Issuu on Google+

ASSOCIAZIONE CUOCHI BRIANZA Relazione delle principali attività svolte Periodo 2009 - 2010 Nella seconda metà dell’anno 2009 e nei primi mesi dell’anno 2010, l’Associazione Cuochi Brianza, oltre alla regolare attività associativa, si è concentrata nell’organizzazione e nella partecipazione ai seguenti eventi:

BIGS 2009 La nostra associazione ha partecipato prima edizione della fiera BIGS, Borsa Italiana Go Slow, organizzata dal 18 al 20 settembre 2009. Tema della manifestazione, svoltasi nella prestigiosa realtà dell'Autodromo di Monza, è stata la promozione del turismo "dolce" nel territorio brianteo. Oltre allo stand istituzionale, la nostra associazione ha promosso un'attività di educazione alimentare collegata la progetto "Merenda Felice", insegnando alle famiglie presenti come mangiar meglio, partendo da semplici merende. Una succulenta anteprima alla manifestazione è stata promossa il giorno 3 settembre 2009, presso la sede del Touring Club a Milano, quando l'Associazione Cuochi Brianza è stata chiamata a organizzare l'aperitivo per la conferenza stampa di presentazione dell'intero evento. Durante questo aperitivo abbiamo promosso il nostro territorio attraverso alcuni dei prodotti tipici più conosciuti: luganega monzese, prosciutto crudo "dolce" di Oggiono, bresaola Brianza e le specialità dolciarie della nota pasticceria Comi di Missaglia. Hanno accompagnato l'aperitivo le bollicine dell'azienda vinicola Terrazze di Montevecchia. Evento “Cibo come Farmaco” L'Associazione Cuochi Brianza e l'Istituto Alberghiero del Collegio Ballerini hanno partecipato all’evento il Cibo come Farmaco, organizzato all’interno delle strutture della Villa Reale di Monza, sabato 20 settembre 2009. Questo evento è stato inserito nel contesto del Forum della Cultura dell’Unesco, svoltosi sempre a Monza dal 21 al 24 settembre 2009. Al termine delle relazioni dei diversi medici, i partecipanti sono stati accompagnati in una passeggiata nel parco fino a raggiungere la Cascina San Fedele, dove è stata allestita l’area per il pranzo didattico. Gli chef Giovanni Guadagno e Alberto Somaschini, coadiuvati da un gruppo di allievi della classe quinta alberghiero, hanno esposto una completa relazione dal titolo gusto leggero. In contemporanea, grazie alla presenza di una cucina mobile in sala, gli stessi piatti serviti agli oltre 120 commensali, sono stati preparati, mostrando i passaggi del metodo di preparazione e indicando come rendere leggera e sana ogni ricetta. Corsi di cucina supermercato Auchan L'Associazione Cuochi Brianza ha promosso due giornate dedicate all’educazione alimentare, organizzate con la collaborazione del centro commerciale Auchan di Monza. Martedì 13 e sabato 17 ottobre 2009, nell’area appositamente allestita all’ingresso del centro commerciale, gli chef hanno promosso ricette creative preparate con i semplici prodotti reperibili nel supermercato stesso. Filo conduttore delle proposte gastronomiche sono stati i dieci punti del decalogo gusto leggero, che promuovono una gastronomia della salute, facilmente riproducibile nelle cucine casalinghe. Per arricchire di contenuti le giornate di educazione alimentare, è stato allestito un ulteriore punto di dimostrazioni pagina 1 di 5


