Issuu on Google+

ANNO XXVI - N. 38 30 MAGGIO 2014

PREZZO PER COPIA EURO 0,10

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.

L’offerta italiana della Corsica

La Corsica a 360 gradi nell’offerta di alcuni to specializzati, supportati da Corsica Sardinia Ferries. A PAGINA 4

IN

ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.

Air Dolomiti allarga il network

IN

L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,

Il network italiano di Air Dolomiti si amplia dal 2 giugno con la nuova rotta per Monaco di Baviera. A PAGINA 6

Alborante: «La compagnia è in forte crescita non potevamo ignorare ancora il trade»

Ryanair apre agli operatori I to favorevolmente colpiti dalle condizioni del vettore MILANO - Dopo l’accordo con Travelport, Ryanair apre anche ai tour operator. Il vettore ha incontrato a Milano quindici operatori, per stringere accordi di collaborazione che riguarderanno soprattutto gruppi e business travel. «Ci siamo confrontati sulle opportunità di crescita reciproche come ad esempio i viaggi di gruppo» ha detto John Alborante, sales and marketing manager di Ryanair. «I tour operator sono rimasti favorevolmente colpiti dalle condizioni da noi proposte, perché in linea con

quelle di altre compagnie aeree ma a tariffe concorrenziali» ha continuato Alborante. Ma quali sono i motivi di questa inversione ad U? Li dice lo stesso Alborante. «La compagnia è in forte crescita, sono in arrivo nuovi aerei che porteranno la nostra flotta da 300 a 400 velivoli entro il 2019 e pertanto non potevamo ignorare il canale di distribuzione rappresentato da agenzie di viaggio e tour operator. Anche perché sono ancora in molti che scelgono sul web ma prenotano in agenzia». A PAGINA 2

Approvato il decreto turismo

NUMERO

DA PAG. 8 A PAG. 16

1, CNS/AC-ROMA

Lapalisse Il decreto turismo non fa alcun cenno ai to e agli adv, mentre si sofferma parecchio sul ricettivo. Questo significa che il movimento degli albergatori conta, quello degli operatori e delle adv, no.

Best Tours Italia: parte la nuova fase MILANO – Nuova strategia per Best Tours Italia, che a due settimane dalla nomina di Sergio Testi a ceo, imprime un’accelerata sul fronte del prodotto e delle relazioni con il mercato. «Terminato il periodo di assestamento, stiamo entrando in una nuova fase. Occorre incrementare l’offerta, creando per le agenzie anche prodotti a prezzo finito, facilmente vendibili. Stiamo lanciando la programmazione Italia, Grecia e Turchia e potenziando la tecnologia con la nuova piattaforma per adv. Il tutto per arrivare nel 2015 ad ottenere un fatturato e margini positivi». A PAGINA 3

Potenziati i voli estivi dall’Italia per la Sas

SU QUESTO LO SPECIALE STATI UNITI E CANADA

COMMA

ROMA - Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto turismo presentato dal ministro Dario Franceschini. Il provvedimento prevede, fra l’altro il commissariamento dell’Enit, il credito d'imposta del 30% per spese sostenute dalle strutture ricettive per la digitalizzazione e un altro credito d’imposta, sempre del 30%, cumulabile con il primo, per la ristrutturazione del patrimonio alberghiero.

MILANO – Sas rafforza l’impegno sull’Italia con nuovi voli estivi e più frequenze sulle rotte annuali. Dopo la ristrutturazione ecco flotta e network potenziati in vista del prossimo inverno. A PAGINA 6

1


Quotidiano

30 maggio 2014

www.travelquotidiano.com

In primo piano «I tour operator sono rimasti favorevolmente colpiti dalle condizioni proposte da noi»

Nemici amici di CINZIA BERARDI

MILANO - Ryanair apre ai tour operator. Dopo lo storico accordo con Travelport di fine marzo, che ora consente alle agenzie di viaggio di acquistare i prodotti Ryanair su gds, la compagnia aerea irlandese ha incontrato a Milano i rappresentanti di Best Tours, Olympia, Cocktail, Clup Viaggi, Uvet, Bdc e altri operatori - una quindicina in tutto - per stringere accordi di collaborazione che riguarderanno soprattutto gruppi e business travel. «Ci siamo confrontati sulle opportunità di crescita reciproche come ad esempio i viaggi di gruppo – ha spiegato John Alborante, sales and marketing manager di Ryanair – che possono contare su un nostro ufficio dedicato a Dublino in cui lavorano sei persone. I tour operator sono rimasti favorevolmente colpiti dalle condizioni da noi proposte, perché in linea con quelle di altre compagnie aeree ma a tariffe concorrenziali, ovvero le stesse che i passeggeri individuali trovano sul nostro sito». Spiegando poi le ragioni che hanno indotto Ryanair a vendere anche tramite gli intermediari dopo anni di totale chiusura, Alborante ha aggiunto: «La compagnia è in forte crescita, sono in arrivo nuovi aerei che porteranno la nostra flotta da 300 a 400 velivoli entro il 2019 e per-

Dopo le agenzie Ryanair apre anche agli operatori

Quotidiano

TRAVEL AGENT BOOK S.r.l.

2

Velivoli in flotta entro il 2019

Nuova app Per effettuare check-in e modifiche via smartphone

Bilancio annuale Utile netto: Tariffe medie Passeggeri:

523 milioni di euro (in calo dell'8%) -4%. 84,6 milioni (+3 %) di cui 23 milioni italiani, quasi quanto i 24 milioni di Alitalia e Air One messe assieme. 121

Nuove rotte:

Nuove basi Bruxelles (aeroporto principale), Lisbona, Roma Fiumicino, Catania, Lamezia, Palermo, Atene e Salonicco

“opportunità Ci siamo confrontati sulle di crescita reciproca John Alborante tanto non potevamo ignorare il canale di distribuzione rappresentato da agenzie di viaggio e tour operator. Anche perché in certe aree geografiche, e per certe fasce d’età, il viaggiatore italiano si in-

Direttore responsabile GIUSEPPE ALOE Direttore editoriale DANIELA BATTAGLIONI

www.travelquotidiano.com

400

Autorizzazione del Tribunale di Milano 793 del 30.11.1991 Spedizione in abb. postale (Pubblicità 45%)

forma sul web ma poi continua ad acquistare in agenzia». Intanto il bilancio annuale del vettore irlandese si è chiuso il 31 marzo con un utile netto pari a 523 milioni di euro (in calo dell'8%) nono-

DIREZIONE E REDAZIONE Via Merlo 1 - 20122 MILANO tel. 02/76316846 (r.a.) fax 02/76013193 AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI, REDAZIONE ROMANA Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA tel. 06/70476418 fax 06/77200983

stante le tariffe medie siano diminuite del 4 per cento. I passeggeri sono stati in totale 84,6 milioni (+3 %) di cui 23 milioni italiani, quasi quanto i 24 milioni di Alitalia e Air One messe assieme. A

TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI: ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO VERSAM. SU C/C POSTALE N. 85638005 - ROMA CAUSALE DEL VERSAMENTO: «ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»

Stampa Comunicare Srl Piazza Dalmazia, 6 - 0511 Terni

spingere la crescita sono state121 nuove rotte - tra cui il giornaliero Bergamo Orio-Atene - e otto nuove basi: Bruxelles, Lisbona, Roma Fiumicino, Catania, Lamezia, Palermo, Atene e Salonicco. «Entro

Concessionaria di Pubblicità Network & Comunication srl via La Spezia 35 - 00182 ROMA Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983 Area manager centro sud Italia: Olga Vaglio info@travelquotidiano.com Uffici Milano tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193

giugno - aggiunge Alborante - lanceremo una app che consentirà di effettuare check-in e modifiche tramite smartphone, ma anche un prodotto rivolto al viaggiatore business che potrebbe comprendere fast track, biglietto flessibile e servizi prioritari, senza dimenticare le famiglie. A fronte di tutto questo i prezzi non aumenteranno: Ryanair resterà sempre una ultra low cost».

www.travelquotidiano.com E-MAIL: info @travelquotidiano.com redazionemilano@travelquotidiano.com redazioneroma@travelquotidiano.com Seguici anche su


Quotidiano www.travelquotidiano.com

30 maggio 2014

Operatori Il ceo di Best Tours Italia imprime un’accelerata allo sviluppo del prodotto e ai rapporti con le adv

Testi: «Cambio di passo per rendere l’azienda più competitiva» di ISABELLA CATTONI

MILANO - Best Tours Italia, anno zero. A due settimane dalla nomina a ceo, Sergio Testi imprime un’accelerata alla strategia di risposizionamento del marchio al quale fanno capo i due brand Best Tours e Kuoni. «Concluso il periodo di assestamento guidato da Marco Cisini, che ringrazio per la disponibilità dimostrata nei miei confronti, è iniziata una nuova fase di sviluppo. Il mio obiettivo principale è spingere su una maggiore competitività dell’azienda e a questo proposito è necessario un cambio di strategia, potenziando l’offerta e le relazioni con il mercato. Attualmente non abbiamo una copertura geodistributiva ottimale; occorre rinsaldare i rapporti con quelle realtà specializ-

zate che collaborano con noi e a questo proposito dall’autunno ripartiranno i nostri incontri con le adv sul territorio». L’intenzione di Testi è quella di «riportare volumi e margini a livelli positivi già dal 2015. Per intanto, le prenotazioni si sono mosse bene in aprile, mentre in maggio sono andate un po’ a singhiozzo. In generale tuttavia l’alta stagione sembra partita con il piede giusto, con punte d’eccellenza relative per esempio a Stati Uniti, Marocco ed Emirati». Inutile dire che la situazione in Egitto non abbia

Prodotto

Sviluppo anche di pacchetti “pronti”

BluNavy presenta i programmi targati 2014

“ Occorrono anche prodotti a prezzo finito per facilitare il lavoro degli agenti di viaggio

Sergio Testi giovato al tour operator, anche se Hurghada «sta comunque registrando risultati soddisfacenti». Best Tours Italia si concentrerà sull’offerta: «Presenteremo anche proposte a prezzo finito, utili per facilitare il lavoro degli agenti, che hanno bisogno di offrire

2015

Previsione ritorno a numeri positivi

pacchetti pronti su alcune delle mete di punta». Entro fine maggio è in distribuzione il catalogo relativo a Italia, Grecia e Turchia, con una serie di strutture selezionate in Italia e la chicca di Santo Stefano, alla quale seguiranno altre 3-4 strutture “top” nel corso dei prossimi anni. Ancora incerta invece la data di stampa del prossimo numero del Magazine, che Testi riconferma essere «un’utile vetrina per Best Tours Italia, portatrice di un

Traghetti per l’Elba

concept innovativo che merita di essere sfruttato al meglio». Per quanto riguarda la sinergia fra marchi, dal prossimo inverno i cataloghi Kuoni riporteranno all’interno una linea di prodotto firmata Best Tours nell’ottica di una sempre maggiore integrazione fra i brand. Fra i temi caldi dell’era Testi, infine, anche lo sviluppo tecnologico, con una piattaforma per adv che faciliti il lavoro e lo sviluppo dei collegamenti charter.

PORTOFERRAIO - BluNavy ha presentato i programmi 2014 nel corso di una serata in compagnia dei principali collaboratori elbani e alla presenza delle autorità locali e dei massimi esponenti del trade. Confermando i buoni risultati ottenuti nel 2013, l’amministratore delegato Giuseppe Parziale e il presidente dell’associazione albergatori elbani, Massimo De Ferrari, hanno presentato ai loro ospiti la programmazione 2014. Alcune migliorie sono state apportate agli orari, confermando tutte le principali offerte protagoniste della stagione 2013, nel rispetto della mission Blu Navy che è stata ed è quella di creare un servizio di trasporto di qualità sia per il turismo che per i residenti dell’Elba.

3


Quotidiano

30 maggio 2014

www.travelquotidiano.com

Operatori Corsica Ferries, Travered, Gazton Travel ed Elvy Tours in pole position sulla meta. Obiettivo: destagionalizzazione testi di MARIA CARNIGLIA

AJACCIO - La Corsica, con il suo mare, la montagna, la natura e la cultura. Fino a qualche anno fa molti to generalisti proponevano l’isola come destinazione mare. La maggior parte di questi operatori non c’è più e da allora la destinazione risente della mancanza di un grande brand. Sono tuttavia rimasti piccoli operatori che negli anni hanno acquisito un’alta specializzazione. Da diverse stagioni inoltre Corsica Ferries assicura numerosi collegamenti anche in bassa stagione e supporta gli operatori che continuano ad offrire l’isola, convinti del valore della destinazione e dei possibili margini di crescita. «Il nostro obiettivo è dare impulso all’isola anche fuori stagione spiega Raoul Zanelli Bono, direttore commerciale di Corsica Sardinia Ferries -. Per questo lanciamo week end a tema o i “salti in Corsica”, che negli anni hanno raccolto un discreto successo, soprattutto su nicchie di mercato e associazioni». L’unione tra il vettore e gli operatori è sempre vincente, soprattutto nel caso della Corsica, che può essere proposta in diversi periodi dell’anno. «Ci sono molti operatori impegnati sul fronte della Corsica e noi li supportiamo offrendo tariffe competitive da inserire nei pacchetti ad hoc e

