Page 1

SABATO 10 FEBBRAIO 2018

Una giornata perfetta per scambiarsi promesse di amore eterno e per passare ventiquattro ore piene di dolcezza e amore: oggi gli innamorati sono autorizzari a scadere nel melenso e a dichiarare al mondo il proprio sentimento.

la Voce di Mantova

La festa più controversa La si ama o la si odia I pro

Se sei da solo, sei costretto a vedere le coppiette in giro e i fiori che vengono consegnati in ufficio a tutte le colleghe. Ti fa stare male con te stesso, e diventa una specie di gara». Lo sostiene il life-coach Jay Cataldo. «È la pressione che ci mette addosso a infastidirmi. Le pubblicità e i giri per negozi: arrivi a pensare che se non ci caschi, allora non sei romantico, e non tieni alla persona con cui stai» anche il comico attore Dean Obeidallah è della stessa opinione. Anche le donne non sono da meno, la sociologa Deborah Carr, sociologa della Rutgers University sostiene che San Valentino è «un tentativo per far credere alle persone di non essere all’altezza di un certo standard di romanticismo. Anche chi ha un partner spesso si sente deluso, perché crede di non essere stato festeggiato a dovere. È una gara a perdere per chiunque non abbia un ristorante o produca bigliettini». Secondo gli antivalentinisti la giornata dell’amore sarebbe tutt’altro che una ricorrenza piacevole. Per i barricaderi del “Valentine free” la tappa mielosa di metà febbraio sarebbe: UNO Una giornata discriminatoria che fa sentire in difficoltà i single DUE Un inutile dispendio di denaro TRE Una festa fasulla che, dietro romanticherie, nasconde povertà di sentimenti

Come sopravvivere a San Valentino da single lentino. Fai scrivere sul bigliettino “Da un ammiratore speciale” e fattelo recapitare il giorno di San Valentino. Se anche ricordassi d’essertelo inviata da sola, ti aiuterà a migliorare comunque la giornata. Passa del tempo con le persone che ami: anziché star soli è consigliabile dedicarsi ad un diverso genere d’amore – i tuoi amici e familiari. Vai a vedere un film con qualche amica, cena al tuo ristorante preferito con la tua famiglia, qualsiasi cosa tu faccia, l’amore è amore, e San Valentino è lì per rappresentarlo. Non devi essere in una relazione romantica per apprezzare San Valentino. Non autocompatirti: renderà la giornata deprimente e triste. Piuttosto, sii entusiasta di questo giorno. Dopotutto, accade sol-

Di tutte le feste capitalistiche San Valentino non è certo tra le migliori. Con l’enfasi sull’amore, le coppie e le coccole si sprecano. San Valentino, come altre feste, è stato inventato per vendere paccottiglia amorosa assortita.

I contro

Romanticoni di tutto il mondo unitevi, anche chi decide di seguire il protocollo dettato da questa festa controversa sa in cuor suo di non dover dare completamente torto a chi, questa festa, invece non può nemmeno vederla. Eppure decidono comunque di festeggiarla con la persona che amano, perché? Perché forse ci sono specifici casi in cui è bello avere l’occasione per ritrovarsi e scambiarsi degli attimi di dolcezza e poco importa se per farlo c’è bisogno di una festa programmata, chi festeggia San Valentino non significa che non ci sia amore tutti i giorni. Con il romanticismo che va via via scemando a favore della tecnologia è bello vedere per un giorno vetrine addobbate, messaggi sdolcinati e rose rosse in ogni dove. Secondo i fan del patrono degli innamorati, il 14 febbraio è una giornata da segnare con anticipo sul calendario con la matita rossa proprio per non dimenticare l’appuntamento. Questi i motivi: UNO L’amore ha bisogno di rassicurazioni e almeno una volta all’anno è giusto ritagliarsi uno spazio e un ricordo da condividere DUE La routine danneggia la coppia ed è necessario uscire dai soliti schemi anche semplicemente con una serata diversa dal solito TRE Un dono è un modo per sottolineare l’aspetto dell’amore che è l’offerta di sé

