Varese vs Fortitudo Bologna 14_02_2021

Page 1

17A GIORNATA LBA - RECUPERO Enerxenia Arena Domenica 14 febbraio Ore 16:00

vs

Match Match Program Program Ufficiale Ufficiale -- Edito Edito da da Sunrise Sunrise Media Media -- numero numero 932 922 del del 13 13 febbraio febbraio 2021 2021 Aut. Aut. del del trib. trib. di di Varese Varese n. n. 345 345 del del 09-02-1979 09-02-1979 -- Direttore Direttore Responsabile: Responsabile: Michele Michele Marocco Marocco


CONTRO BOLOGNA SI CHIUDE IL TOUR DE FORCE

Vittoria fondamentale per la salvezza di Matteo Gallo

Siamo giunti alla fine di questo tour de force post covid con Varese che affronta la Fortitudo in quella che è la sesta gara in 18 giorni per gli uomini di coach Bulleri. Subito dopo si potrà tirare il fiato fino al 28 per la pausa prevista per la Nazionale e poi via con l'ultima parte di campionato e i relativi verdetti. La squadra arriva a questa gara con un percorso prima pieno di sconforto culminato nella sconfitta nel derby con Cantù, dalle successive vittorie gagliarde con Brindisi e Cremona fino al passo falso di Brescia dove, probabilmente, le batterie erano anche scariche per via dei 50' di battaglia con la

SEGUE >

2


3


Concessionaria Ufficiale VARESE

Viale Valganna, 35 Tel. 0332 286550

NIPPO MOTORS

GRANDATE (CO)

Via IV Novembre, 4 Tel. 031 564442

OLGIATE OLONA

Corso Sempione, 84 Tel. 0331 1260172


< SEGUE

Vanoli. Ora, però, serve un'altra, autentica battaglia contro la Effe scudata. Inutile sottolineare l'importanza capitale di questa gara: con i felsinei a soli due punti di distanza e la gara d'andata vinta per 83-88, si capisce quanto sia fondamentale vincere ad ogni costo alla Enerxenia Arena per incassare un 2-0 prezioso che consentirebbe a Douglas e soci di agganciare in classifica i bolognesi e superarli per via, appunto, della doppia vittoria. Sarebbe sacrilego buttar via questi due punti che permetterebbero a Banks e compagni di metterne 4 tra loro e l'OJM. Di certo, servirà una prova diametralmente opposta a quella vista a Brescia soprattutto sotto l'aspetto difensivo. Servirà una Varese capace di reggere i giochi a due degli avversari e di capire tatticamente quale sia la scelta giusta da fare. Servirà una difesa di squadra più aggressiva perchè concedere altri 98 punti significherebbe automaticamente consegnare il successo alla Fortitudo. E

Varese arriva a questa gara dopo la sconfitta nel derby con Cantù e le vittorie gagliarde con Brindisi e Cremona fino al passo falso di Brescia dove le batterie erano scariche.

SEGUE >

5


Anche Bologna ha problemi a livello di continuità con la formazione di coach Dalmonte che sale e scende dall'ottovolante delle buone prove con molta facilità.

< SEGUE

servirà proteggere il ferro in maniera ben differente da quanto visto mercoledì sera contro la Germani. Le fortune dell'OJM passano dalla voglia di sbucciarsi le ginocchia in difesa più che dalle sortite offensive. Brindisi docet. Anche Bologna ha i suoi problemi a livello di continuità con la formazione allenata da coach Dalmonte che sale e scende dall'ottovo6

lante delle buone prove con molta facilità. Anche la Fortitudo lamenta problemi vicino a canestro: lo spot è quello dell'ala forte con Withers in caduta libera a livello statistico, un Totè che fatica a trovare continuità dopo le prime super prove con Dalmonte al timone e un Mancinelli lontano dal parquet da tempo per infortunio. Che Varese sappia sfruttare a dovere questa falla nello scafo fortitudino?


