IL CAVALLO LIBERO - GIUGNO 2024

Page 16

CERTIFICA LA TUA IPPOVIA

Rivista associazionisticaanno 2024 mese giugno numero 19
IL MONDO DI ALICE NOMINA RESPONSABILE DEI MINORI

e.n,g,e,a e l’ambiente..!

L’Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali (E.N.G.E.A.) ha inaugurato l’opuscolo ECOLOGIA ED EDUCAZIONE AMBIENTALE redatto a cura del Dr. Tiso Simone, un opuscolo dedicato all’ambiente con cui vogliamo contribuire a dare agli adulti di domani un punto di partenza per comprendere meglio come funziona la natura che ci circonda... la natura che ci da vita...!

Tramite l’informazione e la formazione cerchiamo di sensibilizzare e salvaguardare il pianeta in cui viviamo.

Bastano piccoli gesti fatti da tutti per poter fare la differenza..!

© Opuscolo riservato agli affiliati!

REDAZIONALE

Interessanti articoli vi aspetto su questo numero, dove conoscerete le disposizioni governative sul “Safetyguardian! Che sarà anche argomento dell’aggiornamento quadri tecnici di quest’anno. Vi racconteremo la nostra partecipazione a “Travagliato Cavalli” e al Galà di Umberto scotti dal titolo “Energie”. Vi parleremo del mondo di Alice e del sistema di certificazione delle Ippovie Italiane Certificate che ci pongono come unica società in Europa a certificarle. Troverete l’erticolo sul corso di formazione dell’Accademia Galà d’Oro tenuto in collaborazione con ENGEA e che ha avuto un enorme successo presso la bellissima location di Bielmonte immersa nell’Oasi Zegna a Biella. Questa edizione la dedichiamo alla stagione estiva che è alle porte e a tutti i circoli ippici, istruttori, atleti e famiglie che sostengono e promuovono questo bellissimo mondo che ci lega: Il Cavallo!

Buona Lettura

3 IL CAVALLO LIBERO
IL DIRETTORE TINO NICOLOSI

E.N.G.E.A. , in un’ottica di costante crescita e miglioramento, desidera che tutti i suoi Dirigenti, Quadri Tecnici ed Associati siano sempre più sensibili sul tema ambiente, motivo per cui ha implementato e continuerà ad implementare nei suoi percorsi formativi per Guide, Tecnici ed Istruttori la conoscenza, il rispetto e l’educazione all’ambiente.

E.N.G.E.A. confida ed affida alle Guide Equestri Ambientali, figure di punta del

connubio tra le attività equestri e l’interazione con la natura, di essere portavoce e diventare essi stessi educatori di una corretta politica ambientale.

E.N.G.E.A. inoltre si avvale e sostiene fortemente il lodevole lavoro svolto dall’ENGEA Garibaldini Volontari a Cavallo, unità operativa della protezione civile, che insieme ai suoi volontari contribuisce al ripristino di zone degradate e deturpate dai rifiuti abbandonati.

PER ESSERE SEMPRE PIÙ GREEN GLI OBIETTIVI DI ENGEA SONO:

• Ridurre gli impatti ambientali

• Risparmiare energia e ridurre le emissioni di CO2

• Favorire la partecipazione e la collaborazione di tutte le parti interessate

SPETTACOLARE CORSO A BIELMONTE Esattamente come l’organizzazione di un Galà..!

SPETTACCOLO

RIVISTA ASSOCIAZIONISTICA ENGEA A 360°

RIVISTA ASSOCIAZIONISTICA DI CULTURA E SPORT EQUESTRE, CINOTECNICA E CINOFILIA, NATURA E AMBIENTE.

EDIZIONE ONLINE N° 19 ANNO 2024 MESE GIUGNO

EDITORE E.N.G.E.A. EQUITAZIONE

DIRETTORE RESPONSABILE

Tino Nicolosi

REDAZIONE

Tino Nicolosi, Avv. Giulio Muceli PROGETTO GRAFICO E DESIGN ORIGINALE

Tino Nicolosi, Letizia Colbertaldo

GRAFICA E IMPAGINAZIONE

Letizia Colbertaldo

SEDE

P.zza Vaccari 7 27056 Cornale e Bastida (PV)

CONTATTI

Tel. 0383.378944 ilcavallolibero@gmail.com

SITI WEB

www.issuu.com/engea www.cavalloecavalli.it

E’ vietata la riproduzione totale e/o parziale di testi, immagini e loghi presenti su ENGEA A 360°, e suoi allegati, senza l’autorizzazione scritta dell’editore. L’allegato è autonomo nei suoi concetti e contenuti a livello redazionale e pubblicitario, di conseguenza le scelte sono dettate dal marketing redazionale. La responsabilità delle opinioni contenute negli articoli pubblicati è esclusivamente degli autori. Allegato alla rivista A 360° iscritta al n. 180 del Registro Pubblico del Tribunale di Voghera in data 24/12/2007 edito in formula mensile.

INDICE
SEGUICI SU @ilcavallolibero @engea.equitazione 26 IL MONDO DI ALICE 32 INAUGURATA L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI CARABINIERI AD ALCAMO (TP) 06 CERTIFICA LA TUA IPPOVIA 12
10
ED EMOZIONI AL GALÀ DI TRAVAGLIATO CAVALLI
16 IL FURTO DI UN CAVALLO 34 NOMINA RESPONSABILE TUTELA MINORI 36 GIOIA,
ABBRACCI
MANO...Questa
DIVERTIMENTO E TANTA VOGLIA DI
E STRETTE DI
è Travagliato Cavalli..!

CERTIFICA LA TUA IPPOVIA..!

DI TINO NICOLOSI

Le Ippovie Italiane Certificate rappresentano oggi l’unico sistema di qualità in Europa che garantisce a tutti i trekkers tre aspetti fondamentali per sviluppare il territorio stesso cui sono tracciate: L’affidabilità, la sicurezza e bellezza paesaggistica; oltre a caratteristiche specifiche ed uniche tra cui Impatto ambientale zero, enogastronomia locale, conoscenza culturale ed architettonica del territorio e divertimento, quest’ultimo l’ingrediente essensiale che unisce la scoperta di un territorio e l’esigenza di godersi i territori ad altezza di cavallo.

Sono basate fondamentalmente su percorsi che toccano tutte le particolarità che il territorio offre, con una percorrenza massima giornaliera di 25 km giornalieri

e mettendo al centro tutte le strutture ricettive del territorio stesso.

La certificazione richiede il superamento di tre fasi: Il Raid, il Collaudo e la Certificazione.

Il Raid

In questa fase vengono raccolte tutte le informazioni necessarie per la creazione dei percorsi:

» Ricerca e produzione di mappe e rilevazioni cartografiche del territorio

» Valutazione posti tappa e delle infrastrutture/ strutture ricettive presenti

» Foto dei percorsi e rilevazioni altimetriche

» Censimento della segnaletica esistente

» Analisi del territorio dal punto di vista

6 IL CAVALLO LIBERO

storico, ambientale e geologico, archeologico, enogastronomico e culturale;

» Individuazione di punti sosta, alloggi e rinfreschi sia per cavalli e cavalieri;

» Definizione, in accordo con veterinari locali, della razza di equine più idonea al territorio;

» Valutazione della sicurezza dei percorsi e raggiungibilità dei mezzi di soccorso unano ed equino.

II raid si conclude con una relazione di fattibilità del progetto che determinerà la possibilità di procedere alla fase successiva.

Qualora l’esito dei raid siano negative in accordo con l’ente che ha commissionato l’ippovia si valutano eventuali interventi e modifiche del progetto iniziale. Se l’esito è positivo si procede alla fase di collaudo.