4

Vettori e operatori uniti per spingere la Corsica Fulvia Ottonello

I to in breve Travered: propone la Corsica da 24 anni: prodotto mare con hotel, formule residenziali o club con animazione e booking online per le adv. Da qualche anno l’operatore punta sul “prezzo etico”. Gazton Travel: catalogo annuale con la Corsica a 360 gradi. Tra i punti di forza molte strutture in esclusiva. Elvy Tours: hotel, residence e corrispondente in loco per garantire disponibilità anche in hotel fuori catalogo. Tra i punti di forza la conoscenza di ogni singola struttura. promuovendo i diversi cataloghi in occasione delle nostre visite alle agenzie di viaggio». La compagnia di Pascal Lota assicura tutto l’anno i collegamenti con l’isola: in inverno c'è la partenza quotidiana da Livorno, mentre in alta stagione le due partenze al giorno da Savona e le quattro da Livorno, oltre al collegamento settimanale Elba-Corsica. A sostegno di un impegno costante di

vettori e operatori anche gli enti come Atout France, le agenzie di promozione e le camere di commercio locali. In maggio è partito il progetto digitale CorsicaVivilaAdesso, ideato dall’agenzia Pr & Go Up Communication Partners per Atc, l’Agenzia del Turismo della Corsica, in collaborazione con Atout France, Fiat e Corsica Ferries proprio per rilanciare l’isola. Il blog Corsicavivi-

laadesso.it è un diario di viaggio aggiornato in tempo reale con testi, fotografie e video da parte di sei blogger. «L’ente per la promozione del turismo commenta Ezio Mattei, amministratore di Travered - si impegna molto e ci

“ L’ente per la promozione del turismo è un valido sostegno ” Ezio Mattei chiede offerte ad hoc, partecipazioni a workshop ed educational. Quello che manca è la conoscenza del prodotto Corsica nelle agenzie di viaggio e un to forte, in grado di fare contratti di un certo livello: è rimasto Alpitour, ma non è sufficiente». Non è solo la mancanza di grossi operatori sulla Corsica ad aver penalizzato l’isola sul mercato italiano. La crisi economica e la tendenza a prenotare sotto data hanno contribuito a far diminuire i numeri di italiani in Corsica. «La Corsica è un’isola da prenotare con un certo anticipo, perché arrivando sotto data la scelta si riduce - sottolinea Fulvia Ottonello, responsabile programmazione per Elvy Tours -. Negli anni le strutture hanno investito in ristrutturazioni, quindi il livello del ricettivo è migliorato sensibilmente. La destinazione inoltre non è solo mare: per questo proponiamo tour con accompagnatore fuori stagione». Secondo l’operatore genovese la tendenza del pubblico è ancora quella di

puntare sul Sud dell’isola e su determinate spiagge. «Il rischio è quello di trovare il pienone in alta stagione, per questo c o n s i gliamo anche la costa occidentale e quella nord, ricche di spiagge bellissime e sicuramente meno affollate». Se in generale la maggior parte delle prenotazioni per la Corsica arriva da Toscana, Liguria e Centro Italia, per Gazton Travel cominciano ad arrivare anche le richieste dal mercato svizzero. «La destinazione vale spiega Lidia D’Avola, direttore programmazione per Gazton Travel - e stiamo registrando prenotazioni anche dal mercato straniero».


Quotidiano

30 maggio 2014

www.travelquotidiano.com

Trasporti Alle spalle un percorso di ristrutturazione la compagnia investe sul rinnovo della flotta e sul potenziamento del network

Sas verso la stagione della ripresa testi di MARIELLA CATTANEO

MILANO – A ridosso di un piano di ristrutturazione che ha caratterizzato gli ultimi due anni Sas guarda in positivo all’estate in arrivo e si prepara agli investimenti per l’inverno. Un occhio di riguardo è riservato al mercato italiano da cui ultimamente ha registrato «una particolare attenzione da parte della media industria verso le regioni del Nord Europa che ha consentito una crescita costante rispetto agli anni precedenti»: lo spiega Rosanna Cataldo, country manager Svizzera e Italia della compagnia. Qual è l’importanza del mercato italiano? «L’Italia è uno dei paesi al centro dello sviluppo del nostro programma estivo. Già lo scorso anno abbiamo inaugurato gli scali di Palermo e Cagliari e quest’estate si aggiungeranno, dalla fine di giugno, Pisa, Olbia e Napoli. Gli scali annuali di Milano (Linate e Malpensa), Roma Fiumicino, Bologna e Venezia sono stati potenziati con maggiori frequenze e consentono ottimi collegamenti per tutta la Scandinavia. Tra le mete preferite dagli italiani c’è la Norvegia che esercita una forte attrattiva con i suoi fiordi». Come si caratterizza oggi l’offerta? «E’ stata semplificata: ci sono due prodotti, Sas Go e Sas Plus. Scegliere Sas Plus significa semplificare al massimo il viaggio, massimizzando i tempi, indipendentemente dal motivo del viaggio. Non abbiamo più una ripartizione rigida tra viaggiatori business e leisure. La scelta dei servizi è lasciata al passeggero che

6

può avere un prodotto tutto compreso oppure decidere di aggiungere come ancillary parte dei servizi offerti come l’ingresso alla lounge, l’assegnazione del posto a sedere, l’aggiunta di bagaglio extra a prezzi più econom i c i . Tutte le tariffe includono u n m i nimo di 23 kg di bagaglio

da stiva. Le novità sul network globale? «Sicuramente la partnership con Singapore Airlines, che consente di raggiungere molteplici destinazioni del Far East e del Sud-est asiatico tramite il nostro code share. Dal 20 agosto sarà inoltre introdotto il primo volo intercontinentale di business class tra Stavanger e Houston: sarà operato con un B737700 configurato con 44 posti in

business, sei volte alla settimana». Distribuzione: qual è il ruolo delle agenzie? «Gli agenti di viaggio sono il nostro canale distributivo principale. Abbiamo in essere accordi commerciali con azioni di comunicazione mirata a sostegno di alcuni prodotti Sas in special modo per Sas Plus, che richiede particolare attenzione dal canale agenziale e Sas Credits, il programma per le aziende che le adv possono proporre alla loro clientela pur rimanendo i gestori del contratto». Quanto alla flotta? «Il rilancio della compagnia include ovviamente un efficace rinnovo della flotta. Le prime consegne

