Issuu on Google+

GlYYc`ZXq`fe\@ek\ieXq`feXc\[`Kli`jdf]fe[XkXe\c(008eefO@{Ef%)'+{FkkfYi\)'(({<[`q`fe\I\^lcXi\{nnn%kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd{@JJE(.)+$,*.' Poste italiane Spa - Sped. in Abb. Post. D.L. 353/2003 Conv. in L. 27/02/2004, no. 46 Art. 1 comma 1, DCB Milano - Prezzo per copia EURO 0,25

Una panoramica del turismo mondiale data dalla OMT

Caraibi chiamano Italia: la prossima stagione per il continente americano insulare e non Passata l’estate si ripropone con forza la destinazione «Caraibi» un’area importante per l’outgoing italiano, da sempre discreto protagonista quale mercato emissore, non su tutte le destinazioni, ma su alcune quali Cuba e Dominicana in testa. 8

Repubblica Dominicana: Al TTG novita’, progetti e statistiche

11

Nuovi voli ai Caraibi

14

CARLOS VOGEREL, direttore regionale per le Americhe dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) delle Nazioni Unite, nella sua conferenza magistrale L’impatto della crisi finanziera nel turismo. Comportamento per regione e prospettive future, impartita durante l’apertura di FITCuba 2011, dimostrò che negli ultimi 60 anni il turismo è diventato uno dei principali settori economici del mondo, il cui contributo è stimato a circa il 5% e in relazione agli impieghi rappresenta tra il 6-7%. 4

Cuba accresce la sua 16 immagine seducente per il pubblico italiano Il Presidente degli Turks & Caicos: Come in casa... ma molto meglio!

Stati Uniti Messicani Intervista a Pietro De Martin, Consigliere dell’Ambarende noto il 2 Programma Mundo sciata d’Italia a Cuba. Maya

Blue Panorama, leader nel trasporto di passeggeri 26 dall’Italia verso Cuba e i Caraibi Il vero inventore del INTERVISTA al Signor Franco telefono, lo inventò 30 Pecci, presidente della compagnia all’Avana aerea italiana BP. 24


2

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Cuba accresce la sua immagine seducente per il pubblico italiano Sig. De Martin, l’Italia è al momento il terzo mercato cliente di turismo verso Cuba. Dal suo punto di vista, quali sono le prospettive rispetto all’affluenza dei turisti italiani? L’interesse turistico degli italiani verso Cuba è costantemente cresciuto negli ultimi venti anni. Anche ora, nonostante le condizioni economiche che hanno ostacolato e limitato nel suo insieme il turismo dall’Europa (e non solo verso i Caraibi), Cuba mantiene e rafforza la propria immagine tanto seducente verso il pubblico italiano dal punto di vista culturale e naturalistico. Gli operatori turistici continuano a riporre fiducia nel fatto che l’Italia accresca il proprio flusso di viaggi per turismo verso l’Isola (112.298 nel 2010 y 67.784 da gennaio a luglio 2011, secondo dati della Oficina Nacional de Estadísticas), anche in relazione al progressivo ampiamento e rinnovo delle strutture di accoglienza. Nonostante l’incremento di turisti provenienti da altri Paesi, si prevede che l’Italia mantenga la propria posizione come terzo o quarto mercato cliente di turismo verso Cuba. Sarebbe interessante conoscere alcuni dei principali motivi che spingono gli italiani a viaggiare a Cuba. Sebbene il pubblico italiano continui ad essere del tutto affa-

Pietro De Martin, Consigliere dell’Ambasciata d’Italia a Cuba.

scinato da Cuba per l’opportunità di godere di un mare e di spiaggie di bellezza unica, oltre al fatto di beneficiare di un clima favorevole a «brevi fughe» durante tutto l’anno, si è registrata una costante crescita dell’interesse che i turisti italiani rivolgono verso il patrimonio culturale, artistico e paesaggistico di Cuba. Gli operatori del settore mettono in particolare rilievo un incremento del turismo familiare, interessato a scoprire il gran patrimonio dell’isola caraibica in un contesto di maggior autenticità e grande sicurezza, elemento determinante per questo tipo di turismo, per il quale Cuba rappresenta una destinazione praticamente unica in tutta l’America latina. Potrebbe specificare quali compagnie aeree trasportano il maggior volume di turisti dall’Italia verso Cuba e quali sono i

principali tour operators italiani che offrono l’Isola come destinazione turistica? Le compagnie aeree che operano voli diretti dall’Italia verso Cuba sono Blue Panorama, con una consolidata esperienza nella connessione diretta tra i due Paesi dal 2002 (nel 2011 prevede di trasportare a Cuba un totale di 80.000 turisti), Air Italy, che si è aggiunta dal luglio scorso, e Neos, che opera voli stagionali. Offrono inoltre connessioni con scalo dall’Italia le compagnie Iberia, Air Europa, Air France e KLM. Per quanto riguarda i tour operators italiani, si possono annoverare Distal, Eden Viaggi, Quick Viaggi, CTS Senza Frontiere, Sol Y Med, che dispongono di una succursale anche a Cuba, e Alpitur, Cubarama, Veratour, Mosaico Viaggi, Un altro Sole, Press Tours, Lovely Cuba, Adsum Italy, Havanatur Italia, che sono rappresentati a Cuba da agenti locali. Considera che i vincoli che uniscono le due culture incidono nella curiosità e nell’avvicinamento attraverso il turismo? Cuba è un Paese che ha profondi vincoli culturali e storici con l’Italia. Numerosi personaggi emblematici italiani hanno svolto anche un ruolo importante per Cuba lungo la storia di entrambi i Paesi (come Garibaldi o Meucci) e la naturale empatia tra popoli latini continua a rappresentare …»


4

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

» un elemento di reciproco fascino. un circolo virtuoso, che alimenta ranno nell’ultima parte del 2011 Certamente i vincoli culturali in tutti i campi tra Cuba ed Italia sono i migliori e costanti ambasciatori della relazione tra i due Paesi ed il gran fermento culturale ed artistico cubano rappresenta un elemento di attrazione crescente per il turismo italiano. Si tratta di

progressivamente la mutua consapevolezza del patrimonio di entrambi i Paesi. Senza dubbio l’insieme di attività promosse dall’Ambasciata d’Italia a Cuba propizia tale mutua conoscenza. Potrebbe indicare le principali attività che si ter-

e nel 2012? L’Ambasciata, grazie all’appoggio delle Istituzioni cubane e con il sostegno di quelle italiane, patrocina e sviluppa un ampio ventaglio di attività per promuovere la reciproca conoscenza in tutti i campi. La cultura, come …»

Una panoramica del turismo mondiale data dalla OMT

«I

N PERIODI DI FORTE CRESCITA IL turismo internazionale tende a superare il tasso di crescita del PIL, mentre quando l’economia declina, la domanda turistica tende a scendere sotto la quota del PIL». Proseguì riferendosi alle recessioni per confrontazioni belliche o crisi petrolifera o economiche, come la crisi economica mondiale del 2009, quando gli arrivi diminuirono di oltre un 4%, fino a 877 milioni. Nonostante, disse, nel 2010 questo settore ha

mostrato un rapido recupero registrandosi un aumento del 6,7% negli arrivi internazionali, 935 milioni, e si stima un tasso di crescita in entrata del 4-5%, circa 900 miliardi di dollari. Nel 2010, i 10 principali ricettori per volume di arrivi furono: Francia –77 milioni-, Stati Uniti, Cina, (superò la Spagna), Spagna, Italia, Regno Unito, Turchia, Germania, Malasia e Messico. E i 10 primi emittenti... Germania, Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Francia, Canada, Giappone, Itlia, Australia e Russia. Tutti in crescita, ad

eccezione del Regno Unito, e altri notevolmente: Canada, 10%, Cina, 17%, e Russia, 26%. Tra i paesi emittenti che sono emersi con notevole crescita ci sono Brasile, 52% del suo turismo emissore, Argentina, 14,2%, e Messico, 3,2%. «Conviene ricordare che questi dati si riferiscono solo al turismo internazionale e non al turismo interno che potrebbe essere stimato in quattro volte di più, che risulterebbe in una cifra di oltre quattro miliardi di turisti in totale.» «In America Centrale e nei …»

Per adattarsi al mutevole mercato si esigono rispondere ad un turista più maturo, esperto, esigente e ben informato.


5

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť si è avuto modo di menzionare, mo rilievo, come la soprano Katia ne del Comitato Imprenditoriale rappresenta una parte importante. Il 23 settembre si inaugura nel Museo Nazionale di Belle Arti la Mostra ÂŤCaravaggio a CubaÂť, un evento unico ed emblematico (è la prima volta in assoluto che vengono trasportate verso lâ&#x20AC;&#x2122;Isola tele di Caravaggio e di altri pittori della sua scuola) che rimarrĂ  aperto al pubblico fino al 27 novembre. Con la finalitĂ  di evidenziare i vincoli esistenti in campo culturale, si terranno altresĂŹ la Settimana della Lingua Italiana (dal 17 al 21 ottobre) e la tradizionale Settimana della Cultura Italiana a Cuba (giunta alla sua XIVÂŞ edizione, dal 21 al 27 novembre) con collaborazioni di primissi-

Ricciarelli ed il tenore Francesco Zingariello, oltre ad artisti, scrittori contemporanei e docenti accademici che prenderanno parte in attivitĂ  di carattere musicale, artistico, letterario, gastronomico e cinematografico. Nei primi mesi del 2012 si terrĂ  inoltre la prima interpretazione a Cuba dellâ&#x20AC;&#x2122;emblematica ÂŤMessa da RequiemÂť di Giuseppe Verdi, interpretazione di musicisti, coristi e cantanti lirici cubani diretti dal MÂş Guido LĂłpez-GavilĂĄn come celebrazione del 150Âş anniversario dellâ&#x20AC;&#x2122;UnitĂ  dâ&#x20AC;&#x2122;Italia. Per quanto riguarda le attivitĂ  economiche e commerciali, occorre innanzitutto sottolineare la creazio-

Cuba-Italia, il cui statuto istitutivo è stato firmato lo scorso marzo in occasione della visita ufficiale a Cuba del Sottosegretario agli Affari Esteri Vincenzo Scotti. Si tratta di un Comitato che raggruppa la Camera di Commercio di Cuba con varie camere di commercio ed operatori economici italiani che giĂ  mantengono proficue relazioni. Sempre al fine di coordinare il crescente numero di imprese italiane interessate a sviluppare i propri rapporti commerciali con Cuba, lâ&#x20AC;&#x2122;Ambasciata patrocina ed organizza, inoltre, la loro partecipazione alla XXIXÂŞ Fiera Internazionale de Lâ&#x20AC;&#x2122;Avana 

   

Cuba rappresenta una destinazione praticamente unica in tutta lâ&#x20AC;&#x2122;America latina.

