Issuu on Google+

Sorisole Informazioni dal Comune

Notizie dal Comune 1° suppl. al n. 12 del 30/10/2007 - settimanale - Tariffa ROC: "Poste Italiane spa - Spedizione in abb. postale - DL 353/2003 (conv. in L. 27/2/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB BERGAMO" NdC 48 - Redazione ed amministrazione: IKONOS Srl - 24048 TREVIOLO - Tel. 035 200 515 - Fax 035 201 041 - info@ikonos.tv

Finalmente! Domenica 7 ottobre è stato inaugurato e benedetto il Centro civico di Via Martiri della Libertà

Ho scelto il termine “finalmente” quale titolo di questo articolo perché il Centro civico era un’esigenza delle nostre comunità da quasi trent’anni. Infatti, già sul finire degli anni ’70 del secolo scorso era emersa l’opportunità di dotare Petosino di un immobile in grado di ospitare alcuni servizi comunali, associazioni e vita aggregativa. Gli studi degli anni ’80 per un nuovo edificio in via Aldo Moro non videro la luce e si dovette aspettare il 2002 prima di riuscire ad appaltare l’opera pubblica riguardante la riconversione della scuola di via Martiri della Libertà (chiusa nel 1993) per adibirla allo scopo. Poi ancora le difficoltà del cantiere a tutti ormai note: la gara di appalto è stata vinta da un’impresa che dopo innumerevoli ritardi e contestazioni ha abbandonato i lavori, il nuovo progetto di completamento e una nuova impresa. Il “fegato” che abbiamo consumato, le tante energie profuse dall’Amministrazione e il tempo dedicato a questo sfortunato procedimento (per atti amministrativi, ma penso anche alle mattinate dall’avvocato…), aumentano il grado di soddisfazione e di orgoglio con il quale è stato tagliato il nastro.

Magari ci sarà qualcuno che avrà il coraggio di trovare qualche difetto, però intanto la cittadinanza ha un Centro civico, bello e moderno che verrà presto arricchito e fatto vivere. Gli Uffici postali con ingresso dal parcheggio di via Val Bondagli si dovrebbero insediare l’anno prossimo. L’Informagiovani e il servizio integrativo “Oltre la scuola” (sempre con ingresso a sud-est) sono servizi che partiranno quest’inverno. La splendida Biblioteca con ludoteca e sala internet, l’Ufficio Anagrafe e gli ambulatori medici (progettati con i dottori che ne hanno chiesto la locazione) al Piano rialzato. Sul retro, il giardino e le sale per le Associazioni di Petosino. Al primo piano la Sala civica/espositiva ed altre due salette. Spero che il mio entusiasmo sia anche il vostro. Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato nel procedimento in particolare i Responsabili dei Settori e gli Assessori. Pensando al giorno dell’inaugurazione un sincero grazie anche al gruppo Alpini di Petosino che ha offerto l’aperitivo, al Corpo bandistico per aver reso solenne l’evento, al signor Parroco Don Angelo per la Benedizione impartita a segue


2

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

noi tutti, ai locali ed al grande quadro della Beata Vergine del Buon Consiglio (Patrona della Parrocchia di Petosino) posto nel foyer d’ingresso e che “illumina” tutti coloro che transitano nel Centro. Il Sindaco Simone Stecchetti

La Giunta comunale con Deliberazione n. 85/’07 ha espresso riconoscenza alla signora Elisabetta Zanardi Falconi per aver donato al Comune un grande affresco ed ha inoltre denominato la Sala al primo piano “Sala civica San Pietro” per le seguenti motivazioni: "Dato che nel 2003, quando fu approvato in Consiglio comunale il Piano di Recupero ex Mulino Leidi, diversi Consiglieri per le vie brevi invitarono il Sindaco a contattare la proprietà affinché non distruggesse durante le opere di demolizione e ricostruzione un bellissimo e grande affresco (posto nel locale lavorazione dei mulini) realizzato nel 1945 e raffigurante San Pietro apostolo; visto che durante i lavori il Sindaco ha provveduto a sensibilizzare la proprietà e in particolare la signora Elisabetta Zanardi Falconi proponendole la donazione all’Amministrazione con l’impegno che questa l’avrebbe posizionato nel vicino Centro civico dedicando una Sala al dipinto e ponendo una targhetta a ricordo della gentilezza della donataria. Dando atto che la famiglia Falconi a proprie spese ha provveduto a commissionare lo strappo ed un accurato restauro, ha ritenuto opportuno - alla luce di tutto quanto sopra - denominare la Sala civica “Sala San Pietro”, non tanto e non solo perché è Patrono comunale, ma soprattutto per ricordare un’opera artistica nata in un luogo importante della storia e della vita lavorativa di Petosino (i Mulini Leidi) e con ciò il grande affresco ivi ubicato.

I.C.I. ANNO 2007

ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. ANNO 2007

Come ormai noto, la legge finanziaria 2007 ha stabilito che la rata a saldo va pagata entro il 16 dicembre. Il versamento dell’ICI può essere eseguito direttamente al Concessionario ovvero mediante conto corrente postale n. 187245 intestato al Concessionario “Concessione Bergamo I.C.I. Imposta comunale sugli Immobili Via A. Moretti, 11 -24121 Bergamo”. Inoltre è possibile effettuare il versamento presso la Banca Popolare di Bergamo-Credito Varesino - Sportello di Petosino oltre che presso qualsiasi altro sportello della Banca stessa nei giorni e negli orari di apertura al pubblico della Banca. Infine, il versamento può essere effettuato tramite il sistema bancario o con sistemi alternativi promossi dall’Amministrazione (pagamenti telematici, F24).

Con deliberazione n.12 del 23/3/2007, il Consiglio Comunale ha stabilito l'aliquota nella misura dello 0,40%. L’Ufficio tributi del Comune di Sorisole è disponibile per ogni informazione l’Ufficio Tributi nei seguenti orari: da lunedì a venerdì, al mattino: dalle ore 10,00 alle ore 12,30; martedì, al pomeriggio: dalle ore 16,00 alle ore 18,00 Nel caso in cui il contribuente non possa recarsi negli orari indicati, è possibile telefonare allo 035.42 87 263 per fissare un appuntamento secondo le proprie esigenze.


