Just professional nr 0 lr

Page 1

PROFESSIONAL

Special JUST “ IAA Hannover 2016”

Copia omaggio

Nuovo Iveco Stralis Renault Gamma T Scania nuova serie S Nissan NV300 120dci Fiat Professional Fullback Volkswagen Amarok 3.0 Tdi V6 4Motion Dacia Dokker Van FordStore Bluberg AZ Veicoli Group Scandicar Autovittani Lecco Azzola Trucks Truck Driver Zeni Wash TEL-CAR P.Diesel Rinaldi Gomme 2012 Sommariva Giulio

Cover Story • Lodotruck

“Parata di... Stelle”

Periodico semestrale - Anno I - N° 0

www.just-magazine.it

















Via Cesare Correnti, 23 - 24124 Bergamo Tel. 035 42.03.011 - www.fordbluberg.it



Editoriale di Giovanni Volpe

E sono… tre! PROFESSIONAL poco più di due anni dalla nascita di JUST e a meno di un anno di distanza dalla pubblicazione del numero zero di JUST Lecco, quasi non mi pare vero di essere qui a presentarvi una nuova rivista…

A

Si tratta, per me e per il mio piccolo staff, di una grande soddisfazione umana, prima ancora che professionale, perché questa nuova pubblicazione non avremmo davvero mai immaginato di poterla ideare e creare, men che meno in tempi tanto brevi… E invece siamo qui a presentarvi JUST Professional, la prima rivista rigorosamente locale, patinata, ed espressamente dedicata al mondo dei truck, dei veicoli commerciali e dei trasporti su gomma, che sia di fatto mai esistita… Forse sta proprio nell’ideale sintesi tra due mondi sulla carta tanto lontani – quello dei trasporti su gomma e quello del tutto marginale dell’editoria patinata locale – il segreto del successo di questa “puntata pilota” di JUST Professional.

• COVER STORY “Lodotruck”

Questa inedita declinazione dell’idea di partenza di JUST, fonda la propria ragion d’essere nel desiderio di creare un prodotto editoriale di qualità – formato, finiture e standard grafici e fotografici sono gli stessi delle edizioni di Bergamo e Lecco – questa volta, però, quasi provocatoriamente dedicato a un settore che, soprattutto a livello locale, è quasi sempre stato snobbato o, al più, relegato in sbiaditi speciali di questo o quel quotidiano. In tanti mi hanno chiesto come mi fosse potuto venire in mente di azzardare una versione “truck” di JUST; ebbene, la risposta è di fatto custodita all’interno della quinta edizione bergamasca e, più precisamente, nel servizio per certi versi di rottura con i soliti schemi, che decisi di dedicare alla prova su strada di uno spettacolare trattore Mercedes, un Actross che ci fu messo a disposizione direttamente dalla proprietà di Italtrans. E non furono soltanto le pur incredibili performance che scoprii salendo a bordo di quel potente bestione, a farmi riflettere; a colpirmi ancor di più, quel giorno, furono l’infinita passione e la grande gioia con le quali, proprietà e collaboratori di Italtrans, ci accolsero e ci raccontarono il loro mondo. Passione e grande gioia che, nel corso dei mesi, ho poi ritrovato in tutti gli inserzionisti di questo numero zero di JUST Professional, persone che ci hanno spalancato le porte delle proprie aziende e che ci hanno dedicato tutto il tempo necessario a far sì che questo prodotto nascesse subito con la necessaria credibilità. JUST Professional ha per me significato “tornare a scuola” perché, per quanto io respiri motori da sempre, non avevo la benché minima idea di quanto fosse vasto e ricco di fascino, il mondo dei trasporti; ho studiato e senza dubbio continuerò a studiare per fare in modo che JUST Professional possa diventare un appuntamento atteso e sempre più partecipato e credibile, per lettori e addetti ai lavori. Intanto, nel salutarvi, non posso che ringraziare ancora una volta fotografi e art-director di JUST che, senza indugi, hanno dato il massimo affrontando, al mio fianco, una sfida certamente stimolante, ma tutta nuova, anche per loro.

17

Editoriale

PROFESSIONAL


Professional Special JUST “IAA Hannover 2016” “Un futuro... sicuro”

46 | Renault Gamma T “Gamma T, il meglio di Renault Trucks in una

62 | Fiat Professional Fullback “Sfida fra i fanghi!”

lettera”

COVER STORY Lodotruck “Parata di... Stelle”

52 | Scania nuova serie S “S, una generazione da

66 | Volkswagen Amarok 3.0 Tdi V6 4Motion “Premium... anche in

primato”

off-road”

40 | Nuovo Iveco Stralis “Ha alzato l’asticella”

56 | Nissan NV300 120dci “Molto più di un van!”

72 | Dacia Dokker Van “Grande in tutto... tranne che nel prezzo!”

18

Sommario


108 | Zeni Wash “Concept vincente!”

Sommario 76 | FordStore Bluberg “2087... combinazioni

92 | Autovittani “A ciascuno il suo”

114 | TEL-CAR “Un successo di squadra”

vincenti!”

82 | AZ Veicoli Group “Commerciali Opel,

96 | Azzola Trucks “Sempre al vostro fianco!”

competitivi dalla A... alla Z!”

88 | Scandicar “Obiettivo 2017:

120 | P.Diesel “I leader della refrigerazione”

102 | Truck Driver “Se non bastasse il nome...”

continuare a crescere!”

126 | Rinaldi Gomme 2012 “Un futuro chiamato ‘versatilità’”

132 | Sommariva Giulio “Pittori... di tutto!”

19

Sommario


Special JUST “IAA Hannover 2016” “Un futuro... sicuro” di Giovanni Volpe

20

IAA Hannover 2016


rotagonista del primo speciale di JUST Professional è l’IAA, la più grande e importante manifestazione di settore la cui attesissima 66a edizione è partita lo scorso 22 settembre, con le due prime giornate dedicate alla stampa internazionale. La cerimonia d’inaugurazione è avvenuta davanti a più di 700 ospiti appartenenti al mondo politico e in presenza di Matthias Wissmann, presidente dell’Associazione tedesca dell’industria automobilistica – VDA – che ha sottolineato i tempi di grande cambiamento che stiamo vivendo e come questi cambiamenti si siano riflessi anche sull’edizione 2016 dell’IAA. La più importante kermesse al mondo per i settori di trasporto, logistica e mobilità ha infatti coinciso con la presentazione di più di 330 anteprime mondiali e di oltre 100 anteprime europee grazie a ben 2000 espositori provenienti da oltre 50 Paesi. Sistemi di sicurezza sempre più affidabili e sofisticati, ormai di serie sui molti veicoli commerciali, un futuro prossimo a guida automatizzata e zero incidenti, massima connettività ed emissioni di CO2 al 10%; sono state queste le tematiche maggiormente affrontate e alle quali si rivolgono i produttori di tutto il mondo.

P

PROFESSIONAL

21

IAA Hannover 2016


22

IAA Hannover 2016


PROFESSIONAL

23

IAA Hannover 2016


24

IAA Hannover 2016


PROFESSIONAL

25

IAA Hannover 2016


26

IAA Hannover 2016


PROFESSIONAL

27

IAA Hannover 2016


28

IAA Hannover 2016


PROFESSIONAL

29

IAA Hannover 2016


30

Cover Story


Cover Story - Lodotruck “Parata di... Stelle” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

un percorso di costante crescita quello che caratterizza l’azienda protagonista della prima Cover Story di JUST Professional, la Lodotruck di Filago, dall’inizio del 2015 concessionaria Mercedes-Benz veicoli industriali e commerciali, oltre che concessionaria DAF già dal 2007. Abbiamo parlato della storia recente, del presente e degli obiettivi futuri di questa importante realtà del nostro territorio, con l’ing. Peter Baratelli, responsabile commerciale del brand Mercedes-Benz. Ingegner Baratelli, ci parli dei numeri di Lodotruck…

È

31

Cover Story


Lodotruck è senza dubbio una realtà numericamente importante per il territorio bergamasco. Posso dirle che abbiamo circa il 40% del mercato totale veicoli industriali di Bergamo. Per il solo brand Mercedes siamo ad oltre il 20%, credo l’unico dealer Mercedes in Italia con questa performance! I risultati sono interessanti sia su base annuale ma anche a livello consolidato per il triennio 2014 /2016. Certamente la crescita del mercato totale immatricolazioni ci ha aiutato ma siamo stati in grado di gestire le opportunità anche grazie ad una riorganizzazione interna non solo a livello commerciale ma anche nel post vendita. Parlando più in dettaglio di numeri, posso dirle che Lodotruck ha chiuso il 2015 con un fatturato di circa 27 milioni di euro, mentre il 2016 si è consolidato ad oltre 40 milioni. Direi un bel risultato anche se abbiamo molto da migliorare. È il 3° anno di start up e conseguentemente c’è ancora tanto lavoro. La fiducia che molti clienti hanno riposto in noi presuppone un continuo miglioramento, professionalità all’avanguardia oltre che velocità e poca burocrazia ma altresì sicurezza. Infatti siamo certificati iso 9001 e 14001. In che modo sono cresciute le vendite dei due principali brand di cui Lodotruck è concessionaria? Sia Mercedes che DAF hanno fatto registrare un incremento delle vendite davvero significativo; parlando per esempio di DAF, posso dirle che i pesanti venduti sono passati da 95 unità del 2015 a 110 del 2016. In casa Mercedes-Benz, l’incremento è stato ancor maggiore, con ben 180 veicoli venduti nel 2016 contro i 120 del 2015. I veicoli commerciali Mercedes sono invece passati da 250 unità del 2015 a circa 300 unità del 2016. Come spiega un tale incremento? Ci sono diversi fattori concomitanti alla base di questa crescita;

32

Cover Story


In Lodotruck lavorano costantemente circa quaranta dipendenti alcuni dei quali sono veri e propri veterani in fatto di esperienza e conoscenza dei marchi Mercedes-Benz e DAF...

33

Cover Story


il mercato come dicevo prima ci ha aiutati ma non è certamente l’unica causa. Riassumerei il tutto in tre parole: organizzazione, professionalità e passione. Per esempio la validità ed efficacia dei nostri servizi post vendita, elemento decisivo per chi ha bisogno di ridurre al minimo i tempi di un eventuale fermo macchina. Il 70% degli interventi che eseguiamo non sono programmati! Vuol dire organizzazione. Deve sapere che in Lodotruck lavorano costantemente circa quaranta dipendenti alcuni dei quali sono veri e propri veterani in fatto di esperienza e conoscenza dei marchi Mercedes-Benz e DAF; ciò si traduce in tempi di intervento ridotti e in un livello elevato di flessibilità che alla fine è quello che i nostri clienti ricercano in un partner. Il nostro non trascurabile know-how prodotto grazie ai corsi di formazione costantemente eseguiti dal nostro personale officina e vendita, unitamente alla nota validità dei veicoli che commercializziamo (es. consumi ridotti), il supporto delle case madri e la passione nei veicoli industriali che cerchiamo di trasmettere in ogni situazione, sono dunque alla base del successo di Lodotruck che, sempre più spesso, viene scelta anche da utenti che non avevano acquistato il proprio mezzo da noi.

