Issuu on Google+

Cuba…verso una promozione più efficiente

alla FITCUBA 2009

14

La Repubblica Dominicana punta sulla Costa Sud “Stiamo cercando di perfezionare i nostri metodi per riuscire a contare su una commercializzazione e una promozione molto più effettive”, - così ha detto il ministro cubano di Turismo, Manuel Marrero Cruz, durante FitCuba 2009. 02

Press Tours promueve gli EXPLORACafé Ecolodge

Intervista

22

Dott. Ing. Giancarlo Celani, Chief Executive Officer di Livingston 06

04

Intervista a Marcelo Sonenblum, Socio Gerente di Tip Travel Bureau 19


2

travel trade caribbean • anno IX numero 181

P

oi ha aggiunto: “Continuiamo a realizzare azioni concrete allo scopo di aumentare la qualità del prodotto turistico cubano che è una nostra priorità”. Sullo sviluppo del turismo a Cuba, Marrero si è riferito al suo importante impatto sociale: si è investito in regioni dove prima non c’era nessuna traccia di sviluppo. Questo settore ha significato un’importante fonte per la creazioni di nuovi posti di lavoro diretti e indiretti oltre al fatto di incidere sullo sviluppo delle infrastrutture, quali: l’elettrificazione, le reti idrauliche e le reti stradali. Il ministro si è riferito all’incremento della partecipazione straniera. Sono cresciuti i contratti di amministrazione e si sono create due ditte miste. Vanno avanti le trattative per l’esecuzione di vari progetti, tra cui uno per potenziare il golf. Ci sono 5.570 camere gestite da ditte miste e si chiude con 68 contratti sottoscritti con 13 gruppi alberghieri internazionali con un totale di 28.026 stanze, un 53,2% del totale del paese. Il ministro ha poi aggiunto: “Costituiremo nuovi affari in condizioni vantaggiose per noi e per i nostri partner. Queste condizioni permetteranno di creare prevalentemente nuove zone di sviluppo e di trasmettere le conoscenze e il capitale finanziario”. Dai dati forniti nella sua conferenza magistrale, si osserva che Cuba è collegata per via aerea con 39 città del mondo attraverso 94 aerolinee e che conta su una decina di aeroporti internazionali. Per mare ci sono dieci marine internazionali: all’Avana ce ne sono 2, Varadero, Pinar del Rio, Cienfuegos, Cayo Largo del Sur, Holguin con due, Santiago de Cuba e Cayo Guillermo. Poi si conta su tre terminal per navi da crociera all’Avana, Santiago de Cuba e Cienfuegos. Marrero ha ribadito l’influenza che ha avuto la formazione continua presso 18 scuole di turismo a livello professionale.

FITCuba 2009 Su questo il funzionario ha espresso: “l’abbiamo generalizzata in tutto il paese e non ci fermeremo fino a trasformare ogni albergo cubano in una scuola”. Lo sviluppo del turismo continua a essere una priorità per il paese perchè è una delle principali fonti d’ingresso di divisa estera. Tra gli aspetti che lo colpiscono si trovano: la politica di prezzi nel senso che i prezzi erano stati controllati e sono stati aggiustati i servizi aeroportuali rispettando i livelli della concorrenza nella regione dei Caraibi. Tale provvedimento ha avuto un impatto positivo tanto sulle aerolinee quanto sui tour operator.

Quando il ministro si è riferito alle priorità nel lavoro, lui ha sottolineato che Cuba continuerà a potenziare il mercato canadese e al tempo stesso cercherà una maggiore diversificazione riconquistando l’Europa, l’America Latina e altri mercati.

Staff INDIRIZZO LEGALE VIA GALILEO GALILEI, 47 20092 CINISELLO BALSAMO, MI • TEL 02 36649575 • FAX 02 36649576 • MAIL redazione.italia@ traveltradecaribbean.com / commerciale.it@gmail.com • STAMPA OFFICINA GRAFICA S.R.L. VIA DELLA MECCANICA, 8 VIGANO DI GAGGIANO 20083 MI Presidente Onorario Renzo Druetto • Direttore Responsabile Giuseppe Ferraris • Direttore Generale Alfredo Rodriguez - director@ traveltradecaribbean.com • Redazione Italia Tiziana Settanni • Direzione Cuba Mauel Yepe - direccion.cuba@traveltradecaribbean. com • Redazione Cuba Josefina Pichardo - redaccion@traveltradecaribbean.com • Fotoreporter Hairo Rodriguez - hairo.rodriguez@ traveltradecaribbean.com • Servizi Informativi Digitali Hairo Rodriguez / Frank Martin • Disegno Jesus Rodriguez ( Junior ) - jesus.rodriguez@ traveltradecaribbean.com / Evelyn Calabuch - evelyn.calabuch@traveltradecaribbean.com • Webmaster Hairo Rodriguez • Colaboratori Marketing Ana Cecilia Herrera / Maria E. Leyva - mariae.leyva@traveltradecaribbean.com / Orlando Ojeda - orlando.ojeda@traveltradecaribbean. com / Magdalena García • EMAIL italia@traveltradecaribbean.com • WEB SITE http://www.traveltradecaribbean.com • Corrispondente stampa per i Caraibi La Habana Cuba / ttc.cuba@traveltradecaribbean.com • Contatto per informazioni info@traveltradecaribbean.com Iscritto al Tribunale di Milano con il numero 166. Proprietà di Travel Trade Caribbean S.R.L. Data di registro nella Camera di Commercio: 01.08.2001Iscritto al ROC Italia (registro di operatori della comunicazione) Distribuito attraverso abbonamento postale. Costo a copia 0,25 centesime. Vietata la riproduzione parziale o totale degli articoli senza l’autorizzazione espressa dei suoi autori, i quali conservano tutti i diritti legali e sono responsabili del contenuto degli stessi.


