Page 1

TRIBIANO

insieme

N. 02 Aprile 2010

Periodico a cura dell’Amministrazione comunale di Tribiano

IN QUESTO NUMERO: Un impegno a “tutto tondo”............pagina 3 Agricoltura e tradizione ..................pagina 4 Protezione civile ............................. pagina 5 Il nuovo municipio ......................... pagina 7

Scuola e autonomia .................pagina 8 Speciale servizi sociali ..............pagina 10 - 11 Tribiano siamo noi ....................pagina 13 Tribiano siamo noi.....................pagina 14


olo un anno fa, in questo periodo, eravamo nel cuore della campagna elettorale per le amministrative che hanno segnato la svolta per la nostra cittadina. Ricordo l’impegno profuso, insieme agli altri componenti della lista, per spiegare a tutti il nostro programma per una Tribiano migliore. Una politica fatta di concretezze che oggi, ad un anno dall’insediamento, ha già dato i suoi risultati. Traguardi che ci spingono a fare sempre di più, dimostrando che quando c’è la volontà tutto è possibile. Scorrendo le pagine di questo numero di “Tribiano Insieme” troverete qualche spunto per verificare quello che dico; a cominciare dalla presentazione del progetto relativo al nuovo Municipio per continuare con l’impegno svolto nel sociale, per andare incontro alle esigenze di questo periodo di difficoltà generale. Facendomi visita, potrete toccare con mano i lavori di ristrutturazione che abbiamo effettuato nell’attuale palazzo comunale, rendendo accessibili tutti gli uffici e abbattendo, quasi completamente, le barriere architettoniche come ha potuto verificare anche il vescovo di Lodi Giuseppe Merisi. Un impegno a tutto tondo che tiene conto anche delle tradizioni del territorio, come lo sviluppo dell’agricoltura e la tutela dell’ambiente ma anche dell’occupazione dei miei concittadini. Contrariamente a quanto evidenziato in qualche sterile attacco dell’opposizione, infatti, la “sicurezza sul lavoro e di un lavoro” è una priorità di questa Amministrazione. Come ben sapete, proprio in questa direzione è orientata la nostra attività politica che, ogni settimana mi permette di relazionarmi con le imprese del territorio e in particolare, con quelle con rischi maggiori. Per questo, con i dirigenti dell’ACS Dobfar, c’è un confronto costante. Mi sento quindi di rassicurare i cittadini sull’attenzione prestata al rispetto delle norme sulla sicurezza attuate dalle fabbriche presenti a Tribiano, invitando l’opposizione a non creare inutili allarmismi che nulla giovano alla comunità. A tal proposito, a breve, organizzeremo una serie di incontri volti a istituire tavo-

S

li di lavoro e di confronto per sensibilizzare imprenditori e lavoratori al rispetto della normativa sulla sicurezza del lavoro. Falsi, sono anche gli sprechi denunciati in alcuni volantini: per esempio, i costi sostenuti per la realizzazione del giornalino comunale sono diminuiti di quattro mila euro rispetto a quanto impegnato dalla scorsa amministrazione. Soldi che possono essere utilizzati in altri servizi per la cittadinanza. Più oculatezza nelle spese, infatti, è uno dei principi cardine della stesura del nuovo bilancio. Sono tante altre le cose che vorrei dirvi ma le scoprirete sfogliando queste pagine. Nel darvi appuntamento al prossimo numero, colgo l'occasione per porgervi gli auguri di Buona Pasqua.