 Caraibi, la crescita è stata del ti nel 2009 dalla crisi finanzia- mento del 3,8% non è stato suf4% in entrambi i casi e il recupero è stato leggermente piÚ lento. Nai Caraibi, che dipende maggiormente dai mercati di Nord America ed Europa, la crescita fu appena sufficiente perchè la subregione potesse superare leggermente il valore massimo del 2008 [nel 2010 i Caraibi ricevettero 20,2 milioni (+3,6%) di arrivi e $ 22 400 milioni di fatturato]. Cuba ha avuto un buon andamento, superiore alla media della crescita dei Caraibi. Messico, in seguito ai danni provoca-

ria e la pandemia influenzale A (H1N1) si è recuperata notevolmente e mantiene buone aspettative dopo la ripresa del mercato negli Stati Uniti. Lâ&#x20AC;&#x2122;economia è nuovamente in piena espansione e tanto il turismo interno come il giro di affari sono in aumento. Messico ha incrementato il suo budget pubblicitario per attrarre nuovi emittenti e ha rafforzato il suo sostegno istituzionale con la firma dellâ&#x20AC;&#x2122;Accordo Nazionale di Turismo e la designazione del 2011 come lâ&#x20AC;&#x2122;anno del turismo. ÂŤIn America Centrale, lâ&#x20AC;&#x2122;incre-

ficiente a compensare il calo del 2009. Le destinazioni hanno registrato in generale risultati positivi nel 2010: PanamĂ , 9,7%; Costa Rica, 9,2%; Nicaragua, 8,5%; El Salvador, 5,4%, e Honduras, 3%. Lâ&#x20AC;&#x2122;unico paese a registrare risultati negativi è stato Guatemala,- 12,4%.Âť ÂŤRepubblica Dominicana e Cuba hanno sfidato le condizioni avverse create dalla crisi del 2009 e hanno proseguito con la loro crescita nel 2010. Entrambe le destinazioni hanno diversificato i loro mercati dâ&#x20AC;&#x2122;origine, â&#x20AC;ŚÂť


6

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť attraendo turisti provenienti da lentamente. Lâ&#x20AC;&#x2122;OMT prevede i clienti, gestire meglio la tecnoloSudamerica, Europa dellâ&#x20AC;&#x2122;Est e Asia.Âť I paesi dei Caraibi che hanno riportato una crescita nel 2010 sono: Aruba, 1,6%; Barbados, 2,6%, Bahamas, 3,1%; Repubblica Dominicana, 3,3%; Cuba, 4,2%; Giamaica, 4,7%; Isole Cayman, 6%; Martinica, 7,9% e Santa Lucia, 9,9%. Predominano le visite a questa regione per motivi di ozio e vacanze, specialmente a Cuba e Repubblica Dominicana. Vogerel ha spiegato che i problemi di carattere multidimensionale che affrontano il Nord Africa e il Medio Oriente influiscono nella redistribuzione a breve termine dei flussi turistici, situazione che beneficia destinazioni alternative in Europa meridionale e nei Caraibi. ÂŤVorrei concludere con un analisi delle prospettive future e le sfide principali. Dopo un anno di ripresa generale nel 2010, câ&#x20AC;&#x2122;è da aspettarsi che nel 2011 prosegua questa crescita, sebbene piĂš

che gli arrivi di turisti internazionali cresceranno tra un 4-5% durante il 2011.Âť In generale, nonostante prospettive mondiali positive, si riferĂŹ ad alcune sfide: Economia, Cambiamenti Climatici e la necessitĂ  di adattarsi ad un mercato in continua trasformazione. Nel piano economico, ÂŤil rallentamento economico può continuare durante il 2011-2012. Lâ&#x20AC;&#x2122;FMI prevede un aumento del PIL mondiale del 5% nel 2011, ed una diminuzione fino al 4,5% nel 2012 e 2013Âť. Ha citato quattro fattori determinanti: Lavoro, Tipi di interessi e inflazione, tagli di bilancio e maggior pressione fiscale. Secondo lâ&#x20AC;&#x2122;esperto, lâ&#x20AC;&#x2122;OMT stima che il turismo è responsabile del 5% delle emissioni di gas a effetto serra; per adattarsi al mutevole mercato si esigono nuove capacitĂ  di gestione, cambi nei modelli di business, conoscere meglio

gia, investire nellâ&#x20AC;&#x2122;innovazione e rispondere ad un turista piĂš maturo, esperto, esigente e ben informato. ÂŤUna visione a lungo termine indica che i 935 milioni di arrivi internazionali nel 2010, saranno superati da piĂš di 1,5 miliardi nel 2020, dâ&#x20AC;&#x2122;accordo con gli studi realizzati dallâ&#x20AC;&#x2122;OMT, e attualmente stiamo lavorando sulle previsioni del 2030Âť. ÂŤNon câ&#x20AC;&#x2122;è dubbio che il volto del turismo sta cambiando e si è evoluto dal lusso di pochi al diritto di tutti, diventando uno dei settori produttivi a piĂš rapida crescita. Nei prossimi decenni il turismo sarĂ  in grado di rispondere agli ostacoli che vi si presentano e a continuare il suo sviluppo in modo responsabile e sostenibile sia economicamente che nella cultura e il medioambiente, contribuendo cosĂŹ ad alliviare la povertĂ  e a migliorare le condizioni di vita delle co        


8

Caraibi chiamano Italia: la prossima stagione per il continente americano insulare e non

E

’ MOLTO AMPIA la programmazione caraibi, quindi, per i to, cui si aggiungono le compagnie di crociere a dar man forte con i loro «resort galleggianti»; ecco una veloce carrellata sulle più importanti proposte che faranno viaggiare i nostri connazionali nel 2012. Prima di tutto un’occhiata ai trasporti che per la maggior parte, al di là delle compagnie di linea canoniche, sono dominati da Blue Panorama airlines. La stagione invernale, che terminerà a maggio, vedrà Milano, Verona e Roma quali porti di partenza dall’Italia, con collegamenti su Havana, Santa Clara, Cayo Largo, Santiago per Cuba, La Romana per la Repubblica Dominicana, Montego Bay per la Giamaica, Cancun per il Messico, Cartagena in Colombia, poi le due piccole isole Antigua molto strategica come posizione e Aruba. Un network su cui la maggior parte degli operatori fa grande affidamento. (www.blue-panorama.com)

Meta fra le destinazioni di punta di Royal Caribbean per tutto l’anno, i Caraibi vedono il gruppo operare sulla regione con 14 navi RCCI, fra le quali i natanti più grandi del mondo, le gemelle delle meraviglie Allure e Oasis of the Seas, 8 navi della moderna flotta Celebrity Cruises, fra cui la nuova ammiraglia di Classe Solstice Celebrity Silhouette, entrata in servizio a luglio di quest’anno e le due Azamara Club Cruises (Azamara Journey e Azamara Quest), per un totale di 24 navi. Oltre agli itinerari più classici nei Caraibi Orientali, Occidentali e del Sud vengono proposti anche scali in Messico, Honduras, Belize, Venezuela, Costa Rica, Pa-

nama, Colombia, Aruba, Curacao ed altri, con permanenze a bordo da 4 a 12 notti. (www.royalcaribbean.it) Tornando «sulla terra», Press tours propone i caraibi da Cuba dove è leader di mercato al Messico, passando per Dominicana e Jamaica. Le Piccole Antille sono un add on del catalogo Usa. Completano il quadro il tematico Centroamerica, e quello dedicato a (Brasile) Venezuela e Colombia. In sintesi i tre cataloghi tematici, come nel recente passato, saranno tra i più completi del mercato italiano con un’ampia programmazione sia in termini di strutture alberghiere e tour che di «motivi» di viaggio; ampio risal…»

Indirizzo Legale M`X >Xc`c\f >Xc`c\`# +. )''0) :`e`j\ccf 9XcjXdf# D` { Tel. ') *--+0,., { Fax ') *--+0,.- { E-mail redazione.italia@ kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd&Zfdd\iZ`Xc\%`k7^dX`c%Zfd { StampaF]¯Z`eX>iX¯ZXJ%I%C%M`X;\ccXD\ZZXe`ZX#/M`^Xef;`>X^^`Xef)''/*#D` Presidente Onorario I\eqf ;il\kkf { Direttore Responsabile >`lj\gg\ =\iiXi`j { Direttore Generale 8c]i\[f If[iÔ^l\q $ [`i\Zkfi7 traveltradecaribbean.com { Redazione ItaliaK`q`XeXJ\kkXee`$i\[Xq`fe\%`kXc`X7kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd&kkZ%`kXc`X7^dX`c%Zfd&K\c%1 "*0')*-,+',+, { Redazione CubaAfj\¯eXG`Z_Xi[f$i\[XZZ`fe7kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd { Servizi Informativi Digitali=iXebDXikÔe { Colaboratori Marketing Ana Cecilia Herrera - anac@traveltradecaribbean.com / Maria E. Leyva - mariae.leyva@traveltradecaribbean.com / Orlando Ojeda - orlando. fa\[X7kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd & DX^[Xc\eX >XiZÔX $ dX^[X7\e\k%Zl & 8e`\c M`ccXjXek\ 8cmXi\q { E-mail italia@traveltradecaribbean.com { Web nnn%kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd { Corrispondente stampa per i Caraibi?XmXeX#:lYX&kkZ%ZlYX7kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd { Contatto per informazioni `e]f7kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd @jZi`kkfXcKi`YleXc\[`D`cXefZfe`celd\if(--%Gifgi`\kÊ[`KiXm\cKiX[\:Xi`YY\XeJ%I%C%;XkX[`i\^`jkife\ccX:Xd\iX[`:fdd\iZ`f1'(%'/%)''(@jZi`kkf XcIF:@kXc`Xi\^`jkif[`fg\iXkfi`[\ccXZfdle`ZXq`fe\ ;`jki`Yl`kfXkkiXm\ijfXYYfeXd\ekfgfjkXc\%:fjkfXZfg`X'#),Z\ek\j`d\%M`\kXkXcXi`gif[lq`fe\ gXiq`Xc\fkfkXc\[\^c`Xik`Zfc`j\eqXc¨Xlkfi`qqXq`fe\\jgi\jjX[\`jlf`Xlkfi`#`hlXc`Zfej\imXefklkk``[`i`kk`c\^Xc`\jfefi\jgfejXY`c`[\cZfek\elkf [\^c`jk\jj`%


