Page 1


Varese Sport Match program ufficiale della Pallacanestro Varese

ACQUISTIAMO IN CONTANTI

Euro 0.01

numero 721 - 24 aprile 2014

MATCH PROGRAM UFFICIALE

w w w.varesespor t.com

Oro 750 mill. massime valutazioni Compravendita orologi Rolex usati

Varese - Piazza Podestà 4 (corso Matteotti) Tel. 0332 282294 - fax 0332 498007 - cell. 329 6193680

Cimberio - Cremona

PalaWhirlpool - Domenica 27 aprile ore 18.15 oro, argento, diamanti, orologi

Poste Italiane S.p.A. - spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 numero 46) articolo 1 comma 1, DCB Varese

Facciamo il punto

(d.z.) Partita sulla carta facile quella che attende la Cimberio. A Masnago sarà di scena la Vanoli Cremona, squadra che non ha più nulla da chiedere a questa stagione avendo ottenuto con largo anticipo la matematica certezza della permanenza in serie A. I playoff per i ragazzi di Pancotto sono un obiettivo impossibile da raggiungere, per cui c'è da attendersi un avversario che giocherà con la testa sgombra da pensieri e "leggera". Questo tipo di partite può riservare delle brutte sorprese. L'impegno non andrà quindi preso sotto gamba. (...)

gli aVVErsari

rEgular sEason -3

Vanoli Cremona squadra

Dopo l’impegno con Cremo-

battuta dai biancorossi

na due gare impegnative

nel match d’andata

contro Siena e Roma per

con il risultato di 94 a 75

sperare nei Play Off

Riva a pagina 6

Macchi a pagina 13

XXXV troFEo garbosi

Continua a pagina 5

il protagonista

stEFano Coppa

di Massimo Turconi

Con un piede nel passato. Suo malgrado. E

lo sguardo dritto e aperto nel futuro. Fidu-

ciosamente. Dodici mesi fa con Stefano

Coppa, responsabile finanziario del Con-

sorzio “Varese nel cuore”, si sognava, ad

occhi aperti e insieme sulle tribune del PalaWhirlpool, “quel” traguardo. Innomi-

nabile e, purtroppo, rimasto là. Irraggiungibile. (...)

Continua a pagina 11

Pallacanestro Varese: la formazione che ha trionfato al Garbosi

Campionati sospesi per le squadre del settore giovanile della Pallacanestro Varese che però, in queste vacanze pasquali, sono

state impegnate nei tornei giovanili più attesi ed importanti del-

l'anno: il Torneo Giovani Leggende, per quel che riguarda l'Un-

der 17, ed il Trofeo Garbosi che, invece, ha visto impegnate le categorie dall'Under 15 all'Under 12.

Gandini a pagina 13

Nuova Trebicar Viale Aguggiari, 138 - Tel. 0332 238561 - Varese


5

Varese Sport

Giovedì 24 aprile 2014

Facciamo il Punto

Contro Cremona per sognare i playoff

AL PALAWHIRLPOOL ARRIVA LA VANOLI CREMONA, CHE POCO HA ANCORA DA CHIEDERE

Continua da pagina 3

(...) Cremona può contare su uno starting five di stranieri di assoluto rispetto. Giocatori come Chase o Jackson sono molto pericolosi perché possiedono esperienza e molti punti nelle mani. Il parco esterni è arricchito

anche dalla presenza di un bomber come Jason Rich che sta viaggiando ad oltre 17 punti di media e dal play Woodside che, dopo qualche iniziale difficoltà, ha preso in mano le redini del gioco. Un roster ricco di "piccoli" talentuosi, con alcuni limiti nel repar-

to lunghi. Qui dovrà essere brava la Cimberio a colpire. Varese è in un buon momento di forma. La vittoria di Bologna ha mantenuto vive le speranze di raggiungere i playoff. Anzi, permane il rammarico di aver gettato al vento alcune occasioni, su tutte la sconfitta interna contro Montegranaro o la differenza canestri contro Caserta. In settimana il Presidente Vescovi ha proprio rimarcato questo aspetto. Piccoli dettagli che avrebbero potuto dare una classifica diversa ai biancorossi. Inutile, però, stare troppo a guardarsi alle spalle. A 3 turni dal termine bisogna giocarsela fino in fondo. Infilare un filotto di vittorie potrebbe dare la sicurezza ai biancorossi di un posto tra le magnifiche otto. Le dirette concorrenti sono Reggio Emilia, Caserta e Pistoia con queste ultime due che si sfideranno all'ultima giornata. Tutto è possibile. La partita di stasera sarà anche un

banco di prova per l'ultimo arrivato Stoglin. Dopo l'esordio contro Caserta, la prestazione di Bologna è stata alquanto deficitaria. Molte forzature e poca predisposizione al gioco di squadra. Se queste sono le premesse, difficilmente il giocatore otterrà la riconferma. Ci sono, però, ancora 3 partite a disposizione del play per poter mostrare al pubblico varesino le proprie qualità. Diego Zampa


