Page 1

Worldwide Circulation Magazine - International bimonthly magazine focused on: the technologies, equipment and products for the printing and converting industry of paper; board, corrugated board for packaging, and house-hold tissue based products

YEAR XXVI - Number 151 - January/February 2013 - â‚Ź 8,00

In caso di mancato recapito inviare al CMP Roserio Milano per la restituzione al mittente previo pagamento resi


ECO ECO-FRIENDLY -FRIENDLY CORRUG CORRUGATED ATED T

INKJET IN KJET PRINTER

PRINTER SLOTTER TAGLIA CORDONA

FUSTELLATORI ROTATIVI CASEMAKERS COMPLETI

JUMBO CONTAINERLINE FINO A 6,50 MT DI LUCE MAX RETROFIT / USATO MULTIMARCA

Nuovo o usato, standard o speciale,

con noi siete in mani sicure.

ASTUCCI E PACKAGING ING DI QUALIT├А

ESPOSITORI POSITORI E MA MATERIALI ATERIA T LI PUNTO VENDIT VENDITAA

LA STAMPAA DIGIT DIGITALE TAALE SU CARTONE ├И FINALMENTE FINALMENTE FACILE,, ECONOMICA EDD ECOLOGICA ECOLOGICA

IMBA IMBALLAGGI LLAGGI PRINT ON DEMAND

t3FTBmOPBNRIRVBESJDSPNJBFTBDSPNJB t3FTBmOPBNRIRVBESJDSPNJBFTBDSPNJB t.PEFMMJDVTUPNJ[[BUJJOGVO[JPOFEFMMFWPTUSFFTJHFO[F t.PEFMMJDVTUPNJ[[BUJJOGVO[JPOFEFMMFWPTUSFFTJHFO[F t"SDIJUFUUVSBNPEVMBSFBQFSUBQFSVQHSBEFGVUVSJ t"SDIJUFUUVSBNPEVMBSFBQFSUBQFSVQHSBEFGVUVSJ t#BTTJDPTUJEJJOWFTUJNFOUPFSBQJEPBNNPSUBNFOUP t#BTTJDPTUJEJJOWFTUJNFOUPFSBQJEPBNNPSUBNFOUP t*ODIJPTUSJCBTFBDRVBJOPEPSJFTFO[B70$ t*ODIJPTUSJCBTFBDRVBJOPEPSJFTFO[B70$ t"QQMJDB[JPOFJOMJOFBEFMQSJNFSCBTFBDRVB t"QQMJDB[JPOFJOMJOFBEFMQSJNFSCBTFBDRVB t4UBNQBEJSFUUBTVDBSUPOFmOPBNNEJTQFTTPSF t4UBNQBEJSFUUBTVDBSUPOFmOPBNNEJTQFTTPSF t"MJNFOUB[JPOFPUUJNJ[[BUBQFSDBSUPOFUFTPFPOEVMBUP t"MJNFOUB[JPOFPUUJNJ[[BUBQFSDBSUPOFUFTPFPOEVMBUP t%JTQPOJCJMJU├ЛEJDBSJDBUPSFFJNQJMBUPSFBVUPNBUJDJ t%JTQPOJCJMJU├ЛEJDBSJDBUPSFFJNQJMBUPSFBVUPNBUJDJ

In dimostrazione mostrazione permanente nel nostr nostro o demo center

Vieni a provarla prrovarla o con i tuoi ямБle di stampa!

Esperienza e innovazione

www.engico.com | www.engicodigital.com www.engicodigital.com www.engico.com 7JB"EBNFMMP -JTTPOF .# ]1 ]' ]TBMFT!FOHJDPDPN]TFSWJDF!FOHJDPDPN 7JB"EBNFMMP -JTTPOF .# ]1 ]' ]TBMFT!FOHJDPDPN]TFSWJDF!FOHJDPDPN


e personale Tecnologie T ecnologie avanzate e a di ver tice hanno garantito a Pozzoli vertice S.p.A. pr estigio e riconoscimenti. prestigio


@ConverterFlexo

SOMMARIO Summary

YEAR XXVI - Number 151 January/February

CCE International: l’industria del cartone ondulato e teso torna protagonista in Europa .............................................................................................................................................................................................................. Pag. CCE International: the corrugated board and folding carton industry is playing a key role again in Europe

4

Speciale anteprima CCE International 2013 - Le anticipazioni degli espositori ................................ Pag. Special preview CCE International 2013 - News from the exhibitors

8

Ghelfi Ondulati: grafica di alta qualità per imballaggi in cartone ondulato .......................................... Pag. Ghelfi Ondulati: high quality graphics for corrugated board packaging

30

RTS Global: facile e bello come nessun altro ............................................................................................................................................................ Pag. RTS Global: as easy and beautiful as anything else

34

Il cartone ondulato incontra l’inkjet ecologico .................................................................................................................................................. Pag. Corrugated board meets ecological inkjet

38

Ortofrutta più salubre, più sicura e più competitiva negli imballaggi in cartone .................... Pag. Healthier, safer and more competitive fruit and vegetables in board packaging

42

CCE International - pag. 4, 8

Cartone teso, cartone ondulato, carte grafiche pregiate Quando le soluzioni di taglio e finitura digitale fanno la differenza .................................................................... Pag. Folding carton, corrugated board and valuable graphic papers When digital cutting and finishing solutions make the difference

46 Bobst Lione - Ghelfi Ondulati - pag. 30

NEWS - Tecnologie .......................................................................................................................................................................................................................................................... Pag. NEWS - Technologies

50

SinoCorrugated 2013: cresce la domanda di imballaggi in cartone ondulato...................................... Pag. SinoCorrugated 2013: growing demand for corrugated board packaging

68

Pacto promuove i vantaggi delle cartucce riciclate.................................................................................................................................. Pag. Pacto supports the advantages of recycled cartridges

70

NEWS - Attualità ed Eventi............................................................................................................................................................................................................................ Pag. NEWS and Events

76

Flexo Day 2012: efficienza e affidabilità, dalla teoria alla pratica, ma anche nuovi importanti sbocchi di mercato per la stampa flessografica .......................................................................... Pag. Flexo Day 2012: efficiency and reliability, from theory to practice, but also new important market outlets for flexo printing NEWS - Prodotti e Materiali........................................................................................................................................................................................................................ Pag. NEWS - Products and Materials

Engico - pag. 38

82

90

I vostri partner .......................................................................................................................................................................................................................... Pag. 94 Your partners Inserzionisti.................................................................................................................................................................................................................................... Pag. 96 Advertisers Iscritta al Registro Nazionale della Stampa n° 5360

Direttore responsabile/Editor: Stefano Giardini

Autorizzazione del Tribunale di Milano n° 373 del 10 giugno 1996

Coord. redazionale/Editing arrange: Andrea Spadini

Direzione, redazione, amministrazione e pubblicità: Direction, editing, administration and advertising: CIESSEGI Editrice S.n.c. Via G. Di Vittorio 30 20090 Pantigliate (Milano) Italy ph +39 02 90687158 - fax +39 02 9067591 e-mail corrugate@converter.it www.converter.it

Redazione/Editorial staff: Massimo Giardini

2

CONVERTER / & Cartotecnica

Impaginazione e grafica/Graphics: Paola Barteselli (Grafiche Giardini srl)

Bestack - pag. 42

svolto nell’ambito della banca dati della CIESSEGI Editrice Snc e nel rispetto di quanto stabilito dalla Legge 675/96 e successive modifiche sulla tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati, di cui le garantiamo la massima riservatezza, è effettuato al fine di aggiornarla su iniziative e offerte della società. I suoi dati non saranno comunicati o diffusi a terzi e per essi lei potrà richiedere in qualsiasi momento, la modifica o la cancellazione scrivendo all’attenzione del Responsabile Editoriale della CIESSEGI Editrice Snc. © Copyright; tutti i diritti sono riservati.

Stampa/Print: GRAFICHE GIARDINI s.r.l. Pantigliate - MI Garanzia di riservatezza Il trattamento dei dati personali che La riguardano viene

Nessuna parte di questa rivista può essere riprodotta senza autorizzazione. Manoscritti e fotografie (anche se non pubblicati) non si restituiscono.


CCE INTERNATIONAL 2013

Dal 19 al 21 marzo CCE International chiama a raccolta a Monaco di Baviera i produttori di imballaggi in cartone ondulato e teso per un’esposizione esclusivamente dedicata a questi due comparti2

By Andrea Spadini

CCE INTERNATIONAL: L’INDUSTRIA DEL CARTONE ONDULATO E TESO TORNA PROTAGONISTA IN EUROPA

S

ono passati ormai oltre 10 anni

di cartone ondulato. Da quel momento

totecnico e trasformatore e mai co-

dall’ultima edizione di una fiera

in poi il cartone ondulato non ha più

munque in forma esclusiva come invece

europea dedicata esclusivamen-

avuto un suo spazio espositivo esclusivo

accadrà per CCE International 2013

te al settore del cartone ondulato; era in-

in Europa, tanto che le fiere più impor-

che è stata promossa e organizzata con

fatti il 2002 quando a Parigi si tenne

tanti al mondo sono ormai da anni in

grande lungimiranza e coraggio da

l’ultima, sfortunata in termini di suc-

America e Cina. Ci sono inoltre delle

Mack Brooks Exhibitions e in concomi-

cesso, edizione di Corrugated la glorio-

fiere, come l’italiana Converflex, o anche

tanza con ICE Europe 2013, la principale

sa esposizione punto di riferimento per

la Drupa in Germania, dove l’offerta espo-

fiera commerciale del converting di

i produttori e utilizzatori di tecnologie

sitiva prevede anche questo settore, ma

carta, film, laminati che si terrà nelle

dedicate alla stampa e trasformazione

insieme a tutto il comparto grafico, car-

hall A5 e A6 del Munich Trade Fair Centre di Monaco di Baviera, mentre la CCE International sarà nella hall B6. Il biglietto di ingresso sarà comunque comune in maniera tale da favorire l’interscambio di visitatori fra le due manifestazioni. I servizi e i prodotti presentati alla CCE International 2013 si rivolgono ai converters e ai produttori di cartone ondulato e teso, ai produttori di cartone a nido d’ape, ai produttori di tubi in cartone grigio e ai progettisti e designer dell’imballaggio. CCE International attirerà una serie di specialisti della produzione in tutti i set-

ENGLISH CCE INTERNATIONAL 2013

CCE INTERNATIONAL: THE CORRUGATED BOARD AND FOLDING CARTON INDUSTRY IS PLAYING A KEY ROLE AGAIN IN EUROPE

From 19th to 21st March 2013 on occasion of CCE International corrugated board and folding carton packaging manufacturers will gather in Munich to take part in this exhibition which is entirely dedicated to both sectors

T

he latest European show exclusively dedicated to the corrugated board industry took place over ten years ago: in fact, the last unsuccessful edition of Corrugated, the glorious show which was a point of reference for the manufacturers and end-users of corrugated board printing and converting technologies, had been held in Paris in 2002 (Corrugated). From then on, the corrugated board no longer had a special exhibition in Europe, and the most important fairs of this sector have been held for many years in America and China. Moreover, there are some exhibitions,

4

CONVERTER / & Cartotecnica

such as Converflex in Italy and Drupa in Germany whose offering also includes this sector, but along with the whole graphics, paper converting and converting compartments and never as an exclusive trade exhibition. This happened with CCE International 2013 which was promoted and organized with great foresight and courage by Mack Brooks Exhibitions, along with ICE Europe 2013, the major trade fair dedicated to paper, film and laminate exhibition which is taking place in Halls A5 and A6 of the Munich trade Fair Centre in Munich, while CCE International will be held in Hall B6. Anyway, the entry ticket will be valid for both shows in order to favour the visitor interchange between the two exhibitions. The services and products being presented at CCE International 2013 are addressed to

corrugated board and folding carton converters and manufacturers, rigid and honeycomb board manufacturers, grey board and grey board pipe manufacturers and packaging designers and specificators. CCE International will attract a range of production experts in all industrial sectors, including food and beverage, furniture, pharmaceutical products, cosmetics, tobacco and so on. Now over 75% of handling packaging is made of corrugated board, and the European countries belong to the major importers and exporters of paper for corrugated board production, whose main application is supposed to be in the sectors of personal care and household products, glass articles, household appliances and chemical products. Among the key factors highlighted by this


nia e Giappone, ma anche l’aumento

“Circa 100 espositori provenienti da 15

della domanda di cibi pronti, prodotti

paesi esibiranno i loro prodotti e servizi

multimediali, lo sviluppo del commercio

coprendo un’area espositiva di ben 3.500

on-line e la sostenibilità di un prodotto

m2 netti, il che, come trampolino di lan-

già per sua natura riciclabile e quindi

cio di un nuovo evento, rappresenta un

amico dell’ambiente.

dato notevole. La risposta positiva da parte di aziende

Approfondiamo la conoscenza di questa

del settore del cartone ondulato e teso

nuova fiera con alcune domande che ab-

dimostra quanto sia forte in Europa l’esi-

biamo sottoposto a Nicole Hamann Diret-

genza di una fiera specializzata.

tore della Fiera CCE International, per conto

Siamo lieti di constatare che moltissime

degli organizzatori, Mack Brooks Exhibitions.

aziende hanno prenotato ampi stand per effettuare dimostrazioni dal vivo

A TU PER TU CON NICOLA HAMANN, DIRETTORE DI ICE EUROPE, MACK BROOKS EXHIBITIONS

delle loro macchine e impianti, ben sa-

tori industriali, compresi prodotti ali-

Prima di tutto, grazie per aver ridato al

supposti per affermare che CCE Inter-

mentari e bevande, mobili, prodotti far-

settore uno spazio espositivo esclusivo

national 2013 sarà un evento di successo”.

maceutici, cosmetici, tabacco ecc.

in Europa. Cosa si aspetta da questa

Ormai oltre il 75% degli imballaggi da

prima edizione?

pendo che i visitatori si aspettano proprio questo da una fiera del genere. Penso proprio che vi siano tutti i pre-

Come mai si è pensato di realizzare pa-

trasporto è costituito da cartone ondu-

rallelamente le due fiere CCE Internatio-

lato con i paesi europei fra i principali

nal e Ice Europe?

importatori ed esportatori di carta per

“La decisione di organizzare CCE Inter-

la produzione di cartone ondulato, la cui

national nello stesso periodo e nella

maggior espansione è prevista nel set-

stessa sede espositiva di ICE Europe si

tore dei prodotti per la cura personale e

basa sulla ferma convinzione che si sta-

della casa, articoli in vetro, elettrodome-

bilirà una forte sinergia tra i visitatori.

stici e prodotti chimici.

Sebbene le due esposizioni abbiano un

Fra i principali fattore chiave messi in

proprio pubblico specifico, un gran nu-

luce all’interno di questo comparto vi è

mero di visitatori sarà interessato ad

senz’altro la crescita economica per i

entrambe. Il biglietto di ingresso è valido

paesi del BRIC, insieme a Messico, Polo-

per tutte e due le manifestazioni”.

compartment there is no doubt the economical growth of the BRIC countries, along with Mexico, Poland and Japan, as well as the increasing demand for ready-made foods, multi-medial products, the development of e-commerce and the sustainability of a material which is by its nature recyclable and, therefore, environmental-friendly. Let’s deepen our knowledge of this new exhibition by putting some questions to Nicole Hamann, manager of CCE International on behalf of Mack Brooks Exhibitions. FATE TO FACE WITH NICOLA HAMANN, EXHIBITION DIRECTOR ICE EUROPE, MACK BROOKS EXHIBITIONS First of all, thank you for giving this industry an exclusively European mark. What are your expectations for this first edition? “Some 100 exhibitors from 15 countries will

showcase their product and services on a net exhibition space of some 3,500 m2. For a launch event this is a substantial size. This positive feedback from companies in the corrugated and carton sector proves that there is a definite demand for a specialised trade exhibition for this industry sector in Europe. We are delighted to be able to report that so many companies have booked large exhibition stands for live demonstrations of their machines and equipment; as this is what the visitors expect to see at such a show. There is every indication that CCE International 2013 will be a successful launch event”. Why have you proposed the two exhibitions CCE International and ICE Europe taking place at the same time? “We have decided to organise CCE International at the same time and place as ICE Eu-

rope, as we expect that there will be a strong synergy effect with regards to the visitors. While both shows have their individual core audience, there will be a large number of visitors who will be interested in both shows. The entry ticket is valid for both exhibitions”. If you think there are any, which are the contact points between both goods sectors showcased at ICE and CCE? “Both, ICE and CCE, attract a variety of production specialists and packaging designers across industry sectors such as food and beverage, pharmaceutical, cosmetics and tobacco. Converters and packaging professionals will therefore be able to experience the latest sustainable packaging trends firsthand at this industry highlight for the conversion of both, corrugated and folding carton as well as flexible web materials.

CONVERTER / & Cartotecnica

5


Quali sono, se ritiene che ce ne siano, i

mente, la medesima situazione si ripe-

di un materiale versatile, leggero e rici-

punti di contatto tra i settori merceolo-

terà per i due eventi paralleli di que-

clabile, ideale sia per gli imballaggi da

gici di ICE e CCE?

st’anno. Monaco di Baviera è una scelta

trasporto economici sia per le confe-

“Sia ICE che CCE attirano esperti del settore

ideale come sede di entrambe le fiere,

zioni di lusso di articoli da regalo di alto

produttivo e progettisti di imballaggi pro-

poiché la sua posizione centrale nel Sud

livello. Pertanto, si intravedono ottime

venienti dal comparto alimentare, delle

della Germania la rende facilmente rag-

opportunità per i produttori e i trasfor-

bevande, farmaceutico, dei cosmetici e del

giungibile sia per gli espositori che per i

matori di cartone ondulato e teso, non

tabacco. Per questo, i trasformatori e i pro-

visitatori italiani”.

soltanto sui mercati emergenti, ma an-

fessionisti avranno modo di osservare da

che su quelli europei”.

vicino le nuove tendenze del mondo del-

Come si presenta la situazione del set-

l’imballaggio sostenibile per quanto ri-

tore vista dal Vostro Osservatorio privi-

guarda il converting del cartone ondulato

legiato?

e teso, nonché dei materiali flessibili. Anche da parte degli espositori, ci sono molte aziende che offrono prodotti per il converting flessibile come pure per il cartone ondulato e teso”. Come per il converting flessibile, così anche per il cartone ondulato l’Italia

“Tenendo conto della continua crescita della domanda di imballaggi ecologici a base di fibre, ritengo che le prospettive per il settore industriale in questione siano alquanto positive. Le tendenze attuali sono orientate verso gli imballaggi in cartone ondulato e teso, trattandosi

vanta costruttori di tecnologie di primo piano a livello mondiale e aziende di alto livello specializzate nel converting. Come hanno reagito alla nuova proposta fieristica gli espositori e i visitatori? “La risposta degli espositori italiani è stata ottima. Infatti, il paese meglio rap-

Avete previsto iniziative parallele per valorizzare la prima edizione? “Per questa prima edizione ci siamo concentrati sugli aspetti essenziali, volendo dare ai produttori e ai fornitori di materie prime, di macchinari e di sistemi una visione del mercato europeo conforme alle esigenze dei trasformatori di cartone ondulato e teso, nonché dei progettisti e dei designer di imballaggi. Gli espositori e i visitatori della nostra fiera vogliono confrontarsi sulle rispettive competenze, sviluppare delle proprie reti e concludere affari. Dopo il successo di questa prima edizione, valuteremo come sarà opportuno ampliare l’evento proponendo anche conferenze, seminari e altri eventi collaterali”.

presentato a CCE International 2013 è proprio l’Italia con oltre venti espositori,

“Converter & Cartotecnica” è media partner

seguita dalla Germania e dalla Gran Bre-

di CCE International e questo numero sarà

tagna. Per quanto riguarda i visitatori,

inoltre distribuita presso la fiera, nei punti di

l’Italia aveva occupato il secondo posto

distribuzione previsti dagli organizzatori e

dopo la Germania durante la scorsa edi-

nel nostro spazio espositivo ad ICE Hall A5

zione di ICE Europe e, molto probabil-

Stand 752.

And also on the exhibitor side there is a number of companies that offer products for the flexible converting sector as well as for corrugated and carton converting”. Like for flexible converting, also in the field of corrugated board, Italy boasts worldwide leading technology manufacturers and top level converting companies. How did exhibitors and visitors react to your new exhibition proposal? “The feedback from Italian exhibitors was excellent. In fact, the major exhibitor country at CCE International 2013 is Italy, with more than twenty exhibitors taking part; followed by German and British exhibitors. As for the visitors, Italy was the second largest visitor country after Germany at the previous ICE Europe exhibition, and it is very likely that this will again be the case for this year’s co-located events.

6

CONVERTER / & Cartotecnica

With Munich we have chosen an ideal venue for both ICE Europe and CCE International; it is centrally located in the South of Germany and is therefore easy to reach for Italian exhibitors and visitors, too”. How does the status of this compartment appear from your privileged observatory? “With demand for environmentally friendly, fibre based packaging solutions continuously growing, I think that there is currently a rather positive outlook for this industry sector. Corrugated and folding cartons are the trend as versatile, lightweight and recyclable packaging materials - from cost-efficient transit packaging to premium finished gift packaging for luxury goods. Therefore, there are excellent opportunities for producers and converters of corrugated and carton-board, and not only in the emerging economies, but also within Europe”.

Have you foreseen any parallel initiatives to enhance this first edition? “For this first exhibition we have concentrated on the essential – to design a marketplace in Europe for manufacturers and suppliers of raw material, machines and systems to meet with corrugated and folding carton converters, as well as packaging designers and specifiers. The exhibitors and visitors at our show want to exchange expertise, develop their networks and do business. After a first successful exhibition, we will see in how far we can develop the event by also offering conferences and seminars or other add-ons to the show”. “Converter&Cartotecnica” is a media partner of CCE International and this issue will be distributed during the exhibition, in the areas established by the organizers at CCE International as well as in our exhibition area at ICE Hall A5 Stand 752.


Fiera Internazionale per I’Industria del Cartone Ondulato e Pieghevole Materie prime Macchinari per il converting del cartone ondulato Macchinari per il converting del cartone pieghevole

Even contem to in porane

ICE Eu rope 2 a La fie 013

Ondulatrici Macchinari per la stampa Prestampa e produzione Controllo macchinari e impianti Gestione dei materiali di scarto e imballatrici

ra le mondo ader al per conver ting di il car film e lamina ta, ti

Sistemi per la movimentazione dei materiali e sistemi d’immagazzinaggio

Per ulteriori informazioni contattare: Mack Brooks Exhibitions Ltd Email: info@cce-international.com Tel: +44 (0)1727 814400

www.cce-international.com

19-21 marzo 2013 Messe München, Monaco, Germania


NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH ABSOLUTE ENGINEERING LIMITED, GB HALL B5 STAND 500 Absolute effettuerà in fiera delle demo di INKSAVE, un sistema di lavaggio che permette di risparmiare l’80% di inchiostro che andrebbe invece sprecato durante le operazioni di cambio del colore utilizzando un metodo tradizionale. Il nuovo sistema riduce inoltre del 50% la quantità di acqua necessaria per portare a termine il lavaggio. La fibra di carbonio è diventata il materiale più utilizzato nelle camere a racla, come confermato dalla speciale tecnologia di Absolute che viene impiegata sui nuovi retrofit delle linee a foglio Bobst. Absolute esporrà anche la sua gamma di camere racla in fibra di carbonio. www.absolute-eng.com AMMERAAL BELTECH HOLDING, NL HALL B5 STAND 379

possibile imballare pile di cartone stampato di alta qualità senza danneggiarne i bordi. In tal modo, anche le copie collocate in alto e in basso arriveranno al cliente finale in perfette condizioni. www.ats-tanner.ch

ABSOLUTE ENGINEERING LIMITED, GB HALL B5, STAND 500

AVANTI CONVEYORS, GB HALL B5 STAND 549

Absolute will be demonstrating their latest development – InkSave at CCE International. This remarkable washup system saves typically 80% of the ink lost in a color change with a traditional washup system, and reduces the water required to complete the washup by 50%. Carbon fiber has become the material of choice for chamber systems, as demonstrated by BOBST specifying Absolute technology as its new standard retrofit on BOBST sheet fed lines. Absolute will also be showcasing their range of woven carbon fiber chambered blade systems. www.absolute-eng.com

Avanti Conveyors Ltd è un’azienda Britannica che fornisce da oltre 25 anni soluzioni per la movimentazione dei materiali nel settore del cartone teso e ondulato, fornendo macchine automatiche di precisione di elevata qualità e di sistemi software ad hoc e di controllo intelligenti. www.avanti-conveyors.co.uk

AMMERAAL BELTECH HOLDING, NL HALL B5, STAND 379 Ammeraal Beltech will show the innovations based the concept: ‘One Stop Belt Shop’ – for all belting needs in the Corrugated Board and Carton Folding industries. www.ammeraalbeltech.com

BAUMER HHS, D - HALL B5 STAND 323 Baumer HHS offre una gamma di applicazioni per esigenze di incollatura precisa, economica, senza Ammeraal Beltech presenterà una serie di innovazioni basate sul concetto “One Stop Belt Shop” in grado di soddisfare qualsiasi esigenza che richieda l’impiego di cinghie di trasmissione nel settore del cartone ondulato e teso. www.ammeraalbeltech.com ATS-TANNER BANDING SYSTEMS, CH HALL B5 STAND 415 Le macchine ATS sono utilizzate in tutto il mondo laddove sia necessario eseguire imballaggi con sistemi di “banding”, secondo i migliori principi logistici. Grazie alle tecnologie di “banding”, è

8

CONVERTER / & Cartotecnica

contatto, per l’industria del cartone ondulato. L’impiego di soluzioni di incollatura senza contatto per punti o linee consente di eseguire ope-

ATS-TANNER BANDING SYSTEMS, CH HALL B5, STAND 415 ATS machines are in use worldwide wherever there is a need for the logistically optimum packaging of products by banding. Thanks to banding technology, high-quality printed cardboard stacks can be packed without damaging the edges. Even the top and bottom copies arrive in perfect condition at the end customer’s. www.ats-tanner.ch AVANTI CONVEYORS LTD, GB HALL B5, STAND 549 Avanti Conveyors are a UK-based company providing materials handling solutions to the Carton and Corrugated Industry for over 25 years.


Ecologia ed economia non si escludono a priori. Infatti la stampa rispettosa dell’ambiente è un ottimo business: aiuta a ridurre i costi e proietta un’immagine positiva sul mercato. I tuoi clienti saranno sempre più interessati alle proposte ecologiche; lavoriamo insieme per sviluppare le soluzioni più adatte. “Pensa economico e stampa ecologico”. www.macchingraf.it

Business partner of Heidelberg 7HOHIRQRūZZZPDFFKLQJUDILW


razioni a basso costo. È inoltre possibile prevedere in queste applicazioni un sensore o una videocamera con immagini in tempo reale. www.baumerhhs.com BICKERS, D - HALL B5 STAND 559 Da oltre 30 anni Bickers produce applicatori e adesivi di alta qualità per uso industriale. GlueJet si caratterizza per l’elevata produttività, ripetibilità, i tempi brevi di messa a punto e una percentuale di risparmio fino al 60% sui costi di produzione. www.bickers.de BIMAC, I - HALL B5 STAND 544 Bimac esporrà la nuova macchina Star-Box per scatole in cartone ondulato con grammatura fino a 2500gr/m2, dotata di servoazionamento e la taglia-cordonatrice Mod. Bimac Expanding 2800 con alimentatore automatico e servoazionamento. Bimac è specializzata in retrofit applicabili a macchine esistenti e in particolare nei sistemi di trasporto sotto vuoto Mod. Bimac Air-Star-LeadEdge-Feeder Belts e moduli di asciugatura UV Mod. Bimac Star-Feed UV.

www.bimac-srl.it BRITISH CONVERTING SOLUTIONS, GB HALL B5 STAND 419 British Converting Solutions Ltd include due nomi

10

CONVERTER / & Cartotecnica

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

conosciuti nel mondo del cartone ondulato: Andrew & Suter, produttori di una gamma di incollatrici speciali per scatole multi-point e automontanti, e Autobox, costruttore di una serie di macchinari Quick-Set Boxmaking. In fiera saranno in funzione macchine di entrambe le aziende. www.bcscorrugated.com

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

Supplying high quality precision automated equipment, state of the art software and intuitive control systems. Avanti have developed a reputation for technical excellence, efficient, reliable and customised solutions. www.avanti-conveyors.co.uk BAUMER HHS, D - HALL B5, STAND 323

CELMACCH, I - HALL B5 STAND 468

Tra le numerose innovazioni tecnologiche realizzate da Celmacch, storica azienda italiana nella costruzione di macchine da stampa, verrà presentata la nuova stampante HBL, derivata dalla versione base CHROMA PRINT 170 EVO. La macchina estremamente compatta, è caratterizzata da una dimensione del foglio massima di 1700x1300 mm, unità fisse, alimentatore automatico con cinghie ad azionamento diretto, camere racla chiuse in carbonio, sistema pneumatico per l’assemblaggio dei cliché, cambio lavoro rapido, soluzioni in-line o off-line, basso consumo di potenza, ottimo rapporto prezzo/qualità. www.celmacchgroup.com CONPRINTA, D - HALL B5 STAND 330 CONPRINTA presenta la sua nuova macchina da stampa IMD 2012. La struttura della macchina è stata perfezionata in tutte le sue parti per meglio adeguarla al segmento del mercato dedicato al “Pre-Print on demand”. Le migliorie più importanti riguardano il nuovo design, l’essicatore ibrido Interdeck, il presettaggio automatico, la gestione dell’inchiostro e le procedure di set-up avanzate. www.conprinta.com

Baumer hhs offers a customer-oriented range of glue application systems through to the precise, low-cost and non-contact gluing, e.g. for the corrugated industry. A non-contact dot- or line application allows a low-cost gluing on your product. This could be extended to include a sensor or a camera-system with live-images. www.baumerhhs.com BICKERS, D - HALL B5, STAND 559 For over 30 years Bickers has produced high quality applicators and adhesives for industry and SMEs. With the automatic glue tables Bickers is the world leading provider. The GLUEJET glue table is characterised by extremely high productivity, repeatability, short setup times and savings in production and unit costs by up to 60%. www.bickers.de BIMAC, I - HALL B5, STAND 544 Bimac will exhibit the new boxmaker Bimac Star-Box for corrugated board up to 2500 gr/m2 fully servo-drive. A slitter-scorer Bimac Expanding 2800 with automatic feeder servo-drive. Bimac is specialised in retro-fit on existing machines, in particular vacuum transport Bimac Air-Star lead-edge feeder belts Bimac Star-Feed UV drying systems. www.bimac-srl.it BRITISH CONVERTING SOLUTIONS, GB HALL B5, STAND 419 British Converting Solutions Ltd comprises two well-known names from the world of Corrugated; Andrew & Suter, who produce a range of speciality gluers for multi-point and crash lock boxes, and Autobox who produce a range of quick-set Boxmaking machines. Machines for both companies will be running at the exhibition. www.bcscorrugated.com CELMACCH, I - HALL B5, STAND 468 Important technological innovations by Celmacch, Italian leader in high-definition printers. Celmacch presents the new HBL printer from the bottom type CHROMA PRINT 170 EVO: Maximum sheet size 1700x1300 mm, 1300 mm board line, compact line, fixed units, automatic feeder by belts with direct drives, chamber doctor blades in carbon, pneumatic system for cliché mounting, fast job change, in-line or off-


CONTROL-ING THE LITHO LAMINATING SPECIALIST, E - HALL B5 STAND 478 Control-ing, specializzata nell’accoppiatura litho, è un’azienda spagnola im-

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

prodotti rigorosamente conformi agli standard europei. Attualmente, DONGFANG si annovera tra

DICAR, L - HALL B5 STAND 166 Dicar fornisce materiali e macchine di alta qualità per il settore dell’imballaggio in cartone ondulato, e in fiera esporrà ir Dicar, un sistema pneumatico di sicurezza a bloccaggio rapido per il blanket delle fustelle rotative, A2R una serie rinnovata e perfezionata di blanket, un’attrezzatura unica nel suo genere per il locale adibito alla fustellatura e una gamma di rivoluzionari coltelli slotter per fustellatori rotative in-line, denominata Incision Knives. www.dicar.com GUANGDONG DONGFANG PRECISION SCIENCE & TECHNOLOGY, RC - HALL B5 STAND 579 DONGFANG Precision Science & Technology Co. Ltd., azienda specializzata nel campo delle stampanti e fustellatrici slotter ad alta produttività, si dedica alla progettazione e alla costruzione di

ENGLISH

line solution, low power consumption, excellent price/quality ratio. www.celmacchgroup.com

i primi 5 produttori mondiali di macchine per il cartone ondulato. www.vmtdf.com/en/index.aspx DURAN MACHINERY, TR - HALL B5 STAND 626

pegnata nella progettazione, nella costruzione, nell’installazione e nell’assistenza tecnica di accoppiatrici lito bobina-foglio. Nella gamma sono presenti anche macchine fogliofoglio, manuali e completamente automatiche inline, in cui è integrato un ondulatore “single-face”, del tipo a cassetta o a scanalatura singola. www.control-ing.com

CCE 2013 PREVIEW

Duran Machinery, che ha alle spalle 23 anni di esperienza nella progettazione e costruzione di piega-incollatrici di alta qualità, ha dato vita a Omega Folder Gluers, uno dei principali marchi del settore, in grado di soddisfare con successo le esigenze dei produttori di tutto il mondo di scatole e imballaggi ondulati. www.duranmachinery.com EMMEPI GROUP, I HALL B5 STAND 369 Emmepi Group è sinonimo di eccellenza del Made in Italy al servizio delle aziende moderne. Da oltre 30 anni Emmepi Group lavora con successo nel settore del cartone ondulato nel quale ha instaurato una partnership strategica per la fornitura di servizi in grado di soddisfare una vasta gamma di esigenze della clientela, offrendo soluzioni mirate per ogni segmento. www.emmepisrl.com ENGICO, I - HALL B5 STAND 329 Numerose saranno le novità, orgogliosamente tutte italiane, presentate da Engico. In primis la nuova macchina da stampa digitale AQUA 250 dedicata al cartone ondulato (vedi anche articolo a pag. 38). Su questo argomento sarà disponibile nello stand una vasta gamma di campioni di cartone – dal teso, alla microonda, alla tripla onda –

CONPRINTA, D - HALL B5, STAND 330 CONPRINTA showcases its all new press system CONPRINTA IMD 2012. The system has been perfected in all areas relevant to the “PrePrint Volume on Demand” market segment. The five core advances are New Design, Hybrid Interdeck Dryer, Auto Preset, Ink Management, and Advanced Set-Up Procedures. www.conprinta.com CONTROL-ING THE LITHO LAMINATING SPECIALIST., E - HALL B5, STAND 478 Control-ing, the litho laminator, is a Spanish company dedicated to the design, construction, installation and service of mainly reel to sheet litho laminators. They also make sheet to sheet machines from hand-fed to fully automatic and in-line machines, integrating a single face corrugator, either cassette type or single fluted. www.control-ing.com DICAR, NL - HALL B5, STAND 166 Dicar supplies premium class materials and machines to the corrugated paper packaging industry. At CCE International Dicar will show ir Dicar, a Safety air driven Quick lock system for die cutting blankets on Rotary Die Cutters, Renewed and improved range of Die cutting blankets, named A2R, Unique Die Room Equipment, Revolutionary new technique Slotter Knives for Inline Rotary Die cutters, named Incision Knives. www.dicar.com DONGFANG PRECISION SCIENCE & TECHNOLOGY, RC HALL B5, STAND 579

DONGFANG Precision Science & Technology Co., Ltd is an enterprise of the high-end printer slotter die-cutter with the highest efficiency and best service. DONGFANG designs and makes every product strictly in accordance with European standards. Presently DONGFANG is one of the top 5 manufacturers of corrugated carton machines in the world. www.vmtdf.com/en/index.aspx DURAN MACHINERY, TR - HALL B5, STAND 626 With 23 years of experience in designing and manufacturing high quality folder gluers, Duran Machinery has established Omega Folder Gluers as one of the leading brands in the industry. Omega Folder Gluers meets the require-

12

CONVERTER / & Cartotecnica


stampati a colori in diverse qualità con inchio-

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013 ERO, I - HALL B5, STAND 245

stri e pretrattamento a base acqua.

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

ments of carton and corrugated packaging producers successfully all around the world. www.duranmachinery.com

Sarà presentata anche la nuova serie COMPACT EMMEPI GROUP, I - HALL B5, STAND 369 The made in Italy excellence serving modern companies. Emmepi Group has been working successfully for over 30 years in the corrugated cardboard industry. The Group has forged a strategic partnership to deliver services to meet a wide range of customer needs and provide targeted solutions for each segment. www.emmepisrl.com

di printerslotters, fustellatori rotativi e casemaker, standard e polifunzionali di cui due linee 13/36 e 16/45 già installate e una 16/41 in corso di costruzione. Tutti i moduli sono azionati con motori diretti e sono installati fissi a pavimento senza più fastidiosi e pericolosi binari. Pur mantenendo un piano di lavoro tra 90 e 140 cm da terra, secondo i modelli, e senza la necessità di nessuna buca nel pavimento, la innovativa architettura del sistema di trasporto dei fogli tra i gruppi permette l’immediata accessibilità in ogni parte della linea, in qualsiasi momento, anche a più operatori contemporaneamente, eliminando i tempi morti durante i cambi di ordine. Questo nuovo sistema consente inoltre il trasporto in si-

curezza anche di fogli con altezze canna molto basse rispetto allo sviluppo massimo di stampa. Ingombri molto ridotti, silenziosità di funzionamento, basso consumo energetico, affidabilità, precisione e semplicità operativa sono tra i più importanti plus di questa nuova generazione di macchine.

