Page 1

Match Program Uf ficiale - edito da Sunrise Media - numero 904 del 15 marzo 2019 - www.varesespor t.com

17.03.19

Enerxenia Arena ore 17.10

VOLATA PLAYOFF

ph by LegaBasket

VARESE vs CREMONA


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

3

FACCIAMO IL PUNTO All’Enerxenia Arena torna Meo Sacchetti con la sua Vanoli Cremona

Aleksa Avramovic

ph by Alberto Ossola

Di nuovo a diretto contatto con Meo. Dopo la sfida nei quarti di Coppa Italia e la settimana azzurra piena di entusiasmo e soddisfazioni, con anche l’attribuzione della cittadinanza onoraria, le strade di coach Sacchetti s’intersecano ancora con quelle di Varese e del quintetto allenato da Attilio Caja. La corsa ai playoff propone una nuova sfida con quella Cremona che - sconfitta da Avramovic e compagni all’andata sul parquet della città del Torrazzo - appare formazione di ottimo livello, tecnico ma anche atletico. Tanto più che - contando sul fosforo che Travis Diener sa utilizzare al meglio in cabina di regia e sulla consistenza di Mathiang dentro l’area colorata oltre che sul fromboliere Crawford e il tuttofare Saunders, ma anche sulla consistenza del duo tricolore Ricci e Ruzzier - la Vanoli ha saputo crescere di rendimento con l’avvio del 2019, fino al punto da meritarsi il primo trofeo nazionale nella storia di questa società: la Coppa Italia vinta a Firenze. Una società alla cui crescita, fino alla chiamata di

ph by LegaBasket

La volata playoff entra nel vivo

Jean Salumu

ARBITRI Rossi, Giovannetti e Bongiorni fischiano all’Enerxenia Arena Michele Rossi, Guido Giovannetti (nella foto) ed Andrea Bongiorni sono gli arbitri che dirigeranno il match tra la Pallacanestro Openjobmetis Varese e la Vanoli Basket Cremona, valido per la ventiduesima giornata del campionato di LBA 2018-2019. Per i primi due si tratta del primo incrocio con i biancorossi quest’anno; la passata stagione, però, il primo aveva arbitrato Va-

rese-Trento (93-66), CremonaVarese (80-72), Cantù-Varese (85-89) e Capo d’Orlando-Varese (73-75), mentre il secondo Varese-Capo d’Orlando (82-58) e Sassari-Varese (87-91). Per Bongiorni, invece, si tratta del terzo precedente stagionale con la truppa di Attilio Caja dopo i successi ottenuti sul parquet di Cremona (79-82) ed in casa contro Torino (77-60).

Toto Bulgheroni che nell’estate ‘18 lo volle in terra prealpina, nel corso degli ultimi anni ha dato un contributo decisivo da dietro la scrivania dirigenziale proprio il “nostro” Andrea Conti. Ora Cremona si trova nella parte nobile della classifica e punta a dare continuità a un’efficacia nel proprio gioco che ha manifestato ampiamente in questo scorcio di stagione. L’Openjobmetis, dal canto suo, non può che riproporre i canoni di una formazione che finora ha offerto un rendimento ad alto profilo, probabilmente superiore alle realistiche previsioni d’inizio campionato. E quindi spazio ancora a una forza agonistica che è frutto di un impegno collettivo dove ciascun singolo si mette a disposizione per l’efficacia del gioco di squadra, seguendo le indicazioni che giungono dalla panchina. Non sarà facile contro questa Cremona: di sicuro, però, ancora una volta il quintetto biancorosso non lascerà nulla di intentato per regalare un successo ai baskettofili varesini. Antonio Franzi

Non sarà facile contro questa Cremona: di sicuro, però, ancora una volta il quintetto biancorosso non lascerà nulla di intentato per regalare un successo ai baskettofili varesini


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

4

VANOLI CREMONA

GLI AVVERSARI

della competizione. Sarà la voglia di rivincita, dunque, ad animare i ragazzi di Caja in questa difficile sfida casalinga. Cremona è una squadra completa, che ha nell'immortale Travis Diener (8.5 punti e 3.5 assist a partita) il suo faro: Diener detta i tempi del gioco cremonese con giocate da fuoriclasse e ha ancora, a dispetto dell'età, uno smalto inph by LegaBasket

