Page 1

ANNO XXVI - N. 13-14 5-7 MARZO 2014

PREZZO PER COPIA EURO 0,10

GIORNALE DI INTERESSE PROFESSIONALE PER IL TURISMO - POSTE ITALIANE SPA - SPED.

Viva Wyndham su gruppi e viaggi di nozze

Il 2014 di Viva Wyndham Resorts spinge sul target gruppi e sui viaggi di nozze. A PAGINA12

IN

ABB. POST. D.L. 353/2003 (CONV.

Norwegian Cruise guarda al Belpaese

IN

L. 27.02.2004, N° 46), ART. 1,

Con la Getaway, Norwegian Cruise Line spinge sui Caraibi e guarda con interesse al mercato italiano. A PAGINA 6

Parla l’amministratore delegato di Alitalia, Gabriele Del Torchio

«L’accordo è a un passo» «L’intesa è una buona cosa per entrambe le compagnie» TOKYO – Il Giappone fa rotta sull’Italia e predispone un budget ad hoc per campagne promozionali nel nostro Paese. «La decisione - spiega Koji Takahashi, neodirettore parigino del Jnto - è stata presa in virtù degli ottimi risultati sul mercato italiano, risalito quasi del 50% nel corso del 2013». L’obiettivo generale è quello di raddoppiare i visitatori complessivi entro il 2020. A PAGINA 14

MILANO - E’ un Gabriele Del Torchio molto ottimista quello che abbiamo incontrato a Milano in occasione del lancio del nuovo Ulisse. «La trattativa prosegue e si concluderà entro tre-quattro settimane. L’accordo è una buona cosa per entrambi i vettori», ha detto ai cronisti, aggiungendo: «Stiamo affrontando la questione Malpensa con Etihad, che resta un punto assolutamente fermo per noi, così come restano punti fermi per noi Venezia e gli altri scali del Nord Italia». A PAGINA 2

Il Piccolo Tiglio spinge su Medjugorje

Per Vueling l’Italia è prioritaria

VIGEVANO – Il Piccolo Tiglio apre la stagione 2014 presentando alle agenzie di viaggio la tradizionale brochure dedicata a Medjugorje, allegata a questo numero di Travel Quotidiano. A PAGINA 4

BARCELLONA – Vueling scalda i motori in vista di un’estate nel segno dell’espansione, che conferma la centralità del mercato italiano quale regione prioritaria di sviluppo. A PAGINA 11

Promozione giapponese

COMMA

1, CNS/AC-ROMA

Le dirà? Da Franceschini ci aspettiamo che faccia qualcosa, ma che soprattutto si documenti, che studi un po’ (un quarto d’ora al giorno), così quando dovrà parlare di turismo almeno non dirà cazzate.

L’avanzata strategica di Best Tours MILANO - Best Tours Italia guarda avanti. «Abbiamo registrato ottimi risultati dal nostro Travel Magazine - commenta il ceo, Marco Cisini -. Continuiamo a investire nell’innovazione, introducendo accanto a Gate24 altre due piattaforme b2b per la prenotazione online: Eminds e Bt Online. Sempre agli agenti offriremo l’opportunità di aderire all’“Expo Travel Agency Program”, nell’ambito di un piano che stiamo realizzando in quanto rivenditore autorizzato di Expo 2015». Fra le novità, il progetto incoming Best Italy. A PAGINA 4

Fernando Val

Il meglio della Turchia nell’offerta Turbanitalia MILANO – Turbanitalia rilancia con un catalogo che offre una Turchia a 360 gradi. «Proponiamo pacchetti, soggiorni e weekend a Istanbul, che si possono abbinare alla Cappadocia, alle crociere oppure a Petra, Dubai e Muscat» spiega il direttore generale, Graziano Binaghi. «Ampia scelta anche sulle crociere in caicco» aggiunge la titolare, Müge Sakman. Turbanitalia propone inoltre altre mete, che spaziano da Giordania a Oman, Emirati, Armenia, Georgia e Uzbekistan. A PAGINA 6

Ntv: obiettivo puntato su Roma Termini Roma - La grande sfida con cui Ntv inizia questo 2014 è la stazione di Roma Termini, per alcuni treni “navetta” per Milano. Il 2014 sarà dedicato al consolidamento dei risultati e alla conquista del 25% di share del mercato dell’AV. «E’ finita la fase iniziale di avvio del servizio. Ora siamo a pieno regime» ha detto Nicola Bonacchi, direttore vendite di Ntv. A PAGINA 3

IN ALLEGATO A QUESTO NUMERO LA BROCHURE MEDJUGORJE DE IL PICCOLO TIGLIO

1


Quotidiano

5-7 marzo 2014

www.travelquotidiano.com

In primo piano «La trattativa si concluderà entro tre-quattro settimane. L’accordo è una buona cosa per entrambi»

Reciproco vantaggio

testi di MARIELLA CATTANEO

MILANO – Alitalia accende i riflettori sul debutto della rinnovata rivista di bordo Ulisse. Ma sul palco a tenere la scena è direttamente l’amministratore delegato della compagnia, Gabriele Del Torchio, che affronta i tempi caldi all’ordine del giorno, a cominciare dalla due diligence per il possibile accordo con Etihad. «La trattativa prosegue e si concluderà entro trequattro settimane. L’accordo è una buona cosa per entrambi i vettori». Milano e la centralissima Terrazza Martini sono state la location prescelta per la presentazione della rivista, un luogo «simbolico dell’importanza che rivestono la città e i suoi aeroporti, per sottolineare una volta di più che Alitalia non è una compagnia romana ma italiana». Proprio sul futuro degli scali lombardi Del Torchio ha precisato: «Stiamo affrontando la questione Malpensa con Etihad, che resta un punto assolutamente fermo per noi,

L’intesa Alitalia-Etihad è alla stretta finale così come restano punti fermi per noi Venezia e gli altri scali del Nord Italia. Con Sea stiamo valutando non solo lo sviluppo dei voli intercontinentali su Malpensa ma anche un riposizionamento di quelli di feederaggio per questi collegamenti, ma non dimentichiamo che comunque l’aeroporto è inserito in una catching area molto importante». Tornando ad Ulisse, la rivista rappresenta «il segnale dell’Alitalia futura che stiamo costruendo» ha proseguito l’ad; il mensile sarà stampato inizialmente in 65 mila copie «destinate ad aumentare per numero e foliazione, con una media stimata di 250-300 mila euro di ricavi per numero. La nostra mission è quella di essere ambasciatori del Made in Italy nel mondo e vogliamo meritare di esserlo. Usciamo da un periodo travagliato, ma il momento difficile è in via

L’amministratore delegato di Alitalia Gabriele Del Torchio

di superamento. Ora possiamo contare su un azionariato molto forte, da Banca Intesa a Unicredit alle Poste Italiane». Secondo Del Torchio la compagnia rappresenta «un’infrastruttura importante per il Paese» e in riferimento al recente cambio di Governo sostiene: «Letta ci ha dato una mano molto importante e sono convinto che Renzi farà altrettanto; inoltre una continuità è garantita dalla conferma del ministro Lupi. Siamo tutti convinti del ruolo di Alitalia come motore dello sviluppo turistico della nazione». Sentori positivi anche in relazione allo sviluppo del traffico dei prossimi mesi: «non perdiamo più traffico, anzi su alcune rotte stiamo crescendo e lo facciamo con una flotta comunque ridotta. Ad oggi operiamo infatti con circa 40 aeromobili».

In attesa delle decisioni strategiche il vettore programma il futuro. Grande impulso da Expo 2015

La linea d’azione della compagnia MILANO – L’attesa, lunga ripetitiva attesa: per la decisione di Etihad Airways, per le decisioni sui possibili tagli e accordi con i sindacati. Per le decisioni sul destino di Linate e Malpensa. Ma Alitalia prova comunque a tracciare i contorni della stagione in arrivo: un’estate che conterà per il Gruppo (Air One inclusa quindi, ndr) 103 destinazioni servite per 2 mila 361 frequenze settimanali. Di queste 96 saranno targate Alitalia per 2 mila 138 frequenze alla settimana. Highlights della summer il nuovo collegamento intercontinentale da Venezia a Tokyo, operativo dal 3 aprile con due voli alla settimana, così come un maggior numero di frequenze da Malpensa sempre per Tokyo e il potenziamento sulla

Roma-Rio de Janeiro (6 voli a settimana) in vista dei mondiali di calcio: «Vogliamo diventare vettore di riferimento per l’evento e per questo abbiamo siglato un accordo con Gol che ci consentirà di raggiungere 17 destinazioni domestiche in Brasile» spiega Davide Mandaresu, direttore vendite di Alitalia. Il manager tiene a sottolineare il ruolo tuttora di riguardo per lo scalo di Malpensa «decisivo per la stagione 2015, quando in concomitanza dell’Expo daremo una spinta forte al network intercontinentale». Parole che comunque devono fare i conti con un’altra affermazione dello stesso Madaresu che definisce Linate «punto di riferimento per il Nord per il traffico internazionale. Dopo il lancio di Vienna nel 2013,

Le tariffe SaltaSu per l’estate MILANO – Alitalia riconferma per l’estate 2014 la vendita delle tariffe SaltaSu, che consentono a particolari categorie di viaggiatori di volare a prezzi vantaggiosi acquistando i biglietti anche a ridosso della data di partenza. «I risultati ottenuti sono stati molto buoni – ha ricordato Davide Manda-

Quotidiano

resu: la SaltaSu Family, dal lancio lo scorso ottobre, ha fatto viaggiare oltre 110 mila passeggeri mentre la SaltaSu Giovani ben più di 300 mila ragazzi di età compresa tra i 14 e i 26 anni da giugno 2013. Tra le destinazioni più richieste sicuramente quelle spagnole, Londra e le altre capitali europee». Direttore responsabile GIUSEPPE ALOE Direttore editoriale DANIELA BATTAGLIONI

www.travelquotidiano.com

TRAVEL AGENT BOOK S.r.l.

