Page 1

caffè NUMERO 1 (83) ANNO XX

30 marzo 2013

MACCHINE AGRICOLE

il

Gazzettino dello Sport di Molinella

Autorizzazione del Tribunale di Bologna n. 6262 del 16-3-1994 - Direttore Responsabile Antonio Michielon - Redazione: Via Bentivogli, 5 - Molinella (BO) - Distribuzione gratuita - Stampa Grafiche BIME s.r.l. - Molinella (BO)

Il Molinella Calcio cambia padrone Da luglio Landi nuovo presidente Manca ancora l’ufficialità, ma dal 1° luglio prossimo saranno Landi & Soci a gestire il Molinella Calcio. L’attuale gruppo dirigente, in sella da ben 14 anni, ha accettato a (larga) maggioranza l’offerta di una “cordata” molinellese, guidata appunto dall’ex rossoblu degli anni ‘70-80. Con lui, in prima fila, un altro fedelissimo del Molinella come Fabio Bragaglia, Giorgio Turatti, presidente del Circolo La Torretta, Andrea Monti e Massimo Cacciari, rispettivamente presidente e segretario dell’US Reno. “Il nostro primo obiettivo – fa sapere Landi - è quello di riportare a casa tutti quei ragazzi molinellesi che hanno preferito andare a giocare altrove. In secondo luogo, si cercherà di ricreare entusiasmo intorno alla squadra con varie iniziative, favorendo anche l’ingresso di nuovi soci”. Una volta definiti gli ultimi dettagli tecnici con la vecchia proprietà (che manterrebbe comunque l’organizzazione del Torneo Barile per i prossimi 5 anni), in attesa della conclusione del campionato, si metterà mano al nuovo organigramma della società. Secondo alcune indiscrezioni, Landi sarà il presidente, Bragaglia il direttore sportivo, Cacciari il segretario generale e Alessandro Montanari il responsabile di tutto il settore giovanile (Molinella Calcio e US Reno).

Landi e Bragaglia, un gradito il ritorno in altri ruoli

Per Alessio Tugnoli seconda panchina in A con la Virtus Dopo l’esordio in panchina ad Ancona il 13 ottobre (MontegranaroVirtus 73-80), Alessio Tugnoli ha collezionato domenica 27 gennaio un’altra convocazione in prima squadra. A Milano, dove la Virtus ha subito la 7^ sconfitta consecutiva (Armani-Virtus 91-68), ancora una volta il giovane play non è stato impiegato dal tecnico Finelli, ma è arrivato ugualmente ad un passo dal compiere un’impresa straordinaria per lo sport di Molinella: dovesse finalmente mettere piede in campo (e ci auguriamo che ciò accada presto), Tugnoli sarebbe in assoluto il primo molinellese a giocare nella Serie A di basket. Un traguardo sfiorato nel 1988 anche da Marco Frabbi, il quale disputò alcune amichevoli con la Fortitudo di John e Leon Douglas, prima di essere ceduto in prestito al Trapani in B. Frabbi, grande promessa della pallacanestro molinellese, morì purtroppo in un incidente stradale nel gennaio del 1991, quando aveva solo 22 anni.

BASKET PLAYOFF Smaltita a dovere la grande gioia regalata dagli Under 21, neo campioni regionali, lunedì scorso la Pallacanestro Molinella, che aveva già messo in cassaforte il 5° posto nel girone del campionato di Promozione, ha concluso la stagione regolare nel migliore dei modi, battendo in trasferta Diablos Sant’Agata 66-58. Dopo la sosta pasquale, gli uomini di Baiocchi affronteranno ai playoff il Vignola. Per quanto riguarda, invece, il settore giovanile, purtroppo gli Under 15 non sono riusciti ad accedere ai playoff, obiettivo raggiunto invece dagli Under 13 guidati da coach Lenzi. (L.G.)

MONDIALI DI PARACADUTISMO

Ulisse Idra, primo italiano a Dubai Ulisse Idra del FlyGang Molinella, detentore del record italiano (Molinella, settembre 2012) e mondiale (Chicago, agosto 2012) di caduta verticale in formazione, nel dicembre scorso, ai mondiali di Dubai, si è classificato 48° assoluto e 1° degli italiani nella specialità Canopy Piloting.

Atlanta S.r.l. Calderara di Reno (BO) www.atlantapackaging.com

info@lacompagniadelcaffè.it

CAMPIONATI GIOVANILI DI NUOTO

Lucia Martelli 2 volte campione d’Italia Ai giovanili di Riccione (22-27 marzo), Lucia Martelli conquista l’oro nei 50 dorso e nei 50 delfino cadette, riconfermandosi, a distanza di un anno, la migliore di categoria in vasca corta (25m) e una delle prime in Italia a livello assoluto. Il 27”74 con il quale l’allieva di Andrea Scalambra ha sbaragliato il campo delle avversarie nei 50 dorso, infliggendo alla seconda classificata un distacco “abissale” di ben 8 decimi, vale sì la medaglia d’oro e il titolo italiano della categoria cadette, ma soprattutto il 3° posto stagionale assoluto, 9° tempo all time. Lo stesso si può dire del 26”83 che le ha permesso di dominare la gara dei 50 delfino, 4° tempo stagionale assoluto, 7° all time. Questi risultati non sono sfuggiti ai tecnici federali, che ai prossimi assoluti, in programma sempre a Riccione dal 9 al 13 aprile, riserveranno senz’altro un’attenzione particolare alla nostra velocista. La Martelli ha ottenuto anche un 4° posto nei 100 dorso (1’01”45), un 5° nei 100 delfino (1’00”95) e un altro 5° in staffetta, disputando la frazione a dorso in 1’00”28. A Riccione sono scese in vasca 866 atlete di 249 società.

