Issuu on Google+

NUMERO 127 maggio 2013

22100 Como Via Alessandro Volta 62 Telefono 031269810 Telefax 031301807 www.ordingcomo.org info@ordingcomo.org

anno 21 numero 127 maggio 2013 Aut. Trib. Como n. 8/93 del 01/06/1993


NOTIZIARIO ordine INGEGNERI provincia Como

SOMMARIO il presidente 3 l’ordine informa 4 attività dell’ordine 5 gruppo giovani ingegneri 16 fondazione 18 attività istituzionale 22 lavoro: richieste - offerte 23 legislazione 24 segnalazioni 24 aggiornamento dell'albo 25 SERVIZI 27

Direttore Responsabile Luisella Garlati Comitato di Redazione Giampiero Ajani Manlio Cantaluppi Marco Cattaneo Luisella Garlati Franco Gerosa Leopoldo Marelli Progetto grafico Lavori in Corso Sede Via A. Volta n. 62 - 22100 Como Telefono 031/269810 Fax 031/301807 E-mail info@ordingcomo.org http:// www.ordingcomo.org

Il notiziario è aperto alla collaborazione di tutti gli ingegneri iscritti all’albo. Gli articoli firmati esprimono il pensiero degli autori; la loro pubblicazione non implica approvazione dei giudizi espressi dagli autori e pertanto non impegna né il Consiglio dell’Ordine né il Gruppo redazionale. I testi e gli articoli inviati per la pubblicazione non si restituiscono, anche se non pubblicati. Stampato presso Grafica Marelli s.n.c. via Leonardo da Vinci, 28 - 22100 Como In copertina: foto della sede In quarta di copertina: foto dello scalone d’ingresso

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI COMO Presidente ing. leopoldo Marelli Vice Presidente ing. franco gerosa Segretario ing. arianna minoretti Tesoriere ing. andrea tagliabue Consiglieri ing. giampiero ajani ing.iunior federico bassani ing. giulia bollini ing. manlio cantaluppi ing. luisella garlati ing. Pier giuseppe lozej ing. giordano zappa

Orario di apertura al pubblico della Segreteria:

Iscrizione Albo Specialisti

Lunedì/Venerdì ore 9,00 - 12,00

Requisiti: 5 anni di iscrizione all’Albo (scheda sul sito www.ordingcomo.org)

Il Presidente ing. Leopoldo Marelli riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Il Vice/Presidente ing. Franco Gerosa riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Il Segretario ing. Arianna Minoretti riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Delegato INARCASSA ing. Pier Giuseppe Lozej riceve previo appuntamento contatti: 031.426177 - 335.6373663

Consulenza fiscale: dott. Walter Moro riceve: Giovedì ore 9,00 (previo appuntamento)

Consulenza legale: avv. Mario Lavatelli riceve: 1° lunedì del mese ore 14,30 (previo appuntamento)

Tariffe

Certificati di iscrizione € 5,20 Certificati di iscrizione in bollo € 20,00 Duplicati tessere € 5,20

Tassa di liquidazione parcelle

Parcelle o note informative: 1,5% minimo € 100,00 per ogni pratica esaminata

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per le altre condizioni economiche e contrattuali si rinvia ai fogli informativi disponibili gratuitamente presso i nostri sportelli e nell’apposita sezione trasparenza del sito

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

servizi a cura dell’ordine

Iscrizione negli Elenchi del Ministero dell’Interno di cui alla L. 818/84 - prevenzione incendi Requisiti: iscrizione all’Albo professionale e attestazione di frequenza del corso di specializzazione antincendi (fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Iscrizione Albo Provinciale dei Collaudatori

Requisiti: 10 anni di iscrizione all’Albo (domanda carta semplice con curriculum professionale: fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Dimissioni

Domanda al Presidente dell’Ordine completa di dati anagrafici e fiscali: da inviare a mezzo raccomandata A.R. entro il 15 febbraio. Trascorsa tale data è obbligatorio il pagamento della quota associativa.

Trasferimenti

Domanda in bollo al Presidente del nuovo Ordine completa di dati anagrafici e fiscali (fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Luca e Beatrice, studenti

Per essere sempre in contatto con la banca e operare in tutta sicurezza ovunque ti trovi da pc, tablet o smartphone. Cantù - Corso Unità d’Italia, 11 Tel. 031.719.111 - Fax n 031.7377.800 e-mail: info@cracantu.it n. di CASSAinlinea 840-008800 Le nostre filiali: Brenna, Bulgarograsso, Cabiate, Cadorago, Cantù - Cascina Amata, Cantù - Mirabello, Cantù - Pianella, Cantù - Vighizzolo, Capiago Intimiano - Intimiano, Capiago Intimiano - Olmeda, Carimate, Carugo, Cermenate, Cernobbio, Como centro, Como - Albate, Cucciago, Figino Serenza, Fino Mornasco, Lomazzo, Lurate Caccivio, Mariano Comense, Mariano Comense - Perticato, Novedrate, Olgiate Comasco, Solbiate, Sondrio, Vertemate con Minoprio, Villa Guardia.

www.cracantu.it


grazie L’attuale Consiglio dell’Ordine decadrà il 22 settembre 2013: è quindi tempo di pensare alle elezioni per il rinnovo del Consiglio che si svolgeranno nel prossimo mese di luglio, come riportato negli avvisi. Per me è il tempo di valutare l’eventuale impegno per il prossimo quadriennio. La questione mi ha fatto molto riflettere e sono giunto alla conclusione che una mia ricandidatura sarebbe un ostacolo ad un indispensabile rinnovamento del Consiglio dell’Ordine. Ritengo inoltre che le cariche debbano essere a tempo determinato perché solo così si riesce ad essere propositivi ed incisivi. La durata e il numero eccessivo di mandati porta di conseguenza ad una diminuzione della motivazione e degli stimoli che devono caratterizzare la candidatura di chi si propone alla guida della nostra istituzione. Vorrei sottolineare infatti che la carica a consigliere dell’ordine deve essere vista come impegno e non come riconoscimento personale. Ho deciso quindi di non ripropormi, anche se la scelta è stata sofferta. In questi anni di lavoro all’ordine (ormai 13) prima come consigliere, poi con la carica di segretario e infine con la presidenza, ho avuto modo di conoscere molti colleghi apprezzandone le qualità umane e professionali. Sono molto onorato di aver avuto la responsabilità di rappresentare gli ingegneri della Provincia di Como, e più in generale la categoria, a livello locale, regionale e nazionale: spesso i problemi assumono un carattere differente guardandoli con ottiche diverse e affrontandoli da altre angolature. Sicuramente l’ordine ha richiesto un grande impegno, ma in cambio mi ha dato tanti amici che spero di riuscire a frequentare ancora. Ho cercato, come proposto nel programma elettorale, di lavorare con il Consiglio affinché venissero garantite la serietà e la qualità delle prestazioni professionali degli iscritti, incorrendo a volte anche in posizioni che possono essere sembrate un po’ dure. Ritengo fermamente che si

debba continuare in questa direzione, non scendendo a compromessi che possono minare la credibilità dell’intera categoria. E’ quindi il momento di ringraziare tutti coloro che mi hanno accompagnato in questi anni, condividendo il lavoro e le responsabilità, e garantendo disponibilità e impegno per portare a termine le varie iniziative intraprese. Ringrazio quindi tutti i Consiglieri dell’Ordine ed in particolare Franco Gerosa e Arianna Minoretti che mi hanno supportato e sostituito e con i quali ho lavorato a più stretto contatto nelle riunioni del lunedì. Un grazie speciale va anche ad Andrea Tagliabue, Federico Bassani e Luisella Garlati, sempre presenti con impegno e dedizione. Discorso analogo per le commissioni e i gruppi di lavoro, che con il loro dinamismo sono stati un supporto e una fonte propositiva per l’attività del Consiglio. In modo particolare vorrei ringraziare il gruppo giovani e il suo coordinatore Mauro Volontè, che ha saputo proseguire con impegno il lavoro importante svolto negli ultimi anni dai suoi altrettanto validi predecessori, contribuendo a portare il nostro Ordine a un riconoscimento che va oltre i confini locali. Per ultimo, ma sicuramente non in questo ordine, il mio sincero ringraziamento alle signore Elena ed Emma che, offrendo oltre alla professionalità, un impegno, una disponibilità e una pazienza che vanno sicuramente oltre quelli previsti da un rapporto di lavoro dipendente, permettono la vita del nostro Ordine. Al prossimo Consiglio auguro di poter lavorare con tranquillità ed unità al fine di garantire il riaffermarsi e la rivalutazione della figura professionale dell’ingegnere e di poter così affrontare le nuove sfide che si presenteranno in questi anni densi di cambiamenti e di sollecitazioni. Un caro saluto a tutti gli iscritti.

