Page 1

anno 1 - Num. 2 - aprile 2019

DAT. Una storia tra le nuvole. Trent’anni insieme. Pantelleria e Lampedusa. Autentica ospitalità .


inflight

B


inflight

1


inflight

inflight

Il tuo magazine

anno 1

- Num.

2 - apr

ile 2019

DAT. U na Trent’ann storia tra le nu vole. i insiem e. Pantelle ria e La m Autenti ca ospita pedusa. lità.

EDITORE D.A.T. DANISH AIR TRANSPORT Vamdrup, Lufthavnsvej 4, Denmark -6580, VAT. 12654693 Registrazione assolta a norma dell’art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, N° iscrizione ROC: in corso di registrazione Realizzazione Editoriale

Hanno collaborato: Carmen Greco, A, L., Maurizio Turrisi progetto grafico: studiomennella traduzioni: Lisa R Tucci

Sede Legale Viale Antonio Gramsci, 17/b 80122 Napoli (NA) Telefono +39 06 90215605 P.IVA 08325341215 R.E.A. NA - 948795 N. Iscrizione R.O.C. 32000 Direttore Responsabile Italia Ferdinando Calaciura direttore@meteitalia.com Direttore Editoriale Umberto Desiderio affarieditoriali@meteitalia.com divisione video e foto DSD VISUAL Roma (RM) - dsdviual@gmail.com COORDINAMENTO EDITORIALE LUIGI VALLERO – Direttore Generale DAT Italia ANDREA PIETROBELLI – Direttore Commerciale DAT Italia FERDINANDO CALACIURA – M.E.T.E. Italia MATTEO DESIDERIO – M.E.T.E. Italia UMBERTO DESIDERIO – M.E.T.E. Italia

2

fotografi: Luca Aless, Andrea Belvisi, Giuseppe Caruso, Sebastian Fischer, Francesco Lombardi, LoVa Photography, Salvatore Spatafora, Pietro Tuccio, Alberto Vedova PUBBLICITà - SERVIZI PROMOEDITORIALI Concessionaria esclusiva per Italia e Estero M.E.T.E. Italia s.r.l. Sede Legale Viale Antonio Gramsci, 17/b 80122 Napoli (NA) Alessia La Bella - segreteria@meteitalia.com tel. +39 0690215605 DISTRIBUZIONE Flotta DAT Italia PREPRESS & STAMPA D.W.P. srls ROMA (RM)


inflight

3


inflight

inflight 2/2019 sommario

06 08

Un motivo in più, per scegliere la qualità/ The power of attraction. Ferdinando Calaciura Benvenuti a bordo/ Welcome onboard. Luigi Vallero

11 22

Pantelleria: regno della natura incontaminata/ Pantelleria. A. L. Sull’isola del Vento tra vigneti, party al tramonto e panorami mozzafiato/ Pantelleria D.O.C. Festival. Maurizio Turrisi 26 Pantelleria: dove anche l’umanità è patrimonio/ Pantelleria: Where humanity is our heritagel. A. L. 32 Vacanza energetica a Lampedusa: tra natura e relax/ Lampedusa: Relax, Recharge and Reset with the help of Mother Nature. A. L. 37 Lampedusa. Ospitalità e gusto/ Lampedusa – Hospitality & Taste. A. L. 43 Granite e Gelati a Catania. Orgoglio di una città./ Gelato & Italian Ices in Catania. Chilling out in the city. Carmen Greco DAT - Volidisicilia 50 53 54 56

4

Volare in Sicilia. Nuovi Scenari per le isole Flotta DAT Volidisicilia Planimetria dell’aeroporto Falcone-Borsellino Planimetria dell’aeroporto di Catania

11 22


inflight

26

43

50

37

32 5


inflight

Un motivo in più, per scegliere la qualità

The power of attraction.

Il viaggio è un tema importante nella vita delle persone. Si viaggia alla ricerca di qualcosa che appaghi i nostri desideri e raggiunga la densità delle emozioni, quelle che si custodiscono nella cassaforte delle esperienze più belle. Fare esperienza di un luogo è la chiave di tutto. Perché per amare, non si può non conoscere. Il viaggio è trasferire se stessi in un gioco che dura troppo poco per quanto ci abbia stupito e meravigliato. Pantelleria e Lampedusa, per comuni e afferenti ragioni, sono destinazioni che esercitano questo potere fatale, facendo di te un prigioniero felice. Questo numero di Inflight è dedicato soprattutto al tema dell’ospitalità e dell’eno-

Travel. The desire burns inside us throughout our lives. Through travel, we fulfill dreams and express the full breadth and depth of our emotions. We keep memories of journeys made in a treasure chest of our most cherished moments. Truly experiencing a place is the key to it all. After all, to love something, you must really get to know it. A trip is a way to transport oneself into a game far too short for all the amazement and wonderment you’re able to behold. Pantelleria and Lampedusa, in both the same and different ways, are destinations that captivate you with their ‘fatal power’ – and you, their happy prisoner.

gastronomia sulle due isole. Abbiamo scelto per Voi, le strutture ricettive, i ristoranti e i wine bar che esprimono identità, autenticità e prestigio. La bella stagione è alle porte e queste isole riservano sempre un motivo in più per essere raggiunte e vissute tutto l’anno, per viverne integralmente la natura e lo stile di vita. DAT VOLIDISICILIA, la compagnia di collegamento aero tra i principali aeroporti della Sicilia con le isole di Pantelleria e Lampedusa, sposa integralmente questa filosofia, ponendosi al servizio del sistema turistico e produttivo di queste due isole straordinarie.

Our inaugural edition of Inflight is dedicated to both the warm hospitality and the cornucopia of food and wine delights found on the islands. We have selected a distinct group of lodging options, restaurants and wine bars that really shine for their personality, authenticity and prestige. As warm weather approaches, these islands offer a wealth of reasons to pay them a visit, or to explore them and make them a part of travellers’ lives all year round – recharging from the rat race by relaxing in nature and refreshing pace of life. DAT VolidiSicilia, the airline connecting the isles of Pantelleria and Lampedusa with main airports of Sicily, embodies this philosophy as it looks to become part and parcel of the economic and touristic firmament that these two extraordinary islands have to offer.

Ferdinando Calaciura 6


inflight

7


inflight

Benvenuti a bordo / Welcome onboard

Cari Amici, Siamo felici di darvi il benvenuto a bordo del volo di oggi e di presentarvi il secondo numero della nostra rivista di bordo INFLIGHT VOLIDISICILIA. Con l’arrivo della bella stagione si allungano le giornate e le temperature più miti fanno pensare ai viaggi, alle vacanze, ai ponti di primavera e alla voglia di scoprire nuove destinazioni. Il nostro network dal primo di maggio si amplia con un collegamento tra Pantelleria e Catania, che unirà la Perla Nera con la Sicilia orientale e dal 28 giugno con lo slogan CIAO SARDEGNA, CIAO SICILIA la grande novità, un nuovo volo estivo che unirà fino all’8 di settembre Catania con Olbia e le splendide spiagge della Costa Smeralda e del Nord Sardegna. Soggette ad approvazione governativa sono inoltre previste due catene charter tra Catania e Palermo e l’aeroporto Enfidha di Hammamet, in Tunisia. Quest’anno inoltre DAT celebra il suo trentennale, un’importante pietra miliare nella nostra storia e in generale un grande risultato nel complesso scenario del trasporto aereo europeo. Ancora grazie per averci scelto e con l’augurio di rivedervi presto a bordo, buon volo. Luigi Vallero 8

Dear Friends, We’re extremely happy to welcome you onboard our flight today, introducing you to the second issue of INFLIGHT VOLIDISICILIA, our inflight magazine. Springtime has finally come, longer daylight and rising temperatures are increasingly triggering our need to start planning trips, holidays, weekend breaks and the desire to discover new destinations. As of May 1st our network will see the addition of the Pantelleria to Catania route, linking the Black Pearl with Eastern Sicily, and on June 28th we’ll be launching under the CIAO SARDEGNA, CIAO SICILIA banner our major news for 2019, the seasonal route the will link until September 8th Catania with Olbia and the beautiful and pristine beaches of Costa Smeralda and Northern Sardinia. Subject to government approval we also expect to operate two charter series linking both Catania and Palermo with Enfidha airport in Hammamet, Tunisia. This year also marks DAT’s thirtieth anniversary, an important milestone in our history and in general a major achievement in the complex European air transport scenario. Once more thanks for having chosen to fly with us, and hoping to see you onboard soon, enjoy your flight.