6

Vanoli Cremona

Varese Sport

REFRIGERAZIONE CONDIZIONAMENTO INDUSTRIALE Refrigerazione con gas naturali CO2 - NH3 - HC Pompe calore geotermiche Assorbitori Risparmio energetico

VENDITA POST SERVICE Condizionatori civili commerciali industriali Celle - Congelatori Stagionature

Tel. 0332 427250 - fax 0332 860034 info@facold.it - www.facold.it

BAR TABACCHERIA

LA BUSSOLA

SCOMMESSE SPORTIVE SALA GIOCHI CON JACKPOT

IL GIOCO E’ VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI, GIOCARE TROPPO PUO’ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA

VIALE BELFORTE 18 VARESE TEL. 0332 334898

I nostri avversari:

Giovedì 24 aprile 2014

Nella 13a giornata di campionato, l’avversaria della Cimberio Varese è la Vanoli Cremona squadra battuta dai biancorossi nel match d’andata con il risultato di 94 a 75. Nonostante lo scarto, per il team allenato da Cesare Pancotto quella partita segnò una svolta sia a livello tecnico (dopo Tripkovic, rilasciato anche Kalve) sia a livello mentale, con il raggiungimento della salvezza matematica grazie a successi di rilievo come le vittorie con Siena e Avellino. Una squadra insidiosa quella cremonese che ha nella batteria di esterni il vero punto di forza: Jason Rich (17.2 in 34’), Jarrius Jackson (16pt in 33’) e Brian Chase (9.6pt uscendo dalla panchina) sono infatti i leader dell’attacco biancazzurro. Ben Woodside (9.4pt in 33’) il play titolare, giocatore capace di costruire per sè e suggerire per Donatas Zavackas (6pt e 4rimb) e Curtis Kelly (atletico centro da 8pt e quasi 5rimb). Dalla panchina si alzano il giovane Gianluca Marchetti (ottimo potenziale) e gli esperti Klaudio Ndoja (ala, 5.5 in 23’) e Sime Spralja (centro, 9.7pt e 4.6rimb), entrambi molto efficaci col tiro dal perimetro. Davide Riva

13/10/2013 20/10/2013 27/10/2013 03/11/2013 10/11/2013 17/11/2013 24/11/2013 01/12/2013 08/12/2013 15/12/2013 22/12/2013 26/12/2013 29/12/2013 05/01/2014 12/01/2014 19/01/2014 26/01/2014 02/02/2014 16/02/2014 23/02/2014 02/03/2014 09/03/2014 16/03/2014 23/03/2014 30/03/2014 06/04/2014

Roster N°

5 7 8 9 10 13 15 18 24 25 33

atleta

Il cammino di Cremona Siena -Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Granarolo Bologna Brindisi -Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Sassari Pistoia -Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Cantù Vanoli Cremona - Roma Avellino - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Venezia Reggio Emilia - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Pesaro Milano - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Cimberio Varese Vanoli Cremona - Caserta Montegranaro - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Siena Bologna - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Brindisi Sassari - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Pistoia Cantù - Vanoli Cremona Roma - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Avellino Venezia - Vanoli Cremona Vanoli Cremona - Reggio Emilia Pesaro - Vanoli Cremona

Chase Brian Conti Andrea Zavackas Donatas Marchetti Gianluca Woodside Ben Jackson Jarrius Spralja Sime Johnson Kyle Kelly Curtis Rich Jason Ndoja Klaudio

ruolo

anno Nasc. Play/Guardia 08/10/1981 Ala 27/03/1974 Ala 23/04/1980 Playmaker 18/06/1993 Playmaker 01/07/1985 Guardia 18/06/1985 Centro 06/12/1983 Guardia 31/12/1988 Centro 11/04/1988 Guardia 08/05/1986 Ala 18/05/1985

Allenatore: cesare paNcoTTo

alt. peso cm kg 178 80 201 90 203 104 178 66 180 84 183 80 206 106 195 88 205 115 191 94 201 102

Jarrius JacksoN

Andata Cremona-Varese

97-82 82-87 96-74 86-74 65-60 98-91 68-78 77-72 64-77 93-75 80-82 81-66 75-94 69-64 90-95 72-68 85-90 53-64 95-61 81-76 87-72 85-80 83-75 100-78 96-94 86-91

Naz.

USA ITA LIT ITA GEO ITA CRO ING USA USA ITA

OCCHIO A...