2

Autorizzazione del Tribunale di Milano 793 del 30.11.1991 Spedizione in abb. postale (Pubblicità 45%)

ecco Praga e Varsavia e l’aumento di tutti i collegamenti per il Sud Italia, con una speciale attenzione alla Sardegna». Intanto il network internazionale vede da Roma un potenziamento dei voli annuali e stagionali, in particolare: «da Fiumicino per Skopje, che ci rende sempre più presenti sull’area dei Balcani» dopo i voli verso Podgorica, Tirana, mentre arriveranno anche nuovi collegamenti su Zagabria e Pristina. «torneremo poi a volare su Los Angeles e Chicago, sempre da Roma con frequenze stagionali»; gli altri voli estivi includono quelli da Roma e Linate per Lampedusa e Pantelleria, da Roma per Ibiza, Palma di Maiorca, Rodi e Trapani e da Napoli a Olbia. In agosto decolleranno i nuovi voli da Malpensa per Ibiza e da Linate per Atene, Copenhagen, Salonicco ed Heraklion; da Roma per Minorca, Mykonos ed Heraklion. Novità anche in casa Air One che, come spiega il direttore Laura Cavatorta, «ha fatto importanti investimenti sulle destinazioni internazionali, stringendo sempre più partnership con il territorio. Quello che offriamo è un prodotto economico, sicuro e affidabile. Un modello di compagnia point-to-point, strutturalmente efficiente, con le due tariffe Go e Smart». La compa-

DIREZIONE E REDAZIONE Via Merlo 1 - 20122 MILANO tel. 02/76316846 (r.a.) fax 02/76013193 AMMINISTRAZIONE ABBONAMENTI, REDAZIONE ROMANA Via La Spezia, 35 - 00182 ROMA tel. 06/70476418 fax 06/77200983

TARIFFE ABBONAMENTI ANNUALI: ITALIA 50,00 - ESTERO 90,00 EURO VERSAM. SU C/C POSTALE N. 85638005 - ROMA CAUSALE DEL VERSAMENTO: «ABBONAMENTO A TRAVEL QUOTIDIANO»

Stampa Comunicare Srl Piazza Dalmazia, 6 - 0511 Terni

24 m i l i o n i Pa s s e g g e r i a n n u i A l i t a l i a 2 6 d e st i n a z i o n i d o m e st i ch e A z 6 2 d e stinazioni inte rnazionali Az 15 d e st i n a z i o n i i n te rc o n t i n e n ta l i A z gnia è operativa per l’estate con una flotta composta da dieci Airbus A320: «Cinque dislocati in Sicilia, di cui tre a Catania e due nella nuova base di Palermo; uno ciascuno a Pisa, Venezia e uno nella nuova base di Verona a partire dal 1° giugno, e uno a Malpensa». L’operativo conta quindi 32 destinazioni servite, di cui 20 internazionali e 452 voli alla settimana. Dalla Sicilia al Veneto ecco quindi le principali novità: apertura della base a Palermo con 9 nuove destinazioni Concessionaria di Pubblicità Network & Comunication srl via La Spezia 35 - 00182 ROMA Tel. +39 06.70476418 Fax +39 06.77200983 Area manager centro sud Italia: Olga Vaglio info@travelquotidiano.com Uffici Milano tel. +39 02.76316846 - fax +39 02.76013193

(Venezia, Verona, Torino, Amsterdam, Londra, Parigi, Berlino, Mosca e San Pietroburgo); nove nuove destinazioni internazionali raggiungibili da Catania e una nuova domestica (Bologna). Dalla nuova base di Verona saranno invece servite sei destinazioni, di cui tre internazionali. Di particolare rilievo si conferma infine il network sull’Albania «con voli diretti da Milano Malpensa, Pisa, Venezia, Bologna, Verona e Genova per Tirana». www.travelquotidiano.com E-MAIL: info @travelquotidiano.com redazionemilano@travelquotidiano.com redazioneroma@travelquotidiano.com Seguici anche su


Quotidiano www.travelquotidiano.com

5-7 marzo 2014

Notizie «Puntiamo decisamente sulla distribuzione agenziale che riteniamo essenziale per la vendita» Le tredici città servite

52

Collegamenti giornalieri

16

Le stazioni toccate in 13 città

di PAOLA CAMERA

ROMA - Obiettivo Roma Termini per alcuni treni “navetta” per Milano. E’ questa la grande sfida con cui Ntv inizia questo 2014, dedicato più che altro al consolidamento dei risultati e alla conquista del 25% di share del mercato dell’alta velocità. Ne abbiamo parlato con Nicola Bonacchi, direttore vendite di Ntv. Un commento sull’attuale andamento dell’azienda «E’ finita la fase iniziale di avvio del servizio. Attualmente siamo a pieno regime e garantiamo 52 collegamenti giornalieri tra 16 stazioni di 13 città: Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Reggio Emilia, Milano, Torino, Padova, Venezia, Rimini, Pesaro e Ancona. E’ un network importante che abbiamo realizzato bruciando le tappe se si pensa che siamo partiti meno di due anni fa: il 28 aprile 2012. Ora stiamo affinando il servizio e migliorando l’offerta sulla base

Ntv: il grande obiettivo è Roma Termini “in Lemodoagenzie di viaggio rispondono molto positivo alla nostra strategia. Attualmente sono 6 mila le adv convenzionate

Nicola Bonacchi delle esigenze e delle aspettative dei viaggiatori». Previsioni per i prossimi mesi? «Non prevediamo mutamenti significativi nel mercato e siamo per la politica dei piccoli passi.

Dunque, non faremo cambi di strategia. Quanto agli obiettivi, vogliamo conquistare e fidelizzare la clientela per arrivare al 25% del settore dell’Alta Velocità in Italia». Per farlo, contate sulla collaborazione del

trade? «Ntv punta con grande forza sulle agenzie di viaggio ritenendole un canale essenziale. Per questo, abbiamo potenziato la struttura a loro dedicata e abbiamo messo in campo servizi e prodotti ad hoc. Noi non “disintermediamo” e anzi cerchiamo un crescente coinvolgimento degli agenti». Può farci qualche esempio? «Abbiamo lanciato proprio in questi giorni un prodotto per le famiglie che vogliono muoversi in treno con il massimo confort a prezzi contenuti che potrà essere acquistato in tutte le agenzie di viaggio». Come rispondono le agenzie alle mosse di Ntv? «La risposta è molto positiva: basti pensare che sono oltre 6 mila le realtà convenzionate. A questo proposito, rimarco il grande successo dell’accordo con AirPlus per fa-

Salerno Napoli Roma Firenze Bologna Reggio Emilia Milano Torino Padova Venezia Rimini Pesaro Ancona vorire i pagamenti delle agenzie di viaggio. Da parte nostra stiamo cercando di offrire ogni strumento utile per facilitare la vendita intermediata di Italo». Lancerete a breve qualche promozione commerciale? «Siamo portando avanti le novità di primavera. Nel frattempo, puntiamo molto sull’ambiente Smart XL, particolarmente apprezzato da chi viaggia per lavoro e vuole godersi gli ampi spazi e il sedile della Prima con la convenienza della Smart». Novità dal punto di vista del network? «Stiamo lavorando per poter utilizzare dal prossimo anno anche la Stazione Termini da cui intendiamo far partire alcuni treni no-stop tra Roma e Milano».

Bellafiore: «La nostra piattaforma si fonda soprattutto su un Crm che mette il cliente al centro della scena».

Arriva Ugo, il gestionale dal “volto umano” di ROBERTO SMANIO

MILANO - Anche i software hanno un’anima, come sembra suggerire il nome del gestionale Ugo. Creato dalla società Desmios e commercializzato a partire dalla fine del 2013, si sta facendo conoscere per alcune caratteristiche innovative. «Ho scelto questo nome – spiega l’amministratore unico Andrea Bellafiore – perché ho sempre pensato che un gestionale deve essere, per chi lo utilizza, “l’uomo in più”, ovvero propositivo nel mettere a disposizione le informazioni. Il nostro è un progetto molto complesso, che si posiziona in una fascia alta tra i gestionali. Ugo risponde perfettamente a tutte le esigenze, dalla gestione pratiche fino alla liquidazione Iva, ma punta soprattutto su un Crm che mette il cliente al centro della scena. Per esempio, è presente una gestione delle newsletter che consente di estrarre selettivamente i nominativi dei clienti o potenziali clienti transitati in agenzia, op-

Buy per use

Ugo Hotel

Caratteristica per cui il gestionale si paga con l’acquisto di gettoni che si “spendono” solo nei giorni in cui lo si utilizza

In avanzato stato di progettazione sarà dedicato al mondo dell’hospitality in previsione a settembre

portunamente profilati, e svolgere un’efficace azione di marketing nei loro confronti. L’aspetto Crm oggi è di assoluta rilevanza perché non basta più, come un tempo, aprire la porta e aspettare. Per qualunque azienda il vero patrimonio è sapere esattamente chi è il cliente e perché viene da me. Non solo quindi devo sapere chi ha comprato che cosa, ma anche chi non ha comprato e perché: per non perdere il contatto con il mercato devo averlo costantemente con il cliente. Per esempio mandando in automatico con Ugo i messaggi event driven, che si tratti di un

banale augurio di compleanno o di una mail di bentornato dopo un viaggio, con l’invito a passare dall’agenzia e a unirsi al blog per commentare la vacanza. Se arriva la telefonata di un cliente, con Ugo basta digitare un dato qualunque a lui pertinente per avere davanti in un secondo tutta la sua “storia” con l’agenzia, comprese le più varie annotazioni, e potere così rivolgersi a lui nel modo migliore». Multiaziendale e totalmente web based, Ugo ha anche la caratteristica del Buy per use: il gestionale si paga con l’acquisto di gettoni che si “spendono”

“rivolgiamo Attualmente ci ad adv mediamente strutturate e network

Andrea Bellafiore

solo nei giorni in cui lo si utilizza. «Il costo, ci piace dire, è quello di un cappuccino. E se non lo prendi non paghi nemmeno quello. Comunque, per le agenzie che preferiscono operare tradizionalmente, offriamo anche un abbonamento. Chi lavora con Ugo dispone, senza eccezione, di tutti i moduli che lo compongono. Attualmente ci rivolgiamo soprattutto ad agenzie mediamente strutturate e network, che possono tenere sott’occhio gli inserimenti di tutte le affiliate ovunque siano». Già in avanzato stato di progettazione c’è la versione Ugo Hotel, dedicata a un altro mondo, quello dell’hospitality, dove il Crm è fondamentale. Il lancio è previsto intorno a settembre. La società Desmios sarà presente con il suo Ugo Adv al prossimo Travelexpo, salone internazionale del turismo che si terrà a Terrasini, in provincia di Palermo, dall'11 al 13 aprile.