inflight

I Giardini dei Rodo

Le mura che raccolgono I Giardini dei Rodo hanno origini lontane. Sin dai primi del 1800 ospitano la famiglia Rodo, che di generazione in generazione ha saputo tramandare la semplicità e l’amore per la propria terra. Questi luoghi hanno rappresentato il centro della loro vita, che da tradizione contadina veniva saggiamente scandita dai tempi della terra. Le albe d’estate venivano profumate dalla raccolta dei capperi, i tramonti di settembre colorati dalla vendemmia dello zibibbo, le domeniche d’ottobre rallegrate dagli amici che si univano alla raccolta delle olive e le miti giornate d’inverno trovavano ristoro nei giardini panteschi, che offrivano alle arance riparo dal vento. Il nostro augurio è che possiate trovare nelle nostre tavole l’antico sapore della tradizione, e far sì che questo posto riviva insieme a voi il piacere della convivialità, tra un buon piatto e un buon bicchiere di vino.

The ancient walls that contain I Giardini dei Rodo have surrounded the Rodo family since the beginning of the 1800’s. For generations our family has carried forth the appreciation of the simple pleasures and love for the land. This space was at the very heart of their lives. As with all farmhouses, it was dominated by the measure of time dictated by the rhythm of the land.  Summer sunrises were scented by the dizzying perfume of the caper harvest,  September sunsets were accented by the zibibbo grape harvest, Sundays in October were joy filled occasions when friends gathered for the olive harvest,  and during mild winter days,  they enjoyed the peace within the walls of the Pantescan garden, protectors of precious orange trees from the wind.  Our greatest wish is that you experience the ancient flavors of these beloved traditions,  and our family home relives the pleasures of hosting guests for a delicious dish and a good glass of wine.

I GIARDINI DEI RODO - Ristorante via Bonomo Alto s.n.c. - 91017 Pantelleria (TP) info@igiardinideirodo.it - www.igiardinideirodo.it +39 0923 916606 - +39 334 1414002 9


inflight

10


inflight

Pantelleria: regno della natura incontaminata

ph. G. Caruso

A. L.

Riconosciuta come una delle migliori destinazioni turistiche, Pantelleria è il regno della natura incontaminata e si conferma meta ambita di un flusso di visitatori che può spaziare nelle attività di svago, culturali, sportive, naturalistiche e culinarie. 11


inflight

ph. G. Caruso

Non è solo la bellezza dell’isola ad attrarre, ma il cuore pulsante è la comunità pantesca che si offre alla conoscenza della propria terra coniugando l’innovazione alla tradizione e alla familiarità dell’accoglienza, tutta tipicamente siciliana. Due operatori turistici riescono a rispondere ad ogni esigenza di viaggio: Pantelleria Island, sotto l’attenta regia di Fabio Casano, opera

ormai da 10 anni sull’isola e cerca di migliorare l’offerta turistica con eventi tematici e nuove iniziative per l’incoming che prevedono visite alle cantine del celebre passito, trekking, escursioni archeologiche, aperitivi al tramonto, cene degustazione e night party. Imperatore Travel World operatore esperto nella selezione di strutture e luoghi per rendere unica la permanenza

sull’isola. Andando alla scoperta dei sapori e della tradizione gastronomica porta la firma dei prodotti locali, che la natura asseconda nella loro maturazione. Un assaggio che offre Dammuso Ristorante, nella zona del porto vecchio, proponendo i sapori originali della cucina siciliana in un ambiente cordiale e familiare. Nella suggestiva location tra cala Levante e cala Tramonta-

Pantelleria Island Fabio Casano agenzia di viaggi, pacchetti, soggiorni, prenotazione voli Porto di Pantelleria - via Borgo Italia 49 +39 3496199210 info@pantelleriaisland.it www.pantelleriaisland.it aperto: lun/ven 9,00/20,00 - sab 9,00/13,00 carte di credito: si

Imperatore Travel +39 081 3339400 info@imperatore.it www.imperatore.it

Dammuso Ristorante Lungomare Borgo Italia - via Catania 2 +39 0923 911234 dammusoristorante@libero.it www.facebook.com/dammusoristorante prezzo medio: 25 € - 45 € carte di credito: si aperto: tutti i giorni 12,30/14,30 - 19,30/23,45

12


inflight

Le due cale da asporto, personale di sala, parcheggio disponibile, accesso per i disabili, servizio al tavolo Contrada Cala Levante, 34 +39 0923/915451 le2calepnl@gmail.com prezzo medio: 10 € - 50 € aperto: tutti i giorni 9,30/01.00 carte di credito: si

U’ Trattu 1957 Scauri - Via Gabriele, 2 Rekale +39 324 668 1361 - +39 0923 697001 utrattu1957@gmail.com facebook.com/utrattu aperto: lun 06,00/20,30 - mar/gio 06,00/24,00 - ven/dom 07,00/24,00 carte di credito: si

I Giardini Dei Rodo wifi, prenotazioni, esterno, parcheggio, accessi disabili Rekhale - via Bonomo Alto +39 327 3588078 info@igiardinideirodo.it www.igiardinideirodo.it carte di credito: si aperto: tutti i giorni 20,00/01,00

na Le Due Cale offre alloggio nei tipici dammusi e ristorazione con vista mare. Per un’alternativa ai tradizionali ristoranti, Altamarea propone aperitivi, pietanze di pesce e dj set tra pouf e divani di pelle in un locale alla moda con terrazza sul

mare, con splendida vista sul porticciolo di Scauri. Nella stessa zona il ristorante “U trattu 1957” è la giusta risposta a chi desidera assaggiare le materie prime che l’isola regala. Il fascino di calarsi nell’architettura tipica dell’isola viene

dato dai Giardini dei Rodo, un antico grande dammuso che i proprietari hanno trasformato in luogo di ristorazione; qui la cena si conclude ammirando le stelle sul tetto del magazzino appositamente adattato. Il pasto inizia con pane e olio

ph. G. Caruso

Ristorante Altamarea wifi, discoteca, club, aperitivo, eventi Scauri Porto - via Scauri Porto 5 +39 0923 918115 altamareapantelleria@gmail.com www.altamareapantelleria.it prezzo medio 25 € - 55 € aperto: tutti i giorni 19,30/24,00 carte di credito: si

13


inflight ph. G. Caruso

locale all’Agriturismo Zinedi, in zona aereoporto, dove si può assaporare la cucina tipica e il vino tradizionale. L’ampia scelta di alloggi e strutture ricettive a Pantelleria consente di creare una vacanza secondo il

proprio stile e scegliere l’ambientazione tipica del dammuso, i confort di resort o dell’hotel. Sul piccolo golfo di Mursia, tra macchia mediterranea e sulle colline di tufo rosso, si affaccia una buona parte del Cossyra Hotel, dal quale è

possibile ammirare gli incantevoli tramonti panteschi. Per un panorama mozzafiato, sul promontorio di Punta Fram, Il SUVAKI è il primo complesso turistico in formula Village Club. Pantelleria è conoscenza e scoperta attraverso un’esperien-

Agriturismo Zinedi 24 posti letto, parcheggio, campeggio, camping e shopping, noleggio scooter e auto, accessibile in sedia a rotelle Località Zinedi - +39 0923/914023 infoagriturismozinedi@gmail.com www.agriturismozinedi.com prezzo medio: 15/60 € - carte di credito: si

Cossyra Hotel tennis, solarium, transfert, ristorante, spiaggia, immersioni, parcheggio Mursia - Contrada Mursia +39 0923 911217 info@mursiahotel.it - www.cossyrahotel.it prezzo medio: 100 € carte di credito: si

Suvaki Hotel personal travel, spiaggia privata, piscina, animazione, mini club, noleggi, transfert Punta Fram - Contrada Cimillia +39 0923 916663 direzione@hotelsuvaki.it www.hotelsuvaki.it prezzo medio: 100 € carte di credito: si