ASSOLUTI LANCI

CICLISMO PISTA

Disco d’argento per la Strumillo

Natasha Grillo al collegiale azzurro

Dopo il 6° posto nel peso (m.13,50) agli Assoluti Indoor di Ancona del 16-17 febbraio, la molinellese Stefania Strumillo del CS Esercito si è presa un’immediata rivincita, conquistando la medaglia d’argento nel disco (m.56,27) agli invernali di lanci “lunghi” indoor, che si sono disputati a Lucca la domenica successiva.

Il 21 marzo, per la terza volta in poco più di un mese, Natasha Grillo è stata convocata a Montichiari (Bs), per un raduno tecnico in vista dei prossimi impegni della nazionale di categoria. La molinellese, al secondo anno da juniores, correrà quest’anno con la Società Ciclistica Vecchia Fontana di Padova.

Nella foto, l’atterraggio di Ulisse Idra

Ghelli, una promessa del tennis italiano Matteo Ghelli, 12 anni, cresciuto nel Village Tennis Club Molinella alla scuola di Nicola Mimmi, tesserato attualmente per Siro TC Bologna, in gennaio è stato convocato per uno stage nazionale al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia (Pisa).

Ci vediamo sul web...

www.duecaffe.it Tutto lo sport di Molinella in un click! Notizie di tutti gli sport in tempo reale o quasi


pag. 2

TUTTENOTIZIE CICLOCROSS Si è conclusa il 6 gennaio la stagione del cross. Ecco i nomi dei molinellesi che si sono imposti nella challange regionale: Raimondi Jessica (Pol. Molinella), 1^ categoria esordienti; Bonfatti Alessia (M. Team Lamborghini), 1^ categoria allieve.

ARCO

Secondo posto ai regionali. Si sono disputati il 6 gennaio a Casalgrande (RE) i Campionati Regionali indoor, cui ha partecipato anche l’arciere molinellese Werter Maldotti (ASD Castenaso), che ha vinto l’argento a squadre, qualificandosi inoltre per gli assoluti.

CALCIO FEMMINILE Coppa d’Inverno al Palazzetto. Battendo in finale (6-3) il New Team Ferrara, la Pianorese si è aggiudicata il 13 gennaio la Coppa d’Inverno, organizzata dall’Italia Csi/ Us Reno. Al 3° posto le padrone di casa, poi, nell’ordine, Libertas Argile e XII Morelli.

DANZA SPORTIVA Dalla vince a Varazze. Il 17 febbraio, nella prima prova di qualifica per il Campionato Italiano, Francesco Dalla del Gruppo Sportivo La Mucca Dance, affiliata al Team Diablo, ha vinto l’oro nella specialità Danze Latino-Americane (categoria Amatori, Classe B).

JUDO La Ruota … comincia a girare. Daniele Renoffi, esordiente B del Circolo La Ruota di Molinella, ha conquistato la medaglia d’oro nel 1° Trofeo Giovanile Emilia Romagna. Il 10 marzo a Castelmaggiore argento per Lorenzo Molinari e Isabella Bolognesi; bronzo per Gabriel Gega e Flavio Faleo.

KART Sisti, partenza sprint. Nella prima prova del Trofeo International Cup 1000 dollari (San Giuseppe di Comacchio, 16-17 marzo) che inaugurava la stagione del kart, Jacopo Sisti si è aggiudicato la gara riservata alla Categoria 60 Mini kart nazionale.

SCACCHI Risultati del Memorial Selmi (Circolo Amici dell’Arte, 3-19 marzo): 1°Andrea Zerbetto (Imola), 2° Vanes Pelliconi (Sant’Antonio di Medicina), 3° Antonio Dentale (Ferrara). NC: 1° Gezim Veseli (Molinella), 2°Francesco Frascari (Molinella), 3°Fabio Daniele (Massa Lombarda). U16 maschile: 1°Yasin Merighi (Molinella); U16 femminile: 1^ Anna Dentale (Ferrara).

MOLINELLA SPORT SUPERSTAR

ATLETICA

La Grillo atleta dell’anno Nella bellissima cornice del Palazzetto, lo sport di Molinella ha eletto il 25 gennaio la sua regina: “l’Atleta dell’Anno” appena consegnato agli archivi è Natasha Grillo, campionessa italiana della velocità a squadre e medaglia di bronzo nella corsa a punti agli ultimi europei juniores della pista. La giovane ciclista si è imposta ad un terzetto di qualificati aspiranti al titolo di “Superstar 2012”, composto da Alessio Tugnoli (basket), Lucia Martelli (nuoto) e Giacomo Rossi (kart). La tappa molinellese del Giro d’Italia Donne è stata “L’Evento Sportivo dell’Anno”. A Giuliano Bignami, detto il generale, pioniere del Gruppo

Podistico della Polisportiva, da sempre prezioso collaboratore della Pallacanestro Molinella, è andato il premio “Una Vita per lo Sport”. Silvia Zanotti (nuoto),

CORSA CAMPESTRE Zouhir Imane (atletica), Francesco Menarini (calcio), Nicolò Gozzi e Jessica Raimondi (ciclismo) sono le giovani “Promesse dello Sport Molinellese”. Meritatissimi applausi anche per i 53 studenti delle scuole elementari, medie e superiori, premiati con una borsa di studio per meriti sportivi e scolastici. La serata, organizzata come sempre dall’Assessorato allo Sport, ha regalato momenti di gloria anche alla squadra del Molinella Basket, che ha appena conquistato il titolo regionale under 21; alla squadra del Molinella Volley femminile, neopromossa in serie D; alle ragazze del Pattinaggio Skating La Ruota, terze classificate ai