“ L’Italia registra una crescita a due cifre di revenue e passeggeri

Rosanna Cataldo

L’attesa per un Ebt positivo MILANO - Nel 1° trimestre scorso (nov-dic 2013 - gen 2014) il mercato italiano «ha performato bene registrando una crescita di passeggeri e di revenue a due cifre - sottolinea Rosanna Cataldo -. Al momento, la situazione del mercato Nord europeo (Scandinavia e Finlandia) è caratterizzata da uno spiccato squilibrio tra domanda e offerta, tra effettivi posti disponibili e reale necessità del mercato. Questo sta determinando un calo pressante sullo yield per l’adeguamento dei prezzi ai valori di mercato. Le aspettative finanziarie per l’anno in corso sono state riviste e si pensa ci sia il potenziale per poter raggiungere un margine di Ebt positivo se non dovessero sopraggiungere situazioni impreviste e se le condizioni di mercato non si dovessero deteriorare ulteriormente». sono previste per il 2015 con quattro A330-300E e otto A350-900, alle quali seguiranno nel 2016, 30 A320neo. La flotta esistente per il lungo raggio sta per essere ammodernata». Uno sguardo alla winter 2014-15… «Per l’inverno Sas opererà una ventina di rotte tra cui sette nuove destinazioni, di cui quattro in Spagna: Las Palmas da

Copenaghen e Bergen, Malaga da Aalborg e Billund, Ginevra da Gothemburg, Amburgo e Vilnius da Oslo. Inoltre saranno incrementate le frequenze per gli Usa: Stoccolma – New York e Chicago avranno 6 frequenze settimanali, la nostra rotta su San Francisco da Copenaghen sarà operata 7 giorni su 7 e l’Oslo New York avrà 6 frequenze settimanali».

Decollerà il 2 giugno il nuovo volo “own business” del vettore per Monaco di Baviera, con due frequenze giornaliere

Air Dolomiti rilancia da Orio al Serio ORIO AL SERIO - Air Dolomiti rilancia da Orio al Serio con l’apertura il prossimo 2 giugno del volo per Monaco di Baviera, che sarà operativo fino al 30 novembre. La compagnia sarà la prima ad inaugurare la nuova pista di Orio, dopo l’attuale periodo di chiusura per il rifacimento della stessa con il volo programmato proprio per la prima mattina di quel giorno. Il collegamento sarà quotidiano, con due frequenze giornaliere (escluso il week-end in cui è programmato un solo volo al giorno) e operato con l’Embraer 195 da 120 posti. «Dopo le esperienze passate su questo scalo torniamo ad operare con la proposta per Monaco di Baviera perché siamo convinti dell’importanza strategica dell’aeroporto di Orio Al Serio - commenta Paolo Sgaramella, vice president network & commercial di Air Dolomiti -. Con il collegamento completiamo la nostra offerta sulla Lombardia da dove già effettuiamo i collegamenti da Milano Malpensa. Il volo è un’ottima opportunità per raggiungere uno dei più importanti hub europei che movimenta

ogni anno 39 milioni di passeggeri. Il volo è ideale sia per chi decide di sostare a Monaco sia per chi desidera proseguire il proprio viaggio. Ideali sono le connessioni per raggiungere Berlino, Colonia, Düsseldorf, Hannover, New York, Mumbai, Delhi e Shanghai». Il collegamento Milano Bergamo Orio al Serio – Monaco va ad aggiungersi alla lista dei voli “own business” della compagnia (operati cioè sotto la propria responsabilità commerciale e con codice En) con possibilità di scegliere, per gli spostamenti point to point, la tariffa migliore tra le tre proposte Light, Plus ed Emotion.


Sp USCA pag 8_Layout 1 30/05/14 11:28 Pagina 1

30 maggio 2014

SPECIALE a cura della redazione

Stati Uniti e Canada STATI UNITI Eventi e novità Tanti gli eventi e le novità che continuamente reinventano l’offerta turistica degli Stati Uniti, da sempre meta di viaggio in cima alle preferenze dei turisti italiani. Qui di seguito una brevissima carrellata di alcune novità che stanno caratterizzando la promozione degli enti nel 2014. Ad esempio, i nuovi voli che collegano la Sun Valley, destinazione di spicco nel versante centro-meridionale dello Stato dell’Idaho, famosa per le miriadi di attività outdoor nello scenario delle Sawtooth Mountains e che da luglio 2014 avrà nuovi voli da Denver, The Mile High City. United Airlines ha infatti annunciato il nuovo volo stagionale non stop da Denver, CO a Sun Valley operativo con SkyWest Airlines dal 2 luglio fino al 23 settembre. Un ottimo motivo per visitare la Georgia sono invece le celebrazioni del 75°compleanno di Via col vento, uno dei film più famosi di Hollywood e l’anniversario del compleanno della scrittrice del romanzo Margareth Mitchell. Per ricordare l’evento, è stato ideato un itinerario self drive che parte dalla capitale Atlanta per scoprire in cinque tappe in auto o in moto tutta la storia scritta dalla Mitchell. Un’altra leggenda tutta americana è il baseball a Chicago, dove lo stadio celebra cento anni nel 2014 e per la sua 100ª stagione ospita le partite della Major League Baseball e dei Cubs per il 98° anno. Un’altra occasione di viaggio negli Stati Uniti è poi il giro dei living museum nella Pioneer Valley, in Massachusetts dove la storia e le usanze vengono interpretati dal vivo con momenti storici in un contesto originale e autentico ricreato fedelmente per immergersi nell’America dal passato. Arrivando invece ai nostri giorni, si svolgerà dal 6 al 15 giugno la Boston Pride Week, che celebra la tradizione liberale del Massachusetts, che dal 2004 ha dato libertà alla diversity Lgbt approvando il matrimonio per coppie dello stesso sesso e sostenendo questa importante voce sociale ed economica.

KONRAD TRAVEL

“L’andamento èeveramente ottimo incoraggiante ” Gianluca Sposito Qual è l’andamento delle prenotazioni? «L’andamento è veramente ottimo e incoraggiante - racconta Gianluca Sposito, general manager di Konrad Travel -. La stagione dei viaggi di nozze è stata superiore alle aspettative e la stagione estiva è assolutamente positiva, con la stragrande maggioranza dei passeggeri che scelgono fly&drive sempre personalizzati, mai uguali uno all’altro. Una domanda sempre più particolare e stimolante per specialisti come noi».

CANADA Andamento «Abbiamo registrato un trend positivo per inizio anno - spiega Yvonne Simard, responsabile della comunicazione di Destination Québec - con una leggera ripresa rispetto all’anno passato. Contiamo di proseguire su questa linea e di raccogliere soddisfazioni nella stagione estiva 2014, in particolar modo in agosto, tradizionalmente mese in cui gli italiani viaggiano di più. In generale i turisti italiani prediligono Montréal e Québec, Manicouagan, Saguenay e la Gaspésie, optando per una vacanza naturalistica senza mai tralasciare l’aspetto più culturale e d’intrattenimento che offrono le due città». Innovazioni «Le principali innovazioni dell’offerta turistica del Québec sono due: “Le vie dell’acqua” e le accomodation “en pleine nature”. Il primo è un insieme di proposte dedicate ai corsi d’acqua e non solo, partendo dal fiume San Lorenzo con il suo estuario e il golfo, che rappresentano tre mondi in uno. Le accomodation en pleine nature consistono invece in una camera d’albergo nel pieno della foresta: la Zoobox è un loft di 34 mq dotato di tutti i comfort con una facciata interamente in vetro per non ostacolare la simbiosi con la natura, ma senza rinunciare al lusso. E’ totalmente ecosostenibile e autonomo energeticamente al 100%. Poi c’è il Troglo, la casa dello Hobbit. Pianta circolare e tetto ‘vegetale’ riporta alle atmosfere del Signore degli anelli. O ancora la tradizionale casa lunga dei nativi. Sul fronte trade, il turismo del Québec rinnova la sua partecipazione al

NZ

IONE

N

SIDE

ATT

8

E

Ttg Incontri, a cui associa alcune missioni commerciali con to e adv, come ad esempio il roadshow che ha girato l’Italia in gennaio, iniziative di formazione a Roma e Milano e l’e-learning Quebec per le adv da giugno a settembre/ottobre».