14


Azienda leader del settore in Italia

inflight

Garanzia di qualità IGP

Cooperativa Agricola Produttori Capperi “Ed anzi è proprio l’Italia che vanta i migliori capperi del mondo: sono quelli dell’isola di Pantelleria, dove oltre a crescere splendidi allo stato spontaneo, i capperi vengono coltivati su ampia scala” Carlo Volontè - “Ricette Pratiche” Cooperativa Agricola Produttori Capperi Via Capperi, 11 - C.da Scauri Basso - 91017 Pantelleria (TP) - +39 0923 916079 - 0923 918311 info@capperipantelleria.com - capperi@pantelleria.com - www.capperipantelleria.com 15


inflight

La nicchia vendita prodotti, capperi di pantelleria, ricette Contrada Scauri Basso 0923/916021 info@bonomoegiglio.it www.lanicchia.com aperto: tutti i giorni 9,00/20.00 carte di credito: si

Azienda Agricola Bonomo vini, olio, frutta, capperi Rekhale - Via Ziton Rekhale, 12 +39 0923.916489 +39 349.3537154 +39 328.0768234 info@aziendabonomopantelleria.it www.aziendabonomopantelleria.it aperto: tutti i giorni 9,00/13,00 - 16,00/21,00 carte di credito: si

ph. Alberto Vedova

za che coinvolge tutti i sensi. Siti archeologici, mare, montagna, siti termali si arricchiscono della preziosa presenza dei produttori di tipicità, come La Nicchia che 1949 esprime la valorizzazione di un territorio la selezione delle migliori materie prime dei propri campi, lavorate nel modo più semplice possibile e rispettate nella loro uni-

cità. Elemento simbolo dell’isola è il Cappero di Pantelleria, dal 1996 riconosciuto Indicazione geografica protetta (Igp), l’unico in Italia ad avere il riconoscimento europeo, è il frutto di una selezione genetica operata dai contadini panteschi nel corso dei secoli che oggi fanno parte del consorzio. La filiera agroalimentare nella sua completezza

ph. Alberto Vedova

16

è il punto di forza dell’azienda agricola Emanuela Bonomo, che si occupa della coltivazione di uva zibibbo, capperi, olivi, origano, frutta e ortaggi. L’azienda è in grado grazie alla cantina e al laboratorio aziendale di Trasformare, Confezionare e offrire al consumatore finale tutti i prodotti che la natura incontaminata di Pantelleria dona.

ph. Alberto Vedova


inflight

Dammuso di Pantelleria ph. Alberto Vedova

17


inflight

Pantelleria Pantelleria, the kingdom of unbridled and unspoiled nature, is the perfect setting for visitors looking to make the most of their holidays; be it simply taking it easy or taking in the local culture, doing sports, or exploring nature and its delectable bounty The vibrant core at the center of the island is the Pantesca community; one that knowingly combines innovation with tradition and the warm hospitality of Sicily. Two bespoke tour agencies stand out when it comes to meeting travellers’ desires: • Pantelleria Island, under the astute direction of Fabio Casano, brings a wealth of tourism activities to create the perfect package for visitors, booking events from winery tours to trekking to after-hours parties. • Imperatore Travel World offers an exclusive selection of lodgings and places, unique in every way, to make your stay comfortable on the island. Local Specialty Restaurants When it comes to discovering new flavors amongst the island’s delicacies, going local is a must: - Dammuso Ristorante, located near the old port, offers guests typical Sicilian flavors. - Le Due Cale guests stay in charming, typical 18

Dammusi abodes or eat at the restaurant with its wonderful sea view. - Altamarea is the place for aperitivi evening drinks and an assortment of fish dishes served to guests relaxing on leather couches and poufs on its terrace overlooking the sea. With a dj spinning tunes, it’s easy to see why it’s a popular hangout. - U trattu 1957 never disappoints when it comes to serving up all the island’s local specialties. - Giardini dei Rodo, a restaurant located in an ancient Dammuso dwelling, first enchants guests with its characteristic island architecture, and then with its food. - At Agriturismo Zinedi, nearer the airport, meals start off with fresh made bread and local olive oil. Here, you’ll find typical island cuisine paired with traditional local wines. Lodging Pantelleria boasts a vast selection of guest lodgings so there is something truly for everyone. From staying in the typical Dammuso stone homes, to having all the creature comforts of a resort or hotel, we’ve selected two options: In Mursia, the Cossyra Hotel is a window onto the awe-inspiring sunsets that Pantelleria is known for. While on the promontory of Punta Fram, Suvaki is a new, all-inclusive resort village. Sustainable Sourcing of Raw Materials Pantelleria truly strives to engage all of your senses. And when it comes to bringing to the table fresh, local tastes, a few producers stand out: La Nicchia brings out the excellence of the island delicacies by its refined sourcing of raw materials. In 1996, the Pantelleria Caper received recognition as a protected regional indication (PGI), for traditional specialties. This fruit stems from a centuries-old genetic selection by Panteschi farmers who today, farm together as a consortium. Instead, the rich assortment of products offered by Emanuela Bonomo’s agricultural firm is what sets her apart from the rest. Growing zibibbo grapes, capers, olives, oregano, fruits and vegetables, she’s able to transform and package them into a wide selection of specialties offered up by the untouched nature that is Pantelleria.


inflight

19


inflight

20


inflight

21


inflight

Sull’isola del Vento tra vigneti, party al tramonto e panorami mozzafiato Maurizio Turrisi

ph. G. Caruso

22


inflight

Dal 29 agosto al 7 settembre ritorna Pantelleria DOC festival con un fitto programma di iniziative per raccontare il valore della viticoltura eroica, i vini Pantelleria DOC, la cucina pantesca e il patrimonio archeologico e naturalistico dell’isola giardino del Mediterraneo C’è un modo per vivere Pantelleria e scoprirne in un’unica occasione le sue molteplici sfaccettature, proprio in uno dei momenti più affascinanti per l’isola figlia del vento, la cui brezza insieme al sole plasmano quell’uva passa che conferisce l’unicità al Passito, prodotto simbolo della perla nera del Mediterraneo. Questo momento è il Pantelleria DOC Festival che torna, dal 29 agosto al 7 settembre per la sua seconda edizione. Il festival è organizzato dal Consorzio Pantelleria Doc e dal consorzio turistico Pantelleria Island e conterà anche quest’anno sulla collaborazione dell’Amministrazione Comunale e del Parco Nazionale Isola di Pantelleria. “Vino e turismo costituiscono un binomio vincente per l’isola – spiega Fabio Casano di Pantelleria Island; con il Pantelleria Doc Festival si arricchisce l’offerta anche perché vogliamo far scoprire la straordinaria diversità dell’isola, dal mare alla Montagna Grande, dal Lago di Venere all’Acropoli, Pantelleria non finisce mai di stupire ed emozionare.” Pantelleria DOC Festival sarà quindi un vero e proprio viaggio, lungo dieci giorni, alla scoperta dell’isola Giardino del Mediterraneo, scrigno di biodiversità e dal Paesaggio disegnato dalla fatica del contadino. In piena vendemmia sull’isola, turisti, famiglie con bambini, appassionati di vita all’aria aperta e winelovers avranno a disposizione un vasto programma di eventi, degustazioni e percorsi di visita dedicati al vino, all’agricoltura pantesca, all’archeologia e a scoprire la natura vulcanica dell’isola. Tutti i giorni non mancheranno le occasioni di trekking ed escursioni in bici così come le gite in kayak e in barca, attraverso percorsi che, tra mare e terra, compongono il paesaggio dell’isola, toccando i punti di maggior interesse archeologico e naturalistico. Sarà possibile compiere anche delle 23


