Page 1

La Voce Giallorossa

MAGAZINE UFFICIALE DELL’ASD ANGELANA 1930 / Numero 17 / 19.01.20

L’ORA DELLA RISCOSSA LA JUNIORES DI MARCO PEDETTA HA DECISO DI CAMBIARE MARCIA: PROPRIO COME UN ANNO FA, RIPARTE LA CORSA ALLE ZONE CHE CONTANO Seguici su

ASD Angelana 1930

#leonigiallorossi


COPERTINA

I RAGAZZI DI PEDETTA A PASSO DI CARICA! DOPO LA SOSTA LA JUNIORES HA RIPRESO ALLA GRANDE: “DOBBIAMO SFRUTTARE QUESTO MOMENTO, LA NOSTRA STAGIONE SI DECIDE ADESSO” La riscossa è ufficialmente cominciata. Quella della Juniores di Marco Pedetta, che come già successo un anno fa dopo la sosta ha fatto capire di voler cambiare marcia. Il 4-1 sulla Nestor vale da monito per tutti: i giallorossi fanno sul serio e la salvezza, reale obiettivo stagionale, di questo passo non potrà proprio sfuggire. Dopo una serie di partite sfortunate nel bel mezzo di un girone d’andata un po’ più complicato del previsto, ora l’orizzonte appare un po’ più sereno. “Noi siamo sempre stati all’altezza del compito che c’è stato assegnato”, spiega mister Pedetta, “ ma troppo spesso gli episodi c’hanno voltato le spalle. Adesso la sensazione è che siamo più maturi e consapevoli dei nostri mezzi. È importante trovare quella continuità che prima era mancata e i risul-

tati dell’ultimo mese e mezzo testimoniano una crescita sotto molti punti di vista”. ORIZZONTI La vittoria sulla Nestor (4-1 con reti di Sensi, Cammerieri, Di Muro e Cirocchi) ha aperto il 2020 alla grande, la gara interna con il San Sisto potrebbe farlo decollare ulteriormente. “Sappiamo di avere una bella chance per dare continuità alle nostre prestazioni, oltre che ai nostri risultati. È un periodo che bisogna sfruttare appieno, anche se ogni partita fa storia a sé”. Con una rosa risparmiata da infortuni e squalifiche e qualche ragazzo in arrivo dalla prima squadra, per Pedetta gli scenari sembrano davvero più tranquilli. Ma la risposta al solito la darà il campo: se il passato qualcosa insegna, la Juniores deve ancora mostrare la parte migliore di sé.


UNDER 14

CANNONI HA FATTO 13 CHE SPASSO L’UNDER 14 LA PRIMA DEL 2020 CONFERMA LA STRAORDINARIA VENA REALIZZATIVA DEI GIOVANISSIMI SPERIMENTALI: UNA PERFETTA MACCHINA DA GOL! Una volta c’era la schedina del Totocalcio e quando usciva il 13 era una festa per tutti. Oggi quel numero ha perso significato e valore ma è pur sempre qualcosa di cui l’Under 14 di Luca Cannoni può andare fiera: 13 sono le reti rifilate all’Angelo Barberini Flaminia, buone per riprendere la corsa da dove l’avevano lasciata. Meritano un plauso al di là dei risultati i baby giallorossi, capaci di vincere tutte le 10 gare disputate e più in generale di mostrare un calcio sempre bello, arioso, dinamico e divertente.

Magari gli ostacoli non saranno dei più improbi, ma i conti tornano per davvero grazie alla verve di vari Saveri (quaterna per lui), Narretti (che entra e fa danni nella difesa ospite), Masciotti e compagnia bella. Un’orchestra che suona a meraviglia e fa divertire tutti. COMMENTI Quasi superflue le parole di mister Cannoni: “Al di là dei risultati, è la crescita generale del gruppo a rendermi molto soddisfatto. Tutti stanno dando un valido contibuto, migliorando giorno dopo giorno”.

