamme e bambini rimarranno incantati di fronte alla spettacolare novità 2013 di Gardaland SEA LIFE Aquarium: Tentacoli degli Abissi. Colori fluo, luci soffuse, tentacoli giganti, coralli e anemoni decoreranno le 5 sorprendenti vasche che ospiteranno il Polpo Gigante del Pacifico, il Nautilus, il Polpo, la Seppia e il Moscardino Bianco.

D

Olio Flaminio propone una nuova confezione di design a Società Agricola Trevi “Il Frantoio”, azienda umbra di Trevi, produce olio extravergine di oliva di altissima qualità. Oggi propone una nuova confezione regalo, moderna ed elegante, con due particolarità: il packaging esterno e l’ insolita bottiglia di Olio Flaminio D.O.P. da 1,5 l contenuta al suo interno. Esternamente, sulla confezione, predominano il verde della campagna e della natura con un ulivo, in contrasto con il nero dell’ asfalto e di un semaforo, dal cui occhio verde fuoriesce il collo della bottiglia. L’ olio Flaminio D.O.P. è intenso, con un retrogusto piacevolmente amaro e piccante; è ideale a crudo, sulle bruschette e con carni alla brace. In vendita nelle migliori enoteche, wine bar e gastronomie specializzate.

L

Più sorridi, Più luce, Più bianco!

È in arrivo la nuova poltroncina Siena!

lanX White Shock è il dentifricio ad azione sbiancante continua per 24 ore, con incluso nella confezione l’ acceleratore BlanX® Led, per rendere ancora più intensa l’ azione sbiancante della formula White Shock. La particolare luce emessa dall’ acceleratore BlanX® Led, che si avvita al tubo del dentifricio Blanx White Shock al posto del tappo, illumina la pasta dentifricia attivando fin da subito l’ azione sbiancante di ActiluX®. Attivo per 24 ore, BlanX White Shock rimuove efficacemente i batteri che sono causa di placca e carie, ed inoltre è adatto per un uso quotidiano, non è abrasivo ed è senza perossidi. Info: www.blanxwhiteshock.it

tannah Montascale presenta Siena, il nuovo montascale dalle linee semplici e dal design classico ed elegante che racchiude in sé tutte le garanzie di qualità e sicurezza dei prodotti Stannah a un prezzo più contenuto. Perfetta sia per le scale curve e sia per le scale dritte, la poltroncina è dotata di diversi elementi che la rendono maneggevole, sicura e confortevole: ad esempio, i sensori che ne impediscono le partenze accidentali e quelli che ne bloccano il movimento in presenza di ostacoli sulle scale, il pulsante che regola la posizione della pedana poggiapiedi, la cintura di sicurezza disponibile in cinque versioni, il sedile girevole che facilita sia l’ alzata e sia la seduta. La poltroncina sarà inoltre disponibile in due versioni: una più sottile e una più large, per adattarsi ancora meglio alle dimensioni e alle misure della scala e dell’ utilizzatore.

B

S

Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Clinica Baviera Settimana della Salute Oculare

a lunedì 27 a venerdì 31 maggio porte aperte in Clinica Baviera per il controllo gratuito della qualità della vista. E’ la prima Settimana della Salute Oculare organizzata da Clinica Baviera, istituto oftalmico europeo specializzato nella correzione dei difetti visivi e da sempre in prima linea per la salute degli occhi e la prevenzione. Clinica Baviera è presente in Europa con oltre 70 cliniche e può contare sull’ esperienza di 150 medici oculisti. Per effettuare il controllo della qualità della vista gratuito occorre prenotarsi chiamando, dal lunedì al venerdì , il numero verde 800.22.88.33. Clinica Baviera si trova a Milano in via Albricci 5 e a Torino in piazza Solferino 7. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.clinicabaviera.it

D

l verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00 www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it

I

PROBIOS ata con l'obiettivo di diffondere un messaggio di rispetto per l’ ambiente e per la propria salute, Probios srl è presente nello scenario internazionale da 35 anni, facendo della promozione dell’ agricoltura biologica italiana il proprio marchio. Capofila di un Gruppo composto da altre 5 aziende: Probios Deutschland - che serve con i prodotti Probios il mercato tedesco ed austriaco -

N

Bio&Co. - dedicato alla produzione e alla vendita di prodotti in cotone biologico realizzati in India attraverso un progetto fair trade - Il Nutrimento - che lavora verdure fresche biologiche - Biostock - attiva nella vendita di materie prima per laboratori di produzione, catering e mense - Natura Toscana, che tratta prodotti interamente coltivati e lavorati sul territorio toscano. www.probios.it INFORMAZIONE PUBBLICITARIA


Architettura del paesaggio e dei giardini a Roma Il Festival del Verde e del Paesaggio si rinnova 10/05/2013

Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Il Festival del Verde e del Paesaggio, nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano, esplora i diversi ambiti e linguaggi del paesaggio contemporaneo in un'ottica di valorizzazione estetica e di miglioramento della qualità della vita di un territorio, in particolar modo della città. Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione artistica di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Gioia Inzirillo, Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. Il Festival è pensato come un contenitore in grado di accogliere, lanciare ed amplificare idee e proposte per migliorare il nostro paesaggio quotidiano, inteso come luogo che abitiamo e trasformiamo. Roma, Auditorium Parco della Musica


eSseVu idee regalo & oggetti di design

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 17 – 18 - 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche vivai specializzati, giardinaggio, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


EVENTICULTURALIMAGAZINE.WORPRESS.COM A Roma la terza edizione del Festival del verde e del paesaggio maggio 29, 2013

Domenica 19 maggio si è conclusa la tre giorni del Festival del verde e paesaggio. La manifestazione ha avuto luogo presso l‟Auditorium Parco della musica di Roma. Il bilancio è certamente positivo per questa terza edizione, con il numero di visitatori in aumento e anche i consensi dei visitatori ma anche della stampa decisamente in crescita. Le organizzatrici possono dunque dirsi soddisfatte. Già sono pronte a lavorare alla prossima edizione.Si sono viste tante proposte e tutte interessanti. Tanti anche i concorsi creativi, per esempio tra le follie d‟autore, un contest basato sulla interpretazione creativa del paesaggio, degna di nota è “la sedia che scotta”, una follia capace di direzionare la vista del suo giocatore verso il fuoco dell‟Auditorium: per raggiungerla si deve passare attraverso un giardino acquatico. E più ci si dondola, più si può vedere quel fuoco geometrico nella cavea, per liberarsi in un volo temporaneo e libero. Libero da tutto, anche dalla crisi e dalla cura. I partecipanti alle “follie” sono tutti architetti paesaggisti appassionati alla ricerca strade alternative di interpretazione dell‟abitare in rapporto con la mutazione incessante dei luoghi. Più che fornire risposte, hanno formulato domande, coinvolgendo il pubblico. Il concorso è stato vinto da “Il giardino del vento” di Daniela Colafrancesch che affronta proprio il tema della crisi e di una diversa attitudine in grado di farla apparire come un‟opportunità. Il pensiero si dirige ad un elemento vitale per la nostra esistenza – e per l‟esistenza del giardino – che rappresenta tuttavia una risorsa scarsa, suscitando allarme: l‟acqua. La scarsezza o la totale mancanza di acqua può generare spazi vegetali originali come interpreti di „paesaggi della crisi‟.Nella sezione “balconi per Roma”, la creatività esplode. Nove idee per arredare un piccolo spazio vitale come il balcone. Il concorso, riservato ad architetti under 30, è stato vinto dal balcone “relax urbano” di Martina Mastrangeli. L‟idea è quella di fornire un nuovo modo di vivere questi spazi, creando un piccolo balcone-relax dove poter passare il tempo leggendo, ascoltando musica, o semplicemente rilassandosi.Simpatico il Greentable, un piccolo orto in cassetta, trasportabile e facile da montare. Marco Gramaglia, vivaista torinese ci ricorda le proprietà afrodisiache di alcune piante


comunemente usate in cucina; dal sedano al prezzemolo, dall‟ origano alla senape, passando per la salvia. Erbe ed odori da non sottovalutare. Arredopallet propone invece mobili da interno ed esterno realizzati con i bancali riciclati. Un‟idea originale, ecosostenibile, a basso impatto ambientale e con un costo contenuto. Incontriamo poi il Dottor Green, Aurelio Valentini, agrotecnico, garden designer, curatore di parchi e giardini, che è in grado di fornire una diagnosi sullo stato di salute delle nostre piante, fornendo consigli per creare un giardino, balcone, terrazzo armonico. Numerosi i workshop dedicati ad adulti e bambini per sensibilizzare alle tematiche green. Musica, arte e buon cibo hanno costituito la cornice. Su un‟area di oltre 25.000 mq si sono visti affiancati per questa tre giorni del verde architetti, progettisti, produttori di piante, artigiani, artisti. Accanto alle migliori ditte italiane molti gli espositori provenienti da paesi quali Svezia, Marocco, Argentina. Occasioni come questa sono utili a dimostrare quanto il vivere green stia contagiando ed appassionando sempre più persone perché etica, responsabilità sociale e cultura ecologista costituiscono le chiavi di volta per ripensare le basi della nostra società.

Pasquale Musella


Festival del Verde e del Paesaggio il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza. Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. Programma 2013 Corsi di giardinaggio I laboratori di giardinaggio tenuti da esperti e professionisti sono gratuiti e si svolgono in un'area dedicata. I laboratori per la cura e la scelta delle piante, la cura e la manutenzione degli spazi esterni aiuteranno i più esperti ad approfondire argomenti che già conoscono e gli esordienti ad evitare gli errori più comuni. Scarica il programma della ZONA CORSI--> Presentazioni e incontri Presentazioni, incontri e approfondimenti durante i tre giorni del Festival. Scarica tutto quello che accade lungo il percorso del Festival-->


Il giardino dei bambini: laboratori ecologici a cura dell'ass. culturale G.Eco Giochi e laboratori didattici gratuiti per bambini dai 4 ai 12 Scarica descrizioni e orari del GIARDINO DEI BAMBINI --> Arte: Paesaggi a Nord-Ovest Paesaggi a Nord-Ovest è il titolo della mostra di giovani artisti della Scuola di Scultura dell'Accademia di Belle Arti di Roma. Performance musicali Venerdì 17 e Sabato 18 "Naima duo": Luigi Di Marco al sassofono tenore e clarinetto, con Fabrizio Corso al basso elettrico. Domenica 19 "Roma in duo": Chiara Viola voce e Flavia Ostini contrabbasso. Lungo il percorso La tradizione nordica dei fiori in cucina, treeclimbing ricreativo, la cucina sul barbecue e tanto altro a cura dei nostri espositori. Scarica tutto quello che accade lungo il percorso del Festival--> Aree Gourmet Fabrica I.D. 1923 Nell'atmosfera raccolta e rilassante si gustano un'ampia selezione di tè pregiati, vini, dolci e prelibatezze salate, incontro e contaminazione tra cucina tradizionale e incursioni etniche e vegan, mentre diversi artisti emergenti espongono e presentano le loro opere. A completare lo spazio bistrot si aggiunge lo store dove è possibile trovare oggetti di design per la degustazione del tè, selezioni speciali, distillati, cioccolate e altri prodotti artigianali e bio. Gradi Plato La passione di Marco ed Eleonora è la chiave per il successo di Gradi Plato, il punto di riferimento nella capitale per la grandissima quantità e varietà di birre presenti sui suoi scaffali: accanto a bottiglie che sono considerate capolavori unici, si trovano le migliori produzioni nostrane. La Casa del Cremolato Come tutte le migliori scoperte, anche la ricetta del cremolato si deve ad un "errore" di Umberto De Angelis, capostipite di questo piccolo gioiello del gusto. Oltre alla specialità della casa, Mario, che oggi vi accoglie nel suo locale, offre squisiti gelati artigianali, aperitivi irresistibili e prime colazioni a base di brioches, torte e crostate. Duecentogradi Christian, Gianni e Mirko hanno reinventato il panino tradizionale creando la perfetta combinazione tra tradizione e inventiva a partire da ricercatissimi ingredienti freschi di giornata e da un pane appena sfornato. La possibilità di personalizzare i panini e la vastissima varietà di ingredienti rendono la scelta virtualmente illimitata.


Eventi Festival Festival Del Verde E Del Paesaggio Data/e: da 17/05/2013 a 19/05/2013

Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica Roma (RM) informazioni su Roma Lazio Italia 06/3293785 Fonte: Segreteria festival by eventiESagre.it Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica - Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L'offerta è ampissima: si parte dall'aspetto progettuale con la mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:  "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta daFabio Di Carlo.


"Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. ... e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una "tre giorni" tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un'oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell'Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners - 06/3293785 - barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00 Data ultimo aggiornamento 02/05/2013 10:09:08 Inserito da giuseppe Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state reperite su internt o gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati. Vi consigliamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare o non essere corretti, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento. Grazie Gianfranco & Monica


19 maggio 2013

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO: A ROMA UN EVENTO MAGICO Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto. Rabindranath Tagore, Lucciole Magico l’evento in cui mi introduce Barbara Manto, ufficio stampa del Festival del Verde e del

paesaggio che si è concluso oggi a Roma e che ha celebrato il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione ha sfatato i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super – specializzati, non solo hobby, ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività “ludiche”legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. Tanti i progetti, le mostre, gli artigiani visti. Leggetelo domani, nei prossimi articoli… Foto: Valeria Sagnotti di Sonia Rondini


Fashionnewsmagazine.blogspot.it/ Festival del Verde e del Paesaggio

Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013

Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anchegiardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: nonsolo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verdeinteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde.


 

L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:

“Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO roma maggio 2013 Frassinagodiciotto e Il Casone – accanto a Emu – prenderanno parte alla terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio in programma dal 17 al 19 maggio 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Un’ulteriore occasione per Frassinagodiciotto e Il Casone per esprimere la loro vocazione ai diversi linguaggi del paesaggio contemporaneo, promuovendo il design, i materiali naturali e la cultura del verde. Questa cornice d’eccezione, progettata da Renzo Piano, ospiterà quindi un evento di grande respiro culturale con l’obiettivo di accogliere idee atte a migliorare il nostro paesaggio quotidiano. FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO - Terza Edizione Roma – 17>19.05.2013 Auditorium Parco della Musica Parco Pensile, Viale Pietro de Coubertin


Antea al Festival del verde e del paesaggio

From 17.05.2013 until 19.05.2013 Antea al Festival del verde e del paesaggio con il progetto ortoterapia in cure palliative Dal 17 al 19 maggio Antea, nostro Socio romano, sarà ospite del Festival al Parco della Musica, con uno stand-installazione che riproduce il loro Orto-Seduto. L’orto-seduto è un orto sospeso realizzato nel giardino del Centro Antea, per consentire aglii ospiti in carrozzina di poter svolgere piccole attività di giardinaggio. Le attività legate alla cura del verde, afferma Antea, permettono alla persona di uscire dall’isolamento, di prestare attenzione e premura e di instaurare una relazione affettiva adeguata e rassicurante. Come è dimostrato ciò ha notevoli effetti benefici, tra cui il rilassamento e una riduzione del livello di stress.