Essere single non significa dover pensare che il giorno di San Valentino sia una ricorrenza deprimente. Puoi comunque prenderti cura di te e sentirti bene pensando alla tua vita attuale. Ti diamo pertanto qualche suggerimento per poter partecipare almeno “col pensiero” evitando di deprimerti; oppure, puoi semplicemente considerarlo come tutti gli altri giorni. Comprare cioccolatini: chi dice che qualcuno debba regalarteli? Prendi una scatola di cioccolatini e goditela. La cioccolata rilascia endorfine nel cervello che ti fanno sentire bene! Perciò un po’ di cioccolato migliorerà il tuo umore e ti renderà più felice. Mandati delle rose o un bouquet floreale fatto di caramelle: ordina il kit un paio di settimane prima della festa di San Va-

25

tanto una volta all’anno! Ed è pur sempre una festa! Fai una torta! Prova una ricetta divertente e impegnati a farla bene. Poi prova a mangiarla tutta da sola! Usa il giorno di San Valentino per cercare concretamente un partner: ci sono tanti posti che organizzano serate a tema. Perciò raduna le tue amiche e i tuoi amici single e vai a una festa per single. Chissà chi potresti incontrare? Non paragonarti agli altri: Se sei il tipo di persona paranoica che pensa che tutti ridano del tuo essere single, stai passando troppo tempo a confrontarti con le coppie apparentemente felici e coccolose. Ricorda: solo perché una persona ha una relazione a San Valentino non significa che sia fortunata (o in alcun modo felice).


26

SABATO 10 FEBBRAIO 2018

la Voce di Mantova

A volte risulta difficile dar voce ai propri sentimenti, anche in questo la natura ci è d’aiuto

Semplicemente con un fiore Ai giorni nostri è un dato di fatto che la comunicazione sia diventata più difficile, più virtuale, se parliamo di sentimenti poi... E allora, in un’occasione romantica come la festa di San Valentino perchè non provarci con i fiori. Ecco quindi un piccolo aiuto per comprenderne il significato e non fare brutte figure con la persona amata.

• Amaryllis: esprime eleganza, timidezza. Fiore grande e maestoso dal colore acceso, originario dell’Africa. Il suo significato deriva dall'aspetto del fiore e dal suo delicato profumo che emana. Ideale per esprimere un timido amore e per un elegante corteggiamento.

• Anemone: abbandono, attesa. Delicatissimo fiore chiamato anche fiore del vento perché il suo nome deriva dal greco anemos, che significa appunto vento, e per la sua fragilità e breve durata. Il significato è dunque quello dell'abbandono, ma anche quello di speranza e di attesa. Ideale per esprimere: “Mi manchi da morire, torna da me!”.

• Aquilegia: stravaganza, amore nascosto. Dal latino aquilegus, che significa raccogliere acqua, prende il nome dalla sua

forma concava, tanto strana da giustificare il significato di stravaganza e di amore nascosto (come l’acqua all’interno del fiore) che ad esso viene attribuito. Esprime il proprio sentimento di amore nascosto e amore sincero e profondo.

• Fresia: mistero e fascino. Fiore poco conosciuto in passato oggi è presente come decorazione in molte composizioni e nelle diverse varietà cromatiche. Il suo “anonimato” rende la fresia un fiore misterioso dalla indiscussa bellezza. Ideale per fare un regalo misterioso e per un invito ad un originale “appuntamento al buio”.

• Giglio: purezza, nobiltà d’animo. Nonostante l’incredibile varietà cromatica, la tradizione associa il giglio e la sua simbologia al bianco. La leggenda narra che nacque da una goccia di latte caduta dal seno di Giunone mentre allattava il piccolo Ercole, il giglio è per questo emblema di perfetta purezza e candore ma anche segno di nobiltà d’animo e fierezza. Ideale non solo per le spose, ma anche per fare sentire ogni donna una regina.