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

il presidente

Leopoldo Marelli 3


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

avvisi

l'ordine informa Elezione del Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2013/2017 L’elzione del Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2013/2017 si terrà presso la sede di Como, via A.Volta 62, in prima convocazione nei giorni 1 e 2 luglio 2013 dalle ore 9.00 alle ore 17.00. Affinchè sia valida tale votazione dovranno intervenire almeno un terzo degli aventi diritto al voto, quorum difficilmente raggiumgibile in due giornate.

Nel caso in cui non venga raggiunto il quorum nella seconda convocazione si procederà alla votazione in terza convocazione per i giorni: 12-13-15-16-17 18-19-20-22-23 luglio 2013 dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Tale convocazione sarà ritenuta valida qualunque sia il numero dei votanti. Ciascuna votazione, ove non si raggiunga il quorum, non concorre a formare il quorum della votazione successiva.

votazione in seconda convocazione nei seguenti giorni: mercoledì giovedì venerdì sabato lunedì martedì mercoledì giovedì

3 luglio 2013 4 luglio 2013 5 luglio 2013 6 luglio 2013 8 luglio 2013 9 luglio 2013 10 luglio 2013 11 luglio 2013

dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 9.00 alle 13.00 dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 18.00 alle 22.00 dalle ore 18.00 alle 22.00

Affinchè sia valida tale votazione dovranno intervenire almeno un quinto degli aventi diritto al voto.

I Colleghi sono pregati di accertarsi se al termine della 2a convocazione sia stato raggiunto il quorum e quindi se vi sia la necessità di votare nella terza convocazione. Tale comunicazione verrà messa sul sito dell’Ordine: www.ordingcomo.org. Saranno eleggibili soltanto coloro che invieranno la propria candidatura al Consiglio dell’Ordine entro lunedì 24 giugno 2013 utilizzando il modulo sotto riportato. Si invitano pertanto gli iscritti interessati a dichiarare la propria disponibilità.

All'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como via Volta 62 -22100 COMO fax 031 301 807 e-mail info@ordingcomo.org

Il sottoscritto ing. iscritto alla sezione con il n

(A o B) dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como

, dichiara con la presente la propria disponibilità a candidarsi nelle prossime elezioni di rinnovo del

Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como per il quadriennio 2013/2017. Luogo e data Firma Indirizzo o fax cui inviare ricevuta della presente Ricevuta dalla segreteria dell'Ordine in data 4


attività dell'ordine

Sabato 20 aprile 2013 si è tenuta presso la sede dell’Ordine l’annuale Assemblea degli iscritti. In tale occasione sono stati approvati il bilancio consuntivo dell’anno 2012, il bilancio di previsione per l’anno 2013 e il bilancio della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como, che vengono pubblicati sul presente notiziario unitamente alle relazioni dell’Ordine e della Fondazione sull’attività svolta nell’anno 2012.

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

assemblea annuale RICONOSMIMENTO AI COLLEGHI VOLONTARI IN EMILIA E NELLA BASSA MANTOVANA Il Presidente dell’Ordine, ing. Leopoldo Marelli, ha ringraziato pubblicamente gli ingegneri che hanno partecipato alle attività di verifica dell’idoneità statica degli edifici nelle zone interessate dal sisma che ha colpito l’Emilia e la Bassa Mantovana nel maggio 2012, consegnando ai presenti un riconoscimento. I colleghi che tra giugno e luglio 2012 hanno lavorato nelle zone terremotate sono: ing. Enrico Ascheri ing. Davide Baruffi ing. Alessandro Bosisio ing. Michele Bottinelli ing. Seyed Hossein Hosseini ing. Antonio Micheroli ing. Paolo Predario ing. Fulvio Roncoroni ing. Luca Tanera ing. Andrea Zuccalà

Gli ingegneri intervenuti, da sinistra: ing. Hosseini, ing. Roncoroni, il Presidente ing. Marelli, ing. Predario, ing. Bottinelli, ing. Ascheri e ing. Micheroli CONTRIBUTO TERREMOTO Come ricorderete, in seguito agli eventi sismici il Consiglio dell’Ordine aveva destinato un contributo di euro 5.000,00 alla costruzione della nuova scuola primaria di Poggio Rusco, un piccolo comune della Bassa Mantovana duramente colpito dal terremoto. Domenica 18 maggio 2013 l’Amministrazione Comunale

ha organizzato la GIORNATA DEL GRAZIE, invitando a Poggio Rusco gli enti, le associazioni, le imprese e tutti i cittadini che si sono impegnati nella gestione dell’emergenza post sisma e che hanno donato al Comune i fondi per la ricostruzione. L’ing. Pier Giuseppe Lozej ha partecipato all’evento in rappresentanza dell’Ordine. 5


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 attività dell'ordine

assemblea annuale

RELAZIONE ANNO 2012 E BILANCI Pubblichiamo la relazione sull’attività svolta nell’anno 2012, il bilancio consuntivo dell’anno 2012 e il bilancio di previsione per l’anno 2013, approvati dall’Assemblea degli iscritti in data 20 aprile 2013. Allegato A – Relazione Allegato B – Bilancio consuntivo anno 2012 Allegato C - Bilancio di previsione anno 2013 ALLEGATO A RELAZIONE DEL CONSIGLIO SULL’ATTIVITA’ SVOLTA NEL 2012 1) ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI L’Assemblea degli iscritti ha avuto luogo il giorno 14 aprile 2012 con il seguente ordine del giorno: 1) Relazione attività svolta nel 2011; 2) Approvazione bilancio consuntivo anno 2011; 3) Approvazione bilancio di previsione anno 2012; 4) Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como: consuntivo attività e approvazione bilanci; 5) Consegna della medaglia di benemerenza ai nuovi Senatori dell’Ordine; 6) Varie ed eventuali.

6

2) ATTIVITA’ DEL CONSIGLIO Il Consiglio ha tenuto 12 riunioni nell’anno 2012. Sono state esaminate con esito positivo: Sezione A) n. 54 domande di nuove iscrizioni, di cui n. 16 provenienti da altri Ordini n. 29 domande di dimissioni n. 5 domande di trasferimento dall’Ordine di Como ad altri Ordini n. 2 cancellazioni per decesso Sezione B) n. 8 domande di nuove iscrizioni Il Presidente e i Consiglieri hanno incontrato i nuovi iscritti per illustrare le attività dell’Ordine il 27 ottobre 2012. Sono state segnalate - ai sensi dell’art. 7, comma 2 del D.P.R. 380/2001 - n. 26 terne di nominativi fra i quali scegliere il collaudatore per opere in c.a. o di strutture metalliche, costruite direttamente dai proprietari degli immobili.

