Page 1

FAR EAST FILM FESTIVAL 21

EVENTI

25 APRILE – 4 MAGGIO 2019


FAR EAST FILM FESTIVAL 21

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE ORGANIZATION

CON / WITH

CON IL CONTRIBUTO DI / WITH THE SUPPORT OF

IN COLLABORAZIONE CON / IN COLLABORATION WITH

CON LA PARTECIPAZIONE DI / WITH THE PARTICIPATION OF

MAIN SPONSORS

OFFICIAL SPONSORS

FESTIVAL PARTNERS

MAIN MEDIA PARTNERS

MEDIA PARTNERS

CON / WITH

TECHNICAL PARTNERS

®

CON IL PATROCINIO DI / UNDER THE PATRONAGE OF


TECHNICAL PARTNERS

LIBRERIA TURISTICA EDITRICE

SHOWS & TALKS

MARTIAL ARTS M° Claudio Battistoni

Scuola Kung Fu Shaolin ch Uan

info@shaolinquan.it

FAR EAST FILM EVENTI 2019

IDEAZIONE E ORGANIZZAZIONE ORGANIZATION

COSPLAY

FEFF KIDS

GAMES

WORKSHOPS

FAR EAST FOOD

WELLNESS

HAPPY HOURS

MADE IN FVG

EXHIBITIONS


INFO & MAP Abbiamo costruito un cartellone di 100 eventi e appuntamenti per farti partecipare alla festa di Far East Film. Vuoi farti contagiare dall’energia? Segui i nostri percorsi tematici:

We’ve put together a programme of 100 events and initiatives to allow you to join in the Far East Film party. Want to get excited? Take your pick:

pag. 14 pag. 22 pag. 26 pag. 30 pag. 34 pag. 40 pag. 44 pag. 50 pag. 60 pag. 64 pag. 68 pag. 70 pag. 74 pag. 76

Shows & Talks Martial Arts Cosplay Games Workshops FEFF Kids Far East Food Wellness Happy Hours Pink Night FEFF Night Made in FVG Far East Market Exhibitions

COME PUOI PARTECIPARE?

HOW CAN I PARTICIPATE?

La partecipazione a molti appuntamenti è gratuita. Le attività a pagamento necessitano dell’acquisto di gettoni di partecipazione. Il costo del singolo gettone è di € 5 ed è prevista la “formula fedeltà”: 5 gettoni a € 20. I gettoni sono in vendita presso l’Infopoint in Piazza Lionello e il Bookshop del Festival al Teatro Nuovo.

Participation in many events is free. For the events with admission fee, the purchase of festival tokens is required. The tokens cost €5 each and there is a “loyalty formula” of 5 tokens for €20. Tokens are on sale at the Infopoint on Piazza Lionello and at the Festival Bookshop of the Teatro Nuovo.

ATTENZIONE

ATTENTION

• I gettoni inutilizzati non verranno rimborsati. • Molte attività hanno un numero limitato di posti: arrivate in anticipo per accedere all’evento. L’ingresso sarà garantito in base all’ordine di arrivo. • L’acquisto del gettone non è garanzia di accesso all’evento nel caso non ci siano più posti disponibili. • Non è possibile prenotare l’accesso alle attività, se non diversamente specificato. • Molte attività hanno doppia location (bello e brutto tempo). Se il tempo è incerto consultare la pagina Facebook: Far East Film Events & Cosplay dove verranno pubblicati gli aggiornamenti in tempo reale.

• Unused tokens will not be refunded. • Many events have a limited number of places so we recommend going early to ensure access to the event. Entrance will be granted in order of arrival. • Possession of tokens does not guarantee access to the event if there are no more seats available. • It is not possible to reserve access to activities unless otherwise specified. • Many activities have a dual location to accommodate changes in the weather. If the weather is uncertain, consult the Facebook page: Far East Film Events & Cosplay.

4


12 14 TEATRO NUOVO

9 15

3

2

10

11 6

13 7

8

5 4

1 TEATRO NUOVO Via Trento 4

COSTO GETTONI/TOKENS

2 PIAZZA SAN GIACOMO

1 gettone/token: € 5 5 gettoni/tokens: € 20

3 LOGGIA DEL LIONELLO Piazza Libertà 4 GIARDINI DEL TORSO Via del Sale 21

INFO & VENDITA/SALE

5 LUDOTECA COMUNALE Via del Sale 21

Infopoint (Piazza Lionello) Bookshop del Festival (Teatro Nuovo)

6 CASA CAVAZZINI Via Cavour 14 7 PALAZZO KECHLER Piazza XX Settembre 14

INFO EVENTI

8 LINO’S Via di Prampero Artico, 7

Infoline: +39 339 600 5878 events.fareastfilm.com promozione@cecudine.org Facebook: Far East Events & Cosplay Instagram: fareastfilmevents

9 LIBRERIA FRIULI Via dei Rizzani, 1/3 10 LIBRERIA MODERNA UDINESE Via Cavour, 13 11 LIBRERIA TARANTOLA Via Vittorio Veneto, 20 12 ODÒS LIBRERIA Vicolo della Banca, 6

INFO FESTIVAL

13 CAFFÉ DEI LIBRI Via Poscolle, 65

www.fareastfilm.com Facebook: udine FAR EAST FILM festival Instagram: fareastfilm

14 CUMINI EMPORIO Via Portanuova, 13 15 ROBE DI CASA Largo del Pecile, 23

5

1


CALENDARIO DAL 28 MARZO AL 5 MAGGIO Casa Cavazzini Exhibitions

LUNGO I BORDI

ALONG THE BORDERS Pag. 77

27 APRILE

SABATO – SATURDAY H 9.15-10.30 Teatro Nuovo Wellness

YOGA

H 15.00-18.00  Piazza San Giacomo  Ludoteca Comunale Games

Pag. 51

H 11.00-12.30 Libreria Friuli Shows&Talks

Piazza San Giacomo Far East Market

THE JAPANESE HOUSE

Pag. 75

DAL 27 APRILE AL 4 MAGGIO H 10.30 e H 14.00 Meeting point: Teatro Nuovo Made in FVG

I DINTORNI DI UDINE IN E-BIKE

UDINE SURROUNDINGS ON E-BIKE

COMICS VS MANGA: THE BIG MATCH! Pag. 35

DAL 25 APRILE AL 4 MAGGIO FAR EAST MARKET

H 15.00-17.30 Lino’s Workshops

FAR EAST GAMES

ARMONIE DI LUCE E SPAZIO: LA CASA GIAPPONESE Pag. 15

Pag. 31

H 16.00-17.00 Libreria Friuli Shows&Talks

OCCIDENTALISMO Pag. 15

H 11.00-12.30 Cumini Emporio Far East Food

IL MONDO DELLE SPEZIE THE WORLD OF SPICES Pag. 45

H 11.00-12.30 Lino’s Kids

H 16.00-17.00  Piazza San Giacomo  Loggia del Lionello Shows&Talks

DANZE FILIPPINE E THAI

PHILIPPINE & THAI DANCES Pag. 15, 16

CON LE MANI IN PASTA! GET YOUR HANDS DIRTY IN THE KITCHEN!

H 16.00-17.30 Caffè dei Libri Far East Food

Pag. 41

I RITI DEL SAKE

H 17.30 - 00.00 Teatro Nuovo Made in FVG

H 11.00-12.30 Caffè dei Libri Workshops

Pag. 45

ENOTECA @ TEATRO NUOVO

Pag. 35

Pag. 71

IT’S WINE TIME Pag. 71

26 APRILE

VENERDÌ – FRIDAY H 19.00 Teatro Nuovo Shows&Talks

THE RITUALS OF SAKE H 18.00 Caffè dei libri Exhibitions

SHODO

INAUGURAZIONE: CHOWA-SHODO

H 14.30-16.00 Bar Nuova Borsa Made in FVG

Pag. 77

DIMOSTRAZIONE E DEGUSTAZIONE CAFFÈ COFFEE DEMONSTRATION & TASTING Pag. 71

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

ORIENTAL SWING Pag. 61

H 20.30-23.30 Ludoteca Comunale Games

CIRCO CINESE CHINESE CIRCUS Pag. 15

GIOCORIENTE Pag. 31

8


O EVENTI 28 APRILE

DOMENICA – SUNDAY H 10.00-11.00 Palazzo Kechler Workshops

PARALUME A TECNICA SUMI-E

LAMPSHADES USING THE SUMI-E TECHNIQUE Pag. 35

H 10.00-19.00 Teatro Nuovo Workshops

FAR EAST, CLOSE MEMORIES Pag. 35

H 10.00-18.00  Giardini del Torso  Teatro Nuovo Wellness - Trattamenti

BODY MASSAGE Pag. 56, 57

H 10.00-19.00  Piazza San Giacomo  Teatro Nuovo Games

H 11.00-12.30 e H 18.00-19.30 Lino’s Far East Food

NOODLES VS PASTA: LA SFIDA!

NOODLES VS PASTA: THE FIGHT! Pag. 45

H 16.00-17.00  Piazza san Giacomo  Loggia del Lionello Shows&Talks

DANZE E MUSICHE TRADIZIONALI COREANE

TRADITIONAL KOREAN DANCES AND MUSIC Pag. 16

H 11.00-13.00 Palazzo Kechler Workshops

ROKKAKU: COSTRUIAMO L’AQUILONE GIAPPONESE LET’S MAKE JAPANESE KITES Pag. 36

H 16.00-17.30 Caffè dei Libri Shows&Talks

SHODO E GRAFOLOGIA A CONFRONTO

SHODO AND GRAPHOLOGY FACE TO FACE

H 11.30-12.30 Palazzo Kechler Shows&Talks

Pag. 17

“MIYAZAKI WORLD” VISTO DA UN GIAPPONESE “MIYAZAKI WORLD” THROUGH JAPANESE EYES

H 16.00-20.30 Teatro Nuovo Cosplay

OOJI NO YUME MAID CAFÈ

Pag.16

Pag. 28

H 14.30-16.30 Palazzo Kechler Workshops

H 16.30-18.00 Palazzo Kechler Far East Food

INK FLOWERS

THE WORLD OF TEA

FIORI D’INCHIOSTRO

IL MONDO DEL TÈ

GIOCHI DI CARTE E TORNEI

Pag. 36

Pag. 46

Pag. 31, 32

H 15.00-17.00  Giardini del Torso  Palazzo Kechler Wellness - Esperienza

H 17.00-18.00 Palazzo Kechler Workshops

GONG BATHS

ORIGAMI BETWEEN EAST AND WEST

CARD GAMES & TOURNEYS H 11.00-12.30  Giardini del Torso  Loggia del Lionello Shows&Talks

BAGNO DI GONG

KYUDO, LA VIA DELL’ARCO

Pag. 52

Pag. 16

H 15.30-17.00 Lino’s Far East Food

KYUDO, THE WAY OF THE BOW H 11.00-12.00 e H 15.30-16.30  Giardini del Torso  Annullato Wellness - Attività

YI QUAN VIA DELL’INTENZIONE

ORIGAMI TRA ORIENTE E OCCIDENTE Pag. 36

YOSHOKU, LA CUCINA OCCIDENTALE IN GIAPPONE WESTERN COOKERY IN JAPAN Pag. 46

H 17.00-18.00  Piazza san Giacomo  Loggia del Lionello Martial Arts

ESIBIZIONI DI ARTI MARZIALI

MARTIAL ARTS PERFORMANCES Pag. 23

YI QUAN THE WAY OF INTENTION Pag. 51

9


H 18.00-19.00 Caffè dei Libri Wellness - Esperienza

VIBRANDO TRA SUONO E POESIA VIBRATIONS OF SOUND AND OF POETRY Pag. 53

H 18.00-20.30 Chiesa di San Francesco Shows&Talks

RACCONTI DI ARCHITETTURE

ARCHITECTURAL TALES Pag. 17

H 19.30-20.30 Teatro Nuovo Shows&Talks

MELODIE GIAPPONESI JAPANESE MELODIES Pag. 17

CALENDARIO

H 20.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

FAR EAST, CLOSE MEMORIES Pag. 61

29 APRILE

30 APRILE

H 9.15-10.30 Teatro Nuovo Wellness - Attività

H 9.15-10.30 Teatro Nuovo Wellness - Attività

LUNEDÌ – MONDAY

TAIJIQUAN “UN GESTO D’AMORE”

TAIJIQUAN “A LOVE GESTURE” Pag. 51

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Shows&Talks

POST-MODERN CHINESE CONCERT Pag. 17

H 19.00-20.30 Libreria Moderna Wellness - Incontro

NEUROSCIENZE E MINDFULNESS-ORIENTED Pag. 53

H 19.30-20.30 Pescheria Ittica Quarnero Far East Food

DEGUSTAZIONE DI PESCE CRUDO RAW FISH TASTING Pag. 46

MARTEDÌ – TUESDAY

YOGA Pag. 51

H 18.00-19.30 Libreria Friuli Wellness - Incontro

LA RIFLESSOLOGIA FACCIALE DIEN CHAN

DIEN CHAN FACIAL REFLEXOLOGY Pag. 54

H 18.30-19.30 Cumini Emporio Wellness - Esperienza

VIAGGIO NEL SUONO

JOURNEY THROUGH SOUND Pag. 53

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

DJ NOLACCOB Pag. 61

H 21.00-23.00  Piazza San Giacomo  Loggia del Lionello FEFF Night

FAR EAST SWING NIGHT Pag. 69

H 23.00 Fiera di Udine FEFF Night

DJ HITO Pag. 69

10


1 MAGGIO

2 MAGGIO

3 MAGGIO

H 10.00-19.00  Piazza San Giacomo  Loggia del Lionello Cosplay

H 9.15-10.30 Teatro Nuovo Wellness - Attività

H 9.15-10.30 Teatro Nuovo Wellness - Attività

MERCOLEDÌ – WEDNESDAY

OOJI NO YUME MAID CAFÈ Pag. 28

H 10.00-20.00

Iscrizione/registration: Infopoint Cosplay

CONTEST FOTOGRAFICO A TEMA COSPLAY

COSPLAY PHOTOGRAPHY CONTEST Pag. 27

H 13.00 Teatro Nuovo Far East Food

FILM + DEGUSTAZIONE DI SAKE E MONTASIO

FILM + SAKE & CHEESE TASTING Pag. 46

FAR EAST COSPLAY CONTEST

SWEET BODYWORK Pag. 51

H 15.30-17.00 Libreria Tarantola Kids

IL TEATRO DI CARTA PAPER THEATRE Pag. 41

H 18.00-20.30 Libreria Tarantola Workshops

CORSO BASE DI POETICA HAIKU ELEMENTARY COURSE OF HAIKU POETRY Pag. 37

YI JING: IL LIBRO DEI MUTAMENTI

I-CHING, THE BOOK OF CHANGES Pag. 18

H 17.00-18.00 Teatro Nuovo Wellness - Meditazione

GIOCAMEDITANDO CON LE MEDITAZIONI DINAMICHE PLAYMEDITATING WITH DYNAMIC MEDITATION Pag. 53

H 19.00 Shi’S Far East Food

CENA + DEGUSTAZIONE DI SAKE

TAIJIQUAN “UN GESTO D’AMORE”

TAIJIQUAN “A LOVE GESTURE” Pag. 51

H 16.00-17.00 Libreria Friuli Kids

LABORATORIO GIOCO – SHIATSU

SHIATSU PLAY-WORKSHOP Pag. 41

H 18.00-19.00 Odòs Libreria Wellness - Incontro

SHIATSU Pag. 54

H 18.00-19.00 e H 19.30-20.30 Lino’s Workshops

MODELLAZIONE DI VASI GIAPPONESI

CREATING JAPANESE VASES Pag. 37

H 18.30-20.00 Cumini Emporio Far East Food

TUTTI PAZZI PER I BAO! MAD ABOUT BAO! Pag. 47

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

Pag. 27

H 16.30-18.00 Teatro Nuovo Shows&Talks

VENERDÌ – FRIDAY

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

THE OUTSPACE TUNES OF GULLIDANDA & AL SAGOR Pag. 62

DJ BRUCALIFF Pag. 62

H 20.30-21.30 Palazzo Kechler Pink Night

PINK SUSHI

H 20.00 Vitello d’oro Far East Food

Pag. 65

CENA GIAPPONESE JAPANESE DINNER Pag. 47

H 21.30 Palazzo Kechler Pink Night

PINK NIGHT Pag. 65, 66

H 21.30-23.00 Caffè Caucigh Shows&Talks

SOPRA UN GUANCIALE D’ERBA ON A GRASS PILLOW Pag. 18

DINNER + SAKE TASTING Pag. 47

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

ABLETON LINK JAM Pag. 62

11

CALENDARIO

H 16.00-19.00  Piazza san Giacomo  Loggia del Lionello Cosplay

GIOVEDÌ – THURSDAY


4 MAGGIO

SABATO – SATURDAY H 10.00-12.00 Libreria Friuli Workshops

INTRODUZIONE AL RICAMO SASHIKO INTRODUCTION TO SASHIKO STITCHING Pag. 37

H 10.00-18.00  Giardini del Torso  Teatro Nuovo Wellness - Trattamenti

BODY MASSAGE Pag. 57

H 11.00-13.00  Giardini del Torso  Caffè dei Libri Workshops

SEMINARIO DI TECNICHE BONSAI BONSAI TECHNIQUE SEMINAR

CALENDARIO

Pag. 38

H 11.00-12.00 Libreria Tarantola Wellness - Attività

QI GONG, L’ARTE DI NUTRIRE LA VITA QI GONG, THE ART OF NOURISHING LIFE Pag. 52

H 11.00-12.00  Giardini del Torso  Annullato Wellness - Attività

YOGA Pag. 51

H 11.00-12.00 Robe di Casa Shows&Talks

PRESENTAZIONE LIBRO “BIANCO TOFU” PRESENTATION OF THE BOOK “BIANCO TOFU” Pag. 18

H 11.00-12.30 Cumini Emporio Shows&Talks

CHA NO YU: L’INCANTO DEL TÈ

CHA NO YU – THE ART OF TEA IN JAPAN Pag. 18

H 11.00-13.00  Piazza San Giacomo  Loggia del Lionello H 15.00-17.00  Piazza San Giacomo  Libreria Friuli Workshops

MARATONA DI ORIGAMI ORIGAMI MARATHON Pag. 38

H 15.30-16.30  Giardini del Torso  Teatro Nuovo Wellness

H 16.00-17.30  Piazza san Giacomo  Loggia del Lionello Martial Arts

ARTI MARZIALI IN PIAZZA MARTIAL ARTS IN THE CITY Pag. 23

H 16.30-17.30  Giardini del Torso  Teatro Nuovo Wellness - Attività

I 5 TIBETANI

THE FIVE TIBETAN RITES Pag. 52

H 17.00-18.00  Giardini del Torso  Teatro Nuovo Wellness - Incontro

CONFERENZA FULL WELLNESS

FULL WELLNESS CONFERENCE pag. 54

H 17.30-20.00 Teatro Nuovo Workshops

SHIBARI Pag. 38

PERCEPIAMO I MERIDIANI

H 18.00-19.30 Libreria Friuli Shows&Talks

Pag. 52

THE POETRY OF DOGEN

PERCEIVING THE MERIDIANS

LE POESIE DI DOGEN Pag. 19

H 16.00-17.30  Giardini del Torso  Libreria Tarantola Shows&Talks

TSUBO-NIWA: I GIARDINI NASCOSTI GIAPPONESI TSUBO-NIWA: JAPANESE HIDDEN GARDENS Pag. 19

12

H 19.00-20.30 Teatro Nuovo Happy Hours

DJ PSONIC PSUMMER Pag. 62


CALENDARIO


XXX

SHOWS & TALKS

14


CIRCO CINESE

ARMONIE DI LUCE E SPAZIO: LA CASA GIAPPONESE

CHINESE CIRCUS

By Silvia Di Landro, Circo all’inCirca

THE JAPANESE HOUSE

[ITA] Il Circo all’inCirca, un collettivo di giovani artisti, punto di riferimento sul territorio friulano per la valorizzazione del circo contemporaneo, ci porterà alla scoperta della disciplina del palo cinese. Silvia di Landro si esibirà in questa performance, che punta l’attenzione sul movimento lungo una pertica di 5 metri. L’acrobata instaurerà un dialogo tra i suoi movimenti e la musica creata sfruttando i suoni del palo, abitando lo spazio con continuità e leggerezza. [ENG] Circo all’InCirca, a collective of young artists who are a reference point in the Friuli area for the promotion of the modern circus, take us on a journey of discovery of the Chinese Pole. Silvia di Landro will demonstrate the discipline, which focuses attention upon movement along a 5-meter pole. The acrobat will establish a dialogue between her movements and the music created from the sounds of the pole, inhabiting the space with fluidity and lightness.