inflight

escursioni nelle vigne terrazzate che permetteranno di conoOfficina Paesaggio/Pantelleria 2019 scere le tecniche di una viticoltura il cui valore è stato riconosciuto anE proprio da Pantelleria muove i suoi primi passi Officina Paesaggio, il nuovo proche dall’Unesco, con l’iscrizione getto di Donnafugata, in collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano: dieci giovani talenti vivranno un’esperienza approfondita per scoprire come l’ingegno e la fatidella pratica agricola della vite ca dell’uomo abbiano reso produttivo un territorio così difficile ed aspro, realizzando ad alberello di Pantelleria tra i un sistema fitto di terrazzamenti, muretti a secco, dammusi e spettacolari giardini. Patrimoni Immateriali dell’UArtisti, scrittori, fotografi, videomaker, ma anche viticoltori, architetti ed economisti, manità. E poi ancora le visite saranno protagonisti di un laboratorio creativo interdisciplinare; Officina Paesagalle aziende vinicole del consorzio gio darà così vita ad un’opera collettiva e multimediale che racconterà l’isola e che verrà diffusa per promuovere i valori della sostenibilità ambientale e del patrimonio (Salvatore Murana, Pellegrino, culturale immateriale. I giovani e talentuosi narratori del territorio saranno selezioVinisola, Donnafugata, De nati attraverso un apposito bando. Quindi, nel prossimo mese di luglio, attraverso Bartoli, Fabrizio Basile, Coste una dieci giorni sul campo fatta di incontri e di esplorazioni di quel microcosmo che Ghirlanda ed Emanuela Bonoè Pantelleria, attingeranno a piene mani agli insegnamenti che l’isola offre a cielo mo) con la possibilità di conoscere aperto, a partire dalla viticoltura eroica. il prossimo 26 luglio si svolgerà presso il la filosofia produttiva e la viticolGiardino Pantesco di contrada Khamma, che Donnafugata ha donato alla Fondazione, la serata finale di Officina Paesaggio, in cui sarà presentato il racconto collettitura eroica praticata da ciascuna vo che i giovani talenti avranno prodotto. realtà che culminerà con le degustazione dei vini. E ai “Viticoltori Eroi” sarà dedicata anche una speciale mostra con i ritratti delle altre produzioni d’eccellenza dell’isola come i realizzati dal noto fotografo siciliano Giò Martoracapperi, l’olio e le conserve. Non mancherà la cucina na, che saranno esposti su grandi pannelliin modo con speciali appuntamenti dedicati ai sapori panteschi diffuso nelle diverse contrade dell’isola. Pantelleria è con la scuola di cucina e le cene laboratorio per anche il Giardino del Mediterraneo: uno spazio far scoprire la storia e le ricette di alcuni celebri piatti particolare sarà dedicato infatti anche alla conoscenza come il cous cous e l’insalata pantesca. Altre occasioni di scoperta dei vini, dei luoghi e dei produttori dell’isola saranno gli aperitivi al tramonto a cui faranno da controcanto i dopocena organizzati presso le cantine; ma la notte sarà magica a Pantelleria, grazie ai Wine Party. Pantelleria DOC Festival sarà anche storia e questa sarà l’occasione perfetta per passeggiare tra resti di villaggi antichi dal fascino unico grazie agli approfondimenti dedicati all’archeologia Pantesca. Gli amanti del relax e dello star bene, non mancheranno, infine, l’appuntamento con un percorso benessere, tra fanghi termali (Lago di Venere) vapori e acque ph. Salvatore Spatafora calde naturali. 24


inflight

Pantelleria D.O.C. Festival

ph. G. Caruso

From August 29 to September 7, the festival is in full swing with a packed program of initiatives to help visitors discover the many faces of the ‘Garden Isle’ of the Mediterranean The Pantelleria DOC Festival returns for its second year from August 29 to September 7. Organized by the Pantelleria DOC Consortium along with the tourist consortium of Pantelleria Island, it’s held under the auspices of the local City Administration and the National Park Service of the Island of Pantelleria. Late summer marks the harvesting season for wine grapes, and visitors and residents alike can jump right into it, with a rich program of events, tastings, and guided tours. Each day, visitors can choose to embark on a trekking or cycling expedition across the island, or kayak or boating excursions around it. Tourists can traverse the terraces lined with grapevines while learning about the almost heroic viticulture techniques employed, while local wineries cast open the doors to their vast cellars (Salvatore Murana, Pellegrino, Vinisola, Donnafugata, De Bartoli, Fabrizio Basile, Coste Ghirlanda and Emanuela Bonomo from the wine producers consortium). Pantelleria is also considered the Garden of the

Mediterranean – and it’s here where a number of initiatives will allow visitors to see its exceptional output such as capers, oils and jams. Of course, no festival would be complete without a section dedicated to the island’s cuisine: Cooking classes and dinner workshops will be offered. Visitors can also enjoy a sunset aperitivo happy hour, while late night revelers can catch Wine Parties and after-hours gatherings at the wineries. The calendar of events is crowned by special tours of the Pantesca archeological heritage and of course, wellness retreats for some real R&R: Rest & Relaxation in the paradise that is Pantelleria.

ph. G. Caruso

25


inflight

Pantelleria: dove anche l’umanità è patrimonio A. L.

Vivere il Paesaggio, immersi nella natura di un giardino modellato dall’uomo. Tredici itinerari promossi dal Parco per un turismo all’aria aperta, sostenibile e ricco di tradizione. Così si rilancia l’agricoltura pantesca e si costruiscono le condizioni per il ritorno dei giovani. 26


inflight ph. Andrea Belvisi

“COLTIVARE LA BELLEZZA” attraverso il rilancio dell’agricoltura, il consolidamento dei gemellaggi con gli altri parchi nazionali, l’incremento di un’economia circolare, la partecipazione dei giovani dell’isola, l’adesione alla carta europea del turismo sostenibile, la valorizzazione della biodiversità, in collaborazione con Università e centri di ricerca. Questi sono gli obiettivi dell’Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria che punta ad elevare la qualità dei servizi e conquistare tutte le categorie di turismo: trekkers, bikers, birdwatchers, gastronauti, etc. Si vuole, così, costruire un turismo durevole sintesi di tutela del paesaggio, agricoltura e prodotto tipico. La mappatura dei 13 itinerari tematici del Parco Nazionale, per un totale di 100 km suddivisi per aree tematiche (enoturismo, trekking, termalismo, mountain bike, mare, archeologia) vuole accompagnare il visitatore ad un’immersione totale nella magia dell’isola, per coglierne la sua vera essenza attraverso profumi, colori e sapori. Oggi ad agevolare questa

esperienza c’è il virtual tour, grazie alla mappatura fatta dai volontari di Legambiente con il Trekker Street View di Google. Pantelleria ha un patrimonio da salvaguardare e promuovere che è al centro dell’attenzione internazionale, come dimostrano i due riconoscimenti Unesco della vite ad alberello e dei muretti a secco. Per scoprirli basta seguire l’itinerario della vite ad alberello che parte dall’antico castello, prosegue per Madonna delle Grazie e Bukkuram, attraversa la valle di Monastero e Rekhale per portare sul versante di Piana di Ghirlanda, Tracino e Khamma e concludersi nella fascia costiera in direzione Gadir. I sentieri da seguire, per ammirare la particolarità dell’antica tradizione agricola di Pantelleria, sono il 977 e il 983 con il codice identificativo riportato sul sito del Parco (www.parconazionalepantelleria.it). Il primo, lungo 3 km, tocca le località di Rekale, Kahassa, Monastero, Zighidì. Dopo circa 1 km di camminata si giunge nella valle di Monastero, una delle zone più fertili dell’isola, particolarmente adatta alla coltiva27


inflight

zione della vite. Qui si può scorgere il tipico paesaggio rurale pantesco costituito da terrazze con muretti a secco che assecondano l’orografia della valle, intercalato a zone di macchia mediterranea, roccia affiorante e pendii importanti. Il sentiero n.983, di 10 km, passa attraverso Tracino, Cuddia Mueggen, Cuddia del Moro, Randazzo, Mueggen. Due percorsi che consentono di conoscere l’identità del vigneto di Pantelleria, la sua particolare conformazione con buche profonde circa 20 centimetri, conche nel terreno, che consentono di sfruttare al meglio la poca acqua presente nel terreno e ripara la vigna dal vento. Dall’uva zibíbbo, cultivar principe dell’isola, la tradizione pantesca ricava il Moscato DOC di Pantelleria, comunemente conosciuto come Passito. Frutto dell’ingegno dell’uomo, la pratica della coltivazione della vite ad alberello è stata premiata con l’iscrizione nel 2014 nel registro dell’Unesco dei Beni immateriali dell’Umanità, per la sua caparbia e tenacia nello sfidare le incombenze del tempo e delle stagioni, nel preservare tradizioni e tecniche secolari.

ph. Andrea Belvisi

Ristorante Dammuso - Via Catania, 2 91017 Pantelleria (TP) - tel. +39 0923 911234

Ottimo pesce fresco. Pane sfornato dalla nostra cucina. Cucina vegana, vegetariana e per celiaci!