Il sindaco - Franco Lucente

@

sindaco@comune.tribiano.mi.it

>>> dal Sindaco

Un impegno a “tutto tondo”

3


Agricoltura e tradizioni: riscoperta della storia In cantiere numerosi progetti per promuovere una nuova cultura attraverso la valorizzazione del passato e dei prodotti del parco sud iscoprire le tradizioni agricole del territorio, i prodotti del Parco Agricolo del Sud Milano e contribuire fattivamente a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente che ci circonda. Questo, in breve, quello che l’assessorato all’agricoltura del comune di Tribiano ha nel cassetto: progetti capaci di sensibilizzare grandi e piccini verso quello che il territorio offre sia in termini di prodotti che di qualità che, ancora, di economia. Del resto, il parco Sud è un parco che intreccia motivi di salvaguardia del territorio con la difesa di una comunità economica come quella agricola che ha segnato lo sviluppo di questo territorio e di altri 47 mila ettari della provincia di Milano. “É risaputo che l’agricoltura ricopre uno spazio importante nella tradizione della nostra cittadinanza – spiega il consigliere con delega all’agricoltura Fabrizio Castoldi - Per questo, stiamo lavorando per istituire una serie di appuntamenti e iniziative concrete che permettano di riscoprire la storia del nostro comune”. Per sensibilizzare anche i più giovani, infatti, l’amministrazione ha intenzione di creare degli appuntamenti fissi, mercatini con i prodotti tipici e una grande festa che ricordi i riti propiziatori un tempo utilizzati nell’agricoltura. Si sosterrà, con-

>>> Agricoltura e Frazioni

R

4

temporaneamente l’uso e il consumo di prodotti stagionali con una alimentazione varia e completa, proprio come un tempo. Inoltre, attraverso la promozione di questo “mercato”, si contribuirà fattivamente alla promozione della filiera corta, quel sistema economico basato sul risparmio che mette in contatto produttori e consumatori finali, tagliando tutti i rincari degli intermediari. Ma non solo, attraverso l’apertura di uno sportello sarà possibile avere un punto di riferimento per i coltivatori diretti circa informazioni, date, finanziamenti e sovvenzioni o, ancora, lo smaltimento degli oli esausti.

Fabrizio Castoldi Consigliere con delega ad Agricoltura e frazioni

@

segreteria@comune.tribiano.mi.it


Più sicurezza sul lavoro? Si può! e cronache nazionali, quasi ogni giorno, raccontano la precarietà che si vive nel mondo del lavoro: infortuni, incidenti e morti bianche sono una costante in cui si incorre sfogliando le pagine dei quotidiani. “Qui, a Tribiano, fortunatamente non abbiamo simili problemi. Anche dopo l'episodio avvenuto qualche mese fa nello stabilimento chimico dell'ACS, dove un ragazzo si è sentito poco bene, nulla di anomalo è mai stato segnalato. Anzi, in seguito a tale vicenda, il comune non solo si è tempestivamente mosso per accertare le cause del fatto, ma ha seguito da vicino la salute del dipendente, che è stato male unicamente per fatti personali. Questo, però, non ci fa abbassare la guardia spiega l’assessore Antonio Vecera - al contrario, ci spinge a lavorare affinchè la sicurezza sul lavoro entri a far parte della mentalità di cittadini e operatori attraverso l'istituzione di una serie di tavoli di lavoro e di confronto”. In questo senso la volontà di potenziare la circolazione delle informazioni tra i diversi organi che hanno rapporti quotidiani con le imprese diventa fondamentale non solo per tutelare i lavoratori stessi, ma anche per evitare che eventuali crisi aziendali abbiano ri-

L

percussioni incontrollabili sul tessuto sociale del territorio. “Occorre avere strumenti adeguati, un tavolo di confronto e di monitoraggio permanente, affinché tutte le istituzioni, pubbliche e private, possano intervenire e, spero, prevenire eventuali situazioni difficili - continua Vecera - Internet può essere d'aiuto non solo per uno scambio più rapido di informazioni tra i diversi soggetti coinvolti, ma anche perché è un'utile piattaforma per fornire informazioni sulle nuove normative. Favorendo così la circolazione di leggi o notizie pubbliche fornite sia da enti statali, sia da organizzazioni imprenditoriali e sindacali e permettendo lo sviluppo di una vera e propria rete di comunicazione e di confronto costante. Per questo stiamo lavorando e a breve potremo darvi informazioni più precise”.