3

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Il regolamento comunale di Polizia urbana Per un paese più sicuro e più vivibile Pochi cittadini sanno che il 7 aprile 2007 il Consiglio Comunale ha approvato con apposita delibera il “REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA URBANA” composto da 56 articoli, al fine di disciplinare e regolamentare tutti quegli aspetti che riguardano la sicurezza, la qualità del viver comune, la tutela dell’ambiente e la garanzia di fruibilità dei beni e degli spazi comuni a livello locale, in modo da dotare l’Ufficio di Polizia Locale di uno strumento idoneo e sufficiente a risolvere quelle numerose problematiche che spesso risultano essere opportunità di lite tra i privati cittadini o di disturbo al quieto vivere. Di seguito riportiamo una prima parte dei punti più significativi e meno conosciuti del regolamento, in modo da fornire indicazioni utili ai cittadini per assumere gli idonei atteggiamenti di fronte alle leggi in vigore: 1) Il conferimento dei rifiuti per la raccolta “porta a porta” è consentito dopo le ore 20.00 del giorno antecedente alla raccolta e i contenitori destinati a tale scopo dovranno essere rimossi entro le ore 20.00 del giorno di raccolta. 2) L’ obbligo della pulizia del suolo sussiste per chiunque lo imbratti per lo svolgimento di una propria attività anche temporanea; inoltre, i proprietari, i locatari e i titolari delle attività confinanti con le pubbliche vie hanno l’obbligo di provvedere alla costante pulizia delle medesime ed allo sgombero dei rifiuti che su di esse siano stati depositati. 3) I proprietari e i conduttori di immobili nonché di negozi, esercizi, bar e simili hanno l’obbligo di provvedere allo sgombero della neve dai marciapiedi e dai passi carrabili, ed a rompere il ghiaccio presente senza ostacolare la circolazione pedonale e veicolare. Non è consentito scaricare la neve dei cortili o dei luoghi privati sul suolo pubblico. 4) È consentito il posizionamento di parabole per la ricezione satellitare solo sui tetti degli immobili e non sui balconi. 5) A tutela dell’incolumità, dell’igiene pubblica e del decoro urbano è vietato ammassare ai lati delle case, o innanzi alle medesime, oggetti e materiali ingombranti, visibili dagli spazi pubblici, ed altresì utilizzare balconi, terrazzi e luoghi condominiali collettivi visibili dagli spazi pub-

CODICE FISCALE NEONATI Per accelerare i tempi di attesa del codice fiscale dei nuovi nati, i genitori possono recarsi presso l'ufficio Anagrafe (ubicato al piano rialzato del Palazzo comunale in via San Francesco d'Assisi, 26) per compilare il modulo di dichiarazione di nascita. Il Comune potrà così provvedere immediatamente al rilascio del codice fiscale del neonato, evitando ai genitori di recarsi all'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate di Bergamo.

blici come luogo di deposito di rottami o altri simili materiali. 6) I proprietari di aree verdi confinanti con i luoghi pubblici hanno l’obbligo di mantenerle in condizioni decorose ed altresì di provvedere alla costante regolarizzazione di fronde, rami e siepi che si protendono sulla carreggiata stradale e sul marciapiedi o che ostruiscano la visibilità della segnaletica stradale. 7) Chiunque esercita una professione, un mestiere o una attività rumorosa deve sospendere ogni operazione dalle ore 12.00 alle ore 13.00 e dalle ore 22.00 alle ore 7.00 dei giorni feriali mentre durante i giorni festivi le attività possono essere svolte solo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 20.00. Nel prossimo numero del notiziario, riporteremo altri punti che riteniamo importanti, invitando, comunque, la cittadinanza a prendere visione dell’intero regolamento e a rispettare con grande senso civico quanto stabilito, rammentando che le violazioni più gravi possono avere un carattere di tipo penale. L’Ufficio di Polizia Locale rimane a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento.

VALCAVALLINA SERVIZI Dal mese di novembre lo sportello Valcavallina Servizi sarà attivo il venerdì mattina dalle 9,30 alle 12,30 presso la sala posta al primo piano del Centro civico di via Martiri della Libertà nei giorni già fissati e riportati sul calendario (9 e 23 novembre – 7 e 21 dicembre).

SOMMARIO • ICI e IRPEF 2007 ........................................................................... 2 • Regolamento di Polizia Urbana ..................................................... 3 • Continuano gli investimenti per le scuole....................................... 4 • 600mila euro per le strade.............................................................. 5 • Piano di lottizzazione residenziale ................................................ 6 • Il sistema dell’illuminazione pubblica............................................ 7 • Piano di zonizzazione acustica ....................................................... 7 • “Puliamo il buio” ........................................................................... 8 • Un sorisolese a New York............................................................... 9 • Comunicazione dall’ASL ................................................................ 9 • Stelle al Merito del Lavoro a due concittadini ............................... 9 • Contributi alle società sportive..................................................... 10 • Piano di Diritto allo Studio 2007-2008 ........................................ 11 • Linee guida dell’Istituto comprensivo Lanfranchi........................ 12 • Progetto per gli adolescenti ed i giovani...................................... 13 • Notizie dalla Biblioteca ................................................................ 14 • Curiosità e tradizioni nell’archivio comunale.............................. 15 • Calendario delle iniziative............................................................ 15 • Uffici comunali: riferimenti e orari .............................................. 16


4

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Continuano gli investimenti per le nostre scuole A cura dell’assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni, Eros Mastrobuono VIA TONALE Il mese scorso sono stati consegnati i lavori alle imprese per terminare i lavori di ampliamento del plesso scolastico di via Tonale per un importo che supera il mezzo milione di euro e per la nuova palestra di Petosino (quasi 900.000 euro). Con queste opere il campus scolastico sarà terminato e in grado di soddisfare le esigenze della scuola per i prossimi dieci anni. La prima opera prevede il completamento del sopralzo dell’ala nord ed alcune rivisitazioni esterne secondo lo specchio seguente; la scuola primaria verrà ubicata al piano rial-

zato mentre la secondaria sarà al primo piano. La seconda opera riguarda invece la costruzione della nuova palestra di tipo A1 con una superficie per l’attività ginnicosportiva di circa 220 mq e con un campo contrassegnato per il gioco pari a 7x14 metri situato fra l’edificio precipuamente didattico e l’esistente palestra grande. Allo stato è già esistente un tunnel interrato a quota -3.05 m che collega il seminterrato della scuola alla palestra grande, sboccando sul piazzale attraverso una scala. Si procederà pertanto allo scavo del terreno retrostante, lì situando il nuovo edificio che sporgerà dalla quota piazzale di soli 5,00 metri; l’altezza interna della palestra sarà dunque di 6,83 m all’intradosso della trave di copertura. Destinazione attuale Terminati i lavori A fianco, longitudinalmente al PIANO SEMINTERRATO tunnel di ingresso, saranno Refettorio Refettorio (è stato già ingrandito nell’estate 2006) realizzati tutti gli spazi di supDeposito Deposito porto: una infermeria con ba5 Aule speciali (1 di scienze, 6 aule speciali gno, lo spogliatoio maschi, lo 1 di musica ed altre 3) 1 archivio spogliatoio femmine e lo spogliatoio per l’insegnante/istrutPIANO RIALZATO tore (tutti con bagno e doc13 aule (di cui una di informatica) Nuovo foyer d’ingresso scuola primaria cia/e), due depositi per mate1 auletta (handicap) Bidelleria riali di circa 13 mq totali. SoSala docenti (68 mq) pra questi ultimi locali funzioRipostiglio nali di supporto verrà realizza12 aule ta una tribuna, dotata comun1 ufficio di ricevimento (vicario o altro) que di due bagni, alla quale si accederà dal piazzale principaPIANO PRIMO le della scuola. 7 aule Aula magna (da 128 mq) Gli spazi esterni saranno così Aula informatica/laboratorio multimediale (75 mq) riqualificati: il piazzale princi1 laboratorio di artistica e educazione all’immagine pale davanti verrà sostanzial9 aule mente “finito” in quanto mancante del tappetino d’usura biIl nuovo tetto realizzato quest’estate sull’edificio di via Roccoli tuminoso. Inoltre sarà realizzato il salto in lungo ed un campetto per il gioco della pallavolo o del minibasket per mezzo di una zona a battuta di cemento con sovrastante guaina in materiale sintetico per esterni antisdrucciolevole colorato con idonea segnaletica. Tutti i marciapiedi verranno sistemati per quanto concerne i cordoli in taluni tratti vetusti o rovinati e, nei tratti in cui risulta mancante, verrà posato il porfido “opus incertus”. Le aiuole saranno sistemate e riqualificate; nei punti in cui la siepe in alloro risulta ammalorata o mancante sarà opportunamente completata. Un’asta portabandiera sarà posta a lato del piazzale, in modo che il Tricolore sia visibile dalle pubbliche vie Moro e Tonale e possa così connotare l’edificio pubblico e proteggere l’attività scolastica per ciò che rappresenta. Infine, sarà realizzato un nuovo piazzale, poco a nord della Centrale termica.