3


Quotidiano

5-7 marzo 2014

www.travelquotidiano.com

Operatori Numerosi i progetti in fase di realizzazione con un occhio di riguardo a Expo 2015. Programmazione potenziata

mln € LaBest Italy 60 mln € 60-70 Fatturato previsto novità sul fronte

Fatturato totalizzato nel 2013

testi di ISABELLA CATTONI

MILANO - «Reagire investendo»: questo il principio applicato dal management di Best Tours Italia per superare l’impasse e riproporsi sul mercato con strumenti innovativi. E’ il ceo, Marco Cisini, a commentare i primi risultati del nuovo corso impresso al gruppo di cui fanno parte i marchi Kuoni e Best Tours. «Abbiamo ottenuto un ottimo riscontro dai buoni sconto inseriti nel nostro Travel Magazine - esordisce Cisini -; alcune agenzie ne hanno comprate alcune copie proprio per regalare ai clienti il buono sconto di 200 euro. Oltre la metà delle copie tirate - circa 50 mila giornali distribuiti in 14 mila edicole - è stata venduta e questo ci ha indotto a riproporre anche nel secondo numero la medesima formula del buono sconto». I segnali per il 2014 sono positivi, anche se il mercato si muove ancora un po’ a rilento. «Nel 2013 abbiamo fatturato poco meno di 60 milioni di euro e quest’anno l’obiettivo è quello di arri-

per il 2014

dell’incoming

Best Tours Italia: tre piattaforme a sostegno delle adv Un roadshow su cinque piazze MILANO - Comincia da Milano il roadshow in cinque tappe che fino a metà marzo toccherà anche Verona, Roma, Bologna e Napoli per presentare il nuovo corso di Best Tours Italia. «Gli agenti - spiega il direttore vendite, Mara Bardellini - restano al centro del nostro progetto di innovazione e sviluppo. Abbiamo cominciato introducendo piccole ma significative semplificazioni, come il numero telefonico o l’indirizzo email unificati. Fino a fine marzo, poi, abbiamo messo a punto uno speciale piano di incentivazione alle vendite che premia le adv più fedeli». vare ai 60-70 milioni di euro». Come? «Le agenzie di viaggio restano al centro della nostra politica; abbiamo investito molto sull’attività online, rilasciando tre diverse piattaforme per la prenotazione b2b: accanto all’ormai consolidata Gate24, relativa ai nostri pacchetti, gli adv potranno utilizzare Eminds

per i prodotti à la carte o Bt Online, una banca letti/voli che riproduce le modalità delle piattaforme online per cercare di colmare quello spazio riempito dalle attività parallele a quelle del classico to organizzato». Il fatto di appartenere al gruppo Alessandro Rosso, consente poi a Best Tours Italia di sfruttare tutte

quelle sinergie e quelle interazioni rese possibili da un’apertura alle novità a tutto campo. «Ho deciso di accettare questa nuova sfida - aggiunge Sergio Testi, amministratore delegato con delega allo sviluppo del business e alle acquisizioni - perchè trovo stimolanti le iniziative di un gruppo innovativo, che sa cogliere le varie opportunità che si presentano su tutti i fronti». A cominciare da quelle offerte da Expo 2015, manifestazione per la quale il gruppo Roso è rivenditore autorizzato. «Con il progetto Best Italy intendiamo dare spazio all’incoming in sinergia con la domanda relativa all’Expo. La programma-

Ultima tappa della presentazione itinerante di una meta che non è solo mare

Kenya e Il Diamante, patto d’acciaio di CINZIA BERARDI

TORINO - Si è concluso a Milano il roadshow Imprevedibile Kenya, che in dieci tappe ha illustrato agli agenti di viaggio italiani - ogni volta in collaborazione con un tour operator diverso - la ricca offerta della destinazione in termini di safari, turismo avventura e vacanze outdoor. Partner dell’evento milanese è stato Il Diamante, operatore del consorzio Quality Group specializzato da 32 anni sul continente africano. «A giorni distribuiremo nelle agenzie il catalogo dedicato all’East Africa - ha annunciato Massimo Gallo, product manager di Il Diamante - che conta 128 pagine come l’anno scorso, anche se diversamente calibrate. Abbiamo infatti dedicato più spazio alla Tanzania e concentrato in 50 pagine le proposte sul Kenya. Tra le novità, il nuovo accordo che ci lega ad Asilia, società sudafricana che gestisce una dozzina di campi tendati e lodge di alto livello tra Kenya e Tanzania tra cui il Rekero Camp e il Naibosho Camp, nel parco del Masai Mara». Per Il Diamante l’East Africa sta generando un numero di prenotazioni e richieste maggiori rispetto all’anno scorso. «Fino a marzo abbiamo in programma numerose partenze con voli di linea Qatar Airways e Klm - aggiunge Gallo - e anche per l’estate le

4

Da sinistra, Sergio Testi, Marco Cisini e Mara Bardellini

Alex Tunoi e Massimo Gallo

32 anni Specializzazione

Il Diamante sull’Africa

128 pagine

Catalogo East Africa de Il Diamante

previsioni sono molto positive, sia per la Tanzania che per il Kenya, dove proponiamo tour per gruppi di sei persone al massimo, in modo da

garantire a tutti il posto finestrino sui minibus o i fuoristrada durante i safari». Dai lodge del Masai Mara partono i safari in mongolfiera - veicolo perfetto per scivolare in silenzio sulle pianure senza disturbare le mandrie ma sono disponibili anche safari a piedi e persino a dorso di cammello, nei dintorni del lago Turkana. «Con questo roadshow vogliamo promuovere mete di enorme interesse naturalistico - sottolinea Alex Tunoi, responsabile marketing di Kenya Tourism Board per il mercato italiano - ma ancora poco conosciute come i grandi laghi Nakuru e Naivasha, ricchi di fenicotteri rosa, ma anche gli altopiani occidentali al confine con l’Uganda, ricoperti di piantagioni di tè e caffè aperte ai visitatori, oppure lo spettacolare parco di Meru, con campi tendati di lusso come l’Elsa’s Kopje, chiamato così in ricordo della leonessa protagonista del best seller Nata libera». «L’Italia è il terzo mercato europeo per arrivi turistici in Kenya - spiega Serena Valle, direttore di Interface Tourism, l’agenzia che rappresenta il Kenya Tourism Board in Italia -, ma il prodotto più richiesto dai nostri connazionali è ancora la vacanza mare. Questo roadshow punta invece a promuovere il Kenya dei parchi nazionali, con tour articolati in grado di attirare la fascia alta dei visitatori».

zione, in uscita in aprile a marchio Best Tours, verrà anticipata su un sito creato ad hoc. Quella dell’Expo è un’opportunità che anche le agenzie nostre partner potranno cogliere, aderendo all’“Expo Travel Agency Program”». Intanto, fra gli obiettivi a breve termine identificati da Testi, anche un potenziamento della programmazione sempre nell’ottica di un prodotto esclusivo e personalizzato. «L’offerta va costruita partendo dalle richieste del mercato. In questo momento, è importante saper offrire anche una gamma di prodotti pacchettizzati seppur di qualità elevata, inserendo

“Adv sempre al centro ” Mara Bardellini tutti quei plus che gli altri operatori fanno pagare come servizi extra». Fra le altre novità dell’anno, la programmazione Grecia e Turchia che si affianca agli altri prodotti consolidati e il rinnovamento completo della documentazione di viaggio. Per quanto riguarda invece le “nuove acquisizioni”, Testi prende tempo: «Se ne riparlerà nel 2015».

In allegato la brochure relativa ai viaggi su gomma

Il Piccolo Tiglio apre la stagione con Medjugorje VIGEVANO - (i.c.) Il 2014 de Il Piccolo Tiglio comincia da Medjugorje. «Come di consueto - spiega il titolare, Sebastiano Mazzucchelli -, la nostra stagione si apre con il lancio in adv della brochure dedicata a Medjugorje. Veicolata insieme al numero odierno di Travel Quotidiano, ritengo resti un valido strumento di lavoro per aiutare gli agenti a indirizzare la clientela verso un prodotto sul quale siamo specializzati da anni». Il 2013 ha significato una flessione dell’8,3% nel fatturato relativo ai viaggi a Medjugorje, mentre in termini generali Il Piccolo Tiglio ha visto ridurre i ricavi del 12% circa. «Si è trattato di una flessione che ha coinvolto la spesa media pro capite, in quanto i passeggeri sono calati, ma in misura molto minore». Quest’anno le premesse sono positive: «Per la prenotazione dei pacchetti di viaggi in pullman a Medjugorje, stiamo assistendo a un ritorno della clientela in adv. L’obiettivo 2014 è quello di riportarci sui numeri del 2012, quando avevamo totalizzato 2 mila 120 passeggeri e oltre 375 mila euro di fatturato per i soli servizi a terra». Il Piccolo Tiglio garantisce una selezione dei migliori alberghi disponibili, che hanno una distanza minima dalla chiesa. «La nostra profonda conoscenza della meta ci consente di garantire tutte quelle piccole attenzioni che rendono perfetto il soggiorno». Alla brochure su Medjugorje seguiranno a breve “Movida” e il catalogo generale con Croazia e Slovenia.


Quotidiano

5-7 marzo 2014

www.travelquotidiano.com

Operatori Obiettivo sul mercato italiano

Norwegian Cruise Line, ai Caraibi con la Getaway di ISABELLA CATTONI

MIAMI - Una nuova nave e una forte spinta sui Caraibi: Norwegian Cruise Line sta registrando anche sul mercato italiano un ottimo trend di vendite per la Getaway, che opera proprio sui Caraibi crociere di sette notti con soste nei porti di Miami, Philipsburg (St. Maarten); St. Thomas (Isole Vergini Americane); Nassau (Bahamas), per fare infine ritorno a Miami. «Il nostro mercato sta rispondendo molto bene - ha commentato il senior manager business development, Francesco Paradisi (nella foto) - e dimostra una grande curiosità per Getaway, effettuando prenotazioni anticipate». Il mercato italiano è il quarto in Europa e rappresenta un bacino dal grande potenziale di sviluppo, sul quale la compagnia continuerà a investire anche nel 2014. Epic e Jade partiranno in primavera rispettivamente da Civitavecchia e da Venezia, contribuendo ad avvicinare nuovi target di clientela al “Freestyle cruising”. Fra gli itinerari da segnalare, anche la crociera lunga a bordo di Spirit, della durata di 12 giorni, che collega Venezia a Barcellona. «Un’altra chicca è la crociera delle capitali Baltiche, della durata di nove notti, che prevede l’overnight

a San Pietroburgo». In fase di realizzazione anche due nuove navi di categoria Breakaway, Escape e Bliss, che saranno pronte entro il 2017. «Abbiamo allo studio vari progetti a sostegno degli agenti, fra i quali la partecipazione ai Travel Open Day; entro fine anno proporremo anche un training online. L’obiettivo è quello di intensificare il posizionamento del marchio in adv. Per quest’anno si punta a mantenere la quota di mercato, malgrado un’offerta lievemente ridotta a causa del noleggio di una nave durante le olimpiadi di Sochi e nel mese di agosto». Infine, «Dopo l’introduzione del “dining package” stiamo pensando anche a un “pacchetto escursioni” per favorire clienti e agenzie».