Inutile girarci intorno: la Vanoli Cremona è la squadra che ha inflitto a Varese la sconfitta più dolorosa di questa stagione fino ad ora. La Openjobmetis arrivava alle Final Eight di Firenze con grande motivazione e convinzione e si è dovuta arrendere già al primo step contro una squadra oggettivamente più forte, non per niente poi vincitrice

vidiabile. A supportare Diener nella creazione del gioco c'è Wesley Saunders (10.9 punti, 7.3 rimbalzi e 3.3 assist), autentico tuttofare che fa della versatilità la sua arma migliore. Il miglior marcatore - lo sa bene Varese, bucata a ripetizione nel primo tempo dei quarti di Coppa Italia - è Andrew Crawford (18.2 punti con il 58% da due), mentre il reparto lunghi è composto da due esordienti del basket europeo cresciuti tantissimo sotto la gestione di coach Meo Sacchetti: il tiratore Peyton Aldridge (12.2 punti e 4.4 rimbalzi con il 40.4% da tre) e il centro Mangok Mathiang (9.9 punti e 9.6 rimbalzi). Dalla panchina l'italiano

Giampaolo Ricci, alla miglior stagione in carriera, garantisce punti (11.1 di media in appena 19 minuti) e sostanza. Buonissimo l'impatto di Michele Ruzzier (7.9 punti e 2.7 assist), mentre l'ultimo arrivato Vojislav Stojanovic (7 punti e 3.8 rimbalzi) sta ancora cercando di inserirsi appieno. In rotazione per scampoli di partita anche Giulio Gazzotti. Cremona gioca un buon basket, fatto sì di tanti tiri da fuori, ma ben costruiti e spesso in perfetto ritmo. Con la capacità di Saunders e Crawford di giocare internamente e l'atletismo di Mathiang, poi, i biancoazzurri sanno trovare alternative al tiro da tre. Filippo Antonelli

IL SORVEGLIATO SPECIALE DI CREMONA

ROSTER N.

Atleta

Ruolo

Anno Nasc.

1

Wesley Saunders

Guardia

16/06/1993

7

Travis Diener

Playmaker

01/03/1982

6 8

Giulio Gazzotti

Ala

Giampaolo Ricci

10 Michele Ruzzier

16 Dario Boccasavia

201

103

ITA

Ala

08/10/1992

206

99

AUS

196

95

USA

98

SRB

09/02/1993 24/08/1998

24 Vojislav Stojanovic

Guardia

14/04/1997

Ala

Allenatore: Romeo SACCHETTI

REFRIGERAZIONE CONDIZIONAMENTO INDUSTRIALE

Risparmio energetico

ITA

27/09/1991

18/10/1990

Assorbitori

79

Ala

Ala

Pompe calore geotermiche

USA

104

22 Andrew Crawford

Refrigerazione con gas naturali CO2 - NH3 - HC

88

202

Ala

23 Peyton Aldridge

196

23/09/1991

Playmaker

12 Mangok Mathiang

Alt. (cm) Peso (kg) Naz.Sport

VENDITA POST SERVICE Condizionatori civili commerciali industriali Celle - Congelatori Stagionature

Tel. 0332 427250 - fax 0332 860034 info@facold.it - www.facold.it

10/11/1995

185

183

196

203 199

80 95

102

ITA

ITA

ITA

USA

(f.a.) È nato il 18 ottobre 1990 a Naperville (Illinois). A livello NCAA ha vestito la casacca dei Northwestern Wildcats, riuscendo a conquistare il premio di miglior esordiente della Big Ten per i media nel suo primo anno e risultando, nel 2014, tra i cinque migliori atleti del panorama sportivo universitario per risultati accademici. Undrafted nel 2014, ha trascorso una stagione in G-League con gli Erie BayHawks prima di optare per il passaggio in Europa. Nel nostro continente ha trascorso due stagioni in Israele con Bnei Herzliya e Maccabi Rishon LeZion, inframmezzate da una annata nel campionato tedesco con la maglia del MHP Riesen Ludwigsburg. In estate ha firmato un biennale con la Vanoli Cremona e, anche nella Serie A italiana, ha messo in mostra tutte le sue doti di straordinario realizzatore: sa segnare sia in entrata sia dall'arco dei tre punti ed è sempre una minaccia per le difese avversarie. Ha segnato 22 punti sia nella sfida d'andata contro Varese sia nei quarti di Coppa Italia, competizione di cui è stato MVP.

