Issuu on Google+

PERIODICO MENSILE DI AFFARI, ECONOMIA, CULTURA E SOCIETÀ

AZIONE CON: IN COLLABOR

汇集商业,经济, 文化及社会信息为 一体的报纸

FREEPRESS

IT’S CHINA

36

2013年2月 - Febbraio 2013

BENVENUTO ANNO DEL SERPENTE

È SIMBOLO DI SAGGEZZA E DIPLOMAZIA: IN ITALIA CE N’È TANTO BISOGNO

L’ECONOMIA MONDIALE RIPARTE E L’IMMIGRAZIONE RIPRENDE. MA NON IN ITALIA PRATO, SEQUESTRI DI ATTIVITÀ: IN TRE ANNI MULTE PER UN MILIONE IL COMUNE FA CASSA CON I SOLDI DELLE CONFEZIONI CINESI. IN UN ANNO BLOCCATI 5508 MACCHINARI BAR E RISTORANTI CINESI MUOVONO L’ECONOMIA IMPIEGANO OLTRE DUE MILIONI DI LAVORATORI, SOPRATTUTTO DONNE ROMA, L’ESQUILINO SI SPOPOLA LA CRISI CACCIA VIA LE IMPRESE DELLA COMUNITÀ CINESE

欢庆蛇年

智慧和外交的象征:意大利很需要这些 全球经济和移民再次复苏。但意大利除外 普拉托。扣押行动:在三年时间内获得百万欧元的罚款 市政府通过中国工厂挣钱。在一年时间内扣押了5508台机器。

中国人经营的酒吧和餐馆推动经济发展

罗马,Esquilino区人口减少

雇用超过200万工人,尤其是女性

经济危机赶走了中国社区的企业


出版者说明。 中国人正在迁离意大利? EDITORIALE. Ma i cinesi se ne stanno andando via dall’Italia?

历史证明:中国年轻人比他们的意大利同龄人赚的更多 Storico sorpasso: i giovani cinesi guadagnano più dei coetanei italiani

67

邮件标题。 当工作的机会增加一倍 Lettere al direttore. Quando l’opportunità di lavoro raddoppia

资料标题. Erasmo Wong,秘鲁众所周知的名字

1011 14 15

La rubrica dei caratteri: Anno Lunare, Calendario e Capodanno cinese

Rubrica dei profili: Erasmo Wong, un nome familiare in Perù

全球经济和移民再次复苏。但意大利除外 L’economia mondiale riparte e l’immigrazione riprende. Ma non in Italia

2065年的意大利:工作情况如何改变。

18

Italia 2065: come cambierà il mondo del lavoro

22 26

罗马,Esquilino区人口减少 Roma, l’Esquilino si spopola

那不勒斯签署了移民约章

公务员事务:“外国人也被允许加入” Servizio civile: “Anche gli stranieri vanno ammessi”

都灵授予移民儿童公民身份 Torino concede la cittadinanza ai figli di stranieri

博尔扎诺,针对外国人的省立法被推翻 Bolzano, bocciata la legge provinciale anti-stranieri

布雷西亚是拥有最多移民的城市 Brescia è la città con più stranieri

19

Napoli sottoscrive la carta dei cittadini immigrati

中国人经营的酒吧和餐馆推动经济发展 Bar e ristoranti cinesi muovono l’economia

米兰的中国按摩店获得巨额利润 A Milano esplode la mania dei massaggi cinesi

拉文纳,迎来了第一批外国 “警察” Ravenna, arrivano i primi “poliziotti” stranieri

Fucecchio, Ye Xian Ping 当选为外国人民意代表 Fucecchio, Ye Xian Ping eletto presidente del Consiglio degli stranieri

扣押行动:在三年时间内获得百万欧元的罚款

30 27

Sequestri di attività: in tre anni multe per un milione 纺织时装界,诞生了普拉托 – 安徽中心 Tessile e moda, nasce una asse Prato - AnHui

中国驻佛罗伦萨领事就职典礼

Cerimonia d’insediamento per il nuovo Console di Firenze

佛罗伦萨领事就职演讲 Le parole del Console Generale di Firenze al ricevimento

文成和卡尔米尼亚诺的友谊条约

Itschina 是中华 - Periodico di affari, economia, cultura e società 商业、经济、文化和社会的期刊

Patto di amicizia tra Wencheng e Carmignano

23

BPV 开通了一个专为华人服务的银行窗口 BPV inaugura uno sportello per la comunità cinese

北京798艺术区与Pecci中心合作 Il Distretto artistico 798 di Pechino collabora con il Centro Pecci

Reg. tribunale di Prato n. 1731/09

Direttore Responsabile: Fabiano Magi - fabiano.magi@itschina.it Direzione, Amministrazione: It’s Italy Srl, Direttore Editoriale 总编辑: Marco Wong - marco.wong@itschina.it via delle Porcellane, 5 - 50019 Sesto Fiorentino (Firenze). Traduzioni a cura di 中文翻译: QiuLing 裘翎 - Ji Qiuyi 季裘熠 - Ji Stefano 季豪豪 Grafiche 排版: MorganaDesign Redazione Firenze 佛罗伦萨编辑部: 055 0988024 Stampa 印刷: Farfaglia Evoluzioni Grafiche Srl - Verona Redazione Roma 罗马编辑部: 06 25210356 Redazione Napoli 电话/传真: 081 0836588 手机:中文3334489433/意语3889289772 I nostri recapiti di posta elettronica Fax 传真: 055 8974524 Redazione: redazione@itschina.it Annunci: annunci@itschina.it e-mail 邮箱: redazione@itschina.it Commerciale e pubblicità: pubblicita@itschina.it Commerciale italiano 商业总负责(意大利语): 055 0988024 Direzione, Amministrazione: info@itschina.it Commerciale cinese 商业总负责(中文): 0574 831047 2

IT’S CHiNA Febbraio 2013


3134 3538

Wang Xinxia: “中国社会应该为普拉托经济的繁荣做出贡献”

Wang Xinxia: “La comunità cinese deve contribuire alla prosperità dell’economia pratese”

董丽芳律师法律信箱:代理商合同 Rubrica legale. Il Contratto di Agenzia

汽车保单的实用建议 Assicurazioni, consigli utili per le polizze

消费者标题。 谨慎对待消费信用 Rubrica Federconsumatori. Credito al consumo, usare con cautela

阴道炎的诊断与治疗 La rubrica della medicina a cura del dottor Guotantan

针对未成年移民的保健是强制性的 Per i minori stranieri la sanità è obbligatoria

La formazione della classe operaia in Cina

50

42 43

46 47 54

心理学专栏. 心理学和道路安全 Rubrica di psicologia. Psicologia e sicurezza stradale

Dharma, pellegrinaggio nel Sichuan e Tibet

Rubrica “La Cina in noi”. Mou tan: sua maestà la peonia

Rubrica “La Cina in noi”. La camelia e le signore

Fino ad aprile a Roma è aperta la mostra “[S]oggetti migranti”

58

招聘 Annunci. Lavoro

Itschina offre esclusivamente un servizio, non riceve compensi per le contrattazioni, non effettua commerci, non è responsabile per la qualità, provenienza o veridicità delle inserzioni. Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari. Itschina non effettua alcun controllo e non assume alcuna responsabilità in relazione al contenuto degli annunci (testi, foto, grafica, materiale audio e video, logotipi, immagini, link, ecc.) forniti da terzi. La pubblicazione degli stessi non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di Itschina né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima. Itschina non è inoltre responsabile della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto dei suddetti annunci. Gli inserzionisti dovranno rifondere all’editore eventuali danni o spese che dovessero derivare dalla violazione di qualunque diritto causato dai contenuti dell’annuncio. La direzione di Itschina si riserva il diritto di modificare, rifiutare o sospendere qualunque inserzione a proprio insindacabile giudizio. L’editore non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla mancata o errata pubblicazione,, qualunque ne sia il motivo. Tutte le inserzioni riferite a richieste e offerte di lavoro sono da intendersi riferite personale sia maschile che femminile, essendo vietata ai sensi dell’art. 1 della Legge 9/12/1977 n. 903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda l’accesso al lavoro, indipendentemente dalle modalità di assunzione e qualunque sia il settore o l’ambito di attività. E’ vietata la riproduzione anche parziale di testi, disegni o fotografie. Manoscritti, articoli, disegni, fotografie, anche se non pubblicati non saranno restituiti. Alle aziende che pubblicano annunci o inserzioni spacciandosi per privati sarà inviata regolare fattura con le seguenti tariffe: 25 euro fino a 20 parole; 40 euro fino a 50 parole.

2013年2月

Rubrica legale. La Multiproprietà

56

60

房地产. Annunci. Immobili

image: Santa Maria del Fiore - Firenze

39

法律专家解答: 分期度假合同

WEB

Per la pubblicità su

itschina.it itswine.it

itschina

商业总负责: 055 0988024 333 4123359 3


大众汽车金融服务公司为您设计的产品。

大众建议

现场的Tiguan, 惊讶的价格

轻轻松松开始新的一年! 例子:

TIGUAN 2.0 TDI SPORT&STYLE 4M 140 CV 银色 multif车轮。反射镜组 - 环保包装 - antislit装置。出发

原价 € 34,400

现在只要 29,800 欧元

TIGUAN 2.0 TDI SPORT&STYLE 4M DSG 140 CV 银色

multif车轮。 - 18寸轮胎 - 蓝牙 - 停车系统 - pack ambiente - 豪华装置。

原价 € 39,300

现在只要 35,200 欧元

TIGUAN 2.0 TDI SPORT&STYLE 4M DSG 140 CV 黑色 高科技装备-pack ambiente

原价 € 35,700

现在只要 31,850 欧元

优惠适用于经销商现货,截止于 28/02/2013,包括旧车回收。

Volkswagen Firenze Via Pratese 166 (Osmannoro) Tel.055 4650200 - Viale Europa 219 Tel.055 4650601 www.volkswagenfirenze.it 贷款范例:Tiguan € 17.700,00 ,分48期支付,每期 430,90欧元, TAN4.49% - TAEG 6.02% 的年利率。 AlterEgo 保险包含在该价格内。 详情咨询请到大众汽车经销商处. 贷款须得 Volkswagen Bank 批准。汽车所示仅供参考。

最大值:燃油消耗率6.3 L/100公里,二氧化碳排放量:167g/km


在忧心和欢欣之间,危机迫 中国人 使许多人停业 正在迁离意 是时候产生东方企业代表 近期“金融时报”的一篇 大利? 文章中提到,受到危机 的影响,意大利的移民 话 正迁移到其他国家。 编 者on的 g 王 小波 编 辑 Marco

W

这 一消息引发了 一些辩论,甚至意大利报纸也刊登了相关报道, 表现出了对中国社区在意大利的情况的兴趣。 对此的有不同的看法,有些人是忧心的,有的人 很满意,并在其他情况下,声称已经为推动中国 人远离意大利做出了努力。 留在意大利的条件相比于过去较不利,每个人都 遭受了危机的影响,但危机对中国社区的影响不 太显著。主要有几个原因, 其中之一是,许多中国进口商将目标定位在低端 市场,更适合那些想少花钱的人。 另一个是他们的业务具有更大的灵活性,就是说 如果他们选择的方向不正确,他们能更迅速地更 换方向。最后一个原因是因为中国人缺乏代表 性,不能让别人听到自己的声音。

多数中国人没有加入任何协会,甚至生活在同一 社区内的中国人,也不想让彼此知道自己企业内 的真正的情况。 中国人有很多协会,但很少能为他们的社区提供 服务。也许现在就是正确的时间,由于中国人经 济业务的需求而出现更强有力的代表。 否则另一种方法,就是把“出售”的牌子挂在他 们的店门口.

瑞士信贷(Credit Suisse)进行的关于新一代收入的调查 同时在中国,马云(Alibaba)辞职了:青年人有能力够创建自 己的未来

研究表示,30岁的中国人月平均收入是 € 1,100 ,相比他们的父母一辈高出了15%。19岁至29岁 之间的人口失业率是4,1%。 这些数字让我们马上想到了意大利的情况,在这 里,根据国家统计局(统计研究所)的数据显示 青年失业率达到37.1%,而那些就业人口的月工 6

Un recente articolo del Financial Times ha descritto il fenomeno degli immigrati in Italia che decidono di emigrare in altri paesi a causa della crisi. La notizia ha scatenato un certo dibattito anche nei quotidiani italiani che si sono interessati anche a ciò che sta facendo la comunità cinese in Italia. Le reazioni sono state contrastanti, si va dalla preoccupazione di alcuni fino al compiacimento di altri e addirittura, in altri casi ancora, alla rivendicazione di avere avuto un ruolo attivo nello spingere i cinesi ad andarsene via dall'Italia. Che le condizioni per rimanere in Italia siano meno favorevoli che in passato non stupisce nessuno, la crisi c'è per tutti e non fa tante distinzioni, nel caso della comunità cinese questa è stata meno eclatante per molteplici motivi. Uno di questi è che i tanti importatori cinesi vanno a collocarsi nella fascia più bassa del mercato e trattano quindi prodotti che, per le loro caratteristiche, sono più indicati a chi ha voglia di spendere di meno. Un altro è la maggior flessibilità che caratterizza le loro operazioni e che permette di sterzare più rapidamente nel caso che la direzione intrapresa non sia più quella giusta. Ma un ultimo motivo è perché i cinesi mancano di rappresentatività e non possono far udire più di tanto la propria voce. Per la maggior parte non sono iscritti a associazioni di categoria e spesso anche all'interno della comunità stessa non vogliono far sapere più di tanto come vanno veramente le cose. Sono tante le associazioni cinesi ma poche riescono a offrire dei servizi alla propria comunità di riferimento. Forse è questo il momento giusto per cercare di dare maggior rappresentanza alle esigenze degli operatori economici cinesi. L'alternativa in caso contrario potrebbe veramente essere mettere il cartello “Vendesi” davanti alla propria attività. STORICO SORPASSO: I GIOVANI CINESI GUADAGNANO PIÙ DEI COETANEI ITALIANI Indagine condotta dal Credit Suisse su redditi e nuove generazioni. Intanto in Cina Jack Ma (Alibaba) si dimette: i giovani sono più capaci di costruire il loro futuro

历史证明:中国年轻人比他们的 意大利同龄人赚的更多

瑞士信贷(Credit Suisse)银行的一项调查显 示,年轻的意大利人比他们的中国同龄人挣得 少,这又是一个亚洲巨人超越西方竞争对手的 证明。该数字都包含在Emerging consumer survey 2013,是一项由Nienlsen为瑞士银行进 行的调查,调查共涉及14000人,分布在8个国 家:巴西,俄罗斯,印度,中国,土耳其,沙特 阿拉伯,印度尼西亚和南非。

MA I CINESI SE NE STANNO ANDANDO VIA DALL'ITALIA? Tra preoccupazioni ed esultanze la crisi costringe a chiudere. E’ il momento di creare rappresentanza delle imprese orientali

资是820欧元左右。 根据投资银行的分析影响收入分配有三个因素: 年轻一代的受教育水平比较高,从乡村到城市 的迁移,技术。许多良好的高薪就业机会,需 要较高的技术知识,所以一般更倾向于年轻人。 年轻一代是主要的消费群,更有利于技术产品 和品牌的发展。当这些数据在瑞士公布的时候, 在欧亚大陆,阿里巴巴(在中国最流行的电子商 务网站)的亿万富翁创始人,马云宣布他将辞掉 CEO的职位。他在一封致员工的邮件中说明他 辞职的原因:“我的辞职不是一个容易的决定, 但我看到阿里巴巴的年轻员工,他们比我有更加 美丽和辉煌的梦想,并且能够更好地创建一个属 于他们的未来“。

Un’indagine dell’istituto bancario Credit Suisse, rivela che i giovani italiani guadagnano meno dei loro coetanei cinesi, l’ennesimo sorpasso del colosso asiatico sui concorrenti occidentali. I numeri sono contenuti nell’Emerging consumer survey 2013, indagine condotta da Nienlsen per conto della banca svizzera che ha coinvolto 14mila persone sparse in otto paesi: Brasile, Russia, India, Cina, Turchia, Arabia Saudita, Indonesia e Sud Africa. Dallo studio risulta che i trentenni cinesi guadagnano in media 1.100 euro al mese, cioè il 15% in più rispetto ai loro genitori. Solo il 4,1% della popolazione tra i 19 e i 29 anni è senza lavoro. Numeri che fanno subito pensare all’Italia e ai suoi problemi. Qui, secondo l’Istat (Istituto di statistica) la disoccupazione dei giovani ha raggiunto il 37,1%, mentre il salario di chi di loro lavora si aggira sugli 820 euro mensili. Per la banca d’affari sono tre i fattori che influenzano la distribuzione del reddito: il livello d’istruzione, più elevato tra i giovani, la migrazione dalla campagna alla città, appannaggio dei giovani, e la tecnologia. Molti lavori ben pagati implicano un alto grado di conoscenza tecnologica, che mediamente favorisce i giovani. Avere una platea di consumatori in prevalenza giovani favorirà  i prodotti tecnologici e i brand. Mentre in Svizzera si pubblicavano questi dati, dall’altra parte del continente eurasiatico il miliardario fondatore di Alibaba (il sito di e-commerce più popolare in Cina), Jack Ma, annunciava di voler lasciare la sua carica di amministratore delegato. Questi i motivi comunicati da Ma in un mail per i dipendenti: “Le mie dimissioni non sono state una decisione facile, ma vedo che i giovani dipendenti di Alibaba hanno sogni più belli e brillanti dei miei, e sono più capaci di costruire un futuro che gli appartiene”.

IT’S CHiNA Febbraio 2013


ERASMO WONG, UN NOME FAMILIARE IN PERÙ Fu il fondatore della più grande catena di supermercati del paese. Capacità manageriali senza mai perdere l’attaccamento alla Cina La carriera professionale mi ha portato a lavorare due anni in Perù e una delle cose che mi colpì in quel paese fu constatare che il mio cognome cinese è anche uno dei marchi più conosciuti del paese. Questo è dovuto all’opera di Erasmo Wong che, partendo da un piccolo negozio di alimentari aperto nel 1942 a Lima, ha saputo trasformare l’attività nella più grande catena di supermercati peruviana con 14 supermercati, 17 ipermercati, 7 discount stores e 3 outlet. Nato nel 1913 di origini cinesi fu sempre attaccato alle tradizioni cinesi tanto da mantenerle nella scelta dei nomi dei figli, sei e tutti con una E iniziale (Erasmo, Edgardo, Elda, Eduardo, Efraín, e Eric), oppure nella scelta dell’arredamento della casa, con quadri che ricordano la Cina. Wong aprì il primo dei suoi supermercati solo nel 1983 per arrivare a 5 supermercati nel 1995. Lo spirito imprenditoriale di Erasmo Wong fu sempre caratterizzato dall’andare in controtendenza, come testimonia la scelta di offrire più servizi nel momento in cui la concorrenza invece puntava al self-service e investendo quando il Perù era colpito dalle sue crisi più forti durante l’epoca del terrorismo, quando le sue piccole iniziative pubblicitarie mantenevano una vena di ottimismo in un panorama triste e fosco. Come da tradizione familiare Erasmo Wong ha sempre coinvolto i figli nella attività familiare e puntando su vari marchi differenziati, con i supermercati Wong che puntano su una più vasta scelta di prodotti e un servizio più accurato mentre gli ipermercati si affidano a prezzi bassi e gli American Outlet sono specializzati nei prodotti di importazione. Erasmo Wong era conosciuto anche per il rispetto nei confronti dei dipendenti del gruppo, chiamati “collaboratori” e non “lavoratori”, e per varie iniziative che gli hanno consentito di essere una persona rispettata in tutto il Perù. Per esempio l’azienda organizza una parata nazionale, Gran Corso de Fiestas Patrias, che si tiene prima del 28 luglio ogni anno. Nel 2007, anno della sua morte, coincise anche con l’uscita della famiglia dal gruppo, infatti la catena di supermercati cilena Cencosud rilevò l’attività per la cifra di 500 milioni di US$, pur mantenendo il marchio E.Wong che ha consentito a un cognome cinese di diventare uno dei più conosciuti nel Perù. Lettere al Direttore QUANDO L’OPPORTUNITÀ DI LAVORO RADDOPPIA Per i giovani di seconda generazione due lingue e due culture aiutano

Caro Direttore, sono una cosidetta seconda generazione in quanto sono di origini cinesi ma ho vissuto praticamente sempre in Italia. Fortunatamente i miei genitori mi hanno insegnato il cinese che ho avuto modo di far pratica con delle lezioni presso un doposcuola. Adesso avrei un’opportunità lavorativa in Cina, ma sono un po’ spaventata. Da un lato mi attira ma ho già avuto modo di constatare che, sebbene mi senta spesso straniera in Italia, dall’altro lato mi sento straniera pure in Cina. Le abitudini sono diverse come pure la mentalità e devo confessare che mi vengono dei dubbi. Che fare? Dubbiosa Cara lettrice, stai meditando un passo non facile e quindi è normale che tu abbia dei dubbi. Inoltre sei giovane ed è normale che alla tua età si cerchi ancora la direzione da prendere nella propria vita. Cerca di vedere la situazione positivamente, hai pur sempre una scelta in più rispetto a tanti altri tuoi coetanei, ed è una bella opportunità di scelta. Dal punto di vista pratico, se hai la cittadinanza cinese cerca comunque di mantenere il permesso di soggiorno nel caso che tu voglia rientrare in Italia. Tieni presente che il tuo maggior vantaggio è proprio quello di essere sia italiana che cinese e quindi mantienilo per quanto possibile, come hai fatto seguendo le lezioni di cinese quando eri piccola.

2013年2月

资料标题

Erasmo Wong,

秘鲁众所周知的名字

RUBRICA DEI PROFILI

他是该国最大连锁超市的创始人 从来没有脱离中国的管理能力 我的职业生涯让我有机会在秘鲁工作两年,这个 国家给我印象最深的事情之一是,我发现自己的 中文名字也是这里最知名的品牌之一。 这归功于Erasmo Wong的努力,他从1942 年开在利马一个小杂货店起家,然后把该 企业扩建成为秘鲁最大的连锁超市集团, 拥有14家综合超市,17家大卖场,7家 折扣店和三家经销店。 他出生于1913年,拥有纯粹 的中国血统,一直都与中国 传统联系在一起: 比如, 他6个孩子的名字都是E开头 的(Erasmo, Edgardo, Elda, Eduardo, Efraín, e Eric);还 有,在选择家居装饰方面,都会选 一些让人能够想起中国的绘画作品。 Wong在1983年开设了他第一家超市,并在 1995年扩建到了5家超市。 Erasmo Wong创业精神的特点是他一直逆着潮 流而行,当自助服务流行的时候,他决定提供 更多的服务。他在恐怖主义的时代也敢于投资秘 鲁,在当时悲伤和忧郁的背景下,他的小广告保

持了坚强的乐观精神。 根据家庭传统,Erasmo Wong一直保留自己的 孩子在家庭企业上班,并指派到几个不 同的品牌中。他们企业专注于更广泛的 产品和更准确的服务,而大卖场则依赖 低廉的价格,而美国经销店依赖 进口产品。 Erasmo Wong的被认可也因 为他对本集团员工的尊重,他 称为他们为”合伙人”,而 不是“工人”,还有其他的 些举措,让他在秘鲁成为一 个受人尊敬的人。 例如,公司在每年的7约28日之 前组织的Gran Corso de Fiestas Patrias全国游行。 在他去世的2007年,他的家族退出了集团,实 际上Cencosud智利连锁超市以5亿美元的价格 收购了该企业,但保留了E.Wong的品牌。这样 就能够让一个中文名字成为秘 鲁最著名的姓 名之一。

至编辑的信

当工作的机会增加一倍 对于年轻第二代来说懂得两种语言 和两种文化是一种优势 尊敬的编辑, 我是所谓的第二代移民,因为我身上流的是中国 血统,但几乎一直生活在意大利。 幸运的是,我的父母教我中文,并让我有机会练 习参加一些课外活动。 现在我有有一个可以在中国工作的机会,但是我 有点害怕。因为虽然我生活在意大利却感到自己 是个外国人,另一方面当我在中国的时候却又觉 得自己是个外国人。 我必须承认我的疑虑来自于两个国家不同的习俗 和心态。 尊敬的读者, 你正在考虑一个不容易的决定,所以有疑虑是很

正常的。此外, 你还年轻,在你 这样的年龄还在 寻找生活的方向 是很正常的。 尝试积极地看待 这一情况,你比其他的同龄人仍然多了一个机 会,这是一个很好的选择机会。 然而,从实用的角度来看,如果你是中国公民, 试着保留这边的居留证,当你你想回到意大利的 时候就方便了很多。 请记住,你最大的优势是,你是中国人同时也是 意大利人,所以尽可能保持这一优势,就如同你 小时候选择上中文课一样。 7


8

IT’S CHiNA Febbraio 2013


有一天,他们需要作出明智的选择。 现在做你自己。选择斯柯达Yeti。

Tua da 15.000 Euro, con 3.500 Euro di vantaggio

最大燃料消耗,城市/公路/7.6 /5.9 /6.4(L/100公里)相结合。 2 149(克/公里)的二氧化碳(CO2)排放量。参考斯柯达Yeti1.2 TSI主动77 kW/105马达数据。

斯柯达Yeti起价16,490欧元,拥有3.000欧元的优势, 4年保修和0融资利率. 还有四轮驱动与自动变速器DSG,Yeti是城市车和越野车的结合体, 家庭与娱乐的理想汽车。拥有大众汽车集团所有的安全性,质量和技术. 斯柯达。明智的选择。 斯柯达 Yeti1.2 TSI ACTIVE 77 kW/105马力起价€16,490.00(IPT排除,交钥匙) - 首付 € 2,490.00 - € 300.00手续费用 贷款 € 14,000.00 - 分36期付款,每期388.88欧元。零利息 - TAN固定的0% - 2.12%TAEG - € 14000.00贷款总余额资金 - 分期付款费用 € 3.00 - 定期报告的总费用 € 3.00 - 印花税/其他,依法在第一期收取。 - 消费者总共支付 € 14,145.68 - 欧洲消费信贷提供的信息/数据表 可在斯柯达各经销商处咨询详情。贷款须斯柯达金融中心批准。优惠有效期截止至 31/03/2013。

www.skoda-auto.it 您的斯柯达斯柯达信贷融资 欢迎到斯柯达经销商咨询详情。

Skodaitalia 斯柯达建议

ŠKODA Firenze Via Pratese 141 • Tel. 0554650279 | Viale Europa 221 • Tel. 0554650605 | www.skodafirenze.it • 2013年2月