SO

CIAL

I

Segui lo speciale anche su

15% Crescita prenotazioni per il Nord America

5 partenze

Garantite dei tour speciali America Travel West (piccoli gruppi active sightseeing max 11 pax) www.facebook.com/ konradtravel

La novità di prodotto? «In primis, i citati fly&drive, con i parchi del Sud-ovest a farla da padrone, sempre più arricchiti da package di escursioni che riteniamo da sempre (ancor di più oggi con l’altissima domanda sulla destinazione) fondamentali per fruire al massimo dell’esperienza di viaggio, risparmiando tempo e soprattutto prenotando preventivamente escursioni che sarebbe molto complicato prenotare in loco a causa delle scarse disponibilità in alta stagione. Le nuove destinazioni sempre più in crescita sono le Rockies, il New England, la California e il grande Sud americano, la vera e dirompente novità di questi ultimi tempi sulla quale abbiamo creduto fin dagli inizi. Per i tour guidati, crediamo moltissimo nella nuova formula dei tour “piccoli” in minivan con un massimo di 11 partecipanti, che abbiamo recentemente testato nel Sud-ovest americano e che ci convince per la flessibilità e l’assoluta personalizzazione».

twitter.com/ KonradTravel

Speciale Stati Uniti Speciale Canada

@SpecialeUsa @SpecialeCanada


Quotidiano www.travelquotidiano.com

30 maggio 2014

Speciale Stati Uniti e Canada NEW TRAVELERS

AIR CANADA

“per Novità su Milano e Roma, oltre che “e flessibile Contiamo su un’amplia la flotta con l’arrivo dei B787 scelta di hotel e servizi ” ” Giancarlo Landolfi Eusebio Picozzi Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Abbiamo iniziato ad operare in Italia dal giugno 2013 esclusivamente come portale di prenotazione solo hotel e servizi – commenta Eusebio Picozzi, product manager Usa per New Travelers -. Nel periodo giugno-dicembre 2013 abbiamo effettuato prenotazioni per circa 500 passeggeri per gli Stati Uniti, mentre da gennaio ad oggi le prenotazioni totalizzano circa mille 250 passeggeri. Fatta salva la diversità dei periodi che possiamo mettere a confronto, registriamo una sostanziale crescita delle prenotazioni, a testimonianza sia dell’interesse crescente per la destinazione da parte del mercato italiano, sia della buona accoglienza da parte delle agenzie italiane alle nostre proposte, in termini di convenienza e di varietà di prodotto. Grazie alla sinergia con il gruppo russo Natalie Tour, leader su questa destinazione e di cui facciamo parte, possiamo contare su condizioni economiche estremamente competi- Obiettivo tive, ampia varietà di prodotto e qualità di ser- passeggeri vizi assicurata da un corrispondente forte. Per questi motivi il nostro target è di raggiungere i 2 nel 2014 mila 500 passeggeri entro la fine del 2014».

2.500

La novità di prodotto? «Per noi la novità più significativa riguarda l’inizio della programmazione dei pacchetti vacanza, iniziata in maggio e che prevede proposte in tutti gli Usa, in particolare city break nelle maggiori città, tour con partenze garantite sia Est sia Ovest e combinati che prevedono anche soggiorni mare ai Caraibi. Il nostro punto di forza è costituito da un’ampia e flessibile scelta di hotel e servizi».

www.facebook.com/ newtravelersitalia twitter.com/ NewTravelersITA

Qual è l’andamento del booking? «Gli ultimi dati ci mostrano un risveglio d’interesse verso Canada e Nord America – dichiara Giancarlo Landolfi, responsabile commerciale Italia della compagnia -. Air Canada propone un network davvero esauriente per chi abbia voglia di viaggiare verso ed attraverso il continente americano e il nostro mercato sembra approfittarne sempre di più». La novità di prodotto? «Pochi giorni fa è stato presentato a Toronto il primo dei 37 B787 in ordine, che inizierà ad operare sulla tratta Toronto-Tel Aviv. Ma per l’Italia la novità principale è l’apertura del nuovo volo Milano Mxp – Toronto non-stop dal 19 giugno con cinque frequenze settimanali. Il volo sarà operato da B767-300 in doppia configurazione : 23 posti in business class international, con poltrone Nei primi tre mesi lie-flat, e 187 posti in economy con schermo touch-screen individuale. Novità anche da Fiudel 2014 è cresciuto a micino, con il cambio di aeromobile sulla tratta doppia cifra, non-stop su Toronto. Il volo giornaliero passa facendo ben sperar dal B767 all’A330 con un aumento di capacità di 50 posti al giorno, sempre suddivisi fra bunel raggiungimento siness ed economy. Air Canada rouge, rilancia dei target assegnati con tre frequenze settimanali da Venezia su Toronto e un volo quasi giornaliero da Roma su Montreal. In entrambi i casi, si tratta di B767300 riconfigurati con 18 posti in Premium www.facebook.com/ rouge e 246 posti in economy rouge. Novità inaircanada?src=footer fine per l’entertainment di bordo che viene diffuso attraverso dei server locali, dando la postwitter.com/ sibilità al passeggero di goderselo sul proprio aircanada?src=footer smartphone o laptop».