Dicono di noi... “Prodotti freschissimi e di qualità eccezionale, porzioni abbondanti. Tutto questo viene incorniciato dalla suggestiva terrazza vista mare.” “Se siete a Pantelleria...non potete non provarlo: couscous pantesco, fagottino di pesce spada, sarago al forno, vino e bacio pantesco eccellenti!” “Luogo ideale dove mangiare dell’ottimo pesce fresco. I titolari, Franco e Rosy, eccellenti padroni di casa, ti sapranno indicare i migliori piatti di giornata.” 28


inflight

Pantelleria: Where humanity is our heritagel Living off the Land, takes on new meaning when it comes to being surrounded by nature, in an immense garden chiseled out by man. The National Park Service has compiled 13 different itineraries for open-air tourism, at once sustainable and filled with historic significance. It’s through this initiative that the local Pantesca agriculture has been revitalized, offering young islanders another reason to return to their roots. “CULTIVATING BEAUTY” – relaunch agriculture, forge ties with other national parks, contribute to a growing circular economy, involve island youth, sign onto the European charter for sustainable tourism, and breed biodiversity alongside universities and research centers. These are the main objectives of

agriculture, local produce, and landscape. In so doing, the National Parks Service has designed 13 thematic itineraries spanning 100 km and covering various touristic experiences: enotourism, trekking, thermal baths, mountain bikes, seaside and archeology. Through them, visitors are fully immersed in the magic of the island, capturing its true essence through its scents, colors and flavors. Visitors are guided further by a Virtual Tour, thanks to mapping made by the Legambiente ecological association using Google’s Trekker Street View. For those who wish to take in the ancient agricultural traditions of Pantelleria, follow trails nos. 977 and 983 as also posted on the Park’s website: www.parconazionalepantelleria.it. The first path (no. 977) extends 3km, winding its way through Rekale, Kahassa, Monastero, Zighidì. Trail no. 983 is 10km long and passes through Tracino, Cuddia Mueggen, Cuddia del Moro, Randazzo, and Mueggen. These two trails allow

ph. Andrea Belvisi

Pantelleria’s National Parks Service who are working to elevate the quality of services offered and attract all the various types of tourists, from trekkers and cyclists to birdwatchers, gastronauts, and more. They aim to contribute to a long lasting tourism; to be part of the solution for protecting our cultural heritage, its

one to fully understand what makes the vineyards of Pantelleria so special; vines poking out of the particular 20cm deep recesses, mini-craters speckling the terrain, allowing growers to collect the little water that reaches land, while at the same time protecting the delicate vines from wind. 29


inflight

publiredazionale

Pantelleria: alla scoperta dell’isola nera del Mediterraneo con Imperatore Travel World Scogliere nere di pietra lavica che sfumano nel blu cobalto, vigneti di malvasia e zibibbo, atmosfere mediorientali e sapori africani. Pantelleria è una gemma dai colori cangianti, un’isola dove i giochi delle sfumature e la brezza marina si sposano in un rituale scandito da sole, silenzio e magia. Attraverso le eccezionali proposte di viaggio selezionate da Imperatore Travel World, scoprire l’atmosfera esotica e remota di Pantelleria è un’esperienza unica e irripetibile. Spartiacque d’Europa e Africa, l’isola delle Pelagie, figlia del vento, è un gioiello d’ossidiana, un diamante nero e lucente capace di sprigionare calore e positività. Qui, nel cuore pulsante del Mediterraneo la bellezza è di casa. Le camere dei Dammusi, accuratamente selezionate da Imperatore Travel World, sono dominate da un bianco avvolgente, spezzato dalle tinte suadenti dei pregiati arredi etnici. Dopo aver esplorato Cala Tramontana, Cala Levante e Balata dei Turchi, eccezionali palcoscenici naturali dove rilassarsi in lunghe e appassionanti sessioni di snorkeling, è impossibile non rimanere incantati dai fondali di Scauri, ricchi di reperti archeologici, custoditi dall’acqua cristallina che lambisce le coste di Pantelleria. Dopo il mare, il relax è tempo di passeggiate. Sul lungomare dell’ “Ombelico del Mediterraneo”, costellato dalle atmosfere frizzanti 30

sprigionate da raffinati locali e negozi, non resta che degustare, nei selezionati templi del gusto isolani, i sapori della cucina pantesca che miscela, con sapiente maestria, i frutti di un territorio saporito. Capperi e cucunci, cous cous pantesco, tranci di murena e cipollata, ravioli amari sono solo alcuni dei capolavori di gusto che rapiranno le vostre papille gustative con sapori schietti e avvolgenti. La vacanza a Pantelleria è relax allo stato puro dominato da un mare che affascina e ammalia con le sue mille sfumature d’azzurro. La perla nera delle Pelagie è un trionfo di scenari impareggiabili racchiusi nei giardini panteschi, le recinzioni di pietra lavica realizzati per proteggere il patrimonio arboreo dell’isola dalla brezza marina. Imperatore Travel World ha collezionato per voi le strutture migliori e i dammusi più affascinanti, una selezione attenta pensata per comporre una vacanza serena e indimenticabile da passare con la propria famiglia, in coppia o con un gruppo di amici. Visita il portale www.imperatore.it per selezionare i Villaggi e gli Hotel Club dove trovare il giusto equilibrio tra relax, mare, divertimento ed emozioni. I nostri selezionati pacchetti vacanze sono adatti per grandi, giovani e piccini grazie alle fasce di prezzo che soddisfano ogni esigenza: dall’animazione agli spettacoli, dai mini club


inflight

publiredazionale

Pantelleria: Discovering the black pearl of the Mediterranean with Imperatore Travel World

alle strutture sportive, fino ai parchi giochi e le spiagge attrezzate. Da non perdere il Lago Specchio di Venere, all’interno della caldera di un vulcano spento, dove le calde acque termali ribollono e creano sfumature uniche regalando una pelle perfetta da cospargere con i fanghi benefici che si formano nelle zone in cui l’acqua si ritira. Pantelleria è un trionfo di acque termali a cielo aperto, mare incantevole, siti archeologici rari e preziosi, un concentrato di emozioni in grado di rapire i viaggiatori dell’incanto che hanno voglia di scoprire il Sud più bello, naturalmente quello offerto da Imperatore Travel World. La vacanza targata Imperatore è una collana di emozioni, sogni e incanto. Un investimento in felicità. senza pensieri con copertura assicurativa assolutamente gratuita. Un’eccellenza a cui non puoi rinunciare. Naviga su www.imperatore.it e scegli le soluzioni di viaggio che abbiamo pensato per te, comprese di transfer: dai soggiorni in Bed & Breakfast alle formule speciali che comprendono escursioni e disponibilità di scooter per ogni camera. Scegli la vacanza che più ti piace. Al resto ci pensa Imperatore.

Black lava stone cliffs that dissipate into a cobalt blue sea, terraces of malvasia and muscat grapes, an enchanting Middle Eastern atmosphere combined with African flavors. Pantelleria is an island where the play of a rich palette weds the sea breeze, in a heady ritual kissed by the sun, silence and sorcery. Of the exceptional array of travel itineraries selected by Imperatore Travel World, a visit to the remote and exotic island of Pantelleria is unparalleled. Exploring the beaches of Cala Tramontana (Sunset Cove), Cala Levante (Sunrise Cove) and the Balata dei Turchi (the Turkish Steps), you’ll be amazed by their outstanding natural scenery both above and below water. A snorkeling session in the depths below Scauri enchants you with its vast assortment of archeological relics, enveloped by the crystal clear waters that lap the coast of Pantelleria. After a day by the sea, evenings are spent on long walks and savouring the flavors of the Pantesca cuisine: capers and cucunci, Pantesco cous-cous, slices of moray eel and onion, and tangy ravioli are just a few of the masterpieces whose flavors combine to seduce the palate with their distinct and enticing flavors. Imperatore Travel World has selected the most exclusive Dammusi stone lodgings, with their stark white rooms splashed by the rich colors of the luxurious ethnic furnishings. Each fascinating setting has been chosen so our guests can experience a truly serene and memorable vacation with friends, family or just the two of you. You can choose the ideal trip itinerary that meets your every desire at www.imperatore.it . You’ll find Bed & Breakfast options with special package offers which include airport transfers, island excursions, and your very own scooters for exploring on your own. Choose the vacation of your dreams. And let Imperatore take care of the rest. www.imperatore.it 31


inflight

Vacanza energetica a Lampedusa: tra natura e relax A. L.