9


a cura di o Ou) Rubrica gel Hua (An g Wu Xin ne.it fo a d vo tiensen@

Inoltre, spostò l’ giorni invece di 29. 30 uto av be reb intilis, av us me del mese di Qu stile, in cui Februari arius, e cambiò il no nu Ja a s rtiu Ma da inizio dell’anno (Julius). , modoficò il nome attribuendogli il suo che, allo stesso modo sto gu Au o ian giorno, tav Ot aggiunse anche un Successivamente, fu xtilis in Augustus ed Se da sare: o, Ce su lio il n Giu co a 60 se lo di del sesto me l mese dedicato to 2637 ac: ha un cic ta giorni se uguale a quella de da 31 fos è a di re rat si du na me la e lu e du ch rio ici in modo Il calenda to sono gli un scuno. per cui Luglio e Agos a 28 giorni. plici di 12 anni cia questa è la ragione bruarius passò da 29 rà Fe e rte ch po lui : anni con 5 cicli sem n te co en ra rp co Se an l fu , de ne o Infi nn consecutivi. festeggia l’a i Dal 10 febbraio si Gregoriano” e quind tà e raffinatezza. ili ag , ia az om adottato il calendario pl di nte o, me rio in via da sc ov len fa è , ca il gi, za o og ez nd sagg che in Cina, è solo seco il 1°di Gennaio ma ico che An evitare ll’Anno coincide con stesso anno astrolog de lo , sin dal 1912 e per 13 izio o, 20 l’in uit no rib An att i o ov ind nu qu l lle ne ne de ati vie ta i ov du cu ritr ca a n la ”, be … no Cari Amici, aventoso teatro lunare il “Capodan vera”. be purtroppo come sp di “Festa della Prima peratore Huáng Tì dodici anni orsono eb confusione, il nome A.C., anno in cui l’im 37 26 izio o tat l’in da e, è es e cin es cin rio da are di 60 anni e comlen lun o ca rio let Torri gemelle… il da o mp Il calen diacale: un ciclo co nel 2001 e second ello zo qu lo me a co cic i, sto mo att po minciato pri il inf il rà o se ce nn Quest’a del Drago las ntottesimo ciclo è co ( 皇帝 ) introdus Febbraio, dove l’anno anni ciascuno. Il setta e ancora 12 orr di rop lici rip mp nte se li ssa cic ere 5 dell’Anno sarà il 10 di mbra int posto da io 2044. di argomentarlo, ci se concluderà nel febbra rio gregoriadel Serpente: prima a evoluzione… l febbraio 1984, e si su ne lla con quelli del calenda de no e ido rio da inc re co len rre n Ca l no sco de lo rio , ria da ura sto len olt 新年 ), che la ca n ric to lta Niá l’ag es vo una la natura e vo Anno - Xīn Gli anni di qu influenzato, oltre che podanno Cinese (Nuo cedere dei Ca l’in l de rra l’entrata del ta Te po da do alla la a o o ov nd Da sempre la luna ha orn nu ria no, va ogni rivoluzione int con la prima luna i e ad nte o es ide nd cin na inc ua come mi co è ling ter de lla ed , del tempo in cui, di fatto, inizia mo imparato, ne ra quattro giorni bbraio), du , ovvero nel momento me a suo tempo abbia rio il 21 co (Fe ua gi, tra na cq og Lu re r ll’A co mp 2.a de , se An o io) gn si. de na me Sole nel se Luna (Gen il Capodanno ca o “tradotti” come 1.a 1. Ecco che quindi ro me nu se me diversi mesi vengon ). il 月 detto egoriano. .. ( 一月 , 二月, 三 io del Calendario Gr Saggezza, fa3.a Luna (Marzo), etc gennaio ed il 19 febbra o il Serpente porterà nn t’a es il qu me , co po sì co co ros , l’O teo us rda to il mondo e ug ua tut o-A rig in to lian io, Per quan e, dal 10 febbra dal calendario Giu o i zza an as ate riv qu fin de in raf si e ata sta di me i ott ilità str ad ag I nomi dei no definitiva, ormai no, diplomazia, danno o la grande Fe ll’anno. La versione esimo sci gerà appunto il Capo de dic a teg se ccolo rat l fes “pi du ne si ta lla me te, ua de co ien e att uto ch Or a, comp egorian non solo in uto dai cinesi an però della riforma Gr ( 蛇 = shé ), conosci nte rpe Se Il tutto il mondo, è quella ra. ve Prima cinese. orio XIII. mano era animali dello zodiaco secolo da Papa Greg iglia e alla codetto Calendario Ro drago”, è uno dei 12 rsi allo spirito della fam ina vic to av è os Un tempo, il cosid e mp es co cin , o na nn Lu da o in luoghi di po an alla Ca rm il ato e sfo Festeggiar comunque leg piazze e templi si tra i, r rch pe pa rni a, to gio Cin 4 In 30 a. e da 10 mesi anza il cielo è illumina ne con la natur ntre di sera in lontan izio munio me , L’in l de cre . sa ni no ie an mo on de n i rim scu ce no cia razioni e , che allontana to in- celeb otecnici benauguranti pir i ch fuo di dell’anno era stabili ia na nti ce (con la da e tradizioni. simbolo torno al 15 Marzo on augurio: pesce, male secondo le antich ed ) preparano pasti di bu rzo si Ma ti jiazoi, i di an i a e tor , ov ris i ioli Nu ne fag e na di Lu In famiglia fatto di riso e purè : lce 10 do il te r, en an lam yu g so i mesi erano neta nascosta. dell’abbondanza, i tan in e contengono una mo Aprilis (30 i ravioli al vapore ch os Martius (31 giorni), intero (la parola pesce lizi de sce pe so, mangiare un n), Giunius co ros rni si di gio nti si (31 me stir ve gia ius a teg Ma tun ), fes giorni ne abbondanza). I ), Porta for mi rni ter il gio mme (31 rie co si ia ilis nc se int (30 giorni), Qu do le strade e le ca cinese “yu” si pronu delle Lanterne, quan molte Septembris (30 no poi con la Festa ran de ’antica tradizione. In Sextilis (30 giorni), clu un o nd co rni), Novemrta multicolori, se in giro ti ca gio an di nz (31 de da i ris pa gh tob lam dra Oc di n ), piono giorni cessioni co che feste dei fiori e pro cembris (30 giorni). zone si svolgono an bris (30 giorni) e De , ilio mp Po ma, Numa prossimo anno, il per la città. Il secondo Re di Ro e del gennaio del fin le alla n co rà o sne nn mi ll’A ter de izio ma ci saranno intere o del Serpente per meglio fasare l’in il Bufalo e per il Gallo, arius L’Ann r nu pe Ja cio si, rtifi me d’a e i du ch i .2014: fuo stagioni, aggiunse po ssò 31.01 r tutti gli altri segni… la durata dell’anno pa auspici vadano oggi opportunità anche pe nti sa e Februarius, e così e 2013, ed i migliori lar ier so od no ella An qu to a via ino av , più vic Sia propizio il già 乐). da 304 a 355 giorni l Serpente” ! (新年快 all’incipiente “Anno de na… bilì sta e rni gio 5 poi l’anno a 36 Giulio Cesare portò no biserebbe verificato un an sa si ni an che ogni 4

alendario e Anno Lunare, C ese Capodanno cin

10

IT’S CHiNA Febbraio 2013


全球经济和移民再次复苏。 但意大利除外 2012年的总结是:“全球经济危机” 工业化国家的发展依赖于外籍工人 如果没有移民,工业化国家的经济是注定会因为 缺乏人手而下降的。这概括地说是国际移民决定 2012年,经济合作与发展组织(OCSE)给出的 新定义。 经济合作与发展组织(OCSE)国家的放缓是由 全球经济危机所造成的,现在这一现象似乎即将 结束。在2010年,移民到这些国家的人数连续 第三年处于下降情况,但在2011年在大部分的 国家出现了新的复苏。临时工的迁移继续下降, 但���度比较慢,以学习为目的而进入OCSE区的 人继续处于增长趋势。

欧洲逐步老化及缺乏高素质的工人 该报告指出,《因为复苏还处在一个初始状态, 舆论对危机的持久性和高失业率很敏感,许多国 家政府纷纷出台更严格的针对移民的政策。 没 有工作的年轻移民代表了一个令人担忧的问题, 并且需要政府有针对性的干预行动。在未来的几 年里,经合组织地区的人口老龄化对移民趋势 很可能有显著的影响,但也许会是意想不到的 影响。》 目前尚不清楚来自亚洲的专业移民持续增加的趋 势会维持多长的时间 ,在快速增长经济体地区对高度熟练劳动力的需 求正不断地增加,因此经济合作与发展组织在几 年内可能会缺少研究人员和专家

意大利在很长一段时间处于经济危机 带来的困境中 经济合作与发展组织对意大利的分析来自意大 利国家统计研究所的最新数据:2011年一共有 45,7万移民居住在意大利,比过去一年多了33,5 万人(+7,9%)。外国公民的人数占总居民数的比 例(意大利人和外国人)不断增加,2011年1月 1日达到7.5%,前一年同期的数据是7%。 但是意大利的情况正在发生改变 。2012年的初 步数据显示,除意大利外,在经济合作与发展 组织的欧洲国家 ,2011年移民开始显示出复苏 的迹象。即使澳大利亚和新西兰的移民在 2011年出现了下降(但2012年的趋势是 向上的),而且加拿大在2010年后表 现出了明显的下降趋势。 提交报告时,经济合作与发展组织秘 书长 Angel Gurría 说:《劳动力市 场和迁移的演变有着密切的联系。” 在金融危机期间移民的下降主要是因 为对劳动力需求的下降,而不是受 到了移民政策的限制。各国应更多

2013年2月

地关注长期的劳动力市场需求,专注于主要竞争 力和移民融入社会的政策,尤其是年轻人,全球 经济复苏需要他们的技能》。

外籍劳工支撑西方国家的经济 相反,由于危机的影响,移民有日益被边缘化 的危险。经济合作与发展组织说,在2008年和 2011年之间没接受教育和不劳动(啃老族)的 移民青年数急剧上升。此外,在许多经合组织国 家年轻的移民从事更多的是兼职或临时工作,即 使欧洲移民中的长期失业率也在增长。 在过去的10年,从国外引进的新移民占欧洲劳 动力的70%,占美国劳动力的47%,百分率可 能受到新生儿童率和退休率的影响而出现增长趋 势,经济合作与发展组织指出《移民应该贡献 并维持许多国家的劳动力。在2015年之内,目 前的移民水平不足以保持许多OCSE国家的工作 年龄水平,特别是在欧盟内部》。如果我们认为 意大利是在世界上最古老与出生率最低的国家之 一,自己算算....

L’ECONOMIA MONDIALE RIPARTE E L’IMMIGRAZIONE RIPRENDE. MA NON IN ITALIA Bilancio del 2012 a cura dell’Ocse: “Crisi economica globale” Lo sviluppo dei paesi industrializzati dipende dai lavoratori immigrati Senza gli immigrati le economie dei paesi industrializzati sono destinate al declino per mancanza di manodopera. Questa in estrema sintesi la definizione del nuovo International Migration Outlook 2012 dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse). Il rallentamento nella migrazione verso i Paesi Ocse, causato dalla crisi economica globale, sembra ormai volgere al termine. Nel 2010, la migrazione verso i suddetti Paesi è diminuita per il terzo anno consecutivo, ma nel 2011 ha segnato una nuova ripresa nella maggior parte di essi. La migrazione dei lavoratori temporanei ha continuato a diminuire, seppure più lentamente, mentre il numero di persone che entrano nell’area Ocse per motivi di studio ha proseguito a crescere». L’europa invecchia e mancano operai qualificati Il rapporto sottolinea che «Alla luce di una ripresa ancora in stato embrionale e di un’opinione pubblica sensibile alle problematiche migratorie in un contesto di persistente ed elevata disoccupazione, molti governi hanno introdotto politiche maggiormente restrittive in materia di migrazione. I giovani migranti senza lavoro rappresentano altresì una particolare fonte di preoccupazione che necessita di un’azione di intervento mirata da parte dei governi. Negli anni a venire, l’invecchiamento della popolazione nell’area Ocse avrà probabilmente un effetto significativo sulle tendenze migratorie, ma produrrà forse risvolti inattesi». Non è chiaro per quanto tempo continuerà ad aumentare la migrazione ad elevato tasso di specializzazione proveniente dall’Asia, visto che la domanda di manodopera altamente qualificata è in aumento nelle economie in rapida crescita della regione, quindi l’Ocse tra non molti anni potrebbe trovarsi a corto di ricercatori e personale specializzato. L’italia a lungo bloccata dalla crisi economica L’analisi per l’Italia del dossier Ocse parte dagli ultimi dati Istat: sono 4,57 milioni gli stranieri residenti in Italia al gennaio 2011, 335mila in più rispetto all’anno precedente (+7,9%). La quota di cittadini stranieri sul totale dei residenti (italiani e stranieri) continua ad aumentare e al primo gennaio 2011 è salita al 7,5% dal 7% registrato un anno prima. Ma la situazione in Italia sta cambiando ed invertendo di segno. I dati preliminari del 2012 dimostrano che, ad eccezione dell’Italia, nei Paesi europei dell’Ocse l’immigrazione ha iniziato a segnare nuovamente un aumento nel 2011. Anche l’Australia e Nuova Zelanda hanno visto un calo di immigrati nel 2011 (ma la tendenza del 2012 è al rialzo) e il  Canada ha registrato un declino significativo dopo il record del 2010. Presentando il rapporto, il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurría, ha detto: «L’evoluzione del mercato del lavoro ed i flussi migratori sono strettamente legati. E’ principalmente il declino della domanda di manodopera e non le restrizioni imposte dalle politiche migratorie che spiega il calo dell’immigrazione durante la crisi, come dimostra il nostro International Migration Outlook 2012. I Paesi dovrebbero accordare più attenzione ai bisogni a lungo termine del loro mercato del lavoro, concentrarsi sulle competenze e definire delle politiche in vista dell’integrazione dei migranti , in particolare dei giovani, le cui competenze saranno richieste durante la ripresa economica mondiale». La mano d’opera estera sostiene le economie occidentali Invece, a causa della crisi, sempre più migranti rischiano di essere marginalizzati. L’Ocse dice che tra il 2008 e il 2011 il numero dei giovani sia non scolarizzati che inattivi (Neet) è fortemente aumentato tra gli immigrati. Inoltre in numerosi Paesi Ocse sono proprio i giovani migranti ad occupare più frequentemente lavori temporanei o a tempo parziale. Anche la disoccupazione di lunga durata è aumentata tra gli immigrati in Europa. Nell’ultimo decennio i nuovi arrivati dall’estero hanno rappresentato il 70% dell’aumento di manodopera in Europa ed il 47% negli Usa, percentuali destinate ad aumentare con il pensionamento della generazione del baby boom e l’Ocse evidenzia che «L’immigrazione dovrà contribuire ancora di più al mantenimento del volume di manodopera in numerosi Paesi. Entro il 2015, l’immigrazione, al livello attuale, non sarà  sufficiente per mantenere la popolazione in età di lavoro in numerosi Paesi dell’Ocse, particolarmente all’interno dell’Ue». E se pensiamo che l’Italia è uno dei Paesi più vecchi del mondo e con il più basso tasso di natalità, i conti sono presto fatti.... 

11


Massimo Durgoni 335 7814060 via Sabadell 139/1 Prato - massimo@durgoni.it

12

IT’S CHiNA Febbraio 2013


2013年2月

13


2065年的意大利: 工作情况如何改变。 出现只面向女性,移民和半工的新职位。

CNEL (意大利劳动和经济议会) 公布一项关于 意大利生产系统的报告和对未来情况的预测。 意大利到现在为止似乎还没有感受到金融危机的 影响,2008年至今3

这些情况都来自这项2011-2012意大利劳动力 市场的报告,同时这项报告也给我们一个关于 2020到2065年间的预测。

加,家庭平均收入的减少和一部分人将做双分 工,这些都会导致失业率的增加(并且已经从 2011年开始出现)。 根据CNEL的报告显示,在意大利目前还只是工

半工的合同,没有工作的年轻人越来越多,自雇

在2012年,失业者将增 加一百五十万

人士逐渐减少.

女性(+11万)工人和移民(+20万)工人的增

作岗位急剧减少(超过50万),同时移民劳动

ITALIA 2065: COME CAMBIERÀ IL MONDO DEL LAVORO Nuovi posti solo per donne, immigrati e part-time

(+111mila occupate) e dei lavoratori immigrati (+202mila), probabile effetto del calo del reddito familiare e del conseguente fenomeno del “lavoratore aggiuntivo”, destinato ad avere delle ripercussioni anche sul piano del welfare, si accompagna il progressivo aumento del tasso di disoccupazione, cominciato dagli ultimi mesi del 2011. L’Italia, secondo il Cnel, finora ha risentito solo in misura marginale della nuova recessione, ma tra il 2011 e il 2020 il numero dei disoccupati aumenterà di oltre 1,5 milioni nella popolazione di età compresa tra i 15 e i 66 anni. In questo lasso di tempo si prevede una forte riduzione dei giovani attivi italiani (oltre 515mila) e degli adulti fino a 54 anni, compensata dall’aumento dalla crescita della forza lavoro immigrata (+1,3 milioni) e soprattutto delle forze lavoro “anziane”. In un cinquantennio la percentuale di anziani dovrebbe passare dal 15,3% al 26,8% della popolazione complessiva, determinando una riduzione del peso delle altre classi d’età con importanti effetti sui rapporti intergenerazionali.

dalla crescita dell’occupazione di età superiore”. Chi ha subito di più le conseguenze della crisi sono i giovani con un titolo di studio basso (-24,8% tra chi ha solo la licenza media), i residenti nelle regioni meridionali (-19,6%), i lavoratori a tempo indeterminato (-19,3%) e quelli a tempo pieno (-17,9%). Aumenta il tasso di disoccupazione di lungo periodo anche per i più giovani (15-24 anni): il 46,6% sul totale della disoccupazione giovanile. Rimane inoltre sensibilmente superiore alla media europea la percentuale dei cosiddetti Neet, acronimo di “Not in employment, education or training”. In Italia, infatti, le persone che non lavorano e non seguono nessun tipo di percorso formativo sono più di due milioni, il 24% tra i 25-29enni nel 2011, contro una media europea del 15,6%.

4岁以下的人已经失去了100万个工作岗位。 人口老化,女性和移民就业的增加,越来越多的

Il Cnel (Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro italiano) ha diffuso il nuovo rapporto sulla trasformazione del sistema produttivo italiano, offrendo una fotografia della situazione attuale con proiezioni a medio e lungo termine. Stando ai numeri l’Italia finora non sembra aver risentito della recessione, ma dal 2008 sono stati persi oltre un milione di posti tra gli under 34. Invecchiamento demografico, incremento dell’occupazione di donne e immigrati, crescita dei contratti a tempo parziale e dei giovani che non studiano e sono senza lavoro, diminuzione della quota di lavoratori autonomi. Questi alcuni dei principali fattori di trasformazione del sistema produttivo dell’Italia individuati dal Rapporto sul mercato del lavoro in Italia 2011-2012 del Cnel, che offre una fotografia della situazione occupazionale e dei processi in atto, con proiezioni a medio (2020) e lungo termine (2065). NEL 2020 UN MILIONE E MEZZO DI DISOCCUPATI IN PIÙ All’incremento della partecipazione al mercato del lavoro delle donne

14

OLTRE DUE MILIONI NON STUDIANO E SONO SENZA IMPIEGO “Rispetto al 2008 - si legge nel Rapporto - si sono persi oltre un milione di occupati di età inferiore ai 34 anni, solo parzialmente compensati

作岗位减少的开端,2011年到2020年这个数字 将达到150万,而年龄范围是15岁到66岁。 在这一段时期内,年轻人和54岁以下成人的工

IN CALO L’OCCUPAZIONE AUTONOMA Un’altra caratteristica del mercato del lavoro italiano, secondo il rapporto del Cnel, riguarda la crescita nel 2011 dei lavoratori con un contratto part-time involontario, ovvero “che lavorano a tempo parziale perché non hanno trovato un lavoro a tempo pieno”. Continua inoltre a diminuire l’occupazione autonoma. In questo caso, “la contrazione ha riguardato soprattutto gli imprenditori e i lavoratori in proprio, ovvero

IT’S CHiNA Febbraio 2013


人口将增加130万左右,尤其是年纪大的工人。 接下来的50年内,老龄人口将占全国总人口的

人有100万,而只有一部分岗位是让年龄更大的 工人所取代”

26,8%(目前是15,3%),这将会给社会带来重大 的影响。

超过两百万的年轻人不 上学,不工作 “报告显示相比于2008年, 34岁以下的下岗工

而这些失去工作的年轻人分布情况是:低学 历(-24,8% 只有初中学历),南部的年轻 人-19,6%,零时工合同-19,3%和固定工合 同-17,9%。 年龄最低的部分是15-24岁,占总数的46,6%。 用neet欣荣的是话来说“不工作,不学习,不 实习”数目也比欧洲的平均值高一些。

所以2011年的意大利,不学习同时不工作的 人是200万左右,而其中24%是25-29岁的年轻 人,欧洲的平均值是15.6%。

自我创业也有所减少 CNEL报告显示,意大利另外一个工作特性就是 在2011年,半工的合同有所增加(不得已选择半 工的工人)自我创业也减少了“企业家和自雇人 士,尤其是小型企业”

大学毕业生的 工作不够适合 Edoardo Patriarca (CNEL的 Commissione speciale per l'informazione (III) 主席) 认为,比起欧洲水平,特别是德

国的情况,意大利的经济恢复能力比较具优势。 所以意大利的金融危机只反映在劳动力市场和手 工业。 还有女性工作岗位的增加迎来了关于家庭工和女 性工作岗位的法律。 Patriarca还特别提到意大利的工作和教育,特别是 受过高等教育的年轻人,在50%情况下这些年轻 人做的工作都比他们的学历低很多。

: 务 事 员 公务 允许 被 也 人 国 外

加入

碑式的决定 米兰法院里程 择 2013年的选 写 谱 新 从 将 政府 coloro che hanno risentito in prima persona delle difficoltà delle imprese, soprattutto le più piccole”. SOTTO-INQUADRATE LA METÀ DELLE LAUREATE Per Edoardo Patriarca, presidente della Commissione speciale per l’informazione (III) del Cnel che ha curato il Rapporto, la perdita di posizioni rispetto alle altre economie europee, soprattutto quelle dell’area tedesca, apre seri quesiti sulla capacità del nostro sistema produttivo di superare l’urto della recessione e di riprendere, in tempi brevi, un periodo di crescita. Le difficoltà dell’economia italiana non potranno che ripercuotersi sull’andamento della domanda di lavoro e il rilancio del settore manifatturiero nel nostro Paese passa quindi attraverso una serie di snodi strutturali. Il graduale processo di femminilizzazione del mercato del lavoro necessita, inoltre, di un rafforzamento delle politiche a sostegno delle famiglie e del lavoro delle donne. Patriarca ha sottolineato anche lo scollamento tra i risultati del sistema formativo e la domanda di lavoro, che va a incrementare il fenomeno noto come “over-education”, particolarmente evidente tra i giovani e, soprattutto, tra le giovani laureate, che nel 50% dei casi risultano sotto-inquadrate.

2013年2月

外籍青年也将能够加入到公务员的队伍。 这是 上诉法院的决定,驳回了一项由部长会议主席提 出的议案。这一决定翻开了历史的新篇章,意 味着意大利要走出中世纪。而现在,政府要先 删除对意大利国籍的要求,然后才能发布2013 年国家公务员志愿者的选择名单。对外籍青年 的排斥是���种非法歧视行为。 法官认为“公务 员事务必须与社会团结的责任相关联,必须调 用所有这人有永久居住在本国领土上的人力资 源,无论他们与是否拥有意大利国籍”。一项 正式文件显示,外国人(2011年人口普查数据 现实为400万,根据le stime della Caritas估 算为500万)是经济和 社会不可缺少的一 部分。

SERVIZIO CIVILE: “ANCHE GLI STRANIERI VANNO AMMESSI” Decisione storica del tribunale di Milano Il Governo dovrà riscrivere la selezione 2013 Anche i giovani stranieri potranno fare il servizio civile. Una decisione della Corte d’Appello di Milano ha scritto una pagina di storia nell’Italia che vuole uscire dal Medioevo, respingendo un ricorso presentato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri. E adesso il Governo dovrà togliere il requisito della cittadinanza italiana dal nuovo bando per la selezione dei volontari del Servizio civile nazionale, da emanare per il 2013. L’esclusione dei giovani stranieri costituisce un’illegittima discriminazione. Secondo le considerazioni dei giudici “Il servizio civile va collegato al dovere di solidarietà sociale al quale devono essere chiamati tutti coloro che hanno stabile residenza sul territorio nazionale, indipendentemente dall’essere o no italiani”. Un atto formale che dimostra come gli stranieri (4 milioni secondo il censimento 2011 della popolazione, 5 secondo le stime della Caritas) siano una componente imprescindibile dell’economia e della società.