ph by LegaBasket

Andrew Crawford #22


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

5

L’INTERVISTA Dominique Archie: «Le grandi squadre guardano sempre a loro stesse»

«Cremona: gara dura, tosta e da vincere» Dominique Archie da Augusta, dente di 4. Sta cambiando qualcoGeorgia, rispecchia, con le sue mo- sa nel tuo modo di giocare? venze e il suo modo di porsi, il clima «Ho notato anch’io questa cosa. caldo, quasi subtropicale della sua Penso si possa ricondurre al modo in terra natia. Quello stesso clima caldo cui coach Caja mette in campo la che, purtroppo, Varese ha trovato in squadra e alla posizione in cui finisco quel di Avellino sette giorni fa. Proprio per avere tanti tiri aperti sul perimeda qui parte la nostra chiacchierata tro. Questa è una delle opzioni del nocol lungo biancorosso alla scoperta di stro attacco e devo farmi trovare cosa non ha funzionato in quei venti pronto». Domenica affrontate Cremona per minuti maledettamente complicati. «È stata la classica gara in cui mai e la terza volta in stagione. La poi mai vorresti recitare la parte dello prima, giocata a Cremona, vi vide sconfitto - l'incipit di Dominique - e scappare subito nel primo quarto, penso che in tutta la mia carriera non mentre la seconda, nelle final mi sia mai capitata una cosa simile. eight a Firenze, fu una gara diametralmente opposta Semplicemente penso giocata a bassi ritmi. che Avellino sia tornata Cosa ti aspetti da in campo con la giusta La mia posizione questo terzo episodio aggressività, mentre in campo mi dà della serie? noi ci siamo andati «Ritengo che sarà una come se avessimo le la possibilità sfida molto similare a batterie scariche. Si podi avere tanti quella di Firenze: sarà trebbe anche dire che tiri aperti una vera battaglia sul loro hanno cercato forsul perimetro. parquet. A Cremona ditissimamente di vincere sputammo una gara mentre noi abbiamo Questa è una sempre al comando per fatto di tutto per perdelle opzioni tutti i 40' di gioco menderla». del nostro attacco tre a Firenze non c'è mai Un successo sarebbe stato tempo di tirare il stato oltremodo pee devo farmi fiato. Domenica sarà sante in termini di trovare pronto una gara: dura, tosta, classifica per ribaltare differenza canestri con Avelli- una guerra da cui uscire vincitori no e tenere a distanza il nono dopo aver lottato intensamente». posto che ora, invece, è a soli due Che giocatore ruberesti a Cremona? punti. «Non do molto peso a queste cose «Senza ombra di dubbio Crawford. È come non guardo e non mi faccio in- stato Mvp a Firenze in Coppa Italia, è fluenzare dai risultati degli altri. Le un esterno che sa giocare in maniera sconfitte ci possono stare, ma le molto forte sia nella metà campo ofgrandi squadre non guardano mai alle fensiva che in quella difensiva. È il loro miglior giocatore, anche se va detto altre squadre, ma a loro stessi». Statistiche alla mano delle tue tre che Cremona ha in Diener un giocatoesperienze italiane, salta all'oc- re leggendario, ha un pivot tosto e chio come quest'anno stai tirando duro come Mathiang e, insomma, è meno da due punti (4,5 tentativi a una squadra molto profonda e forte in gara contro oltre 6) e, invece, ogni ruolo. Comunque, Crawford premolto più da 3 punti: 5,6 tentativi ferirei non vederlo in campo...». Matteo Gallo a gara contro un massimo prece-

ph by Alberto Ossola


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

7

ROSTER OPENJOBMETIS 2

4

5

STAFF TECNICO Attilio CAJA

Allenatore

Vice Allenatore Matteo JEMOLI Raimondo DIAMANTE

Assistenti DOMINIQUE ARCHIE

ALEKSA AVRAMOVIC

19/8/1987 | 201 cm Augusta (Georgia, USA)

25/10/1994 | 192 cm Čačak (Serbia)

7

Massimo BULLERI

CHRISTIAN GATTO

10/12/1996 | 193 cm Gallarate (VA)