7



A TU PER TU CON IL NUOVO ACQUISTO JOHN EGBUNU

Sono carico, darò il meglio e prenderò il meglio di Alessandro Burin

È stata una prima settimana in biancorosso davvero per John Egbunu, ultimo arrivato in maglia Pallacanestro Varese. Nel giro di pochi giorni, lo statunitense ha vissuto emozioni fortissime: dalla presentazione, alle SEGUE >

9



Il centro nato in Nigeria ma di nazionalità americana è stato tesserato dalla società varesina con l’idea di dare una spalla e una alternativa di spessore a Luis Scola.

< SEGUE

prime due vittorie da spettatore, all’esordio infine contro Brescia di mercoledì sera in cui, però, non è apparso ancora al top della condizione. Il centro nato in Nigeria ma di formazione americana è stato tesserato dalla società varesina con l’idea che possa dare quel peso e quell’atletismo che sotto canestro è un po’ mancato finora in stagione, ma soprattutto per dare una spalla e una alternativa di

spessore a Luis Scola che sta soffrendo il fatto di dover giocare ogni tre giorni, motivo per altro per il quale aveva lasciato Milano lo scorso anno proprio per accasarsi in una realtà come Varese che gli potesse permettere di gestire al meglio le forze. Compito importante, quindi, quello di Egbunu che è stato presentato venerdì scorso alla presenza, naturalmente, del GM Andrea Conti che l'ha introdotto coSEGUE >

Askit General Contractor organizza il team di professionisti e artigiani, i contatti con la banca e le pratiche per ottenere l’Ecobonus110% su interventi caldaia, serramenti, impianto fotovoltaico, cappotto e cogenerazione

Riqualificazione con ECOBONUS110%? Con noi è semplice!

Contattaci per informazioni al 329 6894063



< SEGUE

sì: “Non è stata una trattativa facile perché per tanto tempo abbiamo cercato un giocatore che potesse darci solidità in difesa e a copertura dell’area. Questa scelta tutela Scola a livello tattico e gli permette di giocare da 4. Egbunu ha accettato subito la nostra proposta con entusiasmo, per quella che sarà la sua prima esperienza in Europa. Era un prospetto di altissimo valore in Florida al college

e anche se un infortunio lo ha limitato e crediamo molto nelle sue potenzialità, soprattutto per quello che servirà alla squadra in difesa”. “Sono molto felice di essere qui, spero di poter tirare fuori il meglio da questa esperienza. Sono carico e fisicamente e mentalmente sto bene”. Si è presentato con queste parole Egbunu, il cui acquisto, speSEGUE >


Andrea Conti: “Egbunu ha accettato subito la nostra proposta con entusiasmo, per quella che sarà la sua prima esperienza in Europa.”

14



Sono stato accolto a braccia aperte da tutti e ciò mi ha reso molto felice. Ho conosciuto subito tutto, dai compagni allo staff e ho potuto fare qualche allenamento. < SEGUE

cifica Conti, porterà ad avere delle rotazioni almeno fino alla gara interna contro la Fortitudo Bologna per superare con tutte le forze questo momento così intenso e poi prendere valutazioni su chi lascerà il posto a John: “Avere una rotazione così ampia di giocatori non è una cosa semplice. Però ora, vista la situazione da cui arriviamo, avremo bisogno di tutti e dopo la partita con la Fortitudo faremo delle valutazioni ed è ovvio che, così facendo, oggi qualcuno magari sarà meno contento”. John cresce in America e l’esperienza fatta in G League, post college, lo ha cresciuto molto sotto tutti i punti di vista: ”Mi ha aiutato nel migliorare le mie capacità sul campo e in partita e spero di portare questo anche qui a Varese”. 16

Pochi giorni a Varese, ma che sono bastati per entrare subito in sintonia con l’ambiente: ”Sono stato accolto a braccia aperte da tutti e ciò mi ha reso molto felice. Ho conosciuto subito tutto, dai compagni allo staff e ho potuto fare qualche allenamento”. Difesa, stoppate, grande presenza nella propria metà campo, ma anche qualità in attacco e con la palla in mano per il nuovo centro biancorosso: ”Offensivamente farò ciò che il coach mi chiederà, se dovrò prendermi dei tiri li prenderò, ma soprattutto sarà anche importante riuscire a liberare i compagni sul perimetro grazie al mio movimento. Penso di essere molto portato per un gioco di pick ‘n’ roll e prendere buona posizione in area grazie alla mia verticalità”.




Roster

N° #2 #3 #4 #5 #7 #10 #12 #15 #19 #21 #23

ATLETA Anthony Beane Anthony Morse Luis Scola Giovanni De Nicolao Ingus Jakovičs Michele Ruzzier Artūrs Strautiņš John Egbunu Niccolò De Vico Giancarlo Ferrero Toney Douglas

PALLACANESTRO VARESE Ruolo Guardia Centro Centro Playmaker Play/Guardia Playmaker Ala Centro Ala Ala Guardia

Anno Nasc. 06/05/1994 13/04/1994 30/04/1980 10/06/1996 18/04/1993 09/02/1993 23/10/1998 31/10/1994 19/07/1994 29/08/1988 16/03/1986

Organigramma Presidente Vicepresidente Consigliere General Manager Direttore sportivo Resp. operativo Prima Squadra CFO Responsabile amministrazione Direttore commerciale Resp. marketing ed eventi Resp. stampa e comunicazione Resp. segreteria e relazioni esterne Resp. biglietteria e merchandising

Marco VITTORELLI Giuseppe BOGGIO Antonio BULGHERONI Andrea CONTI Mario OIOLI Massimo FERRAIUOLO Giorgio PELLEGATTA Luana LATINI Marco ZAMBERLETTI Luca PIONTINI Marco GANDINI Raffaella DEMATTÈ Luca MAFFIOLI

Alt. (cm) 188 203 206 191 186 183 198 208 200 198 188

Peso (kg) 86 103 109 79 77 80 100 111 93 97 88

Naz. Sport USA USA SPA ITA LVA ITA ITA NGA ITA ITA USA

Staff

Capo Allenatore Assistente Assistente Resp. scouting Preparatore Atletico Medico sociale Medico ortopedico Osteopata Fisioterapista Fisioterapista

Massimo BULLERI Vincenzo CAVAZZANA Alberto SERAVALLI Matteo JEMOLI Silvio BARNABÀ Michele DE GRANDI Mauro MODESTI Angelo VETRALLA Davide ZONCA Matteo BIANCHI

19



I NUMERI Punti

Luis Scola David Logan D'Angelo Harrison Daulton Hommes Miro Bilan

Rimbalzi

Tyler Cain Jarvis Williams Miro Bilan Frank Elegar Derek Willis

Assist

Milos Teodosic Marco Spissu Giuseppe Poeta Sergio Rodriguez DeWayne Russell

del campionato

VA TVU BR CRE SS

20.5 20.1 19 18.8 17.6

Classifica Milano

3

Sassari

24

Venezia

24

Pesaro

18

2 4 5

PS CRE SS RE BR

9.4 8.9 8.5 7.9 7.9

BOV SS CRE MIO TVU

7.4 6.4 5.9 5.9 5.8

Turno odierno 83 - 74

24/01 - 12:00 Treviso – Milano

77 - 82

24/01 - 18:30 Pesaro – Cantù

107 - 83

23/01 - 20:00 Virtus Bologna – Brescia 89 - 90

24/01 - 19:00 Trieste – Sassari

14/02 - 16:00 Varese – Fortitudo Bo.

6 7 8 9

10 11

12 13 14

15

30

Brindisi

24

Virtus Bologna Trieste

24 18

Brescia

16

Treviso

Reggio Emilia

Fortitudo Bologna*

16

14

12

Trento

12

Varese*

10

Cremona

12

Cantù

10

* una partita da recuperare

Prossimo turno

23/01 - 19:00 Reggio Emilia – Trento

24/01 - 17:00 Venezia – Cremona

Punti

1

88 - 84

82 - 103

RECUPERO

28/02 - 18:15

Milano – Fortitudo Bologna

28/02 - 18:15

Virtus Bologna – Varese

28/02 - 18:15 28/02 - 18:15 28/02 - 18:15 28/02 - 18:15 28/02 - 18:15

Riposa: Pesaro

Sassari – Venezia

Cremona – Trento

Brescia – Reggio Emilia Cantù – Treviso

Brindisi – Trieste

Clicca qui per le statistiche complete 21


da 8. 990 H


CAMPIONATO

OPENJOBMETIS VARESE VANOLI CREMONA

VARESE Beane 27 (5/9, 5/9), Morse 6 (2/3), Scola 30 (8/13, 2/7), De Nicolao ne, Jakovics 13 (0/1, 3/7), Ruzzier 5 (0/1, 1/4), Strautins 6 (1/1, 0/1), De Vico 2 (0/2 da 3), Ferrero 4 (0/2, 1/4), Douglas 17 (4/8, 2/9), Van Velsen ne, Virginio ne. Allenatore: Bulleri.

110 105

CREMONA Williams T. 4 (2/5, 0/1), Trunic ne, Williams J. 11 (3/7, 0/1), Poeta 30 (5/11, 4/7), Mian 13 (3/4, 2/4), Lee (0/1), Cournooh 15 (2/7, 3/8), Palmi 10 (0/1, 3/8), Hommes 22 (2/5, 5/10), Donda ne. Allenatore: Galbiati. 23


Secondo successo consecutivo per la Openjobmetis che dopo 50’ di partita ha avuto la meglio contro Cremona con il risultato di 110 a 105. Partita estremamente equilibrata quella andata in scena alla Enerxenia Arena, con i biancorossi che dopo aver agganciato il pareggio con una magia di Strautiņš, hanno trovato le forze di emergere grazie al duo Scola-Beane, letali nei due overtime.

24



CAMPIONATO

GERMANI BRESCIA OPENJOBMETIS VARESE

BRESCIA Vitali 7 (2/4, 1/2), Parrillo, Chery 19 (3/4, 4/7), Bortolani 7 (1/2, 1/2), Wilson 6 (2/5, 0/3), Willis 16 (7/9, 0/1), Crawford 6 (0/3, 2/3), Burns 17 (4/5, 3/4), Kalinoski 6 (3/5, 0/2), Moss 9 (3/5, 1/1), Sacchetti 5 (1/2), Bertini ne. Allenatore: Buscaglia. 26

98 83

VARESE Beane 15 (3/5, 2/6), Scola 15 (2/6, 3/5), De Nicolao (0/4), Jakovics 10 (2/2, 1/3), Ruzzier 6 (1/2, 1/2), Strautins 9 (1/2 da 3), De Vico 3 (1/2 da 3), Ferrero (0/1 da 3), Douglas 20 (1/3, 6/8), Egbunu 5 (2/5), Virginio ne. Allenatore: Bulleri


Si ferma a due la striscia positiva della Openjobmetis che cede sul parquet di Brescia con il risultato di 98 a 83. Alla quinta partita nel giro di due settimane esatte, i biancorossi, dopo essere stati anche sul -21, non sono riusciti a completare una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile nel corso dell’ultimo periodo quando, grazie alle giocate di Douglas e Beane, sono riusciti ad arrivare perfino sul -7. I padroni di casa, da lì in poi, sono riusciti ad allungare grazie a Burns e Willis che hanno definitivamente chiuso i conti.

27


LA FORTITUDO BOLOGNA AI RAGGI X

Partita per sognare Bologna ora lotta per salvarsi di Matteo Gallo

Così come Varese, anche la Fortitudo ha cambiato allenatore durante questa stagione. Sulla panchina felsinea non c'è più il coach della Nazionale Meo Sacchetti, ma coach Dalmonte chiamato a risollevare una squadra partita con ben altre ambizioni che, al momento attuale, è tuttora coinvolta nella lotta per non retrocedere con il pericolosissimo incrocio coi biancorossi. Anche la squadra non è stata esente da ritocchi con la Effe che ha già salutato Fletcher, Palumbo e Happ. Chi è arrivato? La Fortitudo ha pescato a piene mani dalla defunta Virtus Roma aggiungendo in cabina di regia Tommaso Baldasso – 8,5 punti di media in 21' di

SEGUE >

28


Gli Avversari

29


< SEGUE

utilizzo col 47% da 3 in quattro gare – e il pivot Dario Hunt chiamato a dare solidità ad un reparto parso in difficoltà finora sopratutto a livello difensivo. A loro si è aggiunto anche Wesley Saunders, guardia atleticamente debordante e visto in maglia Cremona in precedenza nel nostro campionato. Come regista titolare troviamo Fantinelli che sta viaggiando su

numeri migliori rispetto alla scorsa stagione. In guardia c'è il sentito ex di turno ovvero l'indimenticabile Adrian Banks, 35 primavere compiute proprio alla vigilia di questa sfida il 9 di febbraio per il top scorer biancoblu: 15,7 punti di media, ma con solo il 30,8% dall'arco. Solo il 29,2% del primo anno in biancorosso è inferiore a tale dato. Con lui l'inossidabile Pietro Aradori: sempre buona la sua SEGUE >

30


Sulla panchina felsinea non c'è più il coach della Nazionale Meo Sacchetti, ma coach Dalmonte chiamato a risollevare una squadra partita con ben altre ambizioni.

Roster

FORTITUDO BOLOGNA

1

Adrian Banks

Guardia

09/02/1986

191

88

USA

6

Stefano Mancinelli

Ala/Centro

17/03/1983

203

105

ITA

Wesley Saunders

Guardia

16/06/1993

196

88

USA

Matteo Fantinelli

Playmaker

24/11/1993

195

86

ITA

Marco Cusin

Centro

28/02/1985

211

107

4 8

10 16

18 21

25 28 33 35 43

Pietro Aradori

Ugochukwu A. Simon Dario Hunt

Mattia Pavani

Tommaso Baldasso

Ala

Centro

Playmaker

09/12/1988

25/02/2002

02/05/1989

12/06/2004 29/01/1998

196

206 191

100

104 88

ITA

NIG

USA

ITA

ITA

ITA

Todd Withers

Ala

06/05/1996

202

98

USA

Gherardo Sabatini

Playmaker

13/05/1994

183

75

ITA

Leonardo Totè

Giorgio Manna

Centro

08/07/1997

02/11/2004

211

110

ITA

ITA

31



In guardia c’è l’ex di turno ovvero l'indimenticabile Adrian Banks, 35 primavere compiute proprio alla vigilia di questa sfida. < SEGUE

media punti con 14,6 frutto di mani educate e talento offensivo, ma, dopo essersi fermato a fine dicembre a causa di un infortunio, ha avuto un nuovo problema muscolare e non dovrebbe essere della contesa contro Varese. A completare gli esterni c'è la stazzata ala Todd Withers pe-

scato dalla G League di Grand Rapids, giocatore che ha un buon uno contro uno, ma anche un buon tiro dalla lunga distanza. Sotto canestro troviamo oltre al già citato Hunt i ‘nostri’ Totè, Cusin e Mancinelli. Il 211 Totè è quello che ha più beneficiato dell'arrivo di Dalmonte: lanciato in quintetto, nelle ultime uscite ha collezionato ottimi numeri che gli sono valsi la chiamata in Nazionale da parte di Meo Sacchetti. Il “vecchio” Cusin è stato chiamato per dare un rinforzo difensivo di peso al settore lunghi della Fortitudo mentre il “Mancio”, capitano della Fortitudo, ha un ruolo marginale con poco più di 10' a gara, ma fornisce sempre impatto a discapito dei quasi 38 anni da compiere nel prossimo mese di marzo.



Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.