ERO presenterà la nuova stazione d’incollatura alta pressione per macchine casemaker e varie novità in merito ai controlli qualità per macchine piegaincolla. Tutti i sistemi ERO sono in grado di lavorare a velocità sostenute in modo estremamente efficiente e affidabile, e richiedono poca manutenzione. Gli impianti elettromagnetici alta pressione a NON contatto per casemaker possono lavorare in modalità a punti, risparmiando una notevole quantità di colla e impedendo alle scatole di fermarsi sotto la stazione, senza strapparle. Nello stand i visitatori potranno vedere, oltre agli incollatori, anche la gamma completa dei sistemi di controllo qualità: controllo colla, controllo braille e codice a barre. Tutti i controlli qualità sono dotati di schermo touch 12” di facile utilizzo con icone intuitive e disegni esemplificativi. www.ero-gluers.com

L’ampissima scelta di taglie, partendo dalla 13/28 fino alla 25/65, la disponibilità di una versione entry level per tutti i moduli ed i numerosissimi optional fino al top di gamma per avere la massima flessibilità produttiva, sono altre caratteristiche molto importanti nella valutazione costi-qualità-prestazioni delle nuove macchine per lo scatolificio. Ulteriori novità presentate saranno il tagliacordona – fenditore CONVERTIBOX per i piccoli ordini, i moduli COMPACT disponibili come RETROFIT per i printer slotter esistenti e il programma “USATO SICURO”. Nello stand tutto sarà documentato da relative brochure e video e tecnici Engico saranno presenti per soddisfare immediatamente ogni richiesta dei visitatori. www.engico.com

14

CONVERTER / & Cartotecnica

FELTRI MARONE, I - HALL B5 STAND 429 Feltri Marone Spa è una ditta italiana produttrice di cinghie per ondulatori che vanta una vasta esperienza nella realizzazione di cinghie di alta qualità adatte a qualsiasi tipo di ondulatore che in fiera presenterà

ENGICO, I - HALL B5 STAND 329 Many innovations, all proudly made in Italy, will be introduced by Engico. At first the new corrugated ink jet printer AQUA 250 (see also dedicated article at pag. 38) Sheets samples of wide range of carton, from micro flute up to triple wall, ink jet four-color printed, in different qualities with water based inks and pretreatment will be on display at the stand. Furthermore, will be introduced the new COMPACT series of Printer Slotters, RDC and Flexo Folder Gluers in standard and multifunctional versions of which two lines 13/36 and 16/45 already installed and a third one 16/41 currently under construction. All the COMPACT modules adopt servo-driven technology and are installed fixed on the floor without encumbering and dangerous rails. Despite the working level of the machines is kept between 90 and 140 cm from the floor, according to the different models, and without any need of pit in the floor, the innovative architecture of the sheets transport system allows immediate accessibility in every places of the line, at any time, even to more than one operator contemporarily, thus minimizing the change order time. With this new transport system also sheets with reduced size in flute direction are processed without problems. Reduced footprint, low noises, low energy consumption, reliability, precision in register and operator friendly use are among the most important plus of this new COMPACT generation of machines. The large range of sizes, starting from 13/28 up to 25/65, the availability of the entry level version for each module and the several optional available to reach the top of production flexibility, are further very important features to be considered while evaluating the costs – quality – performance ratio of the modern machines for the box plant. Further innovations introduced will be the slotter slitter creaser CONVERTIBOX for short orders, the COMPACT modules available as RETROFIT for the existing Printer Slotters, and the “TRUSTED SECOND HAND” program. Brochures and videos of the machineries will be available at the stand as well as Engico’s technicians ready to satisfy any visitors require. www.engico.com


SPIRABELT, la più moderna e innovativa cinghia per ondulatori. www.feltrimarone.it FOSSALUZZA, I - HALL B5 STAND 144 Fossaluzza, che ha un’importante storia ultratrentennale nella produzione di macchine per la produzione del cartone, è sinonimo di esperienza, innovazione, alta qualità dei suoi prodotti esclusivamente “made in Italy”, dinamismo, soluzioni competitive ed eccellenti proposte e trattamenti industriali. www.fossaluzza.com GTS (EUROPE) LTD., GB - HALL B5 STAND 259

GTS (Europe) Ltd è un fornitore di macchine per la stampa e il converting di cartone ondulato, incluse soluzioni di stampa digitale adatte ai produttori di scatole sia integrati che indipendenti, su tutti i mercati europei e globali. GTS fornisce ogni tipo di macchine per la trasformazione delle scatole sia di aziende già note sul mercato che di nuove e interessanti realtà. www.gtseurope.co.uk JB MACHINERY, USA - HALL B5 STAND 433 JB Machinery fornisce essicatrici flexo IR ad aria forzata di alta efficienza, come sistemi di essiccamento UV e KleenPlate™ per il lavaggio delle lastre. Appositamente progettati per applicazioni su cartone ondulato, i prodotti JB vengono uti-

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

lizzati in tutto il mondo negli impianti di trasformazione di altissima qualità e massima produttività, poiché garantiscono estrema sicurezza, grande efficienza, funzionalità d’uso e bassi investimenti. www.jbmachinery.com KIWIPLAN, D - HALL B5 STAND 515 Kiwiplan offre programmazioni end-to-end e soluzioni software ERP per il settore del cartone ondulato che vengono impiegate in oltre 600 impianti in tutto il mondo per la gestione degli ordini, il miglioramento dell’efficienza produttiva o per la programmazione automatizzata. www.kiwiplan.com LAMINA SYSTEM, S - HALL B5 STAND 559

Lamina System AB presenterà la nuova incollatrice Crash Lock e il sistema FAS+. L’incollatrice Lamina Crash Lock è una piegaincollatrice completamente automatica, molto compatta ed efficace. La macchina è dotata di alimentatore con cinghia ad aspirazione continua e di una serie di guide e cinghie per il trattamento di scatole standard con incollatura singola o di scatole automontanti con incollatura su tre punti. I tempi di messa a punto sono rapidi grazie alla compattezza della macchina che è in grado di lavorare anche piccole quantità, senza compromettere l’elevata qualità. FAS+: Il modello Lamina FAS+ è una accoppiatrice/assemblatrice foglio-foglio completamente automatica ad alta velocità.

È munita di alimentatore superiore a elevata capacità che consente di caricare i

16

CONVERTER / & Cartotecnica

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

ERO, I - HALL B5, STAND 245 ERO company is going to present its new High Pressure Gluing Station for Casemaker/Flexo Foldergluer machines. The high pressure gluing system can work on very high speeds, being really efficient and reliable. High reliability of our systems goes hand in hand with low maintenance. Among the most important advantages of the NON contact electromagnetic high pressure gluing station, there is the possibility to work in the dot-mode, saving a considerable quantity of glue, besides the fact that the boxes do not stop under the station and avoiding the risk to tear low boxes. ERO will show all its latest innovated gluing systems for Casemaker and Foldergluer machines. Next to the gluing systems, in the stand at CCE they will show also the complete range of quality control: glue inspection, braille and bar code inspection. All the quality controls are driven by a 12” touch screen with very easy and intuitive icons and drawings which simplify its use. www.ero-gluers.com FELTRI MARONE, I - HALL B5, STAND 429 FELTRI MARONE S.p.A. is an Italian manufacturer of corrugator belts with a long experience in the production of quality and performing belts for any corrugator machine. Founded in 1933, FELTRI MARONE has been a pioneer in the development of new technologies applied to corrugator belts and at CCE International 2013 will be showing SPIRABELT, the most modern and innovative corrugator belt today in the market. www.feltrimarone.it FOSSALUZZA, I - HALL B5, STAND 144 More than 30 years of important history in the production of machines for paperboard manufacturing. Experience, innovation, high quality of a product entirely made in Italy, dynamism, competitive solutions, excellence of proposals and industrial processing. www.fossaluzza.com GTS (EUROPE), GB - HALL B5, STAND 259 GTS (Europe) Ltd, a leading supplier of quality corrugated and converting machinery and digital printing solutions for the integrated and independent box makers throughout the European and global markets. GTS supply all types of machines required in the box converting process, through a combination of established market leading brands, as well as exciting newcomers. www.gtseurope.co.uk JB MACHINERY, USA - HALL B5, STAND 433 JB Machinery provides high efficiency IR/forced air flexo drying, UV curing systems and the KleenPlate™-Plate Wash Eliminator. Specifically designed for corrugated paperboard applications, JB products are found in the world’s most productive, highest quality converting plants and provide maximum safety, high efficiency, ease of use and low ownership cost. www.jbmachinery.com


pallets direttamente in macchina con brevi pause di ricarico. www.laminasystem.com

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

MANSFIELD BOARD MACHINERY, GB HALL B5 STAND 370 Mansfield Board Machinery Ltd esporrà Shok Blok®, un modulo per il taglio dei lembi insieme ad altre innovative soluzioni per il settore del cartone ondulato. Specializzata da 35 anni negli utensili e nella fornitura di componenti, MBM ha una profonda conoscenza ed esperienza che le consentono di offrire alla clientela di tutto il mondo applicazioni di alta qualità. www.mansfieldboard.co.uk

MESSERSI’ PACKAGING, I - HALL B5 STAND 315 Messersì Packaging ha alle spalle oltre 30 anni di esperienza nella fornitura di materiali da imballaggio e offre soluzioni e sistemi per l’automatizzazione dei fine-linea industriali: dai nastri per reggiatura in PP e PET fino alle macchine, le avvolgitrici, le linee di trasporto e i sistemi completi per finelinea. www.messersi.com

MASCHINENFABRIK GERD MOSCA, D HALL B5 STAND 529

OFFICINA MECCANICA SESTESE, I HALL B5 STAND 518

Mosca AG è un’azienda a conduzione familiare con sede a Waldbrunn in Germania. Fondata nel 1966, oggi occupa una posizione leader sul mercato mondiale della reggiatura. La produzione interna di reggiature copre una vasta gamma di macchine. www.mosca.com MAXDURAINTERNATIONAL, TA HALL B5 STAND 404 MaxDura International Co. Ltd è un fornitore di poliuretano di alta qualità per il settore del cartone ondulato e nella sua linea di prodotti sono inclusi i componenti e consumabili per i fustellatori rotativi, ruote per caricatori, ruote antischiaccianti, coperture per slotting e ruote per cordonatori. www.maxdura.com

18

CONVERTER / & Cartotecnica

Il Gruppo OMS si sta dedicando alla ricerca volta all’ottimizzazione del rendimento macchine al fine di ridurre i costi di produzione. Le macchine della serie FP soddisfano le richieste dei più esigenti produttori di cartone: sono macchine automatiche, compatte, innovative, affidabili e inoltre sono dotate di uno speciale sistema per l’applicazione degli angoli di protezione superiori e inferiori. www.omsspa.com OM PARTNERS, B - HALL B5 STAND 648 OM Partners fornisce ai produttori di carta e imballaggi soluzioni tecnologiche che consentono loro di soddisfare le esigenze della clientele, di ridurre i costi, incrementando l’efficienza produttiva. Grazie ai sistemi software integrati di OM Partners è possibile risolvere tutti questi complessi problemi con soluzioni intelligenti e innovative

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

KIWIPLAN, D - HALL B5, STAND 515 Kiwiplan offers end-to-end scheduling and ERP software solutions for the corrugated industry and is used in over 600 plants worldwide to manage orders, improve production efficiency or automate scheduling. www.kiwiplan.com LAMINA SYSTEM, S - HALL B5, STAND 559 Lamina System AB will showcase the new Crash Lock gluer and the FAS+. The Lamina Crash Lock Gluer is a very compact and effective fully automatic folder gluer.The machine is equipped with a non-stop suction belt feeder and a variety of guides and belts to handle standard one-point glued boxes or three-point glued crash lock boxes. Set-up time is very easily achieved due to the compact construction and the machine is able to run even small quantities, maintaining a high quality. FAS+: The Lamina FAS+ is a fully automatic high speed sheet to sheet laminating/mounting machine. The machine is equipped with a high capacity rear edge top feeder that allows for loading pallets directly in to the unit for short stops due reloading. www.laminasystem.com MANSFIELD BOARD MACHINERY, GB HALL B5, STAND 370 Mansfield Board Machinery Ltd, will exhibit the latest Shok Blok® stitch flap cutting system and other innovative solutions for the corrugated board industry. As tooling specialists and parts suppliers for 35 years, MBM have in-depth knowledge and experience to offer customers quality solutions and good service around the world. www.mansfieldboard.co.uk MASCHINENFABRIK GERD MOSCA AG, D HALL B5, 529 Mosca AG is a family company, headquartered in Waldbrunn in Germany. Established in 1966, today it is one of the world market leaders in the strapping sector. In-house strap-production rounds off a wide range of machines. www.mosca.com MAXDURA INTERNATIONAL, TA HALL B5, STAND 404 MaxDura International Co., Ltd. has provided high quality Poly Urethane for the corrugated industry for many decades. Product line: Rotary Die Cutting Anvil Cover (Blanket/Jacket), Lead Edge Feeder Wheel, No-Crush Wheel, Slotting Anvil Cover and Creaser Wheel. www.maxdura.com MESSERSÌ PACKAGING, I - HALL B5, STAND 315 Messersì Packaging, leader both in domestic and international markets, has more than 30 years experience as packaging material supplier offering solutions and systems for the automation of the industrial end-of-line: from PP and PET strapping band; to press strapping machine, wrapping machines and conveyor lines; till complete end-of-theline systems. www.messersi.com


BREAKER FLAT TRACK

PER UNA PIU’ SEMPLICE DISPOSIZIONE DEGLI STRATI La disposizione degli strati ha un’importanza fondamentale per avere la certezza che il prodotto finito soddisfi appieno le aspettative dei clienti. Il nuovo BREAKER FLAT TRACK di BOBST è in grado di formare strati complessi pronti per la pallettizzazione, consentendo alle aziende di rendere il processo produttivo completamente automatico. Con un ingombro ridotto della metà rispetto agli altri separatori presenti sul mercato, e liberando quindi spazio prezioso, il nuovo BREAKER FLAT TRACK dispone gli strati secondo procedure programmate. Le catene in materiale sintetico

www.bobst.com

ad elevata resistenza consentono di trasportare le mazzette senza deformarle, anche quelle di dimensioni 150 × 150 mm, mentre la velocità di funzionamento dell'unità consente di evitare interruzioni del flusso di lavoro, persino per volumi di produzione di 6.000 m2 l'ora. Con un consumo di energia ridotto del 30% e tempi di installazione ridotti del 50% rispetto agli altri modelli presenti sul mercato, BREAKER FLAT TRACK è compatibile con tutte le versioni di fustellatrici Autoplatine® BOBST per cartone ondulato e consente di soddisfare qualsiasi esigenza delle aziende di packaging.


per la pianificazione, la programmazione e la raccolta dati. www.ompartners.com/corrugated PAMARCO GLOBAL GRAPHICS, USA HALL B5 STAND 304

Pamarco Global Graphics fornisce una vasta gamma di prodotti per il settore della stampa flessografica, rotocalco, offset e goffratura, con particolare attenzione alle tecnologie d’avanguardia. www.pamarcoglobal.com PRESONA, S - HALL B5 STAND 202 Presona offre sistemi “chiavi-in-mano” per il trattamento dei rifiuti, dei rifili e degli scarti nel settore dell’imballaggio e nel campo della produzione di carta e cartone. www.presona.com

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

ROBATECH, I - HALL B5 STAND 474 Robatech presenterà in fiera soluzioni intelligenti per l’applicazione di industriale di adesivi: il sistema CartoGlue LPTM per l’incollaggio di scatole pieghevoli dotato di interfaccia utente intuitiva ed il dispositivo Corrutack-2TM per l’incollaggio preciso di scatole americane. CartoGlue LPTM: sistema mobile di incollaggio per colle a freddo a bassa pressione, che permette l'implementazione rapida e flessibile di macchine piega - incolla. Il sistema mobile consente l’applicazione di adesivo a dispersione, con un massimo di quattro teste, su materiali stampati e materiali di imballaggio. Il sistema è adatto per velocità fino a 400 metri al minuto – a seconda del modello di pistola utilizzata e in base alla viscosità dell'adesivo. Il dispositivo opzionale RobaVisTM Touchscreen 7“ consente la programmazione dei vari tratti colla in maniera molto semplice. Produzione priva di errori con Corrutack-2

RE Spa CONTROLLI INDUSTRIALI, I HALL B5 STAND 319

Dal 1974 Re sviluppa e produce attrezzature per il settore del converting, in particolare per i macchinari per cartone ondulato, scatole e carta. Nello specifico troviamo i sistemi di controllo dei freni e della tensione che sono tra i prodotti più noti dell’azienda italiana che, tuttavia, realizza anche celle di carico, guida-nastri e sistemi per l’ispezione del nastro, alberi espansibili e mandrini per la movimentazione dei rotoli. www.re-spa.com

20

CONVERTER / & Cartotecnica

Nella lavorazione del cartone ondulato per imballi finali come ad esempio le scatole americane, l'utilizzatore richiede elevata precisione ed affidabilità nel campo specifico dell’applicazione di adesivo. Corrutack-2 è in grado di posizionare fino a due righe di colla con elevata precisione garantendo la sicurezza dei prodotti grazie al programmatore integrato di cui è dotato. Interfaccia user-friendly Il sistema di fusione Concept-GreenlineTM si distingue in termini di eco - sostenibilità poiché l’isolamento particolare di cui è stata dotata l’unità di fusione si traduce in una riduzione si-

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

OFFICINA MECCANICA SESTESE, I HALL B5, STAND 518 OMS GROUP has begun research in order to optimise machine performance with the aim of reducing product costs. The machines of the FP series fulfill the requirements of the most demanding cardboard manufacturers; they are automatic, compact, innovative and reliable and are also equipped with a system to apply upper and lower protective corners. www.omsspa.com OM PARTNERS, B - HALL B5, STAND 648 OM Partners provides paper and packaging manufacturers with technology solutions to greatly enhance their ability to meet their customer demands, to reduce costs and to increase production efficiency. The integrated suite of software solutions from OM Partners helps to solve this puzzle with intelligent, innovative software for planning, scheduling and data collection. www.ompartners.com/corrugated PAMARCO GLOBAL GRAPHICS, USA HALL B5, STAND 304 Pamarco Global Graphics manufactures a diverse group of products for the flexo, gravure, offset and embossing markets with a focus on cutting edge technology and superior customer service. www.pamarcoglobal.com PRESONA, S - HALL B5, STAND 202 Presona offer turn-key systems for rational and effective handling of production waste, trims and rejects within the packaging industry and in paper and cardboard production. www.presona.com RE CONTROLLI INDUSTRIALI, I HALL B5, STAND 319 Since 1974 Re has been developing and manufacturing equipments for the converting industry, especially for corrugated, carton and paper machinery. Brakes and tension controls are the most famous products. Moreover load cells, web guides and web viewers with new technologies are part of our product range with the expanding shafts and chucks for handling your rolls. www.re-spa.com ROBATECH, I - HALL B5 STAND 474 Robatech presents efficient and intelligent solutions for the corrugated and carton industry at the CCE International and surprises with innovative systems. The CartoGlue LPTM system solution for gluing folding cartons surprises with its intuitive operating interface and Corrutack-2TM with precise gluing of American boxes. User-friendly and low-maintenance gluing with liquid adhesives CartoGlue LPTM, the mobile low-pressure cold glue system, enables flexible and rapid use on


®

Liscio e di successo CITO Per tinax ² OD VXD DOWD VXSHU ÀFLH OXFLGDWD SHU PHW WH DO IRJOLR GL SDVVDUH SL IDFLOPHQWH VXOOD SLDVWU D GL WDJOLR JU D ]LH DOODVXSHUOXFLGDWXU D  Scopri di più!

&,723HU WLQD[RIIUHPDJJLRUHVLFXUH]]DQHOSURFHVVRGLODYRUD]LRQHULGXFHQGRLWHPSLPRU WLGXUDQWHIXVWHOODWXUDDUJRPHQWD]LRQLIRU WLSHUXQULVSDUPLRDOXQJRWHUPLQH

CITO Nuova va Z.I.. • S.P. S.P P. 13 di Caresana Caresana • 34015 MUGGIA TS CITO Italia Srl • Località Noghere Noghere - Nuo Phone Phone +39 +39 (0)40 (0)40 2036176 2036176 • Fax Fax +39 +39 (0)40 (0)40 5706390 5706390 • info@cito-italia.com info@cito-italia.com • www.cito-italia.com w w w.cito -italia .com


gnificativa di energia. Questo peculiare isolamento protegge l'operatore da ustioni e scottature. I dispositivi sono dotati della tecnologia più avanzata, come l'intuitivo sistema touch screen RobaVisTM di facile utilizzo. Le informazioni e lo schermo possono essere visualizzate anche su una unità esterna. Sistemi di informazione intelligenti Il software InfoPlus™per la gestione dei dati sviluppato per RobaVisTM verrà presentato alla manifestazione come ulteriore highlight di casa Robatech. Il sistema informativo registra in modo permanente i dati del sistema di applicazione di adesivo, crea un logbook, esegue calcoli legati al consumo per l’ottimizzazione e organizzazione della manutenzione preventiva. Grazie al software intelligente, possono essere ulteriormente elaborati i dati che si rendono immediatamente disponibili per valutazioni e quindi per migliorare i processi produttivi. Lavorare in sicurezza, senza affaticarsi La nuova pistola manuale EasyStarTM combina un design ergonomico con la massima flessibilità di applicazione, poiché l’impugnatura può essere ruotata a 360° adattandosi perfettamente alla mano dell'operatore. Il pulsante può essere azionato con uno sforzo minimo e la sicura di cui è dotato previene qualsiasi avviamento indesiderato. L’impugnatura “CoolTouch” protegge l’operatore da ustioni in quanto la copertura è isolata in maniera ottimale, consentendo un’applicazione di adesivi termoplastici estremamente precisa con conseguente risparmio di materiale. www.robatech.it RODICUT INDUSTRY, E - HALL B5 STAND 550 La spagnola Rodicut Industry si dedica alla produ-

NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

zione di poliuretano per il settore dell’imballaggio in cartone ondulato. La sua gamma comprende in particolare: Anvil Cover V7 per fustellatura rotativa, ruote (anti-schiaccianti e per alimentatori), pezzi di ricambio/componenti in poliuretano compatto, prodotti per fustellatrici rotative, fustelle e materiali consumabili. www.rodicut.com ROQUETTE,F HALL B5 STAND 241 Roquette si dedica alla trasformazione di materie prime vegetali, quali mais, frumento, patate, piselli e microalghe. Roquette svolge un ruolo chiave nel settore del cartone e delle strategie di sviluppo fornendo soluzioni e servizi volti a ottimizzare i processi, riducendo i costi. www.roquette.com SHANGHAI SRPACK MACHINERY, RC HALL B5 STAND 300

SRPACK è un’azienda specializzata nella produzione e nella fornitura di impianti per scatole in cartone ondulato. La sua gamma di prodotti comprende stampanti flessografiche, fustellatori rotativi, linee per la produzione di cartone ondulato, progetti “chiavi-in-mano”. www.srpack.net SIGNODE EUROPE, D - HALL B5 STAND 545 Signode esporrà la sua gamma di impianti fra cui macchina pressa pallet GCU2800 con applicatori SIG-Guard di elementi per la protezione dei bordi superiori e inferiori, le fascettatrici di terza

22

CONVERTER / & Cartotecnica

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

folding carton gluing machines. The cold glue trolley feeds dispersion adhesive and uses up to four heads to apply it to printed and packaging materials. The system is suitable for speeds up to a maximum of 400 meters per minute depending on the applicator head in use and on the viscosity of the adhesive. The optional 7" RobaVisTM application control touchscreen permits the user-friendly generation of application patterns. Error-free production with Corrutack-2 Users demand high standards with respect to the precision and reliability of adhesive applications when processing corrugated cardboard to produce secondary packaging such as American boxes. This need is met in optimum fashion by Robatech with the innovative Corrutack-2 adhesive application system: It places up to two glue tracks with high and reproducible accuracy and offers product safety thanks to its integrated application monitoring. User-friendly operating interface The adhesive melters of the Concept-GreenlineTM series are outstanding with respect to sustainability, as the insulation fitted to the adhesive melters and to the glue distributors leads to a considerable reduction in energy consumption. This insulation also protects the operating personnel against burns. The devices are equipped in accordance with state-of-theart technologies such as the user-friendly RobaVisTM touchscreen that is simple and intuitive to operate. The information and operating screen can also be installed in an external housing. Intelligent information system Robatech will be featuring a further highlight with the InfoPlus™ operating data software developed for theRobaVisTMsystem. This information system continuously records adhesive application system data, uses it to compile a logbook, calculates consumption data for optimisation and announces preventive maintenance measures. The readily accessible system data can be edited further and evaluated with the intelligent software, improving production processes as a result. Fatigue-free, low-stress work The new EasyStarTM hand applicator combines ergonomic design with a maximum of flexibility, given that the lightweight grip can be rotated by 360° and fits optimally in the hand of the operator. The release lever can be operated with minimal force and the release lock ensures the greatest of safety in that it prevents inadvertent emergence of the adhesive. The innovative "CoolTouch" grip shields the operators against burns in that the adhesive used is provided with excellent insulation. Furthermore, the precise dosing enables an economical application of the thermoplastic hot adhesives. www.robatech.it RODICUT INDUSTRY, E - HALL B5, STAND 550 RODICUT INDUSTRY from Spain is dedicated to the production of Polyurethane products for


NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013

gistica interna, proponendo nuovi criteri di otti-

generazione ISB-3G Inline con sistemi di controllo SIG-View HMI, la serie di fascettatrici SBM di recente progettazione per regge PP da 5 a 12 mm e una innovativa soluzione per imballaggi per scatole con 4-6 punti di incollatura. www-signode-europe.com SIRIO INFORMATICA E SISTEMI, I HALL B5, STAND 546 Le soluzioni PAPER Next Generation di Sirio aprono al mercato estero.

mizzazione globale delle risorse. “Questa decisione è nata dal fatto che PAPER NG è una suite di soluzioni multilingua” conferma Massimo Lucenti, responsabile commerciale del prodotto “il che la rende la soluzione ideale per questo mercato indipendentemente dalla lingua utilizzata”. Uno dei primi passi di questa nuova avventura è la nostra presenza alla fiera CCE International: una vetrina che consentirà a Sirio di presentare le proprie soluzioni ad aziende estere e di ricercare Partner a livello mondiale. “La ricerca” prosegue Massimo Lucenti “è rivolta a società di software, system integrator o professionisti operanti nel mercato del packaging ed interessati ad ampliare il proprio offering con soluzioni mirate alla gestione della produzione.” Oltre alle nuove strategie commerciali, il laboratorio PAPER NG resta focalizzato sul continuo sviluppo del prodotto, che si arricchisce di sempre nuove funzionalità. “I nuovi sviluppi di PAPER NG”

Attualmente già presente in Europa con altre soluzio-

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

Corrugated Board Packaging industry, mainly: Anvil Covers for Die cutting; Rapid Cover V7 (exclusive Anvil system); Wheels (no crush, feeders); Spare parts/components in compact polyurethane and also Rotary die cutting products such as Dies and materials. www.rodicut.com ROQUETTE, F - HALL B5, STAND 241 Roquette, a French family group operating on a global scale, transforms vegetable-based raw materials: maize,wheat,potatoes,peas and microalgae. Roquette plays an active role in the paperboard industry and its development policies by providing solutions and services with the aim of optimising the processes and limiting costs. www.roquette.com SHANGHAI SRPACK MACHINERY, RC HALL B5, STAND 300 SRPACK is a professional manufacturer and supplier of the corrugated box making equipments. The products include the Flexo Printer, Rotary Die-cutter, Flexo Folder Gluer, the Corrugated Board Production Line, and the Turn-key Project. www.srpack.net SIGNODE EUROPE, D - HALL B5, STAND 545 Signode will be showing its extensive equipment range including the new GCU2800 pallet press with SIG-Guard top and bottom edge-protection applicators, the third generation ISB-3G Inline Bundler with SIG-View HMI controls and the newly introduced range of SBM bundlers for 5-12 mm PP strap and a new innovative packaging solution for 4-6 point glued boxes. www.signode-europe.com

ni software e forte di una leadership più che ventennale nel settore del packaging e del cartone ondulato italiano, Sirio informatica e sistemi SpA ha deciso di intraprendere il cammino dell’internazionalizzazione presentandosi al

interviene Simone Bianchi, responsabile tecnico

mercato europeo/mondiale con PAPER NG, una

“sono mirati principalmente ad un nuovo modo di intendere la schedulazione, il controllo della produzione e la logistica interna. Offriamo strumenti per monitorare la reale efficienza del piano di produzione, per ridurre la movimentazione del semilavorato e del prodotto finito evitando così inutili fermi macchina. Caratteristica delle nostre soluzioni sono inoltre avanzati algoritmi matematici di ottimizzazione e di analisi delle performance. È anche possibile monitorare la produzione e la tracciabilità dei prodotti in tempo reale via web”. www.sirio-is.it

soluzione specialistica che copre tutte le esigenze di gestione e controllo della produzione e della lo-

24

CONVERTER / & Cartotecnica

SIRIO INFORMATICA E SISTEMI, I HALL B5, STAND 546 The solutions PAPER Next Generation by Sirio are conquering foreign markets. Currently, they are already present on the European marketplace with other software solutions and have had a leading position for over twenty years in the Italian packaging and corrugated board industry. Sirio informatica e sistemi Spa has decided to undertake the path of internationalization by introducing themselves to the European/ worldwide markets with PAPER NG, a special solution coping with any management and inspection requirements related to in-house production and logistics and suggesting new principles for the global optimization of resources. “We made this decision because PAPER NG is a suite of multi-language solutions”, says Massimo Lucenti, Commercial Product Manager, “and, for this reason, it is ideal for this sector regardless to the language being used”. One of the first steps of this new venture is our participation in the fair CCE International, a showcase enabling Sirio to introduce their solutions to foreign companies and to search worldwide partners. “The research”, continues Massimo Lucenti, “is


Sistemi per l’applicazione di adesivi Sistemi per il controllo di qualità Sistemi per il controllo visivo con camera

Noi sappiamo cosa è importante! La qualità è nel dettaglio, nello sviluppo, nel processo produttivo, nel prodotto finale e nel servizio. Ci rendiamo conto che vale la pena di dare uno sguardo più approfondito. Per questo motivo, non sviluppiamo solo sistemi d’incollaggio con controllo qualità nel principio “fail-safe” integrato, e sistemi per il controllo visivo con telecamera per la cartotecnica e lo scatolificio, ma ci concentriamo sulle vostre esigenze individuali. I nostri prodotti e servizi soddisfanno le vostre richieste. Baumer hhs significa soluzioni di alta qualità da un unico fornitore.

Noi abbiamo capito! Baumer hhs s.r.l · Via Resistenza 1 · 20090 Assago (MI) · IT · Phone +39 0233 405435 · Fax +39 0233 405461 sales.it@baumerhhs.com · www.baumerhhs.com


NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013 SRS SERCO RINGWOOD SHANGHAI - EUROPE, NL - HALL B5 STAND 318

L’azienda è specializzata nei sistemi di preparazione delle colle. La miscelazione dell’amido avviene in modo completamente automatico in base al consolidato Principio di Steinhall e la formulazione delle colle è specifica per ogni impianto. La gamma comprende tutti i tipi di amidi: grano, frumento, patate, tapioca e piselli. www.srws.com.cn TALLERES SERRA, E - HALL B5 STAND 528

Serra è un’azienda specializzata nella fornitura di soluzioni per il settore del cartone ondulato. Durante la sua più che trentennale esperienza Serra ha creato una vasta gamma di prodotti innovativi, tutti testati e brevettati. Oggi l’azienda fornisce soluzioni per i produttori di macchine e per gli scatolifici (Serrapid, Serranvil, Serrarm, Serrastock). www.serra.com.es

TCY TIEN CHIN YU MACHINERY, TA, HALL B5 STAND 459

TCY Machinery possiede una conoscenza del settore ed un livello di esperienza che le consentono di gestire il mercato mondiale delle scatole in cartone ondulato e del converting. L’azienda è in grado di fornire macchine flessografiche per la stampa del cartone ondulato ad alta produttività, completamente automatiche e computerizzate. In fiera sarà possibile assistere a dimostrazioni dal vivo dell’ultima innovazione tecnologica di casa TCY, il modello 9PA-9FGT in grado di stampare a velocità fino a 400 fogli al minuto.

www.TCY.com TECO, I - HALL B5 STAND 250 Teco Srl costruisce macchine automatiche per la realizzazione di scatole di cartone in tutte le dimensioni dei layout più diffusi, utilizzabili nel settore alimentare e chimico. La gamma produttiva include formatori di vassoi in cartone ondulato e teso, scatole americane, cestini, macchine per coperchi e una vasta gamma di accessori come impilatori e trasportatori. www.tecoitaly.com

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

addressed to software system integrator realities or to professionals operating on the packaging market and interested to widen their offering with solutions suitable for the production management”. Apart from new commercial strategies, the PAPER NG lab is focused on the steady product development by adding new functionalities. “The new developments of PAPER NG”, says Simone Bianchi, Technical Manager, “mainly aim at a new concept of scheduling as well as production and in-house logistics management. We offer tools capable of monitoring the real efficiency of the production plan and reducing the handling operations of the semi-finished and final product, thus avoiding useless downtimes. Our solutions are also characterized by advanced mathematical algorithms for performance optimization and assessment. Moreover, it is possible to monitor the production and product traceability in real time via web”. www.sirio-is.it SRS SERCO RINGWOOD SHANGHAI EUROPE, NL - HALL B5, STAND 318 Proven technology in glue preparation system by SRS (Serco-Ringwood-Shenzhen). Fully automatic starch mixing according to the proven Steinhall principle with dedicated glue formulations to each user station. Works with all starches, corn, wheat, potato, tapioca and peas. www.srws.com.cn TALLERES SERRA, E - HALL B5, STAND 528 Serra is a specialised company in supplying solutions in the corrugated board industry. Over its thirty years of experience, Serra has created a wide range of innovative products, all tested and patented.TodaySerra supplies solutions to machine manufacturers as well as boxmarkers(Serrapid,Serranvil, Serrarm, Serrastock). www.serra.com.es TCY TIEN CHIN YU MACHINERY, TA HALL B5, STAND 459 TCY Machinery has the industry knowledge and experience to lead corrugated and carton box converting in the world. They can provide a fully automatic, computerised, high performance flexo machine and corrugated machine to serve customers with new developments on the way. We are going to demonstrate our latest technology innovations 9PA-9FGT Machine at the CCE International 2013, which can run speeds of 400 sheets per min. www.TCY.com TECO, I - HALL B5, STAND 250 TECO S.R.L. manufactures robust and easy-touse automatic machines for cardboard boxes

26

CONVERTER / & Cartotecnica


NEWS

ANTEPRIMA CCE 2013 TRIBCO, USA - HALL B5 STAND 124

VOITH PAPER FABRICS, F - HALL B5 STAND 636

Tribco presenterà pastiglie per freni la cui lun-

Voith Paper Fabrics è specializzata nella produ-

ghezza è da 3 a 5 volte superiore a quella delle pa-

zione di cinghie per ondulatori sia intessuti che

stiglie tradizionali, ma che non rischiano di graffiare

cuciti.

o danneggiare i rotori ed i tamburi poiché sono

Il problema più importante è fornire la cinghia

rivestiti con Braketex®, l’unica fodera antifrizione

giusta per la macchina giusta, garantendo un

rivestita di composti di fibre Kevlar®.

cartone di alta qualità e di lunga durata con as-

Le pastiglie per freni Braketex sono ideali per

sistenza tecnica in loco ai clienti.

tutte le applicazioni nel settore del converting e

CCE 2013 PREVIEW

ENGLISH

in all common sizes and styles used in the food and chemical industry. The production includes tray formers for corrugated and solid board, American boxes, punnets, lidding machines and a wide range of accessories like stackers and conveyors. www.tecoitaly.com TRIBCO, USA - HALL B5, STAND 124 Tribco will exhibit brake pads that last 3 to 5 times longer than traditional brake pads - but won’t scratch or damage rotors and drums because they are lined with Braketex®, the world’s only 100% Kevlar® fibered composite friction lining. Braketex-lined pads are ideal for all converting and corrugating applications. www.tribco.com

www.voithpaper.com

del cartone ondulato. www.tribco.com

VOITH PAPER FABRICS, F HALL B5, STAND 636 Voith Paper Fabrics produces heavy & dense textile products in the Southwest of France. The site produces both woven and needled corrugator belts. The main concern is to supply the right belt for the right machine and ensure quality of board durability and local technical support to customers. www.voithpaper.com

grafiche giardini Visita il nostro nuovo sito: GRAFICA ● DEPLIANT ● BROCHURE ● RIVISTE ● CATALOGHI ● LISTINI PREZZI ● MANIFESTI ● VOLANTINI ● STAMPATI COMMERCIALI ● ESPOSITORI IN CARTONE ● CARTELLI VETRINA ● CARTELLINE ● SCHEDE ● ASTUCCI ● SCATOLE

www.grafichegiardini.it

C per hiam a u sen n pr subit ev o za imp entiv egn o o

PRINTING CONVERTING PACKAGING magazines

1

Via G. Di Vittorio, 30 20090 Pantigliate (Milano) Tel. 02.90600224 r.a. Fax 02.9067591

2

www.grafichegiardini.it

FOTOLITO ● SELEZIONI IMMAGINI ALTA DEFINIZIONE ● PROVE COLORE DIGITALI ● FOTOLITO ● LASTRE IN CTP

CIESSEGI EDITRICE Per un aggiornamento su tutte le novità del settore iscriviti alla newsletter compilando il form su

www.converter.it For your up to date of the news of the sector, subscribe to our newsletter, fill in the form on

www.converter.it

STAMPA OFFSET E DIGITALE ● INVITI ● BIGLIETTI ● MENU ● CARD ● DOSSIER ● GADGET ● CARTELLE

3

FINITURE & SERVIZI

0 4

● PLASTIFICAZIONE LUCIDA E OPACA ● VERNICIATURA UV ● SERIGRAFIA ● FUSTELLATURA ● INCOLLATURA ● PIEGATURA ● FORATURA ● PUNTO METALLICO ● PUNTO OMEGA ● SPIRALE ● PUNTO COLLA ● PUNTO SINGER ● ORO A CALDO ● RILIEVI

REALIZZIAMO REALIZZIAMO LE LE VOSTRE VOSTRE IDEE IDEE 28

CONVERTER / & Cartotecnica


Stanco dei continui setup macchina?

We will be present at:

HALL B5 Stand 546 19-21 March 2013 Munich - Germany

Scegli per ridurre i tempi e per controllare la produzione in scatolificio. Paper Next Generation

Paper Next Generation

Paper Next Generation

l’innovativa soluzione per gestire e controllare produzione, magazzini e qualità in scatolificio.

una soluzione di schedulazione che si interfaccia facilmente con il tuo gestionale.

per avere informazioni giuste e tempestive sulla produzione e prendere sempre le decisioni migliori.

Paper Next Generation informa costantemente e automaticamente tutti i livelli aziendali, dalla direzione agli operatori di macchina, sull’andamento della produzione (reale/teorico) migliorando la produttività generale.