Comune di Sorisole Periodico per i cittadini VIA ROCCOLI Anche in via Roccoli sono da poco iniziati i lavori per il sopralzo e la sistemazione delle aree esterne. L’opera, dal costo superiore al milione di euro, prevede il sopralzo dell’ala Uffici per realizzare l’Aula magna ed altre

5 3 classi o laboratori e la posa dell’ascensore. Inoltre, verranno riqualificati gli esterni, il giardino e le aiuole, verrà realizzato un nuovo ingresso simmetrico all’anfiteatro scolastico, saranno concretizzati un campo di pallavolo, un percorso podistico e la pista di atletica.

Planimetria del sopralzo delle scuole di via Roccoli

600MILA EURO PER LE NOSTRE STRADE E PER UN PERCORSO CICLO-PEDONALE

Sono in corso i lavori dell’opera pubblica denominata “Completamento e miglioramento opere di urbanizzazione stradale”. L’opera prevede asfaltature e segnaletica orizzontale previa scarifica di alcuni tratti di strade comunali (via Zambelli, via Don Santo Carminati, via Tagliamento, via Tironi, via Martiri della Libertà, via Sant’Anna, via Gasparotto, via Cume) e di alcuni parcheggi (via Zambelli, via Paganelli). Inoltre, l’opera in argomento prevede la sistemazione di una scarpata sulla strada di collegamento tra la via Monte Grappa e la via Botta Alta, la sistemazione con asfaltatura di un tratto della via Valli ora sterrato, la si-

stemazione della scarpata di contenimento del parcheggio di via Sant’Anna, la messa in sicurezza e la formazione di un tratto di marciapiedi in via Fatebenefratelli. L’intervento più rilevante risulta, però, essere la realizzazione e la sistemazione di un percorso ciclabile che, sul sedime di strade comunali e vicinali esistenti, consente di collegare la via Lacsolo con la via Fonte. L’idea consente di completare l’intero collegamento in sicurezza per pedoni e ciclisti che dal crinale di Botta Alta raggiunge Petosino attraverso via Colle delle Viti e via Milesi (già riqualificate pochi anni fa).


6

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Piano di lottizzazione residenziale “P.L.7 – Salarì” A cura dell’assessore all’Urbanistica con delega all’illuminazione pubblica, Massimo Baggi Con delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 15 Giugno 2007 è stato approvato il Piano di lottizzazione residenziale denominato “P.L. 7 - Salarì”. L’intervento si svilupperà, come previsto nel Piano Regolatore Generale vigente, a sud del centro sportivo comunale di Sorisole, connettendosi mediante formazione di nuova rotonda con via Paganelli e via Papa Leone XIII. Nell’area di intervento di circa 8500 metri quadri si prevede la realizzazione di: - edifici a carattere residenziale per una volumetria complessiva di circa 7450 metri cubi, con altezza massima di 9 metri e con previsione di insediamento teorica di 50 abitanti; - opere di urbanizzazione primaria, da realizzarsi entro tre anni, quali rete stradale interna, con marciapiedi e percorsi pedonali, parcheggi pubblici, verde pubblico, segnalazione stradale verticale ed orizzontale, impianto di pubblica illuminazione, rete di smaltimento acque meteoriche e acque nere, impianto di rete telefonica, dell’energia elettrica, idrica e del gas, per un valore complessivo di circa

213.000 Euro; - cessione gratuita al Comune delle aree necessarie per la realizzazione di strade per 1086 mq, aree per parcheggi 557 mq, aree per verde pubblico attrezzato e percorso pedonale per 888 mq; - nuova strada a senso unico interna alla lottizzazione con 25 parcheggi pubblici; - nuova rotonda esterna al PL fra via Paganelli e via Papa Leone XIII; - nuovo percorso ciclo pedonale di collegamento fra via Madonna dei Campi e l’attuale percorso che collega via Zonca e le scuole di Via Roccoli. All’interno del Piano di lottizzazione sono presenti undici proprietari fra cui il Comune di Sorisole con circa 1250 metri quadri (secondo proprietario come quantità di superficie interessata all’intervento): di tale area è prevista la vendita. Il progetto ha acquisito parere favorevole dalla Commissione Urbanistica, dall’ASL della Provincia di Bergamo, dalla Commissione del Paesaggio, dalla Commissione Edilizia e dal Parco dei Colli di Bergamo.


7

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Il sistema dell’illuminazione pubblica L’Amministrazione Comunale, nel corso degli ultimi anni, ha rivolto una forte attenzione all’impianto di pubblica illuminazione, perché ritiene questo servizio importante per la sicurezza del cittadino. L’impianto di illuminazione notturna delle strade, delle piazze, dei percorsi ciclabili e pedonali è stato recentemente censito in occasione della stesura di un apposito Piano che, partendo da un censimento dettagliato dello stato, indica azioni volte ad aumentare la sicurezza stradale, ridurre l’inquinamento luminoso, promuovere lo sfruttamento degli spazi urbani disponibili, uniformare le tipologie di installazione, valorizzare l’ambiente urbano come i centri storici e residenziali, ottimizzare gli oneri di gestione, favorire le attività serali e ricreative per migliorare la qualità della vita a beneficio dei cittadini, delle attività commerciali e ricreative, dell’ambiente, della sicurezza viabilistica e pubblica. L’impianto attuale è di esclusiva proprietà comunale ed è composto da 15 quadri di distribuzione con altrettanti contatori ENEL, 1154 punti luce, 949 palificazioni, 3 tipologie di lampade di 7 potenze differenti e costa mediamente 23.000 Euro per lavori di manutenzione affidati in appalto a ditta esterna specializzata in

aggiunta al consumo elettrico annuale di circa 60.000 Euro. In ottemperanza ai riferimenti normativi regionali vigenti e nel rispetto del codice della strada, il “Piano dell’Illuminazione Pubblica” recentemente approvato dal Consiglio Comunale prevede 13 interventi di adeguamento per un costo complessivo di 312.900 Euro. I criteri fondamentali alla base dei futuri interventi sono: l’installazione di corpi illuminanti in grado di non avere emissioni luminose verso l’alto, l’utilizzo di lampade ad alta efficienza e l’installazione di apparecchi in grado di parzializzare il flusso luminoso con una riduzione del 30% nelle ore notturne. Risultando impossibile eseguire tutti questi interventi a causa dei notevoli impegni finanziari richiesti, l’Amministrazione ha deciso di partire con un primo intervento che prevede l’ammodernamento del tratto di impianto di via Madonna dei Campi e di via Roma (tratto di strada indubbiamente molto frequentato). Il progetto prevede una spesa di 52.000 Euro per il quale è stato ottenuto un finanziamento da parte della Provincia di Bergamo di 8.575 Euro. I lavori sono stati affidati, mediante gara, ad una ditta specializzata e sono previsti per l’anno 2007.