Il Collaudo

Uno Staff di professionisti di altissimo livello tecnico procederà a percorrere l’intero percorso dal primo punto tappa di partenza sino all’ultimo punto tappa di arrivo. Lo staff è composto da:

» Una Guida Equestre Ambientale

» Un Tracciatore con utilizzo di GPS

7
CAVALLO LIBERO
IL

» Un Tecnico cartografo

Le figure professionali richieste possono essere raggruppate in una o più persone. La squadra e coordinata dalla Direzione lppovie di ENGEA. Nel corso delle attività di collaudo la squadra tecnica rileva e valuta i seguenti aspetti:

» Distanze e tempi di percorrenza;

» Caratteristiche morfologiche del territorio;

» Aspetti paesaggistici;

» Livelli di difficoltà;

» Variazioni altimetriche;

» Registrazioni cartografiche e satellitari;

» Verifica posti tappa e ricettività;

» Verifica punti acqua – dislivelli – condizioni della sentieristica – distanze

giornaliere;

» Individuazione e classificazione di tutti gli aspetti previsti dall’indicatore ICIC (lndice di Classificazione lppovie Certificate Italiane);

» Un veterinario specializzato, in alcune tappe, eseguirà dei controlli ai cavalli utilizzati (partenza, metà percorso e arrivo) e stilerà la valutazione veterinaria del percorso.

» Un Medico valuterà lo sforzo umano dei cavalieri ad inizio e fine ippovia del collaudo.

» Una Guida escursionistica stilerà la relazione di fauna e flora dell’intera area geografica

Completata la fase di collaudo ed effettuati i rilievi fotografici e verificate le cartografie verrà stilata una relazione tecnica

8 IL CAVALLO LIBERO

per procedere alla certificazione.

In caso di esito negative del collaudo non si potrà procedere alla certificazione e procedere di nuovo alla fase di Raid.

La Certificazione

I documenti prodotti per il rilascio della certificazione sono:

» La Relazione tecnica che contiene una dettagliata descrizione dell’itinerario, delle tappe e delle strutture presenti; i rilievi GPS;

» le foto del percorso;

» la classificazione finale del percorso in funzione dei valori raggiunti dagli indicatori in funzione del sistema di calcolo “Indice ICIC” che definisce il grado di difficolta dell’ippovia.

» La cartografia ufficiale dell’intero percorso

» La certificazione ENGEA

» La scheda tecnica dell’Ippovia

Lavoreranno sul territorio Cartografi, Guide Equestri Ambientali, Veterinari, Guide escursioniste, Docenti, medici e consulenti esterni oltre a dirigenti ENGEA.

Saranno Utilizzati Mezzi di soccorso sia animale che equino e saranno adottate tutte le normative in ambito di sicurezza e benessere animale oltre all’impatto zero sull’ambiente che è una nostra prerogativa vista la nostra certificazione ISO14001 che ci pone come unico Ente a possederla ed applicarla sul proprio sistema di lavoro.

Completata l’Ippovia inizia la vendita ai mercati Nazionali ed Internazionali “Il vero obbiettivo per cui è stata commissionata!”

Alla conclusione del progetto l’Ippovia Italiana Certificata sarà inserita sul circuito nazionale ed internazionale per la ven-

dita, oltre ad essere un circuito che sarà utilizzato per la specializzazione equestre delle future Guide Equestri Ambientali. Saranno calendarizzati corsi specialistici per i futuri Accompagnatori Equituristici che vorranno conseguire i nostri titoli e promuovere nei propri territori l’ippovia stessa e farla fruire ai propri trekkers. Come tutte le Ippovie Certificate Italiane, sia durante i lavori che al completamento e soprattutto dopo la fine del progetto, l’E.N.G.E.A. promuoverà con ogni mezzo a disposizione il progetto stesso tramite i seguenti canali gratuitamente ed ininterrottamente senza alcuna scadenza di contratto per la pubblicizzazione, ecco i canali utilizzati:

» Inserimento dell’Ippovia sul catalogo Ippovie Italiane Certificate

» Pagina Pubblicitaria sulla rivista “il cavallo Libero” distribuita in tutta Italia ed Estero con una tiratura di 10.000 copie.

» Campagne Social (Facebook e Istragram)

» Campagne mail specialistiche su oltre 20.000 mail di cavalieri appassionati del settore

» Redazionali su Riviste di settore specializzate e distribuite tramite le Edicole in tutta Italia.

» Spazi espositivi in Eventi e Fiere del Settore.

L’obbiettivo è quello di sviluppare il turismo equestre sui territori coinvolti riuscendo a farli fruire da trekkers che ne possano apprezzare il lato paesaggistico, culturale, architettonico, enogastronomico e chi sa... sotto un certo aspetto di accoglienza territoriale che svilupperebbe senza dubbio nuove inter-correlazioni tra popoli e cittadini di altri paesi e nazioni.

9 IL CAVALLO LIBERO

Esattamente come l’organizzazione di un Galà..!

DI TINO NICOLOSI

Grande successo per il corso tenuto dall’Accademia Galà D’Oro del Regista Antonio Giarola e di tutto il suo staff di docenti d’eccellenza che hanno erogato le competenze necessarie a tutti partecipanti, per riuscire a comprendere ed avere le basi sul mondo degli spettacoli e drammaturgia equestre. Proprio come uno spettacolo, ogni docente porta l’auditore verso un percorso emozionale che raggiunge l’apice nel secondo giorno con la chiave di lettura che Antonio Giarola come un “Cuoco” svela, spiegando l’ingrediente essensiale per la riuscita di uno spettacolo..! Un Ringraziamento va ad Antonio Giarola, Renato Gastaldelli, Linda Tavellin, Grossule Elena, Rudj Bellisi, Riccardo Di Giovanni e a tutta la fantastica Accademia Galà d’Oro per la passione e professionalità che mettono al servizio degli artisti del Futuro..! ENGEA attraverso il nuovo dipartimento Spettacoli e Arte Equestre creativa sosterrà sempre e sarà sempre a fianco di tali opportunità che sicuramente professionalizzano il settore equestre nazionale. Siamo stati accolti in un territorio dal fascino e bellezza unico nel panorama nazionale sia dal punto di vista alberghiero che enogastronomico presso l’Hotel il Bucaneve e Al Maneggio di Giada Ferrero. Un Ringraziamento speciale va al presidente della Fondazione Biellezza Paolo Zegna che ci ha onorato con la sua presenza e dato il benvenuto per una

buona riuscita del corso. La fondazione

Biellezza mira allo sviluppo di questo fantastico territorio e queste iniziative sicuramente agevolano il processo di promozione e conoscenza di questo meraviglioso luogo incantato. Al prossimo corso..!

10 IL CAVALLO LIBERO
SPETTACOLARE CORSO A BIELMONTE

Spettacolo ed Emozioni al Galà di Travagliato Cavalli

DI TINO NICOLOSI

Umberto Scotti regala una chiave di lettura originale e senza dubbio emozionante al mondo dell’equitazione e del cavallo, dal titolo “Energie”.

Ci troviamo al Galà di Travagliato Cavalli dove tutti i giorni centinaia di spettatori hanno assistito a multiformi rappresentazioni di energie equestri. Ogni numero ha regalato al pubblico non solo un’emozione ma una riflessione: “Tutto cambia,

nulla si crea e nulla si distrugge… ma tutto si trasforma”

Lo spettacolo “Energie” spiega che la materia sulla Terra è sempre la stessa da miliardi di anni e diventa prima una cosa e poi un’altra, in una serie di continue trasformazioni. È proprio così che ogni numero presentato si trasforma e muta in una esplosione di emozioni. L’equitazione in questo Galà ha espressioni multiformi

12 IL CAVALLO LIBERO

e complesse che si trasformano con sfaccettature diverse.