Silvio BARNABÀ

Prep. Atletico

8

10

Medico Sociale Mario CARLETTI Federico EGIDI

Staff Medico

Mauro MODESTI

ANTONIO IANNUZZI

21/4/1991 | 208 cm Avellino

NICOLA NATALI

11

1/9/1988 | 202 cm Firenze

JEAN SALUMU

13

Sponsorship & Partnership

Consiglieri

Antonio BULGHERONI Riccardo POLINELLI

Davide MINAZZI

Direttore generale

Marco GANDINI

Andrea CONTI

Resp. Logistica e Biglietteria

Massimo FERRAIUOLO 14/5/1994 | 192 cm Graz (Austria)

29/8/1988 | 198 cm Bra (Cuneo)

Raffaella DEMATTÉ

TYLER CAIN

21

30/6/1988 | 203 cm Rochester (Minnesota, USA)

25

VARESE SPORT ANNO XXXV - numero 904 del 15 marzo 2019 aut. del trib. di Varese n. 345 del 09-02-1979 Prodotto da Sunrise Media Direttore Responsabile: Michele Marocco - Caporedattore: Ulisse Giacomino

Collaboratori: Filippo Antonelli Matteo Gallo

GIANCARLO FERRERO

Ufficio Marketing

Ufficio Stampa

STAFF SOCIETARIO

MATTEO TAMBONE

Marco ZAMBERLETTI Luca PIONTINI

Gianfranco PONTI

Team Manager

Mario OIOLI

Luana LATINI

Monica SALVESTRIN

16

Davide ZONCA

Amministrazione

Vicepresidente

15

Fisioterapisti

Area Sportiva e Organizzativa

Marco VITTORELLI

22/12/1985 | 200 cm Parma

Angelo VETRALLA

ORGANIGRAMMA Presidente

26/9/1991 | 198 cm Richmond (Canada)

Osteopata

Matteo BIANCHI

DI AMMINISTRAZIONE

DAMIANO VERRI

Matteo BELTEMACCHI

26/7/1990 | 195 cm Sint-Niklaas (Belgio)

CONSIGLIO

THOMAS SCRUBB

Specialista

RONALD MOORE

14/7/1988 | 183 cm Philadelphia (Pennsylvania, USA)

Fotografie: Ciamillo&Castoria Alberto Ossola

Redazione e ufficio commerciale: Sunrise Media Via Caracciolo 29 - Va Tel. 0332 226239 info@sunrisemedia.it

Direttore marketing:

Fabrizio Pizzullo

Impaginazione:

Giuliana Galeotti Stampa:

Tipre s.r.l.

Busto Arsizio (VA)

Biglietteria

Luca MAFFIOLI

Dirigente Addetto agli Arbitri

Alessandro GALLEANI

Resp. Accoglienza

Squadra Ospite

Angelo DAVERIO

Resp. Instant Replay Andrea AVIGNI

Centralino

Gianluigi D’AGOSTINO

Resp. Statistiche

Marco CANAVESI

Fotografo ufficiale

Alberto OSSOLA

Dovecitrovi

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE in occasione delle partite casalinghe

EDICOLA BELFORTE

V.le Belforte, 99 - Varese (a fianco Carrefour) Tel. 0332 331101 Effettua servizio a domicilio

C/C Iper Belforte e C/C Le Corti Varese

Suggerimenti, critiche e lettere al direttore: redazione@varese-sport.com


www.varesesport.com VenerdĂŹ 15 marzo 2019

8


#8 Nicola Natali


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

11

I NUMERI DEL CAMPIONATO LA CLASSIFICA 2018.2019 P 1.

2.

Classifica

Pun

A|X Armani Exchange Milano 36

Umana Reyer Venezia

30

G

Partite V

P

15

6

13

8

1686

9

1662

10

1782

21

18

21

3.

Vanoli Cremona

28

21

14

5.

Happy Casa Brindisi

26

21

13

4. 6. 7.

8.

9.