34

Cover Story


www.lodotruck.it 35

Cover Story


36

Cover Story


Quali sono le aree di influenza e le zone vendita di Lodotruck? Per quanto riguarda il marchio MercedesBenz, deteniamo il mandato vendita e assistenza veicoli industriali e commerciali per Bergamo e provincia; per Evobus e Unimog invece siamo autorizzati solo come mandato assistenza. E per quanto concerne DAF? La nostra area di influenza per DAF è più vasta, infatti oltre a Bergamo e provincia, comprende Piacenza, Lodi e Pavia. Quali sono le novità più attese del 2017 di Lodotruck? In Casa Mercedes la stella del 2017 sarà senza dubbio X-Class, il primo pick-up della storia Mercedes, il cui attesissimo esordio è previsto per l’autunno di quest’anno; ho già visto e toccato con mano questo spettacolare veicolo e posso anticiparle che, sia in allestimento “Business” che in quello più duro e puro “Off-Road”, sono certo alzerà non poco l’asticella all’interno del suo già competitivo segmento. Certamente ne avremo uno in visione appena ordinabile presso il nostro show room a Filago.

41

Cover Story


La nostra area di influenza per DAF è più vasta , infatti oltre a Bergamo e provincia, comprende Piacenza, Lodi e Pavia.

Il 2017 di DAF, invece, avrà per protagonista l’edizione “Prestige” del trattore XF 106 SSC – Super Space Cab – che sarà caratterizzato da finiture e dotazioni particolarmente pregiate tra le quali gli interni in pelle e il sistema predittivo PPC oltre che molti altri optional. Come interpreta, Lodotruck, il concetto attuale di “presenza sul territorio”? Essere presenti sul territorio significa raggiungerci rapidamente, ben posizionati tre le arterie di comunicazione e i centri logistici per poter dare miglior servizio ai nostri clienti. Ma non basta solo posizionamento della piattaforma uffici e officina. È sempre una questione di organizzazione! Ovviamente la presenza di Lodotruck in quello straordinario “mercato virtuale” che è il web è cruciale e stiamo investendo molto. Sì il web sarà sempre più uno strumento strategico. Lodotruck ha recentemente rinnovato il proprio sito web e sfrutta al massimo diversi social grazie ai quali, non solo ottiene una notevole visibilità, ma riesce a promuovere in tempo reale veicoli in vendita a condizioni speciali o allestiti sulla base delle esigenze dei nostri clienti. E la rivendita dell’usato che rappresenta una variabile decisionale per chi compra un veicolo nuovo. Determinante è anche la presenza dei consulenti vendita sul territorio. Infatti, anche se siamo nel 2017, non si può sostituire il rapporto umano. Per questa ragione, oltre ad aver aperto un ufficio commerciale a Piacenza, possiamo contare su una forza vendita di sette agenti - ciascuno dei quali opera in precise zone assegnate e sono tutti certificati dalle rispettive case madri in termini di conoscenza tecnica del prodotto oltre che della clientela visto che sono tutti di esperienza ventennale. Chiudiamo questo nostro incontro dando uno sguardo ai principali obiettivi 2017 di Lodotruck…

38

Cover Story


La parola d’ordine, anche quando tutto procede al meglio, è non accontentarsi, cercare di migliorare sempre e dare il massimo per i nostri clienti e per la proprietà. Per questa ragione gli obiettivi principali 2017 di Lodotruck sono innanzitutto il consolidamento dell’ottimo fatturato 2016, l’efficientamento di alcuni processi interni oltre che più in generale, il miglioramento di alcuni KPI performance necessari per garantire gli investimenti richiesti nei prossimi anni.

www.daftruck-bergamo.it

39

Cover Story


Nuovo Iveco Stralis “Ha alzato l’asticella” di Giovanni Volpe

on la nuova generazione del suo best-seller, lo Stralis, Iveco compie un notevole passo avanti dal punto di vista tecnologico e si propone come vero e proprio punto di riferimento del proprio segmento. Scopriamo tutte le importanti novità della nuova gamma Stralis in collaborazione con la concessionaria Iveco e Fiat Professional, Auto Industriale Bergamasca di Dalmine, azienda che da oltre 40 anni opera sul territorio bergamasco, garantendo al cliente massima soddisfazione e professionalità. Con la nuova gamma Stralis, crescono sensibilmente produttività e redditività grazie a un ampio ventaglio di migliorie strutturali e tecnologiche, oltre

C

40

che attraverso nuovi servizi all’avanguardia progettati su misura per qualsiasi attività di trasporto. A unire i due protagonisti della nuova gamma Stralis, sono le elevate prestazioni, la notevole efficienza e le emissioni ora particolarmente ridotte. La nuova gamma si articola in due modelli: lo Stralis – ideale per tratte regionali, tragitti urbani e piccole attività di cantiere – e lo Stralis XP, protagonista di queste pagine. Come dicevamo, il nuovo Stralis XP è stato sviluppato per missioni a lungo raggio e, per questa ragione, offre soluzioni studiate ad hoc per garantire un

Professional


elevato livello di efficienza innanzitutto sul fronte del contenimento dei consumi. Per il raggiungimento di questo scopo, è stato messo a punto il sistema Smart EGR che, ottimizzando la fase di iniezione, aumenta la pressione di picco dei cilindri e migliora i consumi; miglioramento che si verifica soprattutto nelle missioni a lungo raggio, tra l’altro garantendo una contestuale riduzione di NOx ottenuta per mezzo di un ricircolo leggero dei gas di scarico. Nuovo anche il cambio HI-TRONIX, un automatizzato di nuova generazione a 12 velocità dotato di frizione elettronica, che offre la tecnologia più avanzata oggi disponibile nella sua categoria. In particolare, questo cambio è stato progettato per offrire quasi il doppio dei cambi marcia rispetto alla precedente generazione e offre funzioni aggiuntive come la “modalità manovra” – creep – la funzione docking – che aumenta l’aderenza su superfici scivolose – e ben quattro velocità in retromarcia. Molto importante anche il debutto di un inedito ponte posteriore a singola riduzione e geometria degli ingranaggi migliorata; anche il peso diminuisce sensibilmente e, grazie anche all’adozione di serie di nuovi pneumatici Michelin eco-compatibili, la reale riduzione dei consumi, può arrivare a superare l’1,5%.

41

Professional


42

Professional


Prima di andare a scoprire l’altra importante novità della gamma Stralis, la nuova versione NP, è bene soffermarsi su alcuni dettagli che mostrano come in questo nuovo veicolo pesante di Iveco, converga il meglio della tecnologia che siamo solitamente abituati a trovare nelle vetture dell’ultima generazione. Parliamo, per esempio, delle luci a LED, del nuovo telecomando per la chiusura centralizzata con lampeggio di conferma, la regolazione dell’intensità dell’illuminazione interna e l’attivazione automatica delle luci d’emergenza in caso di improvvisa decelerazione o frenata. Anche la cabina del nuovo Stralis è stata del tutto riprogettata per garantire all’autista il massimo comfort in ogni frangente. Durante la guida grazie a una plancia molto più moderna e automobilistica che, oltre a un completo sistema di infotainment, garantisce un livello di ergonomia funzionale da primato grazia alla quale l’autista potrà raggiungere comodamente tutti i comandi senza mai sollevarsi dallo schienale del sedile. Notevole, infine, il valore registrato in altezza nella versione a cabina alta: ben 2 metri e un volume di ben 10 metri cubi.

43

Professional


Il nuovo Stralis NP Con la nascita del nuovo Stralis NP, Iveco supera la barriera del ritorno economico e segna un vero e proprio punto di svolta nell’ambito dei trasporti pesanti: l’adozione di un propulsore a gas naturale. Si tratta di una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti visto che, per la prima volta, un veicolo alimentato con un combustibile alternativo, offre la concreta possibilità di migliorare sia la sostenibilità che il rendimento dell’investimento, con un TCO ridotto fino a un massimo del 7% rispetto a un camion diesel. Lo Stralis NP è dunque il primo camion a gas per

lunghe percorrenze per il quale Iveco ha messo a punto il propulsore a gas naturale più performante di sempre; si tratta dell’unità CURSOR 9 Euro6 con cilindrata di 8,7 litri con potenza di 400cv. L’inedito cambio automatizzato EUROTRONIC a dodici rapporti, non solo è la prima unità del genere montata in abbinamento a un motore a gas naturale, ma regala anche una guida molto fluida e, grazie anche all’adozione di un nuovo serbatoio LNG doppio, garantisce un’autonomia fino a 1500 Km.

44

Professional


Iveco ha messo a punto il propulsore a gas naturale più performante di sempre; si tratta dell’unità CURSOR 9 Euro6 con cilindrata di 8,7 litri con potenza di 400cv.

AUTO INDUSTRIALE BERGAMASCA Tel. 035 561390 - www.autoindustriale.it

45

Professional


46

Professional


Renault Gamma T “Gamma T, il meglio di Renault Trucks in una lettera” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

rotagonista di una delle prove su strada più emozionanti di questa prima edizione di JUST Professional è stato certamente il trattore Renault della Gamma T messoci a disposizione dalla concessionaria ufficiale VAI di Brivio. Il nuovo Gamma T è un truck attraverso il quale Renault ha compiuto un ulteriore sensibile passo avanti in fatto di redditività, robustezza, comfort e sicurezza. I nuovi motori, tutti Euro6, sono disponibili in una gamma molto articolata; un propulsore 11000 - disponibile con potenze di 380cv, 430cv e 460cv - e un propulsore 13000 - da 440cv, 480cv e 520cv - sono accomunate dall’impiego di tecnologie avanzate e di riconosciuto valore, grazie alle quali i consumi sono scesi del 5% rispetto alla generazione precedente. Oltre ai propulsori, ai quali è peraltro abbinato di serie un moderno cambio robotizzato Optidriver, tutto è stato studiato per aumentare sensibilmente la redditività di questo veicolo dedicato alle lunghe distanze. Basti pensare all’approfondito studio aerodinamico dal quale è derivato un inedito parabrezza di forma trapezoidale inclinato di 12° che, unitamente alla medesima forma della cabina e ai deflettori integrati nei blocchi ottici, rendono questo mezzo pesante più filante, dunque efficace. Degno di nota, inoltre, è il sistema Optiroll che, di fatto, ottimizzando in tempo reale una serie di parametri dinamici e non, finisce per garantire un ideale compromesso tra performance, comfort e consumi. Un altro aspetto sul quale Renault ha investito in maniera importante, è la robustezza del Gamma T che oggi può veramente definirsi di assoluto vertice. Merito di questo importante traguardo è innanzitutto da attribuire alla durezza dei test ai quali Renault ha incessantemente sottoposto ben 53 veicoli che hanno dovuto dimostrare di sopportare condizioni ambientali estreme e temperature comprese tra i -40°C e i +60°C, per un totale di oltre 10 milioni di chilometri percorsi. L’upgrade generale di questa nuova generazione di Renault Trucks si può toccare con mano anche osservando la nuova cabina che raggiunge livelli di ergonomia, dotazioni e comfort, molto elevati.