Umberto Scotti riesce con “Energie” a dimostrare che tutto muta, tutto cambia e che si può far fruire questo concetto attraverso lo spettacolo equestre che per la prima volta cambia, muta, si trasforma sino ad esplodere.

Per la prima volta a Travagliato Cavalli e in Italia si rimane catalizzati da una violinista al centro della scena con volteggiatori impavidi e dinamici che in velocità mostrano il perfetto equilibrio tra musica e presenza scenica. L’esibizione è stata presentata dal genio degli spettacoli Alex Giona ideatore della scena e delle musiche, dal suo gruppo di artisti Giona Show che rappresentano oggi la realtà professionale leader nel settore di spettacoli equestri nazionali ed internazionali e dalla pre-produzione della musica della Violinista Dafne Apollonio e la PA74Music di Alessandro Porcella music publishing, specializzata in Synch e Music Licensing che collabora con aziende internazionali tra cui Amazon, Netflix, BBC e tantissimi altri colossi mondiali, non ultima la sua collaborazione alla terza stagione di “The Kardaschians” attualmente su Disney Plus.

Questo fantastico mondo di spettacoli equestri fatto di artisti e di professionisti del settore si sta sempre più sviluppando. Nato da poco il dipartimento Spettaco-

li e arte equestre creativa di ENGEA che mira a sviluppare il settore artistico equestre e di creare le basi per promuoverlo, cercando sempre più di creare la cultura equestre sul territorio nazionale ed internazionale e così da ampliare la richiesta di spettacoli da parte di organizzatori ed enti pubblici e privati.

Bellissime le parole di Antonio Giarola, regista del Galà d’oro di Fieracavalli che a fine spettacolo, sceso tra gli artisti, ha sottolineato l’importanza di sviluppare insieme a tutto il mondo artistico nazionale questo bellissimo settore, fatto di emozioni e di arte e riuscire a promuoverlo e svilupparlo con idee ed emozioni da regalare al pubblico.

L’arte equestre mostra la regalità ed eleganza del cavallo, regalando emozioni uniche e momenti di riflessione per l’uomo.

Un Plauso al regista Umberto Scotti e ai presentatori Riccardo Di Giovanni e Antonino Latteri che ci hanno accompagnato in questa chiave di lettura dal titolo “Energie” originale e senza dubbio emozionante.

Arrivederci al prossimo appuntamento di spettacoli equestri a Castelguglielmo in Veneto il 28-29-30 Giugno..! Uno spettacolo da non perdere dal titolo: “ Elementi e Divinità nella terra della Dea” si svolgerà presso Villa Giona. Vi aspettiamo!

13 IL CAVALLO LIBERO

SEMPLICE, COMODO E VELOCE!

Il GESTIONALE ONLINE

con modalità di pagamento a mezzo carta di credito, per tutti i nostri AFFILIATI

che potranno scaricare le loro tessere velocemente con pochi click..!

STAMPA L’ETICHETTA

CREA LA TUA TESSERA PAGA LA TUA TESSERA

Consegnala al tuo TESSERATO

Ricevi in tempo reale la ricevuta

WWW.OIPES.ORG

IL FURTO DEL CAVALLO

Negli articoli precedenti abbiamo avuto modo di spiegare che il cavallo, quale animale d’affezione debba essere ricompreso nella categoria dei beni mobili di cui all’art 812 c.c. Può capitare (ahinoi!) che il cavallo venga sottratto al legittimo proprietario o detentore. In questa sede, tenteremo di tratteggiare quelle che sono le caratteristiche essenziali del reato di furto e, in particolare, del furto dei cavalli oltre che gli adempimenti necessari per informare le autorità preposte.

Cos’è il furto?

L’ordinamento italiano definisce il furto all’art 624 c.p.

Il furto è la condotta posta in essere da chiunque s’impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri.

Il primo elemento è l’impossessamento della cosa mobile altrui a chi la detiene: deve intendersi, più semplicemente, la sottrazione di una cosa mobile senza il consenso del legittimo proprietario o del detentore.

È sufficiente la sottrazione del bene altrui per integrare il reato di furto? No! È necessario anche il dissenso del proprietario o detentore.

Il requisito del dissenso del cosiddetto soggetto passivo, o meglio del proprietario /detentore ovviamente, funge da elemento di qualificazione dell’antigiuri-

dicità dell’azione: un eventuale consenso dell’avente diritto, infatti, eliminerebbe del tutto il disvalore penale della condotta ed impedirebbe la configurabilità del reato.

Quanto all’elemento psicologico, invece, il modello normativo esige che l’agente sia mosso dal fine di trarre profitto — per sé o per altri — dall’impossessamento della cosa (cd. dolo specifico).

Cosa si intende per profitto?

Il termine profitto deve essere inteso in senso ampio, fino a ricomprendere l’utilità della più variegata tipologia ad esempio di natura estetica o morale. Sono ricomprese nella nozione di profitto anche quelle condotte di impossessamento che vengano poste in essere con una finalità perfino ritorsiva, vendicativa, o di semplice ripicca.

Non integra, invece, il reato di furto l’impossessamento che venga perpetrato per un fine di scherzo o divertimento.

Il Cavallo è meritevole di tutela giuridica?

La domanda non sembri scontata poiché, come spesso accade nel mondo del diritto, la risposta è stata frutto di un’importante evoluzione.

La giurisprudenza considera come “cose” anche gli esseri viventi suscettibili di utilizzazione da parte dell’uomo: non solo i vegetali, ma anche gli animali.

16 IL CAVALLO LIBERO

Non tutti gli animali, però, assumono per l’uomo lo stesso significato ed hanno lo stesso rilievo.

Gli animali selvatici, infatti, ricevono protezione attraverso la legislazione che regolamenta la caccia e individua le specie “protette”.

Gli animali addomesticati dall’uomo, invece, sono tradizionalmente distinti in: animali “da reddito”, utilizzati per il lavoro o per la produzione (carni, latte, uova, lana, pelli, etc.) e animali “da compagnia” o “d’affezione”, per tali intendendosi “ogni animale tenuto, o destinato ad essere tenuto, dall’uomo, per compagnia o affezione senza fini produttivi od alimentari” in base a quanto disposto dal D.P.C.M. 28 febbraio 2003, art. 1.

Il crescente ruolo che negli ultimi decenni hanno assunto gli animali da compagnia nella società contemporanea ha indotto uno speciale rafforzamento della loro tutela giuridica grazie alla la L. 14 agosto 1991, n. 281 la c.d. “Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo” e con la Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia, stipulata a Strasburgo il 13 novembre 1987 e ratificata in Italia con la L. 4 novembre 2010, n. 201.

L’animale, però, non potendo essere soggetto di diritti ed obblighi, è solo il beneficiario della tutela apprestata dal diritto e non il titolare di un diritto alla tutela giuridica.

Da qui la conclusione secondo la quale, alla stregua del disposto dell’art. 810 c.c. che definisce i beni come “le cose che possono formare oggetto di diritti”, gli animali, anche quelli d’affezione o da compagnia, devono essere considerati come “cose mobili”, beni giuridici che possono costituire “oggetto” di diritti reali ovvero di rapporti negoziali e dunque

meritevoli di tutela.

Cosa fare nel caso di furto del cavallo?

La prima cosa da fare è recarsi immediatamente presso la caserma dei Carabinieri o presidio di pubblica sicurezza più vicini al fine di denunciare il fatto.

È opportuno essere il più precisi possibile nel ricostruire i fatti di cui si è a conoscenza: un dettaglio che può sembrare insignificante per gli inquirenti può essere un elemento determinante.