Sirio informatica e sistemi S.p.A. - Via Caduti di Marcinelle, 5 - 20134 Milano TTel. +39 02 3658351 - Fax +39 02 36583555 - E-mail info@sirio-is.it - web www.sirio-is.it


GHELFI ONDULATI BOBST LYON By Andrea Spadini

Con gli ultimi aggiornamenti tecnologici al casemaker Bobst installato due anni fa l’azienda valtellinese è ora pronta a conquistare il mercato degli imballaggi in cartone ondulato con stampa di alta qualità

GHELFI ONDULATI: GRAFICA DI ALTA QUALITÀ PER IMBALLAGGI IN CARTONE ONDULATO

S

ono passati poco più di due anni

tofrutticolo, uno dei settori più importanti

luzioni”, dice Carlo Tarello Sales Mana-

e mezzo dall’installazione pres-

nei quali Ghelfi Ondulati è leader di mer-

ger Corrugated board di Bobst Italia,

so Ghelfi Ondulati della linea

cato. L’installazione del casemaker pre-

“grazie alla quale la linea, con dei piccoli

casemaker FFG 924 NT RapidSet di

vedeva due fasi, la seconda delle quali è

interventi successivi all’installazione

Bobst Lione, (Converter & Cartotecnica

stata recentemente portata a termine,

può essere implementata con soluzioni

lug-ago 2010), nata con una configura-

al fine di poter raggiungere livelli quali-

tecniche in grado di migliorarne ulte-

zione tecnica già piuttosto completa in

tativi di eccellenza.

riormente le performance”.

grado di eseguire una produzione indu-

“Vorrei sottolineare l’importanza del

Nel caso specifico di Ghelfi Ondulati è

striale di ottimo livello per il mercato or-

concetto di modularità delle nostre so-

stato inserito un sesto gruppo di stampa, che era comunque già stato previsto, e un sistema completamente automatico per il cambio dei cilindri anilox dotato di un particolare carrello navetta che, muovendosi automaticamente sotto la macchina, posiziona rapidamente e in totale sicurezza i cilindri anilox sul gruppo di stampa richiesto, secondo uno schema prefissato dall’operatore. È disponibile inoltre sotto l’introduttore della linea un ulteriore magazzino anilox che possono essere prelevati con la stessa modalità sopra descritta La macchina è stata inoltre dotata di un sistema di asciugatura a infrarossi che

Da sinistra / from the left: Frédéric Pastot (Bobst Lione), Simone De giovanetti, Responsabile manutenzione (Ghelfi Ondulati), Fabio Esposito (Ghelfi Ondulati), Carlo Tarello (Bobst Italia), Olivier Robin (Bobst Lione)

ENGLISH GHELFI ONDULATI BOBST LYON

GHELFI ONDULATI: HIGH QUALITY GRAPHICS FOR CORRUGATED BOARD PACKAGING

Thanks to the latest technological upgrading carried out on the Bobst casemaker, which was installed two years ago at Ghelfi Ondulati, now this company based in Valtellina is ready to conquer the high quality printing corrugated board packaging market

T

wo years and a half ago Ghelfi Ondulati installed the casemaker line FFG 924 NT RapidSet by Bobst Lyon (Converter & Cartotecnica issue July-August 2010) whose technical configuration was already quite comprehensive and capable of carrying out a high level industrial production for the fruit and vegetables market, one of the main sectors in which Ghelfi Ondulati has a leading position.

30

CONVERTER / & Cartotecnica

garantisce la possibilità al cliente di po-

The installation of the casemaker included two stages, the second of which has been recently performed in order to reach excellent quality levels. “I’d like to stress the importance of the concept of modularity, which our solutions are based on”, says Carlo Tarello, Sales Manager Corrugated at Bobst Italia. “Thanks to this concept, it is possible, through little interventions being carried out after the installation, to implement the line with technical solutions capable of further improving its performances”. As for Ghelfi Ondulati, a sixth printing unit, which had already been foreseen, and a fully automatic anilox cylinder changeover system equipped with a special cart shuttle have been integrated into the line. By moving automatically under the machi-

ne, the cart shuttle places the anilox cylinders on the required printing unit quickly and safely, according to a scheme set up by the operator. Moreover, it is possible to put under the line introducer a further anilox stock. The anilox cylinder can be taken in the same above mentioned manner. The machine is also fitted with an infrared drying system enabling the customer to print on various types of substrate, including semi-coated and coated papers required to reach high quality graphic levels. “Finally, there is the last novelty, we are going to introduce that is the automatic washing of the anilox cylinders directly on the machine. Bobst Lyon has decided to develop this project in collaboration with Simec, a leading Italian company in the production and management of anilox cylinders.


dal quale provengono continui e stimo-

resistenti e assolvere ai propri compiti di

lanti feedback”, aggiunge Carlo Tarello.

protezione e trasporto del prodotto, fossero anche belli, svolgendo dunque anche

INNOVAZIONE E RICERCA ALLA BASE DEL SUCCESSO DI GHELFI ONDULATI

una funzione di marketing e promozione del prodotto stesso. “Nel momento in cui abbiamo deciso di entrare nel mercato degli imballaggi in-

Ghelfi Ondulati è da sempre considerata

dustriali, abbiamo messo a frutto tutto il

ter stampare su diversi tipi di supporto,

un’azienda animata da un forte spirito in-

nostro know-how e l’esperienza acquisita

incluse le carte semipatinate e patinate

novativo, ponendo al centro della propria

nel campo degli imballaggi ortofrutticoli,

necessarie a raggiungere livelli grafici di

mission la stampa di alta qualità per im-

un settore che abbiamo contribuito a no-

alta qualità.

ballaggi dal grande effetto visivo. Questo

bilitare con stampe grafiche di elevata

“C’è infine un’ultima novità che intende-

oggi è un concetto quasi completamente

qualità e con soluzioni tecniche innova-

remo presentare, e che riguarda il lavaggio

assimilato dal mercato, ma qualche tem-

tive al servizio di quel mercato”, dice

automatico dei cilindri anilox direttamen-

po fa non era così ed erano poche le re-

Fabio Esposito di Ghelfi - “e quando ab-

te in macchina. Questo è un progetto che

altà produttive disposte a investire in

biamo dovuto scegliere su quale case-

Bobst Lione ha deciso di sviluppare in col-

tecnologia e ricerca, (Ghelfi detiene nu-

maker puntare per il nostro futuro, la

laborazione con Simec, azienda italiana

merosi brevetti di nuovi imballaggi), per

flessibilità della macchina è stata la ca-

leader nella produzione e nella gestione

poter offrire confezioni che oltre a essere

ratteristica imprescindibile per le nostre

dei cilindri anilox. Riteniamo che oggi sia

esigenze, poiché con la stessa macchina

indispensabile offrire ai clienti quanto di

eseguiamo dalle scatole semplici a ele-

meglio sia disponibile sul mercato, e per

vate velocità, fino agli imballaggi di al-

farlo è assolutamente necessario lavo-

tissima qualità.

rare in partnership con altre aziende in

Queste caratteristiche le abbiamo ritro-

grado di mettere a disposizione il pro-

vate nella linea della Bobst Lione che ci ha

prio know how e la propria tecnologia.

garantito semplicità d’uso, alte presta-

Negli ultimi dieci anni la stampa flesso-

zioni, facilità di implementare attrezza-

grafica applicata al cartone ondulato ha

ture ausiliarie e la capacità di tenere il

conosciuto importanti sviluppi. Bobst

registro di stampa, caratteristica questa

ha investito costantemente nella ri-

assolutamente necessaria nel momento

cerca e sviluppo ponendosi ai vertici del

in cui ci si rivolge al mercato dell’High Gra-

proprio settore in termini di qualità e in-

phics. Siamo inoltre molto soddisfatti di

novazione al servizio del cliente finale,

aver aggiunto il sesto colore, poiché noi

We think that today it is essential to provide customers with the best solutions existing on the marketplace. In order to do so, it is absolutely necessary to work in partnership with other companies capable of offering their know-how and technology. In the last decades corrugated board flexography has been going through an important evolution. Bobst has been steadily investing in R & D acquiring a leading position in their sector in terms of quality and innovation at the service of the final end-user, from whom a continuous and stimulating feedback is coming”, adds Carlo Tarello.

INNOVATION AND RESEARCH ARE KEY FACTORS FOR THE SUCCESS OF GHELFI ONDULATI Ghelfi Ondulati has always been considered

a company based on strong will of innovation, a company whose goal has always been high quality packaging printing capable of creating intense visual effects. Today, this policy has been almost fully understood by the market players. However, some time ago it was different, and only a few manufacturing companies were ready to invest in technology and research (Ghelfi has got several patents of new packaging solutions) in order to provide their customers with strong packages not only capable of protecting and handling products, but also eye-catching and, therefore, capable of marketing and promoting products. “When we decided to approach the industrial packaging market, we built on our know-how and expertise acquired in the field of fruit and vegetables packaging, a compartment, that we helped be enhanced with high quality graphic printing and innovative technical solutions at the service

of that market”, says Fabio Esposito of Ghelfi. “And when we had to choose which casemaker to adopt for our future, we relied on machine flexibility, which is essential to cope with our requirements because, with the same equipment, we can develop simple boxes at full speed up to top quality packages. We found these features in the line by Bobst Lyon that ensures simplicity of use, high performances, simplicity of implementing ancillary equipment and the capability of maintaining the printing register consistency. The latter is an essential feature when approaching the High Graphics market. Moreover, we are very happy to add the sixth colour since we had foreseen a five colour configuration but then we realized that the market is demanding a six colour configuration and, thanks to the flexibility of this line, it was easy to cope with this need”, adds Esposito, who also highlights

CONVERTER / & Cartotecnica

31


grazie al continuo confronto con i clienti,

realizzare le scatole in linea in un solo pas-

è l’esigenza del settore industriale di otte-

saggio, e vorrei sottolineare che negli ul-

nere una buona qualità di stampa anche

timi anni oltre all’attenzione durante la

su carte cosiddette povere, a differenza del

fase di stampa, è stata data molta impor-

settore ortofrutticolo, pertanto stiamo

tanza dai nostri progettisti anche alla fase

eseguendo delle sperimentazioni per ele-

di fustellatura, fondamentale per garan-

vare i risultati qualitativi di stampa su

tire poi una perfetta lavorazione in linea e

qualsiasi tipologia di supporto”, dice Fabio

garantire dunque una produzione veloce e

avevamo previsto la configurazione a cin-

Esposito.

di qualità”, aggiunge Olivier Robin, Area

que, ma poi effettivamente abbiamo visto

Terminata dunque la fase dell’installa-

che il mercato lo richiede e grazie alla

zione e dell’upgrade della macchina, Ghel-

grande flessibilità della linea è stato facile

fi ora si concentrerà sulla certificazione

aggiungerlo”, aggiunge Esposito, eviden-

del prodotto finale che prevede un paio

ziando inoltre l’importanza della sinergia

d’anni di lavoro, e che oltre alla qualità

con la Simec che è stata fondamentale per

dello stampato, coinvolgerà anche la fase

ottenere la configurazione di anilox otti-

di piegatura e incollatura della scatola,

male per risultati di eccellenza.

per una produzione totalmente control-

Oggi la linea risulta dunque completa e

lata e certificata in tutti i suoi aspetti.

dal punto di vista della produzione la

“Da costruttore di macchine non posso

finale del prodotto e dunque deve agire

macchina è in grado di garantire gli

che esprimere felicità nel poter lavorare

sui propri costi e sulla propria produ-

obiettivi che il management di Ghelfi di

in partnership con Ghelfi Ondulati che

zione, che sia dal punto di vista tecnolo-

era prefissato al momento dell’acquisto,

da sempre ci ha dimostrato una grande

gico che organizzativo deve essere

riuscendo a soddisfare sulla stessa mac-

collaborazione e un’apertura che non è

ottimizzata per poter rispondere alle

china sia le esigenze di alta produttività

facile trovare ovunque e che ci garanti-

nuove sfide imposte dal mercato, tra-

che di qualità.

sce dei feedback importanti per lo svi-

sformando uno stato di necessità in op-

“La nostra forza commerciale sta ini-

luppo delle nostre macchine.

portunità, proprio come ha deciso di

ziando a proporre al mercato queste so-

Le nostre soluzioni sono progettate per

fare Ghelfi Ondulati.

Sales Manager Bobst Lione. Il calo dei consumi, anche nel settore ortofrutticolo, si è fatto sentire e i clienti sono sempre più attenti all’aspetto economico; da qui dunque la sfida del produttore di imballaggi che a parità di qualità deve essere in grado di competere anche dal punto di vista del prezzo

luzioni di imballaggio, e anche se al momento non riusciamo a riempire la giornata di lavoro della macchina, siamo sicuri che perseverando, otterremo buoni risultati. Un aspetto che avevamo sottovalutato, ma che si è evidenziato

the importance of the synergy with Simec, which has proven to be fundamental to obtain excellent anilox configuration for highest quality results. Consequently, now this line is complete and, in terms of production, the machine can ensure the achievement of the goals being expected by Ghelfi’s Management when purchasing it, since with the same machine it is possible to meet high productivity and quality requirements. “Our commercial organization is beginning to offer the market these packaging solutions and, though at present we still cannot fill the day of the machine, we are sure that, persevering, we will reach good results. An aspect, which we had undervalued but which has been highlighted by our steady co-operation with the customers, is that the industry, unlike the fruit and vegetables sector, is in need of achieving good printing quality even on the so-called poor papers.

32

CONVERTER / & Cartotecnica

Therefore, we are carrying our some experiments aiming at enhancing the printing quality results on any types of substrate”, says Fabio Esposito. Once Ghelfi has completed the stage of machine installation and upgrading, they will concentrate on the final product certification, a job that is supposed to be carried out within two years and that, apart from the printing quality, will also involve the box folding and gluing stage for a fully controlled and certified production in every aspect. “As a machine manufacturer cannot but be happy with this partnership with Ghelfi Ondulati that have always shown us their great spirit of co-operation and a far-sighted mentality which cannot be easily found everywhere and which ensure an important feedback for the development of our machines. Our solutions are designed for the inline box manufacturing in one passage, and I’d like to stress that, in the latest years, our

designers have been giving great importance not only to the printing stage, but also to the die-cutting phase, which is essential to ensure perfect in-line processing as well as quick and high quality production”, adds Olivier Robin, Area Sales Manager at Bobst Lyon. The drop in consumption, even in the fruit and vegetables sector, has been strong and customers are increasingly concerned with the economic aspect. This generates a challenge from the packaging manufacturer who has to be able to compete, keeping the same quality level, also in terms of final product prices. For this reason, he has to act on his own costs and production by optimizing them both from a technological and organizational viewpoint in order to take up the new market challenges, thus changing a situation of need into an opportunity, and Ghelfi Ondulati have decided to do so.


DRO NT RS

Per i vostri imballaggi ed espositori ad alto contenuto tecnologico Fustellatura ad alto contenuto tecnico e stampa ad alta definizione in linea Fino a 9 gruppi stampa, su carta patinata Pulitore-raccoglitore a pacchi ad alte prestazioni Tempi di avviamento estremamente ridotti Costanza della qualità Elevata produttività

Bobst Lyon | 22, rue Decomberousse | 69628 Villeurbanne Cedex | France | Tél. +33 4 72 14 74 74 | Fax +33 4 78 26 39 98 | www.bobst.com


RTS SISTEMI INFORMATIVI

Robertino Piazza, direttore tecnico di RTS, presenta in anteprima a Converter la nuova interfaccia di RTS GLOBAL che consente agli utenti un’esperienza di navigazione orientata alla semplicità di utilizzo grazie a una modalità di interazione intuitiva e all’avanguardia

RTS GLOBAL: FACILE E BELLO COME NESSUN ALTRO

L

’interfaccia utente di RTS GLOBAL, la nuova architettura di RTS per la gestione integrata dei processi aziendali delle imprese del cartone, si caratterizza per l’immediatezza e la semplicità di utilizzo. La navigazione risulta facile e piacevole grazie all’impiego di icone, colori ed elementi grafici che consentono all’utilizzatore di muoversi all’interno dell’applicativo seguendo una logica del tutto simile a quella ormai famigliare ai più e già presente sulla maggioranza dei tablet e degli smartphone attualmente in commercio. Ing. Piazza quali sono i principali punti di forza di questa nuova interfaccia? “Innanzitutto desidero far notare che l’usabilità di RTS GLOBAL è stata disegnata in collaborazione con esperti di tecnologia e di comunicazione tenendo in massima considerazione la qualità dell’esperienza che la piattaforma offre a chi la utilizza. Abbiamo investito massicciamente su questo punto perché siamo consapevoli che oggi gli utenti de-

Robertino Piazza

siderano “navigare” all’interno dello strumento di lavoro con la stessa facilità e piacevolezza che sono abituati a sperimentare quando utilizzano i loro tablet o smartphone nella vita privata”. Ci tracci il profilo dell’utente tipo di RTS GLOBAL “Se pensiamo che GLOBAL è una piattaforma in grado di gestire tutti i principali processi di business di un’azienda del mondo del cartone (dalle vendite al ma-

gazzino, dall’amministrazione alla produzione, dai trasporti alla Business Intelligence fino alla sicurezza e alle comunicazioni) ne deriva che l’utente tipo è una figura che non lavora più come una volta, stando sempre seduto alla propria scrivania. GLOBAL garantisce il massimo anche a chi opera in modalità mobile, al di fuori dell’ufficio, sia che si trovi in magazzino o sul territorio impegnato nelle vendite, in una location remota, a casa o in viaggio. Ci siamo pertanto impegnati a facilitare la consultazione dei dati attraverso modalità come i “preferiti” che consentono di risparmiare tempo nella verifica dei dati più importanti per il singolo operatore e nel creare una modalità di interazione particolarmente efficace su touch pad, ottimale soprattutto per chi lavora “lontano da una scrivania”. Quali sono le tecnologie che il vostro team ha utilizzato per riuscire a raggiungere questo risultato? “Abbiamo progettato e realizzato un’architettura web-based allo stato dell’arte,

ENGLISH RTS SISTEMI INFORMATIVI

RTS GLOBAL: AS EASY AND BEAUTIFUL AS ANYTHING ELSE

Robertino Piazza, Technical Manager of RTS, introduces to Converter a preview of the new interface RTS GLOBAL that enables end-users to surf in a simple way thanks to a smart and cutting-edge interacting system

T

he operator-interface RTS GLOBAL, the new integrated management system for the processes being carried out by the companies of the board sector, is characterized by prompt and easy use. Surfing becomes simple and pleasant due to the employment of icons, colours and graphic elements allowing the operator to move inside the application according to logic principles, similar to those

34

CONVERTER / & Cartotecnica

being used by all of us for our tablets or smartphone. Eng. Piazza, what are the main strengths of this new interface? “First of all, I’d like to stress that the new operator-friendly system RTS GLOBAL is designed in co-operation with technology and communication experts and starts from the level of experience, that the platform itself can give the operator using it. We have invested a lot in this concept because we are aware that today users want to surf inside the working tool with the same simplicity and pleasure, they are accustomed to when using their tablets or smatphone in everyday life”. Could please outline the profile of the typi-

cal end-user of RTS GLOBAL? “If we consider that GLOBAL is a platform capable of managing all the main business processes of a company operating in the board sector (from sales to storage, from administration to production, from handling to Business Intelligence up to safety and communication), we will realize that the typical end-user does no longer operate as in the past, when he used to work sitting at his desk. GLOBAL ensures the best even to those who operate in Mobile, outside their office, either in the storehouse, on the sales territory, in a remote location, at home or en route. Therefore, we have engaged ourselves to facilitate the data converting by means of some modes, such as “Preferred”, enabling you to save time in testing the most important data for each


basata su 2 tecnologie chiave: • HTML 5: è uno standard che garantisce massime prestazioni alle applicazioni web, in quanto ottimizza l’utilizzo della banda internet; • S.O.A: è una tecnica di progettazione “server-side”, che offre la massima affidabilità nel seguire la continua evoluzione dei dispositivi “smart”, senza dover intervenire sulla “logica di business” del sistema informativo.

soluzioni e che non sono già nostre clienti, GLOBAL costituisce invece un solido punto di partenza per ridefinire l’ef-

Riassumendo, perché un’azienda dovrebbe passare a RTS GLOBAL ? “Se parliamo di aziende già clienti di RTS va detto che GLOBAL rappresenta un’importante quanto naturale evoluzione del nostro ERP RTSv8 e che ne garantisce un arricchimento architetturale comprensivo di nuovi moduli applicativi e nuove logiche operative, oltre ad una serie di importanti funzionalità di recente implementazione quali le apps correlate alla sostenibilità e al supporto della forza vendita: • Tracciatura visite e attività sui Clienti; • Consultazione stato avanzamento ordini; • Consultazione scadenziario Clienti; • Inserimento richieste d’ordine; • Consultazione scheda tecnica; • Richiesta preventivi. Per quanto riguarda le aziende che si avvicinano per la prima volta alle nostre

ficienza dei loro processi aziendali e per una gestione integrata, efficace e all’avanguardia delle loro attività. Una grande occasione, in entrambi i casi,

In che modo è possibile “toccare con mano” il nuovo GLOBAL? “Ovviamente i consulenti RTS sono a disposizione per organizzare demo e presentazioni personalizzate on site per chi desiderasse contattarci e testare il prodotto direttamente. Per chi invece fosse interessato a una preview immediata, è sufficiente accedere al nostro sito (www.rtsystem.com) dove presto sarà disponibile un audiovisivo dimostrativo molto dettagliato e in grado di offrire un’overview esauriente”. RTS Global, la nuova piattaforma dell’architettura ERP di RTS, è pronta per il cloud e può essere distribuita con la formula “as a service”.

di aumentare il potere competitivo e i profitti per qualsiasi tipo di impresa”.

operator as well as to create on the touch pad a very effective interaction suitable for those who are working far from their desk”. What technologies did your team employ to reach this result? “We have designed and developed a stateof-the-art web-based architecture according to 2 key technologies: - HTTIL5: this standard ensures high quality performances in web applications, since it optimizes the use of the Internet web; - S.O.A: this server-side designing technique ensures maximum reliability in following the increasing development of smart devices without acting on the business logics of the information system”. In short, why should a company decide to switch to RTS GLOBAL? “If we refer to our consolidated customers, we must say that GLOBAL represents an

important and natural evolution of our ERP RTSv8 system and completes its architecture with new applications and operational logical principles, apart from a range of considerable functions recently implemented, including the apps, which are related to sales sustainability and support, such as: - Scheduling customer visits and activities; - Consultation of order development; - Consultation of customer schedules; - Input of order inquiries; - Consultation of technical sheets; - Request for quotes. For the companies that are approaching our solutions for the first time and don’t belong to our range of customers, GLOBAL represents a useful starting-point to enhance the efficiency of their company processes as well as to manage their activities according to integrated, effective and cutting-edge standards.

In both cases, GLOBAL represents a good opportunity to increase the competitiveness and profits of any types of companies”. How can we get a concrete experience of the new GLOBAL? “Obviously, RTS advisers are ready to organize live demonstrations and customized presentations on site for those who want to contact us and test the product directly. Those who are interested in an immediate preview, will just have to gain access to our web site (www.rtsystem.eu) where a very detailed audiovisual demonstration will soon be available, giving you an exhaustive overview”.

RTS GLOBAL: THE FEATURES OF THE NEW WEB-ORIENTED WEB RTS Global, the new platform of ERP archi-

CONVERTER / & Cartotecnica

35


RTS GLOBAL: LE CARATTERISTICHE DEL NUOVO ERP WEB ORIENTED Integrando tecnologie web di ultima generazione, Global risponde a tutte le esigenze di accesso sicuro e differenziato alle informazioni, senza limiti di spazio e tempo. Collegati alla rete con qualunque dispositivo “smart”, RTS Global permette di consultare, controllare e agire sui dati della propria azienda, ovunque in real time. L’architettura RTS Global integra il “core” dell’ERP RTSv8 con nuove funzioni web per gestire in modo elastico e “proattivo” tutti i processi e le aree del sistema informativo aziendale. Garantisce il controllo dal business alla produzione-logistica, senza trascurare la sicurezza per l’accesso ed il controllo dei dati, con profili di accesso differenziati (in base alla tipologia di utente) e permessi specifici sulla visibilità/modificabilità dei dati. Grazie a RTS Global sarà possibile effettuare via web con un tablet, fuori da

qualsiasi perimetro aziendale: • Inserimento pre-ordini; • Inserimento richieste di preventivo e nuove anagrafiche clienti; • Consultazione stato avanzamento ordini; • Consultazione cataloghi (listini, schede tecniche, allegati). In questo modo, diventa possibile avere sempre sotto controllo gli ordini in produzione, inserirne di nuovi anche in presenza degli stessi clienti, gestire i blocchi, consultare i dati, fare preventivi in real time, risparmiare tempo ed energie.

comunicazione con i sistemi e le piattaforme dei dispositivi attuali e future; - RTS Global è “HTML 5 compliant”: supporta e sfrutta quindi le funzionalità messe a disposizione dai dispositivi mobili di ultima generazione, per rendere più efficiente la comunicazione fra client (tablet, smartphone) e il web server che risiederà in remoto, in azienda o in cloud presso un datacenter specializzato; poter usufruire di queste tecnologie consente di minimizzare il traffico di rete, traendo

A livello tecnologico-architetturale:

massime prestazioni nell’accesso in mobilità;

- RTS Global è Multi-Device: le sue funzioni web sono studiate per tutti i dispositivi dotati di un browser e connessi a internet (PC, Tablet, Smartphone, ecc.);

- RTS Global è basato su tecnologie di sviluppo allo stato dell’arte: .NET Framework 4.5, Oracle Database, compo-

- RTS Global è “S.O.A.” (Service Oriented Architecture): l’architettura web 3 Tier di Global, è progettata per avere la massima “interoperabilità” e flessibilità di

nenti Kendo U.I., protocollo OData. RTS Global integra il “core” del sistema RTSv8 e copre le necessità dei suoi utenti seguendo una logica di “evoluzione continua”, implementando tantissime nuove funzionalità, e tenendo conto di tutti i filoni emergenti come quello della sostenibilità ambientale.

tecture by RTS, is ready for the cloud and can be distributed under the slogan “As a service”. By integrating web technologies of the latest generation, Global can meet any demands for safe and differentiated access to information, without any space and time limitations. Once you are linked to the network from any smart device, RTS Global enables you to consult, control and act on the data of your company, everywhere and in real time. The architecture of RTS Global integrates the core of ERP RTSv8 with new web functions in order to manage in a flexible and proactive way all the processes and areas of your company information system. It ensures perfect control, from the business up to the production and logistics, without neglecting access safety and data inspection through differentiated access profiles (according to the type of user) and special permits concerning data visibility/ changeability. Thanks to RTS Global you will be able to carry

36

CONVERTER / & Cartotecnica

out the following operations via web by means of a tablet and outside your company: - Input of pre-orders; - Input of requests for quotes and new customer masters; - Consultation of order development; - Consultation of brochures price-lists, technical sheets, enclosures). In this way, you will always be able to control the orders in production, input new ones, even in the presence of customers manage the blocks, consult data, work out quotes in real time, save time and energies.

and future devices;

On a technological-architectural basis:

- RTS Global is based on state-of-the-art development technologies, such as: NET Framework 4.5, Oracle Database, components Kendo U.I, OData Protocol.

- RTS Global is a Multi-Device: its web functions are designed for any device equipped with a browser and linked to the Internet (PC, Tablet, Smartphone etc); - RTS Global is a “S.O.A” (Service Oriented Architecture): the web 3 Tier Architecture of Global is designed to have maximum interpretability and flexibility of communication with the systems and platforms of current

- RTS Global is HTML 5 Compliant: it supports and exploits the functions of the mobile devices of the latest generation in order to make the communication between the client (tablet, smartphone) and the web server, located in a remote station, in the company or in cloud at a specialized datacentre, more efficient. The use of these technologies will enable you to minimize the network traffic with maximum performances in Mobile access;

RTS Global integrates the core of the RTSv8 system and meets the requirements of the users by following a logical concept of “continuous evolution” and implementing a lot of new functions without neglecting all the emerging trends, such as environmental sustainability.


BAUM - La Fabbrica della Comunicazione

Ci sarà un motivo... Se il 44% del cartone prodotto in Italia ha RTS nel suo DNA. Nessuna software house può vantare una penetrazione lontanamente paragonabile a quella di RTS nel mondo del cartone ondulato. Nel 2010 il nostro ERP ha contribuito alla gestione dei processi aziendali delle imprese del settore per un totale pari al 44% della produzione complessiva nazionale (elaborazione di dati Gifco). Se ti chiedi la ragione del nostro successo è solo perché non hai ancora installato il nostro software. I nostri sistemi sono il frutto di 30 anni di esperienza e di impegno HSÄHUJVKLPUVZ[YPJSPLU[PL       di costanti investimenti nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia. Scopri perché RTS è il numero 1, invita i nostri consulenti a visitare la tua azienda e a suggerirti come migliorarne la produttività. Sarà il modo migliore per investire nella crescita futura del tuo business.

RTS Sistemi Informativi Srl Via Consolare, 36 - 47121 Forlì Tel. +39 0543.708211 - Fax +39 0543.703811

www.rtsystem.com - rts@rtsystem.com


ENGICO

Engico, noto produttore di macchinari di converting per il cartone ondulato, entra nel mondo del digitale con il lancio di una nuova macchina da stampa dedicata

A report by Daniel Brunton Pubblished by “International Paper Board Industry”

IL CARTONE ONDULATO INCONTRA L’INKJET ECOLOGICO

L

’azienda Engico di Lissone (Mi), specializzata nella progettazione e costruzione di sistemi integrati di trasformazione stampa flexo, slotter, tagliacordona e casemakersanche di formato extra large, da sempre mette anima e cuore al servizio dell’industria del cartone ondulato, concetto questo sottolineato dal suo slogan “Innovatori non imitatori”.

Fondata nel 1990, grazie alla collabora-

senza globale, proprio mentre molti pro-

zione tra Rinaldo Benzoni e lo Scatolificio

duttori italiani scomparivano dalla scena.

Zetacarton Spa, uno dei leader italiani del

“Una linea 16/45 completa installata alla

settore, Engico impiega oggi 30 persone e

Wellpappenwerk Lucka in Germania e

opera in uno stabilimento di 2500 m2.

due moduli slotter universali indipen-

Poco occupata a celebrare i propri suc-

denti in Brasile sono solo un paio dei più

cessi, ma piuttosto concentrata a lavo-

recenti successi” - spiega Rinaldo Benzo-

rare duro per restare sul mercato con

ni - “cui si aggiunge un’altra linea com-

prodotti unici, Engico ha continuato a

pleta 16/41 che installeremo in Francia

crescere e aumentare la propria pre-

nei prossimi mesi; e già questo ci garantisce la stabilità del business. Potrebbe

Lato mettifoglio / Feeder side

sempre andare meglio, certamente, ma siamo grati ai nostri clienti in tutto il mondo per la loro fiducia”.

LA NUOVA MACCHINA DA STAMPA AQUA 250 Sempre pronta ad affrontare nuove sfide, Engico ha recentemente svelato la sua ultima innovazione: la macchina da stampa Aqua 250, un sistema inkjet a base acqua. Un po’ fuori dai soliti standard per un produttore di macchinari di converting di grande formato, no? Ma nel tipico stile En-

ENGLISH ENGICO

CORRUGATED BOARD MEETS ECOLOGICAL INKJET

Corrugated converting machinery company, Engico, enters the world of digital with the launch of new press

E

ngico has always been a customer-driven manufacturer of machinery. The Milan, Italy-based company prides itself on listening to its customers and developing converting solutions for corrugated boxmakers around the world. Well-known for its jumbo printer slotters, slitter scorers and folder gluers, Engico has its heart and soul in the corrugated industry – ‘Innovators not imitators’ is their company motto. Engico was founded in 1990, thanks to a collaboration between Rinaldo Benzoni and leading independent corrugated box company, Zetacarton spa. Today the company employs 30 people and operates from a 2,500sqm facility 15km from the heart of Milan.

38

CONVERTER / & Cartotecnica

Never one to blow their own trumpet, Engico has kept busy over the last few years, even when the global economic crisis saw many Italian manufacturers disappear from the scene. “A complete jumbo line to Wellpappenwerk Lucka in Germany and a couple of universal independent slotter modules to Brazil are just two recent successes,” states Mr Benzoni. “Add to this another jumbo flexo folder gluer destined for France in the next few months and business is OK for us right now. Sure, it could always be busier, but we are thankful for the continued confidence in our business from our customers around the world.”

THE NEW PRINTING MACHINE AQUA 250 Never one to back away from a challenge,

the company recently unveiled its latest innovation — the Aqua 250 water-based inkjet printer. Some way off track for a jumbo and multifunction converting machinery manufacturer, you ask? In typical Engico style, the development of the press is the result of customer requirements. “One of our Italian customers contacted us last year, asking if we could help them get into digital print,” recounts Ing. Daniele Mazzola, Project Manager. “We had no experience of digital printing at that time, however we decided to assist the boxmaker in question and the result is Aqua 250. We began the exercise by looking at a machine which had been purchased by them from China — but they were left without any service support or documentation. We knew we could develop a better solution, so set about designing a solid framework, into which we put


gico, lo sviluppo della stampante è il risul-

tono VOC” - spiega l’ing. Mazzola - “Questo

tato delle richieste dei propri clienti. “Uno

significa che sono sicuri per gli operatori

dei nostri clienti italiani ci ha contattati

e, ancor più importante, che i fogli stam-

l’anno scorso, chiedendoci di aiutarlo a en-

pati possono essere riciclati dopo l’uso. La

trare nella stampa digitale” - racconta l’ing.

tecnologia che abbiamo sviluppato non

Daniele Mazzola, Project Manager - “Non

richiede impianti di recupero vapori per-

avevamo esperienza specifica in materia,

ché gli inchiostri non ne emettono.

ma abbiamo deciso di aiutare comunque

Gli inchiostri sono inodore e rendono la

questo scatolificio. E il risultato è Aqua 250.

stampante ideale per la produzione di

Abbiamo iniziato a fare esperienza analiz-

materiali POP, display e packaging”.

giata con un’unità di pre-trattamento

zando una stampante che il cliente aveva

La nuova Aqua 250 è progettata e co-

integrata che è completamente auto-

acquistato dalla Cina, ma che poi era stata

struita in Italia e grazie alla sua archi-

matizzata e sincronizzata con il mo-

abbandonata senza alcun servizio di sup-

tettura modulare è già pronta per futuri

tore di stampa. L’unità spruzza sul

porto o documentazione.

upgrade, che possono includere nuovi

foglio un agente trattante prima della

Eravamo certi di poter sviluppare una

componenti o un numero maggiore di

stampa.

soluzione migliore, progettando una

teste di stampa. Tutti i principali alberi

• Guida premifoglio: una precisa e so-

struttura solida in cui inserire la nostra

di trasporto della macchina sono con-

lida guida metallica garantisce la per-

esperienza costruttiva. Sappiamo come

trollati da motori lineari indipendenti,

fetta planarità del foglio di cartone

maneggiare il cartone ondulato, quindi

che assicurano i più elevati livelli di qua-

all’ingresso nell’unità di stampa.

abbiamo usato la nostra esperienza per

lità e registro di stampa. I motori, attua-

• Rulli aspirati: una linea di rulli gom-

creare una macchina da stampa di facile

tori e componenti elettronici, sono

mati con vacuum integrato trasporta

uso e manutenzione. Quindi, con il sup-

forniti da Siemens. La macchina è confi-

il foglio e lo mantiene planare durante

porto di player specializzati nell’inkjet,

gurata con:

la stampa, prevenendo ogni possibile

abbiamo scelto le migliori teste di stam-

• Alimentatore fogli: per proteggere i

danno causato da una collisione con le

pa e sistemi di inchiostrazione, riuscen-

fogli da danni meccanici, Engico ha

do infine e realizzare un sistema di

progettato uno speciale alimentatore

• Teste di stampa: Aqua 250 è configu-

stampa ad alta efficienza da proporre al

a rulli che accompagna verso il motore

rata con teste di stampa industriali

mercato”.

di stampa. I rulli consentono di ali-

tali da garantire elevatissima qualità

mentare anche i cartoni più incurvati

grazie alla ridotta dimensione della

senza che si danneggino o procurino

goccia, alte prestazioni, ridotta manu-

danni alla macchina.

tenzione e alta durata.

INCHIOSTRI BASE ACQUA “I nostri inchiostri base acqua non con-

• Carico/scarico automatico: disponi-

tengono sostanze nocive e non emet-

our engineering experience. We know about how to handle corrugated board, so we used this experience to create a simple to use and easy to maintain printing press. Then, with assistance from some well-respected inkjet specialists, we chose the best inkjet print heads and inking systems to give us a cost effective machine to bring to market.”

WATER BASED INKS “Our waterbased inks do not contain harmful substances and don’t emit VOCs,” explains Ing. Mazzola. “That means it’s safe to handle for the operators and most importantly, it means the printed sheets can easily be recycled after use. The technology we have developed doesn’t require special ventilation, as the inks do not emit fumes. Our waterbased inks are odourless and make the technology ideal for the production of

Stampante in azione / Printer in action

• Pre-trattamento: Aqua 250 è equipag-

teste di stampa.

• Alimentazione inchiostri: nello svi-

bile su richiesta.