Come risaputo, la vera forza della Vanoli Cremona sta nella batteria d'esterni, abile a trovare giocate preziose anche in momenti caldi del match. La Cimberio dovrà dunque tenere a bada l'imprevedibilità di giocatori di buon livello come Jason Rich e Jarrius Jackson. Quest'ultimo, prodotto della Texas Tech University (il suo allenatore è stato il santone Bobby Knight), durante gli anni passati con i Red Raiders si è rivelato come una delle migliori guardie della Big 12 Conference in NCAA chiudendo il quadriennio con 16.7 punti (20 di media negli ultimi due anni), 3.3 rimbalzi e 2.7 assist a partita. Lo sbarco in Europa avviene nel 2007-08 quando gioca 17 partite all'Algeciras nella seconda lega spagnola. L’anno successivo è in Ucraina al Khimki poi al Mykolaiv prima della chiamata, nel 2009-2010, da parte della Junior Casale in Legadue con la quale disputa 30 partite a 16 punti di media. Nella stagione 2010-11 si trasferisce a Veroli sempre in Legadue dove resta anche nel 2011-12. Ingaggiato dalla Vanoli Cremona per la stagione 2012-13, all'inizio del 2013 ha acquisito la cittadinanza italiana grazie agli avi casertani della moglie Adriana. Marco Gandini


I numeri della Pallacanestro Varese

7

Varese Sport

Giovedì 24 aprile 2014

cimberio varese rosTer 4 SCEKIC MARKO

Ala/Centro

5 SAKOTA DUSAN

Ala

23/05/1981 - cm 207 - SRB 22/04/1986 - cm 210 - SRB

7 RUSH ERIK

Guardia/Ala

21/06/1988 - cm 197 - SVE

9 - BANKS ADRIAN (USA) Guardia 9-02-1986 - cm 191

10 DE NICOLAO ANDREA Playmaker

21/08/1991 - cm 185 - ITA

12 STOGLIN TERRELL

Playmaker

10/11/1991 - cm 180 - USA

13 JOHNSON LINTON

Centro

13 AMBROSINI SHADI

Guardia

Venerdì 26 aprile h. 18.30 Roma - Pistoia Sabato 27 aprile h. 18.15 Montegranaro - Cantù Sassari - Caserta CIMBERIO VARESE - CREMONA Siena - Brindisi h. 20.30 Pesaro - Bologna Giovedì 1 maggio h. 18.15 Venezia - Reggio Emilia h. 20.30 Avellino - Milano

25/03/1995 - cm 188 - ITA

Reggio Emilia - Cantù

01/10/1993 - cm 202 - ITA Centro

Montegranaro - Avellino

Guardia

Brindisi - Pesaro

17/09/1993 - cm 211 - CMR

17 MEI NICOLA

27/10/1985 - cm 185 - ITA

25 ERE EBI

Ala

23/11/1991 - cm 203 - ITA

sTaFF TecNico

Capo allenatore: Stefano Bizzozi Assistente: Matteo Jemoli Preparatore Atletico: Marco Armenise Staff Medico: Ambrogio Bianchini Staff Medico: Marco Conti Staff Medico: Stefano Sella Staff Medico: Daniele Marcolli Consulente Ortopedico: Paolo Cherubino Osteopata: Angelo Vetralla Fisioterapista: Mauro Bianchi

DiriGeNZa

Presidente: Francesco Vescovi Pres. Consorzio Varese nel Cuore: Michele Lo Nero Team Manager: Massimo Ferraiuolo Direttore Sportivo: Simone Giofrè Resp organizzativo ed eventi: Mario Oioli Resp.Marketing & Com.: Luna Tovaglieri Addetto Stampa: Davide Minazzi Resp. Logistica: Raffaella Demattè Logistica PalaWhirlpool: Giancarlo Bottelli Resp.Biglietteria e Amministrazione: Sara Patitucci Resp. Statistiche Lega: Paolo Salmini Centralino: Gianluigi D’Agostino Resp. Settore Giovanile: Bruno Bianchi Resp. Minibasket: Marina Parma Segreteria sett. Giovanile: Aldo Monti

9 2070 1892

Ebi Ere tira in sospensione

GIRONE DI ANDATA

13/10 20/10 27/10 03/11 10/11 17/11 24/11 01/12 08/12 15/12 22/12 26/12 29/12 05/01 12/01

Cimberio Varese - Reggio Emilia Milano - Cimberio Varese Cimberio Varese - Venezia Cimberio Varese - Avellino Sassari - Cimberio Varese Cimberio Varese - Brindisi Montegranaro - Cimberio Varese Cimberio Varese - Pesaro Pistoia - Cimberio Varese Cimberio Varese - Cantù Caserta - Cimberio Varese Cimberio Varese - Bologna Cremona - Cimberio Varese Siena - Cimberio Varese Cimberio Varese - Roma