4

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Press Tours promueve gli EXPLORACafé Ecolodge Press Tours annuncia i nuovi prodotti EXPLORACafé Ecolodge in Cayo Largo del Sur (nell’Arcipelago dei Canarrei) e in Cayo Levisa (isolotto localizzato sulla costa nord di Pinar del Rio), con programmi EXPLORACaFè che permettono di conoscere la vita ecologica in tutti i due isolotti famosi per la lussureggiante natura che predominna nei verginali dintorni. Quest’informazione è stata fornita da Fabio Landini, direttore commerciale di Press Tours. Press Tours mette a disposizioni degli amanti dello sport prodotti specializzati, quali: - TurismoGolf a Varadero dove si trova il campo da golf a 18 buche par 72 e il Varadero Golf Club con la sua Club House ubicata nella Mansion Xanadù, la famosa Casa Du Pont. Questo prodotto si abbina all’alloggio in alberghi vicini di prima categoria (Melià, Sandals, ecc.). - Un prodotto specializzato in subacquea a gestione italiana Press Tours del diving e dei

Cayo Largo del Sur servizi alberghieri legati alle immersioni: al Parco Nazionale di Jardines de la Reina, a sud dell’Isola, al nuovo mini resort EXPLORACafè Villa Cayo Largo e a Cayo Levisa. Cuba è una multidestinazione da per sè che permette di abbinare in un solo soggiorno il godimento di diverse modalità turistiche. Di fatti ci sono due poli principali che abbinano città e spiagge, quali: nella regione occidentale, L’Avana + Varadero (con nuove proposte come l’Oasis Turquesa,

i Paradisus di Meliá o il Sandals), e nella parte orientale, Santiago + Guardalavaca (in questa spiaggia si trova l’hotel Playa Pesquero a 5*). L’opzione di un tour per l’isola, in un viaggio dall’Oriente all’Occidente o viceversa, si può realizzare senza scalo, in voli nazionali oppure per l’autostrada in un lungo ma molto gradevole viaggio verso l’aeroporto di partenza.

Rancho La Guabina La Guabina è una finca/tenuta equestre che si trova a 10 km dalla città di Pinar del Rio in un ambiente tranquillo circondate da montagne, valli e da un grande bacino. E’ un posto stupendo per riposarsi in un ambiente discreto e naturale e anche per praticare l’esercizio fisico. La finca di oltre un centinaio di ettari è dedicata all’allevamento di cavalli cubani: il Pinto Cubano e l’Appaloosa di cui ci sono circa 200 esemplari. Dispone di un Ranchon dove si fa il pranzo, una casa con cinque stanze, tre bungalow privati, ristorante, griglia e bar.

Cosa fare nella finca? Cavalcate, passeggiate in imbarcazioni a remo o motore, camminate, esibizione di cavalli, passeggiate in calese, visite alla comunità. Tutte le attività si svolgono in compagnia di una guida specializzata.


6

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Intervista

Crescita delle operazioni di Livingston a Cuba In occasione della partecipazione alla Fiera Internazionale di Turismo di Cuba, TTC ha intervistato il Dott. Ing. Giancarlo Celani, Chief Executive Officer dell’aerolinea italiana Livingston. Da quando la Livingston opera su Cuba? Sono trascorsi ben quindici anni da quando la Livingston è arrivata a Cuba nel 1994. Abbiamo voli di linea con partenza da Milano e da Roma.

Operator italiani e stranieri che sono i nostri collaboratori. Qui abbiamo il volo Milano-Havana-SalvadorCentroamerica, che da cinque mesi è diventato regolare, questo dice quanto siano buone le nostre relazioni con Taca e con Cubana de Aviación.

Che importanza da la compagnia al mercato cubano?

Quale la flotta Livingston che vola su Cuba?

Noi operiamo il 25% del traffico dall’Italia su Cuba. C’è stato un momento che abbiamo garantito il 30%. Quindi Cuba è un mercato importante. Oggi con il nuovo volo diretto Roma-Havana-Roma che ricomincerà quest’estate, esattamente il 29 giugno e per il prossimo anno si incrementerá la frequenza del volo diretto Italia-Cuba non solo sull’Havana ma anche su altre città dell’Isola.

Livingston dispone per i suoi voli su Cuba di una flotta molto moderna di Airbus A330, con configurazione a due posti e un servizio di alta qualità il cui sviluppo è continuo.

Quali le novitá che Linvingston ha portato a FitCuba? La presentazione del nuovo volo e la possibilità di incontrarsi con altri Tour

E per concludere... Dopo aver operato durante questi anni la rotta Italia-Cuba, ribadiamo che si tratta di una delle destinazioni più importanti per la nostra compagnia. Assieme al Ministero del Turismo siamo riusciti a trasportare a Cuba, nello scorso anno, circa 200mila italiani che volevano conoscere la destinazione Cuba.

Livingston aumenta i collegamenti verso Cuba Volo diretto di linea da Roma Fiumicino verso L’Avana in collaborazione con Press Tours Livingston, vettore privato italiano leader per i voli leisure, in collaborazione con Press Tours. Operator specializzato su Caraibi e America Latina, annuncia il nuovo volo Roma Fiumicino – L’Avana, a partire da giugno 2009. Il collegamento dalla capitale consolida l’importante attività di Livingston verso CUBA e si aggiunge agli operativi già in essere per L’Avana, Holguin e Cayo Largo, oltre alle frequenze operate su Repubblica