CURIOSITA’ Perché i fiori emettono tanti variegati profumi? Il profumo diffuso dai fiori deriva da alcune sostanze chimiche contenute nei petali o nel nettare della flora stessa. Il profumo dei fiori attira gli insetti: le api preferiscono profumi con aroma di frutta, come per esempio le magnolie; le mosche sono alla ricerca di odori più nauseabondi come quello del cavolo. Come si estrae l'olio essenziale dai fiori? La materia prima aromatica va posta in una ampolla, si fa in modo che il vapore in pressione passi attraverso il materiale vegetale, il vapore provocherà dei globuli di olio, quest'ultimo evapora e poi attraverso una serpentina, raffreddata ad acqua, defluisce in un altro contenitore, dunque l'olio essenziale, più leggero dell'acqua, galleggia su di essa, a questo punto è facile separarlo. Si sappia per esempio che milioni di fiori di gelsomino potrebbero non essere sufficienti a produrre 1 kg. di essenza. Molti non sanno che le specie floreali che stanno per estinguersi sono circa tra i 5 e i 50 milioni e che ancora solo meno di 2 milioni di esse sono state individuate e studiate, la causa della estinzione delle piante floreali sono la perdita di habitat e i cambiamenti climatici. Ci sono piante che germogliano sott'acqua e altre che possono farlo a 4000 metri di altezza, che alcuni fiori aprono i loro petali solo in alcune ore del giorno e della notte. Il famoso “m’ama non m’ama” trae le sue origini al lontano Medioevo. Infatti le donne si ornavano il capo con le margherite tutte le volte che non sapevano chi scegliere tra i loro pretendenti.

• Gelsomino: giallo - eleganza; bianco - amabilità; rosso - desiderio. Fiore dal profumo molto intenso legato per tradizione alla sfera dei sentimenti. Ideale per esprimere amore e speranza di felicità alla persona amata.

• Gerbera: rosa - giovinezza; rosso amore e vittoria; giallo - gloria; arancio - allegria. La gerbera, spesso confusa con la margherita vista la somiglianza tra i due fiori, è un fiore molto amato per i tanti colori e per la sua semplicità e bellezza. Ideale per ricordare alla persona amata la gioia di stare insieme.

L'iris invece è uno dei profumi più apprezzati nel corso del periodo rinascimentale. La viola, dal profumo morbido e fresco, ispirò nelle donne del XIX secolo sentimenti di trasporto ed eccitazione. • Rosa: rosso - amore e passione; rosa - dolcezza; giallo - gelosia; bianco purezza; rosa e arancione - desiderio. La rosa è il fiore per antonomasia. Di rose ne esistono migliaia di specie, ma la più comune è quella che tutti riconducono all’amore e all’affetto. Le sue sembianze e il suo profumo alludono alla femminilità. La rosa in bocciolo è sinonimo di castità, mentre quella aperta è la bellezza della giovinezza. In base al colore variano i significati rendendolo un fiore adatto ad ogni occasione. Ideale per ogni occasione legata all’amore, all’amicizia e all’affetto. Per un dono passionale scegliere rose rosse a gambo lungo per arrivare dritti al cuore della persona amata.

La rosa, dal profumo sensuale, fu usata sin dai tempi dell'antica Roma, tra le centinaia di specie le più gradite in profumeria sono la rosa Centifolia e la rosa Damascena. Una leggenda cattolica narra che le magherite sono i fiori dei bimbi buoni. Un Angelo li aveva in un sacco e li stava portando a Gesù in dono, sfuggirono dal sacco, caddero a terra e nacquero le margherite. Secondo la leggenda i Gelsomini erano una pianta di esclusiva proprietà della Famiglia dei Medici e venivano coltivati soltanto nei loro giardini. Un giovane giardiniere rubò una pianta e la regalò alla sua fidanzata, che la mise in terra e la accudì con tanto amore che essa crebbe e fece tanti fiori meravigliosi. I due fidanzati si sposarono e vissero felicemente, diffusero la coltivazione del fiore e l’usanza di regalarlo alle giovani spose come segno di buon augurio.