By Giovanna Coen, Yūdansha Kyōkai – Iwama Aikidō – Trieste

VEN/FRI 26 APRILE/APRIL, H 19.00 TEATRO NUOVO//Opening Night

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30 LIBRERIA FRIULI

OCCIDENTALISMO

DANZE FILIPPINE

[ITA] Lydia Manavello, co-curatrice della mostra Occidentalismo, modernità e arte occidentale nei kimono della Collezione Manavello 1900-1950, analizzerà la duplicità del rapporto fra la cultura occidentale e la cultura nipponica. Sarà un viaggio attraverso le suggestioni che hanno visto il kimono farsi mediatore di un nuovo linguaggio artistico in Giappone tra le due guerre, quando diventò una sorta di “superficie pittorica” attraverso cui i designer giapponesi proposero le novità dell’arte occidentale, in parte mantenendo, ma anche rinnovando, le raffinate tecniche di tessitura. [ENG] Lydia Manavello, co-curator of the exhibition Westernism - Modernity and Western Art in the Kimonos of the Manavello Collection 1900-1950, will analyse the reciprocal relationship between Western and Japanese culture. It will be a journey through the developments which saw the kimono become the mediator of a new artistic language in Japan between the two wars, when it embodied a sort of “pictorial surface” through which Japanese designers experimented with the novelties of Western art, in part maintaining but also renewing their refined weaving techniques.

By Samahang Filipino Sa Udine

PHILIPPINE DANCES

By L. Manavello, R. Sgubin, G. Bassi

[ITA] Spettacolo ricco di suggestioni, fatto di grazia, amore e divertimento. Verranno eseguite tre danze tradizionali filippine: il Binuyugan, danza della regione Ilokano di Pangasinan, viene eseguito come celebrazione dell’abbondanza; il Sayaw Sa Cuyo, originario di Palawan, capitale dell’isola Cuyo, viene tipicamente ballato durante la Sagra di Sant’Agostino dell’isola. Infine la danza nazionale delle Filippine, il Tinikling o danza di bambù, il cui nome fa riferimento agli uccelli noti localmente come tikling. [ENG] An evocative and graceful performance exuding love and pleasure. Three traditional Philippine dances will be performed: the Binuyugan, a dance from the Ilokano region of Pangasinan, executed as a celebration of abundance, the Sayaw Sa Cuyo, from Palawan, capital of the island of Cuyo, danced during the island’s Feast of St. Augustine, and finally, the national dance of the Philippines, the Tinikling or bamboo dance, whose name refers to the birds known locally as tikling. SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 16.00-17.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 16.00-17.00 LIBRERIA FRIULI

15

SHOWS & TALKS

[ITA] La casa è per eccellenza lo specchio della società e del suo sviluppo, un modo per leggerne la storia. Infatti l’architettura giapponese, permeata dalla religione shintoista, esprime fin dalle origini il suo legame con la natura quale elemento costituente. Questo appuntamento ci porterà attraverso la storia e le tecniche costruttive dell’abitazione giapponese, per comprenderne la concezione dello spazio, della luce, dell’ambiente circostante e l’attenzione alla bellezza dei materiali: concetti che affascineranno l’Occidente. [ENG] A house is the mirror of a society and its development par excellence as well as a way to read its history. Since its origin, Japanese architecture, which is permeated by the Shinto religion, has expressed its connection with nature as a constituent element. This workshop will lead us through the history and construction techniques of the Japanese home to understand its concepts of space, light, the surrounding environment and the attention to the beauty of materials: concepts that continue to fascinate the West.


BALLI TRADIZIONALI THAILANDESI

KYUDO, LA VIA DELL’ARCO

By Thai Smile in FVG

[ITA] Si dice che si possa davvero assaporare la grazia tipica dell’Oriente soltanto osservando le danze tradizionali thailandesi: i colori accesi, la festosità, i movimenti eleganti, i tradizionali costumi ricamati e l’allegria delle giovani donne vi porteranno con la mente nel loro Paese d’origine. Verranno proposte l’Hak Bao Esan Tai, una danza tipica ballata nelle occasioni di festività originaria del nord-est della Thailandia, e il Forn Ter, danza tipica del nord della Thailandia, anch’essa eseguita in occasione delle festività. [ENG] They say you can truly enjoy the typical gracefulness of the East by observing traditional Thai dances: the bright colors, the festiveness, the elegant movements, the traditional embroidered costumes and the joyfulness of the young female dancers will take you to their country of origin. Performances will include the Hak Bao Esan Tai, a dance common at festivities in the northeast of Thailand, and the Forn Ter, a typical dance of northern Thailand, also performed during festivities.

[ITA] Appuntamento per scoprire il kyudo, l’arte del tiro con l’arco giapponese: un’arte marziale affascinante, che non ha eguali nel mondo. Altre nazioni, pur avendo una storia tra le più lunghe e vetuste dell’Estremo Oriente, non possiedono un arco che eguagli quello nipponico nella bellezza della forma. Prima della katana era lo yumi (l’arco), l’arma dei samurai. Durante questo incontro potrete scoprire storia, tecnica e filosofia del kyudo, che si racchiude nel suo spirito: shin (verità), zen (benevolenza) e bi (bellezza). Seguirà una dimostrazione pratica. [ENG] A chance to discover kyudo, Japanese archery: a fascinating martial art which has no equal anywhere else in the world. Despite boasting traditions among the most ancient in the Far East, no other nation possesses a bow with a form as beautiful as that of Japan. Before the katana, yumi (the bow) was the weapon of the samurai. At this talk, you will discover the history, technique and philosophy of kyudo, which is contained in its spirit: shin (truth), zen (benevolence) and bi (beauty). The talk will be followed by a practical demonstration

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 16.00-17.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30  GIARDINI DEL TORSO /  LOGGIA DEL LIONELLO

“MIYAZAKI WORLD” VISTO DA UN GIAPPONESE

DANZE E MUSICHE TRADIZIONALI COREANE

KYUDO, THE WAY OF THE BOW

By Simone Pittis, Seisha Hicchu ASD e Culturale

SHOWS & TALKS

TRADITIONAL THAI DANCES

TRADITIONAL KOREAN DANCES AND MUSIC

“MIYAZAKI WORLD” THROUGH JAPANESE EYES

By Consolato Generale della Repubblica di Corea

[ITA] Potrete assistere a una performance di danza e musica tradizionale dai tratti unici: gli eleganti volteggi della danza Janggu, caratterizzata dall’energia delle percussioni coreane, si alterneranno alle affascinanti e vibranti sonorità di due strumenti a corde tipici della Corea. Si tratta del gayageum, strumento a dodici corde, e il geomungo, suonato tradizionalmente dagli studiosi come esercizio di elevazione spirituale. La grazia, l’armonia, l’eleganza e l’energia della danza Janggu e degli strumenti musicali vi conquisteranno trasportandovi felicemente in Corea. [ENG] The elegant twirls of Janggu dance, characterized by the energy of Korean drums, alternate themselves with the charming and vibrant sounds of two string instruments typical of Korea: gayageum, usually having twelve strings, and geomungo, played traditionally by the scholars as an exercise of spiritual elevation. The grace, the harmony, the elegance and the energy of Janggu dance and of Korean traditional music instruments will seduce you, bringing you happily to Korea.

By Mitsugu Harada, Associazione Culturale Italo-Giapponese Yujo

[ITA] Hayao Miyazaki ci ha regalato alcuni tra i migliori film di animazione della storia del cinema, trasportandoci in mondi fantastici, con situazioni bizzarre, personaggi ammalianti e storie pervase da magia. Guardando i suoi film si rimane incantati dalla delicatezza di una sensibilità estranea al nostro mondo, capace di comunicare messaggi importanti, spesso brutali, ma universali. In questo appuntamento sarà possibile scoprire questo mondo attraverso gli occhi di uno studioso giapponese. [ENG] Hayao Miyazaki gave us some of the greatest animated films in the history of cinema, transporting us to fantastic worlds filled with bizarre situations, bewitching characters and magic stories. This wonderful director’s work is typified by a delicate and unique sensibility which is capable of communicating messages as important – and sometimes brutal – as they are universal. Participants at this event will have the opportunity to discover Miyazaki World through the eyes of a Japanese scholar. DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.30-12.30 PALAZZO KECHLER 1 GETTONE/TOKEN

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 16.00-17.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

16


SHODO E GRAFOLOGIA A CONFRONTO

RACCONTI DI ARCHITETTURE ARCHITECTURAL TALES

By Tommaso Michieli, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Udine, The Architecture Player, Associazione Arte&Architettura

SHODO AND GRAPHOLOGY FACE TO FACE

By Makiko Yamada e Chiara Santilio, Associazione Culturale Giapponese Kitsune

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 18.00-20.30 CHIESA DI S. FRANCESCO (VIA B. ODORICO DA PORDENONE, 1)

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 16.00-17.30 CAFFÈ DEI LIBRI

MELODIE GIAPPONESI

POST-MODERN CHINESE CONCERT

THE NOSTALGIA OF JAPANESE MELODIES By Mitsugu Harada e Shunsuke Senda

By Collettivo Pelagia Noctiluca

[ITA] Due musicisti giapponesi si esibiranno in un concerto che spazierà dalle melodie nipponiche antiche e tradizionali a quelle di compositori moderni come Joe Hisaishi e Ryuichi Sakamoto. Il duo Kagurane nasce dall’incontro casuale del chitarrista Shunsuke Senda (trasferitosi in Italia dopo essersi affermato come valente musicista jazz a Tokyo) e il contrabbassista Mitsugu Harada (che da anni suona in varie formazioni di musica classica). Tutti i brani sono da loro riarrangiati con un pizzico di nostalgia, in richiamo alla terra natìa. [ENG] Two Japanese musicians performing material ranging from ancient traditional Japanese melodies to the work of modern composers such as Joe Hisaishi and Ryuichi Sakamoto, The Kagurane duo was born out of the chance encounter of guitarist Shunsuke Senda (who moved to Italy after establishing himself as a respected jazz musician in Tokyo) and double bass player Mitsugu Harada (who has been playing in classical music ensembles for many years). The duo play their own arrangements, tinged with a touch of nostalgia for their their native land.

[ITA] I Pelagia Noctiluca, già ospiti al FEFF19, tornano con un nuovo repertorio musicale tra melodie cinesi antiche di un millennio e composizioni contemporanee. Ospite d’eccezione è il guqin, il più antico strumento a corda cinese, ancora oggi di eccezionale rilievo nella musica cinese nel mondo. Accanto alle melodie di Jiang Kui, autore cinese del XII secolo, troverà spazio Ildegarda di Bingen, sua contemporanea in Europa, riadattata per guqin. In chiusura, sintetizzatori e suoni immortali dell’antica Cina tra melodie odierne e improvvisazione. [ENG] Pelagia Noctiluca has a new musical repertoire which brings together millennia-old Chinese melodies and contemporary compositions. The special guest will be the guqin, the oldest Chinese stringed instrument which still plays an exceptionally important role in Chinese music worldwide. The concert will feature the melodies of twelfth century Chinese composer Jiang Kui as well as the music of Hildegard of Bingen, his contemporary in Europe, adapted for guqin, and will conclude with synthesizers and the immortal sounds of ancient China, bringing together modern melodies and improvisation.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 19.30-20.30 TEATRO NUOVO

LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

17

SHOWS & TALKS

[ITA] Durante questo incontro verrà proposta una maratona di video dedicata al tema "Racconti di architetture", alla quale poi seguirà la proiezione del film Moriyama-San, dedicato alla straordinaria vita del signor Moriyama, un giapponese amante dell'arte, architettura e musica, che vive in una delle più famose architetture contemporanee, la casa Moriyama, costruita a Tokyo nel 2005 dal vincitore del premio Pritzker Ryue Nishizawa (SANAA). Seguirà tavola rotonda di approfondimento. [ENG] This event offers a video marathon dedicated to the theme of "Architectural Tales", followed by the screening of the film Moriyama-San, dedicated to the extraordinary life of Moriyama-San, a Japanese lover of art, architecture and music who lives in one of the most famous pieces of contemporary architecture, the Moriyama house, built in Tokyo in 2005 by Pritzker prize winner Ryue Nishizawa (SANAA). The screening will be followed by a round table discussion.

[ITA] Durante questo incontro parleremo della storia della scrittura e di che cos’è lo shodo, l’arte antica della calligrafia giapponese con il pennello, tramandata dagli antichi di generazione in generazione. Nella scrittura ideografica che ancora oggi viene parzialmente praticata in Oriente, il simbolo esprime un concetto completo, mentre in Occidente i segni scritti e i suoni letti sono collegati tra loro e servono ad esprimere concetti astratti. Una mentalità contemplativa contrapposta ad una mentalità logica. [ENG] At this event we will be looking at the history of writing and shodo, the ancient art of Japanese brush calligraphy which has been handed down from generation to generation since the ancients. In the ideographic writing that is still practiced in the East, the symbol expresses a whole concept, while in the West, written symbols and pronounced sounds are linked together and serve to express abstract concepts: a contemplative mentality contrasted with a logical one.


UNA VOLTA YIN UNA VOLTA YANG YI JING: IL LIBRO DEI MUTAMENTI

SOPRA UN GUANCIALE D’ERBA

By Cesare Cossa, ASD Wu Shi Tao Udine

[ITA] Durante questo incontro verrà scoperto il Giappone, ascoltando musica e i racconti di chi ha vissuto a Tokyo e dintorni, in un viaggio tra realtà, letteratura e fantasia. Partendo dal libro Guanciale d’erba di Natsume Soseki, scopriremo le insospettabili affinità tra questo scrittore giapponese e il nostro conterraneo Italo Svevo, entrambi autori dall’innegabile indole solitaria. Protagonisti Rocco Burtone, Gianfranco Lugano, Carlotta Del Bianco, Caterina Comingio e i “giapponesi” del Friuli. [ENG] Discover Japan through its music and through the stories of those who have lived in and around Tokyo in a journey through reality, literature and fantasy. Taking as our starting point the book Grass Pillow by Natsume Soseki, we will discover the surprising affinities between this Japanese writer and another author of an undeniably solitary nature, Italian novelist Italo Svevo. Rocco Burtone, Gianfranco Lugano, Carlotta Del Bianco, Caterina Comingio and the “Japanese” of the Friuli region will be taking part.

ON A GRASS PILLOW By Paolo Medeossi

SHOWS & TALKS

I-CHING, THE BOOK OF CHANGES

[ITA] L’Yi Jing (I-Ching), il Libro dei Mutamenti, nato come testo di divinazione, è poi stato utilizzato come supporto di meditazione e compendio filosofico. Il metodo oracolare di consultazione prevede la realizzazione di un esagramma in base al lancio casuale di tre monete e la lettura del conseguente responso. Cesare Cossa, maestro di arti marziali cinesi, da oltre venticinque anni studia l’Yi Jing e in questo incontro si diletterà con il pubblico nella lettura dei responsi di questo libro antichissimo. Posti limitati. [ENG] The I-Ching, the Book of Changes, was created as a divination text before being adopted as a support for meditation and a philosophical compendium. The consultation method requires the realization of a hexagram randomly created by the throwing of three coins and the reading of the relevant response. Cesare Cossa, a Chinese martial arts master, has been studying the I-Ching for over twenty-five years, and will delight participants at this event with his readings of responses from this ancient book. Limited number of participants.

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 21.30-23.00 CAFFÈ CAUCIGH (VIA GEMONA, 36)

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 16.30-18.00 TEATRO NUOVO 3 GETTONI/TOKENS

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “BIANCO TOFU”

CHA NO YU: L’INCANTO DEL TÈ

By Maurizio Florissi, Gruppo Zen Udine

[ITA] Megumi Isono, nata a Hokkaido e laureata in scienze alimentari e dietologia all’università di Chiba in Giappone, risiede in Italia dal 1971. Nel suo libro parla del tofu: una sorta di formaggio ottenuto dal latte di soia coagulato, con poche calorie, ma ricco di proteine e adatto anche a bambini e anziani. Nel libro troviamo 45 ricette realizzabili facilmente da tutti. Il ricavato della vendita del libro andrà in beneficenza a favore dell’Associazione Fabiola Onlus. [ENG] Born in Hokkaido, author Megumi Isono studied food sciences and dietology at Chiba University in Japan and has lived in Italy since 1971. In her book she talks about tofu, a sort of cheese made from coagulated soy milk which contains few calories but is rich in protein and is also suitable for children and the elderly. The book contains 45 easy-to-make recipes. Proceeds from the sale of the book will go to the Fabiola Onlus Association charity.