Dominicana, Jamaica, Antigua, Barbados, Brasile, Messico ed El Salvador. “Sia che si pensi al mare cristallino e a spiagge assolate dove rilassarsi, sia che sipensi ad una vacanza caratterizzata da storia, cultura e arte, Cuba resta una delle mete più desiderate dai turisti italiani. Noi di Livingston l’abbiamo scoperta

oltre quindici anni fa e grazie a questo nuovo volo, il nostro obiettivo è di trasportare oltre 50.000 passeggeri all’anno, certi di offrire un prodotto di successo e di qualità”, comenta Giancarlo Celani, Amministratore Delegato di Livingston SpA. “Essendo programmato di lunedì, questo volo è la

soluzione ideale per i programmi specializzati di Press Tours per Viaggi di Nozze a Cuba, combinando magari su misura un tour o un soggiorno presso lo storico EXPLORACafé Palacio San Miguel con un soggiorno mare a Varadero, Cayo Largo o nel piccolo Cayo Levisa” commenta Fabio Landini, Direttore Commerciale di Press Tours SpA.


travel trade caribbean • Luglio 2009

7

Havanatur Italia: Gli Specialisti di Cuba Havanatur Italia lavora sulla destinazione Cuba da più di 15 anni ed è ormai da tutti riconosciuto per la passione con cui trova le migliori soluzioni per soggiorni, tour e fly & drive.

Tra i tour più richiesti, il Gran Tour di Cuba di 14 notti che include, oltre alla visita delle città più importanti e ad escursioni negli scenari

tropicali più spettacolari, anche il soggiorno nelle due località balneari più rinomate dell’isola; il Discover Cuba, con la visita di 5 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità: La Habana Coloniale, la Valle de Viñales,

il centro storico di Cienfuegos, la città-museo di Trinidad, la Valle de Los Ingenios ed inoltre una fantastica escursione nella lussureggiante vegetazione

di Topes de Collantes; il Panorama Cubano, che percorre l’isola dall’estremo occidente all’oriente, con l’opzione di

culturali: programmi di 7 notti, che includono 10 ore di lezione in una splendida location de La Habana, con uscite serali nei più

poter unire al termine del tour un soggiorno mare.

rinomati locali e discoteche della città. Non mancano le proposte per i Sub: nello scenario di Maria La Gorda, all’estremo occidente di Cuba, è possibile effettuare immersioni tra pareti di corallo nero.

Havanatur Italia propone soggiorni per corsi di danza, in collaborazione con Paradiso, l’agenzia nazionale per le attività


Gran Caribe festeggia il suo compleanno Hotel Nacional de Cuba

Hotel Riviera

Hotel Varadero Internacional

Hotel Jagua

Nato il 1o agosto 1994, il Gruppo Alberghiero Gran Caribe festeggia il suo quindicesimo aniversario Con 12 365 camere in 50 alberghi di diverse categorie e prestigiosi marchi, Gran Caribe è riconosciuto per l’eleganza e gli alti standard di benessere che regnano nelle sue installazioni. Gran Caribe è presente nelle località più attrattive e interessanti di Cuba... città con una ricca architettura, che va dal classico al moderno, prima linea di spiagge e isolotti vergini.

Le sue installazioni si contraddistinguono per i loro pregi storici e culturali. L’Avana, Varadero, Cayo Largo del Sur, Jardines del Rey, Santiago de Cuba, Cienfuegos e Isla de la Juventud hanno delle attrattive che completano la offerta: comfort, sicurezza e servizi personalizzati.

Veratour si consolida nei Caraibi Sulla destinazione Cuba, Pompili ha affermato che forse ci vorrebbe un nuovo villaggio a Varadero in sostituzione di quello su cui hanno contato durante due decenni ma che per il momento si continua a operare il Veraclub Lindamar in Cayo Largo del Sur, con una stupenda ubicazione in prima linea di spiaggia. Per chi vuole alcuna opzione di città, si offrono alberghi all’Avana, nel centro storico, tra i quali: Armadores de Carlo Pompili Santander o il Cinque Stelle di lusso NH Parque Central”. L’hotel Armadores de econdo quanto ha dichiarato Carlo Pompili, Amministratore Delegato Santander perchè durante l’etapa della di Veratour a FitCuba, nella regione colonia in questo edificio si trovavano gli dei Caraibi, specie in Messico, Repubblica uffici di importanti armatori di Santander, Dominicana e Cuba lo scorso anno l’agenzia alcuni di cui si dedicavano al commercio e ha trasportato tra 35mila e 40mila turisti, cifra a trasportare truppe tra i porti di Santander e L’Avana. che non si è modificata negli ultimi anni.

S

Pompili si è riferito alla regione dei Caraibi e ha detto che il Veraclub Oasis Canoa, ubicato nella spiaggia di Bayahibe, di fronte alle isole Saona e Catalina e un vero paradiso per gli amanti del mare e la natura, funziona molto bene. Verso Bayahibe e le Isole Mauritius sono stati dirottati la maggior parte dei turisti individuali a causa di quello, che il funzionario definisce come “pandemia mediatica” legata all’influenza suina. Infine Carlo Pompili ha ribadito: “Il Veraclub Oasis Canoa dà all’azienda grandi soddisfazioni anche perchè è localizzato in una zona di particolare belleza e che conta sulla preferenza dei turisti italiani”.


travel trade caribbean • Luglio 2009

9

SpaceTour “Per la destinazione Cuba, non vogliamo offrire un prodotto da villaggio, bensì dare l’opportunità di costruire degli itinerari su misura e per questo è nostra intenzione essere maggiormente presente sul territorio con un nostro ufficio di proprietà – ha detto Antonio Simoncini, Presidente di SpaceTour -. La nostra programmazione su Cuba si basa su una serie di sistemazioni alberghiere e sulla possibilità di estendere il soggiorno con una vacanza balneare a Cayo Largo. Cuba, insieme al Brasile, rappresenta senz’altro il nostro core business: il Brasile genera il 55% del nostro fatturato, mentre Cuba si attesta intorno il 35%.” “Sta andando bene anche la formula T-Cuba, ovvero la

Cayo Largo del Sur versione giovane dell’isola – continua Andrea Bicchi, direttore generale -. Abbiamo pensato a un prodotto per questo target in quanto Cuba esercita comunque un certo fascino sulla clientela giovane

e quindi offriamo una serie di proposte su base individuale completamente svincolato dall’offerta villaggio, ma legato invece a quegli appeal che il giovane cerca nella vacanza, ovvero i luoghi di

aggregazione come i locali per aperitivi, per ballare. Quindi itinerari individuali ed estensioni per target giovane, anche notturne alla scoperta dei locali più cool dell’Havana, per esempio”.