POS materials, packaging and in-store displays.” The new Aqua 250 has been designed and is manufactured in Italy. Thanks to its modular architecture, the machine can be upgraded in the future, to accommodate additional ink jets and components. All the main shafts in the machine are controlled by independent direct drive motors, ensuring the highest print registration and quality. The motors, actuators and electronic components are all supplied by Siemens. Step by step, the machine is configured as follows: • Board feeding: In order to protect the sheets from damage, Engico has designed a special roll-based board feeder that delivers the board into the printing area. The roll system means that even warped board can be fed, without damaging the substrate; • Automatic feeder and stacker modules available on request; • Pre-treatment: This new machine is equipped with an integrated pre-treat-

luppo della macchina Engico ha op-

ment unit, which is fully automated and synchronized with the print head. It sprays a treating agent onto the board, prior to printing; Smoothing plates: A precise and robust smoothing plate drives the board and keeps it flat prior to entry to the print unit; Vacuum rolls: A line of vacuum rolls convey the boards and keeps the sheet flat during the print process – this helps avoid damage to the inkjet print heads by contact with the sheet; Industry standard inkjet print heads: The Aqua 250 utilises state of the art industrial printheads to guarantee high performance, reduced maintenance and purge, as well as durability; Ink feeding and cleaning: In developing this machine, Engico has opted for a reliable and well-proven ink feeding system that automatically eliminates the air inside the circuit, which allows the opera-

CONVERTER / & Cartotecnica

39


Pannello di controllo / Control Panel

In modalità high-quality, con risoluzioni

Lissone” - spiega l’ing. Mazzola - “Abbiamo

fino a 1600x800 dpi, Aqua 250 mantiene

già effettuato molti test per i nostri

una produttività di 120 m2/ora.

clienti, utilizzando i loro file e dimo-

“Sono disponibili diversi modelli con dif-

strando quanto il sistema sia veloce ed ef-

ferenti teste di stampa”, - conferma l’ing.

ficiente. Abbiamo anche dimostrato che

Mazzola.

il sistema funziona bene con una vasta

Grazie alla goccia variabile da 7 a 48 pico-

gamma di cartone, anche quelli più in-

litri, la stampante è in grado di realizzare

curvati. Aqua 250 sta suscitando un gran-

differenti tipi di qualità e riprodurre

de interesse tra i nostri clienti.

tanto le foto e i testi più fini, quanto loghi

"È un mercato completamente nuovo

tato per un sistema di alimentazioni

e fondi pieni monocromatici. Anche a li-

per noi, questo lo sappiamo” - conclude

inchiostri ad alta affidabilità che elimina

vello di materiali stampabili andiamo dal

automaticamente l’aria dal circuito e

più sottile cartoncino teso fino al cartone

consente all’operatore di pianificare fa-

tripla onda da 15 mm. La larghezza di

cilmente i cicli di pulizia.

stampa massima è 2500 mm, mentre la

• Taniche di inchiostro ad alta capa-

lunghezza massima è determinata dalla

cità: la stampante è equipaggiata con

lunghezza del supporto.

taniche di inchiostro integrate da 3

Utilizzando un workflow digitale basato

litri per ciascun colore. Le taniche pos-

su PDF, Aqua 250 offre ai converter la pos-

sono essere facilmente riempite, an-

sibilità di personalizzare le scatole per

che durante il processo di stampa.

usi promozionali, se necessario, o semplicemente gestire in modo efficiente ed

Rinaldo Benzoni - “Ma sappiamo di poter proporre qualcosa di molto diverso dagli altri sistemi già in commercio. Aqua 250 è stata progettata come una macchina per il cartone ondulato, non solo come una stampante per il display graphics. In questo prodotto si possono ritrovare gli stessi livelli di ingegnerizzazione delle nostre macchine analogiche, con l’ag-

economico ordini di pochissimi pezzi.

giunta della migliore tecnologia digitale

Ma anche la prototipazione e il proofing

e dei benefici che derivano dagli inchio-

Al pari di molte altre stampanti digitali,

di packaging a colori per settori come

stri a base acqua: di fatto Aqua 250 è una

Aqua 250 ha differenti modalità di pro-

l’healthcare, il food e la cosmesi sono

soluzione di stampa green.

duzione: draft, production e high-qua-

realizzabili facilmente anche in singolo

Esporremo al prossimo CCE di Monaco (19-

lity. Utilizzando la prima, che prevede

pezzo. Senza impianti stampa e opera-

21Marzo), stand 329 e mostreremo ai clienti

risoluzioni fino a 600x900 dpi, la stam-

zioni di setup minime, Aqua 250 con-

molti campioni stampati, insieme a un video

pante può produrre fino a 300 m2/ora.

sente di ottenere tempi di avviamenti e

della stampante in azione. Siamo entusiasti

La modalità production, indicata per la

di consegna ridottissimi.

per le opportunità che questa tecnologia ci

maggior parte delle applicazioni, con-

“Abbiamo installato la prima unità presso

offre di espandere il nostro livello di offerta

il centro demo del nostro stabilimento di

al mercato globale del cartone ondulato”.

PRODUTTIVITÀ VARIABILE

2

sente di produrre fino a 200 m /ora.

tor to easily plan the cleaning cycles accordingly; • High capacity ink tanks: The printer is equipped with integrated ink tanks, each colour with 3 liters capacity. The tanks can be easily refilled, even during the printing process.

VARIABLE PRODUCTIVITY As with most digital presses, the Aqua 250 has three production modes — draft, production and high-quality. When printing in draft mode (up to 600x900 dpi), the machine can print up to 300sqm per hour, while in production mode, it handles 200sqm per hour and in its highest quality print mode, 120sqm per hour (up to 1600 x 800 dpi). Different models of Aqua 250 are available with different printing performance, Ing. Mazzola confirms.

40

CONVERTER / & Cartotecnica

Droplet sizes can be varied from 7 to 48 picoliters and the press will print directly onto corrugated board from the thinnest microflute through to 15mm board (triple wall). The machines maximum width is 2500mm and the maximum length of sheet is determined by the full length of the substrate. Using a digital workflow handling PDF files, this digital press offers converters the ability to personalise boxes for promotional work if needed, or simply run ultra short run orders. Colour prototyping and proofing are also a reality, with the minimum run length being one piece. With no plates and minimal set-up, fast turnaround and time to market are remarkable. “We have the first unit on display in our facility,” explains Ing. Mazzola. “We have done many trials already for customers, using their own files and proved how quick and efficient the system is. We have also proved that the system works with a wide range of

board grades — even warped board. It is proving of great interest to our customers. Mr Benzoni concludes, “This is a totally new market for us, we know that. But what sets us — apart from other systems available today? We know that the machine has been designed as a machine for corrugated converters, not just POS and display companies. You will see the same levels of engineering that you find in our regular converting machines and add to this the benefit that it runs water based inks — it is truly an environmentally friendly print solution. We will be exhibiting at the CCE exhibition in Munich (19-21 March), Hall B5-stand 329, and will have print samples for customers to review, coupled with video footage of the machine in action — running in all three print modes. We are excited by the opportunities this machine gives us to expand our portfolio of offerings to the global corrugated industry.”


CONSORZIO BESTACK

Lo sostiene una ricerca condotta dall’Università di Bologna e promossa dal consorzio BESTACK, che dimostra come il packaging in cartone ondulato sia la soluzione più igienica per la movimentazione di frutta e verdura

ORTOFRUTTA PIÙ SALUBRE, PIÙ SICURA E PIÙ COMPETITIVA NEGLI IMBALLAGGI IN CARTONE

I

n Italia i consumi di ortofrutta

anni, che, sebbene abbiano riguardato

partimento di Scienze e Tecnologie

sono andati in calando negli ultimi

solo marginalmente i prodotti orto-

Agroalimentari di Cesena - una ricerca

anni, lo confermano anche gli ul-

frutticoli, ne hanno poi falcidiato il con-

biennale incentrata sulla valutazione

timi dati aggiornati al novembre 2012

sumo. Per questo l’igiene e la salubrità

del contributo del packaging sulla con-

che stimano una ulteriore flessione

dei prodotti sono elementi di primaria

taminazione microbiologica dei pro-

dell’1,6%, passando da 8,19 milioni ton-

importanza all’interno della filiera agro-

dotti ortofrutticoli.

nellate consumate nel 2011 a poco meno

alimentare, sia in termini sostanziali

L’analisi, curata dallo staff della prof.ssa

di 8,06 nel 2012. D’altro lato risuona an-

che di comunicazione.

Rosalba Lanciotti, ha riguardato le due

cora vivo nella memoria dei consuma-

La garanzia del rispetto delle norme

principali tipologie di imballaggio per

tori l’eco mediatico di alcuni “scandali”

igieniche e sanitarie è uno dei fattori

ortofrutta impiegate sul mercato - car-

igienico sanitari verificatisi negli ultimi

principali che determina le scelte del

tone ondulato monouso e cassette di

consumatore, nonché un elemento di

plastica a sponde abbattibili riutilizza-

assoluta competitività tra settori e pro-

bili - ed è partita da un’analisi di base, ov-

dotti diversi, tra la frutta italiana e

vero vedere cosa accade se si testa il

quella estera. Queste garanzie devono

livello di igiene degli imballaggi usati per

riguardare tutti gli aspetti della filiera,

l’ortofrutta. Complessivamente negli im-

dalla produzione alla distribuzione: in

ballaggi analizzati è stata riscontrata la

tutto ciò anche l’imballaggio ha quindi

presenza di una carica microbica non pe-

un ruolo importante.

ricolosa per il consumatore, ma in grado

Lo dimostra uno studio recente pro-

di alterare e ridurre la shelf life del pro-

mosso dal Consorzio BESTACK, organi-

dotto fresco. Nello specifico, negli imbal-

smo che riunisce a livello nazionale i

laggi riutilizzabili è stata riscontrata la

produttori di imballaggi in cartone on-

presenza di coliformi totali e di sporigeni

dulato per ortofrutta, che ha sviluppato

anaerobi, assenti invece nel cartone.

- insieme all’Università di Bologna - Di-

I microrganismi trovati sono inoffensivi

ENGLISH BESTACK CONSORTIUM

HEALTHIER, SAFER AND MORE COMPETITIVE FRUIT AND VEGETABLES IN BOARD PACKAGING

A survey carried out by the University of Bologna and promoted by Consortium BESTACK says this and proves how corrugated board packaging is the most hygienic solution for the handling of fruit and vegetables

I

n Italy the consumption of fruit and vegetables has been decreasing in the latest years, as confirmed by the most up-to-date figures till November 2012 which foresee a further drop by 1.6% switching from 8.19 million tons, consumed in 2011, to less than 8.06 in 2012. On the other hand, consumers still remember well the eco media coverage of some hygienic and sanitary “scandals” occurred in the latest years. Although such scandals were only partly related to fruit and vegetables, they have being affecting their consumption very strongly. For this reason, the hygiene and

42

CONVERTER / & Cartotecnica

health of products are key factors inside the food chain, both in terms of substance and communication. The compliance with hygienic and sanitary standards is a key factor for the consumer’s choice and it also represents a competitive element among different sectors and products, between Italian and foreign fruit. These guarantees must involve all the aspect of the supply chain, from production to distribution: consequently and also packaging plays a decisive role. This is proven by a survey recently carried out by Consortium BESTACK, a body gathering at national level corrugated board packaging manufacturers for fruit and vegetables. In collaboration with the University of Bologna - Department of Food Sciences and Technologies based in Cesena - they have been carrying out a biennial research focused on the assessment of the contribution of packa-

ging to the microbiological contamination of fruit and vegetables. The assessment, followed by Mrs Professor Rosalba Lanciotti, was focused on the two main fruit and vegetables packaging typologies existing on the marketplace - disposable corrugated board and reusable collapsible plastic boxes - and started from a basic analysis: checking the hygienic level of the packages being used for fruit and vegetables. The packages analysed have highlighted a microbial presence which is not harmful to the consumer, but which can alter and reduce the shelf-life of produces. Particularly, reusable packages have highlighted the presence of totally coli-form and sporeforming anaerobic elements which are not present in the board. The microorganisms found are not harmful to man but can damage the product because they limit its duration, increasing waste and rots.


per l’uomo, ma dannosi per il prodotto,

BESTACK è il Consorzio Nazionale pro-

in quanto ne limitano la durata di con-

mosso all’interno di GIFCO – Gruppo Ita-

servazione facendo aumentare scarti e

liani Fabbricanti Cartone Ondulato e

marcescenze. Va comunque considerato

fondato dalle principali aziende specializ-

che la filiera ortofrutticola è caratteriz-

zate nella produzione di imballaggi in car-

zata da infinite variabili che possono in-

tone ondulato per ortofrutta.

fluire sulle condizioni dei prodotti stessi.

Nasce con l’obiettivo di promuovere l’impiego

Pertanto il secondo step della ricerca

degli imballaggi in cartone ondulato al servi-

portata avanti dal Dipartimento di

maggiore porosità del materiale che “as-

zio dell’intera filiera, interpretando le esigenze

Scienze e Tecnologie Alimentari del-

sorbe” i potenziali microrganismi.

degli utilizzatori e orientando il settore verso

l’Università di Bologna ha previsto una

In un contesto generale dove i consumi

l’innovazione. Per questo nel corso della pro-

situazione asettica, nella quale cartone

alimentari sono sempre più orientati

pria attività ha sviluppato uno standard logi-

ondulato e plastica riutilizzabile sono

verso la sicurezza, il wellness, la dieta

stico per i formati di imballaggio in cartone

stati messi alla pari, a uno stesso livello

sana, il biologico, la capacità di mante-

ondulato maggiormente utilizzati nella com-

di carica batterica, al fine di misurare

nere standard elevati di igiene e salu-

mercializzazione di ortofrutta, ha promosso

quanto incide il materiale di imballag-

brità è un elemento fondamentale per

la certificazione volontaria di prodotto ‘Be-

gio nel trasferimento dei microrganismi

distinguersi sul mercato.

stack Quality Approved’ per garantire dimen-

sul prodotto. È risultato che i frutti con-

Diviene quindi sempre più importante,

sione e prestazione degli imballaggi e ha

fezionati in cartone hanno 1/10 delle

per l’intero comparto ortofrutticolo ita-

realizzato diverse ricerche in collaborazione

delle probabilità di essere contaminati

liano, innalzare il grado di analisi, ricerca

con le principali università italiane in ambito

rispetto a quelli nelle plastiche a sponde

e garanzia su questi temi, al fine di mi-

igienico-sanitario, economico e ambientale.

abbattibili.

gliorare il proprio posizionamento a li-

Raggruppa attualmente nove soci, che rap-

Lo studio della prof.ssa Lanciotti dimo-

vello nazionale e internazionale.

presentano oltre il 95% della produzione ita-

stra dunque che l’imballaggio di cartone

Lo studio biennale promosso da BESTACK

liana di imballaggi in cartone ondulato per

ondulato è la soluzione più igienica per il

è il primo gradino di un più ampio pro-

ortofrutta.

contenimento e la movimentazione di

getto di ricerca volto a contribuire a ren-

frutta e verdura, innanzitutto perché è

dere ancora più igienica la frutta e la

più pulito rispetto ad altri tipi di imbal-

verdura italiana. A fornire una garanzia

laggio riutilizzabili.

di salubrità che sia un valore aggiunto

In secondo luogo perché, per sua stessa

per il prodotto conservato nell’imbal-

natura, il cartone trattiene parte della

laggio più idoneo, e un marchio di rico-

carica batterica trasferendone meno sul

noscibilità in grado di differenziarlo sul

prodotto contenuto, questo grazie alla

mercato e renderlo più competitivo.

Anyway, we should consider that the fruit and vegetables chain is characterized by infinite variables that can affect the product conditions. Therefore, the second step of the survey, carried out by the Department of Food Sciences and Technologies of the University of Bologna, was the simulation of an aseptic situation in which reusable board and plastics were put at the same level as the bacterial charge in order to measure to what extent the packaging material affects the migration of microorganisms towards the product. The experiment highlighted that fruit board packaging is likely to be contaminated by 1/10 compared to the produces being packed in plastic collapsible containers. As a result, the survey by Mrs Prof. Lanciotti proves that corrugated board cartons are most hygienic ones for fruit and vegetables packaging and handling, first of all because they are cleaner than other types of reusable packages. Secondly, because board naturally retains a part of bacterial charge so as fewer

bacteria migrate towards the product. This is due to the fact that board is more porous and can absorb potential microorganisms. On today’s marketplace, which requires increasingly safe food, wellness, a balanced diet, biological products and the capacity to keep highly hygienic and healthy standards are key factors making the difference. Therefore, it is more and more important for the entire Italian fruit and vegetables compartment to enhance the level of assessment, research and guarantee for food products in order to improve its position on a national and international basis. The biennial study promoted by BESTACK is the first step of a wider research project aiming at making Italian fruit and vegetables still more hygienic, as well as ensuring health as an added value for the product contained in the packaging to make it more suitable. It also aims at finding a recognition brand capable of making the difference on the marketplace and enhancing product competitiveness.

BESTACK is the National Consortium promoted inside GIFCO - Italian Corrugated Board Manufacturers Associationand established by the major companies specialized in the production of corrugated board packaging for fruit and vegetables. It is designed to promote the employment of corrugated board packaging at the service of the entire chain in order to meet the requirements of the end-users and to lead the sector to innovation. Therefore, during their activity they have developed a logistic standard for the corrugated board packaging formats being used in the marketing of fruit and vegetables, have promoted the product voluntary certification “Bestack Quality Approved” to ensure packaging size and performance and have carried out various researches in collaboration with the main Italian universities in the fields of hygiene and sanitation, economy and environment. At present they gather nine members representing over 95% of the Italian production of corrugated board packaging for fruit and vegetables.

CONVERTER / & Cartotecnica

43


L’Azienda Bimac è un azienda specializzata nella revisione e ricostruzione di macchine per la lavorazione del cartone ondulato. La nostra conoscenza del settore ci ha permesso di creare un reparto di studio e progettazione di retrofit per il miglioramento tecnologico impianti e delle macchine. La nostra azienda effettua ricerche approfondite sulla disponibilità dei macchinari tramite la propria rete di contatti, ne verifica lo stato, ne esegue la revisione, la ricostruzione ed il controllo necessario. Tutti gli interventi effettuati sulle parti meccaniche, elettriche ed elettroniche, vendono documentati ed inoltre i beni sono certificati e garantiti dodici mesi. Possiamo diventare i vostri fornitori di macchine usate per la trasformazione del cartone ondulato, ma anche darvi un serivizo completo e personalizzato, che spazia dall’individuazione della miglior soluzione “retrofit” su misura, all’installazione e asistenza tecnica per i macchinari di settore.

Revisioni e Retrofit

Retrofit & Second-hand machines

About us Bimac was established in 1990 as a company aimed at providing technical assistance and overhauling and retrofitting services for corrugated board processing machines. The company’s evolution followed that one of the corrugated board industry also by pursuing technological updating. In 2001, Bimac was further expanded with the construction of a new production site. This new facility, wich measures approximately 1500 mq, including 400 mq of office space, makes it possible to service various machines simultaneously. A sales department was also created to better meet the needs of the market’s increasing demands. Our production includes: - ‘StarFeed’ lead-edge feeders as machine retrofits - Rotarydie cutting unit for existing casemaker or printer slotter lines - ‘StarMatic’ powered slot unit modules - Counter/ejectors for casemaker lines - ‘BIMAC Expanding’ slitter scorers with expanding shafts - Servicing and sale of machines complete with: automatic and semiautomatic stitching units, two-headed stitching, automatic gluing units, printer slotters, casemakers, rotary die cutters, printing lines, manual die cutting machines, automatic flat bed die cutting machines.

Via dell’Artigianato, 612 • 40014 Crevalcore (BO) ITALY Tel. ++39 051 981807 • Fax ++39 051 980936


Extend-o-slot Retrofit applicabile su tutte le macchine esistenti. Dispositivo Elettromeccanico applicabile al gruppo fenditore su tutte le linee Casemaker, Printer Slotter per poter realizzare scatole con lunghezza totale fino al doppio dell'introduzione nominale della macchina. Il dispositivo lavora con servomotori al alte prestazioni dinamiche e adeguati controlli logici e di potenza. La lunghezza delle fenditure è impostabile mediante pannello touch-screen.

WACUUM TRANSPORT Trasporto aspirato

Electro-mechanic device to be fitted in the slotting unit to manufacture boxes with total length twice the nominal kick of the machine. The device is operated through high dynamic servomotors and suitable power and logic controls. It is possible to pre-set the slot depth from the programmer. Please note: the above mentioned data are referred solely to the slotting unit.

SYNCRO DRIVE Dispositivo compensazione elettronica

Synchro Drive Dispositivo per variare la velocità periferica del cilindro di contrasto in funzione dello stato di usura delle fasce di poliuretano. Completo di azionamento in c.c. del cilindro di contrasto e sistema elettronico di contrasto al variare della velocità della macchina. Device to adjust the rotation speed of the anvil cylinder to keep the surface speed constant as the diameter changes due to anvil wear. D.c. drive motor of anvil cylinder and electronic system to maintain the speed ratio between die holding and anvil cylinders as the machine speed changes. Ammeter and speed difference indicator on the machine control panel.

EXTEND-O-SLOT DEVICE

LEAD EDGE FEEDER “STARFEED” Introduttore STAR FEED

Artwork: letizia.com, Bologna

Dispositivo estensione taglio

E-MAIL: info@bimac-srl.it WEB SITE: www.bimac-srl.it

StarFeed Nuovo sistema di introduzione rotativo a cinghie con gomma "Mega Power" ad aspirazione continua. Spessore cartone lavorabile da 1,5 mm a 16 mm. Pinne posteriori a flottaggio idraulico. Quadro comando con display Touch Screen "Siemens". Adattabile su tutte le macchine per la lavorazione del cartone ondulato, come casemakers, printer-slotters, autoplatine, etc. Formati di lavoro da 160 mm a 5.400 mm. Feeding system by rotary motion and fully wacuum tooth belts. Tooth belts with support in Kewlar and special rubber high grip. Processable raw material: corrugated board, solid board with thickness 1,5 mm to 16 mm. Motorized adjustable back-top. Feeding arms with motorized adjustable high-low Touch screen panel with memories, control order, speed machine, skip-feed, etc.


CONVERTING DIGITALE

Le soluzioni di taglio e finitura digitale Zund sono sempre più diffuse all’interno della filiera grafica e cartotecnica e grazie alla loro grande versatilità e all’estro di progettisti e designer nobilitano dal materiale povero come il cartone ondulato - che di taglio in cordonatura viene trasformato in un espositore, una scatola o un’isola promozionale - fino alle carte grafiche pregiate e ai materiali plastici, per una gamma infinita di soluzioni

CARTONE TESO, CARTONE ONDULATO, CARTE GRAFICHE PREGIATE - QUANDO LE SOLUZIONI DI TAGLIO E FINITURA DIGITALE FANNO LA DIFFERENZA

S

tampa Grafica, guidata dalla famiglia Santi, è l’esempio tipico della classica azienda di stampa offset italiana che focalizzandosi sulla qualità delle applicazioni e della clientela, calibrando gli investimenti e ponendo una cura quasi maniacale nell’offrire un prodotto di eccellenza dalla progettazione alla prototipazione, dalla stampa al prodotto finito, ha seguito una linea strategica che nel 2010 le ha consentito di percorrere la via del digitale in assoluta serenità. Ampliare i servizi offerti ai clienti consolidati è stata la motivazione principale che ha spinto inizialmente Stampa Grafica ad abbracciare il digitale. Una scelta che ha permesso all’azienda di mantenere o addirittura incrementare i volumi dell'offset. Prima di optare per il grande formato sono state analizzate diverse opzioni, compreso un nuovo e importante investimento nell’offset o in una macchina da stampa digitale a foglio.

ENGLISH DIGITAL CONVERTING

La scelta finale è stata dettata dalla con-

Stampa Grafica, solo con una maggior

vinzione che il wide format avrebbe

attenzione verso le basse tirature.

identificato una vera opportunità di

Lo stesso è valso per la scelta del sistema

cambiamento e apertura verso nuovi

multifunzione per taglio e fresatura di

mercati, mentre il digitale di piccolo for-

casa Zund.

mato a foglio avrebbe rappresentato

Alberto Santi, co-titolare e Business Deve-

un'emulazione del mercato storico di

lopment Manager di Stampa Grafica, com-

Da sinistra / From the left: Alberto Santi (Stampa Grafica) e Gianluca Bondioli (Zund)

FOLDING CARTON, CORRUGATED BOARD AND VALUABLE GRAPHIC PAPERS WHEN DIGITAL CUTTING AND FINISHING SOLUTIONS MAKE THE DIFFERENCE

The digital cutting and finishing solutions by Zund are getting more and more popular throughout the graphics and paper converting chain thanks to their great versatility and the inspiration of designers who are capable of enhancing a poor material like corrugated board by turning it, through slitting and creasing, into a display stand, a box or a promotional area up to valuable graphic papers and plastics, giving life to an infinite range of applications

S

tampa Grafica, led by family Santi, is a clear example of a typical Italian offset printing company. Aiming at high quality applications and high customer targets, as well as calibrating their investments and taking the greatest care in offering excellent products, from designing to prototyping, from printing to the finished

46

CONVERTER / & Cartotecnica

product, this company has been following a strategic line that in 2010 enabled them to switch to digital printing without any problems. Widening the services being offered to the consolidated customers was the main reason for which Stampa Grafica initially decided to switch to digital printing. This choice enabled the company to keep and increase the volumes of offset. Before opting for the big format, various options were analysed, including a new important investment in offset or a sheet-fed digital press. The final decision was the result of the conviction that the wide format would have opened new horizons towards new markets, whereas small format digital printing would have represented a challenge for Stampa Grafica that would have enhanced their conventional business activity by in-

troducing short runs. The same policy also led them to choose the multi-function cutting and milling system by Zund. Alberto Santi, co-owner and Business Development Manager of Stampa Grafica, explains: “Zund has enabled us to enhance our constructive quality and to find the industrial spirit of the suppliers, we are accustomed to. The sturdiness of G3 range and the perfect flatness of the working plane have convinced us that we have made the right decision. We relied on the 3.2 m format, first of all, to comply with the printing light of our digital system, but also to manage easily reel-fed materials as well as large size textiles and substrates. However, such a big format doesn’t compromise accuracy, which allows us to carry out the digital cutting even on valuable papers, packaging and luxury prints. Purchasing


LA CONFIGURAZIONE AD HOC PER IL MERCATO CARTOTECNICO Il cartone ondulato presenta numerose peculiarità e criticità nelle lavorazioni di converting: i cartoni più economici, per esempio, sono i più difficili da tagliare perché le carte utilizzate per le coperUna scelta tecnologica che potrebbe in-

tine tendono a lacerarsi. Negli ultimi

dirizzare Stampa Grafica verso mercati

anni si sono poi affermati cartoni al-

inesplorati. L’arrivo del nuovo Zund G3

veolari utilizzabili nell’industria, nella

ha già permesso all’azienda di acquisire

grafica e nell’architettura, come il Re-

commesse nell'ambito dell'illuminotec-

Board. In questi materiali, che oppon-

nica, dell'allestimento, della decorazione

gono una resistenza al taglio molto

di grandi spazi, location e punti vendita.

inferiore rispetto al cartone ondulato,

Lavori ad alta complessità e valore ag-

l’alveolo è costituito dall’onda stessa del

menta: “In Zund abbiamo ritrovato la qua-

giunto in cui Stampa Grafica riesce dav-

cartone. L’aver sempre effettuato bril-

lità costruttiva e lo spirito industriale dei

vero a fare la differenza, sia in termini

lantemente queste lavorazioni è uno dei

fornitori cui siamo abituati. La solidità

progettuali che per quanto riguarda

motivi che già da anni ha contribuito a

della serie G3 e la perfetta planarità del

l'utilizzo dei materiali.

rendere Zund il sistema di taglio più ap-

piano di lavoro ci hanno convinti fosse la

Ma al di là dell’avanguardia tecnologica

prezzato nel settore cartotecnico.

scelta giusta. Abbiamo puntato sul for-

del plotter Zund, Stampa Grafica rico-

E ancora oggi Zund è il sistema che garan-

mato da 3,2 metri anzitutto per coerenza

nosce l’ulteriore valore aggiunto del ser-

tisce performance al di sopra della media

con la luce di stampa del nostro sistema

vizio al cliente. “Siamo entusiasti del

di mercato, problematiche vicino allo zero,

digitale, ma anche per poter gestire con fa-

team tecnico di Zund, che ci visita rego-

qualità e costanza di taglio assolute sulle

cilità materiali in bobina, tessuti e sup-

larmente e ci supporta moltissimo nelle

lavorazioni continuative e ripetitive. In

porti di grandissime dimensioni. Tuttavia,

fasi di studio e apprendimento, nell'ana-

questo senso un elemento chiave è la pre-

un formato così ampio non pregiudica la

lisi dei materiali e degli utensili” – conclu-

cisione di taglio e la durata delle lame, di

precisione, che ci permette di applicare il

de Santi – “C'erano per esempio materiali

diverse lunghezze, resistenze e con ta-

taglio digitale anche a carte pregiate, pac-

che prima fresavamo per praticità, ma

glienti più o meno inclinati. A ulteriore ga-

kaging e stampati di lusso. L'acquisto di

che ora siamo in grado di tagliare con

ranzia di affidabilità totale, per le proprie

Zund ci ha messi nella condizione di non

analoga precisione e un enorme incre-

lame Zund non parla mai di metri tagliati,

dover dire mai di no”.

mento di produttività”.

ma di giorni o settimane di taglio conse-

from Zund has enabled us never to say no”. This technological choice could lead Stampa Grafica to explore new markets. The introduction of the new Zund G3 has already allowed the company to obtain orders in the field of lighting technique, setting up, decoration of large spaces, locations and sales points. All this means to develop sophisticated and added value works, in which Stampa Grafica can really make the difference, both concerning the designing and the use of materials. Nevertheless, besides recognizing that the plotter by Zund is technologically advanced, Stampa Grafica also acknowledges a further added value: the customer service. “We are satisfied with Zund’s technical team that visits us regularly and supports us in the stages of study and assessment, as well as in the analysis of materials and tools”, concludes Santi. “For example, there were some materials that we used to mill for practical reasons, but now we are able to cut them with the same accuracy and great increase in productivity”.

STATE-OF-THE-ART CONFIGURATION FOR THE PAPER CONVERTING MARKET Corrugated board presents a lot of peculiarities and crucial points in the converting process: the cheapest boards, for example, are very difficult to be cut because the papers being used for covers tend to tear. Moreover, in the latest years alveolar boards, such as Re-Board, have become more and more popular since they can be employed in the industrial sector as well as in the filed of graphics and architecture. In these materials, whose resistance to cutting is lower than corrugated board, the alveolus consists of the board flute itself. Zund has always performed these operations excellently and this is one of the reasons for which the cutting system by Zund has become for many years the most popular one in the paper converting sector. Still today Zund’s system ensures perform-

ances above the market average. As a matter of fact, it causes no problems and ensures absolute cutting quality and consistency in nonstop and repeatable processes. To this purpose, key factors are the cutting accuracy and duration of the blades which have various lengths and resistances as well as more or less inclined knives. In order to further enhance their reliability as far as the blades are concerned, Zund never talks about the meters cut, but about consecutive days and weeks of cutting. The blades by Zund are designed by the engineers of the R&D department and can be adjusted to any types of board.

THE TOOLS The basic processes of the paper converting sector are carried out by means of two different solutions: fixed cutting and oscillating cutting. Then there is also the creasing and, for special constructive and creative reasons, the well-known V-Cut for angle cut.

CONVERTER / & Cartotecnica

47


cutive. Le lame Zund sono progettate dagli

rano così indefinitamente e mantengono

affidabile e gestito automaticamente dal

ingegneri della Ricerca & Sviluppo per

un taglio molto preciso nel tempo.

software, che per essere utilizzato con successo impone tuttavia una buona capa-

adattarsi ai vari tipi di cartone. CORDONATURA

cità progettuale. Insieme all’utensile e ai

GLI UTENSILI

Nei sistemi Zund esistono due tipi di cor-

software di progettazione e gestione del

Le lavorazioni di base nel settore carto-

doni: il CTT1 e il CTT2. Al pari esistono sva-

taglio, i team di ZundLab e Logics, distri-

tecnico sono effettuate con due diffe-

riati profili di cordonatura utilizzati per i

butori ufficiali Zund in Italia, sono in grado

renti soluzioni: il taglio fisso e il taglio

vari tipi di cartoni. Il processo di cordona-

di trasferire agli utilizzatori tutte le com-

oscillante. A questo si aggiunge natural-

tura è apparentemente il più semplice, ma

petenze necessarie.

mente la cordonatura e, per esigenze co-

di fatto il meno governabile: bisogna in-

struttive e creative particolari, l’ormai

fatti arrivare a sfondare le copertine del

CARICO E SCARICO AUTOMATICO DEL

celebre V-Cut per il taglio angolato.

cartone ondulato abbastanza per pie-

CARTONE BHS

garlo, ma non troppo. È quindi fondamen-

Per la completa automazione del wor-

TAGLIO OSCILLANTE ELETTRICO (EOT)

tale conoscere ciò che si vuole ottenere e i

kflow produttivo, Zund propone l’esclu-

È adatto per tagliare i cartoni di spessori

parametri che condizionano il risultato.

sivo sistema di carico e scarico delle

bassi. L’oscillazione, in realtà una sorta

Per facilitare le operazioni di cordonatura,

lastre di cartone denominato Board

di vibrazione, è contenuta tra 0,5 e 1 mm,

la tecnologia Zund consente di imprimere

Handling System. Tra le diverse archi-

il che consente di utilizzare il plotter da

differenti pressioni sugli assi X e Y.

tetture disponibili sul mercato, Zund BHS rappresenta una soluzione unica

taglio ai valori massimi di velocità e accelerazione in fase di produzione. L’uten-

TAGLIO ANGOLATO V-CUT

per il mondo cartotecnico. La caratteri-

sile EOT è raccomandato per cartoni

Progettato per trasformare in materiali di

stica peculiare è il sistema di scarico del

fino al microtriplo in produzione, men-

costruzione strutturale i cartoni a nido

materiale, costituito da un tappeto che

tre è applicabile anche a cartoni più

d’ape e gli alveolari di elevato spessore,

“accompagna” la lastra di cartone fustel-

spessi nelle fasi di prototipazione.

come il Re-Board, l’utensile V-Cut può ef-

lato verso il bancale di destinazione

fettuare tagli a a 15, 30 e 45°. È un utensile

senza sollevarla.

TAGLIO OSCILLANTE PNEUMATICO (POT) È ideale per tagliare anche cartoni ondulati spessi fino a 15 mm o cartoni alveolari fino a 50 mm, come il Re-Board. L’oscillazione, che raggiunge gli 8 mm, consente di evitare lo sforzo tangenziale e di tagliare perfettamente anche cartoni molto deboli senza sforzare la lama. Le lame du-

ELECTRIC OSCILLATING CUTTING (EOT)

CREASING

This system is suitable for cutting thin boards. The oscillation, which is actually a sort of vibration, ranges between 0.5 and 1 mm. This enables you to use the cutting plotter at full speed and acceleration in the production stage. The tool EOT is recommended for boards up to micro-triple for the production stage, whereas it can be employed also for thicker boards in the prototyping stage.

The systems by Zund have two types of creases: CTT1 and CTT2. There are also various types of creasing profiles being used for different kinds of board. The creasing process is apparently the simplest one, but it actually the least governable: in fact, it is necessary to break through the corrugated board covers in order to fold it, but not too much. Therefore, it is essential to know what you want to obtain and the parameters affecting the result. In order to facilitate the creasing operations, the technology by Zund enables you to impart different pressures on the axles X and Y.

PNEUMATIC OSCILLATING CUTTING (POT) It is ideal also to cut corrugated board up to 15 mm thickness or alveolar board up to 50 mm, such as Re-Board. The oscillation, which reaches 8 mm, enables you to avoid the shear stress and to perfectly cut even the weakest boards without straining the blade. In this way, the duration of the blades will be unlimited and the cutting accuracy will be long-lasting.

48

CONVERTER / & Cartotecnica

ANGLE CUT V-CUT Designed to convert into structural construction materials honeycomb boards and very thick alveolar boards, such as Re-Board, the tool V-Cut can carry out 15°, 30° and 45° cuts. It is a reliable tool which is managed au-

tomatically by the software, but in order to use it successfully, you must have a good design capacity. The official distributors of Zund in Italy, ZundLab and Logics, can ensure end-users the competences required, apart from providing them with the tool and the cutting designing and managing software system.

AUTOMATIC LOADING AND UNLOADING OF BHS BOARD For the full automation of the production workflow, Zund suggests the exclusive loading and unloading system for board sheets, called Board Handling System. Among the different architectures available on the marketplace, Zund BHS represents a unique solution for the paper converting sector. Its main feature is the material unloading system which consists of a carpet “accompanying” the die-cut board sheet towards the pallet without raising it.


Tecnologia, efficienza, affidabilità, funzioni: tutto è al massimo nel nuovo plotter da taglio multifunzione Zund. Distribuito in esclusiva per il mercato italiano del packaging e della cartotecnica da LOGICS, è un vero campione di precisione svizzera. Non solo. LOGICS offre ai suoi clienti un servizio di assistenza tecnica dedicato e la vendita di materiali e software di progettazione. Insieme a tutta la sua esperienza di leader del settore.

Logics s.r.l. - Via 1° Maggio, 228 - 24045 Fara D’Adda (Bg) - Tel. +39 0363.398.927 - Fax.+39 0363.399.765 - info@logics.it - www.logics.it

www.duelleadvertising.it

S3 la nuova generazione di Plotter da Taglio.


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH VEGA BRAILLE È LA SOLUZIONE BREVETTATA DA VEGA PER LA GOFFRATURA IN LINEA DEGLI ASTUCCI FARMACEUTICI

La piega incollatrice Vega viene accesso-

All’operatore restano il posizionamento tra-

riata di un modulo aggiuntivo che ospita

sversale delle pulegge (ovvero la scelta della

una o più cilindri di goffratura a 4 o 5 righe

falda dell’astuccio su cui goffrare), l’inseri-

Braille. Questo modulo, disponibile su tutte

mento del cliché e la normale preparazione

le piega incollatrici in produzione e su di-

della piega incolla.

versi modelli già in commercio, ha rag-

L’esperienza accumulata in questi ultimi

giunto uno stadio di evoluzione tale da

anni ha portato allo sviluppo di diverse la-

permettere produzione, flessibilità e qua-

strine femmina in grado, in modo semplice

lità di embossing di altissimo livello.

ed economico, di soddisfare pienamente le

È infatti possibile goffrare l’astuccio su tutte

esigenze del cliente finale. Infatti al di là di

le falde dal momento che le due pulegge

uno standard di riferimento in termini di

sono montate su alberi passanti trasversali

diametro e altezza minima del punto altri

su tutta la larghezza della piega incollatrice.

fattori quali la forma e l’inclinazione della

La soluzione consente una resa qualitativa

“campana” (punto) hanno reso la soluzione

allo stesso livello raggiunto in fustellatura

Vega estremamente versatile.

permettendo, attraverso una semplice re-

Una volta realizzata la goffratura Braille è

golazione, di adattare l’altezza del punto

possibile verificarne la corrispondenza al

goffrato al lo spessore del fustellato e alle

master attraverso sistemi di controllo che

esigenze del cliente finale.

confrontano la scritta e, se difforme, di

Le due pulegge, una sopra l’altra, aggancia-

estrarla automaticamente dalla linea.

no la femmina universale e il maschio con la scritta Braille in rilievo. Lo standard di scrittura utilizzato corrisponde al Marburg Medium, il più diffuso in Europa. Il cliché, composto da una lega di acciaio, viene agganciato alla puleggia in pochi secondi senza rimuovere gli elementi rotanti. Il clichè è acquistabile da produttori di fustelle come Tecnolaser o la macchina per produrle direttamente da Vega. Il processo di preparazione della piega incolla per la sola operazione di goffratura richiede pochissimi minuti dal momento che il sincronismo delle due pulegge è affidato al computer e con esso il posizionamento longitudinale della scritta da goffrare.