CICLOCROSS

Regionali: campioni d’inverno Sono già 16 i titoli regionali conquistati dagli atleti molinellesi in questo primo scorcio di stagione. BASKET: Polisportiva Molinella, Under 21: Balboni, Civale, Fae, Foschi, Gabriele, Giacomello, Lazzari, Mantovani, Mota, Nobili, Pasquali, Rossetti, Santini, Samorè, Veseli, Vignudelli; 1° all. Lenzi, 2° all. Gualandi (Ozzano, 11 gennaio). ATLETICA: Imane Zouhir, corsa campestre categoria allieve (Riccione, 27 gennaio); Maite Vanucci, peso categoria cadette (Modena, 24 febbraio); Hichame Jarine, corsa campestre categoria ragazzi (Correggio, 2 marzo). NUOTO (Forlì, 16-17/23-24 febbraio): Francesco Martelli, 4x100sl, 4x200sl assoluti; Lucia Martelli, 50 dorso, 100 dorso, 50 farfalla, 4x100sl, 4x200sl, 4x100mx cadette; Michele Chiarini, 4x100sl juniores; Silvia Zanotti, 200 stile libero, 4x200sl ragazze; Francesco Gerardi, 4x200sl ragazzi.

RISULTATI MOLINELLA NUOTO (Migliori piazzamenti) Coppa Carnevale di Viareggio (1-3 febbraio): Silvia Zanotti 3^ 100 e 200sl categoria ragazze. In finale anche Tommaso Maio (4° 100 rana) e Bruno Migliori (7° 100 farfalla). Meeting di Firenze (2 marzo): Silvia Zanotti 1^ 100-400sl ragazze; Francesco Gerardi 1° 50do ragazzi; Giulia Piazzi 1^ 400sl junior. Meeting Città di Milano (8-9 marzo): Francesco Martelli 13° 200sl categoria assoluti (ad un decimo di secondo da Magnini, 12°). Gran Premio Esordienti Fin (Cervia, 16-17 marzo): Federico Zanarella 2° 400 sl. Altri finalisti: Giorgio Delia 5°100sl, Francesco Brusa 8º 100 dorso. (a.s.)

Campionati Italiani di Categoria Sono stati 3 gli atleti della Molinella Nuoto che hanno preso parte (col CN Bologna) al campionati di Riccione in vasca corta (22-27 marzo). Di Lucia Martelli, categoria cadette, riferiamo in 1^ pagina. Silvia Zanotti, ragazze, 8^ 200sl (2’10”10), 9^ 100sl (1’00”13), 26^ 400sl (4’40”43). Bruno Migliori, ragazzi, 35° 200sl (2’02”5). Sia La Zanotti che Migliori erano all’esordio in questa competizione. (a.s.)

Regionali AICS a Molinella Domenica 10 febbraio si è svolta a Molinella la 1^ prova del Campionato Regionale AICS. Le gare, alle quali hanno partecipato circa 280 atleti, prevedevano i 50 farfalla e le staffette 3x50sl. La classifica di società ha premiato la Nuova Nuoto che con 93 punti ha preceduto Savena Nuoto (63) e Molinella Nuoto (59). Fra gli atleti della società di casa, hanno vinto l’oro Martelli Lucia e Chiarini Michele (under 25), Masi Cecilia (ragazze) e la Staffetta Ragazze (Zanotti-Masi-Gatti); argento: Monterumisi Melissa (esordienti B), Zanarella Federico (esordienti A), Zanotti Silvia (ragazze), Staffetta Esordienti B maschile (DeliaVenturoli-Dall’Olio), Staffetta Esordienti B femminile (Benfenati-SerioMonterumisi), Staffetta Esordienti A maschile (Morelli-Brusa-Zanarella); bronzo: Staffetta Ragazzi (Astolfi-Migliori-Gerardi). a.s.

Il punto sul Volley

Mariotti vince la gara delle figurine

La squadra Under 14 si è classificata 5^ nel proprio girone provinciale. Le Under 16, terminata la regular season al 1° posto nel girone (e col miglior punteggio delle prime classificate degli altri gironi), è stata eliminata ai quarti di finale del campionato provinciale dal CUS Medicina. E’ tuttora in corso il campionato di Terza Categoria Seniores, dove il Molinella è 3° in classifica. La squadra maggiore disputa il Campionato di Serie D a livello Regionale ed occupa attualmente la 4^ posizione.

Andrea Mariotti è stato il primo a completare l’album delle figurine “Noi Protagonisti”. Ha portato a termine l’impresa il 10 gennaio, in meno di tre settimane, aggiudicandosi così il gadget messo in palio dal negozio Scatto Matto. In questa sfida all’ultima... figurina, si sono distinti in passato Claudio Stagni, Luciano Moretto e Giovanni Lambertini, vincitori delle precedenti edizioni.

Il mare in Auditorium Un pubblico di veri appassionati, molti dei quali arrivati da Padova, da Rovigo, persino da Roma, ha assistito il 1° febbraio alla proiezione dei filmati sottomarini realizzati da Fabio Ferioli, uno dei più noti cameraman subacquei italiani. Le bellissime immagini dei fondali di tutto il mondo, dalle Mauritius alle Seychelles, dall’Amazzonia alla California, dall’Alaska alla Nuova Zelanda, accompagnate da un sottofondo musicale, sono state commentate dallo stesso Ferioli. La serata era organizzata da BluApnea Molinella.

nazionali Uisp; ed infine a Tobia Zucchini, direttore tecnico della squadra del Molinella che, con 29 medaglie d’oro conquistate nell’ultima edizione delle Olimpiadi del Reno, si è aggiudicata per il terzo anno consecutivo la classifica del medagliere. Leila Ambrosecchia ha ricevuto una targa in rappresentanza di tutta la squadra “olimpica”. Al Gran Galà dello sport molinellese sono intervenuti numerosi dirigenti di federazioni sportive ed enti di promozione, ex atleti dal passato glorioso e campioni tuttora in attività, come il nazionale di nuoto Marco Orsi e il play della Virtus Bologna Giuseppe Poeta.

