Page 1

San Zeno Naviglio 24 novembre 2011

Gruppo Consiliare

INTERVENTO INTRODUTTIVO AL CONSIGLIO COMUNALE DEL 24 NOVEMBRE 2011

I temi stasera in discussione sono per noi molto importanti: il nostro impegno a sostegno delle famiglie e delle persone in difficoltà è iniziato dal primo giorno del nostro mandato. Non ci siamo mai scoraggiati, malgrado questa amministrazione si sia dimostrata sempre insensibile a questi problemi ed abbia puntualmente bocciato ogni nostra proposta. Noi non abbiamo mai avuto un atteggiamento di pura preclusione nei confronti della maggioranza: diverse sono le delibere proposteci che abbiamo approvato, ricordo ad esempio: il cambio del segretario comunale, l’adesione al Sistema Bibliotecario INTECOMUNALE Brescia Est, l’approvazione del regolamento per l’alienazione dei beni immobili di proprietà Comunale, l’ adesione al Centro Servizi Territoriali, il piano triennale delle opere. E’ un tema da affrontare con serietà, perché seri sono i problemi in discussione e non possiamo permetterci di prendere in giro le persone. Non abbiamo avanzato queste proposte per mettere in difficoltà la maggioranza. Come visto nei precedenti punti all’ordine del giorno, abbiamo molti e validi argomenti per mettere in discussione l’operato di questa amministrazione. Vogliamo una sola cosa: dare un concreto aiuto alle famiglie con particolare attenzione a quelle più in difficoltà! Respingiamo la politica del sociale, basata: “ sul chi ha bisogno può venire in comune” dove gli assessori si trasformano in signorotti moderni che elargiscono contributi. I cittadini non sono sudditi, quello che ci apprestiamo a chiedere null’altro è che il diritto ad essere aiutati, con regole certe e senza false politiche caritatevoli. Ebbene, stasera è l’ora della verità: noi proporremo ancora una volta, aiuti straordinari per le fasce più deboli, per le famiglie. Lo facciamo per il bene della nostra comunità, che con questa crisi rischia di disgregarsi. Se vogliamo essere seri e sinceri, stasera dobbiamo occuparci di loro. Chiediamo al Sindaco e alla maggioranza di approvare le nostre proposte. Modifichiamole se credete, ma non respingetele in toto, perché altrimenti sarà difficile spiegare a coloro che hanno bisogno che li si vuole aiutare, ma solo con le promesse. Mi appello quindi al buon senso di ogni consigliere, valutiamo questi aiuti, aperti a tutti i possibili miglioramenti, credo che ragionando insieme, con una nuova mentalità, potremo sicuramente fare un buon lavoro. Il capogruppo “San Zeno è di tutti” Fabio Odelli

San Zeno è di tutti - CC 24 novembre 2011 Intervento aiuti famiglie  

L'intervento del capogruppo Odelli della lista civica "San Zeno è di tutti" a favore degli aiuti alle famiglie proposti nella seduta consili...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you