9

=FKFG<I:FIK<J@8;<CD@E@JK<IF;@KLI@JDF;@:L98

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

» to alle due destinazioni caraibiche tour Messico, oltre a possibilità di principali, dopo Cuba: una arricchita e vasta programmazione negli Stati Uniti sia per soggiorni e tour in destinazione che come hub per raggiungere i Caraibi. Il catalogo presenterà tutte (tutte!!!) le isole dell’arcipelago caraibico. Importante la politica commerciale di Press Tours, unica nel mercato italiano, che si sostanzia nel Prezzo Garantito ed Adeguamento Carburante Bloccato, a tutela del professionista e del consumatore finale, in linea con la necessità di trasparenza e di correttezza dovuta alla filiera turistica ed al consumatore. (www.presstours.it) Veratour, leader del settore villaggio, propone i caraibi attraverso i propri Veraclub. Repubblica Dominicana (Veraclub Canoa), Cuba (Veraclub Lindamar) e Messico (Veraclub Royal Tulum) sono le tre proposte, (volate Neos) cui si affiancano dal catalogo generalista tour e vacanze mix a Cuba e

estensioni dagli Usa. Proprio su questa fattispecie si concentrano le proposte del nuovo catalogo di 150 pagine disponibile dal 1 ottobre, con estensioni modulari a la carte sul Caribe, che affianca il già affermato «Emozioni e tentazioni». (www.veratour.it) Eden viaggi porte le mete caraibiche a 7 contro le 3 del 2008, un bel salto supportato dalla fiducia del mercato all’operatore di Pesaro. Alla conferma delle programmazioni di volato su Miami, Aruba, Giamaica e Repubblica Dominicana si affiancano St Martin (un’isola resort che offre tantissimo fuori dagli hotels) volato con AZ la domenica da Milano il cui prodotto di punta è il Sonesta Great bay, il Costa Rica che consente di vivere la magia della foresta pluviale subtropicale e del magico vulcano Arenal grazie a due tour naturalistici vendibili come combinato da la Havana (voli giornalieri con

Taca). Il Messico propone la novità Barcelò Maya beach e Cuba vede allinearsi il nuovo Allegro Varadero, notevole upgrade di prodotto e l’Eden Village Cayo Largo, completamente rinnovato. (www.edenviaggi.it) Un Altro Sole prosegue con le proposte caraibiche. Per Cuba si intensifica la programmazione su Cayo Largo, più disponibilità di posti concentrati su Gran caribe Playa Blanca e Sol Cayo Largo. Si mantiene la programmazione su Varadero con Barcelò Solymar e Barcelò arenas blancas. In Repubblica Dominicana è tutto concentrato sul Viva Dominicus Beach mentre per il Messico il Viva Maya e Barcelò Maya beach rappresentano le punte di diamante. Per le Antille Olandesi, a Curaçao si ampliano i posti concentrati sul Breezes e si aggiunge Antigua, che opererà ogni domenica, con una programmazione dedicata all' hotel Jolly beach. Novità la per la Colombia che presenta Cartagena con una programmazione in particolare dedicata a gruppi ed incentive all’ Hotel Caribe (5*). (www. unaltrosole.com) Interessanti le proposte dal Quality group. Brasil world propone solo Cuba con una serie di tour su base privata con autista e guida fino ad ora mai pubblicati come la novità del tour in fuori strada nella parte occidentale del Paese dove i 4x4 sono guidati dai clienti, ma seguiti da guide e auto di supporto. A Cayo Santa Maria, il nuovo hotel Melia Buena Vista, alto livello, resort di sole 100 camere si affianca alla nuova destinazione:

…»


10

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

» Guajimico, situata fra Cienfuegos come «ritiri» nel cuore della natu- re nell'atmosfera più autentica della e Trinidad, località di mare, punto di partenza per numerose escursioni di tipo naturalistico. America world, di contro, si occupa di tutto il resto del caribe come estensione dagli USA, soprattutto per la tipologia «honeymooners». Le proposte sono incentrate all'hotel di particolare charme, situazioni intese

ra. Le proposte più suggestive e di lusso del catalogo vedono i luoghi più incantati come il Sandals Emerald bay a Great Exuma piuttosto che il One & Only Ocean club a Paradise Island o ancora il Parrot Cay a Turks & Caicos. Come Qxperience, le soluzioni più originali per far immergere il viaggiato-

destinazione, il Ladera a St.Lucia è una ottima prospettiva. (www.qualitygroup.it) Carreblu presenta la nuova edizione del catalogo Caraibi, arricchito con nuove proposte, all’insegna del comfort e dell’esclusività, un’isola per ogni esigenza. Anguilla, in particolare…» è

Islazul apre nuovi alberghi

@c >ilggf 8cY\i^_`\if @jcXqlc# gi\j\ek\ Zfe `eeld\i\mfc` f]]\ik\ `e klkkf c¨XiZ`g\cX^f ZlYXef# [`m\ij`]`ZX cX gifgi`X f]]\ikXe\ccXZXg`kXc\Zfec¨X^^`lekX[`hlXkkifelfm`XcY\i^_`# j`klXk` `e qfe\ Z\ekiXc` \ [fkXk` [` klkk\ c\ Zfdf[`kÊ e\Z\jjXi`\g\i^XiXek`i\lejf^^`fiefg`XZ\mfc\X^c`fjg`k`%

PASEO HABANA A pochi passi dell’Avenida Paseo, al Vedado, quest’albergo è contemporaneamente intimo e centrale. Conta con 30 stanze climatizzate – quattro sono predisposte per ospitare visitatori diversamente abili – con bagni privati, tv satellitare, telefono e cassette di sicurezza; ristorante, caffetteria, negozio, Internet caffè e sala riunioni.

BELLA HABANA AEROPUERTO Anch’esso situato in Nuovo Vedado, a due passi da Avenida Boyeros, quest’albergo possiede 84 stanze e ristorante, caffetteria, negozio, estetista, ufficio postale e sala riunioni.

HOTEL TULIPÁN Situato nel cuore dell’esclusivo quartiere di Nuevo Vedado, è ideale per il relax e il riposo grazie all’atmosfera accogliente e grandi giardini. Conta con 172 stanze, ristorante, caffetteria, negozio, estetista e salotti per riunioni e feste.

Fcki\ X hl\jk` hlXkkif elfm` XcY\i^_`e\ccXZ`kkÊ[`8mXeX#@jcXqlc`eZi\d\ekÚ`cgifgi`fgXiZfXcY\i^_`\ifX MXiX[\if#X^^`le^\e[f`c:clYBXi\p \:clYKifg`ZXc%@c>ilggf8cY\i^_`\if@jcXqlcj`Zfe]\idXZfd\leX[\c-

c\ZXk\e\ZfedX^^`fiZfg\ikliX\ mXi`\kÊ [` jZ\ck\ [` g\iefkkXd\ekf jlcc¨@jfcX% G\iXm\i\lck\i`fi`[\kkX^c`jlhl\jk`\Xcki`XcY\i^_`[\c>ilggf@jcXqlc# m`j`kXk\`cj`kf1www.islazul.cu

SAN ALEJANDRO È situato in Avenida 31, nelle vicinanze del cabaret Tropicana, il Palacio de las Convenciones e l’Acquario Nazionale. Dotato di 78 stanze ampie e accoglienti, ristorante, caffetteria, negozio, estetista, sala giochi e sala riunioni.


11

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť una delle destinazioni di punta con un' offerta alberghiera in continuo sviluppo. La poco conosciuta Nevis, dove ha riaperto il Four Seasons resort, con uno dei campi da golf piĂš rinomati dei Caraibi. Turks & Caicos esclusive e con due strutture

particolarmente apprezzate dalla clientela italiana: The Regent Grand e Villa Renaissance sulla splendida spiaggia di Providenciales. I combinati sono la forza della destinazione per il to, magari in abbinamento con una crociera sia classica o su catamarano o

barca a vela, come nellâ&#x20AC;&#x2122;arcipelago delle Grenadine o alle Isole Vergini Britanniche, per esplorare le isole meno conosciute. (www.carreblu.com) 

    (Ha collaborato: Massimo Terracina)

REPUBBLICA DOMINICANA

L

Al TTG novitĂ , progetti e statistiche

â&#x20AC;&#x2122;ENTE DEL TURISMO DELLA REPUBBLICA DOMINICANA presenterĂ  le ultime novitĂ  al TTG di Rimini, al padiglione 1 stand 024-025/032 e il calendario ricco di eventi per la prossima stagione, che vedranno coinvolte le adv su tutto il territorio nazionale.

re positivamente alle iniziative promosse nei primi mesi dellâ&#x20AC;&#x2122;annoÂť afferma Neyda GarcĂŹa, direttrice dellâ&#x20AC;&#x2122;Ente del Turismo della Repubblica Dominicana. La ripresa si legge nei numeri: nei primi sette mesi di questâ&#x20AC;&#x2122;anno i turisti italiani in Repubblica Dominicana sono stati 61.990, mentre nel 2010 erano 57.064, pari LO STAND AL TTG a un +8,63%. Nel dettaglio ottimo il risultato registrato Lâ&#x20AC;&#x2122;Ente del Turismo della Repubblica Dominicana nel mese di luglio: +10,99% ovvero 8.713 persone (conparteciperĂ  a TTG Incontri, lâ&#x20AC;&#x2122;annuale rassegna interna- tro le 7.850 dello scorso anno). zionale del turismo b2b, in programma questâ&#x20AC;&#x2122;anno dal 6 allâ&#x20AC;&#x2122;8 ottobre a Rimini, in cui verranno presentate le ALITALIA: NUOVO CHARTER SU LA ROMANA principali novitĂ  sulle nuove strutture, sul Paese e le iniAlitalia firma un accordo biennale con Eden Viaggi ziative legate al fronte agenziale, dai road show ai viag- (a Bayahibe con le proposte: Eden Gold International gi educational, agli operatori del settore. Lo stand sarĂ  il Club e Viva Wyndham Dominicus Beach) per servire numero: 024-025/032, padiglione A1, e sarĂ  in collabo- destinazioni leisure di lungo raggio nella stagione inrazione con le catene Viva Wyndham Resort, Occiden- vernale. Si tratta di voli charter che effettueranno colletal Hotels & Resort, AM Resorts (Secrets Resorts), e i gamenti con La Romana, oltre che con Saint Maarten, DMC Colonial Tour & Travel e Mirage Tours. Mombasa e Zanzibar, con partenze settimanali da RoÂŤQuesto evento importante è una preziosa occasio-      ne per consolidare i nostri rapporti con i tour operator, PER ULTERIORI INFORMAZIONI le compagnie aeree e le agenzie di viaggio, anche alEnte del Turismo della Repubblica Dominicana la luce dei soddisfacenti risultati ottenuti durante lâ&#x20AC;&#x2122;apPiazza Castello, 25 20121 Milano pena conclusa stagione estiva. I dati riguardanti lâ&#x20AC;&#x2122;Italia Tel. 02 8057781 rappresentano una fondamentale e fiduciosa ripresa del www.godominicanrepublic.com mercato che ha dimostrato di sapere reagire e rispondewww.drsmartlibrary.com


12

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

DEI CLUB ITALIANI A CUBA

Spiaggia Eden Village Allegro Varadero.