In programma anche Giordania, Oman, Emirati, Armenia, Georgia e Uzbekistan. Focus speciale sulle agenzie di CINZIA BERARDI

MILANO - Oltre 100 pagine dedicate alla Turchia nel nuovo catalogo Turbanitalia, presentato dalla titolare del tour operator - l’imprenditrice turca Müge Sakman, da 38 anni nel turismo - e dal direttore generale Graziano Binaghi: «Nessun altro operatore italiano – spiega - ha una programmazione così ricca sulla Turchia: si va dai tour estivi, cinque dei quali dedicati all’est del Paese, a numerose proposte su Istanbul a partire dai prossimi ponti di primavera, con hotel a quattro e cinque stelle concentrati nella parte europea della città, ovvero Sultanahmet e Taksim». Oltre ad essere protagonista di pacchetti individuali e tutto incluso - dove il cliente viene seguito dall’arrivo in aeroporto fino alla partenza Istanbul può essere abbi-

Con Turbanitalia Turchia a 360 gradi nata anche a diversi minitour, ma anche alla Cappadocia, alle crociere oppure a Petra, Dubai e Muscat. E la Sakman aggiunge: «Le crociere in caicco vengono proposte con dieci itinerari - alcuni nuovi come Bodrum e le isole greche - e tre tipologie di imbarcazioni, da quelle standard alle plus, ovvero con una categoria di servizi superiore. Non

mancano i villaggi, entrambi Bandiera Blu: la nostra proposta più importante è il Latanya Beach Resort di Bodrum, un all inclusive nostra esclusiva per il mercato italiano, dove abbiamo un forte impegno in termini di camere e animazione Turbanitalia; l’altro è il Kemer Holiday Club, sulla costa di Antalya, ideale per le famiglie an-

“incontreremo Per promuovere i nostri prodotti le adv nei roadshow e nei Travel Open Day ” Graziano Binaghi

Iniziativa a Golfo Aranci per rilanciare in adv i pacchetti invernali

Sardinia Ferries si lega al territorio di MARIA CARNIGLIA

OLBIA - Rafforzare il legame con il territorio per stimolare i turisti a visitare la Sardegna anche fuori stagione. Un obiettivo reale che vede impegnata da anni Sardinia Ferries in collaborazione con gli enti locali. Di recente la compagnia di Pascal Lota ha accolto l’invito del Comune di Golfo Aranci e insieme hanno organizzato un tour per agenti di viaggio, un’occasione per scoprire e toccare con mano l’offerta e le novità del territorio. «Golfo Aranci non è solo un porto sottolinea Raoul Zanelli Bono (nella foto), direttore commerciale Sardinia Ferries - è un borgo vivace, che accoglie i turisti. La compagnia è presente in loco dagli anni ‘90. Se consideriamo il periodo tra il 2001 e il 2013, Sardinia Ferries ha fatto transitare da Golfo Aranci oltre 9 milioni di persone. Negli anni le strutture del borgo si sono rinnovate e oggi l’offerta è di qualità e adatta a diverse fasce di prezzo». Ancora pochi agenti di viaggio però conoscono le potenzialità dell’Isola fuori stagione. «Per questo periodicamente invitiamo gli agenti in Sardegna, perché capiscano che le no-

6

9 mln

Pax transitati da Golfo Aranci dal 2001 al 2013

118 € Quota base per “Salto in Sardegna”

stre proposte, in particolare quella della nuova brochure Oltre il Traghetto, sono occasioni per stimolare diversi target di clientela». Il Salto in Sardegna può essere fatto in occasione di eventi particolari e può essere allungato a terra, adattato alle esigente del turista. E’ un prodotto che avvicina la Sardegna al continente e proprio per questo non è un prodotto a senso unico. La proposta base comprende in tutte le stagioni una pausa infrasettimanale. Si può trascorrere un’intera giornata sulle isole a partire da 118 euro a persona (2 prime colazioni, 2 cene e 2 pernottamenti inclusi). «La nave - continua il direttore commerciale - è un contenitore da riempire, molto duttile e personalizzabile in bassa stagione. Basta mettere in moto la fantasia e proporre la soluzione ideale». L’impegno nei confronti delle agenzie di viaggio prosegue a 360 gradi. «Puntiamo a mettere le agenzie di viaggio in condizione di accedere al nostro prodotto e siamo molto attenti a come si muove il mercato in senso tariffario. Per questo metteremo a punto promozioni speciali rivolte a target e nicchie di mercato diversi».

che perché dispone di camere molto ampie». Le altre destinazioni, ovvero Giordania, Oman, Emirati, Armenia, Georgia e Uzbekistan, vengono proposte con diversi tour culturali serviti da voli di linea: «Il catalogo offre soprattutto degli spunti da personalizzare, sulla scia di quanto si trova sul nostro sito web e comunque in base alle esigenze del cliente spiega la product manager, Adelina Gentile -. Ad esempio abbinando Amman a Gerusalemme, inserendo un pernottamento in campo tendato nel deserto del Wadi Rum o il combinato Petra-Sharm-

Istanbul come novità 2014». In Oman, destinazione lanciata cinque mesi fa e fortemente richiesta, l’itinerario di punta è “The Best of Oman”, con partenze garantite e guida parlante italiano, «ideale per viaggi di nozze di alto livello, con sistemazione in hotel di lusso come The Chedi, Al Bustan Palace e Shangri-La». Oltre ai voli di linea Turkish Airlines, Turbanitalia si serve anche di Alitalia e ha riservato circa 5 mila posti su Pegasus Airlines, oltre a disporre di un volo Itc su Bodrum: «Quanto alla promozione dei nostri prodotti - aggiunge Binaghi -, incontreremo le agenzie di viaggio nel corso di diversi roadshow e tramite i Travel Open Day, con cui abbiamo già programmato numerose tappe in tutta Italia».

Supercommissione per prenotazioni entro fine marzo

Eden Viaggi, un 2014 di novità PESARO - Molte le novità per il 2014 che Eden Viaggi ha presentato in Bit. «Questo nuovo anno commerciale parte denso di novità e progetti - dichiara Angelo E. Cartelli, direttore commerciale e marketing -. Schieriamo in campo novità nel panorama della programmazione lungo, medio e corto raggio, importanti innovazioni dal punto di vista delle strategie commerciali e della formazione rivolta alle adv e grandi progetti tecnologici». Otto le new entry nel panorama degli Eden Village (a quota 33 nel mondo), tra Mediterraneo e Caraibi. Il prodotto generalista Mare Italia e Sardegna, poi, quest’anno offre l’esclusiva opportunità della parity rate: con la “miglior tariffa garantita”, al momento della prenotazione Eden Viaggi assicura il pricing migliore di qualunque altro canale di vendita. Inoltre, aggiunge l’annullamento senza penale sulla tariffa alberghiera, entro 14 giorni dalla partenza e un Prenota Prima scontato fino al 50%. Sul lato commerciale, è prevista anche una supercommissione del 16% per tutte le agenzie che prenoteranno un soggiorno entro il 31 marzo 2014 in alcune strutture selezioniate del prodotto generalista inserito nei cataloghi Mare Italia e Sardegna.


A Genova la tappa del TOD Il capoluogo ligure ospita la manifestazione itinerante di Travel Quotidiano L’Albergo Gli alberghi STARHOTELS PRESIDENT Corte Lambruschini, 4 Lo Starhotels President di Genova è un hotel moderno. La sua originale struttura in vetro riflette la città e dalle 191 camere e suite la vista è magnifica. La posizione dell’albergo, nella Corte Lambruschini e di fronte alla stazione ferroviaria di Brignole, è perfetta per esplorare Genova. Antica potenza marinara, ancora oggi centro portuale importantissimo, la città è ricca di suggestivi vicoli, palazzi storici, eleganti negozi e locali. ll nostro hotel 4 stelle nel centro di Genova offre anche una moderna fitness room, un bar, un ristorante e 7 sale riunioni in grado di ospitare fino a 450 persone. Altamente tecnologiche e multifunzionali, le nostre sale riunioni sono perfette per organizzare eventi a Genova. Sono 7 le sale riunioni nel nostro business hotel di Genova. Multifunzionali, raffinate, con luce naturale e dotate delle più moderne tecnologie, assicurano la perfetta riuscita di ogni evento. La posizione centrale dello Starhotels President e la facilità di parcheggio rendono semplice raggiungere il nostro centro congressi a Genova. - Tecnologia hi-tech - 7 sale riunioni modulabili - Ampio spazio espositivo - Ristorante La Corte per cocktail, ricevimenti e cene

Gli espositori a Genova ALBATRAVEL ALLIANZ AUTENTICA CUBA BEACHCOMBER BLUNAVY BOSCOLO CORSICA SARDINIA ELBA FERRIES DISNEYLAND PARIS EASYMARKET EDEN VIAGGI EXPEDIA FUTURA VACANZE I VIAGGI DEL TURCHESE IN VIAGGI JOLLY ROGER TOUR

KARISMA TRAVELNET LARP MARITIM HOTELS MISHA TRAVEL NEW TRAVELERS OTA VIAGGI REIMATOURS SEA TIRRENIA TOIS TRANSHOTEL TRAVEL ADVISOR TRAVEL PARTNERS TRAVEL SOFTWARE TURBANITALIA

I partecipanti al Travel Open Day di Genova

7


Il Travel Open Day a Viareggio La fiera itinerante arriva per il secondo anno nella città toscana La location Gli alberghi CENTRO CONGRESSI PRINCIPE DI PIEMONTE Viale Marconi 130

Il Centro C o n g re s s i Principe di Piemonte è un esclusivo centro congressi in Versilia situato direttamente sul mare. Quattro grandi sale possono ospitare più di 1000 congressisti. Un eccellente ristorante interno ed un’ampia terrazza, sono a disposizione per servire suggestivi buffets ed apertivi. Personale altamente qualificato e atterezzature all’avanguardia, possono soddisfare qualsiasi esigenza tecnica.

Strumentazione all’avanguardia, moderne ed efficienti, connessioni e multimedialità nel rispetto delle esigenze professionali dell’ospite: le 4 sale, versatili, ampie e modulabili del Viareggio Versilia Congressi capaci di accogliere oltre 1.000 partecipanti, sono tutte dotate di materiali ed apparecchiature al top.