all’interno del centro commerciale, dove è proposto un corso di intaglio dei vegetali per creare sculture e decorazioni floreale con frutta e verdura. Evento Slow Food Terra Madre Day Un prestigioso progetto di Slow Food, nota associazione per la salvaguardia dei prodotti enogastronomici di nicchia, ha coinvolto l'Associazione Cuochi Brianza e tutte le classi dell’Istituto Alberghiero del Collegio Ballerini, martedì 24 novembre 2009. La giornata è stata dedicata alla scoperta di alcuni prodotti tipici del territorio brianzolo e lombardo. Questo evento si è inserito all’interno del progetto Terra Madre, che è stato avviato per festeggiare i venti anni di attività di Slow Food. Numerosi i produttori che si sono alternati nel corso dell’evento: Davide Longoni, che ha illustrato la produzione di pane con lievito madre; Luigi Viganò, che ha preparato con gli allievi la vera luganega brianzola; Paolo Ciapparelli, che ha ampiamente introdotto il formaggio valtellinese Bitto; Dionigi Spreafico, noto produttore di prosciutto crudo Dolce a Oggiono; Pasquale Redaelli e Gilberto Farina (Vicepresidente dell'Associazione Cuochi Brianza), che hanno portato i ragazzi di quinta alla riscoperta culinaria della pecora brianzola. Artigiano in fiera 2009. Brianza: l’università del fare! La nostra associazione è stata chiamata a partecipare all'edizione 2009 de l'Artigiano in Fiera, presso il polo espositivo di Rho-Pero. All'interno dello stand ufficiale della Provincia di Monza e Brianza, sono state proposte attività di intaglio di vegetali e piccole conferenze sulla cucina tradizionale di gusto leggero e sulla cucina molecolare, argomento che tanto ha destato l'interesse del pubblico anche dopo le note polemiche televisive. La manualità, tipica della nostra professione è stata il filo conduttore degli eventi promossi all'interno di questo stand, sottolineando ancora una volta lo slogan coniato dal managment della nostra nuova Provincia. Brianza: l'università del fare! MACEF: vetrina di prestigio In occasione dell'edizione 2010 del MACEF, salone internazionale della casa, l'Associazione Cuochi Brianza ha portato in fiera la gastronomia del territorio brianzolo. In collaborazione con l'Associazione Cuochi Milano, sono state organizzate degustazioni di vivande tipiche del nostro territorio, all'interno del prestigioso spazio istituzionale della fiera. Sabato 16 e domenica 17 gennaio 2010, trippa e casoeula hanno riscaldato i palati delle centinaia di persone accorse per la degustazione di questi intramontabili sapori. L'evento è stata un'ulteriore vetrina utile al perseguimento di uno degli scopi fondamentali della nostra associazione: far vivere e rivivere la nostra gastronomia. RistorExpo 2010 Per il terzo anno consecutivo l’Associazione Cuochi Brianza ha partecipato alla fiera di settore RistorExpo 2010, presso il centro espositivo Lariofiere di Erba (CO). Durante questa manifestazione l’associazione, oltre a gestire uno stand istituzionale, ha promosso alcune attività di valorizzazione dei prodotti tipici del territorio brianzolo e lombardo in genere. In particolare, grazie a una viva collaborazione con l’istituto alberghiero del Collegio Ballerini di Seregno, molti di questi prodotti tipici sono stati inseriti nei menu del Ristorante d’Applicazione, punto di ristoro ufficiale della fiera che ha servito più di 600 clienti nei quattro giorni di fiera.