P

47

Professional


48

Professional


La plancia ha una forma particolarmente avvolgente grazie alla quale il conducente è in grado di raggiungere ogni comando con piccoli e comodi movimenti; apprezzabile li display HD da ben 7” posizionato nel quadro strumenti e il volante multifunzione che integra anche i comandi del cambio robotizzato Optidriver. I sedili, poi, non solo offrono una seduta ideale per via delle molteplici regolazioni, ma sono anche termici, ventilati e dotati di sospensione pneumatica e cinture di sicurezza integrate; ottima, infine, la cabina che, oltre a essere ora di dimensioni maggiori, offre diversi vani porta oggetti, una cuccetta superiore, ben tre tipi di illuminazione – attività, guida notturna e risposo – e, nella versione a tunnel piatto, un frigorifero elettrico silenzioso e da ben 40 litri. Al servizio della sicurezza, attiva e passiva, troviamo una serie di dispositivi studiati per garantire la massima protezione del conducente e la migliore esperienza di guida possibile. Oltre ai retrovisori e agli ante visori che offrono una visibilità decisamente superiore a quella imposta dalle norme vigenti, risultano molto efficaci i fari di svolta che permettono di illuminare al meglio le curve; infine, per quanto riguarda la sicurezza attiva, va segnalato il sistema di avvertimento acustico in caso di deviazione della corsia, il regolatore di velocità adattivo e il sistema di avvertimento di collisione frontale, che entra in funzione quando vi sia il rischio di urtare il veicolo che precede. Il primo viaggio di JUST alla scoperta dei nuovi standard qualitativi della nuova Gamma T che, grazie alla concessionaria ufficiale VAI abbiamo potuto toccare con mano e testare su strada, termina qui; siamo certi che le immagini di questo servizio aiutino non poco anche voi a condividere le grandi emozioni che abbiamo provato noi durante questo test!

Un altro aspetto sul quale Renault ha investito in maniera importante, è la robustezza del Gamma T che oggi può veramente definirsi di assoluto vertice.

49

Professional


VAI RENAULT Tel. 039 9322312 - www.vairenault.com 50

Professional



52

Professional


Scania nuova serie S “S, una generazione da primato”

aggior visibilità alla guida, motorizzazione da 500cv, primi airbag laterali a tendina su veicoli industriali, consumi ridotti del 5% grazie alle innovazioni apportate alla catena cinematica e a un’aerodinamica ulteriormente migliorata, nuovo Opticruise, sistemi di frenata ancora più avanzati, manutenzione con piano flessibile: sono queste solo alcune delle importanti novità introdotte da Scania con la nuova generazione di autocarri e servizi, la serie S. Novità che, attraverso soluzioni su misura in ogni minimo dettaglio, ridefiniscono il concetto di eccellenza per i veicoli pesanti e contestualmente marcano l’inizio di una nuova era per l’intero settore dei trasporti, sempre nel segno della sostenibilità. La nuova generazione di autocarri e servizi, nasce da dieci anni di intense attività di ricerca e sviluppo e da un investimento del valore di 20 miliardi di corone svedesi - il più grande mai effettuato da Scania per un singolo progetto nei suoi 125 anni di storia –. Il punto di partenza di Scania è l'economia operativa totale (TOE, Total Operating Economy) e la configurazione di una soluzione su misura per la specifica applicazione per consentire ai clienti di raggiungere una redditività sostenibile, indipendentemente dal tipo di incarico o dalle condizioni in cui operano. Le nuove cabine S sono un vero e proprio capolavoro ingegneristico. Lo straordinario spazio interno, il pavimento completamente piatto, numerosi vani portaoggetti interni ed esterni, il nuovo sistema di climatizzazione e l’eccezionale visibilità dalla nuova postazione di guida, sono solo alcune delle caratteristiche che contribuiscono a rendere unica la cabina S Scania. Gli interni delle nuove cabine assicurano, inoltre, uno spazio ottimale per la guida e per il riposo. La posizione del conducente è stata infatti avvicinata di 65 mm al parabrezza e spostata lateralmente di 20 mm rispetto alle cabine attuali, il cruscotto è stato abbassato e sono stati modificati i montanti anteriori garantendo così migliore visibilità e maggior comfort. Grazie alle innovazioni apportate alla catena cinematica e a un’aerodinamica ulteriormente migliorata, i consumi sono stati ridotti del 5%, mentre sono numerose anche le novità alla voce sicurezza.

M

53

Professional


Le nuove cabine S sono un vero e proprio capolavoro ingegneristico. Lo straordinario spazio interno, il pavimento completamente piatto...

54

Professional


I nuovi veicoli di nuova generazione Scania possono essere infatti equipaggiati con airbag laterali a tendina, anteprima assoluta nei veicoli pesanti. Il riposizionamento dell’assale anteriore combinato con il nuovo sistema frenante, assicura inoltre una distanza di frenata inferiore del 5%. Scania ha anche introdotto il servizio di manutenzione con piano flessibile, l’innovativo servizio di assistenza e manutenzione “su misura” basato sulle reali condizioni di utilizzo di ogni veicolo. Un servizio rivoluzionario che ha l’obiettivo di diminuire i tempi di fermo in officina, massimizzando la redditività dell’operatore e l’operatività del mezzo. In materia di sostenibilità, Scania possiede la gamma di motori alimentati con carburanti alternativi più completa del settore dei veicoli pesanti. La nuova generazione di veicoli Scania può essere alimentata con HVO, che consente di ridurre le emissioni di CO2 fino al 90%, o con biodiesel. Infine un cenno alla connettività che, mai come in questo periodo, è essenziale per la redditività; a tal proposito, Scania dispone di dati raccolti dai veicoli connessi, attualmente 250.000, e utilizzati per ottenere la migliore configurazione del mezzo, per definire i nuovi contratti di manutenzione con piano flessibile e per gestire e monitorare la flotta in tempo reale.

SCANDICAR Tel. 035 533485 - www.scandicar.it 55

Professional


Nissan NV300 120dci “Molto più di un van!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

issan ha recentemente aggiornato e completato la propria gamma di veicoli commerciali che JUST “Professional” vi presenterà in collaborazione con la concessionaria NisCar di Olginate, in provincia di Lecco. Protagonista della nostra prova su strada è il nuovo NV300, veicolo commerciale leggero e dall’ottimo comportamento su strada, che JUST ha testato in versione Van che, come scoprirete, a dispetto dell’utilizzo cui è destinata, sfoggia non poche caratteristiche piacevolmente automobilistiche. La giornata è fredda per via di un forte vento ma i colori sono davvero splendidi e il desiderio di andare alla scoperta di nuove strade lungo le quali immortalare il nuovo Nissan NV300, non manca davvero. L’esemplare che ritiriamo alla Nis-Car è mosso da un propulsore 1,6l a gasolio con potenza di 125cv, che si pone esattamente nel mezzo di una gamma all’interno della quale lo stesso propulsore esprime 95cv e ben 145cv nella versione bi-turbo. L’NV300, che nasce da una partnership con Renault e Opel, non manca comunque di una sua specifica e spiccata personalità che, a livello di design, si concentra nel frontale di questo van, che ripropone i più moderni stilemi dei più recenti modelli del marchio giapponese. L’abitacolo è realizzato con grande cura tanto che, anche solo osservando ergonomia, finiture e design della plancia, si ha la sensazione di essere a bordo di una moderna vettura di gamma media. Tutto è al posto giusto e non mancano dettagli che bastano a sottolineare la modernità di questo progetto e tutta l’attenzione che Nissan ha voluto riservare a chi, per lavorare, sceglierà un NV300. L’abitacolo offre, infatti, numerosi vani porta oggetti - ben 14! -, un supporto smartphone e tablet, 89 litri per stipare documenti cartacei e un sistema di fissaggio per laptop; la modularità dell’abitacolo dell’NV300 è inoltre ulteriormente amplificata per merito dello spazio di ben 54 litri al quale si accede semplicemente sollevando la seduta del posto del passeggero; si tratta di una vera e propria botola raggiungibile anche aprendo uno sportello posizionato all’interno del vano posteriore. Alla guida, non solo stupisce la comodità della posizione di guida, ma un po’ tutto il comparto tecnico mostra la propria freschezza oltre che un attento lavoro svolto per offrire performance di alto livello. Il propulsore da 125cv è molto brillante, pronto sin dai bassi regimi, e la sua coppia di ben 320Nm c’è tutta e permette di muoversi con estrema vivacità. A punto i freni e valido il cambio manuale che prone rapporti ben spaziati e adatti a un impiego trasversale.

N

56

Professional


57

Professional


58

Professional


Sorprendente il comfort acustico di questo NV300 che, a velocità costante, lungo le statali della provincia di Lecco, è paragonabile a quello di una moderna vettura. Si tratta pur sempre di un veicolo da lavoro e, proprio in questo senso, Nissan fa valere tutto il proprio know-how in fatto di affidabilità e garanzia. Proprio quest’ultima spicca con il suo massimo di 5 anni o 160.000 chilometri. Poi, come noto in questo settore, ciò che conta è il TCO di un veicolo commerciale, ovvero il costo complessivo di possesso; anche a questa voce l’NV300 si mostra davvero appetibile in quanto, grazie alla modernità e all’efficienza del suo propulsore e del suo cambio manuale a 6 rapporti, abbatte i costi di percorrenza e ottimizza quelli di manutenzione. Gli intervalli sono, infatti, raccomandati ogni 40.000 Km o ogni due anni. Una chicca, secondo noi, mostra se possibile ancor di più l’attenzione con la quale il nuovo Nissan NV300 è stato progettato: l’ampio specchio grandangolare che si cela dietro l’aletta parasole davanti al passeggero; aprendola, sarà possibile scoprire quanto si trovi alle nostre spalle, nei così detti angoli ciechi.