Festival Verde e Paesaggio Roma dal 17 al 19 Maggio 2013 www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it

Il 17, 18, e 19 maggio 2013 al Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma debutta il Festival del Verde e del Paesaggio, che con Giardininterrazza e altre iniziative costituisce il piÚ importante appuntamento vivaistico e paesaggistico in Italia, dedicato ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo.


FINESETTIMANA.IT Festival del Verde e del Paesaggio 2013 Roma (RM) - Dal 17 Al 19 maggio 2013

Dal 17 al 19 maggio 2013, all'Auditorium Parco della Musica di Roma si svolge il "Festival del Verde e del Paesaggio". Per l'occasione viene celebrato il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche vivai specializzati, giardinaggio, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti e altro ancora. Inoltre, sono previsti: concorsi amatoriali e, per gli addetti ai lavori, attivitĂ ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Redazione di Finesettimana.it


News: 17-19 MAGGIO 2013 ROMA

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO da Venerdì 17 a Domenica 19 MAGGIO 2013 presso Auditorium Parco della Musica Il Festival del Verde e del Paesaggio esplora i diversi ambiti e linguaggi del paesaggio contemporaneo in un'ottica di valorizzazione estetica e di miglioramento della qualità della vita di un territorio, in particolar modo della città. Il Festival è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione artistica di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Gioia Inzirillo, Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. Il Festival è pensato come un contenitore in grado di accogliere, lanciare ed amplificare idee e proposte per migliorare il nostro paesaggio quotidiano, inteso come luogonaturale che abitiamo e trasformiamo. Il Festival cambia forma e dimensione in base agli impulsi che raccoglie nei dibattiti in corso tra gli addetti ai lavori, intellettuali, cittadini sensibili. Durante la manifestazione ci saranno: - Corsi e applicazioni pratiche di giardinaggio - Presentazioni e incontri - Spazio bambini - Installazioni di artisti green - Performance musicali - Aree Gourmet Ulteriori info sul sito: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/ Video dell'edizione 2012: www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=9o7G1W3N9jA


Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Dal 17 al 19 Maggio 2013 torna l'appuntamento col Festival del Verde e del Paesaggio

Info Dove: Auditorium Viale Pietro De Coubertin Roma Quando: Dal 17/05/2013 al 19/05/2013 Orario: 10.00 – 20.30 Sito: http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it

Terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, la manifestazione paesaggistica e vivaistica dedicata alla diffusione della cultura del verde urbano e del suo inserimento negli spazi pubblici e privati. L'evento, che si è affermato come importante appuntamento nazionale, è realizzato da Eventi Urbani in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. I motivi di un successo superiore a ogni previsione, oltre 16.000 persone nella II edizione, sono da ricercare in un'impostazione decisamente originale, che unisce il piacere di frequentare uno spazio di grande qualità in una veste che ne valorizza tutte le potenzialità, una cura attenta del pubblico con mille occasioni di raffinata convivialità, una intensa attività culturale e un mercato fortemente attraente perché grande, complesso e molto selezionato. L'appuntamento è destinato a un pubblico diprofessionisti e appassionati e conta sulla partecipazione di paesaggisti, architetti, i migliori produttori di piante, selezionati espositori di elementi di arredo da esterno, artisti. All'interno del Festival si tengono incontri e tavole rotonde, workshop, laboratori e interviste con personalità del mondo scientifico e culturale. Si organizzano inoltre stage a carattere formativo destinati ad indicare ai più giovani i nuovi sbocchi professionali nel settore della cura e progettazione del verde.


Il Festival del Verde e del Paesaggio si compone di diverse sezioni: Follie d'Autore . Paesaggi sperimentali ideati e realizzati su invito del Festival da architetti del paesaggio dell'ultima generazione attivi a livello internazionale. Giardini in balcone . Spunti e suggestioni di giovani creativi selezionati attraverso un concorso nazionale, per trasformare un ambiente piccolo e limitato in uno spazio da godere. Nuovi Paesaggi . Sezione dedicata alle proposte di paesaggisti, architetti e garden designer. Giardininterrazza . Selezionato mercato di raritĂ botaniche, design e arredamento da esterni. Premi . Giurie composta da addetti ai lavori, giornalisti e appassionati del settore assegnano un premio a ciascuna sezione. L'iniziativa conta sul patrocinio della Regione Lazio, Provincia e Comune di Roma, dell'Ordine degli Architetti, dell'INARCH e dell'Aiapp oltre che sulla collaborazione di alcune tra le piĂš prestigiose istituzioni di riferimento.


Festival del Verde e del Paesaggio 17 – 18 – 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma

Info Promotore: Festival del Verde e del Paesaggio Dove: Viale Pietro De Coubertin, 30Roma Quando: Dal 17/05/2013 al 19/05/2013

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo vivai specializzati, ma anche architettura del paesaggio e dei giardini,manutenzione del verde e giardinaggio, letture tematiche, concerti, arte, area gourmet, lezioni, laboratori, concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche per bambini. http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


GAIAXROMA.IT TERZA EDIZIONE PER IL FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO A ROMA Auditorium Parco della Musica Viale Pietro de Coubertin,30 Tel: 0680241281

Torna la manifestazione dedicata ai terrazzi, balconi e giardini dal 17/05/2013 al 19/05/2013

Il 17, 18 e 19 maggio torna il “Festival del Verde e del Paesaggio”, lamanifestazione dedicata al verde in tutte le sue declinazioni. Il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica aprirà i suoi spazi a giardinieri, garden designer, paesaggisti, architetti, vivaisti e artigiani che per tre giorni metteranno a disposizione del pubblico la loro esperienza. Si potrà acquistare il necessario per trasformare e abbellire i propri giardini e terrazzi, e ammirare le opere di “Follie d’Autore” realizzate da affermati paesaggisti. Non manca il concorso letterario: “Racconto breve sotto le foglie”, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. E poi la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali.

Festival del Verde e del Paesaggio Auditorium Parco della Musica Viale de Coubertin, 30 dal 17 al 19 maggio 2013 ore 10 info:0680241281; info@musicaperroma.it


GIARDINAGGIOIRREGOLARE.COM Quattro concorsi e un festival del paesaggio (dal 17 al 19 maggio, a Roma) Pubblicato il 15 maggio 2013 da Lidia Zitara

Sembra promettetente questo evento fieristico. Spero di ricevere i commenti dei lettori romani Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile – Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio.

Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: Avventure Creative, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. Balconi per Roma, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Mostra mercato e presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. INFO: Auditorium Parco della Musica – Via Piero de Coubertin Roma – Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


GIARDINAGGIONLINE.NET Festival del Verde e del Paesaggio 2013

Dal 17 al 19 maggio 2013 si terrà nell’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano a Roma il Festival del Verde e del Paesaggio. L’idea nasce da Gaia Flavia Zadra per sfatare quella che è l’idea comune delle classiche manifestazioni dedicate al giardinaggio. L’evento non sarà solo quello di pubblicizzare super architetti o professionisti compositori del settore, ma il Festival vuole essere un’occasione per tutti per capire come vivere il verde come stile di vita. Quindi ci saranno aree tematiche più scientifiche, aspetti tecnici della manutenzione del verde, fino alla vivaistica e alle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e della cura del verde. Si partirà dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, dove 6 autori ideeranno e realizzeranno sei installazioni di paesaggio. Successivamente si continuerà con i tre percorsi di paesaggio:

Il primo sarà “Avventure Creative”, rivolto ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione che selezionerà i progetti verrà presieduta da Fabio Di Carlo.

Il secondo sarà “Balconi per Roma”, un concorso nazionale rivolto agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.

Il terzo sarà letterario, per raccontare in alcune righe il proprio giardino interiore.

Non mancherà comunque la parte più “classica” di una fiera di questo genere, ovvero una sezionededicata ai giardini privati realizzati dal vero da professionisti della manutenzione del verde, e lamostra mercato dove sarà possibile vedere le ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. Inoltre presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Per info: - Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it - Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin – Roma Orari: dalle ore 10,00 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


Festival del Verde e del Paesaggio

Un lungo weekend green. E' quello targato Festival del Verde e del Paesaggio, da venerdĂŹ 17 a domenica 19 maggio a Parco Pensile dell'Auditorium (dalle 10 alle 20:30). Una festa, ideata da Gaia Flavia Zadra, che celebra il verde inteso come stile di vita, spaziando da tematiche piĂš scientifiche agli aspetti ludici della coltivazione delle piante. Troverete mostre, installazioni, concorsi letterari, performance live e l'immancabile mercatino. Tutto rigorosamente a tema. Info e dettagli al sito:www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it.


Laura Orazi 8

C'è un nuovo approccio al verde all'Auditorium di Roma Pubblicato: 13/05/2013 15:05

Culture , Arte , Auditorium , Auditorium Roma , Casa , Festival , Stile , Notizie

Col mese di maggio fioriscono le rose e non solo... È questo il mese del massimo splendore per tutte le fioriture e quello in cui " l'anima verde" di ognuno di noi si scatena! Finalmente le belle giornate favoriscono le visite ai vivai e alle tante manifestazioni che si organizzano sul tema. E' così piacevole camminare in mezzo ai colori, alle forme più strane, agli odori... C'è da perdersi... Infatti per procedere all'acquisto senza disorientarsi, bisogna aver fatto un buon lavoro preparatorio in autunno o durante l'inverno con un sopralluogo molto obiettivo in terrazza o in giardino, carta e penna in mano, elencando tutto ciò che vogliamo sostituire o integrare e annotando diligentemente le caratteristiche che vogliamo ottenere. Oggi, dunque, con la nostra bella lista in mano possiamo finalmente scegliere nell' ampia gamma delle offerte proposte con consapevolezza e senza paura di rimanere vittime di un "coup de foudre" che non sapremo mai dove piantar ... Sono, ovviamente, una fervente sostenitrice della progettazione del verde per qualunque spazio, dal balcone al parco, se vogliamo un risultato bello, sano, all'altezza delle capacità giardiniere di ognuno di noi! È per questo che ho accettato con entusiasmo di partecipare quest'anno al "Festival del verde e del paesaggio" all'Auditorium Parco della Musica il 17/18/19 maggio, in quanto si propone in una forma nuova rispetto a tante altre iniziative: la promozione del verde come cultura. Insieme alla mostra di tante essenze diverse, particolari e ricercate, all'oggettistica che riguarda gli spazi esterni e alle innovazioni tecnologiche sempre attinenti al tema, questa manifestazione si è legata fin dalla sua nascita al mondo accademico istituendo dei premi legati ai giovani paesaggisti per i loro progetti di giardini e balconi nonché un premio letterario inerente la materia. Mi piace molto questo nuovo approccio al verde che cerca di farsi strada anche in Italia. In Inghilterra il Chelsea Flower Show e in Francia il Festival des jardins di Chaumont sur Loire sono eventi che spostano centinaia di persone e che contribuiscono a creare una sensibilità sociale sul tema del verde. Iniziative di questo genere dovrebbero avere una risonanza amplissima, una diffusione capillare e una eco enorme se ci lamentiamo della manutenzione dei nostri parchi, delle ruberie delle piante dalle aiuole pubbliche, dei nostri giardini improvvisati.


http://www.ideegreen.it/ Festival del Verde e del Paesaggio

Il Verde in architettura non è solo una palestra creativa concettuale per progettisti superspecializzati, e non è nemmeno soltanto un hobby. Ecco le convinzioni da cui nasce il Festival del Verde e del Paesaggio: una festa dalle mille sfaccettature che spazia dai temi più scientifici agli aspetti tipicamente tecnici della manutenzione. Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione ideata da Gaia Flavia Zadra e si svolge a Roma, dal 17 al 19 maggio 2013, presso l’Auditorium Parco della Musica (via Piero de Coubertin). Dalla progettazione alla vivaistica professionale, dalle attività più ludiche legate alla coltivazione delle piante all’importanza, anche sociale, della cura del Verde. Tutto questo attraverso contest, applicazioni e mostre interessanti per il pubblico vasto dei professionisti ma anche dei semplici appassionati. L’aspetto progettuale del Verde durante il Festival del Paesaggio sarà presidiato dalla mostra Follie d’Autore curata da Franco Zagari in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, nella piena libertà creativa, ciascuno una propria installazione di paesaggio. Sempre al paesaggio sono dedicati due concorsi: il primo si intitola Avventure Creative ed è rivolto ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. A selezionare e valutare i progetti sarà una commissione presieduta da Fabio Di Carlo.


Il secondo concorso si chiama Balconi per Roma ed è un contest nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. In questo caso la commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. Il terzo concorso, aperto a tutti, è letterario: si intitola Racconto breve sotto le foglie e consiste in due cartelle (60 righe) per raccontare il proprio giardino interiore. Dalla spiritualità alla pratica: una sezione del Festival del Verde e del Paesaggio é dedicata ai giardini applicati, veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. E per chi è alla ricerca di spunti per i propri spazi verdi, il Festival del Verde e del Paesaggio offre una mostra mercato dedicata alle ultime tendenze del Verde e del design da esterni. Qui si potranno acqistare le piante più rare dai migliori produttori italiani e ancora gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati e i corsi di giardinaggio. Link per info / festivaldelverdeedelpaesaggio.it Pubblicato da Michele Ciceri il 3 maggio 2013


lunedì 20 maggio 2013

Coming Soon... Festival del Verde e del Paesaggio 2013

Si è concluso da poco la III° edizione del Festival del Verde e del Paesaggio e presto qui, suIlMioAngolodiVerde, on line le foto della mia giornata all'auditorium, le mie impressioni, i miei pensieri e considerazioni! Buon inizio settimana a tutti!


FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO ALL’AUDITORIUM DI ROMA Parco Pensile – Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super – specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività “ludiche” legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: • “Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. • “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.


… e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici digiardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica – Via Piero de Coubertin Roma – Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


Festival del Verde e del Paesaggio

Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica – Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio.


Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:  

“Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.