Revenue

9


Quotidiano

30 maggio 2014

Speciale Stati Uniti e Canada AMERICA WORLD E IL DIAMANTE Claudia Bomben

Damien Tamburo

“ Ci premiano la peculiarità del prodotto e l’alta specializzazione del booking ” Damien Tamburo -Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Il Canada ci sta dando grandi soddisfazioni fin dai primi mesi dell’anno – spiega Claudia Bomben, pm de Il Diamante -. Abbiamo registrato un incremento davvero notevole che ci fa ben sperare per tutta la stagione. Anche l’Alaska è una destinazione protagonista sia per crociere sia per estensioni dal Canada». «L’andamento delle prenotazioni sugli Stati Uniti è decisamente positivo, l’alta stagione è cominciata il 6 di gennaio e ad oggi non ha avuto nessuna frenata – afferma Damien Tamburo, pm America World -. Le peculiarità del prodotto, l’alta specializzazione del booking, il nuovo sistema informatico di dynamic packaging Aladyn e la solidità finanziaria del gruppo, sono caratteristiche che il mercato ci riconosce e che ci premiamo for- Crescita Canada temente in termini di prenotazioni». Diamante

+ 33%

La novità di prodotto? «Abbiamo introdotto le crociere fino alla Glacier Bay operate dalla Norwegian Cruise Line – sottolinea Bomben - e arricchito la sezione dedicata all’osservazione degli orsi con minitour che arrivano fino ad ottobre. Inoltre è stata ampliata anche l’offerta di itinerari individuali con auto a noleggio». «In un mercato in cui il prodotto Usa pecca di esclusività – prosegue Tamburo - America World conferma la grande tradizione del Quality Group e cioè quella di proporre tour inediti ed esclusivi con accompagnatore in partenza dall’Italia. L’ultimo nato è il “New York New York”, un viaggio curato nei minimi dettagli e ricco di contenuti, ideale per coloro che desiderano scoprire tutti i segreti della Grande Mela».

10

sul prenotato rispetto ai primi 4 mesi del 2013.

+30% Stima chiusura anno America World, rispetto ai 12 mesi del 2013. www.facebook.com/ Qualitygroup twitter.com/ quality_group

AMO IL MONDO

“ Aumentano i già numerosi viaggi con accompagnatore: oggi sono 28 ” Roberto Servetti Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Continua ad essere rilevante il numero delle richieste di viaggi sugli Stati Uniti con un discreto livello di concretizzazione – sostiene Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo -. Contiamo anche quest’anno di avere un buon incremento di fatturato e passeggeri». La novità di prodotto? «Incrementiamo i già numerosi programmi di viaggio con accompagnatore arrivando a 28 tour tra pacchetti in italiano e multilingue. Aggiungiamo sulla costa Est un programma di nove notti, più ricco e completo del classico “Triangolo dell’Est” di 7 notti, che Obiettivo crescita tocca New York, Boston, Niagara, Toronto, Washington e Philadelphia. Aumentiamo an2014, dopo due anni che i programmi da costa a costa con due nuovi di raddoppio prodotti “Attraversando gli Usa” e “Panorami e Paesaggi”. Proponiamo le principali città dedel fatturato gli Stati Uniti rivisitando con particolare attenzione le proposte su New York dove abbiamo inserito il Milford Plaza, 3 stelle, e lo storico Park Central, 4 stelle (entrambi rinnovati nel 2013) affiancati ad una proposta di boutique hotel a due passi da Times Square: il The Muse e un Kimpton Hotel con colazione. Novità su Las Vegas sono quest’anno il Caesars Palace e il Planet Hollywood, 4 stelle sulla Streep. Le proposte fly&drive si arricchiscono di nuove proposte di itinerari sui parchi dell’Ovest con viaggi che si possono organizzare sia in auto sia in Harley Davidson. Infine, tra le estensioni mare – Hawaii, Caraibi e Polinesia – abbiamo inserito la novità di Bermuda».

+30%

www.travelquotidiano.com


Quotidiano www.travelquotidiano.com

30 maggio 2014

Speciale Stati Uniti e Canada HERTZ

AURATOURS

“Abbiamo inserito tanti nuovi “tour escorted” ” Felice Calabretta

“conIl mercato sta ripartendo bene, un incremento a due cifre ” Manlio Olivero

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Buono, siamo in crescita rispetto al 2013 dichiara Felice Calabretta, ceo & fondatore di Auratours -. Non avendo noi un prodotto studiato per il last minute, anzi, stiamo lavorando abbastanza in anticipo, chiudendo le prenotazioni prima della partenza. Tutti questi segnali, i numeri che rispondono, portano a delle previsioni ottime per la prossima estate».

Qual è l'andamento delle prenotazioni? «L’ottima partenza d’inizio anno ci permette di vedere prenotata la maggior parte della disponibilità estiva 2014 - commenta il presidente di Global Sales & Distribution Marketing, Manlio Olivero, agente generale di Hertz per l’Italia -. Il mercato sta ripartendo bene, con un incremento a due cifre e un ottimo advance booking tra gennaio e marzo, che ha coperto il 70% delle vendite estive». La novità di prodotto? «California e parchi nazionali americani restano le mete clou dell’estate - sottolinea Massimo Fede, direttore sales and marketing -. Considerato il potenziamento della flotta, la scelta per i viaggiatori riguarda una gamma molto ampia di veicoli della Hertz Family collection 2014, sulla quale è in via di introduzione il tablet-navigatore. Una novità che renderà l’esperienza di autonoleggio sempre più integrata ai loro desideri. Per il trade è stata pubblicata un’utile guida all’autonoleggio: un vademecum che spiega tutti i vantaggi dei prodotti car rental di Hertz attraverso la piattaforma per il trade Hertz-gsa.it. Tra essi la fatturazione 74Ter, l’adesione ai circuiti Factorit e Mediofactoring, la nuova rendicontazione delle commissioni alle agenzie così da consentire un calcolo trasparente e sempre aggiornato delle fee spettanti alla distribuzione, sia sui noleggi prepagati sia su quelli con pagamento in loco. La piattaforma b2b è strutturata con quattro profili di accesso per le adv: turismo, business, tour operator e Dollar/Thrifty, dedicato ai middle-brand del gruppo con le tariffe più convenienti».

70%

15%

Percentuale vendite estive 2014 già coperte grazie all’advance booking tra gennaio e marzo

Previsione di crescita rispetto al 2013

www.facebook.com/ Hertzgsa

www.facebook.com/ auratours.it

La novità di prodotto? «Nella programmazione Usa e Canada abbiamo inserito nuovi “tour escorted”, gli itinerari che si caratterizzano perché garantiti in lingua italiana e prevedono generalmente il trattamento di mezza pensione. Un nuovo escorted che abbiamo introdotto è “In viaggio verso Sud”, un tour che parte da Houston e percorre il Sud degli Usa, ideale per chi conosce già l’America e vuole vedere posti differenti. Adatto per amanti della storia e della musica jazz, il tour offre anche la possibilità di abbinare un soggiorno a Miami o Orlando. Sempre negli Stati Uniti, puntiamo anche sui viaggi combinati con Bahamas, Polinesia, Santo Domingo e Messico e con le isole Cook da Los Angeles, meta che può essere utilizzata a volte come un’alternativa più economica alla Polinesia. «In Canada invece lavoriamo su dei combinati tour in Canada e soggiorno mare a Cuba, facilmente raggiungibile vista l’assenza dell’embargo che invece ne limita la raggiungibilità dagli Usa».