VII Convegno Internazionale di Turismo Naturalistico, TURNAT 2009 Tour operator, agenti di viaggi, turisti e studiosi della natura si riuniranno durante il VII Convegno Internazionale di Turismo Naturalistico presso il Parco Nazionale Cienaga de Zapata, che si svolgerà dal 14 al 18 settembre. Tra le attività che si realizzeranno durante il TURNAT 2009 ci saranno

presentazioni e visite ai sentieri Las Salinas e Fiume Hatiguanico e anche al Sistema Speleolacustre. L’Agenzia di Viaggi Cubanacan sarà il ricettivo ufficiale della settima edizione del TURNAT. I partecipanti si alloggeranno nell’albergo Playa Giròn, nella Cienaga di Zapata.

Contatti: Ing. Eduardo González Addetto alle Vendite / Organizzatore Professionale di Congressi Agenzia di Viaggi Cubanacàn Tel.: (537) 204 5009, 204 4867, 204 4879 Fax: (537) 204 4791 E-mail: ventas2@avc.cyt.cu www.cubatravel.cu / www.turnatcuba.com


10

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Tryp Península Varadero, una suggerenza di TripAdvisor

Hotel Raccomandato ed Eccellente

Tryp Península Varadero ha ricevuto i premi Hotel Raccomandato ed Eccellente grazie alle valutazioni otorgate dagli utenti di TripAdvisor, la comunità on line dei viaggiatori più grande del mondo. La TripAdvisor si specializza nella presentazione di commentari e critiche di prodotti turistici a partire dalle opinioni della sua comunità di lettori e raccoglie le opinioni di oltre 15milioni di viaggiatori su alberghi, destinazioni e vacanze. Hotel Raccomandato ed Eccellente sono due riconoscimenti che consegna la TripAdvisor, e danno

alle installazioni il vantaggio di poter riprodurre i commentari e le opinioni dei viaggiagatori nelle sue pagine web. Quando si tratta di scegliere destinazione e alloggio, i viaggiatori si fidano sempre di più delle esperienze che gente come loro condividono attraverso le reti sociali e le comunità on line. I due riconoscimenti riflettono e riconoscono il prestigio che il Tryp Península Varadero ha tra i suoi clienti. Tryp Península Varadero è un resort All Inclusive a Cinque Stelle con 591 camere, ubicato nella riserva ecológica Varahicacos, nella principale destinazione cubana di spiaggia.


travel trade caribbean • Luglio 2009

11

Escursioni dell’Agenzia San Cristóbal Passeggiata per il litorale dell’Avana Godetevi di una passeggiata lungo il Litorale dell’Avana che vi permetterà di contemplare un paessaggio irripetibile e di conoscere sull’architettura, la cultura, e la genesi del Centro Storico dell’Avana Vecchia, in compagnia di una guida specializzata. Durata: Circa 4 ore (pranzo non compreso) Prezzo: Da 36 CUC a persona Comprende: •Trasloco alla Marina Hemingway •Percorso lungo il litorale •Tour Coloniale •Pranzo (Opzionale) D’obbligo portarsi il passaporto. La partenza per l’escursione dipenderà dall’inclemenza del tempo.

Escursione aerea Havana–Trinidad–Havana Transfer/ Guida/Biglietto aereo/ Tour per la Valle de los Ingenios/ Visita alla Casa del Ceramista e ad un altro museo/ Cocktail di Benvenuto in La Canchánchara/ Tour per il Centro Storico della Città/ Pranzo.

La Canchánchara Contattare: Calle de los Oficios 110, Plaza de San Francisco, L’Avana Vecchia Telefono: (537) 861 9171, 860 9586 ventas@viajessancristobal.cu www.viajessancristobal.cu


Immagini di FitCuba 2009

Amael Rubio, Ivonne Ramírez, Aissa Gómez di Solways di Cuba; Gabriel Cánaves, direttore generale di Sol Meliá Cuba, e Damián López di Solways del Messico

Presenza del ristorante El Alj

Direttivi del Buró de Convenciones de Cuba in sessione presso FitCuba

Il presidente di Islazul, Arturo Sánchez, con impiegati della catena alberghiera cubana

La direttrice di FORMATUR, Miriam Rendón, e direttivi dell’entità espongono i programmi per la formazione del personale turistico


El Aljibe

Miguel Ángel Méndez e Francesco Veneziano, di Blue Panorama; Enrique Mena, di Veratour; José Antonio Zerquera, direttore dell’Ufficio del MINTUR in Italia; Manuel Marrero, ministro cubano del Turismo; Carlo Pompili, Amministratore Delegato di Veratour

Le agenzie ricettive hanno presentato i loro prodotti

ne ba

vi e o


14

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Blue Panorama alla FITCUBA 2009 Airlines e Turismo di Cuba a sostegno della promozione e della conoscenza di “Isla Grande” pubblicato inoltre il MalpensaHavana-Holguin, tutti i giovedì in alta stagione. “Blue Panorama Airlines, insieme al grupo Distal – sottolinea il presidente della compagnia Franco Pecci – rinnova il suo ruolo di leader nel trasporto di passeggeri italiani su Cuba. Un primato che è frutto della costante ricerca ed avvio di programmi innovativi dai principali aeroporti italiani.