Sidigas Avellino

26

21

OPENJOBMETIS VARESE

24

21

12

Acqua S.Bernardo Cantù

22

21

11

Alma Trieste

Dolomiti Energia Trentino

22

22

10. Segafredo Virtus Bologna

20

12. Germani Basket Brescia

18

14. Fiat Torino

12

10

11. Banco di Sardegna Sassari

13. VL Pesaro

15. Oriora Pistoia

16. Grissin Bon Reggio Emilia

18 12

10

21

21

Totale

11

17 marzo 2019 - 17:00

F

S

Fat

Sub

1532

195

82.2

73.0

1701

-15

80.3

1581

81

79.1

1831

-49

84.9

-25

81.3

1837

1624

7

1750

1637

1735

1654

1839

1766

8

10

1727

81

73

11

82.6

78.8

11

87.6

84.1

81.0

82.6

1967

-258

81.4

93.7

1754

-184

1682

21

6

15

1760

1841

21

5

16

1640

6 5

15

16

Torino – Bologna Milano – Venezia

1709 1570

1743

-37

78.3

-81

83.8

-103

78.1

74.8

1.

7

4

1031

928

4

788

783

3

2

4

899 837 947

78.2

78.3

87.7

10

5

5

83.0

11

4

7

83.5

4

10

3

897

21

19.5

8.

Moore Dallas

Torino

14

23 marzo 2019 - 20:30

Bologna – Pesaro

24 marzo 2019 - 17:00

Venezia – Avellino

24 marzo 2019 - 18:00

Torino – Brescia

24 marzo 2019 - 18:30

BRINDISI – VARESE

24 marzo 2019 - 20:45

Pistoia – Reggio Emilia

24 marzo 2019 - 17:30 24 marzo 2019 - 18:15

24 marzo 2019 - 19:05

Cantù – Trieste

Sassari – Trento

Cremona – Milano

Pos Atleta

Brindisi

RIMBALZI

6.

Udanoh Ike

7.

8.

9.

10.

Scrubb Thomas

Varese

Saunders Wesley

18.2

7.

21

16

Reggio Emilia

Cremona

21

11.1

10.5

Moore Ronald

8.

Wright Chris

10.

Udanoh Ike

9.

Smith Jaime Filloy Ariel

20

7.2

92.0

84.9

Squadra

PG Media

Milano

18

5.2

Trentino

16

4.9

Varese

21

Trieste

19

4.3

20

4.2

Sassari

Avellino

Avellino

21 15

5.3 5.1

13

4.8

16

4.5

20

4.7

4.3

Bamforth Scott

Sassari

6.

Cain Tyler

Varese

8.

Krubally Ousman

3.

Udanoh Ike

Mockevicius Egidijus

7.

7.3

92.9

20

9

21

81.4

95.3

Avellino

5.

8.2

74.9

Green Caleb

Jefferson Davon

9.2

13

81.7

953

VALUTAZIONE

1.

20 20

78.5

83.9

PG Media

10.4

9

74.3

89.2

Squadra

21

9.6

849

75.5

86.2

82.5

1012

84.7

81.9

923

ASSIST

6.

20

Sassari

Aguilar Pablo

15

16.2

743

Torino

Avellino

Cooley Jack

9

Craft Aaron

20

Cantù

1

895

Hobson Darington

4.

5.

21

85.9

Brescia

18.8

16.6

1022

Vitali Luca

20

18.6

945

3.

Cremona

Jefferson Davon

5.

19

10

9

83.5

899

749

10

892

75.0

863

8

1

830

78.7

948

908

8

847

901

7

3

James Mike

2.

Varese

Mathiang Mangok

19.6

11

835

Bologna

20

Cain Tyler

4

825

Taylor Tony

Pistoia

Pesaro

11

7

787

1.

Pos Atleta

3.

4.

81.3

PG Media

Mockevicius Egidijus Krubally Ousman

81.5

Squadra

1.

2.

67.5

81.9

15

20.7

Avellino – Reggio Emilia

23a GIORNATA 24 marzo 2019

894

21

17 marzo 2019 - 19:00

Banks Adrian

83.5

2

20

10.

79.5

11

Cantù

Brescia – Brindisi

919

74.2

81.5

Sassari

Varese

874

742

Jefferson Davon

Avramovic Aleksa

6

675

819

2.

Cremona

83.8

7

6.

Crawford Andrew

80.8

2

20

Avellino

838

10

Pesaro

Green Caleb

808

92.2

Pos Atleta

5.