pagina 2 di 5


Concorso El Boton d’Or 2010 In occasione della fiera RistorExpo, la nostra associazione ha promosso il concorso di cucina El Boton d’Or, rivolto ai giovani cuochi degli istituti alberghieri del territorio nazionale. In questa occasione l’Associazione Cuochi Brianza si è occupata sia della fase organizzativa (stesura del bando di concorso, diffusione agli istituti alberghieri e raccolta delle iscrizioni) sia della fase operativa (selezione degli elaborati e svolgimento del concorso). Il concorso è stato articolato in due categorie. La prima categoria prevedeva la presentazione di piatti freddi e gelatinati mentre la seconda categoria prevedeva la preparazione di un menu e il servizio dello stesso a 30 commensali. Novità dell’edizione 2010 del concorso è stata l’introduzione di un tema per tutti i partecipanti. In questa edizione il tema di fondo è stata la valorizzazione del patrimonio enogastronomico del territorio lombardo. BIT 2010 Si è nuovamente rafforzata la collaborazione fra la nostra associazione e le giovani istituzioni della Provincia di Monza e Brianza. Anche in occasione della BIT (Borsa Internazionale del Turismo), svoltasi dal 18 al 21 febbraio 2010, l'Associazione Cuochi Brianza ha goduto di ampia visibilità negli spazi istituzionali della Regione Lombardia e della nostra Provincia. In particolare, domenica 21 febbraio il nostro segretario, lo chef Alberto Somaschini, ha partecipato come relatore alla conferenza per il lancio del nuovo Sistema Turistico Locale che legherà la provincia di Como, Lecco e Monza e Brianza. Questo sistema turistico, che sarà operativo a partire dal 2011, vuole porre fra le basi dell'attrattività del nostro territorio anche il suo patrimonio enogastronomico, spesso troppo poco valutato. FABAR: corsi di cucina per professionisti e allievi In collaborazione con l’azienda di forniture professionali FABAR di Arosio, sono stati organizzati numerosi corsi di cucina per i professionisti e gli allievi associati. I corsi hanno affrontato argomenti di interesse professionale fra cui l’utilizzo di tecniche di cottura innovative, l’utilizzo delle nuove tecnologie in cucina, l’approfondimento delle ricette di pasticceria e di gelateria. Questi corsi hanno visto l’alternarsi di chef di fama nazionale hanno ottenuto un ottimo riscontro da parte degli associati. Riscopriamo la cucina brianzola – Villa Tittoni Desio Questo evento, dedicato alla riscoperta della cucina brianzola, è stato organizzato mercoledì 24 febbraio 2010 presso le stupefacenti sale della Villa Tittoni a Desio. L'evento, voluto dall'Assessorato al Tempo Libero del comune brianzolo, ha visto la partecipazione di oltre 140 persone che hanno assistito alla conferenza tenuta dal prof. Massimo Brioschi, storico desiano, il prof. Salvatore Cappellano, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari e Microbiologiche dell’Università degli Studi di Milano, e il nostro presidente, lo chef Giovanni Guadagno. A conclusione della conferenza, la nostra associazione ha proposto un buffet con le eccellenze gastronomiche del nostro territorio. In questo contesto hanno primeggiato i prodotti di alcuni nostri partner e amici. Il prosciutto crudo Dolce d'Oggiono, affettato direttamente in sala da Egidio Spreafico e dal figlio, la coppa di maiale salmistrata e i mondeghini di carne della premiata macelleria Mauri di Seregno e i salumi, freschi e stagionati, della nota gastronomia Trezzi di Paina.