10a Giornata (11.101.2020) ANGELANA - BARBERINI FLAMINIA 13-0 ANGELANA: Branchinelli (1’ st Parlani), Ronca, Rinaldi, Masciotti, Ciambrusco Proietti, Mencarelli, Parini (1’ st Bellomo), Zedda, Saveri (15’ st Faticoni), Sportolaro, Abbati (1’ st Narretti). All.: Cannoni. BARBERINI FLAMINIA: Lovelli (25’ st Milan), Garofoli, Casciani (1’ st Bazzucchini), Lanuti, Bellucci, Pierri, Timpanella (27’ st Teti), Hasa (27’ st Zavalina), Mouni (20’ st Papi), Falil (20’ st Antonini), Materazzi (1’ st Urso). All.: Pericolini. ARBITRO: Neziri di Foligno. MARCATORI: 5’ e 23’ pt, 3’ e 8’ st Saveri, 22’ pt e 14’ st Masciotti, 35’ pt Parini, 2’, 10’ e 29’ st Narretti, 9’ st Sportolaro, 28’ st Mencarelli, 33’ st Zedda.

Santa Maria degli Angeli ASSISI


ECCELLENZA

FALSA RIPARTENZA, NESTOR OK DI MISURA LA PRIMA DEL 2020 NON SORRIDE ALL’UNDICI DI SANDREANI: DECISIVO IL ROSSO SVENTOLATO A GAMBINI, E IN 10 L’ANGELANA NON RIMONTA La ripartenza non è delle migliori. E soprattutto non sorride all’Angelana che a Marsciano incappa in un ko. di misura che lascia qualche buon rimpianto, specie pensando all’evoluzione di una gara segnata in modo inequivocabile dall’espulsione comminata ai danni di Nicola Gambini dopo poco più di mezzora di gara. L’episodio che cambia il volto a una gara sin lì in assoluto controllo fa storcere il naso ai giallorossi, peraltor nel giorno in cui Sandreani ritrova dal 1’ sia Marani che Barbacci, assenti entrambi da un paio di mesi. Nella prima parte sono i padroni di casa a farsi vedere dalle parti di Mazzoni: Davide Sisani, Faraghini e ancora Sisani tentano la carta a sorpresa, ma senza esito. Nel finale di tempo si desta l’Angelana: Stucchi buca a sinistra e centra per Morlandi, che non trova l’impatto con la sfera sulla quale però s’avventa Passe-

ri, che ha la sola colpa di non riuscire a imprimere alla palla la giusta direzione e potenza, con Bagnetti che senza far nulla si la ritrova in bocca. Al 42’ l’episodio dell’espulsione di Gambini, che involontariamente atterra Sisani con l’arbitro che in maniera molto fiscale estrae il secondo giallo. Al riposo Sandreani non cambia assetto ma in avvio di ripresa sugli sviluppi di un corner calciato dal solito Sisani è Scappini a fare la sponda per Santantonio, che appostato sul secondo palo anticipa Morlandi e beffa l’incolpevole Mazzoni. I cambi non sortiscono effetto: per l’Angelana è un brutto stop. COMMENTI “La gara l’hanno decisa gli episodi - spiega Alessandro Sandreani - e l’aver giocato in 10 per più di un tempo non ha aiutato. Dovevamo stare più attenti, il gol era da evitare a prescindere. La strada è lunga, bisognerà lavorare a fondo”.

17a Giornata (12.01.2020) NESTOR - ANGELANA 1-0 NESTOR (4-3-1-2): Bagnetti; Nofri Onofri, Ciurnelli L. Scappini , Santantonio (28’ st Sisani M.); D’Ambrosio, Goretti, Lorenzini (28’ st Szczesniak); Sisani D.; Donati, Faraghini (43’ st Marinelli sv). A disp.: Baldoni Tiberi, De Souza, Vestrelli R., Scacciatelli, Vestrelli A., Bagnetti. All.: Tomassini. ANGELANA (4-3-1-2): Mazzoni; Bazzucchi (36’ st Cammerieri), Marani, Nanni, Flavoni (25’ st Marchi); Bartolini, Gambini, Stucchi; Barbacci (25’ st Berardi); Passeri, Morlandi (18’ st Confessore). A disp.: Faritti, Gordi, Ceccarelli, Cirocchi, Konan. All.: Sandreani. ARBITRO: Marcaccioli di Perugia. (Salari e Bizzarri). MARCATORE: 8’ st Santantonio. NOTE: Espulso: 42’ pt Gambini (A) per doppia ammonizione. Ammoniti: Sisani D. (N), Flavoni (A), Marani (A), Scappini (N), Donati (N), Berardi (A), Stucchi (A), Cammerieri (A).