I partecipanti al Travel Open Day di Viareggio

8

Gli operatori a Viareggio 4 WINDS ALBATRAVEL ALLIANZ AUTENTICA CUBA CORSICA SARDINIA ELBA FERRIES DAP TRAVEL SERVICE DISNEYLAND PARIS EASYMARKET EDEN VIAGGI ELLADE VIAGGI EUROP ASSISTANCE EXPEDIA

GARDALAND RESORT I VIAGGI DEL TURCHESE IN VIAGGI JOLLY ROGER TOUR KARISMA TRAVELNET LARP OTA VIAGGI REIMATOURS TOIS TRAVEL PARTNERS TRAVEL SOFTWARE TRAVELCUBE


Il TOD debutta a Siena Per la prima volta la manifestazione di Travel Quotidiano nella città del Palio L’Albergo Gli HOTELalberghi GARDEN Via Custoza, 2 L’Hotel Garden è immerso in un seducente parco di alberi secolari e di roseti ed allo stesso tempo si trova alle porte del centro storico di Siena che sarà facile da raggiungere in pochi minuti a piedi, di autobus o di taxi. Saprai vivere la tua piccola e grande vacanza a Siena in una prestigiosa villa del XVIII secolo o nelle tre adorabili depandance di cui è composta la struttura. Gusterai le prelibatezze Toscane del ristorante interno “La Limonaia”; la piscina saprà donarti freschezza ed energia, il parco silenzio e meditazione, le camere tutti i migliori servizi. Ed in più cocktail, aperitivi, caffetteria e naturalmente un ampio parcheggio gratuito.

L’Hotel Garden è l’unico albergo nella zona di Siena che può ospitare meeting e congressi fino a 600 persone sedute. Il “Salone delle Feste” inaugurato nel 2003, è stato concepito con sistemi audiovisivi e insonorizzazione professionali e ospita congressi e manifestazioni di vario genere. All’interno del salone sono stati inseriti dei pannelli modulari a scomparsa che permettono la divisione in varie sale con diverse capienze e misure.

PC, videoproiettore, schermo fisso o portatile, lavagne fogli mobili, microfoni, cancelleria e assistenza tecnica, sono a disposizione per i vostri eventi. Su richiesta possiamo fornire cabine di traduzione simultanea, videoconferenze, riprese audio video e qualsiasi altro supporto tecnico necessario alla realizzazione dell’evento.

Gli espositori a Siena 4 WINDS AIR DOLOMITI ALBATRAVEL ALLIANZ AURATOURS AUSTRIA VACANZE AUTENTICA CUBA BLUNAVY CORSICA SARDINIA ELBA FERRIES COSTA CROCIERE DAP TRAVEL SERVICE EDEN VIAGGI ELLADE VIAGGI GARDALAND RESORT

GRIMALDI LINES I VIAGGI DEL TURCHESE INCENTIVE SYSTEM JOLLY ROGER TOUR KARISMA TRAVELNET LARP MARITALIA NCL (BAHAMAS) OTA VIAGGI REIMATOURS TRAVEL PARTNERS TRAVEL SOFTWARE VOYAGES-SNCF ITALIA

I partecipanti al Travel Open Day di Siena

9


Quotidiano www.travelquotidiano.com

5-7 marzo 2014

Trasporti Dal centro operativo di Barcellona la compagnia conferma la strategia di crescita. Italia in primo piano

Vueling a grandi passi verso un’estate di espansione di VALENTINA PORTA

BARCELLONA - Vueling sta presentando i nuovi progetti per l’estate 2014 con una serie di conferenze in tutta la Penisola e press trip al centro operativo del vettore aereo. «Sarà un’estate all’insegna dell’ampliamento», dichiara Fernando Vel, direttore operativo. A dieci anni dal primo volo Barcellona-Ibiza, la compagnia aerea spagnola ha fatto passi da gigante, diventando «attualmente leader presso l’aeroporto El Prat di Barcellona, dove la prossima estate opereremo con 117 voli diretti» afferma Vel. I numeri previsti parlano chiaro: raggiungeranno un totale di 91 gli aerei della flotta Vueling, le rotte saranno 268 circa, le basi operative 20, le connessioni via Roma 550. Ed è proprio all’Italia che Vueling sta puntando nel suo deciso processo di ingrandimento. Per

117

Voli operati da Barcellona la stagione estiva 2014, Vueling sarà presente in 16 città italiane. «La nostra espansione non è solo quantitativa. Vogliamo salvaguardare e consolidare i nostri punti forza, che distinguono il marchio e ci differenziano dai competitor: qualità e sicurezza, costi contenuti, puntualità e innovazione». Le tre tariffe che propone la compagnia si adattano ad esigenze diverse: tariffa basic, la più economica; tariffa optima, con bagaglio da 23 chili, possibilità di sce-

20 Basi

91

Aeromobili in flotta

operative

gliere il posto sull’aereo e di anticipare il volo prendendone un altro in partenza lo stesso giorno gratuitamente; ta-

riffa excellence, per volare in prima fila con il posto accanto libero, un bagaglio a mano incluso, check-in preferenziali, imbarco prioritario, flessibilità di cambi. «Non abbiamo una business class vera e propria, ma una class per business

“viaggio Le agenzie di veicolano

Vogliamo salvaguardare e consolidare i punti di forza che distinguono il nostro brand

il 60% circa delle nostre vendite totali

Fernando Val

Massimo Di Perna

Nei progetti del vettore la proposta di collegamenti giornalieri da Fiumicino

Royal Jordanian consolida sul Belpaese di MASSIMO TERRACINA

MILANO - Con il direttore regionale Europa e responsabile dell’ufficio di Roma di Royal Jordanian, Maen Alsaleh (nella foto), parliamo della situazione di una compagnia che fa del servizio una bandiera. «Non siamo certo un vettore di grandi dimensioni - spiega Alsaleh ma facciamo parte di un’importante alleanza quale oneworld, prima compagnia araba ad entrare in questo tipo di gruppo. Tuttavia l’Italia è per noi un bacino importante, tanto che abbiamo tre frequenze settimanali da Milano e cinque da Roma. Il nostro intento è quello di arrivare al più presto, nonostante un “drop” inevitabile nel traffico per i problemi della regione, al collegamento quotidiano da Roma e ai cinque da Milano». Il 2014 ha fatto registrare un lieve incremento di traffico e questo fa ben sperare per i flussi. «Per quel che concerne il feederaggio dall’Italia verso il nostro network - prosegue Alsaleh - abbiamo accordi di pro rata e code share con Alitalia e Meridiana. Il network della compagnia consente di raggiungere da 32 destinazioni via l’hub di Amman, mentre operiamo su

Tre

Frequenze operate da Milano

Cinque Voli effettuati da Roma

altre 24 destinazioni in Europa, Nord Africa e Nord America». Royal Jordanian propone interessanti tariffe etniche, oltre che turistiche, ma il plus che cerca di offrire, non potendo competere con i giganti dell’area, è sul servizio di bordo in classe economy, con un sedile ergonomico e una configurazione a bassa densità per il massimo comfort a bordo, un catering vario con più di 40 diversi piatti e possibilità di richiedere pasti speciali. «La nostra flotta è contraddistinta da aerei moderni - conclude Alsaleh con una ridotta densità di posti per dare “maggior respiro” al passeggero in ogni classe. Dal 2014 è prevista l’entrata in servizio dei nuovi Boeing 787 che andranno gradualmente a sostituire gli Airbus A330340». Per chi proviene dall’Europa, l’aeroporto di Amman (Qaia) è strategicemente situato come porta del Medio ed Estremo oriente, a soli 30 minuti dalla città. Il nuovo terminal, che ha comportato un investimento del valore di 750 milioni di dollari, è stato inaugurato a marzo 2013 ed è un vero plus con lounge rinnovate, numerosi ristoranti e duty free shop che rendono l’aeroporto ideale per i transiti.

16

Aeroporti serviti in Italia

man». Il segmento business rappresenta una percentuale consistente per la compagnia spagnola, circa il 44%; «quest’anno vogliamo arrivare al 55%», puntualizza Vel. Per quanto riguarda il canale trade, Massimo di Perna, country manager per l’Italia, ricorda che Vueling riserva l’1% di commissione alle agenzie, «che veicolano il 60% delle nostre vendite totali. È sicuramente un canale su cui puntiamo molto e pertanto, oltre alle fiere tradizionali, abbiamo pianificato una serie di eventi ad hoc, workshop e meeting one-toone».

Settima destinazione nel Sud-est asiatico

Etihad Airways prepara il decollo su Phuket ABU DHABI - Etihad Airways rafforza la rete dei collegamenti verso il Sud-est asiatico con l’introduzione di un volo giornaliero non-stop tra Abu Dhabi e Phuket. La nuova rotta sarà lanciata il 26 ottobre 2014 e sarà operata da un Airbus A330-200 che nelle due classi di servizio offrirà 22 poltrone in Pearl Business e 240 in Coral Economy. Phuket diventerà così la seconda destinazione della Thailandia servita da Etihad e la settima nel Sud-est asiatico, oltre a Bangkok, Singapore, Manila, Kuala Lumpur, Ho Chi Minh City e Giacarta. «Abbiamo riscontrato ottimi risultati in Thailandia - ha dichiarato James Hogan, presidente e ceo di Etihad -. Bangkok, è da quattro anni la nostra rotta più richiesta, con 742 mila 759 passeggeri trasportati nel solo 2013. Espandere il nostro network nel paese con il volo giornaliero per Phuket è dunque una naturale conseguenza. Prevediamo di offrire orari di arrivi e partenze in perfetta connessione con 25 città europee e del Golfo.

Oltre tre milioni i passeggeri trasportati sul network globale

Cinque scali italiani nella summer di Air Baltic MILANO - (m.t.) Air Baltic spinge sul mercato italiano. Basata a Riga, la compagnia rappresentata in Italia da Tal Aviation Group, nel 2012 ha trasportato più di 3 milioni di passeggeri verso 57 destinazioni in Europa, Medio Oriente, Russia e paesi appartenenti alla Comunità degli Stati Indipenedenti. «In Italia operiamo su cinque scali, offrendo coincidenze via Riga per i Paesi Baltici, la Scandinavia, l’Europa Orientale, Csi, la Russia e il Medio Oriente - spiega Irina Pilipenko, responsabile delle vendite via gsa della compagnia della Lettonia -. L’Italia vede frequenze quotidiane da Milano Malpensa e Roma Fiumicino con destinazione il nostro hub di Riga, il cui interesse è alto per il fatto di essere Capitale europea della cultura 2014. Gli altri collegamenti vedono da 1 a 3 frequenze settimanali nella stagione estiva: Venezia, Bari e Olbia». La compagnia il cui traffico si svolge per il 90% “beyond” offre coincidenze veloci grazie all’efficiente base operativa di Riga. «Proponiamo accordi di interline per partenze da tutti gli aeroporti italiani con Alitalia».