Gli atleti della Polisportiva Nicolò Alessandri (categoria allievi), Pasquale Repino e Gianluca Giliberto (categoria esordienti) hanno fatto parte della Rappresentativa Emiliana che il 28-29 dicembre scorso, a Scorzè (Ve), è arrivata seconda nella Coppa Italia di Cross, preceduta soltanto dalla Lombardia.

NUOTO INTERNAZIONALE

NUOTO MASTER

Martelli agli Open di Marsiglia

Parocchi e Coica da record

Al Meeting del Mediterraneo (Marsiglia, 1-3 marzo) Lucia Martelli si è classificata 4^ nei 50 delfino, a soli 7 centesimi dal podio. Un piazzamento che vale quanto una medaglia… se le prime tre sono la 31enne statunitense Natalie Coughlin (3 ori olimpici) e le britanniche Halsall (4 titoli europei) e Smith (finalista a Londra 2012). Il suo 27”81 la proietta al vertice delle graduatorie nazionali di categoria anche in vasca lunga. Per lei anche un 5° e un 6° posto (stile e dorso). (a.s.)

IL NUOTO SU RAI SPORT 2 Sarà possibile seguire in diretta su Rai Sport 2 (canale 58) gli Assoluti, in programma a Riccione dal 9 al 13 aprile, e la finale di Coppa Brema, campionato nazionale a squadre che si disputerà a Verona il prossimo 20 aprile. Ad entrambe le manifestazioni parteciperanno Francesco e Lucia Martelli.

EUROPEI DANZA SPORTIVA

La coppia Loria-Zanetti in luce a Mosca Nel campionato riservato alle migliori rappresentative continentali di danze latino americane, che si è tenuto a Mosca il 23 febbraio, l’Italia, rappresentata nell’occasione dai campioni nazionali in carica Saverio Loria e Zeudi Zanetti della Mucca Dance/Team Diablo Molinella, si è classificata al 7° posto. Prima la Slovenia, davanti a Danimarca e Russia.

BILIARDO BOCCETTE

Campeggio-Ribani secondi in Slovenia Secondo posto assoluto per la coppia Campeggio - Ribani nel Meeting Internazionale che si è disputato a Portorose (Slovenia) il 17 marzo scorso. Federico Campeggio, 22 anni, è cresciuto nel Leon D’oro e gioca nella squadra di Eccellenza (Serie A1).

Dopo il titolo regionale Uisp di società, conquistato a ImolaFaenza il 2-3 febbraio scorso, la Molinella Nuoto ottiene il 5° posto ai Regionali FIN, che si sono disputati a Riccione domenica 17 febbraio. 23 i titoli individuali conquistati. Silvia Parocchi (M45) ha stabilito il nuovo record europeo dei 100 dorso; Nicoleta Coica (M30): l’atleta moldava ora in forza alla Molinella Nuoto, che con la nazionale del suo paese ha disputato addirittura le Olimpiadi di Atene nel 2004, a Riccione ha migliorato il record italiano dei 100 misti e 50 rana. (b.m.)

NUOTO UISP Si sono svolte domenica scorsa (24/3) a Imola le finali del Trofeo Interleghe per Rappresentative Provinciali Esordienti. La formazione bolognese comprendeva anche 2 atleti della Molinella Nuoto: Federico Zanarella si piazzato al 3° posto nei 100sl e Ambra Frabetti, che è stata purtroppo squalificata per falsa partenza nella gara dei 50sl. La classifica finale vede Bologna al 2° posto dietro a Modena.

Imane Zouhir tricolore Uisp Ai campionati italiani giovanili di corsa campestre, categoria Allieve, che si sono disputati il 10 febbraio a Macerata, Imane Zouhir (Nuova Atletica Molinella/ CUS Bologna) si è piazzata al 14° posto. Il 17 marzo, a Policiano (AR), ha vinto però i nazionali Uisp (m.3.000). Sul gradino più alto del podio anche Jarine Hichame, categoria Ragazzi, in una gara (m. 2.000) non valida per il titolo.

Rappresentativa Cadette Nel Meeting Interregionale Indoor per Rappresentative Cadetti, che si è disputato ad Ancona il 3 marzo scorso, Melissa Monti si è imposta nell’alto con la misura di m.1,58, Maite Vanucci seconda nel peso con m.11,51. Quest’ultima, neo-campionessa regionale, la domenica seguente ha partecipato, sempre con la Rappresentativa Regionale, anche al Promo-Indoor di Modena, dove si è piazzata ancora seconda, fissando però a m.12,05 il suo personale. L’Emilia Romagna, seconda classificata ad Ancona, nel meeting di Modena si è imposta su tutte le altre rappresentative.

Provinciali Indoor Si sono conclusi il 9 marzo al Palacus di Bologna i campionati provinciali giovanili indoor. Gli atleti della Nuova Atletica Molinella hanno conquistato 8 medaglie d’oro e altrettanti titoli individuali: per la categoria cadette, Melissa Monti (alto), Maite Vanucci (peso) e Lucia Colotti (m. 40 piani – m. 40 ostacoli); per la categoria esordienti B, Sara Curatolo (m. 40 piani-alto femminile ) e Anoire Ambrosecchia (m. 40 piani-alto maschile).

OLIMPIADI RAGAZZI

XXVIII edizione Baricella, 24, 25, 26 maggio I moduli per l’iscrizione alle gare sono disponibili, fino al 30 aprile, presso l’Ufficio Sport del Comune.