PIANO DI ZONIZZAZIONE ACUSTICA Il Piano Comunale di Classificazione Acustica è un importante strumento di gestione del territorio il cui obiettivo è quello di prevenire il deterioramento di zone acusticamente non inquinate e di fornire un indispensabile strumento di pianificazione, di prevenzione e di risanamento dello sviluppo urbanistico, commerciale, artigianale e industriale del territorio. Il Piano costituisce un atto tecnico-politico di governo del territorio, in quanto ne disciplina l'uso e vincola le modalità di sviluppo delle attività ivi svolte. Suddivide il territorio in aree acusticamente omogenee e fornisce quindi un quadro di riferimento indispensabile per valutare i livelli di rumore presenti o previsti ponendosi come strumento principale per programmare interventi e misure di controllo o riduzione dell’inquinamento acustico. Le classi di destinazione d'uso del territorio, a cui sono associati i relativi valori limite di emissione, i valori di qualità ed attenzione, sono quelli indicati del DPCM 14/11/1997 "Determinazione dei valori limite delle sor-

genti sonore". L’Amministrazione di Sorisole ha lavorato per circa un anno a questo progetto incaricando, unitamente al Comune di Ponteranica, la società EUROGEO per la stesura delle mappe di zonizzazione e delle necessarie normative. L’attività di classificazione delle aree è stata preceduta da rilevazioni strumentali svolte su diverse parti del territorio comunale. Il progetto è stato sottoposto ai Comuni confinanti per garantire una uniforme classificazione delle aree “di confine” ed è stato analizzato dall’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Dipartimento Provinciale di Bergamo. Con delibera n. 38 del 3/07/2006 è stato adottato dal Consiglio Comunale il Piano; è seguita poi con delibera consiliare n.5 del 22/01/2007 la riadozione a fronte dell’accoglimento di due osservazioni pervenute da parte di alcuni cittadini. Infine è avvenuta la definitiva approvazione con delibera di Consiglio Comunale n. 21 del 15 giugno 2007.


8

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

“Puliamo il buio” A cura dell’assessore alle Politiche Ambientali, Ecologia e Turismo, Andrea Morelli Un turismo di qualità, intelligente ma riposante, può prevedere l’organizzazione di una giornata da vivere con altre persone al fine di rendere ancora più bello il tuo paese, svolgendo un’attività che ti gratifica e contribuendo concretamente, in un preciso contesto ambientale, alla realizzazione di un evento. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale, con il Parco dei Colli, il gruppo Speleo Club Orobico e varie associazioni del paese, ha promosso un evento intitolato “Puliamo il buio 2007” che è stato illustrato in un incontro intitolato “Le grotte e i loro misteri”. Con nostra grande sorpresa, infatti, e su segnalazione di tre concittadini - gli speleologi Paolo Vettorazzi, Abramo Offredi e Lorenzo Galli - ci siamo resi conto che la cavità denominata Lacca del Lumbric a Sorisole era in cattive condizioni a causa di rifiuti che giacevano lì da tempo, forse dagli anni ’60. I rifiuti, che potrebbero inquinare le falde acquifere, sono stati raccolti domenica 23 settembre, in un cassone posizionato in località Pisgiù. Grazie al contribuito dell’Impresa Edile Pievani e della macelleria Mangili di Sombreno, abbiamo

Tre sono stati gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale ai quali hanno collaborato in vario modo le parrocchie di Sorisole e Petosino, la Banca di Credito Cooperativo di Sorisole e Lepreno, la Società del Gres-Italcementi Group, l’Associazione Commercianti di Sorisole e il Parco dei Colli: il 13 maggio, il 24 giugno e il 7 ottobre 2007. I “Mercatini d’arte e mestieri” del 13 maggio sono stati accolti molto bene: c’è stata infatti una grande affluenza malgrado il blocco parziale del traffico sulla pro-

preparato, in prossimità della grotta, un rinfresco per i volontari, mentre i Pensionati di Sorisole hanno cucinato carne e polenta. Un ringraziamento importante va alle associazioni che hanno collaborato. Nella stessa domenica alcune persone, che abitualmente raccolgono il ferro per conto della Parrocchia di Petosino, si sono impegnate a ripulire il paese, in prossimità delle località Funtanì e Boscalgisi: un lavoro ben fatto. Ma il mucchio di rifiuti raccolto deve far riflettere…

FIERE E MERCATINI

vinciale in direzione Bergamo. La manifestazione si è conclusa con un concerto, organizzato dall’Oratorio di Petosino. Il 24 giugno si è svolta con grande successo la seconda Fiera di San Pietro, mentre il 7 ottobre ha avuto luogo la seconda Fiera d’Autunno. Come l’anno scorso sono stati chiusi alcuni tratti del paese per dare la possibilità ad ambulanti e rigattieri di posare le loro bancarelle e sono stati coinvolti anche i più piccoli con il posizionamento di alcuni gonfiabili.


9

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini UN SORISOLESE A NEW YORK Arrivare a New York non è facile, vista la lontananza da Sorisole, ma ormai la cosa non fa più notizia, dato che le distanze - grazie agli aerei - si sono accorciate e i prezzi sono abbastanza contenuti. L’aspetto strano è che un burattino, una marionetta della tradizione bergamasca, sia arrivato nella grande mela e abbia intrattenuto e divertito numerose persone, esibendosi anche nella New York University. Questa non è una favola, ma la realtà: a portarlo è stato un nostro autorevole concittadino di nome Daniele Cortesi, erede di una scuola di burattinai, nato a Caravaggio, ma residente dal 1997 nella frazione di Azzonica. Nel suo laboratorio, Daniele scolpisce i burattini ed allestisce gli spettacoli che poi presenta sia in Italia che all’estero. Dal 1982 ha fondato una propria compagnia ed ha intrapreso, a livello professionistico, il “mestiere di burattinaio” affiancato dalla moglie Maria Teresa Zanoni, insegnante nella scuola elementare di Sorisole. Durante la 2° Fiera di San Pietro, Cortesi ha portato in paese lo spettacolo “Gioppino e il mistero del castello”, mentre lo scorso 7 ottobre durante la 2° Fiera d’autunno, ha presentato “Gioppino e Brighella servitori malandrini”.