15


16

IT’S CHiNA Febbraio 2013


2013年2月

17


BOLZANO, BOCCIATA LA LEGGE PROVINCIALE ANTI-STRANIERI Libero accesso ai servizi pubblici di tutti i cittadini In materia di immigrazione solo leggi dello Stato

布雷西亚是拥有 最多移民的城市

博尔扎诺,针 对外国人的省 立法被推翻 所有公民有权利享用公共服务 在移民领域只存在国家法律 宪法法院宣布博尔扎诺省在2011年颁布的第12 号法规的一些条款是不合法的。部长理事会提出 了这项申诉。因此,第12条被撤销,因为该条 款规定非欧盟公民使用具经济性的社会救助的前 提条件是“永久居留和至少五年居住在博尔扎诺 省”。被推翻是因为它是不符合意大利宪法第3 条关于人人平等原则的条款。 另一个被认为有违宪法的是关于家庭团聚的第12 项条款,它规定移民所具备的条件必须等同于意 大利居民。 此外,宪法法院裁定,博尔扎诺省不能颁布关于 移民的立法,“根据宪法第117条,只有国家才 有权力管制移民”。

十年中,60万移民弥补了意 大利人口减少的问题 根据人口普查的最终数据显示,布雷西亚 是移民比例最高的城市:每1000名居民中有 166.1名移民。在该省区内的Chiari镇,40 %的新生儿是移民。 总体而言,在过去的十年中,居住在意 大利的外来人口已经翻了三番,以201.8 %的增长速度,从1334889000名达到了 4029145000名,年龄介于25岁到44岁之 间的移民人数增加了46%。 前面提到,移民比例最高的城市是布雷西 亚,每1000名居民中就有166.1名移民。 在所有城市人口超过15万的城市中,2001 年和2011年之间,都出现了外来人口增 加的现象,移民人口总数达到600000, 同一时期意大利人口总数处于下降趋势 (598290人)。 外来人口不仅弥补了意大利在2001年和 2011年之间人口数额下降的现象,同时也 优化了人口年龄结构的分布。事实上,外 国人的平均年龄明显低于意大利人的平均 年龄。

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimi alcuni articoli della legge n° 12 emessa nel 2011 dalla provincia di Bolzano. ricorso era stato presentato dal Consiglio dei ministri. Bocciato quindi l’articolo 10 di questa legge, che prevede che per l’accesso a prestazioni di assistenza sociale aventi “natura economica” sia previsto per i cittadini di Stati non appartenenti all’Ue, “un periodo minimo di cinque anni di ininterrotta residenza e dimora stabile in Provincia di Bolzano”. Bocciato perché in contrasto con l’articolo 3 della Costituzione italiana che impone principi di uguaglianza. Un altro articolo giudicato costituzionalmente illegittimo è il 12 che riguarda i ricongiungimenti familiari, per i quali i requisiti previsti per gli immigrati devono essere equiparati a quelli dei residenti italiani. Inoltre, la Corte Costituzionale ha decretato che la provincia di Bolzano non può legiferare sul tema immigrazione “materia che in base all’articolo 117 della Costituzione di esclusiva competenza statale”. ++++++++++++++++++++++++++ BRESCIA È LA CITTÀ CON PIÙ STRANIERI In Italia in dieci anni 600mila immigrati compensano il calo demografico Secondo i dati definitivi del censimento Brescia è la città dove gli stranieri hanno l’incidenza più elevata: 166,1 ogni 1.000 censiti. In provincia, nel comune di Chiari il 40% dei nuovi nati è straniero. Complessivamente nel corso dell’ultimo decennio la popolazione straniera residente in Italia è triplicata, passando da 1.334.889 milioni a 4.029.145 milioni, con una crescita del 201,8%. Quasi un quarto degli stranieri vive in Lombardia, il 23% in Veneto e in Emilia Romagna. Il 46% ha un’età compresa tra 25 e 44 anni. Come detto, tra i grandi comuni, l’incidenza più elevata si registra a Brescia, con 166,1 stranieri ogni 1.000 censiti. In tutti i comuni con almeno 150.000 abitanti tra il 2001 e il 2011 si è registrato un incremento di popolazione straniera, pari nel loro complesso a 600mila individui, a fronte di un decremento degli italiani di pari entità (598.290 unità). Il contributo demografico degli stranieri non soltanto compensa la diminuzione degli italiani intervenuta tra il 2001 e il 2011, ma apporta anche benefici alla struttura per età della popolazione complessiva. Infatti l’età media degli stranieri è sensibilmente più bassa rispetto a quella degli italiani. ++++++++++++++++++++++++++ BAR E RISTORANTI CINESI MUOVONO L’ECONOMIA Impiegano oltre 2 milioni di lavoratori, soprattutto donne La Lombardia guida la classifica con il 25% delle imprese

中国人经营的酒 吧和餐馆推动经济发展 雇用超过200万工人,尤其是女性

有 区拥

业 些企

25%

在意大利,经济已经停滞了一段时间,但移民继续为经济提 供一些积极的 发展趋势,尤其是中国人。Anmil根据Inail数据得出的 最新调查结果显 示,越来越多的外国人积极推动酒店,酒吧和餐馆领 域的发展。排在第一名 的是中国人,拥有所有移民企业的33%。 这些领域尽管受到了危机的影响,但还是维持着相当于 意大利国内生产总值10%的一个 营业额,并雇佣超过200万的工人:80万名该领域直接雇佣的工人,其他是间接雇佣的。 约有30万 家企业分布在全国各地,50%在北部,22%在中部,其余的28%在南部和各群岛。 调查结果显示,有大约27万外国人在该领域工作,占整个劳动人口的三分之一。一个特别有意思的 数据显示,这些工人总数的60%是女性。伦巴第大区是移民经营的企业最多的地区,大约有四分之一 是经营旅馆或者酒吧,拉齐奥大区占 12%,威尼托大区占8%。

第 伦巴

18

In Italia l’economia ristagna da tempo, ma qualche impulso positivo continuano a darlo i cittadini stranieri immigrati, soprattutto cinesi. Secondo una recente indagine condotta dall’Anmil sui dati dell’Inail sono in aumento gli stranieri che guidano impresa attive nel settore degli alberghi, dei bar e della ristorazione. Al primo posto, si trovano i cittadini cinesi, che occupano la quota del 33% tra tutte le imprese condotte da immigrati. Un settore che nonostante la crisi muove un giro d’affari pari al 10% del Pil italiano e occupa oltre 2 milioni di lavoratori: 800mila direttamente, le altre nell’indotto. Le imprese distribuite sul territorio nazionale sono circa 300.000, il 50% al Nord, il 22% al Centro, il restante 28% al Sud e nelle Isole. L’indagine ha rivelato che sono circa 270 mila gli stranieri che lavorano nel settore, costituendo un terzo di tutta la forza lavoro impiegata. Un dato particolarmente interessante è che ben il 60% sono donne. La Lombardia è la regione con il maggior numero d’imprese gestite da immigrati con circa un quarto degli alberghi o dei bar, il Lazio il 12% e il Veneto l’8%.

IT’S CHiNA Febbraio 2013


A MILANO ESPLODE LA MANIA DEI MASSAGGI CINESI In Lombardia boom di attività legate alla cura del corpo. Sempre più estetisti hanno origine orientale. I milanesi spendono 460 milioni all’anno per “farsi belli” In vista della primavera e della fatidica “prova costume” che porterà la stagione balneare si torna a parlare di dieta e di cura del corpo. La Lombardia detiene il record di crescita dei centri benessere: le imprese attive in regione come servizi per il corpo crescono in un anno del 7,6% con il picco maggiore a Cremona e Mantova (+33,3%), seguite da Brescia (+23,1%) e Sondrio (+22,2%). Sempre più spesso i nuovi estetisti hanno origini cinesi. Delle iscrizioni avvenute in Lombardia nei primi nove mesi del 2012, più della metà sono infatti intestate a piccoli imprenditori immigrati dall’Asia. La specializzazione orientale nei trattamenti estetici e rilassanti trova conferme anche a livello nazionale con il 56,3% delle iscrizioni totali. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano. Statisticamente in Lombardia si trova la più alta concentrazione di centri benessere. La regione si conferma prima in Italia per numero di imprese dedicate alla cura del corpo, con il 36,1% delle attività nel Paese. In particolare, quasi un centro benessere su cinque (18,3%) tra quelli attivi in Italia ha sede nella provincia di Milano. I milanesi spendono 460 milioni all’anno per ‘farsi belli’. La spesa media mensile di una famiglia milanese per prodotti di bellezza e servizi come estetista e parrucchiere è di 55 euro ++++++++++++++++++++++++++ TORINO CONCEDE LA CITTADINANZA AI FIGLI DI STRANIERI E’ la prima grande città che raccoglie l’appello dell’Unicef Aspettando una legge che porti l’Italia nelle democrazie europee Mentre in Italia ancora si discute se quello di cittadinanza è un diritto legato al territorio o all’etnia, la città di Torino rompe gli imbarazzi e decide che si tratta di un diritto acquisito con la nascita. Il Consiglio comunale del capoluogo piemontese (con 25 voti a favore, 10 contro e 2 astensioni) ha approvato una delibera che istituisce la cittadinanza civica per i bambini stranieri nati in Italia. Purtroppo non si tratta della cittadinanza vera, ma di quella onoraria, quindi significa che questi minori non diventeranno cittadini italiani a tutti gli effetti né che gli saranno conferiti particolari diritti e doveri rispetto ad altri stranieri. Ma considerando che arriva dall’amministrazione di una delle principali città italiane rappresenta la chiara volontà di indicare che “la cittadinanza è un diritto che si possiede abitando un territorio”.

在伦巴第大区, 身体护理方面的活 动非常繁荣!

米兰的中国按摩 店 获得巨额利润

来自东方的美容 师越来越多 米兰人为了“好 看”每年花费4 , 6亿欧元 鉴于春季和免不了的“泳衣的考验”,将导致在 泳季再次谈论饮食和身体护理的话题。伦巴第大 区拥有健身中心的创纪录增长:在该地区身体护 理方面的公司在一年内增长了7.6%,重点中心 在克雷莫纳,曼图亚(+33.3%) ,其次是布雷 西亚(23.1%)和松德里奥(+22.2%)。来自 中国的美容师越来越多。2012年的前九个月中 在伦巴第大区登记的企业注册者中,超过一半是 来自亚洲的移民。

东方关于美容和放松治疗的专业化得到了认可, 报名总数为56.3%。这些数据来自米兰商会的一 项研究调查。据统计,伦巴第大区密度最高的是 健康中心,占了全国企业的36,1%。特别是,五 分之一的健身中心(18.3%)位于米兰省。 米兰人为了“好看”每年花费4,6亿欧元。米 兰家庭在美容产品和服务消费上的每月平均开支 为55欧元,如美容师,美发师。

都灵授予移民儿童公民身份

等待一项法律,使意大利进去欧洲民主国家行列 虽然意大利还在讨论是否把享有公民身份是一种 权利连接到地区或者种族间,都灵打破了这一尴 尬局面,确定公民身份是每个人一出生就应享有 的权利。都灵市议会(25票赞成,10票反对,2 票弃权)同意了一项决议,决定授予出生在意大 利的移民儿童公民身份。 遗憾的是,这并不是真正的公民身份,而是荣 誉性的,也 就意味着这些孩子不 能成为 真正的意大利公 民, 不会获得相对 是第一大响 他外国人的特 于其

应儿童基金会 号召的城市

殊权利和义务。但因为这项倡议来自意大利的主 要城市之一,具有一定的象征意义,表明“获得 公民身份是居住在一个地区所应有的权利。”。 上百万外国血统的未成年人居住在意大利,一 半以上是在意大利出生。根据法律规定,等他们 到18岁时才赋予他们意大利公民身份。但事实 上,由于手续的繁杂紊乱,公民身份要5-7年才 能真正得到。 但是,都灵是现在唯一发出这种 信号的大城市,响应联合国儿童基金会在11月 发布的号召。联合国儿童基金会,邀请意大利出 台关于公民身份的法律,就像法国和德国那样。

Sono un milione i minorenni di origine straniera che vivono in Italia e più della metà, in Italia, ci sono nati. Secondo la legge, la cittadinanza italiana viene loro conferita solo dopo il compimento del 18° anno di età. Ma nella realtà, a causa delle lungaggini burocratiche, la cittadinanza arriva 5-7 anni dopo l’inizio della pratica di richiesta. Ma Torino per ora è l’unico Comune di una certa grandezza che ha dato questo tipo di segnale, accogliendo l’appello lanciato a novembre dall’Unicef che aveva invitato i Comuni italiani ad emettere provvedimenti in attesa di un’eventuale legge nazionale di cui l’Italia è priva a differenza di altri paesi europei, come ad esempio Francia e Germania.

2013年2月

19


20

IT’S CHiNA Febbraio 2013


Aesthetic Medical Care, 普拉托华人健康的一个新站点

PRIMA

一次疗程后

两次疗程后

DOPO 1 SEDUTA

DOPO 2 SEDUTE

DOPO 1 SEDUTA

DOPO 2 SEDUTE

D

在普拉托成立了一个全新的医疗诊所。 Aesthetic Medical Care, un nuovo punto di riferimento nella sanità pratese

"Grazie a modernissimi e tecnologici macchinari per la Medicina Estetica presenti presso il Centro Medico Aesthetic Medical Care C'e' una nuova realtà nel panorama della sanità privata a Prato di Prato, il Dott. Pietro Campione, Medico Chirurgo, Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, riesce a trattare a livello ambulatoriale in modo minimamente invasivo quelle im就是Aesthetic Medical perfezioni del viso e del corpo che un tempo richiedevano per la 普拉托的诊所Aesthetic Mediloro eliminazione, o di sedute chirurgiche onese. di sedute占地800平方米的 di Medicina cal Care 运用最新科技的技术 Estetica altamente invasive e con esiti spesso non soddisfacenti e 候诊室。诊所设有整形美 和机器可以删除身体和脸上的一 lunghi tempi per il recupero. 所以这家诊所可以 Il Q-Switch è un innovativo sistema laser il断。 cui bersaglio selettivo 些不完美缺点,而这一切不需要 è rappresentato dal colore. Ciò vuol dire 的问题。 che l'effetto del laser PRIMA DOPO 这家诊所的目 动手术切除任何部分,并且这些 è quello di eliminare i pigmenti contenuti nelle macchie come 其价格比公共医院(tick 新科技可以带来一些长久的效 le lentiggini, i tatuaggi, ma anche i pigmenti contenuti in quelle Medical 和很多专科 macchie della pelle che per effetto dell'età, o delle Care eccessive 果。Pietro Campione 是一位外 esposizioni ai raggi del sole, hanno determinato un aspetto invec妇科和泌尿科心脏科,眼 科医生,是整形及美容外科的专 chiato al viso, alle mani, al decolleté od alla schiena dei pazienti. 管学营养学和疼痛治疗...) Tutto ciò oggi è possibile in un’unica seduta ambulatoriale, du家,而这类手术就是他负责的。 每天都有一位医生全天候 rante la quale il paziente indosserà per protezione degli occhi 这种新科技名称是Q-Switch, degli occhialini. 位儿科医生。 每天都可 是一个最新的激光功能,他可以 Centro Medico Multidisciplinare Il disagio avvertito dal paziente sarà minimo e non occorrerà 的机器,拍摄X-射线片, nessuna anestesia locale. Subito dopo la seduta il paziente potrà 给 删Galcianese, 除皮肤的斑点。 像 那-些59100 雀 Via 93/V Prato 普拉托 (PO) 电话 telefono 0574 611029 ricominciare a lavorare ed il recupero è immediato. 师可以马上给拍好的片一 斑,文身还有皮肤老化的雀斑( 电子信箱 e-mail: info@amedicalcare.it www.amedicalcare.it Subito dopo il trattamento con il Laser给出一个更好的诊断结果 Q-Switch la macchia Aesthetic Medical Care, un nuovo punto 以及老外的晒斑)而这个功能可 assumerà un coloredi biancastro ed in breve tempo diverrà rossa 超声波使用目前最新款的 e rigonfia. Dopo qualche ora la macchia diverrà bruno-nera e 以运用在脸上,胸部还有背后。 riferimento nella sanità pratese così privata scura fino aall'esfoliazione cutanea che avverrà ge以给妊娠超声做个4D的测 nel panorama dellaresterà sanità Prato PRIMA C'e' una nuova realtàDOPO neralmente dopo sette o dieci giorni. Durante questo periodo, 还有血管多普勒超声波直 只要一次就有效果,手术中需要 sarà sufficiente utilizzare tre o quattro volte al giorno, un'apposita 此外,星期一到星期六, crema idratante. 佩戴一副眼镜。 Ad esfoliazione avvenuta, al posto della macchia residuerà una 血液测试,男女全体体检 手术后马上可以离开,回到工作 pelle leggermente arrossata, che dovrà essere protetta per le 工作人员坚持病人为主的 和生活中。 prime due settimane con una specifica crema protettiva solare. 天),高级的服务和低成 Tale trattamento oggi permette in un'unica seduta di eliminare 接受这个激光治疗的色斑会变成 totalmente le lentiggini e le macchie dellaCare成为普拉托医疗的主 vecchiaia, ridando alla 白色,然后成红色,肿起来。几 paziente mani più giovani, un viso più fresco ed un decolleté uniforme nel suo colore. 个小时后会变成棕色-黑色直至 手显得更年轻,脸变得更清爽,且拥有颜色均匀的胸部。 Si7-10天后结痂脱落。在这段时间 tratta dell’Aesthetic Medical Care di via Galcianese. 800 metri quaLo stesso macchinario è in grado oggi di eliminare senza cicatrici 这部机器还可以在4 到5次的治疗后清除纹身 i tatuaggi della pelle, che generalmente vengono eliminati in sole drati di ambulatori divisi da due accoglienti sale d'attesa, una per il 内只需要使用一个补水面霜。 综合医疗中心 Centro Medico Multidisciplinare 4 o 5 sedute. Modernissimo reparto di Medicina estetica e di Odontoiatria e l'altra 普拉托 (PO) telefono Via Galcianese, 93/V 59100 Prato La电话 tecnologia laser0574 oggi 611029 presente presso il centro medico Aes皮肤结痂脱落后会有一点红,需 电子信箱 e-mail: info@amedicalcare.it www.amedicalcare.it per le altre branche specialistiche e per la diagnostica. 这部机器还可以给长痘的脸消炎,因为那些红色的痘痘如果不 thetic Medical Care è anche in grado di risolvere e trattare l'acne 要使用2个星期的防晒霜。 del viso nella sua fase infiammata, basterà un ciclo di due sedute Questa struttura sanitaria è in grado di offrire una risposta ad ogni 这个手术可以在一次治疗后,帮 被妥善处理,可能会导致麻脸的情况。 settimanali per un totale di 4 settimane, per eliminare l’infiammaproblematica diagnostica e medica. zione dell’acne e quelle spiacevoli bollicine che a volte, se lasciate 您去除雀斑和老年斑,让您的双 Campione 医生可以为脸部去除缺点,让脸部重返青春。 Struttura nata dalla volontà di offrire ottime professionalità a prezzi C'e' una nuova realtà nel panorama della sanità privata a Prato stare possono comportare delle deturpanti aree cicatriziali. Inoltre il Dott. Campione effettua a livello ambulatoriale delle leggermente superiori a quelli degli attuali ticket, l’Aesthetic Medical sedute di Skin Resurfacing con Laser Co2 che permettono un Care si avvale della collaborazione di medici specialisti in 24 branche 就是Aesthetic totale rinnovamento della pelle del viso eliminando le imperfe-Medical mediche diverse (dalla ginecologia all’urologia ed alla cardiologia, zioni e ridando un aspetto lucido e compatto con un 占地800平方米的 significativo nese. ringiovanimento. dall'ortopedia all'oculistica e l'otorinolaringoiatria, passando dall'an-

前 PRIMA

后 DOPO

Aesthetic Medical Care, 普拉托华人健康的一个新站点

综合医疗中心

PRIMA

在普拉托成立了一个全新的医疗诊所。

PRIMA 前

后 DOPO

Aesthetic Medical Care, 普拉托华人健康的一个新站点

PRIMA

D

在普拉托成立了一个全新的医疗诊所。

Aesthetic Medical Care, un nuovo punto di riferimento nella sanità pratese

giologia alla dietologia e alla terapia del dolore...). Si tratta dell’Aesthetic Medical Care di via Galcianese. 800 metri quadrati di ambulatori divisi da due accoglienti sale d'attesa, una per il Un medico è sempre a disposizione dal lunedì alla domenica per Modernissimo reparto di Medicina estetica e di Odontoiatria e l'altra consulti; ed all'interno del centro è disponibile anche un medico speper le altre branche specialistiche e per la diagnostica. Questa struttura sanitaria è in grado di offrire una risposta ad ogni cialista in pediatria. problematica diagnostica e medica. Sempre dal lunedì alla domenica è possibile fare nel modernissimo Struttura nata dalla volontà di offrire ottime professionalità a prezzi centro radiologico tutti i tipi di radiografie possibili (senza l'ausilio di leggermente superiori a quelli degli attuali ticket, l’Aesthetic Medical Care si avvale della collaborazione di medici specialisti in 24 branche mezzi di contrasto) e soprattutto con la presenza del radiologo comediche diverse (dalla ginecologia all’urologia ed alla cardiologia, stantemente in sede avere anche la refertazione immediata fornendo dall'ortopedia all'oculistica e l'otorinolaringoiatria, passando dall'an综合医疗中心 Centro Medico Multidisciplinare al medico un valido aiuto per poter indirizzare meglio le cure a cui giologia alla dietologia e alla terapia del dolore...). Un medico è sempre a disposizione lunedì alla domenica per telefono 0574dal611029 Via Galcianese, 93/V - 59100 Prato 普拉托 (PO) 电话 sottoporre il paziente. consulti; ed all'interno del centro è disponibile anche un medico speLe电子信箱 ecografie altro vengonoinfo@amedicalcare.it effettuate dai nostri specialisti con l'au-www.amedicalcare.it e-mail: cialista in pediatria. silio di due modernissimi ecografi esaote gold di ultima generazione Sempre dal lunedì alla domenica è possibile fare nel modernissimo centro radiologico tutti i tipi di radiografie possibili (senza l'ausilio di 2013年2月 capaci (tanto per rendere un'idea delle loro potenzialità) di fare in mezzi di contrasto) e soprattutto con la presenza del radiologo cogravidanza ecografie in 4D e con l'ausilio di modernissime sonde stantemente in sede avere anche la refertazione immediata fornendo

候诊室。诊所设有整形美 断。 所以这家诊所可以 的问题。 这家诊所的目 其价格比公共医院(tick Medical Care 和很多专 妇科和泌尿科心脏科,眼 管学营养学和疼痛治疗...) 每天都有一位医生全天候 位儿科医生。 每天都可 的机器,拍摄X-射线片, 师可以马上给拍好的片一 给出一个更好的诊断结果 超声波使用目前最新款的 21 以给妊娠超声做个4D的测


罗马,Esquilino区人口减少 经济危机赶走了中国社区的企业 根据英国“金融时报”报道这一现象都来自 意大利 有可能他们累积了资产然后返自己的回国家进行投资,或 者是到非洲或美洲去寻找更好的机会。可以肯定的是,他们 正在远离意大利。这一现象,在罗马Esquilino区发生的更 明显。危机迫使许多中国人拉下金属窗门。一部分是永久性 的,另外一部分则是等待更好的时机。在资金方面这一现象 能在Esquiline体会到,也能在其他中国人正在逐渐消沉的领 域中感受到。危机主要影响了20年前落户在意大利的第一批 中国社区。餐馆相对还是在继续盈利,受灾最严重的是服装 店和家庭用品店。 金融时报(英国最重要的经济金融报纸,是最古老的,最具 权威性的,在英国最多人阅读的报纸)在2013年初进行了一 项关于离开罗马的中国人“择良木而栖”的调查,比如加拿 大或中国。根据许多受访者的叙述“很多很多中国人回到了 祖国,因为在意大利没有工作;同时也是因为意大利社会根 深蒂固的种族主义,使许多人更喜欢其他的地方。 “金融时报”的报道被罗马的意大利日报“Corriere della Sera”转载了,证实在罗马已经有3千中国人选择了回国。 回到祖国,是因为那里经济情况更好。大多数人选择返回 自己的国家,另一个因素是Economist数据显示意大利将是 2013年发展最迟缓的国家之一。反而中国是增长速度排名在 前十的国家。 他们回到自己的家乡,大部分是回到浙江。主要情况是男人 回国寻找商机,把他们的妻子和正在读书的子女继续留在意 大利。 另一种情况是丈夫留在意大利,家里人回到国内的亲 戚家。还有一个情况是全家一起回国。据估算Vittorio广场 的六百家企业,大约有10%已经关闭。 Lucia King,多年来一直担当中国社区和罗马社区间的沟通 桥梁,他解释说到“60%第一批抵达罗马的中国人,现在已 经回中国了。但不是最终的离开,有些人往返于两国等待更 好的时机。事实上,只有少数人决定定居国内。当经济条件 变好的时候,很多人还是会回到意大利的。其实有时候一家 商店保持关闭状态下所需的成本比开门营业的成本要少。

那不勒斯签署了移民约章 四位年轻人获得了荣誉公民身份 在坎帕尼亚大区有1万中国籍的居民 那不勒斯市长De Magistris提出了针对居住在那 不勒斯区移民的“公民权利和义务宪章”。该文 件提交的几天之后,落实了向出生在该城市的年 轻外国人授予荣誉性的公民身份。 虽然总统纳波利塔诺多次要求国会立法ius loci,现在终于填补了这一个空缺。通过法案和 约章我们向移民提供与那不勒斯公民同等的权利 和义务”3万多居住在那不勒斯的移民中有36% 来自亚洲。 移民的新约章在其第一章里明确了”人权的普遍 性和不可分割性“的概念”。内容提到“那不勒 斯城市承诺按照世界人权和意大利的宪法,在符 22

合法律规定和地方法规的情况下,促进和保护所 有居住在本市居民的基本人权 。包括生命,健 康;工作方面正式和实质性的平等,家庭,教育 和培训,家庭的权利,表达自由的权利。

ROMA, L’ESQUILINO SI SPOPOLA La crisi caccia via da Roma le imprese della comunità cinese. Secondo il Financial Times è un problema tutto italiano Forse raccolgono i loro averi e tornano ad investirli in patria. O forse vanno a cercare maggiore fortuna in Africa o America. Di sicuro c’è che stanno scappando via dall’Italia. Un fenomeno che a Roma, nel quartiere Esquilino, appare con maggiore evidenza. La crisi che morde ovunque ha imposto qui a molti cinesi di tirar giù le serrande. Una parte per sempre, altri in attesa di tempi migliori. Nella Capitale il fenomeno si avverte all’Esquilino, ma non risparmia anche altre zone di recente insediamento cinese. A reagire è soprattutto la prima comunità cinese, quella insediatasi oltre vent’anni fa. Si salva la ristorazione, i più colpiti sono i negozi di abbigliamento e di casalinghi. Il quotidiano britannico Financial Times (è il principale giornale economico-finanziario del Regno Unito ed uno dei più antichi, autorevoli e letti del mondo) ha lanciato ad inizio 2013 un’inchiesta sui cinesi che stanno lasciando Roma alla ricerca di “pascoli più verdi”, quali il Canada o la stessa Cina in pieno sviluppo economico. Secondo il racconto fatto al giornale inglese dai protagonisti “Molti, molti cinesi stanno tornando a casa perché non c’è lavoro; ma anche per il radicato razzismo della società italiana che spinge tanti a preferire altre mete. Il reportage da Roma del Finacial Times è stato ripreso dal quotidiano italiano Il Corriere della Sera che spiega come a Roma sarebbero già 3mila i cinesi che hanno scelto di tornare a casa. Si torna in Cina, dove l’economia tira di più. La maggior parte opta per il ritorno nel proprio paese, forte anche del fatto che l’Italia è tra le nazioni che cresceranno di meno nel 2013 e che, al contrario, la Cina è nella top ten dei primatisti della crescita, almeno secondo l’Economist. La maggioranza tornerebbe nella regione dello Zehjang di cui è originaria. Sono perlopiù uomini adulti che tornano a casa a cercare un lavoro nell’economia che tira in madrepatria, lasciano qua la moglie e i figli che vanno a scuola. In altri casi resta qua il marito e la famiglia torna dai parenti in Cina. E poi ci sono famiglie intere che se ne vanno. Dei seicento esercizi che ci sono intorno a piazza Vittorio si stima una choiusura di circa il 10%. Lucia King, da anni ponte tra la comunità cinese e quella romana spiega che “il 60% dei primi cinesi arrivati a Roma se ne è ormai tornato in Cina. Non è solo una partenza definitiva, c’è anche chi fa avanti e indietro in attesa di tempi migliori. In realtà, solo per pochi il ritorno in patria è definitivo. Sono diversi coloro che non escludono di rimettere piede in Italia, quando le condizioni economiche saranno più favorevoli. Del resto, tenere un negozio chiuso costa meno, in certi momenti, di quanto non costi tenerlo aperto. ++++++++++++++++++++++++++ NAPOLI SOTTOSCRIVE LA CARTA DEI CITTADINI IMMIGRATI Concessa la cittadinanza onoraria a quatro giovani In Campania diecimila residenti di nazionalità cinese Il sindaco di Napoli De Magistris ha presentato la “Carta dei diritti e dei doveri di cittadinanza per i migranti” che risiedono sul territorio del capoluogo campano. La presentazione del documento cade a pochi giorni di distanza dal conferimento della cittadinanza onoraria a giovani stranieri nati nella città. “Napoli dimostra ancora una volta di essere città dei diritti -ha commentato il primo cittadino-. Abbiamo colmato una lacuna legislativa, nonostante più volte il presidente Napolitano abbia sollecitato il Parlamento a legiferare sullo ius loci. Con la carta e il decalogo consegniamo ai migranti gli stessi diritti e doveri che hanno i napoletani” Degli oltre trentamila stranieri presenti a Napoli ben il 36% proviene dall’Asia. Il nuovo decalogo per i migranti contiene nel suo primo capitolo il concetto di “Universalità e indivisibilità dei diritti”. Vi si legge che “La città di Napoli riconosce, tutela e promuove tutti i diritti umani fondamentali per tutte le persone che vivono nel territorio comunale, in linea con quanto sancito dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e dalla Costituzione Italiana e nel rispetto delle prescrizioni di legge e della nor-