CALCIO GIOVANILE

7° Torneo Barile

Organizzato dal Molinella FC 1911, prenderà il via mercoledì 3 aprile allo Stadio la 7^ edizione del Memorial Barile, riservato alle categorie Giovanissimi, Allievi e Allievi Professionisti con Bologna, Sassuolo, Brescia, Modena, Padova, Giacomense e Spal. Finali allo stadio il 25 aprile e il 1° maggio.

25° Calcio alla Luna

Lazio, Torino, Bologna, Pro Vercelli e Novese saranno le stelle del Calcio alla Luna, che festeggia quest’anno la 25^ edizione, riservando l’intera giornata del 12 maggio ad un torneo Pulcini 2004, denominato “La nostra serie A”. Il programma completo della manifestazione (64 squadre in campo a Molinella, Codifiume e Ospital Monacale, dal 29 aprile al 18 maggio) è consultabile sul sito www.usreno.it

Magrin al corso di Coverciano 350 concorrenti per 40 posti disponibili.Tiziano Magrin, allenatore dell’US Reno, è stato uno dei 40 ammessi al Corso per Preparatori Atletici (abilitati fino alla Serie A), che si è tenuto presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano a partire dal 19 febbraio. (m.c.)

SCOMMESSE SPORTIVE associazione sportiva sport - eventi fitness benessere

Tel. 051 805484 www.palamezzolara.it

COMPUTER e WEB

Ospitalmonacale 320.8620196

VIA MAZZINI, 116 40062 MOLINELLA (BO) TEL/FAX 051.887424 www.flydata.it


pag. 3

ALLE ORIGINI DI UN FENOMENO

SCACCHI

Donne che fanno sport Secondo il censimento presentato lo scorso novembre dall’Assessorato allo Sport, sono 4251 le donne che fanno sport, quasi il 47% dell’intera popolazione sportiva del nostro comune. Un fenomeno, quello dello sport femminile, cominciato all’inizio degli anni ’70, quando vennero meno certi tabù culturali che assegnavano alle donne altri primati. Prima del fatidico 68, l’anno (tra le altre cose) dell’emancipazione femminile, a Molinella le donne che facevano sport erano un’eccezione. La palma della prima sportiva di Molinella spetta probabilmente alla 16enne Nara Delli (la mamma del nostro Bertocchi), che nel 1933, insieme al fratello Danilo, inaugurò la stagione del tennis sul campo dello zuccherificio, imitata dieci anni dopo da Rossana Dalle Donne, anche lei dello zuccherificio, che si affermò in ambito regionale e continuò poi a giocare a Bologna fino a tarda età, nel prestigioso Circolo Tennis dei Giardini Margherita. Dalla leggiadra bellezza dei “gesti bianchi” alla muscolare fatica della strada, per dire di Augusta Fornasari la corridora, prima ciclista di Molinella, vincitrice di un titolo italiano uisp nel 1949. Nell’estate del 1965, Sandra Vaccari, fu l’unica bambina a partecipare alla leva del nuoto e per almeno 30 anni rimase senza imitatrici. La ritroviamo

Nara Delli (tennis, 1934)

anche sul Carlino del 30 maggio 1968, dove compaiono i nomi delle ragazze che si erano imposte nella fase comunale dei primissimi Giochi della Gioventù: con Sandra Vaccari, vincitrice della gara di salto in lungo, ecco Doriana Roncon (velocità, m.60), Marianna Tomasini (lancio del peso), Anna Maria Frascari (lancio del giavellotto) e Patrizia Frascari (salto in alto). Per restare nel campo dell’atletica, il 1972 vide imporsi all’attenzione dei tecnici la velocista Rosalba Marchetti, che per alcuni anni dominò la scena a livello giovanile. Tra il 1972 e il 1973, grazie ai corsi di tennis del famoso maestro Tellarini, molte bambine scoprirono la passione per questo sport. Ne ricordiamo

alcune: Elena Selmi, Daria Tassinari, Rita Gualandi, Elisa Rossi e, un po’ più tardi, anche Beatrice Nobili. Il 15 aprile 1973 (con almeno 17 anni di anticipo sull’inizio dell’attività ufficiale, targata US Reno) si disputò allo stadio, la prima partita di calcio femminile tra due formazioni dell’Istituto di Ragioneria. Match winner dell’incontro fu Raffaella Zucchini, che nel 1975 si diede al basket. Alla squadra del Molinella, che vediamo ritratta nella foto qui a fianco, non bastò l’entusiasmo e la passione delle ragazze per evitare una disastrosa sconfitta in campionato contro il Fontana (112-5). Il basket femminile non ebbe troppa fortuna a Molinella, al contrario della pallavolo che, a partire dal 1977, con Stefania Dall’Olio, Donatella Formenti, Luana Frassinetti, Daniela Maiani e altre, cominciò ad affermarsi a Molinella come lo sport più praticato dalle donne. (a.m.)

Raffaella Zucchini (calcio, 1973)

Realizzato in tre anni, tra il

Lo Stadio di Molinella ha appena compiuto 80 anni. La prima partita di calcio, Molinella-Spal, valida per il campionato di Prima Divisione Emilia (girone E), si disputò infatti il 12 febbraio 1933. Ferraresi in vantaggio di 3 reti a 0 all’intervallo e partita che sembrava chiusa. Ma al 4’ della ripresa un gol di Valter Gaiani nella porta lato-piscina dava il via ad un’epica rimonta nella pioggia e nel fango. Risultato finale: Molinella-Spal 3-3.