RICEVIAMO DALL’A.S.L. LA COMUNICAZIONE CHE... ...il distretto di Ponteranica resterà chiuso, ma si segnala che: 1. le prestazioni sanitarie connesse alle vaccinazioni continueranno ad essere garantite su appuntamento presso il presidio di Ponteranica; 2. per la scelta e la revoca del medico di famiglia e del pediatra, verrà messo a disposizione un totem presso il Comune di Ponteranica, che consentirà di effettuare tali operazioni on line direttamente dall’utenza con tessera magnetica ed inserimento di codice PIN; 3. entro la fine dell’anno, le esenzioni verranno spedite direttamente a casa, a seguito di visita presso specialista di struttura pubblica. Nel frattempo, è necessario recarsi presso gli sportelli di S/R di via Borgo Palazzo 130. Per chi avesse problemi di deambulazione e non potesse avvalersi dell’aiuto di alcuno, sarà possibile lasciare la documentazione prevista e successivamente ritirare il relativo tesserino presso il Comune di Ponteranica; 4. patenti, certificazioni legali e di sanità pubblica sono prenotabili telefonicamente; 5. istanze di invalidità civile, handicap, sordomutismo possono essere spedite per posta. Recapiti Distretto A.S.L. di Bergamo - Via Borgo Palazzo 130, Bergamo: PADIGLIONE 6B GIALLO Ufficio invalidi civili Il lunedì dalle 13.30 alle 15.30; il mercoledì dalle 9.00 alle 12.00 Tel. 035 22 70 707/711 - Fax 035 22 70 616 PADIGLIONE 6C GIALLO URP, autorizzazioni per ricoveri all’estero, visite fiscali, rimborsi-dializzati Da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 Tel. 035 22 70 334 - Fax 035 22 70 337 Ufficio protesi – ausili, ossigenoterapia Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00 Tel. 035 22 70 318 pom. - Fax 035 22 70 363 Ufficio diabetologia e celiachia Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00; il mercoledì anche dalle 14.00 alle 16.00 Tel. 035 22 70 343 - Fax 035 22 70 363 PADIGLIONE 6D GIALLO Scelta e revoca del medico – pediatra, esenzioni, assistenza all’estero Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00 Tel. 035 22 70 334/335 - Fax 035 22 70 337 Prenotazioni, certificazioni di sanità pubblica Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00; da lunedì a giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00 Da lunedì a giovedì ore 14-15 si ricevono appuntamenti telefonici.

Sorisole premiata per laboriosità La Stella al Merito del Lavoro è una importante onorificenza concessa ogni 1° maggio dal Presidente della Repubblica a persone che, nell’ambito della propria attività, si sono distinte per laboriosità, condotta morale e ingegno. Quest’anno il comune di Sorisole ha primeggiato con due concittadini che sono diventati Maestri del Lavoro. Guerino Agazzi, dal 1961 capo squadra all’Istituto Italiano d’Arti Grafiche, è andato in pensione dopo 36 anni di significativa attività ed ora si adopera come volontario nelle attività della Parrocchia di Azzonica e nell’AIDO. Marco Guido Salvi, assunto come impiegato nel 1975 alla Società del Gres, dal 1985 è dirigente industriale con il ruolo di responsabile marketing. È impegnato in politica come consigliere comunale e provinciale ed è presente in diverse associazioni di volontariato. È coordinatore provinciale dell’Associazione Italiana Parckinsoniani. La comunità di Sorisole ringrazia ed esprime loro i più vivi complimenti.


10

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Contributi alle società sportive A cura dell’assessore al Patrimonio, Commercio, Politiche Agricole e Artigianali, Sport e Tempo Libero, Franco Cometti Con deliberazione della Giunta comunale del 28/12/2006 sono stati fissati i criteri per l’erogazione di contributi per la promozione, manifestazione e diffusione dello sport: Per ogni squadra iscritta al campionato di - calcio a 7 giocatori: Euro 300,00 - calcio a 11 giocatori: Euro 400,00 - calcetto a 5 giocatori: Euro 200,00 - pallavolo: Euro 300,00 - per ogni atleta iscritto del settore ciclismo: Euro 25,00 - per l’attività di karate: Euro 200,00 Gli ultimi contributi erogati alle Società sportive del territorio richiedenti, che in ogni caso non superano il 90% del passivo dichiarato, sono stati dunque i seguenti: - Euro 3.800,00 alla U. S. Virtus Petosino (n. 5 squadre di

calcio iscritte al campionato a 11 giocatori e n. 6 squadre iscritte al campionato di pallavolo); - Euro 4.550,00 alla Polisportiva Sorisolese (n. 5 squadre di calcio iscritte al campionato a 7 giocatori e n. 4 iscritte al campionato a 11 giocatori; n. 2 squadre iscritte al campionato di pallavolo, 26 atleti iscritti nel settore ciclismo; n. 39 atleti iscritti all’attività di karate). - Euro 1.800,00 alla F.C Sorisole 1998 (n. 1 squadra di calcio iscritta al campionato a 11 giocatori, n. 4 squadre iscritte al campionato a 7 giocatori e n. 1 squadra iscritta al campionato a 5 giocatori). Di seguito si riporta la tabella della dotazione di premi forniti dal Comune di Sorisole negli ultimi due anni.

PREMI FORNITI DAL COMUNE DI SORISOLE 2006

2007

Polisportiva Sorisolese Tournement Speedy - categ. Pulcini Bikers Petosino 2° Sgomada di Scecc a Petusì F.C. Sorisole 1998 24 ore di calcio Polisportiva Sorisolese Quadrangolare di calcio Ginkana Bikers Petosino 3° Sgomada di Scecc a Petusì F.C. Sorisole 1998 5° Memorial Mario Giuliani

8 trofei 28 coppe medaglie d'oro 10 coppe 24 coppe 15 coppe medaglie d'oro 6 coppe 5 coppe

797,52 497,76 199,92 797,40 489,84 199,19

CAMPO SPORTIVO DI VIA ROCCOLI

SOLIDARIETÀ NERO AZZURRA

Il Comune di Sorisole ha stipulato una convenzione (valida fino a giugno 2009) con la Polisportiva Sorisolese e la U. S. Virtus Oratorio Petosino per regolamentare l’utilizzo del campo sportivo a 11 con relative pertinenze. La struttura, concessa in uso per 3 ore e mezza alla settimana, secondo un calendario concordato, consta di: 1 campo di calcio a 11 di dimensioni regolamentare; 1 edificio spogliatoio; 1 edificio biglietteria con annessi servizi igienici; 1 tribuna coperta.

Da quattro anni nel campo sportivo di Azzonica si svolge un torneo di calcio speciale che vede protagonisti gli ultras atalantini e le loro famiglie. Il 2 e 3 giugno 2007, donne, bambini, vecchie glorie, tifosi provenienti anche da Stoccolma e Francoforte si sono ritrovati per un torneo non stop la cui finalità è aiutare i bambini disabili del Rwanda. Oltre a pagare la tuta 10 euro, ciascuno ha potuto contribuire con donazioni destinate al centro Santa Maria di Rilima sostenuto dall’associazione Augere onlus. La malnutrizione è spesso causa di rachitismo e gravi difficoltà motorie, ma anche grazie a quanto raccolto a Bergamo, molti bambini hanno ripreso a camminare.