Bamforth Scott

6

1014 87.3

PG Media

Cantù

4

960 815

72.2

71.8

80.4

5

11

78.4

82.5

83.4

7

Squadra

Gaines Frank

McCree Erik

81.2

722

718

804

7

783

86.3

76.3

834

4

11

825

81.0

4

11

78.3

839

Sub

6

5

6

78.8

891

Fat

784

4

10

S

Media

3

10

84.4

F

Punti

7

85.4

93.7

782

Trento – Trieste

17 marzo 2019 - 19:15

86.1

3

4

4

11

5

8

11

6

3.

9.

939

75.1

10

Pesaro

7.

83.7

80.1

17 marzo 2019 - 18:00

Pistoia – Sassari

751

812

10

10

78.4

863

2

77.3

80.6

5

8

81.9

784

5

10

11

10

806

10

P

83.2 77.6

Partite

Fuori

V

87.8

4

4.

17 marzo 2019 - 18:30

78.5

6

VARESE – CREMONA Pesaro – Cantù

94.6

10

17 marzo 2019 - 17:10 17 marzo 2019 - 17:30

81.7

850

6

Blackmon James

2.

854

901

PUNTI

Pos Atleta

74.0

4

7

84.3

82.0

7

11

36

814

915

87.2

82.5

G

966

8

10

Sub

4

902

Media

Fat

7

10

81.0

S

785

75.3

11

F

946

8

1735

1645

79.1

11

Punti

0

11

1771

12

4

78.0

12

9

7

83.3

9

1732

P

10

-40

1707

V

10

1702

11

G

Partite

77.3

1662

21

21

113

87.5

10

10

21

213

11

21

21

Media

Dif

3

22a GIORNATA 17 marzo 2019

17 marzo 2019 - 12:00

Punti

Casa

4.

9.

Saunders Wesley

Blackmon James

10. Scrubb Thomas

Cantù

20

25.1

23.4

Avellino

20

20.9

Pesaro

21

19.1

15

21

18.8

20

18.7

Cremona

20

Pesaro

21

Pistoia

Varese

19.3

21

18.7

18.5

18.4


www.varesesport.com

ph by LegaBasket

Venerdì 15 marzo 2019

I STANTANEE OPENJOBMETIS 10-03-2019

PalaDelMauro Avellino-Varese 76 - 71

Matteo Tambone

Thomas Scrubb

Dominique Archie

Ronald Moore

Tyler Cain

Jean Salumu

13


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

Pagina a cura di Fabio Gandini e Benedetta Lodolini

14

INPRIMO PIANO Trasferta europea per i tifosi biancorossi

A Pristina con i soldati L’ennesimo viaggio degli associati de Il Basket Siamo Noi a seguito della Openjobmetis in versione Fiba Europe Cup è stata una trasferta diversa dalle altre. E proprio questo carattere di estraneità rispetto a copioni già vissuti nelle precedenti “puntate” l’ha resa una sequela di emozioni difficilmente cancellabile. Innanzitutto il viaggio, breve ma intenso e impegnativo. La truppa BSN è sbarcata a Tirana mercoledì mattina, ancora ben lontana dalla meta finale: nella capitale albanese siamo stati accolti da alcuni ragazzi locali che con le loro auto ci hanno accompagnato in un itinerario di oltre 4 ore verso Pristina, attraversando il confine albanese-kosovaro e un territorio ai più sconosciuto ma affascinante e selvaggio. L’arrivo nella capitale del Kosovo ci ha poi permesso di scoprire una

città in trasformazione, che cerca di guardare con positività al futuro dopo gli orrori della guerra. Ecco infine la partita, non scontata perché giocata in un’arena calda e intimorente, di quelle che sono capaci di far correre i brividi lungo la schiena a giocatori e tifosi avversari: aver festeggiato una vittoria in rimonta è valso allora una gioia incredibile. La ciliegina sulla torta, però, e di certo il ricordo che meno si sbiadirà col tempo, è stato l’incontro con i soldati italiani presenti in Kosovo in missione di pace: hanno indossato le nostre sciarpe e le nostre magliette rosse e hanno tifato e gioito con noi per il successo finale di Varese. Inaspettato e indimenticabile.