59

Professional

SCHEDA TECNICA Motore Peso complessivo Portata utile Capacità di traino

1.6 dci da 95cv a 145cv da 2,7 a 2,9 tonnellate da 1075 a 1310 Kg 2 tonnellate


L’abitacolo offre numerosi vani porta oggetti - ben 14! -, un supporto smartphone e tablet, 89 litri per stipare documenti cartacei e un sistema di ďŹ ssaggio per laptop...

NIS-CAR Tel. 0341 681331 - www.niscar.concessionarienissan.it 60

Professional



62

Professional


Fiat Professional Fullback “Sfida fra i fanghi!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

lla sfida a distanza tra pick-up dell’ultima generazione partecipa anche Fiat che, con il suo nuovo Fullback, dimostra di avere tutte le carte in regola per ben figurare in un segmento sempre più competitivo e ricco di concorrenti. Auto Industriale mi ha messo a disposizione il Fiat Professional Fullback doppia cabina, ben rifinito e accessoriato, mosso da un 2.4l turbodiesel da 181cv. Prima di testare le doti stradali e fuoristradistiche del Fullback, ho dato un occhiata al design del pick-up italiano che, soprattutto grazie a un frontale moderno e aerodinanico, oltre che alla forma slanciata dei finestrini delle porte posteriori, riesce a dissipare al meglio dimensioni abbondanti: 5,29 m di lunghezza per 1,82 m di larghezza e 1,78 m d’altezza, con un’altezza da terra minima di 20 centimetri. Il cassone, particolarmente capiente, ha una profondità di oltre un metro e mezzo e permette carichi superiori ai duecento chili; l’abitacolo, realizzato con un giusto mix tra materiali plastici semplici ma robusti, e rivestimenti pregiati per le sellerie, ha un aspetto molto moderno, sicuramente più automobilistico che da off-road. Anche la posizione di guida conferma la mia prima impressione che si rafforza peraltro dando uno sguardo alla completa dotazione del Fullback sia in fatto di infotainment che di comfort e sistemi di assistenza alla guida. Su strada il Fullback si trova decisamente a proprio agio; il comfort di marcia è più che dignitoso e il feeling, anche in curva, risulta valido perché le sospensioni pur non risultando mai eccessivamente rigide, assecondano senza incertezze la superficie stradale.

A

63

Professional


64

Professional


Il cassone, particolarmente capiente, ha una profondità di oltre un metro e mezzo e permette carichi superiori ai duecento chili...

Lo sterzo è leggero ma sempre piuttosto preciso, il cambio manuale ha una corsa della leva lunga ma non difetta in fatto di precisione, e i freni sono sempre all’altezza e ben modulabili. In fuoristrada, nel fango di un campo ai piedi della Madonna del Bosco, ce la siamo quasi giocata alla pari col trattore del coltivatore che ci ha accolti con piacere; la motricità rimane sempre notevole e i differenziali fanno bene il loro dovere anche quando si avrebbe l’impressione di sprofondare in questa specie di sabbie mobili; a levarsi d’impaccio senza problemi contribuiscono in maniera decisiva due elementi su tutti: la buona coppia del motore che non smette mai di tirare e le marce ridotte disponibili in questa versione con cambio manuale. Infine cito con piacere alcuni dettagli che hanno reso manovre e marcia su strada, particolarmente piacevoli e sicure; il sistema che avvisa acusticamente dell’invasione della carreggiata opposta, il climatizzatore automatico silenzioso ed efficace, e la retrocamera, davvero indispensabile quando si deve parcheggiare questo pick-up dalle generose dimensioni.

AUTO INDUSTRIALE BERGAMASCA Tel. 035 561390 - www.autoindustriale.it 65

Professional


Volkswagen Amarok 3.0 Tdi V6 4Motion “Premium… anche in off-road” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

l Gruppo Bonaldi presenta fra le pagine di questo numero zero di JUST “Professional” il suo pick-up, l’Amarok, ora mosso da un potente e generoso tre litri V6 turbodiesel che ha sostituito il precedente propulsore due litri. L’esemplare che ho provato è un 3.0 Tdi V6 in allestimento Comfortline, abbinato a un cambio DSG doppia frizione a otto rapporti. L’Amarok ricopre il ruolo di pick-up premium all’interno della propria nicchia di mercato e lo fa adottando una serie di soluzioni direttamente ereditate dalla più recente produzione automobilistica del marchio tedesco. Il frontale caratterizza molto il pick-up tedesco che sfoggia proiettori a LED e, sulla mascherina del radiatore, può fregiarsi della sigla V6, un vero e proprio biglietto da visita in grado di anticipare in qualche modo di quali performance sia capace questo elegante veicolo tuttofare di Volkswagen. Una volta a bordo, per quanto parlare di lusso sia eccessivo – soprattutto in questa versione Comfortline – non si può però che apprezzare il design della plancia, un’ottima realizzazione che accosta materiali plastici semplici ma molto robusti e ben assemblati, a un design raffinato oltre che molto funzionale. Bello il tunnel centrale che ospita tra l’altro il tasto con cui si aziona il sistema elettronico che gestisce autonomamente le discese più ripide e impegnative; gradevole e molto intuitivo anche il clima automatico bi-zona, così come il sistema di infotainment che presenta un moderno schermo touch molto intuitivo, oltre a un impianto audio di qualità. Alla guida, ancor prima di inserire la prima, non ho proprio potuto fare a meno di godermi il sound di questo tremila V6 che poi, una volta in marcia, regala davvero grandi soddisfazioni. D’altronde la potenza c’è, parliamo di ben 204cv – è disponibile anche una variante da 224cv – che, grazie all’ormai consueta efficacia del DSG, si possono sfruttare al meglio lungo ogni tracciato. Sulla statale si apprezza l’elasticità di questo propulsore che, in settima e ottava marcia, viaggia a regimi molto bassi e, stando ai dati offerti dal computer di bordo, richiede meno di 8 litri di gasolio per percorrere 100 Km.

I

66

Professional


67

Professional


Ho testato l’Amarok anche in off-road e, anche in questo contesto, non sono rimasto affatto deluso; la motricità è notevole e le partenze da fermo sono facilitate dalla prima marcia particolarmente corta che supplisce alla mancanza di marce ridotte. Lo sterzo è adeguato al tipo di veicolo, non è dunque diretto come quello di una sportiva, ma se la cava bene lungo i tracciati più impegnativi, dove un minimo di demoltiplicazione in più non può che far comodo. L’Amarok è lungo circa 5,25 m, è alto com’è normale che sia un pick-up, e al posteriore è un po’ secco per via del ponte con le balestre; eppure, in ogni condizione d’asfalto – compreso quello ghiacciato che ho affrontato senza coperture invernali – se l’è cavata più che bene confermando la validità del progetto, oltre che efficacia e fruibilità dei diversi sistemi elettronici di cui dispone.

Il frontale caratterizza molto il pick-up tedesco che sfoggia proiettori a LED e, sulla mascherina del radiatore, può fregiarsi della sigla V6...

68

Professional


69

Professional


SCHEDA TECNICA Motore Peso complessivo Portata utile Dimensioni cassone

3,0 l da 204cv e 224cv 1857 Kg 842 Kg / 985 Kg 2,522

BONALDI MOTORI Tel. 035 4532711 - www.bonaldi.it 70

Professional



72

Professional


Dacia Dokker Van “Grande in tutto... tranne che nel prezzo!” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

egli ultimi anni, il marchio Dacia, che come noto fa parte del Gruppo Renault, ha saputo conquistare una clientela sempre più numerosa per via dell’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti, ultimamente molto apprezzati anche per il loro appeal estetico e per la grande affidabilità. Anche nel settore dei veicoli commerciali leggeri, Dacia ha via via sempre più affilato le proprie armi, e oggi propone una versione rinnovata del suo best-seller, il Dokker Van. Per la prova di JUST, in perfetta sintonia con la filosofia del marchio, Autovittani ci ha messo a disposizione l’entry-level della gamma, un Dokker Van 1.6 100cv S&S Euro6 in allestimento base che, come vedrete, non delude affatto e si propone semmai come ideale compagno di lavoro low-cost. Il frontale del nuovo Dokker Van ripropone i più recenti stilemi Dacia che donano a questo interessante veicolo commerciale un aspetto senza fronzoli ma moderno e filante. La fiancata destra è caratterizzata dal binario lungo cui scorre l’ampia porta laterale che, unitamente alle due pratiche porte posteriori asimmetriche, dà accesso a un vano di carico di dimensioni record per la categoria e la fascia di prezzo alla quale questo Dokker appartiene: ben 3,3 metri cubi che possono diventare 3,9 grazie all’opzione Dacia Easy Seat. Il vano di carico, lungo 1,9 m – ben 3,11 m con Dacia Easy Seat – permette un carico utile di 750 Kg ed è ben equipaggiato in fatto di anelli di ancoraggio, ben otto. L’abitacolo, nel nostro esemplare in configurazione standard, è a tutti gli effetti di tipo automobilistico; come da prassi non vi sono concessioni al lusso ma le plastiche impiegate sono molto robuste e ben assemblate, mentre i sedili, rivestiti con tessuti sintetici pratici e gradevoli, sono comodi e permettono di raggiungere sempre una corretta posizione di guida. Su strada il propulsore di origine Renault di 1,6 litri 8 valvole con potenza di 100cv, permette al Dokker Van di muoversi con grande disinvoltura, sempre mantenendo la giusta riserva di potenza.

N

73

Professional


Su strada il propulsore di origine Renault di 1,6 litri 8 valvole con potenza di 100cv, permette al Dokker Van di muoversi con grande disinvoltura, sempre mantenendo la giusta riserva di potenza.

74

Professional


Lo sterzo permette di invertire la marcia in poco spazio mentre l’impianto frenante misto garantisce una buona modulabilità e una rassicurante resistenza. Pur non trattandosi di un veicolo dai consumi record, il Dokker Van non è mai troppo assetato e, grazie anche all’adozione di serie del sistema Start&Stop, permette medie di circa 6,5 litri di carburante per percorrere cento chilometri. Chi volesse consumare ancora meno, potrà comunque optare per una delle due versioni a gasolio – 1.5 dCi con potenze da 75 e 90 cavalli – o per quella alimentata a GPL. In cosa, ancora una volta, il Dacia Dokker Van si dimostra davvero imbattibile? Senza dubbio nel prezzo d’acquisto di un esemplare come quello del nostro test che, con la sola opzione – secondo noi obbligatoria – del climatizzatore manuale, raggiunge gli 8mila euro iva esposta ai quali aggiungere IPT e messa su strada; davvero niente male!