Il Consiglio ha valutato n. 5 richieste di provvedimenti disciplinari a carico di iscritti, in quattro casi non ha ritenuto di dar seguito alla segnalazione, non riscontrando violazioni del codice deontologico nel loro operato. In un caso il Consiglio ha deciso di comminare la sanzione dell’avvertimento. Delibere di Consiglio Nella seduta del 17.05.2012 il Consiglio ha deliberato di aggiornare il Codice Deontologico dell’Ordine eliminando i riferimenti alla tariffa professionale. Nella seduta di Consiglio del 19.04.2012 è stato istituito un gruppo di lavoro per la volutazione del codice deontologico del CNI, composto da ing. Cantaluppi, ing. Gerosa, ing. Marelli, ing. Minoretti e ing. Tagliabue. Nella seduta del 12.07.2012 il Consiglio ha deliberato di devolvere un contributo a favore delle popolazioni terremotate dell’Emilia e della Bassa Mantovana, in seguito agli eventi sismici del mese di maggio 2012. Nella seduta di Consiglio del 12.07.2012 è stato istituito un gruppo di lavoro per la predisposizione di osservazioni al DPR per la revisione degli ordinamenti professionali, composto da ing. Ajani, ing. iunior Bassani, ing. Gerosa, ing. Marelli e ing. Tagliabue. Nella seduta del 8.11.2012 si è deliberato di mantenere la quota di iscrizione all’Albo per l’anno 2013 in € 160,00 e di mantenere la quota agevolata per gli ingegneri fino a 35 anni di età, che si iscrivono per la prima volta nell’anno 2013, in € 60,00. Nella stessa seduta è stato costituito un gruppo di lavoro, composto da ing. Ajani, ing. Marelli e ing. Zappa, per valutare la proposta di protocollo d’intesa con la Protezione Civile. Il documento è stato approvato nella seduta del 9.11.2012. 3) ATTIVITA’ VARIE L’Ordine ha delegato alla propria Fondazione l’organizzazione di corsi, convegni, incontri, seminari e visite tecniche. Partecipazione a convegni, riunioni, assemblee… CNI Il 57° Congresso Nazionale degli Ordini degli Ingegneri d’Italia tenutosi a Rimini ha visto la partecipazione del Presidente ing. Marelli, dei Consiglieri ing. Garlati, ing. Gerosa, ing. Lozej, ing. Minoretti e ing. Zappa e del Presidente del Gruppo Giovani


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 ing. Volontè. L’evento era incentrato sul tema: NOI CI SIAMO Ingegneria: Tutela e Sviluppo. L’ing. Marelli ha partecipato alle Assemblee dei Presidenti a Roma. Cinque ingegneri dell’Ordine fanno parte dei Gruppi di Lavoro attivati dal CNI, in qualità di esperti in diversi settori dell’ingegneria: Lavori Pubblici, Ingegneria dell’Informazione, Ingegneria Marittima, Formazione Permanente e Dipendenti. Consulta Regionale Lombarda Il Presidente, alcuni Consiglieri e altri colleghi delegati hanno partecipato alle varie riunioni della Consulta Regionale Lombarda e alle Commissioni istituite dalla stessa. Concorsi L’ing. Gerosa e l’ing. Marelli hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione del concorso Cittadella dell’Edilizia indetto dall’ANCE di Como. L’ing. Gerosa e l'Marelli hanno partecipato agli incontri per la definizione del concorso di riqualificazione dell’area “Giardini a lago e stadio”. L’ing. Gerosa ha partecipato alle riunioni per l’organizzazione del concorso di idee per la valorizzazione e il recupero di Villa Greppi a Monticello Brianza. Altre attività Il Presidente e alcuni Consiglieri hanno partecipato agli incontri sulla mediazione e, organizzati dalla C.C.I.A.A. di Como. L’ing. Marelli e l’ing. Minoretti hanno seguito l’iniziativa SistemaComo2015. L’ing. Garlati, l’ing. Gerosa e l’ing. Marelli hanno partecipato al tavolo di confronto tecnico operativo sul tema Lungolago, presso il Comune di Como. L’ing. Garlati ha partecipato alle riunioni con i rappresentanti degli Ordini e Collegi della provincia di Como presso l’Agenzia del Territorio. L’ing. Volontè ha partecipato agli incontri della Commissione Giovani Macro Area Nord. L’ing. Zappa ha partecipato alle riunioni della Consulta Regionale delle Professioni e agli incontri per la preparazione del convegno “Infrastrutture e crescita nel corrodoio dei due mari e nel Mediterraneo”. L’ing. Ajani e l’ing. Di Girolamo hanno partecipato alle riunioni della Consulta Interprofessionale per la sicurezza anticendio. L’ing. Gerosa e l’ing. Sioli hanno seguito l’organizzazione del convegno Como Casaclima. L’ing. Lozej ha partecipato agli incontri per la redazione del listino prezzi delle opere edili.

L’ing. Gerosa e l’ing. Marelli hanno partecipato all’organizzazione dell’iniziativa “30.06.2013-Ristrutturare costa la metà” presso l’ANCE di Como. Alcuni iscritti hanno partecipato, in rappresentanza dell’Ordine, alle conferenze di valutazione ambientale strategica organizzate dai vari Comuni della Provincia di Como. Presidente e membri del Consiglio hanno partecipato a turno a inaugurazioni, conferenze, incontri formativi, conferenze stampa, convegni, a cui sono stati invitati in qualità di rappresentanti dell’Ordine. Si ringraziano vivamente i colleghi che hanno collaborato con il Consiglio. 4) COMMISSIONI ISTITUZIONALI Commissione Parcelle Nel corso dell’anno i vari membri della Commissione si sono riuniti per la liquidazione di n. 8 parcelle. 5) ALTRE COMMISSIONI E GRUPPI DI LAVORO Ogni Commissione fa capo a un consigliere referente. Commissione Cultura e Notiziario – ing. CANTALUPPI, ing. GARLATI e ing. GEROSA Commissione Tariffe e bandi – ing. GARLATI Commissione Qualità – ing. ZAPPA Commissione Dipendenti – ing. ZAPPA Commissione Civili – ing. GEROSA, ing. LOZEJ e ing. MINORETTI Si ringrazia l’ing. Andrea Zuccalà per l’organizzazione delle attività della commisione. Commissione Protezione Civile – ing. AJANI Si ringrazia l’ing. Fabio Catalano per il lavoro di coordinamento. Commissione Ambiente e Sicurezza - ing. iunior BASSANI, ing. TAGLIABUE e ing. BOLLINI Commissione Energia e Impianti – ing. AJANI e ing. BOLLINI Si ringrazia l’ing. Maria Cristina Sioli per la dedizione e la promozione di proposte sempre nuove. Gruppo Sportivo – ing. LOZEJ Gruppo Giovani – ing. MINORETTI Il Gruppo Giovani Ingegneri ha proposto e organizzato molti incontri culturali e iniziative varie rivolte ai giovani iscritti e a tutti i colleghi. Il Presidente del Gruppo è l’ing. Mauro Volontè che si ringrazia per l’impegno dedicato con entusiasmo.

7


allegato B


allegato B


allegato B

MASTER


allegato C


allegato C


allegato C


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 attività dell'ordine

Le ragioni di una scelta A scrivere questo pezzo (articolo?) un po’ mi tremano le mani sulla tastiera, e questo fondamentalmente perché parlerò di me. Arrivo subito al dunque. A breve si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine, e quelle elezioni non mi vedranno candidato. Dopo due mandati (pari a otto anni) e quattro anni al Gruppo Giovani credo sia giunto il momento di lasciare, anche se con quel po’ di tristezza che è tipica di colui che lascia la sua casa, e ciò perché l’Ordine ormai è la mia casa. Quali sono le ragioni di questa scelta? Provo ad esporle, a rischio di annoiare, fondamentalmente per coloro che negli anni hanno espresso apprezzamento per il mio operato. In primo luogo ci sono, e non posso negarlo, sopravvenuti impegni, sia familiari – i più importanti – che professionali; del resto, e sarebbe triste il contrario, nel tempo si cresce e si cambia. Oltre a questo, però, più profondo e più importante, c’è un altro motivo: in questi anni l’Ordine mi ha dato molto, in termini di crescita, maturazione e rapporti interpersonali, e spero di essere riuscito a dare qualche cosa anch’io, ma è senz’altro giunto il momento di cambiare, è giusto che altre persone ricevano e diano. Il mondo è in continua mutazione, lo diceva già Eraclito, e non è bene che qualcosa rimanga fermo; nuove persone porteranno nuove facce e nuove idee, e con loro una ventata d’aria fresca. Sia inteso, non sono qui a dire che servono più giovani, più donne o più di qualche altra categoria – le contrapposizioni sono sterili e tristi, mi ricordano al più partite di calcio scapoli contro ammogliati – affermo solo che serve qualcosa di diverso e di nuovo,