Da sinistra, l’ ambasciatore italiano, Domenico Vecchioni; Franco Pecci, Remo della Porta e Francesco Veneziano

B

lue Panorama Airlines è a fianco dell´Ufficio Turistico di Cuba in Italia e del Ministero del Turismo di Cuba nella promozione della destinazione Cuba sul mercato italiano e mediterraneo, e presenta a FITCUBA 2009 la sua programmazione per la ”Isla Grande”. La leadership su Cuba dunque è riconfermata sia in inverno che per la prossima estate, in virtù della varietà dei punti collegati: per l’estate Blue Panorama Airlines presenta un offerta che prevede dal 15 giugno il volo Fiumicino-HavanaSantiago tutti i lunedì mentre il venerdì prosegue lo storico collegamento FiumicinoHavana-Cayo Largo. Da Malpensa voli il sabato sempre su Havana e Cayo Largo. Continua poi il Malpensa-Havana-Santa Clara la domenica. Da luglio partono i collegamenti MalpensaHolguin-Havana tutti i giovedì, per soddisfare la domanda in alta stagione Blue Panorama Airlines riprende poi anche il collegamento da Bologna per Havana. Confermato e

Ben 80.000 i passeggeri trasportati all’anno, con una quota di market share assoluto del 53% che tra le compagnie italiane raggiunge il 70%. La qualità nei servizi, la storica presenza con nostri uffici all’Avana, la collaborazione con Cubana de Aviación: sono questi, insieme ad una fattiva collaborazione con il Paese e le sue istituzioni ormai quindicinale”. “Blue Panorama Airlines – dichiara il direttore dell´Uficio Turisitico di Cuba in Italia, Jose Zerquera Hernandez – ha mostrato una crescita sostenible nelle sue operazoni su Cuba fin dall´inizio della presenza del grupo Distal, cominciata nel 1994; questa costanza ha contribuito al mantenimento dell´Italia quale terzo mercato turistico per Cuba che conta oggi su 126.000 italiani che viaggiano ogni anno a Cuba, con una quota trasportata da Blue Panorama Airlines anche superiore al 53%. Va riconosciuta inoltre la flessibilità nell’adattare le sue operazioni alle esigenze del mercato e agli interessi dello sviluppo turistico cubano. Oggi i passeggeri grazie al servizio offerto da Blue Panorama possono volare direttamente dall´Italia ai principali poli turistici di Cuba: Havana, Varadero, Santa Clara, Cayo Largo del Sur, Holguin e Santiago de Cuba.


16

Amistur festeggia il suo quindicesimo aniversario

Un ponte tra i popoli

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Eden Viaggi

Sin dalla sua nascita, che risale al 1994, l’Agenzia di Viaggi Amistur Cuba S.A. la quale appartiene all’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), gode di grande prestigio nel mondo come un tour operator specialista in turismo specializzato. Come organizzatori, Amistur ha la capacità di coordinare programmi che soddisfacciano gli interessi socioeconomici, sociopolitici, culturali, religiosi, ecologici, e altri dei suoi clienti.

Roberto Ruocco, Danilo Turletto e il corrispondente cubano di Eden Viaggi

“La destinazione Cuba per quanto ci riguarda sta tenendo abbastanza, rispetto alla scorsa stagione – ha dichiarato Roberto Ruocco, Eden Viaggi –.

Il suo obiettivo non è solo favorire il pernottamento in qualsiasi degli hotel dell’Isola e organizzare le visite ai diversi centri turistici ma anche quello di garantire un contatto diretto con il popolo, che è l’attrattiva più importante nella dinamica sociale del paese.

Abbiamo due villaggi, l’Eden Village Las Morlas a Varadero, novità del 2009 e l’Eden Village Cayo Largo, che stanno funzionando bene con buone percentuali di occupazione.

In particolare, il club di Varadero ha un’occupazione dell’80% in media. Nel 2008, abbiamo fatto circa 21.000 passeggeri tra gruppi e individuali per l’isola. Per il 2009, visto il momento continente, prevediamo di mantenere la stessa quota dell’anno scorso.”

Marine Gaviota: Mare puro, puri Caraibi Marine Gaviota vi offre una vasta gamma di prodotti in grado di soddisfare i gusti più raffinati: •Crucero del sol: La più divertente delle avventure a bordo di eleganti catamarani •Pesca con la canna •Centri Internazionali di Subacquea •Passeggiate •Noleggio imbarcazioni esclusive •Vita a bordo… e ancor di più… Basi a Varadero, Cayo Santa Maria e Holguin. Marina Gaviota Varadero Final de la Autopista Sur E-mail:dir_marina@delvar.gav. tur.cu Marina Gaviota Cayo Santa María Cayo Las Brujas E-mail: brujagav@enet.cu Marina Gaviota Oriente Bahía de Vita, Holguín E-mail: marvita@enet.cu


travel trade caribbean • Luglio 2009

SuperClubs annuncia il 10º Torneo di Golf 2009 Quest’anno il torneo si svolgerà all’albergo Breezes Bella Costa. I partecipanti al torneo alloggiati in questo Super All Inclusive avranno la possibilità di godersi di una settimana di attività oltre alle tre giornate di torneo nel Campo da Golf di Varadero, l’unico a Cuba con 18 buche par 72. Il campo da golf di Varadero dispone della sua Casa-Club, la Villa “Xanadu”. Breezes Bella Costa è situato a solo 50 metri dalla 7ª buca del Campo da Golf ed è il membro più recente della famiglia dei SuperClubs di Varadero. Quota di partecipazione al torneo: Euro €250.00 a persona, all’arrivo al Breezes Bella Costa. Prevede: 5 partite di golf, trasloco Campo

da Golf-Breezes, carrelli, immagazzinamento delle mazze da golf preso il Club di Golf di Varadero e golf souvenir di benvenuto. Richiesta di portare le proprie mazze da Golf, le palle & tees. Iscrizioni fino al 30 settembre 2009.