50

CONVERTER / & Cartotecnica

VEGA BRAILLE IS A PATENTED SOLUTION BY VEGA FOR THE IN-LINE EMBOSSING OF PHARMACEUTICAL CASES The folder-gluer Vega is equipped with an additional module hosting one or more Braille 4-or-5-line embossing cylinders. This module, which is available on all folder-gluers being manufactured and on various machine versions currently existing on the marketplace, has reached such a big evolution that now it is capable of developing top quality flexible embossing. In fact, it is possible to emboss the case on all sides since both pulleys are assembled on transversal shafts passing through the entire width of the folder-gluer. With this solution you can achieve the same quality results as die-cutting because, through a simple regulation, it is possible to adjust the height of the embossed part to the thickness of the die-cut job, thus meeting the requiring of the final end-user. The two pulleys, placed one on the other, engage the female universal plate and the male with the Braille writing in relief. The writing standard used is Marburg Medium, which is the most popular one in Europe. The plate, consisting of a steel alloy, is engaged with the pulley within a few seconds without removing the rotary elements. You can purchase the plate from die manufacturers such as Tecnolaser, or the platemaking machine directly from Vega. The setting-up, only for embossing, of the folder-gluer can be carried out within a few minutes, since the two pulleys, as well as the placement of the writing being embossed, are synced from your computer. The operator will just have to place the pulleys transversally (which means that he will choose the flap of the case being embossed), introduce the plate and set up the folder-gluer. The experienced matured during the latest years has been leading the development of various female plates capable of fully meeting, in a simple and cost-effective way, the requirements of the final customer. As a matter of fact, apart from representing a point of reference concerning dot diameter and minimum height, Vega solution is extremely versatile thanks to other factors, such as the shape and inclination of the dot. Once you have performed the Braille embossing, you can check if it corresponds to the master by means of control systems which can assess the writing: if it is dissimilar, it will be possible to extract it automatically from the line.


WATCH W ATCH ATCH T

This Things is Reliable and Durable

Converting equipment and machinery For Corrugated Board Boxes

No 42 Santeh St., Ru-Chu Shiang, Taoyuan, Taoyuan, Taiwan, Taiwan, R.O.C. TEL : +886 3 354-4888 FAX FAX : +886 3 354-4889 E-mail : tcy@tcy.com tcy@tcy.com Web Web : www.TCY.com www.TCY.com


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH FRATELLI RODA SA SI AFFIDA A BOBST ACCUCHECK PER IL CONTROLLO DELLA QUALITÀ quisizione di nuove quote di mercato, in particolare in Estremo Oriente. “La nostra azienda vanta settant’anni di esperienza e si distingue per i continui investimenti in tecnologie innovative. Puntare al miglioramento della qualità dei prodotti rappresenta quindi una scelta del tutto naturale. I nostri clienti sono costantemente alla ricerca della perfezione, per questo abbiamo adottato il sistema ACCUCHECKche ci permette di controllare il 100% della nostra produzione”, dice Franco Con sede a Taverne, in Svizzera, la società Fra-

Roda, Direttore Generale di Fratelli Roda SA.

telli Roda SA offre lavoro a 140 dipendenti e rea-

Posizionato in linea con una piega-incollatrice

lizza imballaggi in cartone e prodotti per la

BOBST EXPERTFOLD o MASTERFOLD, il si-

stampa commerciale. Il 60% della sua attività

stema ACCUCHECK controlla ogni scatola

è dedicato alla realizzazione di imballaggi far-

per verificare la presenza di eventuali pro-

maceutici. La produzione è garantita da tre

blemi come difetti di stampa, tracce di olio o

piega-incollatrici BOBST, tra cui una nuova

acqua, macchie di inchiostro, danni o strappi

EXPERTFOLD 80 A2 dotata del sistema in

sulla confezione, tagli di scarsa qualità o va-

linea ACCUCHECK, da un’inscatolatrice HAN-

riazioni di colore. Inoltre, impedisce alle sca-

DYPACK GT e da diverse fustellatrici BOBST.

tole che presentano tali difetti di raggiungere

Leader nel settore dell’imballaggio e della

la linea di confezionamento. “La produzione

stampa è la prima azienda svizzera ad aver

viene controllata al 100%, non a campione o

installato un sistema BOBST ACCUCHECK

con metodi statistici”. Grazie al controllo della

per ottenere un controllo della qualità in

qualità in linea, i nostri clienti risparmiano

linea sul 100% delle scatole pieghevoli da lei

tempo, mentre noi garantiamo la verifica del

prodotte. Gli obiettivi dichiarati nell’ado-

100% dei prodotti forniti. Si tratta di un re-

zione di questo sistema sono il consolida-

quisito fondamentale, specialmente per un

mento della reputazione dell’azienda, nota

settore molto esigente come quello farma-

per i suoi elevati standard di qualità, e l’ac-

ceutico giapponese”, conclude Franco Roda.

PHOTOPACK DI FOUNDER DEDICATO AL MERCATO DEL PACKAGING E NON SOLO... Founder, multinazionale la cui divisione Fo-

“Color Enhancement”è infatti la funzione par-

under Electronic sviluppa soluzioni per il

ticolarmente apprezzata dal mercato dry-off-

mercato della prestampa e della stampa, ha

set grazie alla possibilità di semplice correzione

ideato PhotoPack, suite di plug-in per Adobe

dell’utilizzo degli inchiostri, operazione fonda-

Photoshop allo scopo di consentire agli ope-

mentale quando si ha la necessità di riprodurre

ratori di prestampa di ottenere un risultato

un effetto non stampabile con una miscela dei

ottimale soprattutto per la stampa di im-

colori presenti in macchina.

magini raster mantenendo l’uscita nei for-

Lo stesso accade nel mercato flessografico

mati Adobe, tra cui il formato PDF nativo.

dove sono gli stessi elementi in quadricro-

PhotoPack è un sistema modulare che con-

mia a essere non stampabili e si ha, quindi,

tiene funzioni dedicate alla rimappatura dei

la necessità di trasferirli (trasformarli) in

singoli livelli e dei canali in modo selettivo,

due o tre pantoni che devono riprodurre lo

che si dividono a seconda delle necessità e

stesso effetto visivo, lavorazione ottenibile

delle tipologie di stampa.

con “Color Separation”.

52

CONVERTER / & Cartotecnica

FRATELLI RODA SA RELIES ON BOBST ACCUCHECK TO CHECK THE PRODUCTION QUALITY Located in Taverne, Switzerland, Fratelli Roda SA employs 140 staff, produces paperboard packaging, and commercial print products, with 60% of the company’s production being pharmaceutical packaging. The company runs three BOBST folder-gluers, including a new EXPERTFOLD 80 A2 which has the ACCUCHECK unit fitted in-line and also features a HANDYPACK GT packer. Fratelli Roda SA also utilizes a number of BOBST diecutters on its shopfloor. Leading packaging and print company Fratelli Roda SA has become the first Swiss company to install a BOBST ACCUCHECK unit, which delivers the capability to in-line quality check 100% of its folding carton production. The company’s management says they expect the unit to reinforce their position as a supplier that pays constant attention to quality and will help it acquire new customers, particularly in the Far East. “As a 70 year old company which stands out for investing in innovative technology, it was natural for us to look at further improving the quality of our products. Our customers are on a continuous quest for perfection and we chose the ACCUCHECKunit because it can check 100% of our production”, says Franco Roda, General Director of Fratelli Roda SA. Placed in-line with a BOBST EXPERTFOLD or MASTERFOLD folder-gluer, ACCUCHECK checks each carton for issues such as printing defects, oil or water marks, ink splashes, carton damage or scratches, bad cut quality, or color variation, and prevents any cartons exhibiting such defects from reaching the packing line. Franco Roda said, “Production is 100% checked and not just partially or statistically controlled.” Fratelli Roda SA is confident that this new technology will allow the company to acquire new customers, especially in the pharmaceutical and cosmetic industries. “In-line quality control saves our customers’ time and guarantees them that 100% of the production we supply them has been checked. There is a market for this in pharmaceuticals where, in Japan for example, it is extremely important”, concluded Franco Roda.

PHOTOPACK BY FOUNDER DEDICATED TO THE PACKAGING MARKET AND NOT ONLY… Founder, a multinational whose division Founder Electronic develops solutions for the prepress and printing industry, has designed PhotoPack, a plug-in suite for Adobe Photoshopenabling prepress operators to achieve excellent results especially in the printing of raster images, keeping the output in Adobe formats, including the original PDF format. PhotoPack is a modular system contain-


P.Guidotti

Colorgraf ha realizzato specifici inchiostri e relative vernici di sovrastampa a “basso odore e bassa migrazione” per la stampa di imballaggi primari: Lithofood Plus, quadricromia offset e inchiostri base “convenzionali”.

Senolith WB FP, vernici a base acqua da utilizzare “in linea” con gli inchiostri Lithofood Plus.

Deltafood Plus, quadricromia offset e inchiostri base ad essiccazione UV.

Senolith UV FP, vernici UV, “basso odore e bassa migrazione”.

INCHIOSTRI DA STAMPA VERNICI MATERIALI PER ARTI GRAFICHE

COLORGRAF S.p.A. Viale Italia, 38 · 20020 Lainate (MI) Telefono +39 02 9370381 · Telefax +39 02 9374430 web www.colorgraf.it · E-mail colorgraf@colorgraf.it


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH Il nuovo metodo di conversione rapida degli inchiostri “Spot Color Layer”, è strumento perfetto nei casi in cui è basilare trasferire il contenuto di vari livelli all’interno di uno o più canali spot. Inoltre una volta ottenuti i nuovi colori Pantone, è possibile regolare le curve dei colori spot e di quadricromia in contemporanea grazie a “Multi Channel Curve”. PhotoPack è dotato poi delle funzioni “File Comparison”, sistema di controllo in grado

molto spesso sono presenti sfumature dif-

di comparare due documenti in modo da ri-

ficili da mantenere durante la conversione

levarne le differenze, difficilmente identifi-

in nero K100.

cabili manualmente, e “Preflight” che

PhotoPack velocizza l’utilizzo dei comuni pro-

consente di verificare la presenza di ele-

cessi Adobe Photoshop, grazie alla possibilità

menti non stampabili all’interno del file (ad

di creare tracce e selezioni interattivamente,

esempio, soglie di punti minimi e massimi e

attraverso i nuovi strumenti “Enhanced Se-

specifiche sull’uso del nero, necessità fre-

lection” e “Interactive Tracing”, altamente

quente nel mercato flessografico per i pro-

potenziati rispetto agli strumenti standard di

blemi che possono dare nella stampa).

Adobe Photoshop, così da poter creare una se-

Rilevati quindi gli elementi che necessitano

lezione mirata in pochi secondi e quindi di uti-

una correzione, è possibile eseguire, grazie

lizzare effetti di foto-ritocco sui vari soggetti

al modulo “Trap Tool”, il trapping manuale

attraverso l’uso di “Enhanced Blurring” con

e automatico all’interno di immagini raster

il quale si può creare una sfocatura avanzata

e oggetti vettoriali, abbondanze tutt’ora ese-

ideale per fotografi e creativi ed effetti anti-

guite a mano dagli operatori, modificando

alias, attraverso l’uso di “Edge Trim”, in grado

l’immagine canale per canale.

di nascondere l’effetto pixellato delle imma-

È inoltre possibile correggere l’uso del nero

gini a bassa risoluzione.

attraverso due funzioni d’interesse comune

L’ingresso nel mercato di PhotoPack rap-

a tutte le tipologie di stampa, dall’incisione

presenta un’innovazione nel packaging,

di cilindri rotocalco alla creazione di lastre

nonché un mutamento nel ruolo dell’opera-

offset e flessografiche: “Line Extractor”,

tore tecnico che, esonerato da mansioni più

consente di estrarre il nero ricco dalle linee

monotone, incrementa la propria produtti-

più sottili e di correggerlo in nero puro, per-

vità soprattutto sotto l’aspetto qualitativo

mettendo poi di decidere se allargare il nero

ed è più focalizzato alla crescita aziendale.

sui colori o chiudere i colori sotto al nero.

PhotoPack, così come gli altri prodotti FOUNDER,

“Rich Black”, che consente di estrarre il nero

è commercializzato in esclusiva nel mercato Ita-

ricco dai riempimenti e dallo sfondo dove

liano da BeeGraphic s.r.l.

RULLI, RIVESTIMENTI E MANUTENZIONE DA UN SINGOLO FORNITORE I rulli sono un elemento chiave per raggiungere elevate prestazioni su ogni tipo di macchina di trasformazione, film o stampa. Aumentare la produttività e la qualità dei prodotti sono sempre argomenti di interesse. Velocità di lavoro più elevate e riduzione delle vibrazioni consentono di raggiungere questi obbiettivi. Certamente anche la diminuzione dei consumi energetici aiuta a ridurre i costi di produzione.

54

CONVERTER / & Cartotecnica

ing functions dedicated to the remapping of individual levels and channels in a selective way by categorizing them according to printing requirements and typologies. “Colour Enhancement” is actually the most popular function on the dry-offset market since it enables you to simply correct the ink use which is an essential operation when you must reproduce an efect which cannot be printed with the mix of colours existing in your machine. The same thing happens on the flexo market where the same elements of the fourcolour process cannot be printed and, consequently, they must be transferred (converted) to two or three Pantones which have to reproduce the same visual effect, an operation that can be carried out with “Colour Separation”. The new method of quick ink conversion “Spot Colour Layer” is the ideal solution when you need to transfer the contents of various levels inside one or more spot channels. Moreover, once you have obtained the new Pantone colours, you can adjust the curves of the spot colours and the fourcolour process at the same time thanks to “Multi Channel Curve”. PhotoPack is also equipped with other functions such as “File Comparison”, a control system capable of comparing two documents in order to detect their differences, which couldn’t be hardly identified manually, and “Preflight”, enabling you to detect the presence of elements which cannot be printed inside the file (for example, thresholds for minimum and maximum dots and specifications concerning the use of black, a frequent need on the flexo market owing to the issues that may occur in the printing stage). Once you have detected the elements which must be corrected, you can carry out, thanks to the module “Trap Tool”, the manual and automatic trapping inside raster images and vector objects, abundances which are still performed manually by the operators by changing the image channel by channel. It is also possible to correct the use of black by means of two functions suitable for any printing typology, from the gravure cylinder engraving up to the development of offset and flexo plates: “Line Extractor” enables you to extract the rich black from the thinnest lines and to change it into pure black, and then you can decide if you want to widen the black on the other colours or close the colours placed under the black. “Rich Black” enables you to extract the rich black from the filling and the background where there are frequently shades that can be hardly kept during the conversion into black K100. PhotoPack speeds up the use of the common processes Adobe PhotoShop due to the possibility to create interactively traces and selections by means of the new


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH zione su rulli di piccole e grandi dimensioni (1.000mm di diametro, 12 metri di lunghezza e peso sino a 20 tonnellate). Grazie alla nostra specifica esperienza nella produzione di rulli ci è stato possibile convincere i tecnici di manutenzione di moltissime industrie, in merito alle nostra ottime capacità di intervento. Di recente FWT ha investito 3,5 milioni di Euro in nuovi macchinari ed espansione della produzione, per potenziare i servizi di Tutto questo è possibile grazie ai Rulli in

manutenzione e rivestimenti rulli. Ora pos-

Fibra di Carbonio.

siamo direttamente installare diversi rive-

Ardob GmbH (www.ardob.com), fornitore di

stimenti in gomma (NBR, XNBR, CSM, CR o

soluzioni tecniche, in collaborazione con

EPDM) presso il nostro stabilimento in Au-

FWT, azienda leader nella produzione di

stria. La materia prima viene approvvigio-

rulli composite e anime in fibra di vetro,

nata da fornitori ben noti e con esperienza

possono fornire soluzioni specifiche.

specifica in gomme per rulli, capaci di for-

“Da oltre 15 anni offriamo rulli in fibra di car-

nire provata qualità.

bonio per le diverse applicazione sulle mac-

Una rettifica di ultima generazione assicura

chine per la trasformazione, film e stampa:

elevate prestazioni e precisione. Per ogni rullo

Rulli folli o motorizzati, Rulli pressori, Rulli

viene stampato il profilo in automatico.

capo tela, scuotitori, per calandre, Mandrini

Un tornio a controllo numerico consente di

Porta Maniche in Fibra di Carbonio, ecc.

prevedere ogni tipo di cava sui diversi rive-

Come specialisti in rulli compositi abbiamo

stimenti, anche le cave “Chevron”.

dato prova, da anni, di poter fornire elevati

Una nuova equilibratrice, con portata sino

standard qualitativi. Nel 2009 abbiamo ini-

a 20 tonnellate, consente di bilanciare i rulli

ziato a offrire un servizio completo di manu-

su due o tre piani.

tenzione su ogni tipo di rullo, compreso i rulli

Investire nei nuovi impianti ci permette di

in metallo di grandi dimensioni. Sostituzione

essere molto più competitivi. Avere la possi-

perni, rettifica dei diversi rivestimenti ed equi-

bilità di rivestire direttamente in gomma o

libratura sono i lavori principali di questa at-

materiali compositi sia i rulli che produ-

tività. In combinazione con la possibilità di

ciamo in fibra di carbonio o in acciaio/allu-

rivestire ogni tipo di rullo con materiali com-

minio su cui facciamo manutenzione ci

positi o gomma possiamo ora fare manuten-

consente di risparmiare sui costi, i trasporti

56

CONVERTER / & Cartotecnica

tools “Enhanced Selection” and “Interactive Tracing” which are highly strengthened compared to the conventional tools of Adobe PhotoShop. In this way, you can develop a dedicated selection in a few seconds and therefore, employ photo-retouching effects on the various subjects by means of “Enhanced Blurring” which enables you to create advanced blurs, ideal for photographers and creative designers as well as anti-alias effects by using “Edge Trim” capable of hiding the pixel effect of low resolution images. The entry into the market of PhotPack represents an innovation in the packaging sector as well as a change of the role being played by the technical operator who, exempt from monotonous tasks, can increase his productivity especially in terms of quality, being more focused on the company growth. PhotoPack, like the other products by FOUNDER, is marketed in Italy exclusively by BeeGraphic s.r.l.

ROLLS, COATINGS AND MAINTENANCE FROM A SINGLE SOURCE Rolls are a key product for the performance of any converting, film and printing machine. Increasing productivity and product quality are always topics of interest. Possibilities such as faster running machines and the reduction of vibrations help to reach these targets. Of course reduced drive energy also helps to reduce costs. All this can be achieved with Carbon Fibre Rolls. Ardob GmbH (www.ardob.com), technical solutions provider, in collaboration with FWT, leader company in the production of composites rolls and fibre glass cores, can provide custom made solutions. “For the past 15 years we have produced carbon fibre composite rollers for different positions within any converting, film and printing machine: guide rollers, sieves and felt, breast rollers and calendar guide rollers, press rolls, carbon fibre printing shafts, etc. As specialist for rolls made of carbon fibre, we have proven to supply top quality rolls for many years. Since 2009 we have started a new product range with roll service, including large metal rolls. Changing journals, grinding of different covers and balancing of rolls are the main parts of this product range. In combination with new covers made of composites materials or rubber we are now in the position to service every roll from the small ones up to the large ones (1000 mm diameter, 12 m length and maximum weight of 20 tons). With the huge experience of a roll manufacturer it was possible for us to gain the confidence of the maintenance engineers of several converting, film and printing plants. Now FWT invested 3.5 million Euros in new machinery equipment and additional shop floor to extent the roll service department.


HammerADV

KOMBO TAV E KOMBO SD. UN NUOVO TAGLIO GLIO AL A FUTURO. KOMBO K OMBO TAV AND KOMBO SD. NEW CUT TO THE FUTURE.

Un’ampia gamma di utensili. A wide range o off tools.

Un taglio netto ai tempi di lavorazione. Con KOMBO TAV: l’unico plotter da taglio completamente automatizzato, con due teste che lavorano simultaneamente sulla stessa area. Dotato di un sistema integrato di carico, rilevamento crocini con Seeker SystemTM K3 e sistema di scarico ad aspirazione Airo PanelTM brevettato. A clean cut to production times. K KOMBO OMBO T TAV:the AV:the only completely automatic automatic cutting plotter with two cutting heads which work together on the same ar area. ea. Equipped with an integrated integrated loading system, reference reference point detection using Seek Seeker er S System ystemTM K3 and patented patented vacuum unloading system Air Airo o PanelTM.

ELITRON ELITRON IIPM PM srl T. T. +39 0734.842221 F. F. +39 0734.843249 www.elitron.com www .elitron.com elitron@elitron.com

Disponibile su Available for Kombo TAV / Kombo SD

Più libertà a lavoro. Con KOMBO SD. Il plotter da taglio con Seeker SystemTM: l’innovativo sistema di rilevamento automatico di fogli, riconoscimento di immagini stampate e ricerca di crocini che ti libera dai vecchi sistemi di squadratura manuale. Versatile, grazie all’ampia gamma di utensili intercambiabili con pre-setting automatico. Grea ter freedom a Greater att work. K KOMBO OMBO SD SD.. Cutting plotter incorpora incorporating ting Seek Seeker er S System ystemTM: an innovative innovative system which automatically automatically detects sheets, recognises recognises printed images and locates locates reference reference points which means no more more manual squaring up. Versatile, Versatile, thanks thanks to the wide selection of of inter interchangeable changeable tools with automatic automatic presetting.of pr esetting.of inter interchangeable changeable tools with automatic automatic pre-setting. pr e-setting.


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH e i tempi di esecuzione. Oltre a pianificare meglio la nostra produzione. È normale prassi per noi servire tutti i maggiori costruttori di macchine (OEMs) e i diuversi impèrianti di trasformazione, film e stampa in Europa, che richiedono elevati standard qualitativi”, dice Stephen Bodra di Ardob Gmbh.

NORMATIVE SI, NORMATIVE NO… NEGLI IMPIANTI DI ASPIRAZIONE RIFILI Gli impianti di aspirazione rifili e scarti devono essere dapprima progettati per un corretto funzionamento e in seguito, aspetto certamente non secondario, devono essere realizzati in base a normative specifiche quali: direttiva macchine, valutazione dei rischi, sicurezza dei macchinari ecc.. Inoltre ogni azienda è obbligata per legge a fornire i DPI (Dispositivi Protezione Individuali), effettuare sorveglianza sanitaria ed attuare formazione e addestramento nonché la verifica

REGULATORY STANDARDS FOR TRIM SUCTION SYSTEMS: YES OR NOT?

dell’idoneità tecnico professionale anche per le ditte subappaltatrici. “Questo per New Aerodinamica è un punto

canze possono passare inosservate al cliente

fondamentale in quanto in primis vengono

finale, ma sono immediatamente rilevate da

sempre rispettate le regole e le leggi e in se-

un esperto del settore. Laddove un costrut-

condo luogo si fornisce la garanzia di un mag-

tore di impianti pecca, rectius lesina, su que-

giore livello di sicurezza per il cliente finale.

sti e altri dettagli, difficilmente potrà essere

Purtroppo non tutti attuano queste proce-

considerato affidabile in fatto di sicurezza.

dure. Capita spesso di visionare impianti privi

Il cliente finale, inoltre, diviene spesso parte-

di scala e parapetto per accedere alla zona su-

cipe di tali mancanze rischiando tra l’altro

periore dei filtri o strutture per l’alloggio ven-

sanzioni pecuniarie ed addirittura il blocco

tilatori posizionate oltre i 3mt di altezza con una base dimensionata che non prevede spazio per un operatore in caso di manutenzione, stacchi per campionatura emissioni in atmosfera posizionati direttamente all’uscita dei ventilatori senza considerare le normative di riferimento, ventilatori privi di qualsiasi sistema antivibrante ecc.. Tutte queste man-

degli impianti”, dice Paolo Radaelli di New Aerodinamica che nello svolgimento delle proprie attività tiene in alta considerazione la salute degli operatori, la protezione dell'ambiente e la sicurezza sul lavoro poiché costituiscono un dovere irrinunciabile, un impegno continuo e una componente costante della propria missione ma soprattutto un valore misurabile che distingue il buon lavoro. New Aerodinamica ha lo scopo di definire e comunicare ai propri clienti gli obiettivi che intende perseguire nel campo della prevenzione e del controllo degli infortuni e delle malattie professionali, per la salvaguardia dei lavoratori, della popolazione e dell'ambiente, alimentando lo stesso spirito che ha sostenuto le radici della sua storia.

58

CONVERTER / & Cartotecnica

With this investment we can apply rubber covers at our headquarter in Austria, no matter if NBR, XNBR, CSM, CR or EPDM rubber is requested. The rubber compounds is sourced at well known companies with long time experience in the field of rollers. With these suppliers we counts on proven quality. A state of the art grinding machine assure high performance and very high accuracy. To every roll a printout of the roll shape will be delivered automatically. At a special CNC controlled lathe every shape of grooves can be machined, also the typical Chevron groove.The 20 ton balancing machine from Schenck RoTec ensures best possible balancing results in two and three planes. The investment for rubber covers brings us into a unique position. To apply the covers at our site saves time and money for transport and we can determine the priorities in the production by ourselves. We supply to major OEM-companies and several end users all over Europe with very high quality requirements”, says Mr. Stephen Bodra of Ardob.

Trim and waste suction systems must be first designed for proper functioning and later, last but not least, they must be developed according to special regulations such as: machinery directive, risk estimate, machine safety etc. Moreover, each company is obliged for law to provide DPI (Individual Protection Devices), make health surveillance and implement education and training as well as control technical-professional suitability also of subcontractors. “For New Aerodinamica this is a key factor because, first of all, we always comply with regulations and laws, and secondly we ensure higher safety for the final end-user. Unfortunately, not all companies implement these procedures. We often see plants without stairs and rails to reach the upper areas of filters or fan housing which are positioned at a height of over 3 m and whose base doesn’t have enough space for the operator in case of maintenance, or shutdowns due to sampling emission into the atmosphere placed at the fan output without complying with the specific regulations, fans without any anti-vibration systems etc. All these gaps may go unnoticed by the final end-user, but they are immediately detected by one skilled in the sector. When a plant manufacturer flaws in some details, he will hardly be regarded as reliable in terms of safety. In addition, the final end-user often suffers the consequences of these shortcomings, risking fines and plant blocking”, says Paolo Radaelli of New Aerodinamica who, in carrying out his activities, holds in high regard the health of the workers, the protection of the environment and safety at work


NUOVE MACCHINE, PER PRODURRE DI PIÙ E AGGIUNGERE LAVORAZIONI SPECIALI SU FOGLI N PIÙ E L AVA LA DI OGNI DIMENSIONE! T NTI ECN CAR TUTTE CON RAPIDO SET-UP DA 1 A 3 MINUTI TON OLO TELESERVICE PER CONTROLLO A DISTANZA GIA EO N PER TRE MODI DI USARE IL DU

CLEVER BOXMASTER 2750

LAT

O

STAND – ALONE COME CENTRO DI LAVORO POLIFUNZIONALE

IN LINE 1 O 2 JUMBO 2500 X 2600

IN LINEA CON FLEXO PRINT

AUTO FEED AUTOMATICO

CON

METTIFOGLIO,

OPERATIVO CON UNA SOLA PERSONA

DIMENSIONI

DEI FOGLI DA

360X620

A

2750X10000MM,

SPESSORI DA

3

A

16MM,

PER OLTRE

100

COD.

FEFCO

LINEA CLEVER SLOTTER STAMPE FLEXO E INTRODUTTORE CON CINGHIE E SISTEMA ANTICRUSHING

CLEVER SLOTTER ALTAMENTE PERFORMANTE PER VELOCITÀ E PRESTAZIONI COSTRUZIONE SU LICENZA ENGICO S.R.L.

FUSTELLATORE ROTATIVO A MOTORIZZAZIONE DIRETTA

BSS2 FUSTELLATORE

AUSILIARIO PER

SCATOLE STESE

BIZZOZERO Z MICA - S.R.L. Macchine per imballaggio cartotecnica ed affini info@bizzozeromica.it www.bizzozeromica.it

Sede legale e stabilimento Velate Milanese - Via Verdi, 13 20865 USMATE VELATE (MI) Italy Mob. +39 335 5856610 - Tel/Fax +39 039 670369


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH RICREARE L’IMBALLAGGIO PER COSMETICI E PRODOTTI DI LUSSO CON SOLUZIONI INNOVATIVE E STAMPA DIGITALE Stora Enso ricrea l’imballaggio del settore cosmetico e dei prodotti di lusso mostrando come il cartoncino possa essere impiegato in modo innovativo. L’azienda è stata l’iniziatrice di un concorso di design appena conclusosi denominato “Recreate Packaging 2012”,

RECREATING COSMETICS & LUXURY PACKAGING WITH INNOVATIVE SOLUTIONS AND DIGITAL PRINTING

organizzato per studenti grafici presso selezionate università e Accademie in tutto il mondo. L’azienda si aspetta che la stampa digitale possa introdursi nella realizzazione di confezioni cosmetiche.

La stampa digitale si sta avvicinando all’im-

Avere un’attitudine a ripensare l’imballag-

ballaggio dei prodotti cosmetici

gio dei cosmetici costituisce un’opportunità

Stora Enso è uno dei pionieri dell’uso della

realistica, come dimostra la qualità com-

stampa digitale applicata all’imballaggio.

plessivamente elevata delle proposte pre-

L’azienda avviò la ricerca in questo ambito

sentate al concorso Recreate Packaging

già a metà degli anni '90, ponendo un’atten-

2012, dove il programma internazionale di

zione speciale alla compatibilità del mate-

Design Business Management (IDBM) del-

riale a tale tecnologia. Oltre all’esperienza

l’Università Aalto di Helsinki in Finlandia è

nei materiali, Stora Enso ha sviluppato di-

stato partner di Stora Enso a livello orga-

verse soluzioni di stampa digitale per speci-

nizzativo.

fiche applicazioni.

La sfida agli imballaggi convenzionali e un

Nel 2012 l’azienda ha lanciato la seconda ver-

maggiore impiego di materiali rinnovabili

sione della Stora Enso Gallop, una linea di

per le confezioni dei cosmetici hanno rap-

produzione e stampa digitale per astucci in-

presentato il tema del concorso.

tegrata da una stampante Xerox iGen4.

I partecipanti hanno creato progetti innova-

Con la nuova Gallop, già installata presso al-

tivi di packaging per la cosmesi con proposte

cuni clienti, gli astucci stesi stampati con

mirate a differenti applicazioni, utilizzando

tecnologia digitale potranno conquistare

per tutte il cartoncino Ensocoat di Stora Enso.

nuove applicazioni d’imballaggio, comprese

Le proposte sono state valutate in base al

quelle destinate al settore cosmetico.

livello d’innovazione raggiunto nell’im-

Nel 2013 Stora Enso e HP si accingono a pro-

piego del materiale, all’estetica della confe-

porre una nuova soluzione di stampa digi-

zione realizzata e al potenziale che questa

tale per astucci destinati al mercato degi

potrebbe esprimere se commercializzato,

imballaggi di beni di consumo. Si baserà

oltre al livello di sostenibilità e alla sua fun-

sulla nuova unità di verniciatura in formato

zionaltà.

B2 denominata Stora Enso Lakka e alla nuova stampante digitale HP Indigo 30000, una stampante a foglio dalla luce di 750 mm specificamente progettata per stampare confezioni in cartoncino. I principali vantaggi della tecnologia HP Indigo risiedono nella possibilità di usare sette stazioni colore, intercambiabili tra 4, 5, 6 e 7 colori di stampa, inchiostro bianco, inchiostri per effetti speciali e per stampa a zona.

60

CONVERTER / & Cartotecnica

since they are an inescapable duty, a continuous commitment and a steady component of his job, but especially a measurable value that makes the difference. New Aerodinamica aims at defining and informing their customers about the goals being achieved in the field of prevention and control of occupational accidents and diseases to safeguard workers, people and environment, feeding the same spirit that has sustained the roots of the company history.

Stora Enso leads the way to recreating cosmetics and luxury packaging by showing how board material can be used in an innovative way for packages of cosmetics products. The company was the initiator in a recently completed design contest “Recreate Packaging 2012”, arranged for design students at selected universities and art academies around the world. The company also expects digital printing of cosmetics packages to make a breakthrough. A "rethink" attitude about cosmetics packaging is a realistic opportunity, as is shown by the overall high quality of entries in the Recreate Packaging 2012 contest, in which the Inter-national Design Business Management programme (IDBM) of Aalto University of Helsinki, Finland, was Stora Enso’s organising partner. The purpose of the contest was to challenge packaging conventions and increase the use of renewable materials in cosmetics packaging applications. The participants created innovative designs for different categories of cosmetics packaging using Stora Enso’s Ensocoat packaging board. Entries were assessed based on innovative use of the packaging material, aesthetics of the package, market potential of the solution, sustainability of the solution and the functionality of the package. Digital printing of packages is coming to cosmetics packaging Stora Enso is one of the pioneers in digital printing of packages. Research in this field was started in the company already in the mid-1990s with special focus on the substrate compatibility in digital printing. Besides substrate related expertise Stora Enso has developed various applicationdriven digital solutions. In 2012, the company launched the second version of Stora Enso Gallop, a digital production line of packages with a Xerox iGen4 printing unit. With the new Gallop, already installed at a few customers, digitally printed package blanks will enter new segments, among them cosmetics


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH Permette un’accurata riproduzione della maggior parte della gamma Pantone oltre ai colori ufficiali di molti marchi. Le macchine HP Indigo possono anche stampare su cartoncini metallizati, applicazione fondamentale per le confezioni di alta gamma come quelle destinate al confezionamento di alcolici di lusso e profumi. Le prime unità Beta del verniciatore Stora Enso Lakka abbinato all’HP Indigo 30000 sono previste in consegna nel 2013.

ALLINEAMENTO E RIALLINEAMENTO DELL’ONDULATORE

tore aveva consapevolezza. Un’altra causa è legata alla base di calcestruzzo su cui l’ondulatore è installato, si spostano e/o si infossano col tempo. Metso Paper possiede una vasta competenza in questo campo, maturata in seguito ad anni di esperienza nell’industria cartaria. Occorrono da 8 a 10 ore per eseguire l’allineamento completo dell’ondulatore e per risalire alle condizioni che ne hanno causato la sfasatura.

Il 2012 è stato un anno positivo per Metso

L’esperienza ha dimostrato che i difetti di al-

Paper Karlstad, Svezia, che ha realizzato

lineamento, persino di pochi millimetri, ri-

una decina di progetti di misurazione e rial-

scontrati sui porta-bobine, sulle giuntatrici,

lineamento degli ondulatori.

sui bracci di avvolgimento o nel sistema di

I problemi legati allo scorretto allineamento

tensione a ponte, possono deformare i bor-

degli ondulatori influenzano la qualità del

di, provocare torsioni, nonché problemi di

cartone e il rendimento della macchina cau-

incollaggio o di limitazione della velocità.

sando spesso un aumento dei costi di ma-

I clienti che si sono dovuti cimentare con l’in-

nutenzione.

tero processo di riallineamento dell’ondula-

Prima o poi gran parte degli ondulatori, una

tore hanno riscontrato una riduzione delle

volta installati e avviati, comincia a perdere

torsioni e delle deformazioni dei bordi e no-

l’allineamento. I problemi di allineamento

tevoli miglioramenti dei liners e della ten-

possono già manifestarsi durante l’installa-

sione media. Ciò migliora a sua volta la

zione, soprattutto se la linea di riferimento

diffusione del calore per tutta la larghezza

non è abbastanza precisa o se l’ondulatore è

della macchina e l’incollatura, aumentando

stato fornito con imperfezioni di allinea-

la resistenza e il livello qualitativo del car-

mento intrinseche, di cui nemmeno il forni-

tone.

OMET VARYFLEX PER LA PRODUZIONE IN LINEA DI CARTONCINO PIEGHEVOLE PER IL MERCATO FARMACEUTICO Produrre imballaggi per l’industria farmaceutica è particolarmente complesso a causa delle severe norme riguardanti le tecniche di confezionamento, alla vita del pacchetto sullo scaffale e all’igiene. Nel pieno rispetto di quanto sopra, lo stampatore si trova a eseguire un controllo di qualità al 100% su tutti i processi, dalla scelta del materiale e relativo stoccaggio con attenzione alla temperatura e umidità. Non è assolutamente accettabile che il cartone cambi le sue proprietà fisiche mentre passa attraverso le fasi di stampa, fustellatura, piegatura, incol-

62

CONVERTER / & Cartotecnica

packaging. In 2013, Stora Enso is going to bring a new digital package printing solution to the consumer paperboard packaging market with HP. This will be based on new B2 size coater, Stora Enso Lakka, and the new HP Indigo 30000 digital press, a 750 mm wide sheet-fed press designed specifically to print paperboard packaging. Key advantages of HP Indigo technology are the use of seven colour stations, interchangeable between 4-, 5-, 6- and 7-colour process inks, white ink, special inks and spot inks. It allows accurate reproduction of most of the Pantone gamut and official brand colours. HP Indigo presses also print on metallised boards, which is crucial for packages of premium products, such as luxury beverages and perfumes. First beta units of the Stora Enso Lakka coater with the HP Indigo 30000 are expected to be shipped in 2013.

CORRUGATOR ALIGNMENT & RE-ALIGNMENT 2012 was a good year for Metso Paper Karlstad, Sweden, more than 10 projects of corrugator alignment measurement and realignment were performed last year. Mis-alignment problems in corrugators effect board quality, machine performances and often cause increasing of maintenance cost - three very essential factors in becoming a good manufacturer in a very competitive market. Most corrugators sooner or later, after installation and starting up, begin to move out of alignment. Mis-alignments can start already during the installation of a new corrugator, typically if the reference line is not accurate enough or the corrugator has been delivered with basic alignment problems that even the supplier has not been aware of. Loosening bearings and wearing out of equipment can also lead to mis-alignment. Another typical cause is that the foundations and concretes that the corrugator is installed on move and/or sink with time. Into this service Metso Paper brings high skills and years of experience from the paper industry, combined with the best equipment and technology. It takes between 8 to10 hours


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH to carry out a complete alignment measurement of the corrugator wet-end and immediately to present a preliminary status of mis-alignment found on the corrugator. Experience shows that mis-alignment of only a few millimetres in the roll-stands, splicers, single-facer, and wrap-arms or in the bridge tension system can result in edge warp, “twist” warp, bonding problems or speed limitation. Customers, who have been through the complete process of corrugator re-alignment, have reported reduction in twist and edge warps, considerable improvements in liners and medium tension which lead to better heat transfer across the machine width, better bonding and increased in board strength and quality.