14

per affrontare sfide che sono, appunto, nuove e diverse. Le poltrone occupate per decenni, o ventenni, o trentenni non fanno mai bene, né a chi le occupa né alle istituzioni che da quelle poltrone sono guidate. Ancora di più, idee nuove servono assai ad organismi che magari sono, per legge istitutiva, non tanto al passo con i tempi, e ciò pur riconoscendo che se il nostro Ordine ha funzionato – bene – in questi anni lo è stato per l’impegno di chi ci credeva e lavorava non aiutato se non frenato da retaggi del passato. Largo ai nuovi, dunque, che faranno senz’altro bene (scritto da uno che ha 37 anni fa un po’ specie, me ne rendo conto). Come gran finale non possono mancare i ringraziamenti. I primi, sentitissimi, vanno senza dubbio alle nostre fantastiche ragazze, Elena&Emma (in rigoroso ordine alfabetico), senza l’impegno delle quali ben poco si potrebbe fare, e ben poco avrei fatto. Di seguito ringrazio i miei presidenti Franco&Leo (Ordine e Fondazione), che si sono presi un tesoriere ragazzino, si sono fidati e gli hanno lasciato (incoscienti..) tutta la libertà che chiedeva. Da ultimo – ma non ultimo – più di millecinquecento ringraziamenti vanno ai più di millecinquecento iscritti, che, essendo il vero cuore dell’Ordine, hanno consentito di realizzare tutto quanto di buono è stato fatto. Ciò detto, giunga a tutti il mio saluto, che non è un addio ma solo un “avanti un altro”: ci vediamo presto, anche perché non solo attraverso il Consiglio – e la gran parte degli iscritti lo dimostra – si possono fare cose utili per la professione. Andrea Tagliabue


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 Cari colleghi, dopo tanti anni di militanza attiva negli organismi di categoria ho deciso di non presentarmi più alle prossime elezioni per il Consiglio dell’Ordine: “senescente aetate” è il caso di lasciare il posto a chi è più giovane e interessato alle problematiche legate al nostro mondo professionale, che oggi sono sempre più numerose e, spesso, drammatiche. Il mondo del lavoro è mutato, la nostra professione, che un tempo era un “mondo sicuro” è colpita dalla crisi ed essere ingegnere non è più, come una volta, una certezza per la propria vita lavorativa. I giovani colleghi devono affrontare difficoltà che ai tempi del mio ingresso nella professione non esistevano, devono farsi largo con difficoltà per vedere apprezzate le proprie capacità e competenze, in un mondo che tende ad appiattire verso il basso la professionalità dei singoli. E’ quindi più che mai necessario “fare gruppo”, sostenere

la propria categoria mettendone in risalto le competenze e l’utilità sociale, che spesso viene dimenticata, salvo ricorrervi nei momenti tragici, come terremoti, alluvioni o altro, ricordando solo allora che la competenza tecnica della nostra categoria è una garanzia per la sicurezza delle persone e dei luoghi. Mi sembra quindi giusto che siano le nuove leve, sia pure con il supporto di chi ha una buona esperienza, a programmare il futuro per la nostra categoria, partecipando attivamente a livello locale e nazionale alle associazioni di categoria. Ringrazio tutti i colleghi che per tanti anni mi hanno dato la loro fiducia; da parte mia ho cercato di essere sempre attiva e presente per il sostegno e l’assistenza alle problematiche della categoria e degli iscritti. Luisella Garlati

Convegno IAGIG: Ing. Mauro Volontè – Prof. Stefano Aversa (presidente Associazione Geotecnica Italiana) – Ing. Armando Zambrano (Presidente CNI) – Ing. Leopoldo Marelli – Ing. Sabatino Cuomo (organizzatore IAGIG) – Ing. Giuseppe Maria Gaspari (organizzatore IAGIG)

15


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

gruppo giovani ingegneri

Un mosaico colorato, dove ogni tessera compone il disegno globale Contestualmente al rinnovo del Consiglio dell'Ordine, si conclude il mandato del presidente del Gruppo Giovani, che ho avuto il piacere di coordinare per quattro intensi anni. Nello spirito del gruppo, che è sempre stato quello di una partecipazione attiva e corale, è stato scelto il giovane collega Marco Cigardi per proseguire il coordinamento del Gruppo Giovani, dopo un anno di affiancamento nelle attività ordinistiche locali, regionali e nazionali. Marco ha lo stesso entusiasmo e la stessa voglia di mettersi in gioco, che hanno alimentato in me la passione e l’impegno in questi quattro anni: per questo sono certo che guiderà al meglio il Gruppo Giovani, portando un valore aggiunto. Il “passaggio del testimone” è fondamentale per dare un segnale di continuità e nello stesso tempo un ricambio generazionale con nuove energie, dando a tutti l’opportunità di fare esperienza nella vita ordinistica. Per me é stato davvero un onore aver guidato in questi 4 anni il nostro Gruppo Giovani, composto da persone che dedicano parte del loro prezioso tempo con l'unico obiettivo di contribuire alla nostra categoria professionale. La nostra squadra, mi piace chiamarla così perché da sempre lavoriamo uniti e coesi per portare avanti le proposte come se fossimo un’unica voce, ha perseguito tutti gli obiettivi fissati all'inizio di questa esperienza. Formazione Abbiamo contribuito alla formazione tecnico-culturale degli iscritti, organizzando con cadenza mensile incontri e convegni, visite tecniche presso cantieri, centrali di produzione dell’energia e siti industriali. La programmazione di ogni evento è stato valutato attentamente per coinvolgere tutti i settori dell’ingegneria. L’aggiornamento mediante corsi e visite è un aspetto che sentiamo come una reale esigenza e che continueremo sempre come Ordine a fornire ai nostri iscritti, privilegiando la qualità tecnica e la partecipazione libera alle iniziative; con maggiore impegno e attenzione specialmente dal prossimo anno quando la formazione professionale continua sarà obbligatoria per legge.

16

Aggregazione Abbiamo organizzato all’interno del nostro Ordine incontri e momenti di aggregazione per favorire l’inserimento dei giovani iscritti e la conoscenza reciproca; tra questi la festa organizzata in occasione del decimo anniversario di nascita del Gruppo Giovani rimane uno tra i ricordi più belli.

Sinergia Comunicazione e sinergia sono sempre stati i punti di forza del nostro gruppo: mediante il Notiziario e il sito dell’Ordine e i gruppi sui social network siamo sempre stati attivi proponendo dibattiti critici, tematiche tecniche, incontri culturali e ludici rendendo pubblici il calendario degli eventi organizzati e in programmazione per stimolare la partecipazione. Questo spirito propositivo e informativo ci ha permesso di crescere e rendere partecipi tutti i nostri iscritti e i colleghi nazionali sulle attività organizzate, permettendoci di raccogliere molti consensi e diventare un modello da imitare. Anche la sinergia con il mondo accademico è stata rafforzata in questi anni avendo un ruolo attivo nella creazione, promozione e coordinamento del Gruppo Alumni di Como, come collegamento tra università e ordine. All’interno del territorio comasco condividendo idee con i gruppi giovani delle associazioni imprenditoriali e delle altre professioni. A livello nazionale stringendo ottimi rapporti con le commissioni giovani degli altri Ordini d’Italia grazie al Network Nazionale istituito dal CNI. All’interno del Consiglio Nazionale Ingegneri ho avuto l’opportunità di rappresentato l’Ordine provinciale in due importantissime occasioni: partecipando alla tavola rotonda durante il 57° Congresso Nazionale degli Ingegneri a Rimini e come parte attiva del gruppo di lavoro del C.N.I. per la stesura del regolamento sulla formazione continua. Recentemente il nostro Ordine ha avuto una visibilità nazionale per l’organizzazione del Convegno Nazionale dei Giovani Geotecnici presso Villa Gallia e la riunione Nazionale dei Giovani Ingegneri presso il nostro Ordine. Questi due appuntamenti hanno avuto grande seguito anche nella stampa locale, che per l’occasione ha dedicato uno speciale sull’Ordine degli Ingegneri di Como. Ovviamente non avremmo mai potuto raggiungere tutti questi risultati senza il contributo di tutti i giovani ingegneri che si sono impegnati attivamente nelle attività del Gruppo e dell’Ordine. Credo che un semplice “GRAZIE!” non sia sufficiente per ricambiare tutta la mia gratitudine per avermi supportato e sopportato le mie innumerevoli richieste. Ho apprezzato l’energia e il tempo che ognuno ha messo a disposizione della squadra, spesso sacrificando anche gli impegni personali. Ho apprezzato lo spirito di iniziativa e intraprendenza, la volontà e la determinazione.