IN VETTA È ANDAMENTO LENTO La ripartenza dopo le feste comporta sempre qualche incognita in più del previsto. E Spoleto, Tiferno e Sansepolcro lo scoprono sulla loro pelle: non vince nessuna delle tre, anzi perdono addirittura le due altotiberine, tanto che lo Spoleto pur senza vincere riesce comunque a issarsi solitario in vetta alla vigilia dello scontro con l’Angelana. Solo

DUCATO

Nove punti nelle ultime tre giornate e la zona calda è (per ora, almeno) un lontano ricordo. Ha cambiato marcia la formazione spoletina che a cavallo delle feste ha trovato il modo per spingeris oltre i propri limiti. Col Sansepolcro ha ottenuto un’altra vittoria di platino che la proietta in una dimensione del tutto nuova. Dovrà ancora sgobbare, ma l’orizzonte è decisamente cambiato in casa neroverde.

la Narnese fa festa e così facendo rimette la vetta a distanza di sole due lunghezze. In coda invece rilanciano le proprie ambizioni in tante: copertina per Trasimeno e Ducato, che matano rispettivamente Tiferno e Sansepolcro, ma pesa soprattutto la vittoria del San Sisto contro l’Assisi Subasio. Sempre staccate Gualdo Casacastalda ed Ellera.

ANGELANA

Il momento è delicato e l’Angelana in questa fase non è certo la squadra che se la passa meglio. Il digiuno prolungato dalla vittoria, che si protrae da due mesi (16 novembre, 2-1 sul Pontevalleceppi) comincia a pesare: il tesoretto sulla zona rossa è dilapidato e senza i gol di Passeri, unico marcatore nelle ultime 3 giornate, i conti nemmeno tornerebbero. La trasferta di Spoleto è durissima, ma è l’occasione per fare l’impresa...

I BOYS ASPETTANO LA PRIMAVERA

Per le formazioni del mondo Boys gennaio e febbraio sono mesi di relativa quiete. In attesa del via dei campionati primaverili c’è da fare spazio a qualche amichevole e diversi test in famiglia. In tan-

to la grande famiglia Angelana è pronta ad allargare i propri confini rinnovando l’invito ai ragazzi nati nel 2013 e 2014 a unirsi al gruppo dei Piccoli Amici in vista della seconda parte di stagione.


ALLIEVI

IL DERBY È STREGATO FA FESTA IL BASTIA I RAGAZZI DI BUTTÒ DOMINANO NELLA PRIMA MEZZORA, POI DOPO IL GOL DI D’ACCARDI LE COSE SI COMPLICANO E I GIALLOROSSI NON SI RIALZANO Stavolta il finale è amaro e condanna gli Allievi di Giorgio Buttò. Che a Costano, nel derby col Bastia, giocano bene per un tempo pagando però dazio alla fulminea ripartenza con la quale Nicholas D’Accardi decide il match, dopo che in più di una circostanza i giallorossi avevano sfiorato la rete del vantaggio che avrebbe potuto indirizzare la gara in tutt’altra direzione. Finale amaro che lascia qualche strascico ma che nulla intacca di quanto fatto sinora dai ragazzi di Buttò, che nella pri-

ma parte di gara dominano senza però trovare la via del gol con i vari Gallastroni, Del Prete (grosso errore a tu per tu con Polici) e due volte Vercillo. Dopo il gol bastiolo la gara si fa dura e nella ripresa all’Angelana manca qualcosa per rimettere le cose a posto. COMMENTI “Dispiace per il risultato, ma la prestazione è stata migliore di tante altre”, ammette Giorgio Buttò. “Ci tenevamo a far bene ma abbiamo sprecato troppo in avvio. Nella ripresa ci siamo allungati e non c’è stato molto da fare”.