AUTOVITTANI Tel. 0341 1885001 - www.autovittani.it 75

Professional


FordStore Bluberg “2087… combinazioni vincenti!” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

el competitivo panorama dei veicoli commerciali Ford rappresenta da sempre uno dei marchi di maggior successo per via di una gamma molto articolata e di un livello di affidabilità e robustezza davvero a tutta prova. Per scoprire le novità della gamma 2017 abbiamo incontrato Andrea Crippa, responsabile veicoli commerciali della concessionaria del Gruppo Iperauto, Bluberg. Com’è composta la gamma 2017 dei commerciali Ford? La gamma, come di consueto, è molto articolata e prevede veicoli di dimensioni e categorie diverse, grazie ai quali Ford è realmente in grado di soddisfare ogni esigenza. Si parte dalla Fiesta Van due posti per arrivare fino agli otto, nove posti di veicoli come, per esempio, il Tourneo Custom, senza dimenticare le diverse varianti di Courier, Connect, Custom, Chassis e, ovviamente, Transit.

N

76

Professional


Infine, altro fiore all’occhiello tra i veicoli Ford più votati al lavoro, è senza dubbio il pick-up Ranger 4x4 in configurazione a due, quattro e cinque posti, nelle versioni XL, XLT e Limited, fino all’esclusivo Wild Track con proulsori Euro6 e potenze fino a ben 200cv. Quali sono le caratteristiche meccaniche e gli equipaggiamenti ormai standard anche in questi moderni veicoli da lavoro? A livello meccanico spiccano certamente i nuovi propulsori Ecoblue montati su Custom e Transit; si tratta sempre di un 2.0 Tdci con potenze diverse e rispettivamente di 105, 130 e 170cv, che rispetta le normative antinquinamento Euro6. Si tratta dei veicoli più economici della categoria che possono anche vantare intervalli di manutenzione addirittura scadenziati ogni 60.000 Km. E le dotazioni per la sicurezza e il confort? Su tutta la gamma, sin dagli allestimenti Trend, sono presenti Airbag, ABS, controllo della stabilità e della trazione, climatizzatore, radio con bluetooth e comandi al volante, fendinebbia, cruise-control, retrovisori elettrici e protezione del vano di carico.

77

Professional


La versatilità è uno dei punti forti della gamma commerciali Ford e lo dimostra in maniera ancor piÚ evidente la possibilità di scelta tra la bellezza di 2087 combinazioni...

78

Professional


Il moderno sistema di infotainment “Sync 3”, già disponibile per Ranger e Connect, sarà presto appannaggio anche di Transit e Custom. Storia a sé, invece, quella del Ranger che, sin dalla versione XL, offre climatizzatore, radio, airbag, blocco differenziale con ridotte per il 4x4. Anche la versatilità è da sempre una dote molto apprezzata da parte della clientela Ford… Esattamente, la versatilità è uno dei punti forti della gamma commerciali Ford e lo dimostra in maniera ancor più evidente la possibilità di scelta tra la bellezza di 2087 combinazioni, tanto ci sta a cuore soddisfare davvero tutte le esigenze del cliente. Ci sono facilitazioni e promozioni entro fine 2016 per chi decidesse di acquistare un commerciale Ford? Assolutamente sì… Innanzitutto la possibilità di acquisto con finanziamento o leasing con tasso al 3,95%, Idea Ford, e noleggio a lungo termine. E poi abbiamo gli ecoincentivi, anche senza permuta, su tutta la gamma. Elemento di certo non trascurabile, infine, è l’ampia disponibilità di veicoli in pronta consegna grazie alla quale il cliente potrà usufruire del super ammortamento del 140%. Ma qual è il cliente tipo della gamma commerciali Ford? La gamma è talmente ampia e articolata che non esiste un vero e proprio cliente tipo. Si va dal più piccolo artigiano per arrivare fino alla grande azienda con la propria flotta di veicoli aziendali. Clienti comunque attenti ai costi di gestione e alla qualità globale del veicolo, dunque non solo al prezzo di acquisto.

79

Professional


Infine, ci riassume le novità salienti per il 2017? Le novità 2017 riguarderanno principalmente l’introduzione del cambio automatico su tutta la gamma Custom e Tourneo Custom; quest’ultimo, inoltre, potrà vantare nuovi equipaggiamenti tra i quali sedili girevoli, regolabili longitudinalmente ed estraibili. Vi sarà anche un inedito tavolino ripiegabile a scomparsa, ideale per chi utilizzerà il veicolo anche per lavoro o, più semplicemente, come mezzo da famiglia dalla massima versatilità; sempre restando in tema di versatilità, posso anticipare che presto arriverà anche un’inedita versione 4x4 del Custom.

FORD SERVICE • Manutenzione e Riparazione • Carrozzeria • Servizio Revisione • Servizio Pneumatici • Servizio Rapido • Vetture Cortesia • Programmi Fedeltà • Ricarica Impianti Aria Condizionata • Ricambi Originali • Linea Accessori • Wi Fi Gratuita • Transit Center

FORDSTORE BLUBERG Tel. 035 4203011 - www.fordbluberg.it 80

Professional



82

Professional


AZ Veicoli Group “Commerciali Opel, competitivi dalla A… alla Z!” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

a concessionaria Opel AZ Veicoli di Bergamo partecipa a questa edizione d’esordio di JUST Professional presentando la gamma 2017 dei suoi veicoli commerciali; una gamma ben articolata che garantisce il partner lavorativo perfetto per ogni esigenza. Caratteristiche più importanti che accomunano l’intera gamma dei commerciali Opel e ne decretano un sempre maggiore successo, sono senza dubbio la spaziosità, la versatilità e l’avanguardia a livello tecnologico; qualità, queste, che unite alla nota convenienza di questi veicoli, sono alla base di una sempre più crescente diffusione di questo marchio anche nella nostra provincia. La gamma 2017 ha per punta di diamante il big di casa, il Vivaro, oggi ancor più potente, spazioso e confortevole di prima, oltre che appagante dal punto di vista estetico. Grazie anche ai consumi ulteriormente ridotti – 5,7 l per 100 Km nel ciclo combinato – il nuovo Vivaro riduce al minimo i costi di gestione mantenendo performance al top. Mezzo estremamente versatile e ideale a soddisfare le più disparate esigenza di mobilità e di trasporto, è invece il nuovo Movano che, dalla propria parte, ha la possibilità di scegliere tra una miriade di soluzioni, per l’esattezza più di 400; questo aspetto, unitamente a propulsori più efficienti, a una cabina più ergonomica, e a un vano di carico ora ancor più accessibile, fa del Movano uno dei veicoli commerciali più duttili del mercato.

L

83

Professional


Scegliere un commerciale Opel, oltre che per la varietĂ della gamma, conviene anche per via della possibilitĂ di sfruttare il super ammortamento al 140%...

84

Professional


Anche Combo Van ha armi più affilate per affrontare la concorrenza; innanzitutto numeri da leader in virtù dei due passi, delle due altezze e delle cinque motorizzazioni disponbili. Numeri ai quali corrispondono volumi di carico fino a 4,6 metri cubi e una portata massima di ben una tonnellata, che fanno del Combo Van un primo della classe dai costi di gestione sempre ridotti al minimo. Infine, la nuova Corsa Van che porta questo indiscutibile best-seller di Opel al servizio del mondo del lavoro; Corsa Van si fa innanzitutto apprezzare per la sua modernità e per la sua estrema agilità, ma conquista molti consensi anche per via del suo design fresco, accattivante e decisamente dinamico. Tutto, a partire da una meccanica estremamente efficace e da una portata di carico di ben 475 Kg, fa della Corsa Van una compagna di lavoro a prova di centro urbano ma non solo. Scegliere un commerciale Opel, oltre che per la varietà della gamma, conviene anche per via della possibilità di sfruttare il super ammortamento al 140%, senza dimenticare gli eccezionali sconti – fino al 37% su Movano – ottenibili, finanziamenti e leasing a tasso agevolato, e la possibilità di noleggio a lungo termine. Ancora una volta, dunque, il marchio Opel mostra la sua naturale capacità di soddisfare, anche in ambito “Professional”, ogni esigenza della propria clientela; una capacità che, in territorio bergamasco, trova pieno riscontro in AZ Veicoli e nel suo staff, i cui numeri nel pur competitivo settore dei commerciali, sono in costante crescita.

85

Professional


AZ VEICOLI GROUP Tel. 035 261092 - www.azveicoli.it 86

Professional



Scandicar “Obiettivo 2017: continuare a crescere!” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

ntrata a far parte dell'organizzazione Scania a metà degli anni '70, Scandicar ha, per prima, intrapreso diverse iniziative nell'ambito del post-vendita - soprattutto nella ricambistica - che hanno aperto la strada ad altre iniziative entrate successivamente a far parte dei servizi Scania, in Italia. L'attività di Scandicar si indirizza verso aziende di trasporto di medie dimensioni e ad aziende produttive che necessitano di veicoli destinati principalmente alla distribuzione regionale. Anche le aziende che operano nel settore estrattivo e cantieristico hanno in Scandicar un punto di riferimento importante. A partire dal 2000 la concessionaria ha incrementato la sua attività nell'ambito degli allestimenti offrendo varie tipologie di semirimorchi: dai centinati agli estensibili per casse mobili, in modo da proporre al cliente una soluzione di trasporto completa. Oltre all'officina interna alla concessionaria, i clienti di Scandicar possono contare sul supporto tecnico di quattro officine autorizzate Scania. Dall’aprile 2015 Snadicar è operativa anche come concessionaria nella filiale di Orio al Serio, a due passi da Bergamo, dove è già presente da anni il magazzino ricambi Scania.

E

88

Professional


L'attivitĂ di Scandicar si indirizza verso aziende di trasporto di medie dimensioni e ad aziende produttive che necessitano di veicoli destinati principalmente alla distribuzione regionale.

89

Professional


In questa sede operano, con diversi ruoli e incarichi, sette collaboratori, uno dei quali segue parte amministrativa e back office; l’officina Scandicar detiene inoltre il 51% della Orvi Bergamo Spa e si occupa della vendita al dettaglio e all’ingrosso, di ricambi originali Scania. Molteplici sono, poi, i servizi offerti da Scandicar; oltre all’assistenza stradale svolta sempre da Orvi Bergamo Spa, lo staff di questa sede propone contratti di manutenzione, servizi finanziari e servizi assicurativi sempre studiati ad hoc. Importanti i numeri della sede bergamasca di Scandicar che ha fatturato oltre quattro milioni di euro solo con la vendita dei ricambi originali Scania, e che, in questo 2017, forte di un distretto che accorpa anche la provincia di Parma, mira concretamente ad aumentare le proprie quote di mercato, sempre in linea con le aspettative della Casa Madre.