Gelateria Ponti MOLINELLA

Tel. 0532.1731242

RUFFONI e LAZZARI Impresa Edile Zerbini s.n.c. dell’Arch. Paolo Zerbini e C. Via S. Pertini, 9 - Molinella (BO) Tel. 051.882808 - Fax 051.880766 E-mail: info@edilmolinella.it www.edilmolinella.it

IMBIANCATURA VERNICIATURA CARTA DA PARATI RIVESTIMENTI PLASTICI PARETI DIVISORIE CONTROSOFFITTI IN LEGNO E CARTONGESSO FIBRA MINERALE ACUSTICA AMBIENTALE

Via Fabio Filzi, 38 40062 Molinella (Bo) Tel. 051.882.632 Cell. 335.683.3043

Rosalba Marchetti all’Antistadio di Bologna (atletica, 1973)

La squadra di basket femminile, 1975. Da sinistra, in piedi: Roberta Zucchini, Gabriella Golinelli, Raffaella Zucchini, Vittoria Cremonini, Roberta Lizzi, Bianca Cremonini; sotto: Antonietta Calori, Paola Bertoncelli, Nicoletta Motta, Grazia Fattori (altre non in foto: Roberta De Paoli, Barbara Boni, Arianna Zucchini, Rossella Facchini).

Lo Stadio di Molinella, 80 anni di storia

svapelandiaferrara@gmail.com

La storia del maestro Buonocore Torna alla luce una sfida di 120 anni fa

1930 e il 1933, su progetto del geometra Fabbri, lo Stadio di Molinella è costato circa 800 mila lire. Aperto alle gare ciclistiche (velodromo) il 30 ottobre 1932, al calcio il 12 febbraio 1933, all’atletica il 17 settembre 1933, è stato inaugurato ufficialmente da Benito Mussolini il 26 ottobre 1936. E’ stato teatro delle più grandi imprese del Molinella Calcio. Ha ospitato più volte in amichevole il Bologna: dalla squadra Campione d’Europa 1934 alla formazione capitanata da Di Vaio nel 2008. A livello giovanile ha tenuto a battesimo alcuni grandi campioni del calcio italiano: da Sandro Mazzola nel 1961 a Roberto Baggio nel 1983.Si è colorato d’azzurro una sola volta, nella primavera del 1999, quando la Nazionale Italiana Under 18 Dilettanti ha giocato qui contro la Svizzera. Sulla pista del velodromo si sono esibiti tra il 1932 e il 1933 Learco Guerra e il campione del mondo Alfredo Binda. Gino Bartali è intervenuto nel 1951 all’inaugurazione del velodromo, dopo il restauro per i danni subiti durante l’ultima guerra. Sulla pista in terra rossa, che ha visto crescere i nazionali Bertocchi, Facchini e Lega, ha corso nel 1938 anche Ondina Valla, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino. Il 4 novembre 2001, lo Stadio Comunale di Molinella è stato intitolato al nazionale Augusto Magli, gloria del calcio molinellese.

COOP. FACCHINI E SERVIZI MOLINELLA soc. coop.

MOLINELLA (BO) - Via Redenta, 26/D Tel. 051/88.04.07 - Fax 051/880902 - 336/55.63.23 www.facchinieservizimolinella.it

Roberto Rubbini ci ha segnalato un articolo interessantissimo, pubblicato qualche tempo dalla rivista on-line “Solo Scacchi”. E’ la storia del tutto inedita del maestro di scuola Raffaele Buonocore, ex ufficiale della marina borbonica, il quale, alla caduta del Regno di Napoli, andò a vivere a Parigi. Qui, in casa del grande romanziere Emile Zola, conobbe una servetta di nome Duilia, originaria di Molinella, che diventò poi sua moglie. I due sposi si trasferirono quindi nel nostro paese, dove lei trovò lavoro come sarta, mentre lui riprese ad insegnare alle scuole elementari. Trattandosi di una rivista di scacchi, in coda all’articolo è riportato lo schema di una partita che il maestro Buonocore, prima del suo rientro in Italia, giocò contro il francese Dolgener al Cafè de la Régence di Parigi il 7 luglio 1893. Il racconto integrale lo trovate sul nostro sito www.duecaffe.it / La Bottega del Caffè / Storie.

Valter Gaiani, centravanti di

ruolo, è stato il primo giocatore del Molinella ad andare in gol nel nuovo stadio. Con 101 reti ufficiali, segnate tra il 1927 e il 1935, Gaiani è il secondo cannoniere rossoblù di tutti i tempi, preceduto soltanto da Fiammenghi, irraggiungibile a quota 198. Valter Gaiani è anche il giocatore del Molinella che ha segnato il maggior numero di gol in una sola partita: 6, in MolinellaBagnacavallo (9-1) del 16 giugno 1927. Nessuno è più riuscito a far meglio.

Una formazione del Molinella 1930: Gaiani è il 4° da sinistra.

Commercio all’ingrosso e al dettaglio Via G. Reni, 38 - 40062 Molinella (BO) Tel. 051.6900311 - Fax 051.6905133 E-mail: agrifruit@agrifruit.com - www.agrifruit.com


pag. 4 NUOVA GESTIONE PER LO STORICO LOCALE

Chiude Claudio&Marco

1983

“Quello che frequentiamo non è solo un locale adibito al consumo di caffè, liquori, bibite e affini, ma anche, e soprattutto, un Parlamento in sedicesimo, uno speaker’s corner trasferito qui dall’angolo di Hyde Park..., qui si passa con disinvoltura dai Massimi Sistemi all’uso improprio della moviola nel calcio”. Scusate se mi cito, ma è solo per certificare la peculiarità del bar Claudio&Marco, un’eccellenza dovuta a più fattori. Innanzitutto le solide radici, risalendo la conduzione del locale addirittura al 1887