17


18

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Buone catture al Torneo Hemingway 2009

C

on un totale di mille punti e tre pesci catturati, la squadra del Marlin X, francese, ha vinto il campionato al 59° Torneo Internazionale della Pesca al Marlin "Ernest Hemingway". Al secondo e al terzo posto si sono insediate rispettivamente le imbarcazioni Wet Dream, degli USA, e l’Havana di Spagna. Così è stato reso pubblico nel bollettino finale ufficiale degli organizzatori dell’evento che si è svolto nella Marina Hemingway, ubicata a ovest della capitale cubana. Per la terza volta, sebbene non consecutiva, la squadra francese ha vinto il certamen. Secondo il regolamento, questo le concede il privilegio di inserire il suo nome sulla Coppa del Torneo. Il premio alla Prima Cattura

è stata un’altra vittoria dei francesi. Il pescatore Francois Gerard April fu il protagonista di questa vittoria. Inoltre la squadra 18 della nave Marlin XI di Inghilterra ha vinto con il Maggiore Dorado. Al torneo hanno partecipato 19 squadre di 13 paesi: Francia, USA, Spagna, Olanda, Repubblica Ceca, Costa Rica, Guadalupa, Isole Cayman, Canada, Russia, Inghilterra, Ecuador e Cuba. Questa volta l’evento ha goduto di una pittoresca accoglienza tra gli abitanti della località che ogni giorno si recavano al molo di attracco verso l’ora in cui ritornavano le imbarcazioni con il proposito di stimulare i pescatori e di conoscere le vicende della giornata.


Intervista

La scienza applicata al turismo TTC ha intervistato l’Ingegnere Marcelo Sonenblum, Socio Gerente di Tip Travel Bureau e Presidente del Comitato Esecutivo di Turiciencia 2009, a proposito della sua presenza nella capitale cubana durante le sessioni di Turiciencia Cuba. L’incontro internazionale allo scopo di preparare il IV Congresso di Scienze Applicate al Turismo avrà luogo tra il 17-18 settembre venturo a Buenos Aires. Rappresentanti di quali paesi? Sr. Sonenblum, perchè il Turiciencia all’Avana? Turiciencia è un congresso di scienze applicate al turismo, che è nato nel 2005 su richiesta del governo della provincia di Santa Fe, Argentina. Un anno dopo su richiesta del governo della capitale, si trasferisce a Buenos Aires dove da allora si svolge ogni settembre. Questa è la sua quarta edizione. Nel 2008, per iniziativa di Cubanacan e del tour operator Tip Travel, si è deciso di organizzare ogni mese di maggio all’Avana una riunione preventiva, per preparare il Turiciencia, in modo di attirare l’attenzione di un pubblico che a volte non riusciva a recarsi al Turiciencia per motivi di lontananza geografica, sopratutto da paesi dell’emisfero nord, Messico, Spagna... Inoltre si consolida l’assistenza dei paesi del Cono sud ad un evento che per di più è turistico e che genera una situazione di interscambio di esperienze e permette di vincolarlo a FitCuba. E’ la prima volta che si realizza all’Avana? Sì, è un’esperienza pilota che si è organizzata con Hoteles Cubanacán. Gli incontri si svolgeranno negli alberghi per potenziare l’occupazione in un mese in cui c’è bisogno di clienti per la bassa stagione. Al progetto si sono poi aggiunti Cubatur e l’aerolinea Copa Airlines che vola su diverse città latinoamericane, e che ha messo a disposizione dei partecipanti tariffe di preferenza. A man mano si sono sommati altri tour operator non solo argentini ma anche di altri mercati che quest’anno hanno contribuito, non in modo molto energico, e che l’anno venturo lo faranno però con più grinta. Quindi ormai c’è un’ esperienza consolidata di Turiciencia Cuba, che si svolgerà sempre a maggio dopo la FitCuba, perchè è chiaro che non può interferire nello svolgimento della Fiera, ma che offrirà ai partecipanti la possibilità di assistere al Turisciencia. La cosa positiva è che c’è stata una buona partecipazione dei cubani, non solo della capitale ma anche di altre province. Alcuni di loro l’hanno fatto con grande fatica perchè addirittura arrivano in mattinata per ritornare nelle loro province di sera. Quanti partecipanti ci sono stati? L’evento ha contato sull’iscrizione di 73 delegati stranieri e 36 nazionali. Un grande successo dato che si trattava della prima convocazione, di una prova pilota.

Oltre a Cuba e Argentina ci sono stati delegati italiani, spagnoli, uruguaiani, brasiliani, venezuelani. I messicani, per ragioni che non conosciamo ancora, non ce l’hanno fatta. Avete previsto di fare le memorie di Turiciencia? No, le relazioni vengono pubblicate nella Piattaforma Globale di Contenuti Turistici di Turiciencia dove tutti i relatori pubblicano e rimangono registrati come autori. E’ un servizio, ovviamente, gratuito come l’accesso a essa attraverso www.turiciencia.org.


20

travel trade caribbean • anno IX numero 181

Presentazione di libro cubano sul controllo delle spese di ristorazione Il Controllo delle spese del Ristorazione, degli autori Rigoberto Fernández e Mario Escalona, è stato appena presentato. TTC presenta ai suoi lettori alcuni comentari degli autori.

sul tema si riferiva prevalentemente alle considerazioni e tecniche previste nella letteratura universale, da cui, certamente, prendevamo quelle che potevano essere utili nelle nostre condizioni. Il libro è quindi un tributo a tutti coloro che con un elevato senso della risponsabilità gestiscono un ristorante (sia presso un albergo o extraalberghiero), con regole e in condizioni molto complesse totalmente diverse da quanto capita in altri paesi del mondo.