11

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO 2007 – 2008 L’obiettivo è quello di “agevolare l’attuazione del diritto allo studio e la promozione della piena personalità degli alunni” (art. 2 Legge n. 517/1977) e, tenendo conto che i beneficiari degli interventi non sono le Istituzioni ma gli alunni, la legge auspica una partecipazione e una collaborazione tra i vari organismi, Ente Locale e Scuola, che non sia puramente una somma di interventi quanto, piuttosto, un’integrazione del lavoro che le reciproche parti svolgono in base alla propria competenza A cura del vice Sindaco e assessore alle Politiche scolastiche, Gian Franco Panza Riepilogo interventi e investimenti ISTITUTO COMPRENSIVO “A. LANFRANCHI” DI SORISOLE Contributi per sostegno alla programmazione educativa e didattica, per il servizio di consulenza psicopedagogica e per interventi rivolti all’integrazione degli alunni diversamente abili capitolo 673201 Euro 30.500,00 Altri contributi economici capitolo 2397002 Euro 2.400,00 Atri interventi capitoli 565107 – 595107 - 553004 Euro 1.500,00 Totale: Euro 34.400,00 SCUOLE DELL’INFANZIA Contributi economici capitolo 540001 Assistenza educativa minori – Contributi economici finalizzati al contenimento delle rette , di frequenza in favore delle famiglie capitolo 2133001 Totale: ALTRI SERVIZI SCOLASTICI Acquisto libri di testo alunni scuola primaria capitolo 554001 Contributi alle famiglie per l’acquisto libri di testo Scuola Secondaria di I grado e Scuole del secondo ciclo capitolo 673101 Assegni di studio capitolo 673001 Assistenza sociopsicopedagogica e assistenza trasporto scolastico capitolo 665001 Servizio di trasporto scolastico (due scuolabus e un autista comunale fino a dic. 2007; uno dei due scuolabus sarà ceduto in comodato da gennaio 2008) Servizio di trasporto scolastico (uno scuolabus con autista e un autista fino a dicembre 2007; da gennaio 2008 due scuolabus di cui uno ceduto in comodato e due autisti capitolo 661101 Servizio di mensa scolastica (in appalto): costi a carico del Comune per mensa insegnanti, assistenti e integrazione quote per determinazione ISEE capitolo 662501 Totale spesa

Euro 88.000,00 Euro 7.000,00 Euro 95.000,00 Euro 18.000,00 Euro 10.000,00 Euro 3.500,00 Euro 155.000,00 Euro 42.000,00 Euro 90.000,00 Euro 14.000,00 Euro 332.500,00

Intervento economico comunale finalizzato all’attuazione del Diritto allo Studio anno scolastico 2007/2008

Euro 461.900,00

ENTRATE PRESUNTE Servizio di Trasporto Scolastico, Mensa scolastica insegnanti e contributi regionali

Euro 45.000,00

DATI STATISTICI SULLA POPOLAZIONE SCOLASTICA al 30.06.2006 Popolazione residente 8.564 Popolazione scolastica residente 1.055 Popolazione scolastica iscritta presso scuole del territorio 950 - di cui residenti nel Comune 845 - di cui iscritti presso le Scuole dell’Infanzia del territorio 278 - di cui iscritti presso le Scuole Primarie del territorio 446 - di cui iscritti presso le Scuole Secondarie di I grado del territorio 226

al 30.06.2007 8785 1066 950 859 261 445 244


12

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Le linee guida programmatiche all’Istituto Comprensivo A. Lanfranchi Il nuovo Dirigente scolastico, prof. Elia Berardelli Quando l’Assessore Panza alcuni giorni fa mi chiese cortesemente, oltre alla fotografia, di scrivere due righe di presentazione per il Giornalino del Paese, ho avuto un attimo di perplessità e stavo per rispondere di no, perché sono un po’ restio a tali cose. Poi ho capito, invece, l’opportunità che mi si offriva di aggiungere un tassello al mosaico di relazioni che intercorrono tra Scuola, Famiglie, Comune e Territorio. Ritenendo, appunto, la Scuola un ambiente di apprendimento e di formazione aperta e disponibile alla collaborazione con tutti gli altri Enti ed Associazioni educanti presenti sul posto, alla presentazione aggiungerò sinteticamente, ma sostanzialmente le tre linee guida programmatiche esposte agli Insegnanti nel primo Collegio Docenti e nella prima riunione con il Personale Amministrativo e Collaborativo. Mi chiamo Elia Berardelli, sono nato a Fonteno (Bg) nel 1943, ma da tanti anni vivo a Bergamo. Ho insegnato come maestro nella Scuola Primaria Statale vari anni in provincia di Bergamo ed altrettanti in Bergamo città. In questi ultimi tre anni ho svolto il ruolo di Preside incaricato nell’Ist.

ESSERE MAMME, ESSERE PAPÀ È una proposta formativa dell’Associazione Genitori di Sorisole (con il contributo dell’Ambito territoriale 1 – Bergamo e il patrocinio del nostro Comune) rivolta a genitori che hanno figli da 0 a 3 anni o che sono in attesa del “lieto evento”. Può divenire occasione di conoscenza e strumento per sviluppare e consolidare significativi legami sociali nella comunità locale. Gli incontri si terranno il venerdì sera in ottobre e novembre nella sala San Pietro presso il Centro civico.

Comprensivo di Vilminore di Scalve e, poi, nell’I. C. “Savoia” di Bergamo. Ora sono qui nell’I. C. di Sorisole. - Nella prima linea guida ho rimarcato la “Centralità degli Alunni” e, di conseguenza, il concetto di “Servizio professionale” di tutto il corpo docente e non docente. Al centro ci sono gli alunni e tutti noi siamo a servizio della loro promozione umana/crescita cognitiva e formativa, che si avvera realizzando il piano dell’offerta formativa (POF). - Nella seconda idea guida ho richiamato l’importanza fondamentale di motivare gli alunni coinvolgendoli e facendoli partecipare attivamente alle varie attività didattiche. Creare, cioè, un ambiente di apprendimento piacevole, dinamico in cui gli alunni si sentano a loro agio e possano venire volentieri a scuola. Aiutare gli alunni a sviluppare ciascuno le proprie potenzialità intellettive, entrando in relazione con lui e personalizzando il più possibile l’insegnamento delle discipline curricolari. L’obbiettivo ultimo deve essere sempre e comunque: “garantire a ciascun alunno il successo scolastico”. - Nella terza ed ultima idea guida ho sviluppato il valore di parlare agli alunni con un linguaggio formativo comune. Sentirsi cioè tutti parte di un progetto pedagogico unico: spirito di collegialità e di appartenenza allo stesso Istituto Comprensivo, in modo che gli alunni ricevano comunicazioni e indirizzi chiari e identici sul versante formativo. Terminando queste brevi riflessioni e ringraziando per l’occasione fornitami, estenderei il contenuto della terza idea guida anche a tutti gli Enti e Associazioni Educative presenti sul territorio per trovare assieme questo linguaggio formativo comune, funzionale allo sviluppo di una Cittadinanza attiva e partecipata dei vostri ragazzi-nostri alunni. Da parte nostra assicuriamo piena disponibilità e collaborazione su questo fronte.