[ITA] L’antica tradizione della cerimonia del tè si è formata in Giappone nei secoli XV-XVI ed è continuata fino ad oggi. Poco conosciuta in Occidente, è tra le arti giapponesi più diffuse e rappresentative della cultura di quel Paese: la pratica di un banale gesto quotidiano è diventata una via di perfezionamento spirituale che attualizza gli aspetti principali dello zen. Il rituale verrà eseguito dalla maestra giapponese Senyo Yoko Machida, affiancata da Maurizio Kogyo Florissi, responsabile del Gruppo Zen Udine. [ENG] The ancient tradition of the tea ceremony began in the Japan of the fifteenth and sixteenth centuries and continues today. Little known in the West, it is among the most widespread and representative arts of Japanese culture, a common daily routine has become a means of spiritual betterment which puts the main aspects of zen into practice. The ritual will be performed by the Japanese teacher Senyo Yoko Machida, Assisted by Gruppo Zen Udine’s Maurizio Kogyo Florissi.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.00 ROBE DI CASA

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.30 CUMINI EMPORIO

CHA NO YU – THE ART OF TEA IN JAPAN By Gruppo Zen Udine

PRESENTATION OF THE BOOK “BIANCO TOFU”

18


TSUBO-NIWA: I GIARDINI NASCOSTI GIAPPONESI

LE POESIE DI DOGEN

By Stefano Tell, MyNiwa

[ITA] Il professor Aldo Tollini presenta il suo ultimo lavoro, edito da Bompiani. Si tratta della traduzione dell’intera raccolta di poesie, scritte in giapponese e in cinese dal maestro Eihei Dogen (1200-1253). Considerato tra i maggiori pensatori del Giappone, capostipite della scuola Zen Soto, è famoso per i suoi testi dottrinali ma le sue intuizioni vanno al di là dell’ambito buddhista. Con i suoi versi seppe comunicare la bellezza, le emozioni, ma anche le difficoltà della pratica. [ENG] Professor Aldo Tollini presents his latest book, published by Bompiani: a translation of the entire collection of poems written in Japanese and Chinese by master Eihei Dogen (1200-1253). Considered one of the greatest thinkers of Japan and the forefather of the Soto Zen school, Dogen is famous for his doctrinal texts but his ideas go beyond the Buddhist framework and through his verses he was able to communicate beauty and emotions, as well as the difficulties of the practice.

THE POETRY OF DOGEN

By Maurizio Florissi, Gruppo Zen Udine

TSUBO-NIWA: JAPANESE HIDDEN GARDENS

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 18.00-19.00 LIBRERIA FRIULI

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 16.00-17.30  GIARDINI DEL TORSO /  LIBRERIA TARANTOLA

FAR EAST, CLOSE MEMORIES Vedi sezione Happy Hours DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 20.00-20.30 TEATRO NUOVO

19

SHOWS & TALKS

[ITA] Questa è l’occasione per un breve incontro che ci porterà a scoprire i giardini privati giapponesi. Gli tsuboniwa sono dei piccoli spazi, a volte non così piccoli, all’interno delle case o accanto a edifici, chiusi da muri aggiuntivi o da una recinzione. Essi sono il cuore delle tradizionali case nipponiche, rispecchiano l’animo del padrone di casa e sono tramandati da generazioni. Sono difficilmente visitabili e portano all’interno dell’abitazione la natura come elemento rigenerativo e come caratteristica irrinunciabile della tradizione millennaria giapponese. [ENG] This brief meeting will give participants the opportunity to discover Japanese private gardens: tsuboniwa. Tsuboniwa are small – and sometimes not so small – spaces inside houses or beside buildings which are closed in by walls or a fence and which it is difficult to obtain entry to. Reflecting the soul of their owner, tsuboniwa are the heart of the traditional Japanese home and have been handed down for generations, brining nature into the home as a regenerative element and an indispensable characteristic of the millennial Japanese tradition.


DA OLTRE CINQUANT’ANNI TOSTIAMO A LEGNA LE MIGLIORI MISCELE DI CAFFÈ WE HAVE BEEN PRODUCING THE BEST WOOD-FIRE ROASTED COFFEE BLENDS FOR OVER HALF A CENTURY


XXX

S T R A T I A R L A M

22


ESIBIZIONI DI ARTI MARZIALI MARTIAL ARTS PERFORMANCES

By Karate Udine Dojo, Tecniche Arti Orientali ASD, Funakoshi Club Karate Mortegliano, Scuola di Kung Fu Shaolinquan

[ENG] The noble tradition of Eastern warriors comes to Udine, where discipline, energy, agility and power will once again be the protagonists of this edition of the Far East. The local schools will take turns at providing spectacular performances and technical demonstrations which will bring the slapstick battles of Bruce Lee and Jackie Chan to Piazza San Giacomo. The Udine Karate Dojo will demonstrate a traditional karate lesson from Okinawa, the home city of this fighting technique. The ASD Oriental Arts Techniques will present tai chi chuan: created as a self-defense system, over the centuries has evolved into a form of exercise for health and well-being. The Funakoshi Club Karate Mortegliano will show us karate attack and defense techniques and will stage a fight. The Shaolinquan Kung Fu School will demonstrate kung fu, the ancient Chinese fighting art, considered the traditional sport of China.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 17.00-18.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

ARTI MARZIALI IN PIAZZA MARTIAL ARTS IN THE CITY

By Shin Musashi Dojo, Scuola di Kung Fu Shaolinquan, Accademia NKT Udine, SSD Corpo Libero, Pencak Silat Nusantara Italia

[ITA] Le arti marziali sono un insieme di pratiche fisiche e mentali legate al combattimento. Originariamente utilizzate per aumentare le possibilità di vittoria del guerriero in battaglia, oggi sono una forma di percorso di miglioramento individuale e di attività fisica completa oltre che di difesa personale. Il Shin Musashi Dojo si esibirà in una dimostrazione di kendo, l’arte marziale giapponese che si rifà alla leggendaria scherma tradizionale dei samurai. La Scuola di Kung Fu Shaolinquan presenterà il kung fu, l’arte marziale cinese per eccellenza. L’Accademia NKT Udine ci mostrerà i combattimenti di muay thai, l’antica tecnica di lotta thailandese, nota anche come thai boxe. La SSD Corpo Libero farà una dimostrazione di wushu, l’antichissima arte marziale cinese. Pencak Silat Nusantara Italia si esibirà nel pencak silat, l’arte marziale del combattimento e dell'autodifesa, tipica dell’arcipelago indonesiano, che prende ispirazione osservando la natura.

[ENG] The martial arts are a set of physical and mental practices related to combat. Originally used to increase the chances of a warrior's victory in battle, today they provide a path for individual improvement and holistic physical activity as well as for personal defense. The Shin Musashi Dojo will perform a demonstration of kendo, the Japanese martial art which harks back to the legendary traditional samurai fencing. The Shaolinquan Kung Fu School will demonstrate kung fu, the Chinese martial art par excellence. The NKT Udine Academy will show us muay thai, the ancient Thai fighting technique also known as Thai boxing. The SSD Corpo Libero will demonstrate wushu, the ancient Chinese martial art. Pencak silat Nusantara Italia will demonstrate pencak silat, the martial art of combat and self-defense typical of the Indonesian archipelago which takes inspiration from observing nature.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 16.00-17.30  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30  GIARDINI DEL TORSO /  LOGGIA DEL LIONELLO

KYUDO, LA VIA DELL’ARCO KYUDO, THE WAY OF THE BOW Vedi sezione Shows&Talks

23

MARTIAL ARTS

[ITA] La nobile tradizione dei guerrieri orientali troverà spazio anche a Udine. La disciplina, l’energia, l’agilità e la potenza saranno protagoniste anche di questa edizione del Far East. Le scuole del territorio si alterneranno tra spettacolari esibizioni ed imperdibili dimostrazioni tecniche, trasportando piazza San Giacomo nella realtà dei combattimenti funamboleschi alla Bruce Lee o alla Jackie Chan. Il Karate Udine Dojo dimostrerà una lezione di karate di Okinawa, la città madre di questa tecnica di combattimento. L’ASD Tecniche Arti Orientali presenterà il tai chi chuan: nato come sistema di autodifesa, si è trasformato in una forma di esercizio per salute e benessere. Il Funakoshi Club Karate Mortegliano ci mostrerà le tecniche di attacco e difesa del karate e metterà in atto un combattimento. La Scuola di Kung Fu Shaolinquan dimostrerà il kung fu, la millenaria arte da combattimento cinese considerata lo sport tradizionale della Cina.


Dal 1972 Goccia di Carnia arriva sulla tua tavola esattamente come sgorga alla fonte a 1370 mt di altitudine nel cuore incontaminato delle Alpi Carniche.

seguici su

gocciadicarnia.it


XXX

COS PLAY #fareastcosplay

26


FAR EAST COSPLAY CONTEST [ITA] Il Cosplay Contest si conferma uno degli appuntamenti più attesi del panorama eventi FEFF: in centro a Udine sfileranno e si esibiranno i personaggi dei manga, degli anime, dei fumetti, dei videogiochi e dei film di provenienza panasiatica. La città si colorerà e si animerà di supereroi, mostri, guerrieri e creature leggendarie, grazie alla bravura dei performer, che sapranno trasportarci all’interno del loro mondo. Chi meglio saprà riprodurre il costume originale e impersonare il proprio personaggio, sarà eletto vincitore e ricoprirà il titolo di “Best Italian Far East Cosplayer” e sarà premiato con un viaggio in Giappone (Tokyo) A/R offerto da Turismo 85, oltre ad aggiudicarsi di diritto la partecipazione in giuria a Lucca Comics&Games. E gli altri vincitori? Una console Xbox One X offerta da The King of Games, un buono per un viaggio presso l’agenzia Anni Verdi e molte altre sorprese! A fare da madrina e a presentare la competizione, anche quest’anno non potevamo rinunciare alla meravigliosa Giorgia Cosplay, ormai pilastro dell’evento. Vi aspettiamo tutti per scoprire assieme le novità di questa edizione! Per l’iscrizione visita events.fareastfilm.com

[ENG] Filling the centre of Udine with characters from manga, anime, comics, video games and films of PanAsian origin, the cosplay contest has grown into one of the most eagerly-anticipated events in the FEFF calendar. The city will be taken over by superheroes, monsters, warriors and legendary creatures, all created through the skill of the cosplayers whose mind-bogglingly accurate costumes and accessories will take us on a journey to other worlds. The contestant with the most amazing costume and who best personifies their character will be given the title of “Best Italian Far East Cosplayer”, winning a place on the Lucca Comics&Games festivals jury. In addition, the winner will win a round-trip ticket to Japan, offered by Turismo 85. And for all the others? An Xbox One X offered by The King of Games, a voucher for a trip organised with Anni Verdi travel and plenty of other surprises too! Once again, patroness and presenter of the event will be the wonderful Giorgia Cosplay, now a FEFF regular. So come along and let’s discover this exciting new edition of the Far East Cosplay Contest together! To sign up, visit events.fareastfilm.com

CONTEST FOTOGRAFICO A TEMA COSPLAY COSPLAY PHOTOGRAPHY CONTEST

In collaboration with Demis Albertacci Photostudio

[ITA] Novità assoluta di questa edizione è il concorso fotografico a tema cosplay, aperto a fotografi e fotoamatori. Gli appassionati del settore potranno dimostrare le loro abilità fotografiche, ritraendo i cosplayer presenti all’evento in città. A vincere saranno le due fotografie migliori: una sarà votata dalla giuria del FEFF e l’altra sarà scelta a colpi di “like” sulla pagina FB Far East Events&Cosplay. Gli autori delle due fotografie vincenti riceveranno un accredito media per Far East Film Festival 2020, che dà accesso ai photocall e a tutte le attività VIP riservate alla Stampa, oltre ad uno zaino brandizzato FEFF. Cosa aspettate? Le iscrizioni apriranno il 25 aprile, correte all’info point per non lasciarvi sfuggire questa opportunità! Per maggiori dettagli e per il regolamento completo, visita il sito events.fareastfilm.com

[ENG] New for this year’s FEFF: a cosplay themed photo contest, open to both photographers and amateurs, giving cosplay fans the chance to use their photographic skills on the cosplayers present at the event. There will be two winning photos, one voted for by the FEFF jury and the other the one receiving the most likes on the Far East Events & Cosplay Facebook page. The winning photographers will receive media accreditation for the Far East Film Festival 2020, which gives access to all photocalls and VIP activities reserved for the Press, as well as a FEFF branded backpack. What are you waiting for? Registration opens on April 25th, so hurry along to the info point and don’t miss this opportunity! For more details and for the complete rules, visit the website events.fareastfilm.com

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 10.00-20.00 – ISCRIZIONE/REGISTRATION: INFOPOINT 1 GETTONE/TOKEN

COMICS VS MANGA: THE BIG MATCH! Vedi sezione Workshops SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 15.00-17.30 LINO’S

27

COSPLAY

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 16.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO


OOJI NO YUME MAID CAFE [ITA] Il Maid Cafe è una particolare caffetteria nata in Giappone dove, oltre a un servizio di ristoro, cameriere e maggiordomi offrono ai loro clienti un intrattenimento che va da piccoli spettacoli a karaoke, da divertenti giochi da tavolo a semplice compagnia. L’Ooji no Yume (in italiano “I sogni del Principe”) vuole portare quest’esperienza anche in Italia. Per questo motivo propone uno staff rigorosamente in abiti a tema, giovane, numeroso e adatto al pubblico di ogni età; giochi dinamici e coinvolgenti; karaoke ed esibizioni sulle note delle più famose musiche K-Pop e J-Pop (in cui gli stessi clienti possono essere chiamati a partecipare). L’obiettivo principale dell’OnY Staff è quello di offrire ai propri clienti dei momenti indimenticabili, farli evadere per un attimo dalla realtà e far loro vivere un vero e proprio sogno.

[ENG] Maid Cafes are a type of café originating in Japan where, in addition to serving refreshments, Maids and Butlers offer customers entertainment ranging from karaoke shows to board games to simple companionship. Ooji no Yume (“The Prince’s Dream”) aims to bring this experience to Italy, and for this reason its numerous young staff are all dressed in themed uniforms which are suitable for a public of all ages and offer fun games, karaoke and performances of the best-known K-Pop and J-Pop songs (in which customers can be called upon to participate). The main objective of OnY’s staff is to give its customers an unforgettable experience and allow them for a moment to escape reality and live in a dream.

COSPLAY

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 16.00-20.30 TEATRO NUOVO MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 10.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

28


FAR EAST FILM FESTIVAL 2019 OFFICIAL SPONSOR

Tecnologia, esperienza e professionalità al servizio dei nostri ospiti. Off riamo una realtà diversificata che spazia dal business travel, al turismo fino all’organizzazione di eventi. Vi accompagniamo nei vostri viaggi con costanza e attenzione ai dettagli. I sorrisi per noi oltre che essere importanti sono internazionali. info@turismo85.it | www.turismo85.it

|

Follow us

観 光 85

Come sostiene un proverbio giapponese “un sorriso emana competenza”. Qui la filosofia della nostra Agenzia Viaggio.

極 東 映 画 祭 2019

NEL TURISMO DA OLTRE 30 ANNI PER DARE FORMA AI VOSTRI SOGNI


XXX

GAMES 30


FAR EAST GAMES

GIOCORIENTE

[ITA] Avrete tutti la possibilità di divertirvi con i giochi orientali tradizionali e moderni, grazie alla presenza di moltissimi tavoli dimostrativi. Ci saranno: il go con Higashikita grazie a Go Club Friuli Venezia Giulia e i suoi goban; lo shogi a cura dell’Associazione Italiana Shogi; il mahjong spiegato dalla Federazione Italiana di Mahjong e la Tana dei Goblin di Palmanova presenterà giochi moderni a tema orientale. Oltre a queste, vi aspettano numerose altre attività, tutte da scoprire! [ENG] Participants will have the opportunity to enjoy traditional and modern oriental games, including go with the Higashikita Friuli Venezia Giulia Go Club and its goban, shogi with the Italian Shogi Association and mahjong, explained by the Italian Mahjong Federation, while Palmanova’s Goblin’s Lair will present modern oriental-themed games. All this and much more besides is just waiting to be discovered!

[ITA] Un appuntamento per giocare e divertirsi con i giochi orientali tradizionali e moderni guidati da esperti giocatori. La selezione è amplissima: ci saranno sia i giochi più famosi, quali go, carrom, dama cinese, tangram, solitario cinese, shangai-mikado, domino, mah-jong, shogi, othello-reversi e go-mokue, sia quelli meno conosciuti e anche i giochi moderni a tema o ambientazione orientale. Venite a scoprirli! [ENG] A chance to enjoy traditional and modern oriental games with the guidance of experienced players. There is a very wide selection to choose from, including wellknown games such as go, carrom, chinese checkers, tangram, chinese solitaire, shangai-mikado, domino, mah-jong, shogi, othello-reversi and go-mokue as well as lesser-known games and games with an oriental theme or setting. Come and discover them all!

By Massimo Salvador, Archivio Italiano dei Giochi

By Massimo Salvador, Archivio Italiano dei Giochi

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 20.30-23.30 LUDOTECA COMUNALE

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 15.00-18.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LUDOTECA COMUNALE

DRAGON BALL SUPER CARD GAME

[ITA] Vieni a provare il nuovissimo gioco di carte collezionabili Cardfight!! Vanguard, direttamente dalla serie animata in onda su K2! Un evento ufficiale che ti permetterà di ottenere il tuo primo mazzo completo da 50 carte di Vanguard tra i tanti disponibili… gratis! Preparatissimi arbitri e sviluppatori ti introdurranno a questo fantastico passatempo, che strizza l’occhio soprattutto ai più giovani. Potrai giocare al tuo primo torneo e ottenere delle carte esclusive non in vendita! Infine, otterrai un buono sconto da utilizzare nel negozio The King of Games. [ENG] Come and try Cardfight!! Vanguard, the brand new trading card game, directly from the animated series showing on K2! An official event that will allow you to get your first complete deck of 50 Vanguard cards from the many available… for free! Trained referees and developers will introduce you to this incredible game, which is particularly suited to younger players. Play your first tournament and get exclusive cards which are unavailable for purchase and a discount coupon to use in The King of Games store!

[ITA] Fantastiche illustrazioni originali e meccaniche fresche formano il mix vincente del nuovo gioco di carte collezionabili di Dragon Ball Super Card Game! Prova gratis il gioco, riceverai in regalo anche un mazzo con cui iniziare questa avventura in compagnia di Goku &Co., oltre a buoni sconto utilizzabili presso il negozio The King of Games! Durante tutta la giornata tanti tornei, con fantastici premi esclusivi e carte promozionali non disponibili in vendita. [ENG] Amazing illustrations and cool game mechanics form the winning mix of the new collectable card game of Dragon Ball Super Card Game! Try the game for free and get a free deck with which to start your adventure in the company of Goku & Co., as well as discount coupons that can be used at The King of Games! There’ll be tournaments throughout the day with fantastic exclusive prizes and promotional cards not available for purchase.

By The King of Games Udine, in collaborazione con Oriental Wave

By The King of Games Udine, in collaborazione con GameTrade Distribuzione

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  TEATRO NUOVO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  TEATRO NUOVO

31

GAMES

CARDFIGHT!! VANGUARD PARTY!


GIOCHI DI RUOLO: DUNGEONS & DRAGONS E CITY OF MIST!