… e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Per informazioni : info@festivaldelverdeedelpaesaggio.it o sito www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it Pubblicato da piave in data Venerdì, 03 Maggio 2013


ILTEMPO.IT 14/05/2013 06:01

Festa del verde e del paesaggio all’Auditorium Un parco pensile all’ Auditorium Parco della Musica per raccontare il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo,... Roma - Cronaca

Un parco pensile all’ Auditorium Parco della Musica per raccontare il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, l’evento intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra "Follie d’Autore", “Avventure Creative”, «Balconi per Roma”. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini... e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato. Dal 17 al 19 all’Auditorium in via de Coubertin. Dalle 10 alle 20,30. Ingresso euro 10. Redazione online


Terremoto News: Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma Articolo ricavato da: Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Dal 17 al 19 maggio l'Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione ideata per sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita. La manifestazione prevede aree tematiche scientifiche e dedicate agli aspetti tecnici della manutenzione, vivaistica e attività ludiche legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde. L'aspetto progettuale sarà al centro della mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Non mancano i 'concorsi di paesaggio', che saranno due: "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini...


Festival del Verde e del Paesaggio Time: 10.00/20.30 Location: Auditorium Parco della Musica - Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo vivai specializzati, ma anche architettura del paesaggio e dei giardini, manutenzione del verde e giardinaggio, letture tematiche, concerti, arte, area gourmet, lezioni, laboratori, concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attivitĂ ludiche per bambini. http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


ILTURISMOCULTURALE.IT Festival del Verde e del Paesaggio Il verde in tutte le sue declinazioni Parco della Musica | Roma | 17/05/2013 - 19/05/2013

Terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggioin programma il 17, 18 e 19 maggio sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super – specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività “ludiche” legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampia: dalla mostra “Follie d’Autore” (curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio) ai concorsi di paesaggio “Avventure Creative” e “Balconi per Roma”; dal concorso letterario (due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore) ai giardini applicati, dall’expo alla mostra mercato (sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio). E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Info:www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


NEWS Festival del Verde e del Paesaggio 17 18 19 Maggio Auditorium Parco della Musica di Roma

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un'idea etica di armonia e bellezza; è un evento aperto dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'arte contemporanea. I soci IN/ARCH hanno diritto al 20% di sconto sul biglietto di ingresso presentando alla biglietteria la tessera associativa. >> Info su http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


A Roma il Festival del Verde e del Paesaggio 12 MAGGIO 2013 17:41

ROMA – Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. La componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. Lungo il percorso dei giardini pensili dell’Auditorium nei tre giorni del Festival del Verde e del Paesaggio, si ammirano le sperimentazioni delle Follie d’Autore, le installazioni di Avventure Creative, gli allestimenti dei Balconi per Roma, passeggiando nel Mercato del Festival si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno e si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti. Grandi e piccoli possono seguire corsi, assistere ad incontri, ascoltare musica, assaggiare prelibatezze circondati per tre giorni dal verde nella magnifica cornice dell’Auditorium di Renzo Piano. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. LINK: http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica Viale Pietro De Coubertin, 30 - ROMA (RM) APPUNTAMENTI E INIZIATIVE

Dal 17 Maggio 2013 al 19 Maggio 2013 dalle 10.00 alle 20.30 Festival del Verde e del Paesaggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica - Viale Pietro De Coubertin, 30 - ROMA (RM) Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, letture tematiche, concerti.. Il Festival del Verde e del Paesaggio, giunto alla sua terza edizione, si riconferma appuntamento ricco: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra Follie d’Autore, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue poi con l'eposizione dei progetti che sono stati selezionati mediante due concorsi:  Avventure creative, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. Il focus di questa edizione è sedersi in giardino  Balconi per Roma, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. Un ulteriore concorso, ma letterario, darà nuova linfa a questa edizione del festival: Racconto breve sotto le foglie, infatti, selezionerà i brevi testi di autori emergenti che hanno deciso di raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte è dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. E per chi cerca spunti c'è la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui trovare le piante più rare dai migliori produttori italiani e poi oggetti, mobili, complementi da esterno, prodotti artigiani e corsi di giardinaggio. Informazioni Sito web: http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it Tariffe ingresso 10 euro


I vincitori del Festival del verde e del paesaggio 20/05/2013 Roma

Si è concluso ieri il Festival del verde e del paesaggio, in programma al Parco pensile dell’Auditorium Parco della musica di Roma. Oggi sono stati proclamati i vincitori dei concorsi della manifestazione ideata da Gaia Flavia Zadra, dedicata alle tematiche del paesaggio e del verde e in tutte le sue sfaccettature. Tra gli espositori è stato aggiudicato il premio Silvia Provera alla ditta Arredo Pallet, che commercializza arredi nati dal riciclaggio dei pallets, il premio al miglior vivaio è andato a Il fiore dei fiori di Recanati, e il premio al miglior giardino applicato è andato a Green Service. Per Racconti sotto le foglie si è aggiudicato il primo posto Terra di Maria Rosaria Fonso, al secondo posto Merica di Piero Angelo Ottusi ex aequo con Meravigliosa giornata di primavera di Ilaria De Marinis. Per Follie d’autore: Giardino del vento di Daniela Colafranceschi. Per Balconi per Roma è stato premiato Relax urbano di Martina Mastrangeli con una menzione speciale per Formal Farm superbox di Guglielmo Bartocci, Giovanna Perdichizzi e Silvia Groaz. Per Avventure creative: La panchina di Marcovaldo di Emanuele Penna, Andrea Penna e Nicole del Re. Positivo il bilancio del festival, con un’affluenza di pubblico in aumento rispetto all’edizione precedente di oltre il 10%. Su un’area di oltre 25.000 mq si sono visti affiancati per questa tre giorni del verde architetti, progettisti, produttori di piante, artigiani, artisti. Accanto alle migliori ditte italiane molti gli espositori provenienti da paesi quali Svezia, Marocco, Argentina.


IT.PAPERBLOG.COM Festival del verde e del paesaggio: 17-18-19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica Creato il 06 maggio 2013 da Designtrasparente

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 2012 - AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICAFVPVimeo


IT.PAPERBLOG.IT Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Roma Creato il 18 maggio 2013 da Dana

Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio.

Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: “Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove


proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali.

Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00 Io insieme ad alcuni redattori di Blossom zine saremo ospiti settimana prossima condivideremo le foto dell'evento! stay tuned


IT.PAPERBLOG.IT Auditorium Roma 17-19 Maggio 2013–Festival del verde e del paesaggio 05 maggio 2013

Giunge alla sua terza edizione la manifestazione Festival del Verde e del Paesaggio dove si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno e si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti. Nello splendido contesto dell’Auditorium Parco della Musica di Roma lungo 1km di percorso espositivo. Sul sito molto materiale interessante tra cui la scheda Come coltivare l'Ariocarpus fissuratus a cura di Marisa e Giuseppe Frachey. Orario d’apertura: Dalle 10:30 alle 20:30 Prezzo del biglietto non presente nel sito. Auditorim Parco della Musica Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin 00196 Roma


Il Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della musica di Roma fino a domenica Il verde in tutte le sue declinazioni, dal giardinaggio alle letture, dall’architettura del paesaggio ai concerti: è il Festival del Verde e del Paesaggio, che si tiene al Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma fino a domenica. La manifestazione vede anche la presenza di due associazioni di volontariato: “Il Tetto Casal Fattoria” e l’Associazione “Antea”. Al microfono di Elisa Sartarelli, l’ideatrice del Festival, Gaia Zadra: R. – Questo è il terzo anno di questa manifestazione e lo scopo è quello di cercare di unire tutti gli aspetti che riguardano l’esterno: la vita all’aria aperta ma direi anche e soprattutto la cura e la tutela del verde e del paesaggio. Noi per “paesaggio” intendiamo tutto quello che vediamo nella nostra vita quotidiana e per questo, per esempio, abbiamo bandito un concorso specifico sui balconi, perché i balconi formano soprattutto il paesaggio delle nostre città. Basta pensare a quanto siano belli quelli pieni di gerani in Trentino, basta molto poco. E poi abbiamo questo nuovo concorso che abbiamo bandito quest’anno di allestimenti di paesaggio puri: sono nove giardini che sono stati selezionati tramite concorso da una giuria presieduta da Fabio Di Carlo. Poi abbiamo le “Follie d’autore”, il fiore all’occhiello, che sono professionisti molto affermati a livello internazionale e che fanno installazioni anche molto divertenti oltre che interessanti e sperimentali. Inoltre, abbiamo corsi di giardinaggio, i laboratori per i bambini, tutta una zona dedicata agli artigiani che sono al lavoro nei loro laboratori, Doctor Green che dà le consulenze sulle piante… Cerchiamo di coniugare tutti i livelli di interesse per cui si può venire qui con tutta la famiglia, divertirsi e passare una giornata. D. – Quest’anno è presente al Festival anche l’associazione di volontariato “Il Tetto Casal Fattoria” che con alcuni ragazzi ha avviato il progetto “Verde speranza”. Di cosa si tratta? R. – Si tratta di un’associazione che si occupa di bambini e ragazzi in difficoltà. E’ un’associazione che opera a Roma e se ne occupa da oltre 30 anni. Una delle grandi problematiche per questi ragazzi è quella di essere avviati al mondo del lavoro e uno dei progetti dell’associazione riguarda proprio l’avviamento al lavoro come giardinieri, quindi loro si propongono per la manutenzione del verde sia pubblico che privato. Una delle cose che suscitano più simpatia e affetto è il cosiddetto servizio carriole, per cui noi andiamo al supermercato e usiamo il carrello, invece qui si usa la carriola e ci si riempie di tutte le piante che si sono acquistate. Questa cosa la gestiscono loro perché simbolicamente rappresenta il loro desiderio di lavorare in questo ambito. D. - L’altra associazione presente è la Onlus “Antea” che nel proprio centro ha creato il progetto ortoterapia in cure palliative. R. – Anche per Antea noi abbiamo un affetto particolare, perché naturalmente affrontano un aspetto della vita che spesso viene accantonato, perché fa un po’ paura affrontarlo, ma loro lo affrontano con una tale serenità che riescono a sdrammatizzare anche un evento così drammatico. Infatti, operano moltissimo anche a domicilio, hanno una sede e in questa sede loro svolgono tante attività. Tra le attività c’è l’ortoterapia, per cui loro portano un esempio di cosiddetto “orto seduto”, per cui l’ospite, anche se costretto sulla carrozzina, ha accesso a questo orto dove fa crescere le verdure, i fiori, quello che gli fa più piacere.


Koob al Festival del Verde e del Paesaggio

Anche quest’anno parteciperemo con un nostro stand al Festival del Verde e del Paesaggio, che si terrà da venerdì 17 a domenica 19 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma (v.le Pietro de Coubertin 30, non distante dalla nostra libreria).

Scheda evento Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell’Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell’architettura, delle arti e della natura.


la Repubblica

SABATO 4 MAGGIO 2013

R CLUB SESTO SENSO

QUELLE PIANTE CHE AIUTANO LA LIBIDO LUCA BIANCHINI

■ 37

iviamo un periodo così grigio che anche l’eros ne risente. Il desiderio cala, la frustrazione aumenta, insieme allo stress e alla ricerca di una via di fuga, che può variare da Facebook a Youporn. Per questo non potrà che ossigenare la testa il “Festival del Verde e del Paesaggio”, che si terrà dal 17 al 19 maggio a Roma all’Auditorium Parco della Musica. Perché tra le 50 sfumature di “verde”, ci sarà anche un laboratorio dedicato alle piante afrodisiache.

V

Ebbene, sì. Esistono. Non sono solo un luogo comune che accende la nostra fantasia quando cuciniamo con il peperoncino. Sono sorprendentemente numerose, ma possono provocare eccitazione solo se assunte in grande quantità: «Infatti è quella la discriminante importante», dichiara Marco Gramaglia, vivaista che terrà un laboratorio sul tema: «Non ne basta un pizzico, bisognerebbe abbondare, anche se la reazione è sempre soggettiva. L’aspetto

interessante è che l’effetto di una pianta non esclude l’altra, anzi ne amplifica il risultato. Nella cena ideale non bisognerebbe quindi far mancare la salvia, lo zafferano, l’origano, la vite, il sedano e il peperoncino». E se invece si vuole un rinvigorente fai da te? «La pianta più efficace è il luppolo. Un decotto dei suoi fiori è un ottimo eccitante sessuale». Oltre che la birra, quindi, il luppolo serve anche a far nascere la libido. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Domani si celebra nei parchi d’Italia la Giornata mondiale della risata BEN ESSERE

IRMA D’ARIA na risata fa stare meglio e non costa nulla. Numerosi studi dimostrano che è un elisir cardiaco, una ginnastica per i polmoni, aumenta le difese immunitarie ed è un potente anti-depres-

U

CHI RIDE CAMPA CENT’ANNI

TEN DENZE

FOTO CORBIS / INFOGRAFICA DI ANNALISA VARLOTTA

sivo. «Ridendo ci ossigeniamo meglio. Ed è stato provato che la scarsa ossigenazione delle cellule può causare malessere» spiega Laura Toffolo, unica Master Trainer in Italia della Fondazione Laughter Yoga International. «Inoltre, sviluppiamo endorfine e serotonina, gli ormoni del benessere, mentre abbassiamo quelli legati allo stress». Per ridere si utilizzano oltre 60 muscoli. Quando si ride, molti muscoli si contraggono e si rilassano alternativamente innescando una ginnastica addominale. Ecco perché sghignazzare equivale a dieci minuti di vogatore o a un buon jogging. «Proprio perché agisce come un esercizio aerobico, la risata ha conseguenze positive anche sul sistema cardio-circolatorio e respiratorio» conferma Franco Scirpo, psicologo specializzato in gelotologia, la disciplina che studia la risata come terapia e prevenzione. «I bebè ridono dalle 300 alle 400 volte al giorno poi, crescendo, riducono

LO SBARCO IN ITALIA

OPERAZIONE FACCE PULITE ARRIVA LA SPAZZOLA (SUPER) SONICA LAURA LAURENZI er essere soltanto una moda, sembra davvero destinata a durare. Cos’hanno in comune Angelina Jolie e John Travolta, Eva Longoria e Benicio del Toro, Gwyneth Paltrow, Lady Gaga, Jessica Alba ma anche Oprah Winfrey per esempio con Justin Timberlake, con il giovane Ashton Kutcher ma anche con i più stagionati Colin Firth e Dustin Hoffman? La lista ambosessi di celebrities hollywoodiane convertite all’uso del nuovo gadget è imponente: tutti pazzi per la futuristica spazzola sonica inventata per detergere l’epidermide. Operazione facce pulite. Ma che cos’è