PER INFO E ISCRIZIONI VISITA IL SITO

ilbasketsiamonoi.it


www.varesesport.com

Venerdì 15 marzo 2019

15

FIBA EUROPE CUP I biancorossi battono i kosovari anche al ritorno e conquistano i quarti

Pristina stesa, ora Ostenda Sono bastati pochi minuti alla Pallacanestro Varese per dimostrare che le difficoltà della gara di andata erano state solo un incidente di percorso. Troppo superiore la squadra di casa rispetto alla compagine della capitale kosovara, crollata alla distanza sotto i colpi di Avramovic e compagni. Per gli ospiti, sostenuti da un numeroso gruppo di tifosi anche a Masnago, la gara si era già resa ampiamente in salita con i 33 punti subiti nel primo quarto. I biancorossi, nonostante il vantaggio rassicurante maturato già nel primo tempo, hanno imparato dagli errori della trasferta avellinese di domenica scorsa e hanno continuato a pungere, giocando una partita pressoché perfetta in attacco, anche con le seconde linee in campo. Come di consueto in FIBA Europe Cup, infatti, Caja ha ripartito democraticamente i minuti tra gli uomini a sua disposizione, anche per le circostanze favorevoli del punteggio e per non sovraccaricare i titolari in vista della delicata sfida di campionato con Cremona. Avramovic è risultato essere il migliore in campo con 18 punti (7/14 al tiro) e 7 assist in appena 22 minuti di

utilizzo, dimostrando ancora una volta di essere in possesso di una velocità di esecuzione decisamente difficile da contenere per le avversarie di questa competizione. Positivi anche i segnali lanciati da Ronald Moore, che Caja ha voluto cavalcare per 32 minuti proprio nella speranza che ritrovi la fiducia e le prestazioni della prima metà di stagione: 17 punti e 6 assist per il playmaker biancorosso. Con questo risultato, Varese si è conquistata un posto nei quarti di finale: l'avversaria di turno è Ostenda, già incontrata nel primo girone dell'edizione 2015/2016. In quella occasione i belgi vinsero a Masnago e Varese rispose in Belgio nella gara di ritorno. È una squadra che può sicuramente presentare qualche insidia in più rispetto a Prishtina e che non può essere sottovalutata perché in questa fase tutte le squadre rimaste sono di buon livello. Varese ha una chance ghiotta di arrivare in fondo alla competizione e, a questo punto, farà di tutto per sfruttarla. La gara di andata si disputerà mercoledì 20 marzo in Belgio. Filippo Antonelli

ROUND OF 16 Balkan Botevgrad - Hapoel Holon

83 - 82

Pınar Karşıyaka - Ventspils

70 - 65 Izmir, Mustafa Kemal Atatürk Karsiyaka Spor Salonu

Dinamo Sassari - ZZ Leiden

94 - 68

Alba Fehérvár - Telekom Bonn

81 - 69 Székesfehérvar, Alba Regia Sportcsarnok

Ostenda - Donar Groninger

88 - 80

Oostende, Versluys|Dôme

s.Oliver Würzburg - Avtodor Saratov

94 - 90

Würzburg, s.Oliver Arena

Ironi Nes Ziona - Bakken Bears

76 - 81

Ness Ziona, Lev Hamoshava

Pall. Varese - Z-Mobile Prishtina

Botevgrad, Arena Botevgrad

Sassari, Palaserradimigni

100 - 84

Varese, Enerxenia Arena

QUARTER-FINALS ANDATA mercoledì 20 marzo Hapoel Holon - Alba Fehérvár Pınar Karşıyaka - Dinamo Sassari Bakken Bears - s.Oliver Würzburg Ostenda - Pallacanestro Varese

Holon, Holon Toto Arena Izmir, Mustafa Kemal Atatürk Karsiyaka Spor Salonu Risskov, Vejlby Risskov Hallen Oostende, Versluys|Dôme

RITORNO mercoledì 27 marzo Alba Fehérvár - Hapoel Holon

Székesfehérvar, Alba Regia Sportcsarnok

Dinamo Sassari - Pınar Karşıyaka

Sassari, Palaserradimigni

s.Oliver Würzburg - Bakken Bears

Würzburg, s.Oliver Arena

Pallacanestro Varese - Ostenda

Varese, Enerxenia Arena


Profile for Varese Sport

Pallacanestro Varese - Cremona 17 marzo 2019  

Match program Pallacanestro Varese

Pallacanestro Varese - Cremona 17 marzo 2019  

Match program Pallacanestro Varese

Advertisement