11


Quotidiano

30 maggio 2014

Speciale Stati Uniti e Canada BOSCOLO TOURS

FUTURVIAGGI

“nuovo Proponiamo più partenze e un itinerario nel New England Salvatore Sicuso

“ Stiamo preparando alcune serate formative per gli agenti di viaggio ” ” Gianni Iorio

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Quest’anno Stati Uniti e Canada stanno registrando numeri favorevolissimi alla luce dell’uscita del catalogo monografico e degli eventi promozionali organizzati da Boscolo in diverse città italiane» commenta Salvatore Sicuso, sales manager travel trade di Boscolo Tours. La novità di prodotto? «Il nostro prodotto principale sono i tour. Per il 2014-2015 abbiamo rinforzato le nostre partenze e inoltre abbiamo aggiunto un nuovo itinerario nel New England. Inoltre, per la prima volta, stiamo proponendo anche dei pacchetti individuali sulle città principali per chi desidera visitare il Paese in maniera più libera e indipendente. Da quest’anno proponiamo anche alcuni itinerari fly&drive nelle zone più rappresentative degli Stati Uniti e del Canada. Infine, a completamento dell’of- Il prodotto top ferta sugli Usa, abbiamo lanciato alcune pro- del to poste sui Caraibi, una destinazione che rimane sempre molto richiesta dalla clientela italiana come estensioni ai tour negli Stati Uniti».

Tour

www.facebook.com/ viaggidiboscolo

12

+20%

Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Gli Stati Uniti rappresentano il nostro primo prodotto fra le mete a lungo raggio – commenta il product manager di Futurviaggi, Gianni Iorio -. Quest’anno, a parità di periodo, registriamo una crescita di fatturato del 15%, un risultato che siamo riusciti a raggiungere grazie alla proficua collaborazione instaurata con le agenzie, che voglio ringraziare per la fiducia accordataci. All’interno di questo risultato, i viaggi di nozze continuano a rappresentare il nostro core business. Nel 2013 abbiamo totalizzato circa 500 passeggeri sull’area Stati Uniti, Canada e Caraibi. L’obiettivo per il 2014 è quello di incrementare il fatturato proveniente dagli Stati Uniti del 20%, un target che visto l’andamento attuale ritengo essere alla nostra portata».

Previsione crescita fatturato Usa nel 2014

La novità di prodotto? «Il nuovo catalogo, valido da giugno 2014 a maggio 2015, è già online e verrà prossimamente seguito dalla versione cartacea. Proponiamo un maggior numero di tour individuali in lingua italiana; l’obiettivo è quello di puntare sulla qualità, proponendo itinerari studiati e curati nei minimi dettagli. A questo proposito, abbiamo in cantiere alcune serate di formazione per gli agenti di viaggio sul nostro prodotto, in modo tale da spiegare le peculiawww.facebook.com/ futurviaggi.touroperator rità dell’offerta, fra le quali i contratti con alcuni hotel particolari che non tutti hanno».

www.travelquotidiano.com


Quotidiano

30 maggio 2014

www.travelquotidiano.com

Speciale Stati Uniti e Canada PER SAPERNE DI PIU’...

ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE

“su Continuiamo a puntare Globy Rosso e Globy Verde ” Renato Avagliano Qual è l’andamento delle prenotazioni? «Nei primi mesi del 2014 abbiamo registrato un trend positivo per Globy Rosso e Globy Verde, i nostri prodotti di punta per i viaggi verso Stati Uniti e Canada, con un aumento del numero di polizze sottoscritte per queste destinazioni rispetto allo stesso periodo del 2013» spiega Renato Avagliano, direttore commerciale di Allianz Global Assistance in Italia. La novità di prodotto? «Continuiamo a puntare su Globy Rosso e Globy Verde, due delle polizze di assistenza sanitaria più complete sul mercato, che prevedono assistenza 24 ore su 24 e un massimale illimitato per le spese mediche in Usa e Canada, con copertura delle malattie preesistenti e senza franchigie o limiti di età. L’ultima novità nel mondo Globy, pensata per migliorare il servizio alle agenzie di viaggio, è invece la nuova release del sito www.ilmiosinistro.it, attraverso il quale già oggi gli assicurati possono aprire e seguire le proprie pratiche. Grazie alla nuova versione, le agenzie possono visualizzare con un’unica login tutti i sinistri aperti per conto dei loro clienti in modo ancora più semplice. Una volta aperto il sinistro, possono assegnarlo al cliente, che può poi proseguire autonomamente la gestione della pratica. Una connessione in tempo reale con il database delle polizze Allianz Global Assistance facilita l’inserimento delle nuove denunce e si possono allegare alla denuncia i documenti necessari per ottenere il rimborso e visualizzare in tempo reale la lavorazione della denuncia aperta».

14

25.000 euro Quanto può costare farsi curare una grave bronchite a Montreal

it-it.facebook.com/ allianz.global. assistance.italia twitter.com/ AllianzAssist

100 Nuove località aperte sull’area, alle quali si possono abbinare soggiorni ai Caraibi o in Polinesia

S

i è «partiti abbastanza bene - racconta Luca Manchi, titolare Karisma TravelNet -. Il 2014 sinceramente si presenta con un lieve aumento che fa ben sperare per il futuro. Purtroppo Usa e Canada sono destinazioni che si stanno avviando verso una sempre maggiore prenotazione “fai da te” con il b2c. Noi abbiamo incrementato il sito per le prenotazioni online, aperto 100 nuove località e aumentato i combinati con Caraibi, Polinesia, Hawaii e Crociere, fornendo così uno dei prodotti più competitivi sull’intero mercato italiano».

R

ilancio da Venezia e politica tariffaria più flessibile per Air Transat, che registra oggi «un trend dei booking positivo e in crescita - spiega Tiziana Della Serra, sales & marketing director di Air Transat per Italia, Croazia e Slovenia -. La principale novità di prodotto di quest’anno è il secondo volo da Venezia per Toronto (tutti i giovedì), che ha portato a 4 i voli settimanali dal Marco Polo per il Canada: due voli per Montréal e ora due per Toronto». Air Transat è anche l’unico vettore che collega con voli no-stop Venezia al Québec. «Altra novità è l’introduzione di una politica tariffaria più flessibile, grazie alla possibilità di cambio (con un supplemento) fino a 24 ore prima della partenza. Entro fine 2014 inoltre verrà ultimato il rinnovo di tutti gli A330 e Air Transat continua a mantenere altissimi standard di sicurezza, riconosciuti a livello internazionale, come la nuova certificazione e-Iosa».