P

una spazzola sonica? Studiata inizialmente per combattere l’acne, messa a punto a Seattle dopo tre anni di ricerca e oggi protetta da ben 45 brevetti, con le sue trecento micro oscillazioni al secondo (è così veloce che quando è accesa le sue setole sembrano ferme) Clearsonic assicura una pulizia del viso sei volte più completa e più profonda di quella manuale. Questo per lo meno, test alla mano, assicurano i produttori ma anche gli esperti che ne hanno studiato le performances. Funzionare funziona: altrimenti negli Stati Uniti non se ne sarebbero potuti vendere oltre tre milioni di pezzi nel gi-

FAN

Sopra, alcune delle star che usano la spazzola Sonica: Eva Longoria, Benicio Del Toro, Jessica Alba, Dita von Teese

molto» dice Scirpo. In base alle statistiche, da adulti si ride circa 8 minuti al giorno mentre l’ideale sarebbe arrivare ad almeno 20 minuti. Ecco perché, anche da noi, si sono diffusi i Movimenti del Club della Risata presenti in 72 paesi del mondo in cui si organizzano sessioni di Yoga della Risata, un metodo inventato dal medico indiano Madan Kataria dopo che alcuni studi avevano dimostrato che la risata stimolata fa bene come quella spontanea perché si innescano gli stessi meccanismi biochimici scatenati dalla felicità. «In questa disciplina ridiamo senza motivo, come fosse un esercizio, fino a quando diventa naturale» spiega Toffolo. «Le lezioni cominciano con una fase di riscaldamento al sorriso e di respirazioni profonde ispirate allo yoga. Poi il terapeuta ride e i partecipanti lo imitano per una trentina di secondi. Dopo si battono le mani e si dice “ho ho ha ha ha”» racconta Toffolo che tra l’altro ha portato questa disciplina anche nelle scuole (in Veneto, in Puglia e in Piemonte) e in alcune aziende come la Ferrari, Oracle Italia e persino l’Onu. Ma la risata ha anche una funzione sociale: quella di aiutare le persone a pacificarsi. «La risata ha il potere di cambiare la chimica interiore e l’umore. Quando ci si sente bene dentro, cambia il modo di guardare il mondo esterno» conclude la trainer. Chi vuole sperimentarne il potere terapeutico, può farlo domani durante la Giornata Mondiale della Risata celebrata in tutta Italia con manifestazioni nei parchi cittadini (yogadellarisata.it) dove con lo sguardo e le braccia allungate al cielo si può provare a recuperare la capacità di ridere, nonostante tutto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

ro di un anno, evidentemente più grazie al passaparola che a particolari operazioni di marketing. Già diffusa in Francia, la spazzola sonica sbarca ora in Italia, dove sarà venduta in esclusiva nelle profumerie Sephora o sul sito clearsonic.it a partire dal primo giugno. Il prezzo non è certo simbolico: a seconda del modello si aggira sui 225 euro. Resta da vedere come sarà accolta dal pubblico femminile. Una recente ricerca su scala europea, per noi decisamente mortificante, colloca le italiane fra le più pigre nel Vecchio continente per quanto riguarda le quotidiane operazioni di strucco e di pulizia della pelle. Il nuovo gadget in fondo asseconda la pigrizia: fa tutto lui, basta accenderlo, e dopo 60 secondi si spegne da solo. Un minuto è sufficiente, secondo i dermatologi. Venti secondi sulla fronte, dieci su ogni guancia e gli ultimi venti sul naso e sul mento: un apposito beep segnala quando si deve cambiare zona cutanea. E gli uomini? la utilizzano per preparare il viso alla rasatura. © RIPRODUZIONE RISERVATA


LAFOGLIANEWS.IT Festival del verde e del paesaggio

da Venerdì 17 a Domenica 19 MAGGIO 2013 presso Auditorium Parco della Musica Il Festival del Verde e del Paesaggioesplora

i diversi ambiti e linguaggi del paesaggio contemporaneo in un'ottica di valorizzazione estetica e di miglioramento della qualità della vita di un territorio, in particolar modo della città. Il Festival è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artisticae culturale del tema verde si coniuga con il design e l'arredo da esterni, igiardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all'artecontemporanea. Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione artistica di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Gioia Inzirillo, Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi earte contemporanea. Il Festival è pensato come un contenitore in grado di accogliere, lanciare ed amplificare idee e proposte per migliorare il nostropaesaggio quotidiano, inteso come luogo naturale che abitiamo e trasformiamo. Il Festival cambia forma e dimensione in base agli impulsi che raccoglie nei dibattiti in corso tra gli addetti ai lavori, intellettuali, cittadini sensibili. Durante la manifestazione ci saranno: - Corsi e applicazioni pratiche di giardinaggio - Presentazioni e incontri - Spazio bambini - Installazioni di artisti green - Performance musicali - Aree Gourmet Ulteriori info sul sito: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/ Video dell'edizione 2012: www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=9o7G1W3N9jA


I giardini storici svedesi si promuovono a Roma 14-05-2013 L’autrice di “Giardini di Svezia”, Sonia Santella, e l’associazione di parchi pubblici e giardini Swedish Gardens organizzano lo spazio “Swedish garden lifestyle” all’interno della terza edizione del “Festival del Verde e del Paesaggio” a Roma (17-19 maggio, Auditorium Parco della Musica). Lo Swedish Garden Lifestyle promuove i grandi giardini storici della Svezia e la loro unicità attraverso lo stile di vita svedese vicino alla natura. I visitatori troveranno piante tipiche dei giardini e degli orti svedesi, appuntamenti con lo chef Patrik Sewerin del Castello di Gunnebo, vicino a Göteborg, che dimostrerà l’influenza degli orti nella cucina svedese, e appuntamenti con la stessa Sonia Santella che parlerà dell’uso dei fiori nella cucina nordica. Alla manifestazione sarà presente anche VisitSweden: l’ente del turismo svedese offrirà l’opportunità di vincere un weekend a Stoccolma rispondendo a due semplici domande sulla capitale svedese. Per partecipare si dovrà passare allo spazio “Swedish garden lifestyle” dalle 12 alle 16 del 18 maggio. Le due notti in albergo sono offerte dall’Hotel Skeppsholmen, un albergo di design situato nella verde isola di Skeppsholmen che costituisce parte del centro di Stoccolma, una vera e propria oasi urbana. Il Castello di Gunnebo, ospite dello Swedish Garden Lifestyle, è uno degli edifici settecenteschi più belli del Paese, con il suo grande parco. Nato come residenza estiva del ricco mercante John Hall, è magnificamente conservato e famoso anche per il suo ristorante che usa materie prime organiche prodotte nell’orto della cucina. Tra i parchi e giardini di Stoccolma che fanno parte della Swedish Gardens, spiccano il Millesgården, giardino con sculture di Milles e vista panoramica sulla capitale, il Rosendals trädgårdar con il suo orto e ristorante biologico che serve i prodotti coltivati in loco, il famoso museo all’aperto Skansen nel polmone verde Djurgården, il parco del Principe Eugene a Waldemarsudde e la corte del palazzo reale di Drottningholm, la Versailles svedese. Negli immediati dintorni di Stoccolma vanno menzionati il giardino-parco della casa della cultura di Järna ispirato dall’antroposofia e il palazzo di Ulriksdal con il suo aranceto immerso nel Parco nazionale urbano di Stoccolma. Per conoscere giorni e orari degli appuntamenti dello Spazio Svezia consultare il programma del festival.


Festival del Verde e del Paesaggio Categoria: Festival Keywords: Eventi Urbani, Fondazione Musica, INARCH, Regione Lazio

Data: il 17 maggio 2013 al 19 maggio 2013 Orario: 10:00 - 20:30 Città: Roma Luogo: Auditorium Parco della Musica - Parco Pensile Organizzatore: Contatto: Telefono: 06 87909043 Indirizzo: Viale Pietro De Coubertin eMail: info@festivaldelverdeedelpaesaggio.it Web: www.auditorium.com

Terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, la manifestazione paesaggistica e vivaistica dedicata alla diffusione della cultura del verde urbano e del suo inserimento negli spazi pubblici e privati. L’evento, che si è affermato come importante appuntamento nazionale, è realizzato da Eventi Urbani in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. I motivi di un successo superiore a ogni previsione, oltre 16.000 persone nella II edizione, sono da ricercare in un’impostazione decisamente originale, che unisce il piacere di frequentare uno spazio di grande qualità in una veste che ne valorizza tutte le potenzialità, una cura attenta del pubblico con mille occasioni di raffinata convivialità, una intensa attività culturale e un mercato fortemente attraente perché grande, complesso e molto selezionato. L’appuntamento è destinato a un pubblico di professionisti e appassionati e conta sulla partecipazione di paesaggisti, architetti, i migliori produttori di piante, selezionati espositori di elementi di arredo da esterno, artisti. All’interno del Festival si tengono incontri e tavole rotonde, workshop, laboratori e interviste con personalità del mondo scientifico e culturale. Si organizzano inoltre stage a carattere formativo destinati ad indicare ai più giovani i nuovi sbocchi professionali nel settore della cura e progettazione del verde.


Il Festival del Verde e del Paesaggio si compone di diverse sezioni: Follie d’Autore . Paesaggi sperimentali ideati e realizzati su invito del Festival da architetti del paesaggio dell’ultima generazione attivi a livello internazionale. Giardini in balcone . Spunti e suggestioni di giovani creativi selezionati attraverso un concorso nazionale, per trasformare un ambiente piccolo e limitato in uno spazio da godere. Nuovi Paesaggi . Sezione dedicata alle proposte di paesaggisti, architetti e garden designer. Giardininterrazza . Selezionato mercato di rarità botaniche, design e arredamento da esterni. Premi . Giurie composta da addetti ai lavori, giornalisti e appassionati del settore assegnano un premio a ciascuna sezione. L’iniziativa conta sul patrocinio della Regione Lazio, Provincia e Comune di Roma, dell’Ordine degli Architetti, dell’INARCH e dell’Aiapp oltre che sulla collaborazione di alcune tra le più prestigiose istituzioni di riferimento.


FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO A ROMA: UNA TRE GIORNI TRA GIARDINAGGIO E MUSICA

Giovedì 16 Maggio 2013 ROMA - Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Il Festival del Verde e del Paesaggio, che si terrà all'Auditorium Parco della Musica di Roma, dal 17 al 19 maggio è stato ideato da Gaia Flavia Zadra. La manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. I CONCORSI • “Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. • “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore.


Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. SPAZI VERDI Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Pietro de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


SOSTENIBILITA

Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma Dal 17 al 19 maggio 15/05/2013

Non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Dal 17 al 19 maggio l'Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione ideata per sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita. La manifestazione prevede aree tematiche scientifiche e dedicate agli aspetti tecnici della manutenzione, vivaistica e attività ludiche legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde. L'aspetto progettuale sarà al centro della mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Non mancano i 'concorsi di paesaggio', che saranno due: "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei, e "Balconi per


Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. Ma anche un concorso letterario: "Racconto breve sotto le foglie", due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte è dedicata ai 'giardini applicati', realizzati da chi per mestiere si occupa di manutenzione del verde. La mostra mercato è la sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali.


Festival del Verde e del Paesaggio 3 maggio, 2013

Se vi piacciono: i giardini, i fiori, il design e altro ancora, non potete perdervi Il Festival del Verde e del Paesaggio. La manifestazione dedicata alla cultura del verde in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ideale se si vuole passare una giornata all’aria aperta sognando ettari di giardino da arredare. Per lasciarsi definitivamente alle spalle il grigio dell’inverno!!!


L'Ideale.info 26 04 2013 17/19/2013 - Festival del Verde e del Paesaggio

Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:  

“Avventure Creative”,destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.

… e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali.


Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00


Livingdivani.it

Festival del Verde e del Paesaggio AUDUTORIUM PARCO DELLA MUSICA, ROME Living Divani, in collaboration with its dealer Materia Applicata, will take part to the Festival del Verde e del Paesaggio, which will be held in Rome, from 17th to 19th May. It will be displayed a big Extrasoft composition, together with 2 Frog armchairs in PVC, perfect to create evocative settings. Auditorium Parco della Musica Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin 00196 Rome May 17th-18th-19th 2013 from 10am to 8.30 pm

For further information www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it In collaboration with www.materiaapplicata.it


L’INVITATO SPECIALE 18.05.2013


Festival del verde e del paesaggio 2013


5 appuntamenti al Festival di Roma 9 MAGGIO 2013 LASCIA UN COMMENTO

Al Festival del Verde e del Paesaggio, in programma presso l’Auditorium di Roma dal 17 al 19 maggio, l’Associazione curerà tre appuntamenti dedicati alla conoscenza e alla coltivazione delle piante e presenterà due libri, tra cui l’ultimo pubblicato: Ballando sui tavoli di Rita Paoli.

Venerdì 17 16.30 Marco Gramaglia: Introduzione alle piante afrodisiache Sabato 18 12.00 Piero Minto: Laboratorio sugli Agapanthus 15.00 Franco Veimaro: Laboratorio sulla coltivazione delle rose in vaso. Domenica 19 11.00 Rita Paoli presenta Ballando sui tavoli. Introduce Lucilla Zanazzi 15.00 Mirco Bagaloni presenta Sulle Palme; segue seminario sulla coltivazione.


UN’IMMERSIONE NEL GARDEN DESIGN AL FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO A ROMA 16 maggio 2013By MyChicJungle A Roma il 17-18-19 maggio all’dell’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano si terrà il Festival del Verde e del Paesaggio, una manifestazione dedicata ai linguaggi del paesaggio contemporaneo. Chi non ha mai sognato di trasformare anche un minuscolo terrazzo in un giardino lussureggiante? O di rendere il proprio rettangolo di prato un piccolo capolavoro di architettura? Per trarre ispirazioni, l’appuntamento è con il più importante mercato dedicato alle piante, all’arredamento da giardino e al design paesaggistico. Ecco cosa c’è da vedere:

I balconi fioriti. In mostra le 9 opere vincitrici del concorso Balconi per Roma, un concorso nazionale per i ragazzi under 30, che si sono cimentati a progettare balconi innovativi e sperimentali in città. Rarità floreali e giardini di design. In mostra lungo un percorso di oltre 1 km, le ultime tendenze del verde e del design da esterni. È possibile acquistare piante rare dai vivai espositori, mobili e complementi da esterno da antiquari e artigiani. In questa terza edizione ci sarà una nuova sezione espositiva “Giardini applicati” dedicata a progetti di manutenzione del verde in collaborazione con architetti, paesaggisti e garden designer. Le follie d’autore. Il giardino rappresenta l’idea che ogni società ha dell’abitare. In mostra si possono ammirare i piccoli giardini, di 30 mq ciascuno, affidati alla creatività dei più celebri architetti del paesaggio italiani, diventano piccole opere d’arte.