83 - 64 84 - 72 84 - 72 85 - 68 105 - 74 71 - 85 88 - 83 91 - 77 89 - 76 77 - 82 86 - 80 98 - 89 75 - 94 87 - 79 78 - 86

19/01 26/01 02/02 16/02 23/02 02/03 09/03 16/03 23/03 30/03 06/04 19/04 27/04 04/05 11/05

Reggio Emilia - Cimberio Varese Cimberio Varese - Milano Venezia - Cimberio Varese Avellino - Cimberio Varese Cimberio Varese - Sassari Brindisi - Cimberio Varese Cimberio Varese - Montegranaro Pesaro - Cimberio Varese Cimberio Varese - Pistoia Cantù - Cimberio Varese Cimberio Varese - Caserta Bologna - Cimberio Varese Cimberio Varese - Cremona Cimberio Varese - Siena Roma - Cimberio Varese

73 - 80 71 - 76 77 - 93 83 - 63 91 - 112 96 - 70 69 - 75 79 - 86 84 - 73 84 - 68 72 - 67 77 - 78

GIRONE DI RITORNO

27 18

9 2183 2063

34

27 17 10 2322 2139

Reggio Emilia 28

27 14 13 2092 1986

Pistoia

24

27 12 15 2059 2110

Venezia

22

27 11 16 2146 2159

Bologna

22

27 11 16 2113 2135

30

26

22 20

Montegranaro 16

IL CAMMINO DEL VARESE

5 2104 1822

27 18

Cremona

03/08/1981 - cm 195 - NIG

cs

36

Avellino

Numero di Adrian Banks sotto canestro

cF

Siena

36

cimberio va 24

Caserta - Cremona

26 21

p

9 2072 1989

Caserta

Milano - Sassari

v

27 18

Roma

Guardia/Ala

33 POLONARA ACHILLE

42

G

36

Sassari

Venezia - Roma

Bologna - Pistoia

pt

Brindisi Cantù

h. 20.30 CIMBERIO VARESE - SIENA

15 AFFIA AMBADIANG F.

Milano

14a DI RITORNO domenica 4 maggio

13/06/1980 - cm 203 - USA

14 BALANZONI JACOPO Ala/Centro

la classiFica

13a DI RITORNO

Pesaro

12

27 15 12 2100 2098

27 13 14 1955 1945 27 12 15 2150 2209

27 11 16 2021 2152 26 10 16 2003 2161

27

27

8 19 2086 2337

6 21 2123 2402

La regia di Andrea De Nicolao


8

Varese Sport Giovedì 24 aprile 2014

Istantanee dalla Pallacanestro Varese

Terrell Stoglin fa a “sportellate” con Moore

Bizzozi chiama lo schema “4”

Schiacciata per Linton Johnson

Achille Polonara in penetrazione

De Nicolao si fa spazio tra la difesa di Caserta

Banks, MVP Latte Varese in Cimberio-Pasta Reggia


9

Varese Sport

GiovedĂŹ 24 aprile 2014

XXXV GARBOSI Finale U13 Robur Va - Pall. Va: 69-74


Giovedì 24 aprile 2014

A tu per tu con... Continua da pagina 1

Stefano Coppa

(...) Oggi, in compagnia di Stefano, uomo dotato di intelligenza viva, dialetticamente onesto e pervicacemente realista, si analizzano le strade percorse in questo ultimo anno e soprattutto, grazie al suo aiuto, si preconizzano gli scenari futuri. «Il piede nel passato impone – dice Coppa -, un’analisi serena ma obiettiva sulla stagione che stiamo giocando. Forse è difficile da credere, ma ti posso garantire che stiamo per metterci alle spalle un’annata difficile, complicata, molto dura e contraddittoria anche sotto il profilo societario perché ogni giorno ci siamo scontrati con un problema, con una situazione inattesa, con problematiche a 360 gradi che hanno riguardato lo staff tecnico, vedi coach Frates; la squadra, vedi casi Coleman, Hassell e Clark; con molti aspetti che fanno parte della quotidianità di un club». Tanti problemi: ragioni? «A mio modesto parere molto, se non tutto, è successo perché è mancata una solida, indispensabile, programmazione di base. Non c’è controprova, ma io sono convinto che programmando meglio e per tempo ogni punto molte problematiche non si sarebbero mai presentate». Ti chiedo brevi annotazioni sui primi due casi «Frates: nel merito si è detto e scritto moltissimo. Come sempre accade, il coach milanese ha pagato anche per colpe non sue, ma io mi limito ad aggiungere che abbiamo difeso il suo operato fino all’ultimo. Fino a quando, cioè, non ci è sembrato che gli eventi stessero piegando verso una deriva molto, molto pericolosa e rischiosa. Dopo la debacle casalinga contro Sassari abbiamo visto giocatori con facce spente, sfiduciate, perplesse. Ebbene, a quel punto abbiamo deciso di togliere ulteriori alibi pensando che toccasse a loro, e non ad altri, il compito di salvarsi dal disastro. Giocatori: ci sarebbero molto considerazioni da fare per le situazioni che hanno riguardato Coleman, Hassell e Clark, ma non ritengo valga la pena parlare di giocatori che appartengono ad uno “ieri” poco positivo. Preferisco mettere accenti, questi sì positivi, sulle figure di Banks e Johnson che ci hanno dato una mano a virare in meglio la stagione. In particolare Adrian che abbiamo ritrovato ancora più intenso, concentrato e motivato dello scorso ancora. Banks ha interpretato nel migliore dei modi il ruolo di giocatore-guida, proprietario di una leadership che lo scorso anno doveva dividere con Green. Poi,