Antonio Vecera Assessore alla sicurezza

@

assessore.vecera@comune.tribiano.mi.it

>>> Protezione civile e sicurezza

Potenziare l'informazione e la conoscenza delle leggi: questo il progetto nel cassetto dell'amministrazione

L’Amministrazione informa su youtube Inaugurato l’appuntamento mensile con il punto della situazione cittadina nche Tribiano, ha aperto il suo canale ufficiale sul sito più famoso per il caricamento dei video, per trasmettere le video-interviste del sindaco. I video saranno trasmessi sia sul sito ufficiale del Comune di Tribiano, www.comune.tribiano.mi.it, sia sul canale Youtube www.youtube.com/ComuneTribiano. Sarà un appuntamento mensile che servirà per spiegare i temi più attuali e più discussi che riguardano il comune. «Abbiamo scelto questo mezzo di comunicazione perché vogliamo arrivare proprio a tutti i cittadini» ha spiegato Franco Lucente. Nel primo video il Sindaco spiega dell’importante delibera approvata nell’ultimo consiglio comunale del 10 febbraio scorso: l’approvazione che riguarda l’edilizia convenzionata e l’abolizione dei vincoli sulla legge 167. «Con questa delibera si potrà acquistare il terreno – ha dichiarato Lucente -, che era in convezione al comune, senza dover

A

aspettare i 30 anni». Secondo punto, spiegato nell’intervista da Lucente, sono i lavori affrontati dall’Amministrazione al palazzo comunale: «Abbiamo affrontato dei lavori molto importanti nell’ultimo periodo – ha spiegato il sindaco -. Abbiamo fatto installare un ascensore esterno che servirà per raggiungere il primo piano. Prima questo non era possibile e con la rampa esterna abbiamo cercato di abbattere le barriere architettoniche che erano presenti prima all’interno del palazzo comunale». Come terzo e ultimo punto, di questa prima video-intervista, Lucente spiega il progetto di videosorveglianza e dei pattugliamenti della Polizia locale. Un progetto che dovrebbe prendere il via con l’appoggio economico da parte della Regione Lombardia e dell’assessore regionale Maullu. Con l’occasione il Sindaco chiarisce la questione dell’Antenna della Telecom, installata da poco nei pressi del campetto sportivo.

5


Il nuovo municipio sarà un fiore all’occhiello per Tribiano ltimi confronti prima dell’approvazione del progetto preliminare del nuovo Municipio. Da un po’ di tempo a questa parte, i vertici dell’Amministrazione comunale, guidati dal primo cittadino Franco Lucente, e supportati dall’architetto responsabile Patrizia Amico, si sono dati un gran da fare per pianificare e perfezionare minuziosamente lo sviluppo dei lavori e l’organizzazione degli spazi, inerenti alla prossima realizzazione della nuova sede comunale. Grande cura è stata dedicata alla luminosità dell’ambiente e all’accessibilità dei futuri uffici comunali, in modo da offrire a tutti i residenti di Tribiano un servizio migliore e decisamente più consono, anche in coerenza alla progressiva crescita del paese. Una necessità da sempre avvertita e da tutti condivisa che adesso diverrà realtà. «I lavori per la realizzazione del nuovo Municipio, dell’importo complessivo di 2,5 milioni di euro, cominceranno orientativamente nell’autunno 2010, per terminare, approssimativamente, intorno al mese di luglio 2011 – spiega l’assessore con delega ai Lavori Pubblici Claudio Paulato – La nuova sede comunale, che si affaccerà sulla piazza Sesone, affiancando la chiesa, recupererà le architetture, attraverso un’operazione di riqualificazione urbanistica, della cascina Castellini, ormai prossima alla rovina». L’Amministrazione comunale darà quindi vita a un luogo e a una piazza, dalle sembianze antiche, emblema della tradizione agreste lombarda, effige del passato ma allo stesso tempo simbolo dell’innovazione, che andrà a colmare il bisogno dei cittadini, di uno spazio in cui riconoscersi. «Il nuovo Comune – continua l’Assessore – sarà dotato della strumentazione tecnologica più avan-