ME.EMU.IT Emu al Festival del Verde e del Paesaggio 06.05.2013

Per il terzo anno, EMU sarà sponsor ufficiale del Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione dedicata al verde in tutte le sue declinazioni, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, dal 17 al 19 maggio 2013.Architettura, giardinaggio e design tornano ad incontrarsi per offrire spunti a chi cerca soluzioni per i propri spazi outdoor. In calendario due appuntamenti quotidiani nello spazio EMU. Design d’autore per il terrazzo e il giardino, alle 11.30 e alle 18.30, dove i visitatori potranno incontrare esperti del settore e ricevere suggerimenti e soluzioni per l’arredo degli esterni. Grazie alla capacità delle sue collezioni di arredare ogni tipo di spazio, EMU interpreta perfettamente lo spirito proposto dalla manifestazione, che fa del verde un vero e proprio lifestyle.


MI PRENDI LA LUNA, PAPÀ? APPUNTAMENTI ED EVENTI PER BAMBINI A ROMA. BLOG DI UN PAPÀ

Il giardino dei bambini. Laboratori ecologici per bambini all’Auditorium 2 maggio 2013 Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, in occasione del Festival del Verde e del Paesaggio, laboratori ecologici per bambini interni a “Il giardino dei bambini”, sezione del festival dedicata ai più piccoli.

Festival del Verde e del Paesaggio 17 – 18 – 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo vivai specializzati, ma anche architettura del paesaggio e dei giardini, giardinaggio e manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, arte, area gourmet, lezioni, laboratori, concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche per bambini. Questo il programma giornaliero delle attività per bambini:


Il giardino dei bambini Dove: Auditorium Parco della Musica, Spazio Risonanze Viale Pietro De Coubertin Quando: Da venerdĂŹ 17 a domenica 19 maggio Biglietti: Intero 10 euro; Abbonamento 3 giorni 20 euro acquistabile online fino al 16 maggio; GratuitĂ per i minori di 12 anni (da ritirare presso il botteghino); GratuitĂ  per disabili e invalidi civili (da ritirare presso il botteghino) Info: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it www.auditorium.com/eventi/5423644 www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/PDF/ilgiardinodeibambini.pdf


MONZAFLORA.IT La Scuola a Roma per il "Festival del Verde e del Paesaggio" Dal 17 al 19 maggio, Laboratori e altri eventi Dal 17 al 19 maggio la Scuola Agraria parteciperà a Roma all'edizione 2013 delFestival del Verde e del Paesaggio, una “tre giorni” tematica dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche agli appassionati e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini, nella suggestiva cornice del Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica realizzato dall'architetto Renzo Piano. Questi gli interessanti Laboratori gratuiti proposti in tale occasione dalla Scuola Agraria del Parco di Monza, dedicati a vari aspetti del giardinaggio e all'acquerello botanico: VENERDI' 17 MAGGIO ore 11.00 - "L'irrigazione sul terrazzo e nel giardino" a cura di Roberto Fagioli ore 15.00 - "L'orto in terrazzo - cosa coltivare in vaso con successo" a cura di Federica Cane SABATO 18 MAGGIO ore 11.00 - "Malattie delle piante: riconoscimento e cura" a cura di Enrico Chiarot ore 15.00 - "Giardino al sole e giardino all'ombra: scegliamo l’albero adatto" a cura di Barbara Invernizzi DOMENICA 19 MAGGIO ore 11.00 - "Giardino al sole e giardino all'ombra: scegliamo l’arbusto adatto" a cura di Valeria Olivieri ore 15.00 - "Florealia - acquerello botanico, disegnare i fiori sotto la guida di una pittrice esperta" a cura di Elisabetta Nardini Tra i numerosi altri eventi, ricordiamo in breve: - la mostra "Follie d’Autore", in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, altrettante installazioni di paesaggio - il concorso "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei - il concorso nazionale "Balconi per Roma", destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città - il concorso "Racconto breve sotto le foglie", due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore - i giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde - la mostra mercato, dove acquistare piante rare, oggetti, mobili e complementi da esterno, prodotti artigiani ecc. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, istallazioni di artisti, performance musicali. Per tutti i dettagli vai al sito della manifestazione: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it Con l'occasione ricordiamo i corsi in partenza proposti dalla Scuola Agraria nella Capitale grazie all'accordo siglato nel 2013 con la Scuola Giardinieri del Comune di Roma, sempre consultabili alla pagina: Corsi nella tua regione . News del 21 aprile 2013


Festival del Verde e del Paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica � Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa fes dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde.


L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: • •

“Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio.


E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano.

Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00

13.MAG.2013

Autore: Redazione


Festival del verde e del paesaggio Dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica – Roma

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: • “Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. • “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte


sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano. Ufficio stampa: Barbara Manto & partners – 06/3293785 – barbaramanto@tiscali.it INFO: Auditorium Parco della Musica - Via Piero de Coubertin Roma - Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00 (30 Aprile 2013)


Festival del Verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica di Roma Adnkronos Commenta Invia

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Dal 17 al 19 maggio l'Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il Festival del Verde e del Paesaggio, manifestazione ideata per sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita. La manifestazione prevede aree tematiche scientifiche e dedicate agli aspetti tecnici della manutenzione, vivaistica e attività ludiche legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde. L'aspetto progettuale sarà al centro della mostra ''Follie d'Autore'', curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Non mancano i 'concorsi di paesaggio', che saranno due: ''Avventure Creative'', destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei, e ''Balconi per Roma'', concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. Ma anche un concorso letterario: "Racconto breve sotto le foglie", due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte è dedicata ai 'giardini applicati', realizzati da chi per mestiere si occupa di manutenzione del verde. La mostra mercato è la sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. 15 maggio 2013


FVP di Roma 2013 – Report 2: grandi piccoli balconi

23

giovedìmag 2013

Pubblicato da paesaggiocritico in arte e paesaggio, Festival Verde e Paesaggio, Franco Panzini

Eccoci al secondo pensierino sul Festival del Verde e del Paesaggio di Roma2013, rivolto interamente al concorso dei Balconi per Roma. La competizione è stata la più affollata di laureandi e giovani laureati in architettura e paesaggio, e la più ambita di questa edizione del Festival. I promessi futuri professionisti del paesaggio hanno offerto, a parere mio, proprio un bello spettacolo, fresco, ricco di idee deliziose e soprattutto hanno completato con il sudore di chi, per ovvi motivi economici, si è attrezzato alla realizzazione completamente artigianale dei balconi. La giuria di questo concorso è stata presieduta dal prof. Franco Panzini, architetto e noto storico di paesaggio, che si è avvalso della opinione diLucilla Zanazzi, della paesaggista Serena Savelli, dell’aggiunto per motivi tecnici Vincenzo Cazzato docente di storia dell’architettura presso l’Università del Salento, e del qui presente me stesso. Ho scoperto a mie spese che giudicare è molto più difficile che partecipare. Se si vuole essere obiettivi il più possibile, fermo restando l’impossibilità di cancellare totalmente i gusti personali, è necessario un serio sforzo di concentrazione. Rivedere i progetti più volte è stato snervante, ma mai come la necessità di dover scegliere tra progetti tutti degni di


essere realizzati e magari doverne scartare alcuni sulla base di piccolissime differenze od imprecisioni. Spero di non essere chiamato a breve per altre responsabilità simili….. Comunque, qualcuno è stato scelto per realizzare i balconi ed uno tra i partecipanti è stato poi scelto come vincitore. Vediamo chi, ma prima definisco con un aggettivo, che spero sia appropriato, ogni balcone. Around Arundo di Barbara Cucuzzo e Laura Carosi: avvolgente. Balcone Camaleonte di Santi Valvo: sorprendente. Bancali per Roma di Loriana Bellia e Elena Donnini: comodo. Formal Farm Superboxes di Guglielmo Bartocci, Giovanna Perdichizzi e Silvia Groaz: divertente. Green Cloud di Tiziana Giuliano, Panfilo Ginestra e Antonio Pantano: visionario. Libiamo di Pasquariello Nicolina e Annovi Matteo: filosofico. Prendi.Me di Francesca Coppola e Stefano Melli: generoso. Relax Urbano di Martina Mastrangeli: giusto. Il vincitore è risultato…….Relax Urbano, della brava Martina. Dopo questo giochino svelo un po’ di quello che è successo e del perché credo sia stato scelto Relax Urbano. Se non ricordo male, fin da subito tra i giurati si è evidenziata una attenzione verso quattro opzioni: Relax Urbano, Formal Farm Superboxes, Green Cloud ed anche Bancali per Roma. Dopo un secondo passaggio, gli ultimi due sono stati esclusi perché nonostante la nuvola fosse l’idea più creativa del lotto, sarebbe stata poco adattabile ad un vero balcone, mentre la seconda, opzione possibile e reale, proponeva un elemento, quello del recupero dei bancali-pallet, interessante ma già visto in altri contesti. Quindi è nata una lunga ed estenuante trattativa per riuscire a capire chi dovesse vincere: si contrapponeva la divertente ed esteticamente accattivante interpretazione di Formal Farm e la giusta, dimensionalmente intima visione di Relax Urbano. Alla fine abbiamo deciso di far vincere chi sapete. Relax Urbano sembrava una alternativa gradevole, ben realizzata, forse poco innovativa, ma molto ben centrata su cosa debba essere un balcone….. Anche ora, a distanza di qualche giorno, credo sia stata fatta la scelta giusta anche se ripensandoci forse……no, è andata come doveva andare. Francesco Tonini


PIANETAMAMMA.IT Il Festival del Verde e del Paesaggio: per bambini e non solo Scritto da Elena Tocci

Passeggiare nel verde è uno dei migliori modi per vivere la natura, anche in città. Dal 17 al 19 maggio l’Auditorium di Roma ospita Il Festival del Verde e del Paesaggio, l’evento dedicato alla cultura del verde. Nel corso della manifestazione si potranno osservare le Follie d’Autore, le Avventure Creative, i Balconi per Roma e acquistare piante non comuni provenienti dalle migliori serre italiane.

Il Festival del Verde e del Paesaggio dedicherà ampio spazio ai più piccoli con laboratori per bambini, attività di giardinaggio e gioco a cura dell’Associazione Culturale G.Eco. Qui il programma dedicato ai bambini. E ancora, per tutti: architettura dei giardini, giardinaggi, letture a tema, concerti, area gourmet.


PIU’COLOREMENOTAILLEUR.COM IL FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO. PARTE UNO: PANORAMICA Oggi è il the day after: ieri si è conclusa la terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma. L’anno scorso ci ero andata come visitatrice mentre quest’anno (lasciatemelo dire perché ne sono contenta!) come addetta ai lavori!

Photo credit: PCMT_LaVale

Avete presente le sensazioni che provate quando rivedete un caro amico che non incontravate da tempo? Ecco, io mi sentivo esattamente così quando ho iniziato a salire i gradini che conducono al giardino pensile. Ero emozionata e allo stesso tempo curiosa di vedere cosa era cambiato rispetto all’anno scorso. Il percorso (lungo 1 km) è un alternarsi di piante particolari, espositori di arredamenti da esterno, speciali progetti per balconi urbani (di cui vi parlerò nella seconda puntata di questo post), grovigli disedie ad alto tasso green…


Photo credit: PCMT_LaVale

‌e bizzarri animali in legno, vera e propria gioia per i bambini!

Photo credit: PCMT_LaVale


La parte più scenografica del Festival è senza dubbio costituita dalle follie d’autore.Ogni anno vengono invitati architetti paesaggisti ad interpretare il loro concetto di giardino attraverso apposite installazioni. L’anno scorso mi era rimasto nel cuore ilsistema di ombreggiatura giallo#57 di Attoprimo che richiamava gli ombrelli orientali in carta di riso.

Photo credit: Festival del Verde e del Paesaggio

Quest’anno invece credo di essermi innamorata della Sedia che scotta di Claudio Bertorelli di Asprostudio, un’altalena con vista sulla Cavea dell’Auditorium raggiungibile solo dopo l’attraversamento di un piccolo giardino acquatico. Sarà che ha parlato alla parte bambina di me, ma l’idea di trasformare l’utente in giocatore suggerendo di dondolarsi oltre ciò che è visibile solo camminando mi ha conquistata.


Photo credit: PCMT_LaVale

Suggerire un altro punto di vista, un fuoco diverso, è un tema che mi permette di collegarmi anche ad un’altra delle follie: il tavolo seminale di Marco Navarra dello Studio NOWA, vero e proprio atlante di 100 specie diverse di semi in provetta geograficamente collegate al luogo di provenienza.


Photo credit: PCMT_LaVale

Un modo di conoscere il mondo che non comporta spostamenti in aereo o guide turistiche, ma ben 2000 provette di semi contenenti storie di innesti ed ibridazioni tutte da scoprire. Soffermarsi a riflettere su di una panca di giallo dipinta di un’altra follia d’autore come NaturaleUrbano mi ha confermato che il grado di interattività dell’intera manifestazione ha raggiunto percentuali davvero notevoli. “Cosa buona e giusta” direbbe qualcuno…


Photo credit: PCMT_LaVale

Purtroppo neanche quest’anno sono riuscita a partecipare ai laboratori di giardinaggioche, dicono, siano a prova di pollice nero ma sono già pronta per la prossima edizione!

Photo credit: PCMT_LaVale


Per il momento chiedo un passaggio alla divertente apecar di Steccolecco, faccio merenda con uno dei loro gelati e vi dò appuntamento a domani per il secondo post sul Festival!

Photo credit: PCMT_LaVale


03 Maggio 2013

Merenda Probios a Roma - Festival del Verde e del Paesaggio

Probios insieme al bio slow-market LA CAPRA RAMPANTE di Roma partecipa alla III ed. del Festival del Verde e del Paesaggio: Roma 17/18/19 maggio - Auditorium Parco della Musica (Roma). Offriremo delle gustose bio-merende ai bambini, con le nostre polpe di frutta in doyopack! Vi aspettiamo amici di Roma e dintorni! www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


PROFESSIONEARCHITETTO.IT Festival del Verde e del Paesaggio Sono stati proclamati i vincitori dei concorsi del Festival del Verde e del Paesaggio, una "tre giorni" allestita all'Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano e dedicata ai professionisti del paesaggio e dei giardini. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione, oltre ad aree tematiche più scientifiche e alle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde, comprendeva infatti una serie di concorsi, che avevano come filo conduttore la progettazione di spazi verdi. "Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città, è stato vinto da "Relax urbano" di Martina Mastrangeli, ad aggiudicarsi una menzione speciale per "Formal Farm superbox" sono stati inoltre Guglielmo Bartocci, Giovanna Perdichizzi e Silvia Groaz.