IL MARCHIO ÂŤEDEN VILLAGEÂť LANCIA NUOVA STRUTTURA A VARADERO Esperto in emozioni e con lâ&#x20AC;&#x2122;affidabilita derivata da ventotto anni di esperienza, il turoperator Eden Viaggi conserva lâ&#x20AC;&#x2122; entusiasmo e la passione del primo giorno, cercando le mete piu attraenti del pianeta per insediare i suoi villaggi club, allo scopo di garantire una vacanza spensierata alla sua clientela, in ambienti accoglienti, con un tenore di servizi veramente eccellente e sempre con la formula All Inclusive, rispettando l`Italian Style. La nuova proposta per il venturo inverno è lâ&#x20AC;&#x2122;Eden Village ÂŤAllegro VaraderoÂť, situato in una posizione privilegiata della destinazione turistica piu famosa di Cuba, composto da 120 camere in prima linea di mare, con una spiaggia esclusiva, all`interno di un Resort

che offre tanti servizzi: con ristorazione italiana, vari ristoranti alla carta, attrezzatura sportiva, SPA, miniclub, e lâ&#x20AC;&#x2122; animazione da relax necessaria per assicurare il benessere degli ospiti. Dâ&#x20AC;&#x2122; altra parte, ÂŤEden Village Cayo LargoÂť, il primo villaggio club di Eden Viaggi, risalente allâ&#x20AC;&#x2122; anno 2000 nella piu spettacolare isola balneare di Cuba, si congratula di accogliere i suoi vacanzieri, a partire dal mese di dicembre, nel suo tradizionale impianto ÂŤIsla del SurÂť completamente ristrutturato, composto da 55 camere vista mare e tutti servizi caratteristici di un vero e proprio villaggio italiano dove di sicuro non mancheranno le emozioni. VERATOUR MANTIENE UN VILLAGGIO IN CAYO LARGO Veratour è uno dei touroperator italiani piĂš importanti presenti a

Hotel Isla del Sur***, Gran Caribe.

Cuba e pionere nellâ&#x20AC;&#x2122;isola nella gestione, nel 1992, di un villaggio turistico: Villa Caleta, a Varadero, di 42 camere. Da allora si è mantenuta questa modalitĂĄ a Cuba. In seguito, Veratour aprĂŹ un altro club a Varadero, nellâ&#x20AC;&#x2122;antico 1920 e uno in Cayo Largo. Da quattro anni gestisce solo il club a Cayo Largo, in Lindamar, di Gran Caribe, con 53 camere, è club al 100% della la capacitĂ  totale dellâ&#x20AC;&#x2122;albergo, animazione, chef e assistenza italiana. Caratteristico soprattutto il concetto di intrattenimento allâ&#x20AC;&#x2122;italiana, sport come tiro con lâ&#x20AC;&#x2122;arco o beach vol-

ley, e la cucina con il tocco italiano. Circa 8-9 mila turisti allâ&#x20AC;&#x2122;anno viaggiano a Cuba con Veratour, usando i collegamenti diretti di Blue Panorama da Milano e Roma allâ&#x20AC;&#x2122;Avana e un volo diretto il sabato Milano-Cayo Largo, charter condiviso con Eden Viaggi e Press Tours. La sua operazione include la vendita di alberghi allâ&#x20AC;&#x2122;Avana, circuiti in tutta Cuba con Cubatur, pernottamenti combinati tra Lâ&#x20AC;&#x2122;Avana, Varadero e Cayo Largo, e infine il villaggio, che rappresenta lâ&#x20AC;&#x2122;80% delle operazioni nellâ&#x20AC;&#x2122;Isola. Come progetto Veratour è alla ricerca di un prodotto di qualitĂĄ a Cuba da gestire come villaggio turistico, un albergo di 4 o 5 stelle, giĂ  che da tre anni questo tour operator italiano ha elevato la qualitĂ , dovuto al cambio che ha dato   

Villa Lindamar****, Gran Caribe.


14

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

NUOVI VOLI AI CARAIBI AIRBERLIN APRIRÀ UN COLLEGAMENTO DIRETTO TRA GERMANIA E CURAÇAO Airberlin diventerà, dal 15 novembre, l’unica compagnia aerea tedesca con un volo diretto verso l’isola caraibica di Curaçao. L’apertura della nuova rotta concide con la prossima stagione d’inverno. Il collegamento è con la città tedesca di Düsseldorf, grazie ad un volo settimanale realizzato da un Airbus A330-200. REDJET VOLERÀ A ST. KITTS E NEVIS E TRINIDAD E TOBAGO

Il Hanuman, Trinidad e Tobago.

REDjet, la prima compagnia aerea low-cost regionale, nata a maggio e con sede nel Grantley Adams International Airport di Barbados, continua ad espandersi nei Caraibi. Le autorità di St. Kitts e Nevis e Trinidad e Tobago hanno annuncia-

Punta Cana, Repubblica Dominicana.

to le rispettive autorizzazioni perchè REDjet possa operare nell’aereoporto internazionale Robert L. Bradshaw e verso Porto Spagna. LAN ANUNCIA UN VOLO GIORNALIERO A PUNTA CANA La compagnia aerea cilena LAN ha informato che sarà attivo da ottobre un collegamento giornaliero a Punta Cana, Repubblica Dominicana, destinazione turistica che sta guadagnado sempre più preferenza nel mercato emissore sud americano.

volo commerciale diretto tra il mercato canadese e le due isole per la prossima stagione d’ inverno 2011-2012. RUSSI TRIPLICANO VOLI A CANCÚN A causa dell’aumento di turisti russi a Cancún, una delle compagnie più importanti di questo paese, Transaereo, triplicherà la frequenza del suo volo diretto MoscaCancún. VIRGIN ATLANTIC APRE DUE VOLI PER CANCÚN La compagnia britannica Virgin Atlantic aprirà l’anno prossimo la rotta Gatwick-Cancún, con due voli settimanali e aerei 747-400 con capienza per 452 passeggeri. Con questi nuovi voli la compagnia si propone di aumentare notevolmente il turismo europeo a Quintan a Roo.

NUOVO COLLEGAMENTO TRA ST. KITTS & NEVIS E CANADA Le autorità di St. Kitts & Nevis hanno annunciato che a partire dal 23 dicembre Air Canada volerà ogni settimana tra Toronto e l’aereoporto internazionale SI AMPLIANO ROTTE di Basseterre, Robert L. E FREQUENZE AEREE Bradshaw, in St Kitts & TRA MESSICO E Nevis. Operato in un AiPANAMA rbus A319 con 108 poPanama e Messico sti in Econmy Class e 12 in Business, sarà l’unico hanno aumentato le fre-

quenze aeree e hanno incorporato Monterrey, Porto Vallarta e Los Cabos come nuove destinazioni oltre le già esistenti di Messico, Cancún e Guadalajara. L’accordo bilaterale incrementa di 21 a 28 le frequenze settimanali tra la città di Panama e Messico, di 21 a 35 verso Cancún; mentre ci saranno sette voli settimanali a Guadalajara ed alle tre nuove destinazioni. AIR CANADA APRE UN VOLO A ISOLE TURKS & CAICOS Air Canada opererà, dal 16 febbraio 2012, un nuovo volo diretto, senza scala, da Halifax a Providenciales, nelle Isole Turks & Caicos. Il servizio si prolongherà fino al 26 aprile dello stesso anno. Il volo parte da Halifax, il giovedì alle 13:45, e arriverà a Providenciales alle 17:30, con ritorno alle 18:30 e arrivo a Halifax alle 23:57. MEDELLÌN DISPORRÀ DI UN VOLO CHARTER A GIAMAICA Da questo ottobre, Medellìn avrà nuovamente un volo diretto a Giamaica grazie ai voli charter della compagnia …»


15

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť aerea Satena. I voli saranno ogni quattro giorni, solo nei mesi di ottobre, dicembre, gennaio e giugno. CAPE AIR AUMENTA FREQUENZE TRA PUERTO RICO E ANGUILA La compagnia aerea Cape Air ha annunciato che a partire dal 22 dicembre prossimo, al servizio offerto tra San Juan e Anguilla si sommerĂ  un terzo volo giornaliero di andata e ritorno nei giorni di punta. CONVIASA APRE ROTTE VERSO

AMERICA LATINA E CARAIBI

Principali collegamenti aerei tra Italia e I Caraibi :FDG8>E@88<I<8

DA

:lYXeX[\8m`XZ`Ă&#x2122;e Roma E\fj8`i Milano

Roma

;<JK@E8Q@FE<E<@:8I8@9@ C¨8mXeX#:lYX C¨8mXeX#:lYX ?fc^l`e#:lYX CXIfdXeX#I\glYYc`ZX;fd`e`ZXeX Dfek\^f9Xp#>`XdX`ZX :XeZle#D\jj`Zf :XeZle#D\jj`Zf C¨8mXeX#:lYX ?fc^l`e#:lYX CXIfdXeX#I\glYYc`ZX;fd`e`ZXeX :XeZle#D\jj`Zf Dfek\^f9Xp#>`XdX`ZX 8ilYX#:liX�Xf\[8ek`^lX#8ek`cc\ Holandesi :XpfCXi^f#:lYX ?fc^l`e#:lYX C¨8mXeX#:lYX JXekX:cXiX#:lYX :XeZle#D\jj`Zf C¨8mXeX#:lYX CXIfdXeX#I\glYYc`ZX;fd`e`ZXeX C¨8mXeX#:lYX JXek`X^f[`:lYX#:lYX CXIfdXeX#I\glYYc`ZX;fd`e`ZXeX

La compagnia aerea 9cl\GXefiXdX Roma di Venezuela Conviasa ha inaugurato voli a Trinidad y Tobago, Ecuador, San Vicente y Las Granadinas, Granada e Milano Dominica. Ă&#x2030; stata inoltre informata lâ&#x20AC;&#x2122;apertura di una seconda frequenza sui voli Caracas-BogotĂĄ, Air Italy Milano con partenza dallâ&#x20AC;&#x2122;aereoRoma porto SimĂłn BolĂ­var alle 20:20 ora locale e ritorno alle 22:30 ora colom- @E=FID8Q@FE<KI8KK8;8@J@K@L==@:@8C@  ;<CC<:FDG8>E@<8<I<<D<EQ@FE8K<


16

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

ISOLE TURKS & CAICOS

Come in casa... ma molto meglio!