U

zata, di ampi e funzionali spazi disposti su due piani (350 metri quadrati cadauno) impreziosito da dettagli architettonici di antica tradizione rurale. Ad esempio la vecchia campanella, che dettava il tempo del lavoro e del riposo dei contadini, sarà prelevata in toto e riposizionata sul tetto del nuovo edificio». Particolare attenzione è stata posta anche alla sostenibilità ambientale. Nel progetto, infatti, vi è la chiara intenzione di adottare mezzi e soluzioni ottimali che non deturpino il territorio e l’ambiente circostante. Questo è solo il primo passo di una lunga riqualificazione urbana cittadina che comporterà, per il paese di TribiaClaudio Paulato no, esclusivamente migliorie. Assessore con delega ai lavori pubblici, edilizia Inoltre, con la realizzazione della nuoprivata, ecologia, viabilità va chiesa, verrà finalmente individuato, e trasporti circoscritto e riconosciuto il centro del paese, in modo che la comunità tribianese possa avvalersi di un luogo collettivo di autoriconoscimento e di aggre- assessore.paulato@comune.tribiano.mi.it gazione che reclamava da troppi, troppi anni.

>>> Lavori pubblici

Ha preso forma il progetto dell’edificio che sostituirà l’attuale sede.

@

7


Scuola, prosegue il viaggio verso l’autonomia Ventimila euro di contributi per finanziare i progetti studiati e creati in base alle esigenze di insegnanti e studenti. l nuovo sistema di finanziamento, adottato dall’Amministrazione comunale, favorisce l’autonomia e permette una maggiore tempestività di intervento alla scuola. «Nei mesi scorsi– spiega il consigliere con delega in materia di Istruzione, Pamela Delle Cave – in vista proprio dell’autonomia verso cui si è diretta la scuola negli ultimi anni, abbiamo pensato fosse più utile mettere a disposizione degli istituti scolastici un fondo che desse loro maggior indipendenza». Per questo motivo, nel piano di diritto allo studio vigente, è stata introdotta una voce che riguarda proprio i contributi relativi ai progetti didattici, tra cui si annoverano varie iniziative: dall’educazione motoria alle attività creative, dalla musica al teatro. Prima della sua adozione, risalente a settembre 2009, era di fatto il Comune a finanziare direttamente le attività scolastiche mentre ora, grazie all’accordo raggiunto e al protocollo d’intesa approvato tra il Sindaco e il dirigente scolastico, i tempi di attesa si abbasseranno drasticamente riducendo così l’iter burocratico. «In realtà, utilizzando la prassi precedente – continua il Consigliere – si presentavano diverse difficoltà perché non era possibile pagare, proprio dal punto di vista pratico, una persona senza aver valutato chiaramente più progetti e più figure; invece ora il sistema è cambiato». Con questa novità e, quindi, con un fondo quantificabile in circa 20.000 euro annui, la scuola ha finalmente la possibilità di scegliere i progetti in base alle sue esigenze formative e alle necessità dei bam-

>>> Istruzione e Cultura

I

8

bini, adottando criteri più opportuni e una gestione ottimale.