importante, le operazioni Banks e Johnson sono state vantaggiose anche sotto il profilo economico». Ecco, adesso, il secondo capitolo: lo sguardo diritto verso il futuro: «Il domani è abbastanza in embrione e – continua Stefano -, in questo momento stiamo seminando tantissimo in tutte le direzioni sperando nei prossimi due mesi, va da sé cruciali, di raccogliere ancora di più. Le speranze ci sono perché la squadra dei “seminatori”, già buona, si è arricchita di personaggi di valore come Monica Salvestrin, Massimo Cozzi e Giorgio Gaspari che stanno svolgendo un lavoro impressionante sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo nella ricerca di nuovi sponsor e nel reperimento di nuovi consorziati. Non sappiamo esattamente cosa raccoglieremo ma abbiamo fiducia e personalmente sono sicuro che tutti questi sforzi daranno frutti importanti nei prossimi 45/60 giorni».

Varese Sport

Batti a ripetizione questo tasto: come mai? «Perché arrivare a metà, fine giugno, con risultati sicuri ci permetterà di programmare al meglio la stagione 2015 e, ovviamente, evitare gli errori di cui ho parlato in precedenza. Avere un budget certo per l’1 luglio prossimo sarà importante ma, attenzione, non ancora fondamentale poiché davvero determinanti saranno altre mosse» Quali? «Punto molte carte, se non tutte, sulla costituzione di un extrabudget affidabile, ovvero su un “tesoretto” al quale poter attingere in caso di necessità. Quella dell’extrabudget è, se così vogliamo chiamarla, una mia fissazione e fa riferimento a ciò che è accaduto alla squadra nello scorso novembre. In quel periodo, a fronte dei primi segnali tecnici di crisi, avevamo idee, progetti da sviluppare e strade praticabili, ma in cassa nemmeno un centesimo per poter tentare una svolta. Avere a disposizione una cifra per poter intervenire immediatamente in caso di necessità ci permetterebbe di correggere in corsa eventuali “defaillances”». In che modo pensi di costruire il tesoretto? «Nell’unica maniera possibile: coinvolgendo i Consorziati e chiedendo loro un piccolo sforzo. I conti, in questo senso, sono presto fatti: basterebbero poche migliaia di euro di versamento extra per accantonare un fondo di garanzia al quale attingere in caso di bisogno. E, sottolineo con forza, solo ed esclusivamente in caso di emergenza. Tanto per essere chiari, nel fantastico 2013 il tesoretto sarebbe rimasto intonso. Di fatto, credo che un extrabudget potrebbe essere rappresentare anche una sorta di “assicurazione sul futuro” per gli stessi Consorziati garantendo loro una protezione dell’investimento iniziale perché, è normale, essere protagonisti positivi per tutta la stagione, centrare l’obiettivo playoff e arrivare più avanti possibile rappresenta un volano incredibile per tutti: società, staff tecnico, giocatori, sponsor e consorziati. Ognuno, per la sua parte ed il suo ruolo ne trarrebbe giovamento». Eppure, se non sbaglio, durante la stagione in corso siete riusciti a trovare qualche risorsa in più… «Vero: l’idea dei Temporary Sponsor ci ha permesso di fare trasfusioni di denaro fresco, perfette per coprire la contabilità ordinaria e sanare qualche situazione. Qui, invece, come si comprende, stiamo argomentando qualcosa di diverso». Quindi? «Quindi si tratta di convincere i Consorziati a

11

A mio modesto parere molto, se non tutto, è successo perché è mancata una solida, indispensabile, programmazione di base patrimonializzare la loro struttura, dotandola, ripeto, del “polmone finanziario” cui accennavo prima. Un’operazione, mi ripeto-bis, che ci permetterà un vero, forte, importante salto in avanti». Ripenso alla chiacchierata di un anno fa e ti faccio un nome che ti sta a cuore: Cerella… «A proposito di Bruno voglio essere chiaro: siamo stati noi ad uscire dal contratto perché non potevamo permettercelo e non avevamo i soldi per rinnovarlo. Poi lui ha subito trovato l’Armani: devo aggiungere altro?».