11


Quotidiano

5-7 marzo 2014

www.travelquotidiano.com

Alberghi In campo una promozione da 15 milioni di dollari

Orient-Express cambia nome: ecco Belmond

MILANO – (ma.c.) Dal prossimo 10 marzo Orient-Express Hotels cambia nome, adottando il nuovo marchio Belmond. Lo storico gruppo continuerà ad utilizzare il brand Orient-Express, in base ad un accordo di lungo termine con Sncf-Ferrovie Francesi proprietaria del marchio, unicamente per il treno Venice SimplonOrient-Express. «Siamo entusiasti di scrivere un nuovo capitolo del nostro viaggio con un nome che celebra la nostra personalità, evoca immaginari nei nostri ospiti ed enfatizza la ricchezza della collezione di alberghi, crociere fluviali e treni – ha dichiarato John M. Scott, presidente & chief executive officer di Orient-Express -. Ognuna delle nostre iconiche esperienze di lusso genera una forte fidelizzazione e siamo estremamente orgogliosi di questo patrimonio che ci rende unici. Il nuovo brand rappresenta una rinnovata opportunità di raccontare la nostra storia, dai viaggi romantici in tutta Europa a bordo delle

autentiche carrozze d’epoca del Venice Simplon-OrientExpress, a una crociera fluviale in Myanmar con la nuova imbarcazione Orcaella, fino a un cocktail al tramonto sulla terrazza del nuovo boutique resort El Encanto in California». Fondata oltre trent’anni fa con l’acquisizione dell’Hotel Cipriani di Venezia, Orient-Express Hotels comprende oggi 45 alberghi tra cui Grand Hotel Europe di San Pietroburgo, il Copacabana Palace di Rio de Janeiro, il Maroma Resort and Spa sulla Riviera Maya messicana ed El Encanto a Santa Barbara. «Supporteremo il lancio di Belmond con un considerevole investimento di 15 milioni di dollari in importanti iniziative promozionali e attività di marketing – ha aggiunto Ralph Aruzza, chief sales & marketing officer -. Tra le operazioni previste: nuovi siti web, attività sui social media e per la prima volta in assoluto una campagna pubblicitaria su larga scala».

Iniziative focalizzate su precisi target di mercato. Archiviato il 2013 con un +3% del volume d’affari di MARIELLA CATTANEO

MILANO – Il 2014 di Viva Wyndham Resorts accende i riflettori sul target gruppi, «oltre che su quelli già consolidati di viaggi di nozze e famiglie» come afferma il presidente Ettore Colussi, sottolineando come l’anno appena chiuso sia stato soddisfacente «con un livello di redditività e toc globale superiori a quelli del 2012». Il volume d’affari al 31 dicembre 2013 ha segnato infatti una crescita del 3%: «Il mercato italiano ha registrato dati analoghi pur essendo stato penalizzato da una situazione economicasociale difficile, segno di una sempre marcata affezione dei nostri connazionali al prodotto che offriamo». A supportare l’andamento generale del gruppo la componente degli altri mercati: «Ad esempio il calo generalizzato in Repubblica Dominicana, di per sé già meno evidente per il nostro Dominicus, ha invece visto una crescita

Viva Resort accelera su gruppi e nozze importante di taluni mercati quali quello statunitense e un maggior numero di charter da Russia e Finlandia». Quanto all’andamento del booking «possiamo confermare un buon trend da gennaio a marzo, ma è difficile fare stime per il resto dell’anno considerata la sempre spiccata tendenza alle prenotazioni last minute degli italiani. Ma posso dire che siamo comunque ottimisti». In particolare, il Messico è stata la destinazione che ha ottenuto la crescita più

“statiIl superiori livello di redditività e il toc sono a quelli del 2012 ” Ettore Colussi

significativa «specie con il Viva Wyndham Azteca che registra tassi di occupazione veramente elevati, e buone performance comunque anche del Maya. Va detto che, a causa di questioni burocratiche e di permessi, il progetto di sviluppo di un altro resort in Messico ha per adesso subito un blocco». Le Bahamas «malgrado il “buco” lasciato dal volo diretto del charter Alpitour, hanno ottenuto buone vendite, recuperando traffico via Miami». Tornando alle principali sfide per il 2014, nel mirino il segmento gruppi, per cui Viva ha organizzato una serie di appuntamenti di formazione dedicata con i to partner,

Sono 35 le strutture partner. Nel mirino ulteriori ingressi dalla Liguria al Lazio

GecoHotels amplia il network di affiliati di MARIA CARNIGLIA

GENOVA - Allargare il network non perdendo mai di vista il beneficio per il cliente. 35 strutture affiliate per GecoHotels sono un bel traguardo, soprattutto perché il network ha raggiunto un’ottima visibilità. «L’obiettivo per il 2014 è crescere ancora - commenta Marco Zanella, generale manager Geco srl senza dimenticare che la qualità percepita deve essere alta. Puntiamo poi ad essere maggiormente presenti in determinate aree, come la Liguria, il Lazio, ma anche Milano e Roma». GecoHotels, che ha rivoluzionato il concetto di affiliazione alberghiera ponendo l’ospite al centro dell’attenzione, ha scelto di investire poco in comunicazione, preferendo il così detto “passa parola”. «I clienti parlano per noi - aggiunge Zanella - e confermano in questo modo il nostro valore. Proprio per questo il passaparola è di alto livello». In occasione di fiere e incontri GecoHotels tocca sempre più con mano l’interesse da parte delle strutture. «La crisi ha fatto abbassare le tariffe e per non essere costretti a comprimere ancora i volumi è necessario allearsi. Anche i to sono alle prese

12

Web reputation GENOVA - E’ l’opinione del consumatore finale a decidere quali sono le strutture che entrano in GecoHotels e se possono restarci nel tempo. Per valutare l’opinione del consumatore finale GecoHotels si affida alla rete. Gli alberghi vengono selezionati in base alla loro web reputation. Per entrare nel network tutti gli hotel hanno dovuto dimostrare di avere un “punteggio di web reputation” sufficiente fissato a 80/100.

“abbassare La crisi ha fatto le tariffe e per non comprimere i volumi occorre allearsi

Marco Zanella

con la crisi: non hanno tempo da dedicare alle strutture, per cui un minimo comune denominatore è interessante e aiuta». Di recente è entrato a far parte della famiglia il Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur, primo 5 stelle e prima struttura in montagna affiliata. «È una grande soddisfazione per noi annoverare tra i nostri hotel una strutturacosì prestigiosa: Claudio Coriasco, neo direttore del Grand Hotel ha conosciuto Geco quando lavorava come buyer di un to e ha scelto di avere un network a fianco per far crescere la struttura grazie ad un lavoro di squadra».

mentre è in fase di finalizzazione la pianificazione di eventi ad hoc che si svolgeranno in alcuni dei resort del gruppo e che saranno promossi nei singoli mercati, tra cui, ovviamente, l’Italia. Per le coppie in luna di miele verranno poi lanciate numerose attività commerciali e di marketing, oltre all’iniziativa, già partita, del Viva Wyndham Fortuna Beach, a Grand Bahama, che prevede una promozione da maggio a metà luglio e da settembre a ottobre 2014. Infine anche quest’anno il gruppo ha messo in calendario numerose settimane speciali dedicate ai singoli resort, con appuntamenti per sperimentare diverse attività sportive.

Soggiorni gratuiti

PlanHotel incentiva gli agenti MALINDI - PlanHotel Hospitality Group incentiva gli agenti di viaggio ospitandoli nei resort che hanno maggiormente venduto. In base ai risultati ottenuti, gli agenti potranno infatti soggiornare gratuitamente presso il Sandies Tropical Village e il Diamonds Dream of Africa in Kenya e al Diamonds La Gemma dell’Est a Zanzibar. La campagna d’incentivazione viene applicata alle vendite per soggiorni effettuati nel 2014. I tre resort convolti nella campagna d’incentivazione si affacciano su spiagge tropicali e sono inseriti in contesti e giardini esotici, con i benefici della formula all inclusive ma ospitalità italiana.

In arrivo già dall’estate Radisson Red e Quorvus

Due nuovi brand in casa Carlson Rezidor MILANO - Carlson Rezidor Hotel Group annuncia l’arrivo di due nuovi marchi: Radisson Red, dedicato agli hotel ad alto tasso tecnologico, che verrà lanciato nel 2015 simultaneamente in tutto il mondo, e Quorvus Collection, che includerà alberghi a cinque stelle dalla personalità ben distinta che valorizzano la tradizione. I primi hotel Quorvus verranno presentati entro la prossima estate. Carlson Rezidor, che tra i propri brand annovera Radisson Blu, Radisson, Park Plaza, Park Inn by Radisson e Country Inns & Suites By Carlson, prevede oltre 60 Radisson Red e 20 Quorvus Collection entro il 2020. Tutti gli alberghi esprimeranno sei elementi “lifestyle”: benessere, remise en forme, stile, ispirazione, divertimento e connettività. «Radisson Red e Quorvus Collection seguono la Vision 20/20 - ha dichiarato Trudy Rautio, Carlson president and chief executive -, evoluzione della nostra strategia di crescita Ambition 2015. Vision 20/20 punta ad elevare l’esperienza degli ospiti attraverso l’innovazione in ambito tecnologico e il servizio al cliente e questi due nuovi concetti di brand rappresentano esattamente questo idea».


Quotidiano

5-7 marzo 2014

www.travelquotidiano.com

Mondo Grande impulso sul mercato italiano e un’offerta diversificata per arrivare nel 2020 a raddoppiare i visitatori Voli potenziati

testi di ALBERTO CASPANI

TOKYO - Il Giappone investe nell’Italia. Dal 2014 il Belpaese è diventato infatti uno dei suoi mercati strategici (il quarto assoluto nel contesto europeo) e, a riprova della ferma volontà nipponica, l’ufficio centrale europeo di Japan National Tourism Organization potrà per la prima volta disporre di un budget esclusivo per campagne e iniziative fra i confini tricolore. «Dobbiamo ancora quantificare l’entità dei fondi a disposizione - spiega Koji Takahashi, neodirettore parigino del Jnto (www.turismo-giappone.it) - ma quasi sicuramente partiremo con campagne mirate su mezzi pubblici, fra Roma e Milano, così come fatto in febbraio all’interno dei ristoranti giapponesi italiani col concorso “Sapori del Giappone, un invito al viaggio”. La decisione è stata presa in virtù degli ottimi risultati fatti registrare recentemente

“con Partiremo campagne

TOKYO - «Il potenziamento dei collegamenti aerei ci permette di distribuire meglio i flussi in entrata – spiega Koji Takahashi – grazie in particolare alla nuova tratta Amsterdam-Fukuoka attivata nel 2013, che ha di fatto aperto al turismo il Giappone del sud e, di conseguenza, reso più accessibile anche il paradiso balneare delle isole Okinawa. Da aprile sarà poi disponibile un nuovo volo Alitalia da Venezia a Tokyo, dove i problemi di sovraffollamento sono stati migliorati introducendo collegamenti super rapidi fra i due aeroporti al fine di favorire lo smistamento fra i nuovi slot.Va poi ricordato che l’andamento attuale dell’economia ha abbassato i prezzi del Giappone, rendendolo assai meno caro dell’Italia: i bed&breakfast e gli hotel di fascia economica offrono camere a partire da 36 euro, si può pranzare con pochi euro nei ristoranti di strada, mentre con 202 euro per il Japan Rail Pass si può viaggiare su tutta la rete ferroviaria nazionale».