IT’S CHiNA Febbraio 2013


mativa vigente. Gli altri diritti fondamentali di ogni cittadino sono individuati nei temi del diritto alla vita, al benessere e alla salute; all’eguaglianza formale e sostanziale, al lavoro, alla casa, per pasare poi al diritto ad educazione, istruzione e formazione, al diritto alla Famiglia, fino alla libertà di espressione e al diritto di cittadinanza. +++++++++++++++++++++ RAVENNA, ARRIVANO I PRIMI “POLIZIOTTI” STRANIERI Progetto pilota per garantire maggiore sicurezza alle comunità. Iniziativa finanziata con 63mila euro dalla Regione Emilia Romagna Non saranno dei veri e propri poliziotti ma avranno il compito di “affiancamento” della locale Polizia Municipale. Sono dei cittadini immigrati e lavoreranno insieme ai poliziotti di Ravenna con compiti di mediazione con le comunità etniche. L’iniziativa è finanziata con 63mila euro dalla Regione Emilia Romagna e che il Comune di Ravenna metterà in atto nel 2013 grazie al progetto “Affiancamento di collaboratori stranieri agli operatori di polizia municipale”. Il progetto, innovativo in Italia, intende avviare un percorso sperimentale per l’inserimento di stranieri nel corpo di Polizia municipale con compiti di affiancamento agli operatori e di mediazione con le comunità etniche di riferimento. Oltre a queste azioni, la formazione e valutazione dei risultati ottenuti sono attività essenziali del progetto anche per proporre linee guida ad altri Comuni. ++++++++++++++++++++++++++ FUCECCHIO, YE XIAN PING ELETTO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEGLI STRANIERI Rappresenterà i quattromila cittadini immigrati nel comune fiorentino. Successo elettorale anche per il giovane studente cinese Ye Xian Ping. Ben 549 cittadini extracomunitari residenti a Fucecchio, comune della provincia di Firenze, hanno partecipato alle elezioni per il Consiglio Comunale degli stranieri. Il gruppo degli undici consiglieri eletti ha votato quale presidente il cinese Ye Xian Ping e come vice-presidente l’albanese Gentian Shima. Il Consiglio degli Stranieri di Fucecchio è nato con l’obiettivo di rappresentare e portare all’attenzione del Consiglio Comunale le problematiche e le aspirazioni dei circa quattromila stranieri che vivono a Fucecchio. Alle votazioni c’è stata una massiccia partecipazione della comunità cinese. Tantissime preferenze ha ottenuto Ye Xian Ping, il capolista di “Multietnic per una integrazione migliore” che è stato scelto da ben 167 cittadini. Nella lista “Fucecchio sono anch’io” al secondo posto si è posizionato un giovane candidato cinese, Pan Ke, studente universitario che ha raccolto 52 preferenze. ++++++++++++++++++++++++++

拉文纳, 迎来 了第一批外国 “警察”

试点 了给 项目是为 全 安 社会提供 区一

大 – 罗马涅 艾米利亚 6,3万欧元的 项总额为 目 项

他们不会是真正的警察, 但将担当当地警察局“助 手”的职责。他们是与拉文纳警方一起工作的移民, 有调解 所属族裔社区的职责。该提议来自艾米利亚 - 罗马涅大区,并 有 6,3万欧元的资助,通过拉文纳市“给市政警察配备外国助 手”项目,该提议将在2013年实行。 这对于意大利来说是个很具创新性的项目,计划通过试验的方 式,为市政警察团队注入外国成员。他们有充当助手和调解族 裔社区的责任。 除此之外,该培训和评估得到的结论也是该活 动的重要目的,可以应用到其他城市的指导上。

Fucecchio, Ye Xian Ping

当选为外国人民意代表

他将代表4000名居住在该市的移民 - 成功当选的还有中国青年学生 Pan Ke 总共有549位居住在 Fucecchio(佛罗伦萨省)的非 欧盟国家公民参加了外国人议会的选举。 这11位当选的市议员中,中国人Ye Xian Ping 任总 理事,阿尔巴尼亚人 Gentian Shima 任副理事。 Fucecchio 外国人理事会的宗旨是代表约4000名居 住在 Fucecchio 的移民的问题和愿望,并吸引市 议会对此的关注。大批来自中国社区的人参加了选 举。Ye Xian Ping,夺得了“Multietnic per una integrazione migliore” 第 一名,取得了良好的成绩,总共获得 167张选票。在“Fucecchio sono anch’io”的选举名单中, 中国青年 Pan Ke 位列第 二,这位大学生获得了52张 选票。

文成和卡尔 米尼亚诺的 友谊条约 卡尔米尼亚诺市镇府和普拉托 城市的大学举办了一项为了显 示”丝绸之路:在中国增长的 经验”项目成果的倡议。最后 举行了文成(位于在中国浙江 省)和卡尔米尼亚诺之间友好 合作关系意向书的 签署仪式。

PATTO DI AMICIZIA TRA WENCHENG E CARMIGNANO Il comune di Carmignano e il polo universitario Città di Prato hanno organizzato un’iniziativa per presentare i risultati del progetto “La via della seta: esperienza di crescita in Cina”. Al termine c’è stata la cerimonia della firma della Lettera d’intenti per la cooperazione amichevole tra il comune di Carmignano e la contea di Wencheng, nella provincia dello Zhejiang in Cina.

Nella foto da sinistra: il Sindaco di Carmignano Doriano Cirri , il Console Generale di Firenze Wang Xinxia, Il Vice Governatore della Contea di Wencheng e il Presidente della Provincia di Prato Lamberto Gestri

2013年2月

图为左起:卡尔米尼亚诺市长 Doriano Cirri,佛罗伦萨总领事 Wang Xinxia, 文成县副县长和普拉托省长 Lamberto Gestri. 23


Vendita Legumi, Bio e Convenzionale

Lanini Legumi via Maestri del Lavoro, 21 50013 Capalle Campi Bisenzio (Fi) - Tel. 055 751660 - Fax 055 8952642 e mail: laninilegumi@gmail.com

24

IT’S CHiNA Febbraio 2013


牙科诊所 Dott.ssa

LE THI GIAO LINH

牙科

博洛尼亚 – via lombardia, 17/2 电话:051 4122887 预约请致电:手机347 5470958 首次检查和费用预算免费

工业工具 www.toscanamuletti.it

普拉托叉车出售从 1000欧元起

放置托板的货架

Francesco celL. 347-6129828

2013年2月

25


扣押行动:在三年时间 内获得百万欧元的罚款 市政府通过中国 工厂挣钱。在一 年时间内扣押了 5508台机器。

中国代表团 参观了 普拉托构架

北京 798 艺术区与 Pecci 中心合作

纺织时装界, 诞生了普拉托 - 安徽中心

检查工厂的活动从2009年至今总 共为普拉托市带来超过一百万欧 北京798艺术区是中国最大的当代艺术中心,也是世 元,2012年就有39万欧元。这 界上最重要的艺术中心之一,很快将会与普拉托Pecci 是三年半时间里通过的预算案, 中心合作。最近几天,北京博华方略文化与传媒公 以及检查工厂被扣押机器的总金 司的代表团参观了Pecci中心,这是一个来自798 artzone 额,这一数字比立法前获得的多 的代表团。Fanglue creative隶属于北京电子控股有限责 了5倍。 任公司( Behc ),是一家中国国营公司,拥有着三 相比于2009年7月之前的21,5 家上市公司(京东方,七星,BEZ)和其他27家子公 万欧元,现在的数据是一百万 司。798艺术中心 相当于巴黎的 rive gauche,或者是纽 欧元。另一方面需要强调的是 约的 Greenwich Village。该代表团对这个城市的印象非 在2012年Gruppo Interforze 常好,Pecci中心对彼此的合作也充满了兴趣。 有261次行动,其中的162次 是由市政警察独立进行 普拉托Beste时装公司和中国安徽省华茂集团 的,2011年是133次行动 签署了一项关于成立 H&B textile technology公司的 。在刚刚过去的一年里,一共有44次行动,没收并销毁了1750台机器(剪切 协议。参加官方仪式的有中国驻意大利大使 Ding Wei,佛罗伦萨总领 机和缝纫机)。2012年的数据显示,一共有279次检查活动并没收了128台 事 Wang Xinxia,普拉托副市长 Goffredo Borchi,华茂集团女总裁 机器。登记的有191次行动和228起对机器的没收,共计5508台机器。 Zhang Li和 Beste 集团创办人 Giovanni Santi. 这基本上是华茂和 Beste 的合作联盟。Beste 公司将成为位于安庆市新工厂的合作伙伴, 拥有 25%的股份,而亚洲的合作伙伴拥有大约4000名工人,并将获得10,25% 的 Beste公司股份。该合资企业属于意大利和中国的合作协议之一。该 协议是在2012年12月的 会议上签署 ,参加该会议有意大利总理马里奥• 蒙蒂 和 中国政协主席贾庆林,总值为12,7亿欧元。 Ding Wei 大使说到“普拉托和罗马对意大利社会来说是最重要的城市 。我总共三次到普拉托参观, 看到了合作建设的巨大进展 。这家合资 企业的成立,是我们这一方面重要的标志: 代表着我们已经准备好尽我 们所能来提高普拉托的融合并为该区域的发展做出贡献。 华茂集团女总裁Zhang Li,谈到普拉托-安徽中心是为了专门生产高品 质织品的。

该合资企业将生产420万米中 高品质的纺织品 Ding Wei 大使说: “我们的工作是为了发 展和促进融合”

SEQUESTRI DI ATTIVITÀ: IN TRE ANNI MULTE PER UN MILIONE Il Comune fa cassa con i soldi delle confezioni cinesi. In un anno sequestrati 5508 macchinari

TESSILE E MODA, NASCE UNA ASSE PRATO - ANHUI La joint venture produrrà 4,2 milioni di metri di tessuti di fascia medio-alta. L’Ambasciatore Ding Wei: “Lavoriamo per lo sviluppo e per migliorare l’integrazione”

L’attività di controllo dei capannoni ha reso al comune di Prato oltre un milione di euro dal 2009 ad oggi, 390 mila euro nel solo 2012. E’ il bilancio di tre anni e mezzo di attività e di quanto incassato dal dissequestro dei macchinari nei capannoni controllati, una cifra cinque volte superiore a quella ottenuta nella scorsa legislatura. Un milione di euro contro i 215 mila degli anni precedenti al luglio 2009. L’altro aspetto da evidenziare riguarda i 261 interventi del Gruppo Interforze nel 2012, di cui 162 eseguiti in autonomia dalla Polizia municipale, contro i 133 del 2011. Nell’anno appena concluso inoltre sono stati 44 i provvedimenti che hanno portato alla confisca e rottamazione di 1750 macchinari, ovvero taglia e cuci. I dati del 2012 mostrano 279 controlli in immobili in uso a imprese con 128 immobili sequestrati. Sono state sottoscritte 191 notizie di reato e 228 sequestri di macchinari per un totale di 5508 macchinari. ++++++++++++++++++++++++++++++

L’azienda pratese di moda Beste e il Gruppo Huamao della provincia cinese di AnHui hanno firmato un accordo per la costituzione della società H&B textile technology. Alla cerimonia ufficiale erano presenti l’Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia Ding Wei, la Console generale a Firenze Wang Xinxia, il vicesindaco di Prato Goffredo Borchi, la presidente della Huamao Zhang Li e il fondatore del gruppo Beste Giovanni Santi. Si tratta in pratica di una duplice alleanza tra Huamao e Beste, in base a cui quest’ultima diventerà socia con il 25% del capitale della nuova fabbrica nell’area di Anqing, mentre il partner asiatico, che conta quasi 4.000 dipendenti, acquisirà il 10,25% del gruppo Beste. La joint venture fa parte del pacchetto di accordi stretti tra Italia e Cina per 1,27 miliardi nell’incontro di dicembre 2012 tra il premier italiano Mario Monti e il presidente della Conferenza Consultiva Politica del Popolo cinese, Jia Qinglin.

26

“Prato e Roma sono le città più importanti in Italia per la nostra comunità - ha spiegato l’Ambasciatore Ding Wei -. In tre anni sono venuto tre volte in visita a Prato ed ho visto notevoli passi avanti nella costruzione di una collaborazione. La nascita di questa joint venture segna un punto importante in questo senso: siamo pronti a fare la nostra parte per migliorare l’integrazione a Prato e a contribuire allo sviluppo del territorio. La presidente del colosso Huamao Zhang Li, ha parlato di un asse PratoAnHui per la produzione specializzati di tessuti di alta gamma. ++++++++++++++++++++++++++++++ IL DISTRETTO ARTISTICO 798 DI PECHINO COLLABORA CON IL CENTRO PECCI Delegazione dalla Cina visita la struttura pratese Il distretto artistico 798 di Pechino è il più grande centro di arte contemporanea della Cina ed e uno dei più importanti al mondo, e potrebbe aprire presto una collaborazione con il Centro Pecci di Prato. Nei giorni scorsi una delegazione della Beijing Fanglue Bohua Culture & Media, che fa parte del 798 ArtZone, ha visitato il Centro Pecci. Fanglue creative è affiliata alla Beijing Electronics Holding Co. (Behc), azienda statale cine-

IT’S CHiNA Febbraio 2013


BPV开 通 了 一 个 专 为 华 人 服 务 的 银 行 在卡萨尔萨区开设了一家 Banca Popolare di Vicenza 分行,

专们为华商和华人开放的银行 窗口。 中国驻意大利大使 DINGWEI 还有 BPV银行的主席 Gianni Zonin 都参 加了开幕式。 中国社 区人口 占普拉 托省总 人口 的5% 以上, 超过1 3,200 人,他 们 主要 从事 的是 和家 乡的 进出 口活 动。 中国社 区的业 务活动 约占全 省所有 企业的16%。 这些因素让 Banca Popolare di Vicenza( 银行集 团已经 收购了 Cariprato)决定 在普拉 托华人 中心开 设一家 分行, 特别针对华人的商业活动。 普拉托 的华人 客户占 BPV银 行集团 在该区 域总客 源的3%。

se che conta al suo interno tre società quotate (Boe, SevenStar e Bez) e 27 aziende secondarie. Opera appunto nel Distretto 798, praticamente l’omologo cinese della rive gauche di Parigi o del Greenwich Village di New York. I rappresentanti dell’impresa sono rimasti positivamente impressionati dalla città e dal Centro Pecci e hanno manifestato il proprio interesse ad avviare un rapporto di collaborazione. ++++++++++++++++++++++++++++++ BPV INAUGURA UNO SPORTELLO PER LA COMUNITÀ CINESE Nel quartiere Casarsa la filiale di Banca Popolare di Vicenza dedica uno sportello agli imprenditori ed ai clienti di nazionalità cinese. Alla cerimonia presenti l’Ambasciatore cinese in Italia Ding Wei e il presidente della BPV Gianni Zonin La comunità cinese presente nella provincia di Prato rappresenta oltre il 5% della popolazione complessiva, che conta più di 13.200 persone, e movimenta significativamente l’attività di import export con il paese di origine. Le attività imprenditoriali della comunità cinese rappresentano circa il 16% del totale delle imprese della provincia.

2013年2月

窗口

Banca Popolare di Vicenza 在托斯卡纳拥 中国创 业者为 普拉托 的经济 带来了 有6400名华人户口,而其中2000名 强有力 的推动 力,并 且也遍 布全国 是商业性质的。 各地, 涉及我 们国家 的一个 重要的 所以这 家银行 集团以 此显示 他们继 贸易流量,因此 Banca Popolare di Vicen续为华 人服务 和努力 的决心 ,这家 za 打算继续巩固其在托斯卡纳的市 刚刚开 业的华 人分行 是全托 斯卡纳 场竞争 力,证 实他们 是华人 企业强 的参考榜样。 有力的 合作伙 伴,并 准备提 供为华 这一项 目始于 80年代 ,并在 后来的 人企业 在我们 的市场 中提供 安全可 几年间 出现了 拥有中 文海报 和宣传 靠的支持。” 册等产 品和服 务的分 支机构 ,为了 Banca Popolare di Vicenza 是意大利排名 能够更 好地了 解中国 社区的 需求, 第九的 银行实 体,拥 有超过 440亿 他们利 用自己 的合作 翻译向 不同的 欧元的资产,拥有超过5500名员工 母语机构定期提供其专业知识。 和68 5个网 点(包 括子公 司,分 公 该窗口开设在普拉托卡萨尔萨, 司和私人金融理财中心)。 拥有很容易辨认的颜色和标志, 员工都 能够讲 一口流 利的中 国普通 话。Banca Popolare di Vicenza主席 GIANN I 佐宁说“ 我们的银行明确客源储 备,时 刻留意 时代变 化和经 济的发 展,通 过开发 新的市 场和企 业的国 际化开发银行领域。

Sono numeri che hanno spinto la direzione della Banca Popolare di Vicenza (il gruppo bancario che ha acquisito la Cariprato) ad aprire nel cuore della Chinatown di Prato un corner per sostenere le iniziative degli imprenditori cinesi. A Prato i clienti di nazionalità cinese del Gruppo BPV rappresentano il 3% del totale dell’area. Complessivamente Banca Popolare di Vicenza ha attivi, in Toscana, per oltre 6.400 rapporti intestati a nominativi nati nella Repubblica Popolare Cinese, dei quali oltre 2.000 riconducibili ad attività imprenditoriali. Il gruppo bancario intende così proseguire nel proprio impegno per favorire un’efficace rete di relazioni e per proporre servizi dedicati a questa comunità, e l’apertura dello sportello ad essa dedicato rappresenta un punto di riferimento per l’intera popolazione cinese in Toscana. Un impegno che è iniziato già negli anni Ottanta quando l’Istituto ha ospitato la Camera di Commercio Italo – Cinese in un proprio immobile, ed è proseguito negli anni prevedendo la presenza nelle filiali di locandine e depliant informativi di prodotti e servizi anche in mandarino, e, nell’intento di comprendere meglio le necessità della Comunità cinese, giovandosi della collaborazione di interpreti e di personale di madre lingua che prestano regolarmente la propria consulenza in diverse agenzie.

Presso lo sportello inaugurato a Casarsa di Prato, facilmente riconoscibile per i colori e la grafica orientale, sono presenti dipendenti in grado di parlare fluentemente il cinese mandarino. “Con questa iniziativa – ha dichiarato Gianni Zonin, Presidente di Banca Popolare di Vicenza – la nostra Banca si conferma banca del territorio, attenta ai cambiamenti e all’evoluzione dell’economia, aperta ai nuovi mercati e all’internazionalizzazione delle imprese attraverso lo sviluppo di attività bancarie a livello internazionale. L’imprenditoria cinese ha portato un importante impulso all’economia di Prato ma anche a tutto il territorio nazionale e coinvolge il nostro paese in un importante flusso di scambi commerciali; Banca Popolare di Vicenza intende, quindi, continuare a consolidare la sua presenza nel territorio toscano e confermarsi partner solido e preparato ad affiancare e offrire sicurezza alle imprese cinesi che intendono operare nei nostri mercati”. Con oltre 44 miliardi di euro di attivo, oltre 5.500 dipendenti e 685 punti vendita (tra filiali, negozi finanziari e sportelli privati), il Gruppo Banca Popolare di Vicenza rappresenta la nona realtà bancaria italiana.

27


28

IT’S CHiNA Febbraio 2013


2013年2月

29


中国驻佛罗伦 萨领事就职典礼 2013年1月4日,中国驻佛罗伦萨新任 领事王新霞在 Hotel Four Seasons(四季 酒店)进行了就职典礼。出席的宾客超 过120位,其中包括当地政治家和各领 域代表。

赞,之后返回中国担任外交部国际事务部顾 问。2012年10月,王新霞成为中国驻佛罗伦萨 第五任总领事。 图片说明: 1) 中国领事和普拉托省省长 Lamberto Gestri 2) 招待会的来宾 3) 与佛罗伦萨行政长官 Luigi Varratta 4) 与托斯卡纳大区警察局指挥官 Alberto Mosca 5) 中国驻佛罗伦萨领事就职典礼

王新霞出生于1955年,长期任职外交岗位。她任 职过也门的大使馆随员,在中国外交部担任过各 种职位,曾经是中国大使馆驻沙特阿拉伯的首席 秘书;2002年至2006年,她先后担任中国常驻 联合国首席秘书和代表参赞。 2006年至2011年任职中国驻美国大使馆参

2

3

4 5

1

Wang Xinxia: “中国社会应该为 普拉托经济的繁荣 做出贡献”

中国 驻佛罗伦萨领事 呼吁加强与普拉托省机 构的联系,并承诺促进中国 社区和普拉托企业之间 关系的发展。

近年来普拉托机构和中国社区代表之间的合作关系实现了重要的步骤,这要感谢中国驻佛罗伦萨领事 Zhou Yunqi做出的努力。 省长Lamberto Gestri认为 “我们必须在合作的道路上继续前进:还有很多的工作要做,其中 关键的是要 关注并加强年轻一代的互相融合。在很多领域,意大利人和中国人都可以一 起工作”。在这一方面,中国新任领事 Wang Xinxia承诺将继续加强与普拉 托机构的联系。她提到,普拉托的中国社区,通过他们在当地的业务累 计财富,所以他们应该帮助促进当地经济的繁荣。 他们应感激接纳他 们的社会,遵守法律并且缴税。中国领事馆将继续鼓励中国社区步 入正规轨道,并承诺在与中国的经济合作中担当中间人的角色。”

CERIMONIA D’INSEDIAMENTO PER IL NUOVO CONSOLE DI FIRENZE Il 4 gennaio 2013, il Console Generale di Firenze Wang Xinxia ha tenuto il ricevimento d’insediamento presso l’Hotel Four Seasons. Wang Xinxia, nata nel 1955. è una diplomatica di lungo corso. E’ stata addetta dell’ambasciata cinese in Yemen, ha ricoperto vari incarichi al ministero degli Affari esteri cinese e di primo segretario dell’ambasciata cinese in Arabia Saudita, dal 2002 al 2006 ha ricoperto gli incarichi di primo segretario e poi consigliere della rappresentanza permanente cinese all’ONU, dal 2006 al 2011 è stata consigliere dell’ambasciata cinese negli Stati Uniti, per poi rientrare in Cina come consigliere del dipartimento degli Affari Internazionali del ministero degli Affari esteri. La Dott.ssa Wang Xinxia si è insediata come il quinto Console Generale Cinese a Firenze dall’ottobre 2012. ++++++++++++++++++++++++++++ WANG XINXIA: “LA COMUNITÀ CINESE DEVE CONTRIBUIRE ALLA PROSPERITÀ DELL’ECONOMIA PRATESE” La nuova Console cinese di Firenze chiede di rafforzare la collaborazione

30

con le istituzioni della provincia di Prato e un impegno per sviluppare i rapporti tra le imprese cinesi e quelle di Prato. Negli ultimi anni sono stati fatti importanti passi in avanti nei rapporti di collaborazione tra le istituzioni di Prato e i rappresentanti della comunità cinese, anche grazie al lavoro della Console di Firenze Zhou Yunqi. Secondo il presidente della Provincia Lamberto Gestri “dobbiamo proseguire sulla strada della collaborazione: resta ancora tanto lavoro da fare ed è fondamentale puntare sui giovani per potenziare i processi di integrazione. Ci sono tanti ambiti in cui italiani e cinesi possono lavorare insieme”. A questo proposito anche la nuova console Wang Xinxia ha subito premesso di “voler continuare a sviluppare relazioni con le istituzioni pratesi”. I cinesi di Prato, con le loro attività, sviluppano ricchezza, per questo devono contribuire alla prosperità economica locale – ha affermato -. Devono anche esprimere gratitudine per la comunità che li ospita rispettando le regole e pagando le tasse. Il consolato cinese continuerà a collaborare con la Provincia e con il Comune per spronare la comunità cinese sulla strada giusta”. Non solo. La console ha annunciato “l’impegno per svolgere un ruolo di intermediario per la collaborazione economica con la parte cinese”.

LE PAROLE DEL CONSOLE GENERALE DI FIRENZE AL RICEVIMENTO D’INSEDIAMENTO “Le relazioni sino-italiane stanno affrontando nuove opportunità storiche”. “Ai miei concittadini: siate grati a questo paese che vi ospita”

A cura di Wang Xinxia Egregi ospiti, signore e signori, Buona sera. In occasione dell’inizio dell’anno 2013, mi fa molto piacere essere qui insieme a tutti voi, gli amici italiani e quelli cinesi per celebrare il nuovo anno. Innanzitutto, rivolgo a tutti un caloroso benvenuto e un ringraziamento per la vostra presenza. Sono a Firenze già da due mesi. Prima di questa missione ho lavorato rispettivamente a New York nella rappresentanza permanente cinese presso le Nazioni Unite e a Washinton DC nell’Ambasciata cinese negli Stati Uniti. Trasferita a Firenze, mi è venuto a mente un vecchio detto cinese che dice “Ogni montagna potrebbe essere celebre se lì abita un immortale e ogni fiume potrebbe essere famoso se dentro c’è un drago”. Anche se Firenze non ha una grande dimensione, neanche i grattacieli come a New York, pero, la città è conosiuta come la culla del Rinascimento, avendo creato in modo straordinario i preziosissimi beni culturali

IT’S CHiNA Febbraio 2013


演讲 佛 罗 伦 萨 领 事具就有职 历史性的变化”

利中国 文化年已经成为 一个强有力的合作平 台,在文化和艺术遗产上加深 了两国人民之间的传统友谊和相互了解。 记住过去,展望未来,中意两国都面临着新的 历史机遇。我们在平等和互惠互利的基础上, 对各个领域的双边合作前景充满信心。 去年11月召开了中国共产党第18届全国代表

大会。 这是一个非常重要的事件,中国已进 入全面建设小康社会的决定性阶段。 在大会期间,选举产生了中央委员 会和中国共产党新任领导人,确立 了两个“百年”目标,中国共产党的创建 百年,将迎来建设小康社会的完成,和中华人 民共和国成立百年,中国将成为一个强大,民 主,文明,和谐的社会主义现代化国家。 大会强调,中国将继续坚持有中国特色的社会 主义道路。继续保持高举和平,发展,合作, 互惠互利的旗帜,坚持和平发展,和平外交政 策,独立和自主,加强与其他国家共同合作, 为维护世界和平,促进共同发展作出贡献。 众所周知,从2009年开始的欧洲债务危机造 成的负面影响遍及包括意大利在内的欧洲各 国。 中国政府一直对欧洲一体化进程和经济复 苏充满信心。 我知道,在不到两年的时间内,意大利 将迎来新的政府团队,我相信,新政府 将能够领导和团结意大利人,将意大 利带离危机的阴影。 我也可以向你们保证,中国愿意努力促 进双方合作,以克服一时的困难。 女士们,先生们,在这里我也想对我们的同 胞朋友们说几句话。 你们是中意发展和生活的参与者和建设者, 甚至是这两个文明古国经济和文化交流的友 好大使。 所以你们应该对这个国家感恩和做出贡献。 首先需要给这个国家留下一个好的印象,要奉 公守法,尊重本土习俗,为中国人树立守法, 诚实,有道德和团结的良好形象。 我希望大家可以继续在中意合作中扮演重要的 角色。最后,敬我们中国和意大利的友谊,祝 愿有一个美好的未来关系,祝大家健康。让我 们举杯。

diversi campi sulla base dell’uguaglianza e dei vantaggi reciproci. Nel novembre scorso, si è tenuto il 18esimo Congresso nazionale del Partito comunista cinese. Si tratta di un evento molto importante per la Cina che è entrata nella fase decisiva per la costruzione di una società moderatamente prospera. Durante il Congresso, è stata eletta la nuova leadership del Comitato centrale del Partito comunista cinese, stabilendo due obiettivi di “cento anni”, ossia a 100 anni dalla creazione del PCC, si dovrà completare la costruzione di una società moderatamente prospera; e a 100 anni dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese, la quale dovrà diventare un paese socialista modernizzato che sarà potente, democratico, civile e armonioso. Il Congresso ha sottolineato che la Cina proseguirà fermamente la strada del socialismo con caratteristiche cinesi. Continuerà a tenenere alta la bandiera della Pace, lo sviluppo, la cooperazione e il mutuo vantaggio, persistendo uno sviluppo pacifico e una potitica estera pacifica, indipendente e autonoma, rafforzando gli sforzi concertati cogli altri paesi per tutelare la pace mondiale e promuovere lo sviluppo comune. Come ben sapete, la crisi del debito europeo iniziata dal 2009 sta provocando ancora gli effetti negativi nell’intera Europa, Italia compresa. Il governo cinese ha da sempre fiducia per il processo d’integrazione

d’Europa e per la ripresa della sua economia. Io so che fra meno di due mesi, l’Italia avrà il suo nuovo governo; sono convinta che il nuovo governo riuscirà a guidare e unire il popolo italiano, impegnandosi attivamente per far uscire l’Italia dall’ombra di crisi. Posso anche assicurarvi che la Cina è disposta a fare i suoi sforzi insieme con l’Italia, rafforzando la collaborazione per superare la difficoltà momentanea. Signore e Signori, qui vorrei anche dire qualche parola ai nostri amici connazionali. Voi siete i vivi partecipanti e costruttori dello sviluppo delle relazioni sino-italiane, e anche gli ambasciatori amichevoli per gli scambi economici e culturali dei due paesi di antica civiltà. Dunque, nel legarvi alla patria, dovreste essere grati a questo paese che vi ospita e dargli il proprio contributo. Intanto, bisogna rispettare le regole e i costumi locali, stabilendo una buona immagine della comunità cinese con la legalità, l’onestà, la moralità e la solidarietà. Spero sinceramente che continuiate a svolgere bene il ruolo di ponte per promuovere la cooperazione tra la nostra circoscrizione consolare e la Cina. Infine, propongo un brindisi per l’amicizia tra Cina e Italia, per un bel futuro delle relazioni bilaterali, e per la salute di tutti gli amici! Cincin.