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 In questi quattro anni si è creata un'atmosfera di amicizia caratterizzata da una vera condivisione di idee, obiettivi e momenti aggregativi di allegria e spensieratezza. Se mi chiedessero com’è strutturato il nostro Gruppo Giovani, risponderei con questa definizione, che per me è davvero significativa: “…Come un mosaico colorato, dove ogni tessera compone il disegno globale…” All’inizio di questa meravigliosa avventura ripromisi a me stesso di dedicare il massimo impegno ed entusiasmo alla guida del gruppo, cercando di essere un riferimento e cercando di rappresentare il nostro gruppo al meglio sia a livello territoriale, sia a livello nazionale. Raccolgo come frutto di questa esperienza, una crescita all’interno della vita ordinistica ma soprattutto una crescita dal punto di vista umano al di là di ogni mia aspettativa. Ringrazio il Consiglio dell’Ordine che in questi anni ci ha dato l’opportunità di esprimere il nostro pensiero e la libertà nell’organizzazione degli eventi, partecipando agli stessi e contribuendo anche finanziariamente. Grazie, perché ci siamo sentiti parte integrante dell’Ordine senza barriere anagrafiche, unendo insieme l’energia e l’esperienza. Un grazie sincero perché con la vostra disponibilità abbiamo creato un ottimo rapporto di stima, rispetto e amicizia.

Mauro Volontè e Marco Cigardi Un particolare ringraziamento ovviamente all’amica e collega Arianna Minoretti, perché ha creduto nelle mie potenzialità e mi ha spronato nell’intraprendere questa esperienza. Per me è stata un riferimento e un esempio da seguire.. Ormai il Gruppo Giovani è una realtà consolidata nel nostro Ordine e sono certo che continuerà a crescere con nuovi giovani pieni di entusiasmo, voglia di inserirsi e vivere l’Ordine degli Ingegneri. Grazie a tutti…

Foto Gruppo Giovani Ingegneri durante Assemblea Annuale Iscritti

Mauro Volontè

17


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

fondazione ordine degli ingegneri della provincia di como

LA FONDAZIONE QUALE FUTURO ? Sono ormai passati quattro anni dall’insediamento dell’attuale Consiglio dell’Ordine e sembra ieri. Forse è causa dell’età, ma il tempo mi sembra trascorso in un baleno e siamo ormai ai ringraziamenti e ai saluti. A parte le inevitabili difficoltà che abbiamo incontrato durante questi anni, credo di poter affermare che il Consiglio uscente abbia operato con impegno e assiduità, grazie anche al Presidente ing. Leopoldo Marelli che ha rappresentato il nostro Ordine con dedizione e competenza in tutte le occasioni sia a livello locale che nazionale. Quale componente del Consiglio della Fondazione, che ho avuto l’onore di presiedere, voglio anch’io ringraziare tutti i Consiglieri e i colleghi ed in particolare il gruppo giovani che si sono adoperati per organizzare le innumerevoli iniziative che, oltre a migliorare la nostra professionalità, hanno soprattutto contribuito ad aggregare la “famiglia degli ingegneri”. Sì, perché sono convito che il nostro Ordine è soprattutto una famiglia a cui tutti possono e devono aderire per salvaguardare la nostra professione e l’interesse della collettività. E’ infatti, tramite la propria Fondazione, che l’Ordine ha attivato la maggior parte delle iniziative culturali ed i corsi di aggiornamento professionale che diventeranno obbligatori nel prossimo anno. Come è noto la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Como è stata costituita nel 2007 con

18

Convegno IAGIG

lo scopo prioritario di gestire e promuovere tutte quelle attività non di carattere istituzionale finalizzate ad incentivare la “cultura dell’ingegnere” anche attraverso l’aggiornamento professionale. In questi ultimi anni la Fondazione, con un grande impegno di tutti i colleghi, ha cercato di svolgere al meglio la propria missione grazie anche alla disponibilità della nostra segreteria. Nella convinzione che si potrebbe fare di più, il Consiglio dell’Ordine, che attualmente è anche quello della Fondazione, ha valutato l’opportunità di modificare lo Statuto della Fondazione per renderla più autonoma nella sua attività e raccogliere un maggior contributo anche da soggetti esterni, mantenendo comunque il controllo “finanziario” dell’attività. Purtroppo, per diverse ragioni, l’attuale Consiglio non ha potuto proporre all’ultima Assemblea una modifica dello Statuto condivisa, per cui sarà compito del nuovo Consiglio approfondire l’argomento e valutare le varie proposte sulla base di quanto già predisposto da alcuni Consiglieri con il supporto dei Consulenti dell’Ordine. Considerata l’attuale difficile situazione, anche per noi ingegneri, auguro a tutti un futuro migliore. Franco Gerosa


RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL’ATTIVITA’ SVOLTA NEL 2012

26 ottobre 2012/22 marzo 2013 - Corso di aggiornamento per i coordinatori della sicurezza ex D.Lgs. 81/08

1°) ATTIVITA’ DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio ha tenuto n. 12 riunioni nell’anno 2012.

16 novembre 2012/5 aprile 2013 - Corso di aggiornamento in materia di prevenzione incendi art. 7 DM 05/08/2011

2°) ATTIVITA’ VARIE Corsi Tecnici 29 marzo/12 maggio - Serate formative sul sistema di protezione civile e normativa

Corsi di aggregazione 22 febbraio/28 marzo - Corso di degustazione “Degustare è bello!”

8/22 maggio - Corso propedeutico alla libera professione 29 maggio/3 luglio - Corso di Project Management 30 maggio/26 giugno - Corso sulla nuova normativa UNI per la progettazione degli impianti di evacuazione di fumo e calore, sia naturali che forzati

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

RELAZIONE ANNO 2012 E BILANCI

marzo/maggio - Secondo corso di scacchi (livello intermedio) Convegni, incontri, seminari e visite tecniche 12 gennaio – Incontro Energia fotovoltaica, eterna sfida tra sogni e realtà, organizzato dalla Commissione Energia Rinnovabile e Impianti 18 gennaio – Serata informativa sui Centri di trasformazio-