È bene corredare la denuncia con una foto del cavallo e fornire anche copia del libretto segnaletico così da identificarlo anche tramite microchip; inoltre è utile fornire delle fotografie di tracce, impronte di pneumatici o, ancora meglio, dei filmati se l’area è video sorvegliata.

Nel decreto del Ministero della Salute del 30 settembre 2021, relativo alla “Gestione e funzionamento dell’anagrafe degli equidi” all’art. 5 viene previsto che il proprietario in caso di furto o lo smarrimento del cavallo deve denunciarlo alle forze dell’ordine e deve comunicarlo alla ASL entro quarantotto ore dalla scoperta dell’evento, unendo alla comunicazione copia della denuncia. Nel caso di equini registrati, la comunicazione è fatta anche all’organismo di rilascio competente sull’equino.

Il processo penale e la richiesta di risarcimento del danno.

La denuncia e la querela sono condizione necessarie per attivare il meccanismo giudiziario finalizzato ad individuare i responsabili del furto e chiederne la condanna al risarcimento del danno.

Dopo che si sporge la querela è possibile chiedere il risarcimento dei danni patiti per il furto del cavallo?

Si! Si possono chiedere i danni sia avvian-

17 IL CAVALLO LIBERO

do un’autonoma azione giudiziaria in sede civile oppure nell’ambito del processo penale. L’azione di risarcimento del danno può essere esercitata nel processo penale con la costituzione di parte civile da parte del soggetto danneggiato dal reato ai sensi dell’art. 74 e seguenti del codice di procedura penale.

È necessario rivolgersi ad un avvocato per la predisposizione del relativo atto e dell’assistenza durante tutto il processo.

IL CASO

Tizio nel 2019 subiva il furto di 3 stalloni

PSI dalla sua scuderia per un valore complessivo di € 25.000,00.

Nell’immediatezza del fatto si rivolgeva al mio studio chiedendo assistenza legale. Abbiamo tempestivamente sporto una querela, precisa e dettagliata, corredata di alcune fotografie che ritraevano lo stato dei luoghi. Il Pubblico Ministero ha avviato le indagini che hanno portato all’individuazione di due presunti autori del reato e all’imputazione per furto nei loro

confronti.

Il proprietario, per il tramite del sottoscritto, si è costituito parte civile nel relativo processo chiedendo il risarcimento del danno.

Gli imputati venivano condannati alla pena di mesi 8 di reclusione e al pagamento della multa di € 5.000 ciascuno oltre al pagamento delle spese processuali al proprietario del cavallo.

La prova regina del processo è stata l’impronta dei pneumatici del van con cui erano stati rubati i cavalli. Gli inquirenti, nel corso delle indagini, hanno individuato il collegamento diretto del mezzo con i due imputati. A fornire lo spunto investigativo sono state proprio le foto prodotte dal proprietario dei cavalli ai carabinieri, allegate alla querela.

I 3 stalloni sono stati ritrovati e restituiti al legittimo proprietario.

Va da sé come una tempestiva assistenza legale, in alcuni casi, può essere fondamentale.

A menzus biere!

Studio Legale Muceli&Murreli

Studio in Cagliari, via Catalani 13 ed in Cardedu (Og), via Amsicora 17 070 4599927 - 389 4743633

studiolegalemucelimurreli@gmail.com

18 IL CAVALLO LIBERO

www.pgsitalia.org

Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

TINO NICOLOSI

Sei un proprietario di cavallo/i privato? Non frequenti nessun circolo ippico? Hai esperienza in equitazione e nel mondo allevatoriale ma non hai mai avuto l’esigenza di un Ente o meglio non ne senti proprio l’esigenza? È nata una tessera che fa al caso tuo!

Da tanti anni molti giornalisti mi pongono le domande da rivista di settore e cioè quanti sono in Italia i praticanti di equitazione e turismo equestre? Qual è l’indotto economico annuale? A questa domanda in effetti possiamo dare solo una risposta parziale poiché esiste una fetta di amatori che non sono presenti negli elenchi dei cosiddetti tesserati degli enti sportivi. Molti appassionati non vogliono nemmeno far parte di enti o associazioni proprio perché non ne hanno ne l’esigenza ne la motivazione reale. Per non aggiungere i trekkers di turismo equestre internazionale che arrivati in Italia si trovano un sistema sportivo totalmente diverso da qualsiasi altro paese di provenienza. Nasce così l’idea di un tesseramento che rispondesse a queste esigenze e cioè praticare e promuovere liberamente l’equitazione e dare

La prima tessera nata per Privati..!

LA TESSERA CLUB LIBERTY

l’opportunità di farlo a tantissimi amatori provenienti da tutto il mondo che arrivano in Italia per scoprire i nostri posti e luoghi a cavallo.

Il “Club Liberty” nasce per tutti coloro che praticano equitazione da almeno 5 anni e che vogliono benefit e servizi esclusivi ed ottenere il tesseramento più esclusivo ed unico esistente in Italia. Piccoli passi con pochi click ed un tesserato del “Club Liberty” ha a disposizione non solo l’assistenza di consulenti specializzati del settore ma anche le migliori coperture assicurative esistenti sul panorama nazionale equestre. Parliamo di coperture in Responsabilità civile, Infortuni, Tutela legale e Malattia. Oltre ai Benefit ci sono i vantaggi esclusivi del club e cioè avere dei personal tour operator sia per le vacanze a cavallo in Italia sia per le vacanze a cavallo all’estero e non solo, anche vacanze di piacere con il proprio partner o famiglia. Si apre un mondo dove al centro c’è il cavaliere e non più una bandiera di appartenenza tra enti o società. Ai tanti benefit si aggiungono la possibilità di partecipare ad eventi e campionati e di poter accede-

DI

re ai centri affiliati OIPES e PGS senza la quota associativa dell’ente ma soltanto la quota associativa dell’associazione ospitante. Tante le novità e i plus dedicati ai futuri cavalieri del Club Liberty tutti studiati per dare la massima serenità durante le attività equestri ovunque sul territorio nazionale e soprattutto all’estero. Far parte del Club Liberty significa avere alle spalle una macchina organizzativa che ti assiste per qualsiasi esigenza! Un Club esclusivo a tutti gli effetti, con l’opportunità di essere libero di fare equitazione.

Un prodotto studiato ed ideato dall’Ente

Nazionale Guide Equestri Ambientali per dare una soluzione concreta a tutti gli appassionati che ad oggi non avevano uno strumento versatile, semplice ed efficace per fare liberamente equitazione.

Quanto costa? Ha una validità di 12 mesi dalla mezzanotte del giorno in cui viene attivata ed inclusa di tutti i vantaggi assicurativi e benefit costa  180,00 annuali.

L’equitazione è Libera... e lo sarà ancor di più con l’esclusivo Club dedicato a tutti gli appassionati di equitazione.

COPERTURE ASSICURATIVE “CLUB LIBERTY”

Polizza Responsabilità Civile Terzi e RCO

Catastrofale RCT massimale

Limite per Persona massimale

Limite per Danni a Cose ed Animali massimale

Dipendente RCO massimale

Limite per persona massimale

RC Cavalli

€ 5.000.000,00

€ 5.000.000,00

€ 5.000.000,00

€ 5.000.000,00

€ 5.000.000,00

€ 5.000.000,00

franchigia € 500,00

Tutela Legale massimale € 15.000,00 a sinistro per anno.

Polizza Infortuni e Malattia

Morte

Invalidità permanente

Diaria Giornaliera da gesso

Diaria Giornaliera di degenza per infortunio

Diaria Giornaliera di degenza da malattia

Diaria Giornaliera per Day

Ospital

Infortuni a mezzi di supporto tecnici e ortopedici di persone disabili

Rimborso spese sanitarie a seguito di infortunio

Cosa

€ 200.000,00

€ 200.000,00 (franchigia 3%)

€ 75,00

€ 50,00

€ 50,00

€ 25,00

€ 2.500,00

€ 10.000,00

aspetti ... unisciti al club esclusivo della Liberty..!
www.clubliberty.it

Nuova Collaborazione

Siamo un’azienda giovane e dinamica, crediamo fortemente nelle collaborazioni che sono sempre motivo di crescita sia personale che aziendale.