Balcone Relax urbano


Balcone Formal farm La sezione "Follie d'autore", a cura di Franco Zagari, è stato vinto da "Giardino del vento" di Daniela Colafranceschi.


Follie d'autore: "Giardino del vento" Per "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei, la giuria, presieduta da Fabio Di Carlo ha scelto la "panchina di Marcovaldo" di Emanuele Penna, Andrea Penna eNicole del Re. Il premio "Silvia Provera", riservato agli espositori, è stato aggiudicato alla ditta Arredo Pallet, che commercializza arredi nati dal riciclaggio dei pallets, il premio al miglior vivaio è andato a "Il fiore dei fiori" di Recanati, e il premio al miglior giardino applicato a Green Service. Per "Racconti sotto le foglie", un concorso letterario che invitava a raccontare il proprio giardino interiore, si è aggiudicato il primo posto "Terra" di Maria Rosaria Fonso, al secondo posto "Merica" di Piero Angelo Ottusiex aequo con "Meravigliosa giornata di primavera" di Ilaria De Marinis. Tutte le immagini sul sito ufficiale dell'evento: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


PROFESSIONEARCHITETTO.IT Festival del Verde e del Paesaggio una 3 giorni dedicata all'architettura del paesaggio e dei giardini e non solo Roma, 17 - 19 maggio 2013 ore 10.00 - 20.30 Architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. E' il Festival del Verde e del Paesaggio: una "tre giorni" allestita all'Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano e dedicata ai professionisti del paesaggio e dei giardini e a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazione intende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e alla cura del verde.

L'offerta è ampissima: si parte dall'aspetto progettuale con la mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui 6 autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, 6 installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio: "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. "Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.


Inoltre un concorso letterario: Racconto breve sotto le foglie. Due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore.

Una sezione a parte è dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi vi è anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante piÚ rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani piÚ raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Appuntamento: dal 17 al 19 maggio 2013 Parco Pensile - Auditorium Parco della Musica, Via Piero de Coubertin - Roma. Orario: dalle 10.00 alle 20.30 | Ingresso euro 10,00.


RADIO.TORVERGATA.IT Festival del verde e del Paesaggio 2013 il Lun, 13/05/2013 - 12:04

Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura. Per info su programma, orari e costi:www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


L'Auditorium, giardini in fiore al Festival del Verde e del Paesaggio

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture, concerti, e poi concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Da venerdì 17 a domenica 19 dalle 10 alle 20,30 la manifestazione ideata da Gaia Flavia Zadra propone il verde come stile di vita L'offerta è ampia: si parte dall'aspetto progettuale con la mostra "Follie d'Autore", curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare sei installazioni di paesaggio. Poi due concorsi: "Avventure Creative", destinato ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei e "Balconi per Roma", concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. C'è anche un concorso letterario: racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Non manca la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. Si possono portare anche i cani. INFO: Auditorium Parco della Musica, parco pensile - Via Piero de Coubertin - Da venerdì a domenica dalle 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00 © Divisione La Repubblica Gruppo Editoriale L'Espresso Spa - P.Iva 00906801006 Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di CIR SpA


ROMA.VIRGILIO.IT DAL 17 MAGGIO 2013 AL 19 MAGGIO 2013

Festival del Verde e del Paesaggio 2013 0 voti | 0 commenti

Auditorium Parco della Musica Viale Pietro de Coubertin, 30 00196 - Roma (RM) telefono: 0680241281 fax: 0680241211

Scheda Torna a Roma la manifestazione dedicata al green Terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, la manifestazione paesaggistica e vivaistica dedicata alla diffusione della cultura del verde urbano e del suo inserimento negli spazi pubblici e privati. L'evento, che si è affermato come importante appuntamento nazionale, è realizzato da Eventi Urbani in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma. Lungo il percorso dei giardini pensili dell'Auditorium nei tre giorni del Festival del Verde e del Paesaggio, si ammirano le sperimentazioni delle Follie d'Autore e gli allestimenti di Giardini in Balcone, passeggiando nei Giardininterrazza si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno e si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti.


ROMA4U.IT FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 17/19 MAGGIO 16.05.2013 - di Elisabetta

Altro occasione per far primavera qui a Roma! DopoFlora Cult a fine aprile di cui abbiamo parlato sempre su Roma4u.it questo weekend c’è un appuntamento a due passi dal centro di Roma: Festival del Verde e del Paesaggio, sul Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, speriamo che il tempo bizzarro di questi giorni sia clemente nel weekend, in modo da poterci godere al meglio questa esposizione di verde, piante, natura, design del giardino e quant’altro una primavera “normale” dovrebbe offrirci! Ci saranno le installazione verdi di Avventure Creative creati da architetti paesaggisti selezionati per la fase finale del concorso che vedrà la proclamazione del vincitore proprio durante il Festival, così come gli allestimenti arrivati in finale del concorso Balconi per Roma. Si potrà guardare, comprare, ascoltare consigli e partecipare a seminari sul verde e sull’arredo da esterni, far divertire i bambini, ascoltare musica e mangiare e bere birre (Gradi Plato sarà tra i fornitori del Festival) e cibi di prima qualità, tutto insieme al Festival. Si parlerà di giardini africani con la presentazione del libro “Marrakech, les poetiques du paysage” o di giardini storici durante l’incontro di sabato “La cura dei giardini storici. Teoria e prassi”. Per i bambini ci saranno vari laboratori per età diverse: dai 4 ai 12 anni. Laboratori di un’ora su come riconoscere il nido di un insetto, su come nascono i fiori e gli alberi, cosa significano i vari fiori, chi abita la natura, tutto attraverso attività e giochi di gruppo a cura dell’associazione Gecologia. E poi i corsi e le consulenze gratuite tutti i giorni sulle varie problematiche del verde e di un giardino. “Le piante grasse: tecniche di coltivazione”, a cura di AIAS – Associazione Italiana Amatori piante Succulente: associazione tutta da scoprire! “Giardino al sole e giardino all’ombra: scegliamo l’albero adatto”, “Le piante carnivore: tecniche di coltivazione”e ancora come riconoscere e curare le malattie delle piante, le piante afrodisiache che sempre suscitano tanta curiosità, l’irrigazione giusta come va fatta e quando. Gli esperti saranno disponibile nei tre giorni in orari diversi in modo da venire incontro a tutti gli utenti che verranno a visitare il festival. Il Parco Pensile dell’auditorium è un’altra delle sorprese che riserva questa struttura multisfaccettata progettata da Renzo Piano, che con la sua cavea per i concerti all’aperto, o il suo garage o solo con le classiche sale da musica che deve avere un auditorium, offre però sempre delle soluzioni innovative per luoghi e attività anche inconsuete


Festival del Verde e del Paesaggio all’Auditorium di Roma Roma dei Bambini on mag 13, 2013

Per il fine settimana dal 17 al 19 maggio l’Auditorium di Roma ospita Il Festival del Verde e del Paesaggio, la manifestazione dedicata ai diversi linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde. Lungo il percorso dei giardini pensili dell’Auditorium nei tre giorni del Festival del Verde e del Paesaggio, si potranno ammirare le sperimentazioni delle Follie d’Autore, le installazioni di Avventure Creative, gli allestimenti dei Balconi per Roma, passeggiando nel Mercato dove sarà possibile acquistare piante rare e particolari dei migliori vivai italiani. Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo vivai specializzati, ma anche architettura del paesaggio e dei giardini, giardinaggio e manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, arte, area gourmet, lezioni, laboratori, concorsi amatoriali e per addetti ai lavori (clicca per vedere il programma). Naturalmente non mancheranno i laboratori per bambini, che durante il festival potranno partecipare attività di giardinaggio e gioco a cura dell’Associazione Culturale G.Eco. Guarda il programma per bambini cliccando qui


ROMAMARITTIMA.IT Dal 17 al 19 Maggio 2013 Festival del Verde e del Paesaggio presso il Parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ideata da Gaia Flavia Zadra, la manifestazioneintende sfatare i più classici luoghi comuni sul verde: non solo palestra creativa concettuale di architetti super - specializzati, non solo hobby ma soprattutto il verde inteso come stile di vita, una festa dalle mille sfaccettature che va dalle aree tematiche più scientifiche agli aspetti tecnici della manutenzione per spaziare nella vivaistica e nelle attività "ludiche" legate alla coltivazione delle piante e nella cura del verde. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:  “Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo.  “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini. … e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde.


Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere,dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano.

Auditorim Parco della Musica -Parco Pensile - Viale Pietro de Coubertin 00196 Roma

Info Festival: 06 87.90.90.43

dalle 10.00 alle 20.30 Programma dei corsi: Venerdì 17 maggio 11.00 “L'irrigazione sul terrazzo e nel giardino” a cura di Roberto Fagioli. Scuola Agraria del Parco di  Monza 12.30 "Le piante grasse: tecniche di coltivazione” a cura di AIAS - Associazione Italiana Amatori piante  Succulente 15.00 "L'orto in terrazzo: cosa coltivare in vaso con successo" a cura di Federica Cane. Scuola Agraria  del Parco di Monza 16.30 "Le piante afrodisiache” a cura di Marco Gramaglia. Associazione Maestri di Giardino  18.00 "Rispettare gli alberi: nozioni per potature corrette" a cura di Pierfrancesco Malandrino  Sabato 18 maggio 11.00 "Malattie delle piante: riconoscimento e cura" a cura di Enrico Chiarot. Scuola Agraria del Parco di  Monza 12.30 "Gli Agapanthus: tecniche di coltivazione" a cura di Piero Minto. Associazione Maestri di Giardino  14.00 "Le piante carnivore: tecniche di coltivazione" a cura di AIPC – Associazione Italiana Piante  Carnivore 15.00 "L'arbusto per il giardino da sole e da ombra" a cura di Valeria Olivieri. Scuola Agraria del Parco  di Monza 16.30 "La coltivazione in vaso delle rose” a cura di Franco Veimaro. Associazione Maestri di Giardino  18.00 "Le piante grasse: tecniche di coltivazione” a cura di AIAS - Associazione Italiana Amatori piante  Succulente Domenica 19 maggio 11.00 "Giardino al sole e giardino all’ombra:scegliamo l’albero adatto” a cura di Barbara Invernizzi.  Scuola Agraria del Parco di Monza 12.00 "Le piante carnivore: tecniche di coltivazione" a cura di AIPC – Associazione Italiana Piante  Carnivore 13.30 "Cucinare con le erbe: la borragine" a cura di eat restaurant  15.00 "Florealia. Acquerello botanico: disegnare i fiori” a cura di Elisabetta Nardini. Scuola Agraria del  Parco di Monza 16.30 "Sulle palme”. Seminario a cura di Mirco Bagaloni. Associazione Maestri di Giardino  18.00 "Le piante grasse: tecniche di coltivazione” a cura di AIAS - Associazione Italiana Amatori piante  Succulente E-mail: info@festivaldelverdeedelpaesaggio.it Sito web: www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


ZADIG AL FESTIVAL DEL VERDE E DELPAESAGGIO Zadig, lo spazio nato dalla passione per il viaggio e la cultura orientale, in occasione del Festival del Verde e del Paesaggioapre per la prima volta le porte del suo giardino. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, nel Parco Pensiledell’Auditorium, aprirà un piccolo temporary shop con piante grasse, strumenti e soluzioni per giardinieri esperti o alle prime armi. Tra palette e rastrelli, tasche per giardini verticali e sacche per orti da città, i viaggiatori/ giardinieri di Zadig vi aspetteranno con suggerimenti e idee per rendere sempreverde il vostro pollice. Ma non solo verde, perché le radici e i colori di Zadig non hanno frontiere geografiche. Tessuti indiani, ceramiche egiziane, legni e rami anatolici, scelti con cura tra villaggi rurali e città carovaniere, segneranno i confini di questo spazio nomade. il 17, 18, 19 maggio 2013 - dalle 10.00 alle 20.30 Auditorium Parco della Musica - Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin - 00196 Roma www.auditorium.com

Informazioni su Zadig Nell’antica bottega di un restauratore in Via del Pellegrino 136, cinque anni fa Zadig – spazio nato dalla passione per il viaggio e la cultura orientale - ha trovato una nuova casa. Gli oggetti esposti sono “in serie limitata” o “pezzi unici”, perché scelti con cura, uno ad uno, tra souk, villaggi rurali, città carovaniere e metropoli popolatissime. Sono pezzi di storie, di tradizioni e artigianalità di paesi lontani. Tessuti, abiti, ceramiche e terracotte, legni e rami, piante e attrezzi per il giardinaggio e gli orti urbani, popolano questo spazio che prende il nome dal protagonista di una novella di Voltaire e trae la sua ispirazione nella fascinazione per il passato, nella ruralità romantica e nella libertà dalle convenzioni. Il mondo di Zadig ha radici e colori locali dai riferimenti universali. E’ un luogo in cui gli oggetti – carichi di quella ritualità insita nell’essere realizzati a mano e della qualità simbolica racchiusa nel concetto di servizio reso dall’uomo – raccontano un modo di vivere autentico che lascia grande spazio all’interpretazione e all’improvvisazione personale. India, Egitto, Uzbekistan, Pakistan,Turchia, Tibet, Vietnam, oggi segnano i confini di uno spazio “nomade”, in continua


evoluzione e aperto, per vocazione, a nuovi progetti e a nuove geografie. A ottobre 2012 Zadig è ripartito verso terre e culture lontane portando con sé nuovi viaggiatori e nuove idee. Un giardino di piante grasse e piccoli orti urbani hanno radicato in questo spazio rinnovato, raccontando un nuovo modo più verde e sostenibile di vivere la quotidianità. Via del Pellegrino 136 – 00186 Roma - 06 68134435 e 06 64760325 info@zadigstore.ithttp://www.zadigstore.it - facebook.com/ZadigStore www.thesemplicity.it Informazioni sul Festival del Verde e del Paesaggio Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. Una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.www.festivaldelverdeedelpaes... www.thesemplicity.