P

Grace Bay Beach.

ERCHÉ QUALCUNO VORREBBE ALLONTANARSI dall’Italia, un paese bagnato dal sole e dalle spiagge pittoresche, dove la cucina e l’alloggio sono ammirati in tutto il mondo e la gente è conosciuta per la sua ospitalità e stile di vita rilassato? Perché le Isole Turks & Caicos, che sta divenendo la meta preferita dei Caraibi, è come essere a casa… ma molto meglio! Le spiagge che circondano le 40 isole e atolli che compongono le Isole Turks & Caicos possiedono sabbia bianca e fine, che molti comparano con lo zucchero, in un tratto di spiaggia interminabile. Nella maggior parte di queste spiagge le sue impronte possono perfino essere solo le prime, e anche nella famosa Grace Bay Beach, situata nell’isola Providenciales, la «moltitudine» è composta solo da alcuni visitatori di passaggio. Le giornate sono generalmente soleggiate e i costanti venti alisei aiutano a mitigare il caldo e l’umidità. Tuttavia, ciò che impressiona di più è il colore del mare, tra il turchese e il verde acqua, che si distingue per la sua brillantezza e limpidezza. Non ci sono scuse per non immergersi in queste acque, sia nuotando che praticando snorkeling sulla barriera corallina o immersioni tra le imponenti pareti. Molte spiagge possiedono ampie zone poco profonde, dalle onde dolci, perfette per i bambini che amano giocherellare nella riva e costruire castelli di sab-

bia. Barca a vela, windsurf, parasailing, sci d’acqua e pesca rappresentano altre opzioni per gli amanti del mare. Certamente, i resort di alta categoria che si trovano in prima linea sul mare, propiziano il godimento della vista dalla comodità di uno sdraio, con bibite e servizio di asciugamani a portata di mano. L’accoglienza della simpatica popolazione locale delle Isole Turks & Caicos si completa con l’intenso calore del sole. Visto che il turismo è un fenomeno relativamente nuovo, i resort dispongono di tecnologia avanzata con tutti i tipi di servizi di prima categoria. Tuttavia, gli abitanti sentono un genuino desiderio di condividere la loro cultura con i visitatori, per cui non si sorprenda se il tassista le consiglia il suo locale preferito dove trovare un’insalata di mare, o il suo concièrge le insiste per visitare i dintorni dell’isola, dove costui è cresciuto. Per quanto riguarda i servizi, nelle Isole Turks & Caicos troverà ottimi ristoranti, con chef altamente qualificati che portano gli ingredienti regionali, specialmente i piatti a base di pesce, ad alti livelli gourmet; SPA di taglia mondiale, vari centri commerciali, un campo da golf, campi da tennis, palestre e un vivace casinò. Le ville private in affitto sono disponibili in tutte le isole, per godere di una vera e propria esperienza di «casa lontano da casa». In effetti, tutto nelle Isole Turks & Caicos suggerisce di sentirsi come in casa. L’inglese è la lin…»


17

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť gua ufficiale e la moneta in circolazione è il dol- nazionale di Providenciales, per aerei di grandi dilaro americano. Essendo un Territorio Britannico dâ&#x20AC;&#x2122;Oltremare legato al Regno Unito, garantisce la stabilitĂ  politica, mentre unâ&#x20AC;&#x2122;infrastruttura altamente sviluppata e telecomunicazioni di alto livello, assicurano che la vita trascorra senza inconvenienti. Ă&#x2C6; stata aperta unâ&#x20AC;&#x2122;ampia pista nellâ&#x20AC;&#x2122;aeroporto inter-

mensioni provenienti da Europa. La maggior parte delle grandi compagnie aeree internazionali prestano i loro servizi nellâ&#x20AC;&#x2122;isola. Per ulteriori informazioni, visiti il sito ufficiale dellâ&#x20AC;&#x2122;Ufficio Turistico delle Isole Turks & Caicos: """  #    

TTC festeggia il suo XV anniversario

I

L GRUPPO DI Travel Trade Caribbean, TTC, ha festeggiato il XV anniversario insieme ad amici e collaboratori, con la presenza di Alfredo Rodriguez DĂĄvila, Direttore Generale del TTC, Pietro De Martin, Consigliere di Affari Politici, Culturali e dei Media dellâ&#x20AC;&#x2122;Ambasciata dâ&#x20AC;&#x2122;Italia e Carmen Casals, Direttrice di Comunicazioni del Ministero del Turismo di Cuba. In questa occasione furono portate a termine le attivitĂ  principali previste per commemorare i suoi 15 anni: il lancio della terza edizione stampata del libro Caribbean Operators Book, COB, in una serie speciale ÂŤMonografico CubaÂť, e la premiazione del Concorso Fotografico XV Anniversario di TTC.

Alfredo Rodriguez Dåvila si dirige agli assistenti all´attività.

ssistenti all´attività. Alfredo Rodriguez Dåvila si dirige agli as assistenti

val), di Prensa Latina, e Hubert ubertt Delestre Carmell, di Publicitur, citur,, miaree come membri- decise di premiare i seguenti autori e opere: pe  Gran Premio: Carlos Felipe Estrada Artiles, ÂŤAvenidaa del PuertoÂť

RISULTATI DEL CONCORSO FOTOGRAFICO XV  2° Premio: Julio CĂŠsar ANNIVERSARIO DI TTC Imperatori Flores, ÂŤIslaÂť Sono state ricevute 68 opere di 15 autori provenienti da cinque  3° Premio: HĂŠctor Planes paesi, la valutazione e il lavoro Mesa, ÂŤTurismo y EcologĂ­a 1Âť di selezione è stato realizzato con le immagini digitali. La Giuria-  1°, 2° e 3° menzione: Rolando composta da Julio Ă ngel LarraTorĂĄn Ruiz, ÂŤHabana, MalecĂłn, mendi Joa, Presidente; Fernando 7:00 pmÂť, ÂŤCapitolio NacionalÂť Francisco ValdĂŠs Ă&#x20AC;lvarez (Fere ÂŤLa Vega de AntolĂ­nÂť

Carlos Carl Ca rlos los FFelipe eli el lipe ipe Est EEstrada str trad ada da Arti A Artiles. rti tilles les.

 4°e 5°menzione: Natacha Sarría Regalado, Hernåndez vs La Costa  e 1ro de enero 2011  6° menzione: Fredy Landa ValdÊs, El Castillo y sus < 


18

«I

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Cayo Santa Marìa, destinazioni che «hanno conquistato la preferenza dei clienti più esigenti».

L MINISTERO del Turismo di Cuba concentra la sua piattaforma di sviluppo in funzione di soddisfare in modo diligente le richieste di prodotti e pianifica la sua stretegia con un modello integrato e sostenibile a partire dal potenziale e attrazioni turistiche del nostro destino», sono state le parole di Manuel Marrero Cruz durante la conferenza inaugurale di FITCuba 2011. Egli ha affermato che «nella nostra agenda occupa un posto fondamentale la pianificazione turistica con l’implementazione del Piano di Sviluppo Integrale del Paese e i programmi nel breve e medio termine, compresa la rianimazione e la rivitalizzazione delle strutture esistenti, lo sviluppo dei prodotti e il riassetto territoriale (…) la nostra sfida principale è quella di aumentare la competitività di Cuba

Tendenze e prospettive del Turismo a Cuba come destinazione turistica, per la quale puntiamo ad una diversificazione della nostra offerta alberghiera ed extra-alberghiera, nonché a migliorare la qualità integrale, offrendo il meglio della nostra cultura, la storia, le tradizioni (…) Mai sacrificare i prezzi come soluzione agli alti e bassi dei mercati (…) La nostra formula è e sarà sempre lavorare intensamente per ottenere in ogni momento il giusto rapporto qualità-prezzo». Con riferimento al settore alberghiero, ha precisato che Cuba dispone attualmente di più di 52.000 camere, di cui il 65% di quattro e cinque stelle. Nel 2010 sono entrate a disposizione 2.792

nuove camere, principalmente nella Cayerìa al nord di Villa Clara e il balneario di Varadero, dove risaltano gli alberghi Riu Varadero, Barcelò Santa Marìa e Melià Buena Vista. Altri nuovi prodotti sono l’emblematico Hotel Marquès de San Felipe e Santiago de Bejucal, all’Avana Vecchia; il Velasco a Matanzas, e quattro nuove opzioni per coloro che si trovano di passaggio all’Avana: Tulipàn, Bella Habana Aereopuerto, San Alejandro e Habana Paseo. Lo scorso anno furono messe a disposizione un totale di 4.694 camere. Il ministro ha fatto inoltre riferimento a nuovi alberghi in corso: uno a Guardalavaca, tre a Cayo Coco e altri

tanti Trinidad. «Cuba è diventata in meno di 10 anni la terza destinazione turistica dei Caraibi», ha assicurato il titolare. Egli ha precisato che dal 1990 ad oggi l’Isola ha ospitato circa 30 milioni di turisti, nonostante le misure restrittive imposte dagli Stati Uniti; dal 2003 sono stati ricevuti ogni anno più di due milioni di visitatori, e nel 2010, per la prima volta, si arrivò ai due milioni 500 mila, 4,2% di aumento rispetto al 2009. La sfida per l’anno in corso è quella di accogliere 2,7 milioni di turisti. Ha inoltre affermato che la stagione invernale ha portato una crescita di sei volte la cifra degli arrivi di crociere con porto madre all’Avana. [Alla chiusura del primo quadrimestre del 2011 è stato registrato un aumento del totale di visitatori del 10,6%, rispetto al periodo precedente.] Varadero, Holguìn,

…»


KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť Cayo Santa MarĂŹa e Cayo razione e ampliamento; Largo sono stati menzionati come destinazioni che ÂŤhanno conquistato la preferenza dei clienti piĂš esigentiÂť, e lâ&#x20AC;&#x2122;Avana, come ÂŤprincipale porta dâ&#x20AC;&#x2122;accessoÂť al paese, con 1.115.458 arrivi di turisti, 3,5% in piĂš rispetto al 2010, affermandosi cosĂŹ come ÂŤprincipale destinazione di cittĂ Âť. Sullâ&#x20AC;&#x2122;infrastruttura aereonautica ha spiegato che: si è duplicata la capacitĂ  di attenzione ai passeggeri nella Terminal Num. 2 dellâ&#x20AC;&#x2122;Aereoporto Internazionale Josè MartĂŹ dellâ&#x20AC;&#x2122;Avana, a partire dalla sua ristruttu-

nel Terminal 3 sono stati sostituiti varie passarelle telescopiche, si sono modernizzate le attrezzature ed estese le aeree di attenzioni ai viaggiatori; prossimamente si concluderĂ  il processo di investimento nellâ&#x20AC;&#x2122;aereoporto di Varadero, che consentirĂ  di aumentare le proprie capacitĂ . Egli ha aggiunto che ÂŤsono in corso trattative per acquisire nuovi aerei di media grandezza per soddisfare la crescente domanda di voli interni per i programmi combinati, pacchetti turistici e =  

19


Catalogo Riassunto MARKETING marketing@traveltradecaribbean.com Tel.: +53 5 236 5591

2012

REDAZIONE ITALIA redazione.italia@traveltradecaribbean.com ttc.italia@gmail.com / +39 02 36540545

TTC, Travel Trade Caribbean

GIORNALE STAMPATO

EDIZIONI 2012

J`[`jki`Yl`jZ\e\cc\gi`eZ`gXc`]`\i\[`kli`jdf [\cdfe[f`e`kXc`Xef#`e^c\j\#jgX^efcf\]iXe- >\eeX`f Z\j\%Gi\j\ekX#`efcki\#Zfd\f^e`Xeef#c¨<[`q`fe\ Jg\Z`Xc\ g\i =@?8M Xcc¨8mXeX# leX [\cc\ =\YYiX`f ]`\i\g`ß`dgfikXek`[\ccXi\^`fe\%J``em`X`efc- Marzo ki\`em\ij`fe\[`^`kXc\£`ejgX^efcf#`kXc`Xef \`e^c\j\£XkkiXm\ijflemfcld`efjfmailing- Marzo list%<ekiXdY``ZXeXc`[`[`jki`Ylq`fe\#jkXdgX- Aprile kf\[`^`kXc\#XddfekXefXfcki\,'d`cX`dDX^^`f patti per edizione. PRINCIPALI FORMATI D’INSERZIONE DI STAMPA

UNA PAGINA

MEZZA PAGINA

QUARTO VERTICALE

Caribbean Operators Book LeXi\cXq`fe\[\cc\\ek`kÊkli`jk`Z_\[\cc\

QUARTO ORIZZONTALE

Primo semestre

Secondo semestre

=@KLI#DX[i`[#JgX^eX

Settembre

KfgI\jX#GXi`^`#=iXeZ`X

9@K#D`cXef#@kXc`X

Ottobre

KK>@eZfeki`#I`d`e`#@kXc`X

@K9#9\ic`ef#>\idXe`X

Efm\dYi\

=@?8M#C¨8mXeX#:lYX

D8G#GXi`^`#=iXeZ`X

Efm\dYi\

NKD#Cfe[iX#I\^efLe`kf

9DK#EXgfc`#@kXc`X =@K:L98#:XpfJXekXDXiÔX#:lYX

PATCH DI COPERTURA

OTTAVO ORIZZONTALE

ARCHETTO

MODULO ORIZZONTALE

TTC News

BOLLETTINO TURISTICO DI NOTIZIE

`jfc\ZXiX`Y`Z_\#Zfe[Xk`XkklXc`qqXk`\`edirizzi di posta elettronica. Il COB si presenkXXeZ_\`e]fidXkf[`^`kXc\jlcj`kf1 nnn%ZXi`YY\Xefg\iXkfijYffb%Zfd

Jlggc\d\ekf `e]fidXk`mf j\kk`dXeXc\ `e jgX^efcf#`kXc`Xef\`e^c\j\Z_\[`]]fe[\# XkkiXm\ijf `c n\Y# c\ lck`d\ \ g`ß `dgfikXek`efk`q`\[\cc¨Xkk`m`kÊkli`jk`ZX[\ccXi\^`fe\%

Sito web del TTC

TTC NewsLetter

@e jgX^efcf# `kXc`Xef \ `e^c\j\ gi\j\ekX lei`Xjjlekf[\c^`fieXc\\Xcki\j\q`fe`[` `ek\i\jj\% 8iZ_`m`X c¨`e]fidXq`fe\ jkfi`ZX delle edizioni stampate e bollettini elettronici. nnn%kiXm\ckiX[\ZXi`YY\Xe%Zfd

BOLETTINO ELETTRONICO

Gi\gXiXkfjli`Z_`\jkX#g\i[`]]fe[\i\efk`q`\gleklXc`\lk`c`[¨`ek\i\jj\`ejk`klq`feXle. É inviato attraverso oltre 40 000 indirizq`[`:lYX#@kXc`X#JgX^eX\JkXk`Le`k`#kiX` più rappresentativi.


22

I

N UNâ&#x20AC;&#x2122;INTERVISTA A TTC il Sig. Lorenzo Paciello, direttore Commerciale di Travelnet a Cuba, ha riferito: ÂŤAbbiamo un sito web, recentemente ristrutturato e rinnovato, dato che ci interessa arrivare al cliente diretto che con sempre maggior frequenza organizza la propria vacanza attraverso il web e perchĂŠ attraverso questo mezzo riusciamo a raggiungere una clientela internazionale (â&#x20AC;Ś) Tra i mercati europei, lâ&#x20AC;&#x2122;Italia si è mantenuta sempre tra le prime posizioni di emissione di arrivi a Cuba, grazie alle relazioni storiche, alla facilitĂ  della lingua e somiglianza di carattere; anche se dando uno sguardo ai numeri totali riferiti allâ&#x20AC;&#x2122;ultimo anno stiamo oscillando. Non posso dire che siano anni favorevoli allo sviluppo del turismo e non solo per lâ&#x20AC;&#x2122;Italia. Lâ&#x20AC;&#x2122;Europa rispetto al Canada ed agli Stati Uniti è penalizzata da tariffe aeree molto piĂš alte a causa della grande distanza. TravelnetCuba opera a Cuba con Blue Panorama, Neos e Air Italy, rientrata recentemente sulla destinazione con ottimi risultati. ÂŤSono linee charters Italiane che da anni muovono migliaia di passeggeri per e da Cuba essendo in notevole crescita il traffico etnico ed il gra-

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

TravelnetCuba punta ad ampliare la sua operazione a Cuba TravelnetCuba muove circa cinquemila turisti annuali a Cuba, includendo clienti diretti e quelli dei Tour Operators italiani da essa rappresentati: Condor Viaggi, Brixia Viaggi, Swan Tour, Pianeta Terra, Karisma ed altri piĂš piccoli. re il modo migliore per viaggiare nonostante vi siano altre rotte con compagnie di linea Francesi o Spagnole, ma si deve sempre cambiare aereomobile facendo scalo negli Hub di origine, risultando scomodo per il turismo vacanzieroÂť aggiunge Paciello. Conclude riassumendo i progetti di TravelnetCuba: ÂŤCercare di incrementare le vendite della destinazione Cuba lavorando con i nostri partner storici Cubani ed Itadimento turistico della destinazio- liani crescendo anche sul mercato ne per la sua tranquillitĂ , il clima e del web; il nostro progetto è di conla sua gente. Nei voli definiti char- tinuare a migliorarci grazie alla fiters i Tour Operators che rappre- ducia che abbiamo guadagnato con sentiamo contrattano allotment che anni di esperienza e professionalitĂ  normalmente vanno da 50 a 100 sulla destinazione. Ad oggi, nonoposti a settimana. Alcuni voli, per stante il momento difficile, abbiadiminuire il rischio della vendita di mo mantenuto la nostra posizione una destinazione, hanno degli sca- e persino ampliato le nostre operali intermedi in Messico, Repubbli- zioni, quindi TravelnetCuba ha giĂ  ca Dominicana o Honduras (â&#x20AC;Ś) In ottenuto un buon risultato. Adesso ogni caso penso che per il turismo dobbiamo continuare su questa liitaliano il charter continui ad esse-  


KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

23


24

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Blue Panorama, leader nel trasporto di passeggeri dallâ&#x20AC;&#x2122;Italia verso Cuba e i Caraibi Intervista al Signor Franco Pecci, presidente della compagnia aerea italiana Blue Panorama.

Signor Peci, vorremmo che Lei ci desse una panoramica generale sulle caratteristiche di Blue Panorama. Blue Panorama Airlines è una compagnia aerea italiana totalmente privata che opera nel mercato leisure lungo raggio, medio e corto raggio, con grande attenzione al mercato turistico e in collaborazione con i principali Tour operators italiani. Quali sono le rotte che copre la compagnia tra gli aereoporti dâ&#x20AC;&#x2122;Italia e dei Caraibi? Colleghiamo lâ&#x20AC;&#x2122;Italia con le principali destinazioni dei Caraibi. Innanzitutto Cuba, dove siamo leader nel trasporto di passeggeri dallâ&#x20AC;&#x2122;Italia con il 75 per cento di Market share, poi Repubblica Dominicana, il Messico con Cancun, la Giamaica con Montego

Bay, le Antille Olandesi con Aruba e Curacao, ed Antigua. Abbiamo da sempre sviluppato un forte traffico verso i Caraibi guardando non solo alle mete tradizionali ma anche ad alcune interessanti destinazioni che crescono nella considerazione dei turisti italiani. Che particolaritĂ  possiede lâ&#x20AC;&#x2122;operazione a Cuba? I rapporti tra Blue Panorama Airlines e Cuba sono molto stretti. Innanzitutto perchè la Distal, societĂ  del nostro gruppo, rappresenta storicamente Cubana de Aviacion, e proprio con la compagnia nazionale cubana Blue Panorama opera voli in code share. Quindi sulla destinazione Cuba, coperta da est a ovest dai collegamenti di Blue Panorama Airlines, da Milano Malpensa, Verona e Roma, la nostra compagnia va oltre il semplice aspetto turistico rappresentando un vero elemento di collegamento e relazione tra i due Paesi. Lo dimo-

stra anche lâ&#x20AC;&#x2122;operazione Caravaggio a Cuba, che ci vede partner del nostro Ministero dei Beni Culturali e delle autoritĂ  cubane per lâ&#x20AC;&#x2122;eccezionale esposizione al Museo Nacional de Bellas Artes de La Habana di opere di Caravaggio e di pittori caravaggeschi, opere di incalcolabile valore e di prestigio mondiale. Come varia la percentuale di partecipazione di Blue Panorama nel mercato italiano verso Cuba e la regione dei Caraibi? Abbiamo una posizione di leadership indiscussa sui Caraibi. Questo, come detto, per i rapporti che ci legano ad esempio a Cuba ma anche per la capacitĂ  dâ&#x20AC;&#x2122;innovazione delle destinazioni proposte al mercato. Ultima ad esempio Cartagena, cosĂŹ come Antigua. Abbiamo poi lâ&#x20AC;&#x2122;orgoglio di essere partner degli operatori principali sul mercato italiano cosĂŹ come una forte capacitĂ  di penetrazione rispetto alle agenzie di viaggio.