Pamela Delle Cave Consigliere con delega in materia di Istruzione

@

segreteria@comune.tribiano.mi.it


Servizi sociali: pioggia di contributi Dopo i bandi a sostegno dei bisognosi, l’attivi olteplici iniziative sono state assunte dall’assessorato con delega ai servizi alla persona, giovani, anziani, salute, politiche del lavoro e per la casa. Primo fra tutti la promozione di un bando, chiusosi il 29 gennaio scorso, con il quale il Comune, a fronte della crisi economica che sta toccando tutti, offriva sostegno economico per un massimo

>>> speciale

M

di mille euro alle famiglie residenti più disagiate: a presentare domanda di assegnazione sono state nove famiglie, e l’Ente si è già attivato per la verifica della sussistenza dei requisiti. Altro bando, ancora in corso, rivolto a studenti, casalinghe, pensionati e disoccupati, è relativo alla possibilità di svolgere lavoro di natura occasionale presso il Comune per attività rese nell’ambito di manifestazioni sportive, culturali, fieristiche, o solidarietà. Stessa possibilità di occupazione occasionale viene data in caso di neve, per far fronte quindi alle emergenze comunali. Il pagamento relativo alla prestazioni di questi servizi viene effettuato con voucher. Vi è infine la possibilità, sulla base di determinati requisiti, di accedere ad assegni di cura e voucher per anziani e disabili. L’assessorato ha più volte segnalato, in ultimo, a tutti i cittadini, anche tramite pubblicazioni sul sito comunale, che vi è l’opportunità, grazie a contributi statali, di poter usufruire di buoni vacanze in strutture convenzionate: per richiederli basta cliccare sul sito www.buonivacanze.it , pre-

10

via verifica della sussistenza dei requisiti. Altre due iniziative molto importanti, relative alle politiche giovanili, considerato che non è mai stato fatto nulla a Tribiano per gli adolescenti e i giovani, sono state l’evento "Ubriachiamoci di Musica", ovvero che dal 27 dicembre scorso, ogni 15 giorni, in collaborazione con la Discoteca Discorsi 2000, i ragazzi dai 13 ai 20 anni possono trascorrere un piacevole pomeriggio in discoteca, dalle 14.30 alle 18.30 , tutto in sicurezza, con la somministrazione unicamente di bevande analcoliche, e l’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Parrocchia, "Domenica a Cervinia", tenutasi domenica 28 febbraio. Per entrambe le iniziative i giovani hanno risposto in maniera soddisfacente e si spera nel futuro in un incremento dell’afflusso domenicale in discoteca. “La situazione ereditata dalla precedente amministrazione ha detto l’Avv. Sara Dedè, assessore con delega ai servizi alla persona, giovani, anziani, salute, politiche del lavoro e per la casa, era veramente disastrosa. L'attenzione prestata verso questo settore particolarmente delicato e importante ha portato a coordinare un'intera equipe operante nel sociale che in precedenza era stato lasciato in balia delle onde. Quello che mi soddisfa più di Sara Dedè Assessore ai servizi alla persona, giovani, anziani, salute, politiche del lavoro

@

assessore.dede@comune.tribiano.mi.it


e iniziative per un 2010 in ripresa tà del settore si concentra sugli appuntamenti.

Vacanze? L’anno prossimo si cambia meta ’annuale viaggio dedicato agli anziani

L

ed organizzato dal Comune avrà quest’anno come destinazione ancora Finale Ligure ma dal prossimo anno di certo si approderà su nuove spiagge. l’Ente ha deciso di modificare dal prossimo anno ogni volta il luogo di ferie in modo da poter accontentare proprio tutti gli anziani. Le Regioni più gettonate rimarranno sempre quelle della Liguria, dell’Emilia Romagna e della Toscana.

>>> Speciale

tutto è vedere la gente che arriva in Comune e che finalmente riesce ad avere delle risposte a degli interrogativi spesso di non facile soluzione. Gli obiettivi futuri sono di continuare con il sostegno alle famiglie con difficoltà economiche e disagiate, garantendo le risorse sino ad oggi stanziate ed integrandole laddove necessario. La volontà dell'intera Amministrazione è quella di intervenire massicciamente con iniziative analoghe a quelle del fondo di solidarietà, nel tentativo di supportare le persone in difficoltà, fintanto che la morsa della crisi economica non si allenterà".