YU-GI-OH! DIMOSTRAZIONI E SUPER TORNEI

By The King of Games Udine

By The King of Games Udine, in collaborazione con Yu-Gi-Oh! GCC

GAMES

[ITA] Sei appassionato di giochi di ruolo? Questo è un appuntamento per te! In collaborazione con i master Christian Sclauzero, Roberto Falconieri (Adventurers League Udine), Arturo Cazzanti e Marko Zaric, The King of Games organizza partite “One Shot”, con personaggi già creati e preimpostati. Si gioca a Dungeons & Dragons (5.0) e alla novità rivelazione City of Mist, un investigativo basato sull’interpretazione. Ti aspettiamo, da solo o con il tuo gruppo di amici! I manuali e i dadi li abbiamo noi, le regole? Te le insegniamo! [ENG] Passionate about role-playing games? Then this is the event for you! In collaboration with dungeonmasters Christian Sclauzero, Roberto Falconieri (Adventurers League Udine), Arturo Cazzanti and Marko Zaric, King of Games will be organising “One Shot” adventures with ready-to-play pre-rolled characters. Play Dungeons & Dragons (5.0) and the revelation City of Mist, an investigation adventure based on interpretation. Come alone or with friends! We’ll provide the manuals and the dice - and if you don’t know the rules, we’ll teach you them!

[ITA] Yu-Gi-Oh!, uno dei giochi di carte collezionabili più famosi al mondo, arriva ufficialmente al Far East che diventa tappa del prestigioso torneo “World Championship Trial”. In palio un buono viaggio per raggiungere i prossimi campionati ufficiali Konami (Nazionali o Europei). Ma se non volete gareggiare al campionato, ci saranno anche tornei più piccoli con in palio bustine, carte rare e molto altro! [ENG] One of the most famous collectible card games in the world – Yu-Gi-Oh! – arrives officially at the Far East, which becomes one leg of the prestigious “World Championship Trial” tournament. Win a travel voucher to the next official Konami championships (National or European). And if you don’t want to compete in the championship, there will also be smaller tournaments with packets of cards, rarities and much more up for grabs! DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  TEATRO NUOVO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-19.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  TEATRO NUOVO

32


XXX

WORKSHOPS 34


SHODO

COMICS VS MANGA: THE BIG MATCH!

By Makiko Yamada

[ITA] Lo shodo, la calligrafia giapponese, è una delle arti nipponiche più popolari, tanto che le opere calligrafiche sono apprezzate non meno di quelle pittoriche. Nulla è lasciato al caso nella calligrafia giapponese: i simboli sono armonici, proporzionati ed equilibrati. Quest’arte è collegata alla filosofia e alla meditazione, aiutando a mantenere la calma e la pazienza. Il laboratorio di shodo offre la possibilità di imparare le tecniche base di quest’arte, l’uso dei pennelli, la scrittura del proprio nome, una parola o una frase significativa. Max 12 partecipanti. [ENG] The calligraphy known as Shodo is one of the most popular of the Japanese arts, and works of calligraphy are appreciated as much as paintings. Nothing is left to chance in Japanese calligraphy: the symbols are harmonious, well-proportioned and balanced. It is an art which is linked to philosophy and meditation, and helps teach calm and patience. This workshop offers participants the chance to learn the basic techniques of shodo art and how to use the brushes to write their name, a word or a phrase that is important to them. Max 12 participants.

By Mario Cerne e Elena Zanzi, Accademia del Fumetto, Arti grafiche, Design, Moda di Trieste

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30 CAFFÈ DEI LIBRI 3 GETTONI/TOKENS

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 15.00-17.30 LINO’S 1 GETTONE/TOKEN

PARALUME A TECNICA SUMI-E

FAR EAST, CLOSE MEMORIES

LAMPSHADES USING THE SUMI-E TECHNIQUE

By Pilar Gallegos

[ITA] Pilar Gallegos, coreografa e ballerina, laureata in coreografia presso la Scuola Nazionale di Danza Classica e Contemporanea di Città del Messico, vi porterà nel mondo della danza, attraverso un laboratorio di creazione coreografica. Prendendo spunto dalla nozione di Estremo Oriente, questo workshop si pone l’obbiettivo di trasformare gli stereotipi asiatici in una performance coreografica. Il laboratorio è rivolto a danzatori, attori, artisti, amanti dell’arte e in generale a tutti, preferibilmente con un minimo di esperienza; iscriviti via mail a: promozione@cecudine.org. Max 20 partecipanti. [ENG] Choreographer and dancer Pilar Gallegos, who graduated in choreography from the National School of Classical and Contemporary Dance in Mexico City, will lead participants into the world of dance with this choreographic creation workshop. Taking its cue from the notion of the Far East, this workshop aims to transform stereotypes about Asia into a choreographed performance. The workshop is aimed at dancers, actors, artists, art lovers and the general public, preferably with a minimum of experience. Subscribe by e-mail to: promozione@cecudine.org. Max 20 participants.

By Kazuko Kataoka

[ITA] La pittura sumi-e viene realizzata utilizzando pochi materiali, semplici ma allo stesso tempo pregiati: uno speciale pennello in grado di trattenere al suo interno diverse gradazioni di nero, il sumi (l’inchiostro) da usarsi in varie diluizioni e la carta giapponese, caratterizzata da una notevole assorbenza. Si dice che questa tecnica artistica abbia tre anime: la carta, l’inchiostro e l’acqua, grazie a cui si creano bellissimi chiaroscuri e sfumature. Durante questo laboratorio verrà decorato un tipico paralume giapponese. Max 13 partecipanti; aperto anche ai bambini. [ENG] Sumi-e painting uses only a few materials which are as simple as they are valuable: a special brush which can contain various shades of black, sumi (the ink) to be used in various dilutions, and Japanese paper, characterized by its absorbency. It is said that this artistic technique has three souls: paper, ink and water, thanks to which beautiful light and shade is rendered. At the workshop, a typical Japanese lampshade will be created. Max 13 participants; open also to children. DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-11.00 PALAZZO KECHLER 2 GETTONI/TOKENS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-19.00 TEATRO NUOVO (SALA DANZA)

35

WORKSHOPS

[ITA] I termini manga e comics vengono utilizzati come sinonimi, ma presentano profonde differenze sul piano stilistico e narrativo. In questo seminario scopriremo che a distinguere un prodotto letterario dall'altro non sono soltanto i colori, la modalità di lettura delle vignette o il formato dei volumi, ma anche il modo di raccontare una storia, così come sono differenti le culture da cui nascono e che rappresentano. L’appuntamento sarà presentato da due autori e storici dei rispettivi campi; seguirà un laboratorio creativo di scrittura per comics e manga. [ENG] The terms manga and comics are used as synonyms, but there are profound differences between them, both in terms of style and of narrative. In this seminar we will discover that it is not just the colours, the direction of reading or the size of the volumes that makes one different from the other, but also the different ways they have of telling a story. The event will be hosted by two authors and historians of the respective fields in a face-off that will take no prisoners!


ROKKAKU: COSTRUIAMO L’AQUILONE GIAPPONESE

FIORI D’INCHIOSTRO

By Maurizio Faleschini e Francesca Pacitto

[ITA] Chang Yen-Yuan nel suo trattato sulla pittura cinese afferma che la pittura ebbe origine dalla natura e che essa favorisce la cultura e i principi di rettitudine e insegnamento morale. Attraverso l’uso del pennello intriso di inchiostro, è possibile realizzare un ramo di pesco, un fiore, un uccello o un pesce per rappresentare un particolare stato d’animo o un pensiero. Maurizio Faleschini, illustratore, maestro d’arte ed esperto di arti marziali, dirigerà il laboratorio per la realizzazione dei soggetti classici della pittura cinese. Attività non adatta ai bambini. [ENG] In his treatise on Chinese painting, Chang Yen-Yuan states that painting originated from nature and that it favours culture and the principles of rectitude and moral teaching. Through the use of an ink-soaked brush, it is possible to draw a peach branch, a flower, a bird or a fish to represent a particular mood or thought. Master illustrator and martial arts expert Maurizio Faleschini will be presenting this workshop on painting the classical subjects of Chinese art. Not suitable for children.

INK FLOWERS

By Maurizio Faleschini e Francesca Pacitto

WORKSHOPS

ROKKAKU: LET’S MAKE JAPANESE KITES [ITA] Ancora oggi molto diffusi, gli aquiloni giapponesi vissero la loro epoca d’oro nel periodo Ero, quando coloravano le città con le loro molteplici forme, sulle quali spiccavano spesso espressivi ritratti di guerrieri o di eroi leggendari. In questo laboratorio potrai costruire il tuo personale aquilone rokkaku, quello da battaglia, usato ancora oggi durante una festa tradizionale a Shirone per ingaggiare vere e proprie sfide contro gli aquiloni avversari. Anche tu potrai così combattere sulle ali del vento! Max 15 partecipanti; non adatto ai bambini. [ENG] Though still very common today, the golden age of Japanese kites was in the Ero period, when the cities were full of their varied, colourful forms, which often bore powerful portraits of legendary heroes or warriors. In this workshop you will build your own rokkaku battle kite of the kind still used today at the traditional festival in Shirone to fight real battles against enemy kites. You too can fight on the wings of the wind! Max 15 participants; not suitable for children.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 14.30-16.30 PALAZZO KECHLER 3 GETTONI/TOKENS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-13.00 PALAZZO KECHLER 2 GETTONI/TOKENS

ORIGAMI TRA ORIENTE E OCCIDENTE

ORIGAMI - BETWEEN EAST AND WEST By Martina Ferro Casagrande

[ITA] L’origami è l’arte giapponese di piegare la carta, ma sapevate che anche in Europa si conosceva e praticava quest’arte da tempo? Questo laboratorio ci farà scoprire le somiglianze e le differenze degli origami tradizionali orientali e quelli occidentali. Facendo un tuffo nel passato insieme all’istruttrice della NOA (Nippon Origami Association), realizzerete origami tradizionali giapponesi, come l’elmo da samurai, ma anche forme europee come ad esempio gli origami di Fröbel. Max 15 partecipanti; non adatto ai bambini. [ENG] We all know that Origami is the Japanese art of folding paper, but did you know that it has long been practiced in Europe too? This workshop will look at the similarities and differences between traditional Asian and western origami. We will take a dip into the past with an instructor from the Nippon Origami Association and make traditional Japanese origami, such as the samurai helmet, as well as European shapes like Fröbel’s origami. Max 15 participants; not suitable for children. DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 17.00-18.00 PALAZZO KECHLER 1 GETTONE/TOKEN

36


CORSO BASE DI POETICA HAIKU

MODELLAZIONE DI VASI GIAPPONESI

ELEMENTARY COURSE OF HAIKU POETRY By Gaia Rossella Sain

CREATING JAPANESE VASES

[ITA] Gli haiku sono brevi poesie che usano linguaggi sensoriali per catturare un sentimento o un’immagine. Sono spesso ispirati da elementi naturali, un momento di bellezza o un’esperienza emozionante. Il corso prevede una prima parte di spiegazione frontale, in modo da conoscere meglio questa antica forma di poesia, apprendendo le principali tecniche stilistiche ed i valori estetici che ne stanno alla base. Seguirà un laboratorio di scrittura creativa, con successiva condivisione e analisi dei lavori. [ENG] Haikus are short poems that use sensory language to capture a feeling or an image. They are often inspired by nature, a moment of beauty or a moving experience. The course includes an initial session of direct explanation to allow participants to understand this ancient form of poetry and learn the main stylistic techniques and aesthetic values which underpin it. This will be followed by a creative writing workshop, with subsequent sharing and discussion of the work produced.

By Marina Curci, Tramai

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 18.00-20.30 LIBRERIA TARANTOLA 1 GETTONE/TOKEN

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 18.00-19.00, H 19.30-20.30 LINO’S 3 GETTONI/TOKENS

INTRODUZIONE AL RICAMO SASHIKO

INTRODUCTION TO SASHIKO STITCHING By Barbara Simonetto, Sashiko.it

[ITA] Il laboratorio verterà sulla scoperta dell’affascinante arte del punto sashiko e della tradizionale tecnica boro, l’antica tecnica di rammendo giapponese. Vedremo come veniva utilizzata nel passato e soprattutto le possibili applicazioni negli usi moderni. Durante il laboratorio si imparerà ad utilizzare l’ago lungo e l’apposito ditale a piattino e si verrà guidati nella scelta dei tessuti e dei filati che meglio si prestano a questa tecnica. Minimo 5 partecipanti; max 20. [ENG] The workshop will focus on discovering the fascinating art of the sashiko stitch and boro, the ancient traditional Japanese darning technique. We will see how it was used in the past and above all its possible applications today. During the workshop you will learn to use the long needle and the special saucer thimble and will be guided through the fabrics and yarns best suited to this technique. Minimum 5 participants; max 20. SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 10.00-12.00 LIBRERIA FRIULI 3 GETTONI/TOKENS

37

WORKSHOPS

[ITA] Lavorando l’argilla a mano libera, i partecipanti creeranno dei piccoli vasi dalle forme più varie, mantenendo ferme le caratteristiche adatte ai vasi giapponesi per kusamono e shitakusa. I kusamono e gli shitakusa sono le piante o le composizioni di piante definite “erbe da compagnia”, solitamente utilizzate come accompagnamento per i bonsai. Queste piante hanno il compito di dare risalto all’elemento principale e la forma e la dimensione del vaso che le contiene concorrono a creare un effetto armonico. Max 20 partecipanti. [ENG] Participants will work the clay freehand to create a variety of small containers of the most varied forms, all maintaining the characteristics of Japanese kusamono and shitakusa vases. Kusamono and shitakusa are the plants or floral compositions known as “pet plants” usually used as an accompaniment for bonsai. These plants have the task of highlighting the centrepiece of the composition, and the shape and the size of the vessel that contains them helps create a harmonious effect. Max 20 participants.


MARATONA DI ORIGAMI

SEMINARIO DI TECNICHE BONSAI

By Maria Elena Fornasier, Centro Diffusione Origami

By Adriano Bonini, Associazione Il Giardino delle Nove Nebbie, Bonsai Club Udine

ORIGAMI MARATHON

BONSAI TECHNIQUE SEMINAR

WORKSHOPS

[ITA] L’origami è un’arte antica e magica che fa nascere da un semplice foglio di carta farfalle e dinosauri, scatole e stelle, cuori e tangram. Chi è alle prime armi si catapulterà, con piccoli ma significativi gesti, in un mondo fatto di colori e originalità. Chi invece ha già sperimentato il fascino del “piegare la carta” potrà migliorare e affinare la propria tecnica incontrando aspetti nuovi: tassellazioni? Kusudama? Non resta che provare e lasciarsi trasportare dalla magia dell’origami in varie tappe dove si potranno esplorare forme sempre più difficili. [ENG] Origami is an ancient, magical art which from a simple sheet of paper creates butterflies, dinosaurs, boxes, stars, hearts and tangrams. Those new to Origami will be catapulted into a world of colour and originality, while those who have already experienced the charm of “folding” paper can improve and refine their technique and learn new skills. Tessellations? Kusudama? Give it a try and let yourself be carried away by the magic of origami.

[ITA] La tecnica bonsai, nata in Cina e perfezionata in Giappone, mira a indirizzare la pianta ad assumere le forme e le dimensioni volute, rispettandone l’equilibrio vegetativo e funzionale. Il seminario si propone di illustrare le tecniche di lavorazione e di impostazione di una pianta, al fine di avviarla al percorso che la porterà a diventare un bonsai. Nel corso dell’appuntamento, saranno illustrate sinteticamente anche le tecniche di coltivazione, di perfezionamento e di esposizione dei bonsai, facendo anche apprezzare il cambiamento estetico della pianta. [ENG] The bonsai technique aims to train the plant into the desired shapes and dimensions while respecting its vegetative and functional balance. This seminar aims to illustrate the techniques of starting a plant upon the path which will lead it to becoming a bonsai. During the talk, the cultivation, improvement and display techniques of bonsai will also be briefly discussed, illustrating the aesthetic changes the plant undergoes.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY 11.00-13.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY 15.00-17.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LIBRERIA FRIULI 1 GETTONE/TOKEN

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-13.00  GIARDINI DEL TORSO /  CAFFÈ DEI LIBRI 1 GETTONE/TOKEN

SHIBARI

By Barbara Stimoli

[ITA] Accettare di essere legati è cedere, scegliere di abbandonarsi. Legare e essere legati è dare e ricevere fiducia per esplorare se stessi e l’altro, attraversare sensazioni e stati. Il kinbaku è l'arte giapponese di legare con le corde. L’azione del legare è detta shibari. Negli anni, quest'arte è stata applicata nei contesti più disparati, assumendo molteplici forme e sfaccettature: ogni artista la reinterpreta personalmente. È consigliato un abbigliamento comodo. Le corde verranno gratuitamente messe a disposizione durante il laboratorio, ma se ne avete di personali portatele. [ENG] To accept of being tied up is to give and receive trust in order to explore ourself, the other and to experience a range of sensations and states. kinbaku is the Japanese art of tying with ropes. shibari is the action of tying. Over the years, this art has been employed in the most diverse contests, acquiring many shapes and aspects: each artist re-conceives kinbaku in a very personal way. My method is strongly connected to my formation as a dancer/ performer and to my interest for everything is related to the body and the movement. SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 17.30-20.00 TEATRO NUOVO (SALA DANZA) 3 GETTONI/TOKENS

38


意大利东北四省华人华侨联合总会 是本地侨胞自愿组织,非营利性的 民间公益社 团组织,常驻会址乌迪内市。 成 立于1999年9月, 其宗旨在于加强 和方便侨胞 之间的互相团结,联系和创立共同 的便捷平台,促进侨胞融入意大利 社会,维护侨 胞的合法权益, 鼓励侨胞为中意 两国人民之间的友谊,经济和文化 事业等做出贡 献。从成立以来我们公益活动不断 的深入人心, 为侨胞做了很多有 意义的事, 在 侨界上得到了荣誉, 也得到中国 大使馆和当地政府认可。 在电影节文化交流中, 我们和电 影节组委会在第三届开始深入合 作,协助电影节 每届活动,现在电影节活动气氛不 断提高影响力,我们一如既往的支 持,希 望今年电影节在中意文化一带一路 影响下发挥出更好的明天。 我们 意大利东北四 省华人华侨联合总会全体成员努力 协助,预祝电影节圆满成功。

L'Associazione cinese del Friuli Venezia Giulia "ACFVG" è stata fondata a Udine nel 1999 per dare assistenza e informazioni gratuite alla comunità cinese del territorio, favorendo l'integrazione con la comunità locale. Lo statuto del associazione prevede la creazione di una rete tra i singoli membri che permetta a tutti di avere accesso alle informazioni in modo rapido e completo. Inoltre ha l'obbiettivo di favorire e migliorare la convivenza, l'integrazione, lo sviluppo economico e culturale della comunità cinese, impedendo che i diritti dei singoli vengano pregiudicati. Le attività dell'associazione sono sempre state particolarmente sentite da parte della comunità cinese, creando molti eventi significativi che hanno ottenuto il plauso della comunità stessa, dell'ambasciata cinese e delle autorità locali. L'associazione è molto orgogliosa di collaborare attivamente anche con il Far East Festival di Udine, un evento internazionale che sta crescendo in prestigio anno dopo anno e che sicuramente trarrà benefici dalla recente creazione della "Via della Seta". Da parte di tutti i membri dell'associazione cinese del Friuli Venezia Giulia auguriamo di confermare il successo delle precedenti edizioni.