Siamo felici ed onorati per il raggiungimento di questa nuova ed entusiasmante partnership con ENGEA Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali di cui sposiamo a pieno la filosofia, volta alla valorizzazione del territorio ponendo al centro il cavallo visto come compagno di viaggio per tutti grandi e piccini, esaltandone le immense qualità e soprattutto il cuore puro.

22 IL CAVALLO LIBERO

Olor Health è un’azienda giovanissima, nata nel 2020, dall’idea e dalla passione di due amici pugliesi che, in un anno così pieno di sfide, hanno deciso di dar vita al loro sogno. Da qui nasce Olor Health, da qui il nostro sogno diventa realtà al servizio degli animali e delle loro necessità.

novazioni scientifiche in campo di nutrizione.

La ricerca scientifica e il continuo confronto con i professionisti del settore infatti sono punti cardine della nostra azienda.

La MISSION è creare mangimi complementari e alimenti destinati a particolari fini nutrizionali garantendo un alto standard qualitativo, ma che siano accessibili a tutti, con l’intento di portare nel mondo della veterinaria tutte le più moderne inIl brand Olor Animal Health attualmente conta ben tre linee di prodotti distinte.

Olor Health ha saputo affermarsi nel mondo dell’equitazione seguendo cavalieri e scuderie di fama internazionale, curando la preparazione dei cavalli atleti sin dai primi mesi di vita.

• La LINEA PET che si occupa di prodotti destinati principalmente a cani e gatti;

• la LINEA CAVALLI che si occupa di prodotti destinati al cavallo sportivo;

• la LINEA WILD SPECIALTIES che invece si occupa di prodotti destinati ad animali selvatici e da zoo oltre che rettili ed anfibi.

Francesco Mondelli

Ho 34 anni e vengo da Palo del Colle, un piccolo paesino ai piedi delle Murge nella provincia di Bari. Sono un farmacista e ho conseguito un Dottorato di ricerca in Scienze Biomolecolari Farmaceutiche e Mediche presso l’Università degli Studi di Bari. Ad oggi ricopro il ruolo di amministratore unico della Olor Health: il mio sogno di lavorare con e per i cavalli è finalmente diventato realtà.

Agostino Dattoli

Ho 34 anni vengo da Canosa di Puglia, sono il socio fondatore di Olor Health e ho fatto dell’amore per la terra e per gli animali la passione quotidiana. Sono ragioniere programmatore con una vasta esperienza in tecniche di produzione alimentare. Da qui proviene l’estrema cura dei dettagli per la ricerca delle migliori materie prime che utiliziamo per la produzione dei mangimi Olor Animal Health.

Ricerca e Sviluppo

La ricerca è alla base della nostra attività. Poniamo particolare attenzione ad ogni singola componente impiegata e il nostro reparto di Ricerca e Sviluppo è costantemente impegnato nell’ottimizzazione e perfezionamento di nuovi prodotti. I nostri obiettivi sono quelli di realizzare dei mangimi complementari di elevatissima qualità, cercando di mantenere allo stesso tempo un prezzo accessibile per tutti gli appassionati e gli sportivi. Questo è possibile grazie all’eccellente qualità delle materie prime, tracciate lungo tutta la filiera produttiva.

24 IL CAVALLO LIBERO

La “Linea Cavalli”

La nostra azienda si occupa di alimentazione in ambito veterinario ed in particolare dello sviluppo di mangimi complementari per i cavalli atleti chiamati ad attività fisiche e sportive. La Linea Cavalli, in costante evoluzione, mira a coprire tutte le esigenze del cavallo impegnato in attività sportive: partiamo con linee specifiche per il piccolo puledro seguendolo fino all’ingresso in competizioni agonistiche. New entry, una sezione dedicata ai prodotti per uso esterno con il fine di supportare a tutto tondo la preparazione e il benessere del cavallo.

IL MONDO DI ALICE

DI TINO NICOLOSI

In un Mondo in continua evoluzione, dove abitudini, culture e ritmi cambiano incessantemente, emergono nuove mode e con esse, nuove sfide.

Questi cambiamenti non sempre migliorano il benessere psicofisico e possono avere effetti negativi durante l’adolescenza. I giovani di oggi, spesso si trovano ad affrontare un mix di sfiducia, incertezza e instabilità, elementi comuni nella fase di transizione verso l’età adulta. L’identità si forma attraverso le risposte che riescono a dare all’incertezza, un processo che si sviluppa sia individualmente che collettivamente.

In Italia, questa condizione di incertezza sembra essere particolarmente diffusa ed assume talvolta connotazioni considerate “patologiche”, attirando l’attenzione di medici e analisti.

In questo contesto di cambiamento e sfide, vi porteremo nel mondo di Alice, una giovane che, nonostante le incertezze e le pressioni del mondo esterno, con cuore e passione persegue ciò che ama, offrendo un esempio positivo per tutti.

Alice scopre il suo amore per i cavalli all’età di sei anni, quando inizia a cavalcare la sua pony, sviluppando un legame indissolubile con Zenobia, la sua prima compagna equina, che la seguirà per cinque anni. Durante questo periodo, Alice si avvicina al mondo agonistico e impara a prendersi cura del suo cavallo, acquisendo un forte senso di responsabilità.

IL CAVALLO LIBERO

Alice cresce e arriva alla maggiore età, e nonostante i suoi impegni scolastici presso l’Istituto Tecnico Economico Enrico Tosi ed il lavoro come modella per marchi rinomati come Bodyslimming e ADBeauté, Alice riesce a dedicare tempo ed energia alla sua passione concentrando tutte le sue energie sul migliorarsi sia a livello lavorativo che sportivo.

Dopo Zenobia, cavalca Rubel, con cui consegue il primo grado, e attualmente gareggia con Rapi, un dolcissimo cavallo grigio Italiano, con cui il 17 maggio ha conquistato il primo posto nella gara di salto ostacoli h115 al Centro Equieffe di Gorla Minore, confermando il suo straordinario talento.

Nel frattempo, tra i banchi di scuola, Alice ha un’idea geniale: aprire il progetto “I Love My Horse”. Questo progetto non solo promuove l’amore e il rispetto per i cavalli, ma si impegna anche a diffondere la consapevolezza che il legame con questi magnifici animali va oltre la mera attività sportiva. Il vero amore per i cavalli si manifesta nel prendersi cura di loro in ogni aspetto della loro vita quotidiana, assicurandosi che siano trattati con rispetto, ricevano le cure necessarie e godano di una vita felice e appagante. Si tratta di una filosofia che promuove una relazione profonda e rispettosa tra l’uomo e l’animale, ispirando una comunità di persone che condividono un profondo attaccamento e una passione per il benessere equino.

La filosofia del progetto “I Love My Horse” attira subito l’attenzione dei più importanti Brand del settore Equestre, sono molte le Aziende che aderisco al progetto mettono a disposizione i loro prodotti per realizzare shooting fotografici professionali.

Alice si impegna nelle campagne social dei brand ed è diventata, grazie alla sua

costanza e al suo impegno, ambassador di diversi marchi di importanza nazionale. Tra questi ci sono Las Helmet, società che crea cap made in Italy; Selleria Pariani, rinomata per le sue selle di altissima qualità; Equi Airbag, una tecnologia airbag da indossare; Dream Pad, un innovativo ed elegante cuscino sottosella e Denis Grazioli, stivali noti per lo stile fine e raffinato. In particolare Equestre Élite, dedicato al benessere dei cavalli, ha sposato per primo il progetto e, una volta ottenuto il diploma di maturità, sarà pronto ad ospitare Alice nel suo mondo lavorativo.