Novità: il secondo volo VeneziaToronto

Appartamenti Selezione sempre più ampia a New York e nelle principali mete

S

i assiste a «un inizio di stagione molto lento, con andamento imprevedibile: molte richieste e conferme un giorno, pochissime il successivo spiega Benedetto Cico, presidente di Usabound . Ci sembra comunque che il mercato si sia almeno stabilizzato e non continui la caduta libera della scorsa stagione, dovuta alla congiuntura economica in Italia e non certo a un calo della voglia di America, che rimane sempre altissima. Proponiamo una selezione sempre più ampia di appartamenti a New York e nelle principali mete, come la California dove organizziamo viaggi per gli appassionati di enogastronomia, fotografia, surf, mountain bike. Sempre molto richiesto il San Anselmo Inn, lodge in California del Nord di cui siamo agenti esclusivi per l’Italia».


Quotidiano www.travelquotidiano.com

30 maggio 2014

Speciale Stati Uniti e Canada PER SAPERNE DI PIU’...

TECNITRAVEL

“in Lanciamo due mini-tour di nicchia, Alaska e nell’Ovest degli Usa ” Ilaria Cassano Qual è l’andamento delle prenotazioni? «L’andamento è abbastanza buono – risponde Ilaria Cassano, product manager Tecnitravel - in crescita rispetto alla scorsa stagione». La novità di prodotto? «La novità di prodotto sono due mini-tour di nicchia con massimo 10 partecipanti. Il primo è un tour in Alaska con accompagnatore giornalista/fotografo studiato con 2 partenze: 26 luglio e 9 agosto. Il tour esalta i luoghi più suggestivi dell’Alaska soffermandosi nella zona del Glacier Bay Np, area che difficilmente i tour con accompagnatore in Alaska toccano per la sua esclusività. Noi proponiamo all’interno del pacchetto 2 crociere: una tra i ghiacciai e una dedicata all’osservazione delle balene, il tutto abbinato ad una Alaska classica per non perdere nulla. Il secondo tour è un po’ più classico in quanto si svolge Esperienza che abbiamo nell’ovest degli Usa, toccando Arizona, Utah, Colo- raggiunto con la nostra rado, abbinando volutamente parchi classici come il Gran Canyon e la Monument Valley a quelli meno rappresentata in Italia noti come il Meteor Crater e il White Sands Np, pas- “Xperience Alaska” sando dai pueblo indiani del New Mexico il tutto anticipato da un breve soggiorno a New York un po’ fuori dagli schemi. Unica partenza il 17 agosto».

20 anni

I

PER SAPERNE DI PIU’...

n questi primi 5 mesi «abbiamo riscontrato un aumento del 30% delle richieste di preventivo tradotto in un 20% di incremento delle conferme – dice Luca Cesaretti, product manager Reimatours -. Le novità di prodotto sono rappresentate dai nuovi tour con accompagnatore del Sud degli Stati Uniti: Le Bellezze del Sud, Panorami del Sud e Southern Discovery. C’è anche un nuovo tour del Canada orientale: Panorami dell’Est e il minitour di 2 giorni “Mini Toronto & Niagara Falls”. Abbiamo appena lanciato un’offerta sui tour con accompagnatore del Canada con uno sconto del 6% sulle prenotazioni effettuate entro il 30 giugno. Novità anche sull’Alaska con il tour “Alaska & Yukon” con partenza garantita da Anchorage il 9 agosto. Tra le estensioni mare abbiamo inserito le Isole Vergini Americane».

N

onostante maggio «stia segnando un andamento un po’ altalenante gli Stati Uniti si confermano sempre fra le mete più richieste - dice Piera Mastropaolo, pm Usa Canada di Hotelplan - con un +15% di passeggeri rispetto all’inverno 2012/2013 e del 20% in quella estiva. Anche i numeri del Canada “tengono”, ma con un incremento più contenuto rispetto a quello degli States. Da quest’anno proponiamo sugli Usa due itinerari di gruppo esclusivi, una alla scoperta dei gioielli della costa est (“Inconfondibile Est”) e uno della costa ovest (“Inconfondibile Ovest”). Anche il prodotto Alaska si arricchisce di una new entry, “Alaska e Yukon”, tour di 13 giorni con guida locale parlante italiano. E per concludere, un prodotto esclusivo: il Glamping, cioè campi tendati di lusso nelle Rockies americane. La programmazione Canada si focalizza invece sulle sue bellezze naturali: soggiorni in resort immersi nella natura e perfetti per l’osservazione degli animali, viaggi a bordo del treno panoramico Rocky Mountaineer. Inoltre, l’assistenza in loco e quella telefonica 24 ore su 24 di due assistenti residenti a New York e a Miami».

G

li andamenti sono «più che positivi rispetto al prenotato nello stesso periodo dell’anno scorso – commenta Consuelo Cerri, contracting manager North America & Caribbean di Viaggidea con una domanda sempre costante specie sui nostri prodotti in esclusiva. Le novità infatti sono incentrate sui tour esclusivi Voyager, dove abbiamo migliorato il prodotto aggiungendo per esempio una cena a bordo della world yacht cruise a New York, cambiando alcuni hotel con categorie superiori e aggiungendo escursioni nell’Ovest. Inoltre abbiamo creato un nuovo itinerario, il Voyager Cities, incentrato sulla scoperta delle città dell’Ovest. Grosso incremento di camere per l’altro nostro prodotto esclusivo, You Drive Viaggidea, i fly&drive confermabili fino a una settimana prima con una guida come punto di riferimento e pass per i parchi gratuito. Inoltre, proponiamo nuovi hotel pubblicati a catalogo e hotel con speciali dedicati in esclusiva a Viaggidea. Il tutto accompagnato da una fitta rete di assistenza negli Usa e con un rappresentante residente a New York, presente ogni giorno all’hotel Millenium Broadway, a Times Square».

N

ei primi due mesi dell’anno «siamo partiti a rilento con le prenotazioni sugli Stati Uniti, ma abbiamo avuto una forte ripresa da marzo – spiega Sergio Agrò, product manager North & Latin America di Best Tours Italia -. Le prenotazioni da metà aprile a oggi segnano un andamento stabile, simile a quello del 2013. Proponiamo un’ampia scelta di proposte, tour e fly&drive, che portano alla scoperta di nuove mete emergenti. Fra i tour con accompagnatore segnalo Southern Parade, da Atlanta (Georgia) a New Orleans (Louisiana), Deep South Panorama, da Houston (Texas) a Miami (Florida) e Rock, jazz & blues Panorama, da New York, via Philadelphia e Washington, Nashville e Memphis fino a New Orleans. Infine sottolineo, con un riscontro notevole di passeggeri prenotati, il nuovo tour Alaska & Yukon Parade, che offre un’unica partenza garantita con guida parlante italiano il 9 agosto. Fra i tour in auto in self drive da segnalare “Nel profondo Sudovest”, viaggio dalla forte impronta Far West, dal Texas all’Arizona. Infine, il Canada Marittimo per scoprire le province della Nova Scotia, del New/Nouveau Brunswick e di Prince Edward Island».

15



travel-quotidiano-30_05_2014