Il Consiglio dell'Ordine

19


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 fondazione ordine degli ingegneri

fondazione ordine degli ingegneri della provincia di como

ne acciai, organizzata dalla Commissione Civili 19 gennaio – Visita guidata al Museo del Novecento a Milano, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 19 gennaio – Incontro sugli Edifici con ampie vetrature e relative difficoltà a climatizzare: cosa succede in realtà? Come fare per ottimizzare consumi e confort?, organizzato dalla Commissione Energia Rinnovabile e Impianti 25 gennaio – Incontro sulla Polizza di responsabilità civile e professionale, come valutarla e come sceglierla, organizzato dal Gruppo Giovani Ingegneri 3 febbraio – Visita tecnica agli impianti del nuovo Ospedale S. Anna di Como, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 22 marzo – Visita guidata al m.a.x. museo di Chiasso in occasione della mostra TIEPOLO NERO, opera grafica e matrici incise 30 marzo – Visita al Centro di Sviluppo della Realtà Virtuale, presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 21 aprile e 19 maggio – Visite guidate alla mostra di Salvatoe Fiume alla Filanda di Canzo, organizzate dal Gruppo Giovani Ingegneri 19 maggio e 23 giugno – Visite all’Aeroclub di Como, organizzate dal Gruppo Giovani Ingegneri 28 maggio – Incontro con le grandi società di ingegneria Maire Tecnimont 1 giugno – Visita giudata alla mostra La dinastia Brueghel a Villa Olmo 21 giugno – Visita guidata al m.a.x. museo di Chiasso in occasione della mostra FLUXUS, una rivoluzione creativa: 1962-2012 23 luglio – Incontro La polizza RC professinale 20

27 settembre – Incontro Impatto sulla rete elettrica delle auto elettriche, organizzato dalla Commissione Energia Rinnovabile e Impianti 19 ottobre – Visita tecnica agli impianti della Holcim di Merone, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 9 novembre – Incontro Sisma Emilia e Bassa Mantovana: verifiche di agibilità degli edifici 2-9 giugno 2012, una settimana a Moglia (MN) 15 novembre – Visita tecnica ai laboratori RSE a Milano, organizzata dalla Commissione Energia Rinnovabile e Impianti 18 novembre – Visita guidata alla mostra di Picasso, presso il Palazzo Reale di Milano, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 24 novembre – Visita al cantiere della Pedelombarda a Grandate, organizzata dalla Commissione Civile 30 novembre – Visita guidata al Museo didattico della Seta di Como, organizzata dal Gruppo Giovani Ingegneri 18 dicembre – Aperitivo di Natale con musica dal vivo

Patrocini La Fondazione dell’Ordine ha patrocinato incontri tecnici in collaborazione con le seguenti aziende: - Nordtubi, acque di dilavamento e di prima pioggia - Riello, impianti termici - Martifer Solar, impianti fotovoltaici - Hoval, pompe di calore


21

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

attività istituzionale MASTER

16 marzo

20 aprile

L’ing. Pedranzini partecipa alla riunione della Commissione Ingegneria dell’Informazione, a Bologna

Assemblea degli iscritti

L’ing. Pedranzini partecipa alla riunione della Commissione Ingegneria dell’Informazione della CROIL, a Milano

L’ing. Ajani, l’ing. Bollini, l’ing. Gerosa, l’ing. Lozej e l’ing. Volontè partecipano alla Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Ingegneria, presso Villa d’Este a Cernobbio

27 marzo

6 maggio

L’ing. Volontè partecipa alla riunione della Commissione Certificazione Energetica della CROIL, a Brescia

L’ing. Marelli partecipa alla conferenza stampa sull’iniziativa “entro il 30 giugno 2013”, presso la Villa del Grumello a Como

20 marzo

3 aprile

L’ing. Marelli partecipa alla riunione dei Presidenti degli Ordini della Lombardia, a Milano 3 aprile

L’ing. Volontè partecipa alla riunione della Commissione Giovani della CROIL, a Pavia 5/6 aprile

L’ing. Marelli partecipa all’Assemblea dei Presidenti, a Roma 12/13 aprile

L’ing. Volontè partecipa alla riunione del Network Giovani, a Pistoia 17 aprile

Riunione dalla commissione parcelle costa da ing. Galli, ing. Gilardoni, ing. Minoretti e ing. Stropeni

22

27 aprile

7 maggio

L’ing. Minoretti partecipa alla riunione della Commissione della CROIL, a Milano 10 maggio

L’ing. Gerosa, l’ing. Marelli e l’ing. Volontè partecipano all’incontro annuale dei giovani ingegneri geotecnici, presso Villa Gallia a Como

16 maggio

10 maggio

17 maggio

L’ing. Garlati e l’ing. Gerosa partecipano all’inaugurazione della mostra “Cesare Cattaneo 1912_1943 pensiero e segno nell’architettura”, in San Pietro in Atrio a Como

L’ing. Viola partecipa alla riunione del Gruppo di Lavoro CNI Opere Marittime e Portuali, a Roma

11 maggio

18 aprile

L’ing. Marelli partecipa all’Assemblea dei Presidenti a Roma

Riunione di Consiglio con il seguente o.d.g.:

11 maggio

1) Lettura e approvazione del verbale del 27 marzo 2013; 2) Nuove iscrizioni e cancellazioni; 3) Liquidazione parcelle; 4) Procedimento disciplinare a carico di un iscritto; 5) Bando di concorso Villa Greppi: nomina del membro della commissione esaminatrice; 6) Comunicazioni del Presidente e dei Consiglieri; 7) Varie ed eventuali: 7a) ITIS Magistri Comacini: richiesta nominativi.

del 18 aprile 2013; 2) Ratifica variazione bilancio di previsione anno 2013; 3) Calendario elezioni per il rinnovo del Consiglio; 4) Nuove iscrizioni e cancellazioni; 5) Liquidazione parcelle; 6) Città di Appiano Gentile: richiesta nominativi per collaudo opere di urbanizzazione; 7) Studio Tecnico ing. Fabio Riva: richiesta nominativi esperti in pratiche smaltimento amianto; 8) Energy ch.it: richiesta patrocinio gratuito per convegno in programma il 6 giugno 2013; 9) ANCE Como: richiesta di patrocinio per evento; 10) Comunicazioni del Presidente e dei Consiglieri; 11) Varie ed eventuali.

L’ing. Capra, l’ing. Cigardi, l’ing. Gerosa, l’ing. Lobaccaro, l’ing. Posterla e l’ing. Volontè partecipano alla riunione del Network Giovani, presso la sede dell’Ordine 14 maggio

L’ing. Roda partecipa alla riunione della Commissione Tariffe della CROIL, a Bergamo 15 maggio

Riunione di Consiglio con il seguente o.d.g.: 1) Lettura e approvazione del verbale

L’ing. Marelli è presente all’Assemblea degli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Lecco

19 maggio

L’ing. Lozej partecipa alla giornata di ringraziamento di chi si è impegnato nella gestione dell’emergenza post sisma organizzata del Comune di Poggio Rusco (MN)


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

lavoro: richieste - offerte

Offerte

Richieste

La società di Ingegneria PARAMATTI&ASSOCIATI con sede in Lecco, via Roma n. 89

Antonio Lampitelli

ricerca di professionisti che hanno maturato in questi anni,nell’ambito degli appalti pubblici, le seguenti categorie III. a/b/c,e/o la categoria VII. a/b/c (ai sensi dell’ Art. 14 della Legge del 2marzo 1949, n. 143) per formare raggruppamenti temporanei. RECAPITI:email: info@paramattieassociati.ittel: 0341.365039

29 anni, laureato in Ingegneria Civile classe 28/S presso la Seconda Università degli studi di Napoli in data 03/11/2010 con voto 104/110 e iscritto all'albo dal 2012 con firma digitale, cerca opportunità di lavoro e collaborazioni presso Studi Professionali di Ingegneria e/o Architettura e/o cantieri edili. Vivo a Como automunito e sono disponibile a tempo pieno. Conoscenza del pacchetto Office, dei programmi Autocad 2d/3d, SketchUp, 3d Sudio Max, Nolian, FemLab, Edilus, Termus, Cened, Primus, Photoshop; possiedo firma digitale e attestato corso sicurezza cantieri D.Lgs 81/2008. Esperienza all'estero (Spagna) e in Italia presso studi professionali e imprese edili. Contatti: cell- 3207115084 mail- alampitelli@gmail.com.