«Basterebbero poche migliaia di euro di versamento extra per accantonare un fondo di garanzia al quale attingere in caso di bisogno. E, sottolineo con forza, solo ed esclusivamente in caso di emergenza»

Altro nome, altra “corsa”: Minucci presidente di Lega «Questa, però, è una corsa pericolosa perché, stante la situazione attuale che coinvolge l’expresidente di Siena, sarebbe meglio evitare il discorso per ragioni di opportunità e delicatezza. Tuttavia: capisco il senso della domanda e non mi ritraggo. A me, a noi, a 14 società su 16, sono piaciute le sue idee. Abbiamo apprezzato la sua programmazione e gradito il progetto, davvero innovativo, presentato da un uomo che conosce la pallacanestro fin nel minimo dettaglio. Poi, è evidente, una figura come quella di Minucci, che già prima innescava perplessità, adesso è sotto la lente d’ingrandimento. E preferirei fermarmi qui…». Domenica Cremona, Siena, Roma e i playoff… «Voglio essere sincero: per quello che abbiamo fatto non ci meriteremmo la post-season, ma a conti fatti non è che gli avversari abbiano combinato molto più di noi. Quindi, complici anche le carenze degli altri, sfruttando anche le loro magagne, siamo ancora in viaggio, felici di aver rimesso in piedi la stagione. A questo punto sarebbe bellissimo poter regalare “giri” di playoff ai nostri tifosi che, lo riaffermo con orgoglio, oltre ad essere tra i migliori d’Italia, sono, e saranno sempre, il vero, l’unico, imprescindibile patrimonio della Pallacanestro Varese». Massimo Turconi


Varese Sport

Giovedì 24 aprile 2014

REGULAR SEASON: -3 AL TERMINE

Orfano dell'Emporio Armani Milano, impegnata nei quarti di finale di Eurolega contro il glorioso Maccabi Tel Aviv del mastodontico Schortsanitis e di altre “vecchie conoscenze” del basket italiano, lo scorso weekend si è disputato il 27° turno del massimo torneo nazionale. La Cimberio Varese, grazie ad un Banks sempre più trascinatore, ad un De Nicolao ispirato, ma in generale ad una prestazione corale più che positiva, è riuscita a sopraffare di 1 punto in trasferta una diretta concorrente nella volata-playoff come la Granarolo Bologna. La sorprendente affermazione della Pasta Reggia Caserta su una sempre più inguaiata – solo dal punto di vista finanziario – Montepaschi Siena ha consentito ai campani (8° posto in classifica) di mantenere 2 punti di margine sul duo formato da Varese e da una Giorgio Tesi Group Pistoia che ha agevolmente avuto la meglio sulla Sutor Montegranaro di Carlo "Charlie" Recalcati. L'Enel Brindisi, grazie anche ai 34 punti dell'accoppiata Dyson-James – 17 punti a testa –, ha sconfitto la Sidigas Avellino; mentre nel big-match di giornata il Banco Sardegna Sassari, con il solito Super Drake Diener, ha piegato l'Acea Roma. L'Acqua Vitasnella Cantù, con 5 giocatori in doppia cifra, ha vinto con il punteggio di 88 a 75 contro l'Umana Venezia;

13

infine la Grissinbon Reggio Emilia ha letteralmente demolito una VL Pesaro, ormai rassegnata alla retrocessione, con un umiliante +31, 92 a 61; mentre, come si accennava all'inizio di quest'articolo, l'EA7 Milano ha dovuto rinviare la sfida di Cremona con la Vanoli a giovedì primo maggio. Nonostante la mera matematica non condanni ancora Venezia, Avellino e Bologna, appaiate all'undicesimo posto della classifica a quota 22, le loro possibilità di qualificarsi ai playoff sono a dir poco esigue: a tre giornate dal termine della stagione regolare, infatti, le uniche due formazioni che possono disporre di chances concrete di entrare nella postseason sono quelle di Varese e Pistoia, entrambe a 24 punti. Per i ragazzi di Bizzozi, a questo punto, aggiudicarsi gli ultimi tre incontri, a cominciare da quello odierno con la Vanoli Cremona, diventa una sorta di conditio sine qua non per continuare a sperare, tenendo conto che, in ogni caso, il destino della squadra non dipende più soltanto da loro, ma anche dai risultati di Caserta e, forse, di Reggio Emilia. Ora come non mai, per noi tifosi della Pallacanestro Varese, diventa quasi d'obbligo intonare a squarciagola il nostro canto propiziatorio. FORZA CIMBERIO! Luca Macchi