NOTIZIE DAL COMUNE Comune di Sorisole - Periodico per i cittadini Direttore responsabile: Carlo Baruffi Redazione: Santina Coppetti Responsabile impaginazione, controllo qualità: Cecilia Modi Redazione, amministrazione e stampa: IKONOS srl - Via C. A. Dalla Chiesa, 10 - 24048 Treviolo Tel. 035 200 515 - Fax 035 201 041 IKONOS srl - Bergamo Aut. n° 9 del 10/2/1986 Tribunale di Bergamo Periodico associato alla Unione Stampa Periodica Italiana


13

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Progetto per adolescenti e giovani Nel mese di giugno, i Comuni di Sorisole, Ponteranica e Torre Boldone hanno firmato una convenzione che evidenzia il ruolo delle Amministrazioni, favorendo la qualità dell’offerta e il lavoro in rete La gestione del progetto, che durerà fino al 31 agosto 2010, è stata affidata alla cooperativa sociale Sol.Co Città Aperta. La finalità generale delle Amministrazioni è offrire ai giovani “spazi” fisici e di pensiero dove esercitare forme di partecipazione e cittadinanza attiva. Questi i servizi che saranno attivati a breve sul territorio di Sorisole: AREA “PERSONA” INFORMAGIOVANI COMUNALE Sono previsti: • l’apertura di due sportelli, inizialmente dalle 17,00 alle 19,00 del lunedì presso il Palazzo comunale ed il venerdì presso il Centro Civico, per offrire un servizio di informazione e primo orientamento su lavoro, scuola e formazione, tempo libero, associazionismo, servizi sociali e territorio mediante l’utilizzo di diverse risorse a disposizione, quali, ad esempio, banche dati, internet, guide, dispense, opuscoli e volantini; • l’attivazione di uno sportello di accesso presso i due plessi dell’Istituto Comprensivo “A. Lanfranchi” in collegamento con le attività di orientamento organizzate dalla scuola; • l’organizzazione di iniziative annuali di informazione su alcune tematiche aperte alla cittadinanza; • la partecipazione ad eventi ed iniziative presenti sul territorio. “OLTRE LA SCUOLA” È un nuovo servizio integrativo che sarà attivato presso le sedi dell’Informagiovani nel pomeriggio di mercoledì sia a Sorisole capoluogo che nella frazione di Petosino al fine di: • offrire momenti significativi pomeridiani agli alunni della Scuola secondaria di I grado: • sviluppare ipotesi di benessere, centrato su attività ricreative, ludiche a stretto significato educativo; • permettere ai ragazzi di esternalizzare aspettative ed attitudini; • creare ed incentivare rapporti e collaborazioni al di fuori della scuola; • far vivere esperienze interessanti e gradite.

Inoltre, gli educatori individuati per l’Informagiovani e per il servizio “Oltre la scuola” presenzieranno saltuariamente alle riunioni del Consiglio Scolastico dei Ragazzi con l’intento, tra gli altri, di aiutarli ad attivarsi per realizzare azioni/interventi anche in collaborazione con associazioni e realtà esterne alla scuola. AREA “TERRITORIO” Si vogliono approfondire la conoscenza delle realtà giovanili, costruendo fiducia, condividendo valutazioni ed ipotesi per future collaborazioni. Si porrà attenzione agli interessi ed alle attese dei ragazzi con l’obiettivo di realizzare attività finalizzate alla crescita degli adolescenti e dei giovani, alla valorizzazione degli interessi e delle attitudini, al protagonismo giovanile.

Fondo Sostegno Affitti anno 2007 Presso l’Ufficio del Settore Servizi alla Persona è aperto come di consueto lo Sportello Affitto per la consegna della modulistica per la richiesta di contributo regionale per il Fondo Sostegno Affitto 2007 che si riferisce ai contratti vigenti nell’anno 2007 e al reddito e al patrimonio del nucleo familiare relativi all’anno 2006. La locazione deve sussistere alla data di presentazione della domanda e deve risultare da contratto regolarmente registrato o in corso di registrazione. Maggiori informazioni possono essere richieste direttamente allo Sportello Affitto (035/42 87 267 – servizi.sociali@comune.sorisole.bg.it) o scaricate dal sito www.sorisole.com. La domanda va presentata entro il 10 novembre 2007.


14

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

Notizie dalla Biblioteca A cura del Settore Servizi alla Persona, Servizi Culturali NATI PER LEGGERE È un progetto nazionale che dal 1999 si pone l’obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa fra 6 mesi e 5 anni. L’iniziativa è volta a trasmettere la passione per la lettura attraverso un gesto d’amore: un adulto che legge una storia. Recenti ricerche hanno infatti dimostrato come leggere ad alta voce e con una certa continuità ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale, che cognitivo (si sviluppa meglio e precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). Inoltre, si consolida nel bambino l’abitudine a leggere, che si protrae poi nelle età successive. Nati per Leggere è promosso dall’alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino ONLUS. Dal 2001 Nati per Leggere è attuato in tutto il territorio bergamasco, attraverso il coinvolgimento delle biblioteche e dei pediatri, anche con il contributo della Provincia di Bergamo e della Fimp (Federazione italiana medici pediatri) – sezione di Bergamo. Il sistema bibliotecario, che ha finora svolto un ruolo di stimolo al lavoro delle biblioteche coordinandone i lavori,

intende ora rafforzare il progetto, con un intervento capillare teso a garantire una più intensa comunicazione ai genitori, chiedendo anche ai Comuni la cura di alcune azioni, fra cui la distribuzione dei depliant Nati per Leggere a tutti i nuovi nati e l’aggiornamento della sezione 0-5 anni della biblioteca, attraverso un ordinario acquisto annuale di un minimo di 30 libri. Dal 2003, inoltre, in un fine settimana autunnale si organizza a livello provinciale un evento, con l’obiettivo di far conoscere il progetto ai genitori e di richiamare nelle biblioteche migliaia di bambini.

La Biblioteca di Sorisole, come lo scorso anno, ha aderito al progetto Nati per Leggere e presenta

sabato 17 novembre Di fiaba in fiaba, da Cenerentola a Cappuccetto Rosso… passeggiando con il Gatto con gli stivali con il GRUPPO TEATRALE C'ERA L'ACCA Inizio spettacolo ore 11 Apertura dalle 10,00 alle 12,30 della sede di Via Martiri della Libertà, presso il nuovo Centro Civico

CERCHI UN LIBRO? CONSULTA L’OPAC Da oggi, qualunque titolo tu stia cercando, lo puoi facilmente trovare consultando l’Opac (On line Public Access Catalogue), il catalogo in linea delle biblioteche della provincia di Bergamo accessibile via web e da cui potrai prenotare i libri direttamente da casa tua. Il catalogo è consultabile 24 ore su 24 all’indirizzo

http://opac.provincia.bergamo.it Per poter accedere al servizio, prenotare il libro di tuo interesse scegliendo anche la biblioteca in cui desideri riceverlo è necessario: 1. andare in biblioteca e iscriversi, comunicando anche il codice fiscale; 2. autenticarsi sul sito indicando username (codice utente o codice fiscale) e password (codice utente e codice fiscale digitati in MAIUSCOLO).