Luigi Conenna Laureato in ingegneria civile il 27/02/2013, laurea magistrale (110 e lode), flessibile e volenteroso, capacità di lavoro in team, ottime capacità di analisi e problem solving, cerco opportunità di lavoro in studi di ingegneria o architettura. Buone conoscenze informatiche Autocad, Archicad, Midas gen, Midas Fea, sap2000, Cinema4D, Pacchetto office. Maturata breve esperienza lavorativa in uno studio di architettura. Disponibilità immediata, automunito, residente a Como. Contatti: luigi.conenna82@gmail.com Tel: 3474873532 Curriculum Vitae sul sito www.ordingcomo.org

Pasqualino Macaluso Sono un Ingegnere Civile, abilitato all’esercizio della professione e con esperienza decennale. Cerco opportunità di lavoro e/o collaborazioni presso Studi di Ingegneria, Aziende o Imprese Edili. I software utilizzati per il calcolo strutturale sono: CDS della Software House STS e l’IPERSPACE MAX della Software House Soft.Lab di cui possiedo la licenza d’uso. Sono disponibile ad usare anche altri software strutturali agli elementi finiti (FEM). Nella mia esperienza ho dimostrato flessibilità e propensione al lavoro di squadra. Inoltre, mi sono occupato di calcoli di ponteggi, redazioni di PiMus e Piani di sicurezza, Direzione di lavori e Contabilità e sono stato anche Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione. Nell’ultimo anno ho svolto il ruolo di RSPP in una pubblica amministrazione, ho redatto DVR per aziende private e ho effettuato docenza in corsi di formazione sulla sicurezza per i dipendenti di imprese private. Per contatti: ingmacaluso@libero.it , 3286148201 Curriculum Vitae sul sito www.ordingcomo.org

Daniele Sala Neolaureato presso il Politecnico di Milano con Laurea Magistrale in Civil Engineering for Risk Mitigation con voto 106. Cerco opportunità di lavoro in studi professionali, cantieri edili o aziende. Inglese buono. Disposto a trasferte e trasferimenti nazionali ed internazionali, automunito. Contatti: daniele.sala@outlook.it - cell. 320 1586302 Curriculum Vitae sul sito www.ordingcomo.org

23


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

legislazione

DECRETO LEGISLATIVO 1 3 marzo 2013, n. 32

DECRETO ministero giustizia 8 febbraio 2013, n. 34

DECRETO LEGISLATIVO 8 aprile 2013, n. 39

Attuazione della direttiva 2007/30/CE del Parlamento europeo e del consiglio che modifica le direttive del consiglio 89/391/CEE, 83/477/CEE, 91/383/ CEE, 92/29/CEE e 94/33/CE ai fini della semplificazione e della razionalizzazione delle relazioni all'Unione europea sull'attuazione pratica in materia di salute e sicurezza sul lavoro. (GU n. 80 del 5/4/2013)

Regolamento in materia di società per l'esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico, ai sensi dell'art. 10, decimo comma, della legge 12 novembre 2011, n. 183 (GU n. 81 del 6/4/2013)

Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell'art. 1, commi 49 e 50, della legge n. 190 del 2012 (G.U. n. 92 del 19/4/2013)

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n. 33 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. (G.U. n. 80 del 5/4/2013)

DECRETO-LEGGE 8 aprile 2013, n. 35 Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali (G.U. n. 82 dell'8/4/2013)

DECRETO ministero infrastrutture e trasporti 13 marzo 2013, n. 42 Regolamento recante le modalità di redazione dell'elenco-anagrafe delle opere pubbliche incompiute, di cui all'art. 44 -bis del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 (G.U. n. 96 del 24/4/2013)

segnalazioni

marzo - maggio 2013 terne collaudatori Data

Impresa costruttrice

Oggetto

Designati

06.05.2013

IMPRESA MINORETTI SPA

Edificio plurifamiliare di civile abitazione in Asso (CO)

1. ing. BOTTINELLI Paolo 2. ing. GEROSA Franco 3. ing. PEDUZZI Amalio

06.05.2013

SILFER SRL

Struttura metallica uso ufficio in Albavilla (CO)

1. ing. BRISTOT Roberto 2. ing. GILARDONI Pietro 3. ing. PERRONE Luigi

segnalazioni varie dell'ordine

24

Data - OGGETTO

richiedente

Designati

27.03.2013 Richiesta terna nominativi collaudatore opere di urbanizzazione

COMUNE DI APPIANO GENTILE

ing. BROGGI Paolo ing. CANTALUPPI Manlio ing. PANZERI Franco

27.03.2013 JASEMBA GMBH SRL Richiesta nominativi ingegneri idraulici

Trasmesso elenco ingegneri iscritti all’Albo Specialisti categoria “Impianti di acquedotto e potabilizzazione”


Aggiornamento dell’Albo al 15 maggio 2013 ISCRIZIONE INGEGNERI: sezione A Numero iscrizione Data iscrizione Settori di appartenenza

Indirizzo residenza

Cognome e Nome Luogo e data laurea

Tel. Residenza

Luogo e data nascita

Abilitazione

Indirizzo studio

Codice fiscale

Occupazione

Tel. Studio Fax studio

2981 A

18/04/2013

Partita IVA

Civile e Ambientale

22100 COMO CO via Martino Anzi 3

BARI FILIPPO

Politecnico di Milano il 23/12/2009

Como il 03/10/1983

E.S. Castellanza (VA) 2012

BRAFPP83R03C933H

340 8794 386

2982 A

22070 CASSINA RIZZARDI CO via G. Introzzi 282

18/04/2013

Civile e Ambientale

BIESUZ SIMONE

Politecnico di Milano il 26/07/2005

Como il 21/04/1980

E.S. Milano 2005

BSZSMN80D21C933V

340 2692 707

2979 A

22066 MARIANO COMENSE CO via Isonzo 10

18/04/2013

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

albo degli ingegneri

Civile e Ambientale

CAMNASIO ELENA

Politecnico di Milano il 23/12/2009

Cantù il 16/04/1985

E.S. Milano 2012

22066 MARIANO COMENSE CO via Isonzo 10

CMNLNE85D56B639H 2983 A

18/04/2013

Civile e Ambientale

22036 ERBA CO via Alserio 17

LANFRANCHI CHIARA

Politecnico di Milano il 23/12/2009

Lecco il 01/07/1984

E.S. Milano 2012

LNFCHR84L41E507B 2980 A

18/04/2013

Civile e Ambientale

22014 DONGO CO via Tre Pievi 17

MORONI ENRICO

Politecnico di Milano il 23/04/2012

Lecco il 08/03/1987

E.S. Milano 2012

MRNNRC87C08E507G 2976 A

Civile e Ambientale

22070 GUANZATE CO via Innocenzo XI 15/A

MUTTI MATTEO

18/04/2013

Università Studi Pavia il 14/07/2000

031 977 633

Tortona il 17/12/1974

E.S. Pavia 2000

22070 GUANZATE CO via Innocenzo XI 15/A

MTTMTT74T17L304U

340 9017 513

2978 A

22100 COMO CO via Pio XI 10

18/04/2013

Civile e Ambientale

PANATI ROBERTA

Università Studi Pavia il 21/02/2006

Casorate Primo il 21/01/1981

E.S. Pavia 2006

PNTRRT81A61B988U Progettista 2977 A

18/04/2013

Civile e Ambientale

22100 COMO CO via Gian Battista Avignone 43

PISANI ANDREA

Università Studi Pavia il 17/07/2008

Vigevano il 25/02/1980

E.S. Pavia 2009

PSNNDR80B25L872Y

Progettista

347 5816 440

2984 A

Civile e Ambientale

22100 COMO CO via Scalabrini 34

15/05/2013

STIMAMIGLIO ROBERTO

Politecnico di Milano il 01/04/2012

Padova il 12/03/1987

E.S. Milano 2012

STMRRT87C12G224W

25


ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127 albo degli ingegneri

cancellazione INGEGNERI: sezione A Numero iscrizione Data iscrizione Settori di appartenenza

