Page 1

anno I, numero 2 - Registrazione Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2010 - copia omaggio

r e d a e l r e e Ch IONI G RE r e i s s o d ire r p o c s a d o t e Ven

e n i g le re ale i d n o del m


i s r o c News

Editoriale

Sommario eerleader Ch

V

i è piaciuto il primo numero di solomagazine cheerleaders? L’abbiamo pensato pro-

prio per voi, per informare dettagliatamente e ufficialmente su tutti i nostri progetti e sullo

“CHEER DAY” Lombardia

sviluppo della nostra attività a livello naziona-

Milano presso il Pala Assisi di via dell’Usignolo 1 - domenica 7 novembre dalle ore 14.30 alle 19.30 La Coach Nazionale Yoco Miyamura e lo Staff Federale proporranno un “OPEN DAY” di cheerleading per tutti i Coach e le loro cheers (iscrizione 19,00 €) e per tutte le ragazze che desiderno provare questa esperienza di scoperta del cheerleading (iscrizione 25,00 €) - per info e dettagli scrivi a lombardia@ficad.it (organizzato dal Comitato Regionale Lombardo)

Corso Cheerleader Junior & Senior “READY to START”

PIEMONTE (2)

Gattinara (VC), Torino

VENETO (6)

Padova, Possagno (TV), San Giovanni Lupatoto (VR), Treviso, Verona, Vicenza

TRENTINO ALTO ADIGE (2)

Bolzano, Rovereto (TN)

EMILIA ROMAGNA (8)

Bologna, Fidenza (PR), Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Salsomaggiore Terme (PR), Soliera (MO)

Con successo si sono chiusi i Mondiali di Volley 2010 ai quali abbiamo partecipato con i nostri colgo l’occasione per salutare personalmente

26-27-28 novembre Salsomaggiore Terme (PR) / Coach Internazionali

Appiano Gentile (VA), Bollate (MI), Brescia, Buccinasco (MI), Busto Arsizio (VA), Carugate (MI), Castellanza (VA), Cernusco sul Naviglio (MI), Gaggiano (MI), Lacchiarella (MI), Legnano (MI), Milano, Pavia, Pieve Emanuele (MI), Varese, Vigevano (PV)

mi risultati a tutto il nostro piano di sviluppo.

team, dalle qualificazioni alle finali a Roma e

Corso di formazione Cheer Coach “PRO”

LOMBARDIA (16)

le. Anche il mese di ottobre ha dato grandissi-

UMBRIA (2)

Gubbio (PG), Perugia

LAZIO (5)

Bracciano (RM), Civitavecchia (RM), Ladispoli (RM), Roma, Santa Marinella (RM)

FRIULI VENEZIA GIULIA (1)

e ringraziare la Fipav, e il suo Presidente del Comitato Lazio, Andrea Burlandi. Contemporaneamente sono nati nuovi comitati importantissimi per lo sviluppo del cheerleading nel Sud Italia, ed altri ne nasceranno a brevissimo termine. I progetti scolastici sono in partenza in numerose città e Comuni Italiani, i media, attraverso giornali e televisioni, sono finalmente alla ricerca di notizie ufficiali che li aiutino a co-

Pordenone

noscere meglio questa nuova disciplina, come

ABRUZZO (1)

dettagliate in modo da diffonderle all’esterno.

Chieti

PUGLIA (1) Bari

SICILIA (3)

Messina, Palermo, Venetico (ME)

TOSCANA (3)

Firenze, Livorno, Siena

Per info sull’attività della Federazione: info@ficad.it

- 09

Dossier regioni: Veneto

- 14

Yoco Miyamura sbarca in Italia - 16 Vita da Cheerleader

- 19

Salsomaggiore capitale

- 20

Una coppia tutta salsa

- 22

I primi acuti dal Sud

- 24

Notizie in presa diretta

- 26

Cheer da Mondiale

- 04

si svolge un allenamento e tutte le informazioni Un mezzo indispensabile per fare in modo che vengano dissipati al più presto i troppi pregiudizi

14

che ancora circondano il mondo delle cheerle-

04

aders. Chi non ne è convinto, prima di spendere parole inutili, venga a provare o semplicemente ad assistere ad un allenamento, o meglio an-

Contributo fotografico Archivio Fic, Lapo Novellini

Direttore responsabile Walter Perosino

Redazione Corso Mediterraneo 67 Torino Fax 011 500008 info@solomagazine.it

Direttore amministrativo Monica Gini

Hanno collaborato per i testi: Omar Gattuso, Elisa Genesio

solomagazine Cheerleader è una produzione

cora, perché non far partecipare i propri figli ad una lezione open, ce ne sono in tutta Italia... Poi, a fine lezione, a loro il giudizio finale! Forse a quel punto molti di voi cambieranno idea sulla

Vuoi lavorare con la Federazione? Avviare una Cheer School?

Modena da applausi

magnifica disciplina sportiva del cheerleading.