32


inflight

Un arcipelago formato da due isole maggiori, Lampedusa e Linosa, e l’isolotto di Lampione costituiscono l’area marina protetta delle Pelagie. Gli ambienti marini e costieri esistenti esprimono la grande fantasia del territorio a substrati calcarei e vulcanici, con una biodiversità tutta da scoprire. Praterie di Posidonia oceanica, coralligeno, grotte semisommerse e piattaforme a Vermeti rappresentano habitat esclusivi per una particolarissima flora e fauna marina. La collocazione al centro del Mediterraneo favorisce il passaggio di esemplari unici: grossi mammiferi marini cetacei, diverse specie di selaci, squali di piccole e grandi dimensioni il Mako, lo squalo Topo, la Verdesca, ma anche il tonno e il pesce spada. Il mare di Lampedusa oggi è un vero e proprio laboratorio a cielo aperto essendo luogo di migrazioni e flussi di specie marine di ogni tipo; qui transitano, anche, le cosiddette specie Aliene provenienti dal Mar Rosso o dall’Atlantico. Le spiagge dell’area marina protetta sono il luogo prediletto per la nidificazione delle tartarughe marine, specie caretta caretta. La meravigliosa Spiaggia dei Conigli mette d’accordo l’istinto umano e animale che la amano in egual misura. Un segnale importante per questi territori, che hanno trovato un perfetto equilibrio tra tutela dell’ambiente e della biodiversità con forme di turismo sostenibile. Nei suoi 20 km di estensione da percorrere anche con la bici

per ammirare le tipicità del paesaggio, Lampedusa lascia vedere sempre il mare. La passeggiata che dal centro paese porta al Faro di Porta Grecale attraversa la piccola cala Greca e la cala rocciosa di Mare Morto, meta esclusiva di appassionati di snorkeling. Uno dei punti più belli dell’isola è cala Pulcino; il sentiero per raggiungere le sue acque cristalline contornate da grandi sassi bianchi, dura circa 40 km ed è una vera immersione nel verde di Lampedusa. Durante l’escursione in barca, invece, tappa obbligatoria è Tabaccara che regala dei fondali dal colore turchese. Sulla costa di Lampedusa che da qui giunge al porto ci sono alcune delle cale più belle, come Cala Madonna su cui sorge il Santuario di Porto Salvo. Le spiagge di Lampedusa si trovano tutte sul versane sud dell’isola: Guitgia; Cala Madonna; Cala Tabaccara (solo da mare); Spiaggia dei Conigli; Cala Pulcino; Cala Greca; Cala Pisana; Cala Francese; Mare Morto. Dal diving allo snorkeling, dal trekking al mare, le attività che Lampedusa offre con le sue spiagge caraibiche, i grandi costoni di roccia calcarea, gli emozionanti fondali, sono infinite e premettono di vivere una vacanza indimenticabile e rigenerativa a contatto con la natura dove non mancheranno emozionanti momenti al tramonto, l’incontro con i delfini, cene suggestive. Elementi di energia pura che solo Lampedusa può regalare. 33


inflight Lampedusa - Isola dei Conigli

Lampedusa: Relax, Recharge and Reset with the help of Mother Nature The Pelagie Islands archipelago – Lampedusa, Linosa and Lampione – are a stunning protected natural reserve dotting the Mediterranean Sea. The area boasts a vast marine and coastal biodiversity, with its underwater meadows of oxygen-producing plants, coral reefs, and submerged caves or grotte, and holds an invaluable ecosystem; its grasses the lungs of the Mediterranean. Situated right at the heart of the Mediterranean Sea, it is home to a wide array of mammals and fish species, both indigenous and invasive, arriving from the Red Sea or the Atlantic Ocean. The nature reserve is also the perfect nesting spot for loggerhead sea turtles. Lampedusa alone spans just over 20km, but packs quite a bundle in terms of enjoying sustainable 34

tourism. Here, visitors can experience firsthand the harmony between environmental protection, tourism and maintaining biodiversity. Easily reached by bicycle, Lampedusa’s beaches and beautiful coves (“cale”) stretch along the southern coast: Guitgia, Cala Madonna, Spiaggia dei Conigli - Rabbit Beach, Cala Pulcino – Chickadee Cove, Cala Greca – Greek Cove, Cala Pisana – Pisan Cove, Cala Francese – French Cove, Mare Morto – Dead Sea and Cala Tabaccara – Tobacco Cove (reachable only by sea). The panoramic views offered from nearly any part of the islands, from land or by sea, are too numerable to mention. But with its “Caribbean” white sand beaches, its limestone cliffs plummeting into the thrillingly clear waters, and almost mystical sea beds, it makes a vacation spot like no other. Whether you’re snorkeling, swimming, or relaxing in nature, taking in a spectacular sunset, or enjoying a sumptuous meal, Lampedusa is the place to recharge your batteries and fill you with emotion.


inflight

La buona cucina mediterranea a Lampedusa Aperto da quarant’anni il Ristorante Gemelli è considerato fra gli “storici” di Lampedusa. La cucina, dalla più tradizionale siciliana (spaghetti alle sarde, involtini di spada ripieni di crostacei alla griglia) alla più creativa e ricercata (crespelle di pasta fresca ripiene di cernia mantecata ai gamberi, rollè di cernia ripieno di crostacei e verdure), esalta la freschezza della materia prima: il pesce, indiscusso re di questa meravigliosa isola. Il piatto principe è il

CousCous

servito con semola non precotta incocciata a mano (come da antica ricetta), verdure varie e trancio di pesce.

Ristorante Gemelli Prelibatezze culinarie mediterranee Via Alessandro Volta, 8 92010 Lampedusa (AG) +39 0922 970699 tamtam@antoinemichel.it www.ristorantegemelli.it

35


inflight

Un compagno ideale che fa strada negli itinerari territoriali, culturali ed enogastronomici nell’autenticità del Bel Paese. Un sistema multimediale basato su edizioni online e offline, produzioni video e fotografiche e webtv. www.viedelgusto.it web tv

170.000 abbonati 211.000 visitatori mensili unici stabili 2.430.000 pagine consultate 12.967.205 accessi

36


inflight © LoVa Photography

Lampedusa. Ospitalità e gusto A. L.

Una popolazione che si contraddistingue per il forte spirito dell’accoglienza, in tutte le sue forme, che si prodiga continuamente al racconto delle tradizioni e delle bellezze dell’isola.

Il turismo sull’isola cresce e Lampedusa si conferma un luogo dall’innamoramento facile, che porta i visitatori a tornarci. Anno dopo anno. colleziona riconoscimenti prestigiosi per la meraviglia del suo mare e delle sue spiagge, alimentando i desideri di molti turisti, forte della sua importante immagine che oggi si impone anche sui canali social. L’offerta turistica aumenta la qualità in termini di servizi ed

esperienze da vivere e chi approda al centro del Mediterraneo, arriva di certo carico di aspettative sulle tradizioni culinarie. Non si può non provare il couscous alla Lampedusana proposto dal Ristorante Gemelli, con oltre quarant’anni di attività, è considerato fra gli “storici” di Lampedusa. La sua peculiarità sta nel mischiare la semola cotta i vegetali fritti e la polpa di pesce insieme, insaporendo il tutto con il

Gemelli Ristorante Porto di Lampedusa - via Alessandro Volta (presso Hotel Paladini di Francia) +39 0922 970699 - +39 3475090123 info@ristorantegemelli.it www.ristorantegemelli.it aperto: tutti i giorni 19,30/24,00