OMET VARYFLEX FOR THE IN-LINE PRODUCTION OF FOLDING CARTON FOR THE PHARMACEUTICAL INDUSTRY laggio, fino al processo di confezionamento.

fica-UV, un unità cold foil posizionabile

Qualsiasi azienda farmaceutica non accet-

ovunque lungo la macchina, due fustelle per

terà mai scostamenti geometrici o flip-top

eseguire sia il taglio e la cordonatura sia la

sbagliati, perché potenziale causa di peri-

goffratura Braille ed un tavolo di uscita a

colo e danno per la vita umana, per non dire

squame. La macchina è equipaggiata con il

di sanzioni legali e pecuniarie inflitte dalle

sistema di controllo automatico di registro

autorità di controllo.

Vision-1 di OMET. L’unica operazione fuori

In breve, il pacchetto deve essere rigido, con la

linea è l’incollaggio delle scatole.

corretta autenticazione e resistenza micro-

Dall’installazione della Varyflex V2, e grazie

bica, meccanica e atmosferica e deve fornire

all’abilità tecnica dell’azienda nel campo del

il 100% di garanzia della corrispondenza dei

cartoncino pieghevole, Sistema Invest ha

colori e della ripetibilità e dell’integrità del-

potuto allargare il proprio portafoglio pro-

l’aspetto estetico.

dotti e trovare risposte alle richieste di

La società ucraina "Sistema-Invest Ltd", con

grande produttività, flessibilità, qualità, ri-

sede a Kiev, gestisce in modo eccellente tutti

duzione delle risorse umane impiegate (un

questi problemi di qualità e soddisfa con

operatore per l’intera linea), tutte tipiche

successo le esigenze del più grande stabili-

performance delle macchine OMET. In un

mento farmaceutico in Ucraina. L’azienda è

mercato vasto come quello degli imballaggi

stata fondata nel 2005 con lo scopo di svol-

per il settore farmaceutico, caratterizzato

gere un ruolo di primo piano nel mercato

da una concorrenza vivace e da un livello

farmaceutico ucraino e in altri settori in-

qualitativo di prodotto molto alto, Sistema

dustriali, come il commerciale e l’alimentare

Invest ha raggiunto oggi la fama di forni-

e bevande per la produzione di etichette au-

tore rispettabile e affidabile che ha co-

toadesive, cartoncino pieghevole e libretti

struito delle solide basi per il futuro.

di istruzioni.

Sistema Invest è in continua crescita, tanto

Lo stimolo alla crescita è iniziato nel 2011

che la loro produzione registra un incre-

con l’installazione della prima macchina

mento del 25% l’anno. Nonostante ciò, l’azien-

OMET: una Varyflex V2 in fascia 530 mm

da ha scelto di soddisfare solo il mercato

configurata per la produzione d’imballaggi

locale, in concorrenza diretta con gli stam-

di cartoncino pieghevole. La macchina è

patori offset ai quali oppone il concetto

composta di sei unità di stampa flessogra-

OMET di “stampa e trasformazione in linea”.

64

CONVERTER / & Cartotecnica

Manufacturing packaging for the pharmaceutical industry is particularly complex due to the strict regulations concerning packaging techniques, the package shelflife and hygiene. In full compliance with the above, the printer has to fully control the quality of all processes, from the material choice and relevant storage taking care of temperature and moisture. It cannot be absolutely acceptable that the board changes its physical properties while going through the printing, die-cutting, folding and gluing stages, up to packaging. No pharmaceutical companies will accept either geometric deviations or wrong flip-tops because they might be dangerous to human life, apart from legal and financial penalties imposed by supervisory authorities. In short, the package must be rigid, be properly authenticated, have microbial, mechanical and atmospheric resistance and ensure perfect matching among colours, repeatability and integrity of its aesthetic look. The Ukrainian company “Sistema-Invest Ltd” based in Kiev is perfectly addressing all these quality problems and meets successfully the requirements of the biggest pharmaceutical plant in Ukraine. The company was established in 2005 and aimed at playing a key role on the Ukrainian pharmaceutical marketplace as well as in other industrial sectors, such as the trade, food and beverage compartment for the production of self-adhesive labels, folding carton and instruction manuals. The stimulus to growth began in 2011 with the installation of the first OMET machine: Varyflex V2 range 530 mm configured for the production of folding carton packaging. The machine consists of six UV flexo printing units, a cold foil unit positioned anywhere along the machine, two dies for the execution of cutting, creasing and Braille


www.duelleadvertising.it

Avere una grande scelta di materiali, strumenti ed accessori specializzati è importante per lavorare bene. Ma è ancora più importante poter contare sull’esperienza di chi sa consigliare il materiale più idoneo, sia in termini di costi che di resa. LOGICS è sempre al vostro fianco, come un vero partner di cui potersi fidare. Qualunque sia il vostro problema, con noi avete sempre la sicurezza della soluzione migliore.

Logics s.r.l. - Via 1° Maggio, 228 - 24045 Fara D’Adda (Bg) - Tel. +39 0363.398.927 - Fax.+39 0363.399.765 - info@logics.it - www.logics.it


NEWS

TECNOLOGIE

TECHNOLOGIES

ENGLISH EDIGIT PER QUADRICANVAS BY GRAFICHE NARDIN LA STAMPA SU TELA CANVAS ECOCOMPATIBILE

embossing, and a scale output table. The machine is equipped with the automatic register control system Vision-1 by OMET. The only off-line operation is the box gluing. The installation of Varyflex V2 as well as the technical expertise of Sistema Invest in the folding carton sector have enabled this company to widen their product range and cope with the demand for big productivity, flexibility, quality and reduction of human resources employed, (one operator for the whole line), all typical features of OMET machines. On such a vast market as the pharmaceutical packaging sector, which is characterized by fierce competition and very high product quality level, Sistema Invest has been getting the reputation of a responsible and reliable supplier that has built the solid foundation for the future. Sistema Invest is quickly developing with a yearly production growth by 25%. Despite this, the company has decided to meet only the local market and to compete directly with offset printers by challenging them with the OMET concept “In-line Converting Printing”.

EDIGIT FOR QUADRICANVAS BY GRAFICHE NARDIN - PRINTING ON ENVIRONMENTALFRIENDLY CANVAS Fissare i propri momenti più felici su

Questo sistema web-to-print, creato ed

tela oggi è possibile grazie a www.qua-

implementato da Edigit, grazie all’ele-

dricanvas.it di Grafiche Nardin (VE) e a

vata personalizzazione ed innovazione

Edigit che, assieme al partner tecnolo-

tecnologica, unitamente ad una forte

gico PowerApp, hanno dato vita a que-

propensione al social marketing del ti-

sto innovativo sistema web-to-print

tolare Marco Nardin, sta portando ot-

integrato al sistema gestionale in uso

timi riscontri ed un incremento del

presso l’azienda, per proporre i prodotti

giro d’affari aziendale.

sul web in modo competitivo e nel pie-

A questo risvolto “pratico”, lo scorso 30 no-

no rispetto delle marginalità.

vembre si è aggiunto anche il riconosci-

Per la prima volta, oltre ad immagini di

mento ufficiale, con l’ottenimento da parte

stock, è possibile affidare alla stampa

di Grafiche Nardin dell’ambito premio “La

su tela-canvas anche le proprie imma-

Gondola 2012”, destinato esclusivamente

gini, caricate dal proprio computer o

ad aziende distintesi per spiccati meriti

addirittura da Facebook, inquadrarle,

professionali e per aver contribuito allo

tagliarle, verificarne i presupposti per

sviluppo del settore grafico.

una stampa di qualità, fino a vedere il

Di fronte a questi risultati, viene dunque

proprio quadro virtualmente collocato

naturale la seguente osservazione: il set-

all'interno di ambienti arredati.

tore è in crisi? Sì, ma l’evidenza insegna che,

L’ ecotelaio amico dell'ambiente e gli in-

con idee innovative e con partner ade-

chiostri ecologici usati per stampare la

guati, si possono ancora fare grandi cose.

tela rendono la vostra l’opera una vera green picture. Le misure sono personalizzabili al cm da un minimo di 20x20 ad un massimo di 130x200 cm. La robustezza del telaio in cartone alveolare permette di costruire quadri solidi e robusti nel tempo e di montare tele senza nessun problema utilizzando materiali ecologici a bassissimo impatto ambientale.

66

CONVERTER / & Cartotecnica

Today it is possible to fix our happiest moments on a canvas thanks to www.quadricanvas.it by Grafiche Nardin (VE) and Edigit that, together with their technological partner PowerApp have given life to this innovative web-to-print system integrated into the management system being used at a company and aiming at offering products in the web site in a competitive way and in full compliance with the margins. For the first time, apart from stock images, you can print on canvas even your own images downloaded from your own computer or even from Facebook, frame them, cut them, establish the conditions to obtain high quality printing and even see your own picture virtually placed inside a furnished room. The environmental-friendly frame and inks being used to print on canvas make your work a real green picture. The sizes can be customized to cm from a minimum of 20x20 up to a maximum of 130x200 cm. the sturdiness of the alveolar board frame enables you to build strong long-lasting pictures and to assemble canvas without any problems by using ecological materials of very good impact on the environment. This web-to-print system, developed and implemented by Edigit, thanks to its high customization and technological innovation as well as thanks to the strong tendency of the company owner, Marco Nardin, to social marketing, is arousing great interest and helping increase the company business volume. These practical results were completed, last November, with the official and coveted prize “La Gondola 2012” which is exclusively awarded to companies that have distinguished themselves for their outstanding professional merits and contribution to the development of the graphics sector. Considering these achievements, the following remark comes naturally to us: “Is the sector really going through a period of crisis?” The answer is yes, but the evidence shows that, thanks to innovative ideas and working with suitable partners, it is still possible to do great things.


SINO CORRUGATED 2013

Il miglioramento della situazione economica degli Stati Uniti e dei paesi europei ha generato un calo della crescita economica della Cina durante la prima metà del 2012. In particolare tra aprile e giugno, la crescita economica era stata del 7,6% restando, per la prima volta in tre anni, al di sotto dell’8%

SINOCORRUGATED 2013: CRESCE LA DOMANDA DI IMBALLAGGI IN CARTONE ONDULATO

C

ome appare chiaro dalle statistiche riguardanti l’economia delle provoncie occidentale della Cina, pubblicate nel terzo trimestre del 2012, l’economia di queste regioni ha comunque raggiunto un tasso di crescita superiore al 10%.

stria mondiale dell’imballaggio aveva raggiunto 210 miliardi di dollari, una cifra che, secondo le previsioni, potrebbe arrivare nel 2016 ai 250 miliardi di dollari.

Nel frattempo, per la prima volta in as-

UNA GAMMA COMPLETA DI TECNOLOGIE E SERVIZI PER L’INDUSTRIA DEL CARTONE ONDULATO

soluto, il settore dell’imballaggio è stato

laggio di fascia alta.

riclassificato nel piano di sviluppo na-

Al tempo stesso, anche il mercato mon-

zionale come settore indipendente. Una

diale dell’imballaggio e della stampa sta

Concentrandosi essenzialmente sull’in-

parte del 12° Piano Quinquennale Cinese

attraversando una fase di rapida evolu-

novazione, sui servizi e sulle prospettive

stipula che l’industria dell’imballaggio

zione, nonostante la crisi economica.

globali del comparto, Sino Corrugated

darà spazio alla realizzazione di im-

Senza dubbio, la domanda di imballaggi

2013 rappresenterà una validissima op-

pianti tecnologicamente avanzate, di

è in crescita costante da alcuni anni.

portunità per gli espositori, i visitatori e

nuovi materiali e prodotti per l’imbal-

La relazione sul Futuro del Mercato del-

gli acquirenti di confrontarsi e conclu-

l’Imballaggio Globale fino al 2016, pubblicata da Pira, evidenzia che, in seguito al fenomeno di rapida urbanizzazione e alla crescente domanda proveniente dalle economie emergenti, l’industria dell’imballaggio ha tutte le carte in regola per svilupparsi, e continuare a crescere. Nel 2010, il reddito proveniente dalle vendite totali nell’ambito dell’indu-

ENGLISH SINO CORRUGATED 2013

SINOCORRUGATED 2013: GROWING DEMAND FOR CORRUGATED BOARD PACKAGING

With no improvement in the economies of the United States or of European nations, China's own economic growth slowed down in the first half of 2012. Between April and June, in particular, the country’s economic growth was 7.6%, its first time in three years to fall under 8%

S

tatistics on the economies of China’s western provinces, published in the third quarter of 2012, showed that these regions’ economies were still growing at a rate of over 10 percent. Meanwhile, for the first time ever, the packaging industry has been reclassified in the national development plan as an independent industry. Part of China’s 12th Five-Year Plan stipulates that the packaging industry will accelerate

68

CONVERTER / & Cartotecnica

the development of its advanced packaging equipment, new materials and high-end packaging products. At the same time, the world packaging and printing market is also sustaining rapid development, despite the poor economic environment. Indeed, demand for packaging has continued to grow rapidly for years. The Future of Global Packaging Market to 2016 report, published by Smithers Pira, a technical research bureau for the printing industry, shows that with rapid urbanization, significant growth of residential construction investment and demand from emerging economies, the packaging industry is in a strong position to grow, as paper packaging still occupies a leading position in the market. In 2010, the total sales income of the world’s packaging industry was USD 210

billion. This figure is expected to reach USD 250 billion by 2016.

A FULL RANGE OF TECHNOLOGIES AND SERVICES FOR THE CORRUGATED BOARD INDUSTRY Held by Reed Exhibitions, SinoCorrugated 2013 will show the complete range of industry trends. With its focus on innovation, excellent service and complete industrial outlook, the show will serve as a high-value, efficient channel for exhibitors, visitors and buyers to engage one another and strike business deals. The event will display the world’s leading corrugated equipment, consumables and technologies. Through expansive displays of


I promotori dell’evento, Reed Exhibitions, organizzeranno numerose attività collaterali, dedicate alle tematiche più sentire del settore, toccando ogni fase del processo produttivo di questo straordinario materiale e confermando l’importanza di questa fiera come piattaforma su cui concentrare importanti informazioni e da cui dere affari.

orientare la comunicazione.

Oriente, dal Sud Africa e dal Sudest Asiatico. In queste regioni, l’industria del car-

Verranno esposti i migliori impianti, i ma-

FORTE INFLUENZA INTERNAZIONALE

tone è ancora relativamenete giovane. I

avanzate per il cartone ondulato. La fiera rappresenterà un trampolino di comuni-

Secondo Pira, la domanda globale di ma-

cheranno in fiera ed, in tal modo, i forni-

teriali di consumo e le tecnologie più

maggiori acquirenti e decisionisti si re-

cazione importante per i vari fornitori,

tori potranno dialogare vis-a-vis con i

orientando le decisioni d’acquisto delle

consumatori diretti dei loro prodotti.

aziende del cartone ondulato. Con un’area espositiva di 61.700 m2, 600

SinoCorrugated 2013 si svolgerà nel nuovo

espositori, oltre 1.300 attrezzature per il

centro espositivo internazionale di Shanghai

cartone ondulato, 1.000 tipologie di ma-

dall’8 all’11 aprile 2013. Per ulteriori informa-

teriali di consumo, relazioni tecniche e

zioni, potete visitare il sito ufficiale di Sino-

seminari industriali, la fiera prevede di

Corrugated 2013:www.sino-corrugated.com

raggiungere la considerevole cifra di

teriali per l’imballaggio in cartone on-

“Converter & Cartotecnica” è media partner

oltre 26.000 visitatori e 50 delegazioni

dulato dovrebbe essere aumentato nel

di Sino Corrugated e questo numero sarà

provenienti dalle associazioni del car-

2012 di ca. il 4%. Negli anni a venire do-

distribuito presso la fiera, nello stand della

tone ondulato di tutto il mondo.

vrebbe mantenere una crescita media

stampa internazionale.

del 4,4%. Entro il 2017 la domanda globale dovrebbe raggiungere i 106 milioni di tonnellate pari a un valore di mercato di ben 152 miliardi di USD. A fronte di queste prospettive, SinoCorrugated 2013 ospiterà nuovi professionisti del settore provenienti dall’America del Sud, dall’Europa Orientale, dal Medio

high-end equipment/consumables, as well as up-to-date information on new products, technologies and market trends the show will represent an unparalleled communication platform for different suppliers and inform the purchasing decisions of buyers for corrugated carton companies. Featuring a total exhibition area of 61,700 sqm, 600+ exhibitors, more than 1,300 pieces of corrugated equipment, over 1,000 kinds of consumables, several technical speeches and industrial seminars, the show is expected to receive 26,000 visitors and 50 + delegations from corrugated industry associations all over the world. The event organizers, Reed Exhibitions will run several complementary on-site activities at SinoCorrugated 2013. These will focus on the hot topics in the corrugated carton industry. The activities will cover every stage of the corrugated production process, confirming the show as a prime

platform on which to gather important information and conduct communication.

EXTENSIVE INTERNATIONAL INFLUENCE According to Smithers Pira, global demand for corrugated packaging materials will increase by about 4% in 2012. In the coming years it will maintain an average growth rate of 4.4%. By 2017, global demand is ex-

pected to reach 106 million tons, worth a market value of about USD 152 billion. Against this backdrop, SinoCorrugated 2013 will host new industry practitioners from South America, Eastern Europe, the Middle East, South Africa and Southeast Asia. In these regions, the carton industry is still relatively young. Key buyers and decision makers will come to the show so suppliers can talk with their commercial targets face to face. SinoCorrugated 2013 will take place at the Shanghai New International Expo Center from April 8 to April 11. For more information, please visit the official SinoCorrugated 2013 website: www.sino-corrugated.com. “Converter&Cartotecnica” is media partner of Sino Corrugated and this issue will be distributed during the exhibition, in the international press area.

CONVERTER / & Cartotecnica

69


PACTO

P

L’idea del convegno “Consumabili di stampa e Gpp” nasce dall’esigenza di Pacto di entrare in contatto con il mondo della pubblica amministrazione, grande fruitore di questo prodotto, per trattare argomenti inerenti la commercializzazione dei consumabili di stampa ricostruiti-rigenerati

PACTO PROMUOVE I VANTAGGI DELLE CARTUCCE RICICLATE acto è l’associazione che riunisce i

santi su questo tema, di non poco conto,

Il mercato però non premia la positività

produttori di cartucce toner

vista l’entità dei consumabili che vengono

di questi prodotti, che se gestiti corret-

(www.associazione-pacto.it) che

utilizzati da tutti noi quotidianamente.

tamente, offrono prestazioni di qualità.

promuove lo sviluppo dell’industria ita-

Il prodotto rigenerato, oltre a rispon-

A testimonianza di quanto affermato,

liana della rigenerazione dei consumabili

dere alle direttive CE in tema di GPP

per gli associati a Pacto è previsto dallo

da stampa, salvaguardanondone la qua-

(Green Public Procurement- Acquisti

statuto un “Programma Qualità” gestito

lità, l’aspetto ecologico e ambientale e

Pubblici Verdi), contribuisce attiva-

in collaborazione con SSCCP (Stazione

quello socio-economico, essendo il costo

mente alla creazione di diversi posti di

Sperimentale Carta Cartoni e Paste

di queste cartucce mediamente inferiore

lavoro, in un settore produttivo “green”

per Carta), ente pubblico di ricerca vigi-

del 30-50% rispetto ai prodotti originali.

che contribuisce alla diminuzione del-

lato dal Ministero dello Sviluppo Econo-

Pacto è inoltre socio aggregato di Asso-

l’emissione di CO2, che da idonee analisi

mico, che prevede la regolare esecuzione

grafici e in un recente convegno a Milano,

LCA (Life Cicle Assessment) risultano in-

di test di laboratorio finalizzati alla ve-

aziende e associazioni di riferimento

feriori dell’80 per cento rispetto a un

rifica di resa e qualità delle cartucce

hanno presentato alcuni dati interes-

corrispondente prodotto originale.

toner ricostruite. Come spesso purtroppo accade, le negatività sono però anche da ricercare in seno al comparto stesso e sicuramente non giovano la fraudolenta commercializzazione, effettuata da fornitori senza scrupoli, di prodotti compatibili, provenienti prevalentemente da mercati asiatici, che spesso sono “malfunzionanti” e realizzati violando le norme vigenti in tema di tutela della Proprietà Industriale (D.lgs n. 30 del 10/02/2005). Inoltre,

ENGLISH PACTO

PACTO SUPPORTS THE ADVANTAGES OF RECYCLED CARTRIDGES

The idea of organizing the meeting “Printing Consumables and GPP” results from the need of Pacto of getting in touch with the world of public administration, in which these products are widely employed, in order to deal with the theme of the recycled and regenerated printing consumables marketing

P

acto is an association gathering toner cartridge manufacturers (www.associazione-pacto.it) and promoting the development of the Italian printing consumables regeneration industry in order to safeguard their quality as well as their ecological, environmental and asocial-economic aspects, since the cost of these cartridges is averagely by 30-50% lower than the original products. Moreover, Pacto is a joint-member of Assografici and, on occasion of a meeting recently held in Milan, some companies and associations of the sector presented interesting data

70

CONVERTER / & Cartotecnica

about this topic, which is not less important, considering the consumables volume being used by all of us every day. Besides meeting the EC regulations concerning GPP (Green Public Procurement), the regenerated product actively contributes to the creation of various jobs in this “green” production sector helping reduce CO2 emissions. As a matter of fact, the results of relevant LCA Life Cycle Assessment) analyses have highlighted that CO2 emissions are by 80% lower than those of a similar original product. However, the market does not reward the positive aspects of these products, though they can ensure high quality results, if they are managed properly. What is mentioned above is proven by the fact that Pacto members can benefit from a “Quality Programme” included in the Statute and managed in cooperation with SSCCP (Stazione

Sperimentale Carta Cartoni e Paste per Carta), a public research body controlled by the Ministry of Economic Development which requires the regular execution of lab tests aiming at checking the performance and quality level of regenerated toner cartridges. Unfortunately, however, as if often happens, the negative aspects must be searched in the sector itself, in which unscrupulous suppliers provide compatible products, mainly coming from the Asian markets which do not work well and do not comply with the regulations in force concerning Industrial Property Protection (Law Nr. 30 of 10.02.2005). In addition, due to the total lack of control systems, these products are marketed through the participation in public auctions and then used in institutional places. Considering the total lack of information on this subject, the situation causes indirectly a serious economic


SIST EMA BRE VET TAT O Diennevi nasce dalla creatività e dalla ventennale esperienza maturata nel settore, nonchÊ da studi, ricerche ed applicazioni tecniche d’avanguardia. E’ specializzata nella produzione dei controcordonatori autocentranti CON-CORD e di JRPPHSURÀODWHSHUIXVWHOOHSLDQHHURWDWLYH        utilizzando sistemi di nuova generazione. I prodotti Diennevi garantiscono precisione e solidità anche nella lavorazione con cartone ondulato e produzione di confezioni particolarmente complesse.

di en ne vi

6LDPRDĂ€DQFRGHLWLWRODULHUHVSRQVDELOLGHOOH         aziende per la soddisfazione delle loro richieste e nella risoluzione dei loro problemi. Offriamo un prodotto che coniuga qualitĂ , prezzo e servizio.

PRODUZIONE DI ARTICOLI PER CARTOTECNICHE E FUSTELLIFICI

Oggi i CON-CORD si presentano come l’unica vera alternativa ai controcordonatori del passato. CON-CORD è un prodotto di qualità che annulla ogni difetto e facilita il processo di produzione con un conseguente risparmio di tempo e di denaro. I controcordonatori CON-CORD sono disponibili nell’ampia gamma della versione standard che Diennevi integra con CON-CORD speciali per ULVSRQGHUHDVSHFLÀFKHHVLJHQ]H    

diennevi s.a.s.

Via Meucci, 31 Gaggiano 20083 Milano - Italy Tel. +39 029084.1127 - Fax +39 029084.3936 e-mail: info@diennevi.it - http: www.diennevi.it


approfittando dell’assoluta mancanza

ma che arrivano però a co-

piuttosto che comprare una

di controlli, questi prodotti vengono

stare un decimo rispetto al

cartuccia nuova o rigenerata.

commercializzati attraverso la parteci-

corrispondente originale. In

Infine l’impiego di cartucce

pazione ad aste pubbliche, con il conse-

generale comunque - e que-

riciclate è in linea con il De-

guente utilizzo in luoghi istituzionali.

sto è paradossale - viene pri-

creto Ronchi il quale speci-

Questa situazione procura indiretta-

vilegiato il prodotto nuovo

fica che va privilegiato il

mente, vista la completa disinformazione

“compatibile”, diversamente

riutilizzo delle materie per

in materia, un grave danno economico e

da quanto avviene nel resto

gli scopi originari e con il De-

di immagine al prodotto riciclato-rico-

d’Europa: gli uffici della Co-

creto Ministeriale 203 dell’8

struito, che è perfettamente allineato e

munità Economica Europea a

maggio 2004 che stabilisce

conforme a tutti gli obblighi di legge.

Bruxelles, per esempio, hanno

che le pubbliche amministra-

scelto di acquistare cartucce

zioni e le società, a prevalente

rigenerate per il 75% del loro

capitale pubblico, dovrebbero

fabbisogno.

coprire almeno il 30% del loro

Con il riciclo delle cartucce si

fabbisogno annuale di beni

Sono sette milioni le cartucce laser e 35

recupera la scocca di plastica

con una quota di prodotti ot-

milioni quelle a getto d’inchiostro che

evitando di consumare 4,5

tenuta da materiale riciclato.

ogni anno vengono consumate in Italia

litri di petrolio (è una media) necessari

per un totale di circa 42 milioni di pezzi,

per produrla, dai rifiuti si generano

(20% utilizzato dalla pubblica ammini-

nuovi prodotti e si riducono le emis-

strazione).

sioni di CO2 legate ai trasporti (le car-

Se parliamo però di prodotto riciclato i

tucce nuove sono prodotte in Estremo

numeri crollano al 10% del mercato to-

Oriente, mentre quelle riciclate possono

tale, contro il 35% degli Stati Uniti, e se

essere realizzate in Italia).

facciamo riferimento alla Pubblica Am-

Si offre inoltre un’alternativa ai consu-

ministrazioni il valore si riduce drasti-

matori, evitando la creazione di condi-

camente, dato che in quest’ultimo caso

zioni di monopolio nell’offerta. A questo

le cartucce vengono effettuate tramite

proposito, vale la pena chiedersi se siano

gare d’appalto che premiano il prezzo

eticamente corretti un business basato

più basso: per le cartucce rigenerate è fa-

sul continuo lancio di prodotti nuovi per

cile intuire che questo criterio porta al-

impedire la reperibilità di vuoti riutilizza-

l’acquisto di prodotti di bassissima

bili e una politica commerciale che rende

qualità con prestazioni insoddisfacenti,

più conveniente cambiare la stampante,

ALCUNI DATI SUL MERCATO DEI CONSUMABILI IN ITALIA

damage, thus negatively affecting the image of the recycled and regenerated product, which perfectly complies with all legal duties.

SOME FIGURES ABOUT CONSUMABLES IN ITALY Every day in Italy 7 million laser cartridges and 35 million inkjet ones are consumed for a total of about 42 million pieces (20% of which are used in the public administration). However, as far as the recycled product is concerned, these figures drop and cover just 10% of the local market, against 35% of the U.S.A. Referring to the public administration, we can realize that this value is dramatically reduced because, in this case, the cartridges are developed through tenders which favour the lowest prices. In case of regenerated cartridges, it is easy to understand that, according to the low price policy, there is a tendency

72

CONVERTER / & Cartotecnica

PERCHÉ LE CARTUCCE RICICLATE NON VENGONO ACQUISTATE? Il loro funzionamento non è ritenuto “buono” e, per poter funzionare adeguatamente, necessitano della sostituzione delle parti usurate con parti di ricambio nuove di elevata qualità. Queste operazioni, tutt’altro che semplici, devono essere svolte da aziende con elevato know-how e standardizzazione dei processi. Alcune informazioni utili per la pubblica amministrazione: Gli acquisti della pubblica amministra-

to purchase low quality products whose performance is unsatisfactory, but whose cost is 1/10 of that of similar original products. However, the paradox is that the new “compatible” product is generally preferred, whereas this does not happen in the rest of Europe. For example, the offices of the European Economic Community in Brussels have opted for the purchase of regenerated cartridges to cover 75% of their need. Due to the cartridge recycling it is possible to recover the plastic frame without consuming the 4.5 litres oil (on average) required to produce it. New products are generated from waste and CO2 emissions related to transport are reduced (the new cartridges are manufactured in the Far East, whereas the recycled ones can be developed in Italy). Moreover, consumers can have an alternative to the monopoly conditions of the offering. To this purpose, it’s worth wondering whether business based on the launch of increasingly

new products is ethically correct, because this prevents you from re-using returnable containers. And you will also wonder whether it is correct to undertake a commercial policy according to which it is more convenient to change the printer rather than to buy a new or regenerated cartridge. Last but not least, the employment of recycled cartridges is in line both with Decreto Ronchi, which says that it is necessary to re-use the materials according to their original purposes, and with the D.M. 203 of 8th May 2004 stating that public administration and companies mainly based on public capital should cover at least 30% of the yearly demand fro goods with a rate of products coming from recycled materials.

WHY ARE RECYCLED CARTRIDGES NOT PURCHASED? People think that recycled cartridges do not


Per informazioni : +39 (02) 38001260 info@asahi-photoproducts.it

)XKGZOTMLUX:USUXXU]


trasporti; 4. essere realizzate da aziende che siano

Di fronte all’obiettivo prefissato dall’Unione Europea, vale a dire la riduzione

in grado di dimostrare la regolarità dei

del 20% dei consumi di

loro processi produttivi e la standar-

energia entro il 2020, e a quelli stabiliti a

dizzazione (certificazioni ISO 9001 e

livello nazionale e internazionale in ter-

ISO 14001), la qualità dei prodotti, la ca-

mini di recupero e

pacità finanziaria e la regolarità dei la-

riutilizzo di materie prime seconde, gli

voratori dipendenti.

enti locali, le aziende e i singoli cittadini

Ulteriori garanzie, in termini di qualità

sono chiamati a effettuare acquisti

zione possono avvenire tramite mer-

delle cartucce, sono poi offerte dalle cer-

“verdi” e a perseguire un consumo intel-

cato elettronico o per capitolato di gara.

tificazioni o attestati di

ligente e responsabile.

In entrambi i casi sarebbe opportuno

prodotto, come ad esempio STMC, speci-

Le cartucce riciclate rispondono a tutte

che le cartucce avessero determinate ca-

fica per la categoria delle cartucce laser

queste esigenze, grazie al basso impatto

ratteristiche e che le informazioni in

monocromatiche o gli attestati SSCCP di-

ambientale e ai ridotti consumi energetici.

proposito fossero parte integrante delle

sponibili sia per le cartucce monocroma-

Alla pubblica amministrazione, quindi, il

richieste, per dare l’opportunità di valu-

tiche che colore (…). È importante anche

compito di acquistare un prodotto che

tare il prodotto anche in termini quali-

valutare la situazione finanziaria del pro-

garantisca un livello di qualità certifi-

tativi:

duttore per verificare le garanzie di re-

cato, seguendo per esempio le semplici

1. riportare un marchio depositato, che

sponsabilità e di capacità produttiva

indicazioni sopra proposte, ottenendo

rappresenta una tutela a garanzia del

(occorre la presenza di un capitale netto

così risparmi che si possono stimare tra

consumatore e una responsabilità di

aziendale minimo), controllare la regola-

il 30 e il 50 per cento rispetto a quello che

prodotto;

rità delle situazioni lavorative (81/2008,

spenderebbero comprando un prodotto

2. provenire dal riutilizzo di una cartuccia

ecc.) e verificare il rispetto delle norma-

originale.

usata. L’art. 179 Dlgs 205 del 3 Dicembre

tive vigenti in campo ambientale (auto-

2010 Criteri di priorità nella gestione dei

rizzazioni valide, iscrizione all’albo gestori

rifiuti stabilisce che “il riutilizzo, il rici-

ambientali, ecc.). Per i capitolati più rile-

claggio e il recupero di materia prima

vanti, poi, andrebbero inserite delle forme

debbono essere considerati preferibili

di valutazione delle performance, a spese

rispetto alle altre forme di recupero”;

del produttore, da effettuarsi su campio-

3. minimizzare le emissioni di CO2.

nature e, successivamente, delle verifiche

Vanno quindi privilegiati i produttori

con test ripetuti nel corso della fornitura

nazionali per diminuire l’incidenza dei

da svolgere tramite istituti terzi.

work well and that, in order to work properly, it is necessary to replace their worn parts with new high quality spares. These operations are not easy at all and must be carried out by companies that have reached a high level know-how and process standardization. You will find below some useful information concerning the public administration: Public administration purchases can occur through e-marketing or tender specifications. In both cases, it would be convenient that the cartridge would present certain features and that the relevant information would be integrant part of the inquiries in order to be able to assess the product also from a qualitative viewpoint by: 1. Having a registered brand representing a sort of protection for the consumer as well product responsibility; 2. Coming from a used cartridge. According to Item 179 of the D.L. 205 of 3rd December 2010 (Priority Principles in Waste Management) “The raw material re-using, recycling and recovery must be preferred to other

74

CONVERTER / & Cartotecnica

forms of recovery”; 3. Minimizing CO2 emissions. Therefore, it is better to choose national manufacturers in order to reduce the transport impact; 4. Being developed by companies capable of proving that their production processes are regular and standardized ones, (according to ISO 14001 Certification), as well as of ensuring product high quality, financial soundness and a regular staff. Further guarantees concerning the cartridge quality are also ensured by product certifications, such as STMC for the category of monochromatic laser cartridges, or SSCCP available both for monochromatic and multi-colour cartridges. It is also important to assess the manufacturer’s financial situation in order to control his production responsibility and capability level (a minimum company net capital is required), the regularity of his working status (81/2008 etc.) and his compliance with the environmental regulations in force (authorization validity, presence in the register of the Environment Managers and so on). Moreover, as far as more relevant tender spec-

ifications are concerned, it would be advisable to introduce some performance assessment systems, to the manufacture’s charge, being carried out on the sampling and some controls based on tests being repeated during the supply of components by third parties. In order to achieve the goals established by the EU, which foresee the reduction by 20% of energy consumption within 2020, as well as those established for the national territory and worldwide concerning the recovery and re-use of secondary raw materials, local bodies, companies and single citizens are invited to purchase “green” and to pursue intelligent and responsible consumerism. Recycled cartridges meet all these requirements thanks to their low environmental impact and reduced energy consumption. Consequently, it is up to the public administration to purchase a product ensuring a certified quality level, for example by following the simple above mentioned suggestions, in order to obtain a saving level ranging from 30 to 60% compared to the cost of an original product.


La più importante fiera mondiale del Cartone Ondulato ƽ

61,700 mq di area espositiva

ƽ

oltre 600 espositori

ƽ

26,000 visitatori locali e internazionali

ƽ

Circa 1,300 pezzi di attrezzature di produzione per cartone ondulato

ƽ

Circa 1,000 tipologie di prodotti consumabili

3 1 0 2 e t d e e t m a e g v u r o r u o n C o o s n r i S Ve

Telefono +86 21 2231 7000 Fax +86 21 2231 7183 sinsia.xing@ reedexpo.com.cn www. sino-corrugated.com

8~11 Aprile 2013 Nuovo Centro Espositivo Internazionale di Shanghai

Organizzatore


NEWS

ATTUALITÀ E EVENTI

NEWS AND EVENTS

ENGLISH È SCOMPARSO ALL’ETÀ DI 83 ANNI L’IMPRENDITORE MARIO RUGGERI FONDATORE NEL LONTANO 1971 DELLA SOCIETÀ DRUCKFARBEN SRL La peculiarità del compianto Mario Ruggeri oltre alla riconosciuta onestà imprenditoriale, (non a caso la società Druckfarben srl ha lo stesso numero di telefono da oltre 40 anni), è stata quella di focalizzare l’attenzione nella produzione di materiali utilizzati nelle applicazioni “speciali”. Partendo dagli inchiostri per la produzione di carta carbone per i biglietti aerei, ferroviari e delle raccomandate postali, passando per le patine per carte chimiche, è stato dalla fine degli anni ‘80 alla metà degli anni 90 il maggior produttore italiano di colle per moduli autoimbustanti allora utilizzati in particolare per la gommatura reversibile di centinaia di mi-

lioni di fatture della ex Sip ed Enel. Precursore anche nel realizzare le prime patine grattabili/delebili oro e argento inizialmente utilizzate da Postalmarket e in seguito per i vari “gratta & vinci” in commercio. Alla fine degli anni ‘90 aveva instradato l’azienda verso la tecnologia della microincapsulazione, per la quale è conosciuta in tutta Europa principalmente per la produzione delle vernici profumate “accarezza & annusa”. Negli ultimi anni lasciava il suo posto “di comando” al figlio Duccio per dedicarsi alle sue adorate nipotine. Alla famiglia Ruggeri vanno le più sentite condoglianze da parte della redazione di Converter.

LA SCOMPARSA DI ENRICO SIMONAZZI FONDATORE E TITOLARE DELLA SIMONAZZI SRL È scomparso Enrico Simonazzi, titolare

dove da oltre 60 anni era un punto di riferi-

dell'omonima azienda, personaggio cono-

mento per tutte le aziende del settore.

sciutissimo nel mercato delle arti grafiche

Uomo di grande spessore tecnico ma sopratutto morale, uno degli ultimi “Signori” per il quale la parola data e una stretta di mano avevano ancora un valore superiore a qualunque firma in calce a un contratto. Lascia un ricordo professionale impagabile ma sopratutto dal lato umano i suoi insegnamenti rimarranno una traccia indelebile per le figlie Luciana e Manuela e per tutti i suoi collaboratori nel gestire giornalmente l’azienda. Alla famiglia e all'azienda Simonazzi le più sentite condoglianze da parte della redazione di Converter.