意大利和中国的关系 国家” 个 这 谢 感 要 : 胞 同 的 我 “对 WANG XINXIA编辑

尊敬的来宾,晚上 好。在2013年的初始之期,很荣幸可以和在 座的众位,中国和意大利的朋友们相聚在这 里。再次感谢大家的光临。 我来到佛罗伦萨已经2个月。在此之前我分别 在纽约的中国常驻联合国代表团和华盛顿的中 国大使馆工作。 来到佛罗伦萨后让我想起一句话“山不在高, 有仙则名;水不在深,有龙则灵。”虽然佛罗 伦萨这座城市不是很大,也没有高楼大厦,但 这个城市是文艺复兴的故乡,在历史上向全世

你好

Ciao!

界分享它的艺术和文化。在这两个月里我参 观了很多博物馆和古老的城市,在不同的 机遇下结交了很多朋友。这些都让我更加 习惯佛罗伦萨的生活和工作环境。事 实上我第一次来到意大利是在20 年前。今天,我非常荣幸地返 回这里并担任第五任中国驻 佛罗伦萨总领事。 正确的说,我很清楚自己 肩负着重大的责任。近年 来,中意两国关系呈现 出又好又快的发展趋 势。两国之间相互信

e artistici per tutto il mondo. Durante questi due mesi, ho visitato dei musei, delle gallerie e dei borghi antichi, facendo conoscenza dei nuovi amici attraverso varie occasioni. Tutto ciò mi ha reso più facile adeguarmi al lavoro quotidiano e alla vita fiorentina. Infatti, 20 anni fa, sono stata in Italia per la prima volta. Oggi, sono molto onorata di ritornarci ad insediarmi come il quinto Console Generale Cinese a Firenze. Giustamente, sono anche ben consapevole della grande responsabilità sulle spalle. Negli ultimi anni, le relazioni sino-italiane hanno conosciuto uno sviluppo sano e rapido. La fiducia reciproca politica dei due paesi si è molto rafforzata. Le visite dei leader di entrambe le parti sono state sempre più frequenti. La cooperazione nei vari settori: commerciale, tecnologico, sanitario e di istruzione tra la Cina e la nostra circoscrizione consolare, ossia le regioni di Toscana, Marche, Umbria e Liguria, ha conseguito tanti risultati soddisfacenti. Tra l’altro, l’Anno della Cultura Cinese in Italia, concluso nel 2012, ha costruito un’ottima piattaforma di collaborazione nell’ambito culturale e artistico, avviando un approfondimento della conoscenza reciproca e dell’amicizia tradizionale fra i due popoli. Ricordiamo il passato, guardando al futuro, le relazioni sino-italiane stanno affrontando le nuove opportunità storiche. Siamo pienamente fiduciosi circa le prospettive della cooperazione bilaterale in

2013年2月

任的政策大大增加,双方领 导人之间的互访也越来越频繁。 我们在托斯卡纳,翁布里亚,马尔凯和利古里 亚地区的领事馆在各领域的合作都收到了很多 令人满意的成果,如:商业,科技,卫生和教 育之间的合作。 除 此 之 外,2012年 开始的 意大

31


ICSERVICE

意中服务社

Traduzione, consulenza, intermediazione, informazione, assistenza, altri 各类手续代办:居留、家庭团聚、等;翻译、认证、律师、房屋介绍、等

诚 & 信 过 程 层 层 控 制

质 量 人 人 重 视

本服务社合作于当地各官方部门

座机0574-831047 手机333-6821111或338-3179080 普拉托Via dell’Arco 4号(白石头) 32

IT’S CHiNA Febbraio 2013


jellymore 现场音乐表演,婚礼,庆典,各方生日

www.jellymore.it

2013年2月

33


董丽芳律师法律信箱:代理商合同

注: 上述内容仅作为 参考信息使用,不得视 为本所对任何事物的法律意 见。如果您对此事还有其他 问题,请您与本所联系, 我们会及时提供全方 面的法律咨询和 服务。

叶先生:董律师,您好!我是一名长期生活在米兰附近的孟察市的中国商人。 近来我希望提高产品的知名度和销量,为此想雇人帮助我在本市、大区和全 国扩展销售网络。对此您有何建议?

RUBRICA LEGALE DELL’AVVOCATO LIFANG DONG IL CONTRATTO DI AGENZIA

Sig. Ye: Buongiorno Avv. Dong! Sono un imprenditore cinese, da tempo residente a Monza, vicino Milano. Recentemente ho pensato di far conoscere e acquistare i miei prodotti, per questo vorrei assumere uno o più collaboratori che possano contribuire ad estendere la rete di vendita nella mia città, nella regione e in tutto il Paese. Come mi consiglia di fare? Avv. Dong: Buongiorno a Lei. Senza dubbio, una figura di collaboratore di cui Lei avrebbe bisogno è un agente per le vendite. Gli agenti si occupano di vendere i prodotti dell’impresa cui fanno riferimento in un certo territorio, dietro il pagamento di una provvigione periodica, che può essere legata alla quantità di beni venduti in un dato periodo. La loro attività è disciplinata innanzitutto dal codice civile, che si occupa di regolamentare il contratto di agenzia (articoli 1742-1752). In base al codice civile, con il contratto di agenzia una parte

34

董丽芳律师:您好,叶先生!毫无疑问,您需要 的协作者是销售代理商。代理商为企业在特定地 域中销售其产品,定期获得佣金,该佣金与一定 期间内商品的销量相关。他们的活动首先由民法 典中有关代理商合同的规定规范(《意大利民法 典》第1742条至1752条)。 根据民法典的规定,代理商合同是指一方为他方 (即被代理企业)固定地实施推动在一定地区内 缔结合同的活动并获得对价的协议(《意大利 民法典》第1742条)。这样所获得的对价称为 佣金。 关于代理商合同的实际执行,《意大利民法典》 第1743条称被代理人(即委托代理商缔结合同 的企业)不得在同一地区内就同一活动领域同时 使用多个代理商,代理商也不得在同一地区内就 同一业务领域接受多个相互竞争的公司的业务,

规定在《意大利民法典》第1746条和第1748条 当中。 首先,在执行委托期间,代理商应当保护被代理 人的利益并依忠诚和诚实信用行事。具体而言, 他应当根据收到的指令完成委托事项,并向被代 理人提供有关指定区域内市场状况的信息,以及 其他任何有益于考虑各项利益的信息。禁止约定 代理商对第三人的履行承担责任,即便是部分的 也不许可。 就权利而言,首先非常重要的一点是明白,代 理商对于合同期间缔结的一切事项均有权获得佣 金,只要是因为他的努力而缔结。 对于被代理人,他对于代理商应当依忠诚和诚实 信用行事并向代理商提供与财产和服务相关的资 料并提供对于履行而言为必要的信息。代理商合 同既可以是确定期限的也可以是不确定期限的。

assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto dell’altra (cioè dell’impresa preponente), la conclusione di contratti in una zona specificata (art. 1742 c.c.). Il tutto, dietro pagamento di un corrispettivo, detta provvigione. Per quanto riguarda l’esercizio pratico del contratto di agenzia, l’art. 1743 c.c. afferma che il preponente (vale a dire l’imprenditore che incarica l’agente di concludere i contratti) non può valersi contemporaneamente di più agenti nella stessa zona e per lo stesso ramo di attività, né l’agente può assumere l’incarico di trattare nella stessa zona e per lo stesso ramo gli affari di più imprese in concorrenza tra di loro. Importante è la disciplina degli obblighi e dei diritti dell’agente, contenuta negli articoli 1746 e 1748 c.c. In primo luogo, nell’esecuzione dell’incarico, l’agente deve tutelare gli interessi del preponente e agire con lealtà e buona fede. In particolare, deve adempiere l’incarico affidatogli in conformità delle istruzioni ricevute e fornire al preponente le informazioni inerenti le condizioni di mercato nella zona assegnatagli, nonché

ogni altra informazione utile per valutare la convenienza dei singoli affari. E’ vietato il patto che ponga a carico dell’agente una responsabilità, anche solo parziale, per l’adempimento del terzo. Per quanto riguarda i diritti, è importante innanzitutto sapere che per tutti gli affari conclusi durante il contratto l’agente ha diritto alla provvigione quando l’operazione è stata conclusa per effetto del suo intervento. Per quanto riguarda il preponente, egli, nei rapporti con l’agente, deve agire con lealtà e buona fede e deve mettere a disposizione dell’agente la documentazione necessaria relativa a beni o servizi trattati e fornire all’agente le informazioni necessarie all’esecuzione del contratto. Il contratto di agenzia può essere a tempo determinato o a tempo indeterminato. Nota: il contenuto di questo articolo non costituisce un parere del nostro studio legale, ma ha funzione informativa. Se le ha altri dubbi ci può contattare per ulteriori informazioni ed assistenza legale.

IT’S CHiNA Febbraio 2013


法律专家解答: 分期度假合同 (MULTIPROPRIETA')

注: 上述内容仅作为 参考信息使用,不得视 为本所对任何事物的法律意 见。如果您对此事还有其他 问题,请您与本所联系, 我们会及时提供全方 面的法律咨询和 服务。

直在 国工人,一 中 名 一 是 !我 存下了 律师,您好 ,我和妻子 作 工 苦 张先生:董 辛 年的 建议我 活。经过多 。一些朋友 屋 假 度 佩斯卡拉生 买 笔钱 它么? 在考虑用这 们解释一下 我 给 能 一笔钱,正 您 同, 分期度假合 们考虑一下

董丽芳律师:您好,张先生!分期度假合同(该制度在实践中广泛运用于分期 度假旅馆)制度首次为意大利法律所认可是在1998年11月9日的第427号法令中, 随后在《消费法典》第69条及以次条文中(2005年9月6日第 206号法令)获得了自己的体系定位。 根据上述法典第69条,分期度假合同为有偿合同, 通过这一合同取得人获得一个或多个房间的使用 权,用以过夜或使用一段时间。换言之,您可以 通过这一合同获得一处不动产在该年度的一 段时间内的权利。 这类合同的内在优势在于取得和相关维护费 用相对有限,上述费用在一组人之间分担, 他们在一年之内相继使用同一处不动产。 合同应书写在纸或其他耐用的载体之上,否则无效,以意大利语或消费者 所在的欧盟成员国的语言或者其国籍国语言写成,由其选择,只要属于欧盟 官方语言即可(《消费法典》第72条)。 在缔结合同之前,应告知消费者该法典第73条的关于撤销权、撤销期间以及第 76条禁止在撤销期间预先付款的合同条款,此等条款应由消费者单独签字认可。 消费者被授予在14个连续的自然日内不用说明理由就可以撤销分期度假合同的权利( 《消费法典》第73条)。这一条还规定了撤销合同的用益期间,可在3个月又14天到1年又14天间浮 动,自最终的合同或预备合同签订之日起算,也就是从《消费法典》第72条所说的时刻。

RUBRICA LEGALE DELL’AVVOCATO LIFANG DONG LA MULTIPROPRIETA’

Sig. Zhang: Buongiorno Avv. Dong! Sono un lavoratore cinese, da tempo residente a Pescara. Dopo tanti anni di duro lavoro, io e mia moglie abbiamo messo da parte un piccolo gruzzolo di denaro, per cui stiamo prendendo in considerazione l’ipotesi di acquistare una casa per le vacanze. Alcuni nostri amici ci hanno suggerito di prendere in considerazione il sistema della multiproprietà: può spiegarci di cosa si tratta? Avv. Dong: Buongiorno a Lei, sig. Zhang. La multiproprietà (della quale figura molto diffusa nella pratica è la multiproprietà alberghiera) è una figura giuridica che è stata riconosciuta dall’ordinamento giuridico italiano per la prima volta con il D.Lgs. n. 427 del 9 novembre 1998, trovando in seguito una collocazione sistematica all’interno del codice del consumo (D.Lgs. n. 206 del 6 settembre 2005), agli articoli 69 e seguenti.

2013年2月

La multiproprietà, ai sensi dell’art. 69 del richiamato codice del consumo, consiste in un contratto a titolo oneroso in cui l’acquirente acquista il diritto di godimento su uno o più alloggi per il pernottamento per più di un periodo di occupazione. In altre parole, con tale contratto lei, sig. Zhang, andrebbe ad acquistare la proprietà di un immobile per un periodo ben definito dell’anno. I vantaggi insiti in questo contratto stanno nell’esborso iniziale relativamente contenuto e negli oneri di gestione accessibili, in virtù del fatto che i suddetti costi vengono ripartiti tra un elevato numero di multiproprietari che, nell’arco dell’anno, si succedono nel godimento del medesimo immobile. Il contratto deve essere redatto per iscritto, a pena di nullità, su carta o altro supporto durevole, nella lingua italiana e in una delle lingue dello Stato dell’Unione europea in cui il consumatore risiede oppure di cui è cittadino, a sua scelta, purché si tratti di una lingua ufficiale della Unione europea (art. 72 Cod. Consumo). Prima della conclusione del contratto l’operatore informa il con-

中欧律师事务所简介 董丽芳律师 (Avv. Lifang Dong) 是意籍华裔意 大利执业律师 (注册号:A37196) ,是中欧 律师事务所 (Dong & Partners Law Firm) 的创始 人,意大利罗马华侨华人贸易总会、意大 利南部文成同乡总会、欧洲驻意大利衢州 同乡总会、意大利(中国)鞋业商会、意 大利罗马华人华侨青年会、意大利中意商 务文化交流协会和意大利中国和平统一促 进会法律顾问;中欧仲裁中心(CEAC) 仲裁 员,中欧律师协会 (CELA) 会员。 中欧律师事务所 (Dong & Partners Law Firm) 主要提供意大利法、欧盟法、中国法和香 港法方面的专业服务,具体包括:国际贸 易、公司法、兼并与收购、破产和企业重 组、银行及金融法、知识产权法(专利和 商标查询和申请注册)、信息技术法、反 垄断与反不正当竞争法、能源法、环保 法、民商法、劳动法、房地产法、保险 法、隐私法、移民法、家庭和婚 姻法、税收法、海关法、刑 法、行政法、仲裁和诉讼等 领域的专业 法律服务。此 外,还为客户提 供评估调查商业投资 环境和风险、寻找和选 择合作伙伴、寻找专业人才 等其他配套服务。 中欧律师事务所 Dong & Partners Law Firm 地址: Via Cairoli 33, 00185 Roma (Italia) 电话: +39-06-916505710, 传真:+39-06-91712689 邮箱: info@donglawfirm.com 网站: www.donglawfirm.com

sumatore sulle clausole contrattuali concernenti l’esistenza del diritto di recesso, la durata del periodo di recesso di cui all’articolo 73 Cod. Cons. e il divieto di versare acconti durante il periodo di recesso di cui all’articolo 76 Cod. Cons., le quali devono essere sottoscritte separatamente dal consumatore. Al consumatore è concesso, inoltre, un periodo di quattordici giorni, naturali e consecutivi, per recedere, senza specificare il motivo, dal contratto di multiproprietà (art. 73 Cod. Cons.). Nello stesso articolo è indicato anche il periodo utile per il recesso contrattuale, che può variare da tre mesi e quattordici giorni a un anno e quattordici giorni a decorrere dalla conclusione del contratto definitivo o del preliminare, e comunque a decorrere dal momento cui si riferisce l’art. 72 Cod. Cons. Nota: il contenuto di questo articolo non costituisce un parere del nostro studio legale, ma ha funzione informativa. Se Lei ha altri dubbi, ci può contattare per ulteriori informazioni ed assistenza legale.

35


我爱食物 I LOVE FOOD

IT’S ITALY FIRENZE via Maestri del Lavoro 19 - 50013 Capalle - Campi B.zio (FI) tel. 055 8969077 - fax 055 8974524

ROMA Import Export Drink & Food

36

Largo Federico Delpino 16 - Roma tel. 06-25210356 - fax. 06-2592699 IT’S CHiNA Febbraio 2013


I N S U R A N C E B R O K E R S 有限公司

公司地址: L.go Ettore De Ruggiero 16 - 00162 Roma 罗马 Tel. 06/86982892 ‐ 06/86219412 ‐ 06/86206757 Fax. 06/86984948 Cell.3334035434 - info@antoniobellettieri.it

2013年2月

37


I CONSIGLI DELL’ASSICURATORE a cura di Nicola Cecchi

保险知识, 专家答问 A cura di Nicola Cecchi - segreteria@nicola

汽车 保单 的实 用建 议

cecchi.it

Consigli utili per le polizze

2012年的自然灾害 在2012年上半年登记的自然灾害约450起,并导 致了26亿美元的损失。保险公司已经为此失去了 120亿欧元。美国最大的损害是由龙卷风和森林 大火引起的,在这里集结了61%的总成本和85%保 险损失。中国由于在五月和六月之间的水灾也遭 受了严重的损失,并造成了大量人员伤亡,但是 保险供公司没有因此付出大量的理赔金。 欧洲只有16%的总费用和10%的保险损失,除了 冬季风暴“安德烈”外,只有5月份发生在摩德 纳的地震。

Sono stati circa 450 i disastri naturali registrati nella prima metà del 2012 e hanno provocato 26 miliardi di dollari di danni. Le conseguenti perdite accusate dagli assicuratori sono pari a 12 miliardi. I danni maggiori sono stati provocati dai tornado e dagli incendi forestali negli Stati Uniti, dove si è concentrato il 61% dei costi totali e l’85% delle perdite assicurative. Gravi danni anche a causa dalle inondazioni che tra maggio e giugno in China hanno provocato molte vittime ma conseguenze economiche contenute per gli assicuratori. Solo il 16% del totale dei costi e il 10% delle perdite assicurative sono ascrivibili all’Europa dove, oltre alla tempesta invernale “Andrea” spiccano i danni dei terremoti avvenuti in maggio nel Modenese. +++++++++++++++++++++++++ RESPONSABILITÀ CIVILE DANNI PROVOCATI DA MACCHINE OPERATRICI Qualsiasi veicolo nello svolgimento di un’attività, diversa dalla circolazione per cui è omologato /immatricolato, es. un escavatore mentre esegue uno scavo,una spazzatrice mentre pulisce le strade e provoca danni alle auto parcheggiate con i rulli etc.., deve rispondere dei danni causati sulla base di quanto disposto dall’art.2043 c.c. e non dell’art.2054 c.c. +++++++++++++++++++++++++

民事责任 - 机器所造成的损伤 任何车辆都必须按照登记的种类来行驶运用。比如 挖掘机在进行挖掘时,清扫车在清扫街道时造成 路边停放汽车的损害,等等。。。,必须遵循第2043 c.c.条来负责,而不是第2054 c.c.条关于所造 成的损害的描述 。

道路交通 - 安全带 由于未使用安全带而造成的事故将由车辆驾驶人 员承担责任。事实上,车辆在不安全的条件下行 驶的责任不仅在于乘客的,也在于司机,车辆行 驶之前司机必须检查它是否是符合安全规定。 民事上诉 2012年5月15日sez. III n.7533 保险公司安联与他们公司的名字席卷 了前拜仁摩纳哥的球场(Allianz Arena)和在悉尼的球场(Allianz Stadium)。该公司现在 想在将来把他们的名字放置在 尼斯的球场,以让该公司的品 牌享誉国内外。 安联品牌将被安置在屋顶上,球 场的前面。 该球场命名为ALLIANZ RIVIERA ,并 将于今年开业,可容纳45,000人。这里将举 办体育和文化活动,其中包括2016年欧洲足球锦标赛。 同时还将举办全国体育展览。这一“命名”的成本是 1620万欧元。

尼 斯安联保险 的体育场

38

LE CATASTROFI NATURALI NEL 2012

CIRCOLAZIONE STRADALE LE CINTURE DI SICUREZZA Il conducente di un veicolo è responsabile dei danni subiti dal trasportato a causa del mancato Utilizzo delle cinture di sicurezza; la messa in circolazione dell’autoveicolo in condizioni di insicurezza,infatti, è ricollegabile all’azione od omissione non solo del trasportato, ma anche del conducente,il quale prima di iniziare e proseguire la marcia deve controllare che essa avvenga in conformità delle normali norme di prudenza e sicurezza. Cassazione Civile 15 maggio 2012 sez. III n.7533 +++++++++++++++++++++++++ A NIZZA UNO STADIO PER ALLIANZ ASSICURAZIONE Dopo aver battezzato con il suo nome l’ex stadio del FC Bayern di Monaco (Allianz Arena) e lo stadio di Sidney (Allianz Stadium), la Compagnia di Assicurazioni Allianz associa il suo nome al futuro stadio di Nizza, per contribuire alla fama del suo marchio a livello nazionale e internazionale. Il marchio Allianz sarà visibile sul tetto e sulla facciata dello stadio. Si chiamerà ALLIANZ RIVIERA e sarà inaugurato quest’anno, ospiterà fino a 45.000 persone e proporrà eventi sportivi e culturali, tra cui diverse partite del campionato europeo del 2016. Ospiterà anche il Museo Nazionale dello Sport. Questa operazione di “naming” ha un costo di 16,2 milioni di euro.

IT’S CHiNA Febbraio 2013


CREDITO AL CONSUMO, USARE CON CAUTELA Tanti piccoli importi, alti interessi, facile accesso: molte famiglie in ginocchio. Nel 2012 la svolta: dopo dieci anni non aumenta l’indebitamento degli italiani Dopo anni di aumento esponenziale delle richieste di finanziamenti e di prestiti personali, nel 2012 si è registrata la prima importante contrazione di tali richieste. Si tratta del credito al consumo, finanziamenti che gli enti erogatori sono ben felici di dare ai cittadini, in cambio di impegnative restituzioni a lunga scadenza, con interessi sempre abbastanza importanti. Le richieste di prestito hanno avuto le motivazioni più disparate. Dai mutui per l’acquisto delle case, ai prestiti per l’acquisto dell’automobile o altri oggetti, fino a quelli richiesti per andare in vacanza. Uno strumento utile, sicuramente, ma da gestire con attenzione, perché molte persone sommando prestiti a prestiti, si sono ritrovate debiti divenuti insostenibili. Effetti della crisi economica, dunque. L’indebitamento delle famiglie italiane è passato da poco più di 112 miliardi di euro nel 2011 a 107,1 miliardi di euro per il credito al consumo stimati per il 2012, secondo le previsioni dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori su dati ABI, Assofin e Istat. E questo è un dato importante, perché l’origine dell’aumento dell’indebitamento delle famiglie italiane risale addirittura all’indomani del passaggio all’Euro, quando appunto il potere d’acquisto si è contratto notevolmente, mentre i cittadini volevano mantenere immutato lo standard di vita. Nel 2002 l’indebitamento era pari “solo” a 50 miliardi, meno della metà di quello attuale. In questa particolare classifica dell’indebitamento, tra le città più a rischio in Italia c’è Prato. Nel 2009 risultava la terza provincia in Italia per richiesta di prestiti, e le cifre sono andate aumentando negli anni successivi. Anche questo un evidente segnale della crisi, e anche qui un evidente difficoltà da parte dei pratesi di adeguarsi ad un tenore di vita più sobrio. È forse questo uno degli aspetti che al momento attuale andrebbe preso in considerazione: il piano culturale. Secondo gli analisti nei paesi occidentali per decenni si è vissuto al di sopra di quel che era sostenibile. E forse è arrivato il momento di prendere atto che le risorse sono limitate, e che una vita più sobria è l’unica via ammissibile nella società attuale minata da una profonda crisi strutturale. È necessario, dunque, moderare il ricorso al credito al consumo, per evitare il rischio di restare sommersi dai debiti!

2013年2月

谨慎对待消费信用 许多小的金额,利率高,容 易获得:许多家庭陷入困境

消费者标题 由Piero Ianniello编辑

2012年的转折点: 经过10年,意大利的 债务没有增加

RUBRICA DEI COMSUMATO RI a cura di Piero Iannello federconsevs@gmail.com

经过多年贷款指数的增加和个人贷款 的申请,2012年这些申请出现了收 缩。我们所谈论的是消费信贷:一种 供应单位很乐意发给市民的贷款,市 民再通过长期的方式还款,当然这种方式都是带有利息的。 贷款的申请者具有各种各样的原因。为了购买房子,购买汽车或者其他东西而 贷款,也有为了去度假而贷款的 。 这当然是一种有效的方式,但必须谨慎处理,因为很多人累积着太多的贷款, 然后发现债务已经不可维持。 Osservatorio Nazionale Federconsumatori 根据ABI, Assofin和意大利国家统计研究所的数据得 出结论:由于受到经济危机的影响,意大利家庭债务从2011年的 €1120以上下降 到了2012年的1071亿欧元。 这是一个非常重要的数据,因为意大利家庭债务的起源追溯到刚加入欧元区时 期,那时候购买力大大缩减,而市民却想要保持不变的生活水平。在2002年,债 务只达到500亿欧元,不到目前的一半。 在这个特殊债务排名上,意大利最具风险城市中有普拉托。 在2009年普拉托是 意大利贷款数额第三大的城市,而这个数字在随后的几年里一直处于上升趋势。 这也是危机的一个明显标志, 也代表着普拉托人在适应生活方面存在着困难。 目前应该考虑的也许是文化层面的问题。分析师认为西方国家近几十年来一直 处于入不敷出的状态。也许是时候承认我们的资源是有限的,而且解决这 一深刻的社会结构性危机的唯一途径是理智地生活。因此,有必 要提倡适度的信贷消费,避免被债务淹没的风险!

