Page 38

le degustazioni si svolgeranno non nelle sale, bensì sotto gli ampi porticati del Real Collegio, che vanta una storia di oltre 200 anni e occupa l’antico convento della basilica di San Frediano. La costruzione della prima chiesa si fa risalire allo stesso San Frediano, presbitero irlandese che fu eletto vescovo di Lucca tra il 560 e il 588. Nel XVI secolo il monastero ospitò un’importante scuola teologica e fu uno dei centri della riforma protestante a Lucca. Nella seconda metà del XVIII secolo il palazzo divenne sede della Biblioteca

pubblica, dell’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti e dell’Università di Lucca. Nel 1818 l’Università e l’Accademia furono trasferite nel vicino Palazzo Lucchesini, mentre l’edificio di San Frediano continuò ad ospitare la Biblioteca e una scuola ginnasiale preparatoria all’Università con annesso convitto detta proprio Real Collegio. Durante un appassionante week end Lucca tornerà quindi a ospitare i profumi e i sapori delle province bagnate dal mare. Cento vigneron presenteranno personalmente

oltre seicento etichette per raccontare una fondamentale realtà produttiva toscana: un fantastico viaggio attraverso personali storie di uomini e donne che hanno creduto nel territorio di costa come terroir di eccellenza per la propria avventura vitivinicola. Una galleria di aziende presenterà le produzioni di Costa da Massa Carrara a Grosseto attraverso Lucca, Pisa e Livorno. Non solo le più note etichette che contribuiscono al nome della Toscana nel mondo, ma anche giovani aziende che scelgono una strada di autenticità nelle proprie produzioni, esplorando i temi del biologico e del biodinamico.  Recente è il cambio al vertice di Grandi Cru della Costa Toscana. Il nuovo presidente eletto è Duccio Corsini (nella foto), già socio fondatore e membro del Consiglio Direttivo, in rappresentanza dell’azienda Tenuta Marsiliana a Manciano, in provincia di Grosseto. Dopo 17 anni di successi, Ginevra Venerosi Pesciolini, titolare della Tenuta di Ghizzano, ha lasciato la guida dell’Associazione. ▣ Info: www. anteprimavinidellacosta.com

Nicoletta Curradi Appassionata di lingue straniere e di viaggi, è dedita alla scrittura da tempo immemorabile. La sua frase? “Un vero giornalista spiega benissimo quello che non conosce”.

3 8   ASA

M A G A Z I N E   M A G G I O 2 0 2 1 AGROAL I M E NT ARE E T URI S M O NAZ I ONALE

Profile for ASA Magazine

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded