__MAIN_TEXT__

Page 98

Inside Jewelry

VICENZAORO SEPTEMBER

evoluzione

digitale Stabili i numeri dell'edizione autunnale del Salone che ha visto il lancio di un inedito Fuori Fiera e di nuovi spazi espositivi di Ilaria

S

Danieli

e i bilanci degli espositori sono, come spesso accade, più umorali che concreti, in compenso l’ente fieristico IEG che organizza Vicenzaoro September ha segnalato un consenso ampio per la manifestazione che si è appena conclusa nella città berica. Cresce il numero dei Paesi rappresentati, che sale a 117, con oltre il 40% dei visitatori esteri. Il numero delle presenze complessive si attesta sulle 20 mila dello scorso anno, nonostante la sovrapposizione con le festività ebraiche che hanno limitato la partecipazione di molti frequentatori abituali. Salgono del 73% i buyer e i dettaglianti provenienti dalla Cina e del 23% quelli americani mentre restano stabili i medio-orientali e gli europei. Va segnalato inoltre che in questa edizione, per la prima volta, tutta la città è stata interessata dall’evento grazie al Fuori Fiera chiamato “Vioff ”, promosso dell’amministrazione comunale con il sostegno di IEG e delle categorie economiche, che ha programmato una serie di intrattenimenti e agevolato le aperture prolungate dei negozi, oltre alla vendita di street food. Questo ha permesso a cittadini, turisti e visitatori della fiera di apprezzare le bellezze del centro storico rinascimentale e di gustare le specialità locali. Sul fronte professionale sono state ben accolte le novità introdotte in ambito digitale, con una crescita del 52% degli utenti unici al sito vicenzaoro.com. Notevole anche la partecipazione ai Digital Talks organizzati in collaborazione con Confcommercio Federpreziosi, una serie di rapidi incontri e brainstorming sui temi dell’innovazione informatica dedicata al settore prezioso. Molta curiosità hanno poi suscitato le due nuove sezioni avviate dal format fieristico, ovvero l’orologeria con The Watch Room e la gioielleria d’autore con The design room che ha fatto da trampolino di lancio per i talenti outsider, già altrove affermati, di Alessio Boschi, Bia Tambelli, Qayten e molti altri. La rituale parentesi cultu-

l'Orafo 2018

In alto: collier in oro bianco, diamanti e smeraldo di Pasquale Bruni. A sinistra, orecchini Bella Napoli di Alessio Boschi in oro bianco e rosa con pietre di colore. In basso a sinistra, orecchini Les Georgettes con finitura oro rosa e zirconi. n Above: white gold necklace by Pasquale Bruni with diamonds and an emerald. Left, Bella Napoli earrings by Alessio Boschi in white and rose gold with coloured stones. Below left, earrings by Les Georgettes with rose gold finishing and cubic zirconia.

92

ottobre/novembre

Profile for Edifis

l'Orafo Italiano 10 2018  

l'Orafo Italiano 10 2018  

Profile for edifis