39


Find
us
on
FACEBOOK:


www.facebook.com/#!/group.php?gid=350526795021
 40

IT’S CHiNA Febbraio 2013


morganadesign.it

椰子汁 bevanda al cocco

2013年2月

荔枝汁

燕窝饮料 bevanda al gusto di nidi di rondine

FOCO 东方的味道 sapori dell’oriente

bevanda al lychee

Roma - Largo Federico Delpino 16 tel. 06 25210356 - fax 06 2592699 41


) 急诊专业I 郭医生 (注册ho西tm医 ail.com 电子邮箱:drguota

ntan@

诊. 体检, 内科门诊,儿科门 郭医生 (持照西医) B超 35, Italia 600 a) con (An I JES 6 N.7 Vittoria 诊所地址:Viale della 8, 3460845950 约诊电话: 377880184 hotmail.com an@ ant uot 医疗咨询:drg

阴道炎的诊断与治疗 亲爱的读者,大家好,每月一期的健康栏目又和 大家见面了.在最近一段时间里,来我诊所看病 的华人女性很多都患有阴道炎,因此我想借这个 栏目给广大女性简单介绍一下关于阴道炎的诊断 与治疗. 阴道炎是女性常见的妇科疾病,它的的症状主要 表现为白带增多、尿频、尿急、尿痛,外阴或阴 道内有不同程度的瘙痒、灼热或疼痛感,怀疑自 己患了阴道炎的女性,应及时到医生那里进行检 查,并在医生的指导下进行阴道炎的治疗. 在我的诊所里,几乎每周都可以接到几个华人妇 女的电话,她们的咨询一般是:" 医生, 我下身很 痒,您那里是否可以开药治疗一下".病人急切 希望吃药治病的心情我是可以理解的,但是阴道 炎绝对不是某些人想象的那样可以吃什么灵丹妙 药就可以立即治愈的.因为常见的阴道炎多分为 细菌性阴道炎和霉菌性阴道炎,如果没有了解是 哪一种病原体引起的阴道炎,就不可以随便使用 药物,因为这样乱用药物不是对症下药,而是盲 目治疗. 细菌性阴道炎一般是阴道滴虫引起的或者是由阴 道加特纳菌引起的炎症,它们之所以能够引起阴 道感染,多是因为有些妇女是洁癖,经常冲洗阴

针对未成年移民的 保健是强制性的 为非法移民提供了3000万 欧元的资助 42

道内部,“好”细菌和“坏”细菌统统难以存 活,因此冲走了对阴道可起保护作用的阴道乳酸 杆菌,打乱了阴道内的微生物保护屏障,从而使 得“坏”细菌: 阴道滴虫; 阴道加特纳菌得以存活 繁殖,从而引起阴道炎. 白色念珠菌侵袭阴道会导致真菌性阴道炎, 怀孕期间的生理激素变化更会给白色念珠菌感 染“创造”条件,有时候,糖尿病人也容易得真 菌性阴道炎. 再有就是宫颈上的支原体或衣原体,都可以引起 女性生殖器的炎症. 由此可见,得了阴道炎,不是说医生开一个药 方就可以治疗的.那么应该怎么办呢? 其实也 不难.由于阴道致病原因很多,因此需要知道 是哪一种病原体在作怪. 医生会开一个阴道拭 子试验,就是用棉花签在阴道内划一下,然后在 实验室化验,这样可以准确找到致病的原因,是 细菌,是霉菌,还是衣原体或支原体,然后再对 症下药,一战成功.这种治疗的是十分准确有效 的.所以,我建议广大妇女在患阴道炎之后,不 要先盲目用药,应该去做一个阴道拭子试验,在 了解是什么原因引起的阴道感染之后,再准确用 药治疗. 最后,我衷心希望我的这篇文章能够给大家带 来帮助.

即使是没有居留证的移民子女也有权登记国家卫 生服务。宪法第32条终于完全实现:“健康是一 项基本人权。” 这一切来源于一项由国家地-区 会议签署的协议,题为“意大利地区和自治省正 确对待外来人口的医疗保健立法 ”。

展提供了新的人力资源供应”。因此,历时四年

卫生部发言,这项协议面向的是“认真对待来意 大利寻求保护的难民或移民工作,并为我们的发

孩子年满一周岁。到目前为止,在生育后的第6

多的过程得出结论;这不是一项新的法律,而是 一项对于已存在规则的解释性协议。同时也资助 了3000万欧元用于非法移民的健康服务。 该协议还规定,为非欧盟孕妇延长居留证,直到 个月,妇女和儿童就会被驱逐出意大利。

IT’S CHiNA Febbraio 2013


PSICOLOGIA E SICUREZZA STRADALE La serenità delle persone aiuta a ridurre i rischi In Europa si valuta il giovane prima di rilasciare la patente All’interno della psicologia esiste uno specifico ramo che si occupa dello studio e del rapporto esistente fra la sicurezza stradale e la Psicologia; a livello europeo questa disciplina è conosciuta con il nome di Psicologia Viaria e, anche se in Italia non è ancora molto conosciuta, nel resto d’Europa si contano più di cinquemila psicologi che già vi lavorano attivamente e che rappresentano una tradizione lunga più di 50 anni. La figura dello psicologo si colloca all’interno della sicurezza stradale con molteplici funzioni, in modo particolare può assumere il ruolo di esperto in grado di spiegare quanto incidono le alterazioni delle funzioni fisiche e psichiche nella condotta di guida e nella gestione del veicolo su strada; chiarire e motivare all’assunzione costante di stili di comportamento adattivo che favoriscono la sicurezza nella guida; collaborare alla progettazione delle reti viarie e della sistemazione dei segnali stradali. Nella Comunità Europea lo psicologo che opera all’interno di questa disciplina ha anche il compito di valutare le attitudini alla guida nel momento in cui viene rilasciata la patente di guida, mentre in Italia la presenza e la valutazione del professionista psicologo viene richiesta solo da parte delle commissioni mediche per quei casi di sospensione o ritiro della patente da queste ritenuti a rischio. Quindi, mentre nel resto d’Europa, la presenza dello psicologo riveste il delicato e importantissimo ruolo di favorire la prevenzione di comportamenti a rischio e di sviluppare un comportamento proattivo nei futuri neo-patentati, in Italia, siamo ancora indietro e la figura dello psicologo viene chiamata in causa solo nel momento in cui il fatto è accaduto e ha il solo ruolo di valutare e giudicare e non certo di sviluppare, comportamenti e stili di guida “sani” che siano in grado di prevenire o far diminuire le situazioni a rischio. In altre parole la figura dello psicologo che si occupa di Psicologia Viaria ha il delicato compito di tentare di modificare, non solo i comportamenti ma anche gli stili di pensiero, di chi si mette alla guida di un qualsiasi macchinario, questo perchè, è ormai risaputo che i costi riguardanti gli incidenti sono molto elevati e sarebbe più opportuno investire le risorse all’interno della prevenzione, piuttosto che nell’area del risarcimento. Non esistono formule magiche per insegnare alle persone ad avere un comportamento e uno stile di guida più sano nel momento in cui si mettono al volante ma una buona campagna di prevenzione e di sensibilizzazione di questa problematica permettere di far conoscere non solo i rischi ma anche le conseguenze che un comportamento inadeguato può avere su di sé e sugli altri. +++++++++++++++++++++++++ PER I MINORI STRANIERI LA SANITÀ È OBBLIGATORIA Stanziati 30 milioni per gli extracomunitari non in regola

康 健 与 ere

卫 生e be

ness

a Ev ress otto i编辑

loga

sico

ni, P

ga a Bo

te a della d Bogan www.psico u l a S A cur Eva o.it 心理

.it.gg

ente

am logic

学家 i@yaho an

bog

eva.

心理学和道路安全

保持平静的心态有助于降低道路危险在欧洲发放驾 照之前需要考察这些年轻人 在心理学有专门针对这一方面的科目,心情和驾驶安全;在 欧洲这一学科叫Psicologia Viaria,在意大利不是非常有 名,可是在欧洲其他国家已经有5000名心理学家学习研 究这一科目,并且已经拥有50多年的经验。 心理学家认为这一学科可以运用在不同的方面,比方说 解释心理和身体在开车时候的变化;解释各种不同的 驾驶状况,修改一些路线和路牌的设计。 在欧洲联盟国家里学习这一科目的心理学家还需要对 新手驾驶者在拿到驾驶证之前进行评估,而在意大利 这个检查是不需要的,可是如果对考驾驶者有怀疑 可以申请批准这种评估,以确定他是否可以驾驶车 辆。所以在意大利这一心理学只用于事故发生后的 评估,而不是为了防止事故的发生。 说以这些专家的任务是在事故发生之前去预防它, 不让它发生,因为处理事故后的一切需要很多的精 力,所以应该预防事故的发生才是最好的选择。 没有杜绝事故发生的完美方法,却可以进行一些项目让人们知 道错误的行为会给自己和他人带来的后果。

I minori stranieri hanno diritto all’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale, anche se privi di permesso di soggiorno. Finalmente si concretizza l’articolo 32 della Costituzione: “la salute è un diritto fondamentae dell’individuo”. A stabilirlo è un preciso accordo siglato dalla Conferenza Stato-Regioni dal titolo ‘Indicazioni per la corretta applicazione della normativa per l’assistenza sanitaria alla popolazione straniera da parte delle Regioni e Province Autonome italiane”. Il ministero della Salute spiega com e questo accordo vada nella direzione ‘’dell’accoglienza di chi arriva in Italia per cercare protezione da profugo o lavoro da immigrato e offrendo l’apporto di nuove risorse umane per il nostro sviluppo’’. Si conclude così un percorso avviato da oltre quattro anni; non una nuova legge ma bensì un protocollo interpretativo di norme già esistenti. Sono inoltre stati stanziati 30 milioni per la salute degli extracomunitari non in regola. L’accordo prevede anche il prolungamento del permesso di soggiorno fino al compimento del primo anno del bambino alle donne extracomunitarie in stato di gravidanza. Finora al compimento del sesto mese dopo il parto le donne e il bambino venivano espulse dall’Italia.

2013年2月

43


Find
us
on
FACEBOOK:


www.facebook.com/#!/group.php?gid=350526795021
 44

IT’S CHiNA Febbraio 2013


IT’S ITALY via Maestri del Lavoro 19 50013 Capalle - Campi B.zio (FI) tel. 055 8969077 - fax 055 8974524

2013年2月

45


Chi sono i lavoratori del “miracolo” cinese? Un libro racconta queste vite proletarie, fatte di migrazioper lo svuotamento e la depoliticizzazione del concetto di classe attuato in modo sistematico dalla ni interne, speranze, sfruttamento e conflitti. E il formarsi di una nuova classe operaia. leadership cinese (la Cina armoniosa tratteggiata da Hu Jintao). Un vero e proprio “progetto egeI saggi della sociologa cinese Pun Ngai raccolti in Cina. La società armoniosa. Sfruttamento e resimonico”, con il suo portato di rimozione delle condizioni materiali di vita e di lavoro, assecondato stenza degli operai migranti (a cura di Ferruccio Gambino e Devi Sacchetto, traduzione di Stefano dal sapere accademico ed in particolare dalla “sociologia pubblica”. Quest’ultima – come segnala il Visentin, edizioni Jaca Book) rappresentano un nitido esempio di sapere impegnato, nell’accezione primo capitolo – ha finito per collocare i segnali di ripresa del conflitto sociale entro il rassicurante data a questa locuzione da Pierre Bourdieu. Pun Ngai, attualmente docente alla Hong Kong University ed anodino perimetro lessicale delle differenze di “ceto” e delle “disuguaglianze”. of Science and Technology, non è “assiologicamente neutrale” (supporta l’organizzazione non goverNel testo non mancano i riferimenti alla diffusione di conflitti innescati da lotte per interessi concreti nativa SACOM, Scholars and Students Against Corporate Misbehavior), né si autoreclude nell’astratto ed insorgenze localizzate. In genere si tratta di esplosioni improvvise di rabbia e di malcontento radicalismo da campus criticato da Bourdieu. causate da condizioni di vita e di lavoro insopportabili. Si citano forme embrionali di “micropolitica Nella descrizione della condizione dei lavoratori e delle lavoratrici migranti in Cina – descrizione dal basso” e di “attivismo cellulare”, alimentate dalla percezione che i migranti hanno della propria fatta da prospettive ed angolazioni anche molto differenti: ora la campagna in via di spopolamento, identità divisa (né contadini, né lavoratori urbani). Lo stesso regime segregante delle fabbricheora le grandi fabbriche-dormitorio, ora il dormitorio, forma peculiare di “produzione sistema dei subappalti in edilizia –, la chiadello spazio della produzione”, di rimodelrezza dei testi, prim’ancora che il frutto di lamento delle disposizione spaziali a vanuna scelta stilistica, è il punto di arrivo di taggio dell’espansione capitalistica, se da un impianto concettuale e analitico ben un lato punta ad aumentare le possibilità fondato sulla materialità e su una scelta di sfruttamento da parte delle imprese, di parte. Biografie e mutamenti strutturali, dall’altro crea le condizioni per la trasfortraiettorie individuali e trasformazioni di mazione degli stessi dormitori in spazi classe trovano il loro punto di sintesi nella conflittuali che permettono una rapida sottolineatura delle sofferenze fisiche e diffusione delle diverse forme di resistenza mentali prodotte nei lavoratori e nelle lamesse in atto localmente. voratrici dal processo che negli ultimi venti Queste forme di resistenza si confrontano anni è andato trasformando la Cina nella però con un blocco di potere enorme. L’al“fabbrica del mondo”. leanza tra amministrazioni locali e capitale Pun Ngai usa prevalentemente (ma non non è mai stata così forte (si leggano le solo) strumenti di ricerca di tipo etnografipagine riguardanti il modo in cui le autorità co. Ciò le consente di riportare in superficie locali competono tra loro per offrire conil lato occulto del miracolo cinese: il senso dizioni più vantaggiose alle imprese). Le di auto-distruzione e la morte come atto riforme economiche non hanno affatto isticorporeo di resistenza nel caso dei suicidi tuzionalizzato, come pretendeva la lettura (24 tra l’inizio del 2010 e la fine del 2011) irenica del processo di trasformazione in avvenuti alla Foxconn, l’impresa taiwanese corso, la protezione legale dei lavoratori (la con numerose sedi in Cina che produce il recenti innovazioni legislative su arbitrati e 50% dei prodotti di elettronica del mondo contratti di lavoro sono poco implementate Recenzione a cura del sociologo Fabio Bracci per www.sbilanciamoci.info attraverso un’organizzazione del lavoro e scarsamente applicate nei luoghi di lavogerarchizzata ed una divisione del lavoro ro). La spesa per il welfare e per i consumi rigidissima (dalle sue fabbriche escono più di 90 iPhones al minuto); i corpi esausti degli operai collettivi (casa, sanità, scuole) è praticamente nulla. I sindacati sono collusi con le imprese. e delle operaie sottoposti a ritmi di lavoro insostenibili; le fratture nella vita sociale dei lavoratori e Non mancano, oltre a quelli indicati nel volume, fattori di contesto che potrebbero favorire un protadelle lavoratrici migranti («non c’è futuro come lavoratore in città, ma non ha alcun senso ritornare gonismo di tipo nuovo della classe operaia in formazione. I cambiamenti demografici (con gli effetti al villaggio»). di lungo periodo della politica del figlio unico) e le dinamiche di sviluppo delle aree interne potrebbeE tuttavia nulla è cristallizzato, nei testi presenti nel volume. I singoli capitoli riescono a cogliere ro determinare una carenza di manodopera nelle regioni dello sviluppo capitalistico cinese accelerail carattere mobile ed ambivalente della frenetica transizione innescata dall’apertura cinese al cato, vale a dire le aree costiere? Nell’impossibilità di rispondere oggi a questo interrogativo e ai tanti pitalismo. La mobilità è fenomeno intrinseco al regime di produzione instaurato, dato che la veloaltri che la lettura del libro contribuisce a far emergere, c’è da augurarsi che questa raccolta di saggi cissima rotazione dei lavoratori migranti è funzionale alla massimizzazione dello sfruttamento dia nuovo vigore anche nel contesto italiano alla discussione sulle trasfordella manodopera proveniente dalle regioni interne. Riconoscendo esplicitamente un tributo alla mazioni materiali del lavoro. Una discussione troppo lezione di Edward Palmer Thompson ed alla sua opera fondamentale, The Making of the English spesso sopraffatta dalla reWorking Class, Pun Ngai rifugge da ogni possibile lettura essenzialistica della nuova classe torica disincarnata operaia in formazione. La classe non è una “cosa”, ma un soggetto collettivo che si forma in e totalitaria – un un processo storico, all’intersezione tra scelte individuali (l’autrice le evoca con l’espressione altro “progetto “proletarizzazione autodiretta”, riferendosi al desiderio dei giovani di migrare in città) e vinegemonico” – delle coli di carattere materiale (regimi di produzione, condizioni “riforme” e delle di lavoro e forme della quotidianità). “scelte obbligate”. Nell’analizzare il processo di for  mazione della nuova classe operaia Pun Ngai, Cina. La cinese l’attenzione è focalizzata su società armoniosa. uno dei fenomeni socio-demografici Sfruttamento e reglobali più importanti degli ultimi due sistenza degli operai decenni, la migrazione interna di circa migranti, a cura di Fer200 milioni di persone che a partire ruccio Gambino e Devi dagli anni ‘90 si sono spostate dalle Sacchetto, traduzione di campagne alle città costiere della Cina Stefano Visentin, edizioni per svolgervi attività di lavoro salariato. Jaca Book, 2012. 16/17 milioni di questi migranti lavorano nelle imprese a capitale straniero, quelle che realizzano i profitti più alti e che presentano le condizioni di lavoro più dure. L’autrice sottolinea il carattere spurio del processo di proletarizzazione in corso: un processo definito “incompiuto” sia per il ruolo esercitato dal sistema di residenza dell’hukou (che impedendo ai lavoratori migranti di conseguire la residenza legale in città li priva della possibilità di acquisire lo status proprio dei lavoratori urbani), sia

LA FORMAZIONE DELLA CLASSE OPERAIA IN CINA

Il libro “Cina. La Società armoniosa” raccoglie i saggi della sociologa cinese Pun Ngai L’evoluzione della classe operaia negli ultimi vent’anni del miracolo economico cinese

Fabio Bracci

46

IT’S CHiNA Febbraio 2013


H UANhisEsimTIi deBllaETspiritualità N EL S IC IO G AG IN R ghi antic G luo LE i ne EL io P un viagg di Antonio Raciti Nel romanzo

gli usi del dizioni, i luoghi e raccontare le tra città che di le lia r vog pe gi alla ag ita rin one per i viaggi un Raciti è il racconto dei suoi pelleg ografie e fot lle ne i lat Una radicata passi io rta ton mo nuovo libro di An belli da essere im to tan i col tta popolo cinese. Il spe lasciare traccia di diario di visita proprio per posto sul Tibet. Un pagine dei libri. per il dominio im circondate ata le tic de cri can e sso raccontate dalle spe com questi racconti, finestre appaiono ti uniC’è tanta Cina in gesti e sentimen ità ci (“da lontano le to da bagliori poeti scrittiva volta alla trasparenza di trane l’es ce dis tra viaggio infiamma ra, de ter e da una vivacità donna che poggia i vasetti per da un’aureola” ) a one sul viso di un versali (“L’espressi se la sua presenza e da quel luogo, com po, mentre con la i nei ieme ai pellegrin al cor lì fosse limitata Titolo: Dharma. Ins e del Tibet ente, trovarsi bilm ba pro an , hu sse te la mente desidera monasteri del Sic ha sempre presen a tonio altrove”). L’autore Autore: Raciti An nunciano un an i (“c le nta ide copertina: € 15 di e zzo on sua anima occ Pre azi gin che per l’imma città vicinissima, Pagine: 103 prire) a”), collana I libri da sco ropa è lontanissim domiciliata in Eu Editore: Robin (co ore o la presa eri int idio iss o-d stante il dialog disfatonica, data dalla e un piccolo di coscienza malinc ao Tse-tung) disciolti è ridotto a pilotar (M ili nde timoniere si gra a”. “Il ug ca: tar ta di miti giovan mi tar no di ati a effigie eco gnifici esemplari nell’acqua, declin , attorniato da ma neta galleggiante foglio di carta mo

2013年2月

47


皇城酒庄

电话:055 3424713 055 3424713 329 3130817 手机:329 3130817 IT’S CHiNA Febbraio 2013 e-mail : lanuovacittaimperiale@live.it

e-mail: lanuovacittàimperiale@live.it 48


2013年2月

49


LA CINA IN NOI A cura di Silvio Marconi sinanpasha@libero.it

Si è già detto in passato, in questa rubrica, che l’Occidente è in debito verso la Cina per una serie di piante rese coltivabili, come si suol dire “addomesticate” dai cinesi, dal riso alla pesca, dall’arancia al kiwi. In epoche successive al Neolitico e soprattutto negli ultimi 1.5002.000 anni, la Cina è stata il luogo di elaborazione anche di varietà di piante di altro genere che sono giunte, molti secoli dopo, in Occidente come “piante ornamentali a fiori”. Queste rielaborazioni non sono più avvenute nei campi, nelle risaie, nei frutteti, ad opera di generazioni di contadini cinesi, ma nei giardini della corte imperiale cinese e dei ceti ad essa associati più strettamente e con la partecipazione di giardinieri, ma anche di erboristi, studiosi di botanica, operatori rituali cinesi, agendo a partire da piante selvatiche e traendone decine, centinaia di varietà grazie ad esperimenti di incrocio e di adattamento a condizioni climatiche e geografiche differenti da quelle originarie. Fra queste piante, infine conosciute con grande ritardo anche in Occidente, spicca la peonia, nelle sue due varianti: arborea ed erbacea. Nella classificazione occidentale, le peonie sono state in un primo tempo comprese nella famiglia delle Ranuncolaceae, salvo in seguito dedicare loro una specifica famiglia detta appunto delle Paeoniaceae. Il fatto che la singola pianta possa presentare fiori di forma e colore diversi non ha certo favorito la classificazione occidentale delle peonie; a questo si aggiunga che in Occidente si sono sempre conosciute solo una parte delle varietà di peonie presenti in Cina e che fra queste centinaia di varietà ve ne siano moltissime risultato di millenni di incroci e selezioni da parte dei giardinieri cinesi, ma molte siano anche le varietà selvatiche, che vivono quasi tutte in aree remote e del tutto inaccessibili fino agli anni più recenti agli studiosi occidentali, nonché vi siano varietà risultato di reinselvatichimento di varietà coltivate, sia dovuto ad abbandono di certe piantagioni, sia dovuto a cosciente loro reimpianto in natura. IN CINA ALCUNI ESEMPLARI SUPERANO I 400 ANNI DI VITA Tutto questo ha fatto sì che solo recentemente, grazie da un lato agli studi genetici e dall’altro alla collaborazione degli studiosi cinesi con quelli occidentali, si sia potuta finalmente avviare una seria classificazione delle peonie, a partire da quelle in Cina. La peonia arborea può raggiungere 1 metro di altezza e crea cespugli che superano i 3 m di diametro; fiorisce tra aprile e maggio, mentre in autunno il suo cespuglio perde tutte le foglie; la versione arborea della peonia è assai longeva: i giardinieri occidentali sono riusciti a produrne esemplari che hanno superato largamente il secolo di vita, ma in Cina ve ne sono che superano i 300-400 anni di vita. La peonia erbacea, invece, in autunno si secca completamente, mentre la sua fioritura avviene attorno al mese di maggio. La peonia arborea viene detta in Cina Mou tan (Mou dan), ossia considerata il “re dei fiori”, mentre la peonia erbacea viene detta Sho yo, ossia “molto bello”, o anche Hwa Leang, ossia “ministro del re”, dove il “re” è appunto l’altra peonia, quella arborea. Le peonie sono piante originarie dello Shaanxi e delle regioni interne della Cina Sud-Occidental e Centrale ed hanno la caratteristica di resistere assai bene al freddo invernale, anzi di averne bisogno per realizzare la fioritura primaverile, tanto che quando vennero per la prima volta importate in Europa, i giardinieri occidentali ebbero grandi problemi inizialmente nel farle fiorire

50

Mou tan: sua maestà la peonia

perché cercavano erroneamente di proteggerle dal freddo, dato che i viaggiatori europei le acquistavano da mercanti cinesi in porti meridionali della Cina ed erano quindi convinti temessero il freddo. DA MOLTI MILLENNI “ADDOMESTICATA” PER LE PROPRIETÀ TERAPEUTICHE L’addomesticamento delle peonie e la loro coltivazione è avvenuta in Cina molti millenni fa, probabilmente all’inizio ad opera dei contadini nei villaggi, e presto gli erboristi ne scoprirono proprietà terapeutiche importanti; ad esempio le loro radici contengono estratti che anche la moderna fitoterapia occidentale è arrivata di recente (con un ritardo di millenni su quella cinese) a ritenere benefici, perché in effetti capaci di combattere i radicali liberi; per questo, inizialmente la coltivazione delle peonie in Cina avvenne per ragioni collegate alla pratica medica e non per la bellezza del fiore. Va peraltro notato che lo Shaanxi, una delle regioni d’origine delle peonie, è anche una delle aree di nascita dell’impero cinese ed ospita tra l’altro la sua antica capitale Xian, resa celebre in Occidente dal ritrovamento dell’esercito dei guerrieri di terracotta fatto realizzare dal primo imperatore storico cinese nel III secolo a.C., il che rese certamente facile il rapporto fra le peonie, la cultura dei villaggi e quella di corte relative a tali piante. Una leggenda addirittura risalente ad epoca anteriore all’arrivo del Buddhismo in Cina (che avvenne in forma compiuta attorno al I secolo d.C.) fa risalire la nascita della peonia all’accoppiamento fra due fanciulle celesti e due contadini; queste peonie figlie-ponti-intermediarie fra Cielo e Terra, fra entità semidivine e rappresentanti del popolo sarebbero state lasciate ai contadini dalle fanciulle quando esse furono costrette a tornare in Cielo. Immagini relative alla leggenda in questione si trovano in una serie di padiglioni nella Montagna dei Diecimila Fiori, che è presso quella Yannan dove l’Armata Rossa e Mao giunsero al termine della Lunga Marcia. PROTAGONISTA DEL LEGAME TRA MONDO CELESTE E CULTURA CONTADINA Questa leggenda pare riflettere in modo simbolico e legittimare l’intreccio fra “cultura alta” della corte imperiale (il cui rapporto col Mondo Celeste era considerato rilevantissimo nella Cina antica) e cultura contadina in rapporto all’esistenza stessa delle peonie, in particolare intese come peonie coltivate, ma dato che l’Imperatore stesso era considerato nell’antica Cina tramite fra Cielo e terra, fra sovrumano e umano, il fatto che dall’epoca della dinastia Tang (618-907) la peonia sia addirittura stata considera-

IT’S CHiNA Febbraio 2013


tale fiore da Zeus (in altre versioni del mito da Ade) per salvarlo dall’ira del suo maestro, invidioso che lo avesse superato nell’arte medico-erboristica, ovvero di Paeon che ottiene quella pianta dalla madre di Apollo, Leto, mentre in altri ancora è lo stesso Apollo a travestirsi da Paeon. Per altre leggende greco-romane in quei fiori si nascondevano le ninfe e questa storia rimanda alla origine leggendaria delle penie in Cina. Del resto se i Romani curavano con la peonia balcanica oltre 30 malattie e i fiori erano usati ancora nel Medioevo europeo per favorire i parti, molte delle conoscenze su quella pianta derivavano agli antichi Greci (da cui le avevano tratte i Romani dalla sapienzialità orientale, che ne usava la radice delle varietà cinesi per curare ad esempio l’asma, le convulsioni, i dolori mestruali da molti secoli prima che si sviluppasse la civiltà greca. In ogni caso, la peonia balcanica era assai diversa, specie nelle sue fioriture, da quella cinese e da quella giapponese che dalla cinese deriva, ossia dai fiori che noi oggi conosciamo come peonia in Occidente.