15

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

CURIOSITÀ E TRADIZIONI NELL’ARCHIVIO COMUNALE "Deliberazione del Consiglio comunale n. 05 O.d.g. del 07 maggio 1921 avente per oggetto: - Divieto di questua in Comune -. Il Consiglio rilevato che da parecchio tempo in Comune vanno mendicando persone losche e sospette, le quali giustamente si ritengono autrici dei furti che si ripetono frequentemente; con voti unanimi espressi per alzata e seduta, delibera di impedire ai forestieri di mendicare nel Comune e di far affiggere nelle località e frazioni più importanti a caratteri ben leggibili la dicitura “Divieto di questua”."

grava ulteriormente la pena per “chiunque si vale, per mendicare, di una persona minore degli anni quattordici…”, inoltre “qualora il fatto sia commesso dal genitore o dal tutore, la condanna importa la sospensione dell’esercizio della patria potestà” quale pena aggiuntiva all’arresto. Se pertanto notate forestieri che questuano in luogo pubblico o aperto al pubblico (ad esempio i Sagrati o i Bar, ecc.) nel territorio comunale, è dovere civico avvisare gli agenti di Polizia Locale, ma anche i Carabinieri sono depositari di ogni denuncia per violazione al C.P.

Anche in questo numero della Rubrica storica, ricordiamo una delibera particolarmente simpatica, ancora in vigore anche se chiaramente superata dal Codice penale che oggi prevede all’art. 670 che “Chiunque mendica in luogo pubblico o aperto al pubblico è punito con l’arresto fino a tre mesi. La pena è dell’arresto da uno a sei mesi se il fatto è compiuto in modo ripugnante o vessatorio, ovvero simulando deformità o malattie, o adoperando altri mezzi fraudolenti per destare l’altrui pietà” e all’art. 671 agCartolina degli anni ’30 circa dalla collezione privata di Carilio Ghilardi

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE PROMOSSE DALLE ASSOCIAZIONI Si riporta di seguito il calendario delle iniziative che le Associazioni iscritte all’Albo comunale hanno programmato per il prossimo periodo. Si coglie l’occasione per invitare nuovamente le Associazioni ad inviare al Settore Servizi alla Persona gli aggiornamenti del calendario e le da a 28/10 fine ottobre 19/10 novembre

nuove iniziative programmate al fine del loro inserimento nel calendario annuale da pubblicare su questo notiziario oltre che sul sito internet www.sorisole.com: è un aiuto per coordinare meglio le numerose attività che vengono proposte sul territorio e per informare la cittadinanza.

Iniziativa/manifestazione associazione Gita di fine stagione a Verona S.I.M. Premiazione Circuito Orobie Cup 2007 Polisportiva Sorisolese Percorso formativo “Essere mamme, essere papà” per famiglie con bambini 0/3 anni o giovani coppie Associazione Genitori Sorisole ottobre dicembre Corso di nuoto per ragazzi primaria/secondaria I grado Associazione Genitori Sorisole 15/11 Grande tombolata d’autunno Pensionati Petosino onlus 17/11 Premiazione calendario invernale S.I.M. 24/11 Festa di Santa Cecilia Corpo Bandistico Musicale di Sorisole novembre o dicembre Avvio nuovo progetto per genitori con figli preadolescenti e adolescenti Associazione Genitori Sorisole dicembre Natale dell’Atleta Polisportiva Sorisolese dicembre Pranzo sociale A.N.A. – Sezione Petosino 24/12 Notte di Natale: dopo la Messa di mezzanotte ristoro A.N.A. - Sezione Petosino - A.V.I.S. con vin brulé e panettone A.I.D.O.- A.D.M.O.- Oratorio Petosino 31/12 Cenone di San Silvestro Pensionati Petosino onlus


16

Comune di Sorisole Periodico per i cittadini

COMUNE DI SORISOLE: GLI UFFICI DALL’A ALLA Z GUIDA UTILE PER IL CITTADINO SINDACO

Stecchetti Simone

sindaco@comune.sorisole.bg.it

VICE SINDACO Panza Gian Franco vicesindaco@comune.sorisole.bg.it Politiche scolastiche - Politiche sociali e giovanili Cultura, biblioteca e tradizioni ASSESSORE Cometti Franco Patrimonio - Commercio Politiche agricole e artigianali - Sport e Tempo libero

assessori@comune.sorisole.bg.it

ASSESSORE Politiche ambientali - Ecologia e turismo

Morelli Andrea

assamb@comune.sorisole.bg.it

ASSESSORE Edilizia privata - Urbanistica e territorio Pubblica illuminazione

Baggi Massimo

assurb@comune.sorisole.bg.it

ASSESSORE Lavori pubblici e manutenzioni

Mastrobuono Eros assessori@comune.sorisole.bg.it

SERVIZI DEMOGRAFICI ANAGRAFE - STATO CIVILE Sportello di via Martiri della Libertà POLIZIA LOCALE RAGIONERIA - PERSONALE TRIBUTI EDILIZIA PRIVATA - URBANISTICA LAVORI PUBBLICI RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

Tel. 035 42 87 211 segreteria@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 260 - Fax 035 41 25 245 demografici@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 261- Fax 035 41 28 064 Tel. e Fax 035 57 15 26 polizia.locale@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 262 - Fax 035 41 25 249 ragioneria@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 264 - Fax 035 42 87 231 tributi@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 263 - Fax 035 42 87 231 edilizia.privata@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 265 - Fax 035 42 87 233 lavori.pubblici@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 266 - Fax 035 42 87 233

da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 da lunedì a venerdì: 9,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 martedì: 9,00 - 12,30 e 13,30 - 18,00 venerdì: 9,00 - 14,00 da lunedì a venerdì: 11,30 - 12,00 da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00

patrimonio@comune.sorisole.bg.it manutenzione@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 266 - Fax 035 42 87 233 servizi.sociali@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 267 - Fax 035 42 87 232

da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico SERVIZI SCOLASTICI e CULTURALI BIBLIOTECA - Sede di SORISOLE

urp@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 267 - Fax 035 42 87 232 biblioteca@comune.sorisole.bg.it Tel. 035 42 87 241 - Fax 035 42 87 232

da lunedì a venerdì: 10,00 - 12,30 martedì: 16,00 - 18,00 lunedì: 14,00 - 18,00 giovedì: 9,00 - 12,30 e 14,00 - 19,00

- Sede di PETOSINO

Tel. e Fax 035 57 74 50

martedì: 14,00 - 18,00 venerdì: 9,00 - 12,30 e 14,00 - 19,00

SERVIZI SOCIALI e SPORTIVI

CENTRALINO - PROTOCOLLO SEGRETERIA - CONTRATTI - MESSO

per appuntamenti rivolgersi in segreteria o nei rispettivi settori di riferimento


Sorisole 2-2007