Pasqua, tempo di tornei: Giovani Leggende e Memorial Garbosi Capitan Ebi Ere

L’Under 13 Elite trionfa al Garbosi

(m.g.) Campionati sospesi per le squadre del settore giovanile della Pallacanestro Varese che però, in queste vacanze pasquali, sono state impegnate nei tornei giovanili più attesi ed importanti dell'anno: il Torneo Giovani Leggende, per quel che riguarda l'Under 17, ed il Trofeo Garbosi che, invece, ha visto impegnate le categorie dall'Under 15 all'Under

Aquilotti 2002 che si sono contraddistinti nella categoria Under 12; anche per loro l'inizio era stato ottimo (due vittorie contro Palestrina e Busto Arsizio ed una sola sconfitta contro Venezia), salvo poi cedere al cospetto di BluOrobica (58-45) e ancora contro Venezia (61-40). Nella “finalina”, però, i biancorossi rialzano la testa sconfiggendo con il risul-

A.P.A.R. ospite al PalaWhirlpool

Oggi l’associazione A.P.A.R. è ospite della Pallacanestro Varese per una raccolta fondi in favore dei suoi piccoli ospiti

12. La soddisfazione indubbiamente più grande è arrivata dalla squadra Under 13 Elite allenata da Bruno Bianchi e Francesco Zambelli classificatasi al primo posto nella propria categoria; il cammino dei “nanetti” era partito fin da subito alla grande grazie ai successi nella prima giornata contro Virtus Padova (24-19), Or.Ma. Malnate (21-12) e Palestrina (23-9). Poi è arrivato l'approdo in semifinale ai danni di Cornaredo (63-36) e Virtus Roma (84-73), e quindi quello in finale dopo l'ottimo successo contro Eureka Monza per 7469. Nell'ultimo atto contro la Robur Varese, i biancorossi mantengono il comando nel punteggio fin dal primo quarto (18-13) farcendo il gap con un secondo periodo fatto di intensità difensiva e cinismo offensivo (37-23). Il rientro sul parquet dopo la pausa lunga premia la compagine roburina, abile ad avvicinarsi ai biancorossi a suon di triple; con una freddezza “da grandi”, però, la squadra di Bianchi tiene botta, tornando a macinare punti fino al 74-69 finale che scatena la festa al PalaWhirlpool. Buon terzo posto, invece, per gli

tato di 52 a 43 i pari età di Cantù e4 guadagnandosi la medaglia di bronzo. Meno bene le altre categorie che, comunque, hanno avuto modo di mettere in cascina tanta esperienza per il futuro: l'Under 14, dopo una buona prima parte, si ferma in semifinale sconfitta da BluOrobica (68-44), mentre l'Under 13 Provinciale di Grati, dopo un girone di ferro fatto di sole sconfitte, subisce due ko contro Pegli e Daverio, chiudendo però l'esperienza con una vittoria ai danni della Robur (5951). Tre sconfitte ed una vittoria per l'Under 15 che trova la gioia del successo nell'ultima gara del Memorial superando Cavaria con il risultato di 85-67. Quattordicesimo posto nel Torneo Giovani Leggende per l'Under 17 di Andrea Meneghin. Dopo le sconfitte iniziali contro Team Ohio (112-42), Arona (72-68) e Cat Vigevano (74-57), i biancorossi riescono a superare Castronno con il risultato di 60 a 55, perdendo poi l'ultimo match contro Cantù per 61 a 55.

A.P.A.R. (Associazione Piccoli Animali Randagi) è un’associazione ONLUS che gestisce i canili comunali di Gallarate e Busto Arsizio, oltre al “Rifugio Elia”, nel quale vengono ospitati animali anziani, disabili o vittime di maltrattamenti. All’interno del canile di Gallarate abbiamo anche un bel gattile che lo scorso anno ha dato in adozione più di 450 simpatici felini, arrivando ad ospitarne un centinaio contemporaneamente durante i mesi estivi. Per riuscire ad curarli tutti serve spazio, ed è per questo che stasera siamo qui al PalaWhirlpool a chiedervi un piccolo aiuto per acquistare una nuova struttura modulare (un container coibentato) dove alloggiare provvisoriamente altri ospiti. Il randagismo e la piaga degli abbandoni sono purtroppo presenti anche nella nostra provincia e negli ultimi tempi si sono moltiplicate le richieste d’aiuto da parte dei servizi sociali, in soccorso di cittadini che non riescono più a sostenere le spese per il proprio “amico peloso” per la perdita del lavoro o della casa. Già lo scorso anno l’aiuto della Pallacanestro Varese è stato fondamentale per l’acquisto del primo modulo, ora ne serve un altro...tranquilli, non vi chiediamo cifre folli...vanno bene anche le due monetine che avete in fondo alla tasca, GRAZIE A TUTTI.