ta “fiore imperiale” per eccellenza rafforza il simbolismo relativo al suddetto ruolo di intermediazione ed unione Cielo-Terra. La peonia divenne comunque soprattutto il simbolo di un’altra armonia, di una “unione degli opposti”: quella fra uomo e donna, tanto che vasi di piante di peonie o decorati con peonie o pitture sullo stesso tema venivano utilizzati per riequilibrare elementi di disarmonia nell’ambito dei principi del feng shui in camera da letto, possibilmente nell’angolo sud-ovest, per migliorare la relazione di coppia o stimolarla. In questo ambito, la peonia considerata dalla tradizione cinese più adeguata a stimolare l’amore era quella a fiori rosa. La bellezza floreale delle peonie venne apprezzata, però, soprattutto a partire dal regno dell’imperatore Yang (606-617 d.C.), della dinastia Sui (581-618 d.C.), e più ancora appunto con la dinastia Tang, sempre nel VII secolo d.C., a partire dall’evolversi dell’estetica e del simbolismo della cultura cinese dell’epoca in altri campi (pittura, calligrafia, poesia) e della specifica arte del giardinaggio che in quel periodo raggiunse livelli di grande raffinatezza; ciononostante, erboristi ed esperti di arti cosmetiche delle corti imperiali e delle città non cessarono di considerare importanti le utilizzazioni di parti della pianta della peonia per le loro attività. LA DINASTIA QING ELEGGE LA PEONIA “FIORE DI STATO” Sotto la dinastia Qing (1644-1911), fu la città di Luoyang il centro fondamentale di coltivazione e selezione delle peonie in Cina ed essa ne è tuttora luogo importante, dove si svolge ogni anno un Festival Internazionale della peonia; nel 1903 la dinastia Qing (ormai al tramonto) dichiarò la peonia “fiore di stato”. E’ all’epoca Tang che una leggenda successiva attribuisce l’episodio secondo il quale l’imperatore Wen Zong (appunto della citata dinastia Tang), osservando i fiori delle peonie, avrebbe chiesto ad uno dei ministri della sua corte quale a suo giudizio fosse una poesia adeguata a descriverne la bellezza. Il ministro avrebbe risposto citando i versi del poeta Li Zhengfeng:”Al mattino/ sembra una bellezza ubriaca/ ed alla sera/si avvolge in vesti/di una fragranza celestiale”. L’imperatore, udendo queste parole, avrebbe notato che esse gli evocavano in effetti le caratteristiche della più amata fra le sue stesse concubine, Yang Yuhnan, ed avrebbe deciso di considerare il fiore della peonia “bellezza celeste” e definirla “regina dei fiori”. Questa leggenda da un lato mostra come all’epoca la peonia e la bellezza dei suoi fiori fossero entrate già a far parte dei canoni letterari e poetici, dall’altro conferma che fu in epoca Tang che maggiormente si cominciarono ad esaltare gli elementi estetici e simbolici del fiore di peonia ed associarli alla dimensione imperiale ed ai canoni estetici imperiali. Un’altra leggenda, che probabilmente nella sua versione originale

2013年2月

risale al VII secolo d.C., narra che l’imperatrice Wu Zetian ordinò a tutti i fiori di sbocciare e fiorire per suo volere in un giorno di pieno inverno; solo le peonie rifiutarono e non fiorirono, cosicché l’arrogante imperatrice che voleva comandare anche all’intera natura decise di punire queste piante facendole sradicare e “deportare” nel freddo altipiano dello Henan. Ciononostante, le peonie sopravvissero e la primavera successiva fiorirono, costringendo l’imperatrice a riconoscere loro il titolo di “regine dei fiori”. Anche questa leggenda contiene elementi interessanti, dato che pare simboleggiare il prevalere dell’origine vera delle peonie (appunto abituate in effetti al clima freddo degli altipiani) e la loro prima fase di diversificazione grazie alle coltivazioni praticate da contadini-erboristi di villaggio sull’arrogante concezione di una imperatrice che intendeva soggiogare anche le regole della natura nel suo giardino di corte, rompendo quell’armonia che tanta importanza ha nelle concezioni classiche cinesi. LA DIFFUSIONE DELLE DECORAZIONI SU SETA E PORCELLANA Dall’epoca Tang in poi, la peonia divenne oggetto di decorazione su seta, su porcellana, in giada, ecc. e quindi la sua conoscenza oltre i confini cinesi e soprattutto in ambito asiatico avvenne assai prima che alcune fra le molte centinaia di varietà elaborate dai giardinieri cinesi varcassero quei confini; è quindi errato credere che in Medio Oriente e perfino in Europa non giungessero raffigurazioni di quel fiore assai prima che vi arrivasse la pianta: il fatto è che mediorientali ed Europei non ne conoscevano affatto la pianta, nonostante che taluni erroneamente parlino di una conoscenza della peonia erbacea da parte dei Romani che l’avrebbero perfino introdotta in Inghilterra; in effetti si fa in questo caso la stessa confusione che indusse Linneo a chiamare appunto “peonia” questa pianta, riferendosi ad una serie di leggende greche e romane relative a fiori che vennero inclusi nella classificazione occidentale nelle Paeoniaceae, noti ai Greci ed ai Romani, appunto, ma che sono ben diversi dalle piante cinesi e centrasiatiche che l’Europa conobbe solo nel XVII-XVIII secolo, con cui pure hanno rapporto botanico. Molti miti greci parlano infatti di Paeon (Paian, Paion, ecc.), un allievo di Asclepio (quello che a Roma diventa Esculapio, dio della medicina), trasformato appunto in

SIMBOLO DI LUSSO E REGALO DI ALTISSIMO PREGIO Tornando alla Cina, non solo le peonie si raffiguravano fin dall’antichità sugli oggetti di lusso, ma come piante erano considerate regali di pregio, sia in occasione di matrimoni che di altre occasioni importanti; anche per questo i giardinieri di epoca imperiale Tang e post-Tang facevano a gara a cercare di elaborarne per incrocio nuove varietà, sfruttando anche la particolarità che vede la peonia in alcuni casi essere capace di produrre fiori di diversa forma e colore dalla stessa pianta singola. La prima descrizione della pianta e dei suoi fiori di un viaggiatore occidentale in Cina (Marco Polo non la nomina…) è quella di un rappresentante della Compagnia delle Indie, olandese, solo nel 1656, che la paragona alla rosa, ma sottolinea che ha fiori più grandi ed è priva di spine. La coltivazione sistematica della peonia in Occidente inizia ancora più tardi e con difficoltà dovute al già citato equivoco sulla sua natura “tropicale” (inesistente) ed il suo bisogno di essere protetta dal freddo (falso); le prime piante di peonie arrivano in Gran Bretagna solo nell’anno della Rivoluzione Francese, il 1789, ad opera di Sir Joseph Banks. E vengono acclimatate nei giardini di Kew, ma fioriscono solo quattro anni dopo proprio a causa dell’errore di proteggerle eccessivamente dal freddo; del resto la classificazione di questa pianta in Occidente avvenne solo nel 1753. Nuove varietà vengono importate, su incarico della Royal Horticultural Society londinese, alla metà del XIX secolo, quando la Gran Bretagna è pienamente impegnata nell’aggressione coloniale alla Cina; da queste piante nascono successivamente quelle coltivate in vari Paesi Europei, mentre nei decenni successivi continuano le importazioni e le peonie trovano spazio promozionale nelle grandi Esposizioni Universali inglesi, francesi, tedesche, statunitensi, italiane. IN INGHILTERRA DECORO PRINCIPALE DELL’ETÀ VITTORIANA La moda della peonia in Gran Bretagna ed in Occidente può datarsi soprattutto all’età vittoriana: la stessa regina ed imperatrice britannica amava spesso usare fiori di peonia per decorare i suoi abiti; è in quella epoca che si avvia anche una importazione rilevante di peonie dal Giappone, dopo i primi esperimenti di acclimatazione di peonie giapponesi da parte di missionari francesi; in Giappone la coltivazione e la selezione della pianta era stata introdotta circa un millennio prima dalla Cina. La moda delle peouie si estese a tutto l’Occidente, inclusi gli USA, tanto che lo Stato dell’Indiana nel 1957 deliberò di sostituire la peonia alla zinnia come “fiore dello stato” Ancora oggi, comunque, le varietà di peonie giunte dalla Cina in Occidente sono solo una piccola parte di quelle coltivate in Cina, sebbene tale numero cresca nel tempo e si affianchi a varietà rielaborate in Europa.

51


52

IT’S CHiNA Febbraio 2013


2013年2月

53


LA CINA IN NOI A cura di Silvio Marconi sinanpasha@libero.it

La Camelia e le signore

E’ la pianta da cui hanno origine tutte le varietà del tè Nella cultura cinese simboleggia la perfezione e la raffinatezza

Si è scritto di una delle piante a fiore più belle, significative e ricche di simbologie che l’Occidente ha potuto conoscere soltanto grazie ed a seguito di un impegno millenario dei Cinesi nell’”addomesticarla”, nel coltivarla, nel selezionarla e nel crearne nuove varietà: la peonia. Un’altra pianta della stessa matrice storico-culturale cinese e con fiori assai belli, che ha avuto anche in Occidente una storia ricca di elementi culturali e simbologie, è la camelia, che in effetti è stata citata già in questa rubrica in passato per la grandissima importanza non dei suoi fiori ma delle sue foglie, posto che la sua varietà cinese, la Camelia sinensis in effetti non è altro che la pianta dalle cui foglie si trae il tè: insomma è proprio la pianta del tè. E’ interessante che esistono camelie autoctone anche in Giappone ma non possono essere usate per farne il tè, cosicché mentre camelie di origine giapponese sono state e sono coltivate anche in Cina per i loro fiori (e per lo stesso motivo in Occidente in età moderna), le piante di tè esistenti in Giappone sono derivate dalla varietà di camelia cinese, che è l’unica utilizzabile a tale scopo. Ma stavolta, pur non potendo e non volendo prescindere dalla dimensione storica relativa all’uso delle sue foglie ed alla coltivazione in Cina e poi, millenni dopo, in altre aree del Mondo, si vuole invece parlare della camelia come fiore e non come pianta del tè, sia pure senza ignorare tale sua importante caratteristica.

LA QUALITÀ “SINENSIS” COLTIVATA DA OLTRE CINQUEMILA ANNI Come si è già detto in passato, la pianta della Camelia sinensis è coltivata in Cina per trarre dalle sue foglie il tè almeno dal terzo millennio a.C, per usarlo come elemento terapeutico, mentre l’uso del tè come bevanda (pure presente da secoli) si sviluppa soprattutto a partire dalla dinastia Tang (618-907 d.C.), che è la stessa dinastia nella quale, è proprio il caso di dirlo, fiorisce l’arte dei giardini imperiali e dell’aristocrazia e con essa crescono i simbolismi collegati ai fiori e, di conseguenza, le decorazioni floreali (peraltro già preesistenti da secoli) su porcellane, sete, oggetti in giada e metallo, avori, ecc.. La stessa dinastia sotto la quale si afferma la peonia come regina (più precisamente come re) dei fiori in Cina e si moltiplicano le opere letterarie e poetiche relative da un lato a fiori come la peonia, dall’altro al tè (ad esempio il poema Ch’a Ching del poeta cinese Lu Yu, del 780). Quelle decorazioni floreali, oltre alla peonia ed alla camelia, includono il crisantemo e quel fiore di loto che è simbolo adottato dal Buddismo, che giunge come religione in Cina nel I secolo d.C ma si afferma compiutamente soprattutto dal VI-VII secolo d.C. Questo non esclude dal panorama iconografico, artistico, letterario e simbolico-rituale cinese altri fiori come quello del pesco, del ciliegio, del pruno, del gelso, ma peonia, camelia, crisantemo e loto restano quelli più importanti. Il nome che Linneo diede a questa pianta onora Georg Joseph Camel (16611740) che fu un gesuita e botanico, missionario nelle Filippine, che pubblicò una descrizione delle piante di camelia e si crede da parte di alcuni importò piante di camelia in Europa, sebbene non risulti sia mai stato né in Cina né in Giappone, per lungo tempo si è fatta in Occidente enorme confusione su questa pianta , anche quando se ne era compresa finalmente la relazione con la produzione del tè, tanto che mentre il tè verde ed il tè nero sono semplicemente due diversi risultati di distinti processi di trattamento delle medesime foglie della stessa pianta, per un certo periodo si credette in Occidente si trattasse del risultato della coltivazione di due piante diverse dette rispettivamente Thea sinesi o Thea bohea (da cui si riteneva venisse il te nero) e Thea viridis (che si riteneva la pianta del tè verde). ICONA DI DEVOZIONE E DELL’AMORE ETERNO Nella cultura cinese tradizionale, il fiore della camelia simboleggia la perfezione e la raffinatezza, ma anche la durata lunga di un amore, la devozione eterna di coppia, anche perché petali e calice cadono assieme quando appassisce il fiore. Questo fatto viene usato nello stesso significato simbolico che in Cina anche in Corea, mentre serve invece in Giappone per fare della camelia il simbolo della “vita spezzata”. Da tempi antichissimi la camelia in Cina è quindi uno dei fiori utilizzati nelle cerimonie nuziali, ma anche un dono romantico o erotico, specie nelle varietà a fiori rossi (simbolo al tempo stesso di passione e di fortuna) e rosa (simbolo al tempo stesso di raffinata dedizione e pazienza adorante); al tempo stesso rappresentano la primavera e fanno parte dei fiori beneaugurali del Capodanno Cinese.

54

IT’S CHiNA Febbraio 2013


Le prime raffigurazioni artistiche di camelie in Cina a noi pervenute risalgono all’XI secolo d.C., e si tratta soprattutto di fiori rossi, ma nella letteratura e nella poesia cinese si trovano citate (spesso a fiori bianchi) già all’epoca della fase iniziale della dinastia Song (960-1279). DALLA DINASTIA SHANG ASSUME SCOPI TERAPEUTICI Ma in Cina la camelia ha anche scopi terapeutici che non sono correlati direttamente col tè; fin dalla antichissima dinastia Shang (1600-1046 a.C. circa) se ne usano parti della pianta per decotti contro l’asma, problemi cardiaci e come antibatterico. La prima descrizione occidentale di una camelia non riguarda le varietà cinesi ma quelle giapponesi, ed è del 1712, opera del medico e naturalista tedesco Kaempfer (1651-1716); fu lo stesso Kaempfer a portare dal Giappone le prime piante di camelia, che non erano della varietà sinensis. Un altro medico tedesco, Cleyer, che fu in Giappone fra il 1680 e il 1687, aveva descritto intanto l’”arbusto del tè”, senza riconoscervi la camelia; solo nel 1702 peraltro tale arbusto venne classificato da James Petiver, botanico della Royal Society di Londra ma venne detto apunto Thea chinensis. Alla metà del secolo XVIII si cominciarono ad importare in Inghilterra, soprattutto a partire dall’azione di Lord Petre, dell’Essex, camelie dal fiore rosso giapponesi. Dunque, se il tè come prodotto arriva in Europa solo sporadicamente nel Medioevo, per intermediazione islamica, e direttamente solo dal 1610 e la peonia come pianta arriva in Europa solo nel 1656 (in entrambi i casi grazie alla Compagnia delle Indie Olandese), la camelia come pianta non arriva ancora in Europa in quell’epoca e a quel tempo gli Occidentali ne possono conoscere il fiore ancora soltanto dalle raffigurazioni e non lo collegano affatto al tè, di cui in quel periodo continuano ad ignorare quale sia la pianta produttrice. IN INGHILTERRA LE PRIME COLTIVAZIONI OCCIDENTALI Si è già detto che soltanto nel 1789 le peonie vengono coltivate e nel 1793 fatte fiorire per la prima volta in Gran Bretagna e solo dalla metà del secolo XIX se ne inizia una importazione sistematica di piante vive dalla Cina e un acclimatamento e una selezione in ambito britannico, da cui nascerà poi la loro diffusione occidentale e nello stesso periodo gli Inglesi, dopo vari infruttuosi tentativi (anche perché usavano inizialmente varietà di camelie non adatte alla produzione del tè dalle loro foglie!) iniziano la coltivazione del tè, ossia della Camelia sinensis, nei loro possedimenti indiani, dove certo però l’obiettivo non era quello di produrre fiori. Anzi, come qualsiasi coltivatore sa bene, da una stessa pianta non si possono trarre splendide foglie e splendidi fiori, poiché lo sviluppo delle foglie limita quello dei fiori e la produzione di fiori eccellenti richiede una continua defoliazione. Questo divarica profondamente la storia in Occidente della camelia da quella della peonia, in quanto la prima venne coltivata dagli Occidentali in ambito coloniale extracinese per il suo uso primario di produttrice di foglie da cui ottenere il tè assai prima che se ne apprezzassero commercialmente i fiori, mentre la peonia venne coltivata in ambito europeo per i suoi fiori e se ne ignorarono a lungo, fino alle ricerche in età contemporanea, alcune proprietà terapeutiche e cosmetiche note da millenni ai Cinesi. In effetti era ed è commercialmente assai più vantaggioso e facile sfruttare le proprietà delle foglie della Camelia sinensis sotto forma di tè, sia come bevanda, sia per fruire dei suoi principi attivi (anche quando gli Occidentali non ne conoscevano le basi scientifiche), che ottenere dalle radici o da altre parti della pianta della peonia le essenze, gli estratti con cui contribuire a realizzare farmaci o prodotti cosmetici. Tanto più che mentre un uso terapeutico delle foglie del tè non è che complementare all’uso come bevanda (anzi può avvenire attraverso la bevanda stessa), un uso ad esempio delle radici per trarne estratti ad uso terapeutico è antitetico alla coltivazione per accrescerne la produzione di foglie per il tè e pure di fiori. Ciononostante, si deve proprio alla impossibilità di ottenere l’acclimatazione delle piante produttrici di tè in Europa che, quando si comprese che si trattava proprio delle Camelia sinensis, dirottò l’interesse dei giardinieri verso la loro coltivazione a scopo ornamentale e verso le caratteristiche estetiche dei loro fiori, che era stata già avviata con esemplari giapponesi. PROTAGONISTA NELL’ESTETICA, NELLE MODE E SIMBOLOGIE MODERNE Perché i fiori di camelia di origine cinese possano avere un qualche ruolo nell’estetica, nelle simbologie, nelle mode occidentali si deve, quindi, attendere che piante di camelia vengano coltivate nei giardini europei specificamente allo scopo di ottenerne appunto fiori, come comincia ad avvenire

2013年2月

in quelli inglesi solo a partire dalla metà del secolo XVIII, ma si tratta come già detto di camelie giapponesi e non cinesi, che restano ancora ignoti coi loro fiori. Per la sobrietà, la regolarità e la perfezione che caratterizzavano i suoi petali bianchi, la camelia fu prediletta dalla stilista francese d’avanguardia Coco Chanel (1883-1971). In Occidente, se si dice camelia si può facilmente evocare il romanzo La signora delle camelie di Dumas figlio (1848), ispirato alla storia di una amante di Dumas stesso morta tisica, che in effetti non solo rappresenta il più noto esempio relativo alla simbologia erotica della camelia nel tardo Ottocento occidentale, ma anche la base, l’impulso ulteriore alla moda di quel fiore in Occidente. Una versione teatrale del romanzo apparve nel 1852, interpretata dalla grande Sarah Berhnardt, che la portò da Parigi a Londra e poi a Broadway, contribuendo largamente alla moda della camelia e del suo significato simbolico. Da questa versione teatrale nel 1907 e poi ancora nel 1911 venne tratto un film, mentre altre riedizioni a teatro videro fra le protagoniste attrici del calibro di Eleonora Duse, il che associò la camelia ed il suo fiore al nascente divismo novecentesco. Anche il libretto (di Francesco Maria Piave) dell’opera che Verdì musicò col titolo di “La Traviata” (1853) trae spunto dal romanzo del Dumas e mantiene la rilevanza del simbolo del fiore di camelia che la protagonista (Violetta) predilige e dona ad Alfredo all’inizio dell’opera e che si ritrova appassita quando i due si reincontrano. L’opera verdiana, quindi, assieme alle versioni in balletto tratte sempre dal romanzo dumasiano (compresa una del 1963, di Ashton, che vide come protagonisti la Fontayne e Nureyev), e ad oltre 20 films rappresentano i propulsori della moda del fiore di camelia nell’Occidente per tutto il secolo XX: tra i films si possono ricordare quello del 1936 di Cuckor (Il romanzo di Marguerite Gautier) con Greta Garbo e Robert taylor e quello di Antonioni del 1953 (La signora delle camelie) con Gino Cervi e Lucia Bosé. FIORE SIMBOLO DELLA STILISTA COCO CHANEL Fu inoltre la grande stilista di moda francese Coco Chanel (1883-1971), negli anni ’30 del XX secolo, a diffondere ulteriormente in Occidente la moda di adornare gli abiti di lusso delle donne col fiore della camelia, dando impulso indirettamente anche alla coltivazione nei giardini delle classi agiate occidentali di questi fiori e la Francia ne divenne da quel momento uno dei centri di irradiamento occidentali.Coco Chamel ricevette una camelia come primo fiore donatole dal suo amante britannico Capel, che finanziò la sua prima boutique parigina e per questo la stilista scelse la camelia bianca a suo stesso simbolo. La usava appuntato sul bavero della sua giacca e ne fece l’emblema dell’ambiguità tra purezza e regressione, tra sensualità femminile e indeterminatezza androgina, fino a sceglierlo come vero e proprio simbolo della sua casa di mode ed a farlo riprodurre in tutti i materiali possibili, dalla seta alla plastica, dal metallo prezioso alla stoffa di ogni tipo, e questo ne accrebbe immensamente il valore del fiore nella società moderna occidentale. Come si è visto anche nel caso della peonia, l’associazione tra fiori ed erotismo femminile era presente nella letteratura, nelle leggende, nell’arte, nella simbologia cinesi millenni prima che quei fiori di origine cinese giungessero in Occidente e che l’Occidente vi rielaborasse attorno una estetica ed una simbologia anche e soprattutto erotica. Estetica e simbologia occidentali che, del resto, non erano neppure del tutto prive di diretti influssi se non delle opere della letteratura erotica cinese (o orientale in genere, dato che simili presenze si riscontrano, per derivazione cinese, anche in Giappone da secoli), in gran parte ignote in Occidente o in pochi casi note a ristrette cerchie di intellettuali ancora per tutto il secolo XIX, certo delle rappresentazioni artistiche su carta, seta, paraventi, lacche, giade, porcellane, avori, che giungevano in Occidente addirittura secoli prima che vi arrivassero i fiori e le piante stesse. STRUMENTO DI SEDUZIONE E RAFFINATA TRAGRESSIONE Inoltre, nel XIX secolo e nei primi decenni del XX secolo, nell’ambito delle concezioni “orientaliste” che (in apparenza paradossalmente ma in realtà organicamente) accompagnavano le avventure coloniali occidentali in Asia ed in Africa, quei fiori di cui era nota l’origine orientale assumevano anche un valore specifico in quanto appunto orientali e dato che uno degli elementi dell’orientalismo dell’epoca era associare l’Oriente (in cui si includevano tutte le realtà dal Mar della Cina al Nordafrica islamizzato incluso…) con un eros lascivo, misterioso, sensualissimo, raffinato, peccaminoso, grondante simboli ed essoterismo, era facile che il binomio Oriente-erotismo fosse associato fortemente a quei fiori. Negli USA le camelie arrivarono ai primi dell’800, come semplici piante sempreverdi, ma negli anni successivi divennero di moda i loro fiori nel Sud degli stati Uniti e furono grandemente apprezzate dalle dame dell’aristocrazia terriera schiavista degli Stati che diedero vita nella Guerra Civile alla Confederazione; ciononostante fu soprattutto nel XX secolo che il fiore di camelia divenne davvero popolare negli USA e la coltivazione di questa pianta crebbe impetuosamente, in particolare dopo che il giudice Solomon ne aveva importate 200 dalla Francia, che acclimatò nel suo giardino presso la città di Savannah, e ancor di più dopo l’avvio della coltivazione a Los Angeles da parte del proprietario del giornale Los Angeles Daily News, Boddy, nel 1940. La prima “Festa delle Camelie” statunitense si tenne in California solo nel 1945. Intanto, anche negli UA, la moda delle camelie era sospinta dalle rappresentazioni teatrali, dal cinema e da Coco Chanel, sempre associata ad un che di trasgressivo orientaleggiante per …intermediazione francese.

55


i t t e g g o ] [S torico Etnografico Museo Nazionale Preis piazza G. Marconi 14

Fino al 2 aprile a Roma è aperta

GLI OGGETTI IN MOSTRA “MADE IN CHINA” Bruciaprofumi con coperchio Rame, smalto cloisonné secolo XVIII Un marchio sul fondo esterno recita: "Prodotto durante il regno di Qianlong (17361796) della dinastia dei grandi Qing" (1644-1911) Il vaso fu donato al Museo dal presidente dell’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente, il noto orientalista Giuseppe Tucci, a nome del colonnello Guido Calvi che intendeva con questa donazione omaggiare la memoria della defunta moglie Mary Morehouse Calvi, a cui doveva essere intitolata la vetrina che avrebbe ospitato gli oggetti della donazione. Coppa libatoria XVIII secolo Dono di Re Vittorio Emanuele III, 1921 Questa coppa rappresenta un pregevole esempio dell’arte dell’intaglio cinese, diaoke, e, in particolare, della produzione destinata ai mercati occidentali che si sviluppò tra il XVII e il XVIII secolo prevalentemente nella città portuale di Guangzhou (Canton) dalla quale deriva la definizione "lavorazione Canton". Presso gli innumerevoli atelier artigianali venivano eseguiti pregiati intagli in avorio, corno di rinoceronte, tartaruga e pietre dure, il cui stile, spesso ridondante e ispirato ad una sorta di horror vacui, incontrava il gusto dei committenti occidentali rappresentando una delle tante declinazioni delle chinoiseries tra Sette e Ottocento. Per questa oggettistica gli artigiani attingevano i partiti decorativi dal consueto repertorio figurativo cinese con un ampio dispiegamento di motivi floreali, zoomorfi, simboli e scene ben auguranti di estrazione taoista e buddhista che si affollano sulle superfici della suppellettile giungendo quasi a smaterializzarla in virtuosistici trafori. Coppia di corni di rinoceronte intagliati XVII-XVIII secolo Dono di Giuseppe Noci, 1879 In ambito taoista era diffusa la credenza che il corno di rinoceronte celasse proprietà magico taumaturgiche ed era considerato un potente afrodisiaco. Al periodo della dinastia Tang (618-907) si fa risalire la tradizione di donare queste coppe ai letterati che superavano brillantemente gli esami imperiali per l’accesso alla

56

carriera burocratica, regalando così a questa tipologia di manufatti anche una connotazione simbolica di carattere sociale e politico. Suppellettile fra le più diffuse negli arredi delle residenze nobiliari, le coppe in corno di rinoceronte, le cui fogge sovente si ispirano al vasellame rituale in bronzo della Cina arcaica, hanno dato vita anche ad un interessante fenomeno di collezionismo colto e raffinato sia in Cina che sul mercato antiquariale occidentale, soprattutto a partire dal XVIII secolo.