SCANDICAR Tel. 035 533485 - www.scandicar.it 90

Professional



92

Professional


Autovittani “A ciascuno il suo” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

nche la concessionaria Autovittani e i veicoli commerciali leggeri targati Renault e Dacia sono presenti all’interno di questa prima edizione di JUST Professional. Abbiamo incontrato Roberto Corti, responsabile vendite della gamma commerciali dei due marchi perla della sede Autovittani di Pescate, inaugurata sei mesi fa. Quali veicoli commerciali proponete in questa sede lecchese di Autovittani? Qui a Pescate potrete scoprire l’intera gamma dei commerciali leggeri Renault – con massa fino a 35

A

93

Professional


94

Professional


quintali – e la proposta Dacia nello stesso segmento; si tratta di prodotti che, come nella produzione auto, hanno alcuni elementi meccanici e altri dettagli in comune, ma che si rivolgono a tipologie di clientela distinte. Com’è composta la gamma Renault? I modelli che compongono la linea di veicoli commerciali leggeri Renault sono tre; mi riferisco a due furgoni, il piccolo Kangoo e il Trafic, e al più grande della famiglia, il Master, disponibile come furgone o in diverse varianti dotate di specifici allestimenti. Per quanto riguarda Dacia, invece? Dacia oggi propone il Dokker Van, un veicolo che, come di consueto per questo marchio, offre un rapporto qualità/pezzo davvero ottimo e rappresenta per noi l’entry level di questa categoria. Com’è organizzata questa sede di Autovittani per quanto concerne vendita e post vendita di questo genere di veicoli? Oltre al sottoscritto per quanto riguarda la parte commerciale, Autovittani mette a disposizione della propria clientela, un’efficiente officina interna e un completo magazzino ricambi clientela, che impiegano ogni giorno uno staff composto da cinque persone. Tenuta presenta la recente nascita di questa sede lecchese di Autovittani, come giudica questi primi mesi di attività nell’ambito di sua competenza? Per quanto il nostro obiettivo sia sempre e comunque quello di crescere, da ogni punto di vista, non possiamo che essere soddisfatti del trend positivo che, anche questa sede di Pescate, sta mostrando; in merito alla gamma dei commerciali Renault, la nostra quota di penetrazione del mercato si attesta sul 10, 11%, risultando, dunque, allineata ai parametri nazionali. Anche Dacia, che per noi costituisce un brand d’accesso alla categoria dei veicoli da lavoro, ci sta dando buone soddisfazioni perché, all’interno di una nicchia di mercato diversa da quella di Renault, soddisfa al meglio una clientela che badi alla sostanza e al contenimento dei costi, pur senza rinunciare alla qualità che ormai contraddistingue ogni modello di questo marchio del Gruppo. Quali sono le novità più attese per questo 2017 e le aspettative sue e di Autovittani riguardo il segmento che lei rappresenta? L’obiettivo principale mio e di Autovittani, è senza dubbio quello di incrementare la nostra quota di mercato, grazie anche conferma del super ammortamento. Quanto alle novità, è già stato svelato e sarà presto in salone il nuovo Alaskan, il pick-up con cui il marchio Renault farà il proprio ingresso in una nicchia di mercato che, mai come di questi tempi, sta vivendo un periodo di particolare fermento. Anche in casa Dacia la novità più importante del 2017 riguarderà un pick-up; si tratta del nuovo Dokker, il cui esordio è però previsto per il secondo semestre 2017.

AUTOVITTANI Tel. 0341 1885001 - www.autovittani.it 95

Professional


96

Professional


Azzola Trucks “Sempre al vostro fianco!” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

el settore dei trasporti su gomma, il concetto di mobilità acquisisce un’importanza di prim’ordine visto che, gli addetti ai lavori, basano proprio sulla possibilità di sfruttare senza stop forzati i propri veicoli, la qualità del servizio offerto e l’ammortizzamento dei costi. Azzola Trucks di Nembro, struttura presente sul territorio da decenni, deve proprio all’elevata qualità dei servizi dedicati a 360° al settore dei trasporti su gomma, la ragione di un grande apprezzamento da parte della propria clientela. Apprezzamento dovuto in buona misura anche al puntuale e completo servizio di assistenza 24/h attivo 365 giorni l’anno.

N

97

Professional


Azzola Trucks, dispone di un numero verde dedicato agli interventi sul territorio nazionale, e di un altro numero per le richieste di intervento dall’estero...

98

Professional


Azzola Trucks, dispone di un numero verde dedicato agli interventi sul territorio nazionale, e di un altro numero per le richieste di intervento dall’estero; è stato inoltre attivato un moderno call-center che, appena interpellato, indirizza in tempo reale il cliente in panne, al tecnico reperibile 24 ore su 24. Questi si attiva immediatamente e, a conferma della puntualità di questo servizio, va detto che Azzola Trucks garantisce, entro la provincia, il raggiungimento del luogo del fermo in un massimo di un’ora; da questo momento inizia l’intervento in loco da parte di questo tecnico specializzato che, solo dopo otto ore di assistenza in loco senza apprezzabili risultati, predisporrà il traino del veicolo in panne, in sede. Va detto che, dopo tanti anni di esperienza in questo settore, il personale raggiunto telefonicamente dal cliente, è quasi sempre in grado di effettuare una diagnosi precisa a distanza, ragione per la quale il successivo intervento dello staff a bordo di un furgone opportunamente attrezzato, nove volte su dieci si dimostra risolutivo. Lo staff che Azzola Trucks mette costantemente a disposizione di questo genere di emergenza, è davvero generoso; la squadra è infatti composta da quattro elementi per gli interventi in notturna, che diventano sei per quelli necessari durante il giorno. Radiatori, turbine, mozzi, cuscinetti e persino sospensioni pneumatiche, sono solo alcuni dei componenti sui quali la squadra di Azzola Trucks interviene con successo direttamente sul luogo del fermo, anche nelle ore notturne. A garantire la giusta forza a ogni uscita dello staff dedicato è, tra l’altro, un potente generatore elettrico in grado di far funzionare al meglio una pistola elettropneumatica da ben 5500 Nm. Infine, sempre nell’ottica dell’ottimizzazione di tempi e costi per il cliente, Azzola Trucks ha introdotto a partire dall’inizio di quest’anno, un nuovo servizio espressamente dedicato alle flotte; si tratta di un programma di interventi dedicati – allineamento, geometrie degli assali sterzanti e molto altro ancora – che gli specialisti di Azzola sono ora in grado di effettuare in loco e in tempi estremamente rapidi.

Numero verde: 800 595 451 Numero dall'Estero: 0032 9255 6565

99

Professional


Tutti servizi di Azzola Trucks • Reparto officina meccanica • Reparto manutenzione e lubrificazione veloce senza appuntamento • Reparto elettrauto • Reparto carrozzeria e verniciatura • Reparto pneumatici • Reparto revisioni periodiche M.C.T.C. • Tachigrafi digitali: attivazione, calibratura e scarico dati • Allineamento elettronico assi e telai • Nuovo servizio carrozzeria, raddrizzatura cabine e telai • Riscaldo a induzione mediante utilizzo delle più moderne tecnologie • Magazzino ricambi di mq 1.000 su due piani • Servizio officine mobili • Servizio assistenza 24h/24h • Recupero con carro soccorso su strada di autocarri, autotreni e autoarticolati • Assistenza tecnica per Autobus Urbani, di Linea, Gran Turismo • Costruzione di allestimenti in genere • Modifiche di allestimenti • Trasformazione passi • Servizio lavaggio self-service • Riparazione veicoli di tutte le marche • Vendita veicoli nuovi di gamma bassa, media, pesante da 2,8 ton. P.T.T. a 56 ton. P.T.C. • Noleggio autocarri a breve e lungo termine • Vendita di veicoli d'OCCASIONE DI TUTTE LE MARCHE con allestimenti vari, da 2,8 ton. P.T.T. a 56 ton. P.T.C. • Vendita di veicoli d'OCCASIONE provenienza leasing e/o noleggio • Garanzia per i veicoli d'occasione

AZZOLA TRUCKS Tel. 035 520418 - www.azzolatrucks.it 100

Professional



Truck Driver “Se non bastasse il nome...” di Giovanni Volpe • ph Emanuele Clivati

ruck e veicoli commerciali, di ogni genere e dimensione, sono ormai una presenza sempre più usuale lungo le nostre strade; forse anche per questa ragione siamo portati a non far nemmeno più caso all’abilità con la quale i conducenti di questi colossi della strada si districano anche nel traffico più intenso e nei tracciati più tortuosi. Proprio in un settore come quello dei trasporti su gomma, assumono un ruolo a dir poco importante, formazione e costante aggiornamento da parte di quanti,

T

102

Professional


A U T O S C U O L A

103

Professional


Sia che si tratti di teoria, che di pratica, Truck Driver offre alla propria clientela un servizio completo, puntuale e sempre di alto livello...

104

Professional


per lavoro, trascorrono ore e ore alla guida di questi mezzi che, come giusto, non sono appannaggio di tutti. Nella nostra provincia, per l’esattezza a Orio al Serio, si trova una struttura specializzata d’eccellenza, Truck Driver, vero e proprio punto di riferimento per chiunque abbia bisogno di conseguire ogni genere di patente ma che, come recita il suo stesso nome, dispone di staff e veicoli espressamente formati e dedicati a quanti debbano conseguire una patente speciale. Sia che si tratti di teoria, che di pratica, Truck Driver offre alla propria clientela un servizio completo, puntuale e sempre di alto livello; al suo interno, si tengono infatti corsi di formazione iniziale e periodica per il conseguimento e il rinnovo della carta di Qualificazione del Conducente. Truck Driver organizza inoltre corsi per il conseguimento e il rinnovo del patentino ADR che, per intenderci, è il documento che, dal lontano 1957 – anno in cui venne stipulato l’accordo da cui nacque – regola il trasporto di merci pericolose e viene aggiornato ogni due anni dagli organi competenti. Come detto, in Truck Driver si possono conseguire patenti di tutte le categorie, mentre gli stessi insegnanti e istruttori di scuola guida, possono partecipare a corsi di formazione iniziale e periodica, a loro dedicati. Quando poi viene il momento di passare alla pratica, Truck Driver mette in campo tutta la propria gamma di mezzi meccanici; una gamma che spicca per la modernità e l’efficienza dei mezzi che la compongono, oltre che per la varietà degli stessi. In queste pagine abbiamo seguito Daniele Drago, uno dei fondatori e proprietari di Truck Driver, in una delle sue lezioni di guida; ci è servito molto per capire diverse cose, prima su tutte la meticolosità e l’accuratezza con cui Drago, così come il resto dello staff, seguono quelli che, presto, diventeranno parte integrante della nuova generazione di conducenti e autotrasportatori. Un impegno costante e carico di responsabilità, dunque, quello di Daniele e degli altri collaboratori di Truck Driver che, da parte loro, non smettono di aggiornarsi e di impegnarsi quotidianamente affinché la loro struttura continui a essere al vertice del settore.