pagina 3 di 5


Corsi di cucina per amatori L’Associazione Cuochi Brianza ha organizzato, con il patrocinio del comune di Seregno, una prima sessione di corsi di cucina per amatori presso i laboratori dell’Istituto Alberghiero del Collegio Ballerini di Seregno. Quattro lezioni serali, fra marzo e aprile 2010, hanno visto la partecipazione di oltre ottanta appassionati ai tre corsi proposti: 1. Cucina mediterranea, con lo chef Roberto Pirelli dell'Osteria del Ritrovo di Carate Brianza. 2. Evoluzione della carne, con il macellaio e gastronomo Andrea Mauri della macelleria Mauri di Seregno. 3. Cucina degli avanzi: cucinare con quel che c’è! con lo chef Alberto Somaschini, docente presso l'Istituto Alberghiero del Collegio Ballerini di Seregno. Evento Ecomade 2010 In occasione del salone del mobile di Milano, l’Associazione Cuochi Brianza è stata chiamata a organizzare un buffet di inaugurazione per un evento fuori salone: Ecomade. Questo evento ha visto la partecipazione delle eccellenze dell’imprenditorialità brianzola che propongono mobili, arredi ed elettrodomestici pensati per ridurre al minimo l’impatto con l’ambiente. All’interno del prestigioso contesto del palazzo della Camera di Commercio di Milano è stato proposto un buffet a base, naturalmente, di prodotti tipici del nostro territorio. Fiera Agrinatura La nostra associazione ha partecipato alla fiera Agrinatura, organizzata presso il polo espositivo Lariofiere di Erba nei giorni 30 aprile e 1-2 maggio 2010. Durante la manifestazione, numerosi associati hanno partecipato alla gestione dello spazio degustazioni Merenda a Km Zero, dove sono state proposte numerose degustazioni enogastronomiche. Centinaia di tipici taglieri in legno sono stati omaggiati ai numerosi visitatori che hanno potuto assaporare salumi, formaggi, marmellate, miele, olio e vini prodotti rigorosamente nel nostro territorio. Cena benefica Comunità Exodus – Don Mazzi Mercoledì 12 maggio 2010 la nostra associazione ha avuto l’onore di cucinare per l’annuale cena benefica organizzata presso la comunità di recupero Exodus di Milano, fondata e guidata da Don Mazzi. Grazie all’aiuto di numerosi associati allievi, è stato possibile preparare una cena per oltre cento commensali, fra cui erano presenti numerosi VIP. L’evento ha proposto diversi momenti di forte riflessione grazie all’instancabile opera benefica di Don Mazzi che, durante la serata, ha presentato il libro scritto per i suoi 80 anni di età. Manifesta 2010 L’Associazione Cuochi Brianza ha partecipato alla rassegna sociale per il volontariato Manifesta 2010, presso la fiera di Osnago (LC). L’evento si è svolto dal 14 al 16 maggio 2010. All’interno dello spazio della provincia di Monza e Brianza, la nostra associazione ha promosso le proprie attività organizzate nel sociale e per il sociale. Gusto Leggero e Brianza per il Cuore Domenica 13 giugno la nostra associazione ha rinnovato la collaborazione con l’associazione monzese Brianza per il Cuore ONLUS (che già pubblica sul proprio notiziario alcune nostre notizie). Durante la giornata dello sport organizzata all’interno pagina 4 di 5


dell’Autodromo di Monza, lo chef Giovanni Guadagno (presidente dell’Associazione Cuochi Brianza) ha organizzato una piccola conferenza per poter insegnare a mangiare meglio, in modo più leggero e rispettoso della propria salute.

Associazione Cuochi Brianza. Prospettive per il futuro. Numerosi sono gli eventi che l’associazione sta programmando per il futuro. Fra questi, quelli già definiti sono brevemente introdotti di seguito. Eventi enogastronomici in collaborazione con Lettori Golosi In collaborazione con la libreria monzese Lettori Golosi, specializzata nella selezione di libri del mondo enogastronomico, saranno organizzati diversi eventi fra cui: presentazione di libri di cucina, piccoli corsi di cucina, degustazioni, intaglio decorativo di vegetali. Fiera del Gusto All’interno dell’area espositiva dell’Autodromo di Monza la nostra associazione parteciperà alla Fiera del Gusto che si terrà nei giorni 30 ottobre, 1-2 novembre. Degustazioni, dimostrazioni di cucina e altri eventi in fase di definizione verranno proposti ai visitatori. Corsi di cucina per amatori: nuove sessioni Portando avanti quanto cominciato nei mesi di marzo e aprile, verranno proposti differenti corsi di cucina per amatori, arricchendo e integrando le tematiche proposte e offrendo corsi specifici anche per i bambini, all’interno di piccoli percorsi di educazione alimentare.

pagina 5 di 5

Il Segretario

Il Presidente

Alberto Somaschini

Giovanni Guadagno


Relazione Associazione Cuochi Brianza