XXX

FEFF KIDS

40


CON LE MANI IN PASTA!

IL TEATRO DI CARTA

By Masato Fukuyama e Mami Hamada

By Daniela Gamberini, Aps Crot Varia Umanità

GET YOUR HANDS DIRTY IN THE KITCHEN!

PAPER THEATRE

[ITA] Anche i più giovani avranno la possibilità di imparare a preparare qualche ottima pietanza orientale, grazie all’esperienza e alla bravura di Masato e Mami. I due cuochi giapponesi guideranno i partecipanti attraverso i sapori dell’Estremo Oriente. Bambini e ragazzi potranno annusare, toccare, assaggiare, mescolare, impastare, modellare e cuocere, sperimentando nuove ricette e diventando cuochi per un giorno. Divertimento assicurato! Età consigliata: 6-14 anni. Max 25 partecipanti. [ENG] A workshop that gives young people the chance to learn how to prepare delicious oriental dishes thanks to the experience and skill of Masato and Mami. The two Japanese cooks will guide participants through the flavours of the Far East. Participants will smell, touch, taste, mix, knead, shape and cook, experimenting with new recipes and becoming chefs for a day. Guaranteed fun! Recommended age: 6-14 years. Max 25 participants.

[ITA] Con le antiche tecniche del teatro di carta giapponese, il kamishibai, andremo a realizzare un racconto. Sceglieremo assieme i testi per la costruzione delle scene, aiutandoci con le fiabe giapponesi e definiremo come rappresentare i personaggi. Poi, con carte colorate e colla stick prepareremo le scene. Andremo così a realizzare da un lato del foglio le immagini per il kamishibai e sul retro la parte scritta, che verrà letta dall’attore: un’occasione divertente e alternativa per comprendere, ascoltare e illustrare un testo! Adatto dai 6 ai 12 anni. [ENG] We are going to tell a story using the ancient techniques of Japanese paper theater – kamishibai. We’ll choose texts from Japanese fairy tales to use for the construction of the scenery and define how to show the characters and then we’ll use colored paper and glue sticks to make it. The kamishibai images will be on one side of the sheet and the lines for the actors to read will be written on the back. A real kamishibai theater and an enjoyable opportunity to understand, listen to and illustrate a text!

SAB /SAT 27 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30 LINO’S 2 GETTONI/TOKENS

LABORATORIO GIOCO-SHIATSU

PARALUME A TECNICA SUMI-E

SHIATSU PLAY-WORKSHOP

LAMPSHADES USING THE SUMI-E TECHNIQUE

By Arianna Cioverchia e Enza Balzano, Scuola IRTE

[ITA] In questo laboratorio-gioco divertente e interattivo, anche i più piccoli potranno sperimentare le proprie sensazioni tramite il contatto, trovando nuovi mezzi di espressione e di relazione. Lo shiatsu offre un’occasione di ascolto e di relazione nuova tra i bambini/ragazzi, un modo di vivere la corporeità senza competizione, dove la conoscenza di sé, anche attraverso i compagni, può diventare stimolo a una vita sociale più armoniosa, nel rispetto dei propri ed altrui spazi personali. Età consigliata dai 5 ai 10 anni. Max 20 partecipanti. [ENG] At this fun, interactive play-workshop, even the smallest children will have the chance to experience their feelings through contact and find new means of expressing themselves and relating to their peers. Shiatsu offers an opportunity for listening and a new relationship between children/teens: a non-competitive way of experiencing corporeity where, through one’s self and one’s peers, self-knowledge becomes a stimulus for a more harmonious social life which respects one’s own and other people’s personal spaces. For kids aged 5 to 10. Max 20 participants.

Vedi sezione Workshops DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-11.00 PALAZZO KECHLER

FAR EAST GAMES Vedi sezione Games SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 15.00-18.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LUDOTECA COMUNALE

MARATONA DI ORIGAMI ORIGAMI MARATHON Vedi sezione Workshops SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY 11.00-13.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY 15.00-17.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LIBRERIA FRIULI

VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 16.00-17.00 LIBRERIA FRIULI 1 GETTONE/TOKEN

41

FEFF KIDS

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 15.30-17.00 LIBRERIA TARANTOLA 1 GETTONE/TOKEN


Gli specialisti

della mela. Ricondizionato Garantito. Assistenza. Accessori.

Udine - Via Tiberio Deciani 97


"Cefalonia mon Amour" a partire da € 549 Una delle più belle spiagge del Mediterraneo a meno di due ore di volo da Ronchi dei Legionari. VOLO + TRASFERIMENTI + 7 PERNOTTAMENTI + Q.I. Agenzia Viaggi ANNI VERDI - www.anniverdi.it - via Carducci, 66 - UDINE - tel. 0432 505627


XXX

ST

EA

R A F

FOOD 44


IL MONDO DELLE SPEZIE

I RITI DEL SAKE

By Gianluca Mingotti, Petit Lorien

By Giovanna Coen, La Via del Sake e Yūdansha Kyōkai Iwama Aikidō – Trieste

THE WORLD OF SPICES

THE RITUALS OF SAKE

[ITA] Il sake è una bevanda alcolica ottenuta da un processo di fermentazione che coinvolge riso, acqua e spore koji. È la bevanda che più si lega alla tradizione giapponese ed è considerata sacra per la religione shintoista. Tutte le cerimonie vengono celebrate con il sake: dal Capodanno al matrimonio, dall’inaugurazione di una casa all’affiliazione a gruppi criminali. Attraverso una presentazione dei riti celebrati con questa bevanda ed una degustazione, verrà proposta una carrellata sulla storia e sulle tradizioni della cultura giapponese. [ENG] Sake is an alcoholic beverage obtained from a fermentation process involving rice, water and koji mould. It is the drink with the closest links to Japanese tradition and it is considered sacred. From the New Year to marriage and from housewarmings to joining a criminal gang like the Yakuza, all ceremonies are celebrated with sake. Through an explanation of the rites celebrated with this drink and a tasting, the talk will examine the history and rituals of traditional and modern Japanese culture.

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30 CUMINI EMPORIO 1 GETTONE/TOKEN

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 16.00-17.30 CAFFÈ DEI LIBRI 2 GETTONI/TOKENS

NOODLES VS PASTA: LA SFIDA! NOODLES VS PASTA: THE FIGHT!

By Mami Hamada, Massimiliano Sabinot, in collaborazione con Seduta_Stante

[ITA] I noodles sono un piatto della cucina orientale di origini antichissime che viene prodotto con caratteristiche diverse in tutta l’Asia. Possono essere preparati con acqua e farina e tagliati direttamente dalla sfoglia ottenuta. Quelli di riso sono tipici del Sud-est asiatico, sono friabili e quasi bianchi. In Cina e in Giappone sono diffusi quelli all’uovo, anche se sono gli udon i tipici noodles nipponici. Quelli thai sono larghi e porosi, ideali per assorbire il condimento. I noodles sono simili alla nostra (adorata) pasta, un alimento a base di farina di diversa estrazione, divisa in piccole forme regolari destinate alla cottura in acqua bollente e sale. In questo laboratorio entreremo in uno spazio di dialogo tra le culture di cui il cibo è un elemento di confronto. Attraverso la preparazione dell’impasto, la cottura degli ingredienti e la degustazione finale, avremo la possibilità di partecipare ad un atto collettivo del fare e del mangiare. In questa esperienza ancestrale, un performer guiderà la “sfida” tra Mami Hamada (Giappone) e Massimiliano Sabinot (Italia, Vitello d’Oro). Ma attenzione: da questo match, tutti escono vincitori (e a pancia piena)!

[ENG] Noodles is a delicious Asian dish with ancient origins, which is prepared in various forms throughout Asia and it is made with water and flour and cut directly from the dough obtained. Rice noodles, which are brittle and almost white, are typical of Southeast Asia, egg-based noodles are common in China and Japan, and udon are the typical noodles of Japan, while Thai noodles are large and porous, making them ideal for absorbing seasoning. They are similar to our beloved pasta, a foodstuff made with flours of various types and divided into small regular forms intended for cooking in boiling salted water which is typical of the regional cuisines of Italy. The workshop will be a dialogue between cultures using the language of food. Through the preparation of the dough, the cooking of the ingredients and the tasting, we will participate in a collective act of creating and eating. A performer will host this ancestral “challenge” between Mami Hamada (Japan) and Massimiliano Sabinot (Italy, Vitello d’Oro) but everyone will come out a winner – and with a full stomach!

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-12.30, H 18.00-19.30 LINO’S 2 GETTONI/TOKENS

45

FAR EAST FOOD

[ITA] Le spezie, sostanze aromatiche di origine vegetale, generalmente di provenienza esotica, vengono usate per aromatizzare e insaporire cibi e bevande e, specialmente in passato, anche in medicina e in farmacia. La cucina orientale è pervasa da aromi che in Occidente non esistono o sono stati importati da poco tempo, e che contribuiscono a darle quel senso di unicità e fascino. Un incontro in cui i partecipanti potranno conoscere e distinguere questi esotici ingredienti in cucina, mettendo alla prova i propri sensi. [ENG] Spices, aromatic substances of vegetable and generally exotic origin, are used to flavor and season foods and drinks – as well, especially in days gone by, as in medicine and pharmaceuticals. Oriental cuisine exudes aromas that do not exist or have only been recently introduced to the West, and which help give a sense of uniqueness and charm. In this talk, the participants will learn to distinguish these exotic ingredients in the kitchen and put their senses to the test.


YOSHOKU, LA CUCINA OCCIDENTALE IN GIAPPONE

IL MONDO DEL TÈ

By Elisabetta Grosso, Ikiya

[ITA] Un incontro per conoscere e riconoscere i vari tipi di tè in commercio: i luoghi di produzione, le tecniche di lavorazione, i sapori ed i profumi della bevanda più diffusa al mondo dopo l’acqua. Il tè fa parte della vita quotidiana di interi popoli e ogni paese ha il suo modo di prepararlo e di berlo: puro, con lo zucchero, mescolandovi spezie, burro, riso, latte, foglie di menta; preparato in teiere di metallo, di terracotta, di porcellana e servito in tazze e bicchieri delle dimensioni più varie. Seguirà una degustazione. [ENG] A talk about the various types of tea: where it is produced, how it is processed and the flavours and scents of the most popular drink in the world after water. Tea is part of daily life of entire nations, and each country has its own way of preparing and drinking it: black, with sugar, with spices, or with butter, rice, milk or mint leaves, prepared in metal, clay, or porcelain teapots and served in cups and glasses of varying sizes. Followed by a tasting.

THE WORLD OF TEA

By Gianluca Mingotti, Petit Lorien

YOSHOKU - WESTERN COOKERY IN JAPAN

FAR EAST FOOD

[ITA] Il Giappone è famoso per la sua tendenza a “nipponizzare” usi e costumi esterni alla loro cultura, per renderli più vicini alla loro quotidianità. La cucina occidentale non fa eccezione e per questo motivo è possibile trovare una corrente culinaria unica: yoshoku, appunto, che significa letteralmente “cibo occidentale”. In questo incontro Ikiya esplorerà con voi la storia della cucina occidentale in Giappone, con ricette, curiosità e una piccola degustazione. [ENG] Japan is famous for its tendency to “Nipponize” foreign customs in order to adapt them to everyday Japanese life, and Western cuisine is no exception. Hence yoshoku, a unique culinary style which literally means “western food”. At this event, host Ikiya will explore the history of Western cuisine in Japan with recipes, interesting facts and a small tasting. DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 15.30-17.00 LINO’S 2 GETTONI/TOKENS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 16.30-18.00 PALAZZO KECHLER 1 GETTONE/TOKEN

DEGUSTAZIONE DI PESCE CRUDO

DEGUSTAZIONE DI SAKE E MONTASIO

RAW FISH TASTING

By Marco Gover e Alessio Arigliano

SAKE AND MONTASIO TASTING

[ITA] Un ingrediente fondamentale nel sushi è il pesce crudo ed è fondamentale che sia freschissimo. Come riconoscerlo? In questo incontro verrete introdotti al riconoscimento del pesce fresco usando progressivamente quattro sensi: la vista per percepire lucentezza e le qualità che ne garantiscono la freschezza; l’olfatto che conferma la buona scelta; Il tatto per saper manipolare e quindi lavorare il pesce per conservarne le qualità organolettiche. Il gusto… per godere! [ENG] A key ingredient of sushi is raw fish, and it is vital that it be fresh. How to recognize it? In this workshop you will learn how to recognise fresh fish using four of your five senses: first, sight to check its shininess and the other qualities which guarantee freshness, smell to confirm the choice, touch, to know how best to prepare the fish in order to preserve its organoleptic qualities, and finally, taste... to enjoy it!

By Miho Imada e Giovanna Coen In collaboration with QB e Consorzio Montasio

[ITA] Oriente e Occidente: un incontro che il FEFF porta avanti dal 1999, declinandolo in tutte le sfumature possibili. Un incontro che, quest’anno, unirà due sapori dei rispettivi territori: il sake e il formaggio Montasio! In occasione di KAMPAI! Sake Sisters, un imperdibile talk-degustazione di cui saranno ospiti la produttrice di sake e protagonista del documentario, Miho Imada, e la sommelier Giovanna Coen. La degustazione sarà possibile solo abbinata al biglietto del documentario. Info presso la biglietteria del Teatro Nuovo. Max 50 partecipanti. [ENG] The FEFF has been promoting the meeting of East and West since 1999. This year, the encounter will bring together two flavours of their respective territories: sake and Montasio cheese! On the occasion of KAMPAI! Sake Sisters this is an unmissable talk/tasting which will feature the documentary's main character Miho Imada and sommelier Giovanna Coen. Admission to the tasting will only be possible with the ticket for KAMPAI! Sake Sisters. Info from the Teatro Nuovo ticket office. Max 50 participants.

LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 19.30-20.30 PESCHERIA ITTICA QUARNERO (VIA POSCOLLE 6/B) 2 GETTONI/TOKENS

MER/WED 1 MAGGIO/MAY H 13.00 PROIEZIONE + DEGUSTAZIONE TEATRO NUOVO

46


KAMPAI! FOR THE LOVE OF SAKE SAKE AND SUSHI TASTING

TUTTI PAZZI PER I BAO!

[ITA] L’onda del FEFF contamina anche il palato! La voglia di noodles, ramen, sushi, tempura, sake diventa un must have nella settimana del Festival. Per una sera il FEFF si sposterà nel ristorante di cucina giapponese Shi’S assecondando la vostra esigenza di Oriente con un evento speciale. La produttrice di sake, Miho Imada, ospite del festival per il film KAMPAI! Sake Sisters presenterà due tipologie di sake di altissimo livello e Shi’S le abbinerà ai migliori piatti della cucina giapponese. Un evento imperdibile per regalare ai vostri palati un’esperienza unica. [ENG] Let the FEFF take control of your tastebuds! For the week of the Festival, noodles, ramen, sushi, tempura and sake are a must, and for one evening only the FEFF will be moving to Japanese restaurant Shi's for a special event. Sake producer Miho Imada, a festival guest for the film KAMPAI! Sake Sisters, will be presenting two types of very high quality sake and Shi’S will accompany them with delicious Japanese dishes. An unmissable opportunity to give your palate a unique experience.

[ITA] Lo guardi e non sai bene cosa aspettarti: ti dicono che è un panino ripieno, ma nel bianco traslucido della pasta non c’è traccia della crosta dorata del nostro, di pane. Il bao è una cosa diversa, una squisita sorpresa: una specie di panzerotto cotto a vapore, nato in Cina e ora diffuso in tutta l’Asia. Un piccolo scrigno misterioso che al primo morso esplode di sapore. Dentro ci sono le farciture più varie: carne di maiale, di anatra, di pollo, verdure, salse e spezie. In questo workshop impareremo a prepararli e... a degustarli! [ENG] At first glance, it’s hard to know what to expect from a bao: they’ll tell you it’s a kind of filled bun, but its translucent white form shows no trace of the golden crust we’re used to. It’s an exquisite surprise – a kind of steamed pasty which originated in China and is now widespread throughout Asia. A mysterious little parcel bursting with flavour and containing the most varied fillings, like pork, duck, chicken, vegetables, sauces and spices. In this workshop we’ll learn how to prepare baos... and how to eat them!

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 19.00 SHI’S (VIALE DEL LEDRA, 56) PER INFO, COSTI E PRENOTAZIONI: +39 0432 531922

VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 18.30-20.00 CUMINI EMPORIO 2 GETTONI/TOKENS

MAD ABOUT BAO! By Mami Hamada

By Shi’S, con la partecipazione di Miho Imada

JAPANESE DINNER

By Mami Hamada, Massimiliano Sabinot

[ITA] Quando pensiamo alla cucina giapponese, la nostra mente la associa al sushi, immaginando che i giapponesi mangino tutti i giorni pesce crudo: niente di più sbagliato. È vero che il pesce è l’ingrediente principale, ma esistono tantissimi piatti che rendono la cucina nipponica molto varia ed equilibrata. Per i giapponesi il pasto principale è la cena durante il quale tutti membri della famiglia mangiano assieme. Il menu tipico segue la filosofia dell’ichijū sansai (“una zuppa e tre piatti”), in cui la portata principale è composta da riso o da una zuppa, più tre piatti di contorno. Nella tradizione culinaria nipponica troviamo tre elementi costanti: la salute, la freschezza e la raffinatezza. Il gusto, poi, lascia senza fiato: leggero, delizioso, intenso e delicato allo stesso tempo, contrasta con i sapori forti e persistenti a cui siamo abituati. Durante questa cena avrete la possibilità di assaggiare la vera cucina giapponese, grazie alla collaborazione tra Massimiliano Sabinot (Vitello d’Oro) e Mami Hamada, che vi accoglierà vestita nel suo tradizionale kimono, per accompagnarvi in un viaggio culinario che vi porterà direttamente nel cuore del Giappone.

[ENG] When we think of Japanese cuisine, we immediately think of sushi. But while we might imagine that the Japanese eat raw fish every day, nothing could actually be further from the truth. Fish might be the main ingredient, but there are also many others which make Japanese cuisine varied and balanced. For the Japanese, dinner is the main meal of the day during which all family members eat together. The typical menu follows the philosophy of the ichijū sansai (“soup and three dishes”), where the main course is composed of rice or a soup plus three side dishes. In the Japanese culinary tradition we find three constant elements: health, freshness and refinement. You’ll be astonished by the flavours: light, delicious, intense and delicate at the same time, they are a total contrast to the intense tastes we are used to. At this dinner you will have the chance to try real Japanese cuisine, thanks to this collaboration between Massimiliano Sabinot (Vitello d’oro) and Mami Hamada, who, dressed in her traditional kimono, will welcome you you on a culinary journey that will take you right to the heart of Japan.

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 20.00 VITELLO D’ORO (VIA ERASMO VALVASON, 4) PER INFO, COSTI E PRENOTAZIONI: +39 0432 508982

47

FAR EAST FOOD

CENA GIAPPONESE


10% di sconto

presentando al ristorante il biglietto FEFF o mostrando il codice a barre a fianco.