Finale Ligure

Il sindaco Lucente e l’assessore Castoldi con i destinatari del soggiorno climatico

11


Festival dei Ragazzi: avanti tutta! Grande successo per la prima gara canora dedicata ai più piccoli

L

dagnato un terzo posto a pari merito. Sono stati premiati: Samuele Cattaneo, Aurora e Alice Bersan, Rebecca Lainati, Linda la Porta, Alessia Telloni. «La manifestazione ha avuto un grande successo, soprattutto da parte dei partecipanti e dei famigliari che hanno assistito all’evento – ha dichiarato il sindaco Franco Lucente -. Abbiamo deciso, quindi, di ripetere la manifestazione per gli anni avvenire. La giornata in cui si svolgerà il festival sarà la prima domenica dopo l’Epifania».

un momento della manifestazione

Maternità e fitness, oggi si può! Si svolgerà a Tribiano il primo corso di ginnastica con passeggino da effettuare all’aperto e soprattutto, senza separarsi dal proprio bambino. ggi che i costi della vita permettono sempre meno di ricorrere all’aiuto di baby-sitter, l’amministrazione, insieme alle professioniste di MammaFit, ha messo a disposizione delle sue cittadine i propri parchi per mettere in atto quella che, in Italia, si preannuncia come una novità nel mondo del fitness. “In questo modo abbiamo pensato di dare un’opportunità alle neo-mamme del nostro comune – spiega il sindaco, Franco Lucente – offrendo un’occasione con-

O

>>> Tribiano siamo noi

a manifestazione canora, rivolta ai bambini delle scuole elementari, ha registrato un elevato numero di partecipanti e spettatori tanto che, per gli amministratori deve trasformarsi in un appuntamento fisso. I vincitori di questa prima edizioe, svoltasi nel centro di via Freud, sono stati: Beatrice Sposato, di 8 anni, che si è classificata prima, Martina Marzullo, 7 anni, e Aurora Galloni, di 6 anni pari merito sul secondo gradino del podio Gli altri partecipanti hanno gua-

creta per tornare in forma senza per questo separarsi dal proprio piccolo”. MammaFit è una ginnastica postparto basata su esercizi di allungamento e tonificazione con l'ausilio della carrozzina o passeggino che diventa parte integrante della lezione. “Ad ogni sospinta del passeggino, corrisponde la contrazione di una fascia muscolare: mentre culla il proprio piccolo, mamma si allena – spiegano le due istruttrici Monica Taranto e Elaine Barbosa - Gli studiosi hanno concluso che migliorare la propria forma fisica attraverso programmi di allenamento che includono sessioni di lavoro con passeggino in compagnia di altre mamme potrebbe essere un trattamento naturale contro la depressione”.

@

segreteria@comune.tribiano.mi.it

13


A carnevale ogni scherzo vale! Grande folla per il carnevale 2010 di Tribiano irca 300 cittadini hanno preso parte ai festeggiamenti organizzati presso il centro polifunzionale Freud. Molte sono state le maschere indossate dai più piccoli, come gli intramontabili supereroi, per i maschietti, e le principesse per le femminucce. Tanti, anche, gli adulti che, in un modo o nell’altro, hanno voluto sentirsi più piccoli indossando la maschera del loro personaggio preferito. La giornata è trascorsa tra giochi, spettacoli e divertimenti, ma le vere protagoniste della giornata sono state le animatrici di “Birbanti si nasce”che hanno intrattenuto il pubblico con l’indovina quiz: “Il domani di ieri”. Un viaggio tra i protagonisti del carnevale italiano citando i grandi della storia come Pulcinella, Balanzone, Colombina e Pantalone. Uno show condotto da Arlecchino, che rappresenta la tradizione italiana, e da Blom, la Winx più famosa del mondo, che rappresenta l’oggi e il futuro. Un quiz giocoso e divertente per non far dimenticare ai nostri bambini la tradizione italiana. «Siamo rimasti molto soddisfatti della riuscita di questo evento – ha dichiarato il sinda-

>>> Appuntamenti in paese

C

co Franco Lucente -. Abbiamo sentito una grande risposta da parte dei cittadini che sono venuti qua con i lori figli. Stiamo, infatti, lavorando per i bambini cercando di coinvolgerli sempre di più nelle nostre iniziative, senza doverli per forza “parcheggiare” da qualche parte. Questa è stata una dimostrazione di come strutture come il polo polifunzionale possa essere sfruttato al meglio» ha concluso il sindaco.