Inoltre, il suo linguaggio ameno permette che possa essere utilizzato da specialisti nelle aeree economiche che devono controllare le risorse di un ristorante, come spazio di contropartita delle diverse operazioni del negozio. Com’è strutturato? Consta di 12 capitoli: si inizia

di Equilibrio, uno strumento molto utile quando si tratta della presa di decisioni da parte dei direttivi. Poi il capitolo 6 considera le spese come uno degli elementi in grado di incidere sugli utili e in poi si forninoscono suggerenza per ottimizzare le spese. I capitoli 7,8,9 centrano la loro attenzione su aspetti di grande rilevanza nella gestione del

A chi è volto questo libro?

Cosa ha motivato Rigoberto e Mayito a preparare quest’opera? In realtà il libro Controllo delle Spese del Ristorazione è la continuazione di un altro precedente: “Costi e spese”. Dal semplice al profondo, è stato pubblicato dalla Casa Editrice Balcòn della Scuola di Alti Studi di Attività Alberghiera e Turismo. L’idea è sorta a partire dalle esperienze di insegnare argomenti economici, tanto ad allievi dei corsi dell’istruzione basica quanto ai futuri laureati in Turismo, i quali non valutavano l’incidenza che avevano i costi e le spese sulle loro operazioni, quindi non facevano niente allo scopo di diminuire i costi delle loro installazioni. In più, la mancanza nel nostro paese di una bibliografia su misura aveva come conseguenza che tutto quanto veniva insegnato

Si tratta di un libro di consulta con posizioni flessibili e capace di fare fronte ai cambiamenti. L’opera contiene aspetti che fanno parte dell’esperienza precedente, che può essere arricchita in situazioni nuove che si possono presentare in questi tipi di affari. Di grande utilità per coloro che decidano frequentare corsi e diplomati legati a questa tematica, in

proprio con la formulazione dell’idea che ci ha portato a scriverlo e si fanno diversi comentari fino ad un ultimo capitolo dove si comenta il proprio libro. Senza proporselo, il libro presenta elementi di

particolare quelli per i Capisala, Cheff di cucina, Maitre, Costi di Alimenti e Bevande, Controllo dei Costi e Controllo Interno in quelle aziende che offrono servizi gastronomici, e altri.

marketing, prevalentemente nei capitoli secondo e terzo. Nel capitolo 4 si parte dal concetto di costo secondo il nostro punto di vista, anche se si presentano criteri di diversi autori.

E’ un libro importante per chi vuole la laurea in Turismo giacché lo studente disporrà di un’opera molto utile non solo durante gli studi universitari ma anche per la sua vita futura.

Si presenta una classifica dei costi e dei sistema di costi per arrivare ai concetti di costi fissi e costi variabili che costituiscono gli elementi basici per lo sviluppo del capitolo 5, il Punto

Mario Escalona Serrano. Master in Marketing, Gestione Commerciale, professore consultante presso la Facoltà di Turismo dell’Università dell’Avana e della Scuola di Alti Studi di Attività Alberghiere e Turismo

restauro. In essi si toccano temi molto specifici legati alla “scheda di costo”, il prezzo di un piatto, certe cause dei costi eccessivi e miti vincolati al controllo dei costi. Invece, il capitolo 10 fornisce le principali ragioni impiegate nel restauro, indicatori che non sempre vengono utilizzati dai nostri amministratori ed esecutivi per addentrarsi nello studio e conoscenza dei loro affari. Il capitolo 11 presenta un gruppo di casi che sono stati studiati i quali aiutano e completano gli argomenti studiati nel libro e che saranno molto utili tanto per i professori quanto per i discenti. Nel capitolo 12 si elencano le diverse fonti impiegate per scrivere l’opera e i vantaggi che ci offre. In allegato due materiali, uno riferito alle ragioni economiche fondamentali e l’altro che espone una serie di definizioni di termini come sottoprodotto, residuo sano, spreco e prodotto netto.

Rigoberto Fernández Padilla. Laureato in Matematica, professore della Scuola di Alti Studi di Attività Albeghiere e Turismo e della Facoltà di Turismo dell’Università dell’Avana


travel trade caribbean • Luglio 2009

21

Quintana Roo, un itinerario per i Caraibi messicani Informazioni utili su Quintana Roo Dove si trova? Si trova nella zona est della Penisola dello Yucatán, vicino alla frontera con il Centro America. Confina con gli stati di Yucatán a nord-est e Campeche ad ovest, a nord con il Golfo del Messico e a sud il Rio Hondo delimita la frontiera con il Belize, la sierra Las Mojoneras, invece, delimita il confine con il Guatemala. La capitale è la città di Chetumal, ma la città più importante, quanto a popolazione, è Cancún. Con una superficie di 50,844 km², la sua popolazione arriva a quasi 1.154.800 abitanti. Come ci si arriva? Compagnie aeree che volano dall`Italia sul Messico

Aeromexico Charter che volano dall`Italia sul Messico: Air Europa, Lauda Air, Eurofly, Blue Panorama, Neos Devo cambiare dei soldi per viaggiare? Sì, la moneta messicana è il peso. Per confrontare il cambio visitare il sito www.banxico.org.mx. Le mance non sono incluse nei servizi offerti, e anche in regime di vacanza all inclusive, è lecito lasciare una mancia sempre che il cliente lo ritenga opportuno e sia soddisfatto del servizio. Che lingua si parla? La lingua più parlata è lo spagnolo, ma è molto comune trovare servizi in inglese o in altre lingue.

Comunicato stampa di Jamaica

Notizie dalle linee aeree⁄ Nuovi voli per la Jamaica! A partire dal 24 ottobre 2009 la British Airways torna a volare verso Montego Bay. Le partenze sono ogni giovedì e sabato alle 11.45 dall’aeroporto di Gatwick, con arrivo alle 17.00. Al rientro la partenza da Montego Bay è alle 18.59 con arrivo, il giorno dopo, alle 08.40. Così, chi parte dall’Italia, può scegliere tra la British Airways e la Virgin Atlantic, le quali offrono “sameday collections”, per volare all’isola del reggae!