Indirizzo residenza

Cognome e Nome Luogo e data laurea

Tel. Residenza

Luogo e data nascita

Abilitazione

Indirizzo studio

Codice fiscale

Occupazione

Tel. Studio Fax studio

1461 A

26/02/1991

Partita IVA

Civile e Ambientale

22070 LURAGO MARINONE CO via Risorgimento 39

BERLUSCONI FIORINO

Politecnico di Milano il 28/02/1953

031 935 909

Lurago Marinone il 26/10/1929

Abil. definitiva

22070 LURAGO MARINONE CO via Risorgimento 39

BRLFRN29R26E750J

Libero professionista

349 2942 864

Industriale

96018 PACHINO SR via Lombardia 68

Deceduto il 28/03/2013 2850 A

20/01/2011

GUASTELLA SALVATORE

Politecnico di Milano il 17/12/2008

Ragusa il 25/01/1982

E.S. Milano 2009

GSTSVT82A25H163V

Consulente

96018 PACHINO SR via Lombardia 68

Trasferito all'Ordine di Siracusa il 16/04/2013 2644 A

16/01/2008

Civile e Ambientale

MUSUMECI DAVIDE SALVATORE

Politecnico di Milano il 22/12/2006

Como il 02/04/1981

E.S. Milano 2007

MSMDDS81D02C933R

21047 SARONNO VA via Rinaldo Taverna 3 21047 SARONNO VA via Rinaldo Taverna 3 338 1811 956

Trasferito all'Ordine di Varese il 08/04/2013

iscrizione INGEGNERI: sezione B Numero iscrizione Data iscrizione Settori di appartenenza

Indirizzo residenza

Cognome e Nome Luogo e data laurea

Tel. Residenza

Luogo e data nascita

Abilitazione

Indirizzo studio

Codice fiscale

Occupazione

Tel. Studio Fax studio

68 B

15/05/2013

Partita IVA

Civile e Ambientale

PIGA ALESSANDRO

Politecnico di Milano il 27/02/2012

Cantù il 03/10/1987

E.S. Milano 2012

PGILSN87R03B639P

22063 CANTU' CO via Tonale 20 22063 CANTU' CO via Tonale 20 347 3733 684

cancellazione INGEGNERI: sezione B Numero iscrizione Data iscrizione Settori di appartenenza

Indirizzo residenza

Cognome e Nome Luogo e data laurea

Tel. Residenza

Luogo e data nascita

Abilitazione

Indirizzo studio

Codice fiscale

Occupazione

Tel. Studio Fax studio

42B

15/04/2009

Partita IVA

Industriale

22063 CANTU' CO via Diaz 5

SALEMI WALTER

Università Studi Bologna il 18/07/2002

031 3515 027

Napoli il 14/02/1971

E.S. Milano 2008

22063 CANTU' CO via Diaz 5

SLMWTR71B14F839O 26

cancellato su richiesta il 15/05/2013

347 4779 315

031 3515 027


NOTIZIARIO ordine INGEGNERI provincia Como

SOMMARIO il presidente 3 l’ordine informa 4 attività dell’ordine 5 gruppo giovani ingegneri 16 fondazione 18 attività istituzionale 22 lavoro: richieste - offerte 23 legislazione 24 segnalazioni 24 aggiornamento dell'albo 25 SERVIZI 27

Direttore Responsabile Luisella Garlati Comitato di Redazione Giampiero Ajani Manlio Cantaluppi Marco Cattaneo Luisella Garlati Franco Gerosa Leopoldo Marelli Progetto grafico Lavori in Corso Sede Via A. Volta n. 62 - 22100 Como Telefono 031/269810 Fax 031/301807 E-mail info@ordingcomo.org http:// www.ordingcomo.org

Il notiziario è aperto alla collaborazione di tutti gli ingegneri iscritti all’albo. Gli articoli firmati esprimono il pensiero degli autori; la loro pubblicazione non implica approvazione dei giudizi espressi dagli autori e pertanto non impegna né il Consiglio dell’Ordine né il Gruppo redazionale. I testi e gli articoli inviati per la pubblicazione non si restituiscono, anche se non pubblicati. Stampato presso Grafica Marelli s.n.c. via Leonardo da Vinci, 28 - 22100 Como In copertina: foto della sede In quarta di copertina: foto dello scalone d’ingresso

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI COMO Presidente ing. leopoldo Marelli Vice Presidente ing. franco gerosa Segretario ing. arianna minoretti Tesoriere ing. andrea tagliabue Consiglieri ing. giampiero ajani ing.iunior federico bassani ing. giulia bollini ing. manlio cantaluppi ing. luisella garlati ing. Pier giuseppe lozej ing. giordano zappa

Orario di apertura al pubblico della Segreteria:

Iscrizione Albo Specialisti

Lunedì/Venerdì ore 9,00 - 12,00

Requisiti: 5 anni di iscrizione all’Albo (scheda sul sito www.ordingcomo.org)

Il Presidente ing. Leopoldo Marelli riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Il Vice/Presidente ing. Franco Gerosa riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Il Segretario ing. Arianna Minoretti riceve: Lunedì ore 11,00 (previo appuntamento)

Delegato INARCASSA ing. Pier Giuseppe Lozej riceve previo appuntamento contatti: 031.426177 - 335.6373663

Consulenza fiscale: dott. Walter Moro riceve: Giovedì ore 9,00 (previo appuntamento)

Consulenza legale: avv. Mario Lavatelli riceve: 1° lunedì del mese ore 14,30 (previo appuntamento)

Tariffe

Certificati di iscrizione € 5,20 Certificati di iscrizione in bollo € 20,00 Duplicati tessere € 5,20

Tassa di liquidazione parcelle

Parcelle o note informative: 1,5% minimo € 100,00 per ogni pratica esaminata

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per le altre condizioni economiche e contrattuali si rinvia ai fogli informativi disponibili gratuitamente presso i nostri sportelli e nell’apposita sezione trasparenza del sito

ORDINE INGEGNERI PROVINCIA DI COMO NOTIZIARIO 127

servizi a cura dell’ordine

Iscrizione negli Elenchi del Ministero dell’Interno di cui alla L. 818/84 - prevenzione incendi Requisiti: iscrizione all’Albo professionale e attestazione di frequenza del corso di specializzazione antincendi (fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Iscrizione Albo Provinciale dei Collaudatori

Requisiti: 10 anni di iscrizione all’Albo (domanda carta semplice con curriculum professionale: fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Dimissioni

Domanda al Presidente dell’Ordine completa di dati anagrafici e fiscali: da inviare a mezzo raccomandata A.R. entro il 15 febbraio. Trascorsa tale data è obbligatorio il pagamento della quota associativa.

Trasferimenti

Domanda in bollo al Presidente del nuovo Ordine completa di dati anagrafici e fiscali (fac-simile di domanda sul sito www.ordingcomo.org)

Luca e Beatrice, studenti

Per essere sempre in contatto con la banca e operare in tutta sicurezza ovunque ti trovi da pc, tablet o smartphone. Cantù - Corso Unità d’Italia, 11 Tel. 031.719.111 - Fax n 031.7377.800 e-mail: info@cracantu.it n. di CASSAinlinea 840-008800 Le nostre filiali: Brenna, Bulgarograsso, Cabiate, Cadorago, Cantù - Cascina Amata, Cantù - Mirabello, Cantù - Pianella, Cantù - Vighizzolo, Capiago Intimiano - Intimiano, Capiago Intimiano - Olmeda, Carimate, Carugo, Cermenate, Cernobbio, Como centro, Como - Albate, Cucciago, Figino Serenza, Fino Mornasco, Lomazzo, Lurate Caccivio, Mariano Comense, Mariano Comense - Perticato, Novedrate, Olgiate Comasco, Solbiate, Sondrio, Vertemate con Minoprio, Villa Guardia.

www.cracantu.it


NUMERO 127 maggio 2013

22100 Como Via Alessandro Volta 62 Telefono 031269810 Telefax 031301807 www.ordingcomo.org info@ordingcomo.org

anno 21 numero 127 maggio 2013 Aut. Trib. Como n. 8/93 del 01/06/1993


Notiziario 127