Realizzazione grafica Claudia Rubiu, Talia Verlato

Anno I, numero 2 - OTTOBRE 2010 Autorizzazione del Tribunale di Torino n.ro 49/10 del 23 settembre 2010

Grazie dell’attenzione. Presidente Cavaliere Riccardo Cavalieri

Presidente Fic

Cheerleader

03


di omar gattuso

e l a i d n o m a t s e f Una


DOSSIERREGIONI

Il presidente del Comitato Regionale: «Ricevo richieste da tutte le parti, non pensavamo di trovarci di fronte a questo entusiasmo»

possagno treviso vicenza

verona padova San giovanni lupatoto

Veneto

una scoperta continua Sequani: «Sentivamo la necessità di proporre qualcosa di nuovo, così è nata l’iniziativa del cheerleading» di walter perosino

«C’

era bisogno di qualcosa di nuovo e ci siamo impegnati per proporlo. Non ci aspettavamo, però, questa travolgente onda di interesse che oggi siamo chiamati a soddisfare», confida Ivo Sequani, presidente del Comitato Regionale Veneto. E in effetti non sorprende che una regione così sensibile ad ogni nuova proposta sportiva, si sia gettata a capofitto nella scoperta e nello sviluppo del cheerleading. Ad oggi la mole maggiore di lavoro di promozione è stata concentrata su Verona, sede del gruppo Gemini del quale Sequani e il suo staff fanno parte, ma in queste ultime settimane sono giunti segnali chiari anche da altre città, vedi Padova, Treviso e Vicenza. Una sfida, quella raccolta in Veneto, maturata nel tempo. «La nostra società opera in ambito sportivo dividendosi soprattutto tra basket e volley - racconta Sequani -. Lavoriamo nei palazzetti e negli anni avevamo studiato con scuole di danza oppure con ragazzi che si divertivano con il rap, di creare qualcosa che potesse intrattenere il pubblico durante le soste del gioco. Era un’idea anche per offrire alle persone sugli

14

Cheerleader

spalti qualcosa da guardare anche nei tempi morti. Un esperimento che però non ci aveva mai convinto. Poi un giorno abbiamo lanciato sul parquet un gruppo di ragazze vestite alla buona, ma con una carica incredibile che hanno subito dato ritmo e velocità a quello spazio vuoto tra una fase di gioco e un’altra. La curiosità mostrata dal pubblico e il grado di coinvolgimento, mai riscontrato prima, ci hanno convinto che quella era la strada buona». Da San Giovanni Lupatoto è cresciuta così un’idea che è diventata una realtà dopo i contatti avviati con i vertici della Federazione Italiana Cheerleading: «L’intesa è nata spontanea anche perché è emersa la volontà comune di allargare i propri orizzonti, del resto siamo nello sport da tanto tempo e crediamo di poter fare bene». Oggi il Veneto è in prima linea su tutti i fronti come testimoniano i numeri, soprattutto quelli di chi ha aderito ai primi Cheer Camp, pedine indispensabili per garantire la corretta diffusione dei principi morali e tecnici della disciplina. Spiega Sequani: «Abbiamo posto delle basi importanti, in particolar modo partendo dalle scuole Elementari dove finora abbiamo

«C’è la volontà di organizzare un campionato regionale, lavoriamo a livello logistico e tecnico per essere pronti nel 2011» una quindicina di bambine che si allenano. All’interno della nostra attività abbiamo già due squadre, la Gemiti Cheer che coinvolge come detto bambine dai 6 ai 15 anni e poi le Blue Halley, il nostro biglietto da visita per i grandi eventi. Ricevo richieste da tutte le parti al punto che devo distillare gli impegni, l’ennesimo segnale della popolarità crescente del cheerleading». Sequani non nasconde l’entusiasmo per un’attività nata così per caso, come sottolinea più volte, e trasformatasi nel tempo in un impegno vero, intenso e soprattutto gratificante. All’orizzonte nuove iniziative destinate ad far aumentare l’interesse attorno al mondo cheer: «L’idea è quella di organizzare un campionato regionale veneto, ma bisogna essere pronti a livello logistico e tecnico, per quanto riguarda

la preparazione degli arbitri. Dovremmo farcela nel 2011, stiamo lavorando in quella direzione e siamo convinti che rappresenterà un altro volano per diffondere in modo capillare i principi del cheerleading». Sotto questo profilo hanno fornito degli immediati risultati le apparizioni collezionate nelle principali trasmissioni sportive regionali diffuse su TeleArena e Telenuovo: «Sono state esperienze interessanti anche perché eravamo parificati ad altre discipline trainanti come calcio, basket, volley e rugby. Abbiamo avuto così l’opportunità di svolgere una corretta opera di promozione spiegando nei dettagli i programmi e le peculiarità del nostro sport, non escludo a breve altre apparizioni. Le nostre cheerleader stanno diventando volti abituali di quelle trasmissioni...».

Cheerleader

15


e r o i g g a Salsom

s r e e h C e l l e capitale d

Il secondo Cheer Coach del 2010 si è nuovamente svolto a Salsomaggiore Terme. Ottima l’adesione: 28 persone hanno alloggiato all’Hotel Cristallo a metà ottobre ed hanno seguito le lezioni all’interno della Palestra “Gerini”, un centro sportivo moderno e all’avanguardia. Le insegnanti che hanno guidato le sessioni di allenamento sono state Jennifer Laureen Lechner, coach e atleta delle All-Star Milano fresche dell’esperienza mondiale; Ilaria Caroli, reduce dalla bellissima esperienza statunitense con i Saints di Lake Forest; Karina Cortez dall’Ecuador, grande appassionata di cheerleading, con un lungo e ricco curriculum alle spalle; Yoco

Miyamura, giapponese, coach, atleta e coreografa delle Doves Bologna. Uno staff internazionale di altissimo livello che non si è risparmiato nei tre giorni del corso. Gli allenamenti si sono svolti in un clima di grande attenzione ed entusiasmo. Variegato il gruppo dei futuri coach: nei 28 una coppia di sposi, un’insegnante di educazione fisica di 52 anni, e un ballerino di professione, provenienti da tutta Italia. Presenti il Presidente della Fic, Riccardo Cavalieri e il Direttore Generale, Alessandro Garuti, oltre al fotografo ufficiale Lapo Novellini. Inoltre ha presenziato al Camp anche Vito Donzelli, futuro responsabile della FIC per la Sicilia.

cheerleader ottobre  

Il secondo numero dell'unica rivista dedicta alle cheerleader italiane

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you