Alice rappresenta un faro di positività e speranza, illuminando il cammino di chi aspira a realizzare i propri sogni in un mondo in costante mutamento. La sua storia ci ricorda che, anche di fronte alle sfide più impegnative, è importante prendersi un momento per riflettere su come ottimizzare il proprio tempo e impiegarlo al meglio per inseguire le proprie passioni. Con costanza e dedizione, queste passioni possono diventare le solide fondamenta per il successo personale e la realizzazione dei propri progetti.

IL CAVALLO LIBERO

OPERATORE CINOTECNICO (Pet sitter - Dog walker - Dog sitter)

EDUCATORE CINOTECNICO

ISTRUTTORE CINOTECNICO

CONDUTTORE CINOTECNICO

GIUDICE CINOTECNICO

LA
AFFILIAZIONE TESSERAMENTO QUALIFICHE
PER INFORMAZIONI Referente Nazionale Maddalena Salvadeo 0383.378944 348.3109883 segreteria@sitogea.net QUOTA ANNUALE
63.00
socio annuale
5.00
tecnica annuale € 70.00
CINOTECNICA
TECNICHE
Tessera
Qualifica
Il settore dedicato alle attività ludico ricreative in coppia al migliore amico dell’uomo

INAUGURATA

L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI CARABINIERI

AD ALCAMO (TP)

DI TINO NICOLOSI

Inaugurata oggi la squadra a cavallo ad Alcamo ( Tp) dell’Associazione Nazionale Carabinieri..!

Una grande famiglia che si allarga grazie alla partnership e collaborazione che ci unisce, tutelandone i servizi e le operazioni di protezione civile sul territorio. Un ringraziamento va ai dirigenti Antonino

Zuccarello e Concetta di Prato per la professionalità e l’impegno per sviluppare l’equitazione sotto ogni forma e aspetto. Sempre più attiva la collaborazione che mira a sviluppare e tutelare le sezioni equestri regionali e nazionali..!

Alla prossima inaugurazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri..!

IL CAVALLO LIBERO

NOMINA

RESPONSABILE TUTELA MINORI

DI TINO NICOLOSI

Salvo ulteriori proroghe, entro il 01 luglio 2024 le ASD ed SSD dovranno provvedere a nominare il Responsabile interno contro abusi, violenze e discriminazioni. L’art. 16 del D.Lgs 39/2021 ( uno dei decreti componenti la Riforma dello Sport) impone ad ASD ed SSD di dotarsi: Di modelli organizzativi e di controllo dell’attività sportiva nonché i Codici di condotta a tutela dei minori e per la prevenzione di molestie, della violenza di genere e di ogni altra forma di discriminazione per ragioni di etnia, religione, convinzioni personali, disabilità, età o orientamento sessuale conformi alle Linee Guida emanate da Federazioni Sportive Nazionali (FSN), Discipline Sportive Associate (DSA) o Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI (EPS) cui sono affiliate.

Lo stesso art. 16 comma 2 specifica che laddove l’ASD/SSD sia affiliato a più FSN, DSA o EPS, ha facoltà di applicare le linee guida emanate da uno solo degli enti di affiliazione dandone comunicazione agli altri.

L’art. 16 D.Lgs 39/2021 prosegue poi chiarendo che le ASD/SSD che non adempiano a tali obblighi, sono sanzionate secondo le procedure disciplinari stabilite dagli organismi affilianti ( FSN, DSA, EPS)

Tra questi obblighi si inserisce anche

l’obbligo di cui all’art.33 D.Lgs 36/2021 (altro ben noto decreto che compone la Riforma dello Sport) di designazione del “ Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni” (brevemente indicato come “Responsabile Safeguarding”) che avrà il compito di vigilare circa l’adozione e l’aggiornamento dei modelli di condotta, nonché di raccogliere eventuali segnalazioni rilevanti ai fini delle politiche di safeguarding, potendo svolgere, a tal fine anche funzioni ispettive ed audizioni.

Proprio il sistema di segnalazione rappresenta uno degli aspetti rilavanti che garantiscono efficacia ed effettività a tali nuove misure.

In pratica, per adeguarsi a tale norma, le ASD/SSD dovranno: adottare un modello di organizzazione dell’attività, un regolamento interno, con particolare riguardo alla tutela e prevenzione dei minori” (redatti secondo le Linee Guida degli organismi affilianti); Nominare un Responsabile per la tutela dei minori; Informare i propri soci/tesserati di tale nomina, indicando anche le modalità di contatto con tale persona; Comunicare la nomina del Responsabile nominato al proprio organismo affiliante, a pena di mancata accettazione dell’affiliazione (o del rinnovo della stessa).

Si invitano quindi le ASD/SSD ad

34 IL CAVALLO LIBERO

interfacciarsi con i propri enti affilianti per conoscere le linee guida per la predisposizione dei modelli organizzativi e di controllo dell’attività sportiva e dei codici di condotta per la tutela dei minori e per la prevenzione delle molestie, della violenza di genere e di ogni altra condizione di discriminazione.

Potete trovare le Linee Guida di PGS sul sito www.cavalloecavalli.it nella sezione “chi siamo” in modo da poter avere tutti gli strumenti necessari per adempiere a tali obblighi.

LIBERO
IL CAVALLO

E TANTA VOGLIA

DI ABBRACCI E STRETTE DI MANO

Questa è Travagliato Cavalli!

DI TINO NICOLOSI

Una bellissima edizione di Travagliato Cavalli dove ci portiamo a casa un bagaglio emotivo fatto di sorrisi, abbracci e tanta voglia di stare insieme! Conferenze, spettacoli, esibizioni e proposte! Una fiera che oggi rappresenta l’espressione più pura di equitazione! Quella dove la promozione significa anche dialogo e voglia di confrontarsi! L’edizione 2024 ha promosso un importante conferenza sul tema attacchi promosso dalla fiera per sensibilizzare ed informare la stampa del primo documento linee guida per gli aventi di attacchi di tradizione.

Un Ringraziamento speciale va al Referente Regione Lombardia Ivan Tassone che ha coordinato l’evento fieristico e raccolto consensi tra aspiranti allievi e circoli ippici. “Abbiamo avuto un notevole successo! Questo grazie anche al lavoro sul territorio che promuoviamo con professionalità, passione e dedizione”. Le parole di Ivan Tassone rappresentano la direzione che ogni dirigente ENGEA segue nel proprio ambito territoriale e di settore.

Buon lavoro a tutti e alla prossima edizione..!

IL CAVALLO LIBERO GIOIA,
DIVERTIMENTO
Bronze Quota annuale €63,00 Silver Gold Quota annuale €150,00 Quota annuale €250,00 Il nostro lavoro al servizio dei circoli ippici per rendere l’equitazione uno sport sicuro, accessibile e fruibile da tutti..! Scegli tra le tre tipologie di Affiliazioni OIPES-P.G.S. e scopri tutti i Vantaggi ed i Benefit riservati... www.cavalloecavalli.it

Affiliazione Bronze

L’Affiliazione Bronze nasce dall’esigenza di erogare i servizi basilari per qualsiasi associazione sportiva dilettantistica o società. Chi sceglie questa affiliazione ottiene i riconoscimenti e coperture assicurative di base a norma di legge. Con un

tesseramento base di 5 euro all’anno per ogni tesserato, un costo di affiliazione di euro 63,00 e la possibilità di acquistare le tessere giornaliere la rendono competitiva rapportata a qualsiasi altra affiliazione proposta da qualsiasi altro ente.