A U T O S C U O L A

105

Professional


Tutti servizi di Truck Driver • Conseguimento patenti: AM A1 A2 A B C1 C D1 D E • Corsi per il CONSEGUIMENTO e il RINNOVO della Carta di Qualificazione Conducente - CQC • Rinnovo della patente di guida • Corsi per il conseguimento ed il rinnovo del patentino ADR

A U T O S C U O L A

TRUCK DRIVER Tel. 035 533730 - www.autoscuolatruckdriver.it 106

Professional



Zeni Wash “Concept vincente!” di Giovanni Volpe

’importanza di avere per primi una buona idea e poi capacità e costanza di proteggerla e svilupparla nel corso degli anni, di generazione in generazione. Penso sia questo il segreto di Zeni Wash e, ancor prima, di una famiglia che aprì il primo impianto di lavaggio per camion oltre trent’anni fa, nell’ormai lontano 1985. Oggi come allora la sede è rimasta quella, storica, di Verdello in via Papa Giovanni XXIII, ma sono davvero tanti i cambiamenti avvenuti da quel 1985; cambiamenti che raccontano un costante sviluppo che nemmeno la crisi degli ultimi anni ha saputo arrestare, anzi… Proprio da questo periodo difficile i fratelli Zeni, Marco e Valeriano, hanno ricevuto uno stimolo fondamentale a far se possibile ancor più di prima.

L

108

Professional


109

Professional


È così stato introdotto nel 2010, ovvero ben venticinque anni dopo la nascita dell’attività di famiglia, il nuovo servizio di lavaggio cisterne che ha affiancato quello di lavaggio camion. Zeni Wash, da sempre leader assoluto nel lavaggio camion, ha dunque saputo ampliare il proprio volume d’affari introducendo un’attività strategica e che necessita di una struttura e di un livello di professionalità decisamente superiori alla media. La clientela di Zeni Wash, sia per il lavaggio camion che per quello delle cisterne, è del tutto trasversale – spazia infatti dal singolo trasportatore alla grande azienda di trasporti e logistica – e spesso proveniente da oltreconfine. Merito di una struttura modernissima e di uno staff altamente preparato che, elemento non trascurabile, opera costantemente nel pieno rispetto dei più severi standard di sicurezza vigenti. Uno dei punti forza di Zeni Wash è senza dubbio costituito dall’altissimo livello qualitativo di ogni intervento, sia che si tratti di un “semplice” lavaggio esterno oppure di un più complesso processo di lavaggio di cisterna e sanificazione dell’interno. Tutte lavorazioni la cui qualità è peraltro certificata e la cui durata, a seconda delle singole esigenze, può durare da circa mezz’ora a oltre tre ore. Zeni Wash, però, non si ferma qui…

110

Professional


Uno dei punti forza di Zeni Wash è senza dubbio costituito dall’altissimo livello qualitativo di ogni intervento...

111

Professional


Marco e Velriano Zeni hanno infatti creato un vero e proprio concept espressamente dedicato agli utenti del mondo dei trasporti; ecco perciò il senso e l’importanza di un bar all’interno del quale si respira un’atmosfera frizzante oltre che decisamente conviviale. Pulizia, musica, qualità dei prodotti e delle pietanze servite, immagine: sono questi gli ingredienti che fanno da contorno ideale a uno staff tutto al femminile che gestisce il bar; ragazze sorridenti, ammiccanti ma mai volgari che, inutile negarlo, danno una marcia in più… Tutto concorre a fare di Zeni Wash una struttura unica nel suo genere nel territorio bergamasco che, proprio lo scorso mese di marzo di quest’anno, è stata affiancata da una moderna struttura posizionata all’interno dell’autoparco di Brescia Est. Una scelta strategicamente azzeccatissima e che rende se possibile ancor più facile e rapido l’accesso da parte di camionisti e trasportatori che, come noto, hanno sempre più i minuti contati.

ZENI WASH Tel. 035 885206 - www.autolavaggiozeni.com 112

Professional



TEL-CAR “Un successo di squadra” di Giovanni Volpe

114

Professional


uando ho deciso di intraprendere questa nuova avventura editoriale, non avevo ancora del tutto bene a fuoco la vastità di un mondo, quello di truck e veicoli commerciali, che ogni giorno mi sta presentando eccellenze di casa nostra che vanno bel oltre l’aspetto motoristico del settore. Una di queste è senza dubbio la TEL-CAR di Alzano Lombardo, azienda specializzata nella confezionatura di teloni per veicoli e per la nautica che, da oltre vent’anni, realizza prodotti che si distinguono per l’elevato livello qualitativo e per la grande durata nel tempo. All’interno della moderna sede, recentemente ristrutturata e ampliata, opera uno staff altamente

Q

115

Professional


qualificato che ha in Roberto Ruggeri e Giampiero Andrioletti le figure guida. Il concetto di qualità è di prioritaria importanza per un’azienda che ha nella maestria del proprio staff tecnico e negli avanzati sistemi produttivi, due dei maggiori punti di forza. Ecco perché non è un caso che l’azienda di Alzano Lombardo rivesta un ruolo di leader, ben oltre i nostri confini provinciali, nel confezionamento e nelle riparazione di teloni per veicoli industriali; non meno importante, sempre restando in ambito motoristico, è poi la produzione di teloni destinati alla nautica e quella di gazebi, notoriamente molto impiegati durante manifestazioni, eventi e fiere del mondo dei motori e non solo. Dando uno sguardo più ampio al mondo di TEL-CAR si scoprono anche altre produzioni di qualità dedicate a diversi settori; è il caso delle coperture per piscine, di quelle industriali e di quelle

116

Professional


Il concetto di qualità è di prioritaria importanza per un’azienda che ha nella maestria del proprio staff tecnico e negli avanzati sistemi produttivi, due dei maggiori punti di forza.

117

Professional


destinate all’agricoltura. Strutture che possono anche essere noleggiate in occasione di singoli eventi. Infine, merita un cenno anche la produzione di insegne, targhe, cartelli e molti altri articoli, il che conferma se possibile ancora una volta la grande duttilità di un’azienda che, nel tempo non ha mai smesso di crescere ed evolversi. Un aspetto, meno tecnico ma senza dubbio indicativo ed estremamente positivo, mi fa piacere sottolineare nel chiudere questo viaggio alla scoperta di TELCAR: prima ancora della nota qualità dei prodotti di questa azienda, è stato un fitto passaparola positivo sui titolari e le persone che vi operano con passione e competenza, a portarmi ad Alzano Lombardo. Una soddisfazione anche per noi di JUST Professional che ci siamo da poco approcciati a un mondo per certi versi inesplorato e all’interno del quale stiamo scoprendo grande positività e spirito collaborativo.

TEL-CAR Tel. 035 4123200 - www.telcarteloni.com 118

Men Professional



P.Diesel “I leader della refrigerazione” di Giovanni Volpe • ph Giandomenico Papello

n queste pagine andiamo alla scoperta di un’importante realtà del nostro territorio, P.Diesel, azienda leader nella vendita e assistenza di gruppi frigoriferi per rimorchi e semirimorchi. P.Diesel, grazie alla partnership con aziende del calibro di Mitsubishi ed Eurofrigo, offre prodotti e soluzioni di alta qualità ed efficienza, dal piccolo B1000 passando per il TU100 SAE, fino ad arrivare alla serie Pegasus. Altri marchi commercializzati da P.Diesel, per quanto riguarda la parte meccanica sono Webasto - tecnologia di bordo, in particolare sui sistemi di riscaldamento ed aria condizionata, che garantiscano comfort e sicurezza oltre a emissioni particolarmente basse -; Wabco - fornitore globale di tecnologie e servizi che migliorano la sicurezza, l'efficienza e la connettività dei veicoli commerciali -; Knorr Bremse - si tratta di sistemi per veicoli commerciali che si basano sulle tecnologie interdisciplinari tra pneumatica, meccanica, elettronica e tecnica di regolazione complessa -; Made Sistemi -

I

120

Professional


apparecchiature per certificare la qualitĂ di conservazione o trasporto per i prodotti a temperatura controllata. Per quanto riguarda invece la parte frigorifera, i marchi commercializzati sono Mitsubishi, Eurofrigo, Thermo King e Hwasung. Qual è la tipologia di clientela di P.Diesel? La nostra clientela varia dalla grande flotta con centinaia di veicoli, alla media azienda, fino al piccolo fruttivendolo o altro - aziende che si occupano in prevalenza di trasportare di derrate alimentari, medicinali ed in generale merce deperibile - ai quali offriamo la medesima attenzione. Quali sono le diverse tipologie di gruppi frigoriferi che commercializzate? I gruppi frigoriferi che commercializziamo sono all’avanguardia tecnologica e ai vertici del settore con una sempre maggiore attenzione all’ecologia. Partiamo dalla serie TU85 e TU100 di Mitsubishi, che garantisce alte prestazioni, bassi consumi di gasolio,

121

Professional


122

Professional


P.Diesel, grazie alla partnership con aziende del calibro di Mitsubishi ed Eurofrigo, offre prodotti e soluzioni di alta qualità ed efficienza...

bassa rumorosità e basse emissioni, per poi arrivare fino al Pegasus, sempre di Mitsubishi, vero cavallo di battaglia dei gruppi frigoriferi per semirimorchi: potentissimo e affidabile. Mitsubishi gestisce, tra l’altro, tranquillamente fino a tre temperature. Particolare attenzione va anche ai gruppi frigoriferi trascinati per furgoni e motrici medie, senza motore diesel che, oltre alle caratteristiche comuni agli altri gruppi frigoriferi, hanno la peculiarità di presentare un evaporatore integrato nell’unità esterna, che offre maggior spazio di carico in altezza. Che importanza riserva P.Diesel all'assistenza e, più in generale, al post vendita? Fiore all’occhiello dell’azienda è proprio l’assistenza. Una flotta di officine mobili unite a due sedi principali, consentono a P.Diesel di effettuare assistenza sul territorio nazionale ed europeo in brevissimo tempo. Il servizio di assistenza attivo sette giorni su sette e 24h/24h, è garanzia di efficienza e tempestività. Gli interventi, che possono essere effettuati sia presso il domicilio del cliente, che nelle nostre sedi, nello specifico comprendono: • Diagnosi preventive e controlli di manutenzione • Riparazione freni, impianto elettrico e pneumatico su rimorchi e semirimorchi con diagnosi EBS-ABS • Tagliandi, anche presso la sede del cliente • Assistenza meccanica con vasto magazzino ricambi originali • Montaggio ed assistenza impianti satellitari • Vendita e montaggio sponde caricatrici • Montaggio, riparazione e assistenza su gruppi frigoriferi

123

Professional


Ci parli del certificato ATP… Oltre alla vendita, P.Diesel è un centro prove ATP, sia nella sede di Seriate che nella filiale di Reggio Emilia. Si tratta di un servizio di fondamentale importanza, in quanto il certificato ATP – che dal 1970 regola il trasporto di merci deteriorabili in furgoni frigo – dal 1984 viene rilasciato direttamente dal Ministero dei Trasporti e deve essere tassativamente rinnovato, seguendo scadenze ben precise. Infine, qual è la novità di maggior importanza, all’interno della vostra nicchia di mercato? Non possiamo che approfittare, a tal proposito, per presentare il nuovo gruppo frigorifero da semirimorchio di Mitsubishi. Totalmente innovativo nell’ottica del risparmio di carburante (-25% rispetto alla concorrenza) e con una maggiore attenzione alla riduzione di gas inquinanti e alla riduzione della rumorosità, si propone come prodotto di vertice, nella sua categoria. Si tratta, infatti, del primo gruppo frigorifero in assoluto, ibrido che apre una finestra su un nuovo mondo, affascinante e tutto da scoprire. Ci tengo, infine, a sottolineare l’importanza di chi è alla base del successo di P.Diesel e dell’altissimo livello di efficienza che si traduce in fidelizzazione della clientela; mi riferisco al patrimonio umano di P.Diesel, alla squadra altamente preparata che vi opera con grande affiatamento e professionalità, e della quale fanno parte alcuni elementi con un’anzianità ventennale in azienda.