GIORNATA DELLA MEMORIA

sotto il nome di “Trattoria da Magazzardi”. Poi, altrettanto determinante, l’atteggiamento dei due gestori uscenti, Claudio e Marco, l’uno più estroverso, l’altro più riservato ma altrettanto provvisto di senso dell’umorismo. I due arrivano in piazza nell’estate 1983 a rilevare la gestione Giordani. Hanno affinato la tecnica all’Handicap bar, ragazzi al servizio di un nutrito numero di altri ragazzi. In centro trovano una clientela (almeno anagraficamente) più matura. La professionalità acquisita impone loro di

lasciare spazio a discussioni con scambi di opinioni spesso molto colorite, per ricorrere a un eufemismo. Hanno il culto della pulizia e, soprattutto, il merito di non interferire mai, se non con qualche sagace battuta se chiamati direttamente in causa. Agli argomenti, infine, pensano gli assidui frequentatori, alcuni di loro rimasti a testimoniare dei tempi antichi col rango di autentici “totem” cui si ispirano attempati allievi rapiti dai racconti di casi e di avventure strampalate che appartengono ormai alla memoria. Questa è la lunga premessa, intesa a illustrare da dove veniamo e come siamo e nel contempo ad augurare ai due nuovi protagonisti le migliori fortune e lo stesso successo riscosso finora dallo storico bar. Il caso ha voluto che Claudio e Marco (nessuna discendenza, ci risulta, dall’evangelista omonimo) stabilissero come data ultima del loro “mandato” il 26 febbraio alle 20, in perfetta concomitanza o quasi con le dimissioni di Papa Benedetto XVI. Non saremo tacciati di blasfemia se consideriamo la singolare coincidenza un segno in qualche modo epocale, ma anche un auspicio per una brillante convivenza coi nuovi gestori. Sandro Bertocchi

Gazzaneo al Sottomarino Giallo

Reno ha reso omaggio a Weisz Domenica 27 gennaio, giornata della memoria, prima dell’inizio della partita di Serie A tra Bologna e Roma, una delegazione di esordienti 2000 dell’US Reno, insieme ai pari età di Castenaso e Ceretolese, hanno reso omaggio ad Arpad Weisz, depositando un mazzo di fiori davanti alla targa in suo ricordo allo Stadio Dall’Ara. Con questo gesto di alto valore simbolico si è conclusa la due giorni in onore dell’ex allenatore rossoblù, morto nel campo di concentramento di Auschwhiz, che era iniziata sabato 26 con tre mini tornei per esordienti e pulcini disputati in contemporanea sui campi di Molinella, Ceretolo e Castenaso. (m.c.)

Da qui è passata la storia Una volta, 1887 circa, si chiamava Trattoria-Locanda da Magazzardi, “nota per la carne in umido e il buon vino”, come scrive Calori. Dall’angolo Magazzardi, nel 1914, alcuni facinorosi lanciarono sassi contro l’immagine della Madonna al rientro della processione. Il locale, divenuto poi Albergo Massarenti, tornò al centro delle cronache nel 1930, quando si compì sotto il portico la feroce aggressione all’arbitro da parte di un tifoso del Molinella Calcio. Nel 1937, il locale fu quindi trasformato in un caffètabaccheria, gestito per quasi trent’anni dalla famiglia di Bruno Maggiorana, che conserva tuttora la proprietà del locale. Il Caffè Maggiorana era la meta obbligata di tutti i politici, più o meno noti, appena scesi dal palco dopo il comizio in piazza. Nel 1964 subentrò nella gestione del bar Rino Maiani e successivamente, dal 1973, Uber Giordani, che prese anche la tabaccheria. Nell’estate del 1982, infine, senza più lo spaccio dei tabacchi, il locale assunse l’attuale denominazione di “Bar Claudio & Marco”.

Addio a Mennea, un grande dello sport Il mondo dello sport piange Pietro Mennea, il miglior velocista dell’atletica italiana, medaglia d’oro a Mosca nel 1980, detentore per ben 17 anni del record del mondo dei 200. Alla Compagnia Atleti, nel 1973, aveva avuto come vicino di camera il molinellese Giorgio Turatti, il quale considerò sempre un onore il fatto che il grande Mennea si fosse paragonato a lui nella corsa. “Io e te corriamo allo stesso modo”, gli aveva detto un giorno sulla pista di Formia. In nazionale, Mennea ebbe come compagno di squadra il nostro Mario Lega, che alle olimpiadi di Mosca dovette però rinunciare a causa delle note vicende legate al boicottaggio dei paesi NATO nei confronti dell’Unione Sovietica che aveva invaso l’Afghanistan. Qui sopra, Pietro Mennea è con il pittore molinellese Enrico Visani, che ringraziamo per averci concesso di utilizzare la fotografia. Ne approfittiamo per ricordare che Visani espone al MUV di Castenaso dal 6 aprile al 5 maggio. In mostra le opere dell’artista molinellese che raccontano “50 anni d’arte fra le stele villanoviane”.

PUPI AVATI RACCONTA

il Cartellone

“Dov’è Hitler? Abita a Molinella!”

CALENDARIO DEI PROSSIMI APPUNTAMENTI SPORTIVI 1 Aprile, Palazzetto BALLO: 2° Low Cost Molinella (ASD Easy Dance) 3 aprile, Stadio Comunale ATLETICA: Qualificazioni Staffette (Scuola di Sport) 3 aprile/1 maggio, Stadio comunale CALCIO: 7° Torneo “Barile” (Molinella FC 1911) 14 aprile, Centro Tennis TENNIS: 1° Torneo Under 8 (Village Tennis Molinella) 15 aprile, Stadio Comunale ATLETICA: Qualificazioni Staffetta (Scuola di Sport)

“Dall’oratorio alla serie A”. La sera del 21 marzo, Francesco Gazzaneo (insieme a Giancarlo Marocchi e ad Edgardo Bianchi) è stato l’ospite d’onore della serata organizzata da Molinella Civica, presso la sede di via Murri, “per parlare di calcio e di sport in genere”.