Quota annuale

€ 63,00

» TESSERAMENTO ANNUALE € 5,00

» ISCRIZIONE REGISTRO DEGLI EQUIDI P.G.S. € 10,00 a cavallo (decreto legge n°36 del 28 febbraio 2021)

» TESSERA GIORNALIERA pacchetto 10 tessere € 30,00

» TESSERA SETTIMANALE pacchetto 10 tessere € 45,00

CONDIZIONI DI POLIZZA

POLIZZA INFORTUNI

Morte: €80.000,00

Invalidità permanente:

€ 80.000,00 franchigia 7%

Rimborso spese mediche: €1.200,00 con franc. € 50,00 max 10%

POLIZZA RESPONSABILITA’ CIVILE

€ 1.000.000,00 franchigia €1.500,00

COPERTURE TESSERE GIORNALIERE

E SETTIMANALI

Polizza di legge DPCM 3 novembre 2010

Morte: €80.000,00

Invalidità permanente:

€ 80.000,00 franchigia 7%

SERVIZI E VANTAGGI

» Iscrizione al Registro CONI 2.0 con affiliazione P.G.S ed iscrizione al RAS del ministero dello sport

» Gestionale online per tesseramento immediato

» Rilascio gratuito del certificato di somministrazione bevande

» Assistenza telefonica con la segreteria generale e referenti territoriali

SEGRETERIA NAZIONALE

P.zza Vaccari 7, 27056 Cornale e Bastida (PV)

Dal Lunedì al Venerdì

Dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

Tel. 0383.378944

Cell. 348.3109883

mail. segreteria @ sitogea.net

Affiliazione SILVER

L'Affiliazione Silver nasce per tutelare maggiormente le attività di lezioni in campo e passeggiate a cavallo. Si ottengono tutti i benefici dell'affiliazione bronze ma si raddoppiano tutti i massimali e si aggiunge la coperture assicurativa di Tutela Legale. Con un tesseramento di 15 euro all'anno ( con la possibilità di tesserare an-

che a 5 euro) ed un costo di affiliazione di euro 150,00 la rendono l'affiliazione ideale per chi fa maggiormente passeggiate a cavallo e lezioni in campo. Rapportata alle affiliazioni proposte da altri enti la rendono superiore per benefit e vantaggi a qualsiasi affiliazione di altro ente.

Quota annuale

€ 150,00

» TESSERAMENTO ANNUALE € 15,00 (possibilità di tesseramento BRONZE € 5,00, per condizioni di polizza vedi affiliazione BRONZE)

» ISCRIZIONE REGISTRO DEGLI EQUIDI P.G.S. € 10,00 a cavallo (decreto legge n°36 del 28 febbraio 2021)

» TESSERA GIORNALIERA pacchetto 10 tessere € 30,00

» TESSERA SETTIMANALE pacchetto 10 tessere € 45,00

POLIZZA INFORTUNI

Morte: €100.000,00

Invalidità permanente:

€ 100.000,00 franchigia 6%

Diaria da Ricovero: €30,00 al giorno senza franchigia

Diaria da gesso: €20,00 al giorno franchigia 5gg max 10gg

Rimborso spese mediche: €2.500,00 con franc. € 100,00 max 10%

POLIZZA RESPONSABILITA’ CIVILE

€ 2.000.000,00 franchigia €1.500,00

TUTELA LEGALE massimale €15.000,00

COPERTURE TESSERE GIORNALIERE E SETTIMANALI

Polizza di legge DPCM 3 novembre 2010

Morte: €80.000,00

Invalidità permanente: € 80.000,00 franchigia 7%

ACCESSO POLIZZE INTEGRATIVE

Polizza Capofamiglia €102,00 annuale

€1.000.000,00 massimale

RCT EVENTI €50,00 (€70,00 o €150,00 con polizza infortuni di legge per i partecipanti)

» Iscrizione al Registro CONI 2.0 con affiliazione P.G.S ed iscrizione al RAS del ministero dello sport

» Gestionale online per tesseramento immediato

» Rilascio gratuito del certificato di somministrazione bevande

» Pubblicità gratuita sui siti web istituzionali e sui social media 12.000 utenti

» Prima consulenza gratuita per materie fiscali, tributarie, legali e sindacali

» Coperture assicurative integrative, RCT Capofamiglia, RCT Circolo Ippico ed infortuni di legge per Az. Agr.

» Kit materiale per 2 Giornate Sociali all’anno

» Possibilità di fissare appuntamento gratuito presso propria sede con un Referente territoriale

» Consulenze fiscali e tributarie in convenzione

» Disponibilità di un grafico pubblicitario per la creazione di locandine e brochure per eventi ENGEA, OIPES e PGS

» Essere sede corsuale per l’erogazione di corsi di formazione

CONDIZIONI DI POLIZZA SERVIZI E VANTAGGI

Affiliazione GOLD

L’Affiliazione Gold nasce per offrire il Massimo..! Aumentano tutti i massimali assicurativi. Si ottengono tutti i benefici delle affiliazioni Bronze e Silver e si aggiungono vantaggi esclusivi. Con un tesseramento di euro 25,00 all’anno (con la possibilità di tesserare anche a 5,00 ed a 15,00 euro) ed un costo di affiliazione di euro 250,00

la rendono la migliore soluzione affiliativa esistente in Italia. Tutela qualsiasi tipo di attività, lezioni in campo, trekking, fiere, eventi sportivi. Ideale per i centri che hanno una buona e continua attività sportiva nel proprio maneggio. Gadget e kit omaggio oltre a grafici e consulenti la portano ad essere la soluzione più scelta in Italia.

Quota annuale

€ 250,00

» TESSERAMENTO ANNUALE € 25,00 (possibilità di tesseramento BRONZE €5,00 e SILVER €15,00, per condizioni di polizza vedi affiliazione BRONZE e SILVER )

» ISCRIZIONE REGISTRO DEGLI EQUIDI P.G.S. € 10,00 a cavallo (decreto legge n°36 del 28 febbraio 2021)

» TESSERA GIORNALIERA pacchetto 10 tessere € 30,00

» TESSERA SETTIMANALE pacchetto 10 tessere € 45,00

POLIZZA INFORTUNI

Morte: €120.000,00

Invalidità permanente:

€ 120.000,00 franchigia 5%

Diaria da Ricovero: €30,00 al giorno senza franchigia

Diaria da gesso: €30,00 al giorno franchigia

5gg max 20gg

Rimborso spese mediche: €3.500,00 con franc. € 100,00 max 10%

POLIZZA RESPONSABILITA’ CIVILE

€ 3.000.000,00 franchigia €1.500,00

TUTELA LEGALE massimale €15.000,00

COPERTURE TESSERE GIORNALIERE

E SETTIMANALI

Polizza di legge DPCM 3 novembre 2010

Morte: €80.000,00

Invalidità permanente:

€ 80.000,00 franchigia 7%

ACCESSO POLIZZE INTEGRATIVE

Polizza Capofamiglia €102,00 annuale

€1.000.000,00 massimale

RCT EVENTI €50,00 (€70,00 o €150,00 con polizza infortuni di legge per i partecipanti)

SEGRETERIA NAZIONALE

P.zza Vaccari 7, 27056 Cornale e Bastida (PV) Dal Lunedì al Venerdì

Dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

Tel. 0383.378944

Cell. 348.3109883 mail. segreteria @ sitogea.net

» Iscrizione al Registro CONI 2.0 con affiliazione P.G.S ed iscrizione al RAS del ministero dello sport

» Gestionale online per tesseramento immediato

» Rilascio gratuito del certificato di somministrazione bevande

» Pubblicità gratuita sui siti web istituzionali e sui social media

» Prima consulenza gratuita per materie fiscali, tributarie, legali e sindacali

» Coperture assicurative integrative, RCT Capofamiglia, RCT Circolo Ippico ed infortuni di legge per Az. Agr.