10% discount

showing the FEFF ticket at the restaurant or the barcode on this page.

SHI’S, CUCINA D’AUTORE. JAPANESE FLAVOUR IN ITALY

SUSHI LOVERS RESTAURANT TAKE AWAY & DELIVERY

Viale Ledra, 56 33100 Udine (UD) T — +39 0432 531922 M — udine@shis.it

Via Antonio Bardelli, 4 33035 Martignacco (UD) T — +39 0432 401695 M — cittafiera@shis.it

Via Brusafiera, 4 33170 Pordenone (PN) T — +39 0434 521089 M — pordenone@shis.it

Piazza Venezia, 7 34123 Trieste (TS) T — +39 040 3229532 M — trieste@shis.it

Cagliari | Ferrara | Marcianise | Miano Scalo | Modena | Orio | Roma | Trento | Vicenza

1 maggio h19.00 —

KAMPAI! For the Love of Sake — SHI’S UDINE Viale Ledra 56

Official Sponsor

shis.it

Degustazione — Sake & Sushi Con la partecipazione di Miho Imada Per info e prenotazioni T — +39 0432 531922 M — udine@shis.it

evento a pagamento


Celebra

la tradizione del buon gusto

EXCELLENCE IN SAKE SINCE 1637

w w w. g e k ke i ka n . c o. j p


XXX

WELLNESS

50


ATTIVITÀ

ATTIVITÀ

By Gianna Gorza, Ayuga

YI QUAN: THE WAY OF INTENTION

YOGA

YI QUAN: VIA DELL’INTENZIONE By Mario Antoldi, Tecniche Arti Orientali ASD

[ITA] Lo yoga è un’attività che coniuga il movimento ad una visione olistica del corpo. Si tratta di uno stretching consapevole, che verrà proposto agli affezionati cinefili. Si condivideranno posture, sequenze e tecniche, che potranno essere utilizzate ed applicate con grande semplicità. Questa attività favorirà una corretta sensazione di ricambio energetico e il rilassamento psico-fisico, dato dal rilascio delle tensioni. [ENG] Yoga is an activity that combines movement with a holistic vision of the body, and this event offers committed cinephiles the opportunity to try conscious stretching. We will share postures, sequences and techniques which can easily be used and applied, promoting a proper feeling of energy exchange and psycho-physical relaxation caused by the release of tensions.

[ITA] L'yi quan è un metodo del gong che è istintivo e naturale e che non prevede tecniche rigidamente codificate. L'attenzione posta su metodiche di sviluppo e rafforzamento dell'energia vitale fa di quest'arte un ottimo metodo di auto guarigione. Dando spazio all'allenamento mentale e allo sviluppo delle qualità del movimento, risveglierà le vostre capacità innate e vi aiuterà ad esprimere quell'eccellenza celata in ciascuno di noi. [ENG] Yi quan is an instinctive and natural gong method which has no rigidly codified techniques and whose focus on the development and strengthening of vital energy make it an excellent method of self healing. Giving space to mental training and to the development of the quality of movement will awaken your innate abilities and help you to express the excellence hidden in each of us.

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30 TEATRO NUOVO MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30 TEATRO NUOVO SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.00  GIARDINI DEL TORSO /  ANNULLATO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 11.00-12.00, H 15.30-16.30  GIARDINI DEL TORSO /  ANNULLATO

ATTIVITÀ

SWEET BODYWORK

By Mario Antoldi, Scuola Taichi Yang

[ITA] Lo “sweet bodywork” coniuga il lavoro sul movimento ad una visione olistica del corpo e si integra perciò alla perfezione con la pratica dello yoga, della quale diventa uno strumento complementare. Questo appuntamento mira a ri-conoscere il proprio corpo, prendendone coscienza attraverso stimolazioni sensoriali e movimenti dolci. Durante l’incontro verranno esplorati: rieducazione posturale, riarmonizzazione energetica, esercizi di respirazione, gestione delle emozioni in musica, uso della voce e creatività individuale. [ENG] “Sweet bodywork” combines work on movement with a holistic vision of the body, which means it is perfectly integrated with the practice of yoga, to which it is a complementary tool. This event aims to reawaken participants to their bodies through sensory stimulation and gentle movement. During the meeting we will explore postural re-education, energy reharmonization, breathing exercises, management of emotions in music, use of the voice and individual creativity.

TAIJIQUAN “A LOVE GESTURE”

By Gianna Gorza, Ayuga

[ITA] Nessun effetto strabiliante, nessun salto spettacolare, nessun gesto straordinario, semplicemente rimanere in “quiete”: corpo rilassato, respiro profondo, mente calma. Un’occasione per sperimentare e sentirsi come milioni di cinesi di ogni età che al mattino si preparano al nuovo giorno facendo esercizi all’aperto, con movimenti lenti e calcolati. Non serve una preparazione particolare, basta seguire l’insegnante e abbandonarsi al fluire del principio vitale. Non necessita di abbigliamento particolare, ma sono preferibili abiti comodi. [ENG] No special effects, no spectacular jumps, no extraordinary movements, just being “calm”: relaxed body, deep breaths, calm mind. An opportunity to share an experience with millions of Chinese of all ages who every morning prepare for the new day by doing outdoor exercises with slow, calculated movements. No special preparation is necessary, simply follow the teacher and surrender to the flow of the vital principle. No special clothing is required, but comfortable clothes are preferable. LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 9.15-10.30 TEATRO NUOVO VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 9.15-10.30 TEATRO NUOVO

GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 9.15-10.30 TEATRO NUOVO

51

WELLNESS

ATTIVITÀ

TAIJIQUAN “un gesto d’amore”


ATTIVITÀ

ATTIVITÀ

QI GONG: L’ARTE DI NUTRIRE LA VITA

PERCEPIAMO I MERIDIANI PERCEIVING THE MERIDIANS By Enza Balzano, Scuola IRTE

QI GONG: THE ART OF NURTURING LIFE [ITA] Durante questa attività si parlerà degli aspetti teorici, storici e culturali del qi gong e delle analogie della teoria energetica cinese con la cultura occidentale. Il termine qi gong si riferisce a una serie di pratiche e di esercizi collegati alla medicina tradizionale cinese e in parte alle arti marziali, che prevedono la meditazione, la concentrazione mentale, il controllo della respirazione e particolari movimenti di esercizio fisico. Durante questo appuntamento si praticheranno alcune forme base di qi gong. Consigliati abiti comodi. [ENG] At this activity we will discuss the background of qi gong and the analogies between Chinese energy theory and Western culture. The term qi gong refers to a series of practices related to traditional Chinese medicine and martial arts which include meditation, mental concentration, breathing control and specific physical exercises. During the event, some basic forms of qi gong will be practiced. Comfortable clothes recommended.

[ITA] Durante questo workshop esperienziale, che si rifà alla tradizione del Maestro Masunaga, eseguiremo una serie di esercizi semplici e alla portata di tutti, concentrandoci sul respiro e sull’attenzione percettiva. Ognuno potrà così percepire i propri canali energetici, le eventuali condizioni disarmoniche e agire consapevolmente sul flusso di ki/ energia. Un auto-trattamento piacevole ed efficace per conoscersi e riequilibrarsi. Consigliati abiti comodi e tappetino. Max 10 partecipanti. [ENG] In this experiential workshop, which harks back to the tradition of Master Masunaga, we will perform a series of simple exercises which anyone can do and which focus on breathing and perceptual attention. In this way, participants will be able to perceive their own energy channels as well as any disharmonic conditions and act consciously on the flow of ki or energy. A pleasant and effective self-treatment for getting to know and re-equilibrating yourself. Comfortable clothes and mat recommended. Max 10 participants.

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 11.00-12.00 LIBRERIA TARANTOLA 1 GETTONE/TOKEN

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 15.30-16.30  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO (SALA DANZA) 1 GETTONE/TOKEN

ATTIVITÀ

ESPERIENZA

THE FIVE TIBETAN RITES

GONG BATHS

WELLNESS

By Michele Isola, Spazioarmonico

I 5 TIBETANI

BAGNO DI GONG

By Fabrizio Falaschi, Scuola IRTE

By Giovanni Grisan, Gong Time

[ITA] I cinque tibetani sono una serie di esercizi di stretching e sforzo isometrico/isotonico, combinati con il controllo della respirazione: progressivi e adatti a tutti, lavorano sulle fasce muscolari e le articolazioni, aumentando la flessibilità del corpo. Elaborata dai maestri tibetani sulla base delle tecniche yoga, la pratica vuole stimolare il metabolismo dell’organismo e facilitare la circolazione dell’energia vitale... per una lunga giovinezza di corpo e mente. Consigliati abiti comodi e tappetino. Max 10 partecipanti. [ENG] The Five Tibetan Rites are a series of combined isometric/isotonic stretches and stretching exercises combined with controlled breathing: progressive and suitable for everyone, they work on the muscles and joints, increasing the flexibility of the body. Developed by the Tibetan masters on the basis of yoga techniques, the practice aims to stimulate the body’s metabolism and facilitate the circulation of vital energy... to keep body and mind young. Comfortable clothes and mat recommended. Max 10 participants.

[ITA] I bagni di gong sono veri e propri bagni vibrazionali che ci aiutano a ritrovare noi stessi, favorendo uno stato di pace interiore profonda. Si usa il termine "bagno", perchè il suo suono è particolarmente avvolgente, pieno, penetrante, riempie tutto lo spazio che trova intorno, dando appunto una sensazione di immersione a chi ascolta. I bagni di gong hanno lo scopo di favorire lo stato meditativo, aiutandoci ad accedere alle parti di noi più profonde, superando i limiti del pensiero logico. Durata: 3 sessioni da 30 minuti. [ENG] Gong baths are vibrational immersions which help us to find ourselves and which foster a state of profound inner peace. They are called “baths” because the sound of the gongs is particularly enveloping, full and penetrating, filling the surrounding space and giving participants a sensation of immersion. The aim of a gong bath is to encourage meditative state and help us access the deepest parts of ourselves. Duration: 3 x 30-minute sessions. DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 15.00-17.00  GIARDINI DEL TORSO /  PALAZZO KECHLER 2 GETTONI/TOKENS

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 16.30-17.30  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO (SALA DANZA) 1 GETTONE/TOKEN

52


ESPERIENZA

ESPERIENZA

VIBRATIONS OF SOUND AND OF POETRY

JOURNEY THROUGH SOUND

VIBRANDO TRA SUONO E POESIA

VIAGGIO NEL SUONO

By Francesca Mura, Gaia Rossella Sain

By Francesca Mura

[ITA] La magia del suono armonico delle campane tibetane, la delicatezza della poesia, l’intensità dell’interpretazione per un incontro che tocca le corde dell’anima. Un momento unico per lasciarsi trasportare dalle suggestive immagini evocate dalla lettura degli haiku (in lingua originale e in traduzione italiana), che ci porterà in un viaggio verso incantati paesaggi sonori fatti di emozioni, visioni e sogni. Un appuntamento imperdibile per chi vuole immergersi completamente nella cultura orientale. [ENG] The magic of the harmonious sound of Tibetan bells, the delicacy of poetry, the intensity of translation for a meeting that touches the strings of the soul. A unique opportunity to let yourself be carried away upon the images evoked by the reading of the haiku (in the original language and in Italian translation) which will take us on a journey to enchanted soundscapes of emotions, visions and dreams. An unmissable event for those who wish to fully immerse themselves in oriental culture.

[ITA] La musica delle campane tibetane e degli altri strumenti rituali ci trasporta in immensi paesaggi sonori, in grado di stimolare un processo di armonizzazione e di benessere psico-fisico. Lasciandoci guidare dai suoni che attraversano, avvolgono e inondano il nostro corpo, abbandoniamo ogni controllo razionale, fino a contattare uno spazio di silenzio e armonia, al centro di noi stessi. Le onde e le vibrazioni prodotte dagli strumenti vi accompagneranno in questa esperienza unica ed intensa. [ENG] The music of Tibetan bells and other ritual instruments transports us to vast soundscapes capable of stimulating a process of harmonization and psychophysical wellbeing. Letting ourselves be guided by the sounds that pass through, envelop and flood our bodies, we abandon all rational control and make contact with a place of silence and harmony at the center of ourselves. The waves and the vibrations produced by the instruments will accompany you upon this unique and intense experience. MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 18.30-19.30 CUMINI EMPORIO 1 GETTONE/TOKEN

MEDITAZIONE

MEDITAZIONE

By Alessio Matiz, Gruppo MOM

PLAYMEDITATING WITH DYNAMIC MEDITATION

NEUROSCIENZE E MINDFULNESS

GIOCAMEDITANDO CON LE MEDITAZIONI DINAMICHE By Denise Falcomer, Accademia dei Talenti

[ITA] La mindfulness è un particolare tipo di consapevolezza associata a vari indicatori di benessere psico-fisico. Essa può essere coltivata nella pratica della meditazione, un’educazione dell’attenzione e dell’atteggiamento mentale. L’attività si dividerà in due parti: la prima sarà teorica e tratterà delle origini storico-filosofiche e dei risultati neuroscientifici ottenuti con la meditazione orientata alla mindfulness, nelle applicazioni mediche e psicoterapeutiche. Durante la seconda parte i partecipanti potranno invece sperimentare la pratica meditativa. [ENG] Mindfulness is a specific type of awareness associated with various indicators of psycho-physical well-being. It can be cultivated through the practice of meditation, attention training and mental attitude. The workshop will be divided into two parts: the first will be theoretical and will deal with the historical/philosophical origins and neuroscientific results of mindfulnessoriented meditation, while in the second, participants will experience the meditative practice.

[ITA] Molte tecniche meditative richiedono di rimanere seduti immobili e in silenzio: per molti di noi lo stress accumulato nel sistema corpo/mente rende difficile questo approccio. Prima di entrare in contatto consapevolmente con la nostra parte energetica, abbiamo bisogno di abbandonare le tensioni. Le meditazioni attive sono state create su basi scientifiche riscontrate, per permettere di sperimentare ed esprimere con consapevolezza le emozioni represse ed imparare ad osservare con nuovi occhi i nostri schemi abituali, per migliorarli. [ENG] Some meditation techniques require you to sit still in silence, but for many of us, the stress makes this approach difficult. We need to abandon our tensions before consciously coming into contact with our energies, and active meditation was created on a scientific basis to allow us to discover and express our repressed emotions as well as to see our behaviour patterns with new eyes and work upon improving them. MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 17.00-18.00 TEATRO NUOVO (SALA DANZA) 1 GETTONE/TOKEN

LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30 LIBRERIA MODERNA 1 GETTONE/TOKEN

53

WELLNESS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 18.00-19.00 CAFFÈ DEI LIBRI 1 GETTONE/TOKEN


INCONTRO

INCONTRO

LA RIFLESSOLOGIA FACCIALE DIEN CHAN

SHIATSU

By Arianna Cioverchia, Scuola IRTE

[ITA] Durante questo incontro verrà fatto un excursus sulla tecnica del massaggio shiatsu, grazie all’esperienza quarantennale della Scuola I.R.T.E. Si parlerà della scienza dello shiatsu, che pone l’individuo al centro di tutto e dell’importanza della comunicazione e della cooperazione tra i diversi ambiti, in una visione olistica tipicamente orientale. Altro focus sarà lo shiatsu in età evolutiva, con riguardo ai bambini e a tutto il mondo che li circonda: famiglia, educatori, contesto sociale. [ENG] This talk will focus on the technique of shiatsu massage, thanks to the I.R.T.E. School’s forty years of experience. We will speak about the science of shiatsu, which puts the individual at the center of everything, and about the typically holistic importance of communication and cooperation between the various areas. We will also focus on shiatsu during the developmental age with regard to children and to the world which surrounds them: family, educators and social context.

DIEN CHAN FACIAL REFLEXOLOGY

WELLNESS

By Giuseppe Virgilio e Truong Van Tri, Associazione culturale Dien Chan-Bui Quoc Italia

[ITA] Il docente vietnamita Truong Van Tri spiegherà i principi e il funzionamento del dien chan, un metodo di riflessologia facciale nato in Vietnam negli anni ‘80. Questa tecnica consiste nello stimolare i punti riflessi sul viso, agendo sul corpo dall’interno dell’organismo, per ristabilire il benessere globale della persona. Con questo metodo è possibile prendersi cura del corpo in maniera olistica, non considerando soltanto le parti indebolite: la stimolazione delle zone rilassa il sistema nervoso e consente alle energie vitali di fluire liberamente. [ENG] Vietnamese teacher Truong Van Tri will explain the principles and the functioning of dien chan, a method of facial reflexology developed in Vietnam in the 1980s. The technique consists of stimulating the reflex points on the face, acting on the body from within the organism to restore the person’s overall well-being. In this way it is possible to look after the body holistically: the stimulation of the various zones relaxes the nervous system.

VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 18.00-19.00 ODÒS LIBRERIA

MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 18.00-19.30 LIBRERIA FRIULI INCONTRO

CONFERENZA FULL WELLNESS FULL WELLNESS CONFERENCE By Gianna Gorza, Ayuga

[ITA] Attraverso la testimonianza diretta di una operatrice del settore, durante l'incontro verrà tracciato un percorso di 25 anni di yoga e ayurveda. Lo yoga è una disciplina millenaria che attraverso una pratica completa ed equilibrata è rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni. L’ayurveda è un antico sistema medico, che si basa sulla profonda conoscenza del corpo e della sua relazione con la mente e con lo spirito. Comprende aspetti di prevenzione e di cura, che possono permettere di migliorare la propria salute. [ENG] Participants in this talk will have the opportunity to hear the first-hand testimony of a practitioner in the field as she recounts her 25-year experience of yoga and ayurveda. Yoga is a millennial discipline which, through complete and equilibrated practice, aims at the overall improvement of one’s conditions while ayurveda is an ancient medical system based on a profound knowledge of the body and its relationship with the mind and the spirit which includes aspects of prevention and treatment that can improve health. SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 17.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO (SALA FANTONI)

54


WELLNESS - BODY MASSAGE

WELLNESS BODY MASSAGE

AMMÀ

­MASSAGGIO ALLA TESTA

[ITA] Dimostrazione del massaggio seduto, che prende ispirazione dal massaggio giapponese ammà. Questo massaggio non utilizza oli e può essere eseguito anche attraverso i vestiti, con il massaggiato in posizione seduta. L'operatore esegue una serie di pressioni, manipolazioni e stretching, seguendo i canali della MTC (Medicina Tradizionale Cinese). Ha la capacità di rilassare e restituire vitalità e benessere, è un efficace antistress e riduce la sensazione di stanchezza generale. Durata media singolo trattamento: 20 minuti. [ENG] Demonstration of seated massage, which takes its inspiration from Japanese ammà massage. This treatment uses no oils and can be performed through clothing and in a sitting position. The practitioner presses, manipulates and stretches along the channels of TCM (Traditional Chinese Medicine). A massage capable of relaxing and restoring vitality and well-being and an effective anti-stress which reduces feelings of fatigue. Average duration of individual treatment: 20 minutes.