Tutti i servizi di P.Diesel • Vendita e riparazione di qualsiasi marchio con vasto magazzino ricambi • Vendita di allestimenti e semirimorchi isotermici • Vendita e montaggio di sponde caricatrici • Centro manutenzioni e tagliandi anche presso le sedi clienti • Rete centri assistenza in tutta ITALIA ed EUROPA • Rinnovi certificati A.T.P. • Collaudi e revisioni presso M.C.T.C.

P. DIESEL Tel. 035 291084 - www.pdiesel.it 124

Professional



126

Professional


Rinaldi Gomme 2012 “Un futuro chiamato ‘versatilità’” di Giovanni Volpe

ontinua la collaborazione della nostra rivista con Rinaldi Gomme 2012 di Suisio, grazie al quale, in occasione della nascita di JUST “Professional”, andremo alla scoperta di un marchio leader a livello mondiale nel settore del pneumatico, Bridgestone. Rinaldi Gomme 2012, non è solo un punto di riferimento per quanto riguarda vendita e montaggio di pneumatici destinati alle due e alle quattro ruote; all’interno della sua moderna sede, è infatti presente un’attrezzatissima struttura esclusivamente dedicata a truck e veicoli commerciali di ogni marca e dimensione.

C

127

Professional


Da Rinaldi Gomme 2012, il cliente può costantemente contare su un’offerta davvero completa che spazia dalla fornitura del singolo pneumatico, per arrivare fino all’assistenza H24 per veicoli industriali.

128

Professional


Quella di Rinaldi Gomme 2012 con il marchio Bridgestone è una collaborazione sempre più consolidata e che ha nel programma Bridgestone Partner un vero plus per via di un’assistenza a 360 gradi anche nel settore Truck & Bus. Rinaldi Gomme, grazie a questa importante partnership e, come detto, per via di una struttura d’avanguardia all’interno della quale opera uno staff molto preparato e sempre aggiornato, rivolge la propria offerta soprattutto alle flotte, alle aziende di autotrasporti e, comunque, a quanti siano particolarmente attenti alla qualità e alla professionalità del servizio. Da Rinaldi Gomme 2012, il cliente può infatti costantemente contare su un’offerta davvero completa che spazia dalla fornitura del singolo pneumatico, per arrivare fino all’assistenza H24 per veicoli industriali. In particolare, questa azienda, all’unisono con Bridgestone, si sta focalizzando sul concetto di “versatilità del pneumatico”.

129

Professional


Un concetto piuttosto complesso che, proprio in un contesto economico difficile come quello in cui ci troviamo, acquisisce un ruolo di primo piano. È infatti ben noto che uno dei modi migliori per ottimizzare i trasporti e l’operatività della flotta aziendale, sia ottenere il massimo da ciascuno dei propri mezzi; la possibilità di usare gli stessi veicoli per differenti tipologie di trasporto, diventa dunque fondamentale, poiché è acclarato che, proprio ottimizzando l’utilizzo di ogni risorsa, per esempio tenendo quanto più possibile in movimento un autocarro, si genera guadagno. Ecco che, utilizzare gli stessi autocarri per differenti e molteplici attività richiede però pneumatici altrettanto versatili, in grado cioè di affrontare strade regionali, autostrade e anche il trasporto on-off road, senza alcuna incertezza. In tal senso e nella piena concretizzazione di questo concetto di “versatilità del pneumatico”, i pneumatici regionali Bridgestone offrono il massimo in fatto di polivalenza, resistenza e durata, dimostrandosi di fatto in grado di garantire costante operatività e grande resa a ogni flotta.

RINALDI GOMME 2012 Tel. 035 901886 - www.rinaldigomme2012.com 130

Professional



Sommariva Giulio “Pittori... di tutto!”

uando la manualità e la conoscenza artigianale trovano il giusto feeling con la tecnologia avanzata sempre in evoluzione dei nostri giorni, ecco che le aziende non solo resistono ai momenti di crisi ma addirittura fanno la storia di un settore e ne diventano la memoria vivente. Nel 1936 Giulio Sommariva, classe 1912, fonda la sua azienda realizzando le insegne delle botteghe dell'epoca e i primi mezzi istituzionali come si può vedere dalle immagini nella sezione STORIA del sito aziendale: alcuni Galletto Moto Guzzi in dotazione all'Ufficio Tecnico del Comune di Bergamo. Oggi la Sommariva Giulio Srl, guidata dal figlio Emilio, nella sede storica in Gorle, offre una gamma di servizi sviluppatasi sulla base delle esigenze sempre più raffinate dei clienti. Potrete mettere le ruote alla vostra immagine grazie all'applicazione di pellicole pre tagliate o con verniciatura, a seconda che si desideri una soluzione removibile o permanente e durevole, indipendentemente che si tratti di automobili, camion, rimorchi, furgoni o autobus. Uno dei servizi più richiesti è sicuramente il car wrapping grazie al quale, senza onerosi lavori di carrozzeria, si può rinnovare l'immagine dei mezzi aziendali attraverso semplici pellicole.

Q

132

Professional


133

Professional


Uno dei servizi piÚ richiesti è sicuramente il car wrapping grazie al quale, senza onerosi lavori di carrozzeria, si può rinnovare l'immagine dei mezzi aziendali attraverso semplici pellicole.

134

Professional


Per quanto riguarda le insegne ed i totem la scelta è davvero vasta e si passa dalle semplici insegne per negozi e attività commerciali ad insegne a bandiera monofacciale o bifacciale, insegne luminose a cassonetto, insegne con telaio in alluminio sagomato, insegne in lamiera verniciata, insegne in plexiglass, bandiere promozionali, a goccia e allestimenti grafici di grandi dimensioni come facciate di capannoni industriali. Nell'offerta aziendale non manca la consulenza e l'assistenza per la realizzazione delle vetrine, primo biglietto da visita di qualsiasi negozio o boutique che si voglia, e un tocco di personalizzazione di pareti interne ed esterne, pavimenti e superfici vetrate. Si possono inoltre commissionare manifesti, poster e pannelli, etichette e targhe (serigrafate, accoppiate, anodizzate, incise) adatti ad ogni tipo di esigenza con una vasta gamma di soluzioni in fatto di formato, materiale utilizzato, spessori e rigidità. Il complesso operativo ospita lo studio di progettazione, le aree dedicate alla stampa, al taglio, all’assemblaggio dei semilavorati/prodotti finiti e alle attività di personalizzazione degli automezzi di qualsiasi dimensione. La Sommariva Giulio Srl, grazie ad anni di dedizione, passione e professionalità, è un'azienda che sa supportare i propri clienti nel campo della visual communication a 360 gradi anche con l'impiego di tecnologie di stampa green a basso impatto ambientale, e lo dimostra l'Ottantesimo anno di attività appena trascorso.

135

Professional


SOMMARIVA GIULIO Tel. 035 296155 - www.sommarivagiulio.com 136

Professional



Backstage

138

Backstage


139

Backstage





Via Cesare Correnti, 23 - 24124 Bergamo Tel. 035 42.03.011 - www.fordbluberg.it


® PROFESSIONAL

JUST

Just - Ringraziamenti Chiara Cattaneo • Adam Lodovici • Francesca Vitali • Germano Bellina • Laura Bertulessi Roberto Azzola • Daniele Drago • Doriano Bendotti • Armando Gilardi • Roberto Nicoli Moreno Casartelli • Claudio Zanardi • Paolo Zanardi • Gianemilio Brusa • Michela Mantecca Fernando Perfetto • Luigi Clemente • Laura Parolini • Marco Fassi • Cristian Locatelli • Attilio Pesenti • Paolo Rinaldi • Alessandro Pesenti Roberto Dolci • Giampiero Andrioletti • Roberto Ruggeri • Emilio Sommariva • Luciano Farina Abele Algeri • Cinzia Paleni • Angela Landi

Periodico semestrale - N° 0

Direttore Responsabile Giovanni Volpe direzione.just@gmail.com

Graphic & Art Director Silvia Benaglia redazione.just@gmail.com

Just Web & Social Business Revolution Amministrazione Studio Landi - Bergamo

Photo Emanuele Clivati • Giandomenico Papello

Editore Guarda chi guida S.r.l.s. - Bergamo Stampa CPZ S.p.a. - Costa di Mezzate (Bg)

Contributors Maura Baraldi • Peter Baratelli • Mara Pasinetti Luca Pelizzoli • Elisa Casagrande • Manuel Cattaneo • Erica Zaffaroni • Luca Michetti Stefano Romagnoli • Luca Bartoli • Francesca Dabala • Jenny Nicoli • Andrea Crippa • Loretta Cogliati • Pietro Usuelli • Daniel Agnelli

Rilegatore Legatoria Lilli - Albano S. Alessandro (BG) Distribuzione Caielli Gianluigi - Cell. 347 89.32.063

Iscrizione n. 21/14 del 17/11/2014 - Registro Stampa del Tribunale di Bergamo. Testi e materiale fotografico contenuti in questa pubblicazione, sono di proprietà esclusiva di Guarda chi Guida S.r.l.s. È pertanto vietata ogni riproduzione, anche solo parziale, non autorizzata dall’editore.

INFO e PUBBLICITÀ pubblicita.just@gmail.com 347 53.78.130

www.just-magazine.it rivista JUST 144