SABATO 10 FEBBRAIO 2018

LO SPERICOLATO Brivido estremo

la Voce di Mantova

Come sorprendere il proprio partner scegliendo il dono adeguato alle sue esigenze

I regali per conquistare lui

27

LO SPORTIVO Activity Tracker

Per l’uomo che non teme nulla e ama le sfide estreme La smartbox che comprende uno sport estremo per una persona. 1020 esperienze di guida sportiva e attività estreme.

Se il tuo lui è uno sportivo apprezzerà molto questo gioiellino dell'elettronica. Monitora il sonno, le attività sportive, il battito cardiaco, notifica chiamate e messaggi e ha la sveglia intelligente.

IL BUONGUSTAIO Soggiorni e sapori d'Italia

L’INTELLETTUALE Kindle E-Reader

Per l’amante della buona cucina e non solo, una notte con colazione e cena per 2 persone. Un regalo da “gustare” in due. 330 soggiorni di gusto in hotel 3 e 4 stelle.

Trovare il regalo giusto a San Valentino è sempre più difficile e può mandare in tilt; e comprendere cosa può servire o piacere è davvero una grande impresa. Sarebbe buona regola identificare un regalo che possa stupire senza risultare banale, ma anche questo non è semplice. Il regalo perfetto va fatto tenendo conto della personalità del partner, in modo tale che esso diventi un suo complemento indispensabile. Per far sì che sia una sorpresa

Se frequentate da poco il vostro compagno è consigliabile pensare a doni neutri

gradita, quindi, il primo requisito è che sia attinente alle sue attitudini, ai suoi interessi e alle sue passioni. E’ uno sportivo? Un collezionista di articoli di design? E’ una appassionato di lettura? Ama le situazioni spericolate? Una volta individuata la tipologia del nostro partner sarà più facile indirizzarsi alla soluzione giusta. Tutto diventa più complesso nel momento in cui si deve fare un regalo ad una persona che si frequenta da poco tem-

po e che quindi non si conosce abbastanza. Il rischio è quello di non azzeccare i gusti, è bene quindi stare su articoli neutri e non legati alle sue abitudini. Quindi no a regali troppo personali come profumi, prodotti per il corpo, abbigliamento, ma spostare l’attenzione su regali più generici per l’auto o magari legati alla sua attività lavorativa o meglio ancora un pacchetto week end che vi permetterà di approfondire la conoscenza.

Ama i libri e non ha ancora un kindle' E' il momento di farglielo provare! Potresti anche scaricare il suo libro preferito o qualcosa che vorrebbe leggere in modo da farglielo trovare già pronto


28

SABATO 10 FEBBRAIO 2018

la Voce di Mantova

Gioielli, la parola chiave per conquistare il suo cuore

GIOIELLERIA CLEMENTI Una sorpresa scintillante una preziosa tradizione Ecco avvicinarsi l’ora del tanto amato-odiato San Valentino. Non credete alle donne che vi dicono che a loro non interessa questa festa, in fondo si aspetteranno sempre un piccolo pensiero, un regalo carino, meglio ancora se un gioiello. “Gioielli”, soprattutto a San Valentino, è questa la parola chiave per evitare di rovinare la serata più romantica dell’anno presentandovi a mani vuote. Insomma basta davvero un piccolo pensiero e se non siete ancora pronti per l’anello potete sbizzarrirvi tra ciondoli, orecchini e bracciali. Sicuramente la vostra Valentina saprà apprezzare.