Esistono prospettive di apertura di nuovi collegamenti aerei ItaliaCaraibi? Ci sono sempre prospettive di questo tipo. Come detto negli ultimi anni abbiamo permesso voli diretti dallâ&#x20AC;&#x2122;Italia, ad esempio, per Curacao ed Aruba, cosĂŹ come per Antigua. Proiezioni di sviluppo di BP per la regione dei Caraibiâ&#x20AC;Ś I Caraibi restano una delle zone piĂš amate dai turisti italiani. Bisogna saper valorizzare destinazioni nuove e allo stesso tempo rivitalizzare destinazioni piĂš tradizionali, come Cuba, il Messico o la Repubblica Dominicana. Lavoriamo spesso a stretto contatto con gli Enti del Turismo di questi Paesi proprio per una piĂš efficace promozione sul mercato italiano. Ma certamente parlare turisticamente dei Caraibi significa, per lâ&#x20AC;&#x2122;Italia, parlare anche dellâ&#x20AC;&#x2122;impegno costante su questa meravigliosa area di Blue Panorama Airli 


KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Bahamas.

Orientare il turismo a ÂŤmarchio caraibicoÂť Lâ&#x20AC;&#x2122;attivitĂ  turistica dei Caraibi devâ&#x20AC;&#x2122;essere orientata verso un marchio caraibico, come destinazione, per promuovere lâ&#x20AC;&#x2122;integrazione regionale in un contesto in cui la competitivitĂ  in alloggi sta diminuendo. Questo approccio si trova nel testo ÂŤLa competitivitĂ  del turismo nei CaraibiÂť, dellâ&#x20AC;&#x2122;autore Bineswaree Bolaky, recentemente pubblicato dalla Comissione Economica per America Latina e i Caraibi. ÂŤPer guadagnare in competitivitĂ , i Caraibi devono andare oltre il tradizionale turismo di sole e mare, con lâ&#x20AC;&#x2122;aiuto di investimenti esteri diretti e lâ&#x20AC;&#x2122;uso di beni e servizi a livello localeÂť, spiega Bolaky. Le cinque maggiori economie dellâ&#x20AC;&#x2122;industria dei viaggi e del turismo della regione sono dominate da Puerto Ri-

co (22,4%), Repubblica Dominicana (12,9%), Cuba (12%), Bahamas (9%) e Giamaica (8,2%), che rappresentano quasi i due terzi della domanda totale del mercato. ÂŤI Caraibi è la regione del mondo piĂš dipendente dal turismo e, nonostante, le sue perspettive di crescita futura sono meno favorevoli di quelle di altri regioni. Lâ&#x20AC;&#x2122;autore spiega che, data lâ&#x20AC;&#x2122;importanza del settore turistico nei Caraibi, vi è un urgente bisogno di analizzare i determinanti della competitivitĂ  turistica secondo i mercati di origine nella maggior parte dei paesi. Suggerisce anche una maggior diversificazione del mercato nel settore e una continua attrazione del segmento superiore, meno sensibile alle variazioni di  == >>

25


26

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Il Presidente degli Stati Uniti Messicani rende noto il Programma Mundo Maya

I

L PRESIDENTE degli Stati Uniti Messicani, Felipe CalderĂłn Hinojosa, ha lanciato il Programa Mundo Maya, il cui scopo è quello di rafforzare lâ&#x20AC;&#x2122;attivitĂ  turistica del nostro paese per incrementare il numero di turisti che visitano il Messico. Il Presidente che dichiarato che questo programma ha come obbiettivo la scoperta da parte dei turisti messicani e stranieri del sudest del Paese, grazie allâ&#x20AC;&#x2122;esplorazione delle eccezionali ricchezze offerte da questa mĂĄgica regione.ÂťConosciamo lâ&#x20AC;&#x2122;enorme potenziale che ha questa zona del paese, e per questo vogliamo promuoverla e rinnovarlaÂť. Grazie al Programa Mundo Maya il nostro paese si proporrĂ  al mondo come una destinazione turistica privilegiata. Il Ministro del Turismo, Gloria Guevara Manzo, ha dichiarato che grazie al programma turistico lanciato dal Presidente Felipe CalderĂłn verrĂ  promosso il turismo culturale del nostro paese. Si stima che nel resto dellâ&#x20AC;&#x2122;anno e durante

il 2012, piĂš di 52 milioni di turisti visiteranno questa regione, generando un volume dâ&#x20AC;&#x2122;affari di 270 milioni di pesos. Il 21 dicembre 2012 è infatti una data significativa nel Calendario Maya, in questo giorno si conclude il ciclo di 1 milione 877 giorni, che ebbe inizio nellâ&#x20AC;&#x2122;anno 3114 a.C., che darĂ  lâ&#x20AC;&#x2122;inizio ad una nuova era. Per questo motivo, gli Stati di Campeche, Chiapas, Quintana Roo, Tabasco e YucatĂĄn, ossia gli Stati che compongono il Mondo Maya, svilupperanno una serie di attivitĂ  che promuoveranno le iniziative turistiche dellâ&#x20AC;&#x2122;intero paese. ÂŤĂ&#x2030; un invito a stimolare il Paese e ad incentivare il turismo culturale: il turismo è cultura e il turismo culturale ci umanizza, ci accomuna con altre regioni e mostra il meglio di noi. Ci permette di rafforzare lâ&#x20AC;&#x2122;identitĂ  nazionale e la devozione alle nostre radiciÂť ha annunciato il Ministro del Turismo, Gloria Guevara Manzo. Sempre riguardo a questa iniziativa relative al Mundo Maya, il

Secretario Lujambio ha commentato che il settore educativo sosterrĂ  il programma mediante una serie di attivitĂ  che contemplano lâ&#x20AC;&#x2122;ottimizzazione dellâ&#x20AC;&#x2122;infrastruttura di monumenti e siti archeologici nella zona maya messicana. Un esempio di ciò è che attraverso el Instituto Nacional de AntropologĂ­a e Historia, si concluderĂ  la ristrutturazione dellâ&#x20AC;&#x2122;ex convento di Santo Domingo de GuzmĂĄn a San CristĂłbal de las Casas, Chiapas; la costruzione di un Mirador TurĂ­stico nella Reserva EcolĂłgica de Calakmul, Campeche; lâ&#x20AC;&#x2122;apertura delle zone archeologiche di Lagartero y Plan de Ayutla in Chiapas; cosĂŹ come Ichkabal, nella Reserva Forestal de Bacalar in Quintana Roo e si aprirĂ  il Museo Archeologico di CancĂşn, Quinta@  ENTE PER LA PROMOZIONE TURISTICA DEL MESSICO Via Barberini 3 â&#x20AC;&#x201C; 00187 Roma Tel: 06 â&#x20AC;&#x201C; 4874698 Fax: 06 â&#x20AC;&#x201C; 42014293 Email: salvarez@visitmexico.com N. verde gratuito: 00800 11 11 22 66 www.visitmexico.com


27

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Comunicato stampa IL PROGRAMMA DELL'INVERNO 2011/2012 di CONDOR è già definito, il catalogo è pronto e sará inviato a tutte le agenzie di viaggi ed ancora presso la fiera TTG di Rimini dal 6 all'8 ottobre. Presenterà tre macro-aeree: corto/medio raggio; lungo raggio Oceano Indiano e lungo raggio Caraibi. Corto/medio raggio con Baleari (Palma di Maiorca) in anteprima nazionale la stagione estiva 2012 (da maggio a settembre) e Canarie (Tenerife). Entrambe le destinazioni vengono operate ininterrottamente dal lontano 1983 anno in cui Condor si è affacciato al mondo del leisure con voli ITC (Inclusive Tour Charter). Lungo raggio con Oceano Indiano (Kenya e Zanzibar le mete storiche) alle quali Condor affiancherà Mauritius e Madagascar frequentabili tutto l'anno; Mar dei Caraibi (Cuba Messico e Repubblica Dominicana le mete storiche) alle quali Condor aggiungerà Jamaica e Antigua quali novità di prodotto. In totale 11 destinazioni di vacanza al mare delle quali completano l'offerta: i tour di Cuba (la Cuba coloniale e le principali città del Paese con soggiorni mare a Playa del Este, Varadero, Playa Esmeralda e Playa Guardalavaca), i tour del Messico per la scoperta della civiltà Maya con le novità Chiapas e Holbox, i safari in Kenya con visita ai più importanti parchi naturali del Paese (Tsavo est e ovest, Masai Mara, Amboseli).

Vengono confermate le novità CONDOR HOUSE (Lily Palm e Barracuda a Watamu, Kenya; Nungwi Lodge a Zanzibar, Tanzania; Delfin Playa e Pinero Bahia de Palma a Palma di Maiorca, spagna). Condor per operare le destinazioni si avvalerà delle migliori compagnie charter italiane: Neos Air, Meridiana Fly/ Air Italy, Blue Panorama più altri vettori sul corto e medio raggio. Accanto alla formula ormai consolidata del PMG (prezzo minimo garantito) che tanto successo ha ottenuto telefonicamente, Condor ha ripensato la tele-prenotazione che prevede 2 punti percentuali in più sulla commissione base detenuta da ciascuna agenzia, infatti adesso è anche possibile prenotare on-line le tariffe nette riservate ai network e le tariffe PMG ( ma con commissione base al 10%). Condor si aspetta un grande risultato in termini di prenotazioni; verrà dato ampio spazio al sistema di advance booking con pagine interamente dedicate sul catalogo. Intanto sono già aperte le vendite per l'inverno 2011-2012! Infine, ma cosa non meno importante Condor ha adeguato le condizioni generali di contratto alla nuova normativa dettata dal Codice del Turismo, per dare più tutela sia ai clienti sia agli operatori che lavorano con serietà e correttezza da anni. Una ragione in più per scegliere CONDOR. 