» Kit materiale per 2 Giornate Sociali all’anno

» Possibilità di fissare appuntamento gratuito presso propria sede con un Referente territoriale

» Consulenze fiscali e tributarie in convenzione

» Disponibilità di un grafico pubblicitario per la creazione di locandine e brochure per eventi ENGEA, OIPES e PGS

» Essere sede corsuale per l’erogazione di corsi di formazione

» Assistenza per la gestione emergenze H24 con un numero dedicato

» Kit pubblicitario in convenione per il Circolo Ippico

» Disponibilità gratuita di un giornalista pubblicitario per la redazione di articoli e storytelling da pubblicare sulla rivista online “IL CAVALLO LIBERO” e sui social media

» Ospitare eventi sportivi e tappe di campionato

DI POLIZZA SERVIZI E VANTAGGI
CONDIZIONI

IL QUADRO TECNICO

Quota annuale di rinnovo €70,00

€20,00 ogni qualifica supplementare

ASSISTENZA H24 • CORSI DI AGGIORNAMENTO •

SEMINARI • WORKSHOP * POSSIBILITA’ DI ACCEDERE

ALLA BORSA LAVORO, un sistema pratico ed immediato per farsi conoscere tramite le pagine social e poter trovare nuove collaborazioni in tutta Italia..!

CONDIZIONI DI POLIZZA

POLIZZA INFORTUNI

Morte: €120.000,00

Invalidità permanente:

€ 120.000,00 franchigia 6%

Diaria da ricovero: €30,00 al giorno senza franchigia

Diaria da gesso: €30,00 al giorno franchigia 5gg max 10gg

Rimborso spese mediche: €5.000,00

POLIZZA RESPONSABILITA’ CIVILE

€ 1.000.000,00 franchigia €1.500,00

POLIZZA MALATTIA

€ 30,00 al giorno senza franchigia max 100 giorni per ricovero ospedaliero

TUTELA LEGALE massimale €15.000,00

Accesso polizze integrative

POLIZZA CAPOFAMIGLIA €102,00 annuale €1.000.000,00 massimale

I BREVETTI DEL QUADRO TECNICO

I PERCORSI FORMATIVI CERTIFICATI

Grazie ai nostri percorsi formativi, oltre ad ottenere il rilascio del patentino da Quadro Tecnico, si conseguono altri tre titoli:

» Brevetto Associazionistico ENGEA

– Certifica il tuo percorso Formativo Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali – iscritta al Ministero della Salute, in E.C.M. (educazione continua in medicina) al n.7778 del 02/04/2003

» Attestato nazionale Quadri Tecnici

OIPES – Titolo nazionale per le attività sociali ludiche amatoriali Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport – Organizzazione iscritta al M.I.U.R. Ministero dell’Istruzione allo schedario dell’anagrafe nazionale delle ricerche Art. 64, comma 1, DPR 11 luglio 1980 n. 382, cod. 62154OMH

» Brevetto PGS – Titolo sportivo Riconosciuto dal CONI Polisportive Giovanili Saliesiane – Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI ed Ente nazionale a carattere assistenziale riconosciuto del Ministero degli interni.

10 dipartimenti ed oltre 25 percorsi di formazione raccolti nel Catalogo Percorsi Formativi, mirati a formare professionisti operanti sui principi fondamentali dell’equitazione, il lavoro in sicurezza e la conoscenza di tutte le normative che regolano il mondo equestre.

I percorsi formativi sono certificati nel percorso formativo da ENGEA ed erogati dall’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI P.G.S.

Il Catalogo Percorsi Formativi è scaricabile dal sito web www.cavalloecavalli.it

Per informazioni 0383.378944 | 348.3109883 formazione@sitogea.net

LE IPPOVIE ITALIANE CERTIFICATE

S ono un sistema registrato messo a punto da oltre vent’anni di studio ed esperienza diretta sui territori di professionisti specializzati che hanno realizzato precisi criteri di valutazione e classificazione che diano la possibilità di avere un prodotto finale spendibile per il territorio soprattutto ad agenzie turistiche specializzate, Tour Operator, enti parco e amministrazioni pubbliche.

Realizzare ippovie Certificate significa riscoprire e valorizzare itinerari naturalistici che siano sicuri, monitorati, ricchi di attrattive, che permettano il naturale recupero del patrimonio culturale e tradizionale e che consentano allo stesso tempo di tutelare e monitorare il territorio al fine di salvaguardare la flora e la fauna autoctone.

®

I VANTAGGI DI UNA IPPOVIA ITALIANA

• BASSO IMPATTO AMBIENTALE

l’unica traccia che verrà lasciata sarà il passaggio delle impronte dei cavalli.

• SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

LOCALE Scelta nell’acquisto del foraggio per cavalli da venditori locali e tenendo particolare attenzione alla scelta e selezione delle strutture ricettive, privilegiando strutture attivamente impegnate nella promozione di un turismo ecosostenibile

• PROTEZIONE DELL’ AMBIENTE

Possibilità di promuovere e sviluppare corsi di educazione ambientale in collaborazione con gli Enti preposti, prevedendo nel progetto la possibilità di fare escursioni mirate (a cavallo, a piedi o in bike) atte a stimolare la sensibilità nei confronti degli ambienti naturali e loro conservazione mediante l’ausilio di esperti qualificati in materie ambientali e naturalistiche.

• INFORMAZIONE Scelta di percorsi ricchi di messaggi divulgativi in relazione ai luoghi attraversati, la loro storia, la loro cultura ed espressione paesaggistica.

• QUALITÀ E SICUREZZA Le ippovie certificate garantiscono assistenza logistica sotto la responsabilità di Guide altamente formate e professionalizzate.

CERTIFICATA E.N.G.E.A. PER INFORMAZIONI 0383.378944 - 348.3109883 progetti@sitogea.net SEI UN ENTE PARCO, UN’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA
DAZIONE
O UNA FON-
PRIVATA E VORRESTI REALIZZARE UNA IPPOVIA?

I GARIBALDINI VOLONTARI a CAVALLO si prefiggono di operare a favore della natura con tutti gli strumenti disponibili, dalla sensibilizzazione all’educazione, dall’ecogestione al recupero di aree degradate, dalla segnalazione di animali in difficoltà alla promozione di norme per la tutela di ambienti ed animali e molto altro. Unisciti ad

Tecnici Protezione Civile e Salvaguardia ambientale

ENGEA GARIBALDINI VOLONTARI A CAVALLO
Partners
VOLONTARI
CAVALLO..! AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONE TESSERA VOLONTARIO OPERATIVO TESSERA VOLONTARIO SIMPATIZZANTE € 100.00 € 30.00 € 15.00 QUOTE ANNUALI Per
RCT
Per informazioni +39 393.9229143 | garibaldini@sitogea.net
ENGEA GARIBALDINI
a
condizioni di Polizza infortuni,
e Polizza sanitaria consulta il sito www.garibaldinivolontariacavallo.org
www.garibaldinivolontariacavallo.org

ABBIGLIAMENTO TECNICO

TARGATO E.N.G.E.A.

L’ABBIGLIAMENTO TECNICO TARGATO E.N.G.E.A. SCOPRI QUESTI E MOLTI ALTRI ARTICOLI SUL SITO www.cavalloecavalli.it Scegli i tuoi capi preferiti e contatta ROSET Horse Riding tel 335 6022691 – Email info@roset.it

I love Gadgets by ENGEA

IL CAVALLO LIBERO
in Italia per costi, benefit e vantaggi
Leader
Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.