Ristorante Gemelli 37


inflight

HOTEL SIRIO - RISTORANTE aria condizionata, frigo bar, tv satellitare, cassetta di sicurezza, terrazzino e telefono Cala Guitgia - Via Antonello da Messina 8 +39 0922/970401 hotelsiriolampedusa@virgilio.it www.hotelsiriolampedusa.it prezzo medio: 35 €

Hotel Baia Turchese 70 camere, aria condizionata, telefono diretto con l’esterno, wi-fi, tv sky, phon, frigo bar (consumazioni a pagamento) Porto di Lampedusa - via Lido Azzurro +39 0922 970 455 hotelbaiaturchese@lampedusa.to www.hotelbaiaturchese.it prezzo medio: da 85/90 € a 185/195 €

Resort Costa House ristorante, parcheggio gratuito, wifi, accesso per i disabili, pet friendly, escursione, diving Cala Pisana - Contrada Cala Pisana +39 335/6133335 - +39 338/2865656 info@costahouse.it - www.costahouse.it prezzo medio: 600/1000 € carte di credito: si

brodo della zuppa: altro piatto da non perdere è il CousCous, sapientemente elaborato. L’Hotel Sirio, invece, collocato tra Cala Guitgia ed il porticciolo di Cala Salina, non offre solo una comoda location dove soggiornare, ma l’ambiente familiare spicca anche nella cucina

con la freschezza degli ingredienti e la maestria delle preparazioni. Una vera e propria oasi di quiete e benessere nel cuore di Lampedusa è Cala Palme. A pochi passi dal centro, affacciato sul Porto Vecchio dell’isola, gode di una posizione privilegiata, vicino alla centralissima

Via Roma. La struttura si compone di splendidi appartamenti a piano terra con patii spaziosi e di luminosi appartamenti al primo piano con terrazzi vista mare. La vacanza all’Hotel Cavalluccio Marino, anche ristorante, è un’esperienza capace di coinvolgere tutti i sensi, grazie ad un contesto di tranquillità a pochi passi dal centro cittadino, con la possibilità di raggiungere in poco tempo la meravigliosa spiaggia di Cala Croce. Ci sono strutture che si prestano ad ogni esigenza, che consentono di calarsi nell’anima dell’isola, come l’Hotel Baia Turchese. A 5 minuti dalla spiaggia bianca della Guitgia, è ideale per una vacanza di famiglia con bambini; personale professionale garantirà ogni comfort agli ospiti che saranno coccolati anche con la tradizione culinaria e la proposta di pietanze cucinate con grande maestria. Si definisce l’agriturismo più a sud di Italia e offre alloggi confortevoli e un’ampia scelta di sapori

ph. Pietro Tuccio

38


inflight © LoVa Photography

tipici: la struttura, Resort Costa House è disposta in due aree integrate in un unico complesso: l’area ricettiva con le camere, il ristorante con vari ambienti spaziosi differenziati ideali per le famiglie e per chi ama sport e movimento, l’area naturalistica con gli allevamenti, le coltivazioni ortive, il vigneto e l’uliveto, trovando come elemento di unione il rigoglioso giardino con piante mediterranee e tropicali. Per passare una serata davvero unico e rendere indimenticabile una cena bisogna salpare a bordo de La quarta isola, barcone con all’interno un ristorante sul mare, intimo e d’atmosfera, con cucina di alto livello che mescola tradizione ed innovazione, un ambiente unico in un arredamento armonioso. Per portare Lampedusa con sé, si può scegliere un piccolo ma importante souvenir da acquistare presso

il negozio Terra Mia, vetrina delle tipicità dell’isola, oppure regalarsi una vera e propria esperienza evocativa, capace di riportare alla mente sensazioni, colori e profu-

mi di una vacanza indimenticabile con la fragranza O’scià Acqua di Lipadusa. Per regalare un pezzo di isola o fare di un ricordo inebriante uno stile da portare.

La quarta isola accetta prenotazioni, tavoli all’esterno, buffet, posti a sedere, personale di sala, televisore, serve alcolici, servizio al tavolo Porto Vecchio - Lungomare Luigi Rizzo +39 335/6133335 info@laquartaisola.it www.laquartaisola.it prezzo medio: 5/250 € - aperto: 24 ore su 24

O’scià Acqua di Lipadusa spedizioni gratuite ordini superiori 30 € Via Roma 139 +39 0961/022656 info@acquadilipadusa.it www.acquadilipadusa.it prezzo medio: 50 aperto tutti i giorni 10,00/12.30 - 18,00/01,00 carte di credito: si

39


inflight © LoVa Photography

Lampedusa – Hospitality & Taste The people of Lampedusa are known for their fiercely hospitable spirit, their traditions, and what they’ve made of the surrounding beauty Year after year, Lampedusa is recognized with prestigious honors for the marvel that is its sea, its beaches, and the quality of services allowing visitors to fully experience its life and culinary traditions. Here you will find the Ristorante Gemelli, considered

40

a “historic” purveyor of Lampedusa couscous. The Hotel Sirio, nestled between the Cala Guitgia and the small port of Cala Salina, provides the ideal setting for guests while mixing it up using the very freshest ingredients in its kitchens. Cala Palme, just outside the center, offers splendid ground floor apartments facing the sea. The Hotel Cavalluccio Marino, also a restaurant in its own right, teases all the senses from its location a few steps away from the marvelous beach of Cala Croce. The Hotel Baia Turchese is ideal for a family vacation, where healthy, typical foods are the order of the day. The ‘southernmost agriturismo in all of Italy,’ the Resort Costa House, provides guests with comfortable quarters, a wide selection of local foods and excursions. For a truly unforgettable evening, one can hop on board the boat, La quarta isola (The fourth island), and enjoy haut cuisine and lush furnishings for an exceptional evening meal out on the water. Terra Mia is a store showcasing all of the island’s amazing output. It’s here you’ll find the finest products and souvenirs to bring home after your stay. And to really treat yourself to a sensational experience, choose a bottle of the exceptional perfume, O’scià, Acqua di Lipadusa and have the scents of the island of Lampedusa stay with you always.


inflight

Lo storico ristorante dove la tradizione si unisce a un panorama mozzafiato sul tramonto e sulle coste africane. Pronti ad accogliervi dalla colazione fino a tarda notte per gustare abbinamenti enogastronomici squisitamente panteschi. La “fontana del Villaggio”... molto più che un semplice ristorante.

Chef Roberto Battaglia Sommelier A.I.S. Romano Fina

U’ Trattu 1957 Ristorante - Bar Via Gabriele, 7 C.da Rekale - Pantelleria (TP)

+39 0923 697001 +39 324 6681361 utrattu1957@gmail.com

41


inflight

Granite e Gelati a Catania. Orgoglio di una cittĂ . Carmen Greco 42


inflight

Ecco un piccolo repertorio di luoghi di delizia dedicati al rinfresco estivo più tradizionale della città. Dal mattino a notte fonda, in centro e non solo, cosa scegliere e perché Il fischio lungo e acuto annunciava il “granitaro”. Mimmo che per essere sicuro di attirare l’attenzione, sparava “a palla” la canzone del momento dalle casse sul tettuccio della “lapa”. Mia nonna, Carmelina, sbirciava dalla finestra, usciva con le pantofole e ordinava sempre la stessa “minnulata” (perché a prescindere dal gusto, granita in catanese si dice “minnulata”) al limone. Fino agli anni ‘70 ce n’erano solo tre: limone, mandorla e caffè, in estate anche gelsi). E si mangiava con il pane, meglio ‘u panuzzu di pasta dura. Ora la granita si sposa solo con la brioche – la “brioscia” rigorosamente con il “tuppo” - e mangiarla con il pane è uno snobismo da gastrofighetti. Non è facile far capire ad un turista il rito della granita a colazione. Sedersi al tavolo di un caffè per ingurgitare qualcosa di freddo al mattino quando si è abituati alla carezza del caffelatte non è cosa da tutti. Un triplo salto mortale, più ardito della focaccia genovese con la cipolla pucciata nel cappuccino o dell’aringa affumicata servita ad Oslo. Ma bisogna calarsi nel “mattino” catanese che, intanto, d’estate non inizia prima delle 10.30. Mangiare granita & brioche non è “fare colazione”, significa celebrare un rito che, spesso, sostituisce il pranzo con regole personalissime. Vi dico la mia: granita alla mandorla con caffè caldo sopra. Ma il caffè va versato amaro, poco a poco, cucchiaino a cucchiaino, accompagnando ogni boccone con un pezzo di brioche. Manie. Ogni catanese che si rispetti ha le sue in fatto di granite e gelati. A partire dalle discussioni infinite su chi faccia meglio cosa. Le bandierine sulla mia mappa sono frutto di prova provata, nessun amicizia (con i titolari dei bar) e soprattutto di belle figure con amici in vacanza. Si comincia: corso Italia, a destra del Palazzo di Giustizia, al bar Sauvage servono la migliore granita al pistacchio della città, Valerio Vullo il pasticciere è uno fissato con i “lievitati” e custodisce una pasta madre che tratta come un bambino. Altri indirizzi per le gra43