76

CONVERTER / & Cartotecnica

ENTREPRENEUR MARIO RUGGERI, FOUNDER OF DRUCKFARBEN SRL IN 1971, DIED AT THE AGE OF 83 The main feature of late Mario Ruggeri, apart from his honesty in business (not by chance Druckfarben’s phone number has been the same for over 40 years) was to focus his attention on the production of materials being used for “special” applications. Starting from inks suitable for the development of carbon paper for air-tickets, railway tickets and recommended mail, through coatings for chemical papers, Mario Ruggeri has been from the late 80s till the mid of the 90s the major Italian manufacturer of glues for self-bagging forms which used to be employed especially for the reversible weight of hundreds of thousands of invoices of former Sip and Enel. He was also a precursor in the development of the first scratchable and delible gold and silver coatings, which were initially employed for Postalmarket and later for the various “Scratch and Win” cards existing on the market. By the end of the 90s Ruggeri had routed his company towards the micro-incapsulation technology well-known all over Europe especially for the production of scented varnishes (“strike and sniff”). In the latest years he left the command post to his son Duccio to devote himself to his beloved granddaughters. We are sending our deepest condolences to Ruggeri family from the editorial staff of Converter. THE DEATH OF ENRICO SIMONAZZI FOUNDER AND OWNER OF SIMONAZZI SRL Enrico Simonazzi, owner of the company of the same name, has died. He was well-known in the graphic arts industry in which he had represented for over 60 years a point of reference for all the companies of the sector. He was a man of great technical expertise but, above all, of great moral principles, one of the last “Gentlemen for whom his word and a handshake had a higher value than any signature on a contract. He leaves a priceless professional memory but, especially from a human viewpoint, his teachings will remain an indelible mark for his daughters Luciana and Manuela and all his collaborators in their daily company management. The staff of Converter presents their deepest condolences to the family Simonazzi.


Alberi espansibili

MOD

635/MK MOD.

641/PR 64 41/PR MOD.

MOD.

636/MS MOD.

MOD.

640/PQL

638/PK MOD.

640/PL

MOD. 650/PLF

642/PM

MOD. 650/PLS

Testate, supporti per avvo avvolgimento/svolgimento lgimento/svolgimento

714/MZ MOD. 740/PL

MOD.

MOD. 713/MA

MOD. 715/PG

718/PH

MOD.

MOD.

MODELLI A DISEGNO DIS

MOD.

925/KL

MOD.

714/AD

MOD.

711/MA 711/MA

935/PN 935

900/KL

Movimentazione alberi e bo bobine

Visita il nostro sito internet:

www.svecom.com

A Agenti genti e distr distributori mondo. ibutori in tutto tutto il mondo. SVECOM SVEC OM ITTAL Via della Tecnica, Tecnica,, 4 - 36075 - Montecchio Maggiore - VICENZA - ITALY M P.E. P.E . . SSrlrl - Via Montecchio Maggiore ALY svecom@svecom.com TTel. ecom@svecom.com el.. (+39) 0444.746211 - Fax Fax 0444.498098 - e-mail:: sv società cietà affilia affiliata ta G Goldenrod www.goldrod.com PPer er rrichieste ichieste mercato mercato USA contattate contattate la so oldenrod CCorp. orp. - www .goldrod.com

COD006IT D0

MOD.


NEWS

ATTUALITÀ E EVENTI

NEWS AND EVENTS

ENGLISH LA SOFTWARE HOUSE ITALIANA, LEADER NEL MONDO DEL CARTONE NELLA FORNITURA DI SOLUZIONI ERP, APRE A PARIGI E SIGLA UN NUOVO ACCORDO DI PARTNERSHIP CON LA FRANCESE RHAPSO GROUP Gastone Partisani e Mauro Mercadante, co-fondatori di RTS Sistemi Informativi (www.rtsystem.com), hanno recentemente dichiarato che RTS aprirà una nuova filiale in Francia. La nuova struttura avrà base a Parigi e sarà operativa a partire dal prossimo Gennaio 2013. La decisione, già da tempo nell’aria, si colloca in sintonia con le operazioni che RTS già svolge in Spagna con la propria filiale di Barcellona e, attraverso partner qualificati, in Sud America, Sud Africa, Maghreb e Medio Oriente. La nuova filiale opererà per consentire alle

stro partner Rhapso”, ha dichiarato Gastone

imprese francesi del mondo del cartone, di

Partisani, Presidente di RTS.

poter contare sulle innovative soluzioni ERP

Una sana e costruttiva collaborazione tra

di RTS e sull’esperienza internazione dei

Rhapso Group e RTS è stata costruita nel corso

suoi consulenti e specialisti.

di diversi anni, basata sulla complementarietà

A latere di questa decisione di attivare una pre-

e l’integrazione del sistema PC-Topp ai soft-

senza diretta in Francia, RTS ha recentemente

ware di RTS. PC-Topp assicura la pianificazione

siglato un nuovo accordo di collaborazione con

e il controllo della produzione per chiunque si

Rhapso - leader internazionale nella fornitura di

occupi di cartone ondulato.

soluzioni software per i settori packaging e printing

“La collaborazione tra Rhapso Group e RTS è

e già storico partner di RTS nell’ambito della di-

ben collaudata e dura da molti anni. Con RTS

stribuzione e implementazione della sua solu-

abbiamo relazioni consolidate sul mercato

zione PC Topp. L’intesa prevede condizioni

italiano e spagnolo dove RTS ha implemen-

particolarmente vantaggiose per le imprese

tato la nostra procedura PCTopp presso oltre

clienti di Rhapso nell’area ERP interessate a do-

60 aziende di prestigio. In Francia abbiamo

tarsi delle architetture applicative RTSv8 e RTS

scelto di collaborare con RTS per offrire ai no-

Global, già attualmente disponibili per il mer-

stri clienti nell’area ERP di poter contare su

cato francofono.

soluzioni robuste, integrate, complete e in-

“Siamo particolarmente contenti di iniziare a

novative come quelle che compongono l’ar-

collaborare con le aziende francesi, notoria-

chitettura di RTS Global” ha commentato

mente attente alla qualità e all’innovazione e

Bruno Joseph, CIO di Rhapso Group.

sempre orientate ai mercati internazionali. In

RTS e Rhapso hanno in programma di orga-

questo senso siamo sicuri che RTS saprà of-

nizzare nel mese di Gennaio un evento di ap-

frire loro soluzioni ERP all’avanguardia, frutto

profondimento sulle soluzioni ERP di RTS e

di 30 anni di esperienza internazionale e per-

sulle potenzialità derivanti dall’integrazione

fettamente integrate alle applicazioni del no-

di queste ultime con le procedure di Rhapso.

PIXARTPRINTING: NUOVI SERVIZI E UN NUOVO LOOK PER ACQUISTI ON LINE ANCORA PIÙ SEMPLICI E GARANTITI Da sempre l’azienda leader del web to print opera con l’obiettivo di rendere il più possibile la vita facile ai propri clienti. Oltre al controllo standard, automatico, gratuito e già garantito, il nuovo servizio opzionale consente di affidare al team di tecnici Pixartprinting la verifica finale di alcune caratteristiche che sono spesso oggetto di er-

78

CONVERTER / & Cartotecnica

RTS IN FRANCE! THE ITALIAN SOFTWARE HOUSE, A LEADING PROVIDER OF ERP SOLUTIONS FOR BOX INDUSTRIES, OPENS IN PARIS AND SIGNS A NEW PARTNERSHIP AGREEMENT WITH THE FRENCH RHAPSO GROUP Gastone Partisani and Mauro Mercadante, co-founders of RTS Information Systems (www.rtsystem.eu), have recently stated that RTS will open a new branch in France. The new facility will be based in Paris and will be operational from January 2013. The decision, which has been in the pipeline for some time, falls in line with the operations RTS already has; those in Spain with its subsidiary in Barcelona, and through qualified partners in South America, South Africa, the Maghreb and the Middle East. The new subsidiary will allow French companies in the world of corrugated fiberboard to count on RTS’s innovative ERP solutions and on the international experience of its consultants and specialists. Along with this decision to initiate a direct presence in France, RTS has recently signed a new partnership agreement with Rhapso - a leading international provider of software solutions to the printing and packaging industries, and an already long-standing partner of RTS in the distribution and implementation of its PC-Topp solution. The agreement provides particularly favorable conditions for Rhapso’s ERP customers who are interested in adopting application architectures such as RTSv8 and RTS Global, already currently available for the French-speaking market. «We are very pleased to start working with companies in France; they have a reputation for being concerned with quality and innovation, and are always geared to international markets. In this sense, we are sure that RTS will offer them advanced ERP solutions, the result of 30 years of international experience and fully integrated with the applications of our partner Rhapso», stated Gaston Partisani, RTS Chairman. An healthy and productive collaboration between Rhapso Group and RTS has been built up over many years, based on PCTopp system integration for RTS software. PC-Topp guarantees all the production planning and control for the corrugated cardboard enterprises. The successful collaboration between Rhapso Group and RTS has been tried and tested for many years. We have established relationships with RTS in the Italian and Spanish markets where RTS has implemented our PC-Topp procedure in over 60 prestigious companies. In France, we


NEWS

ATTUALITÀ E EVENTI

NEWS AND EVENTS

ENGLISH rori nella preparazione dei file: dalla grafica sui margini di sicurezza alla distanza degli elementi grafici dal bordo, dall’orientamento del fronte e del retro al pdf per riviste e cataloghi (dimensione dorso, numero di pagine, file di copertina) fino alla verifica della corretta impostazione in caso di piega. Un’opportunità importante che rappresenta un’ulteriore dimostrazione dell’impegno profuso dall’azienda di Quarto D’Altino per garantire eccellenza qualitativa a tutti i livelli. “Un risultato soddisfacente in termini qualitativi dipende certamente dalle tecnologie di stampa e dai supporti utilizzati” – afferma Marcello Libralato, HR e valori aziendali – “Ma per assicurare eccellenza del risultato finale è determinante anche la correttezza del file preparato dal cliente. Pur rivolgendo il nostro servizio a operatori professionali, può capi-

tare che il file di origine non sia stato messo a punto secondo i criteri richiesti. Con il nuovo servizio di controllo file con operatore intendiamo supportare i nostri clienti, anche i meno esperti, nell’utilizzo del servizio con la certezza di un risultato conforme a standard qualitativi elevati”. Con il nuovo anno, oltre a proporre il nuovo sito con una veste grafica rinnovata in grado di garantire la massima fruibilità dei servizi offerti, Pixartprinting lancia il nuovo servizio Freeprint, una vera forma assicurativa sugli ordini che consente al cliente di richiedere il ritiro e la ristampa del materiale in sole 72 ore dalla ricezione del nuovo file, qualora il file di partenza fosse errato. Con Freereprint, i clienti sono quindi tutelati da qualsiasi errore sulla preparazione del file che non dipende da Pixartprinting.

RICICLO “MADE IN ITALY”: UN’OCCASIONE PER LA GREEN ECONOMY Assocarta chiede l’attuazione del Principio di

evitare che questa preziosa materia prima si

Prossimità del Riciclo affinché il macero venga

avvii verso i mercati asiatici” spiega Massimo

raccolto e riciclato sul territorio italiano.

Medugno DG Assocarta.

“Oltre il 50% della carta da macero mondiale

Una posizione quella di Assocarta in linea con

confluisce sui mercati asiatici, in primis verso

l’art. 24 “Sviluppare il riciclo dei rifiuti e ab-

la Cina (dato McKinsey) mentre le nostre car-

battere lo smaltimento in discarica” delle 70

tiere si vedono sottrarre una materia prima

proposte di sviluppo della Green Economy

che serve a realizzare più della metà della

presentate dal Ministro dell’Ambiente Clini

carta prodotta in un anno (9,1 milioni di ton-

all’inaugurazione di Ecomondo a Rimini.

nellate nel 2011 di cui 55,2% ottenute da ma-

Il riutilizzo del macero sul territorio nazionale

cero). Siamo un buon Paese raccoglitore ma

comporterebbe benefici ambientali ed econo-

una parte del macero raccolto è destinato al-

mici per il territorio ovvero costituirebbe un’oc-

l’export, facilitato da una forte domanda di

casione per la così detta Green Economy. Con la

materiali provenienti dai Paesi emergenti,

sola raccolta urbana del macero in Italia sono

costi di trasporto relativamente bassi, nor-

state evitate 250 discariche dal 1999 al 2011 (25

mative ambientali deboli, mancanza di qua-

solo nel 2011) per un beneficio ambientale ed

lità dei materiali raccolti all’estero e controlli

economico complessivo di 4 miliardi di Euro.

insufficienti presso le dogane. Per questo chie-

Mentre sul fronte delle emissioni di CO2 ad

diamo l’attuazione del Principio di Prossimità

esempio il trasporto di un container di 25 ton-

contenuto nell’art. 181 del Decreto Legislativo

nellate di macero dalla Spagna alla Cina com-

205/2010 - che ha recapito la Direttiva Rifiuti -

porterebbe tra le 5 e le 7 tonnellate di emissioni

introducendo un sistema di monitoraggio

di CO2 (Studio ITENE). Basti pensare che la di-

sull’export in linea con le decisioni e le diret-

stanza minima tra Barcellona e la città più vi-

tive comunitarie sulla Recycling Society per

cina della Cina (Shenzhen) è di ben 14.893 Km.

80

CONVERTER / & Cartotecnica

have chosen to partner with RTS to offer our ERP customers a robust, integrated, comprehensive and innovative solution: RTS Global», said Bruno Joseph, president of the Rhapso Group. RTS and Rhapso are planning to organize an event in January in order to give indepth information on RTS’s ERP solutions and on their potential integration.

PIXARTPRINTING: NEW STILL SIMPLER BUT GUARANTEED SERVICES AND A NEW LOOK FOR SHOPPING ON-LINE The leading company in the web-to-print sector has always been aiming at making their customers’ life easier. Besides providing a standard, automatic, free and guaranteed control system, the new optional service enables Pixartprinting’s team of technicians to definitely test some features that often generate errors in the file setting up, such as the graphics on the safety margins, the gap of the graphic elements from the edge, the orientation of the front and back, the PDF for magazines and brochures (back size, number of pages, cover file) up to the control of the proper setting up in case of folding. It is an important innovation proving once again the commitment of this company based at Quarto D’Altino in ensuring excellent quality at any levels. “A satisfactory quality result certainly depends on the printing technologies and substrates being employed”, says Marcello Libralato, HR and Company Value Manager. “However, in order to achieve excellent final results, the customer has to set up the file properly: this is a key factor. Although our services are mainly addressed to professional operators, it may happen that the original file has not been set up according to the standards required. With the new operator-friendly file control service we intend to support our customers, even the least skilful ones, in the use of this system, helping them achieve results complying with high quality standards. With the advent of the new year Pixartprinting, besides presenting their new web site with a renewed graphic style ensuring maximum usability of the services being offered, is launching the new service Freereprint, a real form of insurance on orders enabling the customer to require the collection and reprint of materials within just 72 hours from the receipt of a new file, in case that the original file is wrong. Thanks to Freereprint, customers are protected from any errors concerning the file setting up which do not depend on Pixartprinting.


TE EST ATE TE TE ESP PA P A IBIILI ANS TA Leader nella costruzione di testate espansibili per il settore cartotecnico

TEST TATE AD ESPAN A SIONE

TEST ST TAT TE AD ESPAN A SIONE

TRAMITE SPIINT LE N TA ASS S IA ALE

TRA AMITE ROTAZ R A AZIONE RAMITE

x

0RQRGLDPHQWUDOL ¾¾¾¾¾¾

x

%LGLDPHQWUDOL ¾¾¾

x

Con flangia di espulsione con foro o fot o ocellula

x

Mod. Rotoexpander

TEST ST TAT TE AD ESPAN A SIONE

PN NEU MO-MECCAN A NICHE I UM con elevata capacitĂ di carico

NON RO VIN V IN ANO LE ANIM ME DI CAR AR RTONE CA OV NA TEST TATE T STA ANDARD A MAGAZZINO CONSEGNA RA AP A! APID OFFICINA MECCANICA PANZERI ALESSANDRO Via Calendone, 50 - Merate (Lecco) Tel. e +39 039 9912042 E-mail info@pan p zer iialessandrro.com

.com ww panzerialles ww w...pa essandro.com


FLEXO DAY 2012 By Andrea Spadini

La formula del Flexo Day organizzato da Atif piace agli operatori del settore che di edizione in edizione ne decretano il successo, con una partecipazione che cresce di pari passo con l’interesse verso gli argomenti proposti. L’edizione 2012, che si è svolta lo scorso 21 novembre a Bologna ha visto la presenza di oltre 300 operatori specializzati, interessati ad allargare le proprie competenze in tema di efficienza e affidabilità, il focus di questa giornata tecnica

FLEXO DAY 2012: EFFICIENZA E AFFIDABILITÁ, DALLA TEORIA ALLA PRATICA, MA ANCHE NUOVI IMPORTANTI SBOCCHI DI MERCATO PER LA STAMPA FLESSOGRAFICA

L

a giornata di approfondimento tecnico organizzata e promossa da Atif è stata aperta da Sante Conselvan, al suo primo Flexo Day da Presidente dell’associazione tecnica per lo sviluppo della flessografia, con un intervento di carattere generale sul mercato della flexo, il cui principale settore di sbocco rimane quello del cartone ondulato (42%), seguito a ruota da imballaggio flessibile (27%), etichette e cartellini (18%), cartoncino pieghevole (4%), e infine una quota del 9% legata al mercato cosiddetto non-packaging, ovvero stampa di quotidiani, tissue, ma anche il settore dell’elettronica, che come vedremo più avanti ha catalizzato l’attenzione dei presenti grazie all’appassionato intervento di Davide Deganello, professore della Swansea University e testimonial di quella parte di Italia che funziona, e che all’estero viene molto apprezzata!

Il Presidente di Atif Sante Conselvan / Atif’s President Mr. Sante Conselvan

(75% flexo - 25% rotocalco) e Sud America (82%

sviluppo quale è l’Africa, la crescente esi-

flexo - 18% rotocalco) prediligono questa

genza di imballaggio, sicurezza alimen-

tecnologia di stampa, mentre in Europa

tare, igienicità non potrà che favorire la

(rotocalco 61% - flexo 39%) e Asia (rotocalco

crescita della stampa flessografica. Analizzando le quote di mercato della flessografia, che in totale raggiunge la ragguardevole cifra di oltre 300 miliardi di dollari, l’89% del cartone ondulato viene stampato in flexo, l’imballaggio flessibile è al 65%, le etichette al

74% - flexo 26%) è la rotocalco a essere la tec-

Per quanto riguarda le aree geografiche

nologia dominante.

di applicazione della stampa flexo rela-

Non esistono dati sull’Africa, anche se

tivamente all’imballaggio flessibile, il

non è errato pensare che siano simili a

mondo è diviso in due parti: Nord America

quelli europei; inoltre nei Paesi in via di

ENGLISH FLEXO DAY 2012

FLEXO DAY 2012: EFFICIENCY AND RELIABILITY, FROM THEORY TO PRACTICE, BUT ALSO NEW IMPORTANT MARKET OUTLETS FOR FLEXO PRINTING

The operators of the sector like the formula of Flexo Day organized by Atif and, edition by edition, they determine the success of this event, whose attendance is growing according to the interest aroused by the issues suggested. 2012 edition, which took place on 21st November 2012 in Bologna, was attended by over 300 trade operators who aimed at widening their expertise concerning efficiency and reliability, which this technical day was focused on

T

he technical day, organized and promoted by Atif, was opened by Sante Conselvan who participated for the first time in Flexo Day as President of the technical association for flexography development. His general report dealt with the flexo market whose main outlet sector continues to be corrugated board (42%),

82

CONVERTER / & Cartotecnica

followed by flexible packaging (27%), labels and tags (18%), folding carton (4%), and the so-called no-packaging market (9%) such as newspaper printing, tissue, but also electronics. As we will see later, the latter attracted the attention of those present thanks to the enthusiastic speech by Davide Deganello, Professor at the University Swansea and a testimonial of the part of Italy that works and is highly appreciated abroad! As far as the geographic areas of application of flexo on flexible packaging are concerned, the world is divided into two parts: North America (75% flexo - 25% gravure) and South America (82% flexo- 18% gravure), prefer this printing technology, whereas in Europe (gravure 61%-flexo 39%) and Asia (gravure 74%flexo 26%) gravure is dominating.

There are no figures concerning Africa, although it is not wrong to think that they might be similar to the European data; moreover, in developing countries, such as Africa, the growing demand for packaging, food safety and hygiene is supposed to favour the spreading of flexography. If we analyse flexo market shares, which globally reach some 300 billions $, we will realize that 89% of corrugated board is flexo printed, as well as flexible packaging (65%), labels (53%) and folding carton (3%). In the next two-year period, predictions confirm the increase of flexography by +4% for 2013 and by 4.5% for 2014. “I’d like to focus on the no-packaging market as a sector, or better more sectors, of outlet for flexo printing technology. They include safety printing, pharmaceutical products, identifica-


e n o i z a m r o f n i 100% o l c i c i r 70% e t n e m l a r u t Na a t r a c a l io Il 70% della carta utilizzata in Europa viene raccolta e riciclata. La carta è il materiale più riciclato in Europa: 2.000 chili al secondo*. Inoltre l’industria cartaria promuove la gestione sostenibile delle foreste: così sono più gli alberi piantati di quelli tagliati. E le foreste europee sono il 30% in più rispetto al 1950**. Lunga vita alla carta!

* fonte ERPC 2010 ** elaborazione Two Sides su dati FAO 2010;

(Le foreste europee forniscono l’88% del legno usato per fare la carta in Europa)

Two Sides è un’iniziativa della comunicazione su carta e promuove la produzione e l’uso responsabile della carta e della stampa.

Per saperne di più visita: www.twosides.info/it

il lato verde della carta


53% e infine il cartoncino pieghevole al 3%. Le previsioni di incremento della flessografia nel prossimo biennio confermano un +4% per il 2013 e un +4,5% per il 2014. “Vorrei porre l’attenzione sul mercato del no-packaging come un settore, o meglio come più settori di sbocco per la tecnologia di stampa flexo. Stampa di sicurezza, prodotti farmaceutici, tag identificative, tissue, carta da parati, buste, giornali, ma soprattutto la stampa commerciale di prodotti elettronici, un settore che da solo nel 2020 raggiungerà un valore di 89 miliardi di dollari. Penso e credo che la flessografia abbia tutte le carte in regola per farsi spazio in questo nuovo mercato, nel quale anche solo raggiungendo quote del 10-15%, si potrebbero ottenere risultati economici di non poco conto”, dice Sante Conselvan, non prima di aver rinnovato l’appello agli operatori in generale, ma soprattutto agli stampatori e ai converter ad avvicinarsi all’attività associativa, e cogliendo l’occasione per ringraziare le aziende Ditom, Kodak, Lohmann, Simonazzi, Sun Chemical e Uteco per avere messo a disposizione del Comitato Tecnico Atif le attrezzature e i materiali necessari a realizzare le sperimentazioni 2012.

AGGIORNAMENTI ISO/TC 130 Alessandro Beltrami, coordinatore della Commissione UNI Grafica e Vice Presi-

Alessandro Beltrami

dente di Taga Italia, ha presentato la nuova norma ISO 12647-6:2012 in sostituzione di quella del 2006, con la quale vengono introdotti nuovi metodi di compensazione della caratterizzazione e sistemi di misurazione e tolleranze per i colori spot (i cosiddetti colori Pantone). Partendo dalla presa di coscienza che i supporti di stampa sono infiniti e le rese di stampa dei processi flessografici sono differenti, complicando l’inserimento di valori di riferimento standard, la norma prevede la definizione di una caratterizzazione tra gli attori della filiera di stampa, dalla quale ricavare tutti i valori di riferimento. La caratterizzazione diventa quindi il riferimento al quale devono attenersi sia la stampa che la prova di stampa, con un notevole impatto sulle fasi di progettazione grafica e pre-stampa. Con la nuova norma i dati dovranno essere forniti via PDF/X all’interno del quale vengono previsti i colori pantone, con comunicazione dei dati spettrali. Le forme di stampa devono contenere

scale di controllo compensate e non. Lo stampatore ha la libertà di scegliere la corretta tecnologia di stampa flessografica e di modificare digitalmente i dati con la ISO/TS 10128 nel caso non ci sia accordo tra la caratterizzazione fornita e il processo di stampa. Le caratteristiche del retino sono definite da un accordo fra print buyer e stampatore. Beltrami ha mostrato tre esempi pratici, un lavoro in quadricromia, uno coi colori spot, e l’ultimo con la correzione del substrato, partendo dal file pdf/x e analizzando il workflow nella fase di prestampa, secondo i valori di riferimento inseriti per i tre differenti lavori.

LA SICUREZZA IN SALA STAMPA Roberto Monguzzi, consulente di Assografici in tema di sicurezza ha trattato il tema della sicurezza negli stabilimenti delle aziende grafiche, presentando alcuni esempi e dando alcuni suggerimenti utili per migliorare l’efficienza di

Roberto Monguzzi

ing Atif Technical Committee with the equipment and materials required to carry out 2012 experimentations. ISO/TC 130 UPDATING

tion tags, tissue wall paper, bags, newspapers but especially commercial printing of electronic articles, a compartment which in 2020 is supposed to reach a turnover of 89 billions $. I do believe that flexography has what it takes to make itself known on this new market in which, even if your shares just achieve 10-15%, you can obtain considerable economic results”, said Sante Conselvan, who also invited all the operators, and especially printers and converters, to join the Association and thanked Ditom, Kodak, Lohmann, Simonazzi, Sun Chemical and Uteco for provid-

84

CONVERTER / & Cartotecnica

Alessandro Beltrami, co-ordinator of Commission UNI Grafica and Vice-President of Taga Italia, presented the new standard ISO 12647-6:2012 that replaced 2006’s. The new standard introduces methods of compensation of the characterization as well as measuring and tolerance systems for spot colours (the so-called Pantone colours). Starting from the fact that the printing colour range is unlimited and the printing performance of flexo processes are different, which makes it difficult to introduce standard parameters, the new standard proposes to categorize the printing chain players in order to establish all values of reference.

Therefore, the characterization becomes the point of reference being followed both by printing and proofing operators, with a considerable impact on the stages of graphics designing and prepress. According to the new standard, data will have to be provided by means of PDF/X inside which Pantone colours are foreseen and spectrum data are communicated. Typefaces will have to contain compensated, and not, control scales. The printer can choose freely the proper flexo printing technology and digitally change data according to ISO/TS 10128, in case that the characterization provided should not comply with the printing process. The printing screen features are agreed by the print buyer and the printer together. Beltrami gave three examples including a four-colour job, a spot colour job and the correction of the substrate, starting from the PDF/X file and analysing the workflow in the prepress stage according to the values of ref-


PRINTING CONVERTING PACKAGING magazines

CIESSEGI EDITRICE

For your up to date of the news of the sector, subscribe to our newsletter, fill in the form on

www.converter.it


produzione e la qualità degli ambienti di lavoro, rispettando le norme previste. La sicurezza e la salute sul luogo di lavoro, oltre a essere un obbligo giuridico e sociale, deve essere intesa anche come un possibile vantaggio economico, diventando una componente fondamentale per il successo dell’azienda. Le azioni preventive sulla sicurezza migliorano dunque l’efficienza e la qualità del prodotto.

AGGIORNAMENTI 2012 SULLE PROCEDURE DI CHECK-UP PER LE MACCHINE FLESSOGRAFICHE

Stefano d’Andrea

Stefano d’Andrea, coordinatore del Comitato Tecnico Atif ha presentato gli aggiornamenti 2012 circa le procedure di check-up per le macchine da stampa flessografiche, col prezioso supporto di Attilio Boccardo. “Stabilità e ripetibilità sono elementi fondamentali per consentire l’impiego di tecnologie di color management basate sulla caratterizzazione del sistema di stampa, e assicurano i livelli di qualità e produttività

necessari per rispondere alle richieste del mercato”, dice d’Andrea. Il color management, che viene normalmente considerata materia riservata ai guru della prestampa, è invece una fase del processo fondamentale con la quale tutti i giorni gli stampatori devono confrontarsi, seppur con poca o nessuna istruzione a riguardo. Attraverso il color management vengono tradotte le condizioni di stampa in numeri da usare sia in prestampa che in stampa al fine di un migliore risultato finale. Oggi invece ancora troppe scelte vengono lasciate all’operatore, e alle sue continue regolazioni che allontanano dall’obiettivo principale, ovvero una stampa di qualità e sotto controllo. Oggi attraverso le Linee Guida Flexo di Atif è possibile tenere sotto controllo parametri e tolleranze, partendo dalla procedura di check-up della macchina da stampa, operazione con la quale si verifica se una macchina da stampa posta in condizioni di lavoro controllate, è in grado di fornire un prodotto con caratteristiche chiaramente definite e rispondenti a un capitolato d’acquisto concordato, ma anche per controllare le performance durante la produzione, comparare e allineare macchine diverse, verificare la ripetibilità dei risultati nel tempo, stabilire un rapporto corretto tra stampa e prestampa, valutare tecnicamente nuovi materiali, prodotti, tecnologie, e infine verificare la qualità dei risultati rispetto alle

erence established for the three different jobs. SAFETY IN THE PRESSROOM Roberto Monguzzi, adviser of Assografici concerning safety, dealt with the theme of safety at graphics companies and gave some examples and useful suggestions to improve production efficiency and the quality of working environments according to the standards foreseen. Safety and health in working places are not only a legal and social obligation but should also become a possible economic advantage and a key factor for the company success. Consequently, preventive actions on safety improve product efficiency and quality. UPDATES 2012 ON CHECK-UP PROCEDURES FOR FLEXO MACHINES Stefano d’Andrea, co-ordinator of Atif Tech-

86

CONVERTER / & Cartotecnica

Norme e Raccomandazioni esistenti. I parametri presi in considerazione con la modalità utilizzata per l’analisi danno i valori attesi e le tolleranze di accettabilità previste e si riferiscono a uniformità di inchiostrazione, di pressione, ripetibilità dell’accostamento, ripetibilità al variare della velocità, barrature e dintorni, slur e deformazioni dei grafismi, copertura dei pieni e densità, valori tonali, registro tra i colori, variabilità in tiratura.

PROCEDURA PER LA CARATTERIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI STAMPA FLESSOGRAFICO Moreno Melegatti, consulente esperto di flessografia, ha tenuto una relazione sull’argomento centrale del programma di sperimentazione del Comitato Tecnico di Atif con riferimento al lavoro svolto insieme ad Attilio Boccardo, illustrando la procedura per la caratterizzazione di un sistema di stampa flexo, nel rispetto della norma ISO 12647-6, per

Moreno Melegatti

nical Committee, presented the updates 2012 on check-up procedures for flexo presses, with the useful aid of Attilio Boccardo. “Consistency and repeatability are essential elements enabling you to employ colour management technologies based on the printing system characterization and ensuring the achievement of the quality and productivity levels required to cope with the market needs”, says D’Andrea. The colour management, which is generally considered matter reserved to the guru of prepress, is on the contrary a fundamental process stage, that printers have to face daily, though they have just a little, or even no expertise in it. The colour management enables you to turn the printing conditions into figures being used both in the prepress and printing stages in order to achieve a better final result. At present, however, too many choices are left to the operator who has to carry out frequent adjustments keeping him

away from the main goal that is the achievement of quality printing under control. Today, thanks to the Flexo Guidelines by Atif, it is possible to control parameters and tolerances, starting from the press check-up procedure. This operation enables you to check if a press, placed under conditions of controlled work, is capable of delivering a product with clearly defined features meeting a previously agreed specification as well as to control the performance during the production, compare and align different machines, test the result repeatability over years, establish a proper relationship between printing and prepress, test new materials, products and technologies from a technical viewpoint and finally check the result quality according to the existing rules and standards. The parameters being considered according to the mode used for analysis will cope with the expected values and the tolerances foreseen concerning inking


garantire un processo di stampa stabile e riproducibile. Tutto il materiale di riproduzione, con le lastre e le prove colore, pronto per andare in stampa, deve essere sempre preparato in funzione delle condizioni previste per la stampa, inchiostri, anilox, supporto, lastre; questi elementi hanno contribuito alla definizione del profilo definito per quella specifica condizione di stampa che è stato ricavato dai dati ottenuti con l’operazione di caratterizzazione, operazione attraverso la quale si rilevano le caratteristiche qualitative e quantitative di un sistema di stampa in condizioni chiaramente definite e controllabili. Lo stampatore necessita quindi di dati significativi, rappresentativi, affidabili che rappresentino le caratteristiche di un sistema in grado di ripetere lo stesso risultato nel tempo. Questi dati in fase di prestampa, sottoforma di profili per la gestione del colore servono a convertire gli RGB in CMYK, per adattare alle effet-

tive condizioni di stampa i file preparati in condizioni differenti e per realizzare le prove colore. In sala stampa invece vengono usati per regolare la macchina e per controllare la qualità della produzione. Melegatti ha poi descritto l’esempio pratico della sperimentazione che Atif ha condotto lo scorso mese di ottobre, mediante la quale viene definita una condizione di stampa ottimizzata e ripetibile per una tipologia di prodotto chiaramente identificata. Si ricavano i dati di caratterizzazione che ne descrivono le caratteristiche, si genera un profilo colore ICC da utilizzare per le lavorazioni di prestampa e per le prove contrattuali. Vengono inoltre definiti i parametri di controllo ovvero le curve tonali delle lastre, i valori colorimetrici dei pieni, i valori tonali dei mezzitoni e delle alte luci, da utilizzare per il controllo delle prove colore e della stampa.

colori speciali, applicare abbondanze, verificare sormonti, forature, calcolare la distorsione, produrre il file pronto per l’incisione o scrittura lastra e infine la prova colore (che non sia una semplice stampata digitale che non serve a nulla). Nella condizione ideale il designer dovrebbe progettare il proprio lavoro sullo spazio colore reale della macchina, ma questo non avviene praticamente mai, e il progetto grafico è realizzato genericamente e non per una precisa tecnologia di stampa. Per convertire i colori è necessario conoscere il profilo di origine con cui è stata progettata la grafica e il profilo di destinazione della macchina, che può essere ricavato solo dai dati di caratterizzazione. È compito dello stampatore fornire dunque i dati di caratterizzazione affidabili e ripetibili nel tempo.

EFFICIENZA IN STAMPA PRIMA E DOPO L’AVVIAMENTO MACCHINA

LA PREPARAZIONE GRAFICA IN FLESSOGRAFIA

Andrea Dallavalle per Atif, a chiusura del

A questo punto la macchina è pronta, e si passa quindi alla realizzazione dei cliché. Ma prima è necessario seguire alcune procedure, che Stefano d’Andrea ha descritto, fornendo alcuni suggerimenti utili per la preparazione grafica di un lavoro da stampare in flexo. È necessario convertire la grafica allo spazio colore della macchina da stampa, impostare i

Andrea Dallavalle

and pressure evenness, matching repeatability, repeatability when you vary the speed, strikethrough and surroundings, slur and deformation of the graphic elements, full coverage and density, shade values, colour register and run variability. PROCEDURE FOR THE CHARACTERIZATION OF A FLEXO PRINTING SYSTEM Moreno Melegatti, a flexo specialist, dealt with the main subject of the testing programme developed by Atif Technical Committee and, referring to the work made in collaboration with Attilio Boccardo, he illustrated the procedure for the characterization of a flexo printing system according to the standard ISO 12647-6 aiming at ensuring a constant and repeatable printing process. All the reproduction material, including

plates and colour proofs, which is ready to be printed has always to be set up according to the printing conditions foreseen, including inks, anilox, substrates and plates. These elements contribute to the definition of each printing situation according to the characterization, an operation enabling you to detect the quality and quantity features of a printing system which has been clearly defined and controlled. Therefore, the printer needs considerable, representative and reliable data illustrating a printing system which should be capable of reproducing the same results over years. In the prepress stage, these data in the form of profiles for colour management are used to convert RGB and CMYK in order to adjust the files prepared in different conditions to the real printing conditions and to carry out the colour proofs. In the pressroom they are used to adjust the machine and control production quality.

Then Melegatti explained the practical example given by Atif in October last, aiming at defining an optimized and repeatable printing situation for a certain product typology. They detected the characterization data to define the printing features and generated an ICC colour profile being used for prepress operations and contract proofs. Moreover, they established the control parameters such as the tone curves of the plates, the colorimetric values of the full colours, halftones and other lights being used to control the colour and printing proofs. GRAPHIC SETTING UP IN FLEXOGRAPHY Now the machine is ready and you can develop the plate. However, you have first to follow some procedures, which were described by Stefano D’Andrea who gave useful suggestions for the graphic setting up

CONVERTER / & Cartotecnica

87


inchiostri a base NC per la stampa di OPP, PET, film laccati, OPA, carta e film metallizzati, utilizzabili sia in flessografia che in rotocalco.

cerchio, ha esposto una presentazione sull’efficienza nelle moderne macchine da stampa, che influenza in maniera determinante aspetti quali la produttività, il mantenimento della qualità, la ripetibilità, la riduzione dei costi fissi, il ritorno dell’investimento e la sostenibilità degli investimenti aziendali. Dallavalle ha analizzato alcuni dispositivi di serie o in opzione, come la messa a registro, pressioni di stampa, color matching, gestione inchiostri, ispezioni stampa e controllo qualità, che possono essere inseriti sulle macchine da stampa per migliorarne l’efficienza, al fine di una riduzione dei tempi di cambio lavoro, di riduzione degli scarti in avviamento, per l’ottimizzazione del consumo di inchiostro, per un adattamento rapido alle condizioni di stampa, per una misura accurata della deviazione colore, per un mantenimento e verifica della qualità di stampa e per una maggiore semplicità di utilizzo.