Coppia di pendenti Penne di martin pescatore, pasta vitrea, metallo dorato, corallo secolo XVIII Dono di Giuseppe Ros, già diplomatico in Cina, 1926 I pendenti rappresentano un esempio di ottima fattura della gioielleria cinese di epoca Qing (1644-1911), in particolare del secolo XVIII, e si segnalano soprattutto per il ricorso a materiali preziosi quali i coralli e le piume di martin pescatore. Il contrasto cromatico che si realizza fra il rosa delle pietre e il turchese delle piume rende questa classe di gioielli particolarmente raffinata, frutto di una lavorazione molto complessa. Si tratta di una produzione in apparenza "minore" che per i propri partiti decorativi attinge al tradizionale repertorio figurativo ben augurante definendo un contesto simbolico in genere allusivo al mondo femminile, alla bellezza, alla longevità. Poco rappresentata nelle collezioni museali, la gioielleria cinese, maschile e femminile, di epoca Qing, rientrava in un complesso sistema di comunicazione simbolica finalizzato alla rappresentazione del rango sociale di appartenenza e in particolare alla posizione occupata all’interno della burocrazia imperiale. Come si riscontra sovente nell’ambito delle produzioni destinati agli ambienti di corte, nulla veniva lasciato al caso, le leggi suntuarie operavano ai più diversi livelli regolando il vestiario e gli ornamenti nei minimi particolari e rivelandosi al contempo una preziosa cartina tornasole della solidità dinastica. La qualità dei gioielli e il loro numero variava con il rango delle dame di corte (consorti imperiali, concubine, mogli di funzionari) generalmente correlato a quello dei mariti, ed erano concentrati soprattutto sulla testa e intorno al viso definendo un insieme noto come tou

mian, ornamenti da testa e da viso. Nell’ambito della graduatoria dei materiali e dei colori il turchese iridescente delle piume di martin pescatore deve quindi essere letto, ancor prima che nella sua dimensione estetica ed ornamentale, in quella di elemento segnaletico di rango, emblema di nobiltà. Cuscino seta ricamata altezza cm 17,5 diametro cm 26,5 dono gen. Carmelo Scardino, 1907 In una lettera autografa del 25 maggio 1907 conservata nell’archivio storico del museo, il generale Scardino, che dopo l’entrata delle truppe internazionali a Pechino (agosto del 1900), si era installato con la sua compagnia nella residenza estiva dell’imperatore cinese, racconta di questo cuscino “L’ho visto abbandonato e l’ho raccolto in mezzo alle immondizie, i soldati Russi, che hanno occupato e devastato il Palazzo, se ne servivano per giocare al foot-ball. Ne ho ancora degli altri in Sicilia…

Scettro "Ruyi" giada, seta Era Qianlong (17361795) Collezione di Enrico H.Giglioli, 1913 (Giglioli lo ricevette in dono nel 1903 da W. Rothschild) Lo scettro, realizzato generalmente in materiali preziosi come la giada, veniva donato in segno di stima o come oggetto di buon augurio soprattutto in occasione del genetliaco imperiale o all’inizio del nuovo anno. Simbolo del potere spesso giaceva adagiato su sontuose basi seriche ai piedi del trono imperiale. Attributo del bodhisattva Guanyin (Avalokiteshvara), questa tipologia di scettro probabilmente deriva dalla "bacchetta della discussione" tanbing, consegnata a colui che aveva diritto alla parola nel corso di una assemblea.

IT’S CHiNA Febbraio 2013


i t n a r g i im la mostra “[S]oggetti migranti” Statua di Xuan Tian Shangdi bronzo, lacca Periodo Ming (1368-1644) acquistata da Arturo Cattaneo, 1908 Pregevole statua in bronzo raffigurante Xuan Tian Tian Shangdi, il Supremo Signore del Cielo Nero, conosciuto anche come l’Imperatore del Nord, Bei Di, o il Vero Guerriero. Divinità della religione popolare cinese legata a culti esorcisti, venerata come uno dei ministri più potenti dell’Imperatore di Giada che domina sulle gerarchie celesti. Secondo le leggende che lo riguardano, Xuan Tian Tian Shangdi avrebbe sconfitto le armate dei demoni che popolavano il cielo e la terra e le avrebbe confinate nella città infernale, Fengdu. Gli vengono quindi riconosciuti poteri da esorcista contro i demoni, che trovano espressione nelle sue rappresentazioni come un guerriero con una pesante armatura munito di frusta con la quale sconfigge gli esseri infernali. In genere viene considerato una divinità protettrice, ma nella sua connotazione originaria si identifica con colui che governa il settore settentrionale delle 28 dimore lunari. Viene associato ad una tartaruga e a un serpente, raffigurati sotto i suoi piedi, coppia definita il Guerriero Nero, simbolo del quadrante settentrionale che sovrintende alla stagione invernale. Tripode Ding rame, smalti sec. XVIII alt. cm. 126.5, diam.cm. 60 dono del Ministero della Marina, 1907 "Gli oggetti lontani possono avvicinarsi a noi attraverso le storie e le emozioni che li hanno accompagnati nel loro viaggio". Marco Wong Il tripode venne offerto in dono al Re d’Italia dal Contrammiraglio Camillo Candiani, comandante la Divisione Navale nell’Estremo Oriente, al suo ritorno dalla Cina nel 1902: per motivi diplomatici il Re non ritenne di accettarlo e così fu depositato presso gli uffici del Comando in capo del Dipartimento marittimo di Napoli. Su richiesta di Luigi Pigorini, esso venne donato al Ministero della Pubblica Istruzione e da questo destinato al Museo. Grande tripode biansato in metallo a smalti policromi cloisonnè. Esternamente alla bordura della bocca si legge una iscrizione "Da Qing

2013年2月

Qianlong Nian Hao (Prodotto durante la grande dinastia Qing, Era Qianlong 1736-1796). L’apparato decorativo è impaginato in registri orizzontali e vede prevalere girali fitomorfi desinenti in fiori di loto secondo il motivo definito "loto indiano" Al centro due draghi si affrontano ai lati dell’ideogramma shou di longevità eseguito in una delle sue molteplici forme ornamentali, sovrastando la vetta del monte Kunlun. L’immissione di fregi dorati lavorati a rilievo e la morfologia complessiva del tripode rimandano alle correnti arcaicizzanti attive all’epoca della dinastia Qing evocando gli antichi tripodi rituali in bronzo ding. Vaso "Fencai" Vaso a smalti policromi "Fencai" (Famiglia Rosa) Porcellana dipinta; argilla ferrugginosa a rilievo sec. XVIII Il marchio apocrifo "chenghua" (1465-1488) in stile sigillare posto sulla base riconduce alla moda antiquariale dell’epoca Qianlong (1736-1795), che trova conferma anche negli stilemi arcaizzanti adottati, quali il ricorso alle cavillature, citazione delle tipologie ceramiche di epoca Song (960-1279), e le applicazioni a barbotine in terra ferro, evocative degli antichi bronzi rituali. Il vaso fu donato al Museo dal presidente dell’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente, il noto orientalista Giuseppe Tucci, a nome del colonnello Guido Calvi che intendeva con questa donazione omaggiare la memoria della defunta moglie Mary Morehouse Calvi, a cui doveva essere intitolata la vetrina che avrebbe ospitato gli oggetti della donazione. Vaso a bottiglia “sangue di bue” Porcellana invetriata Un marchio in caratteri cinesi arcaici posto sul fondo riproduce il marchio “Kenriu Nen Sei” "Fatto durante il regno di Qianlong" (1736-1795)”. Il vaso fu d o - nato al Museo dal presidente dell’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente, il noto orientalista Giuseppe Tucci, a nome del colonnello Guido Calvi che intendeva con questa donazione omaggiare la memoria della defunta moglie Mary Morehouse Calvi, a cui doveva essere intitolata la vetrina che avrebbe ospitato gli oggetti della donazione.

Il vaso fa parte di una serie di oggetti asportati dagli edifici imperiali di Pechino nel 1900 all’epoca della guerra dei Boxer. Conservati presso il comando delle truppe italiane a Tientsin furono spediti a Napoli al rientro delle truppe e successivamente donati al Ministero della Pubblica Istruzione che li destinò al Museo. Monumentale vaso a bottiglia con corpo globulare che si restringe in un collo cilindrico riconducibile alla tipologia defnita tianqiu ping (bottiglia-sfera celeste), in porcellana a smalti policromi fencai (tipologia nota in Europa come "Famiglia Rosa"). Sul fondo bianco si ritaglia un ramo di pesco con fiori e frutti pienamente maturi, sul quale vola un pipistrello, Fu. Vestito "long pao" 1 Proveniente dalla corte imperiale cinese seta, fili d’argento Collezione del principe E. Bardi di Borbone, acquistata dall’antiqiario viennese Trau nel 1908 La decorazione dell’abito comprende otto draghi mang a quattro artigli, fluttuanti tra nubi, pipistrelli ed emblemi buddhisti; all’orlo, un alto bordo rappresenta l’oceano ping shui che circonda il monte kunlun shan a tre picchi. L’abito ha le maniche a "zoccolo di cavallo", tipiche della corte mancese dei Qing.

Vestito "long pao" / 2 Proveniente dalla corte imperiale cinese. seta, fili d’oro e di rame dono del Ministero per la Pubblica Istruzione, 1907 Come altri oggetti di questa selezione l’abito fa parte di una serie di materiali asportati dagli edifici imperiali di Pechino nel 1900 all’epoca della guerra dei Boxer. Conservati presso il comando delle truppe italiane a Tientsin furono spediti a Napoli al rientro delle truppe e successivamente donati al Ministero della Pubblica Istruzione che li destinò al Museo. La decorazione dell’abito comprende nove draghi long a 5 artigli fluttuanti tra nubi, pipistrelli ed emblemi buddhisti; all’orlo, un alto bordo rappresenta l’oceano ping shui con il monte kunlun shan a tre picchi. L’abito ha le maniche a "zoccolo di cavallo", tipiche della corte mancese dei Qing.

Vaso con pesche “Famiglia Rosa” porcellana a smalti policromi XVIII sec. (tardo periodo Qianlong 1736 – 1795) Dono del Ministero della Pubblica Istruzione, 1907

57


访问我 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站 的网站为 为您提供意大利精品销 您提供意大利精品销售商的联 售商的联系方式 酒吧出售

全景的住宅房屋出售

酒吧出售。位于arnesano市中心,临近Lecce 。营业额高,是一个好投资机会!。 电话: 3386134105 地区: Puglia 省: Lecce 城市: Arnesano

别墅出售。位于Urbino附近。面积大约 400平方米加两公顷的花园。内有5室, 一个带壁炉的大厅,厨房,有壁炉的酒 庄,阳台及两间小书房。

100平方米的店 平方米的店铺 平方米的店铺出售

100平方米的店铺出售。现为电脑维修,电 脑课程,enel 和wind 服务店。地点中心。 剩余按揭贷款67.000欧元。。不接受议价 170.000欧元(包括贷款)银行估价230,000 欧元。 电话: 3204209644 地区: Veneto 省: Belluno 城市: Agordo

男女理发 男女理发店 理发店转让。店已有20年经营历史。 电话: 0422791100 地区: Veneto 省: Treviso 城市: Monastier di Treviso

电话: 3485729760 地区: Marche 省: Pesaro Urbino 城市: Fermignano

地点中心的店铺 地点中心的店铺出售 店铺出售。上下两层。第一层面积135平方 米,第二层130平方米。地点好。毗邻球场 和市场,最近翻新。另有两个装有淋浴的洗 手间和两个户外停车位。适合经营各类业务 电话: 3479599820 地区: Liguria 城市: Genova

店铺出售

店铺出售.位于cinesello balsamo中心.7个橱窗. 店铺150平方米加120平方米地下室可作为仓 库 Vlt游 游戏厅出 戏厅出售 电话: 0226701204 地区: Lombardia Vlt游戏厅出售。位于 Centobuchi di Monteprandone。地点好。店铺位置显眼, 省: Milano 城市: Cologno monzese 四个橱窗面对街道。入口外有大停车场。游 1000平方米的物 平方米的物业 平方米的物业出售 戏厅内设有吸烟室。 出售餐厅加住宅,总面积1000平方米,售 电话: 3286270728 地区: Marche 价€800.000.分上下两层.第一层餐厅有340平 省: Ascoli Piceno 城市: Monteprandone 方米,上层是120平方米的住宅,加周边面

美容店转让 美容店转让

积一共1000平方米.餐厅设备全新并且齐全 美容店转让。设有5个美容室,两个日光浴 (2007年购买).也可商议租赁. 室,疗水设备,美甲室,热床室,电刺激机 电话: 335463135 地区: Calabria 省: Reggio Calabria 城市: Stignano ,高压釜机,蒸汽,DEA与其它。 电话: 3389253321 地区: Lombardia 海边露天酒吧出售 露天酒吧出售 省: Milano 城市: Parabiago 海边露天酒吧出售。位于Rimini海滩。营业 额高,经营成本低。在Rimini海滩是最后一 招纳投资者 个露天酒吧牌照出售。联系 旅游经营公司50%股份转让。投资额15万 欧元。旅行社有出I.A.T.A票,现想建立网站 电话: 3292266455 直接销售票,分销充值信用卡和销售保险业 地区: Emilia Romagna 城市: Rimini 务(非常赚)。 电话: 3388483225 地区: Piemonte 城市: Torino 58

酒吧/面包店出售 酒吧/面包店出售。设备与配设齐全。 电话: 3896830958 城市: Milano IT’S CHiNA Febbraio 2013


访问我 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站为 的网站为您提供意大利精品销 您提供意大利精品销售商的联 售商的联系方式 披萨店带熟食店出售 熟食店出售

店铺出售

优越的披萨店带熟食店出售。位于 Castelnuovo Scrivia (AL) 市中心,via Roma 1 号。面积130平方米。设备齐全。设有大花 园,仓库和停车场。月租金500欧元。另有 公寓。联系 电话: 3459334411 地区: Piemonte 省: Alessandria

当地特色食品店出售。位于市中心/步行街 。可转成酒吧业务。营业年2012。 电话: 3480067469 地区: Emilia Romagna 城市: Bologna

租赁奔驰轿车( 驰轿车(配司机) 配司机)

Stella汽车租赁公司。豪华汽车租赁。提供 机场接送及整个旅游行程接送服务。位于整 罗马商店出售。临近piazza Talenti。面积 个意大利地区与国外。 电话: 0270006592 360平方米。适合经营健身房或为仓库,车 地区: Lombardia 城市: Milano 库,工厂。内饰新。一切的系统符合法规: 网页: www.autonoleggiostella.com 电水,煤气,网络,暖气,通风系统。可加 Wine Bar/Pub酒 酒吧 烟囱。价格380000欧元。价格能商议。 Wine Bar/Pub酒吧转让。位于Seccheto, 电话: 3922330944 Campo nell'Elba (Elba岛)一个小镇,离 地区: Lazio 城市: Roma Secchetto漂亮的海滩100米。价格低。

罗马Talenti区商店出售 区商店出售 罗马

电话: 3384035740 地区: Toscana 城市: Campo nell'elba 玩具百货店转让。出售包括店内货品和设备 省: Livorno :玩具和货架 电话: 3487502610 美容中心 地区: Puglia 城市: Taranto 美容中心出售.设备齐全:美容室可提供身

玩具百货 玩具百货店转让

冰淇淋店带 冰淇淋店带外卖披萨

体和面部护理:(带有)超声波、镭射等机 冰淇淋店带外卖披萨出售。位于Verona。设 器.桑拿浴室,日光浴.装修豪华,有稳定的 备齐全。外设有小花园。适合一两个人。可 忠实客源. 电话: 3474090325 地区: Campania 改其它的招牌。 电话: 3487469841 省: Salerno 城市: Mercato San Severino 地区: Veneto 城市: Verona

厂棚/工厂出售 厂棚/工厂出售。面积680平方米加另500平 方米的外空地。全新装修过为包装工厂或仓 库。内室可分成两部分,一边300平方米, 另一边380平方米。 电话: 3357589594 地区: Toscana 省: Arezzo 城市: Terranuova Bracciolini

酒吧带快餐厅 快餐厅出售

酒吧带快餐厅出售。位于Trofarello,via Torino 65号。一星期8公斤的咖啡。一天平均30个客人 用餐。内设有一个私人聚会的大厅。总面积大 约150平方米。 。 电话: 3479139044

地区: Piemonte 省: Torino 城市: Trofarello 2013年2月

400平方米的工厂出售 平方米的工厂出售

工厂出售。分上下两层。位于 C.da Calvario ,Campobasso的企业区。厂内设备包括缝 纫,熨烫机,12米的切割台与暖气。市场价 格 €700.000. 联系电话 3472681242 电子邮箱 info@longanofashiongroup.it 地区: Molise 城市: Campobasso

美容店 著名的美容店。位于米兰一个居民区。店铺 位于一个三层的别墅里(面积270平方米) ,另设有一个日式花园。租金低。富裕的客 源。 电话: 3355335007 地区: Lombardia 城市: Milano 59


业务买卖 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站为您提供意大利精品销售商的联系方式 餐厅带花 厅带花园出售 餐厅带花园出售。位于pesaro市中心,距离海滩10分钟的行程,距离 G.Rossini 剧院3分钟。设有酒吧入口,大厅,厨房,洗手间和很大的 后花园。租赁合同为10年,租金750欧元一个月。餐厅翻新与全新配 设过,设备齐全。 电话: 3459912893 地区: Marche 省: Pesaro Urbino 城市: Pesaro

旅馆业务出 馆业务出售 旅馆业务出售。位于Lecce市中心。设有5间带洗手间的客 房,供主人居住的小公寓,前台和早餐室。每件房设备齐 全:电视机,冰箱,家居,无线网,电话。已营业10年。 租金低。 电话: 3283875928 地区: Puglia 城市: Lecce

餐厅披萨店与pub出售 出售 店与

餐厅披萨店与pub出售。位于Cupra Marittima小镇, 临近 SS. 16 Nord Adriatica高速公路。地点好。交通 繁忙,特在夏季的时候,地方由许多其它的镇围着。 电话: 3356429265 地区: Marche 城市: Cupra marittima

餐厅酒吧披萨 酒吧披萨店出售 店出售 餐厅酒吧披萨店出售。位于商区,临近设有保龄球,电影 院,夜店和商店。餐厅设有花园和大停车场。营业额高。 租金低。私人商议 电话: 3394901669 地区: Lombardia 省: Bergamo

出售VLT游 游戏厅 出售 出售VLT游戏厅。位于Latina 中心。面积542平方米,加约 200平方米的吸烟室。游戏厅设有两个游戏系统 Novoline 和Aristocrat ,为总共14台 Vlt 与8台老虎机。室内全空调 配设过。另还有酒吧,快餐,厨房设备。价格面议。 电话: 3406172846 地区: Lazio 城市: Latina 60

IT’S CHiNA Febbraio 2013


房地产 房地产买卖 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站为您提供意大利房地产商的联系方式 商店出售 商用地产出售。位于维罗纳南边,高速对面。面积 1000平方米。内设有商店,办公司和show room。 立即可用。出售价格2000欧元一平方米。 电话: 0458104899 地区: Veneto 城市: Verona

阁楼 - 地点中心 出售楼房。位于Arezzo中心,第五楼带电梯。上下两层 。总面积300平方米。内设有8室,三个阳台(能看到城 市全景),空调,暖器和警报器。 电话: 3313854701 地区: Toscana 城市: Arezzo

精美的商店出售或出租 精美的商店出售或出租。位于一个流量街道上。面积 550平方米加200平方米的办公室。内设有木地板,3个 洗手间,空调,防盗报警器和火灾报警器。一切都符合 法规按照。 电话: 3926551844 地区: Campania 城市: San Nicola la strada

店 铺出 售 店铺出售。位于Cesena市中心附近。客源流量大。面积 111平方米。3个橱窗均面对马路。 电话: 3381271920 地区: Emilia Romagna 城市: Cesena

住宅出售 PORTO CERVO(撒丁岛)一家度假村里的住宅出售。 面积70平方米。内有客厅带厨房,一间大卧室,洗手 间。离海边200米。附近设施:足球场,沙滩排球, 网球,皮划艇,冲浪,健身,娱乐。距离Olbia飞机场 30公里。 电话: 3297758888 地区: Sardegna 省: Olbia Tempio 城市: Arzachena 2013年2月

61


访问我 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站为 的网站为您提供意大利精品销 您提供意大利精品销售商的联 售商的联系方式 海滨物业出售

400平方米的披 平方米的披萨 平方米的披萨餐厅与公寓出售 与公寓出售

海滨物业出售.可以立即营业的餐厅/酒吧 /披萨店,牌照齐全(2个).地点位于 Arenzano海边,位置中心.分为上下两层, 一共350平方米.配套设施齐全.距离停车场仅 30米.想了解更多详情请联系我. 电话: 3472269928 地区: Liguria 省: Genova 城市: Arenzano

披萨餐厅与公寓出售。总面积400平方米。 位于 Palermo附近。上下两层。第一层设有 披萨餐厅和厨房,餐厅内60个位置,室外 100个位置。第二层公寓设有五间带洗手间 的房间。另外周围还有三公顷的地。 电话: 3493204684 地区: Sicilia 城市: Palermo

Vlt 游戏厅出 戏厅出售

酒吧及老虎机

Vlt 游戏厅出售。位于rivarolo canavese市中 心。内设有吸烟室与空调。价格90.000欧元 电话: 3425968023 地区: Piemonte 省: Torino 城市: Rivarolo canavese

游戏厅出售。面积330平方米。内设有酒吧 ,20台老虎机,5个台球桌,lottomatica,棋 牌室,茶座,洗手间。已营业50年。联系 电话: 3332220779 地区: Lazio 城市: Roma

披萨餐厅/烤肉店/酒吧出售或出租。位于 cesano。面积250平方米。2011年翻新过。 餐厅外有一个300平方米的私人小广场和停 车场。请 13:00之后来电 电话: 3382993335 地区: Lazio 城市: Roma

米兰会计师务。提供会计、审计、财务及税 务咨询服务。费用低。位于米兰Loreto区。 联系 (手机) 02.72149410 电话: 3491550577 电子邮件: consulenza1@fastwebnet. 地区: Lombardia 城市: Milano

披萨餐厅/烤肉店/ 烤肉店/酒吧出售或出租 酒吧出售或出租 会计师事 计师事务所

公寓出售

公寓出售。位于Montebelluna中心, Via san Gaetano 37号。面积70平方米。第一层带花 园。能源类“G”,没有电梯。公寓设有两室 ,一洗手间,一个车库和其它停车位。 电话: 3929475885 地区: Veneto 省: Treviso 城市: Montebelluna

披萨餐厅出售

披萨餐厅出售。位于Francavilla al mare。餐 厅面积80平方米,外面还有大偏地。内设有 forno a legna,两个厅。环境很家庆与欢迎 。想看店铺请访问 电话: 3274725554 地区: Abruzzo 城市: Pescara

酒吧出售

酒吧出售。位于米兰 certosa/accursio区。对 面就是电车站。人流量大。面积75平方米加 壁橱。 电话: 3277598915 地区: Lombardia 城市: Milano 62

酒吧,tavola fredda, ,tabacchi。 。

酒吧转让。店带有tavola fredda,tabacchi, 彩票与老虎机。位于Vado Ligure (SV)商业 区。租金 €5000一月。可24小时营业。 电话: 3452316815 地区: Liguria 省: Savona 城市: Vado ligure

综合酒店出售 合酒店出售 综合酒店, 酒店设施:5间餐厅, 酒吧,面包 房,客房60张床位, 及20.000平方米公园小 型人工湖,直升机场. 位于Napoli 环线. 电话: 335420654 地区: Campania 省: Napoli 城市: Giugliano in Campania

理发店 理发店出售。位于Lucca一条重要的道路上 。配设齐全,最近翻新。设有大橱窗,六个 工作台。私人停车场。私人商议。 电话: 3931808558 地区: Toscana 城市: Lucca IT’S CHiNA Febbraio 2013


访问我 访问我们的站 www.maimaiouzhou.com 我们的网站为 的网站为您提供意大利精品销 您提供意大利精品销售商的联 售商的联系方式

酒吧餐厅披萨店pub出售 出售

酒吧带餐厅转让

酒吧餐厅披萨店pub出售。从早开到晚。地 点好,内厅设有230个位置,外室150位置 。内可有DJ和现场音乐。另有停车场。生意 稳定,营业额高。初期可帮助指导您营业。 面积: 540 Mq 电话: 3496787513 地区: Emilia Romagna 城市: Bologna

酒吧带餐厅转让。设有酒吧与餐厅的许可证 。位于Chieti Scalo,中广场,离火车站80米 。生意稳定。总面积110平方米。因本人私 人问题。 电话: 3204138578 地区: Abruzzo 城市: Chieti

赌场出 赌场出售

商店出售。位于 DOMODOSSOLA。内销售 服装,鞋,皮具与首饰。面积430平方米。 在第一层。最近翻新,还有外停车场。租金 低。可买墙壁。 电话: 3475805161 地区: Piemonte 省: Verbania 城市: Domodossola

赌场出售。设有欧洲牌照。面积60平方米。 内设有销售台,10个电脑台,10个皮椅子, 两个LED大电视,内为老虎机厅。店还设有 警报器,电脑,打印机,自动门帘和空调。 电话: 3498926461 地区: Sardegna 省: Sassari 城市: Alghero

自助洗衣房转让 自助洗衣房转让

服装,鞋,皮具,首饰 服装,鞋,皮具,首饰店

自动洗衣店 洗衣店

自动洗衣店转让。已营业七个月。内设有一 自助洗衣房转让。生意稳定。面积60平方米 台16公斤的洗衣机,两台8公斤及一个16公 。设有大停车场。设备状态良好,定期维护 斤的烘干机。唯一的成本是租金:786欧一 月。因本人没时间管理转让。 。营业于2008年一月分。 电话: 3401457758 电话: 3284796202 地区: Lombardia 省: Milano 城市: Lainate 地区: Umbria 城市: Perugia

酒吧出售

厂棚租售

园450平方米。别墅属于贵族风格。位于 Perla Ionica。可贷款到€. 500.000,00 。能源 类“D”。 电话: 3473110522 地区: Sicilia 省: Catania 城市: Acireale

别墅出售 墅出售

厂棚租售。位于 Capurso工业区,via Casamassima 52号。设备齐全:冰箱库,货 架。 我们的网页 电话: 3398417158 酒吧/tabacchi和服装店出售 和服装店出售 酒吧/tabacchi和服装店出售。面积350平方 地区: Puglia 省: Bari 城市: Capurso 及物业 及物业出售 米。设有名牌服装和家居销售。店铺面对重 酒吧/tabacchi及物 要街道acqui terme, savona, genova, asti.营业 酒吧/tabacchi出售。业务范围:销售彩票 额高。想了解更多的详情请联系Lino先生, ,电话卡,老虎机。总面积100平方米。还 电话: 3898862436 地区: Piemonte 设有小厨房,仓库,内庭院,洗手间(另约 省: Alessandria 城市: Acqui terme 100平方米)。 电话: 3420119102 精美的风 精美的风景别墅出售 墅出售 城市: Jesi 精美的风景别墅出售。面积350平方米,花 地区: Marche 省: Ancona 因主人移居国外,酒吧出售 .已营业17年. 电话: 3471674018 地区: Trentino Alto Adige 城市: Bolzano

2013年2月

别墅出售。位于Nuoro市中心。面积300平 方米。 电话: 3338331087 地区: Sardegna 城市: Nuoro 63


64

IT’S CHiNA Febbraio 2013


ITSCHINA_36