ROMASOSTENIBILE.COM Festival del Verde e del Paesaggio Maggio 2013 Posted on February 6, 2013 | Leave a comment

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. Il Festival del Verde e del Paesaggio è una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma

Il Festival del Verde e del Paesaggio is the event dedicated to different fields and languages of the contemporary landscape that promotes the green culture in a simple, educated, fun and spectacular way, with an ethical idea of harmony and beauty. Il Festival del Verde e del Paesaggio is an open event where the component scientific, artistic and cultural heritage of green theme is combined with design and outdoor furniture, gardeners and Italian producers of plants, to extend to music and art contemporary. The third edition is scheduled on 17, 18 and 19 May 2013 on the Park hanging Auditorium Parco della Musica in Rome


Festival del verde e del Paesaggio all'Auditorium Parco della Musica 9 Maggio 2013

Presso Auditorium Parco della Musica Dal 17/05/2013 Al 19/05/2013 Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento e design da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura. http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


SCUOLAROMANADIFOTOGRAFIA.IT

Festival del Verde e del Paesaggio 17–18–19 Maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo vivai specializzati, ma anche architettura del paesaggio e dei giardini, manutenzione del verde e giardinaggio, letture tematiche, concerti, arte, area gourmet, lezioni, laboratori, concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche per bambini. www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


Festival del Verde e del Paesaggio III edizione 10 maggio 2013

Auditorium Parco della Musica

Dal 17 al 19 Maggio 2013 Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, divertente e spettacolare, partendo da un’idea di armonia e bellezza. Si tratta di una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si sposa con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, fino ad estendersi alla musica e all’arte contemporanea. Il Festival è pensato come un grande contenitore che accoglie, lancia ed amplifica idee e proposte per migliorare il nostro paesaggio,un luogo che abitiamo e trasformiamo. Il Festival cambia forma e dimensione in base agli impulsi che raccoglie nei dibattiti in corso tra gli addetti ai lavori,gli intellettuali ed i cittadini sensibili. ingresso dalle 10.00 alle 20.30 Biglietteria :ingresso 10 euro – gratuito fino a 12 anni Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Viale Pietro de Coubertin


Stranepiante.blogspot.it Piante grasse, cactus, piante... più o meno strane

Auditorium Roma 17-19 Maggio 2013–Festival del verde e del paesaggio

Giunge alla sua terza edizione la manifestazione Festival del Verde e del Paesaggio dove si acquistano le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani, gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno e si scoprono spunti e proposte di paesaggisti e architetti. Nello splendido contesto dell’Auditorium Parco della Musica di Roma lungo 1km di percorso espositivo. Sul sito molto materiale interessante tra cui la scheda Come coltivare l'Ariocarpus fissuratus a cura di Marisa e Giuseppe Frachey. Orario d’apertura: Dalle 10:30 alle 20:30 Prezzo del biglietto non presente nel sito. Auditorim Parco della Musica Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin 00196 Roma


sulle st rade de lm o ndo .blo gspo t .it http://sullestradedelmo ndo .blo gspo t.it/2013/05/vinci-sto cco lma-al-festival-del-verde-e.html

Vinci Stoccolma al Festival del Verde e del Paesaggio a Roma Simo netta Clucher

Dal 17 al 19 maggio gli spazi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma ospiteranno il Festival del Verde e del Paesaggio e questa sarebbe già una notizia. Ma visto che qui si parla di viaggi il mio invito è quello di visitare lo spazio “Swedish garden lifestyle” organizzato all'interna della manif estazione da Sonia Santella, l’Associazione di parchi pubblici e giardini Swedish Gardens Lifestyle che promuove i grandi giardini storici della Svezia e la loro unicità attraverso lo stile di vita svedese vicino alla natura. La Svezia al Festival del Verde e del Paesaggio a Roma - giardini, cibo e lif estyle svedesi per promuovere i grandi giardini storici della Svezia e la loro unicità Uno spazio dove oltre all'aspetto più puramente verde troverete anche un particolare spazio gastronomico, con lo chef Patrik Sewerin che vi f arà scoprire l'importanza e l’inf luenza degli orti nella cucina svedese. Patrik è sicuramente la persona giusta, il ritorante dove lavora, quello del bellissimo Castello settecentesco di Gunnebo (vicino Göteborg) è f amoso per l'uso di prodotti dell'orto della cucina. Per chi pref erisce i f iori a tavola (e non come decorazione, ma come ingrediente) l'appuntamento è con Sonia Santella, autrice di “Giardini di Svezia”. Se questi ancora non vi sembrano buoni


Se questi ancora non vi sembrano buoni motivi per partecipare all'evento, vi segnalo che tutti coloro che il 19 maggio, dalle 12 alle 16, visiteranno lo spazio “Swedish garden lifestyle” avranno l'opportunità di vincere un weekend a Stoccolma. Vincere è f acile, basta solo rispondere a 2 semplici domande sulla capitale svedese. A mettere in palio le due notti in albergo è l’Hotel Skeppsholmen situato in una zona molto verde del centro di Stoccolma. A questo punto, per chi vinerà il viaggio è d'obbligo visitare alcuni dei giardini e parchi di Stoccolma, in particolare quelli che rientrano tra gli Swedish gardens. Panorama di St occolma

Per quello che mi rigurada, durante il mio mio viaggio, ho visitato quello che è anche un vero e proprio museo all'aria aperta, lo Skansen nel polmone verde Djurgården. Tra gli altri vi segnalo: Il giardino Millesgården caratterizzato dalle sculture di Milles, che regala anche una straordinaria vista panoramica sulla città Il Rosendals trädgårdar, con il suo orto e ristorante biologico che serve i prodotti coltivati in loco Il romanticissimo parco del Principe Eugene a Waldemarsudde.

Skanse n

La corte del palazzo reale di Drottningholm, conosciuto come la Versaille svedese.

Rose ndal’s Garde n O la Eric s o n/imag e b ank.s we d e n.s


Dro t t ningho lm O la Eric s o n/imag e b ank.s we d e n.s e


TELLERMUSE.BLOGSPOT.IT Festival del Verde e del Paesaggio 17 – 18 – 19 maggio 2013 Auditorium Parco della Musica – Roma Festival del Verde e del Paesaggio 17 – 18 – 19 maggio 2013

Roma - Auditorium Parco della Musica, 17 18 19 maggio

Il verde in tutte le sue declinazioni: architettura del paesaggio e dei giardini, arredamento edesign da esterni, le piante dei migliori vivai italiani, installazioni, incontri e presentazioni di libri, corsi di giardinaggio, laboratori per bambini, performance musicali e molto altro ancora. Nella magnifica cornice dell'Auditorium di Renzo Piano le energie prendono forma attraverso i linguaggi dell'architettura, delle arti e della natura.


Venerdì 17 maggio Ore 11.00 Inaugurazione Ore 12.00 Rossella Sleiter presenta il suo ultimo libro “Cercatemi in giardino. Fiori, alberi e cespugli per i tuoi spazi verdi” Ore 15.00 Le Vele ombreggianti Corradi. Coverture: l'ombra in luce con Paolo Amoretti e Denise Ascione Ore 16.30 Conversazioni in giardino. Incontro con Mario Margheriti e Franco Zagari Ore 18.00 Follie d’autore: i giardini effimeri. Gli autori del Festival ne parlano con il pubblico Ore 19.00 Ciriaco Campus inaugura Paesaggi a Nord-Ovest selezione di giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Roma


Sabato 18 maggio Ore 11.00 Balconi per Roma. Franco Panzini, Lucilla Zanazzi, Francesco Tonini, Serena Savelli incontrano gli autori selezionati dal concorso Ore 12.30 Lucilla Zanazzi presenta il suo libro “Uomini e piante” Ore 15.00 La stanza nascosta. Coverture: l'ombra in luce con Denise Ascione, Lucio Lorenzo Pettine e Daniel Ascione Ore 16.30 Avventure Creative: sedersi in giardino. Fabio Di Carlo, Michela Pasquali e Ciriaco Campus incontrano gli autori selezionati dal concorso Ore 18.00 Massimo de Vico Fallani presenta l’edizione italiana di “La cura dei giardini storici. Teoria e prassi” di Michael Rohde. Introduce Fabio Di Carlo Ore 19.00 Soumaya Samadi presenta “Marrakech, les poetiques du paysage”. Introduce Franco Zagari Domenica 19 maggio Ore 11.00 Rita Paoli presenta il suo libro “Ballando sui tavoli”. Con Lucilla Zanazzi Ore 12.30 Le piante ritrovate e benaugurali. Racconto – incontro di Elisabetta Margheriti con il pubblico Ore 15.00. Le piante pioniere. Incontro con Marianna Merisi. Introduce Michela Pasquali Ore 16.00 I premi del Festival: Follie d’Autore, Avventure creative: sedersi in giardino, Balconi per Roma, Racconto breve sotto le foglie, Giardini applicati, Vivai, Silvia ProveraEspositori

Corsi Tutti i giorni Info Green: consulenze gratuite

Venerdì 17 maggio Ore 11.00 “L'irrigazione sul terrazzo e nel giardino” a cura di Roberto Fagioli. Scuola Agraria del Parco di Monza


Ore 12.30 "Le piante grasse: tecniche di coltivazione” a cura di AIAS Associazione Italiana Amatori piante Succulente Ore 15.00 "L'orto in terrazzo: cosa coltivare in vaso con successo" a cura di Federica Cane. Scuola Agraria del Parco di Monza Ore 16.30 "Le piante afrodisiache” a cura di Marco Gramaglia. Associazione Maestri di Giardino Ore 18.00 "Rispettiamo gli alberi: nozioni per potature corrette" a cura di Pierfrancesco Malandrino Sabato 18 maggio Ore 11.00 "Malattie delle piante: riconoscimento e cura" a cura di Enrico Chiarot. Scuola Agraria del Parco di Monza Ore 12.30 "Gli Agapanthus: tecniche di coltivazione" a cura di Piero Minto. Associazione Maestri di Giardino Ore 14.00 "Le piante carnivore: tecniche di coltivazione" a cura di AIPC – Associazione Italiana Piante Carnivore Ore 15.00 "Florealia. Acquerello botanico: disegnare i fiori” a cura di Elisabetta Nardini. Scuola Agraria del Parco di Monza Ore 16.30 "La coltivazione in vaso delle rose” a cura di Franco Veimaro. Associazione Maestri di Giardino Ore 18.00 "Le piante grasse: tecniche di coltivazione” a cura di AIAS Associazione Italiana Amatori piante Succulente Domenica 19 maggio Ore 11.00 "Giardino al sole e giardino all’ombra:scegliamo l’albero adatto” a cura di Barbara Invernizzi. Scuola Agraria del Parco di Monza

Su questo link troverete il video della scorsa edizione


TG1 ORE 20.00 – 17.05.2013


Zadig al Festival del Verde e del Paesaggio By Redazione The SempliCity / 17 maggio 2013 /

Zadig, lo spazio nato dalla passione per il viaggio e la cultura orientale, in occasione del Festival del Verde e del Paesaggio apre per la prima volta le porte del suo giardino. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, nel Parco Pensile dell’Auditorium, aprirà un piccolo temporary shop con piante grasse, strumenti e soluzioni per giardinieri esperti o alle prime armi. Tra palette e rastrelli, tasche per giardini verticali e sacche per orti da città, i viaggiatori/giardinieri di Zadig vi aspetteranno con suggerimenti e idee per rendere sempreverde il vostro pollice. Ma non solo verde, perché le radici e i colori di Zadig non hanno frontiere geografiche. Tessuti indiani, ceramiche egiziane, legni e rami anatolici, scelti con cura tra villaggi rurali e città carovaniere, segneranno i confini di questo spazio nomade. Il 17, 18, 19 maggio 2013 – dalle 10.00 alle 20.30 Auditorium Parco della Musica – Parco Pensile Viale Pietro de Coubertin – 00196 Roma www.auditorium.com

Informazioni su Zadig Nell’antica bottega di un restauratore in Via del Pellegrino 136, cinque anni fa Zadig – spazio nato dalla passione per il viaggio e la cultura orientale - ha trovato una nuova casa.


Gli oggetti esposti sono “in serie limitata” o “pezzi unici”, perché scelti con cura, uno ad uno, tra souk, villaggi rurali, città carovaniere e metropoli popolatissime. Sono pezzi di storie, di tradizioni e artigianalità di paesi lontani. Tessuti, abiti, ceramiche e terracotte, legni e rami, piante e attrezzi per il giardinaggio e gli orti urbani, popolano questo spazio che prende il nome dal protagonista di una novella di Voltaire e trae la sua ispirazione nella fascinazione per il passato, nella ruralità romantica e nella libertà dalle convenzioni. Il mondo di Zadig ha radici e colori locali dai riferimenti universali. E’ un luogo in cui gli oggetti – carichi di quella ritualità insita nell’essere realizzati a mano e della qualità simbolica racchiusa nel concetto di servizio reso dall’uomo – raccontano un modo di vivere autentico che lascia grande spazio all’interpretazione e all’improvvisazione personale. India, Egitto, Uzbekistan, Pakistan,Turchia, Tibet, Vietnam, oggi segnano i confini di uno spazio “nomade”, in continua evoluzione e aperto, per vocazione, a nuovi progetti e a nuove geografie. A ottobre 2012 Zadig è ripartito verso terre e culture lontane portando con sé nuovi viaggiatori e nuove idee. Un giardino di piante grasse e piccoli orti urbani hanno radicato in questo spazio rinnovato, raccontando un nuovo modo più verde e sostenibile di vivere la quotidianità. Via del Pellegrino 136 – 00186 Roma – 06 68134435 e 06 64760325 – info@zadigstore.it http://www.zadigstore.it – facebook.com/ZadigStore

Informazioni sul Festival del Verde e del Paesaggio Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata ai diversi campi e linguaggi del paesaggio contemporaneo che promuove la diffusione della cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza. Una manifestazione aperta dove la componente scientifica, artistica e culturale del tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, i giardinieri e i produttori italiani di piante, per estendersi alla musica e all’arte contemporanea. La terza edizione è in programma il 17, 18 e 19 maggio 2013 sul Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


Festival Del Verde E Del Paesaggio – Roma Posted By : Tiriordino Posted Date : 19 Maggio 2013 In SPAZI VERDI 0

In questi giorni si sta svolgendo a Roma la III^ edizione del festival del verde e del paesaggio, appuntamento che riunisce nel parco pensile dell’ Auditorium Parco della Musica numerose aziende florovivaistiche, produttori di mobili e accessori per esterni, designer, artigiani, artisti contemporanei e professionisti del settore. All’interno dello spazio anche la mostra “Follie d’Autore”, in cui vengono esposte sei installazioni di paesaggio e la selezione delle migliori opere di due concorsi: uno per paesaggisti con tema riguardante l’allestimento di giardini temporanei e “Balconi per Roma”, un concorso destinato ai giovani per promuovere l’utilizzo creativo dei balconi di città. Nell’ambito della rassegna anche corsi gratuiti di giardinaggio dove esperti e professionisti affrontano le problematiche più comuni degli spazi verdi come cura e scelta delle piante aiutando sia i più esperti che gli esordienti ad evitare gli errori più comuni. Una manifestazione adatta a tutti: per gli addetti del settore, per chi ama il verde o per chi voglia passare qualche ora curiosando fra i vari stands in un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Curiosando fra gli stands del festival del verde e del paesaggio …..