Giappone proiettato verso una“seconda primavera” dai visitatori italiani che, dopo il crollo verticale per via dell’incidente nucleare di Fukushima (ora tranquillamente raggiungibile sino a 20 km dall’epicentro), sono risaliti in poco tempo quasi del 50%, toccando quota 62

62.400

Visitatori italiani nel 2013

mila 394 nella scorsa stagione (di cui il 30% in gruppi organizzati): un record storico, che ha superato pure il picco raggiunto nel 2010, quando ci si era assestati attorno alle 53 mila unità. D’altra parte vogliamo anche rad-

10,36 mln Visitatori totali nel 2013

doppiare i nostri visitatori complessivi entro il 2020, anno in cui il Giappone ospiterà le Olimpiadi e punterà ad accogliere 20 milioni di turisti all’anno». Con all’attivo 10 milioni 364 mila visitatori inter-

+24%

Aumento visitatori internazionali nel 2013

mirate sui mezzi pubblici a Roma e Milano

Koji Takahashi

nazionali nel 2013 (+24% sul 2012), il turismo nipponico non è mai stato tanto in salute da quando si è cominciato a rilevare tali dati nel 1950, grazie soprattutto al dinamismo dei suoi primi mercati, cioè Cina, Taiwan e Corea del Sud. Questo è dunque il punto di svolta atteso per diversificare la propria offerta, rimasta legata per troppo tempo alla cosiddetta “Golden route” fra Tokyo, Nagoya, Kyoto, Osaka e Hiroshima: grandi aspettative sono ora riposte nella promozione naturalistica dell’isola più a nord del Giappone, l’Hokkaido (e in particolare del suo fe-

Una città moderna e giovane, che vuole differenziare le proposte per catturare nuovi target di clientela

I mille modi di vivere Gerusalemme di GABRIELE DI TERLIZZI

GERUSALEMME - Gerusalemme non poteva mancare all’appuntamento della Bit di Milano e anche quest’anno ha confermato la presenza con molto anticipo. D’altronde, con un trend positivo come quello mostrato dalla capitale israeliana negli ultimi anni era difficile immaginare una sua assenza alla fiera del turismo. «Anche quest’anno la Jerusalem Development Authority ha deciso di partecipare alla Bit, un momento importante per incontrare di persona gli operatori del settore e gli appassionati di viaggi – conferma Ilanit Melchior, direttrice della Jda –. Inoltre abbiamo focalizzato ulteriormente l’attenzione sui partner trade, quali tour operator e agenti di viaggio, proseguendo dopo la Bit con un roadshow operativo che ha toccato Modena, Brescia e Genova».

Settantamila i viaggiatori nostrani

L’Australia in luna di miele

14

L’impegno e la costanza sul mercato italiano non sono frutto di una scelta casuale. L’Italia ha mostrato una performance positiva che ha convinto Gerusalemme a investire nel nostro Paese. Negli ultimi tre anni la percentuale di turisti italiani nella capitale israeliana è cresciuta notevolmente. «Il mercato italiano riveste sicuramente un’importanza strategica per la città di Gerusalemme – prosegue la Melchior –. L’Italia per noi è il quarto mercato di riferimento, dietro solo a Stati Uniti, Russia e Germania. Stiamo investendo molto sul mercato italiano e ci aspettiamo una crescita del 15% per il 2014». Come realizzare questo obiettivo è un altro paio di maniche, ma la direttrice del Jda ha le idee chiare. Innanzitutto ringiovanire l’immagine del brand e rendere più appetibile la destinazione per i più giovani. «Nel 2013 la capitale israeliana è stata la città maggiormente visitata di Israele .

“sulStiamo investendo mercato italiano, dal quale aspettiamo un +15%

CANBERRA - I giovani italiani riscoprono l’Australia per studiare, lavorare, vivere. In un solo anno sono aumentate del 66% le richieste del permesso lavoro-studio di un anno Working Holiday Visa pervenute dal Belpaese. Ma gli italiani scelgono l’Australia anche come meta del viaggio di una vita. Giancarlo Truffa, marketing manager di South Australia Tourism Commission, commenta: «Sono ben 70 mila i viaggiatori italiani che si recano in Australia ogni anno. Gli honeymooner sono una parte importante, per alcuni to. l’Australia è la destinazione d’eccellenza del 70% dei viaggi di nozze, per altri si arriva addirittura al 90%. Crescono anche i repeater dall’Italia, che quest’anno sono al 35%». Dei 70 mila italiani che si recano in Australia, il 40% sceglie

Ilanit Melchior

Il Muro del Pianto, la Basilica di Santo Sepolcro e altre attrazioni di Gerusalemme si sono piazzate ai primi posti del luoghi imperdibili per i turisti in visita nel nostro Paese. Per il 2014 vogliamo fare ancora meglio, continuando a promuovere la destinazione anche come una meta moderna e giovane, vivace e vibrante». Infatti Gerusalemme è proprio “la città che non ti aspetti”, riprendendo il titolo del roadshow di febbraio. Oltre ai classici tour a sfondo religioso, la città offre soluzioni di ogni tipo per i turisti che sceglieranno di passarci le proprie vacanze. Biciclettate by night, tour in segway, visite al mercato di Mahane Yehuda, il tutto avvolti nell’aura di antichità e tradizione emanata dalle mura della città vecchia. Ma anche shopping e relax nella zona pedonale di Mamilla, oppure musica e arte nell’area di Ben Yehuda Street. Insomma, Gerusalemme ne ha proprio per tutti i gusti.

come meta il South Australia. «E’ ancora prevalentemente un viaggio di coppia, non è ancora una meta diffusa per il target famiglie, nonostante le molte facilities che offre il territorio a chi viaggia con i bambini. Negli ultimi anni è aumentato anche l’incoming dalla Cina, soprattutto sul segmento food&wine, altra eccellenza del South Australia che sorprende sempre positivamente gli italiani. Basti pensare che il 70% del vino prodotto qui è destinato all’esportazione. Adelaide, la capitale del South Australia, ha vinto ha vinto la label “Top 10 Cities Best in Travel” della Lonely Planet per il 2014. Una bella soddisfazione per la regione, che nell’immaginario italiano rappresenta meglio lo spirito australiano autentico, fatto di tradizioni sorprendenti e una forte vicinanza con una natura magnifica».

stival invernale di scultura del ghiaccio), ma anche nei tesori Unesco di Tohoku, con un occhio puntato tanto al folklore spirituale del tempio di Izumo (dove in ottobre si radunano gli dei giapponesi) quanto al pellegrinaggio fra gli 88 templi della remota isola di Shikoku. Le nuove aree strategiche dovrebbero inoltre permettere di fluidificare meglio i periodi di soggiorno, per gli italiani concentrati soprattutto in due settimane in agosto, benché piano piano si stiano cominciando ad apprezzare pure la stagione della fioritura fra marzo e maggio, così come il foliage di ottobre.

Primati

Skyscanner incorona la Thailandia BANGKOK - Il report 2013 di Skyscanner conferma la Thailandia e Bangkok nella classifica delle venti destinazioni più prenotate dai viaggiatori italiani. Il Paese e la sua capitale si affermano, inoltre, come mete regine d’Oriente figurando nel ranking di Skyscanner come uniche destinazioni top 20 del Sud-est asiatico. «Siamo felici di constatare che anche i dati Skyscanner confermano le nostre impressioni. La Thailandia, con i suoi 200 mila arrivi dal mercato italiano, ribadisce la sua seconda posizione di meta leisure dopo gli Stati Uniti per rilevanza di flussi turistici dall’Italia. Il trend di crescita non sembra interrompersi. Dopo il quinquennio 2009-2013 (+33%), gennaio 2014 ha chiuso con un +11%» afferma Sandro Botticelli, marketing manager Tat Italia. «Con le sue spiagge e la sua atmosfera tropicale, non è una sorpresa che la Thailandia sia tra le destinazioni più popolari tra gli italiani» aggiunge Caterina Toniolo di Skyscanner.