15a Giornata (12.01.2020) BASTIA - ANGELANA 1-0 BASTIA: Polici, Kurti, Cianetti, D’Accardi G. (32’ st Santucci G.), Bibi, Apostolico, Bianconi (35’ st Rossi), Roscini, Santucci A., Buratti (23’ st Rossi), D’Accardi N. A disp.: Sanchez Giraldo, Reka, Migni, Lombardi, Bigarelli. All.: Rosignoli. ANGELANA: Turrioni, Rosati, Tortoioli, Albrigo, Sallaku Dan., Barili, Vercillo, Michelotti, Gallastroni (24’ st Simonini), Pauselli (36’ st Fermi), Del Prete. A disp.: Buini G., Barbaglia, Vitaloni, Santopaolo, Bordichini S., Bordichini C., Bartolucci. All.: Buttò. ARBITRO: Assante di Perugia. MARCATORE: 28’ pt D’Accardi N.


GIOVANISSIMI

ALE ROSSI RIBALTA IL SANSEPOLCRO! LA DOPPIETTA DEL CENTRALE DIFENSIVO STENDE I BITURGENSI E REGALA ALL’UNDICI DI MATTONELLI UNA VITTORIA PESANTE E CORROBORANTE Chi di calcio piazzato ferisce, di calcio piazzato perisce. Solo che l’Angelana fa centro due volte ela posta se la porta a casa. Dal “Buitoni” dove in pochi escono vincitori, ma dove la sete di riscatto dell’undici di Mattonelli vien fuori alla grande. Il protagonista di giornata è Alessandro Rossi che con una doppietta ribalta i locali e consegna all’Angelana una vittoria corroborante, la medicina migliore per superare la grossa delusione patita prima della sosta contro il Santa Sabina. La pressione iniziale dei locali (palo di Locchi dalla bandierina e altro pallone fuori di poco) non fa male: l’Angelana si va vedere al 15’ con Bertoldi che calcia appena a lato, poi però al 20’ il Sansepolcro passa con Bollini che di testa infila Fantini (nona rete stagionale incassata su palla inattiva...). Locchi sfiora il 2-0, poi nella ripresa l’Angelana cambia passo e at-

teggiamento mettendo alle strette i biturgensi: Valigi e Galardini inviano segnali, Ale Rossi al 16’ fa centro sulla punizione scodellata da Roscini. E dopo una grossa chance sprecata da Pagliuca (decisivo Chialli) al 25’ va in scena il replay del gol dell’1-1, con la differenza che Rossi deve ribadire in rete la sfera respinta una prima volta dai difensori locali sull’invito del solito Roscini. Meozzi alla mezzora potrebbe sfruttare un erroraccio difensivo per fare 2-2, ma clamorosamente a porta vuota alza la mira e per l’Angelana al triplice fischio è festa grande. COMMENTI “Una prestazione super, ma anche una grande reazione dopo un primo tempo così così”, commenta Mattonelli. “Bravi i ragazzi a cambiare marcia nella ripresa, brillanti e sempre propositivi. Qualche errore c’è stato, ma questa gara conferma che possiamo giocarcela con tutte”.

15a Giornata (11.01.2020) SANSEPOLCRO - ANGELANA 1-2 SANSEPOLCRO: Chialli, Bracci, Mari, Bianchi, Brizzi, Bollini, Zanchi (27’ st Cangi), El Mohtarim, Meozzi, Locchi (35’ st Markakolej), Carbonaro. A disp.: Vadi, Fabbricini, Biancucci, Petruzzi, Amato, Cruzzambano, Adress. All.: Fortuni. ANGELANA: Fantini, Mancinelli (18’ st Tartaro), Roscini, Cuocolo, Rossi Ale., Lorusso, Lo Gelfo, Pugliese, Bertoldi, Valigi (15’ st Pagliuca), Galardini. A disp.: Galli, Brunelli, Mancini, Isibor, Rossi Ang., Dusi. All.: Mattonelli. ARBITRO: Donati di Città di Castello. MARCATORI: 20’ pt Bollini (S), 16’ e 25’ st Rossi Ale. (A).


ile il Calendario 2020 I dal 1930 #LE O N IG IALLO R O SS

In segreteria è disponib

CALE N DAR I O

2020

Profile for ASD Angelana 1930

La Voce Giallorossa - Numero 17 - 19.01.2020  

Torna come ogni fine settimana il magazine ufficiale dell'ASD Angelana, che nell'occasione dedica la copertina alla Juniores che ha inaugura...

La Voce Giallorossa - Numero 17 - 19.01.2020  

Torna come ogni fine settimana il magazine ufficiale dell'ASD Angelana, che nell'occasione dedica la copertina alla Juniores che ha inaugura...

Advertisement