inflight

ph. Sebastian Fischer

nite: Ernesto, al Lungomare; un evergreen Mantegna (due sedi, via Etnea e Lungomare); bar Galatea (piazza Galatea); caffè Europa (corso Italia, fanno anche un ottimo gelato al caffé). In tema di gelati, una chicca è quello alla nocciola del bar Trento, nell’omonima piazza; St. Moritz (viale Raffaello Sanzio) e C&G (piazza Lincoln) si contendono la palma di gelateria più buona a 10 metri l’una dall’altra. Ma il caldo a Catania si combatte con seltz, limone & sale, la tipica bevanda dell’estate catanese. Una sorta di “gatorade dei poveri” al costo di un euro, per recuperare sali minerali sotto il sole cocente o per chiudere una serata fra amici anche alle due di notte. Si consuma al chiosco, altro “tempio” della catanesità. In piazza Umberto (così la chiamano i catanesi ma sarebbe piazza Ettore Majiorana ndr) il più frequentato è Giammona (in direzione via Etnea) aperto sostanzialmente h24, dove il marmo del banco è segnato dai milioni di bicchieri che negli anni vi sono stati poggiati sopra. I limoni si spremono ancora con una sorta di pinza in ottone. Non la vendono, è introvabile, Le rea44

lizza per tutti i chioschi della città in maniera “carbonara” un artigiano di San Cristoforo e mai nessuno vi dirà come rintracciarlo. C’è riuscito dopo due anni di corteggiamento un mio amico barman di Roma. Mandarino al limone e “misto amaro”, sono due must. Ma un altro Giammona merita - specialmente per il seltz al limone - in piazza Principessa Iolanda (700 metri più su). Sempre in centro, al chiosco Costa, in piazza Spirito Santo, si dosano ancora gli sciroppi per le bevande con il misurino, la specialità è lo “Sciampagnino”. Se poi siete forti di stomaco anche a fine serata potrete concedervi una sosta al chiosco di piazza Roma scrigno dell’autentico frappè alla Nutella inventato da Don Lino nel 1995 e brevettato nel 2007. All’interno ha pure la “mitica” brioscina Tomarchio, altro emblema della catanesitudine che ha attraversato le generazioni. Io ve lo dico, è un po’ pesante. Per espiare potreste andare a caccia della “lapa” dei cedri, una motoape che vende pezzi di cedro con il sale o il bicarbonato e che in genere si trova nei pressi di piazza Stesicoro. Burp!


inflight Chiosco del “seltz” ph. Francesco Lombardi

45


inflight

Gelato & Italian Ices in Catania. Chilling out in the city For centuries, the Catanesi have cooled off with first Italian ices and later gelato (ice cream). From early morning and into the night, we’ve selected some of the best to be found in and around town It’s not so easy explaining to tourists to Sicily the morning ritual of a cool Italian ice slush for breakfast. Taking a table at a coffee bar to down a cold drink, when one’s usual morning routine is enjoying the sweet caress of a steaming cup of coffee, isn’t for everyone. The practice seems even more outlandish than dipping a Genovese focaccia with onion into a cappuccino or having smoked herring served up in Oslo. Enjoying a granita & brioche isn’t just “having breakfast.” It’s taking part in a rite that oftentimes 46

substitutes for a full-on lunch; a practice dictated in highly personal terms. Here’s my morning regimen: An almond granita with a hot cup of espresso poured overtop. The coffee, unsweetened, seeps slowly down into the ice, and little by little, each tiny spoonful is followed by a savory bite of a brioche chaser. Insane. Every Catanesi worth their salt has their very own way of relishing the ritual of granite and gelati. And that leaves the door wide open for heated debate over who does it best. Here’s my short list for the taste of the town: • Bar Sauvage – on Corso Italia, just to the right of the Palazzo di Giustizia courthouse, has, imho the best pistacchio granita in town. Valerio Vullo, their pastry chef, is obsessed with the proper leavening to make his stellar pastries. He watches over his mother dough (sourdough starter) as if it were his own flesh and blood. • Ernesto, along the seaside drive (Lungomare)


inflight Chiesa di Sant’Agata - Catania

47


inflight “Liotru” - Piazza Duomo, Catania ph. Luca Aless

• Mantegna, an evergreen, really, when it comes to it, with two locations on Via Etnea and Lungomare marine drive • Galatea Bar – in Piazza Galatea • Caffè Europa – Corso Italia offers an excellent gelato al caffé • Bar Trento – Piazza Trento in terms of gelati, a special mention is merited by their nocciola hazelnut flavor • St. Moritz – Viale Raffaello Sanzio along with C&G – Piazza Lincoln, just 10 meters away, compete for the gold medal for best gelateria But to really “live like a local” and beat the heat of Catania summers, you have to ask for a Seltz – It’s a combination of seltzer water mixed with lemon and salt. It’s a sort of “poor man’s Gatorade” costing just €1. The Catanese swear by it for restoring your natural mineral salts lost in the sweltering sun, or at the end of a night out on the town. 48


inflight

49


inflight

50


inflight

Volare in Sicilia. Nuovi Scenari per le isole.

Con Volidisicilia la DAT sviluppa un progetto che punta a realizzare il sogno di una compagnia dedicata ai collegamenti con le isole minori e i principali aeroporti della Sicilia. Crediamo in un turismo vissuto con le comunità locali dove l’ospitalità diventa esperienza e nuova conoscenza. 51


inflight

52


inflight

flotta aeromobili

53


inflight

aeroporto “Falcone e Borsellino� - planimetria

54


inflight

aeroporto “Falcone e Borsellino� - planimetria

55


inflight

aeroporto di Catania - planimetria

56


di una terra ammaliatrice e selvaggia

“

“

I profumi che racchiudono nel cuore il fascino

inflight

Eau de parfum Acque vegetali idratanti Profumatori per ambienti Crema corpo Saponi

Solo ed esclusivamente nel nostro showroom Via Roma, 139 - Lampedusa (AG)

www.acquadilipadusa.it | info@acquadilipadusa.it | +39 0961 022656 @acquadilipadusa acqua_di_lipadusa seguici su:

C


Un oasi di relax nel cuore di Pantelleria Il Cossyra Hotel è posto nel versante Nordovest dell’isola di Pantelleria, nel piccolo villaggio di Mursia, nel punto esatto in cui ltalia e Africa sono geograficamente più vicini e dal quale si possono ammirare emozionanti tramonti sul mare. Dall’hotel al centro abitato di Pantelleria e al porto vi sono 2 km di distanza, 5 km per l’aeroporto. I due edifici Mursia e Cossyra sono costruiti in stile mediterraneo. Il Mursia si trova direttamente sul mare, il Cossyra a pochi passi sopra di esso. Tutte le camere sono dotate di area condizionata, terrazzo, connessione ad internet wireless a banda larga, servizi igienici, telefono diretto, TV, minifrigo (minibar a richiesta), cassetta di sicurezza, asciugacapelli e molto altro…

Cossyra Hotel Contrada Mursia 91017 Pantelleria (TP) +39 0923 911217 info@cossyrahotel.it www.cossyrahotel.it

Profile for luigi mennella

Inflight aprile 2019  

Inflight è la rivista di bordo di DAT volidisicilia, compagnia di bandiera Danese che gestisce rotte sociali verso gli aeroporti delle Isole...

Inflight aprile 2019  

Inflight è la rivista di bordo di DAT volidisicilia, compagnia di bandiera Danese che gestisce rotte sociali verso gli aeroporti delle Isole...

Advertisement