Quotidiano www.travelquotidiano.com

5-7 marzo 2014

Annunci economici C e r c o Se cerchi lavoro nel settore turistico, se hai qualche opportunità di impiego da offrire o se vuoi vendere o acquistare un’agenzia di viaggio, utilizza lo spazio che Travel Quotidiano riserva agli annunci gratuiti. Come? E’ sufficiente compilare i campi richiesti nella sezione “Annunci di lavoro” all’indirizzo www.travelquotidiano.com Cerco impiego c/o tour operator settore incoming o agenzia di viaggio. Buona conoscenza delle lingue inglese, francese e spagnolo scritte e parlate. Ho lavorato presso tour operator incoming come addetta al booking ricettivo per fit/gruppi. Prenotazioni con conferma di servizi turistici (tour privati e individuali, accomodation in hotel, transfer in/out, assistenze, guide). Lavorato presso agenzie di viaggio dettaglianti come: banconista di paccheti tuistici e biglietteria utilizzando crs Galileo. Disponibilità immediata. email:guminaf@vodafone.it Ragazza 33enne con esperienza di 15 anni come banconista in agenzia viaggio, cerca lavoro con contratto a chiamata per sostituirvi durante le vostre vacanze, educational, corsi e quant’altro. Disponibilità immediata e massima serietà e capacità. Zona Bergamo e provincia. Chiccabgy@libero.it Amatori - tour operator outgoing specializzato sulla Croazia e i Balcani - ricerca accompagnatori turistici sulla piazza di Napoli/Campania per i propri gruppi destinati nella località di Novalja nei mesi di luglio e agosto Disponibilità a lavorare nei giorni festivi. Inviare C.V. a booking@to.amatori.com Agenzia viaggio sita in centro commerciale cerca banconista con esperienza; la ricerca è rivolta a personale motivato, con ottime capacità relazionali. Disponibilità a lavoro festivo e domenicale. Candidati solo automuniti. Conoscenza pacchetto Office e buon utilizzo pc. Propensione al lavoro di squadra ed elevata resistenza allo stress. Allegare curriculum vitae con fotografia ASTENERSI PERDITEMPO federica.dalessandro@gmail.com Cerco opportunità di lavoro in agenzia viaggio o tour operator come banconista e/o operatrice booking nella zona di Firenze e provincia. Sono un agente di viaggio con esperienza maturata nel settore e ho avuto negli anni anche occasione di lavorare presso agenzie che organizzano eventi congressuali Pharma e non Pharma. Ottima conoscenza dei principali sistemi informatici; nozioni di base del sistema operativo Galileo. Disponibile da subito. Per eventuali proposte si prega di inviare mail: scostantini86@gmail.com Gsa ricerca per la sede di Milano risorsa junior da impiegare nel proprio ufficio booking/indoor sales. Il/la candidato/a deve avere almeno 2 anni di esperienza maturati nell’ambito della biglietteria aerea, buona conoscenza di sistemi di prenotazione (gds), forte attitudine alla vendita, capacità di problem solving e ottima conoscenza della lingua inglese. Inviare CV con indicata la disponiblità a: Info.italy@aviareps.com Aeroviaggi - primo tour operator per posti letto in Sicilia e Sardegna - punta sulla formazione per tutti i 200 giovani che accresceranno il suo team in previsione dell’estate 2014 e ai quali viene richiesta una conoscenza della lingua francese. In particolare Aeroviaggi cerca 150 animatori con un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, dinamici, dotati di capacità relazionali e di un carattere estroverso e propositivo, sia senza esperienza che con un’esperienza da 1 a 3 anni in un lavoro a contatto con il pubblico. Ad essi è richiesta una buona conoscenza del francese. Per coloro che sono alla prima esperienza è previsto uno stage formativo d'animazione gratuito della durata di 2 settimane in una delle strutture di Sciaccamare (Agrigento). Aeroviaggi cerca inoltre 5 hostess, con un’età compresa tra i 18 e i 25 anni, laurea in lingue o diploma di liceo linguistico, ottima conoscenza della lingua francese, dotate di bella presenza, anche senza esperienza. Il gruppo ha, infine, in previsione di assumere 10

o f f r o

v e n d o

c o m p r o

RUBRICA DI ANNUNCI ECONOMICI

cuochi e 20 camerieri con esperienza di almeno tre anni, età compresa tra i 18 e i 40 anni e diploma di Istituto Alberghiero e 10 addetti al ricevimento, con età compresa tra i 18 e i 30 anni, esperienza di almeno 1 anno e ottima conoscenza del francese e del pacchetto Office di Windows. Ai candidati selezionati verrà proposto un contratto a tempo determinato della durata di 6-8 mesi in vista di una eventuale assunzione a tempo indeterminato. risorse.umane@aeroviaggi.it Sono in possesso dell’abilitazione professionale di accompagnatore turistico, regolarmente iscritto nell’albo della regione Campania. Ho iniziato il mio percorso professionale accompagnando gruppi su tutto il territorio nazionale e occupandomi di servizi di assistenza e trasferimenti. La volontà di crescere professionalmente e di acquisire sempre maggiori competenze mi hanno spinto a frequentare corsi di formazione e master e a collaborare con vari t.o. sia in italia che all’estero in servizi di accoglienza, assistenza e accompagnamento per gruppi e individuali. Negli ultimi anni ho concentrato la mia attenzione soprattutto sugli aspetti storicoculturali locali e, spinto dalla curiosità e dalla passione, ho ampliato la conoscenza del territorio. Attualmente mi occupo di organizzazione di escursioni e visite guidate proponendo itinerari classici, tematici e personalizzati di Napoli e zone limitrofe (area flegrea, costiera sorrentina e amalfitana,...). Ovviamente la voglia di continuare a imparare e di confrontarmi anima la mia attività e sono sempre alla ricerca di nuove opportunità di collaborazione. michele.carneglia@alice.it Custode, manutentore settore alberghiero, sauna, piscina, tuttoffare, parcheggiatore, autista patente b,c,d,e rumeno serio, affidabile, ordinato, curato cerco lavoro stagionale estivo 2014 in alternativa invernale 2015 oppure fisso presso hotel, residence, garage, impianti sportivi, agriturismo, azienda agricola e/o famiglia privata. Disponibile anche per custodia, manutenzione, sorveglianza casa, villa, concessionaria auto e trasferimenti. Offro massima serietà, capacità e competenze, buona propensione al lavoro, ottime doti organizzative, disponibile a condividere un progetto di sviluppo di più anni e/o con continuità fra la stagione estiva e quella invernale. geo_jumbardinezu@yahoo.com Ho lavorato all’accoglienza e gestito il servizio cliente, collaborato all’organizzazione delle vendite e delle prenotazioni dirette e online, alla promozione di offerte personalizzate. Ho curato la pagina aziendale sui social media e tenuto aggiornato il database clienti. Ho conseguito una qualifica come “tecnico superiore per l'organizzazione delle vendite e del markting 2.0” e un diploma nei servizi alberghieri. Dispongo di competenze trasversali che ho acquisito nel corso del mio percorso professionale e umano. Sono alla ricerca di un’occupazione nel settore alberghiero adatto alle mie competenze o della formazione professionale di adulti o giovani. mariani.p.paola@gmail.com KOMPAS t.o. ricerca urgentemente personale da inserire nel reparto outgoing (ufficio di Venezia). Si richiedono: 2 lingue straniere, esperienza comprovata nell'organizzazione e gestione dei viaggi di gruppo e nella programmazione, creatività e motivazione. Saranno considerati titoli preferenziali la conoscenza dei paesi dell'Est Europa e del gestionale AVES. Inviare CV a: kompas.venice@kompas.it Esperienza ventennale in agenzia di viaggio come responsabile banco, viaggi e tutte le biglietterie, booking to, vari crs, licenza direttore tecnico regione Lazio, cerco lavoro e/o collaborazione parttime in agenzia di viaggio e/o tour operator Katia, tel. 328 4647094 emaill: katiacon@gmail.com Il/La candidato/a deve avere la padronanza della lingua tedesca ed italiana, comprovata esperienza nel settore del turismo e in analoga posizione in un’agenzia di viaggio, si richiede dimestichezza con i GDS Amadeus, Sipax e con il gestionale eAgency – Zucchetti Disponibilità full-time, assunzione immediata, sede di lavoro Milano centro.

Si prega vivamente di leggere le caratteristiche richieste prima d’inviare candidatura completa di Curriculum Vitae con foto all’indirizzo: k.barrientos@dbitalia.it. Operatrice telefonica e consulente marketing offresi tutta Italia dal proprio domicilio per attività di marketing, tele-marketing, email-marketing da remoto. Padronanza della lingua italiana, inglese e francese, capacità organizzative e ottima conoscenza di Office, grafica e navigazione internet. Serietà e competenza, corredo hardware completo. No agenzie lavoro, presa appuntamenti, energia e telefonici. mail.contactie@gmail.com Operatore dei servizi turistici ed esperienze di lavoro come agente di viaggio e addetta alle prenotazioni alberghiere. Pur non avendo maturato alcuna esperienza all’interno di strutture ricettive sono certa di riuscire a sviluppare, in breve tempo, le competenze specifiche per lavorare come addetta al ricevimento o alle prenotazioni. Sono madrelingua spagnolo, ho un’ottima conoscenza delle lingue italiano e inglese parlate e scritte. Precisione, serietà, entusiasmo e passione per il lavoro sono le mie qualità principali. zpe76@yahoo.it Auratours Tour Operator, ricerca assistente per ricevimento clienti, aeroporto/hotel , con buona conoscenza della lingua inglese e francese e spiccate capacità di problem solving. risorseumane@auratours.it Avendo maturato una lunga esperienza nel mondo del turismo, sia in agenzia di viaggio che presso tour operator, conoscendo i sistemi di prenotazione SABRE (per il quale ho tenuto corsi di formazione), AMADEUS e SIPAX, sperimentandomi nella creazione su misura di preventivi e relativa vendita, di pacchetti turistici e tour organizzati e avendo infine avuto la fortuna di viaggiare molto, sono alla ricerca di un impiego a Torino e provincia. Rimango a disposizione per un colloquio conoscitivo. I miei recapiti: +39.366 2864171. tizianopollastrini@yahoo.it Agenzia di viaggio e tour operator di Milano ricerca agente di viaggio che abbia maturato un'esperienza triennale nel settore e che abbia un proprio portafoglio clienti da sviluppare e arricchire presso la nostra struttura. Si richiede conoscenza della lingua inglese. Si offre un fisso mensile e provvigioni sul fatturato sviluppato. Si prega di rispondere a questo annuncio allegando il proprio curriculum vitae. info@jambotour.it Agenzia di viaggio e servizi turistici cerca collaboratori freelance, possibilmente con pacchetti clienti, anche part-time e/o secondo lavoro, per l’attività di “CONSULENTI TURISTICI” . Il “CONSULENTE TURISTICO” è colui a cui si rivolgono i clienti con fiducia per l’organizzazione del proprio viaggio e dei servizi ad esso connessi. Pertanto si chiede spirito imprenditoriale, professionalità, ottime capacità relazionali, iniziativa, dinamicità e passione per i viaggi. Si offrono interessanti provvigioni , formazione e continui aggiornamenti, oltre all’opportunità di entrare nel vasto mondo del turismo, settore che non conosce “crisi”. Il guadagno è commisurato alle proprie capacità di vendita. Inviare dettagliato curriculum (è gradita anche la foto) a: consulentituris2014@libero.it Contabile senior, esperta in co.ge, prima nota, riconciliazioni bancarie, quadrature, scritture di assestamento e rettifica, libri sociali e contabili, f23/f24, scritture stipendi, autonoma sino alla collaborazione nella redazione del bilancio e/o dichiarativi fiscali vari, cerca occupazione seria full time. Libera da impegni contrattuali. t.appolloni@hotmail.it BRASILPOINT RICERCA PER AGENZIA DI ROMA BANCONISTA ESPERTO/A MASSIMO 35 ANNI MASSIMA SERIETA' - OTTIMA CONOSCENZA GDS AMADEUS O SABRE- ESPERIANZA VENDITA VOLI E PACCHETTI. matteo@brasilpoint.it Agenzia viaggio cerca banconista esperta max 30 anni zona ostia o limitrofe full time disponibilità immediata inviare curriculum via mail astenersi no requisiti. operator@iviaggidimafalda.com

15


travel-quotidiano-05-07032014  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you