ARTEMISA E MAYABEQUE

Due nuove destinazioni turistiche ARTEMISA

MAYABEQUE

A

RTEMISA E MAYABEQUE sono due nuove province create nel 2010 e in vigore a partire da gennaio di 2011, nate dalla divisione dell’ex

Giardino Botanico di Orchidee di Soroa.

provincia dell’Avana. Artemisa confina con Pinar del Rio e L’Avana e Mayabeque crea le frontiere tra L’Avana e Matanzas. Il centro turistico principale di Artemisa è il Complejo Turistico Las Terrazas –nella Sierra del RosarioSperienza Rurale di Sviluppo Sostenibile che offre un prodotto di turismo ecologico e culturale e dove si trova l’hotel Moka, costruito in armonia con la natura. L’altro suo polo turistico tradizionale è il bellissimo parco naturale Soroa, famoso per la cascata alta 22 m, il Giardino Botanico di Orchidee di Soroa –espone più di settecento specie di orchidee, circa 200 endemiche- e Villa Soroa, alloggio in sintonia con l’ambiente. Altre attrazioni

…»


29

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť sono le spiagge Baracoa, Herradura ed El Salado e brica del famoso rum Havana Club nel villaggio di le rovine dellâ&#x20AC;&#x2122;antico Cafetal Angerona. La provincia di Mayabeque è concettualizzata come una potenza scientifica giĂ  che è sede di piĂš di una dozzina di centri di ricerca del settore agricolo, presso lâ&#x20AC;&#x2122;UniversitĂ  Agraria. I suoi siti turistici di maggior interesse sono concentrati nella costa nord e le spiagge di Jibacoa e Arroyo Bermejo, lungo la autostrada di Via Blanca che porta a Varadero, dove si trova anche la fab-

Santa Cruz del Nord. In particolare, Jibacoa attrae per i suoi ricchi fondali marini, meravigliosi paesaggi ed esuberante vegetazione; nella zona, Puerto Escondido e il Peùòn del Fraile offrono un bellissimo panorama. Villa Tropico, situata tra il mare e la montagna e lâ&#x20AC;&#x2122;hotel Breezes Jibacoa, in prima linea di spiaggia, entrambi in Arroyo Bermejo, sono gli alloggi di maggior  >   

Per Press Tours, Cuba è molto piĂš di unâ&#x20AC;&#x2122;isola

Intervista con il Sig. Fernando gioni dâ&#x20AC;&#x2122;Italia e preferiscono fare un cambio di aereoÂť. FernĂĄndez, direttore di Press Come risposta alla domanda: Tours a Cuba. perchè Press Tours no ha attual-

P

RESENTE A CUBA dal 1982, Press Tours muove circa trentamila turista allâ&#x20AC;&#x2122;anno. Possiede lâ&#x20AC;&#x2122;esclusivitĂ  per lâ&#x20AC;&#x2122;Italia negli alberghi Sol PelĂ­cano (Cayo Largo), Los Delfines (Varadero) e a Cayo Levisa, Pinar del RĂ­o. ÂŤDurante lâ&#x20AC;&#x2122;inverno, continueremo con la nostra politica di prodotto che è come vendere Cuba, che è molto piĂš di unâ&#x20AC;&#x2122;isola...vendiamo da MarĂŹa la Gorda a Baracoa, sebbene privilegiamo alcuni poli turistici.Âť ÂŤDopo aver superato le difficoltĂ  create dal crollo di Livingston, questo inverno avremo una forte operazione a Cayo Largo. Promuoviamo anche Holguin, in particolare con lâ&#x20AC;&#x2122;hotel Pesquero, anche se con questo volo a Holguin â&#x20AC;&#x201C; aperto da otto anni â&#x20AC;&#x201C; vendiamo soggiorni e circuiti verso occidente; copriamo Santa Lucia e tutta la zona orienta-

le, importante per le agenzie interessate nellâ&#x20AC;&#x2122;Oriente cubano. Nel prossimo inverno si unirĂ  anche un volo per SantiagoÂť. ÂŤFacciamo in modo che i nostri clienti che visitano Cuba vadano allâ&#x20AC;&#x2122;Avana, la cui parte storica ha molto da offrire; è in questo segmento culturale dove possiamo crescere. Vendiamo le combinazioni tra Lâ&#x20AC;&#x2122;Avana, Cayo Largo e Varadero e una gran varietĂ  di tour, molti di essi fatti esclusivamente su misura, oltre ai classiciÂť. Sui collegamenti aerei ha riferito: ÂŤUn gran volume di traffico si muove con Blue Panorama; anche con Neos e ora è entrata Air Italy, con cui siamo in trattative. Inoltre, Press Tours vende molto tramite Air France, Iberia e talvolta si somma anche KLM (volando allâ&#x20AC;&#x2122;Avana), compagnie che favoriscono coloro che vivono in determinate re-

mente nessun villaggio a Cuba, il suo direttore ha affermato: In oltre 25 anni abbiamo accumulato sufficiente esperienza sui vantaggi e insufficienze della destinazione. Senza voler criticare coloro che operano i club, abbiamo imparato la lezione che a Cuba non prospera il concetto di villaggio che hanno gli italiani. So che ci sono persone interessate a far crescere il mercato e hanno pensato di recuperare i club, ma non credo che la miglior via sia questa, ma indirizzarsi sempre di piÚ verso un turismo culturale e continuare ad elevare la qualità del prodotto turistico, e cosÏ poter riottenere le cifre che presentava il mercato italiano. Può essere che alcuni villaggi funzionino, ma credo che non sia la via adatta per incrementare il mercato. Ci sono quattro EXPLORACafè di Press Tours a Cuba: uno in Holguin (in Playa Pesquero), due

â&#x20AC;ŚÂť


30

KI8M<CKI8;<:8I@99<8E { 8EEFO@ { EF%)'+ {FKKF9I<)'((

Âť a Varadero e uno in Cayo Levisa, Varadero, si combina il soggior- chi luoghi dove è sopravissuta anche se è bene chiarire che questa modalitĂ  esiste in tutti i Caraibi. Questo prodotto risponde alla filosofia di vendere Cuba e cercare di far uscire il cliente dallâ&#x20AC;&#x2122;albergo per far conoscere lâ&#x20AC;&#x2122;essenza della destinazione. Per esempio, a

A

NTONIO SANTI GIUSEPPE MEUCCI (Firenze, 1808 â&#x20AC;&#x201C; New York, 1889), un italiano riconosciuto come il vero inventore del telefono, nonostante storicamente la paternitĂ  dellâ&#x20AC;&#x2122;apparecchio era stata attribuita ad Alexander Graham Bell. Durante i 15 anni che trascorse allâ&#x20AC;&#x2122;Avana, Meucci scoprĂŹ che era possibile trasmettere la voce attraverso la via elettrica. Nel 1834, Meucci e sua moglie, Ester Mocchi, lasciarono Firenze e non vi tornarono piĂš. Emigrarono al continente americano, fermandosi prima allâ&#x20AC;&#x2122;Avana (Cuba), dove accettò un lavoro al Gran Teatro TacĂłn â&#x20AC;&#x201C; era giĂ  famoso per la creazione di varie macchine usate sul palcoscenico-. LĂŹ sviluppò la sua passione per le invenzioni e gli esperimenti. SarĂ  questo lavoro che lo porterĂ  allâ&#x20AC;&#x2122;invenzione del telefono. Durante lâ&#x20AC;&#x2122;applicazione

no con un tour per la cittĂ  di Matanzas; dentro lâ&#x20AC;&#x2122;albergo, si impartono rudimenti di storia, cucina e preparazione di cocktail cubani. A Cayo Levisa il contenuto è opposto: la protezione del lamantino, perchĂŠ questo è uno dei po-

questa specie. ÂŤPress Tours è difensore del turismo sostenibile e ciò lo abbiamo dimostrato anche con lâ&#x20AC;&#x2122;operazione in Jardines de la Reina, durante 18 anni, dove la fauna, anzichĂŠ diminuire, è au      ^ =

Il vero inventore del telefono, lo inventò allâ&#x20AC;&#x2122;Avana

di un trattamento di elettroterapia a un paziente, dichiarò di aver identificato la trasmissione della voce con mezzi elettrici. Viaggiò con sua moglie a Stati Uniti, nel 1850, con lâ&#x20AC;&#x2122;obbiettivo di sviluppare e promuovere la sua scoperta in quel paese. Circa nel 1854 Meucci costruĂŹ un dispositivo per collegare il suo ufficio alla camera da letto. Nel 1860 mette in luce il telefono (che chiamò teletrofono), organizzò dimostrazioni pratiche per attrarre investitori.

Tuttavia, non aveva soldi sufficienti per brevettare la sua invenzione, per cui la presentò ad una società che nÊ gli prestò attenzione, nÊ gli restituÏ i materiali. Registrò, nel 1871, una richiesta preliminare per un brevetto per proteggere la sua invenzione della trasmissione della voce attraverso mezzi elettrici. La mancanza di mezzi economici gli impedÏ di rinnovare la domanda in tempo e tutti i documenti registrati da Meucci furono perduti, privandolo del brevetto sulla sua invenzione. Nel 1876, il fisico di origine scozzese Graham Bell, brevettò uno strumento di trasmissione di voce, davanti al quale Meucci ebbe un lungo e inutile dibattito nei tribunali americani reclamando i suoi dirit-

ti. A quanto pare â&#x20AC;&#x201C; non è stato provato -, i materiali di Meucci caddero in mano di Bell, che li usò per sviluppare il telefono, che presentò come una sua propria scoperta. Per oltre un secolo ha prevalso lâ&#x20AC;&#x2122;errore di attribuire a Bell la paternitĂ  del telefono, strumento di telecomunicazione piĂš utilizzato al mondo. Finalmente, lâ&#x20AC;&#x2122;11 giugno 2002, il Congresso degli Stati Uniti lo rivendicò, e riconobbe ufficialmente Antonio Meucci come lâ&#x20AC;&#x2122;inventore del telefono, ormai troppo tardi per godersi questa riconoscimento. Quella che fu la sua casa, in State Island, è oggi il Museo Garibaldi-Meucci, giĂ  che in essa visse Giuseppe Garibaldi quando si rifugiò a New York. Lavorarono insieme fino al 1854, quando Garibaldi torna in Italia. CosĂŹ si perpetua la straordinaria e tragica vita di Meucci e la     



TTC 204 TTG Incontri