28 aprile, Zona Artigianale: MOTO: “Moto Gran Prix Legend” (Gas Racing Team) 29 aprile/18 maggio CALCIO: 25° Torneo “Il Calcio alla Luna” (US Reno Molinella) 1 maggio, Laghetti PESCA: Campionato Comunale “Pierini Pescatori” (Soc. Pescatori)

Gino Ferraresi, una vita all’attacco

6/16 giugno, Centro Tennis Comunale TENNIS: Torneo 4^ categoria (Village TC Molinella) 7 giugno, Molinella Centro MOUNTAIN BIKE: 2° “Fast Cross” (Mountain Bike Club) 8 giugno, Piazzale Torretta PATTINAGGIO: 12^ Edizione ”Pattinando con le stelle” (La Ruota Skating) 12/13/14 giugno, Piscina Comunale NUOTO: Qualificazioni Campionati Regionali Fin (Soc. FIN / CRER) 15/16 giugno, Alberino CALCETTO: 4^ Edizione “Tutti col balone” 24 ore di Calcetto (Ludofficina) 16 giugno, Alberino PODISMO: 3^ Camminata del Giovagnone (Polisportiva Molinella) 23 giugno, Piscina Comunale NUOTO: 2° Meeting Nazionale Fiera di Molinella (Molinella Nuoto)

Fotomontaggio 1998

E’ scomparso in gennaio Gino Ferraresi, per anni consigliere comunale dc e assessore s.r.l. delle giunte Martoni. Interpretò spesso la pos.r.l. litica come una continua battaglia con i muliVia S. Zavaglia, 20-24 • Molinella (BO) ni a vento. Così diverso dal cavalier Forlani, Tel. 051.6900278 l’altro cavallo di razza della scuderia dc (molE-mail: info@grafichebime.it to più compassato, senz’altro più calcolatore, www.grafichebime.it continuamente nel vivo dell’azione, come un vero regista di centrocampo), Gino Ferraresi, per quel suo andare sempre all’attacco a testa bassa, contro tutti e contro tutto, contro il sindaco e contro la preside, contro l’azienda usl e contro il suo stesso partito, avrebbe potuto essere un ottimo centravanti di sfondamento. Caimpresa, ambiente, territorio ratteristiche, queste, che gli procurarono molte Via Cartiera, 120 amarezze, ma anche tante simpatie tra i più 40037 SASSO MARCONI (BO) giovani, che si affacciavano con entusiasmo Tel. 051.6781325 sull’uscio della sacrestia per scendere (o salire) Fax 051.6783082 in politica. Gli diciamo addio con un vecchio www.galileo-ingegneria.it fotomontaggio del caffè, di cui fu in passato e-mail: info@galileo-ingegneria.it anche un apprezzato collaboratore.

20/21 aprile, Piscina Comunale NUOTO: 12° Trofeo Nazionale Master (Molinella Nuoto)

il

caffè

Il nostro amico Lino Gurioli ci segnala che nell’ultimo libro di Pupi Avati (La grande invenzione, Rizzoli) ci sono due riferimenti a Molinella. Nel primo si racconta come, subito dopo la guerra, nel silenzio delle campagne e al lume delle candele, il divertimento degli adulti fosse quello di evocare i morti, soprattutto personaggi famosi come Hitler e Mussolini. In certe improvvisate sedute spiritiche, a cui i bambini assistevano di nascosto, fingendo di dormire, si chiedeva agli spiriti chi li avesse uccisi e dove si trovassero in quel momento. Una volta qualcuno volle avere notizie di Hitler e il piattino, sul quale tutti tenevano un dito, cominciò a muoversi sul tavolo, descrivendo dei cerchi, che la zia del regista, gran sacerdotessa di quelle sedute, interpretò in questo modo: “Non è morto nel bunker… Per il momento, in attesa di tornare al potere, … Hitler abita a Molinella!”. In un altro capitolo Pupi Avati ricorda la Festa di Primavera del 1953. Vi presero parte tutte le squadriglie scout di Bologna, compresa la Bologna 16 del regista e di un impettito Della Rovere, che altri non è che il futuro don Antonio, ex cappellano di Molinella e parroco di Marmorta, dal 1996 ad Altedo. Per tutti gli altri particolari, non ci resta che comprare il libro…

tornerà in edicola il 22 giugno 2013 nel frattempo... ci vediamo sul web www.duecaffe.it

SOC. COOP. a R.L.

Coop. Autotrasportatori Autonomi Molinella 40062 Molinella (BO) - Via Aldo Moro, 20 Tel. 051.881127 - Fax 051.887243 Cellulari: 335.6154060 - 335.7385485

Costruisce e vende villette e appartamenti in Molinella

Trasporto merci c/terzi Forniture di materiali inerti Lavori di escavazione, sbancamento e ruspatura Servizio autogru

MOLINELLA (BO) - VIA E. FORTI, 14 TEL. 051.6900317 - FAX 051.887150 E-mail: cam@consorzio-cam.it www.consorzio-cam.it

Rimessi Patrizia

ALIMENTARI - PANE FRUTTA - VERDURA - EDICOLA

Via Zenzalino, 173 OSPITAL MONACALE (FE) Tel. 0532851131 - Cell. 3397217639

Via C. Battisti 44 40062 Molinella (BO) Tel. 051.887382

Via Filippo Turati - Tel. 051.880818 MOLINELLA

Il Caffè 12013  

Il Caffè 12013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you