By Stefano Franzin, Armonia – Studio Olistico

HEAD MASSAGE

By Paolo Vicenzino, Armonia – Studio Olistico

[ITA] Questo massaggio si effettua su tutta l’area della testa: viso, collo, cervicale, spalle e schiena e allevia il disagio muscolare di queste zone, favorendo il rilassamento. Oltre a questo, funge da trattamento antistress al viso, migliorando la circolazione e permettendo di acquistare una migliore lucidità mentale; favorisce il rilascio delle tensioni muscolari; rivitalizza l’intera testa; attiva la circolazione contribuendo al benessere dei capelli; tonifica la pelle e riduce i problemi di mal di testa. Durata media singolo trattamento: 20 minuti. [ENG] This massage is performed on the whole head area – face, neck, shoulders and back – and relieves muscle discomfort in these areas, promoting relaxation. It also acts as an anti-stress treatment for the face which improves circulation and allows for better mental clarity, promotes the release of muscle tension, revitalises the entire head, activates the circulation contributing to the well-being of the hair, tones the skin and reduces headache problems. Duration of average sitting: 20 minutes.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

56


MASSAGGI DA FILOSOFIE ORIENTALI

RIFLESSOLOGIA FACCIALE VIETNAMITA

By Denise Falcomer, Accademia dei talenti

By Giuseppe Virgilio, Associazione culturale Dien Chan-Bui Quoc Italia

MASSAGES OF ASIAN PHILOSOPHY

DIEN CHAN FACIAL REFLEXOLOGY

[ITA] Il dien chan è la riflessologia facciale vietnamita. Premendo, picchiettando, riscaldando e stimolando i vari punti del viso si possono risolvere situazioni di disagio e disfunzione. Questa pratica si basa infatti sull’idea che ogni punto del viso rifletta una determinata parte del corpo. Come coadiuvante ai trattamenti medici classici, permette a chiunque di prendere coscienza della propria salute e intervenire sui primi sintomi di disagio. Durata media singolo trattamento: 20 minuti [ENG] Dien chan is a method of facial reflexology from Vietnam. By pressing, tapping, heating and stimulating the various points of the face you can resolve issues of discomfort and dysfunction. The practice is based on the idea that each point of the face reflects a certain part of the body. It allows us to become aware of our health and to act upon the initial symptoms of discomfort. Duration of each treatment: 20 minutes.

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

CHAIR MASSAGE

MASSAGGI SHIATSU

[ITA] Il chair massage, o massaggio su sedia ergonomica, è una tecnica anti-stress che aiuta a sciogliere i punti di tensione del collo, delle spalle e della schiena, risolvendo in modo veloce tutte quelle contratture che si accumulano nell’arco della giornata, causate dalle cattive posture che quotidianamente vengono assunte. Le sue origini sono molto lontane, perché si basa sul massaggio ammà, nato in Giappone più di mille anni fa. Il trattamento qui proposto si collega al massaggio ayurvedico, che mira alla perfetta armonia tra corpo e mente. Durata media singolo trattamento: 15 minuti. [ENG] The chair massage – carried out on an ergonomic chair – is an anti-stress technique that helps loosen tension points in the neck, shoulders and back, quickly undoing all the knots that bad posture causes us to accumulate over the course of the day. Its origins are very ancient, as it is based on the ammà massage which originated in Japan over a thousand years ago. The treatment offered here is linked to ayurvedic massage, which aims at perfect harmony between body and mind. Duration of each treatment: 15 minutes

By Enza Balzano, Scuola IRTE

SHIATSU MASSAGE

By Gianna Gorza, Ayuga

[ITA] Lo shiatsu è una tecnica di massaggio nata in Giappone, ma che affonda le sue radici nella medicina tradizionale cinese. Si basa sulla pressione esercitata lungo il tragitto dei meridiani energetici o su aree specifiche del corpo. Lo shiatsu prende in considerazione la disarmonia, ed il conseguente disagio di corpo e mente, provocata da uno squilibrio energetico e si prefigge di “liberare” i canali dove scorre l’energia vitale, ripristinando le funzioni che permettono di ritrovare l’equilibrio e l’armonia. Durata media singolo trattamento: 15 minuti. [ENG] The shiatsu massage technique originated in Japan but its roots lie in traditional Chinese medicine. It is based upon the pressure exerted along the path of the energy meridians or upon specific areas of the body. Shiatsu looks at disharmony and the consequent discomfort of body and mind caused by energy imbalances, and aims to “free” the channels where vital energy flows, restoring functions which allow you to regain balance and harmony. Duration of average sitting: 15 minutes. SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 10.00-18.00  GIARDINI DEL TORSO /  TEATRO NUOVO 2 GETTONI/TOKENS

57

WELLNESS - BODY MASSAGE

[ITA] Scopriremo varie tecniche di massaggio orientali per la cura del corpo. In particolare: la riflessologia plantare cinese, che proviene medicina tradizionale cinese; il massaggio ayurvedico del piede kansu bowl e dei punti marna viso e mano; il trattamento reiki, che riguarda i principali punti energetici del corpo, i chakra e i meridiani; la cristalloterapia, che stimola l’autoguarigione utilizzando cristalli, pietre e minerali. Durata media singolo trattamento: 30 minuti. [ENG] A taste of the most relaxing oriental massage techniques: Chinese foot reflexology, which comes from traditional Chinese medicine; ayurvedic kansu bowl foot massage and face and hand marna points; reiki treatment, based around all the main energy points of the body, the chakras and the meridians; crystal therapy treatment, that stimulates self-healing using crystals, stones and minerals. Duration of each treatment: 30 minutes.


TI PORTA AL FAR EAST FILM FESTIVAL The Film Festival for Popular Asian Cinema

Autoservizi F.V.G. SpA - SAF Via del Partidor, 13 - UDINE Call center: tel. 800 915303 (da fisso) +39 0432 524406 (da mobile) Orari: da lunedì a venerdì 8.30-12.30 / 14.30-17.30 sabato 8.30-12.30 info@saf.ud.it numeroverde@saf.ud.it www.saf.ud.it

www.arriva.it

@SAFAutoservizi


XXX

HA P HO PY UR S TE EVEATRO H 1 RYD NUO 9.00 AY VO - 20 .30

60


ORIENTAL SWING

FAR EAST, CLOSE MEMORIES

[ITA] Dj, performer, collezionista compulsivo di vinili e dischi di gommalacca degli anni '70, unisce la sua passione per la musica a quella per l’estetica rétro. Si occupa di musica nel periodo che va dalla fine degli anni ‘20 agli anni ’50, principalmente hot jazz e swing; per lo speciale set del FEFF, suonerà musica orientale anni ‘50. [ING] DJ, performer, compulsive collector of vinyls and '70s shellacs, combines a passion for music and retro aesthetics. He specifically deals with music from the late ‘20s to the '50s, mainly hot jazz and swing; in this special Far East set he will perform oriental music from the '50s.

[ITA] Durante questo appuntamento verrà mostrato il risultato del workshop di danza contemporanea partecipativa a tema Far East. La performance si propone di indagare gli stereotipi asiatici, trasformandoli in un linguaggio corporeo poetico. A fare da sfondo alla coreografia, le proiezioni di fotogrammi tratti da iconici film del FEFF, con cui i performer interagiranno. [ENG] An event where the results of the Far East contemporary dance workshop will be revealed. The performance aims to investigate Asian stereotypes, transforming them into poetic body language. As a backdrop to the choreography, frames taken from iconic films shown at the FEFF will be projected, with which the performers will interact.

By Yeronimus Kaplan

By Pilar Gallegos

SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 20.00-20.30 TEATRO NUOVO

MELODIE GIAPPONESI JAPANESE MELODIES

DOM/SUN 28 APRILE/APRIL, H 19.30-20.30 TEATRO NUOVO

POST-MODERN CHINESE CONCERT Vedi sezione Shows&Talks LUN/MON 29 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

DJ NOLACCOB [ITA] Tutti i giorni nel foyer del "Teatro Nuovo Giovanni da Udine" potrete degustare alcuni tra i migliori vini del Friuli Venezia Giulia a ritmo di musica insieme ai nostri Personal Wine & Tutor, accompagnati da degustazioni del prodotti tipici di eccellenza friulana quali il Montasio e il Prosciutto di San Daniele. [ENG] Every day in the foyer of "Teatro Nuovo Giovanni da Udine" you can taste some of the best wines on the rythm of the music of Friuli Venezia Giulia with our Personal Wine & Tutors, along with special tastings of the best typical local products, Montasio cheese and Prosciutto di San Daniele.

[ITA] Daniele Boccalon aka Nolaccob già dall’adolescenza si avvicina al mondo della musica e sviluppa una forte passione per il mondo della notte e per la musica elettronica. La sua curiosità lo porta ad avvicinarsi specialmente ai generi house, deep, tech e techno. Nel corso della sua carriera suola in molti locali notturni e divide la scena con dj di fama internazionale. Per Far East si esibirà in set meno “spinto” ma molto danzereccio. [ENG] Daniele Boccalon – aka Nolaccob – first became involved in the world of music when he was still a teenager, developing an intense passion for the world of the night and electronic music. His curiosity drew him deeper into the house, deep, tech and techno genres. For Far East he will be offering a less extreme DJ set with an emphasis on dance.

TUTTI I GIORNI/EVERYDAY TEATRO NUOVO

MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

IT'S WINE TIME

by Movimento Turismo del Vino FVG

61

HAPPY HOURS

Vedi sezione Shows&Talks


ABLETON LINK JAM

THE OUTSPACE TUNES OF GULLIDANDA & AL SAGOR

HAPPY HOURS

By Ableton User Group Udine

[ITA] L’improvvisazione è stata sempre appannaggio degli strumenti acustici. È facile pensare di prendere una chitarra, un basso e una batteria e incominciare a suonare: basta mettersi d’accordo. Grazie ad Ableton live la stessa cosa può essere fatta suonando musica elettronica. Non serve tirare cavi, fare procedure strane: basta collegarsi al wi-fi e incominciare a suonare. Da 5 a 10 musicisti della Ableton User Group di Udine passeranno dall’ambient alla techno, all'elettronica e a molto altro in una improvvisazione inedita. [ENG] Improvisation has always been the prerogative of acoustic instruments. It’s easy to pick up a guitar, a bass and some drumsticks and just start to play: all you have to do it agree on when and where. Ableton live allows you to do the same thing with electronic music. No need to plug in cables or carry out weird procedures: just connect to the wi-fi and start playing. From 5 to 10 musicians from the Udine Ableton User Group will play a range of music from ambient and techno to electronics and more in a jam session like you’ve never seen before.

[ITA] Organo e sintetizzatori incontrano ritmi technoidi in passaggi sonori rumorosi. Il pianista jazz di formazione classica Giorgio Pacorig, assieme al musicista elettronico Andrea Gulli, danno vita a composizioni psichedeliche a metà strada tra bizzarri esperimenti dance e improvvisazione elettroacustica. [ENG] Organ and synthesizers collide with technoid rhythms to create passages of noisy sound as classical jazz pianist pianist Giorgio Pacorig and electronic musician Andrea Gulli give life to psychedelic compositions which are midway between bizarre dance experiments and electro-acoustic improvisation. GIO/THU 2 MAGGIO/MAY, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

MER/WED 1 MAGGIO/MAY, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

DJ BRUCALIFF

DJ PSONIC PSUMMER

[ITA] Brucaliff è il progetto musicale dietro a cui si cela Simon Pico, musicista, cantante e dj, attivo dal 2008, anno in cui si avvicina alla scena mod preparando selezioni musicali soul, funk e rhythm ‘n’ blues. Per il FEFF proporrà una miscela equilibrata di soul, jazz e broken beat passando per sonorità disco e house, tutto rigorosamente in vinile! [ENG] Brucaliff is the name of the musical project behind which musician, singer and DJ Simon Pico hides. Pico took his first steps in the mod scene in 2008 with sets of soul, funk and rhythm ‘n’ blues music, and he will be bringing to the FEFF a balanced mix of soul, jazz and broken beat with touches of disco and house – all strictly on vinyl!

[ITA] Psonic Psummer viaggia nel cosmo in espansione a velocità supersonica lanciando dischi volanti provenienti da altre galassie. Resident dj di Cipria, si distingue nel panorama alieno grazie ai suoi djset spumeggianti a base di musica disco house. Impossibile restare fermi! [ENG] Psonic Psummer travels through space at supersonic speed spinning vinyl from other galaxies. Resident DJ at Cipria, Psonic Psummer is a fixture of the alien club scene thanks to his sparkling DJ sets based on disco and house music. It’s impossible not to move your feet! SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 19.00-20.30 TEATRO NUOVO

DOPO FESTIVAL @DE ROOM AFTER FESTIVAL @DE ROOM

[ITA] Ogni sera fino a tarda notte un’occasione d’incontro nel nuovo punto di ritrovo della movida della città. Trattamento speciale riservato agli accreditati FEFF.

[ENG] Every evening, until late at night, an occasion to drink together in the new meeting point in the city centre. Special treatment reserved to FEFF registered guests.

TUTTI I GIORNI/EVERYDAY DE ROOM, VIA LOVARIA, 3

62


Vico lo S o tto m o n te , 2 3 Ud i n e ― 0432 295 049 M a r ted ì ̶ Ven e rd i ̶ S a bato 9 › 1 7 M e rco l e d i ̶ G i oved i 13 › 21


XXX

K N I P T H G I N

ECHLER0 K O Z Z PALA GIO, H 21.3 3 MAG AY, H 21.30 Ì D R E N 3M VE NS FRIDAY 3 GETTONI/TOKDEED)

K INCLU RANCE: SO/ENTSUSHI + 1 DRIN S E R G IN (FREE 64


PINK SUSHI: 20 SFUMATURE DI ROSA

EMOZIONI BLOCCATE

In collaboration with Shi’S

[ITA] Originaria di Pechino, Burong è un’artista e una ricercatrice di arte dal vivo e un’autrice di opere teatrali. Il suo lavoro si focalizza sulla politica dell’intimità e sulle sensazioni istintive. Si è esibita in molti teatri e gallerie in Cina, Stati Uniti ed Europa. Durante la serata si esibirà in due performance: Una trappola di gomma parla di una persona che crea una trappola e che ne resta intrappolata, Doppio sfruttamento è un’investigazione vocale sulla controversia della pornografia dell’immigrazione. Questo pezzo contiene parziale nudità, volumi sonori eccessivi e la possibilità di bagnarsi (con l’acqua). [ENG] Originally from Beijing, Burong is an artist, live art practitioner-researcher and playwright whose work focuses on the politics of intimacy and gut feelings. She has performed in theaters and galleries in China, the United States and Europe. During the evening she will present two performances: in Gum Trap, she talks about a person who creates a trap while simultaneously becoming trapped in it. Double Exploitation is a vocal investigation of controversial immigration pornography. This piece contains partial nudity, excessive noise and the possibility of getting wet (with water).

STUCK EMOTIONS By Burong Zeng

20 SHADES OF PINK

[ITA] Posti limitatissimi per una cena di warming up dal sapore pink! Il ristorante Shi'S preparerà un menù ad hoc a base di sushi declinato in tutte le sfumature di rosa. Chi parteciperà, potrà assistere a delle anteprime delle performance che invaderanno la festa a seguire, nella splendida cornice di Palazzo Kechler. L’ingresso all’evento comprende un menù di sushi, un drink e l’entrata alla festa. Max 50 posti. [ENG] Places are very limited for this exclusive pinkflavoured warm-up aperitif! The Shi'S restaurant will be offering an ad hoc sushi menu in shades of pink, and participants will have the chance to see previews of the performances which will be appearing later at the party in the splendid setting of Palazzo Kechler. Entry to the event includes a sushi menu, a drink and entry to the party. Max 50 participants.

“MAKE UP, FAKE UP”

By Su Misu, Barbara Stimoli with the participation of Marcella Larice supported by Chi-Wen Gallery

[ITA] Make up, fake up è una performance che mette in scena i processi di identificazione e disidentificazione rispetto ai modelli di femminilità imposti dalla società, in particolare quella asiatica. Si tratta di una première creata appositamente per la Pink Night, una collaborazione tra l’artista Barbara Stimoli e la taiwanese Su Misu. Su Misu, fotografa e artista performativa, è diventata famosa grazie all’auto-pubblicazione del suo album fotografico Ihategoodbye (2016). Nello stesso anno ha ideato l’installazione video I am a fake but my heart is true (2016), a cui ha fatto seguito il suo ultimo lavoro, I am a fake but my heart is true, Part II (2018). Partendo dalla sua formazione nell’ambito delle scienze mediche, si interessa a tutto ciò che è “sintetico”, “innaturale” e ad altre personificazioni, e utilizza la fotografia, i video e le performance per evidenziare la tensione tra realtà e illusione. Barbara Stimoli è una performer italiana che vive e lavora a Milano. Dal 2015 lavora con Titta C. Raccagni al progetto Pornopoetica, una ricerca che, si insinua tra le maglie dell’immaginario pornografico, offrendone una rivisitazione in chiave estetica. Su Misu e Barbara Stimoli condividono l’interesse per le tematiche queer, LGBT+ e BDSM. Entrambe sono state ospiti della Chi-Wen Gallery a Taipei.

[ENG] Make up, fake up is a performance about the processes of identification and dis-identification from feminine models built up by society, in particular of the Asiatic one. It’s a premiére created for the Pink Night, a collaboration between the Italian artist Barbara Stimoli and the Taiwanese artist Su Misu. Su Misu is a photographer and performance artist, who first gained recognition through the self-publication of her photo-book Ihategoodbye (2016). That same year she created the video installation I am a fake but my heart is true (2016) and followed this up recently with her latest work I am a fake but my heart is true, Part II (2018). Coming from a medical background, she’s interested in “the synthetic”, “the unnatural”, and other embodiments, using photography, video and performance to discuss the struggle between what is real and what is illusory. Barbara Stimoli is an Italian performer who currently lives and works in Milan. Since 2015 she is working together with Titta C. Raccagni on Pornopoetica project, a research that creeps through the cracks of the pornographic imagery, offering an aesthetic rewriting. Su Misu and Barbara Stimoli share the research about queer, LGBT+ and BDSM topics. Both of them have been hosted by Chi-Wen Gallery in Taipei.

The Pink Night is co-curated by Barbara Stimoli

65

PINK NIGHT

VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY, H 20.30 PALAZZO KECHLER 7 GETTONI/TOKENS (DINNER+ PARTY) NECESSARIA PRENOTAZIONE/RESERVATION NEEDED: promozione@cecudine.org


WARM UP: MIDORY

DJ-SET ALICE OCEANICMOOD

[ITA] Midory (Cipria/ I) è una selector patavina, classe 1992. Curiosissima e attenta ricercatrice di dischi in vinile, nei suoi set propone un viaggio rilassante ed happy tra suoni afro, funk, jazz e world. Tra gemme rare e dischi provenienti da ogni nazionalità, al Far East vi farà ascoltare la sua collezione, in un'atmosfera sospesa tra il sognante e la voglia di ballare. Musica per menti aperte e orecchie ricettive, lasciatevi trasportare nel mood. [ENG] Born in 1992, Padova native Midory is a curious and careful researcher of vinyl records whose sets offer a relaxing, upbeat journey through afro, funk, jazz and world sounds. Among rare gems and records of every nationality, at the Far East you will hear her collection in an atmosphere that is both dreamy and danceable. Music for open minds and receptive ears – let yourself be carried away by the mood.