P.S. Se poi voleste unirvi a noi e passare un po’ del vostro tempo tra cani e gatti, visitate il nostro sito http://www.caniliapar.it dove troverete tutte le informazioni per raggiungerci e vedere di persona il lavoro che svolgiamo, quotidianamente, per rendere la nostra bella provincia “un posto migliore...per tutti”.


14

Varese Sport Giovedì 24 aprile 2014

MULTISALA IMPERO VARESE Via Bernascone, 13 - VA - Tel. 0332 284004 - www.multisalaimpero.com 9 SALE - ARIA CONDIZIONATA - DOLBY STEREO - CINEMA BAR - COCA COLA & POPCORN - RISTORANTE & PIZZERIA

PROGRAMMAZIONE DAL 24 AL 29 APRILE AMAZING SPIDERMAN 2 14.40 (ven sab dom) 16.40 19.40 22.40

RIO 2 14.30 (Ven sab dom) 17.00 (lun mart) 17.40 (no lun mar) 20.00 (no lun mar)

LA PALMIRA (anteprima) 21.00 (solo martedì) RIO 2 – 3D 17.00 (no lun mart) NOAH 15.30 (ven sab dom) 17.20 19.50 22.20 GRAND BUDAPEST HOTEL 14.40 (ven sab dom) 20.10 (no mart) 22.20 (no lun mart)

FRANCESCO DA BUENOS AIRES (lun mar merc) 17.30 20.00 TRASCENDENCE 20.00 (no lun) 22.40

IL CENTENARIO CHE SALTÒ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE 15.10 (ven sab dom) 20.10 22.30 CAPITAN AMERICA WINTER SOLDIERS 14.40 (Ven sab dom)

GIGOLÒ PER CASO 15.00 (ven sab dom) 18.30 20.30 22.30

TI SPOSO MA NON TROPPO 17.30 (no lun mart)

AMAZING SPIDERMAN 2 – 3D 15.30 (Ven sab dom) 18.30 21.30

I SEGRETI DI OSAGE COUNTY (ingresso 5 euro) solo lunedì 17.00 21.00

LA SEDIA DELLA FELICITÀ 15.20 (ven sab dom) 17.40 20.20 22.30

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI 17.30

OCULUS (VM 14 anni) 22.40 (no mart)

COSÌ FAN TUTTE (solo martedì) ingresso 12 euro 19.30

PONTI

CENTRO SERRAMENTI Arcisate - Via IV Novembre, 18 Tel. 0332 470309 - Fax 0332 474020 www.serramentiponti.it pontisnc2@gmail.com

Varese Sport

ANNO XXXIV - numero 721 del 24 aprile 2014 aut. del trib. di Varese n. 345 del 09-02-1979

Prodotto da Sunrise Media Direttore Responsabile: Michele Marocco Capo redattori: Ulisse Giacomino

INTERNORM: LEADER DI SETTORE PER COMPETENZA, TECNOLOGIA E QUALITÀ, IL TRENDSETTER DA OLTRE 80 ANNI - Oltre 80 anni di esperienza - Oltre 20 milioni di unità vendute - 30 anni di assistenza - 10 anni di garanzia sul vetro isolante - Internorm fissa i parametri della categoria; ad esempio, ogni anno vengono prodotti 600.000 serramenti con triplo vetro

Suggerimenti, critiche e lettere al direttore: redazione@varese-sport.com In redazione: Elisa Cascioli

Fotografie: Simone Raso Direttore marketing: Fabrizio Pizzullo

Marco Gandini Laura Paganini Davide Minazzi Luca Macchi Luca Maffioli Luna Tovaglieri Massimo Turconi

Redazione e ufficio commerciale: Sunrise Media Via Caracciolo 29 - Varese Tel. 0332 821033 info@sunrisemedia.it

Dovecitrovi

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE in occasione delle partite casalinghe della Pallacanestro Varese EDICOLA BELFORTE Viale Belforte, 99 - Varese (a fianco Carrefour) - Tel. 0332 331101

Impaginazione: Giuliana Galeotti Stampa: Tipre s.r.l. - Busto Arsizio (VA)

Effettua servizio a domicilio

EDICOLA DI MASNAGO Via Caracciolo, 36 - Varese - Tel. 0332 223495. Effettua servizio a domicilio EDICOLA D’ADDARIO Via Manin - Varese (di fronte Palawhirlpool) C/C Iper Belforte e C/C Le Corti - Varese


Cimberio varese cremona 24 04  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you