Salvini

Salvini

LA SITUAZIONE

Armani

Non è importante solo cosa regalare ma talvolta anche come regalarlo. Può essere una piacevole sorpresa organizzare una romantica caccia al tesoro

L‘OPPORTUNITÀ Per le coppie che sono pronte a fare il grande passo potrebbe essere l’occasione per decidere cosa portare al dito per tutta la vita. E per le fedi nuziali la scelta è davvero ampia e variegata. Meglio avere un gioielliere di fiducia. Miluna

Quella dei fratelli Clementi è una tradizione che affonda le radici sul finire dell’800, quando il bisnonno Ferruccio (già modellista per la fabbrica di Oreficeria vicentina Fro) ne assumeva la direzione. In seguito il nonno Oddino apre punti vendita a Verona e a Bardolino, mentre il padre inaugura nel giugno del ‘58 il negozio di Mantova, rilevando una delle licenze al commercio più antiche della città. I figli Marco e Monica, terminati gli studi decidono di seguire le orme di famiglia consolidando la posizione della gioielleria sulla piazza di Mantova e associando al loro nome quello di importanti firme della gioielleria e dell’orologeria.

PIZZERIA MIRAMONTI


SABATO 10 FEBBRAIO 2018

la Voce di Mantova

Numerose le località da raggiungere per un romantico week end a due: in primis l’Italia

In viaggio per... una fuga d’amore Si avvicina il giorno più romantico dell'anno e sono numerose le persone che, in questo periodo, sono alla ricerca di qualcosa di speciale da fare insieme alla propria dolce metà. Per vivere una giornata all’insegna del romanticismo è utile trovare una meta suggestiva che faccia da sfondo al rinnovo della promessa d’amore. Impossibile non pensare alla città romantica d’Italia per eccellenza, come Venezia. Città lagunare dove passeggiare mano nella mano tra calle e ponti o magari fare un romantico giro in gondola. Senza andare troppo lontano, possiamo considerare Verona, teatro della romantica e, allo stesso tempo, tragica storia di Romeo e Giulietta. Città d’arte che per l’occasione ha organizzato “Verona in Love-Dolcemente in Love”, la tradi-

29

Per un San Valentino “piccante” Cromoterapia in doccia Prendi una doccia led per cromoterapia! Accendi qualche candela nella stanza da bagno, metti un po' di musica e invitala a fare una doccia con te, non potrà resistere!

Lanterne galleggianti Ecco un'altra sorpresa dolcissima: lanterne galleggianti da accendere insieme e rilasciare in riva al mare, al lago, o su un fiume.

foto Sara Morandi Gadioli

zionale rassegna di appuntamenti, promossa dal Comune, per la festa di San Valentino che si svolgerà dal 14 al 18 febbraio. Altra meta interessante può

essere Roma, dove farsi trasportare da romantiche carrozze alla scoperta di scorci sconosciuti. Anche la Toscana è una meta interessante per rendere più poetico il nostro week

end d’amore. Tra agriturismi in collina per godere dei momenti di relax e la città di Firenze dove alle bellezze architettoniche si unisce una vocazione innata per la cucina.

Set fonduta cioccolato e fragole. Per una serata romantica e piccante, prendi una fondutiera, un po' di cioccolata e delle fragole, sarà una serata diversa e divertente!

PARIGI

Vienna

Barcellona

Città magica, unica e senza tempo Parigi è la meta ideale per un week end da innamorati. Tra musei e passeggiate nella caratteristica Montmartre o lungo gli Champs Elysées con i suoi cinema, caffè e negozi di lusso.

Città dall’affascinante passato - e milioni di turisti all'anno lo confermano - Vienna con i suoi splendidi palazzi, castelli e chiese di tutte le epoche è considerata la città dall’atmosfera unica.

Capoluogo della Catalogna e città vagamente surreale dal momento che Salvador Dalì visse qui e progettò diversi edifici, Barcellona offre tanto al turista e non parliamo soltanto di movida.


San valentino 2018  
San valentino 2018  
Advertisement