piante e rose dei migliori vivai italiani


La Svezia al Festival del Verde e del Paesaggio a Roma

09/05/2013 - L’autrice di “Giardini di Svezia”, Sonia Santella, e l’Associazione di parchi pubblici e giardini Swedish Gardens organizzano lo spazio “Swedish garden lifestyle” all’interno del Festival del Verde e del Paesaggio a Roma 17-19 maggio. I grandi giardini storici della Svezia e la loro unicità attraverso lo stile di vita svedese vicino alla natura. Troverete piante tipiche dei giardini e degli orti svedesi, appuntamenti con lo chef Patrik Sewerin del Castello di Gunnebo, vicino a Göteborg, che dimostrerà l’influenza degli orti nella cucina svedese e appuntamenti con Sonia Santella che parlerà dell’uso dei fiori nella cucina nordica. L’ente del turismo svedese VisitSweden sarà presente alla manifestazione offrendo l’opportunità di vincere un weekend a Stoccolma rispondendo a 2 semplici domande sulla capitale svedese. Per partecipare si deve passare allo spazio “Swedish garden lifestyle” dalle 12 alle 16 il 18 maggio. Le due notti in albergo sono state offerte dall’Hotel Skeppsholmen, un hotel di design situato nella verdissima isola di Skeppsholmen che costituisce parte del centro di Stoccolma, una vera e propria oasi urbana. Il Castello di Gunnebo, ospite dello Swedish garden lifestyle, è uno degli edifici settecenteschi più belli del Paese, con il suo grande parco. Nato come residenza estiva del ricco mercante John Hall è magnificamente conservato e famoso anche per il suo ristorante che usa materie prime organiche prodotte nell’orto della cucina. Giardini e parchi di Stoccolma e dintorni: Tra i parchi e giardini di Stoccolma che fanno parte della Swedish Gardens, troviamo il Millesgårdengiardino con sculture di Milles e vista panoramica sulla capitale, il meraviglioso Rosendals trädgårdar, con il suo orto e ristorante biologico che serve i prodotti coltivati in loco, il famoso museo all’aperto Skansennel polmone verde Djurgården, il romanticissimo parco del Principe Eugene a Waldemarsudde e la corte del palazzo reale di Drottningholm, la Versaille svedese. Negli immediati dintorni di Stoccolma troviamo invece il giardino-parco della casa della cultura di Järna ispirato dall’antroposofia e il palazzo di Ulriksdalcon il suo aranceto immerso nel Parco nazionale urbano di Stoccolma. Per conoscere giorni e orari degli appuntamenti dello Spazio Svezia consultare il programma del festival http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/PDF/lungoilpercorso.pdf


FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO A ROMA: UNA TRE GIORNI TRA GIARDINAGGIO E MUSICA ROMA – Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni.


UNDO.NET 17/5/2013

Festival del Verde e del Paesaggio AUDITO RIUM PARCO DELLA MUSIC A, RO MA

Giardinaggio, letture, corsi

SINTESI D EL CO MUNICA TO STAMPA

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attivita' ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. Ingresso 10 euro.


UNO PIU’.IT FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO

Unopiù partecipa alla Terza Edizione del " Festival del Verde e del Paesaggio allestendo una terrazza di oltre 200 mq. Oltre ad un richiamo all'Unopiù in Wonderland del FuoriSalone in Triennale 2013 con le serre Aralia dai vetri colorati, sarà anche possibile visionare le novità della stagione outdoor, consultare i nostri tecnici specializzati e ritirare il Catalogo Generale 2013 o il nuovissimo Catalogo Oneplus presentato in anteprima romana. La Manifestazione si tiene a Roma presso l'Auditorium "Parco della Musica" il 17-18-19 maggio 2013. http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it

1/1


Essevu partecipa al festival del verde e del paesaggio Pubblicato da EsseVu Mercoledì, 15 Maggio 2013

Il negozio Essevu è lieta di invitarvi al Festival del verde e del paesaggio che si terrà all'Auditorium Parco della Musica il 17/18/19 maggio. Tanti happening e presentazioni sul tema del verde. Si tratteranno argomenti come l'architettura del paesaggio e dei giardini, e si potranno ammirare l'arredamento e il design da esterni e le piante dei migliori vivai italiani oltre che partecipare a incontri, corsi di giardinaggio e presentazioni di libri. Il festival è aperto anche ai più piccoli con il laboratorio per bambini. Non mancate, per ulteriori info:http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/


V I A

E N

P L A I N

A I R

D I

C R I S T I N A

C O N D O T T I

M A N I A

INTO THE GARDEN Non solo concerti e manifestazioni canore in scena presso l'Auditorium di Roma. Dal 17 al 19 maggio la casa della musica capitolina cede alla voglia di natura grazie al Festival del Verde e del Paesaggio, l'evento che per il terzo anno consecutivo occupa i meravigliosi giardini pensili del noto edificio firmato da Renzo Piano.

Definito dallo storico francese Pierre Grimar “luogo del sogno e del potere”, il giardino ha da sempre attirato l'uomo con il suo bagaglio di valori simbolici ed allegorici. Se per i cattolici il rimando è

edificio ha infatti ceduto i suoi scenografici giardini pensili all'evento che per il terzo anno consecutivo riunisce non solo gli amanti dell'outdoor ma anche chi vuole semplicemente ammirare gli

in erba che hanno voglia di raccontare storie a contatto con la natura. La rassegna quest'anno si arricchisce poi grazie alla new entry denominata “Giardini Applicati”, selezione delle migliori aziende che

all'Eden di biblica reminiscenza, per i letterati della classicità questo si idealizza nel locus amoenus mentre per i moderni ambientalisti si tramuta nello spazio imprescindibile dell'abitare. L'idea di un piccolo angolo di paradiso, sinonimo di perfezione e tranquillità, in cui ritrovare il contatto con la purezza della terra e delle sue meravigliose creature, si è tramandata nei secoli ed oggi torna a celebrarsi a Roma grazie al Festival del Verde e del Paesaggio. L'appuntamento da segnare in agenda è per il 17, 18 e 19 maggio 2013 presso l'Auditorium Parco della Musica. Tempio della seconda arte, progettato dall'archistar Renzo Piano, questo celebre

splendori della flora. Qui il tema verde si coniuga con il design e l’arredo da esterni, qui giardinieri e produttori italiani di piante si incontrano e si contaminano in uno scambio continuo con il pubblico. Si parte dalla sezione “Follie d'Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei artisti del settore realizzano, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si passa ai concorsi “Avventure creative: sedersi in giardino”, “Balconi per Roma” e “Racconto breve sotto le foglie” dedicati rispettivamente ad architetti paesaggisti per l'allestimento di giardini temporanei, a giovani under 30 per proposte sperimentali di balconi in città e a scrittori

operano nel settore della manutenzione del verde e che presentano i loro lavori realizzati in collaborazione con garden designer. Spazio al “green” shopping presso l'immancabile mercato in cui si mettono in mostra le ultime tendenze in fatto di outdoor e dove è possibile acquistare le piante più rare e più belle dei migliori vivai italiani ma anche gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno provenienti da negozi ed antiquari selezionati. Ad ogni passo si scoprono spunti e proposte di designer e artigiani, lungo un onirico percorso di oltre un chilometro che riporta l'essere umano a contatto con la sua Madre Terra.

34


Into the Green. Defined by the French historian Pierre Grimar "place of dream and power", garden has always attracted men with its mix of symbolic and allegorical values. If for

gave its spectacular roof gardens to the event that for the third year in a row brings together not only the outdoor fans but also those who simply want to enjoy the splendors of the flora . Here the green theme

Catholics it recalls the Eden of biblical reminiscence, for classical writers this is the locus amoenus while for modern environmentalists it turns into the essential living space. The idea of a little corner of paradise, synonymous with perfection and tranquility, in which find the contact with the purity of the earth and its amazing creatures, has been handed down over the centuries and today returns to be celebrated in Rome thanks to the Festival of Green and Landscape. The event to be marked in the agenda is for the 17, 18 and 19 May 2013 at the Auditorium Parco della Musica. Temple of the second art, designed by the archistar Renzo Piano, this famous building has in fact

is combined with design and outdoor furniture, here gardeners and Italian producers of plants meet and mingle in a continuous exchange with the public. It starts from the section "Follie d’Autore", created by Franco Zagari, in which six artists of the sector realize, in full creative freedom, six installations of landscape. It goes on with the competitions "Avventure creative: sedersi in giardino”, “Balconi per Roma” and “Racconto breve sotto le foglie” " dedicated respectively to landscape architects for the installation of temporary gardens, to young people under 30 for experimental proposals of balconies in city and to budding writers who want to tell stories in contact with nature. The festival

this year is enriched thanks to the new entry called "Giardini Applicati", a selection of the best companies in the field of maintenance of green areas that present their works in collaboration with garden designers. Space to the "green" shopping at the unmissable market in which are exposed the latest trends in outdoor and where it is possible to buy the rarest and most beautiful plants of the best Italian nurseries but also objects and furniture coming from shops and selected antique dealers. With every step are discovered ideas and proposals of designers and craftsmen, along a dreamlike path of more than a mile that brings back the human being to the contact with his Mother Earth.

35


Vivaimatteucci.it Festival del Verde e del Paesaggio Festival del Verde e del Paesaggio 17-18-19 Maggio 2013 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA - ROMA

Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche vivai specializzati, giardinaggio, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attivitĂ ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni.

www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it


WEEKENDOUT.IT FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 14 maggio, 2013 di Ileana

Festival del Verde e del Paesaggio Auditorium Parco della Musica – Parco pensile Viale de Coubertin, 30 dal 17 al 19 maggio 2013 Dalle ore 10 alle ore 20,30 Ingresso euro 10,00

info:0680241281; info@musicaperroma.it www.auditorium.com


“Il 17, 18 e 19 maggio torna il “Festival del Verde e del Paesaggio”, la manifestazione dedicata al verde in tutte le sue declinazioni. Il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica aprirà i suoi spazi a giardinieri, garden designer,paesaggisti, architetti, vivaisti e artigiani che per tre giorni metteranno a disposizione del pubblico la loro esperienza. Si potrà acquistare il necessario per trasformare e abbellire i propri giardini e terrazzi, e ammirare le opere di “Follie d’Autore” realizzate da affermati paesaggisti. Non manca il concorso letterario: “Racconto breve sotto le foglie”, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. E poi la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti,performance musicali.”

“Il verde in tutte le sue declinazioni: non solo architettura del paesaggio e dei giardini, ma anche giardinaggio, vivaismo, manutenzione del verde, letture tematiche, concerti, e poi ancora concorsi amatoriali e per addetti ai lavori, attività ludiche dedicate alla cura e al decoro degli esterni. L’offerta è ampissima: si parte dall’aspetto progettuale con la mostra “Follie d’Autore”, curata da Franco Zagari, in cui sei autori sono chiamati a ideare e realizzare, in piena libertà creativa, sei installazioni di paesaggio. Si prosegue con i due concorsi di paesaggio:  

“Avventure Creative”, destinato ad architetti paesaggisti per l’allestimento di giardini temporanei. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Fabio Di Carlo. “Balconi per Roma”, concorso nazionale destinato agli under 30, per la selezione di nove proposte sperimentali di balconi in città. La commissione per la selezione dei progetti è presieduta da Franco Panzini.


… e uno letterario: Racconto breve sotto le foglie, due cartelle per raccontare il proprio giardino interiore. Una sezione a parte é dedicata ai giardini applicati: veri giardini realizzati da chi per mestiere fa la manutenzione del verde. Per chi cerca spunti per i propri spazi verdi ecco anche la mostra mercato, sezione dedicata alle ultime tendenze del verde e del design da esterni, in cui acquistare le piante più rare dai migliori produttori italiani gli oggetti, i mobili e i complementi da esterno, i prodotti artigiani più raffinati, i corsi di giardinaggio. E poi ancora presentazioni, incontri, iniziative dedicate ai bambini, corsi pratici di giardinaggio, istallazioni di artisti, performance musicali. Il tutto affrontato in chiave divertente, colta e spettacolare in una “tre giorni” tematica tutta da vivere, dedicata non solo a chi si dedica al verde per professione, ma anche a chi il verde lo ama o ne è solo incuriosito, e a chi semplicemente desideri vivere un’oasi urbana dedicata a piante e giardini. Una vera isola felice pieno centro a Roma, nella cornice suggestiva dell’Auditorium di Renzo Piano.“

About these ads


A ROMA IL FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 15 MAGGIO Anna Scaravella, Dal paesaggio al giardino, Emu,Festival del Verde e del Paesaggio, giardino,idromassaggio, Roma,terrazzo, verde

Emu, sponsor ufficiale del Festival Del Verde e del Paesaggio di Roma

Dal 17 al 19 maggio 2013 Roma si veste di verde e il Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica sarà palcoscenico della terza edizione del Festival del Verde e del Paesaggio. Se siete appassionati di giardinaggio e vi piace vivere all’aria aperta, non perdetevi questo appuntamento: al centro della manifestazione naturalmente c’è la cultura del verde e tutti potranno partecipare alle tante iniziative dedicate alla cura e al decoro degli spazi all’aperto. Ma non solo. Lo sponsor ufficiale non poteva che essereEMU, azienda specializzata da oltre 60 anni nell’arredo per esterni: e infatti saranno proprio ombrelloni, salotti e chaise-longue da outdoor di Emu ad arredare i vari spazi del festival. Un’occasione per vedere le nuove collezioni e cogliere qualche spunto per arredare i nostri spazi verdi. Senza contare che ogni giorno ci saranno due appuntamenti speciali organizzati proprio da Emu: alle 11,30 e alle 18,30, infatti, un gruppo di professionisti del settore ci aspetta agli incontri Design d’autore per il terrazzo e il giardino.Proprio quel che ci vuole per avere il parere di un esperto e trovare le risposte giuste a tutte le nostre esigenze. E se volete arrivare preparati all’incontro, sfogliate il nuovo libro di Anna Scaravella(ed. Electra): tra le pagine di Dal paesaggio al giardino. Idea, progetto, realizzazione scoprirete come nasce un giardino e i segreti per trasformare qualunque terreno nel giardino dei sogni.


161718MAGGI O 2014 www. f est i val del ver deedel paesaggi o. i t

Rassegna Stampa 2013  

Rassegna stampa cartacea e web

Rassegna Stampa 2013  

Rassegna stampa cartacea e web

Advertisement