Eventi Reggae marathon Sabato 5 dicembre 2009, Negril. Corri o cammina lungo la scenografica linea costiera Nord nella Reggae Marathon completa, metà (Half Marathon) o per 10 km al ritmo di musica reggae dal vivo. Cercasi partecipazione italiana!! Jamaica jazz & blues festival 28-30 gennaio 2010, Rose Hall. Ogni anno il Jamaica Jazz & Blues Festival mette insieme artisti di tutto il mondo per tre meravigliose giornate di eccellente musica.

Ufficio Stampa, Ente del Turismo della Giamaica Via Nazionale, 243 – 00184, Roma tel. (+39) 06-48901255/6 • fax (+39) 06-48907384 sergat@rmnet.it • www.visitjamaica.com • www.jtbonline.org

Almond Resorts Sono belli, sono noti, sono All Inclusive. Gli Almond Resorts Barbados & St. Lucia hanno messo sul mercato una proposta fantastica: 7 notti al prezzo di 5. I clienti risparmiano di 2 intere notti a settimana! Gli Almond Resorts intendono anche incentivare le vendite degli agenti di viaggio: se un agente effettua un minimo di 3 prenotazioni per un totale di 30 pernottamenti entro il 30 settembre 2009, riceverà 7 notti gratis All Inclusive per 2 persone per una vacanza ad uso personale in uno degli Almond Resorts a Barbados o a St. Lucia. Si può usufruire della settimana gratuita fino al 15 dicembre 2009. L’offerta è valida nei seguenti resort: Barbados Almond Beach Village 4* Almond Beach Club & Spa 4* Almond Casuarina Beach 4*

St. Lucia Almond Morgan Bay 4* Almond Smugglers Cove 4* Info Point Almond Resorts, Italia Tel. (+39) 06 48901255/6 ufficiostampa@bhass.eu www.almondresorts.com/


22

travel trade caribbean • anno IX numero 181

La Repubblica Dominicana punta sulla Costa Sud

Ente del Turismo della Repubblica Dominicana, Piazza Castello, 25, 20121 Milano, Tel. 02 8057781 www.godominicanrepublic.com

I

l Ministero del Turismo dominicano ha messo a punto un piano di sviluppo per la Costa Sud, in particolare per la provincia di Barahona. Si tratta di un piano che arriverà a completamento nel 2015 e che prevede di valorizzare le risorse storico-naturalistiche della regione per favorirne lo sviluppo turistico. Un piano di ordinamento territoriale turistico è stato varato dal Ministero del Turismo dominicano per

favorire lo sviluppo turistico della regione di Barahona, zona nel sud della Repubblica Dominicana. Il piano di sviluppo stabilisce, tra gli altri interventi: la realizzazione di una teleferica per facilitare le escursioni sulle montagne della regione, la conversione del porto marittimo in un terminal per crociere e la riqualificazione del lungomare e delle aree circostanti, il recupero del rio Biran, che attraversa la città di Barahona, la risistemazione delle spiagge di Quemaito e San Rafael.

Oltre a questo massiccio intervento sulle infrastrutture, verranno implementati i percorsi ecoturistici, fino ad arrivare ad oltre un centinaio, per collegare tutti i parchi e le località di interesse della regione: Jaragua, Sierra de Bahoruco, Sierra de Neyba, Laguna Terrusio, Trudillé, Bahia de las Aguilas, el Hoyo de Pelempito, Polo Magnetico, Laguna del Rincon (Cabral), Lago Enriquillo, Isla Cabrito. L’ecoturismo, infatti, è il prodotto principale che questa zona deve

Premio a video promozionale di Dominicana Il documentario della Segreteria di Turismo, che promueve Repubblica Dominicana come destinazione leader dei Caraibi, continua a vincere premi a livello internazionale per la sua qualità ed eccellente fattura. Il materiale ha propiziato che l’isola caraibica abbia vinto durante il 2009 due premi internazionali. Di recente la produzione è stata premiata a Malaga, Spagna, alla Fiera di Turismo, Arte e Cultura di Europa e America Latina, EUROAL 2009. In questo evento

offrire ai turisti, dominicani e stranieri, grazie alle sue straordinarie risorse boschive, alle montagne, alla ricchezza della sua flora, alla varietà della sua fauna e alle splendide spiagge di cui dispone. Il piano si inserisce a pieno titolo all’interno della strategia delineata dal Ministro del Turismo, Francisco Javier García, che punta a promuovere lo sviluppo economico e sociale di Barahona, possibile soltanto attraverso un’industria turistica di qualità.

Presentazione Catalogo Americhe

Repubblica Dominicana ha vinto il Gran Premio Globo di Oro al migliore documentario turistico.

Presso il prestigioso Hotel il Ciocco, immerso nel verde delle splendide colline Toscane, ModernViaggi TO in occasione della presentazione del catalogo Le Americhe 2009 ha avuto il piacere di ospitare per un piacevole weekend i rappresentati di numerose Agenzie di Viaggio del centro nord Italia.

Il materiale è stato prodotto dalla Segreteria di Turismo con apparecchi dominicani, con regia di Eduardo Maclean e coordinazione generale dell’Agenzia Made in Spain. Il suo primo premio l’aveva vinto alla fiera di turismo più grande del mondo, l’ITB di Berlino dove si è insediata al secondo luogo.

Nel 2009 ModernViaggi compie diciotto anni e, al raggiungimento di questo importante traguardo, ha pensato di raccogliere in un unico volume le proprie proposte di viaggio per le destinazioni oltreoceano, con il desiderio di introdurre agenti di viaggio ed i loro clienti alla propria idea di fare turismo, condividere il piacere che dà viaggiare, consentire di conoscere ed amare luoghi diversi.



/ttc-181-EdEsp09-web