[ITA] Alice Oceanicmood è la dj che sta dietro il progetto Cipria: un piccolo paradiso alla settima stagione che si sviluppa secondo le coordinate della creatività al femminile contemporanea. Nei suoi dj-set, ciò che risalta è sempre la carica energetica: dalla disco all'electro, dal funk al boogie, dalla brazilian music al caribbean sound, seleziona solo happy music e non si placa fino a che la pista non ha iniziato a sprigionare una certa dose di sensualità. È la prima donna ad aver partecipato al format 180gr e di recente è apparsa anche sulle frequenze della prestigiosa Red Light Radio. [ENG] Alice Oceanicmood is the DJ behind Cipria, a project based around contemporary feminine creativity which is now in its seventh year. What sets her DJ sets apart is their sheer energy: from disco to electro, from funk to boogie, from Brazilian to Caribbean sounds, she only selects upbeat music and she doesn't let up until the dancefloor starts getting sensual. She is the first woman to have participated in the 180gr format and has recently appeared on the frequencies of the prestigious Red Light Radio.

(CIPRIA/ I)

TOKIO KINEMA CLUB

By nelquadrato.com - Studio pubblicitario

[ITA] Un giapponese su cinque rischia il karoshi: morte per troppo lavoro. Le giornate lavorative sono così lunghe da far sì che spesso gli uomini non facciano rientro a casa, talvolta perché impegnati a fronteggiare lo stress con l’alcol. Il fotografo Michele Biasutti racconta questa Tokio di fuga, notturna, erotica, annodata, dissonante. Un racconto per immagini di un’isola temporale in cui s’insegue un esistere, a suo modo, "libero”. [ENG] One in five Japanese men risks karoshi: death from overwork. Working days in Japan are so long that men often do not return home, often because they are busy using alcohol to medicate for the stress. Photographer Michele Biasutti recounts this escapist, nocturnal, erotic, tangled, dissonant Tokyo. A story in images of a temporal island whose inhabitants pursue an existence which is, in its way, “free”.

© MICHELE BIASUTTI

PINK NIGHT

(CIPRIA/ I)

SHIBARI Vedi sezione Workshops SAB/SAT 4 MAGGIO/MAY, H 17.30-20.00 TEATRO NUOVO

The Pink Night is co-curated by Barbara Stimoli

66


D I S T R I B U I TO D A C O M PA G N I A D E I C A R A I B I

D R I N K R E S P O N S I B LY W W W. B I T T E R O U G E . C O M


T H G I N FEFF XXX

E H 21.00 L L A D E IL R P A MARTEDÌ 30 0 APRIL FROM H 21.00 TUESDAY 3

68


FAR EAST SWING NIGHT

In collaboration with Trieste Swing, Associazione Circolo ZOO

[ITA] Fatevi prendere dalla febbre del ballo al ritmo sincopato dello swing! Negli anni ‘30 e ‘40 del secolo scorso lo swing dilagò come una febbre negli Stati Uniti, e da lì in Europa e nel resto del mondo, alzando di diversi gradi la temperatura del pianeta. In compagnia della “dance band” The Hot Teapots esploreremo il jazz tradizionale, il country-blues prebellico e ragtime. Con un repertorio che spazia dai classici di New Orleans, a blues della tradizione rurale e della jug band music alle canzoni suonate dalle orchestre da ballo di inizio novecento ad alcuni brani di calypsonians caraibici. Con banjo/chitarra resofonica, ance (clarinetti e sassofoni), contrabbasso, trombone, violino, sega musicale, basso tuba e batteria The Hot Teapots si esibiranno in un concerto dove sarà impossibile restare fermi!

[ENG] Let the dancing fever carry you away in a syncopated swirl of swing. Back in the 30s and 40s, the swing dance fever spread like an epidemic, first across the United States, then to Europe and to the rest of the world, and raised the planet’s overall temperature. Together with The Hot Teaspots “dance band”, we will explore traditional jazz, pre-war country-blues and ragtime. With a repertoire ranges from the New Orleans classics to the rural blues, and from the jug band music to the 900’s dance orchestras themes to some calypsonian rhythms from the Caribbean. With their banjos and dobros, clarinets and saxophones, double basses, trumpets, violins, saws, tubas and drums, The Hot Tea Hotspots will make it impossible not to dance!

MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 21.00-23.00  PIAZZA SAN GIACOMO /  LOGGIA DEL LIONELLO

FEFF NIGHT

DJ HITO (JAPAN)

MAR/TUE 30 APRILE/APRIL, H 23.00 PADIGLIONE 9 / FIERA DI UDINE [ITA] Protagonista della FEFF Night di questa 21esima edizione, la dj giapponese Hito! Hito è un’artista di musica techno/elettronica, nata e cresciuta a Himeji, Giappone, ma attualmente residente a Berlino. Suona esclusivamente in vinile, legando estetica e dinamicità in uno stile unico. Hito è rispettata in tutto il mondo per la sua collezione di vinili, per il suo suono techno deep e per l’incredibile abilità di far ballare la folla con un fascino ed un’energia unici. Inoltre tra le caratteristiche che la contraddistinguono di più ci sono il suo carattere pieno di energia e l'inseparabile kimono. Nel 2018 ha aperto la sua label Oto, dando vita anche ad una serie di party chiamati Hito presents Oto. È inoltre parte integrante del progetto di Richie Hawtin, Enter.Sake, che l’ha portata a suonare in tantissime parti del mondo. La serata è organizzata da due crew della scena elettronica friulana: Kathisma e Paradigma che hanno preparato anche l’immancabile warm up con Raffaele Petris “gaf” (Kathisma) e Brothers In Soul (Paradigma).

[ENG] The star of the FEFF Night of this 21st edition is Japanese dj Hito! Born and raised in Himeji, Japan, Hito is a techno/ electronic music artist who currently resides in Berlin. Spinning exclusively vinyl and blending aesthetics and dynamism in a unique style, Hito is respected worldwide for her vinyl collection, her deep techno sound and her incredible skill at getting a crowd dancing. Her other distinguishing features also include her energetic personality and her inseparable kimono. In 2018 she started her own Oto label, creating a series of events called Hito presents Oto. She is also an integral part of Richie Hawtin’s Enter.Sake project, which has led her to playing in many parts of the world. The organisers of the event are two crews from the Friuli electronic scene: Kathisma and Paradigma, who have also prepared a warm up consisting of Raffaele Petris “gaf” (Kathisma) and Brothers In Soul (Paradigma).

TICKET INFO: +39 333 53 73 122 – TABLE RESERVATION: +39 393 00 45 542 INFO MAIL: INFO@KATHISMA.IT – FB: KATHISMAOFFICIAL and PARADIGMA.CULTURE PREVENDITA / TICKETS PRE SELL: BOOKSHOP TEATRO NUOVO

69


XXX

MADE IN FVG

70


DIMOSTRAZIONE E DEGUSTAZIONE CAFFÈ

IT’S WINE TIME

By Movimento Turismo del Vino FVG

[ITA] Tutti i giorni nel foyer del Teatro Nuovo vi aspetta l’enoteca del Movimento Turismo del Vino FVG. Potrete degustare alcuni tra i migliori vini del Friuli Venezia Giulia insieme a degli esperti personal wine-tutor. Ogni sera verranno proposte esperienze sensoriali a tema, con focus particolari su cantine o prodotti del territorio e si potranno assaggiare le eccellenze della regione, scoprendone i segreti direttamente dal racconto dei protagonisti. [ENG] Each day of the festival, the FVG Wine Tourism Movement enoteca awaits you in the foyer of the Teatro Nuovo. Try some of Friuli Venezia Giulia’s finest wines together with expert personal wine-tutor. Each evening will offer sensorial experiences focusing on specific vineyards or local products, and visitors will have a chance to sample local specialities and discover their secrets directly from the mouths of the people who produce them.

COFFEE DEMONSTRATION AND TASTING By Demar Caffè

[ITA] Demar Caffè, storica torrefazione di Udine, ci guiderà nel mondo di questa bevanda dal gusto tradizionale e tanto amata. Aroma, crema, robusta, arabica, estrazione, sono solo alcune delle parole chiave che costituiscono i segreti del caffè espresso all’italiana. Durante l’incontro avremo la possibilità di conoscere l’arte della tostatura a legna e ammireremo le creazioni di “latte art”. [ENG] Demar Caffè, a historical coffee bean roasting company from Udine, will take us on a journey through the world of the beloved beverage with a traditional flavour. Aroma, cream, robust, Arabic and extraction are just some of the key words that make up the secrets of the Italian espresso. Participants at the talk will have the opportunity to learn about the art of wood roasting and admire "latte art" creations. SAB/SAT 27 APRILE/APRIL, H 14.30-16.00 BAR NUOVA BORSA (PIAZZA VENERIO, 11)

27 APRILE/APRIL > 4 MAGGIO/MAY, H 17.30 - 00.00 TEATRO NUOVO

MADE IN FVG

I DINTORNI DI UDINE IN E-BIKE UDINE SURROUNDINGS ON E-BIKE By Cycletaurus

[ITA] Andiamo a scoprire le spettacolari colline di Udine in e-bike! Ti portiamo a vedere magnifici scorci che racchiudono l’essenza della cultura e della natura della regione. Potrai andare su e giù per le colline, lasciandoti ammaliare dalla ruralità e farai un salto nel passato ammirando le antiche dimore nobili, il tutto apprezzando i sapori autentici e vini tipici. Ti veniamo a prendere e ti riportiamo in furgone, entro due ore sarai di nuovo al Festival. Ricorda: non farai fatica, sei in e-bike! [ENG] Discover the spectacular Udine hills on e-bike! We bring you to stunning spots where you can catch a glimpse of the region’s culture and nature. You will be enchanted by the rural panorama going up and down the hills, and you will feel like stepping back into the past while admiring the ancient noble dwellings, all while appreciating the authentic local food and the typical wines. We pick you up and bring you back with the van, in two hours you are back at the festival. And remember that you won’t struggle, you’re on an e-bike! TUTTI I GIORNI / EVERY DAY, H 10.30, H 14.00 PARTENZA / MEETING POINT: TEATRO NUOVO TOUR PERSONALIZZATI/CALL US FOR PERSONALIZED TOUR! +39 348 6919029 / +39 366 3713500 / info@retebikefvg.it

71


NATURALE

perché fatto solo con carne di maiale italiano, sale marino e l’aria di San Daniele.

SINCERO

perché non ha segreti, solo un ambiente intatto e magie naturali; terre alte, le Alpi, l’Adriatico e il vento.

…UNICO

perché più che un Prosciutto è una cultura.

Il segreto del San Daniele è San Daniele w w w. p r o s c i u t t o s a n d a n i e l e . i t


L’APERITIVO NONINO BOTANICAL DRINK Fresco, fruttato con note agrumate e sentori di frutti di bosco. Leggermente amaricante. Il colore Giallo Sole è determinato dalla sola infusione di fiori, frutta e radici.

SENZA IMPIEGO DI ADDITIVI

L’ A P E R I T I V O NONINO 4 cl L’Aperitivo Nonino BotanicalDrink 1,5cl succo di limone o di lime 2cl soda o bollicine ghiaccio a cubi twist di limone

BEVI RESPONSABILMENTE

www.grappanonino.it #nonino


XXX

FAR EAST MARKET

74


[ITA] Torna l’attesissimo appuntamento con il FEFF Market, il mercatino che ogni primavera colora il centro di Udine, portando con sé sapori, profumi e tradizioni e facendoci sognare l’Estremo Oriente. Quest’anno troverete le bancarelle nella storica location di Piazza San Giacomo, con gli evocativi allestimenti a tema. Tra le bancarelle potrete trovare i tipici kimono giapponesi, preziosi oggetti d’artigianato thailandese, il sake tradizionale, benaugurali maneki neko, le bellissime bamboline kokeshi, gadget del mondo manga e delizioso cibo orientale. Durante la seconda parte del market, vedremo le bancarelle asiatiche contaminarsi con le produzioni del nostro territorio, tra borse fatte a mano, oggettistica in ceramica, accessori moda e tanto altro. Un’iniziativa che vivacizzerà il centro della città per creare un ambiente allegro e dinamico, dove poter ammirare con i propri occhi il risultato dell’estro inventivo di molti artisti all’interno di un contesto inusuale e senza precedenti.

[ENG] It’s time once again for the highly anticipated annual appointment with the FEFF Market, the market that each spring fills the centre of Udine with a riot of colours, flavours, aromas and traditions that take visitors on a journey to the Far East. The stalls, with their evocative themed decorations, will this year be located in historic Piazza San Giacomo, where you will find typical Japanese kimonos, precious Thai handicrafts, traditional sake, maneki neko, beautiful kokeshi dolls, manga toys and delicious oriental food. In the second part of the market, the stalls will also start to feature local products, including handmade bags, ceramics, fashion accessories and much more. An initiative that will brighten up the city centre and create a cheerful, lively environment where visitors can admire first hand the creativity of dozens of artists in an unusual and unprecedented context.

25 APRILE/APRIL > 4 MAGGIO/MAY, H 10.00 - 20.00 PIAZZA SAN GIACOMO

75

FAR EAST MARKET

FAR EAST MARKET


XXX

EXHIBITIONS 76


LUNGO I BORDI ALONG THE EDGES By Canicola Edizioni

[ENG] The Far East Film Festival and publisher Canicola Edizioni continue to investigate and promote contemporary Asian comics through Along the Edges, an exhibition of Zuo Ma, creator of the splendid Night Bus. Along the Edges is a valuable opportunity to learn about this wonderful Chinese cartoonist, who will be be present for the opening, and to admire nearly a hundred original black and white and colour panels first hand. The exhibition will remain open until the end of the FEFF, on May the 5th. Zou Jian (Zuo Ma’s real name) was born in 1983. His work is deeply inspired by everyday life and has been published in independent comic magazines including Special Comix. In 2007, French publishing house Xiao Pan published his Le Repos de la Baleine. In 2008, Zuo Ma participated in the anthology Chroniques de Pékin, also published by Xiao Pan, and in 2018, he released Entre Chien et Loup (published in France by Cornelius) and Night Bus (published in Italy by BAO). Along the Edges is also the title of the book which will be published by Canicola Editions on the occasion of the exhibition: a short story in which Zuo Ma returns to the themes which are most dear to him.

ORARI/OPENING TIME: MAR/TUE > DOM/SUN, 10.00>18.00, 28 APRILE/APRIL>5 MAGGIO/MAY - CASA CAVAZZINI INGRESSO/ENTRANCE: € 5, ACCREDITATI / ACCREDITED GUEST € 2,5

CHOWA-SHODO

OCCIDENTALISMO

MODERNITÀ E ARTE OCCIDENTALE NEI KIMONO DELLA COLLEZIONE MANAVELLO 1900-1950 WESTERNISM, MODERNITY AND WESTERN ART IN THE KIMONOS OF THE MANAVELLO COLLECTION 1900-1950

By Makiko Yamada, Associazione Culturale Giapponese Kistsune e Federazione Shodo di Nagoya

[ITA] L’uso del termine occidentale “calligrafia” (bella scrittura) non riesce ad esprimere correttamente il significato della pratica legata alla scrittura in Estremo Oriente. Lo shodo, l’arte della calligrafia giapponese, è una forma espressiva profondamente spirituale, che ha una tradizione di migliaia di anni e che ha caratterizzato la vita delle persone in tutta l’Asia. Non si tratta solo di un semplice esercizio di scrittura, è una delle più antiche e importanti forme d’arte di tutto l’Oriente. In questa mostra potrete ammirare una serie di queste affascinanti opere. [ENG] The western term “calligraphy” (beautiful writing) fails to fully express the significance of the practice of writing in the Far East. Shodo, the art of Japanese calligraphy, is a deeply spiritual expressive form with thounsands of years of tradition which has characterized the lives of people throughout Asia. It is not just an exercise in beautiful writing but one of the oldest and most important art forms in the whole of the East. Visitors to the exhibition will have the opportunity to admire a series of these fascinating works.

MART/TUE > DOM/SUN, H 9.00 > 19.00 FINO AL 5 MAGGIO/TILL THE 5TH MAY MUSEO DELLA MODA (GORIZIA, BORGO CASTELLO 13)

TOKIO KINEMA CLUB By Quadrato - Studio pubblicitario

Vedi sezione Pink Night VEN/FRI 3 MAGGIO/MAY H 20.30 > 2.00 PALAZZO KECHLER

OPENING: SAB/SAT 27 APRILE/APRIL H 18.00 VEN/FRI 26 APRILE/APRIL > LUN/MON 13 MAGGIO/MAY CAFFÈ DEI LIBRI

77

EXHIBITIONS

[ITA] Il Far East Film Festival e Canicola Edizioni proseguono nel percorso di indagine e divulgazione del fumetto asiatico contemporaneo con la mostra Lungo i bordi dell’autore Zuo Ma. Una preziosa occasione per conoscere da vicino il grande fumettista cinese, autore dello splendido Night Bus e per ammirare quasi un centinaio di tavole originali (in bianco e nero e a colori). La mostra rimarrà aperta fino al termine del FEFF, il 5 maggio. Zou Jian (questo il vero nome di Zuo Ma) è nato nel 1983. Le sue opere sono fortemente ispirate alla vita quotidiana e sono state pubblicate su riviste indipendenti di fumetti, come Special Comix. Nel 2007, la casa editrice francese Xiao Pan ha pubblicato il suo Le repos de la baleine. Sempre per Xiao Pan, nel 2008, Zuo Ma ha partecipato al libro di autori vari Chroniques de Pékin. Nel 2018, ha firmato Entre Chien et Loup (edito in Francia da Cornelius) e il già citato Night Bus (edito in Italia da BAO). Lungo i bordi, ricordiamo, è anche il titolo del volume che verrà pubblicato da Canicola Edizioni in occasione della mostra: un racconto breve in cui Zuo Ma torna ai temi che gli sono più cari.


Occidentalismo

ModernitĂ e arte occidentale nei kimono della Collezione Manavello

1900 1950

Dal 21 novembre 2018 al 5 maggio 2019 Museo della Moda e delle Arti Applicate Gorizia, Borgo Castello 13

Ore 9.00_19.00 Chiuso il lunedĂŹ Chiuso a Pasqua e il 1 maggio Aperto il 25 aprile e Pasquetta

Prenotazione visite guidate Tel 348 1304726 didatticamusei.erpac@regione.fvg.it

Erpac, Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia Servizio Ricerca, Musei e Archivi storici


WWW.FAREASTFILM.COM EVENTS.FAREASTFILM.COM

Profile for Far East Film Festival Udine

Programma eventi FEFF21  

Programma eventi FEFF21  

Advertisement