Qui Bergamo n.ro 252

Page 28

L’APPRENDIMENTO È RECIPROCITÀ Testo Elena Pagani Fotografie Paolo Biava INTERVISTA A DON LUCIANO MANENTI RETTORE UNICO DELLE SCUOLE DELL’OPERA Don Luciano svolge un incarico molto importante, impegnativo al pari della sua vocazione religiosa. Dal 2011 è stato nominato Rettoredelle scuole dell’Opera, realtà che dal 2004 riunisce le scuole della Diocesi: il Collegio Vescovile Sant’Alessandro, la Scuola e il Liceo Capitanio, l’Istituto Maria Consolatrice, l’istituto Bambin Gesù, l’Istituto Sacro Cuore, l’Accademia Santa Cecilia e l’Asilo Valsecchi. Otto istituti scolastici per un’offerta formativa rivolta a bambini e ragazzi da 0 a 19 anni. Il luogo della crescita e della formazione, non solo culturale, degli adulti di domani. È esemplare la tradizione del Collegio Vescovile Sant’Alessandro che negli anni ha visto uscire dalle sue porte uomini e donne che hanno significativamente fatto parte del tessuto imprenditoriale bergamasco. Un esempio è fornito da Luigi Mariani, imprenditore classe 1930, che serba della sua esperienza scolastica al Sant’Alessandro un vivido e intenso ricordo. Il suo incontro con l’attuale Rettoredurante la nostra intervista si è rivelato provvidenziale, termine non scelto a caso. Voglio chiedere a Don Luciano come affronta il suo incarico di Rettorein un periodo dove la scuola si trova a vivere grandi tribolazioni e come lo concilia con il suo ruolo religioso, ma affrontiamo subito la tematica della questione educativa, grazie alla quale emerge anche la risposta alla mia prima domanda…


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.