Miss Italia 2010 sbarca a Tribiano Potrebbe essere proprio di Tribiano o di un paese del circondario la vincitrice di Miss Italia 2010. abato 12 giugno, infatti, dalle ore 21, presso lo stadio comunale di Tribiano si terranno le selezioni per le aspiranti miss in lizza per il concorso di bellezza più famoso d'Italia. Oltre al risvolto ludico e sociale dell'iniziativa, questa potrebbe essere un'occasione per tutte quelle ragazze che cercano una chance per entrare a far parte del mondo della moda o dello spettacolo. Per partecipare, basta scaricare dal sito del comune la scheda di partecipazione con le indicazioni e i requisiti richiesti.

S

14


Servizi Demografici Anagrafe 02/90.62.90.201 Stato Civile-Elettorale 02/90.62.90.202 Protocollo 02/90.62.90.218 Servizio Tecnico Tecnico Segreteria 02/90.62.90.207 Responsabile Tecnico 02/90.62.90.210 Ecologia 02/90.62.90.206 Servizio Affari Generali Affari Generali 02/90.62.90.216 Servizi alla Persona-Pubblica Istruzione 02/90.62.90.217 Eventi e Sport 02/90.62.90.221 Messi 02/90.62.90.220 Assistente Sociale 02/90.62.90.213 Servizi Finanziari Economo 02/90.62.90.214 Responsabile Settore 02/90.62.90.215 Tributi 02/90.62.90.222 Polizia Locale Comando 02/90.63.30.81- 02/90.63.29.43 Via della Liberazione n. 82 Biblioteca comunale 02/90.63.92.66 Via della Liberazione n. 64 Palestra comunale 02/90.63.93.40 Piazza Pertini n.1 Sportello Unico Attività Produttive 02/90.62.69.35 presso il Comune di Paullo-Via Mazzini

NUMERI DI EMERGENZA Carabinieri Carabinieri - Caserma Polizia Provinciale Soccorso Pubblico d’Emergenza Vigili del Fuoco Guardia di Finanza Emergenza Sanitaria Croce Bianca Paullo

112 02/90.64.40.16 02/90.63.35.55 113 115 117 118 02/90.64.782 02/90.63.18.00 Presidio Poliambulatoriale 02/98.11.41.11 Polizia Stradale - S. Donato 02/52.70.222 Servizio antincendio boschivo 1515 Acquedotto - Cap 02/89.520 Elettricità - guasti 800.900.800 - 800.901.050 Gas - Guasti 800.998.998 Direttore Responsabile Franco Lucente Coordinatore Editoriale Francesca Santolini In Redazione Jennifer Marfia, Maurizio Zanoni Grafica & Design Marocchi Alex Progetto grafico e impaginazione 7giorni Sas di Bersani e Robecchi www.7giorni.info Tipografia GRAFICHE SIRIO Via Di Vittorio 45, 20068 - Peschiera Borromeo MI

Redazione Ufficio segreteria generale Palazzo Municipale 20067 Tribiano tel. 02.90.62.90.216 segreteria@comune.tribiano.mi.it Pubblicità 7 Giorni Sas - Via Dante 2 20068 - Peschiera Borromeo MI cell. 339.28.00.846 adpower@libero.it Testata: registrazione in corso presso il tribunale di Lodi Chiuso in Redazione il 23/03/2010

>>> informazioni utili

MUNICIPIO DI TRIBIANO


Tribiano Insieme Aprile 2010  

Periodico comunale di Tribiano. Numero due, aprile 2010.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you