Chemical e Tesa, hanno fornito due interessanti contributi per migliorare l’efficienza nei rispettivi campi di applicazione. Tesa, per voce di Massimo De Stefani, Silvano Tamai e Alessandro De Manicor, ha illustrato la propria gamma calibrata di soluzioni per il montaggio dei cliché, di nastri per giunte nei cambi bobina e prodotti ausiliari in grado di determinare il miglioramento del processo flessografico con risultati di stampa ottimali e costanti in qualità e ripetibilità. Egidio Scotini di Sun Chemical ha presentato le linee guida per l’ottimizzazione

I due sponsor principali dell’evento, Sun

Egidio Scotini

Davide Deganello docente della Lecturer College of Engineering Università di Swanea (UK), ha catalizzato l’attenzione della platea con il suo intervento che apre senza dubbio nuove prospettive e nuovi campi di applicazione, tutti da esplorare, per la stampa flessografica. Deganello ha illustrato con campioni reali, il recente sviluppo di nuovi materiali stampabili in flexo, fra cui i dispositivi “thin Film” per applicazioni elettroniche, biomedicali (RFID, OLED flessibili, bio-sensori, fotovoltaici, microcircuiti), nonché di integrazione con il mondo del packaging (pensiamo ad esempio ai sistemi di anticontraffazione). Il processo di stampa flexo è particolar-

Massimo De Stefani

economica della stampa flessografica, uno studio preciso con calcoli basati sui costi effettivi che implica l’analisi puntuale e accurata del processo produttivo, l’utilizzo di processi di stampa a sei e sette colori e l’adozione di serie di inchiostri multiuso, che con un’unica serie consentono di stampare la maggior parte dei supporti sia in esterno che in interno per accoppiamento. Si tratta di

Davide Deganello

of a flexo printing job. It is necessary to convert the graphic elements according to the colour space of the press, to set up special colours, apply abundances, check overlaps and punctures, calculate distorsions, prepare the file for the plate engraving or writing and, finally, the colour proof (which should not be a mere digital printed job that has no use). In an ideal condition, the designer should plan his job on the real machine colour space, but this never happens, since the graphic project is carried out in a general way and not for a precise printing technology. In order to convert the colours, it is necessary to know the original profile according to which the graphic elements have been designed as well the destination machine profile, which can be detected only from the characterization data. The printer has to provide reliable and repeatable characterization data.

88

CONVERTER / & Cartotecnica

LA FLEXO NON CONVENZIONALE

PRINTING EFFICIENCY PRIOR TO AND AFTER THE MACHINE STARTING UP For Atif Andrea Dallavalle dealt with the efficiency of modern presses, which is a key factor affecting important aspects such as productivity, quality consistency, repeatability, the reduction of fixed costs, investment returns and company investment sustainability. Dallavalle analysed some serial or optional devices including setting up systems, printing pressure, colour matching, ink management, printing inspection and quality control equipment that can be incorporated into the press to improve its efficiency and reduce changeover times, starting up waste, optimizing ink consumption, speeding up the adjustment to printing conditions, accurately measuring colour deviations, keep and check printing consistency and make the press more user-friendly.

The two main sponsors of the event, Sun Chemical and Tesa, gave their effective contribution to improve efficiency in their specific fields of application. Massimo De Stefani, Silvano Tamai and Alessandro De Manicor of Tesa illustrated their calibrated range of solutions for the assembling of plates, seaming webs for reel changeover and ancillary products capable of improving the flexo printing process and obtaining excellent printing results as well as quality consistency and repeatability. Egidio Scotini of Sun Chemical presented the guidelines for the economic optimization of flexo printing, an accurate survey with calculations based on real costs and including the detailed assessment of the production process, the use of six-seven colour printing processes and the adoption of multi-function inks which make it possible to print on reverse, with a single range, almost all laminating substrates. They are NC-based inks


nuova rivoluzione dell’industria grafica nella quale la stampa flessografica e l’industria del converting saranno protagomente indicato per queste applicazioni in virtù degli inchiostri adattabili e flessibili e dell’ottima capacità produttiva, consentendo notevoli risparmi rispetto alle tecnologie tradizionali di microincisione a base silicio. Precisione ed elevata qualità sono gli unici elementi imprescindibili per la realizzazione di queste applicazioni, che non possono tollerare alcun tipo di difetto. La stampa elettronica offre importanti

opportunità di sviluppo e collaborazioni, affacciandosi su nuovi mercati, che essendo di nicchia possono essere molto remunerativi. La presentazione di Deganello ha dato la sensazione di descrivere un mondo molto distante da quello con il quale siamo abituati a confrontarci, ma rappresenta un settore di grande interesse economico che può essere un’alternativa interessante per il futuro. In conclusione Emilio Gerboni consulente Atif fin dal 1982, ha tracciato un bilancio della giornata nella quale i relatori hanno coniugato gli aspetti qualitativi e produttivi della stampa flexo con quelli della redditività per consentire alle aziende di continuare a lavorare e svilupparsi. “La crisi prima o poi finirà e la flexo si dovrà far trovare pronta per entrare in nuovi campi applicativi in forte sviluppo. Gli addetti ai lavori dovranno prepararsi a una

suitable for the printing of OPP, PET, varnished films, OPA, metal-coated paper and films which can be employed both in flexography and gravure. UNCONVENTIONAL FLEXOGRAPHY Davide Deganello, lecturer at the Lecturer College of Engineering at University Swansea (UK) aroused the interest of the audience with a report that, no doubt, opens new horizons being explored for flexography. Deganello illustrated with real samples the recent development of new flexo printable materials including the “Thin Films” for electronic, biomedical applications (RFID, OLED, flexible, bio-sensory, photovoltaic and microcircuit systems) as well as materials being integrated into the packaging sector (as for instance counterfeiting systems).

nisti”, ha concluso Gerboni. Il Flexo Day 2012 è stato supportato da Sun chemical e Tesa, con Biessse, Bst, Edigit, ETS, I&C, Inglese, Huber, Tresu e Uteco. Atif da appuntamento al Flexo Day sud, alla fiera Converflex di Milano durante la quale verranno organizzati seminari tecnici e ovviamente al Flexo Day 2013 che verrà organizzato come ormai è tradizione, in autunno.

The flexo printing process is particularly suitable for these applications thanks to its adaptable and flexible inks and excellent production capability, which enables you to considerably save compared to the conventional silicon-based micro-engraving technologies. Accuracy and high quality are the only essential elements to develop these applications that cannot tolerate any kind of defect. Electronic printing gives important development and co-operation opportunities, exploring new niche markets that can be very profitable. Deganello’s report gave the impression to describe a world which is quite different from our usual environment, but which represents a sector of great economic interest that might become an interesting alternative for the future. To conclude Emilio Gerboni, adviser of Atif since 1982, took stock of the Flexo Day

whose speakers were able to combine the qualitative and production aspects of flexo printing with profitability in order to enable companies to continue to work and develop. “Sooner or later the crisis will end and flexography will have to be ready to face new quickly developing fields of application. The insiders will have to be ready to face a new revolution of the graphics industry in which flexo printing and converting will play a key role”, concluded Gerboni. Flexo Day 2012 was supported by Sun Chemical and Tesa in collaboration with BiesSse, Bst, Edigit, ETS. I & C, Inglese, Huber, Tresu and Uteco. Atif is inviting you to Flexo Day Sud on occasion of Converflex Exhibition taking place in Milan during which they will organize technical workshops, as well as to Flexo Day 2013 which will take place in Autumn, as usual.

CONVERTER / & Cartotecnica

89


NEWS

PRODOTTI E MATERIALI

PRODUCTS AND MATERIALS

ENGLISH LUCAPRINT PREMIATA AI PROCARTON AWARD 2012 PER LA SOLUZIONE DI PACKAGING BACOFOIL CLASSIC fogli di alluminio sono protetti alla perfezione sullo scaffale e in cucina. La scatola può essere completamente riciclata e dunque offre una sostenibilità imbattibile. Sembrava una confezione di fogli di alluminio qualsiasi, ma poi i giudici hanno visto che la striscia dentellata per il taglio non era fatta, come al solito, di plastica o metallo, ma di carta. E lì sono stati sicuri che era la prima Il bordo dentellato per il taglio è in cartoncino, così tutta la confezione pieghevole può

volta che vedevano questo tipo di soluzione. Il taglio del foglio avviene con perfezione e la

essere smaltita come carta senza dover ri-

confezione è dotata di alette che si possono

muovere il bordo tagliente in alluminio o in

spingere verso l'interno dalle estremità per te-

plastica. Il taglio è garantito: facile, sicuro e

nere più saldamente il tubo e rendere più fa-

diritto. Attaccato alla base, utilizza la forza

cile la distribuzione del foglio di alluminio.

strutturale della scatola. Prima dell'acquisto

La confezione è anche concepita in modo da

è coperta dal lato anteriore più lungo e pro-

poter essere ricaricata. Con la striscia di taglio

tetta dal danneggiamento. Le pareti laterali

in carta, la confezione ora è fatta interamente

a forma di diamante offrono un ancoraggio

di cartoncino e nessun altro materiale è così

robusto ai dispenser di rotoli, permettendo

facile da riciclare.

il massimo comfort durante l'uso. La confezione del prodotto "Bacofoil" realizzaro da LucaPrint è la somma di anni di esperienza nello sviluppo di sistemi di avvolgimento per fogli di alluminio. Al cliente viene offerto un prodotto perfetto: facile da aprire, facile da usare e riutilizzare ed infine facile da riciclare. Gli aspetti della nuova confezione pieghevole sono eccezionali: i

TERMO ASTUCCIO “FRUSTA SORRENTINA” DI BOXMARCHE PREMIATO AI PRO CARTON AWARD 2012 Boxmarche ha preso parte fin dall'inizio alla realizzazione di una nuova confezione ed ha fornito il design strutturale. Il proprietario del marchio, Forno d'Asolo, voleva una scatola di cartone speciale per il catering sugli aerei: un prodotto che potesse essere riscaldato in un forno insieme al suo contenuto surgelato senza bruciarsi. I forni a microonde sono vietati sugli aerei, si possono

90

CONVERTER / & Cartotecnica

LUCAPRINT AWARDED AT PROCARTON AWARD 2012 FOR THE BACOFOIL CLASSIC PACKAGING SOLUTION The unique cutting edge is made of cartonboard, so that the entire folding box can be disposed of without removing the cutting edge, which is necessary with aluminium or plastic cutting edges. It provides easy, safe and consistently straight cutting. Attached to the base, it utilises the structural strength of the box. Prior to purchase it is covered by the longer front side and protected from being damaged. Diamond-shaped side panels offer robust attachment to roll dispensers and provide maximum comfort in use. The “Bacofoil”packaging made by LucaPrint is the sum of many years’ experience in the development of wrapping foil systems. The consumer is provided with a perfect product: easy to open, easy to use and re-use, and finally, easy to recycle. The features of the new folding carton are exceptional: the foils are protected perfectly on the shelf and in the kitchen. The box can be completely recycled and therefore offers unbeatable sustainability. This looked like a conventional foil carton but the judges then saw that the cutting strip was not made of the usual plastic or metal but of paper. This was they felt sure the first time they had seen this in use. It worked very well in cutting the foil and in addition the carton was designed with lugs that could be pushed in from the ends to hold the tube more securely so making dispensing easier. The carton was also designed to be easily refillable. With the paper tear strip this carton was now made entirely of cartonboard and had no other material so simplifying recycling.

TERMO ASTUCCIO “FRUSTA SORRENTINA” OF BOXMARCHE WINNER OF THE CATEGORY “MOST INNOVATIVE” AT PRO CARTON AWARD 2012 Boxmarchewas involved right from the beginning in the development of the new packaging and provided the structural design. Brand owner Forno d’Asolo wanted a special folded carton for catering on aircraft: a product which could be heated in an oven together with its deep-frozen content without


NEWS

PRODOTTI E MATERIALI

PRODUCTS AND MATERIALS

ENGLISH usare solo i forni convenzionali. Boxmarche aveva l'ambizione di sviluppare packaging completamente diversi da tutti i concetti esistenti. Prima del riscaldaamento occorre premere verso l'interno con i pollici le zone appositamente predisposte sui lati della confezione, per evitare la sovrapressione causata dal forno. Per aprire la confezione dopo il riscaldamento, basta

funziona bene, ma l'utilizzo con il cibo caldo

strappare la striscia centrale che divide la

rappresenta sempre un problema. Ma gra-

scatola in due metà. Questo permette di

zie alla striscia da strappare al centro della

mangiare un sandwich caldo senza bru-

confezione, quando i panini sono scaldati è

ciarsi né sporcarsi. Il cartone subisce un

possibile togliere la confezione dal forno, di-

trattamento speciale detto "Jazz heat tre-

viderla in due e usarla per tenere in mano il

atment", che crea la barriera necessaria per

panino caldo. Oltre a ciò, sono stati aggiunti

il calore del forno.

due piccoli fori che, se premuti, permettono

Un concetto eccellente che funziona bene e

la fuoriuscita in sicurezza dell'aria durante

dà esattamente quello per cui è stato pro-

il riscaldamento, ma senza il rischio di con-

gettato. Spesso questo genere di confezioni

taminazione durante il trasporto.

IL MODELLO MEDIALINER BIANCO BRILLANTE AGGIUNGE FASCINO ALLE CONFEZIONI ED AGLI ESPOSITORI NEI PUNTI VENDITA tivamente le vendite. L’imballaggio di oggi deve attirare l’attenzione del consumatore nei punti vendita. Nel caso del cartone ondulato, questo obiettivo può essere raggiunto mediante la grafica di alta qualità, effetti sulla superficie unici nel loro genere e fascino tattile del liner. MediaLiner è stato appositamente concepito per soddisfare queste esigenze, Stora Enso Speciality Paper lancia Media-

offrendo ai proprietari di marchi molti

Liner, un liner grafico bianco brillante per

nuovi modi interessanti per creare un

imballaggi in cartone ondulato, espositori e

aspetto del prodotto a elevato impatto.

altri accoppiati. Si tratta di un nuovo pro-

MediaLiner viene prodotto presso la car-

dotto di Stora Enso rivolto ai proprietari di

tiera Stora Enso di Uetersen in Germania,

marchi in cerca di confezioni ed espositori at-

partendo da pura fibra vergine ed è quindi

traenti in cartone ondulato in grado di in-

completamente bianco. Il suo candore è po-

crementare gli acquisti nei punti vendita.

tenziato da una doppia superficie setificata.

Quando si parla di beni di consumo che ri-

Questa superficie bianca liscia e brillante con-

chiedono una movimentazione rapida, in

sente di realizzare riproduzioni stampate dai

genere le decisioni di acquisto vengono pres-

colori freschi e trasparenti utilizzando una

e in modo spontaneo nei punti vendita.

grafica luminosa ad alta risoluzione, a pre-

Quindi la tendenza degli imballaggi in car-

scindere dal peso base e dal tipo del cartone

tone ondulato sta cambiando: le tradizio-

ondulato o del materiale accoppiato.

nali scatole marroni vengono gradualmente

Il nuovo liner grafico di Stora Enso non è sol-

sostituite da confezioni multi-funzione ap-

tanto caratterizzato da straordinarie pro-

positamente progettate per potenziare at-

prietà visive, bensì anche da un eccellente

burning. Microwave ovens are not permitted on aircraft, only conventional ovens. Boxmarche had the ambition of developing a packaging completely different from all existing concepts. Prior to heating, the two specially designed areas on the sides are pressed inwards using the thumbs to avoid overpressure in the oven. After heating, only the centre strip needs to be torn open which divides the box into two halves. This allows eating a hot sandwich without burning or soiling. The carton is also subjected to special treatment (Jazz heat treatment) which creates the barrier for heating in the oven. An excellent concept that worked well and delivered exactly what it was designed to do. Often this type of packaging works well but then using it when the food is hot can be a problem. By having a tear strip in the middle of the carton, when the pannini was cooked the carton can be removed from the oven, split in two and then used to hold the hot pannini. In addition two small push perforations had been added to allow air to escape safely whilst being heated but without the risk of contamination during shipping.

BRIGHT WHITE MEDIALINER ADDS SHELF APPEAL TO PACKAGING AND DISPLAYS AT POS Stora Enso Speciality Papers launches MediaLiner, a bright white graphic liner for corrugated packaging, displays and other laminates. This new Stora Enso product targets brand owners seeking eye-catching corrugated packaging and displays to boost sales at the point of sale (POS). When it comes to fast moving consumer goods, buying decisions are usually made spontaneously at the POS. Thus the trend in corrugated packaging is changing: The traditional brown boxes are gradually being replaced by multi-functional packaging designed to actively support sales. Contemporary packaging has to attract customer’s attention at the POS. For corrugated packaging this can be achieved through high-quality graphics, unique surface effects and tactile appeal of the liner. MediaLiner was especially developed to address these requirements and gives brand owners a host of exciting new ways to create high-impact product appearance. MediaLiner is produced at the Stora Enso mill in Uetersen, Germany, from pure virgin fibre and is therefore white throughout. The resultant brightness is reinforced by a double silk coated surface. This smooth, bright white surface permits a refreshing, clear colour reproduction in printing, allowing the use of brilliant, high-resolution graphics, no matter what the basis weight and type of corrugated board or laminated material. The new graphic liner from

CONVERTER / & Cartotecnica

91


NEWS

PRODOTTI E MATERIALI

PRODUCTS AND MATERIALS

ENGLISH rendimento nella trasformazione e da ottima capacità di assorbimento della colla. MediaLiner, che è adatto sia alla stampa offset sia alla stampa flessografica, è ideale nel preprint e nella stampa diretta, sia a foglia che a bobina ed è disponibile nelle grammature da 120, 135, 160, 190 e 220 gsm.

PANKABOARD MIGLIORA LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEI SUOI CARTONI PATINATI

PANKABOARD IMPROVES MAIN FEATURES OF ITS COATED CARTONBOARD GRADES

Pankaboard rilancia i propri cartoni di riferimento, PankaBrite e PankaWhite. Nel corso dell’ultimo anno, l’azienda ha attuato sostanziali investimenti al fine di migliorare la qualità dei sui principali cartoni. Grazie a questo importante lavoro, Pankaboard può ora presentare dei cartoni più

superficie sia di PankaBrite che di Panka-

spessorati, più rigidi e più bianchi, con pro-

White. Un grado di liscio più costante e una

prietà organolettiche decisamente miglio-

superficie più uniforme consentono una

rate. La produzione di Pankaboard avviene

migliore resa grafica sia in stampa offset

nel rispetto della gestione sostenibile delle

che in flessografia. Entrambi i prodotti

foreste oltre che dei più alti valori ecologici

sono oggi visivamente più bianchi rispetto

e ambientali.

a prima, in quanto è stata realizzata una

Lo spessore del cartone è stato incrementato

gradazione del bianco più tendente al blu,

di 30 µm (micron) per l’intera gamma del Pan-

ottimizzando la patina superficiale.

kabrite (GC2) e di 10 µm (micron) per il Panka-

Ultimo ma non meno importante, è stato

white (GC1). Ciò ha migliorato del 3% la rigidità

svolto un particolare sforzo per migliorare

trasversale del PankaBrite, portando il rap-

le proprietà organolettiche (odore e aromi)

porto geometrico di rigidità del cartone vicino

di entrambi i prodotti al fine di soddisfare

ai valori ottimali. Questo perfezionamento

le attuali esigenze degli utilizzatori finali.

avrà un effetto diretto sull’imballo finale poi-

Oggi Pankaboard può garantire un valore

ché permette una migliore preservazione

del test di Robinson di 1,5 per un anno dalla

della forma e del suo contenuto.

produzione. Pertanto, i prodotti sono an-

L’aumento dello spessore di PankaBrite e

cora più idonei e affidabili per un più ampio

PankaWhite è stato ottenuto grazie all’otti-

ambito d’utlizzo. Come risultato di questi

mizzazione del processo produttivo e alla

miglioramenti, PankaBrite e PankaWhite

qualità della pasta meccanica utilizzata per

sono materiali oggi completamente rinno-

lo strato centrale dei due cartoni.

vati. Sono più resistenti, visivamente più at-

Lo sviluppo della qualità della pasta legno,

traenti e dalla resa grafica decisamente

insieme all’incremento dei valori di spes-

migliore rispetto al passato. Da non dimen-

sore, ha permesso evidenti miglioramenti

ticare le nuove proprietà organolettiche

qualitativi delle caratteristiche visive e della

che offrono nuove opportunità di utilizzo.

LUXORO PRESENTA LE NUOVE LAMINE A FREDDO KPS-OP PER LA STAMPA OFFSET UV Luxoro, distributore esclusivo per l’Italia del Gruppo Kurz, propone una nuova qualità per la stampa a freddo a foglio offset UV, il nuovo standard qualitativo di Kurz. Nella decorazione di ampie superfici, la foglia a freddo è in grado di garantire una coprenza uniforme, mentre in caso

92

CONVERTER / & Cartotecnica

Stora Enso features not only outstanding visual qualities, but also excellent converting performance and glue absorption characteristics. MediaLiner, which is suitable for both offset and flexography, is ideal for pre-print and direct printing using either sheets or reels, and available in basis weights of 120, 135, 160, 190 and 220 gsm.

Pankaboard is reintroducing its main cartonboard grades PankaBrite and PankaWhite with clearly improved product features and performance. Over the past year the company has made substantial efforts and investments in order to bring forward the overall product quality of its major packaging grades. As a result of this determined work Pankaboard is now proudly presenting cartonboard grades, which are bulkier, stronger, optically whiter and which are remarkably improved in terms of sensoric properties. In its production Pankaboard combines sustainable forest management with high ecological and environmental values. Throughout the entire range of PankaBrite (GC2) the thickness of the board has been increased by 30 microns. For PankaWhite (GC1) the increase has been 10 microns. This has improved the CD bending stiffness of PankaBrite by up to 3 %, bringing the stiffness ratio of the board closer to the optimum. This improvement will have a direct impact on ready-made packaging. It helps to protect the contents better than before. It also guarantees, that cartons will stay in better shape. The increase in the product thickness has been achieved by optimising process conditions and improving the quality of the ground-wood pulp, which is used for the middle-layer of the boards. Development in the quality of the ground-wood pulp has, in addition to the increased bulk level, also enabled remarkable quality improvements regarding the visual and surface characteristics of PankaBrite and PankaWhite. More consistent surface smoothness and appearance enables immaculate print reproduction in both offset and flexo printing. Both products are now optically whiter than before. The shade of whiteness has been brought considerably towards blueishwhite by optimising the surface coating. Last but not the least, extensive work has also been carried out to improve the sensoric (odor and taint) properties of both products in order to better meet the requirements of today’s demanding brand-owners. . Pankaboard can today guarantee a level of 1.5 units for its products in the Robinson scale for odor and taint. The products are therefore ever more suitable and reliable for use in a wider field of end-uses. As a result of these, improvements both PankaBrite and PankaWhite are today completely refreshed products,now stronger, visually more appealing and definitely offering a far better printing result than in the past. Not to forget, the new, improved sensoric properties now offers a


NEWS

PRODOTTI E MATERIALI

PRODUCTS AND MATERIALS

ENGLISH lot more new opportunities for the usage of the products.

di dettagli fini e complessi consente di ottenere un’altissima definizione. Il trasferi-

NEW QUALITY LEVEL FOR COLD FOILS

mento di effetti metallizzati brillanti sotto forma di retino attraverso il sistema della stampa a freddo è sempre stato possibile, ma in passato risultati soddisfacenti si sono ottenuti solo con retini di formato più grande. Grazie alla qualità KPS-OP, invece, questa tecnica trova ora maggiori possibilità di applicazione. Inizialmente sviluppata per la stampa a

Questa nuova qualità è il frutto di tutta

freddo offset UV, la foglia KPS-OP presenta

l’esperienza e gli studi realizzati. Gli utilizza-

risultati eccellenti anche attraverso la

tori di questo prodotto ne hanno confer-

stampa offset convenzionale; aderisce in-

mato gli eccellenti risultati di stampa e

fatti molto bene su adesivi tradizionali o UV,

l’elevato grado di brillantezza, in particolare

e può essere sovrastampata con vernici e in-

su superfici piane, nonché la facilità di lavo-

chiostri sia UV, sia tradizionali.

razione”.

“La qualità KPS-OP ha richiesto nella fase di

Alufin KPS-OP è una foglia a freddo di colore

sviluppo un grande sforzo e tutto il know-

argento, ma se sovrastampata è in grado di

how di Kurz ” spiega Ulrike Plaia, Product

produrre un’ampia gamma di colori. Come

Manager di Kurz. “Abbiamo investito molti

tutti i prodotti Luxoro, Alufin KPS-OP può es-

anni in ricerche relative alla tecnologia della

sere personalizzata in base alle esigenze del

stampa a freddo, durante i quali abbiamo

cliente, e può essere declinata in versione

collaborato con produttori di macchine,

olografica con il foil Light Line KSO mante-

adesivi, inchiostri e gomme telate.

nendo la medesima qualità.

HUBERGROUP PRESENTA IL SUO NUOVISSIMO SISTEMA DI INCHIOSTRI MINERAL OIL-FREE Hubergroup sta introducendo i nuovissimi inchiostri privi di oli minerali (mineral oil-free). Con questa azione viene ampliato il portafoglio di hubergroup di prodotti sostenibili e attenti al consumatori, aumentando l’attenzione verso inchiostri da stampa offset mineral oil-free. Le più moderne tecnologie di produzione di inchiostri da stampa sono caratterizzate dall’uso di oli a base vegetale e materie prime da fonti rinnovabili piuttosto che da materie prime di origine fossile. Nell’attuale situazione di mercato, stampatori e brand-owner possono trarre beneficio da questi inchiostri da stampa che sono composti per circa l’80% da materie prime da fonti rinnovabili. Se a loro volta riusciranno a far comprendere anche ai loro clienti i vantaggi di competitività ed il valore aggiunto che deriva dall’utilizzo di materie prime rinnovabili, entrambi potranno beneficiare di una migliore immagine riguardo l’attenzione all’ambiente e la responsabilità globale d’impresa. Gli inchiostri da stampa a base vegetale convincono specialmente per le loro eccellenti caratteristiche di stampabilità. E questo vale sia per la stampa offset a foglio, per i quali queste formulazioni sono oramai acquisite e di comune utilizzo, che per la stampa in rotativa. Gli inchiostri da stampa mineral oil-free di hubergroup, che sono equiparabili agli inchiostri standard in tutte le applicazioni di stampa, sono REFLECTA, RESISTA e QU!CKFAST per la stampa a foglio in quadricromia, CORONA-MGA e NATURA GA per la stampa a foglio di imballaggio. EVOLUTION per la stampa in rotativa heatset, ECO NEWS per la stampa in rotativa coldset, PRINTLAC per la verniciatura a foglio e rotativa. Sono inoltre disponibili gli inchiostri speciali per tutte le applicazioni di stampa.

The cold foil is called Luxor/Alufin KPS-OP and, according to Kurz, provides consistently good results under a wide variety of application conditions. When it is necessary to apply foil to large areas, the cold foil will achieve uniform coverage. When filigree details are required, on the other hand, KPS-OP will produce a high edge definition transfer. Even fine rasters are easy to implement. While it is possible in principle to transfer glossy metallic layers as a raster using the cold-foiling technique, adequate results have only been obtainable in the past for coarser rasters. KPS-OP allows the attractive design option of rasterized gloss effects to be utilized far more widely. The cold foil KPS-OP was developed for UV offset printing but is equally suitable for conventional offset printing. It generally adheres equally well to conventional and UV-cured adhesives, and can be overprinted with conventionally drying as well as UV curing inks and lacquers. “KPS-OP embodies a great deal of development work and accumulated know-how”, explains Dr. Ulrike Plaia, a product manager at Kurz. “We have put many years of intensive research into cold foiling technology, and in doing so have worked closely with machine, adhesive, ink and rubber blanket manufacturers. This new cold foil grade is the result of the cumulative experience we have gained. The users of this product have confirmed that it delivers an excellent print result and a very high gloss level, in particular on flat surfaces, and is uncomplicated to process.”

HUBERGROUP INTRODUCES A MINERAL OIL-FREE PRINTING INK PROGRAMME Hubergroup is going for new mineral oilfree ink options. In the current market situation print shops and brand owners could benefit from these new printing inks which are composed of about 80 percent of renewable raw materials. Printing inks based on vegetable oil convince especially with their overall positive printing characteristics. This applies both to sheet-fed offset printing where this composition is state-of-the-art, and to web offset. Hubergroup’s mineral oil-free printing inks which work like standard printing inks in everyday printing practice, are REFLECTA, RESISTA and QUICKFAST for web offset with process inks, CORONA MGA and NATURA GA offset inks for packaging printing. EVOLUTION for heatset web offset, ECO NEWS for coldset web offset, PRINTLAC for sheet-fed and web offset and special inks for all kind of offset printing processes.

CONVERTER / & Cartotecnica

93


I vostri partner / Your partners www.apex-italy.it

BOSCH REXROTH www.boschrexroth.it

D.T.O. snc Phone +39 0341.36.91.59

Cilindri anilox

Azionamento e controllo

Fili metallici per scatolifici

Anilox rollers

macchine stampa & converting

Wire draws for box plants

APEX ITALY

Drive & control systems for

ARDOB Gmbh

printing and converting

www.ardob.com

machines

DU PONT www.cyrel.it Lastre flessografiche - maniche

Componenti macchine da

Flexo plates - sleeve

Components for printing

CCE INTERNATIONAL www.cce-international.com

and converting machines

Fiera

DURST spa www.durst.it

stampa e converting

Exhibition

Macchine da stampa

ASAHI Photoproducts

digitali per cartone

Lastre flessografiche

CITO ITALIA Srl www.cito-italia.com

Flexo plates

Forniture cartotecniche e

for cardboard

www.asahi-photoproducts.com

Digital printing machines

fustellifici

BAHMĂœLLER

Supplier for box plants,

www.bahmueller.de

die-cutting factories

Macchine trasformazione

Macchine trasformazione cartone teso e ondulato Converting machines for folding carton and corrugated board

BAUMER HHS srl www.baumerhhs.com Sistemi di incollatura Gluing system

BIMAC srl www.bimac-srl.it Macchine usate

COLORGRAF Spa www.colorgraf.it

cartone teso e ondulato

Inchiostri stampa

folding carton and corrugated

Printing inks

board

CONVERFLEX 2013

www.converflex.biz

ELITRON Srl www.elitron.com

Fiera

Plotter digitali

Exhibition

Digital plotters

DEPUR PADANA ACQUE srl www.depurpadana.com

ENGICO Spa www.engico.com

Depurazione acque reflue

Macchine da stampa e

Depuration water plants

trasformazione cartone

Second hand machines

BIZZOZERO MICA srl www.bizzozeromica.it Macchine per cartone ondulato Corrugated board machines

Printing & converting machines for corrugated board

Soluzioni e prodotti per

Product and solutions for

ERO srl www.ero-gluers.com

cardboard industry

Sistemi di incollatura

industria del cartone

Gluing systems

Macchine stampa e

DIENNEVI www.diennevi.it

trasformazione cartone teso e

Forniture cartotecniche e

ESKOARTWORK www.esko.com

ondulato

fustellifici

Soluzioni pre-stampa e

Printing & converting machines

Supplier for box plants,

pre-produzioni packaging

for folding carton and

die-cutting factories

Packaging and printing

corrugated board

94

Converting machines for

ondulato

DICAR www.europe.dicar.com

BOBST Italia Spa www.bobst.com

EDF EUROPE SRL www.edfeurope.com

pre-production solutions

BPAGNATI

DRUCKFARBEN www.druckfarben.it

www.bpagnati.com

Inchiostri e vernici profumate

EUROINK www.euroink.it

Ondulatori

Overprint scented varnishes

Inchiostri stampa

Corrugator

and inks

Printing inks

CONVERTER / & Cartotecnica


I vostri partner / Your partners FOSSALUZZA

www.fossaluzza.com

OFF. MECC. PANZERI www.panzerialessandro.com

TCY TIEN CHIN YU www.tcy.com

Macchine movimentazione

Testate porta bobine

Macchine per cartone ondulato

cartone ondulato

Chucks for reels

Corrugated board machines

machines

POZZOLI Spa www.pozzolispa.com

TECNORULLI www.tecnorulli.it

G. RABOLINI www.rabolini.it

Stampa e packaging

Rivestimento maniche e rulli

Printing and packaging

Sleeves and rolls coating

Die cutting machines

RE Spa www.re-spa.com

TECO srl www.tecoitaly.com

GRAFICHE GIARDINI www.grafichegiardini.it

Freni e frizioni

Macchine automatiche

Brakes and clutches

formatrici di plateaux in

Corrugated board handling

Fustellatrici

Produzione stampa e packaging Packaging and printing

GRAFICHE TAMBURINI srl www.grafichetamburini.it

cartone ondulato

ROBATECH ITALIA Srl www.robatech.it

INCIFLEX spa e-mail: inciflex@inciflexspa.it

Gluing systems

TERDECA Srl www.terdeca.com

RTS Sistemi Informativi www.rtsystem.com

Cilindri ondulatori

INNOVAGROUP www.innovagroup.it Produzione packaging Packaging production

Corrugating rolls

Software per scatolifici Software for Box plants

VALCO CINCINNATI INC. www.valcomelton.com

SAPPI www.sappi.com

Sistemi di incollatura

Rivestimento maniche e rulli Sleeves and rolls coating

packaging

Sistemi di incollatura

Lastre flessografiche Flexo plates

Machines for cardboard

Gluing systems

Produzione cartone ondulato Corrugated board manufacturer

VEGA www.vegagroup.it Macchine trasformazione

LOGICS www.logics.it Cad-Cam e software per cartotecniche e fustellifici Cad-Cam and software for

SATE srl www.sate-italia.com

cartone teso e ondulato

Linee automatiche per scatole

for folding carton and

rivestite

corrugated board

Converting machines

Automatic rigid box machines

Box plants

MACCHINGRAF Spa www.macchingraf.it Macchine trasformazione

SIMONAZZI srl www.simonazzi.it Lastre flessografiche Flexo plates

cartone teso e ondulato Converting machines for folding carton and corrugated board

SIRIO informatica e sistemi Spa www.sirio-is.it Software per scatolifici

MASSENZANA www.massenzana.com

Software for box plants

Macchine da stampa cartone ondulato

ST Converting srl www.stconverting.com

Printing machines for

MontaclichĂŠ flessografici

corrugated board

Flexographic plate mounters

NEW AERODINAMICA srl www.newaerodinamica.com

SVECOM P.E. www.svecom.com

Trattamento rifili

Alberi espansibili

Trim processing

Expanding shafts

CONVERTER / & Cartotecnica

95


INDICE INSERZIONISTI

PER ABBONARSl

ADVERTISER TABLE Nome e cognome:

ASAHI 73

Società: Funzione all'interno della società:

BAHMÜLLER 27

Settore di attività della società: Codice fiscale o partita Iva:

BAUMER 25

Indirizzo:

BIMAC 44,45 Città:

Provincia:

CAP:

Sito internet:

e-mail:

Tel:

Fax:

Stato:

BIZZOZERO 59 BIRKNER 2013 III cop.

Abbonamento annuale per una rivista: O CONVERTER & CARTOTECNICA O CONVERTER FLESSIBILI CARTA E CARTONE Italia € 31,00; Estero € 62,00

BOBST 19,33 CCE INTERNATIONAL 7 CITO 21

Abbonamento annuale per due riviste: CONVERTER & CARTOTECNICA O CONVERTER FLESSIBILI CARTA E CARTONE Italia € 52,00; Estero € 104,00

COLORGRAF 53 CONVERFLEX 2013 55

O Conto corrente postale n° 41482209 intestato a: CIESSEGI EDITRICE SNC di Giardini Stefano & C. Via G. Di Vittorio, 30 20090 Pantigliate (MI)

DEPUR PADANA ACQUE II cop. DIENNEVI 71

O Bonifico bancario intestato a: CIESSEGI EDITRICE SNC CREDITO ARTIGIANO ag. 55 SAN DONATO MILANESE (MILANO) ABI 03512 CAB 33710 CC N° 2214/80 SWIFT: ARTI IT M2

DTO 79 EDF EUROPE 13,15,17 ELITRON 57

Fotocopiare e spedire via fax/ +39/02/9067591 (CIESSEGI EDITRICE)

ENGICO Anta cop. ERO 41 EUROINK 67

TO SUBSCRIBE TO

FOSSALUZZA 41

Surname and name: Company:

GRAFICHE GIARDINI 28

Job function: Primary company business:

INCIFLEX 63

Internationa VAT number:

LOGICS 49,65

Address: City:

Province:

Post Code:

Internet site:

e-mail:

Ph:

Fax:

Country:

Annual subscription for one magazine: O CONVERTER & CARTOTECNICA O CONVERTER FLESSIBILI CARTA E CARTONE Italy € 31,00; Abroad € 62,00 Annual subscription for two magazines: CONVERTER & CARTOTECNICA O CONVERTER FLESSIBILI CARTA E CARTONE Italy € 52,00; Abroad € 104,00 O Banker draught made out to: CIESSEGI EDITRICE SNC CREDITO ARTIGIANO ag. 55 SAN DONATO MILANESE (MILANO) ABI 03512 CAB 33710 CC N° 2214/80 SWIFT: ARTI IT M2 I'm enclosing a crossed cheque, for the amount of €................................... made out to CIESSEGI EDITRICE SNC Photocopy and send by fax/ +39/02/9067591 (CIESSEGI EDITRICE)

96

CONVERTER / & Cartotecnica

MACCHINGRAF 9 MASSENZANA 3 OFF. MECC. PANZERI 81 POZZOLI I cop,1 RTS IV cop,37 SIRIO 29 SINO CORRUGATED 75 SVECOM 77 TCY 51 TECO 61 TERDECA 11 VEGA 23


WWWPAPER WORLDCOM

ASBOOKIN VOLUMES

INTHEINTERNET

Your professional access to the international markets The 76th edition of Birkner 2013 International PaperWorld is the directory of the international paper industry and the door opener to the markets. More than 27.000 company proďŹ les from 152 countries: Producers and converters, Buyers’ Guide of producers and converters, Brand names, Merchants with Buyers’ Guide, Suppliers with Buyers’ Guide, Associations and Institutions, Birkner Atlas.

MOBILE INTERNET

Online you may reach the database worldwide and with a professional access you may carry out speciďŹ c researches.

The advantages: s 0ERMANENTLYUPDATEDCOMPANYPROlLESOFTHEINTERNATIONALPAPERINDUSTRY s 5NLIMITEDRESEARCHOFPRODUCERS CONVERTERS RAWMATERIALSUPPLIERS MERCHANTS

service companies and suppliers s 0ROFESSIONALSEARCHOPPORTUNITIESFORMANAGEMENT MACHINES RAWMATERIAL

products, trade names and services s $ATAEXPORTFORTHECOMPLETIONOFOWNCUSTOMERlLESANDSERIALLETTERlLES s 5PTODATECOMPANYNEWSANDPRODUCTVIDEOSnLINKEDTOTHECOMPANYPROlLES s 7ITHYOURADVERTISEMENTIN"IRKNER)NTERNATIONAL0APER7ORLDYOUWILLREACH THEDECISIONMAKERSOFTHEINTERNATIONALPAPERINDUSTRY

Birkner GmbH & Co. KG P.O. Box 54 07 50 ¡ D-22507 Hamburg Telephone: +49-40-800 80 1777 Telefax: +49-40-800 80 1902 E-Mail: info@paper-world.com Internet: www.paper-world.com


Benvenuto RTS Global

info@rtsystem.com

www www.rtsystem.com w..rtsystem.com .rtsys

Converter- & Cartotecnica  

gen-feb 2013